C O M U N E D I MASSAROSA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C O M U N E D I MASSAROSA"

Transcript

1 C O M U N E D I MASSAROSA PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO AFFARI GENERALI Segreteria Generale RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI INTITOLAZIONE IMPIANTO SPORTIVO-PISCINA COMUNALE DI MASSAROSA CAPITOLATO ART. 1 In esecuzione della delibera G.M. n. 47 del 18/02/15 è indetta una procedura ad evidenza pubblica per l individuazione di uno sponsor al quale intitolare la piscina comunale di Massarosa, sita in Massarosa, Via Carlo Pellegrini inc. Via Cavalieri di Vittorio Veneto. ART. 2 Il contratto di sponsorizzazione riguarda l'impianto sportivo-piscina comunale di Massarosa, che da sempre rappresenta un punto di riferimento nel campo sportivo e che attrae oltre ai cittadini, utenti dai comuni limitrofi, con un numero di accessi che arriva a L ottima posizione, il buon livello del servizio offerto, la qualità della gestione della struttura, hanno fatto assumere nel tempo alla piscina comunale di Massarosa un ruolo di primaria importanza anche a livello regionale visto che nella struttura si svolgono decine di manifestazioni ed eventi sportivi di rilievo regionale all anno. L'impianto ha inoltre ospitato anche il 38 Meeting di nuoto Mussi Lombardi Femiano. Il contratto di sponsorizzazione ha durata di due anni a partire dalla data di stipulazione dell accordo che disciplina i rapporti tra le parti ed è consensualmente rinnovabile per altri due anni. Il contratto di sponsorizzazione comporta l attribuzione alla struttura del nome dello sponsor mediante abbinamento con la dicitura G. Frati. Lo sponsor ha, inoltre, il diritto: di posizionare fino ad un massimo di mq. 6 di impianti -luminosi o non luminosi-, le cui dimensioni e collocazione saranno concordate con l Amministrazione Comunale, e comunque in modo tale da non recare pregiudizi sia alle strutture che al decoro 1 Comunicazione dati di affluenza ss 12/12 e 13/14 Utenze anno 2012 e Comunicati da Acquatica-Gestore piscina comunale.

2 dell impianto; gli oneri economici per la realizzazione di tali installazioni sono a carico dello sponsor. L installazione resta comunque subordinata alla preventiva verifica del rispetto delle vigenti normative da parte dei competenti servizi comunali. Lo sponsor avrà inoltre la facoltà di realizzare ed installare presso l ingresso dell impianto, a proprie spese, una targa con la denominazione riportata nell'impianto. Il materiale e le cui dimensioni saranno concordate con l Amministrazione Comunale. Lo sponsor potrà inoltre installare segnaletica stradale verticale relativa alla struttura, previa autorizzazione del Comune e a proprie spese, riportando in tale segnaletica la propria denominazione. Possibilità di collocare all'interno dei locali della piscina messaggi pubblicitari (spazio disponibile circa 50 mq), la cui forma e posizione è da concordarsi. Inoltre, denominazione e logo verranno, costantemente e per tutta la durata contrattuale, utilizzati sia sulla carta intestata che sulle locandine delle iniziative promosse dal soggetto gestore della piscina, nonché su eventuali gadget, comprese le comunicazioni radiotelevisive e telematiche. ART. 3 Le modalità e le procedure utilizzate per lo svolgimento delle attività oggetto del presente Capitolato si richiamano e fanno riferimento all art. 119 del D.Lgs. 267/2000 e all art. 43 della L. 449/1997. ART. 4 Per quanto riguarda il corrispettivo a carico dello sponsor si precisa che non è fissato un importo a base d asta. Lo sponsor pagherà al Comune di Massarosa il corrispettivo annuo da versarsi nei modi e con le scadenze concordate. E vietata la cessione del contratto di sponsorizzazione, senza preventiva autorizzazione da parte dell Amministrazione comunale. ART. 5 Sono ammessi a presentare offerta i soggetti di cui all art. 34 del D. Lgs. n. 163/2006. I soggetti interessati dovranno inviare la propria proposta, formulata in forma scritta, secondo quanto indicato nell avviso pubblico.

3 ART. 6 Lo sponsor dovrà effettuare, a propria cura e spese, l installazione e la manutenzione, sia straordinaria che ordinaria delle installazioni pubblicitarie, dei supporti e delle strutture ritenute necessarie, provvedendo, peraltro, ad adempiere alle vigenti norme di sicurezza, a tutela della incolumità pubblica e del patrimonio comunale. Il Comune concede in uso gli spazi per la sistemazione stabile dei mezzi e, in generale, delle strutture ritenute necessarie, secondo la/e tipologia/e individuata/e sulla base delle specifiche tecniche concordate con il Comune, previa autorizzazione all'installazione rilasciata dai competenti uffici comunale e pagamento della dovuta imposta comunale sulla pubblicità. ART. 7 Risoluzione del contratto Nel caso di gravi motivi il Comune avrà la facoltà di procedere alla risoluzione anticipata dell accordo di sponsorizzazione. Costituiscono gravi motivi di inadempienza le sotto indicate ipotesi: 1. insolvenza o fallimento dello sponsor o suoi aventi causa; 2. gravi inadempienze tali da compromettere la funzionalità e la sicurezza degli impianti; 3. mancato o ritardato pagamento del corrispettivo annuale del contratto di sponsorizzazione; 4. variazione del nome oggetto di sponsorizzazione senza la preventiva autorizzazione dell Amministrazione comunale; 5. altre ipotesi previste espressamente nel presente Capitolato. L accordo di sponsorizzazione può essere risolto dall Amministrazione comunale per i motivi suddetti senza che lo sponsor abbia diritto ad alcun risarcimento ed è pronunciata nei modi e nei termini di seguito indicati: si procederà alla formalizzazione mediante l invio di una contestazione degli addebiti, indicando espressamente che tale procedimento può portare alla risoluzione dell accordo di sponsorizzazione e fissando contestualmente un termine congruo e comunque non superiore a 30 giorni, entro il quale lo sponsor può presentare le proprie deduzioni. Qualora le giustificazioni dello sponsor non vengano ritenute soddisfacenti, il Comune dispone motivatamente la risoluzione del rapporto, facendo salvo in ogni caso il diritto ad ulteriori azioni. Revoca L Amministrazione potrà revocare l accordo di sponsorizzazione per sopravvenute ragioni di pubblico interesse. ART. 8

4 Le proposte saranno valutate da una Commissione giudicatrice, che sarà composta secondo quanto stabilito dal vigente Regolamento per la disciplina dei contratti. Le offerte verranno valutate direttamente dalla medesima commissione ed i risultati saranno comunicati ai partecipanti. L aggiudicazione avverrà anche in presenza di una sola offerta valida, purché superiore al corrispettivo minimo fissato dal Capitolato. In caso di parità fra due o più offerte si procederà a richiedere un ulteriore offerta migliorativa. Il Responsabile, valutata la coerenza della documentazione prodotta e preso atto dell esito dei lavori della suddetta Commissione sulla congruità della proposta economica dello sponsor, proporrà all'interessato un accordo di sponsorizzazione, che acquisterà efficacia con la sottoscrizione, per accettazione, da parte dello stesso. Gli interessati possono effettuare, previo accordo con il competente ufficio, idonei sopralluoghi presso la struttura interessata. L Amministrazione si riserva di richiedere ai proponenti precisazioni ed informazioni integrative e si riserva, insindacabilmente, di non accettare proposte qualora emergano situazioni di conflitto di interesse tra l attività pubblica e quella privata, con possibili danni alla propria immagine e/o attività di istituto, ovvero qualora si ravvisino motivi di inopportunità generale. Non saranno prese in considerazione e verranno escluse le sponsorizzazioni riguardanti: 1. propaganda di natura politica, sindacale, filosofica o religiosa; 2. pubblicità diretta o collegata alla produzione o distribuzione di tabacco, prodotti alcolici, materiale pornografico o a sfondo sessuale; 3. messaggi offensivi, incluse le espressioni di fanatismo, razzismo, odio o minaccia. Per tutte le controversie che dovessero insorgere è competente il foro di Lucca. ART. 9 I dati personali raccolti, in applicazione di quanto previsto dal presente Capitolato, saranno trattati esclusivamente per le finalità stabilite dal medesimo. I singoli interessati hanno facoltà di esercitare i diritti loro riconosciuti dal D. Lgs. 30 giugno 2003, n I dati sono trattati in conformità alle norme vigenti, dagli addetti agli uffici comunali tenuti alla applicazione del presente Capitolato. I dati possono essere oggetto di comunicazione e/o diffusione a soggetti pubblici e privati in relazione alle finalità del presente Capitolato.

5

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA SPONSOR PER INTITOLAZIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI NOVARA SITO IN PIAZZALE DELLO SPORT OLIMPICO N.

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA SPONSOR PER INTITOLAZIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI NOVARA SITO IN PIAZZALE DELLO SPORT OLIMPICO N. AVVISO PUBBLICO DI RICERCA SPONSOR PER INTITOLAZIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI NOVARA SITO IN PIAZZALE DELLO SPORT OLIMPICO N.2 CAPITOLATO ART. 1 In esecuzione della delibera n 286 dell 11.09.2015

Dettagli

COMUNE DI SABAUDIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO

COMUNE DI SABAUDIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO COMUNE DI SABAUDIA Settore LL.PP./Servizio Programmazione e Appalti - Piazza del Comune, n. 1 04016 Sabaudia (LT) Telefono 0773/514305 Telefax: 0773/514270 e-mail: settore@llpp@comune.sabudia.latina.it

Dettagli

REGOLAMENTO. Comune di Follonica. per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni. Delibera Consiglio Comunale n. 72 dell 1 agosto 2005

REGOLAMENTO. Comune di Follonica. per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni. Delibera Consiglio Comunale n. 72 dell 1 agosto 2005 Comune di Follonica per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni Delibera Consiglio Comunale n. 72 dell 1 agosto 2005 REGOLAMENTO SOMMARIO SOMMARIO Art. 1 Finalità...3 Art.2 - Contenuto delle

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE LORENZO MOSSA

LICEO SCIENTIFICO STATALE LORENZO MOSSA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI (Delibera del Consiglio d Istituto n 10/2013 del 22 aprile 2013) ART.1 OGGETTO E FINALITA Il presente regolamento, formulato nel rispetto del regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO PER STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO PER STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO PER STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE PREMESSA Il presente regolamento, formulato sulla base di quanto previsto dal D. I. n. 44/2001 e dall art. 43 della legge

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI DELLA PROVINCIA DI ANCONA. Art. 1 (Finalità)

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI DELLA PROVINCIA DI ANCONA. Art. 1 (Finalità) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI DELLA PROVINCIA DI ANCONA (approvato con deliberazione consiliare n. 76 del 7/04/2009, in vigore dal 8/06/2009) Art. 1 (Finalità) 1. Il

Dettagli

Progetti per lo sport per tutti d. Palestre a cielo aperto - all. scheda 4

Progetti per lo sport per tutti d. Palestre a cielo aperto - all. scheda 4 ALL. 1 AVVISO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI A SOSTEGNO DI ATTIVITA LEGATE ALLA REALIZZAZIONE DI EVENTI E MANIFESTAZIONI NELL AMBITO DI TORINO CAPITALE DELLO SPORT 2015. OGGETTO Questa Amministrazione,

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 DEL 9.10.2012 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI 1 INDICE Art. 1 Oggetto e finalità Art. 2 - Contenuti

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE ATTIVITA DEDICATE ALLA PUBBLICITA ED ALLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE ATTIVITA DEDICATE ALLA PUBBLICITA ED ALLE SPONSORIZZAZIONI 1 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE ATTIVITA DEDICATE ALLA PUBBLICITA ED ALLE SPONSORIZZAZIONI Adottato con deliberazione nr. 214/DG del 28 febbraio 2013 2 INDICE ART. 1 OGGETTO E FINALITA

Dettagli

iniziative. L Amministrazione Comunale acconsente che lo Sponsor pubblicizzi direttamente, nelle forme d uso, il proprio intervento sponsorizzativo.

iniziative. L Amministrazione Comunale acconsente che lo Sponsor pubblicizzi direttamente, nelle forme d uso, il proprio intervento sponsorizzativo. AVVISO PUBBLICO RICHIESTA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA SPONSORIZZAZIONE DI EVENTI VOLTI ALLA SENSIBILIZZAZIONE NEI CONFRONTI DELLA PREVENZIONE DEI TUMORI AL SENO. (Approvato con determinazione 509

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO (Provincia di Agrigento) ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ REGOLAMENTO PER LA GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI PATERNÒ Provincia Catania

COMUNE DI PATERNÒ Provincia Catania BANDO PER LA SPONSORIZZAZIONE DI AREE A VERDE E ATTREZZATE OGGETTO 1. L Amministrazione di Paternò, in esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 113 del 27 dicembre 2007 e n. 96 del 28/07/2009,

Dettagli

E DELLE EROGAZIONI LIBERALI

E DELLE EROGAZIONI LIBERALI COMUNE DI ROSATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI E DELLE EROGAZIONI LIBERALI Approvato con deliberazione C.C. n. 28 del 29/11/2005 Art. 1 Finalità

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI Città di Gagliano del Capo Provincia di Lecce c.a.p. 73034 Tel. 0833-798311-798312- Fax 0833/798330 Cod. Fiscale 81001150754 e-mail segreteria@comune.gaglianodelcapo.le.it sito internet: www.comune.gaglianodelcapo.le.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI NELL ENTE LOCALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI NELL ENTE LOCALE 1 COMUNE DI CERRO VERONESE Provincia di Verona Piazza don Angelo Vinco 37020 Cerro Veronese (VR) C.F. 80007570239 - P.IVA 00668150238 Tel. 045/7080005 - Fax 045/7080422 E-mail comune@cerro-veronese.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI SPONSOR PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCO GIOCHI

AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI SPONSOR PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCO GIOCHI COMUNE DI GAVIRATE Varese P.zza Matteotti n. 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 Prot. 2448 Gavirate 15.03.2012 AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI SPONSOR PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCO GIOCHI Il

Dettagli

COMUNE DI BARBARIGA (Provincia di Brescia ) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SPONSORIZZAZIONI DI ATTIVITA E PROGETTI DEGLI ENTI LOCALI

COMUNE DI BARBARIGA (Provincia di Brescia ) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SPONSORIZZAZIONI DI ATTIVITA E PROGETTI DEGLI ENTI LOCALI COMUNE DI BARBARIGA (Provincia di Brescia ) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SPONSORIZZAZIONI DI ATTIVITA E PROGETTI DEGLI ENTI LOCALI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 45 del 09/11/2004

Dettagli

FAC-SIMILE CONTRATTO PER INSERIMENTO DI SPAZI PUBBLICITARI SUL SITO INTERNET WWW.SQUALI.COM

FAC-SIMILE CONTRATTO PER INSERIMENTO DI SPAZI PUBBLICITARI SUL SITO INTERNET WWW.SQUALI.COM FAC-SIMILE CONTRATTO PER INSERIMENTO DI SPAZI PUBBLICITARI SUL SITO INTERNET WWW.SQUALI.COM Premessa Il termine Titolare riportato nel presente contratto è riferito alla persona di Antonio Nonnis - codice

Dettagli

Regolamento per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni (Allegato alla deliberazione del Direttore Generale n. 152 del 31.03.

Regolamento per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni (Allegato alla deliberazione del Direttore Generale n. 152 del 31.03. Regolamento per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni (Allegato alla deliberazione del Direttore Generale n. 152 del 31.03.2009) Art. 1 - Finalità 1. Il presente regolamento disciplina le

Dettagli

COMUNE DI PONTERANICA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI PONTERANICA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI PONTERANICA PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE TECNICO TELEFONO 035 57.10.26 - FAX 035 57.35.75 CAP. 24010 - e-mail info@comune.ponteranica.bg.it CODICE FISCALE 80013910163 - PARTITA IVA 01274860160

Dettagli

IL COMUNE DI BRINDISI

IL COMUNE DI BRINDISI AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALLA SPONSORIZZAZIONE DI EVENTI E MANIFESTAZIONI SPORTIVE ORGANIZZATE A BRINDISI NELL AMBITO DI BRINDISI - CITTA EUROPEA DELLO SPORT 2014. IL COMUNE DI BRINDISI

Dettagli

Regolamento per l affidamento mediante sponsorizzazione di aree verdi pubbliche appartenenti al patrimonio comunale

Regolamento per l affidamento mediante sponsorizzazione di aree verdi pubbliche appartenenti al patrimonio comunale Regolamento per l affidamento mediante sponsorizzazione di aree verdi pubbliche appartenenti al patrimonio comunale Art. 1 - Oggetto Il presente regolamento detta le norme di attuazione della forma di

Dettagli

COMUNE DI CASAMASSIMA PROVINCIA DI BARI SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO IFRASTRUTTURE E OPERE PUBBLICHE

COMUNE DI CASAMASSIMA PROVINCIA DI BARI SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO IFRASTRUTTURE E OPERE PUBBLICHE IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL TERRITORIO IFRASTRUTTURE E OPERE PUBBLICHE IN ESECUZIONE ALLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 135 DEL 21 OTTOBRE 2013 PREMESSO CHE: L'Amministrazione Comunale

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSOR PER LE ATTIVITA DEL COMUNE DI DICOMANO PER L ANNO 2015

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSOR PER LE ATTIVITA DEL COMUNE DI DICOMANO PER L ANNO 2015 AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSOR PER LE ATTIVITA DEL COMUNE DI DICOMANO PER L ANNO 2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI E ALLA PERSONA Visti: - l articolo 43 della legge 449/1997;

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI E COLLABORAZIONI PER ACQUISTO DI ARREDI SCOLASTICI

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI E COLLABORAZIONI PER ACQUISTO DI ARREDI SCOLASTICI AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI E COLLABORAZIONI PER ACQUISTO DI ARREDI SCOLASTICI In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 99 del 26/07/2013 con il presente avviso il

Dettagli

Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni in favore dell Amministrazione Comunale

Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni in favore dell Amministrazione Comunale Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni in favore dell Amministrazione Comunale Indice Art. 1 - Oggetto e finalità Art. 2 Definizioni Art. 3 - Contenuti delle sponsorizzazioni Art. 4 - Individuazione

Dettagli

IL COMUNE DI BOLLATE RENDE NOTO

IL COMUNE DI BOLLATE RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALLA SPONSORIZZAZIONE DI EVENTI E MANIFESTAZIONI SPORTIVE ORGANIZZATE DALL'UFFICIO SPORT E DAL POLO SPORTIVO SPORTGROANE NELL'ANNO 2014 IL COMUNE DI BOLLATE

Dettagli

COMUNE DI SEMINARA (Provincia di Reggio Calabria)

COMUNE DI SEMINARA (Provincia di Reggio Calabria) COMUNE DI SEMINARA (Provincia di Reggio Calabria) REGOLAMENTO PER LA STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE Approvato con delibera dalla Commissione Straordinaria n.vfdel 9 ~Ì I Art. 1 Finalità 1. Il

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI CITTÀ DI AFRAGOLA - Provincia di Napoli ISTITUZIONE DEI SERVIZI DI ISTRUZIONE, CULTURA, POLITICHE GIOVANILI E DEL TEMPO LIBERO DEL COMUNE DI AFRAGOLA Via Firenze, 33 80021 Afragola. Tel. 081-8529706 -0818529709

Dettagli

Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni di attivita' e progetti comunali

Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni di attivita' e progetti comunali CITTA' di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Regolamento per la disciplina delle sponsorizzazioni di attivita' e progetti comunali Approvato con deliberazione n. 6 del Consiglio Comunale in data

Dettagli

COMUNE DI GUSSAGO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI GUSSAGO PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI GUSSAGO PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE SPONSORIZZAZIONI DI ATTIVITÀ E PROGETTI COMUNALI Approvato con delibera C.C. n. 20 del 12 marzo 2003 I N D I C E COMUNE DI GUSSAGO...1

Dettagli

Unione della Costa Orientale Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

Unione della Costa Orientale Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI Unione della Costa Orientale Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI (approvato con deliberazione del Consiglio dell Unione N 16 del 03 luglio 2003) ART. 1 Finalità

Dettagli

Avviso pubblico per la ricerca di sponsor per manifestazioni culturali/sportive/ricreative IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Avviso pubblico per la ricerca di sponsor per manifestazioni culturali/sportive/ricreative IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO Avviso pubblico per la ricerca di sponsor per manifestazioni culturali/sportive/ricreative IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO L Amministrazione Comunale di Biassono, nella prospettiva della realizzazione

Dettagli

PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE

PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE COMUNE DI URBINO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI A P P R O V A T O con delibera di consiglio comunale n. 153 del 21 Dicembre 2004 Art. 1 Oggetto e Finalità 1.

Dettagli

COMUNE di MINORI. antica Rheginna Minor. Provincia di Salerno

COMUNE di MINORI. antica Rheginna Minor. Provincia di Salerno COMUNE di MINORI antica Rheginna Minor Provincia di Salerno AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSOR PER IL PROGRAMMADI EVENTI TURISTICO CULTURALI PROMOSSI DAL COMUNE DI MINORI IN PROPRIO E/O NELLA QUALITA

Dettagli

GARA INTERNAZIONALE DI HAMBURGER & STREET FOOD Settima Competizione Internazionale

GARA INTERNAZIONALE DI HAMBURGER & STREET FOOD Settima Competizione Internazionale GARA INTERNAZIONALE DI HAMBURGER & STREET FOOD Settima Competizione Internazionale EXPO 2015 MILANO 9 OTTOBRE 2015 Polistena Prot. N. 4099/C23 10/07/2015 AVVISO PUBBLICO Selezione per ricerca sponsor Avviso

Dettagli

FOLLONICA - PATTO CIVICO PER LA BELLEZZA URBANA

FOLLONICA - PATTO CIVICO PER LA BELLEZZA URBANA CITTÀ DI FOLLONICA SETTORE 4 LAVORI PUBBLICI - PATRIMONIO DEMANIO MARITTIMO - MANUTENZIONI - PROTEZIONE CIVILE FOLLONICA - PATTO CIVICO PER LA BELLEZZA URBANA AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI VOLONTARI,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER GIOVANI TALENTI CREATIVI PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E OPERE ARTISTICO-CULTURALI E CREATIVE QUALIFICANTI DEL TERRITORIO

AVVISO PUBBLICO PER GIOVANI TALENTI CREATIVI PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E OPERE ARTISTICO-CULTURALI E CREATIVE QUALIFICANTI DEL TERRITORIO SCADENZA 31/12/2015 AVVISO PUBBLICO PER GIOVANI TALENTI CREATIVI PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E OPERE ARTISTICO-CULTURALI E CREATIVE QUALIFICANTI DEL TERRITORIO Il Comune di San Lazzaro di Savena promuove

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE. Premessa. Il Comune di Palermo è proprietario di un immobile sito in Palermo Via

SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE. Premessa. Il Comune di Palermo è proprietario di un immobile sito in Palermo Via SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE Premessa Il Comune di Palermo è proprietario di un immobile sito in Palermo Via pervenuto al Comune di Palermo giusta confisca ex L. 575/65 e succ. mod. ed integr. in pregiudizio

Dettagli

SPAZIO PUBBLICITARIO DIVENTA SPONSOR E PROMUOVI LA TUA ATTIVITA

SPAZIO PUBBLICITARIO DIVENTA SPONSOR E PROMUOVI LA TUA ATTIVITA SPAZIO PUBBLICITARIO DIVENTA SPONSOR E PROMUOVI LA TUA ATTIVITA Descrizione Il Comune di Varedo mette a disposizione di Aziende, Attività, Professionisti, ecc., interessate all'inserimento di spazi pubblicitari

Dettagli

COMUNE DI CISANO BERGAMASCO Provincia di Bergamo SETTORE TECNICO PUBBLICO

COMUNE DI CISANO BERGAMASCO Provincia di Bergamo SETTORE TECNICO PUBBLICO COMUNE DI CISANO BERGAMASCO Provincia di Bergamo SETTORE TECNICO PUBBLICO Prot. n. 10575 AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI SPONSOR PER LA GESTIONE, RIQUALIFICAZIONE E MANUTENZIONE DEL VERDE PUBBLICO

Dettagli

COMUNE DI ALTOPASCIO

COMUNE DI ALTOPASCIO COMUNE DI ALTOPASCIO PROVINCIA DI LUCCA C.A.P. 55011 tel. 0583 / 216455 c.f. 00197110463 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO per affidamento incarico del servizio di brokeraggio assicurativo 1 INDICE ART.1 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI Art. 1 - OGGETTO E FINALITA 1. Il presente regolamento disciplina le attività di sponsorizzazione da parte di terzi in applicazione dell

Dettagli

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI 1 CONTRATTO PER APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA TRA Il Condominio

Dettagli

ALLEGATO" A" AVVISO PUBBLICO

ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO ALLEGATO" A" AVVISO PUBBLICO DI RICERCA E INDIVIDUAZIONE DI ASSOCIAZIONI O COOPERATIVE, CHE ABBIANO TRA I FINI STATUTARI TEMI AMBIENTALI CONNESSI ALLE ENERGIE RINNOVABILI ED AL RISPARMIO ENERGETICO, PER

Dettagli

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE SERVIZIO DI BROKER ASSICURATIVO

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE SERVIZIO DI BROKER ASSICURATIVO COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE internet: www.pasian.it SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI BROKER ASSICURATIVO INDICE Articolo 1 Affidamento del servizio pagina 2 Articolo

Dettagli

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE. per eventi formativi organizzati dall Università degli Studi Milano. Bicocca TRA. La Società, con sede legale

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE. per eventi formativi organizzati dall Università degli Studi Milano. Bicocca TRA. La Società, con sede legale marca da bollo da 14,62 CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE per eventi formativi organizzati dall Università degli Studi Milano Bicocca (A5_ECM_FC_contrattosponsor02-Rev.1-18/06/2009) Con la presente scrittura

Dettagli

LA DIRIGENTE DEL SERVIZIO QUARTIERI

LA DIRIGENTE DEL SERVIZIO QUARTIERI AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE PROMOSSA DAL QUARTIERE 4 PER LA REALIZZAZIONE DELLA FESTA DEL 17 MAGGIO 2015 NELL AMBITO DELL 'EVENTO: "ISOLOTTO 60 ANNI" LA DIRIGENTE DEL

Dettagli

DD n.470 del 24/4/2012

DD n.470 del 24/4/2012 Pratica n.2643211 Centro di Responsabilita' 055 Centro di Costo 056 Oggetto: approvazione schema di contratto di sponsorizzazione. IL RESPONSABILE RICHIAMATO il Piano Esecutivo di Gestione per l anno 2011

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA STIPULA CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE (approvato dal Consiglio d istituto nella seduta del 21/10/2013)

REGOLAMENTO PER LA STIPULA CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE (approvato dal Consiglio d istituto nella seduta del 21/10/2013) REGOLAMENTO PER LA STIPULA CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE (approvato dal Consiglio d istituto nella seduta del 21/10/2013) Premessa L'avvento dell'autonomia e la conseguente acquisizione della personalità

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato ha per oggetto l appalto del servizio professionale

Dettagli

COMUNE DI POTENZA CAPITOLATO SPECIALE PER LA ORGANIZZAZIONE DELLA STAGIONE TEATRALE ANNO 2012-2013

COMUNE DI POTENZA CAPITOLATO SPECIALE PER LA ORGANIZZAZIONE DELLA STAGIONE TEATRALE ANNO 2012-2013 COMUNE DI POTENZA CAPITOLATO SPECIALE PER LA ORGANIZZAZIONE DELLA STAGIONE TEATRALE ANNO 2012-2013 Art. 1. Oggetto dell appalto 1. Il presente Capitolato disciplina l affidamento in concessione dei servizi

Dettagli

COMUNE DI MOENA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO PER LA STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE E DEGLI ACCORDI DI COLLABORAZIONE

COMUNE DI MOENA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO PER LA STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE E DEGLI ACCORDI DI COLLABORAZIONE COMUNE DI MOENA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO PER LA STIPULA DEI CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE E DEGLI ACCORDI DI COLLABORAZIONE Approvato con deliberazione consiliare n. 13/2 dd. 12.05.2014 INDICE CAPO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO DI CREDITO PER LA CONTRAZIONE DI MUTUO CHIROGRAFARIO CON GARANZIA FIDEJUSSORIA DEL COMUNE DI SIRMIONE CAPITOLATO SPECIALE D ONERI Pagina 1 di 5 ART. 1 Oggetto dell appalto è

Dettagli

La scuola secondaria di I grado R. Montecuccoli è alla ricerca di soggetti sponsorizzatori della seguente iniziativa:

La scuola secondaria di I grado R. Montecuccoli è alla ricerca di soggetti sponsorizzatori della seguente iniziativa: Prot. n. 1347 / C14 Pavullo nel Frignano, 15/4/2014 BANDO DI SPONSORIZZAZIONE Iniziativa IL MIO DIARIO a.s. 2014/2015 (del. C.d.I. n. 24/2013) La scuola secondaria di I grado R. Montecuccoli è alla ricerca

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018 SEUS SICILIA EMERGENZA-URGENZA SANITARIA SCpA Sede Legale: Via Villagrazia, 46 Edificio B - 90124 Palermo Registro delle Imprese di Palermo Codice Fiscale e Partita Iva. 05871320825 CAPITOLATO D APPALTO

Dettagli

VISTO l avviso pubblico in oggetto Prot. n. 9196/II/024 del 03/05/2011 pubblicato nel sito web dell Università dal 04/03/2011 al 19/03/2011;

VISTO l avviso pubblico in oggetto Prot. n. 9196/II/024 del 03/05/2011 pubblicato nel sito web dell Università dal 04/03/2011 al 19/03/2011; Bergamo, 19/05/2011 Decreto Prot. n. 10328/II/024 OGGETTO: Riapertura termini avviso pubblico per la sponsorizzazione dei servizi di servizi pubblici per l a.a. 2010/2011. VISTA la delibera del Consiglio

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI 1 SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI Codice CIG L anno duemila, il giorno del mese di nella sede della Casa per Anziani Umberto I - Piazza della Motta

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ASL AL REGOLAMENTO PER I CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE

REGIONE PIEMONTE ASL AL REGOLAMENTO PER I CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE Allegato alla delib. n. del REGIONE PIEMONTE ASL AL REGOLAMENTO PER I CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE ART. 1 OGGETTO E FINALITA 1) Questo regolamento disciplina le attività di sponsorizzazione da parte di

Dettagli

C O M U N E D I S I L E A c.a.p. 31057

C O M U N E D I S I L E A c.a.p. 31057 C O M U N E D I S I L E A c.a.p. 31057 PROVINCIA DI TREVISO codice Fiscale 80007710264 Partita IVA 00481090264 Prot. 5033 del 01/04/15 A V V I S O SELEZIONE DI SPONSOR degli eventi culturali comunali programmati

Dettagli

Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente contratto disciplina la concessione del

Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente contratto disciplina la concessione del COMUNE DI LECCO SETTORE LAVORI PUBBLICI SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DI SERVIZIO RELATIVA ALL AREA DI PARCHEGGIO PUBBLICO DI PIAZZA SASSI. Art. 1) Oggetto del contratto. Il presente

Dettagli

C o m u n e d i B a r i

C o m u n e d i B a r i C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA Servizi assicurativi polizze rischi: incendio, furto, rca/ard/infortuni, responsabilità civile patrimoniale dell ente, tutela legale, dal 1 gennaio 2012 al

Dettagli

L anno nel mese di il giorno.in Milano Via Vivaio, 1 TRA

L anno nel mese di il giorno.in Milano Via Vivaio, 1 TRA SCHEMA DI CONVENZIONE TIPO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI AI DIPENDENTI DELLA CITTA' METROPOLITANA DI MILANO CON ESTINZIONE MEDIANTE L ISTITUTO DELLA DELEGAZIONE DI PAGAMENTO L anno nel mese di il giorno.in

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER INSERIMENTO DI SPAZI PUBBLICITARI SULLA FINESTRA DI ACCESSO AGLI HOTSPOT PUBBLICI GESTITI DAL COMUNE DI BORGO SAN DALMAZZO

SCHEMA DI CONTRATTO PER INSERIMENTO DI SPAZI PUBBLICITARI SULLA FINESTRA DI ACCESSO AGLI HOTSPOT PUBBLICI GESTITI DAL COMUNE DI BORGO SAN DALMAZZO SCHEMA DI CONTRATTO PER INSERIMENTO DI SPAZI PUBBLICITARI SULLA FINESTRA DI ACCESSO AGLI HOTSPOT PUBBLICI GESTITI DAL COMUNE DI BORGO SAN DALMAZZO Premessa. Con il termine Cliente o Sponsor riportato nel

Dettagli

COMUNE DI GAVARDO CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

COMUNE DI GAVARDO CAPITOLATO SPECIALE D ONERI COMUNE DI GAVARDO PROV. DI BRESCIA INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO DI CREDITO PER LA EROGZIONE DI MUTUO DI IMPORTO PARI AD EURO 751.000,00 CIG: 5957655C6C CAPITOLATO SPECIALE D ONERI ART. 1 Oggetto dell appalto

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

Regolamento comunale per la gestione delle Sponsorizzazioni REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

Regolamento comunale per la gestione delle Sponsorizzazioni REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 15 del 04/07/2011 ART. 1 - OGGETTO Il presente regolamento intende disciplinare, nel rispetto

Dettagli

Comune di Crotone Settore 6

Comune di Crotone Settore 6 Allegato alla deliberazione di G. C. n. 264 del 24.10.2014 Comune di Crotone Settore 6 AVVISO PUBBLICO OGGETTO: Trasporto scolastico. Selezione per la concessione in locazione di spazi per esporre pubblicità

Dettagli

Gestione Patrimonio Agricolo - Forestale Regionale BANDITE DI SCARLINO

Gestione Patrimonio Agricolo - Forestale Regionale BANDITE DI SCARLINO AFFIDAMENTO SERVIZIO GESTIONE PARCHEGGIO A PAGAMENTO CON CUSTODIA LOC. VAL MARTINA NEL COMUNE DI SCARLINO CAPITOLATO D ONERI 1) Oggetto appalto : servizio di gestione del parcheggio pubblico a pagamento

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE IN COMODATO MODALE DI AREE A VERDE PUBBLICO PER LA ESPOSIZIONE DI CARTELLI PUBBLICITARI

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE IN COMODATO MODALE DI AREE A VERDE PUBBLICO PER LA ESPOSIZIONE DI CARTELLI PUBBLICITARI COMUNE DI CASALGRANDE PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Piazza Martiri della Libertà, 1 42013 CASALGRANDE Cod. Fisc. E P. IVA 00284720356 Tel. 0522 998511 Fax 0522 841039 urp@comune.casalgrande.re.it www.comune.casalgrande.re.it

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE

SCHEMA DI CONVENZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE NUMERO GARA 2367978 CIG 229069989B CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI RIMINI E.. PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO DI STAMPA DI MATERIALE A FAVORE DEI SERVIZI ED ISTITUZIONI FACENTI

Dettagli

FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO MEZZI AZIENDALE.

FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO MEZZI AZIENDALE. Pag. 1 di 6 CAPITOLATO SPECIALE RELATIVO AL SERVIZIO FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO 1 Pag. 2 di 6 INDICE ART. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO --------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE PROVINCIA DI TREVISO APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 7 DEL 27.02.2004 Art. 1 Oggetto e Finalità 1. Il presente regolamento disciplina le attività di

Dettagli

CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE. l sig. o la società.,sede legale, persona del legale

CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE. l sig. o la società.,sede legale, persona del legale CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE Tra: l sig. o la società.,sede legale, persona del legale rappresentante pro-tempore, in proprio nonché quale procuratore di.,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI, DELLE DONAZIONI DI BENI E DEI CONTRIBUTI LIBERALI A FAVORE DELL ISTITUTO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI, DELLE DONAZIONI DI BENI E DEI CONTRIBUTI LIBERALI A FAVORE DELL ISTITUTO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI, DELLE DONAZIONI DI BENI E DEI CONTRIBUTI LIBERALI A FAVORE DELL ISTITUTO Redatto ai sensi dell art. 125, comma 10 del D.Lgs 12 aprile

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PROCEDURA APERTA PER LA CONTRAZIONE DI LEASING IMMOBILIARE FINALIZZATO ALL ACQUISTO DELL IMMOBILE PROVANA S.P.A. DESTINATO A NUOVA SEDE UFFICI COMUNALI. (leasing immobiliare

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

FRA 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO

FRA 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO CONTRATTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DELLA CCIAA DI LODI PER IL PERIODO - 01/01/2011-31/12/2013 CIG 06218796C7 FRA Camera di Commercio di Lodi, P.IVA 11125130150

Dettagli

6 Repertorio Servizio Sport e Impianti Sportivi n. del CONVENZIONE L anno 2009, il giorno del mese di con la presente scrittura privata, da valere occorrendo quale pubblico strumento, il Comune di Palermo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio

AVVISO PUBBLICO. Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio AVVISO PUBBLICO Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio PREMESSO CHE: 1. Il Comune di Firenze, con deliberazione

Dettagli

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Fornitura di energia elettrica e servizi connessi per sessantacinque utenze intestate all EFS. - Importo complessivo annuo stimato 37.000,00 oltre iva di legge. - Procedura

Dettagli

CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia

CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia SERVIZIO PERSONALE ED ORGANIZZAZIONE CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI SERVIZI DI SUSSIDIARIETA L anno duemilanove il giorno del mese tra Il Comune di Spinea,

Dettagli

SCHEMA. DISCIPLINARE DI AUTORIZZAZIONE TRA LA CITTA DI BOLSENA E LA DITTA IPAS S.p.A. PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE PUBBLICITARIA DI :

SCHEMA. DISCIPLINARE DI AUTORIZZAZIONE TRA LA CITTA DI BOLSENA E LA DITTA IPAS S.p.A. PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE PUBBLICITARIA DI : SCHEMA DISCIPLINARE DI AUTORIZZAZIONE TRA LA CITTA DI BOLSENA E LA DITTA IPAS S.p.A. PER L INSTALLAZIONE E GESTIONE PUBBLICITARIA DI : N 02 PENSILINE DI ATTTESA BUS N 02 OROLOGI ANTICHIAZZATI N 05 CESTINI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DEL SERVIZIO DI RICARICA CONTO FAMIGLIA PER LA MENSA SCOLASTICA

CAPITOLATO SPECIALE DEL SERVIZIO DI RICARICA CONTO FAMIGLIA PER LA MENSA SCOLASTICA Provincia di Torino SETTORE POLITICHE EDUCATIVE E SOCIALI UFFICIO ISTRUZIONE CAPITOLATO SPECIALE DEL SERVIZIO DI RICARICA CONTO FAMIGLIA PER LA MENSA SCOLASTICA PERIODO SETTEMBRE 2015 GIUGNO 2020 1 INDICE

Dettagli

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE:

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: ALLEGATO C) Rep. n... del.. COMUNE DI CAVEZZO Provincia di Modena CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE DELL AREA / AREE IN LOCALITA CAVEZZO. PER L ALLESTIMENTO A VERDE E LA MANUTENZIONE L anno duemilasette del

Dettagli

Conf.E.bur CONFEDERAZIONE EUROPEA BURRACO

Conf.E.bur CONFEDERAZIONE EUROPEA BURRACO CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE Con la presente scrittura privata, da valersi ad ogni effetto di legge, tra la Società / Ente, con sede legale in, CAP, prov. di, via, N., Partita IVA, Codice Fiscale, iscritta

Dettagli

CONTRATTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI NOLEGGIO STAMPANTI E FORNITURA TONER 01/04/2011 31/03/2015 CIG 1303554EC6

CONTRATTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI NOLEGGIO STAMPANTI E FORNITURA TONER 01/04/2011 31/03/2015 CIG 1303554EC6 CONTRATTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI NOLEGGIO STAMPANTI E FORNITURA TONER 01/04/2011 31/03/2015 CIG 1303554EC6 FRA Camera di Commercio di Lodi, P.IVA 11125130150 C.F. 92515670153, con sede in Lodi Via Haussmann

Dettagli

COMUNE di EMPOLI Settore Lavori Pubblici AVVISO PUBBLICO

COMUNE di EMPOLI Settore Lavori Pubblici AVVISO PUBBLICO Allegato B COMUNE di EMPOLI AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI SOGGETTI A CUI AFFIDARE LA MANUTENZIONE DELLE ROTONDE COMUNALI CON PUBBLICIZZAZIONE DELL INTERVENTO RIFERIMENTI GENERALI L Amministrazione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Potenza Centro Direzionale Zona Industriale 85050 TITO SCALO (PZ) Tel.0971/659111 Fax 0971/485881 Sito internet: www.consorzioasipz.it E-mail: asi@consorzioasipz.it

Dettagli

Allegato 8 - REGOLAMENTO PER STIPULA CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE. Premessa

Allegato 8 - REGOLAMENTO PER STIPULA CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE. Premessa SAVIGNANO sul RUBICONE (FC) Via Togliatti n.5 C.A.P. 47039 Tel. 0541 944602 Fax 0541 941481 C.F. 90038920402 Mail: info@mcurie.com _ fois001002@istruzione.it P.E.C. fois001002@pec.istruzione.it Web site:

Dettagli

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE. Tra

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE. Tra CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE Tra L ANDIGEL (ASSOCIAZIONE.), con sede in Roma, Via Alberico II, 33, rappresentata nella persona del dott. Michele Bertola (di seguito indicato come ANDIGEL ) E La SOCIETA

Dettagli

COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo

COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE VOLTE AL LA REALIZZAZIONE DI BROCHURE INFORMATIVA DEGLI EVENTI ESTIVI SVOLTI SULL ATOPIANO DI SELVINO ED AVIATICO IL RESPONSABILE DELL UFFICO

Dettagli

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI ACQUISTI MICHELIN ITALIA Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. Premessa... 3 2. Principi etici... 3 3. Prezzi... 3 4. Consegna della fornitura... 3 5.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE SPONSORIZZAZIONI ISTITUTO COMPRENSIVO "G. MARCONI" DI CONCOREZZO via Lazzaretto, 48 Tel. 039/62800701 fax 039/6042085 plesso Scuola Media L. da Vinci cod. Mecc. MIIC8DM00D 20863 CONCOREZZO (MB) cod.fisc. 94040140157 e-mail:

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE ED EROGAZIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI E AUSILI FINANZIARI, NONCHE OGNI ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE ED EROGAZIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI E AUSILI FINANZIARI, NONCHE OGNI ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE ED EROGAZIONE DI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI E AUSILI FINANZIARI, NONCHE OGNI ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALUNQUE GENERE AD ENTI PUBBLICI E PRIVATI 1 Sommario

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO

CAPITOLATO D APPALTO CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO A FAVORE DELL'OPERA NAZIONALE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DEL CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO CIG 6201196CD0

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SELEZIONE PER RICERCA SPONSOR MAGGIO DEI MONUMENTI

AVVISO PUBBLICO SELEZIONE PER RICERCA SPONSOR MAGGIO DEI MONUMENTI Direzione Centrale Cultura. Turismo e Sport Servizio Turismo AVVISO PUBBLICO SELEZIONE PER RICERCA SPONSOR MAGGIO DEI MONUMENTI 2013 Cortili, Chiostri e Sagrati Il Comune di Napoli, Direzione Centrale

Dettagli

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE Con la presente scrittura privata, da valersi ad ogni effetto di legge, tra la Società / Ente, con sede legale in, CAP, prov. di, via, n., Partita IVA, Codice Fiscale, iscritta

Dettagli