NOTA ILLUSTRATIVA AL BILANCIO PREVENTIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NOTA ILLUSTRATIVA AL BILANCIO PREVENTIVO"

Transcript

1 NOTA ILLUSTRATIVA AL BILANCIO PREVENTIVO Premessa L'attività del Consorzio Intercomunale Smaltimento Rifiuti consisteva originariamente nello smaltimento dei rifiuti solidi urbani, provenienti dai comuni di Somma Lombardo e Vergiate, nell'ambito della propria discarica. Tale conferimento di rifiuti veniva attuato per il tramite di una impresa concessionaria e conseguentemente venivano accantonati fondi per la gestione del post-discarica e per la messa in sicurezza dell'area discarica, che all epoca era prevista per un periodo di anni 10, successivamente prorogato in anni 30 dalla normativa europea. L'attività di conferimento dei rifiuti veniva a cessare in data a seguito di un'ordinanza del Presidente del Consorzio. Durante il periodo di attività della discarica sono stati accantonati i fondi necessari per la gestione del post-discarica e cioè per l'attività di raccolta e smaltimento del percolato, per la captazione del biogas prodotto dalla discarica e il suo eventuale utilizzo nonché per tutte quelle opere necessarie alla messa in sicurezza della discarica ed al recupero ambientale della stessa. Nel corso del 2014 il Consiglio di Amministrazione del Consorzio ha avuto come principale obiettivo quello di contenere i costi di gestione dell Ente così da mantenere, con i fondi a disposizione dell Ente, l autonomia finanziaria del Consorzio. Tale autonomia potrà essere garantita sino all anno 2017, in quanto il 30 luglio 2012 si è sottoscritta con la Società Econord S.p.A. una convenzione per lo sfruttamento del biogas e la gestione del percolato, che modifica ed integra le precedenti convenzioni per lo sfruttamento del biogas sottoscritte negli anni 2007 e 2009 ed il capitolato d oneri allegato al contratto per la gestione della discarica sottoscritto nel 2011, che pone a carico della Società Econord S.p.A. tutti i costi inerenti la gestione della discarica a partire dal 1 luglio In data , a seguito di quanto disposto prima dall Assemblea consortile e successivamente da Consigli Comunale dei Comuni consorziati di Somma Lombardo e Vergiate, il Consorzio viene chiuso in anticipo rispetto alla scadenza ventennale del e messo in liquidazione. Il presente Bilancio preventivo economico per l'anno 2015 è stato redatto in conformità a quanto previsto dal DPR 4 ottobre 1986 n. 902 nella forma di cui al Decreto del Ministero del Tesoro del 26 aprile 1995 "Determinazione dello schema tipo di Bilancio di esercizio delle aziende di servizi dipendenti dagli Enti territoriali" pubblicato nella G.U. n. 157 del 7 luglio L'attività del Consorzio, preventivata nel seguente bilancio di previsione, è stata formulata con riferimento ai dati disponibili, individuando costi e ricavi in modo estremamente prudenziale. Per questo motivo il bilancio è stato redatto ipotizzando l attività dell Ente per tutto il La previsione di spesa per il 2015 comprende sia i costi tecnici riferiti alla gestione del sito discarica che quelli amministrativi. Questi ultimi, sempre nell ottica di una stima estremamente prudenziale, sono stati previsti anche per il successivo biennio.

2 Risultato economico Il Bilancio di previsione per l'esercizio 2015 chiude con un risultato negativo per ,00. Tale perdita rispecchia quanto evidenziato nella premessa alla presente relazione in quanto si è previsto di utilizzare per il funzionamento dell'attività di gestione del post-discarica le giacenze di cassa accumulate durante il periodo di funzionamento della discarica consortile. Pertanto, sebbene il disposto dell'art. 40 del DPR 902/86 preveda che i Bilanci di Previsione non possano chiudere in deficit in quanto sussiste l'obbligo del pareggio di Bilancio attraverso l'equilibrio dei costi e dei ricavi comprensivi dei trasferimenti dei Comuni Consorziati, nella particolare fattispecie della carenza di alcuna attività di funzionamento della discarica, tale perdita è determinata dalla gestione del post-discarica e trova copertura con le giacenze di cassa già accantonate nel periodo tipico di gestione della discarica consortile ed i finanziamenti attraverso accensione di mutuo e contributi dai Comuni consorziati. Ammortamenti Nel presente bilancio di Previsione non viene calcolato nessun ammortamento, in quanto presumibilmente entro la fine del 2015 i beni che costituiscono il patrimonio dell Ente saranno ceduti ai Comuni consorziati. Imposte sul reddito dell'esercizio Nel presente bilancio di previsione non sono state calcolate imposte in quanto, pur essendo scaduta la moratoria fiscale prevista per i consorzi fra enti locali e per le aziende speciali, trasformati o costituiti ex-legge 142/90, il risultato di gestione previsto risulta negativo.

3 COMMENTI ALLE PRINCIPALI VOCI DEL CONTO ECONOMICO A - VALORE DELLA PRODUZIONE Il valore della produzione previsto a Bilancio 2015 è pari a 0,00, come quello indicato nel Bilancio preventivo 2014 mentre quello del Bilancio consuntivo 2013 era pari ad ,00 come si evince dalla seguente tabella. (in migliaia di euro) PREVENT. 15 PREVENT. 14 CONSUNT.13 delle vendite e prestazioni recupero biogas 0,00 0,00 44,24 ricavi da fotovoltaico Altri ricavi e proventi - diritti segreteria - diversi Corrispettivi - contributi 0,00 0,00 44,24 La discarica consortile è stata definitivamente chiusa e l'attività del Consorzio è mirata alla messa in sicurezza della discarica ed al risanamento ambientale della stessa. Nel corso del 2007 è stata stipulata una convenzione con Econord S.p.A. che prevede il recupero del biogas della discarica a partire dal gennaio 2008, con riconoscimento al Consorzio di un corrispettivo calcolato in base alla quantità di energia prodotta dal recupero del biogas. Ciò ha garantito per il periodo 2008/2011 un minimo di 30.00,00 annui. Con successiva convenzione, stipulata nel corso del 2010, veniva prevista la messa in funzione di un secondo motore con conseguente aumento del minimo garantito ad ,00 annui rapportato ai mesi di funzionamento del secondo modulo. Purtroppo questo nuovo impianto non è ancora entrato in funzione. A seguito della convenzione stipulata il 30 luglio 2012, a partire dall anno 2014 i ricavi da recupero energetico del biogas che saranno riconosciuti al Consorzio saranno pari al 25% della quota eccedente l importo di ,00, annualmente ricalcolato in base alla tabella FISE ed al Bollettino della CCIAA di Milano. Non essendoci la certezza di un introito da recupero energetico del biogas non è stato previsto alcun ricavo per l anno 2015.

4 B COSTI DELLA PRODUZIONE Il valore complessivo dei costi della produzione previsto per il 2015 è pari ad ,00, a preventivo 2014 lo stanziamento fu di ,00 mentre a consuntivo 2013 l'accertamento è stato di ,00. La previsione è così articolata: (in migliaia di euro) PREVENT. 15 PREVENT. 14 CONSUNT Per mat. Prime, sussid., di consumo e merci 0,20 0,77 0,33 - Per servizi 54,54 36,99 216,63 - Per godimento beni di terzi 8,15 8,8 11,25 - Per il personale 40,95 68,87 65,99 - Ammortamenti e svalutazioni 511,45 517,10 Altri accantonamenti - Oneri diversi di gestione 2,85 4,9 6,81 TOTALE 106,69 631,78 818,11 I costi relativi all acquisto di beni e servizi sono stati suddivisi, tenendo conto delle attività svolte, nei seguenti contesti: - Gestione biogas - Gestione percolato - Gestione discarica - Gestione fotovoltaico - Tutela ambientale - Servizi generali Con convenzione stipulata il sono stati modificati, con decorrenza dal secondo semestre 2012, gli accordi inerenti la gestione della discarica affidata alla Econord S.p.A., ponendo a carico della stessa tutti i costi inerenti la gestione della discarica compresi quelli relativi al biogas ed al trasporto e smaltimento del percolato. - GESTIONE BIOGAS 0,00 7. Per servizi Analisi chimiche Gestione impianti Controllo impianti Consulenze tecniche

5 - GESTIONE PERCOLATO 1.410,00 Analisi chimiche Raccolta, trasporto e smaltimento Gestione impianti Manutenzione ordinaria impianti 1.410,00 Le spese per manutenzione ordinaria impianti riguardano la sostituzione di un misuratore di livello delle vasche di raccolta del percolato. - GESTIONE DISCARICA 9.700,00 Gestione discarica Scarico acque 300,00 Energia elettrica Manutenzione area discarica Consulenze tecniche 9.400,00 Per effetto della convenzione suddetta nel centro di costo denominato Gestione Discarica sono stati preventivati i soli costi relativi al canone di scarico delle acque e le consulenze tecniche per il controllo della sicurezza e della corretta gestione della discarica. - TUTELA AMBIENTALE 5.000,00 In questo centro di costo vengono preventivati i costi relativi al monitoraggio ambientale, ad eventuali analisi di controllo effettuate autonomamente dall ARPA ed al rinnovo della fidejussione stipulata a favore del Comune di Somma Lombardo per la salvaguardia dei pozzi idropotabili. - SERVIZI GENERALI I costi per servizi generali, cioè tutti quei costi diretti al funzionamento del Consorzio nel suo complesso, risultano così dettagliati: 6. Per materie prime, sussidiarie, di consumo e di merci 200,00 Corrisponde ai costi preventivati per l'acquisto di materiale di cancelleria e stampati, ed agli altri acquisti per la sede consortile. 7. Per Servizi ,00 Tale voce corrisponde ai costi preventivati per le spese relative ai servizi per il funzionamento del Consorzio. Si precisa che il notevole incremento delle spese inerenti le consulenze è determinato dalla necessità, in fase di liquidazione, di procedere ad incaricare periti per rideterminare il valore dei beni immobili, mobili ed impianti in previsione della loro cessione ai Comuni consorziati. Nel dettaglio si evidenzia:

6 Indennità di carica ammin. e compenso revisore 3.016,00 Spese partecipazione convegni Rimborso spese datori lavoro amministratori Assicurazione R.C. e Tutela Legale 800,00 Manutenzione attrezzature ufficio 516,00 Spese telefoniche 1.500,00 Spese postali 100,00 Spese per informazione, organizzazione giornate di studio Rimborso spese amministratori Consulenze legali ed amministrative ,00 Energia elettrica 1.300,00 Spese per riscaldamento 3.000,00 Pulizia uffici 400,00 Assicurazione auto Manutenzione mezzi Spese vigilanza Manutenzione ordinaria sede consortile 200,00 8. Per godimento di beni di terzi 8.150,00 La voce in oggetto è relativa all affitto della sede consortile, di proprietà del Comune di Vergiate, per 6.500,00, ai canoni di manutenzione dei software per 750,00 ed ai noleggi della fotocopiatrice e dell impianto di allarme per 900, Costi per il personale ,00 I costi preventivati riguardano, in conformità ai contratti di lavoro ed alle leggi vigenti, le retribuzioni corrisposte al personale impiegato ed incaricato, gli oneri previdenziali ed assistenziali ed i costi accessori a carico del Consorzio. Tali previsioni sono state elaborate con riferimento alle quantità ed alle qualifiche del personale dipendente come previsto dalla tabella numerica, e con riferimento all'applicazione del contratto degli Enti Locali. Per l anno 2015, in considerazione della diminuzione dell attività dell Ente a seguito della sua messa in liquidazione, si è prevista una presenza dell unica dipendente dell Ente presso gli uffici del Consorzio per 24 ore settimanali da gennaio a maggio e di n. 27 ore settimanali da giugno a dicembre. Per le restanti ore la dipendente manterrà il comando presso il CFP Ticino-Malpensa, consorzio tra diversi Comuni della zona tra cui Somma Lombardo e Vergiate, per 12 ore alla settimana da gennaio a maggio e per 9 ore alla settimana da giugno a dicembre. Con queste modalità circa il 30% dei costi relativi al personale dipendente sarà rimborsato al Consorzio. Si precisa inoltre che i costi del personale vengono esposti interamente tra i costi della produzione al punto 9 per ,00, mentre i ricavi derivanti dai rimborsi pari ad ,00 sono evidenziati alla voce proventi ed oneri straordinari punto 20, lettera d) altri, del bilancio di previsione.

7 10. Ammortamenti 0,00 Gli ammortamenti, come già evidenziato nella premessa alla Nota illustrativa al Bilancio di Previsione, non vengono calcolati in quanto i beni saranno ceduti ai Comuni consorziati presumibilmente entro la fine dell anno corrente. 14. Oneri diversi di gestione 2.850,00 Negli oneri diversi di gestione vengono compresi tutti i componenti negativi di reddito che non trovano collocazione tra le voci precedenti. In particolare evidenziamo: Abbonamento e riviste a stampa specializzata Quota diritti segreteria spettanti al Ministero Quota diritti spettanti al Segretario Spese Bancarie e di Tesoreria 50,00 Spese di rappresentanza Altri oneri e spese 2.000,00 Esatri esazione tributi CCIAA diritto annuale 800,00 DIFFERENZA TRA IL VALORE ED I COSTI DELLA PRODUZIONE ,00 La differenza tra il valore ed i costi della produzione risulta essere negativa in quanto, come già precedentemente esposto, la gestione della discarica è finalizzata alla messa in sicurezza ed al conseguente recupero ambientale della stessa che si realizzerà con le giacenze di cassa accantonate in fase di conferimento dei rifiuti ed al contributo dei Comuni consorziati. C) PROVENTI ED ONERI FINANZIARI 16. Altri proventi finanziari 3.000,00 I ricavi di natura finanziaria sono rappresentati dai proventi dagli interessi attivi derivanti dalle giacenze medie di tesoreria che verranno corrisposti con un tasso pari a 0,75 punti percentuali in più sull EURIBOR a un mese cosi come contrattato con la Tesoreria. 17. Interessi ed altri oneri finanziari 0,00 La voce comprende i componenti negativi di reddito di natura finanziaria. Per quanto riguarda la ritenuta fiscale del 20% sugli interessi attivi di tesoreria, la stessa non viene esposta tra i costi di esercizio in quanto, essendo il Consorzio soggetto Ires dall , la stessa è iscritta in bilancio quale credito d imposta e di conseguenza richiesta a rimborso.

8 E) PROVENTI ED ONERI STRAORDINARI , Oneri straordinari La voce rappresenta i ricavi di natura straordinaria derivanti dai rimborsi per il personale dipendente comandato presso altro Ente. IMPOSTE SUL REDDITO DELL'ESERCIZIO Non è stata effettuata alcuna previsione relativamente alle imposte dell'esercizio in quanto, pur essendo scaduta la moratoria fiscale di cui il Consorzio ha beneficiato sino al 1999, il risultato di esercizio previsto risulta essere negativo. Ai fini IRAP il Consorzio opera la determinazione della base imponibile secondo i criteri stabiliti per le società commerciali (valore della produzione netta). Relativamente all'anno 2014 non è stata prevista in quanto il valore della produzione netta risulta essere negativo. PERDITA DELL'ESERCIZIO ,00 La perdita determinata per ,00 dal risultato operativo e aumentata di 3.000,00 quale risultato della gestione finanziaria oltre ad ,00 per proventi straordinari, è stata preventivata in complessivi ,00. NOTA Il documento programmatico sulla sicurezza è prescritto dal disciplinate tecnico allegato al D. Lgs , n. 196 (Testo Unico in materia di Protezione dei Dati Personali) quale misura di sicurezza minima obbligatoria nel caso di trattamento, mediante sistemi informatici, di informazioni qualificabili, in base alla stessa legislazione, dati sensibili o giudiziari. Nel Consorzio vengono trattati mediante il sistema informatico anche dati sensibili (e/o giudiziari) nell ambito delle banche dati di gestione del personale. Pertanto, in ottemperanza all obbligo contenuto nel punto 19 del disciplinare tecnico suddetto, questo Ente, a cura del legale rappresentante, quale responsabile del trattamento, ha provveduto alla redazione dello stesso documento entro il termine del ed alla successiva revisione il

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Crema

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Crema Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Crema Circoscrizione del Tribunale di Crema BILANCIO DI PREVISIONE 2012 Assemblea generale degli Iscritti 25nov11 Ordine dei Dottori Commercialisti

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE ANNO 2015 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno Previsioni iniziali dell'anno Variazioni Previsioni di competenza per l'anno 2015 Previsioni di cassa per l'anno

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA RENDICONTO GENERALE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31/12/2008 - Rendiconto Finanziario al 31/12/2008 - Conto Economico Consuntivo al 31/12/2008

Dettagli

a b c d = b +/- c e 1.01

a b c d = b +/- c e 1.01 ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI MATERA PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE 2016 PARTE I - ENTRATE Capitolo Denominazione Residui attivi presunti alla finali dell'anno 2015 Previsioni iniziali a

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BRINDISI PREVENTIVO ECONOMICO ENTRATE

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BRINDISI PREVENTIVO ECONOMICO ENTRATE ENTRATE 50:01:01 Contributi annuali ordinari 2014 294.260,00 2013 286.040,00 50:01:02 Tassa prima iscrizione Albo 7.000,00 10.500,00 50:01:03 Tassa prima iscrizione Praticanti 7.200,00 7.020,00 50:01:00

Dettagli

BILANCIO di PREVISIONE

BILANCIO di PREVISIONE CONSIGLIO NAZIONALE DEI CHIMICI BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO Approvato nella seduta del 27-28 novembe CON AL BILANCIO DI PREVISIONE Approvate nella seduta del 15-15 maggio PARTE I - ENTRATE attivi

Dettagli

PROSPETTO GENERALE DEI LIMITI DI DELEGA DI SPESA Allegato n. 2 DELEGATI CAPITOLI Direttore Direttore Dipartimento

PROSPETTO GENERALE DEI LIMITI DI DELEGA DI SPESA Allegato n. 2 DELEGATI CAPITOLI Direttore Direttore Dipartimento CAPITOLI Dipartimento della Affari Generali Ufficio Speciale PROSPETTO GENERALE DEI LIMITI DI DELEGA Allegato n. 2 CAPITOLI Dipartimento della Affari Generali Ufficio Speciale Cap. 110 - Compensi al Presidente

Dettagli

Bilancio di Previsione anno 2015

Bilancio di Previsione anno 2015 Treviso - Via Cittadella della Salute, 4 - Tel. 0422/543864-545969 545969 Fax 0422/541637 Bilancio di Previsione Approvato nella riunione di Consiglio del 4 novembre 2014 Approvato dall Assemblea Ordinaria

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2015

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2015 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2015 Signori Consiglieri, il presente bilancio preventivo 2015 è redatto ai sensi dell art. 16 del Decreto legislativo del 31 maggio 2011, n.

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE. Avanzo di amministrazione iniziale presunto 124.150,10 Fondo iniziale di cassa presunto 168.833,04.

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE. Avanzo di amministrazione iniziale presunto 124.150,10 Fondo iniziale di cassa presunto 168.833,04. PARTE I - ENTRATE Anno 2015 fine cassa per Avanzo di amministrazione iniziale presunto 124.150,10 155.947,01 Fondo iniziale di cassa presunto 168.833,04 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 1.1 ENTRATE CONTRIBUTIVE

Dettagli

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 278.747,75 Fondo iniziale di cassa presunto 88.606,92 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 278.747,75 Fondo iniziale di cassa presunto 88.606,92 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI PARTE I - ENTRATE Anno 2016 fine per Avanzo di amministrazione iniziale presunto 278.747,75 198.788,92 Fondo iniziale di cassa presunto 88.606,92 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 1.1 ENTRATE CONTRIBUTIVE

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE I - ENTRATA ANNO FINANZIARIO 2016 ANNO FINANZIARIO N - 1

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE I - ENTRATA ANNO FINANZIARIO 2016 ANNO FINANZIARIO N - 1 PARTE I - ENTRATA ANNO FINANZIARIO 2016 ANNO FINANZIARIO N - 1 fine dell'anno in corso (iniziali anno N) cassa cassa Avanzo di amministrazione presunto 10.000,00 Fondo iniziale di cassa presunto 1 CENTRO

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2014

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2014 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2014 Signori Consiglieri, il presente bilancio preventivo 2014 è redatto ai sensi dell art. 16 del Decreto legislativo del del 31 maggio 2011,

Dettagli

(importi in euro) 31.12.2012 31.12.2011

(importi in euro) 31.12.2012 31.12.2011 Tirreno Acque S.c.r.l. - Bilancio finale di liquidazione Codice Fiscale 01500410509 Tirreno Acque - Società consortile a responsabilità limitata in liquidazione Capitale sociale 70.232,00 i.v. Sede in

Dettagli

RELAZIONE DEL TESORIERE

RELAZIONE DEL TESORIERE COLLEGIO IPASVI MODENA VIALE AMENDOLA 264-41125 MODENA RELAZIONE DEL TESORIERE BILANCIO DI PREVISIONE 2015 RELAZIONE DEL TESORIERE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 Il bilancio di previsione 2015 si compone

Dettagli

Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute Via Solaroli, 17 28100 Novara

Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute Via Solaroli, 17 28100 Novara RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2010 La Facoltà di Medicina adotta un bilancio annuale di previsione per l anno finanziario 2010 redatto in conformità a quanto previsto dal Regolamento di Ateneo

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO I.R.P.E.T. Istituto Regionale per la Programmazione Economica della Toscana BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO 2015 2 INDICE Conto economico preventivo annuale Proiezione triennale del Conto economico preventivo

Dettagli

Variazione delle rimanenze del prodotti In corso di lavorazione, e finiti (Euro 2.956.15)

Variazione delle rimanenze del prodotti In corso di lavorazione, e finiti (Euro 2.956.15) Senato della Repubblica - 545 - Camera dei deputati Variazione delle rimanenze del prodotti In corso di lavorazione, e finiti (Euro 2.956.15) semilavorati L'importo si riferisce per la sua totalità alla

Dettagli

RELAZIONE TECNICO-AMMINISTRATIVA BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2015

RELAZIONE TECNICO-AMMINISTRATIVA BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2015 RELAZIONE TECNICO-AMMINISTRATIVA BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2015 Il Bilancio di Previsione dell esercizio 2015 (All.A), è stato redatto in conformità alle norme contenute nel regolamento di cui al D.M.

Dettagli

Collegio IPASVI di Varese

Collegio IPASVI di Varese Collegio IPASVI di Varese Via Pasubio n. 26 21100 Varese Approvati rispettivamente dal Consiglio Direttivo il giorno 18 febbraio 2013 con atto deliberativo n 39 Assemblea ordinaria il giorno 15/03/2013

Dettagli

PREVENTIVO ECONOMICO 2016

PREVENTIVO ECONOMICO 2016 ASSOCIAZIONE CULTURALE DOTTORI COMMERCIALISTI, RAGIONIERI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI MONZA E BRIANZA Via Lario 15 20900 Monza Codice fiscale 05965330961 * * * * * * * * PREVENTIVO ECONOMICO

Dettagli

Prospetto di riconciliazione fra risultato economico e risultato finanziario - Esercizio 2014

Prospetto di riconciliazione fra risultato economico e risultato finanziario - Esercizio 2014 Proventi e Costi 50.1.1 Contributi annuali ordinari 243.230,00 E 1.1.1 Contributi ordinari 243.230,00 50.1.2 Tassa prima iscrizione Albo 4.443,29 E 1.1.2 Tassa prima iscrizione Albo 4.443,29 50.1.3 Tassa

Dettagli

COMM.NE GARANZIA ATTUAZIONE LEGGE SCIOPERO RENDICONTO FINANZIARIO 2011

COMM.NE GARANZIA ATTUAZIONE LEGGE SCIOPERO RENDICONTO FINANZIARIO 2011 ENTRATA Riscosse A c c e r t a t e Riscuotere Totale Accertamenti ENTRATE CORRENTI VENDITA DI BENI E SERVIZI 1.02.100 Entrate derivanti dalla sottoscriz. abbonamenti al Bollettino Ufficiale della Commissione

Dettagli

ANALISI ILLUSTRATIVA DELLO SCHEMA DI CONTO ECONOMICO DEL BILANCIO PREVISIONALE PER L ANNO 2015

ANALISI ILLUSTRATIVA DELLO SCHEMA DI CONTO ECONOMICO DEL BILANCIO PREVISIONALE PER L ANNO 2015 ANALISI ILLUSTRATIVA DELLO SCHEMA DI CONTO ECONOMICO DEL BILANCIO PREVISIONALE PER L ANNO 2015 Lo schema di conto economico 2015, redatto nelle modalità indicate dalla delibera regionale n. 279 del 12.03.2007,

Dettagli

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 97.577,00 TOTALE TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 59.030,00 TOTALE TITOLO III - PARTITE DI GIRO 44.

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 97.577,00 TOTALE TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 59.030,00 TOTALE TITOLO III - PARTITE DI GIRO 44. PARTE I - ENTRATE Anno 2016 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 1.1 ENTRATE CONTRIBUTIVE A CARICO DEGLI ISCRITTI Avanzo di amministrazione iniziale presunto 97.577,00 1.1.1 1.1.2 1.1.3 Contributi ordinari Tassa

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche Segretario Generale

Autorità Nazionale Anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche Segretario Generale Autorità Nazionale Anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche Segretario Generale RELAZIONE ILLUSTRATIVA SULLA GESTIONE DELL'ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 Il rendiconto

Dettagli

Comm.ne Garanzia Attuazione Legge Sciopero Rendiconto Finanziario 2009

Comm.ne Garanzia Attuazione Legge Sciopero Rendiconto Finanziario 2009 ENTRATA Riscosse A c c e r t a t e Riscuotere Totale Accertamenti ENTRATE CORRENTI VENDITA DI BENI E SERVIZI 1.02.100 Entrate derivanti dalla sottoscriz. abbonamenti al Bollettino Ufficiale della Commissione

Dettagli

Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Catania

Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Catania Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Catania Ente di Diritto Pubblico Giurisdizione Tribunali Catania e Caltagirone Viale Vittorio Veneto, 343 95126 Catania

Dettagli

AVANZO AMMINISTRAZIONE 2014 262268,18 AVANZO CASSA AL 01.01.2014 276.608,49 TITOLO 1 - ENTRATE CONTRIBUTIVE. CAT.1 - quote iscrizione

AVANZO AMMINISTRAZIONE 2014 262268,18 AVANZO CASSA AL 01.01.2014 276.608,49 TITOLO 1 - ENTRATE CONTRIBUTIVE. CAT.1 - quote iscrizione 1 n. CONTO ENTRATE RESIDUI ATTIVI PREVISIONE ENTRATE COMPETENZA RISCOSSIONI TOTALI AVANZO AMMINISTRAZIONE 262268,18 AVANZO CASSA AL 01.01. 276.608,49 276.608,49 TITOLO 1 - ENTRATE CONTRIBUTIVE CAT.1 -

Dettagli

II sessione - Temi - Terza prova d'esame

II sessione - Temi - Terza prova d'esame II sessione - Temi - Terza prova d'esame Il tema sorteggiato è il numero 2: Tema 2 Il candidato, partendo dall allegato conto economico al 31.12.2008 della società Gamma Srl costituita nel 1990, determini

Dettagli

PROSPETTO GENERALE DEI LIMITI DI DELEGA Allegato 2 DELEGATI CAPITOLI

PROSPETTO GENERALE DEI LIMITI DI DELEGA Allegato 2 DELEGATI CAPITOLI Cap. 110 - Compensi al Presidente ed ai Nei limiti previsti dalla legge. Membri dell'autorità Cap. 111 - Oneri previdenziali ed assistenziali a carico dell'autorità Cap. 112 - Rimborso spese di missione

Dettagli

Quote albo 2012 5.236.825,00

Quote albo 2012 5.236.825,00 RELAZIONE TECNICA AL BILANCIO PREVENTIVO 2012 ENTRATE CORRENTI Quote albo 2012 5.236.825,00 La previsione per il 2012 è calcolata sui dati forniti dagli Ordini regionali e sull importo dovuto per le quote

Dettagli

ELENCO DELLE PREVISIONI E DEI RISULTATI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI. DENOMINAZIONE VOCE del PIANO DEI CONTI

ELENCO DELLE PREVISIONI E DEI RISULTATI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI. DENOMINAZIONE VOCE del PIANO DEI CONTI ELENCO DELLE PREVISIONI E DEI RISULTATI DI E DI SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI ENTRATE E.01.00.00.00.000 Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 68.267.980,00 68.267.980,00

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2015

BILANCIO DI PREVISIONE 2015 BILANCIO DI PREVISIONE 2015 Organismo per la gestione degli elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi Il Direttore Generale Federico Luchetti Il Presidente Maurizio Manetti

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE 2016 - ENTRATE

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE 2016 - ENTRATE PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE 2016 - ENTRATE PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE 2016 PARTE I - ENTRATE CODICE DESCRIZIONE Previsione di competenza TITOLO I entrate correnti 118.555,00 118.555,00 CATEGORIA

Dettagli

PIANO DEI CONTI Conto economico 2014 Situazione al 31/12/2014 Situazione al 31/12/2013 4 RICAVI DI ESERCIZIO 4.414.285

PIANO DEI CONTI Conto economico 2014 Situazione al 31/12/2014 Situazione al 31/12/2013 4 RICAVI DI ESERCIZIO 4.414.285 A.R.T.E. Imperia Prospetto Conto Economico 2014 4 RICAVI DI ESERCIZIO 4.414.285 5.233.762 41 A) Valore della produzione 4.236.580 3.522.864 41.1 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni 2.866.596 2.669.004

Dettagli

PREVENTIVO ECONOMICO PREVENTIVO ECONOMICO ANNO 2013

PREVENTIVO ECONOMICO PREVENTIVO ECONOMICO ANNO 2013 ORDINE DEGLI ARCHITETTI,PIANIFICATORI,PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TERAMO CORSO DE MICHETTI 35 64100 TERAMO C.F. 92000630670 PROVENTI PREVENTIVO ECONOMICO ANNO 2013 Descrizione Previsioni

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014

BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014 BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014 DOCUMENTI ALLEGATI: Allegato 1 CONTO DEL BILANCIO COMPRENDENTE IL RENDICONTO FINANZIARIO DECISIONALE Allegato 1/A CONTO DEL BILANCIO COMPRENDENTE IL RENDICONTO FINANZIARIO

Dettagli

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 025616978 Ente Descrizione AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI MONZA E DELLA BRIANZA Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni

Dettagli

RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014. Stato Patrimoniale

RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014. Stato Patrimoniale RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014 L'anno sociale 2013-14 è il terzo dell'attività di Centro Coscienza dopo la fusione del Centro di Cultura Spirituale e di Coscienza - Unione per lo

Dettagli

Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Verona

Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Verona 1 Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Verona 2 Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Verona 3 Ordine degli

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA`

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` 2 IMMOBILIZZAZIONI 2.1 IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI 2.1.2 Mobili ed Impianti 58.371,19 16.998,68 41.372,51 2.1.3 Macchine Ufficio 21.344,67 3.816,11 17.528,56 3 ATTIVO CIRCOLANTE

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE - Ordine Assistenti Sociali Regione Sardegna ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE l'anno 01 001 Contributi ordinari 155.720,00 3.280,00 159.000,00 159.000,00 01 001 Contributi prima iscrizione

Dettagli

- RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - SITUAZIONE AMMINISTRATIVA - RELAZIONE SULLA GESTIONE - STATO PATRIMONIALE - NOTA INTEGRATIVA

- RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - SITUAZIONE AMMINISTRATIVA - RELAZIONE SULLA GESTIONE - STATO PATRIMONIALE - NOTA INTEGRATIVA - RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO DEL BILANCIO (Rendiconto finanziario decisionale e gestionale) - CONTO ECONOMICO - STATO PATRIMONIALE - SITUAZIONE AMMINISTRATIVA - NOTA INTEGRATIVA

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA X LEGISLATURA DISEGNO DI LEGGE presentato dal Ministro del Tesoro (AMATO) N. 1443/21 ANNESSO 13 di concerto col Ministro del Bilancio e della Programmazione Economica (FANFANI)

Dettagli

A1 Incassi della gestione Attività tipiche 77.629,00 88.224,10 Quote associative 1.180,00 620,00 Contributi su progetti 76.449,00 87.

A1 Incassi della gestione Attività tipiche 77.629,00 88.224,10 Quote associative 1.180,00 620,00 Contributi su progetti 76.449,00 87. Periodo amministrativo 31dic 2012 SEZIONE A Incassi e pagamenti 31 dic 2011 A1 Incassi della gestione Attività tipiche 77.629,00 88.224,10 Quote associative 1.180,00 620,00 Contributi su progetti 76.449,00

Dettagli

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELLA REGIONE LOMBARDIA RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO PREVISIONALE 2004

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELLA REGIONE LOMBARDIA RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO PREVISIONALE 2004 ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELLA REGIONE LOMBARDIA RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO PREVISIONALE 2004 Delineando una previsione di bilancio per l anno 2004 è doveroso effettuare alcune considerazioni

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Avanzo iniziale di amministrazione presunto 23.668,77 Fondo Cassa iniziale presunto 24.239,85 01 001 0001 Contributi ordinari dell'anno in corso 99.760,00 87.760,00

Dettagli

AZIENDA AGRICOLA DIMOSTRATIVA SRL

AZIENDA AGRICOLA DIMOSTRATIVA SRL AZIENDA AGRICOLA DIMOSTRATIVA SRL VIA PALLODOLA 23 19038 - SARZANA (SP) CODICE FISCALE 00148620115 CAPITALE SOCIALE EURO 844.650 BILANCIO DI ESERCIZIO CHIUSO AL 31.12.2013 Nota integrativa La presente

Dettagli

Bilancio preventivo 2012

Bilancio preventivo 2012 Bilancio preventivo 2012 Bilancio preventivo 2012 Determinazione del Direttore Generale n. 52 del 21 Dicembre 2012 Bilancio preventivo 2012 Entrate Indice analitico dei titoli e delle categorie dell entrata

Dettagli

PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F

PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 025616978 Ente Descrizione AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI MONZA E DELLA BRIANZA Categoria Province - Comuni

Dettagli

ANALISI ILLUSTRATIVA DELLO SCHEMA DI CONTO ECONOMICO DEL BILANCIO PREVISIONALE PER L ANNO 2014

ANALISI ILLUSTRATIVA DELLO SCHEMA DI CONTO ECONOMICO DEL BILANCIO PREVISIONALE PER L ANNO 2014 ANALISI ILLUSTRATIVA DELLO SCHEMA DI CONTO ECONOMICO DEL BILANCIO PREVISIONALE PER L ANNO 2014 Lo schema di conto economico 2014, redatto nelle modalità indicate dalla delibera regionale n. 279 del 12.03.2007,

Dettagli

Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona STATO PATRIMONIALE

Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona STATO PATRIMONIALE Totale 31.12.2014 A B C I II III II CREDITI V/ SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI Totale crediti verso soci per versamenti ancora dovuti IMMOBILIZZAZIONI IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 7) Altre Programmi

Dettagli

18 NOVEMBRE 2014. % su entrat e previsioni previsioni. % su entrate consuntivo

18 NOVEMBRE 2014. % su entrat e previsioni previsioni. % su entrate consuntivo CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO ALMALAUREA Bilancio Preventivo Prospetto contabile Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea PREVENTIVO Riclassificazione bilancio per voci significative 18 NOVEMBRE 2012 2013

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE Differenze INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE Differenze INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE SOMME ACCERTATE INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo 482.600,00 482.600,00 410.960,00

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA`

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` 2 IMMOBILIZZAZIONI 2.1 IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI 2.1.2 Mobili ed Impianti 22.567,94 22.567,94 2.1.3 Macchine Ufficio 19.011,22 19.011,22 2.1.5 Attrezzatura varia e minuta

Dettagli

Ordine Dottori Agronomi e dottori Forestali Padova Conto Consuntivo. Anno 2008

Ordine Dottori Agronomi e dottori Forestali Padova Conto Consuntivo. Anno 2008 Ordine Dottori Agronomi e dottori Forestali Padova Conto Consuntivo Anno 2008 SITUAZIONE PATRIMONIALE Consistenze Consistenze Differenze + Differenze - ATTIVITA' CONSUNTIVO al 1/1/2008 al 31/12/2008 Cassa

Dettagli

CONSORZIO DEL TORRENTE LAMBRONE

CONSORZIO DEL TORRENTE LAMBRONE CONSORZIO DEL TORRENTE LAMBRONE COMUNE DI ERBA N. 7 Reg. Delibere Prot. N. 78 Consorzio del Torrente Lambrone - ERBA Per il servizio di difesa e manutenzione dell opera idraulica Torrente Lambrone VERBALE

Dettagli

RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2014

RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2014 RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2014 Il presente bilancio è stato redatto in linea con le indicazioni deliberate dal Consiglio e tiene conto delle disposizioni

Dettagli

ORDINE FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PAVIA

ORDINE FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PAVIA ORDINE FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PAVIA PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE 2015 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Prev. Iniz. Variaz. prev. Prev. finale Preventivo 2015 Quote Iscritti

Dettagli

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 280.000,00. Fondo iniziale di cassa presunto 220.000,00 TOTALE TITOLO I - ENTRATE CORRENTI

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 280.000,00. Fondo iniziale di cassa presunto 220.000,00 TOTALE TITOLO I - ENTRATE CORRENTI PARTE I - ENTRATE Anno 2014 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 1.1 ENTRATE CONTRIBUTIVE A CARICO DEGLI ISCRITTI Avanzo di amministrazione iniziale presunto 280.000,00 2 Fondo iniziale di cassa presunto 2 1.1.1

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2015

BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2015 BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2015 ENTRATE PREVENTIVO 2015 Previsioni di cassa 2015 CONSUNTIVO 2014 (competenza 2015) +/ residui Fondo Cassa iniziale 28822,82 8674,68 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo

Dettagli

RELAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE ECONOMICO PER L ANNO

RELAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE ECONOMICO PER L ANNO RELAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE ECONOMICO PER L ANNO 2012 Introduzione Il presente bilancio previsionale, che si estrinseca secondo lo schema di conto economico previsto dall art. 2425 c.c., è stato redatto

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA RELAZIONE DEL RENDICONTO FINANZIARIO AL 31/12/2014 Per l esame del conto finanziario è opportuno precisare, al fine di agevolare la lettura e l interpretazione

Dettagli

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2014

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2014 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio PARTE I - ENTRATA Residui attivi corso ( iniziali ) Avanzo di cassa presunto 65.431.595,69 Avanzo di amministrazione presunto 75.451.723,09.. TOTALE TOTALE

Dettagli

Associazione Ciessevi SIC et Simpliciter Procedura Riclassificazione di bilancio RENDICONTO SCHEMA COGE LOMBARDIA

Associazione Ciessevi SIC et Simpliciter Procedura Riclassificazione di bilancio RENDICONTO SCHEMA COGE LOMBARDIA RENDICONTO SCHEMA COGE LOMBARDIA BILANCIO GESTIONALE RENDICONTATIVO - 2013 RENDICONTO ANNO (2013) PROGRAMMA ANNO (2013) ULTIMO RENDICONTO APPROVATO (2012) PROGRAMMA ANNO 2014 PROVENTI E RICAVI 1.760.360

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2013

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2013 - ORDINE PROVINCIALE DEI CHIMICI DI MODENA ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE dell'anno l'anno Avanzo iniziale di amministrazione presunto 16.753,61 18.406,69 01 Contributi Iscritti all'albo

Dettagli

COLLEGIO IPASVI DI VICENZA Vicenza 28 Gennaio 2012

COLLEGIO IPASVI DI VICENZA Vicenza 28 Gennaio 2012 COLLEGIO IPASVI DI VICENZA Vicenza 28 Gennaio 2012 BILANCIO DI PREVISIONE Esercizio 2012 Il BILANCIO di PREVISIONE è stato redatto tenendo conto: della somme che si prevede di accertare o impegnare delle

Dettagli

Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Campania Il Revisore Unico

Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Campania Il Revisore Unico Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Campania Il Revisore Unico VERBALE N. 11 L anno 2011, il giorno ventiquattro del mese di novembre alle ore 10,00, presso la sede dell Ordine Professionale

Dettagli

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2013

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2013 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio PARTE I - ENTRATA Residui attivi corso ( iniziali ) Avanzo di cassa presunto 81.184.204,08 Avanzo di amministrazione presunto 76.359.883,83.. TOTALE TOTALE

Dettagli

AZIENDA FARMACEUTICA MUNICIPALIZZATA BUSTO GAROLFO (MI)

AZIENDA FARMACEUTICA MUNICIPALIZZATA BUSTO GAROLFO (MI) AZIENDA FARMACEUTICA MUNICIPALIZZATA BUSTO GAROLFO (MI) RELAZIONE AL BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO 2015 In conformità all art. 56 dello Statuto Aziendale viene redatto il bilancio preventivo economico

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL RENDICONTO ECONOMICO

ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL RENDICONTO ECONOMICO ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL RENDICONTO ECONOMICO Modalità di classificazione 1 Quote associative 2 Contributi per progetti e attività Analisi delle entrate Le macrovoci le entrate vanno classificate

Dettagli

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 64.212,00. Fondo iniziale di cassa presunto 104.812,93. Pagina 1 di 7

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 64.212,00. Fondo iniziale di cassa presunto 104.812,93. Pagina 1 di 7 PARTE I - ENTRATE Anno 2015 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 1.1 ENTRATE CONTRIBUTIVE A CARICO DEGLI ISCRITTI Avanzo di amministrazione iniziale presunto 64.212,00 99.336,93 Fondo iniziale di cassa presunto

Dettagli

CONTO ECONOMICO PREVENTIVO 2014

CONTO ECONOMICO PREVENTIVO 2014 CONTO ECONOMICO PREVENTIVO 2014 CONTO ECONOMICO IMPORTO COD. CONTO CONTO IMPORTO GESTIONE CARATTERISTICA RICAVI E PROVENTI DELLA GESTIONE ORDINARIA CONTRIBUTI CONSORTILI ORDINARI PER GESTIONE, ESERCIZIO,

Dettagli

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2010 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2009

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2010 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2009 Roma, 31 marzo 2010 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2009 PREMESSA Il Rendiconto Generale che viene presentato al Consiglio Regionale dell Ordine degli Assistenti Sociali

Dettagli

Associazione Intercomunale per Esercizio Sociale Consorzio per i Servizi alla Persona REGOLAMENTO DI CONTABILITA E GESTIONE PATRIMONIALE

Associazione Intercomunale per Esercizio Sociale Consorzio per i Servizi alla Persona REGOLAMENTO DI CONTABILITA E GESTIONE PATRIMONIALE Associazione Intercomunale per Esercizio Sociale Consorzio per i Servizi alla Persona REGOLAMENTO DI CONTABILITA E GESTIONE PATRIMONIALE SOMMARIO Art. 1 - Principi generali Pag. 3 Art. 2 - Esercizi Pag.

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL BILANCIO FINANZIARIO

ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL BILANCIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL BILANCIO FINANZIARIO Modalità di classificazione 1 Quote associative 2 Contributi per progetti e attività Analisi delle entrate Le macrovoci le entrate vanno classificate

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA BILANCIO PREVENTIVO DELL ANNO 2016

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA BILANCIO PREVENTIVO DELL ANNO 2016 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA BILANCIO PREVENTIVO DELL ANNO 2016 1. Preventivo finanziario gestionale; 2. Quadro generale riassuntivo della gestione finanziaria;

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ASSESTATO - ENTRATE Residui iniziali 2015

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ASSESTATO - ENTRATE Residui iniziali 2015 - Collegio Geometri e Geometri Laureati di Padova ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ASSESTATO - ENTRATE Avanzo iniziale di amministrazione 137.827,27 92.623,89 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2014

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2014 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Avanzo iniziale di amministrazione presunto 327.910,65 347.044,33 01 001 Contributi ordinari 198.000,00-3.000,00 195.000,00 01 001 Tassa prima iscrizione Albo

Dettagli

BILANCIO(CONSUNTIVO(2014(E(BILANCIO(PREVENTIVO(2015(

BILANCIO(CONSUNTIVO(2014(E(BILANCIO(PREVENTIVO(2015( !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! BILANCIO(CONSUNTIVO(2014(E(BILANCIO(PREVENTIVO(2015(!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Pagina 1 ORD. DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI,PAESAGGISTI E CONSERVATORI

Dettagli

COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI MONZA E BRIANZA. Sede legale: Via G. Ferrari 39 20052 MONZA (MI) C.F. 94606270158

COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI MONZA E BRIANZA. Sede legale: Via G. Ferrari 39 20052 MONZA (MI) C.F. 94606270158 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI MONZA E BRIANZA Sede legale: Via G. Ferrari 39 20052 MONZA (MI) C.F. 94606270158 NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 Premessa Il Bilancio che

Dettagli

FEVOSS FEDERAZIONE DEI SERVIZI DI VOLONTARIATO SOCIO SANITARIO ONLUS

FEVOSS FEDERAZIONE DEI SERVIZI DI VOLONTARIATO SOCIO SANITARIO ONLUS FEVOSS FEDERAZIONE DEI SERVIZI DI VOLONTARIATO SOCIO SANITARIO ONLUS NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO AL 31/12/2013 Il bilancio è stato elaborato con il criterio della competenza. L'Associazione ha chiuso

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2014

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2014 - ORDINE DEGLI AVVOCATI DI RIMINI ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE l'anno Avanzo iniziale di amministrazione presunto 329.953,34 357.849,48 Contributi iscritti all'albo 79.853,16 338.440,00

Dettagli

Allegato D delibera Giunta SdS n. 12 del 30 aprile 2008

Allegato D delibera Giunta SdS n. 12 del 30 aprile 2008 Allegato D delibera Giunta SdS n. 12 del 30 aprile 2008 Bilancio di Previsione 2008 CONTO ECONOMICO Anno 2008 A) Valore della produzione 1) Contributi in c/esercizio da Regione Toscana 264.824 da Comune

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2013

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2013 ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE 01 001 Contributi ordinari 63.250,00 63.250,00 01 001 Tassa prima iscrizione Albo 3.550,00-400,00 3.150,00 01 001 01 001 Tassa prima iscrizione Praticanti

Dettagli

PARTE I ENTRATE PREVENTIVO FINANZIARIO ANNO 2011

PARTE I ENTRATE PREVENTIVO FINANZIARIO ANNO 2011 PARTE I ENTRATE PREVENTIVO FINANZIARIO ANNO 2011 PREVISIONI DI PREVISIONI DI COMPETENZA PER CASSA PER L'ANNO 2011 L'ANNO 2011 TITOLO I ENTRATE CORRENTI ENTRATE CONTRIBUTIVE QUOTE ISCRITTI 418.509,00 418.509,00

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI

RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI Dal 01/01/2012 al /12/2012 RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI RISCOSSE DA RISCUOTERE Contributo annuale degli iscritti 373.283,67-14.5,45 30.530,00 8.518, 107.,00 435.5, Contributo annuale nuovi iscritti

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE Fondo iniziale di cassa 369.320,06 PARTE I - Entrata Allegato 2 TITOLO 1 - ENTRATE CORRENTI 1. 1 - ENTRATE CONTRIBUTIVE 1. 1. 1 CONTRIBUTI DEGLI STUDENTI 1 Contributi

Dettagli

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 PREMESSA Il Rendiconto Generale che viene presentato al dell Ordine degli Assistenti Sociali per l esercizio finanziario

Dettagli

Bilancio di previsione 2015 - Per funzioni

Bilancio di previsione 2015 - Per funzioni DATA DI CREAZIONE: 19 gennaio Bilancio di previsione - Per funzioni Adempimento ai sensi dell art. 29 del d.lgs 33/2013 ENTRATE PER PROVENIENZA A Trasferimenti pubblici A.1 Contributo statale annuale 8.471.000,00

Dettagli

RELAZIONE AL PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PER L ESERCIZIO 2015

RELAZIONE AL PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PER L ESERCIZIO 2015 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI MODENA RELAZIONE AL PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PER L ESERCIZIO 2015 Il bilancio di previsione relativo all esercizio 2015, documento fondamentale

Dettagli

ORDINE DEI GIORNALISTI Consiglio Regionale delle Marche Via G. Leopardi, 2-60122 Ancona - tel 071/57237 fax 071/2083065

ORDINE DEI GIORNALISTI Consiglio Regionale delle Marche Via G. Leopardi, 2-60122 Ancona - tel 071/57237 fax 071/2083065 ORDINE DEI GIORNALISTI Consiglio Regionale delle Marche Via G. Leopardi, 2-60122 Ancona - tel 071/57237 fax 071/2083065 Bilancio consuntivo chiuso il 31/12/2014 A) STATO PATRIMONIALE ATTIVITA' 2014 2013

Dettagli

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 142.095,71. Fondo iniziale di cassa presunto 55.917,00. Pagina 1 di 5

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 142.095,71. Fondo iniziale di cassa presunto 55.917,00. Pagina 1 di 5 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vallo della Lucania PARTE I - ENTRATE Anno 2010 Codice Descrizione Residui presunti alla fine dell'anno

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO 2015

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO 2015 BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO 2015 A) VALORE DELLA PRODUZIONE 1) RICAVI a) DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI 1- Ricavi vendita contanti 880.000,00 886.155,63 578.443,03 2- Ricavi vendita assistenza S.S.N.

Dettagli

ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DA ENTI DI DIRITTO PUBBLICO

ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DA ENTI DI DIRITTO PUBBLICO ANNESSO N. 5 allo stato di previsione della spesa del Ministero del lavoro e della previdenza sociale per l'anno finanziario 1979 CONTO CONSUNTIVO ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DA ENTI

Dettagli

Bilancio di esercizio 2014

Bilancio di esercizio 2014 Bilancio di esercizio 2014 Prospetti dei dati SIOPE: - incassi - pagamenti - indicatori aggregati Allegato J della deliberazione di Consiglio n. 5 del 27 aprile 2015 Proposto da: Area Risorse finanziarie

Dettagli

Variazioni + aumento - diminuz. Previsioni 2014. Previsioni 2015. Cap. Art. Denominazione TITOLO I - SPESE CORRENTI

Variazioni + aumento - diminuz. Previsioni 2014. Previsioni 2015. Cap. Art. Denominazione TITOLO I - SPESE CORRENTI TITOLO I - SPESE CORRENTI I - SPESE PER GLI ORGANI ISTITUZIONALI - 1 Spese elezioni organi istituzionali 5.000,00-5.000,00 0,00 2 Spese convocazione Assemblee 103,00 0,00 103,00 3 Spese Assicurazioni componenti

Dettagli

Rendiconto O.U.A. 2013. Il rendiconto OUA 2013 presenta un risultato di sostanziale pareggio, sia in termini economici che

Rendiconto O.U.A. 2013. Il rendiconto OUA 2013 presenta un risultato di sostanziale pareggio, sia in termini economici che Rendiconto O.U.A. 2013 Premessa Il rendiconto OUA 2013 presenta un risultato di sostanziale pareggio, sia in termini economici che finanziari. È opportuno precisare che tale risultato, dipeso anche dall

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E FORESTALI DI CAGLIARI

ORDINE DEI DOTTORI AGRONOMI E FORESTALI DI CAGLIARI RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE I - ENTRATE GESTIONE DI COMPETENZA GESTIONE DEI RESIDUI GESTIONE CASSA Somme accertate iniziali variazioni definitive accertato incassato da iniziali variazioni

Dettagli