ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI IN ESSERE CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI IN ESSERE CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI."

Transcript

1 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 5 4 OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI IN ESSERE CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI. L ANNO 2012 (DUEMILADODICI) ADDI VENTINOVE (29) DEL MESE DI NOVEMBRE ALLE ORE 19:25 NEL COMUNE DI PULA e nell abituale Sala delle Adunanze convocato con appositi avvisi, si è riunito, in prima convocazione ordinaria, il CONSIGLIO COMUNALE nelle persone dei Signori: 1. CABASINO WALTER 2. ZUCCA MARIA CRISTINA 3. FA LUIGI 4. PITTALUGA ANGELO 5. ABIS ANDREA 6. FARNETI EMANUELE 7. CABIDDU MARIA IMMACOLATA 8. TOLU ANGELO 9. PIA GIOVANNI 10. PORCEDDU AUGUSTO PRESENTI ASSENTI 11.VITA 12.VIVARINI MARCO SIMONE 13. LOCCHE ROBERTO 14. SORU FAUSTO 15. CARTA EMILIO 16. ORTU PAOLO 17. PIREDDA FRANCESCO TOTALE PRESENTI N. 14 TOTALE ASSENTI N. 3 ASSISTE IL SEGRETARIO COMUNALE Dott.ssa Maria Efisia Contini IL PRESIDENTE Dr. Walter Cabasino, assume la presidenza e constatato il numero degli intervenuti per poter validamente deliberare, dichiara aperta la seduta. Chiama alla funzione di scrutatori i Conss. Sigg.: 1. Cabiddu Maria Immacolata 2. Abis Andrea 3. Ortu Paolo

2 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI IN ESSERE CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI. Ufficio Proponente: Settore Economico Finanziario Il Responsabile del Settore: Dott.ssa Lucia Cani Richiamata: La deliberazione del Consiglio Comunale n. 22 dell 11/06/2012 di approvazione del Bilancio di Previsione per l esercizio 2012, del Bilancio Pluriennale e della Relazione Previsionale e Programmatica 2012/2014; La deliberazione adottata in data odierna (proposta n. 61 del 26/11/2012) con la quale si approva l assestamento generale del bilancio di previsione 2012; Premesso che l attuale debito nei confronti della Cassa Depositi e Prestiti ammonta a ,13; Rilevato che attualmente il saggio di interesse fisso applicato ai mutui in essere è compreso tra il 3.17 e il 7.0%; Richiamata la normativa che disciplina il credito della Cassa Depositi e Prestiti e, nello specifico, le disposizioni di cui alla Circolare n.1252 del 7 luglio 2003, che trattano dell estinzione anticipata dei mutui ai sensi del Decreto del Ministero dell Economia e delle Finanze del 20 Giugno 2003, recante modifiche all art.11 del Decreto del Ministero del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione Economica del 7 Gennaio 1998 e successive modifiche; Considerato che l estinzione anticipata dei mutui incontra il favore di questa Amministrazione in quanto consente di perseguire l obiettivo della riduzione dell indebitamento e quello della riduzione dell incidenza degli interessi passivi e delle quote di capitale per ammortamenti sui bilanci degli esercizi futuri. L obiettivo è inoltre in linea con gli obiettivi fissati dallo Stato nell ambito della funzione di coordinamento della finanza pubblica e che entrambi gli obiettivi - dell Amministrazione e dello Stato - costituiscono un indice di sana gestione; Visto altresì il disposto del comma 6 bis dell art. 16 del D.L. 95/2012, aggiunto dall art.8, comma 3 del D.L. 174/2012, in base al quale ai Comuni assoggettati nell anno 2012 alle regole del patto di stabilità e crescita non si applica la riduzione di cui al comma 6 e che gli importi delle riduzioni da imputare a ciascun Comune non sono validi ai fini del patto di stabilità interno e sono utilizzati esclusivamente per l estinzione anticipata del debito; Visto il Decreto del Ministro dell Interno del 25 ottobre 2012 di determinazione degli importi da imputare a ciascun Comune che quantifica una riduzione per il Comune di Pula pari a ,47; Viste altresì le disposizioni della Circolare Cassa Depositi e Prestiti n del 27 gennaio 2005 le quali prevedono l invio della richiesta di estinzione anticipata, corredata da una specifica deliberazione consiliare almeno trenta giorni prima della data prescelta per il rimborso dei finanziamenti, data che in ogni caso deve coincidere con la scadenza delle rate di ammortamento (30 giugno e 31 dicembre); Considerato inoltre che le disposizioni della Circolare Cassa Depositi e Presiti n. 1225/2005 già richiamata, prevedono quanto segue in materia di estinzione anticipata che prevedono per i mutui a tasso fisso: l obbligo di corrispondere alla cassa medesima l ammontare del debito residuo, eventualmente ridotto delle quote di mutuo non ancora erogate; un indennizzo calcolato in misura pari alla differenza, se positiva, fra la somma dei valori delle rate di ammortamento residue attualizzate al tasso corrente applicato dalla Cassa medesima al momento di effettuazione dell operazione di estinzione anticipata; Ritenuto necessario far coincidere la data di estinzione con la scadenza del 31 Dicembre 2012, dopo il pagamento delle rate di ammortamento in scadenza allo stesso 31 Dicembre 2012;

3 Ritenuto, per le ragioni sopra indicate, di procedere all estinzione anticipata dei seguenti mutui in ammortamento con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A., individuati tenendo conto delle regole definite dalla Cassa Depositi e Prestiti e con un tasso di interesse pari al 7%: Data Debito residuo Debito/Credito Somma Posizione concessione Tipo opera Importo mutuo all'1/1/2013 Ente Indennizzo versare SCUOLA /00 12-feb-80 MEDIA , , , , ,18 EDIFICI SCOLASTICI /00 08-mag-96 VARI , , , , ,11 Totale , , , ,29 da Ritenuto poter utilizzare, ai fini dell estinzione anticipata, risorse di parte corrente, a tal fine è stato inserito l importo complessivo di ,00 necessario al finanziamento dell intera operazione; Considerato che la quantificazione esatta della spesa relativa agli indennizzi conseguenti alla fluttuazione in aumento o diminuzione dei tassi vigenti sarà comunicata dall istituto mutuante al momento dell accettazione dell operazione; Dato atto inoltre che ai sensi dell art. 187 comma 3 del D.Lgs 267/2000 come modificato dall art.3 comma 1 lett. h) del D.L. 174/2012 il Comune di Pula non ha ad oggi utilizzato l anticipazione di cassa; Visto l art. 42 del Decreto Legislativo n. 267; Visto l art. 187 del Decreto legislativo n. 267; Visto il parere favorevole reso dall Organo di Revisione (All. A); Acquisito il parere favorevole ai sensi dell art. 49 comma 1 del D.lgs. 267/2000 espresso da responsabile del servizio finanziario in ordine alla regolarità tecnico-contabile; P R O P O N E 1. DI PRENDERE ATTO della premessa che fa parte integrante del presente atto; 2. Di procedere all estinzione anticipata dei seguenti mutui in ammortamento con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A., individuati tenendo conto delle regole definite dalla Cassa Depositi e Prestiti e aventi un tasso di interesse pari al 7%: Data Importo Debito residuo Debito/Credito Somma da Posizione concessione Tipo opera mutuo all'1/1/2013 Ente Indennizzo versare SCUOLA /00 12-feb-80 MEDIA , , , , , /00 08-mag-96 EDIFICI SCOLASTICI VARI , , , , ,11 Totale , , , ,29 3. Di dare atto che il costo complessivo dell operazione ammonta presumibilmente ad ,29 costituito dal debito residuo da restituire pari ad ,10 e dall importo di ,97 relativo all indennizzo da corrispondere alla Cassa DD.PP., precisando che alla società saranno riconosciuti gli indennizzi di legge che la stessa Cassa procederà a quantificare e a comunicare al momento dell accettazione della domanda di estinzione anticipata; 4. Di dare atto che al costo complessivo dell operazione, finanziata mediante l utilizzo utilizzo di risorse correnti, si farà fronte con le risorse appositamente stanziate al titolo terzo della spesa intervento e al titolo primo della spesa, per quanto concerne gli indennizzi, intervento ; 5. Di dare mandato al Responsabile del Settore Economico Finanziario di inoltrare alla Cassa Depositi e Prestiti formale richiesta di estinzione anticipata dei mutui di cui trattasi, alla quale dovrà essere allegata copia del presente provvedimento;

4 6. Di dichiarare la presente immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4 del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 Sulla presente proposta sono espressi, ai sensi del Testo Unico delle leggi sull Ordinamento degli Enti Locali approvato con D.Lgs.vo. N 267 del , i seguenti pareri: In ordine alla regolarità tecnica: PARERE FAVOREVOLE Il Responsabile del Servizio Finanziario Dott.ssa Lucia Cani Pula, lì 26/11/2012 In ordine alla regolarità contabile: PARERE FAVOREVOLE Il Responsabile del Servizio Finanziario Dott.ssa Cani Lucia Pula, lì 26/11/2012 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTA la suesposta proposta di deliberazione; VISTI i pareri espressi ai sensi dell art. 49 del D.Lgs.vo n. 267/2000; VISTO il parere favorevole espresso dall Organo di Revisione (Alleg. A); SENTITI i seguenti interventi dei Consiglieri Comunali e in particolare: Consigliere Locche dichiara che ci si trova davanti ad un altro esempio di come lo Stato non si attenga al principio costituzionale di pari ordinazione rispetto ai Comuni. Pertanto voterà contro la proposta per protesta anche a nome della maggioranza che dovrebbe opporsi a misure simili. Lo Stato non solo impone la restituzione dei mutui alla Cassa Depositi e Prestiti (fra l altro interamente partecipata dallo Stato) ma in più impone all Ente di accollarsi anche i costi dell operazione. L atteggiamento supino dei comuni porterà ad azioni ancora più efferrate senza che il debito pubblico accenni a diminuire. Consigliere Carta ritiene che occorra dare una lettura critica del provvedimento del Governo, ma che il suo gruppo appena costituito è comunque solidale con la maggioranza e si asterrà dal votare. VISTO il seguente esito della votazione: Consiglieri presenti 14 Consiglieri favorevoli: 9 Voti contrari 2 (Locche Piredda) Conss. Astenuti 3 (Carta Ortu - Pia) D E L I B E R A 1. DI PRENDERE ATTO della premessa che fa parte integrante del presente atto; 2. DI PROCEDERE all estinzione anticipata dei seguenti mutui in ammortamento con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A., individuati tenendo conto delle regole definite dalla Cassa Depositi e Prestiti e aventi un tasso di interesse pari al 7%:

5 Data Importo Debito residuo Debito/Credito Somma da Posizione concessione Tipo opera mutuo all'1/1/2013 Ente Indennizzo versare SCUOLA /00 12-feb-80 MEDIA , , , , , /00 08-mag-96 EDIFICI SCOLASTICI VARI , , , , ,11 Totale , , , ,29 3. DI DARE ATTO che il costo complessivo dell operazione ammonta presumibilmente ad ,29 costituito dal debito residuo da restituire pari ad ,10 e dall importo di ,97 relativo all indennizzo da corrispondere alla Cassa DD.PP., precisando che alla società saranno riconosciuti gli indennizzi di legge che la stessa Cassa procederà a quantificare e a comunicare al momento dell accettazione della domanda di estinzione anticipata; 4. DI DARE ATTO che al costo complessivo dell operazione, finanziata mediante l utilizzo utilizzo di risorse correnti, si farà fronte con le risorse appositamente stanziate al titolo terzo della spesa intervento e al titolo primo della spesa, per quanto concerne gli indennizzi, intervento ; 5. DI DARE MANDATO al Responsabile del Settore Economico Finanziario di inoltrare alla Cassa Depositi e Prestiti formale richiesta di estinzione anticipata dei mutui di cui trattasi, alla quale dovrà essere allegata copia del presente provvedimento; IL CONSIGLIO COMUNALE SENTITA la proposta del Presidente in merito alla dichiarazione di immediata esecutività del presente atto; VISTO L esito della votazione che riporta: Consiglieri presenti 14 Consiglieri favorevoli: 9 Voti contrari 2 (Locche Piredda) Conss. Astenuti 3 (Carta Ortu - Pia) DELIBERA DI DICHIARARE la presente deliberazione immediatamente esecutiva ai sensi dell art. 134 del D. Legs.vo n 267/2000.

6 Letto confermato e sottoscritto IL PRESIDENTE F.to Dr. Walter Cabasino IL SEGRETARIO COMUNALE F.to Dr.ssa Maria Efisia Contini In pubblicazione all Albo Pretorio per 15 gg. dal IL SEGRETARIO COMUNALE F.to Dr.ssa Maria Efisia Contini Copia conforme all originale per uso amministrativo Pula, lì L Istruttore Amm.vo Delegato Marta Lenti

Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi.

Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 1 2 OGGETTO: Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi. L anno 2012 (Duemiladodici) addì 27 (Ventisette) del mese

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 33

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 33 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 33 OGGETTO: Programma di valorizzazione degli Itinerari Geominerari che da Pula si collegano con l area montana del Gutturu Mannu, fino ai geositi della

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 142 del Reg. DATA: 21/11/2012 OGGETTO: Estinzione anticipata mutui contratti con la cassa depositi e prestiti.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 4 OGGETTO: Costituzione della Fondazione Bioparco del Comune di Pula : approvazione dello Statuto e del relativo fondo di dotazione. L ANNO 2010 (DUEMILADIECI)

Dettagli

COMUNE DI CUMIANA PROVINCIA DI TO DEL CONSIGLIO COMUNALE N.69

COMUNE DI CUMIANA PROVINCIA DI TO DEL CONSIGLIO COMUNALE N.69 C o p i a Al b o COMUNE DI CUMIANA PROVINCIA DI TO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.69 OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI CONTRATTI CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.P.A. AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 46 DEL 15.11.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica COPIA OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 6 0

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 6 0 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 6 0 OGGETTO: Rinegoziazione mutui. L anno 2014 ( Duemilaquattordici ) il giorno 26 ( ventisei ) del mese di novembre alle ore 18.00 nel Comune di Pula

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 83 del 28/11/2012 Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI IN ESSERE CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI L anno duemiladodici

Dettagli

Esercizio finanziario 2013 - determinazione tasso di copertura del costo dei servizi a domanda individuale.

Esercizio finanziario 2013 - determinazione tasso di copertura del costo dei servizi a domanda individuale. PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 105 Del 19 luglio 2013 OGGETTO Esercizio finanziario 2013 - determinazione tasso di copertura del costo dei servizi a domanda individuale.

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COPIA VERBALE N. 47 DEL 18.10.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE ( 199 19/11/2013) OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI CONTRATTI CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI SPA E VARIAZIONE DI BILANCIO AI SENSI DELL ART. 175, COMMA 2 E 3 DEL D.LGS. 267/2000. PREMESSO che:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4 OGGETTO: Adeguamento del Piano Urbanistico Comunale al Piano di Assetto Idrogeologico della Sardegna. Approvazione dello studio di compatibilità idraulica

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto N 44 del Registro Deliberazioni COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: Estinzione anticipata mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti

Dettagli

COMUNE DI TREVISO BRESCIANO

COMUNE DI TREVISO BRESCIANO COMUNE DI TREVISO BRESCIANO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria ANNO 2015 DELIBERAZIONE n. 12 del 25.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - Seduta

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 51

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 51 O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 51 SESSIONE STRAORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA Verbale letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE Lobascio Giuseppe dr.ssa M. Rosaria

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 5 2 Del 11.11.2011 OGGETTO LEGGE 10.03.2000 N 62 - ART. 1, COMMA 9 - PIANO REGIONALE DEGLI INTERVENTI IN FAVORE DEI COMUNI DELLA

Dettagli

N. 52/2012 Seduta del 23.11.2012 ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI

N. 52/2012 Seduta del 23.11.2012 ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 52/2012 Seduta del 23.11.2012 OGGETTO ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI L anno 2012 addì 23 del mese di novembre alle ore 18.55 nella Residenza

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE - COPIA - N. 92 del 15/11/2012 OGGETTO: ART.

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 8100 della Deliberazione DEL 00 28/11/2013 OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI L anno 2013, il giorno

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO

Originale DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO N. 9. Data 28/11/2012 OGGETTO: RIMBORSO ANTICIPATO MUTUO IN ESSERE CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COPIA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 O G G E T T O ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI CONTRATTI CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI E CON BANCA

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 6 4 Del 15/12/2011 OGGETTO FINANZIAMENTO PROGETTI EXTRASCOLASTICI PROMOSSI DALL'ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE BENEDETTO CROCE DI

Dettagli

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 2 7 D E L 2 8 / 1 1 / 2 0 1 4 V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA PARZIALE MUTUO ISTITUTO CREDITO SPORTIVO. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO (PROVINCIA DI VICENZA)

COMUNE DI ALTISSIMO (PROVINCIA DI VICENZA) COPIA COMUNE DI ALTISMO (PROVINCIA DI VICENZA) N. 22 del Reg. Delib. N. 7167 di Prot. Verbale letto, approvato e sottoscritto IL PREDENTE f.to Valeria Antecini f.to Maddalena Sorrentino N. 421 REP. VERBALE

Dettagli

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 1 6 D E L 2 0 / 1 0 / 2 0 1 5 V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO. L anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 31 della Giunta Comunale

COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 31 della Giunta Comunale COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento 0465 501176 Fax 0465 501335 sito: www.comune.carisolo.tn.it e mail comune@pec.comune.carisolo.tn.it C.F. e P.IVA: 00288090228 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 31 della

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 14

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 14 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 14 OGGETTO: Affidamento del Servizio di Tesoreria per il periodo 2015/2017 all Unicredit S.p.A. Approvazione dello Schema di convenzione per la gestione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE N. 10

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE N. 10 Proposta di deliberazione prot. n 3158 Del 24/04/2009 PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE N. 10 OGGETTO ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI CONTRATTI CON LA CASSA DEPOSITI E

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 101 del 9 maggio 2014 OGGETTO LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA SCUOLA PRIMARIA "SU RUNDO'": SOSTITUZIONE INFISSI. OPERE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 2 6 OGGETTO: Adesione alla Rete Regionale per la conservazione della fauna marina (tartarughe e mammiferi marini) della Regione Autonoma della Sardegna.

Dettagli

OGGETTO APPROVAZIONE PROPOSTA DI FORMAZIONE MANAGERIALE PREDISPOSTA DALLA SDA BOCCONI PER IL PERSONALE DEL COMUNE DI PULA.

OGGETTO APPROVAZIONE PROPOSTA DI FORMAZIONE MANAGERIALE PREDISPOSTA DALLA SDA BOCCONI PER IL PERSONALE DEL COMUNE DI PULA. PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 0 4 Del 19 Luglio 2012 OGGETTO APPROVAZIONE PROPOSTA DI FORMAZIONE MANAGERIALE PREDISPOSTA DALLA SDA BOCCONI PER IL PERSONALE DEL

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 9 4 Dell 11 luglio 2013 OGGETTO "Pula Dimensione Estate 2013"- Approvazione programma mese di Luglio e affidamento organizzazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4 4

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4 4 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4 4 OGGETTO: L. R. 15 ottobre 1997 n. 28. Istituzione delle Scuole civiche di musica. Costituzione dell'associazione di comuni tra i Comuni di Pula, Domus

Dettagli

Debito COSAP concessione rateazione a contribuenti morosi

Debito COSAP concessione rateazione a contribuenti morosi \ PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 13 del 24 gennaio 2014 OGGETTO Debito COSAP concessione rateazione a contribuenti morosi L'anno 2014 ( Duemilaquattordici) il giorno

Dettagli

COMUNE BOTTICINO. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COGNOME E NOME P A COGNOME E NOME P A BENETTI MARIO X MAO LUISA X

COMUNE BOTTICINO. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COGNOME E NOME P A COGNOME E NOME P A BENETTI MARIO X MAO LUISA X COMUNE BOTTICINO Provincia di Brescia Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE N 12 del 13/04/2012 OGGETTO: PROVVEDIMENTO ESTINZIONE MUTUI CON CASSA DD.PP. L'anno 2012, addì tredici del

Dettagli

OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI CONTRATTI CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI

OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI CONTRATTI CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI ORIGINALE COMUNE DI PARELLA Città Metropolitana di Torino VERBALE DI ZIONE DEL CONGLIO COMUNALE N. 34 Del 04/11/2015 ======================================================================= OGGETTO: ESTINZIONE

Dettagli

COPIA COMUNE di S. PIETRO in GUARANO

COPIA COMUNE di S. PIETRO in GUARANO COPIA COMUNE di S. PIETRO in GUARANO Provincia di Cosenza VERBALE DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 23 Data: 21.11.2015 OGGETTO: Rinegoziazione mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti. II semestre 2015.

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 131 Del 28.09.2011 OGGETTO Concessione in uso delle palestre scolastiche alle Associazioni Sportive per l'anno 2011/2012 L'anno DUEMILAUNDICI

Dettagli

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI PROVINCIA DI BARI Medaglia d Argento al Merito Civile Cod. Fisc. 00827390725 ----------- Copia Deliberazione Consiglio Comunale Numero 43 Del 27-11-2012 OGGETTO: Estinzione

Dettagli

N. 15 Reg. COPIA COMUNE DI TOMBOLO. Provincia di Padova

N. 15 Reg. COPIA COMUNE DI TOMBOLO. Provincia di Padova N. 15 Reg. COPIA COMUNE DI TOMBOLO Provincia di Padova VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione straordinaria - Seduta Pubblica di 1^ convocazione OGGETTO Estinzione anticipata mutui contratti

Dettagli

Manifestazione di assenso alla proposta di permuta fondiaria della Società Baia di Nora.

Manifestazione di assenso alla proposta di permuta fondiaria della Società Baia di Nora. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 1 9 OGGETTO: Manifestazione di assenso alla proposta di permuta fondiaria della Società Baia di Nora. L ANNO 2011 (DUEMILAUNDICI) ADDI DICIASETTE (17)

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale. Registro delibere di Consiglio COPIA N. 40

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale. Registro delibere di Consiglio COPIA N. 40 COMUNE DI CASSACCO Comun di Cjassà Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Registro delibere di Consiglio COPIA N. 40 OGGETTO: Estinzione anticipata mutui Cassa Depositi e Prestiti.- L anno duemilatredici

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 151 del 03.12.2015 Oggetto: ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

COMUNE BOTTICINO. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COGNOME E NOME P A COGNOME E NOME P A. Presenti : 15 Assenti: 2

COMUNE BOTTICINO. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COGNOME E NOME P A COGNOME E NOME P A. Presenti : 15 Assenti: 2 COMUNE BOTTICINO Provincia di Brescia Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE N 66 del 26/09/2012 OGGETTO: ESAME, DISCUSSIONE ED APPROVAZIONE PROVVEDIMENTO L'anno 2012, addì ventisei

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 66 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA DI ALCUNI MUTUI PASSIVI CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.P.A. Oggi ventisei del mese di

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 68 del 22.05.2014 OGGETTO: Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della Pubblica Amministrazione,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 5 7

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 5 7 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 5 7 OGGETTO: Convenzione fra i Comuni di Domus de Maria, Pula, Villa S. Pietro, Teulada e l'unione di Comuni "Nora e Bithia" per la gestione associata

Dettagli

ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO MONTE PASCHI SIENA

ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO MONTE PASCHI SIENA IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 49 del 05/11/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 86 del 4.07.2012 OGGETTO:Richiesta alla Cassa DD.PP.al diverso utilizzo della quota complessiva di 150.862,84 risultante dalla somma dei residui dei

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI. Comune di Cassacco Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA ANNO 2015 N. 15 del Reg. Delibere OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI. L'anno 2015,

Dettagli

IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE

IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 54 del 30/09/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO

Dettagli

copia n 146 del 16.05.2013

copia n 146 del 16.05.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 146 del 16.05.2013 OGGETTO : ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 Oggetto: PROPOSTA DI SCHEMA DI BILANCIO PER L'ANNO FINANZIARIO 2015

Dettagli

C O M U N E D I B A L S O R A N O (Provincia di L Aquila)

C O M U N E D I B A L S O R A N O (Provincia di L Aquila) C O M U N E D I B A L S O R A N O (Provincia di L Aquila) DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 32 del 22/11/2014 OGGETTO: Rinegoziazione dei mutui concessi dalla Cassa Depositi e Prestiti.

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Che tale contratto deve essere stipulato in forma scritta;

LA GIUNTA COMUNALE. Che tale contratto deve essere stipulato in forma scritta; OGGETTO: Assunzione mutuo di euro 216.851,00 con la Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. Roma per il finanziamento dei lavori di "Allargamento e sistemazione viabilità urbana in Via Vanucla". LA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 6 4 Del 29 aprile 2013 OGGETTO Indirizzi al Responsabile per l'affidamento del servizio di gestione della "Comunità Alloggio" e del

Dettagli

DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N 39 DEL 28/11/2012

DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N 39 DEL 28/11/2012 DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N 39 DEL 28/11/2012 OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA DEI MUTUI CONTRATTI CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI. IMMEDIATA ESECUTIVITA. L anno DUEMILADODICI il giorno VENTOTTO

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 8 3 Del 19 Giugno 2013 OGGETTO Stabile da adibire a Caserma dei Carabinieri di Pula - Accettazione condizionata della proposta definitoria

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (Nominato con decreto del Presidente della Repubblica del 21.10.2013) N. 41 del 28.11.2013 (adottata

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia di Enna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 228 Reg. Data: 12/11/2012 OGGETTO: SALVAGUARDIA EQUILIBRI DI BILANCIO.ESTINZIONE ANTICIPATA DI MUTUI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015 COPIA COMUNE DI OLCENENGO Provincia di Vercelli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI L anno DUEMILAQUINDICI addì

Dettagli

P R O V I N C I A D I C A G L I A R I

P R O V I N C I A D I C A G L I A R I Allegato alla deliberazione del C.P. n del P R O V I N C I A D I C A G L I A R I PROVINCIA DE CASTEDDU PROPOSTA DI DELIBERAZIONE N. 0091205310003 IL CONSIGLIO PROVINCIALE Proponente: ASSESSORATO FINANZE

Dettagli

CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE

CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE Deliberazione della Giunta Comunale N. 118 del 26/11/2015 CITTA' DI CALIMERA PROVINCIA DI LECCE Atto n. 118 /GC del 26/11/2015 OGGETTO: SOTTOSCRIZIONE CONTRATTO DI ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 4 OGGETTO: Spese registrazione sentenze. Riconoscimento legittimità debito fuori bilancio ai sensi della lett. a), comma 1 dell art. 194 del D.Lgs. n.

Dettagli

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda ATTI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE n. 45 del 29/10/2007 Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI

Dettagli

Deliberazione di Consiglio Comunale

Deliberazione di Consiglio Comunale Copia Numero Data CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di Pavia 24 30/05/2015 Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: RINEGOZIAZIONE DEI PRESTITI CONCESSI DALLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI SOCIETÀ PER AZIONI,

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 22 del 18/11/2015 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE MUTUI CON CASSA DEPOSITI E

Dettagli

P R O V I N C I A D I C A G L I A R I

P R O V I N C I A D I C A G L I A R I Allegato alla deliberazione del C.P. n del P R O V I N C I A D I C A G L I A R I PROVINCIA DE CASTEDDU PROPOSTA DI DELIBERAZIONE (N.0091110130047) IL CONSIGLIO PROVINCIALE Proponente: ASSESSORATO FINANZE

Dettagli

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO :

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO : CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO : ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA' PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economico-finanziario e fiscalità DIRETTORE VESCOVI DOTT. MARIO Numero di registro Data dell'atto 1787 18/11/2015 Oggetto : Rinegoziazione dei prestiti

Dettagli

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI.

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI. COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA Cod.Fisc. e Part. IVA 0032016 050 0 Tel. 0587 643121 Fax 640895 PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia Nr. Data O G G E T T O 4 30.03.2012 CERBAIE

Dettagli

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo 1/5 COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE COPIA n. 49 del 28-11-2014 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE DEI PRESTITI ORDINARI DELLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.P.A. L'anno

Dettagli

COMUNE DI SECUGNAGO (PROVINCIA DI LODI) --------------------------

COMUNE DI SECUGNAGO (PROVINCIA DI LODI) -------------------------- COPIA Cod. 11091 Deliberazione N. 11 in data 21/05/2015 COMUNE DI SECUGNAGO (PROVINCIA DI LODI) -------------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Straordinaria di Prima

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 103 Del 28 luglio 2011 OGGETTO BANDO R.A.S. PER IL "FINANZIAMENTO DI EVENTI REGIONALI DI PROMOZIONE ISTITUZIONALE DEI PRODOTTI AGRO

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 19/12/2012

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 19/12/2012 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 506 del 19/12/2012 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 48 del 19/12/2012 OGGETTO: ESTINZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 7 2 del 2 8 novembre 2013 OGGETTO Progetto per la realizzazione di azioni di educazione all'ambiente e alla sostenibilità da parte

Dettagli

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A Adunanza Ordinaria in prima convocazione. Seduta pubblica DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 58 DEL 24/09/2012 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE

Dettagli

OGGETTO Patrocinio legale nei confronti del dipendente comunale matricola n. 10 nell'ambito del procedimento penale n. 736/2011.

OGGETTO Patrocinio legale nei confronti del dipendente comunale matricola n. 10 nell'ambito del procedimento penale n. 736/2011. PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 8 0 Del 17 Giugno 2013 OGGETTO Patrocinio legale nei confronti del dipendente comunale matricola n. 10 nell'ambito del procedimento

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33 O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33 SESSIONE STRAORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA 1^ CONVOCAZIONE Verbale letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE Lobascio Giuseppe

Dettagli

3 SETTORE - ECONOMICO FINANZIARIO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 525 del 18/11/2015

3 SETTORE - ECONOMICO FINANZIARIO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 525 del 18/11/2015 COPIA CITTA' DI CALIMERA (Provincia di Lecce) Tel.: 0832/870111 Fax 0832/872266 3 SETTORE - ECONOMICO FINANZIARIO IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE: nr. 525 del 18/11/2015 Oggetto: Rinegoziazione

Dettagli

VERBALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ROSARIA LONGONI si ANTONIO COLOMBO si. CHIARA DAL MOLIN si ANDREA ROMANO si

VERBALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ROSARIA LONGONI si ANTONIO COLOMBO si. CHIARA DAL MOLIN si ANDREA ROMANO si VERBALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE **************************************************************************************************************** CONSIGLIO COMUNALE N. 66 DATA 28 NOVEMBRE 2013

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 96 del 14.07.2015 Oggetto: Delibera di G.C. n. 68 del 26/05/2015 ad oggetto: Riaccertarnento straordinario dei residui

Dettagli

CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola Copia Albo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 OGGETTO : BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO FINANZIARIO ANNO 2015 - IMPOSTA COMUNALE SULLA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 213 del 15/10/2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO PROGETTO REALIZZAZIONE TANGENZIALE EST AL CAPOLUOGO. NUOVO FINANZIAMENTO A SEGUITO DI

Dettagli

COMUNE DI QUART. Determinazione del SEGRETARIO COMUNALE RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI: DETERMINAZIONE A CONTRARRE.

COMUNE DI QUART. Determinazione del SEGRETARIO COMUNALE RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI: DETERMINAZIONE A CONTRARRE. C O P I A COMUNE DI QUART Determinazione del SEGRETARIO COMUNALE N. 141 OGGETTO : RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI: DETERMINAZIONE A CONTRARRE. L anno duemilaquattordici addì venticinque

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 15 del 31.05.2006 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI PRIMA DEL 1 GENNAIO 1997.- L

Dettagli

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra COPIA C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 23-05-2013 n 37 Oggetto: Imposta sulla pubblicità e diritti pubbliche affissioni - Determinazione tariffe anno

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 61 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 61 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 61 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO IN CORSO PRESSO LA CASSA DEPOTI E PRESTITI. L anno 2012 addì 29 del mese di Novembre

Dettagli

COMUNE DI VALGUARNERA ( Provincia Regionale di Enna ) DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N.

COMUNE DI VALGUARNERA ( Provincia Regionale di Enna ) DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. COMUNE DI VALGUARNERA ( Provincia Regionale di Enna ) DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N. DEL 2/f /-ff OGGETTO: Estinzione anticipata prestiti contratti con la Cassa DD.PP. COMPONENTI LA GIUNTA COMUNALE LEANZA

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Verbale N. 2 / 22.01.2015 ****************** OGGETTO: PROVVEDIMENTI IN MERITO ALL'UTILIZZO DI FONDI VINCOLATI E

Dettagli

C O M U N E D I S C O R R A N O Provincia di Lecce

C O M U N E D I S C O R R A N O Provincia di Lecce C O M U N E D I S C O R R A N O Provincia di Lecce COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 105 DEL 25-05-10 Oggetto:RAPPORTI FINANZIARI TRA IL COMUNE DI SCORRANO E BANCA NAZIONALE

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 8 9 Del 5 luglio 2013 OGGETTO Mostra temporanea di archeologia subacquea "Aquae - Al di là del mare"- Approvazione progetto. L'anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 3 5

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 3 5 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 3 5 OGGETTO: Legge Regionale n. 29 del 13.10.1998. Tutela e valorizzazione dei Centri Storici della Sardegna. Bando 2015 - Finanziamento di Programmi

Dettagli

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA Copia CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA DETERMINAZIONE N. 78 del 03/06/2015 UFFICIO: Ragioneria Oggetto: DETERMINA A CONTRATTARE RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI CITTÀ DI BELGIOIOSO

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 078 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Autorizzazione estinzione anticipata mutui L'anno duemilaquindici, addì ventuno

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 9 4 Del 12.07.2011 OGGETTO CONCESSIONE IN USO ALLA UCS (UNIONE CACCIATORI SARDEGNA) DI AREA DI PROPRIETA COMUNALE REVOCA DELIBERA

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE. 57 66927 16 novembre 2015 Seduta Pubblica

CONSIGLIO COMUNALE. 57 66927 16 novembre 2015 Seduta Pubblica CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione del Consiglio Comunale NUMERO DI Registro Protocollo SEDUTA DEL Immediatamente Eseguibile 57 66927 16 novembre 2015 Seduta Pubblica L'anno duemilaquindici addì sedici del

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 93 del 22/10/2014 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: ART. 32, D.L. 24 APRILE, N. 66 E DEL DECRETO DEL MEF DEL 17 LUGLI 2014. ANTICIPAZIONE

Dettagli

CITTA DI GALATONE Provincia di Lecce

CITTA DI GALATONE Provincia di Lecce CITTA DI GALATONE Provincia di Lecce Delibera della Giunta Municipale N 22 del 23 Febbraio 2012 Oggetto: Art. 222 del Decreto Legislativo 267/2000 ANTICIPAZIONE DI TESORERIA CON LA BANCA MONTE DEI PASCHI

Dettagli