Al Comitato di Presidenza Al Consiglio Direttivo Alla Commissione Legale Alla Commissione Sindacale Alle Associazioni Territoriali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Al Comitato di Presidenza Al Consiglio Direttivo Alla Commissione Legale Alla Commissione Sindacale Alle Associazioni Territoriali"

Transcript

1 Roma, 04 aprile 2016 Al Comitato di Presidenza Al Consiglio Direttivo Alla Commissione Legale Alla Commissione Sindacale Alle Associazioni Territoriali Circolare n. 60/2016 Oggetto: Lavoro - Detassazione premi di produttività - Welfare aziendale - Decreto Ministero del Lavoro del 25 marzo 2016 E stato siglato in data 25 marzo 2016 il decreto, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, che attua le previsioni contenute nella Legge di Stabilità 2016, definendo i criteri e le modalità di applicazione della tassazione agevolata sui premi di risultato (cfr. Circ. Fedit n. 8/2016). Infatti è stata introdotta, in via strutturale ed a partire dall anno 2016, una disciplina fiscale agevolata sulle somme di ammontare variabile erogate ai lavoratori in esecuzione di accordi aziendali o territoriali, la cui corresponsione sia legata ad incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione, nonché sulle somme erogate sotto forma di partecipazione agli utili dell impresa (utili netti risultanti dal bilancio regolarmente approvato e pubblicato). Gli accordi sindacali aziendali/territoriali devono prevedere criteri di misurazione e verifica di tali incrementi, che possono consistere nell'aumento della produzione o in risparmi dei fattori produttivi ovvero nel miglioramento della qualità dei prodotti e dei processi, anche attraverso la riorganizzazione dell'orario di lavoro non straordinario o il ricorso al lavoro agile quale modalità flessibile di esecuzione del rapporto di lavoro subordinato, rispetto ad un determinato periodo congruo definito nell intesa, il cui raggiungimento sia verificabile in modo obiettivo attraverso il riscontro di indicatori numerici o di altro genere appositamente individuati. Salvo espressa rinuncia scritta del lavoratore, tali somme, per i lavoratori dipendenti con reddito da lavoro dipendente fino a euro nell anno precedente, sono soggetti ad una imposta sostitutiva dell Irpef e delle addizionali regionali e comunali pari al 10%, entro il limite di importo complessivo di euro lordi annui ovvero a euro per le imprese che coinvolgano pariteticamente i lavoratori nell organizzazione del lavoro attraverso, a titolo esemplificativo, la costituzione di gruppi di lavoro, nei quali operano i responsabili aziendali e lavoratori, finalizzati al miglioramento o all innovazione di aree produttive o sistemi di produzione e che prevedono strutture permanenti di consultazione e monitoraggio degli obiettivi da perseguire (i gruppi di lavoro di semplice consultazione, addestramento o formazione non danno diritto all incremento dell agevolazione fiscale). La tassazione agevolata può essere applicata a condizione che i contratti collettivi aziendali o territoriali siano depositati in via telematica alla DTL competente, con relativa dichiarazione di conformità alle disposizioni del decreto, entro 30 giorni dalla loro sottoscrizione (modello allegato). Per i premi di risultato relativi all anno 2015, agevolabili qualora ne ricorrano le condizioni, qualora non effettuato, il deposito deve avvenire, unitamente all autodichiarazione, entro 30 giorni dalla pubblicazione del Decreto in Gazzetta Ufficiale.

2 Si rammenta che per il 2016 le aziende non potranno beneficiare della decontribuzione sui premi di risultato erogati nel 2015 sulla base di accordi sindacali aziendali/territoriali di secondo livello. Sul versante del welfare aziendale, e sulla scorta delle novità introdotte dalla legge di Stabilità, il decreto prevede che, anche al di fuori dalla disciplina dei premi di risultato, l erogazione da parte del datore di lavoro ai propri dipendenti di determinati beni, prestazioni, opere e servizi può anche avvenire mediante il rilascio di voucher nominativi, cartacei o elettronici, riportanti un valore nominale, che non possono essere monetizzati o ceduti a terzi (nei limiti economici stabiliti dal TUIR tali servizi non saranno tassati). Con i migliori saluti. Il Segretario Generale Enzo Solaro

3

4

5

6

7

8

DETASSAZIONE e WELFARE NELLA LEGGE DI STABILITA'

DETASSAZIONE e WELFARE NELLA LEGGE DI STABILITA' DETASSAZIONE e WELFARE NELLA LEGGE DI STABILITA' 07 giugno 2016 DETASSAZIONE e WELFARE NELLA LEGGE DI STABILITA' Detassazione Modifiche all'art. 51 TUIR Possibili scenari applicativi LEGGE DI STABILITA'

Dettagli

La fiscalita del premio di risultato e del welfare aziendale Bernoni & Partners. All rights reserved.

La fiscalita del premio di risultato e del welfare aziendale Bernoni & Partners. All rights reserved. La fiscalita del premio di risultato e del welfare aziendale Paola Lova 9 marzo 2016 Agenda Agevolazioni che riguardano i rapporti di lavoro dipendente: Detassazione dei «premi produttività» Trattamento

Dettagli

DIREZIONE GENERALE CIRCOLARE n. 2580

DIREZIONE GENERALE CIRCOLARE n. 2580 DIREZIONE GENERALE CIRCOLARE n. 2580 Roma, 18 maggio 2016 ALLE ASSOCIAZIONI E AI SINDACATI TERRITORIALI ALLE UNIONI REGIONALI Loro sedi e loro indirizzi (Via e-mail) OGGETTO: DECRETO INTERMINISTERIALE

Dettagli

I benefici fiscali e contributivi della detassazione dei premi di risultato erogati per il tramite della contrattazione di secondo livello.

I benefici fiscali e contributivi della detassazione dei premi di risultato erogati per il tramite della contrattazione di secondo livello. I benefici fiscali e contributivi della detassazione dei premi di risultato erogati per il tramite della contrattazione di secondo livello. 31 marzo 2016 Con il Decreto del Ministro del Lavoro e delle

Dettagli

La detassazione dei premi di risultato. Angelo Marinelli Coordinatore Dipartimento Democrazia Economica CISL Confederazione

La detassazione dei premi di risultato. Angelo Marinelli Coordinatore Dipartimento Democrazia Economica CISL Confederazione La detassazione dei premi di risultato Angelo Marinelli Coordinatore Dipartimento Democrazia Economica CISL Confederazione Detassazione premi produttività Sui premi di risultato di ammontare variabile

Dettagli

giugno 2016 LE ULTIME NOVITÀ

giugno 2016 LE ULTIME NOVITÀ Riduzione dell orario di lavoro per i lavoratori prossimi alla pensione Circolare INPS n. 90 del 26 maggio 2016 Decreto interministeriale 7 aprile 2016 Indicazioni su Tirocini e Programma Garanzia Giovani

Dettagli

Detassazione 2016, benefit e welfare aziendale

Detassazione 2016, benefit e welfare aziendale VideoLavoro - 16 giugno 2016 Detassazione 2016, benefit e welfare aziendale Bruno Bravi Rubrica a cura di Laurenzia Binda 1 DETASSAZIONE PREMI DI PRODUTTIVITA E WELFARE AZIENDALE 2 La Legge di Stabilità

Dettagli

Primo commento al decreto 25 marzo 2016 sulla detassazione. dei premi di produttività

Primo commento al decreto 25 marzo 2016 sulla detassazione. dei premi di produttività Primo commento al decreto 25 marzo 2016 sulla detassazione dei premi di produttività All art 1 il decreto definisce il suo campo d azione individuandolo, sinteticamente: -- nei criteri di misurazione degli

Dettagli

Welfare aziendale questo sconosciuto

Welfare aziendale questo sconosciuto Welfare aziendale Welfare aziendale & flexible benefit Welfare aziendale questo sconosciuto E uno strumento che trasforma un compenso economico in servizi per i collaboratori. Pensato per migliorare il

Dettagli

DETASSAZIONE PREMI (non retribuzioni) DI RISULTATO 2017 e WELFARE AZIENDALE. 22 marzo 2017

DETASSAZIONE PREMI (non retribuzioni) DI RISULTATO 2017 e WELFARE AZIENDALE. 22 marzo 2017 DETASSAZIONE PREMI (non retribuzioni) DI RISULTATO 2017 e WELFARE AZIENDALE 22 marzo 2017 DETASSAZIONE PREMI 2017 FONTI NORMATIVE - Art. 1 commi da 160 a 162 Legge 232/2016 (Legge di Stabilità 2017) -

Dettagli

Camera del Lavoro della Provincia di Ravenna. Legge di Stabilità 2016

Camera del Lavoro della Provincia di Ravenna. Legge di Stabilità 2016 DECRETO DETASSAZIONE SCHEDA TECNICA Viene reintrodotta, in modo strutturale, la tassazione al 10 % per i premi ed è esteso il beneficio alla partecipazione agli utili dell impresa e la possibilità di ricevere

Dettagli

Accordo Quadro Territoriale. per la Detassazione dei Premi di Produttività. della Partecipazione Agli Utili. e per i Servizi di Welfare

Accordo Quadro Territoriale. per la Detassazione dei Premi di Produttività. della Partecipazione Agli Utili. e per i Servizi di Welfare Accordo Quadro Territoriale per la Detassazione dei Premi di Produttività della Partecipazione Agli Utili e per i Servizi di Welfare Addì 21 Settembre 2016 presso la sede di Confcommercio Mantova di Via

Dettagli

per maggiori info vai su:

per maggiori info vai su: Il DPCM firmato ieri precisa che le somme erogate a titolo di retribuzione di produttività, in esecuzione di contratti collettivi di lavoro sottoscritti a livello aziendale o territoriale sono soggette

Dettagli

NUOVI MODELLI DI. Vincenzo LEOPOLDO ( TORINO, 14 novembre 2016

NUOVI MODELLI DI. Vincenzo LEOPOLDO ( TORINO, 14 novembre 2016 NUOVI MODELLI DI WELFARE AZIENDALE Vincenzo LEOPOLDO vincenzo.leopoldo@agenziaentrate.it ( 0650545178 TORINO, 14 novembre 2016 RETRIBUZIONE AGEVOLATA e WELFARE AZIENDALE Premi di Risultato art. 1, co.

Dettagli

WELFARE AZIENDALE. A cura di Alberto Bortoletto Consulente del Lavoro in Padova -

WELFARE AZIENDALE. A cura di Alberto Bortoletto Consulente del Lavoro in Padova - WELFARE AZIENDALE Reddito da lavoro dipendente: determinazione Art. 51 comma 1 Il reddito di lavoro dipendente è costituito da tutte le somme e i valori in genere, a qualunque titolo percepiti nel periodo

Dettagli

Circolare N.60 del 5 Aprile 2013

Circolare N.60 del 5 Aprile 2013 Circolare N.60 del 5 Aprile 2013 Detassazione premi di produttività. Pubblicato in Gazzetta il DPCM per il 2013 Gentile cliente con la presente intendiamo informarla che la finanziaria per il 2013 ha riproposto

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N. 87 del 14 Giugno 2016 Ai gentili clienti Loro sedi Premi produttività: il punto Gentile cliente, la informiamo che a seguito della reintroduzione - da parte della legge

Dettagli

WELFARE AZIENDALE E NORMATIVA DI FAVORE

WELFARE AZIENDALE E NORMATIVA DI FAVORE WELFARE AZIENDALE E NORMATIVA DI FAVORE ISTITUTI AGEVOLATI Legge 208/2015 - articolo unico commi 182/191 -salari di produttività -misure di welfare La detassazione: aspetti gestionali -ambito: premi di

Dettagli

Le novità Irpef. Contributo di solidarietà Detassazione premi di produttività Addizionali Comunali e Regionali. 22 dicembre 2011

Le novità Irpef. Contributo di solidarietà Detassazione premi di produttività Addizionali Comunali e Regionali. 22 dicembre 2011 Le novità Irpef Contributo di solidarietà Detassazione premi di produttività Addizionali Comunali e Regionali 1 / 18 Contributo di solidarietà CHI Tutti i soggetti Irpef con reddito complessivo superiore

Dettagli

Detassazione dei premi di risultato: i chiarimenti dell Agenzia delle entrate

Detassazione dei premi di risultato: i chiarimenti dell Agenzia delle entrate Detassazione dei premi di risultato: i chiarimenti dell Agenzia delle entrate L Agenzia delle Entrate ha emanato la circolare n. 28/E del 15 giugno 2016, con la quale fornisce, d intesa con il Ministero

Dettagli

L adesione agli Accordi Quadro Territoriali è pari alla durata del periodo congruo individuato dall azienda.

L adesione agli Accordi Quadro Territoriali è pari alla durata del periodo congruo individuato dall azienda. ACCORDI QUADRO DETASSAZIONE TERZIARIO Indicazioni operative per le imprese associate Milano, 8 settembre 2016 GLI ACCORDI QUADRO TERRITORIALI PER MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA PER LA DETASSAZIONE DEI PREMI

Dettagli

PREMESSO TENUTO CONTO

PREMESSO TENUTO CONTO Roma, 23 novembre 2016 Tra le organizzazioni datoriali e le organizzazioni sindacali dei lavoratori PREMESSO che la Legge di stabilità per l anno 2016 (l. n. 208/2015, art. 1 cc. 182-190) e il successivo

Dettagli

PREMESSO TENUTO CONTO SI CONVIENE

PREMESSO TENUTO CONTO SI CONVIENE Tra Confartigianato Imprese CNA Casartigiani CLAAI e CGIL CISL UIL PREMESSO che la Legge di stabilità per l anno 2016 (l. n. 208/2015, art. 1 cc. 182-190) e il successivo Decreto Interministeriale del

Dettagli

WELFARE AZIENDALE E DETASSAZIONE PREMI PRODUTTIVITÀ

WELFARE AZIENDALE E DETASSAZIONE PREMI PRODUTTIVITÀ WELFARE AZIENDALE E DETASSAZIONE PREMI PRODUTTIVITÀ Annibale Dodero, Direttore Centrale Normativa Agenzia delle Entrate Verso un nuovo welfare aziendale Senato della Repubblica, Sala dell Istituto di Santa

Dettagli

Legge di stabilità 2017 Lavoro, Pensioni e Welfare aziendale Tutte le novità di inizio anno. Relatore: Potito di Nunzio

Legge di stabilità 2017 Lavoro, Pensioni e Welfare aziendale Tutte le novità di inizio anno. Relatore: Potito di Nunzio Legge di stabilità 2017 Lavoro, Pensioni e Welfare aziendale Tutte le novità di inizio anno Relatore: Potito di Nunzio 1 LEGGE DI STABILITA 2017 Legge 11 dicembre 2016, n. 232 GU n.297 del 21-12-2016 -

Dettagli

Circolare N. 95 del 26 Giugno 2015

Circolare N. 95 del 26 Giugno 2015 Circolare N. 95 del 26 Giugno 2015 Premi di secondo livello 2014: decontribuzione più leggera nel limite dell'1,6% della retribuzione del lavoratore Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

L ufficio paghe informa: a cura della responsabile Consulente del lavoro Cristiana Viduli

L ufficio paghe informa: a cura della responsabile Consulente del lavoro Cristiana Viduli Associazione Artigiani Piccole e Medie Imprese di Trieste L ufficio paghe informa: a cura della responsabile Consulente del lavoro Cristiana Viduli Detassazione dei premi di risultato La Legge di Stabilità

Dettagli

PREMI DI RISULTATO E WELFARE

PREMI DI RISULTATO E WELFARE Aggiornamento con Legge di Bilancio 2017 Comunicazione di Graziano De Munari - Cisl Veneto Norme e prassi di riferimento Legge di Stabilità 2016 Legge 28 dicembre 2015 n.208 (art. 1 commi da 182 a 189)

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giuslavoristici N. 121 28. 06.2016 Benefit aziendali: erogazione in voucher Il valore nominale del voucher non deve eccedere il limite di 258,23

Dettagli

DETASSAZIONE Area sindacale e delle relazioni industriali. Piero Baggi. ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE della Provincia di Varese

DETASSAZIONE Area sindacale e delle relazioni industriali. Piero Baggi. ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE della Provincia di Varese DETASSAZIONE 2016 Area sindacale e delle relazioni industriali Piero Baggi ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE della Provincia di Varese aderente CONFAPI INDICE 1. Genesi della detassazione 2. Condizioni

Dettagli

Smart Working: Quali sono gli strumenti per il vero successo?

Smart Working: Quali sono gli strumenti per il vero successo? Smart Working: Quali sono gli strumenti per il vero successo? Come disegnare i nuovi processi aziendali tra flessibilità lavorativa e condivisione delle idee CHI siamo Professional Solutions Srl - Gestione

Dettagli

GUIDA FISAC. PremidiRisultato CGIL FISAC

GUIDA FISAC. PremidiRisultato CGIL FISAC GUIDA FISAC PremidiRisultato 2016 CGIL FISAC FISAC CGIL - Dipartimento Comunicazione - www.fisac-cgil.it - Guida Seggi Elettorali e Cariche Pubbliche 2016 Guida premi di risultato L Imposta sostitutiva

Dettagli

Circolare Tax n. 3/2016 Legge di Stabilità 2016 Novità in tema di Welfare aziendale Milano, 29 gennaio 2016

Circolare Tax n. 3/2016 Legge di Stabilità 2016 Novità in tema di Welfare aziendale Milano, 29 gennaio 2016 Circolare Tax n. 3/2016 Legge di Stabilità 2016 Novità in tema di Welfare aziendale Milano, 29 gennaio 2016 Lexalia è uno Studio Legale e Tributario indipendente, con sede a Milano, composto da avvocati

Dettagli

Legge di stabilità Il nuovo welfare aziendale. Francesco Iasi Consulente del lavoro Milano, 16 febbraio 2016

Legge di stabilità Il nuovo welfare aziendale. Francesco Iasi Consulente del lavoro Milano, 16 febbraio 2016 Legge di stabilità Il nuovo welfare aziendale Francesco Iasi Consulente del lavoro Milano, 16 febbraio 2016 Il Welfare aziendale Che cos è? Il welfare aziendale è l insieme coordinato di beni e servizi

Dettagli

m_lps.33.registro UFFICIALE.USCITA

m_lps.33.registro UFFICIALE.USCITA m_lps.33.registro UFFICIALE.USCITA.0004274.22-07-2016 Direzione Generale dei sistemi informativi, dell innovazione tecnologica e della comunicazione Tutte le Direzioni Interregionali e Territoriali del

Dettagli

Detassazione dei premi di risultato: gli Accordi Quadro Territoriali

Detassazione dei premi di risultato: gli Accordi Quadro Territoriali Detassazione dei premi di risultato: gli Accordi Quadro Territoriali Guide operative per le imprese associate DIREZIONE SINDACALE SICUREZZA SUL LAVORO AREA LAVORO La Guida è scaricabile dalla sezione Contratti

Dettagli

PREMI DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE

PREMI DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE PREMI DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE Nuovi modelli di welfare aziendale @Roma Gabriella Ferretti, Direzione Centrale Normativa Agenzia delle Entrate Roma, 25 ottobre 2016 RETRIBUZIONE AGEVOLATA e WELFARE

Dettagli

WELFARE AZIENDALE UN OCCASIONE IMPERDIBILE

WELFARE AZIENDALE UN OCCASIONE IMPERDIBILE WELFARE AZIENDALE UN OCCASIONE IMPERDIBILE WELFARE AZIENDALE : UTILE Realizzato da COS È, A COSA SERVE? Beni e servizi finalizzati ad aumentare il benessere lavorativo, personale e familiare dei dipendenti;

Dettagli

PREMI DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE. La circolare A.E. n. 28/E del 15 giugno 2016

PREMI DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE. La circolare A.E. n. 28/E del 15 giugno 2016 PREMI DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE La circolare A.E. n. 28/E del 15 giugno 2016 I riferimenti normativi e di prassi Legge n. 208/2015 (Legge di Stabilità 2016), art. 1, c. 182-190 Decreto Interministeriale

Dettagli

Agevolazioni fiscali per premi di risultato e partecipazione agli utili corrisposti ai dipendenti

Agevolazioni fiscali per premi di risultato e partecipazione agli utili corrisposti ai dipendenti Verona, 8 luglio 2016 CIRCOLARE TEMATICA Agevolazioni fiscali per premi di risultato e partecipazione agli utili corrisposti ai dipendenti DISCLAIMER: La presente circolare ha il solo scopo di fornire

Dettagli

Gli Approfondimenti di Lavorofacile.it Numero 26/2016 Giovedì 30 giugno 2016

Gli Approfondimenti di Lavorofacile.it Numero 26/2016 Giovedì 30 giugno 2016 Gli Approfondimenti di Lavorofacile.it Numero 26/2016 Giovedì 30 giugno 2016 La nuova detassazione L Agenzia delle entrate, con la circolare n. 28 del 15 giugno 2016, ha fornito chiarimenti in merito all

Dettagli

Circolare N. 159 del 17 Novembre 2016

Circolare N. 159 del 17 Novembre 2016 Circolare N. 159 del 17 Novembre 2016 Attivazione dei premi produttività: il contenuto dell accordo aziendale/territoriale Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che la legge di Stabilità

Dettagli

Le disposizioni in materia di lavoro nello schema di legge di stabilità 2016

Le disposizioni in materia di lavoro nello schema di legge di stabilità 2016 Le disposizioni in materia di lavoro nello schema di legge di stabilità 2016 DISEGNO DI LEGGE n. 2111 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità

Dettagli

730, Unico 2015 e Studi di settore

730, Unico 2015 e Studi di settore 730, Unico 2015 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 21 21.04.2015 Le somme percepite per incremento della produttività Novità e compilazione del rigo C4 Categoria: Dichiarazione Sottocategoria:

Dettagli

DETASSAZIONE PREMI DI PRODUTTIVITÁ E WELFARE

DETASSAZIONE PREMI DI PRODUTTIVITÁ E WELFARE DETASSAZIONE PREMI DI PRODUTTIVITÁ E WELFARE 2008-2017 LA DETASSAZIONE FINO AL 2014 La detassazione fu introdotta per la prima volta, in via sperimentale, nel 2008 (art.2 decreto legge 93/2008, convertito

Dettagli

Il Welfare Aziendale Le novità della Legge di Stabilità 2016

Il Welfare Aziendale Le novità della Legge di Stabilità 2016 Il Welfare Aziendale Le novità della Legge di Stabilità 2016 Pasquale Sole, Wealth Advisory Catania, 15 aprile 2016 Agenda Gli ambiti di intervento della Legge 208/2015 Le prospettive di sviluppo I vantaggi

Dettagli

Prot. n. 11 LC/lc Torino, 25 gennaio 2016

Prot. n. 11 LC/lc Torino, 25 gennaio 2016 ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA PREVIDENZA E ASSISTENZA COMPLEMENTARE Prot. n. 11 LC/lc Torino, 25 gennaio 2016 Anno 2016 circ. n. 5 Agli Associati Loro sedi Oggetto: Le novità in tema di fiscalità dei redditi

Dettagli

Welfare aziendale: disciplina tributaria

Welfare aziendale: disciplina tributaria Settore Fisco e Diritto d Impresa Documento aggiornato al 19 aprile 2016 Welfare aziendale: disciplina tributaria Premessa L art. 51, comma 2, del Testo Unico delle Imposte sui Redditi elenca tassativamente

Dettagli

La legge di stabilità e welfare aziendale. Salerno 10 giugno 2016

La legge di stabilità e welfare aziendale. Salerno 10 giugno 2016 La legge di stabilità e welfare aziendale Salerno 10 giugno 2016 Il welfare aziendale: definizione Si definisce Welfare Aziendale l insieme delle iniziative volte ad incrementare il benessere del lavoratore

Dettagli

Il Welfare Aziendale I vantaggi per l azienda e per il lavoratore

Il Welfare Aziendale I vantaggi per l azienda e per il lavoratore S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il Welfare Aziendale I vantaggi per l azienda e per il lavoratore Avv. Enrico De Luca De Luca & Partners Dott. Salvatore Vitiello Consulente del Lavoro HR

Dettagli

ACCORDO IN MATERIA DI PREMIO DI RISULTATO AZIENDALE

ACCORDO IN MATERIA DI PREMIO DI RISULTATO AZIENDALE ACCORDO IN MATERIA DI PREMIO DI RISULTATO AZIENDALE Tra AGOS DUCATO SPA e Rappresentanze sindacali aziendali Premesso che 1. in Agos Ducato si applica il CCNL Credito ABI tempo per tempo vigente; 2. l

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio del 11 Settembre 2015 News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Decontribuzione su contrattazione 2 livello: invio delle richieste fino al prossimo 24 settembre 2015 Gentile cliente

Dettagli

Newsletter Ed. Speciale 28 giugno 2016

Newsletter Ed. Speciale 28 giugno 2016 Newsletter Ed. Speciale 28 giugno 2016 Legale - Fiscale Diritto delle società e fiscalità d'impresa Premi di risultato e welfare aziendale: i chiarimenti dell Agenzia Premi di risultato e welfare aziendale:

Dettagli

Welfare aziendale e novità normative. Emmanuele Massagli Presidente ADAPT @EMassagli

Welfare aziendale e novità normative. Emmanuele Massagli Presidente ADAPT @EMassagli Welfare aziendale e novità normative Emmanuele Massagli Presidente ADAPT @EMassagli Non esiste nella normativa l espressione «welfare aziendale» Il Testo Unico delle Imposte sui Redditi (TUIR) si riferisce

Dettagli

A tutte le Strutture UIL LORO SEDI. Carissimi,

A tutte le Strutture UIL LORO SEDI. Carissimi, Roma, 06 novembre 2015 Protocollo:36/ 15/TB/mt/mm Servizio: Contrattazione Privata e Politiche Settoriali Rappresentanza e Rappresentatività A tutte le Strutture UIL LORO SEDI Oggetto: detassazione premi

Dettagli

NOVITÀ DEL PERIODO APPROFONDIMENTI

NOVITÀ DEL PERIODO APPROFONDIMENTI SPAZIO PAGHE Circolare 01/2016 NOVITÀ DEL PERIODO Dimissioni telematiche: cosa cambia Lavoro stagionale: da gennaio il versamento del contributo addizionale Imprese edili: riduzione contributiva Omesso

Dettagli

Roma, 28 settembre 2010 Prot. PU_CIR_3891_VC_fg_nn

Roma, 28 settembre 2010 Prot. PU_CIR_3891_VC_fg_nn SEDE NAZIONALE Via Abruzzi, 3 00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caf.nazionale@cisl.it www.cafcisl.it Roma, 28 settembre 2010 Prot. PU_CIR_3891_VC_fg_nn - Al Responsabile Servizi fiscali Cisl

Dettagli

Aspetti fiscali, giuslavoristici ed operativi nel nuovo welfare aziendale

Aspetti fiscali, giuslavoristici ed operativi nel nuovo welfare aziendale Milano 28 gennaio 2016 Aspetti fiscali, giuslavoristici ed operativi nel nuovo welfare aziendale Dott. Paolo Giacometti Partner Chiomenti Studio Legale Avv. Emanuele Barberis Partner Chiomenti Studio Legale

Dettagli

Guida alla detassazione Tabelle di sintesi. Fonti normative e prassi

Guida alla detassazione Tabelle di sintesi. Fonti normative e prassi Guida alla detassazione 2011 Tabelle di sintesi Fonti normative e prassi Legge n.122/2010 (dl 78/10) art. 53 (proroga la detassazione al 2011, ma non definisce la misura) Legge n.220/10 art.1 comma 47

Dettagli

NOTA TECNICA SULLA DETASSAZIONE 2016

NOTA TECNICA SULLA DETASSAZIONE 2016 NOTA TECNICA SULLA DETASSAZIONE 2016 A cura del servizio contrattazione privata, politiche settoriali e rappresentanza e rappresentatività della UIL Lo scorso 15 giugno l Agenzia delle Entrate, d intesa

Dettagli

Produttività e welfare contrattuale

Produttività e welfare contrattuale #merito&bisogno Produttività e welfare contrattuale Team Economico @ Palazzo Chigi 3 novembre 2016 Produttività e welfare contrattuale Aumenta la detassazione del salario di produttività: potranno avvalersene

Dettagli

Opportunità previste nella Legge di Stabilità 2016 per Azioni di Welfare Aziendale / Work-Life Balance. sintesi

Opportunità previste nella Legge di Stabilità 2016 per Azioni di Welfare Aziendale / Work-Life Balance. sintesi Opportunità previste nella Legge di Stabilità 2016 per Azioni di Welfare Aziendale / Work-Life Balance sintesi Novità per il Welfare Aziendale nella Legge di Stabilità 2016 Condizioni-ostacoli fino ad

Dettagli

VERBALE DI ACCORDO. tra. premesso che

VERBALE DI ACCORDO. tra. premesso che VERBALE DI ACCORDO Il giorno, in Milano (anche nella qualità di Capogruppo) le Delegazioni Sindacali di Gruppo delle OOSS tra e premesso che il comma 481 dell art. 1 della legge 24 dicembre 2012 n.228

Dettagli

CIRCOLARE N. 3/E. Ministero del lavoro e delle politiche sociali

CIRCOLARE N. 3/E. Ministero del lavoro e delle politiche sociali CIRCOLARE N. 3/E Direzione Centrale Normativa D Ministero del lavoro e delle politiche sociali Roma, 14 febbraio 2011 Prot. n. 4781/2011 OGGETTO: Art. 1, comma 47, della legge n. 220 del 2010: imposta

Dettagli

Sviluppo d impresa e buona occupazione. LA CONCILIAZIONE LAVORO-FAMIGLIA SISTEMA DI GESTIONE, BUONE PRATICHE e RICONOSCIMENTI

Sviluppo d impresa e buona occupazione. LA CONCILIAZIONE LAVORO-FAMIGLIA SISTEMA DI GESTIONE, BUONE PRATICHE e RICONOSCIMENTI Sviluppo d impresa e buona occupazione LA CONCILIAZIONE LAVORO-FAMIGLIA SISTEMA DI GESTIONE, BUONE PRATICHE e RICONOSCIMENTI Il Trattamento fiscale delle iniziative di welfare aziendale A cura di: Ezio

Dettagli

Detassazione del premio di risultato dal 2017

Detassazione del premio di risultato dal 2017 31 Gennaio 2017 Detassazione del premio di risultato dal 2017 Detassazione del premio di risultato dal 2017: novità e destinatari Retribuzione detassata e premio di risultato Procedure amministrative e

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE BILANCIO 2017: LE PRINCIPALI MISURE FISCALI

DISEGNO DI LEGGE BILANCIO 2017: LE PRINCIPALI MISURE FISCALI DISEGNO DI LEGGE BILANCIO 2017: LE PRINCIPALI MISURE FISCALI LE MISURE IN SINTESI Proroga «bonus ristrutturazioni» al 50% e «bonus mobili» PER L EDILIZIA Proroga e rimodulazione «Ecobonus» Proroga e rimodulazione

Dettagli

ACCORDO SINDACALE REGIONALE. II giorno 23 gennaio 2012 in Bari, alla piazza Garibaldi 18, la Fisascat CISL e la CISL FP della Regione Puglia nella

ACCORDO SINDACALE REGIONALE. II giorno 23 gennaio 2012 in Bari, alla piazza Garibaldi 18, la Fisascat CISL e la CISL FP della Regione Puglia nella ACCORDO SINDACALE REGIONALE II giorno 23 gennaio 2012 in Bari, alla piazza Garibaldi 18, presso la sede dell'uneba, si sono riuniti: l'uneba - Federazione regionale della Puglia rappresentata dal Presidente,

Dettagli

La Nuova Detassazione ed il Welfare aziendale dopo la Legge di Stabilità 2016 Gli aspetti fiscali

La Nuova Detassazione ed il Welfare aziendale dopo la Legge di Stabilità 2016 Gli aspetti fiscali La Nuova Detassazione ed il Welfare aziendale dopo la Legge di Stabilità 2016 Gli aspetti fiscali Vicenza, 7 giugno 2016 Paolo Meneguzzo Area Fiscale Confindustria Vicenza Confindustria Vicenza 1 Schema

Dettagli

Allegati tre D/d. CONFETRA La riproduzione totale o parziale è consentita esclusivamente alle organizzazioni aderenti alla Confetra.

Allegati tre D/d. CONFETRA La riproduzione totale o parziale è consentita esclusivamente alle organizzazioni aderenti alla Confetra. Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica 00198 Roma - via Panama 62 tel.068559151-3337909556 - fax 068415576 e-mail: confetra@confetra.com - http://www.confetra.com Roma, 1 ottobre

Dettagli

Detassazione e decontribuzione del salario di produttività: stato dell arte

Detassazione e decontribuzione del salario di produttività: stato dell arte Detassazione e decontribuzione del salario di produttività: stato dell arte di Filippo Pignatti Morano Con l acuirsi della crisi economica, la tematica della produttività è diventata centrale nel dibattito

Dettagli

CIRCOLARE N. 28/E. OGGETTO: Premi di risultato e welfare aziendale articolo 1 commi legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di Stabilità 2016).

CIRCOLARE N. 28/E. OGGETTO: Premi di risultato e welfare aziendale articolo 1 commi legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di Stabilità 2016). CIRCOLARE N. 28/E Direzione Centrale Normativa Roma, 15 giugno 2016 OGGETTO: Premi di risultato e welfare aziendale articolo 1 commi 182-190 legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di Stabilità 2016). 2

Dettagli

Circolare Informativa n 22/2013. Detassazione Anno 2013

Circolare Informativa n 22/2013. Detassazione Anno 2013 Circolare Informativa n 22/2013 Detassazione Anno 2013 e-mail: info@cafassoefigli.it - www.cafassoefigli.it Pagina 1 di 9 INDICE Premessa pag.3 1) Oggetto e misura dell agevolazione pag.3 2) Retribuzione

Dettagli

Ministero del lavoro e delle politiche sociali

Ministero del lavoro e delle politiche sociali CIRCOLARE N. 15/2013 Roma, 3 aprile 2013 Ministero del lavoro e delle politiche sociali Direzione generale per l Attività Ispettiva Direzione generale delle Relazioni Industriali e dei Rapporti di Lavoro

Dettagli

coop. servizi scuole materne - Brescia

coop. servizi scuole materne - Brescia LEGGE DI BILANCIO 2017 1 PREMESSA Con la L. 11.12.2016 n. 232 è stata emanata la legge di bilancio 2017 (che ha sostituito la legge di stabilità ), in vigore dall 1.1.2017. 2 SINTESI DELLE PRINCIPALI NOVITÀ

Dettagli

ACCORDO QUADRO TERRITORIALE PER LA DETASSAZIONE DEI PREMI DI PRODUTTIVITÀ DELLA PARTECIPAZIONE AGLI UTILI E PER I SERVIZI DI WELFARE

ACCORDO QUADRO TERRITORIALE PER LA DETASSAZIONE DEI PREMI DI PRODUTTIVITÀ DELLA PARTECIPAZIONE AGLI UTILI E PER I SERVIZI DI WELFARE ACCORDO QUADRO TERRITORIALE PER LA DETASSAZIONE DEI PREMI DI PRODUTTIVITÀ DELLA PARTECIPAZIONE AGLI UTILI E PER I SERVIZI DI WELFARE Addì, 29 luglio 2016 presso la sede di Unione Confcommercio Milano,

Dettagli

RISOLUZIONE N. 451/E

RISOLUZIONE N. 451/E RISOLUZIONE N. 451/E Roma, 25 novembre 2008 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso OGGETTO: Istanza di interpello - ART.11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Premi di rendimento- imposta sostitutiva decreto

Dettagli

Oggetto: Detassazione sperimentale lavoro straordinario e premi di produttività

Oggetto: Detassazione sperimentale lavoro straordinario e premi di produttività Fac-simile 1 A tutti i lavoratori Oggetto: Detassazione sperimentale lavoro straordinario e premi di produttività Informiamo i lavoratoriche, a seguito del entrata in vigore del art. 2 del D.L. 27 maggio

Dettagli

Welfare Aziendale e detassazione premi di produttività. Un nuovo modo di fare impresa.

Welfare Aziendale e detassazione premi di produttività. Un nuovo modo di fare impresa. Perugia, 8 giugno 2016 Welfare Aziendale e detassazione premi di produttività. Un nuovo modo di fare impresa. Golf Club Perugia - Mercoledì 8 Giugno 2016 Welfare Aziendale: il contesto in breve Dott. Cino

Dettagli

Servizio INFORMATIVA 730

Servizio INFORMATIVA 730 SEAC S.p.A. - 38100 TRENTO - Via Solteri, 74 Internet: www.seac.it - E-mail: info@seac.it Tel. 0461/805111 - Fax 0461/805161 Servizio INFORMATIVA 730 SOMMARIO EDITORIA FISCALE SEAC Servizio INFORMATIVA

Dettagli

Circolare N.100 del 18 Giugno 2013

Circolare N.100 del 18 Giugno 2013 Circolare N.100 del 18 Giugno 2013 Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2013, ma non per tutti Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, con la pubblicazione in Gazzetta

Dettagli

Bando regionale per il sostegno di:

Bando regionale per il sostegno di: Bando regionale per il sostegno di: Programma Operativo Regionale Competitività regionale e occupazione F.E.S.R. 2007/2013 Asse 1 Innovazione e transizione produttiva Misura I.1.1 Piattaforme innovative

Dettagli

NEWSLETTER N. 10/2016 del 1 aprile 2016 AREA LABOUR NORMATIVA GIURISPRUDENZA APPROFONDIMENTI

NEWSLETTER N. 10/2016 del 1 aprile 2016 AREA LABOUR NORMATIVA GIURISPRUDENZA APPROFONDIMENTI NEWSLETTER N. 10/2016 del 1 aprile 2016 AREA LABOUR NORMATIVA Decreto interministeriale sulla detassazione del salario di produttività (in attuazione della Legge di Stabilità 2016) Disegno di Legge delega

Dettagli

LA DETASSAZIONE PER L ANNO 2011 ALLA LUCE DELLA CIRCOLARE AGENZIA DELLE ENTRATE E MINISTERO DEL LAVORO DEL 14 FEBBRAIO 2011, N.3/E

LA DETASSAZIONE PER L ANNO 2011 ALLA LUCE DELLA CIRCOLARE AGENZIA DELLE ENTRATE E MINISTERO DEL LAVORO DEL 14 FEBBRAIO 2011, N.3/E CIRCOLARE DEL 23 FEBBRAIO 2011 Ai gentili Clienti LA DETASSAZIONE PER L ANNO 2011 ALLA LUCE DELLA CIRCOLARE AGENZIA DELLE ENTRATE E MINISTERO DEL LAVORO DEL 14 FEBBRAIO 2011, N.3/E L Agenzia delle Entrate,

Dettagli

PREMI DI PRODUTTIVITA E WELFARE AZIENDALE

PREMI DI PRODUTTIVITA E WELFARE AZIENDALE PREMI DI PRODUTTIVITA E WELFARE AZIENDALE DALLA LEGGE DI STABILITA 2016 ALLE NOVITA CONTENUTE NEL DISEGNO DI LEGGE DI BILANCIO 2017 La legge di Stabilità 2016 ha reintrodotto la detassazione per i premi

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Legge di stabilità per il 2015: le principali novità in materia di fisco e lavoro (Legge n. 190 del 23.12.2014) Gentile cliente, con la presente

Dettagli

N. protocollo / 2008

N. protocollo / 2008 N. protocollo 184519 / 2008 Approvazione dei modelli per la richiesta del bonus straordinario per famiglie, lavoratori, pensionati e non autosufficienza, ai sensi dell art. 1 del decreto legge 29 novembre

Dettagli

Circolare N.78 del 10 Maggio 2013

Circolare N.78 del 10 Maggio 2013 Circolare N.78 del 10 Maggio 2013 Bonus produttività. Tutto definito per l applicazione dell incentivo Gentile cliente, con la presente intendiamo informarla che, con la circolare 30.4.2013 n. 11 del 30.04.2013,

Dettagli

Circolare n. 18. Del 17 giugno Contribuenti minimi - Svolgimento di attività con studio di settore - Proroga dei termini di versamento INDICE

Circolare n. 18. Del 17 giugno Contribuenti minimi - Svolgimento di attività con studio di settore - Proroga dei termini di versamento INDICE Circolare n. 18 Del 17 giugno 2013 Contribuenti minimi - Svolgimento di attività con studio di settore - Proroga dei termini di versamento INDICE 1 Premessa...2 2 Contribuenti interessati...2 2.1 Contribuenti

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e di lavoro

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e di lavoro Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e di lavoro N. 39 24.02.2017 CU 2017: il bonus 80 euro Categoria: Contribuenti Sottocategoria: Adempimenti A cura di Daniele Bonaddio Come per lo

Dettagli

ISTITUZIONE DEL FONDO NAZIONALE PER L INNOVAZIONE A FAVORE DI MICRO e PMI

ISTITUZIONE DEL FONDO NAZIONALE PER L INNOVAZIONE A FAVORE DI MICRO e PMI A tutti i Clienti Monza, 7 marzo 2012 Oggetto: BANDI, CORSI E OPPORTUNITA PER LE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE Gentili Clienti, Segnaliamo finanziamenti disponibili per il deposito di brevetti e modelli.

Dettagli

AGGIORNAMENTO MONOUTENZA / RETE

AGGIORNAMENTO MONOUTENZA / RETE Circ. 28/2016 AGGIORNAMENTO MONOUTENZA / RETE Aggiornamento SPEED AREA LAVORO 16.01.11 Il presente aggiornamento deve essere inserito solo in presenza della versione Area Lavoro 16.01.10: Contenuti dell

Dettagli

DOSSIER ALLA DETASSAZIONE DEI PREMI DI PRODUTTIVITA 2016 (Comparti privati)

DOSSIER ALLA DETASSAZIONE DEI PREMI DI PRODUTTIVITA 2016 (Comparti privati) N. Speciale A cura di Antonio Marchini www.abcdeidiritti.it www.fpcgil.it DOSSIER ALLA DETASSAZIONE DEI PREMI DI PRODUTTIVITA 2016 (Comparti privati) Indice Breve Guida alla detassazione Contenuti della

Dettagli

SERVIZIO LAVORO E PREVIDENZA

SERVIZIO LAVORO E PREVIDENZA SERVIZIO LAVORO E PREVIDENZA CIRCOLARE N. 29 del 19.05.2016 OGGETTO: Benefici fiscali per premi di risultato. Il Decreto ministeriale 25-3-2016, pubblicato il 16-5-2016 nell'area pubblicità legale del

Dettagli

Detassazione della retribuzione di produttività Amedeo Tea - Consulente del lavoro

Detassazione della retribuzione di produttività Amedeo Tea - Consulente del lavoro Valutazione di convenienza Paghe Detassazione della retribuzione di produttività Amedeo Tea - Consulente del lavoro Con l approvazione del D.P.C.M. 22 gennaio 2013 (G.U. n. 75 del 29 marzo 2013) vengono

Dettagli

Studio Tributario e Societario LEGGE DI STABILITA 2016 WELFARE AZIENDALE E ALTRE DISPOSIZIONI RILEVANTI PER IL SOSTITUTO D IMPOSTA

Studio Tributario e Societario LEGGE DI STABILITA 2016 WELFARE AZIENDALE E ALTRE DISPOSIZIONI RILEVANTI PER IL SOSTITUTO D IMPOSTA Studio Tributario e Societario LEGGE DI STABILITA 2016 WELFARE AZIENDALE E ALTRE DISPOSIZIONI RILEVANTI PER IL SOSTITUTO D IMPOSTA Welfare aziendale e salari di produttività: le novità introdotte dalla

Dettagli

BENEFICI FISCALI PER PREMI DI RISULTATO

BENEFICI FISCALI PER PREMI DI RISULTATO BENEFICI FISCALI PER PREMI DI RISULTATO Nonostante i lunghi tempi di gestazione del Decreto ministeriale sulla detassazione, approvato il 25-3-2016 e pubblicato il 16-5-2016, la circolare esplicativa dell'agenzia

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA CIRCOLARE INFORMATIVA N. 18 Del 10 Giugno 2015 Ufficializzata la proroga dei versamenti di Unico 2015 per i contribuenti soggetti agli studi di settore Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

NEWSLETTER LAVORO

NEWSLETTER LAVORO AVVOCATI COMMERCIALISTI CONSULENTI del LAVORO NEWSLETTER LAVORO 02 2013 Contributi e imposte 1. Detassazione della produttività 2013 2. Gestione separata: aliquote e massimali 3. Incentivi assunzione lavoratori

Dettagli

Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di Giugno 2009.

Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di Giugno 2009. Torino, 09/06/2009 SCADENZARIO TRIBUTARIO: GIUGNO 2009 Vi ricordiamo le principali scadenze tributarie del mese di Giugno 2009. 1 15 Lunedì IVA Fatturazione differita: Scade il termine per l emissione

Dettagli