Supplemento Telematico RadioRivista

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Supplemento Telematico RadioRivista"

Transcript

1 Supplemento Telematico RadioRivista Tribunale di Milano Prat. n. 99 del 20/2/07 Giugno 2008 Anno II, n. 13 Pubblicazione Sperimentale (C.D.N. 7/4/07) In questo numero: Banda di frequenza khz Asclepio 2008 Effetto del suolo

2 In questo numero: Associative...pag. 1 Protezione Civile...pag. 28 Rubrica HF...pag. 37 Rubrica VHF...pag. 40 Tecnici...pag. 47 Direttore Responsabile: Nicola Sanna, I0SNY Vice Direttore: Gaetano Caprara, I0HJN Comitato di Redazione: Luigi Belvederi, I4AWX Francesco Melloni, I2MUH Mauro Pregliasco, I1JQJ Web Master: Andrea Panati, IK1PMR Segreteria di Redazione: Debora Massaro Mazzer Stefania Sparaciari Direzione, Redazione, Amministrazione Via Scarlatti, Milano Tel.02/ Fax. 02/ Progetti! asserà l estate, ci saranno le elezioni, ci sarà un nuovo Consiglio. Guardiamo con entusiasmo ed impazienza alla nuova compagine che guiderà la nostra Associazione per i prossimi tre anni, perché siamo certi che sapranno guidare con passione e dedizione il nostro Sodalizio, in quanto mossi da spirito di servizio ed amore per l ARI. E questo al di là dei nomi degli eletti -chiunque essi saranno- ed al di là delle polemiche, fisiologiche e scontate nel momento elettorale. Io credo nei nostri Soci, e credo nella passione, buona fede ed impegno indistintamente di tutti gli attuali candidati e quindi -tra di essi- di coloro che un domani verranno eletti. Numerosi progetti avviati nel corso della gestione che ora sta volgendo al termine dovranno essere ripresi e portati avanti con ancora maggior vigore. Anche in questa fase di trapasso, numerose sono le sollecitazioni che ci giungono dal mondo esterno -e delle Istituzioni in particolare- affinché l ARI ricopra quel ruolo che le è proprio, e cioè un ruolo di indirizzo e di guida. Un ruolo che non può mancare neppure in questa fase elettorale, e che cerchiamo di concretizzare in ogni modo, affinché la nostra Associazione non risulti mai assente. Guai se così fosse: il terreno lasciato scoperto diverrebbe poi assai difficile da recuperare. Nuove collaborazioni ad esempio ci sono state richieste proprio in questi giorni dalla Fondazione Marconi, la quale -dopo il momento di incertezza che si era verificato quando pareva dovesse essere sciolta- ha ripreso nuove iniziative in proprio, ed ha individuato nell ARI il proprio naturale interlocutore per quanto riguarda il mondo del radiantismo. A queste richieste abbiamo risposto immediatamente con tutte le persone disponibili, affinché sia ben chiaro che l ARI c è ed i radioamatori sono pronti a giocare il loro ruolo. Nuove sollecitazioni di coinvolgimento ci sono altresì giunte dal Dipartimento di Protezione Civile, che ha organizzato in tutta Italia per la prossima estate una serie di campi scuola per i giovani, per sensibilizzarli sui problemi ambientali. Una intera giornata di questi campi verrà dedicata al settore delle telecomunicazioni, e ancora una volta l ARI è stata chiamata a giocare il proprio ruolo per illustrare ai giovani le possibilità e le finalità della Radio. Dell importante iniziativa è stato subito coinvolto il Team ARI Scuole, il quale con entusiasmo si è subito messo al lavoro: sarà di prossima diffusione una circolare a tutte le Sezioni, affinché possano attivarsi nei loro territori di competenza per partecipare a questo evento che darà -con minimo sforzo organizzativo e praticamente nessuna spesa- grande visibilità alla nostra Associazione, mostrando ai giovani il significato e le potenzialità del nostro Sodalizio. E così che si interessano i giovani, è così che si acquisiscono nuovi soci! Sono queste pertanto le cose che interessano i radioamatori, e queste iniziative che vengono intraprese e che necessariamente ci coinvolgono,

3 debbono andare avanti nonostante tutte le polemiche che qualcuno vorrebbe creare per rendere la nostra associazione un soggetto inutile, passivo ed immobile. l ari ed i nostri soci quindi ci sono, e rispondono con entusiasmo, perché abbiamo scoperto che questa è l associazione che vogliamo, e che è possibile avere. Per non parlare poi del grande progetto del Monte Giogo, che ogni momento di più ci stupisce per le incredibili potenzialità, i riscontri istituzionali ed internazionali che ci giungono, e la continua dedizione mostrata dal team di appassionati, che giorno dopo giorno, con silenziosa ma fattiva costanza, vi lavora ed ottiene risultati concreti. sono quindi queste alcune delle cose cui il nuovo Consiglio dovrà dare la giusta attenzione e risalto, fornendo, in forma istituzionale, quel supporto associativo ed organizzativo che è ora affidato alla buona volontà di quei pochi che -rifuggendo dalle polemiche e dai virtuosismi di una politica associativa che ha stancato tutti- si occupano invece di radio. In questo quadro, non ho alcun dubbio che il radiantismo e la passione dei soci vinceranno, definitivamente sconfiggendo le dietrologie e le animosità di chi pensa che il fine associativo sia unicamente quello di rimestare eternamente polemiche ed inutili bizantinismi politici, dei quali -solo a sentirne parlare- non ne possiamo veramente più. Luigi Belvederi, I4AWX Loghi Ricamati Diametro 9,5 cm Scaricato da ARI-RE Euro 3,50 Protezione Civile Euro 5,00 La.nuova.ultrabeam.4.elementi.6-40.metri.di.Maurizio.IZ7GWZ,.montata.sul.Golfo.di.Manfredonia.. Ordini a: Ediradio S.r.l. Fax 02/

4

5

6

7

8

9

10

11 10

12 11

13 I Radioamatori Raccontano di Mario Di Iorio, IZ6ABA n ben ritrovati a tutti i lettori e colleghi om che ci seguono anche tramite l STR. Parleremo in questo articolo della puntata radiofonica andata in onda venerdì 9 maggio che aveva come ospiti gli amici di Insubria Radio. Una puntata che ci ha permesso non solo di far conoscere un altro dei molteplici aspetti legati al nostro hobby ma anche di ritrovare dei vecchi amici già ospiti negli anni passati ma allora si parlò di vacanze e DX-pedition, ma anche l occasione di risentirci dopo l incontro a Fredrichshaffen nello stand delle YL Elettra Marconi. Ai microfoni in diretta da Buguggiate (VA) IZ2ELV Emanuela Trevisan e IZ2EXA Fulvio Ghiringhelli rispettivamente presidente e tesoriere del team e 2 dei 5 Soci fondatori. Il team che non ha nessun scopo di lucro e che si autofinanzia con le quote annue degli iscritti (ben oltre 40 in meno di un anno di attività!!!) e con le piccole sponsorizzazioni ed aiuti di enti e privati ha già attonuto ottimi riconoscimenti e patrocini che seppur gratuiti sono di prestigio e motivo di orgoglio, come l Università dell Insubria e la Provincia di Varese. Che la radio fosse motivo e mezzo di aggregazione e anche valorizzazione del territorio non è una novità e forti di questi ideali i nostri amici hanno ben pensato di far nascere Insubria Radio, appunto dal nome della regione insubrica, anche euro regione a cui appartiene la provincia di Varese, le province limitrofe fino al sud della Svizzera. L attivazione di siti di carattere turistico e storico appartenenti a detta regione portano certamente a farla conoscere meglio ma il progetto del team non si ferma qui ma va ben oltre, arrivando ad impegnarsi nel sociale. Il team infatti ogni anno cercherà di dare il suo piccolo contributo finanziario a sostegno di un progetto umanitario. In collaborazione con la Sezione di Gallarate e con l ARI e sempre disponibile ad ulteriori collaborazioni, Insubria Radio è presente alle fiere di settore legate al proprio territorio e, proprio con la Fiera di Busto Arsizio ha avuto il suo battesimo ufficiale con un successo confermato anche dalle numerose iscrizioni raccolte. Dobbiamo anche aggiungere il fatto che possono iscriversi al team anche chi non è radioamatore, in quanto non necessariamente si deve parlare in radio ma anzi molto importanti sono le ricerche e gli studi storici del territorio, poi magri come si dice, l appetito vien mangiando e si prende anche la patente di radioamatore. Insubria Radio, in collaborazione con l Associazione Radioamatori Italiani Sezione di Gallarate ha anche indetto il Diploma Varese 2008-UCI Road World Championships in occasione degli omonimi Campionati 12

14 Mondiali di Ciclismo che si svolgeranno a Varese dal 23 al 29 settembre Il diploma è stato promosso sia per celebrare l evento mondiale ospitato nella città di Varese sia per ricordare il 75 Anniversario della prima vittoria assoluta del ciclista varesino Alfredo Binda alla prima manifestazione iridata. La Redazione dei Radioamatori Raccontano nel ringraziare gli amici della loro partecipazione alla puntata radiofonica, augura loro un felice cammino pieno di successi e soddisfazioni. Nel ringraziare anche quanti ci seguono sempre fedeli ed attenti ricordo come sempre la possibilità di intervenire durante il programma scrivendoci a così come poterci ascoltare in streaming su ed in FM in Veneto su 25 Street Radio e nelle Marche su Radio Nuova inblu. Fra poco terminerà il primo semestre del 2008, e le manifestazioni radioamatoriali ed elettoniche effettueranno una pausa anche se parziale nei mesi di luglio ed agosto. Fra gli ultimi appuntamenti del 2008 rammentiamo l'edizione di: Radioelettronica & Informatica Mostra Mercato del radioamatore e dell'informatico Radiantismo - C.B. - Computer - Hardware - Software - Editoria Elettronica - Componentistica - Satellitare - Surplus Telefonia - Accessori - Radio d'epoca presso la Fiera di Godega di Sant'Urbano (TV) nei giorni 7/8 giugno 2008 in contemporanea come avviene alla Mostra di Ferrara La Borsascambio del Fotoamatore Fotocamere - Obiettivi - Accessori - Editoria Per i Fotoamatori funzionerà La sala posa con modelle per foto glamour Orario per il pubblico: Sabato Domenica 9-18 L'organizzazione riserva agli associati ARI L'ingresso gratuito presentando alla cassa la tessera personale dell'associazione P.F. Promozioni Fieristiche - C.P Bologna Tel. 051/ Fax Infoline - Cell. 338/

15 Radioamatori di Potenza di Vincenzo Massaro, IK8IFW ome consuetudine ormai da un po di anni, la Sezione ARI di Potenza porta avanti un iniziativa nata per caso con alcuni amici del gruppo G.I.R.F. Gruppo Italiano Radioamatori Ferrovieri, denominata BACCALA PARTY. Domenica 16 dicembre 2007 si è puntualmente ripetuto il simpatico incontro tra radioamatori naturalmente con le proprie famiglie e amici simpatizzanti. Purtroppo il programma previsto, a causa della neve caduta la sera prima un po da per tutto, è stato parzialmente modificato, visto a difficoltà sulle strade dei potentino è stata eliminata la visita al Museo del Castello di Melfi, "che speriamo sarà riproposta in altra data, ci siamo ritrovati tutti al ristorante Lo Sfizio" in località Patacca frazione di Avigliano. Tra una portata e l altra delle specialità genuine della casa, si sono alternate le premiazioni, oltre al Diploma G.I.R.F., è stata effettuata la premiazione del 1 Diploma Sfilata dei Turchi, organizzato dalla Sezione ARI di Potenza la primavera scorsa. Tra le foto la consegna della targa al primo classificato dal Presidente della nostra Sezione, IK8BPJ al vincitore IZ8FQG l amico Giovanni di Cava dei Tirreni (SA). Si sono alternati alle premiazioni dei presenti, il Presidente dei G.I.R.F; IZ7CIK, l Award Manager I3RXJ, che nei loro interventi hanno sottolineato lo spirito di sincera amicizia che accomuna tanti amici Radioamatori e, non a caso, sono presenti nonostante le difficoltà del maltempo amici provenienti da diverse province Italiane. Ecco l elenco degli irriducibili presenti: I3RXJ e famiglia (TV) - IZ7CIK e famiglia (FG) - IZ8FQG e signora (SA) - IK8HIS e signora IK8HEQ (CE) - IZ8ELN (SA) - IZ8DHE e signora IZ8FFQ e figli (SA) - IZ8FOV (pantano) - IZ8EMB e mamma - IW8ZFB - IZ8ESK - IZ8HZT - IZ8ELB e famiglia - IZ8LWY - Il Presidente del DLF di 14

16 Potenza con moglie e cognati - IK8PTD - IW8ZLP - IK8IFW e famiglia - IW8ZM e famiglia IK8BPJ - Vincenzo e Bruna, spero di non aver dimenticato altri presenti. E d obbligo ringraziare per il gentile pensiero che il gruppo GIRF ha dato a tutte le famiglie presenti, un simpatico ricordo delle miniature di maschere del Carnevale di Venezia. Un rammarico per alcune assenze di amici, che per motivi vari, non sono potuti intervenire. Speriamo di rifarci in altre occasioni. Chiudo con un ringraziamento a tutti per la loro squisita compagnia dataci con la loro presenza. Visita a Villa Griffone 23 settembre 2007 di Fabio Bonucci, IK0IXI ome prima uscita della neonata Sezione ARI Alto Lazio, non vi era modo migliore che visitare Villa Griffone, da dove nel 1895 Guglielmo Marconi effettuò la prima trasmissione radio della Storia. Da anni molti di noi avevano questo sogno nel cassetto e quale migliore occasione della fondazione di una nuova Sezione ARI poteva portarci là? E così è stato. Presi i dovuti accordi con la sempre disponibile Fondazione Guglielmo Marconi, la mattina del 23 settembre un pulmann con a bordo Soci e aspiranti, con famigliari al seguito, è partito in direzione Villa Griffone per compiere questa doverosa visita. Dopo un gradevole viaggio trascorso parlando ovviamente di radio ed affini, siamo giunti a destinazione e abbiamo trovato un sole stupendo ad accoglierci. E qui è giunta la prima emozione; la vista della Villa sovrastante il solenne Mausoleo lascia senza fiato. La maestosità architettonica dell insieme, unita al grande significato storico di questo luogo, colpisce diritto al cuore di ogni Radioamatore... Immediatamente ci siamo soffermati in silenzio davanti al grande cancello in ferro del Mausoleo, commossi dal trovarci davanti a colui che ha inventato l oggetto che è entrato prepotentemente nella nostra vita. Poco dopo siamo saliti fino alla villa, dove in un bel parco sono visibili parte della chiglia dell Elettra e l enorme statua del Nostro. Appena girato l angolo ci siamo trovati davanti alla Storia, la nostra Storia: la finestra. Quella finestra non è una finestra normale ma è quella dalla quale il giovane Guglielmo lanciò il primo segnale radio. Ammirare la famosa lapide che ricorda l evento è davvero emozionante. Ad accoglierci la Dott.sa Barbara Valotti, il Sig. Maurizio Bigazzi e la Sig.ra Greta della Fondazione Guglielmo Marconi, che con una cordialissima ospitalità ci hanno dato il benvenuto. Ad attenderci anche gli amici Radioamatori della Sezione ARI di Bologna inviati dal Presidente Anton Mario - IK4UPU che, molto gentilmente, ci hanno dato i comandi della mitica IY4FGM. Per una buona mezz ora sono volati punti e linee a più non posso. Dopo la pausa pranzo siamo finalmente giunti nel cuore di Villa Griffone. Dopo la doverosa introduzione storica della Sig.ra Greta, la sapiente guida del Sig. Bigazzi ci ha introdotti nella Storia e nella tecnica delle invenzioni Marconiane. Le sue dettagliate spiegazioni hanno interessato tutti, famigliari inclusi. Si è infatti parlato molto di radiotecnica ma anche di semplici curiosità scientifiche che non hanno fatto sentire esclusi i famigliari ma, anzi, hanno portato a dei momenti di sano divertimento. Il generatore di Van Der Graaf, ad esempio, mostratoci in funzione dal Sig. Bigazzi è stato accolto addirittura da un applauso generale! Mio figlio e rimasto molto meravigliato quando lo ha visto funzionare al buio! Non nascondo che la nostra emozione in questo luogo ha raggiunto il massimo quando siamo stati introdotti nella stanza dei bachi ed è spuntata anche qualche lacrima di commozione Essere lì, nella stanza dove Guglielmo costruiva e sperimentava quella cosa, ancora senza nome ma che avrebbe cambiato per sempre il Mondo, non può non emozionare qualsiasi 15

17 persona che si occupa di radio e, specialmente, noi radioamatori che nella radio viviamo di passione. E ci siamo immaginati il giovane Guglielmo intento nelle sue prove. Noi, radioamatori moderni, abituati alle lucine dei nostri apparati digitali, il trovarci di fronte ai rudimentali strumenti grazie a i quali Guglielmo ha inventato la Radio ci ha disorientati. Per lui, ragazzo dell 800, deve essere stata dura. Non è affatto facile doversela vedere con i problemi del proprio secolo mentre si sta inventando una cosa che sconvolgerà quello successivo Già avere l energia elettrica in campagna è un problema enorme a fine 800 in qualche caso lo è ancora oggi. Quelle mura, mute testimoni di tanta inventiva, e quella finestra, ancora lei! E da dentro quella finestra è ancora più suggestiva. Quel tavolo è la stazione di Guglielmo e dalla finestra, da quella finestra, mandò il primo CQ della Storia cercando di superare la collina dei Celestini, così vicina ma maledettamente così distante! E ci riuscì! Un famoso colpo di fucile fu la prima QSL. Che emozione! E che giornata. Abbiamo passato ore bellissime ascoltando come il Sig. Bigazzi descriveva gli esperimenti di Marconi e la storia del giovane Guglielmo. Ed è questo il Gulglielmo Marconi che più sentiamo nostro, un giovane ragazzo che grazie alla sua inventiva ed alla sua tenacia si buttò a capofitto nell invenzione che noi tutti oggi conosciamo e diamo per scontata ma che per la sua epoca è stata semplicemente sconvolgente. Certo, a Marconi furono poi riconosciuti giustamente tutti i meriti e titoli che sappiamo: brevetti, Nobel, Accademia d Italia, Marconi Company. Ma il Marconi del secondo periodo, quello imprenditoriale, non lo sentiamo vicino come invece sentiamo il giovane Marconi, alle prese con la sua invenzione, con i momenti di allegria e tristezza che tutti gli inventori passano. Il primo Marconi è quello che più sentiamo prossimo al nostro modo di vedere la Radio e, a tutti gli effetti, egli è stato il Primo Radioamatore della Storia. Ed è grazie a questo giovane ragazzo se siamo radioamatori ed è grazie a lui che ci siamo ritrovati quel giorno, come prima visita ufficiale della Sezione Alto Lazio, a Villa Griffone. Grazie Guglielmo per avere inventato quella cosa stupenda che ci fa sentire ogni giorno sempre più orgogliosamente Radioamatori. L'ARI di Ivrea ed i Mondiali di Canoa Nominativo Speciale IO1WWC di Lino Arcidiaco, IK1SOW & Ivan Barberis, IK1JUL al 3 all 8 giugno 2008 la Città di Ivrea ospita un avvenimento sportivo di portata internazionale, i Mondiali di Canoa D accordo con il comitato organizzatore, e con l idea di far conoscere e promuovere nel mondo tanto i Mondiali di Canoa quanto la Città di Ivrea, la Sezione di Ivrea dell Associazione Radioamatori Italiani opererà, fin da oggi 12 maggio 2008 e fino al giorno di chiusura dell evento sportivo, ovvero fino al prossimo 8 giugno 2008, con il nominativo speciale IO1WWC (Wildwater World Championships). Saranno utilizzate tutte le bande di frequenza radioamatoriali, tutti i modi di emissione (fonia, telegrafia e modi digitali) e trasmissioni via satellite. Apposite cartoline QSL, con grafica particolare e su cui saranno evidenziati il logo del Mondiali di Canoa e lo stemma della Città di Ivrea, confermeranno ogni singolo collegamento radio effettuato nel periodo dal 12 maggio all 8 giugno. Il servizio QSL sarà via IQ1IV, come già documentato su qrz.com. A tutti auguriamo buona caccia del nominativo speciale e tanto divertimento, nel segno della passione per la radio, della Città di Ivrea e dell entusiasmante spettacolo dei Mondiali di Canoa Per maggiori informazioni

18 17

19 I Love radio: una giornata dedicata al potente mezzo di comunicazione Un grazie sentito da parte degli organizzatori ai partecipanti al Convegno Grande interesse hanno suscitato i relatori e le loro argomentazioni sulle onde elettromagnetiche, con le quali Guglielmo Marconi a fine 800, ha aperto una strada destinata a rivoluzionare il mondo delle telecomunicazioni Lo scorso 19 aprile, in concomitanza di Radiant and silicon, al Parco Esposizioni Novegro, si è svolta la programmata Giornata della Radio che come iniziativa centrale ha fatto perno sul Convegno l love Radio, al quale hanno dato vita, relatori di indiscussa professionalità. Gli argomenti trattati: Sig. Bruno Lavarone Presidente per la Lombardia della Fir-CB Ser L importanza delle radiocomunicazioni nell emergenza ; Capitano Gianluigi Caruso del 1 Rgt. Trasmissioni di Milano L importanza delle Comunicazioni Radio ; Capitano di Marina Franco Malenza Nocività ed effetti delle radio frequenze sul corpo umano ; Dott. Mario Ambrosi Consigliere A.R.I. Gli 80 anni dell A.R.I. ; Sig. Arnaldo Bollani Presidente di Radioavventura Utilità della Radio in montagna ; Sig. Giorgio Pagan Segretario Generale C.I.S.A.R. Nuove tecnologie digitali e sistemi a larga banda amatoriali. Le relazioni sono state anche accompagnate da videoproiezioni che hanno rafforzato il loro interesse. A fare gli onori di casa è stato il Dott. Antonio Marizzoli che ha dedicato la propria vita alla Radio. Nonostante le defezioni che ci hanno fatto temere per la riuscita dell avvenimento, dai messaggi di posta elettronica che abbiamo ricevuto, dobbiamo desumere che è stato raggiunto un meritato successo. Mentre presso la Cupola del Parco si è svolto il Convegno, nei padiglioni di Radiant coloro, che hanno aderito alla Giornata della Radio, sono riusciti a dimostrare la loro efficienza nel campo delle comunicazioni. Al di là di tutte le iniziative meritevoli, è gioco forza citare che la Polizia Locale, del Consorzio dell Isola Bergamasca, ha galvanizzato l attenzione dei visitatori della consolidata Fiera di Novegro, con la propria specifica competenza. Grazie all ospitalità di Comis e del Parco Esposizioni Novegro, abbiamo potuto svolgere la manifestazione di cui vi abbiamo appena dato una breve relazione e che speriamo, questo è l auspicio degli intervenuti, si possa ripetere in futuro, con l adesione di tutti coloro che sono rimasti alla finestra. Con l occasione desideriamo precisare, che la Giornata della Radio è un punto d incontro fra tutti coloro che gravitano attorno alla Radio ed è estranea a qualsiasi forma di lucro. FIR-CB SER = Federazione Italiana Ricetrasmissioni in Banda Cittadina e Servizio Emergenza Radio. A.R.I. = Associazione Italiana Ricetrasmissioni. C.I.S.A.R. = Centro Italiano Sperimentazioni ed Attività Radiantistiche. Contest Italia 28 MHz giugno

20 Radioassistenza sportiva alla gran fondo Bra-Bra di Orazio De Maria, IZ1CCH omenica 4 maggio si è tenuta la gara ciclistica Gran Fondo Bra Bra, che si è delineata su due differenti percorsi lunghi rispettivamente, mediofondo 99 km e granfondo 141 km. Alla gara, che quest anno ha subito una profonda evoluzione di carattere professionale per quel che concerne l aspetto organizzativo, hanno partecipato circa 1900 concorrenti che si sono dati battaglia a suon di pedalate su i due differenti percorsi, con media difficoltà e con velocità che hanno raggiunto la media di 40 km/h. Visto che le peculiarità sportive sono state già ampiamente riportate agli onori delle cronache locali, sportive e non, mi soffermerò, come sempre per motivi istituzionali, alla descrizione di tutta la macchina organizzativa, come sempre formata da donne e uomini per lo più invisibili, che hanno contribuito al successo della manifestazione. Prima di intervenire sul terreno che mi è più congeniale è doveroso da parte mia, soffermarmi sia per dovere di cronaca ma anche con senso di ammirazione, per portare a conoscenza dei lettori l ottimo lavoro svolto dai numerosi volontari, operai, cuochi, carpentieri etc. che, durante il corso dello svolgimento della gara, si sono prodigati nel sistemare transenne, preparare palchi in legno, cucinare per tutti gli intervenuti costituiti dai volontari presenti quali scorte tecniche lungo il percorso di gara ed in seno alla essa. Lo scrivente, essendo stato messo alle costole del Presidente del comitato organizzatore Sandro Stevan, ha potuto rendersi conto di persona di quanto sopra riportato. Dopo due anni di assenza, il nuovo comitato organizzativo della corsa, ha voluto servirsi della nostra Associazione l ARI, per coprire via radio l intero percorso di gara. Al fine di rendere possibile tutto ciò, lungo il serpentone formato dai corridori, erano presenti gli operatori del Servizio Emergenza Radio CB Papa Golf di Fossano, a bordo di motociclette con radio installate, per i contatti a breve distanza. I collegamenti a largo raggio sono stati invece assicurati dagli operatori delle Radiocomunicazioni di Emergenza, della locale Sezione ARI. Nastri di partenza Operatori Radio 19

21 La sala radio è stata installata presso la caserma cittadina della Croce Rossa ove, Orlando Collino, nella sua doppia veste di Radioamatore e volontario CRI, curava la gestione dalla maglia radio e delle sei autoambulanze presenti a seguito della corsa. Presenti, nelle autovetture di inizio e fine gara, dottori e giudici di gara, sono stati altresì gli operatori radio: Mario Miretti, Giuseppe Spingola, Renato Bertello, Euro Gianotti, il presidente di Sezione Marco Mascarello e, guest star della giornata, proveniente dalle isole Canarie, Michele Benedicti, al secolo I1BMI uno dei padri fondatori della trentacinquennale sezione ARI braidese. Lo scrivente, come riferito, era stato posto quale angelo custode di Sandro Stevan e, di fianco allo speaker ufficiale della gara, posto sul palco dell arrivo aggiornava, quando richiesto, sulle fasi Sala radio salienti della gara tramite contatto radio diretto con la sala radio. L ottima professionalità, come sempre dimostrata dagli equipaggi della Croce Rossa, si è concretizzata in occasione di due cadute intercorse durante la gara. Per una di esse, purtroppo, si è anche dovuto ricoverare, presso il nosocomio cittadino, un concorrente a seguito della frattura di un arto. Chiudo il mio intervento non dimenticando di citare le decine di operatori dei gruppi civici comunali dei territori di competenza di Protezione Civile che hanno assicurato la viabilità lungo il percorso di gara, unitamente alle pattuglie dei Carabinieri e della Polizia stradale presenti, questi ultimi, con equipaggi a bordo di grosse moto di ordinanza. 20

22 Il GFS presenta la GFS Card: tutte le fiere del circuito a prezzo ridotto Comunicato Stampa L GFS- GRUPPO delle Fiere storiche di elettronica e radiantismo è formato dalle società fi eristiche più affermate nellʼorganizzazione di manifestazioni nel settore dellʼelettronica e radiantismo: Centro Fiera del Garda di Montichiari, Fiera Millenaria di Gonzaga, Piacenza Expo, Pordenone Fiere e Veronafi ere. Nato per distinguersi e per evidenziare lʼeccellenza delle proprie manifestazioni in un panorama fi eristico di settore particolarmente affollato, il GFS si pone lʼobiettivo di fornire agli operatori del settore, siano essi visitatori o espositori, affi dabilità, sicurezza e tutela del business offrendo tradizione, conoscenza del settore e capacità organizzativa, proprie di enti fi eristici consolidati. La nuova iniziativa del GFS prevede lʼinvio della GFS card a tutti coloro che si registrano al sito o che compilano lʼapposito form disponibile nello stand GFS in tutte le fi ere del circuito. La GFS card consente di ottenere il biglietto a prezzo ridotto a tutte le manifestazioni organizzate nel circuito GFS. Il sito si candida a diventare punto dʼincontro della comunità degli appassionati di elettronica e dei radioamatori nonché insostituibile bacino di informazione per poter visitare tutti gli eventi fi eristici (mai sovrapposti lungo tutto lʼarco dellʼanno) organizzati dal GFS. Per informazioni Centro Fiera del Garda di Montichiari Radiantistica Expo era.it Fiera Millenaria di Gonzaga Fiera dellʼelettronica e del radioamatore eramillenaria.it Piacenza Expo Teleradio Pordenone Fiere Radioamatore Veronafiere Elettroexpo ere.it 70-MHz and Cross-band Contest Domenica, 15 giugno 2008 A SEZIONE ARI DI ROMA istituisce un nuovo Contest internazionale inteso a promuovere lʼutilizzo della banda dei 70 MHz che è stata recentemente autorizzata in Italia dal Ministero delle Comunicazioni (in data 30 aprile 2008). Il regolamento del Contest (scaricabile dal sito è stato concepito con lʼintento di permettere la partecipazione anche a chi non sia ancora attrezzato per trasmettere in 70 MHz, ma abbia almeno la possibilità di ricevere in questa banda. La data prescelta cade in pieno periodo di propagazione E-sporadico, con buone speranze quindi di poter effettuare un gran numero di collegamenti a lunga distanza. Sono previsti numerosi premi onde incoraggiare la partecipazione che prevediamo nutrita. In considerazione del breve preavviso, si pregano tutti gli interessati di adoperarsi per diffondere quanto più possibile la notizia dellʼevento, anche a livello internazionale. Eventuali chiarimenti possono essere richiesti al Contest Sponsor Representative: Antonio Vernucci I0JX - od al Contest Manager: Stefano Castriotta IW0CZC, 21

23 Chiosa ai commenti sull'articolo di I8SKG sulla "antenna verticale a larga banda" (RR 3-4/08) senza diritto di replica! di Domenico Caradonna, IK8ESU i presento: sono IK8ESU Domenico, SWL dagli anni 70 e radioamatore dal 1984 con alle spalle tantissime autocostruzioni e un discreto elenco di pubblicazioni radio su riviste del settore, di professione avvocato, e voglio spendere due parole (non in senso figurato, ma reale) sull articolo dell amico e collega radiofilo Giuseppe I8SKG, da molti fatto oggetto di assurde quanto negligenti critiche e illazioni, che si respingono sdegnosamente e che di norma non avrebbero meritato nessuna attenzione se non fosse per il fatto che sono state formulate su un Forum, a cui l interessato non è iscritto e non ha potuto quindi difendersi, nel mentre si poteva aprire un pubblico dibattito su RR, sul presupposto che i detrattori erano ovviamente in condizione di farlo! Preciso che I8SKG, medico-specialista ortopedico, non ha richiesto queste note, non gliene importa un fico secco delle su citate critiche e, soprattutto, non ha bisogno di difensori d ufficio, perché si difende da solo con la sua esperienza, gli studi e le sue note realizzazioni in campo radiantistico; di contro, senza tema di essere scambiato per apologeta del prefato Giuseppe, dico che quello che indigna ed è intollerabile è il dover leggere di tutto e di più, di assurde c**orbelleri**e per non dire altro, poco o nulla attinenti con l argomento trattato dall articolo e delle giuste precisazioni in esso formulate, che hanno incendiato molte code di paglia a iniziare dal Sig. Rybakov, provocando reazioni scomposte di quanti verosimilmente preoccupati del fatto che sono stati svelati i misteri della canna da pesca ; chissà. Orbene, le due cose che volevo chiarire sono queste, e ribadisco che non è ammesso alcun diritto di replica per il modo e il mezzo con cui sono state formulate le critiche e illazioni: 1) il fatto di aver brevettato l antenna (relativamente alle misure del filo e al trasformatore UN-UN) non è stato per motivi di lucro, bensì per l esatto contrario di evitare speculazioni di taluni, anche radioamatori, che vendono la famosa canna da pesca su internet a costi elevati e promettendo faville. Pertanto, tutti coloro che si accingono a realizzarla, spendendo solo qualche decina di Euro, come sempre, possono contattare senza problemi I8SKG (non si paga nulla), che sarà ben lieto di renderli partecipi delle sue esperienze; 2) alla negazione del diritto alla difesa di I8SKG, perché - ripetesi - fatto oggetto delle tante illazioni alle sue spalle, ha fatto da contraltare l articolo postato il 27 aprile 2008 sul sito dallo staff di IQ2RD del Gruppo ARCAL Radioamatori RAI Milano (IW2NZX Cristiano, IW2NFX Damiano e IZ2MHT Alvaro, questi si radioamatori con la R maiuscola), con il quale i citati colleghi hanno sinceramente elogiato l amico Giuseppe, apprezzandone il lavoro sia teorico che pratico, ed anzi realizzando con successo l antenna, confermando nel contempo quanto sperimentato in merito all UN-UN su bacchetta di ferrite e definendo I8SKG... UN MITO! Ogni ulteriore commento è superfluo. L'A.R.I. sulla TV satellitare n collaborazione con l'ari - Associazione Radioamatori italiani, un programma settimanale d'informazione ad hoc, creato per venire incontro alle esigenze di comunicazione dei radioamatori. Il programma QRZ va in onda su SAT8-SKY 859 ogni giovedì alle 22:00 ed in replica la domenica, sempre sullo stesso canale alle 22:30. La conduttrice Erica Sanna, IZ0EIK ci guiderà nell'affascinante mondo dei radioamatori, la storia e tutte le vicende su Sat8 il mondo dei radioamatori acquista visibilità... Qrz... Guarda la radio in TV. Per informazioni: ALBERTO, IK1YLO - ERICA, IZ0EIK

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale La par condicio Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale Par condicio fonti normative Legge 515/93 (Disciplina delle campagne elettorali per l elezione alla Camera dei

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

Guida ai Circoli professionali del Rotary

Guida ai Circoli professionali del Rotary Guida ai Circoli professionali del Rotary Rotary International Rotary Service Department One Rotary Center 1560 Sherman Avenue Evanston, IL 60201-3698 USA www.rotary.org/it 729-IT (412) Introduzione ai

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 E, P.C. EGREGIO DOTT. MATTEO CLAUDIO ZARRELLA PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI LAGONEGRO Via Lagonegro - 85042 LAGONEGRO (Pz) Trasmissione al telefax 0973.2333115

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Ottanta anni fa: la prima immagine televisiva in Italia

Ottanta anni fa: la prima immagine televisiva in Italia Ottanta anni fa: la prima immagine televisiva in Italia Marzio Barbero e Natasha Shpuza 1. 80 anni fa E il 28 febbraio 1929 quando due ingegneri, Alessandro Banfi Nota 1 e Sergio Bertolotti Nota 2, riescono

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*)

STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*) 1 STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*) I - Costituzione dell Accademia Articolo 1 1. L Accademia Nazionale dei Lincei, istituzione di alta cultura, con sede in Roma, ai sensi dell art. 33 della

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

163 ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO CATANZARO VENERDÌ 22 MAGGIO 2015 DISCORSO DEL QUESTORE GIUSEPPE RACCA

163 ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO CATANZARO VENERDÌ 22 MAGGIO 2015 DISCORSO DEL QUESTORE GIUSEPPE RACCA 163 ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO CATANZARO VENERDÌ 22 MAGGIO 2015 DISCORSO DEL QUESTORE GIUSEPPE RACCA Sig. Prefetto, Sig. Sindaco, Sig. Presidente della Provincia, Eccellenza Reverendissima,

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

La mobilità sociale tra Stato e mercato

La mobilità sociale tra Stato e mercato La mobilità sociale tra Stato e mercato di Carlo Lottieri, Università di Siena Nella cultura contemporanea si tende a guardare alla mobilità sociale intesa quale possibilità di ascendere da una posizione

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

STATUTO. Art. 1. Art. 2

STATUTO. Art. 1. Art. 2 STATUTO Art. 1 E costituita tra l Università Politecnica delle Marche e l Università degli Studi di Urbino Carlo Bo un associazione denominata UNIADRION. Art. 2 L associazione ha sede in Ancona, presso

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE Verbale n. 10 del 5 Novembre 2014 RIUNIONE Il giorno 5 Novembre 2014, alle ore 10.40, il Nucleo di Valutazione dell Università degli Studi del Sannio, si è riunito per discutere sugli argomenti iscritti

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

REGOLAMENTO. Articolo 1

REGOLAMENTO. Articolo 1 REGOLAMENTO Il presente Regolamento disciplina, a norma di quanto disposto dallo Statuto, le norme applicative per l organizzazione ed il funzionamento del CRAL e dei suoi organismi, e stabilisce, in prima

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli