AcidSoft. Le nostre soluzioni. Innovazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AcidSoft. Le nostre soluzioni. Innovazione"

Transcript

1

2 AiSoft AiSoft ase alla passioe per l'iformatio teology e si oretizza i ua realtà impreitoriale, ua perfetta reazioe imia tra ooseza teia e reatività per realizzare progetti i grae iovazioe. Le ostre soluzioi AiSoft, oltre a operare el settore ella osuleza, rea soluzioi altamete persoalizzate per la gestioe elle realtà azieali: software auratamete progettati, realizzati e testati, i faile utilizzo, e mirao al pieo soisfaimeto el rapporto o i ostri lieti. Iovazioe AiSoft si ofrota o il moo ell'iformatio teology i moo effiiete e iovativo, grazie a u'effiae gestioe ei proessi prouttivi legata ai moeri priipi el software egieerig, e otriuise sigifiativamete alla realizzazioe i prootti o alti staar qualitativi.

3 s j s kk sk f i s s sk f i s s k k s sk f s i s k kj s j k s k sk i f s s j k s k sk i f s s j k s k sk i f s ss sk kkj s f i s s k f i s k s k s k f i s s k kj s j k s k sk i f s s f k i s k s k I u moo sempre più legato all'esigeza i reperire e elaorare iformazioi, le aziee soo iamate a gestire i propri ati i moo effiiete, siuro, veloe e aessiile. s sk f s i s k kj s j s kk sk f i s s sk f i s k s k sk s f i ss kkj s sk f s i s f k k s i s k k s k AiSoft ostruise appliativi ieali per ua orretta gestioe ei ati, migliorao l'effiieza orgaizzativa e semplifiao otevolmete le proeure azieali a ogi livello. s sk f s i s k kj s sk f s i s k kj sk s ss f i kkj s j s kk sk f i s s s k f i s k s k ss sk kkj s f i s s kkj sk i f s ss sk kkj s f i s sk f i s k s k s j k s k sk f i s s j k s k sk f i s s j k s k sk f i s j k s k s j sk i k f s k sk i s f s s j k s k sk i f s s j k s k sk i f s s j k s k sk i f s s j k s k sk f i s s j k s k sk f i s s j k s k sk f i s s j k s k sk i f s skj sk s k s f i s sk f s i s k kj s sk f s i s k kj s j k s k sk i f s s sk f s i s k kj ss sk kkj s f i s sk f s i s k kj ss sk kkj s f i s sk f s i s k kj sk ss s f ikkj s sk f s sk i s f i s k s k k s k s f ikkj s j k s k sk i f s s sk f s i s k kj ss sk kkj s f i s j k s k sk i f s s sk f i s k s k sk ss s f ikkj s sk f s i s k kj ss sk kkj s f i s sk f i s s s j k s k sk i f s s sk f i s k s k s sk s sk f s sk f i s k s k s s s kkj sk i f s s kk s sk i f s s sk i f s s sk f i s k s k s j k s k sk i f s s sk f i s k s k s sk f i s k s k s s kkj sk i f s s sk f i s k s k s sk f i s k s k s j k s k sk i f s s j k s k sk i f s s j k s j s k k s k k i s f sk i s f s s kk s sk f i s s k k s sk f i s s s s k k kj f i s s k kj Gestioe Dati s j k s k sk i f s s j k s k sk i f s j k k s s kj k i s kj k s s s k f i s s k kj s sk f i s s k k s s kkj sk i f s s sk f i s k s k s s k f i s s k kj s sk f i s s k k s kj k s s kkj sk i f s s s kkj sk i f s s sk f i s k s k s f i sk s f s i s k kj k s k s sk f i s k s k s s kj k i s s kkj sk i f s s k kj s s kkj sk i f s s sk f s i s sk f k s i s k k s k s sk f i s k s k

4 We Appliatio Per realtà e evoo omuiare e ollaorare i maiera effiiete, essere sempre raggiugiili a iuque, o qualuque ispositivo e i qualuque mometo è i vitale importaza. AiSoft realizza appliazioi we a assoiare alla gestioe ati, per are moo ai propri uteti i raggiugere i propri appliativi a qualuque parte el moo o il solo aesso a iteret, i omuiare o qualsiasi omputer fisso, portatile o ispositivo moile, e i sfruttare appieo l'aritettura lietserver.

5 !!!!!!!! Cosuleza Sempre più spesso le aziee eessitao i osultare professioisti el settore ell'iformatio teology per la realizzazioe i partiolari ifrastrutture software o più sempliemete per la selta, la ofigurazioe e l'utilizzo i programmi. AiSoft offre la propria ompeteza per la risoluzioe i qualsiasi prolema iformatio lagato all'ottimizzazioe ei proessi azieali eo all'utilizzo i software.

6 Migrazioe Il moo iformatio è i otiua evoluzioe e offre opportuità sempre iverse o ui le aziee evoo ofrotarsi o suesso per resere i ompetitività e effiieza. AiSoft offre la sua ooseza el settore iformatio a tutte le realtà e voglioo ivestire per otteere u aumeto ell'effiieza e ella siurezza ei propri reparti teologii oltre a ua imiuzioe elle spese sulle lieze software.

7 persoa><pme><ome><ogome><ogome><iirizzo>< iirizzo><persoa><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome><ogome><iirizzo>< iirizzo><persoa><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome><ogome><iirizzo>< iirizzo><persoa><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><persoale><aziea><aziea><persoale><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome><ogome><iirizzo>< iirizzo><persoa><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><persoale><aziea><aziea><persoale><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome><ogome><iirizzo>< iirizzo><persoa><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome><ogome><iirizzo>< iirizzo><persoa><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome><ogome><iirizzo>< iirizzo><persoa><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><persoale><aziea><stato><moo> ><ogome><iirizzo><iirizzo>< epersoa><pme><ome><ogome>< rizzo><iirizzo>< rsoa><ome><ome><ogome><ogome><iirizzo>< rotelepersoa><pme>< ><ogome><iirizzo><iirizzo>< epersoa><pme><ome><ogome>< rizzo><iirizzo>< rsoa><ome><ome><ogome><ogome><iirizzo>< rotelepersoa><pme>< ><ogome><iirizzo><iirizzo>< epersoa><pme><ome><ogome>< ><iirizzo><persoa>< a><aziea><persoale><pme><ome><ogome>< rizzo><iirizzo>< rsoa><ome><ome><ogome><ogome><iirizzo>< rotelepersoa><pme>< ><ogome><iirizzo><iirizzo>< epersoa><pme><ome><ogome>< rizzo><iirizzo>< rsoa><ome><ome><ogome><ogome><iirizzo>< erotelepersoa><persoale>< iea><persoale><pme><ome><ogome>< rizzo><iirizzo>< rsoa><ome><ome><ogome><ogome><iirizzo>< rotelepersoa><pme>< ><ogome><iirizzo><iirizzo>< epersoa><pme><ome><ogome>< rizzo><iirizzo>< rsoa><ome><ome><ogome><ogome><iirizzo>< rotelepersoa><pme>< ><ogome><iirizzo><iirizzo>< epersoa><pme><ome><ogome>< rizzo><iirizzo>< rsoa><ome><ome><ogome><ogome><iirizzo>< rotelepersoa><pme>< ><ogome><iirizzo><iirizzo>< epersoa><pme><ome><ogome>< ><iirizzo><persoa>< persoale><aziea><stato><moo> a><ome><ome><ogome>< le ><ogome><iirizzo>< ><persoa><pme>< irizzo>< ome><ome><ogome>< le ><ogome><iirizzo>< ><persoa><pme>< irizzo>< ome><ome><ogome>< le ><ogome><iirizzo>< o><persoa><persoale>< <ome><ome><ogome>< le ><ogome><iirizzo>< ><persoa><pme>< irizzo>< ome><ome><ogome>< le ><ogome><iirizzo>< ><persoa><pme>< irizzo>< ome><ome><ogome>< le ><ogome><iirizzo>< ><persoa><pme>< irizzo>< ome><ome><ogome>< le ><ogome><iirizzo>< ><persoa><pme>< irizzo>< ome><ome><ogome>< o><persoa>< rsoa><ome><ome><ogome>< le ><ogome><iirizzo>< ><persoa><pme>< irizzo>< ome><ome><ogome>< le persoa><persoale><aziea><aziea><persoale><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome><ogome><iirizzo>< iirizzo><persoa><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><persoale><aziea><aziea><persoale><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome><ogome><iirizzo>< iirizzo><persoa><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome><ogome><iirizzo>< iirizzo><persoa><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome>< ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogome><ogome><iirizzo>< iirizzo><persoa><pme>< ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><persoale><aziea><stato><moo> ogome><iirizzo><iirizzo><umerotel persoa><pme><ome><ogome><ogome><iiri iirizzo><persoa><perso ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogom ogome><iirizzo><iirizzo><umerotel persoa><persoale><aziea><aziea><persoale><persoa> ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogom ogome><iirizzo><iirizzo><umerotel persoa><pme><ome><ogome><ogome><iiri iirizzo><persoa><perso ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogom ogome><iirizzo><iirizzo><umerotel persoa><pme><ome><ogome><ogome><iiri iirizzo><persoa><perso ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><pme><ome><ogom ogome><iirizzo><iirizzo><umerotel persoa><pme><ome><ogome><ogome><iiri iirizzo><persoa><perso ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizzo>< persoa><persoale><aziea><stato>< iirizzo><fo ome><ogome><ogom p ogome><iirizzo><i persoa><p iirizzo><fo ome><ogome><ogom p ogome><iirizzo><i persoa><p iirizzo><fo ome><ogome><ogom p ogome><iirizzo><i persoa><persoale><a ome><ogome><ogom p ogome><iirizzo><i persoa><p iirizzo><fo ome><ogome><ogom p ogome><iirizzo><i persoa><persoale><a ome><ogome><ogom p ogome><iirizzo><i persoa><p iirizzo><fo ome><ogome><ogom p ogome><iirizzo><i persoa><p iirizzo><fo ome><ogome><ogom p ogome><iirizzo><i persoa><p iirizzo><fo ome><ogome><ogom pers <moo><stato><aziea><persoale><p ogome><iirizzo><iirizzo><fo persoa><pme><ome><ogome><o iirizzo><pe ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizz persoa><pme>< ogome><iirizzo><iirizzo><fo persoa><pme><ome><ogome><o iirizzo><pe ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizz persoa><pme>< ogome><iirizzo><iirizzo><fo persoa><pme><ome><ogome><o iirizzo><p aziea><aziea><persoale><pme> ogome><iirizzo><iirizzo><fo persoa><pme><ome><ogome><o iirizzo><pe ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizz persoa><pme>< ogome><iirizzo><iirizzo><fo persoa><pme><ome><ogome><o iirizzo><pe ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizz persoa><pme>< ogome><iirizzo><iirizzo><fo persoa><pme><ome><ogome><o iirizzo><pe ome><ogome><ogome><iirizzo><iirizz persoa><pme>< Data Miig I amiti prouttivi omplessi è foametale appreere iformazioi a foti i imesioi troppo grai e omplesse per poter essere orgaizzate, memorizzate e iterrogate o metoi traizioali. AiSoft mette a isposizioe ei suoi lieti le più avazate teie i riera ati, sviluppao software i grao i estrarre iformazioi sesiili a ae ati altrimeti igestiili per imesioe e omplessità. ><ome>< ome><ogome>< ogome><iiriz zo><ii><umero tele foo>< persoa><persoa ><ome>< ome><ogome>< ogome><iiriz zo><iirizzo>< umerotpersoa><p me>< ome><ogome>< ogome><iiriz zo><iirizzo>< umerotele foo>< persoa><persoa ><ome>< ome><ogome>< ogome><iiriz zo><iirizzo>< umerotele foo>< persoa><persoa le><aziea><azi ea><persoale> <pme>< ome><ogome>< ogome><iiriz zo>< iirizzo><umer otele foo>< persoa><persoa ><ome>< ome><ogome>< ogome><iiriz zo>< <umerotel e persoa><p me><ome>< ogome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> <umerotel e f e persoa><p me>< ome><og ome><ogo me><iiri zzo><iir izzo><ume rotelefoo >< persoa><p me>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> <umerotel e persoa>< persoale> < aziea><a ziea><pe rsoale><p me>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> ome><ogome>< ogome><iiriz zo>< iirizzo><umer otele foo>< persoa><persoa ><ome>< ome><ogome>< ogome><iiriz zo><iirizzo>< umerotele foo>< persoa><persoa ><ome><ome><o gome><ogome>< iirizzo>< iirizzo><umer otele foo>< persoa><persoa ><ome>< ome><ogome>< ogome><iiriz zo>< iirizzo><umer otele foo>< persoa><persoa ><ome><ome><o gome>< ogome><iiriz zo>< iirizzo><umer otele foo>< persoa><persoa ><ome>< ome><ogome>< ogome><iiriz me>< ome><og ome><ogo me><iiri zzo><iir izzo><ume rotelefoo >< persoa><p ersoa>< persoa><p me>< ome><og ome><ogo me><iiri zzo><iir izzo><ume rotelefoo >< persoa><p me>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> <umerotel e persoa>< persoale> < aziea><a ziea><pe rsoale><p me>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> <umerotel e <perso a><ome >< ome>< ogome> < ogome ><iir izzo>< iiriz zo><um erotele umerot elefoo >< persoa > persoa ><perso a><om e><og ome>< ogome ><iir izzo>< iiriz zo><um erotele umerot elef Dati azieali a livello statale Stato Parters azieali Regioe Aziea ="ttp:www e.ititlit solik=" lugar.tg );retur! up=truela ><u>altret aaspopup= iaows=gg g3><u>imp ut<iv>ti iversari asitaato alii=log ="wiow. ol<a><r>< rmtio=se ame=f><ta paig=0 ig=0><tra op><tit sp<t><t =eterow putame= ie it <iirizz ><umerot le umerotele ersoa><p rsoa><o me>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< irizzo> umerotel e umerotele ersoa><p rsoa><o me>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< irizzo> umerotel e umerotele ersoa><p rsoa><o me>< ome><og me><ogo e><iiri zo><iir zzo><ume otelefoo >< umerotele Isieme ei otatti foo><pers oa><perso a><ome>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> <umerotel e persoa>< persoale> < aziea><a ziea><pe rsoale><p me>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> <umerotel e persoa><p me>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> <umerotel e persoa ><o ome>< ogome zo><i umerote umerot persoa ><o ome>< ogome zo iiriz otele umerot persoa ><o ome>< ogome zo iiriz otele umerot persoa ><o ome>< ogome zo iiriz otele umerot persoa ><o ome>< irizzo>< iirizzo> <umerotel e persoa><p me><ome>< ogome>< ogome><i irizzo><i irizzo>< persoa><p me>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> <umerotel e persoa><p me>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> <umerotel e Persoa persoa><p me>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> <umerotel e persoa><p me><ome>< ogome>< ogome><i irizzo><i irizzo>< foo><ume rotelefoo ><persoa> <persoa>< ome>< ome><og ome>< ogome><i irizzo>< iirizzo> <umerotel e persoa><p me>< ome><og ome>< ogome><i iiriz zo><um erotele umerot elefoo >< persoa ><perso a><om e>< ome>< ogome> < ogome ><iir izzo>< iiriz zo><um erotele umerot elefoo >< persoa ><perso a><om e>< ome>< ogome> < ogome ><iir izzo>< iiriz zo><um erotele umerot elefoo >< persoa Dati azieali

8 Itelligeza Artifiiale L'effiieza el software si perepise alla sua apaità i preere eisioi autoome e alla qualità i tali eisioi. AiSoft mette al servizio elle aziee i più moeri stui sull'itelligeza artifiiale, per otteere software i grao i preere eisioi autoome a partire ai ati i proprio possesso.

9 Uffii: via Grotto 3, Borsea, Rovigo, Italy telefoo: fax: We: Il mario soo i proprietà i AiSoft. Tutti i iritti riservati. e il logo

10 e x p e r i m e t i o v a t i v e s o l u t i o s

8. Quale pesa di più?

8. Quale pesa di più? 8. Quale pesa di più? Negli ultimi ai hao suscitato particolare iteresse alcui problemi sulla pesatura di moete o di pallie. Il primo problema di questo tipo sembra proposto da Tartaglia el 1556. Da allora

Dettagli

Ridefiniamo l Integrazione Verticale

Ridefiniamo l Integrazione Verticale Certifiazioni Ridefiniamo l Integrazione Vertiale Siliio Cristallino Siliio di prima selta garantise la qualità superiore dei prodotti finiti Certifiazioni Internazionali per la Siurezza del Prodotto Oggi

Dettagli

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE Esercizi di Fodameti di Iformatica 1 EQUAZIONI ALLE RICORRENZE 1.1. Metodo di ufoldig 1.1.1. Richiami di teoria Il metodo detto di ufoldig utilizza lo sviluppo dell equazioe alle ricorreze fio ad u certo

Dettagli

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI Dipartimeto di Sieze Eoomihe Uiversità di Veroa VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE Lezioi di Matematia per

Dettagli

Dall atomo di Bohr alla costante di struttura fine

Dall atomo di Bohr alla costante di struttura fine Dall atomo di Bohr alla ostate di struttura fie. INFORMAZIONI SPETTROSCOPICHE SUGLI ATOMI E be oto he ogi sostaza opportuamete eitata emette radiazioi elettromagetihe. Co uo spettrosopio, o strumeti aaloghi,

Dettagli

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

Sintassi dello studio di funzione

Sintassi dello studio di funzione Sitassi dello studio di fuzioe Lavoriamo a perfezioare quato sapete siora. D ora iazi pretederò che i risultati che otteete li SCRIVIATE i forma corretta dal puto di vista grammaticale. N( x) Data la fuzioe:

Dettagli

Il confronto tra DUE campioni indipendenti

Il confronto tra DUE campioni indipendenti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Cofroto tra due medie I questi casi siamo iteressati a cofrotare il valore medio di due camioi i cui i le osservazioi i u camioe soo

Dettagli

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M Matematica per la uova maturità scietifica A. Berardo M. Pedoe 6 Questioario Quesito Se a e b soo umeri positivi assegati quale è la loro media aritmetica? Quale la media geometrica? Quale delle due è

Dettagli

Capitolo 8 Le funzioni e le successioni

Capitolo 8 Le funzioni e le successioni Capitolo 8 Le fuzioi e le successioi Prof. A. Fasao Fuzioe, domiio e codomiio Defiizioe Si chiama fuzioe o applicazioe dall isieme A all isieme B ua relazioe che fa corrispodere ad ogi elemeto di A u solo

Dettagli

Controllo di Gestione (CdG)

Controllo di Gestione (CdG) Controllo di Gestione (CdG) Controllo di gestione (CdG) Controllo dei risultati a. Condizioni di fattiilità ed effiaia. Elementi. Grado di rigidità d. Potenzialità e. Svantaggi f. Profili istituzionali

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA

MATEMATICA FINANZIARIA Capializzazioe semplice e composa MATEMATICA FINANZIARIA Immagiiamo di impiegare 4500 per ai i ua operazioe fiaziaria che frua u asso del, % auo. Quao avremo realizzao alla fie dell operazioe? I u coeso

Dettagli

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0 CAPITOLO VII DERIVATE. GENERALITÀ Defiizioe.) La derivata è u operatore che ad ua fuzioe f associa u altra fuzioe e che obbedisce alle segueti regole: () D a a a 0 0 0 derivata di u moomio D 6 D 0 D ()

Dettagli

Catalogo isoweld Il sistema di fissaggio ad induzione. Nuovo

Catalogo isoweld Il sistema di fissaggio ad induzione. Nuovo Catalogo isowel Il sistema i fissaggio a inuzione Nuovo isowel l innovativo sistema i fissaggio a inuzione i SFS intec Il nuovo sistema isowel TM i SFS intec è un sistema i fissaggio a inuzione innovativo

Dettagli

IL CALCOLO COMBINATORIO

IL CALCOLO COMBINATORIO IL CALCOLO COMBINATORIO Calcolo combiatorio è il termie che deota tradizioalmete la braca della matematica che studia i modi per raggruppare e/o ordiare secodo date regole gli elemeti di u isieme fiito

Dettagli

Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI

Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI SUCCESSIONI DI FUNZIONI I cocetti di successioe e di serie possoo essere estesi i modo molto aturale al caso delle fuzioi DEFINIZIONE Sia E u sottoisieme di  e, per ogi

Dettagli

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche est o parametrici Il test di Studet per uo o per due campioi, il test F di Fisher per l'aalisi della variaza, la correlazioe, la regressioe, isieme ad altri test di statistica multivariata soo parte dei

Dettagli

CONCETTI BASE DI STATISTICA

CONCETTI BASE DI STATISTICA CONCETTI BASE DI STATISTICA DEFINIZIONI Probabilità U umero reale compreso tra 0 e, associato a u eveto casuale. Esso può essere correlato co la frequeza relativa o col grado di credibilità co cui u eveto

Dettagli

Metodi statistici per l'analisi dei dati

Metodi statistici per l'analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due Motivazioi Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ) per cui soo stati codotti gli esperimeti. Metodi tatistici per l Aalisi dei Dati due Esempio

Dettagli

1 Metodo della massima verosimiglianza

1 Metodo della massima verosimiglianza Metodo della massima verosimigliaza Estraedo u campioe costituito da variabili casuali X i i.i.d. da ua popolazioe X co fuzioe di probabilità/desità f(x, θ), si costruisce la fuzioe di verosimigliaza che

Dettagli

L OFFERTA DI LAVORO 1

L OFFERTA DI LAVORO 1 L OFFERTA DI LAVORO 1 La famiglia come foritrice di risorse OFFERTA DI LAVORO Notazioe utile: T : dotazioe di tempo (ore totali) : ore dedicate al tempo libero l=t- : ore dedicate al lavoro : cosumo di

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1,

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1, NUMERI QUANTICI Le autofuzioi soo caratterizzate da tre parametri chiamati NUMERI QUANTICI e soo completamete defiite dai loro valori: : umero quatico pricipale l : umero quatico secodario m : umero quatico

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

Supponiamo, ad esempio, di voler risolvere il seguente problema: in quanti modi quattro persone possono sedersi l una accanto all altra?

Supponiamo, ad esempio, di voler risolvere il seguente problema: in quanti modi quattro persone possono sedersi l una accanto all altra? CALCOLO COMBINATORIO 1.1 Necessità del calcolo combiatorio Accade spesso di dover risolvere problemi dall'appareza molto semplice, ma che richiedoo calcoli lughi e oiosi per riuscire a trovare delle coclusioi

Dettagli

ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA

ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA ALCUNI ELEMENTI DI TEORIA DELLA STIMA Quado s vuole valutare u parametro θ ad esempo: meda, varaza, proporzoe, oeffete d regressoe leare, oeffete d orrelazoe leare, e) d ua popolazoe medate u ampoe asuale,

Dettagli

Esame di Matematica 2 Mod.A (laurea in Matematica) prova di accertamento del 4 novembre 2005

Esame di Matematica 2 Mod.A (laurea in Matematica) prova di accertamento del 4 novembre 2005 Esame di Matematica 2 ModA (laurea i Matematica prova di accertameto del 4 ovembre 25 ESERCIZIO Si poga a 3 5 + 9 e b 2 4 6 + 6 ( (a Si determii d MCD(a, b e gli iteri m, Z tali che d ma + b co m < b ed

Dettagli

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite 4. Metodo seiprobabilistico agli stati liite Tale etodo cosiste el verificare che le gradezze che ifluiscoo i seso positivo sulla, valutate i odo da avere ua piccolissia probabilità di o essere superate,

Dettagli

Curve caratteristiche meccaniche di motori elettrici C.C.

Curve caratteristiche meccaniche di motori elettrici C.C. Motoi 1 Idie ue aatteistihe meaihe di motoi elettii.. osideazioi geeali Motoi ad eitazioe idipedete 1 Opeazioi o oete d eitazioe ostate Opeazioi o oete d eitazioe aiabile e tesioe d amatua ostate Motoi

Dettagli

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti Motori maxo DC e maxo EC Il motore come trasformatore di eergia Il motore elettrico trasforma la poteza elettrica P el (tesioe U e correte I) i poteza meccaica P mech (velocità e coppia M). Le perdite

Dettagli

Sommario lezioni di Probabilità versione abbreviata

Sommario lezioni di Probabilità versione abbreviata Sommario lezioi di Probabilità versioe abbreviata C. Frachetti April 28, 2006 1 Lo spazio di probabilità. 1.1 Prime defiizioi I possibili risultati di u esperimeto costituiscoo lo spazio dei campioi o

Dettagli

3.4 Tecniche per valutare uno stimatore

3.4 Tecniche per valutare uno stimatore 3.4 Teciche per valutare uo stimatore 3.4. Il liguaggio delle decisioi statistiche, stimatori corretti e stimatori cosisteti La teoria delle decisioi forisce u liguaggio appropriato per discutere sulla

Dettagli

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici Stm e putual Probabltà e Statstca I - a.a. 04/05 - Stmator Vocabolaro Popolazoe: u seme d oggett sul quale s desdera avere Iformazo. Parametro: ua caratterstca umerca della popolazoe. E u Numero fssato,

Dettagli

ESERCIZI DI ANALISI I. Prof. Nicola Fusco 1. Determinare l insieme in cui sono definite le seguenti funzioni:

ESERCIZI DI ANALISI I. Prof. Nicola Fusco 1. Determinare l insieme in cui sono definite le seguenti funzioni: N. Fusco ESERCIZI DI ANALISI I Prof. Nicola Fusco Determiare l isieme i cui soo defiite le segueti fuzioi: ) log/ arctg π ) 4 ) log π 6 arcse ) ) tg log π + ) 4) 4 se se se tg 5) se cos tg 6) [ 6 + 8 π

Dettagli

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI . L'INSIEME DEI NUMERI REALI. I pricipli isiemi di umeri Ripredimo i pricipli isiemi umerici N, l'isieme dei umeri turli 0; ; ; ; ;... L'ide ituitiv di umero turle è ssocit l prolem di cotre e ordire gli

Dettagli

3M Prodotti per la protezione al fuoco. Building & Commercial Services

3M Prodotti per la protezione al fuoco. Building & Commercial Services 3M Prodotti per la protezioe al fuoco Buildig & Commercial Services Idice Sviluppi e treds...4-5 3M e le soluzioi aticedio...6-7 Dispositivi di attraversameto...8-19 Giuti di costruzioe...20-21 Sistemi

Dettagli

Il linguaggio Pascal. Piero Gallo Fabio Salerno

Il linguaggio Pascal. Piero Gallo Fabio Salerno Il linguaggio Pasal Piero Gallo Fabio Salerno Introduzione alla programmazione in Pasal In ogni momento della nostra vita siamo hiamati a risolvere dei problemi. A volte operiamo senza riflettere, spinti

Dettagli

Verifica d Ipotesi. Se invece che chiederci quale è il valore di una media in una popolazione (stima. o falsa? o falsa?

Verifica d Ipotesi. Se invece che chiederci quale è il valore di una media in una popolazione (stima. o falsa? o falsa? Verifica d Iotesi Se ivece che chiederci quale è il valore ua mea i ua oolazioe (stima utuale Se ivece e itervallo che chiederci cofideza) quale è il avessimo valore u idea ua mea su quello i ua che oolazioe

Dettagli

DOMINI DI CURVATURA DI SEZIONI IN C.A. IN PRESSOFLESSIONE DEVIATA. PARTE II: VALUTAZIONE SEMPLIFICATA

DOMINI DI CURVATURA DI SEZIONI IN C.A. IN PRESSOFLESSIONE DEVIATA. PARTE II: VALUTAZIONE SEMPLIFICATA Valutazioe e riduzioe della vulerailità sismia di ediii esisteti i.a. Roma, 9-0 maggio 00 DOMINI DI CURVATURA DI SEZIONI IN C.A. IN PRESSOFLESSIONE DEVIATA. PARTE II: VALUTAZIONE SEMPLIFICATA Di Ludovio

Dettagli

Appunti di Statistica Matematica Inferenza Statistica Multivariata Anno Accademico 2014/15

Appunti di Statistica Matematica Inferenza Statistica Multivariata Anno Accademico 2014/15 Apputi di Statistica Matematica Ifereza Statistica Multivariata Ao Accademico 014/15 November 19, 014 1 Campioi e modelli statistici Siao Ω, A, P uo spazio di probabilità e X = X 1,..., X u vettore aleatorio

Dettagli

Benvenuti in Ontario. Guida ai programmi e ai servizi per i nuovi arrivati in Ontario

Benvenuti in Ontario. Guida ai programmi e ai servizi per i nuovi arrivati in Ontario Beveuti i Otario Guida ai programmi e ai servizi per i uovi arrivati i Otario Idice Vivere i Otario........................................... 2 Come otteere l aiuto di cui avete bisogo.....................................

Dettagli

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE OBIETTIVO: Defiire lo strumeto matematico ce cosete di studiare la cresceza e la decresceza di ua fuzioe Si comicia col defiire cosa vuol dire ce ua fuzioe è crescete. Defiizioe:

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

GUIDA DELL UTENTE CARATTERISTICHE PRINCIPALI DORO Analisi e verifia di sezioni in.a., preompresso/post-teso e miste aiaio-alestruzzo v. 3.01.29 del 17 marzo 2015 dott. ing. FERRARI Alberto www.ferrarialberto.it GUIDA DELL UTENTE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Dettagli

APPROFONDIMENTI SUI NUMERI

APPROFONDIMENTI SUI NUMERI APPROFONDIMENTI SUI NUMERI. Il sistem di umerzioe deimle Be presto, ll operzioe turle del otre, si è ggiut l esigez di «rppresetre» i umeri. I sistemi di umerzioe possiili soo molti; per or i limitimo

Dettagli

Stefano Falorsi. di seconda e quinta elementare rispettivamente di numerosità e N. I test somministrati alle

Stefano Falorsi. di seconda e quinta elementare rispettivamente di numerosità e N. I test somministrati alle Nota metooogica sua strategia i campionamento e sistema nazionae i vautazione ee competenze per e cassi secona e quinta e primo cico ea scuoa primaria Stefano Faorsi. Obiettivi I Sistema Nazionae i Vautazione

Dettagli

1 2-6 7-74 Commento * Continuazione riga! Viene ignorato tutto quello che viene scritto dopo questo carattere [etichett a]

1 2-6 7-74 Commento * Continuazione riga! Viene ignorato tutto quello che viene scritto dopo questo carattere [etichett a] La programmazione è l'arte di far ompiere al omputer una suessione di operazioni atte ad ottenere il risultato voluto. Srivere un programma è un po' ome dialogare ol omputer, dobbiamo fornirgli delle informazioni

Dettagli

ESERCITAZIONE L adsorbimento su carbone attivo

ESERCITAZIONE L adsorbimento su carbone attivo ESERCITAZIONE adsorbimeto su carboe attivo ezioi di riferimeto: Processi basati sul trasferimeto di materia Adsorbimeto su carboi attivi Testi di riferimeto: Water treatmet priciples ad desi, WH Pricipi

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data...

Numeri razionali COGNOME... NOME... Classe... Data... I numeri rzionli Cpitolo Numeri rzionli Verifi per l lsse prim COGNOME............................... NOME............................. Clsse.................................... Dt...............................

Dettagli

Swisscodes 2003 Corso di postformazione SUP

Swisscodes 2003 Corso di postformazione SUP Swisscoes 2003 Corso i postformazione SUP SIA 267 Geotecnica Basi e concetto i imensionamento 23/01/2014 Corso i applicazione ella norma SIA 267 - Geotecnica 1 Basi e concetti i imensionamento 1. Introuzione,

Dettagli

Sistemi LTI descrivibile mediante SDE (Equazioni alle Differenze Standard)

Sistemi LTI descrivibile mediante SDE (Equazioni alle Differenze Standard) Sistemi LTI descrivibile mediate SDE (Equazioi alle Differeze Stadard) Nella classe dei sistemi LTI ua sottoclasse è quella dei sistemi defiiti da Equazioi Stadard alle Differeze Fiite (SDE), dette così

Dettagli

Tavola 1 - Popolazione italiana residente alle date dei censimenti generali, riportata ai confini attuali - Anni 1861-2001 (migliaia di unità)

Tavola 1 - Popolazione italiana residente alle date dei censimenti generali, riportata ai confini attuali - Anni 1861-2001 (migliaia di unità) 4 Quai eravamo, quai siamo, quai saremo Che cosa si impara el capiolo 4 er cooscere le caraerisiche e l evoluzioe della popolazioe ialiaa araverso u lugo arco di empo uilizziamo il asso di icremeo medio

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)?

4. Qual è il requisito principale per la saldatura di acciai a basso contenuto di carbonio (acciai dolci)? 1. Qule ei metoi ell eleno è ppliile ll ossizione ell iio? Menio Iniezione Chimio A sintill 2. Qule elle seguenti frsi rigur l punzontur? È un lvorzione lo he non inue grne eformzione el pezzo È un lvorzione

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE

CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE Conosimo le norme sull siurezz e sul iritto utore Unità 7 UNITÀ DIDATTICA 7 CONOSCIAMO LE NORME SULLA SICUREZZA E SUL DIRITTO D AUTORE IN QUESTA UNITÀ IMPAREREMO... onosere le norme he regolno il iritto

Dettagli

8) Sia Dato un mazzo di 40 carte. Supponiamo che esso sia mescolato in modo

8) Sia Dato un mazzo di 40 carte. Supponiamo che esso sia mescolato in modo ESERCIZI DI CALCOLO DELLE PROBABILITÁ ) Qual e la probabilita che laciado dadi a facce o esca essu? Studiare il comportameto asitotico di tale probabilita per grade. ) I u sacchetto vi soo 0 pallie biache;

Dettagli

Guida per l utente di BookDB. Tr a d u zio ne n o n ufficiale e libera m e nte a dattata del m a n u ale dell utente da:

Guida per l utente di BookDB. Tr a d u zio ne n o n ufficiale e libera m e nte a dattata del m a n u ale dell utente da: Guida per l utente di BookDB Tr a d u zio ne n o n ufficiale e libera m e nte a dattata del m a n u ale dell utente da: Zerg Productions p u b blica anche: U lteriori infor m a zio ni sul sito: http://randor

Dettagli

I numeri complessi. Pagine tratte da Elementi della teoria delle funzioni olomorfe di una variabile complessa

I numeri complessi. Pagine tratte da Elementi della teoria delle funzioni olomorfe di una variabile complessa I umeri complessi Pagie tratte da Elemeti della teoria delle fuzioi olomorfe di ua variabile complessa di G. Vergara Caffarelli, P. Loreti, L. Giacomelli Dipartimeto di Metodi e Modelli Matematici per

Dettagli

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO.

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO. elazoe d laboratoro d Fsca corso M-Z Laboratoro d Fsca del Dpartmeto d Fsca e Astrooma dell Uverstà degl Stud d Cataa. Scala Stefaa. AGOMENTO: MSUA DELLA ESSTENZA ELETTCA CON L METODO OLT-AMPEOMETCO. NTODUZONE:

Dettagli

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS RISTORANTI 2014 RESTAURANTS NB Il giorno di chiusura è riferito ai periodi di bassa stagione, in alta stagione normalmente sono sempre aperti RISTORANTI PERGINE - S.CRISTOFORO - ISCHIA - VALCANOVER Al

Dettagli

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile INDUCTIVE COMPONENTS I 0 I 0 IBK ELETTROMAGNETI IBK Elettomneti e l utomzione flessibile Ctloo eli elettomneti IBK e l zionmento ei sistemi oscillnti Eizione Mio 2004 www.eoitli.it/ootti/feee.tml Elettomneti

Dettagli

Indagini sui coregoni del Lago Maggiore: Analisi sui pesci catturati nel 2010

Indagini sui coregoni del Lago Maggiore: Analisi sui pesci catturati nel 2010 Idagii sui coregoi del Lago Maggiore: Aalisi sui pesci catturati el 1 Rapporto commissioato dal Dipartimeto del territorio, Ufficio della caccia e della pesca, Via Stefao Frascii 17 51 Bellizoa Aprile

Dettagli

IL PIANETA TERRA. IL RETICOLATO TERRESTRE POLI: sono i punti di intersezione tra l asse terrestre e la superficie terrestre. s i pia i paralleli

IL PIANETA TERRA. IL RETICOLATO TERRESTRE POLI: sono i punti di intersezione tra l asse terrestre e la superficie terrestre. s i pia i paralleli IL PIANETA TERRA IL RETICOLATO TERRESTRE POLI: sono i punti di intersezione tra l asse terrestre e la superficie terrestre. s i pia i paralleli all a r e a su. EQUATORE: piano perpendic lare all i rotazione,

Dettagli

Soluzioni Esercitazione VIII. p(t)dt = R

Soluzioni Esercitazione VIII. p(t)dt = R S. a Si ha Soluioni Esercitaione VIII PT > + ptt ptt perché pt per t u + perché

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Tutela dei dati personali Vi ringraziamo per aver visitato il nostro sito web e per l'interesse nella nostra società. La tutela dei vostri dati privati riveste per noi grande importanza e vogliamo quindi

Dettagli

Figura 2.1. A sottoinsieme di B

Figura 2.1. A sottoinsieme di B G Sammito, ernardo, Formulario di matematia Insiemi F Cimolin, L arletta, L Lussardi Insiemi Generalità Un insieme è una ollezione distinguibile di oggetti, detti elementi dell'insieme Quando un elemento

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

unoperatore@nellospaziodihilberth e sia z un numero complesso tale che z1-a,da==)rr_néh - 0 impli-chi l:= -1 (21-A) : R- n ==) Dn L- \

unoperatore@nellospaziodihilberth e sia z un numero complesso tale che z1-a,da==)rr_néh - 0 impli-chi l:= -1 (21-A) : R- n ==) Dn L- \ 3,6 56 3,6 TEOR I A SPETTRALE La teoria spettrale degli operatori lieari- eo spazio di Hilbert é f odata, coe per gi spazi f i-ito-dimes ioal j-, sula defiizioe di- risolvete di u operatole' Sia (A,DA)

Dettagli

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio

Il modello relazionale. Il Modello Relazionale. Il modello relazionale. Relazione. Dominio. Esempio Il Moello elzionle Proposto E. F. o nel 1970 per vorire l inipenenz ei ti e reso isponiile ome moello logio in DM reli nel 1981 si s sul onetto mtemtio i relzione, questo ornise l moello un se teori he

Dettagli

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario USUFRUTTO 1) Che cos è l sfrtto e come si pò costitire? L sfrtto è il diritto di godimeto ( ovvero di possesso) di bee altri a titolo gratito ; viee chiamato sfrttario chi esercita tale diritto, metre

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES OPZIONI» otori i versioe flagia;» Coessioi laterali o posteriori;» Albero: cilidrico o scaalato;» Coessioi metriche o BSPP;» Altre caratteristiche speciali OPTIONS» Flage mout;» Side ad rear ports;» Shafts-

Dettagli

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO business professional IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO www.igrandisoft.it La I Grandi Soft è nata nel 1995 e ha sviluppato l attività su tutto il territorio nazionale. All interno della

Dettagli

Micro.Stat Workshop laboratori

Micro.Stat Workshop laboratori Promozione e diffusione della cultura statistica Micro.Stat Workshop laboratori I numeri raccontano storie a chi li sa leggere. Le statistiche parlano di ciò che siamo e della società in cui viviamo. Chi

Dettagli

SERIE NUMERICHE. (Cosimo De Mitri) 1. Definizione, esempi e primi risultati... pag. 1. 2. Criteri per serie a termini positivi... pag.

SERIE NUMERICHE. (Cosimo De Mitri) 1. Definizione, esempi e primi risultati... pag. 1. 2. Criteri per serie a termini positivi... pag. SERIE NUMERICHE (Cosimo De Mitri. Defiizioe, esempi e primi risultati... pag.. Criteri per serie a termii positivi... pag. 4 3. Covergeza assoluta e criteri per serie a termii di sego qualsiasi... pag.

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Il trattamento dei dati personali e l utilizzo degli strumenti informatici in ambito lavorativo

Il trattamento dei dati personali e l utilizzo degli strumenti informatici in ambito lavorativo Il trattamento dei dati personali e l utilizzo degli strumenti informatici in ambito lavorativo Argomenti 1) Trattamento dei dati personali. Cenno ai principi generali per il trattamento e la protezione

Dettagli

Fideiussione Corporate (la "Garanzia")

Fideiussione Corporate (la Garanzia) Fideiussione Corporate (la "Garanzia") OGGETTO: A ciascun detentore di obbligazioni convertibili in azioni della società Sacom S.p.A. denominati "Sacom 2013 2018 Obbligazioni Convertibili" (ciascun Obbligazionista,

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

per lo Spettacolo masp CANDIDATI 2014 MASP X Sotto l Alto Patronato del Presidente della Repubblica

per lo Spettacolo masp CANDIDATI 2014 MASP X Sotto l Alto Patronato del Presidente della Repubblica Milao Italy Master i Maagemet per lo Spettacolo masp CANDIDATI 2014 MASP X Sotto l Alto Patroato del Presidete della Repubblica Lettera del Direttore Il Maestro Bertolt Brecht diceva che lo spettacolo

Dettagli

Norma SIA 380/1:2009 Presentazione del metodo di calcolo

Norma SIA 380/1:2009 Presentazione del metodo di calcolo Istituto Sostenibilità Applicata Ambiente Costruito Dipartimento Ambiente Costruzioni e Design Norma SIA 380/1:2009 Presentazione del metodo di calcolo Ing. Sergio Tami, docente SUPSI-DACD e libero professionista

Dettagli

BOZZA. Lezione n. 20. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tensioni normali

BOZZA. Lezione n. 20. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tensioni normali Lezione n. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tenioni normali Determinazione elle configurazioni i rottura per la ezione Una volta introotti i legami cotitutivi, è poibile eterminare

Dettagli

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1.

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1. Caitolo III VALORI MEDI. SAZIONARIEÀ ED ERGODICIÀ III. - Mdi tatitich dl rimo ordi. Sia f( ) ua fuzio cotiua i aoci al gal alatorio (, t ζ ) la uatità dfiita dalla y f[(, t ζ )]. Ea idividua, a ua volta,

Dettagli

Le operazioni fondamentali in N Basic Arithmetic Operations in N

Le operazioni fondamentali in N Basic Arithmetic Operations in N Operzioi fodetli i - 1 Le operzioi fodetli i Bsic Arithetic Opertios i I geerle u operzioe è u procedieto che due o più ueri, dti i u certo ordie e detti terii dell'operzioe, e ssoci u ltro, detto risultto

Dettagli

Sviluppo di procedure di misura complesse basate su tone bursts

Sviluppo di procedure di misura complesse basate su tone bursts Sviluppo di procedure di misura complesse basate su tone bursts M. Bigi, M. Jacchia, D. Ponteggia Metodi di misura e di elaborazione del segnale nella riproduzione elettroacustica del suono Rimini, 38

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea per Ortottista e Assistente di Oftalmologia

Regolamento didattico del Corso di Laurea per Ortottista e Assistente di Oftalmologia UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Regolamento didattico del Corso di Laurea per Ortottista e Assistente di Oftalmologia ( livello) Presidente: prof. Adriano Magli

Dettagli

Comportamento delle strutture in C.A. in Zona Sismica

Comportamento delle strutture in C.A. in Zona Sismica Comportameto delle strutture i c.a. i zoa sismica Pagia i/161 Comportameto delle strutture i C.A. i Zoa Sismica Prof. Paolo Riva Dipartimeto di Progettazioe e ecologie Facoltà di Igegeria Uiversità di

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

OPER:01. Manuale dell'utente. it-it. Analisi operativa. Edizione 3. Scania CV AB 2015, Sweden

OPER:01. Manuale dell'utente. it-it. Analisi operativa. Edizione 3. Scania CV AB 2015, Sweden OPER:01 Edizione 3 it-it Manuale dell'utente Analisi operativa Scania CV AB 2015, Sweden Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale dell'utente è stato redatto per i meccanici e i tecnici

Dettagli

PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO

PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO Mii biblioteca de Il Giorale Ipdap per rederci coto e sapere di piu Mii biblioteca de Il Giorale Ipdap per rederci coto e sapere di piu PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO I tre sistemi I cique pilastri

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Valutazione delle prestazioni termiche di sistemi con solai termoattivi in regime non stazionario

Valutazione delle prestazioni termiche di sistemi con solai termoattivi in regime non stazionario Valutazioe delle prestazioi termiche di sistemi co solai termoattivi i regime o stazioario MICHELE DE CARLI, Ph.D., Ricercatore, Dipartimeto di Fisica Tecica, Uiversità degli Studi di Padova, Padova, Italia.

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

). Per i tre casi indicati sarà allora: 1: L L 2

). Per i tre casi indicati sarà allora: 1: L L 2 apitolo 0 Enegia potenziale elettica Domane. Il lavoo pe spostae una caica ta ue punti è: L 0(! ). Pe i te casi inicati saà alloa: L (50! 00 ) (50 ) : 0 0 : L 0! 0 3: L 0! 0 [5 ( 5 )] (50 ) [ 0 ( 60 )]

Dettagli

INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI

INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI Mirta Debbia LS A. F. Formiggii di Sassuolo (MO) - debbia.m@libero.it Maria Cecilia Zoboli - LS A. F. Formiggii di Sassuolo (MO) - cherubii8@libero.it

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

CONCETTO DI INNOVAZIONE DEL PRODOTTO

CONCETTO DI INNOVAZIONE DEL PRODOTTO CONCETTO DI INNOVAZIONE DEL PRODOTTO 1 Prodotto, azienda, cliente Prodotto: bene che viene venduto da un azienda ad un cliente Impresa: attività economica organizzata al fine della produzione o dello scambio

Dettagli

SISTEMA LUCI ESTERNE SECTION EXL CONTENTS CONTROLLI DEL CONDUCENTE EXL-1 ALOGENO COME USARE IL MANUALE... 5 PRECAUZIONI... 6 DESCRIZIONE SISTEMA...

SISTEMA LUCI ESTERNE SECTION EXL CONTENTS CONTROLLI DEL CONDUCENTE EXL-1 ALOGENO COME USARE IL MANUALE... 5 PRECAUZIONI... 6 DESCRIZIONE SISTEMA... ONTROLLI EL ONUENTE SETION EXL SISTEM LUI ESTERNE ONTENTS E LOGENO OME USRE IL MNULE... 5 PPLIILITÀ... 5 Informazione...5 PREUZIONI... 6 PREUZIONI... 6 Precauzioni relative al sistema di sicurezza passiva

Dettagli