M di acido formico (Ka =

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "M di acido formico (Ka ="

Transcript

1 14 gennaio Calcolare quanti microlitri di soluzione M di Pb 2+ (PA 207) devono essere prelevati per preparare una soluzione di concentrazione pari a 10 ppm e volume 50 ml. 2. Calcolare la concentrazione delle specie all equilibrio e il ph di una soluzione M di acido formico (Ka = ). 3. Calcolare il ph di una soluzione M di acetato di sodio (Ka acido acetico= ). Commentare il risultato ottenuto. 4. Determinare il ph di una soluzione ottenuta disciogliendo 0.85 g di base B (PM = g mol 1 ) e 0.42 g del sale BHCl (PM = g mol 1 ) in 327 ml di H 2 O, prima e dopo l aggiunta di 3.22 ml di KOH 0.1 M. (K a BH + = ). Commentare il risultato ottenuto. 5. Un campione del peso di g di detergente contenente NH 3 (PM = ) è stato diluito con ml di H 2 O. La titolazione dell ammoniaca contenuta in g della soluzione così ottenuta ha richiesto ml di HCl M. Calcolare la quantità in peso di ammoniaca contenuta nel campione di detergente. 6. Un campione di 72 ml di soluzione contenente lo ione Ni 2+ è stato trattato con 36.3 ml di EDTA M. Tutto il Ni 2+ è stato complessato dall EDTA. L eccesso di EDTA è stato titolato con 3.42 ml di Zn M. Calcolare la concentrazione di Ni febbraio Calcolare quanti microlitri di 1ottene (d = g/ml) e 1decene (d = g/ml) devono essere prelevati per preparare 90 ml di soluzione di concentrazione pari a 1250 ppm in etanolo (d = g/ml). 2. L acido debole HA ha un pka = 3. Determinare le frazioni nelle quali sono presenti all equilibrio le forme HA e A a ph 2, sapendo che la concentrazione iniziale di acido è 1,3 M. Commentare il risultato ottenuto. 3. Calcolare il ph di una soluzione ottenuta miscelando 950 ml di CH 3 COOH 0.15 M (Ka CH 3 COOH = ) e 127 ml di NaOH 0.92 M. I volumi si considerano additivi. 4. Determinare il ph di una soluzione 0.22 M di NaHA, sapendo che per l acido HA K 1 = , K 2 = Commentare il risultato ottenuto. 5. Lo iodio prodotto per aggiunta di un eccesso di KI a una soluzione contenente g di K 2 Cr 2 O 7 (PM = ) ha richiesto per la titolazione ml di Na 2 S 2 O 3. Calcolare la concentrazione della soluzione di tiosolfato. 6. Calcolare la concentrazione dello ione Ag + dopo l aggiunta di 5 ml di AgNO M a 50 ml di KBr 0.04 M (K ps AgBr = ). 16 Settembre 2002

2 1) La soluzione A è stata ottenuta disciogliendo g di NaCl in 500 ml di H 2 O. La soluzione B è stata ottenuta prelevando 10 ml di soluzione A e portandoli al volume finale di 250 ml in H 2 O. Quanti µg di NaCl sono contenuti in 2.5 ml della soluzione B? 2) Calcolare il ph di una soluzione di HCl a) 10 3 M b) 10 7 M c) 10 9 M 3) Una soluzione contiene l acido debole HA in concentrazione 0.7 M ed il suo sale di sodio in concentrazione 0.65 M. Sapendo che il ph della soluzione è 5.848, calcolare la costante di dissociazione dell acido. 4) Calcolare la concentrazione delle specie all equilibrio ed il ph di una soluzione 0.23 M di NaHSO 3, sapendo che K1 = e K2 = ) Quanti ml di soluzione di I M sono necessari per titolare 25 ml di soluzione preparata sciogliendo g di As 4 O 6 in 100 ml di H 2 O (PM As 4 O 6 = )? As 4 O H 2 O 4 H 3 AsO 3 17 Luglio l di soluzione acquosa contengono 27.2 µg di un principio attivo. Esprimere la concentrazione della soluzione in parti per milione (ppm) 2. Ad una soluzione di acido acetico di concentrazione pari a M (Ka = ) viene aggiunta una goccia di indicatore blu di bromofenolo. Sapendo che la forma acida dell indicatore è di colore giallo, la forma basica è di colore blu e che Kind = , calcolare il valore del rapporto [Ind]/[Hind] e dire quale colore assume la soluzione. 3. Calcolare il ph di una soluzione ottenuta aggiungendo 30 ml di HCl 0.2 M a 50 ml di soluzione NH 3 0.2M. (Kb = ) 4. Scrivere gli equilibri a cui partecipano i seguenti sali acidi e dire se il ph delle soluzioni ottenute è acido o basico, commentando le risposte date: a) NaHS, sapendo che Ka 1 (H 2 S) = ; Ka 2 (H 2 S)= b) NaHSO3, sapendo che Ka 1 (H 2 SO 3 ) = ; Ka 2 (H 2 SO 3 )= Si vuole determinare il contenuto di arsenico in 50 g di campione. A tale scopo l arsenico viene ossidato a As 2 O 3. L As 2 O 3 così prodotto viene ulteriormente ossidato in ambiente basico ad arseniato a H 2 AsO 4 con 80.3 ml di I N. Determinare la percentuale di As nel campione. PA As = 75; PA O = 16 PA I = 53 Bilanciare la reazione di ossidoriduzione:.as 2 O 3 +. I 2 +. OH..I +.H 2 AsO 4

3 18 novembre Calcolare la concentrazione espressa in molarità di una soluzione di H2SO4 al 53.6% (d = 1.44 g ml 1 ).PM H2SO4 = g mol 1 2. E dato un campione del peso di 1.48 g contenente KAsO 2 (PM = 146 g mol 1 ). Determinare la quantità di KAsO 2 presente nel campione sapendo che, dopo trattamento con Zn in ambiente acido, KAsO 2 viene convertito in AsH3, che viene successivamente ossidato a H 3 AsO 4 da 6,82 g di I 2 (PA I = g mol 1 ). Le reazioni sono le seguenti (da bilanciare!!).. AsO 2 +. Zn +.. H +.. AsH Zn H 2 O AsH 3 +. I 2 +. H 2 O. AsO I + H ml di una soluzione di NH M vengono titolati con HCl 0.2 M. Calcolare il ph dopo l aggiunta di 30 ml di HCl. 4. Calcolare il ph di una soluzione 0.85 M di CH3COONa (Ka CH3COOH = ) 5. Una soluzione M di acido lattico ha ph = Calcolare la Ka dell acido lattico. 24 giugno Una soluzione contiene 3.29 * 10 3 moli di HCl (PM = g/mol) in 545 ml di H 2 O. Calcolare la concentrazione in ppm. 2. Calcolare quanti ml di acido acetico 8M occorrono per preparare 1 l di soluzione avente ph = 3.07 (Ka CH 3 COOH = ). 3. Calcolare il ph di una soluzione ottenuta miscelando 800 ml di CH 3 COOH 1.8 M (Ka CH 3 COOH = ) e 500 ml di CH 3 COONa 0.12 M. I volumi si considerano additivi. 4. Calcolare quale concentrazione deve avere una soluzione di NH 4 Cl perché il suo ph sia (Kb NH 3 = 1.79 *10 ) 5. Sono stati necessari ml di una soluzione di KMnO 4 per titolare una soluzione contenente g di Na 2 C 2 O4 (PM = 134 g/mol). Calcolare la molarità di KMnO 4. 5 Settembre Un acqua minerale riporta in etichetta un contenuto di ione sodio pari allo %. Esprimere la concentrazione dello ione sodio in parti per milione.

4 2. Una soluzione di NH 3 0.2M (Kb = ) viene titolata con HCl 0.2M. Calcolare i valori di ph della soluzione ottenuta aggiungendo a 50 ml di soluzione di NH 3 i seguenti volumi di HCl: a) 0 ml b) 45 ml c) 54 ml Commentare i risultati ottenuti. 3. Con riferimento all esercizio 2, quale valore di ph si avrà al punto di equivalenza? 4. Con riferimento all esercizio 2, indicare quale fra i seguenti indicatori potrà essere impiegato per valutare il raggiungimento del punto di equivalenza (commentare la risposta): blu di timolo Kind= rosso di metile Kind= fenolftaleina Kind= (se non si è risposto all esercizio 3, considerare un ipotetico ph al punto di equivalenza paria 4.7) 6 giugno ) Determinare la quantità in mg di Na 2 SO 4 (PM = 142 g/mol) che deve essere pesata per preparare 100 ml di soluzione acquosa di concentrazione pari a 1000 ppm in ione SO 4 2 (PM = 96 g/mol). 2) Calcolare il ph di una soluzione di KOH a) 10 3 M b) 10 6 M c) 10 9 M 3) Quanti g di BHCl bisogna aggiungere a 10 g di B per ottenere 250 ml di soluzione acquosa a ph 8.18, nota la pka di BH + = 8.075? (PM BHCl = ; PM B = ) 4) Calcolare il ph di una soluzione M di barbiturato di sodio (BarbNa), nota la Ka di BarbH = 9.8 x 10. Commentare il risultato ottenuto. 5) La titolazione di 25 ml di una soluzione preparata sciogliendo g di ossido arsenioso As 4 O 6 (PM ) in 100 ml di acqua ha richiesto ml di I 3. Calcolare la molarità di I 3. Suggerimento: quando l ossido arsenioso As 4 O 6 viene disciolto in acqua si forma l acido arsenioso, H 3 AsO 3, che reagisce con I 3 per dare H 3 AsO 4 e I. Scrivere le due equazioni e bilanciarle!! 8 aprile ) l di soluzione acquosa contengono 13.7 µg di un principio attivo. Esprimere la concentrazione della soluzione in parti per milione (ppm)

5 2) Una soluzione M di un acido debole HA ha ph Calcolare la Ka dell acido. 3) Una soluzione di NH4Cl ha ph Calcolare la concentrazione della soluzione sapendo che Kb NH3 = ) Una soluzione tampone è stata preparata miscelando 0.5 l di CH3COOH 0.2 M e 0.8 l di CH3COONa 0.15 M. La Ka dell acido acetico è Calcolare il ph della soluzione tampone. Calcolare quindi il ph della soluzione ottenuta aggiungendo a l di tale soluzione tampone 10 ml di HCl 0.08 M. Commentare il risultato ottenuto. 5) La determinazione del contenuto di azoto in alimenti viene effettuata titolando l NH3 che si forma in seguito al trattamento con un eccesso di HCl e retrotitolando l eccesso non reagito con NaOH. Un campione di g di farina viene analizzato per determinarne il contenuto in azoto. L ammoniaca formatasi viene fatta reagire con 50 ml di HCl M. La retrotitolazione dell acido in eccesso ha richiesto 7.46 ml di NaOH M. Calcolare la percentuale di azoto nel campione. 14 Aprile Calcolare quanti mg di HCl (PM = g/mol) sono contenuti in 700 ml di soluzione acquosa 5 x 10 3 M 2. A una soluzione 3.6 x 10 1 M di acido acetico CH 3 COOH (K a = ) viene aggiunta una goccia di indicatore blu di bromofenolo (K Hind = 7.9 x 10 ). Sapendo che la forma acida dell indicatore è di colore giallo, la forma basica è di colore blu, calcolare il rapporto [Ind ]/[HInd] e dire quale colore assume la soluzione. 3. Calcolare il ph di una soluzione ottenuta aggiungendo a 35 ml di NH M (K b = 1.79 x 10 ) 12.5 ml di HCl 0.15 M 4. Una soluzione 0.25 M di un acido debole HA ha ph = 2.3. Calcolare il ph di una soluzione M del suo sale HA 5. Sono stati necessari 37 ml di soluzione di KMnO 4 per titolare una soluzione contenente 0.12 g di Na2C2O4 (PM = 134 g/mol). Calcolare la molarità di KMnO 4. La reazione di ossidoriduzione è la seguente (non è bilanciata!!!):..mno 4 +.H 2 C 2 O 4 +. H+. Mn CO 2 +. H 2 O 14 gennaio ) 50 ml di soluzione di H 2 O 2 (soluzione madre) sono diluiti con acqua fino al volume finale di 1 l. 50 ml della soluzione così ottenuta (soluzione diluita) vengono titolati con 18.2 ml di una soluzione di KMnO N. Calcolare la concentrazione della soluzione madre. PM H 2 O 2 = g/mol La reazione è la seguente:.. H 2 O 2 +. MnO 4 + H +. O Mn 2+ + H 2 O

6 Suggerimento: la reazione così scritta non è bilanciata. Se si usano gli equivalenti non è necessario bilanciare la reazione. 2) A una soluzione 2.8 x 10 1 M di acido acetico (Ka = 1.76 x 10 ) viene addizionata una goccia di blu di bromofenolo (Kind = 7.9 x 10 ). Sapendo che la forma acida dell indicatore è di colore giallo, che la forma basica è di colore blu, calcolare il valore del rapporto [Ind ]/[Hind] e dire quale colore assume la soluzione. 3) Calcolare il ph di una soluzione tampone preparata miscelando 0.5 l di CH 3 COOH 2 x 10 1 M e 0.8 l di CH 3 COONa 1.5 x 10 1 M. Ka = 1.76 x 10 Calcolare di quanto varia il ph della soluzione dopo l aggiunta di 7.5 ml di NaOH 1.5 x 10 1 M. 4) Quanti mg di Pb(NO 3 ) 2 bisogna pesare per ottenere 100 ml di soluzione 500 ppm di Pb 2+ in acqua? 17 FEBBRAIO La soluzione A è stata ottenuta disciogliendo x g di NaCl in 750 ml di H 2 O. La soluzione B è stata ottenuta prelevando 10.2 ml di soluzione A e portandoli al volume finale di 250 ml. Sapendo che in 5 ml di soluzione B sono contenuti 71 µg di NaCl, calcolare la quantità di NaCl necessaria per ottenere 750 ml di soluzione A e la concentrazione, espressa in ppm, della soluzione A. 1. Calcolare la concentrazione delle specie presenti all equilibrio ed il ph di una soluzione 0.18 M di H 2 S ( K a1 = 10 7 ; K a2 = ) 6. Calcolare il ph di una soluzione ottenuta aggiungendo a 42 ml di NH M (K b = ) 16.8 ml di HCl 0.5 M 7. Calcolare il ph di una soluzione ottenuta aggiungendo a 750 ml di CH 3 COOH 0.2 M (K a = ) 320 ml di NaOH 0.3 M 8. Lo iodio prodotto per aggiunta di un eccesso di KI a una soluzione contenente 0.62 g di K 2 Cr 2 O 7 (PM = ) ha richiesto per la titolazione 80.5 ml di Na 2 S 2 O 3. Calcolare la concentrazione della soluzione di tiosolfato....cr 2 O I +...H +...Cr I H 2 O... I S 2 O I +... S 4 O 6 2 (Le reazioni non sono bilanciate!!!) 21 Luglio Calcolare la concentrazione, espressa in ppm, di una soluzione ottenuta prelevando 900 microlitri di 1ottene (d = g/ml) e portando a volume finale di 700 ml con etanolo (d = g/ml). 2. A una soluzione 3.6 x 10 1 M di acido acetico CH 3 COOH (K a = 1.76 x 10 ) viene aggiunta una goccia di indicatore blu di bromofenolo (K Hind = 7.9 x 10 ). Sapendo che la forma acida dell indicatore è di colore giallo, la forma basica è di colore blu, calcolare il rapporto [Ind ]/[HInd] e dire quale colore assume la soluzione. 3. Calcolare il ph di una soluzione tampone preparata miscelando 0.7 l di CH 3 COOH 2 x 10 1 M e 0.9 l di CH 3 COONa 1.5 x 10 1 M. (Ka = 1.76 x 10 ) Calcolare di quanto varia il ph della soluzione dopo l aggiunta di 10 ml di NaOH 1 x 10 1 M.

7 4. Calcolare il ph di una soluzione ottenuta aggiungendo a 50 ml di NH M (K b = 1.79 x 10 ) 15 ml di HCl 0.15 M ml di una soluzione contenente CN sono stati trattati con 25 ml di soluzione contenente Ni 2+. L eccesso di Ni 2+ è stato titolato con ml di soluzione M di EDTA. Calcolare la molarità della soluzione iniziale di CN, sapendo che per titolare ml della soluzione di Ni 2+ sono stati necessari ml di EDTA M. Ni 2+ + EDTA 4 [Ni(EDTA)] 2 Ni CN [Ni(CN) 4 ] 2 22 Settembre 2003 Esercizio 1 Calcolare quanti grammi di soluto sono contenuti in 3,5 l di una soluzione acquosa di SnCl 2 di concentrazione pari a 21.7 ppm. Esercizio 2 Calcolare il ph di una soluzione preparata sciogliendo 9,20 g di acido lattico (PM = g mol 1 ) e 11,15 g di lattatto di sodio (PM = g mol 1 ) in acqua (Volume finale 1 l). (Ka acido lattico = 1.38 x 10 4 ) Esercizio 3 50 ml di soluzione di NaCN 0.05 M vengono titolati con HCl 0.1M. (Ka HCN = 6,2 x ) Calcolare il ph dopo l aggiunta di: a) 0 ml di HCl b) 25 ml di HCl c) 26 ml di HCl Esercizio 4 La titolazione di 0,2121 g di Na 2 C 2 O 4 (PM = 134 g mol 1 ) ha richiesto 43,31 ml di KMnO 4. Calcolare la molarità di KMnO 4. La reazione è la seguente (da bilanciare!!): MnO4 +.C 2 O H+.Mn 2+. CO 2 +..H 2 O 3 Febbraio Una soluzione di CH 3 COOH 0.15M (Ka = 1.76 x 10 ) viene titolata con NaOH 0.2M. Calcolare i valori di ph della soluzione ottenuta aggiungendo a 75 ml di soluzione di CH 3 COOH i seguenti volumi di NaOH: d) 0 ml e) 28 ml f) 62 ml 6. Con riferimento all esercizio 1, calcolare per quale volume di NaOH aggiunto si raggiunge il punto di equivalenza e quale valore di ph si avrà al punto di equivalenza. 7. Indicare quale fra i seguenti indicatori potrebbe essere impiegato per valutare il raggiungimento del punto di equivalenza nella titolazione di un acido debole con una base forte e spiegare il motivo della scelta:

8 blu di timolo Kind= rosso di metile Kind= fenolftaleina Kind= metilarancio Kind= ml di soluzione contenente lo ione cianuro CN vengono trattati con 9.6 ml di soluzione 3 x 10 2 di Ni 2+. L eccesso di Ni 2+ viene titolato con 11.5 ml di soluzione 2.37 x 10 2 M di EDTA. Determinare la concentrazione di cianuro CN nel campione. Ni CN [Ni(CN) 4 ] 2 Ni 2+ + EDTA [Ni(EDTA)] 2 30 giugno ) Quanti mg di Pb(NO 3 ) 2 bisogna pesare per ottenere 100 ml di soluzione 350 ppm di Pb 2+ in acqua? 2) Una soluzione di CH 3 COOH 0.15M (Ka = 1.76 x 10 ) viene titolata con NaOH 0.15M. Calcolare i valori di ph della soluzione ottenuta aggiungendo a 50 ml di soluzione di CH 3 COOH i seguenti volumi di NaOH e disegnare la curva di titolazione g) 0 ml h) 40 ml i) 50 ml j) 60 ml 3) Calcolare quanti ml di una soluzione di KMnO * 102 M sono necessari per titolare una soluzione contenente 0.50 g di Na 2 C 2 O4 (PM = 134 g/mol). La reazione è la seguente:.. MnO 4 + C 2 O4 2 +.H + Mn CO H 2 O 8 Settembre 2003 Esercizio 1 Una soluzione è stata preparata disciogliendo 12 g di benzene (PM = g/mol) in esano (d = 0.66 g/ml)) fino al volume di 250 ml. Calcolare la concentrazione della soluzione in molarità e ppm. Esercizio 2 L acido ascorbico (vitamina C) (PM = g/mol) reagisce con I 3 nel modo seguente:

9 acido ascorbico + I 3 + H2 O acido deidroascorbico + 3 I + 2 H + Una compressa contenente acido ascorbico più un legante inerte è stata macinata, quindi se ne sono disciolti g in acqua; la soluzione così ottenuta è stata titolata con ml di soluzione di I M. Calcolare la % in peso di acido ascorbico nella compressa. Esercizio 3 Calcolare per l acido HA (Ka = 10 7 ) il rapporto [A ]/[HA] ai seguenti valori di ph: a) ph = 6 b) ph = 7 c) ph = 8 Indicare quale è la specie prevalente ai diversi valori di ph. Esercizio 4 Calcolare il ph di una soluzione preparata sciogliendo g di base B (PM = g/mol) e 4.67 g di BHCl (PM = ) in 1 l di acqua (pka = 8.075) Esercizio ml di cocaina (kb = 2.6 x 10 6 ) inserire molarità vengono titolati con HNO3 0.2M. Calcolare il ph dopo l aggiunta di: d) 0 ml di HNO3 e) 10 ml di HNO3 CHIMICA ANALITICA 6 NOVEMBRE 2003 PROVA A 1) La soluzione A è stata ottenuta disciogliendo g di NaCl in 250 ml di H 2 O. La soluzione B è stata ottenuta prelevando 5 ml di soluzione A e portandoli al volume finale di 250 ml in H 2 O. Quanti µg di NaCl sono contenuti in 5 ml della soluzione B? 2) Calcolare la percentuale di ionizzazione di bupivacaina B (pka = 8.1) a ph = 4.7 e a ph = 9.5. Commentare i risultati ottenuti 3) Calcolare il ph di 50 ml di NH M (K b = 1.79 x 10 ) prima e dopo l aggiunta di 5 ml di HCl 0.15 M. 4) Una soluzione di CH 3 COOH 0.15M (Ka = 1.76 x 10 ) viene titolata con NaOH 0.30M. Calcolare il ph della soluzione ottenuta aggiungendo a 50 ml di soluzione di CH 3 COOH 25ml di NaOH.

10 5) Il contenuto di cloruro del siero sanguigno, del liquido cerebrospinale o dell urina può essere determinato per titolazione del cloruro con ione mercurico: Hg Cl HgCl 2 (aq) Quando la reazione è giunta al termine, nella soluzione compare un eccesso di Hg 2+ rivelabile con l indicatore difenilcarbazone, che forma un complesso violablu con Hg 2+. Il nitrato mercurico Hg(NO 3 ) 2 è stato standardizzato titolando una soluzione contenente 147,6 mg di NaCl (PM = g/mol) in 25 ml di H2O. Per raggiungere il punto di equivalenza sono stati necessari 28,06 ml di soluzione di Hg(NO 3 ) 2. Quando la stessa soluzione è stata usata per titolare 2 ml di urina sono stati necessari ml. Calcolare la molarità di Hg 2+ nella soluzione titolante e la concentrazione di Cl (mg/ml) nell urina.

H N. Mn 2+ +.. Fe 3+ +.. H 2 O

H N. Mn 2+ +.. Fe 3+ +.. H 2 O CHIMICA ANALITICA- PROVA SCRITTA 3 FEBBRAIO 2005-1a. Quanti microlitri di 1-nonene (densità 1-nonene = 0.73 g/ml) bisogna prelevare per preparare 50 ml di soluzione di concentrazione 1000 ppm in metanolo

Dettagli

) e 200 ml di NaOH 0.1 M. I volumi si considerano additivi.[ph = 4.085]

) e 200 ml di NaOH 0.1 M. I volumi si considerano additivi.[ph = 4.085] Chimica Analitica Prova scritta del 19 Gennaio 2004 1) 375 ml di soluzione acquosa contengono 21.2 µg di un principio attivo. Esprimere la concentrazione della soluzione in parti per milione (ppm) [0.056

Dettagli

ESERCIZI SUL ph 3 0,002 0,2 13. 2. Completa la seguente tabella relativa a acidi o basi deboli.

ESERCIZI SUL ph 3 0,002 0,2 13. 2. Completa la seguente tabella relativa a acidi o basi deboli. ESERCIZI SUL ph Livello difficoltà 1 1. Completa la tabella relativa a soluzioni di acidi o basi forti. 1 11 ph poh [H + ] [OH - ] 3 0,002 0,2 13 2 2. Completa la seguente tabella relativa a acidi o basi

Dettagli

1)Calcolare il ph di una soluzione che contenga al9%(w/w)naoh ed abbia una densità pari a 1.098g/ml.

1)Calcolare il ph di una soluzione che contenga al9%(w/w)naoh ed abbia una densità pari a 1.098g/ml. Compito di Analisi dei farmaci I Bari,3 febbraio 1999 1)Calcolare il ph di una soluzione che contenga al9%(w/w)naoh ed abbia una densità pari a 1.098g/ml. 1)Quale deve essere la sensibilità della bilancia

Dettagli

+ NO 2 + 3H 2 O = Ce +3 + NO 3 + 2H 3 O +, b) 0.478 g

+ NO 2 + 3H 2 O = Ce +3 + NO 3 + 2H 3 O +, b) 0.478 g 1) Una soluzione di Na 3 PO 4 (PM = 163.94) viene titolata con una soluzione di AgNO 3 (PM = 169.87) a) Scrivere l equazione chimica del processo di titolazione e specificare di quale tecnica si tratta

Dettagli

Bari,7 luglio 1999 Compito di Analisi dei Farmaci I

Bari,7 luglio 1999 Compito di Analisi dei Farmaci I Bari,7 luglio 1999 Compito di Analisi dei Farmaci I Quale quantità di potassio bromato dovrà essere pesata per liberare una quantità di iodio che reagisca con 30 ml di sodio tiosolfato, del quale 42.56

Dettagli

23/10/2013. La normalità si può mettere in relazione con la molarità di una soluzione attraverso la relazione: N = M x n

23/10/2013. La normalità si può mettere in relazione con la molarità di una soluzione attraverso la relazione: N = M x n Moli (n) = massa del soluto/pm Molarità = moli (n) di soluto contenute in 1 litro di soluzione Molalità = moli (n) di soluto contenute in 1Kg di soluzione Normalità = Eq/V (numero di equivalenti di soluto

Dettagli

Rapporto tra soluto e solvente o soluzione

Rapporto tra soluto e solvente o soluzione Programma Misure ed Unità di misura. Incertezza della misura. Cifre significative. Notazione scientifica. Atomo e peso atomico. Composti, molecole e ioni. Formula molecolare e peso molecolare. Mole e massa

Dettagli

1. Calcolare il peso equivalente di ognuno dei seguenti acidi e basi, assumendo la neutralizzazione completa: H 2 SO 3, H 3 PO 4, LiOH, Zn(OH) 2.

1. Calcolare il peso equivalente di ognuno dei seguenti acidi e basi, assumendo la neutralizzazione completa: H 2 SO 3, H 3 PO 4, LiOH, Zn(OH) 2. 1. Calcolare il peso equivalente di ognuno dei seguenti acidi e basi, assumendo la neutralizzazione completa: H 2 SO 3, H 3 PO 4, LiOH, Zn(OH) 2. H 2 SO 3 Pm = 2 1 + 32 + 16 3 = 82 H 3 PO 4 Pm = 3 1 +

Dettagli

CALCOLO DEL ph. ph = - log [1,0x10-3 ] = 3,00

CALCOLO DEL ph. ph = - log [1,0x10-3 ] = 3,00 CALCOLO DEL ph Calcolare il ph di una soluzione di HCl 1,0x10-3 M HCl acido forte che si dissocia completamente HCl H + + Cl - 1 mol di HCl produce 1 mol di H + ph = - log [1,0x10-3 ] = 3,00 Tipici acidi

Dettagli

AUTOIONIZZAZIONE DELL ACQUA

AUTOIONIZZAZIONE DELL ACQUA AUTOIONIZZAZIONE DELL ACQUA H 2 O si comporta da acido e da base anfiprotica CH 3 COOH + H 2 O CH 3 COO - + H 3 O + NH 3 +H 2 O NH 4 + + OH - A1 B2 H 2 O + H 2 O H 3 O + + OH - B1 A1 K eq [ H O ][ OH 3

Dettagli

ESERCIZI DI RIEPILOGO GENERALE

ESERCIZI DI RIEPILOGO GENERALE ESERCIZI DI RIEPILOGO GENERALE 1) Scrivere le formule brute e le formule di Lewis per: ammoniaca; ione ammonio; ione solfato; ione bicarbonato; acido acetico; anidride solforosa. Dove necessario, indicare

Dettagli

Esami di Chimica Generale ed Inorganica per S.F.A del 10/02/2014

Esami di Chimica Generale ed Inorganica per S.F.A del 10/02/2014 Esami di Chimica Generale ed Inorganica per S.F.A del 10/02/2014 1) Si consideri la reazione da bilanciare in ambiente acido: MnO4 - + H2O2 à Mn +2 + O2 Partendo da una mole di permanganato di potassio

Dettagli

CH 3 COOH (aq) + OH - (aq) CH 3 COO - (aq) + H 2 O (l)

CH 3 COOH (aq) + OH - (aq) CH 3 COO - (aq) + H 2 O (l) 2. Titolazione di un acido debole con una base forte : CH 3 COOH (aq) + NaOH (aq) (a cura di Giuliano Moretti) La titolazione è descritta dalla seguente reazione CH 3 COOH (aq) + OH - (aq) CH 3 COO - (aq)

Dettagli

Problema 1 Mg + 2HCl H 2 + MgCl 2. di Mg 1 Mg 1 H 2 quindi 0,823 moli di H 2 di H 2

Problema 1 Mg + 2HCl H 2 + MgCl 2. di Mg 1 Mg 1 H 2 quindi 0,823 moli di H 2 di H 2 REAZIONI CHIMICHE 1. Con riferimento alla seguente reazione (da bilanciare): Mg + HCl H 2 + MgCl 2 calcolare i grammi di H 2 che si ottengono facendo reagire completamente 20 g di magnesio. utilizzando

Dettagli

CAPITOLO 12 EQUILIBRI ACIDO-BASE E SOLUBILITA

CAPITOLO 12 EQUILIBRI ACIDO-BASE E SOLUBILITA CAPITOLO 12 EQUILIBRI ACIDO-BASE E SOLUBILITA 12.1 (a) ph = 2,57 (b) ph = 4,44 12.3 (a) no. (b) no. (c) sì. (d) sì. (e) no. 12.5 ph = 8,88 12.7 0,024 12.9 0,58 12.11 ph = 9,25; ph = 9,18. 12.13 Na 2 A/NaHA.

Dettagli

+ 4e - + 16H 3 O + 3S 2- + 36H 2 O 3SO 2-4 + 24e - + 24H 3 O +

+ 4e - + 16H 3 O + 3S 2- + 36H 2 O 3SO 2-4 + 24e - + 24H 3 O + SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL 22-06-11 1A) 258 g di un minerale contenente il 91% di solfuro di arsenico (III), vengono immessi in 4,0 L di una soluzione acquosa di acido manganico al 10% in peso

Dettagli

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 10 Dicembre 2008 eventuale presenza di momento dipolare per I - 3 e per gli anioni dei sali: nitrato di sodio, perclorato di potassio. 2) a) Calcolare il ph di una soluzione di carbonato di sodio 0.10

Dettagli

Corso di Laboratorio Integrato di Chimica Generale BIOTEC-2011 Esercizi Svolti su Equilibri acido-base

Corso di Laboratorio Integrato di Chimica Generale BIOTEC-2011 Esercizi Svolti su Equilibri acido-base Corso di Laboratorio Integrato di Chimica Generale BIOTEC2011 Esercizi Svolti su Equilibri acidobase 1. Quanto vale il ph di una soluzione 0.1 M di CO 2 se si ritiene che essa non esiste più come tale

Dettagli

SOLUZIONE : Sistema omogeneo di due o più componenti solidi, liquidi o gassosi

SOLUZIONE : Sistema omogeneo di due o più componenti solidi, liquidi o gassosi SOLUZIONE : Sistema omogeneo di due o più componenti solidi, liquidi o gassosi SOLUZIONE = SOLUTO + SOLVENTE Solido o liquido liquido CONCENTRAZIONE = quantità relativa di soluto rispetto al solvente Può

Dettagli

2NH3(g) Pa(Ag)=108 Pa(I)=127 pf(agi)=235 -> S(g/l) =S(m/l) pf = 9.2 10-9 235 =2162 10-9 = 2.16 10-6 (g/l) Effetto del ph Anche il ph può influenzare la solubilità di un sale poco solubile. E ciò

Dettagli

DETERMINAZIONE della MASSA di ACIDO ACETICO PRESENTE in un 1 L di ACETO

DETERMINAZIONE della MASSA di ACIDO ACETICO PRESENTE in un 1 L di ACETO DETERMINAZIONE della MASSA di ACIDO ACETICO PRESENTE in un 1 L di ACETO OBIETTIVO: determinare i grammi di acido acetico presenti in 1 litro di aceto comune (concentrazione in g/l). Approccio al problema:

Dettagli

ESERCIZI SU. le soluzioni e la loro composizione

ESERCIZI SU. le soluzioni e la loro composizione ESERCIZI SU le soluzioni e la loro composizione martedì 15 dicembre 2015 Composizione delle soluzioni definita da grandezze di primario interesse fisico Composizione percentuale in massa % di A = (m A

Dettagli

ph e indicatori acido-base

ph e indicatori acido-base ph e indicatori acido-base La dissociazione ionica dell acqua H 2 O + H 2 O OH - + H 3 O + acido base base acido coniugata coniugato 2 H 2 O (l) OH - (aq) + H 3 O + (aq) Il numero di molecole di acqua

Dettagli

20/03/2014 ANALISI VOLUMETRICA ACIDO-BASE PRECIPITAZIONE COMPLESSOMETRICA OSSIDO-RIDUZIONE REQUISITI PER UNA TITOLAZIONE

20/03/2014 ANALISI VOLUMETRICA ACIDO-BASE PRECIPITAZIONE COMPLESSOMETRICA OSSIDO-RIDUZIONE REQUISITI PER UNA TITOLAZIONE ANALISI VOLUMETRICA ACIDO-BASE PRECIPITAZIONE COMPLESSOMETRICA OSSIDO-RIDUZIONE In una titolazione l analita reagisce con un reagente addizionato sotto forma di una soluzione di concentrazione nota (soluzione

Dettagli

SOLUZIONI TAMPONE SOLUZIONI TAMPONE

SOLUZIONI TAMPONE SOLUZIONI TAMPONE SOLUZIONI TAMPONE Le soluzioni tampone (o tamponi) sono costituite da: un acido debole e un suo sale (tampone acido) oppure una base debole e un suo sale (tampone basico) Una soluzione di un acido debole

Dettagli

SCIENZE E TECNOLOGIE ERBORISTICHE- Classe L-29

SCIENZE E TECNOLOGIE ERBORISTICHE- Classe L-29 SCIENZE E TECNOLOGIE ERBORISTICHE- Classe L-29 CHIMICA GENERALE E INORGANICA, 6 CFU Prof. E.Cesarotti Edoardo.cesarotti@unimi.it Si rammenta agli studenti che il Prof. Cesarotti riceve tutti i giorni previo

Dettagli

Titolazioni acido- base

Titolazioni acido- base Titolazioni acido- base 1. Titolazione di un acido forte con una base forte : HCl (aq) + NaOH (aq) (a cura di Giuliano Moretti) Escludendo le specie spettatrici la reazione che descrive la titolazione

Dettagli

1 - Titolazioni acido-base e ph

1 - Titolazioni acido-base e ph 1 - Titolazioni acido-base e ph Procedimento (m.m. di NH 3 = 17,03) Moli di NaOH consumate (1,04 x 10-3 ) Moli di HCl iniziali (7,75 x 10-3 ) Moli di NH 3 (6,71 x 10-3 ) Massa di NH 3 (114,3 mg) Concentrazione

Dettagli

ESERCIZI ESERCIZI. 3) Una soluzione acquosa è sicuramente acida se: O + ] > 10-7 M O + ] > [OH - ] O + ] < [OH - ] d. [OH - ] < 10-7 M Soluzione

ESERCIZI ESERCIZI. 3) Una soluzione acquosa è sicuramente acida se: O + ] > 10-7 M O + ] > [OH - ] O + ] < [OH - ] d. [OH - ] < 10-7 M Soluzione ESERCIZI 1) Il prodotto ionico dell acqua (K w ) vale 10-14 : a. a qualunque temperatura b. solo per una soluzione acida c. solo per una soluzione basica d. solo a T = 25 C 2) Per l acqua pura risulta

Dettagli

A-PDF Merger DEMO : Purchase from to remove the watermark

A-PDF Merger DEMO : Purchase from  to remove the watermark A-PDF Merger DEMO : Purchase from www.a-pdf.com to remove the watermark Corso di Laurea in Farmacia/ISF Esame di Chimica Generale ed Inorganica Prova scritta di Stechiometria 3-0-004 Cognome e Nome Corso

Dettagli

NH 3 + H 2 O NH. Gli OH - sono solo quelli provenienti dalla base, perché quelli dell acqua sono molto pochi.

NH 3 + H 2 O NH. Gli OH - sono solo quelli provenienti dalla base, perché quelli dell acqua sono molto pochi. D71 La costante di dissociazione ionica dell ammoniaca in acqua è uguale a 1.8 10 5. Determinare (a) il grado di dissociazione e (b) la concentrazione in ioni OH d una soluzione di NH 3 0.08 M. NH 3 +

Dettagli

ESERCIZI sulle SOLUZIONI

ESERCIZI sulle SOLUZIONI ESERCIZI sulle SOLUZIONI 1. Calcola la molarità delle seguenti soluzioni acquose, per le quali è data la massa di soluto disciolta in 200 cm 3 di soluzione: a) 20 g di NaCl; b) 20 g di HCl; c) 20 g di

Dettagli

Molti sali contengono un anione o un catione che possono reagire con acqua rendendo le loro soluzioni ACIDE o BASICHE

Molti sali contengono un anione o un catione che possono reagire con acqua rendendo le loro soluzioni ACIDE o BASICHE Molti sali contengono un anione o un catione che possono reagire con acqua rendendo le loro soluzioni ACIDE o BASICHE Molti sali reagiscono con l acqua alterando il suo rapporto molare tra [H] e [OH] -

Dettagli

1.2.5 Titolazioni acido-base

1.2.5 Titolazioni acido-base 1.2.5 Titolazioni acidobase Queste titolazioni si basano su reazioni di neutralizzazione in cui un acido cede un protone ad una base capace di accettarlo. Nel caso più semplice di un acido forte (es. HCl)

Dettagli

Esercizi capitolo 18 Acidi e basi

Esercizi capitolo 18 Acidi e basi Esercizi capitolo 18 Acidi e basi 1) Considerando il seguente equilibrio: PO4 3- (aq) + H2O(l) HPO4 2- (aq) + OH-(aq) La teoria di Br nsted-lowry afferma che: A) PO4 3- e H2O sono le basi B) PO4 3- è anfiprotico

Dettagli

CCS Biologia A.A

CCS Biologia A.A CCS Biologia A.A. 2009 2010 2011-2012 Esercizi di preparazione all esame 1 Calcolare il ph di una soluzione ottenuta mescolando 20 ml di HCl 0,1 M con 20 ml di una soluzione di KOH 0,15 M. -scrivere la

Dettagli

4. In un becker ci sono 50 ml di NaOH 0,10 M. Quale soluzione, se aggiunta alla soluzione nel becker, non provoca variazioni del ph?

4. In un becker ci sono 50 ml di NaOH 0,10 M. Quale soluzione, se aggiunta alla soluzione nel becker, non provoca variazioni del ph? 1. Quale tra i seguenti acidi è il più debole? a. CH 3 COOH K a = 1,8*10 5 c. HF K a = 3,5*10 4 b. HCN K a = 4,9*10 10 d. HCNO K a = 1,6*10 4 2. Nell equilibrio: Fe 3+ ( aq ) + SCN ( aq ) Fe(SCN) 2+ (

Dettagli

-DEFINIZIONE DI ACIDI E BASI-

-DEFINIZIONE DI ACIDI E BASI- -DEFINIZIONE DI ACIDI E BASI- DEFINIZIONE DI ARRHENIUS ACIDO: rilascia ioni H + HCl H + + Cl - BASE: rilascia ioni OH - NaOH Na + + OH - DEFINIZIONE DI BRÖNSTED ACIDO: rilascia ioni H + BASE: lega ioni

Dettagli

Esperienza n 3: Determinazione del grado di acidità dell aceto commerciale

Esperienza n 3: Determinazione del grado di acidità dell aceto commerciale Esperienza n : Determinazione del grado di acidità dell aceto commerciale Obiettivo: determinare il grado di acidità di un aceto commerciale tramite titolazione con una soluzione di NaOH a titolo noto

Dettagli

Misure di ph e titolazione acidobase con metodo potenziometrico

Misure di ph e titolazione acidobase con metodo potenziometrico - Laboratorio di Chimica 1 Misure di ph e titolazione acidobase con metodo potenziometrico PAS A.A. 2013-14 Obiettivi 2 Uso di un ph-metro per la misura del ph Titolazione acido-base: costruzione della

Dettagli

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 1 Febbraio 2013

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 1 Febbraio 2013 1 Febbraio 2013 1) a) Scrivere le formule di Lewis, l ibridizzazione dell'atomo centrale, la geometria molecolare ed eventuale presenza di momento dipolare per SF 6 e per gli anioni dei sali: fosfato di

Dettagli

Acidi e basi ph, costanti di acidità e basicità Idrolisi, soluzioni tampone

Acidi e basi ph, costanti di acidità e basicità Idrolisi, soluzioni tampone Acidi e basi ph, costanti di acidità e basicità Idrolisi, soluzioni tampone Dr. Gabriella Giulia Pulcini Ph.D. Student, Development of new approaches to teaching and learning Natural and Environmental

Dettagli

Le due strutture di risonanza hanno tutte la stessa importanza dal momento che hanno tutte le stesse cariche formali

Le due strutture di risonanza hanno tutte la stessa importanza dal momento che hanno tutte le stesse cariche formali Nome, Cognome e classe Serie VII: da consegnare la prima lezione della settimana del 10 novembre B) Rappresenta utilizzando la simbologia di Lewis le seguenti molecole: (N 2 ) 2 CO (urea), C 3 COO (acetato),

Dettagli

Prova scritta CTF del 20- Gen NO 2

Prova scritta CTF del 20- Gen NO 2 Prova scritta CTF del 20Gen2011 1) Il Legame Covalente 2) Bilanciare in ambiente acido la seguente reazione di ossido riduzione: MnO 4 + NO 2 = Mn 2+ + NO 3 3) Applicando la teoria della repulsione delle

Dettagli

LEGGE di AZIONE di MASSA

LEGGE di AZIONE di MASSA LEGGE di AZIONE di MASSA Lo stato di equilibrio di una reazione chimica è rappresentata dalla concentrazione di reagenti e prodotti tali da soddisfare una opportuna relazione matematica: a A + b B + c

Dettagli

Esperienza n. 3. Analisi di una miscela di NaHCO 3 e Na 2 CO 3

Esperienza n. 3. Analisi di una miscela di NaHCO 3 e Na 2 CO 3 Esperienza n. 3 Laboratorio di Chimica Analisi di una miscela di NaHCO 3 e Na 2 CO 3 OBBIETTIVI Lo scopo di questa esperienza è quello di risalire alla composizione percentuale di una miscela di carbonato

Dettagli

Teoria di Lewis. Un acido di Lewis è una specie chimica che può formare un legame covalente accettando una coppia di elettroni da un altra specie.

Teoria di Lewis. Un acido di Lewis è una specie chimica che può formare un legame covalente accettando una coppia di elettroni da un altra specie. Teoria di Lewis Spiega perché alcune reazioni hanno proprietà acidobase pur non avendo idrogeni. Nella teoria di Lewis le reazioni acido-base hanno come protagonista la messa in condivisione di una coppia

Dettagli

La chimica degli acidi e delle basi 2

La chimica degli acidi e delle basi 2 La chimica degli acidi e delle basi 2 ph - log 10 [H O poh - log 10 [OH - a 25 C W [H O x[oh - 1.0x10-14 M 2 ph poh 14 1 lcune immagini sono state prese e modificate da Chimica di otz, Treichel & Weaver,

Dettagli

Corso di: Chimica Analitica con Elementi di statistica

Corso di: Chimica Analitica con Elementi di statistica Esercizio 1 Ad una soluzione di FeCl 3 0.1 M viene aggiunto ossalato di potassio; sapendo che si formano i complessi di tipo ML, ML 2 ed ML 3 e che le costanti di formazione globali sono: β = 3.8 10 ;

Dettagli

Prima parte dell esame di CHIMICA GENERALE ED INORGANICA CORSO DI LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE (L-Z) (ELABORATO SIMBOLICO-NUMERICO)

Prima parte dell esame di CHIMICA GENERALE ED INORGANICA CORSO DI LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE (L-Z) (ELABORATO SIMBOLICO-NUMERICO) (Es.1) 1) 4.4 grammi di propano, C 3 H 8, vengono bruciati in aria. Determinare la massa dell ossigeno consumato nella combustione. R = 16 g 2) La costante di equilibrio della seguente reazione di dissociazione

Dettagli

LABORATORIO DI CHIMICA

LABORATORIO DI CHIMICA LABORATORIO DI CHIMICA Presentazione 3 a ESPERIENZA Titolazione Acido-Base ANALISI VOLUMETRICA Tipi di titolazioni Esistono diversi tipi di titolazione, classificati in funzione della reazione su cui si

Dettagli

ACIDI E BASI. c) il ph a metà della titolazione Risposta: a) [HCOOH] = 9.20x10 2 moli/litro; b) ph = 8.22; c) ph = 3.75

ACIDI E BASI. c) il ph a metà della titolazione Risposta: a) [HCOOH] = 9.20x10 2 moli/litro; b) ph = 8.22; c) ph = 3.75 ACIDI E BASI 1) 20.0 ml di una base debole BOH 0.5 M (Kb=3.0 x 10 5 ) sono stati titolati con HCl 1.2 M. Calcolare: a) il ph iniziale b) dopo l aggiunta di 4.0 ml della soluzione di HCl. c) all equivalenza

Dettagli

Argomento Titolazione volumetrica acido-base. Target

Argomento Titolazione volumetrica acido-base. Target Argomento Titolazione volumetrica acido-base Target Università- Corso di Chimica Analitica Quantitativa Obiettivi: Applicazione del concetto di equilibrio acido-base all analisi quantitativa; Acquisizione

Dettagli

Esame di Chimica Generale 21 Febbraio 2012

Esame di Chimica Generale 21 Febbraio 2012 Esame di Chimica Generale 21 Febbraio 2012 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

Arrhenius. HCl H + + Cl - NaOH Na + + OH -

Arrhenius. HCl H + + Cl - NaOH Na + + OH - Arrhenius Un acido è una sostanza che contiene H ed è in grado di cedere ioni H + e base è una sostanza che ha tendenza a cedere ioni OH - in acqua H 2 O HCl H + + Cl - H 2 O NaOH Na + + OH - Reazione

Dettagli

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 2 Aprile2014

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 2 Aprile2014 2 Aprile2014 3) È consentito soltanto l'uso della calcolatrice e della tavola periodica. Appunti, testi, cellulari e altri dispositivi elettronici vanno lasciati all ingresso o consegnati. 1) Scrivere

Dettagli

Soluzioni Acido Base Definizione di Brønsted

Soluzioni Acido Base Definizione di Brønsted acido + base sale + acqua Soluzioni Acido Base Definizione di Brønsted acido: sostanza capace di donare protoni* HCl + H 2 O Cl + H 3 O + * In soluzione, il protone esiste in forma idratata (H 3 O + )

Dettagli

Antilogaritmo (logaritmo inverso) Log N = N =antilogaritmo =

Antilogaritmo (logaritmo inverso) Log N = N =antilogaritmo = RICHIAMO SUI LOGARITMI Log N= logaritmo di N= esponente x al quale elevare la base 10, tale che: 10 x =N, ovvero: log N = x N=10 x Log 1 = log 10 0 =0 Log 10 = log 10 1 =0 Log 10-2 = -2 Antilogaritmo (logaritmo

Dettagli

Base. Acido. Acido. Base

Base. Acido. Acido. Base ACIDI E BASI Un acido è un donatore di protoni, una base è un accettore di protoni. La base coniugata di un acido è quella che si forma quando l acido si è privato del protone. L acido coniugato di una

Dettagli

Università di Catania Facoltà di Ingegneria CdL Ingegneria Recupero Edilizio Ambientale ESERCIZI DI CHIMICA. Prof. Antonino Mamo

Università di Catania Facoltà di Ingegneria CdL Ingegneria Recupero Edilizio Ambientale ESERCIZI DI CHIMICA. Prof. Antonino Mamo Università di Catania Facoltà di Ingegneria CdL Ingegneria Recupero Edilizio Ambientale ESERCIZI DI CHIMICA Prof. Antonino Mamo 1) Scrivere le formule di struttura dei seguenti sali: a) permanganato di

Dettagli

Acidi e basi deboli, tamponi e titolazioni

Acidi e basi deboli, tamponi e titolazioni Lezione cidi e basi deboli, tamponi e titolazioni cidi e basi di Lewis La teoria enunciata da Lewis è ancora più generale di quella di Brønsted che non riusciva a spiegare alcune reazioni innegabilmente

Dettagli

A fine titolazione la concentrazione iniziale della soluzione da titolare risulta essere stata pari a:

A fine titolazione la concentrazione iniziale della soluzione da titolare risulta essere stata pari a: Titolazione acido-base Nella pratica di laboratorio è frequente la determinazione del ph incognito di una soluzione. Pensiamo ad esempio di voler conoscere il ph di un campione acquoso derivante da uno

Dettagli

Facoltà di Agraria. Corso di Chimica Generale Inorganica Soluzione degli esercizi del Compito del 24 giugno 2010

Facoltà di Agraria. Corso di Chimica Generale Inorganica Soluzione degli esercizi del Compito del 24 giugno 2010 Facoltà di Agraria Corso di Chimica Generale Inorganica Soluzione degli esercizi del Compito del 24 giugno 2010 Si avvertono gli studenti che la verbalizzazione dei risultati dell esame è fatta esclusivamente

Dettagli

ANALISI VOLUMETRICA. si misura il volume di reagente richiesto dalla reazione con l analita TITOLAZIONI

ANALISI VOLUMETRICA. si misura il volume di reagente richiesto dalla reazione con l analita TITOLAZIONI ANALISI VOLUMETRICA si misura il volume di reagente richiesto dalla reazione con l analita Metodi volumetrici TITOLAZIONI in una titolazione, si aggiungono aliquote di soluzione di reagente a concentrazione

Dettagli

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 3 Febbraio 2010

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 3 Febbraio 2010 3 Febbraio 2010 eventuale presenza di momento dipolare per le molecole: PH 3, BrF 5, ione perclorato. 2) Calcolare il ph a 25 C di una soluzione acquosa 0.10 M di acido cloracetico (indicare con HA) sapendo

Dettagli

1) Bilanciare la seguente reazione redox con il metodo ionico-elettronico Ag (s) + H + (aq) + NO 3

1) Bilanciare la seguente reazione redox con il metodo ionico-elettronico Ag (s) + H + (aq) + NO 3 A ) Soluzioni Esercizi I esonero del 29/11/2005 1) Bilanciare la seguente reazione redox con il metodo ionicoelettronico Ag (s) + + (aq) + N 3 (aq) Ag + (aq) + N 2 (g) + 2 (l) Calcolare quanti grammi di

Dettagli

L idrolisi salina. Vi sono sali che sciolti in acqua, impartiscono alla soluzione una reazione acida o basica.

L idrolisi salina. Vi sono sali che sciolti in acqua, impartiscono alla soluzione una reazione acida o basica. L idrolisi salina Abbiamo imparato che i sali sono solidi ionici che si comportano in soluzione come elettroliti forti. Sappiamo anche che i sali possono venire considerati come sostanze neutre che si

Dettagli

Reazioni in Soluzioni Acquose. Capitolo 4

Reazioni in Soluzioni Acquose. Capitolo 4 Reazioni in Soluzioni Acquose Capitolo 4 Una soluzione è una miscela omogenea di 2 o più sostanze Il soluto è(sono) la(le) sostanza(e) presente(i) in minore quantità Il solvente è la sostanza presente

Dettagli

Brady Senese Pignocchino Chimica.blu Zanichelli 2014 Soluzione degli esercizi Capitolo 22

Brady Senese Pignocchino Chimica.blu Zanichelli 2014 Soluzione degli esercizi Capitolo 22 Brady Senese Pignocchino Chimica.blu Zanichelli 014 Soluzione degli esercizi Capitolo Esercizio Risposta PAG 515 ES 1 Basica, a causa dell idrolisi dell anione (base coniugata di un acido debole). PAG

Dettagli

LEZIONE 4. Le soluzioni

LEZIONE 4. Le soluzioni LEZIONE 4 Le soluzioni Le soluzioni sono miscugli omogenei i cui costituenti conservano le loro proprietà. Nelle soluzioni il solvente è il componente in maggiore quantità. Il soluto è il componente delle

Dettagli

COMPITO A DI CHIMICA DEL 15-09-09

COMPITO A DI CHIMICA DEL 15-09-09 COMPITO A DI CHIMICA DEL 15-09-09 1A) 3,447 g di anidride arsenica (As 2 O 5 ) solida e 6,278 g di zinco metallico vengono fatti reagire con un eccesso di acido solforico. Si calcoli il volume di arsina

Dettagli

Ki = [AcH][OH ] [H3O + ] = Kw [Ac ] [H3O + ] Ka

Ki = [AcH][OH ] [H3O + ] = Kw [Ac ] [H3O + ] Ka Cap.11 Reazioni di idrolisi - Soluzioni saline I sali, che allo stato solido posseggono un reticolo ionico, sono composti ionici ottenibili dalla reazione di neutralizzazione di un acido + una base. Sono

Dettagli

HCl è un acido NaOH è una base. HCl H + + Clˉ NaOH Na + + OHˉ. Una reazione acido-base di Arrhenius forma acqua e un sale. HCl + NaOH H 2 O + NaCl

HCl è un acido NaOH è una base. HCl H + + Clˉ NaOH Na + + OHˉ. Una reazione acido-base di Arrhenius forma acqua e un sale. HCl + NaOH H 2 O + NaCl Secondo Arrhenius un acido è una sostanza che dissociandosi in acqua libera protoni (H + ). Una base è una sostanza che dissociandosi in acqua libera ioni ossidrile (OHˉ). H 2 O HCl H + + Clˉ H 2 O NaOH

Dettagli

Acidi Basi e Sali. ChimicaGenerale_lezione19 1

Acidi Basi e Sali. ChimicaGenerale_lezione19 1 Acidi Basi e Sali Le soluzioni della maggior parte dei sali sono acide o basiche piuttosto che neutre. Infatti, cationi e anioni possono agire da basi o acidi E possibile prevedere il ph di una soluzione

Dettagli

EQUAZIONI CHIMICHE E LORO BILANCIAMENTO

EQUAZIONI CHIMICHE E LORO BILANCIAMENTO In molti casi è utile indicare gli stati o le fasi delle sostanze ponendo appropriati simboli [(g), (s), (l), (aq)] fra parentesi dopo le formule EQUAZIONI CHIMICHE E LORO BILANCIAMENTO Un equazione chimica

Dettagli

] = K a. = 1,91x10-5. poh = -lg[oh - ] poh = -lg1,9x10-5 = 4,72 ph + poh = 14,0 ph = 14,0 4,72 = 9,28

] = K a. = 1,91x10-5. poh = -lg[oh - ] poh = -lg1,9x10-5 = 4,72 ph + poh = 14,0 ph = 14,0 4,72 = 9,28 Esercizio 6 I due casi riportati in questo esercizio rientrano nel caso delle soluzioni tampone ovvero soluzioni che contengono un sistema acido base-base coniugato formato da una base (acido) debole e

Dettagli

Esercitazione 1 PEROSSIDI IN OLIO D OLIVA

Esercitazione 1 PEROSSIDI IN OLIO D OLIVA Esercitazione 1 TITOLAZIONE ACIDO ACETICO IN ACETO E PEROSSIDI IN OLIO D OLIVA Acido acetico in aceto 2 L esperienza consiste nel misurare il grado di acidità di un aceto. L'aceto è una soluzione acquosa

Dettagli

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 6 Aprile 2016

PROVA SCRITTA DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA Scienze e Tecnologie per l Ambiente 6 Aprile 2016 6 Aprile 2016 1) Indicare formula di Lewis, geometria molecolare ed eventuale presenza di momento di dipolo per le seguenti specie chimiche: solfuro di carbonio, anidride solforica e ione clorato. 2) a)

Dettagli

In acqua pura o in soluzione acquosa, si ha sempre il seguente equilibrio: + +

In acqua pura o in soluzione acquosa, si ha sempre il seguente equilibrio: + + Ionizzazione dell Acqua e ph In acqua pura o in soluzione acquosa, si ha sempre il seguente equilibrio: + + L acqua è una sostanza anfiprotica, cioè può sia donare che accettare protoni (ioni H + ). Costante

Dettagli

15 ottobre 2009 Prova scritta di Chimica Analitica 1 con Laboratorio

15 ottobre 2009 Prova scritta di Chimica Analitica 1 con Laboratorio 15 ottobre 2009 Prova scritta di Chimica Analitica 1 con Laboratorio 1. Un campione di aria avente densita d 1.19 g/l contiene una concentrazione di SO 2 pari a 0.13 µg/l. Calcolate la concentrazione di

Dettagli

Corso di Laurea in Biotecnologie 26/01/2010 Chimica Generale ed Inorganica

Corso di Laurea in Biotecnologie 26/01/2010 Chimica Generale ed Inorganica Corso di Laurea in Biotecnologie 26/01/2010 1) Calcolare i ml di HCl 0.10 M che devono essere aggiunti a 374 ml di una soluzione di una base debole BOH 0.10 M (K b = 2.7 x 10-7 ) per preparare una soluzione

Dettagli

SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL

SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL 18-07-12 1A) 1.3 kg di un campione solido contenente il 40% di permanganato di potassio, il 50% di dicromato di potassio e il 10% di impurezze vengono sciolti in una

Dettagli

Forza relativa di acidi e basi

Forza relativa di acidi e basi Forza relativa di acidi e basi Un acido forte è una sostanza che in acqua è completamente ionizzata: HCl(aq) + H 2 O(l) H 3 O + (aq) + Cl - (aq) acido base acido base La reazione è spostata completamente

Dettagli

INDICAZIONI DI LAVORO PER GLI STUDENTI CON GIUDIZIO DI SOSPENSIONE

INDICAZIONI DI LAVORO PER GLI STUDENTI CON GIUDIZIO DI SOSPENSIONE INDICAZIONI DI LAVORO PER GLI STUDENTI CON GIUDIZIO DI SOSPENSIONE Classi quarte SA: SCIENZE Anno scolastico 2015 2016 ANATOMIA E FISIOLOGIA: Gli esercizi dovranno essere svolti: o sul libro qualora riguardino

Dettagli

Idrolisi salina. HCl + NaOH NaCl + H 2 O. In acqua i sali si dissociano nei loro ioni i quali si circondano di molecole

Idrolisi salina. HCl + NaOH NaCl + H 2 O. In acqua i sali si dissociano nei loro ioni i quali si circondano di molecole Idrolisi salina I sali sono solidi ionici che si comportano in soluzione come elettroliti forti. Sappiamo anche che i sali possono venire considerati come sostanze neutre che si ottengono dalla reazione

Dettagli

La Concentrazione. C i = m i / M,

La Concentrazione. C i = m i / M, La Concentrazione La concentrazione, C i, di un composto chimico i all interno di un sistema a più componenti, definisce il rapporto C i = m i / M, dove m i è la massa di i e M = ( i m i ) è la massa totale

Dettagli

Prova in itinere di Chimica Generale 9 Gennaio 2013

Prova in itinere di Chimica Generale 9 Gennaio 2013 Prova in itinere di Chimica Generale 9 Gennaio 2013 A COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di

Dettagli

EQUILIBRI ACIDO-BASE: ESERCIZI RISOLTI. Dott. Francesco Musiani

EQUILIBRI ACIDO-BASE: ESERCIZI RISOLTI. Dott. Francesco Musiani EQUILIBRI ACIDO-BASE: ESERCIZI RISOLTI Dott. Francesco Musiani Versione aggiornata al 23.1.2017 1 - Calcolare il poh di soluzioni aventi le seguenti concentrazioni di H 3 O + : 1) 3,1 10-2 M; 2) 1,0 10-4

Dettagli

Concentrazione delle Soluzioni

Concentrazione delle Soluzioni Concentrazione delle Soluzioni Si definisce soluzione una miscela omogenea di più sostanze: Soluzione liquido-liquido: alcol etilico-acqua, vino-acqua, rhum-cocacola Soluzione solido-liquido: zucchero-acqua,

Dettagli

La Vita è una Reazione Chimica

La Vita è una Reazione Chimica La Vita è una Reazione Chimica Acqua Oro Zucchero Le soluzioni La diluizione è il procedimento per preparare una soluzione meno concentrata da una soluzione più concentrata. Diluizione Aggiungi Solvente

Dettagli

Esame di Chimica Generale 15 Giugno 2011

Esame di Chimica Generale 15 Giugno 2011 Esame di Chimica Generale 15 Giugno 2011 COGNOME NOME. MATRICOLA 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Indicazioni per lo svolgimento del compito. Scrivete il vostro Nome e Cognome in STAMPATELLO su ciascuno di questi

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche Esame di Chimica Analitica e Complementi di Chimica Modulo di Chimica Analitica 8 Novembre 2012

Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche Esame di Chimica Analitica e Complementi di Chimica Modulo di Chimica Analitica 8 Novembre 2012 Modulo di Chimica Analitica 8 Novembre 2012 1. Una soluzione viene preparata sciogliendo1210 mg di K 3 Fe(CN) 6 in 775 ml di acqua. Calcolare: a) la concentrazione analitica di K 3 Fe(CN) 6 b) la concentrazione

Dettagli

Equilibri ionici in soluzione acquosa

Equilibri ionici in soluzione acquosa Equilibri ionici in soluzione acquosa L acqua anche se purissima rivela una conducibilità elettrica molto piccola che indica la presenza di ioni. Infatti una ridottissima frazione di molecole è dissociata

Dettagli

soluzione acquosa di HCl al 37% in peso è una soluzione contenente 37g di HCl ogni 100g di soluzione. ESERCIZIO 1 soluzione.

soluzione acquosa di HCl al 37% in peso è una soluzione contenente 37g di HCl ogni 100g di soluzione. ESERCIZIO 1 soluzione. SOLUZIONI Una soluzione è un sistema omogeneo costituito da almeno due componenti SOLVENTE componente presente in maggiore quantità SOLUTO componente presente in minore quantità DENSITA di una soluzione:

Dettagli

Soluzioni tampone. Se ad un litro di acqua pura (ph=7) vengono aggiunte 0,01 moli di HCl il ph varia da 7 a 2 (ph=-log(0,01) =2,0), ovvero di 5 unità.

Soluzioni tampone. Se ad un litro di acqua pura (ph=7) vengono aggiunte 0,01 moli di HCl il ph varia da 7 a 2 (ph=-log(0,01) =2,0), ovvero di 5 unità. Soluzioni tampone Se ad un litro di acqua pura (ph=7) vengono aggiunte 0,01 moli di HCl il ph varia da 7 a 2 (ph=-log(0,01) =2,0), ovvero di 5 unità. Un tampone è una soluzione che varia in maniera trascurabile

Dettagli

EQUILIBRI ACIDO-BASE

EQUILIBRI ACIDO-BASE EQUILIBRI ACIDO-BASE Benchè dalla teoria di Brønsted-Lowry abbiamo visto che è possibile considerare reazioni acido-base in un solvente qualunque, qui soffermeremo la nostra attenzione sugli equilibri

Dettagli

Ionizzazione dell acqua, ph, poh

Ionizzazione dell acqua, ph, poh Ionizzazione dell acqua, ph, poh L acqua è una sostanza la cui ionizzazione può essere rappresentata dall equazione SEMPLIFICATA H 2 O H + + OH - in realtà gli ioni H+ allo stato libero non esistono in

Dettagli

SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL

SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL SOLUZIONI COMPITO A DI CHIMICA DEL 26-11-10 1A) Il permanganato di potassio reagisce con il perossido di idrogeno in presenza di acido solforico dando luogo alla formazione di ossigeno, diossido di manganese

Dettagli

-SOLUZIONE- In una soluzione liquida si possono distinguere un solvente (il componente liquido più abbondante) e uno o più soluti.

-SOLUZIONE- In una soluzione liquida si possono distinguere un solvente (il componente liquido più abbondante) e uno o più soluti. -SOLUZIONE- Una soluzione è una miscela omogenea di due o più componenti. In generale una soluzione può essere in fase solida (leghe metalliche), liquida (gas + liquido, liquido + liquido, solido + liquido),

Dettagli