A cosa serve la simmetria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A cosa serve la simmetria"

Transcript

1 la nazionale di calcio al centimetro Come è fatta l'attrezzatura da sub Scoprire e capire il mondo 261 LUGLIO ,90 in Italia FISica A cosa serve la simmetria Storia L'italia in autogrill Costruire una serie Tv COME ci VEDIAMO DOSSier Mensile: Austria, Belgio, Francia, Lussemburgo, Portogallo (cont.) Spagna 7,00 / Canada CAD 12,00 / Germania 8,00 / UK GBP 6,00 / Svizzera Chf 9,80 C.T. Chf 9,30 / USA $ 12,00 Poste Italiane / Sped. in A.P. D.L art. 1, Comma 1 / Verona CMP La mente ci inganna. Persino allo specchio. Ecco quanto, e perché, il cervello condiziona la percezione che abbiamo di noi stessi

2 luglio 2014 numero 261 Scoprire e capire il mondo DOSSIER 70 L ingegneria delle serie tv Si costruiscono così. 76 Sette personaggi in cerca d autore Gli archetipi della narrazione. 16 Sorprese allo specchio Comportamento Come ci vediamo...16 Le donne con una taglia in più, gli uomini bassi... L immagine che abbiamo di noi non è obiettiva. Perché la nostra mente è così piena di filtri che ci inganna pure lo specchio. 81 Il cervello non sa che è fiction Le serie tv come scuola di vita. «La mia dieta? Cavallette e coleotteri. Nutrienti e gustosi» pag. 15 Scienza Le violazioni pericolose Le simmetrie (e le loro rotture ) non sono solo eleganti. Servono ai fisici per capire meglio il mondo subatomico. Tecnologia Sono fatti miei Yimbi, Yes in my back yard, è l acronimo che descrive i nuovi cittadini attivisti. Aiutati dai social network e da tecnologie a basso costo. Preistoria Se due specie si amano Quando le donne sapiens e gli uomini di Neanderthal si incontrarono, si accoppiarono. I geni si sono mescolati creando quel che siamo oggi. Tecnologia La nostra sicurezza non guarda solo avanti Viaggiare senza cintura in auto? È provato: sui sedili posteriori è più pericoloso che su quelli davanti. Sia per i passeggeri, sia per il guidatore. Eppure gli italiani... Animali Delfini quasi umani L inia è un raro e buffo cetaceo d acqua dolce che vive in Sud America. 42 Se due specie si amano 4 Focus Luglio 2014

3 Spazio Cosa c è oltre Plutone Un nuovo quasi-pianeta scoperto ai confini del sistema solare. Forse solo uno dei tanti. Sport Le misure del calcio Sono pagati a peso d oro, ma quanto pesano davvero? E quanto sono alti? L inedita analisi antropometrica dei calciatori dei Mondiali. Mondo Chi ha detto che ci si va per sciare? Le funivie permettono di ammirare le città (o il mare) dall alto, portano gli escursionisti e... i pendolari. Scienza Scherzi del cervello Rare sindromi provocano comportamenti pazzeschi. Ma ci dicono molto su... come funzioniamo. Storia recente Prove di futuro in autogrill Il primo ristoro aprì a Novara, nel Trenta anni dopo erano oltre 260 e avevano cambiato il nostro modo di viaggiare. Natura Bellezza tossica Un arcobaleno affascinante ma velenoso che uccide l ambiente e chi lo abita: ecco i luoghi più inquinati del mondo. 132 L inquinamento... visto da lontano SEZIONI 55 Prisma 104 Domande & Risposte 141 MyFocus 150 Relax 153 Giochi 55 Prisma 159 Mondo Focus Sacrifici animali pag. 129 Guida a colori e temi di questo numero Natura Animali Ambiente Tecnologia Medicina Sport Scienza Spazio Corpo umano Comportamento Scienze sociali Cibo Mondo Storia recente Preistoria Cultura L invito alla lettura del direttore Entrano nelle nostre case, possiamo amarli o temerli. Ci mancano a fine stagione... Chi non è affezionato ad almeno un personaggio delle serie tv? Nulla di strano: questa passione è frutto di meccanismi ben precisi, di caratteri da manuale e... dei neuroni specchio. Francesca Folda RUBRICHE 3 La buona notizia 6 Flash 15 L intervista 40 Come è fatto 118 Visioni dal futuro 129 Il confronto 139 La sfida 162 In numeri 118 Visioni dal futuro Ci trovi anche su: In copertina: ragazza allo specchio di Maki Galimberti, postproduzione di Chiara Scandurra. A sin., dall alto in basso, Spl/Contrasto, Marka, Corbis. In alto a destra, sub: Mirco Tangherlini Luglio 2014 Focus 5

4 Flash Si chiama ancora spazzolino? 10 Focus Luglio 2014

5 denti da record Le regole sono regole: dopo mangiato i denti si lavano. Così, armato di spazzolone, il guardiano della riserva cinese di Guangzhou si dà un gran daffare per garantire una corretta igiene orale al suo assistito. L ippopotamo lascia fare e apre spontaneamente la bocca. Questi animali hanno fino a 40 denti con dimensioni di tutto rispetto: un canino può arrivare a 61 cm e pesare fino a 3 chilogrammi in un maschio! Reuters/Contrasto Luglio 2014 Focus 11

6 Tecnologia INCAUTI ALLA PROVA. In queste pagine, alcune sequenze di un crash test condotto per studiare gli effetti del mancato uso di cinture di sicurezza posteriori e seggiolini. Afp/Getty Images (3) La sicurezza non guarda solo avanti Viaggiare senza cintura in auto? È provato: sui sedili posteriori è più pericoloso che su quelli davanti. Sia per i passeggeri, sia per il guidatore. Eppure gli italiani... 54% La percentuale di chi, in Europa, allaccia le cinture di sicurezza quando occupa i sedili posteriori dell auto. Uso della cintura posteriore < 20% Uso della cintura posteriore > 20% Si dice che nel caso di un incidente in auto, i sedili posteriori siano più sicuri e quindi non è così indispensabile allacciare le cinture di sicurezza. È una clamorosa falsità, della quale sono però convinti secondo un indagine di Autostrade per l Italia 84 automobilisti italiani su 100. Molti dei quali ignorano, oltretutto, che allacciare le cinture di sicurezza quando viaggiamo sui sedili posteriori sia, prima di tutto, un obbligo. A stabilirlo è il Codice della Strada che, con l articolo 172, impone di indossare le cinture tanto al conducente quanto ai passeggeri, senza distinguere tra chi siede dietro o siede davanti. La sanzione prevista (da 76 a 306 euro, a carico di ciascun trasgressore) non funziona granché come deterrente: secondo una ricerca effettuata 48 Focus Luglio 2014

7 dall Istituto superiore di sanità, infatti, in Italia appena 19 passeggeri su 100 dichiarano di allacciare (sempre) le cinture posteriori; tutti gli altri restano incuranti di multe e conseguenze. Il dato riferito alle cinture anteriori, che risulta molto più alto (oltre l 83% le usa), conferma che siamo di fronte a un problema di convinzioni sbagliate: per qualche curioso motivo, crediamo davvero che stare dietro ci metta al riparo da pericoli. Invece, purtroppo, ci sono tante ragioni per pensare esattamente il contrario. i rischi. Tanto per cominciare, qualche numero: in caso di incidente il passeggero sul sedile posteriore che non indossa la cintura riporta ferite almeno due volte più gravi rispetto a quelle del passeggero che è protetto dal sistema di sicurezza. In caso di impatto, infatti, poniamo a una velocità di 80 km/h, una persona di circa 65 kg viene proiettata in avanti sviluppando una forza di quasi 30 mila Newton, centinaia di volte più di quanto le sue braccia potrebbero sopportare in un eventuale disperato tentativo di aggrapparsi ai sedili. Con il problema aggiuntivo di non avere, per quel che vale in molti casi, la percezione anticipata del pericolo che ha invece il guidatore. Il risultato? Il passeggero centrale spesso si trasforma in un proiettile lanciato contro il parabrezza e viene sbalzato fuori dall abitacolo: sul totale delle morti dovute a incidenti stradali, una su cinque avviene proprio in questo modo. I passeggeri laterali vanno invece a scaricare la loro energia contro i sedili anteriori, riportando lesioni gravi alle ossa, ai tessuti e agli organi interni. A Luglio 2014 Focus 49

8 Prisma Alla conquista dello spazio Gilles Clément e Angelia Buckley, International Space University (Francia), hanno calcolato quante persone sono andate nello spazio dal primo volo di Yurij Gagarin del 12 aprile 1961 al 2013 e quanto tempo ci sono state. Sotto, alcuni dati. Maschi e femmine si riconoscono... a naso ,6% donne 539 le persone andate nello spazio (cioè a un altitudine di almeno 100 km); 85 non erano astronauti professionisti ma responsabili di esperimenti, turisti, un giornalista ecc. E solo il 10,6% donne. di 1 mese 1-4 mesi 5-7 mesi + di 7 mesi 117 anni Il tempo passato dagli umani nello spazio in totale, in tutti i viaggi. 437 giorni Record di permanenza in una singola missione di Valerij Polyakov, sulla Mir. 3,1% 13,1% 1,2% Durata del viaggio, su voli. 82,7% Uno studio cinese prova che sostanze prodotte dal corpo comunicano il sesso della persona. Che profumo mettere per sembrare più maschili o più femminili? Uno con note di androstadienone per lui, di estratetraenolo per lei. Questo almeno per una ricerca di Wen Zhou, dell Accademia delle scienze cinese: ha mostrato che sostanze prodotte dal corpo comunicano il sesso e che potenziali partner le rilevano senza rendersene conto. «Abbiamo visto che due steroidi, androstadienone ed estratetraenolo, segnalano mascolinità e femminilità» dice. Il primo si trova nel sudore maschile (studi hanno mostrato effetti sulle donne che lo annusavano, come un aumento del cortisolo), il secondo è stato identificato nell urina di donne incinte. Feromoni. Nel test uomini e donne, eterosessuali e omosessuali, dovevano valutare se l andatura di figure stilizzate era maschile o femminile, mentre erano diffuse le sostanze. «Quando le figure erano ambigue, abbiamo notato effetti diversi a seconda di genere e orientamento sessuale dei partecipanti: in presenza di androstadienone, le donne valutavano le silhouette più come maschili; con estratetraenolo, gli uomini le percepivano più come femminili. I maschi gay hanno invece avuto risposte simili alle donne etero e le femmine omo o bisessuali a metà tra quelle di uomini e donne etero» dice Zhou. «Lo studio indica la presenza di feromoni sessuali negli umani. E mostra che cogliamo segnali di genere dalle secrezioni, non a livello conscio». G.C. Getty Images batuffoli molto pericolosi Queste palline sono virus. Anche temibili, come i virus del papilloma umano, che possono causare il cancro del collo dell utero. Li ha raffigurati Jean-Yves Sgro, University of Wisconsin: «Le immagini sono state create con un software basandosi su dati da cristallografia a raggi X; mostrano gli atomi sulla struttura esterna del virus, rappresentati come sfere; i colori sono di fantasia». 56 Focus Luglio 2014 Norovirus (gastroenterite) Poliovirus (poliomielite)

9 pelle di squalo in 3D La pelle di squalo è coperta di dentelli dermici per far scorrere meglio l acqua lungo il corpo. Vari materiali provano a imitarla. Un team di Harvard ha fatto una scansione della pelle di squalo e ha riprodotto con stampa 3D dentelli lunghi 0,15 mm su una superficie (a destra). Nelle simulazioni di nuoto, il rivestimento di falsa pelle ha aumentato la velocità. Usi: costumi, robot, navi. Li Wen, James C. Weaver, George V. Lauder 14 C La temperatura media in alcune parti dell Antartide, milioni di anni fa: come la costa californiana oggi (studio Yale University). Perù: gli antichi cartelli stradali? Incisi in terra Guidavano chi doveva arrivare a mercati o a feste attraverso la desertica valle di Chincha, in Perù. Sono linee tracciate sul terreno più di anni fa, più antiche delle celebri linee di Nazca, sempre in Perù: per Charles Stanish della University of California a Los Angeles, che le ha analizzate, erano una sorta di cartelli stradali della cultura Paracas, fiorita tra l 800 a. C. e il 100 d. C. Un primo tipo di linee era fatto rimuovendo il suolo scuro e facendo emergere il chiaro calcare: erano ben visibili da chi arrivava dalle colline. Seguendole si giungeva ad altre linee, composte da pietre. «Oggi sono difficili da distinguere perché non restaurate come quelle di Nazca» dice Stanish, ma allora guidavano verso insediamenti o tumuli cerimoniali (sotto, un sito), per esempio per il solstizio. Da luce a materia Ottenere materia dalla luce. Sembra fantascienza, ma pare essere alla portata delle tecnologie attuali. Ricercatori dell Imperial College di Londra hanno proposto un esperimento che punta a questo risultato: usare laser energizzati per ottenere fasci di fotoni e farli collidere, creando elettroni e positroni (le antiparticelle degli elettroni). In sostanza, una specie di acceleratore di fotoni in cui particelle di luce si scontrano creando materia. Energia. L idea era stata teorizzata nel 1934 dai fisici Gregory Breit e John Wheeler ed è legata alla famosa relazione scritta da Einstein, E=mc 2, che sancisce come energia e massa si possono trasformare una nell altra ( c è la velocità della luce). Qualcosa di simile accade quando un raggio gamma di origine naturale si trasforma in una coppia elettrone-positrone. Ora si punta a ottenere lo stesso a comando, in laboratorio. La corsa all esperimento è iniziata. G.R. Jean-Yves Sgro Charles Stanish Corbis Parvovirus B19 (eritema infettivo) Hev (epatite E) Hbv (epatite B) Rhinovirus (raffreddore) Virus del papilloma umano

10 F DOSSIER L ingegneria delle serie televisive Hanno radici antiche, ma oggi piacciono più che mai. Si costruiscono così. Icone Shutterstock Le serie tv sono il piatto forte del piccolo schermo. Raccontano storie appassionanti, mescolano generi diversi, possono durare anni e non hanno più nulla da invidiare al cinema: professionisti come Martin Scorsese, Steven Spielberg, Robin Williams, Glenn Close, Kevin Spacey e molti altri hanno scelto di lavorare in tv con budget da capogiro, interpretazioni magistrali ed effetti speciali di alto livello. Le serie offrono ai loro protagonisti anche una visibilità con la quale il cinema, oggi più che mai, non può competere. Tanto che i futuri progetti per le trasposizioni televisive di Fargo, il film dei fratelli Coen, di Dal tramonto all alba (di Rodriguez con Clooney e Tarantino) e di About a Boy (dal romanzo di Nick Hornby, già portato al cinema da Hugh Grant) sono fra i più attesi delle prossime stagioni. Come i radiodrammi a puntate, i chapterplays (i film a episodi) e le strisce a fumetti, le serie tv nascono dalla tradizione del romanzo d appendice, che veniva pubblicato sui giornali con appuntamenti settimanali. I film del Cavaliere Solitario, le opere letterarie pubblicate a puntate (I tre moschettieri, Guerra e pace) e i radiodrammi firmati da Eduardo De Filippo, Vasco Pratolini e Primo Levi sono gli antenati delle serie tv. Nonché la dimostrazione che la serialità ha conquistato il grande pubblico fin dalla sua comparsa. Dall idea al set. Ogni serie tv nasce da un idea. Che può essere originale (X- Files) oppure tratta da un film (Terminator), da una saga letteraria (Il trono di spade, True Blood), dal remake di una serie del passato (Battlestar Galactica) o di un altro Paese (Homeland è la versione Usa di una serie israeliana). Il creatore della serie sviluppa la sua idea in quella che in gergo si chiama bibbia : un documento che racconta a grandi linee l ambientazione della vicenda e gli snodi 70 Focus Luglio 2014

11 14 milioni di dollari Il costo dell episodio pilota della prima serie di Lost. Si dovette simulare lo schianto di un aereo di linea. narrativi più importanti, con una descrizione dei personaggi principali. Se la bibbia convince i produttori e il network (la rete interessata all acquisto della serie), viene prodotto l episodio pilota (pilot), che mette in scena ambientazione e personaggi per mostrarne le potenzialità. A volte il pilot trasmesso in tv resta lo stesso presentato al network, altre volte viene rigirato con un budget più consistente e magari con un cast diverso (non è rara la sostituzione di uno o più attori per i ruoli definitivi). Ci sono pilot costosissimi come quello di Lost: quasi 14 milioni di dollari e pilot che costano poche migliaia di dollari (come nel caso di Friends), sufficienti a convincere i produttori e a trasformarsi in serie di culto. Anche il cast fa la differenza: alcune serie spendono molto per il cachet di attori famosi; altre hanno dei costi tecnici (riprese, effetti speciali) molto alti, quindi scelgono volti nuovi. Sì, ma dove? La scelta delle location è fondamentale: girare a New York è più costoso che farlo a Los Angeles, dove gli studi sono più grandi e più numerosi. Girare in Canada (come molti fanno da tempo, celebre il caso di X-Files) è ancora meno costoso: la British Columbia offre paesaggi variegati con costi minori per gli spostamenti. Ci sono poi le eccezioni: Damages venne girata a New York per volontà di Glenn Close, che nei panni dello spietato avvocato Patty Hewes non voleva lavorare molti mesi lontano da casa. Una puntata richiede infatti in media fra i 6 e gli 8 giorni di riprese e si gira per circa 4-5 mesi l anno (da maggiogiugno a settembre per le serie trasmesse a partire da ottobre, per esempio). Le riprese (fase di produzione, realizzazione vera e propria della serie) vengono precedute dalla stesura e dall ap- Luglio 2014 Focus 71

12 Sport Sono pagati a peso d oro, ma... quanto pesano davvero? E quanto sono alti? Un inedita analisi antropometrica dei giocatori, per uno sguardo scientifico sui Mondiali. Le misure del calcio Basta vedere una partita del passato per rendersene conto: nel tempo, il calcio è diventato più atletico e veloce. E sono cambiati anche i fisici dei protagonisti, mediamente più alti e pesanti. A dimostrarlo sono i numeri che abbiamo raccolto e analizzato per rivelare l evoluzione fisica dei calciatori italiani che hanno partecipato ai Mondiali negli ultimi 50 anni. L Italia 2014 di Cesare Prandelli è infatti, insieme a quella del 2006, la più alta degli ultimi quattordici tornei (vedi tabella alla pagina seguente). Da Cile 1962 a Brasile 2014 il calciatore tipo tricolore è cresciuto di oltre 7 cm e di più di 3 kg. Se guardiamo ai ruoli, poi, l aumento in altezza si vede soprattutto in porta e in difesa, mentre è il algeria 181,80 cm argentina 180,50 cm australia 182,40 cm belgio 185,50 cm bosnia erzeg. 184,50 cm brasile 181,50 cm camerun 182,10 cm cile 177,60 cm altezza peso altezza peso altezza peso altezza peso ,60 kg colombia 180,90 cm 76,40 kg ghana 179,80 cm 73,60 kg nigeria 182,30cm 76,90 kg 76,20 kg corea del sud 183,90 cm 76,10 kg giappone 177,80 cm 70,90 kg olanda 180,60 cm 74,30 kg 77,10 kg costa d avorio 181,80 cm 76,20 kg grecia 183,70 cm 77,00 kg portogallo 181,70 cm 76,90 kg 77,70 kg costa rica 180,90 cm 74,00 kg honduras 180,20 cm 74,90 kg russia 181,80 cm 74,90 kg 78,20 kg croazia 184,40 cm 78,30 kg inghilterra 182,30 cm 75,50 kg spagna 179,60 cm 73,40 kg 75,30 kg ecuador 178,30 cm 73,60 kg iran 182,70 cm 75,00 kg stati uniti 182,90 cm 76,60 kg 78,30 kg francia 180,70 cm 74,70 kg italia 183,30 cm 76,50 kg svizzera 183,00cm 77,10 kg 74,10 kg germania 184,40 cm 76,80 kg messico 177,20 cm 70,20 kg uruguay 181,40 cm 75,50 kg Elaborazione dati DataNinja.it/Infografica: QZR Studio (www.qzrstudio.com) I dati delle nazionali straniere riguardano in alcuni casi i convocati definitivi per Brasile 2014, in altri la lista dei pre-convocati. I dati della nazionale italiana 2014 sono stati calcolati tenendo conto anche di Andrea Ranocchia, convocato da Prandelli come riserva al momento in cui questo numero di Focus va in stampa. Luglio 2014 Focus 93

Giornalismo investigativo strumento di verità

Giornalismo investigativo strumento di verità colophon editore delos store Ordinaria Follia a cura di ARIANNA E SELENA MANNELLA Giornalismo investigativo strumento di verità di ARIANNA E SELENA MANNELLA Oggi il problema non è la mancanza di informazione

Dettagli

Calcio MONDIALI: SCOMMESSE ANTEPOST

Calcio MONDIALI: SCOMMESSE ANTEPOST Pal. 12998, avv. 132 Vincente Mondiali 2014 6 BRASILE 4,50 2 ARGENTINA 4,75 16 GERMANIA 5,00 21 ITALIA 12 25 OLANDA 12 29 SPAGNA 12 15 FRANCIA 18 4 BELGIO 22 14 INGHILTERRA 30 9 COLOMBIA 40 27 PORTOGALLO

Dettagli

Ancora Più emozionante e coinvolgente

Ancora Più emozionante e coinvolgente Il nuovo Focus in edicola dal 20 giugno lanciato nel futuro Scoprire e capire il mondo LUGLIO 2013 3,90 in Italia 249 Ancora Più emozionante e coinvolgente Sempre più in profondità sui fatti È nato il

Dettagli

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI La geografia studia le caratteristiche dell ambiente in cui viviamo, cioè la Terra. Per fare questo, il geografo deve studiare: com è fatto il territorio (per esempio se ci

Dettagli

volontario e lo puoi fare bene».

volontario e lo puoi fare bene». «Ho imparato che puoi fare il volontario e lo puoi fare bene». Int. 8 grandi eventi e partecipazione attiva Una fotografia dei volontari a EXPO 2015 Dott.sa Antonella MORGANO Dip. di Filosofia, Pedagogia,

Dettagli

Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione.

Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione. Finalità. Sensibilizzare al rispetto di genere per prevenire forme di discriminazione. Obiettivi. Suscitare curiosità verso l altro. Indagare sulle diversità e i ruoli. Riconoscere e valorizzare le differenze.

Dettagli

Guardando alla data odierna, Milano, ha già superato il bonus di pm 10 dei 35 giorni.

Guardando alla data odierna, Milano, ha già superato il bonus di pm 10 dei 35 giorni. 1 Prima di qualsiasi altra valutazione, vorrei soffermarmi su tre considerazioni, per me fondamentali per meglio definire il contesto in cui si sviluppa la nostra azione o le nostre pratiche sindacali,

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015 30 Gennaio 2015 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 24 e il 28 gennaio 2015 con metodologia

Dettagli

MUSICA E IMMAGINE. musica e cinema. musica e cinema. musica e TV. musica e pubblicità. Copyright Mirco Riccò Panciroli

MUSICA E IMMAGINE. musica e cinema. musica e cinema. musica e TV. musica e pubblicità. Copyright Mirco Riccò Panciroli MUSICA E IMMAGINE musica e cinema musica e TV musica e pubblicità Copyright Mirco Riccò Panciroli musica e cinema musica e cinema La colonna sonora colonna sonora Parlato inciso in varie lingue nelle sale

Dettagli

Educazione di genere: impossibile non farla

Educazione di genere: impossibile non farla Educazione di genere: impossibile non farla Inizia prima della nascita Riguarda loro, ma innanzitutto noi Riguarda la soggettività individuale ma anche la struttura sociale E la struttura sociale a sua

Dettagli

DELLA BUONA SALUTE. Libro da colorare

DELLA BUONA SALUTE. Libro da colorare L DELLA BUONA SALUTE Libro da colorare A per ACQUA pulita Usala tutti i giorni per lavarti e per bere. B come BISOGNA NON PARLARE con gli sconosciuti. Mai entrare nell auto di uno sconosciuto, mai seguirlo

Dettagli

Stereotipi di genere e libri per l infanzia. Una ricerca nelle scuole e nelle biblioteche di Torino

Stereotipi di genere e libri per l infanzia. Una ricerca nelle scuole e nelle biblioteche di Torino Stereotipi di genere e libri per l infanzia Una ricerca nelle scuole e nelle biblioteche di Torino Quante donne puoi diventare? Nuovi modelli per bambini e bambine nelle scuole di Torino Relazione di Ferdinanda

Dettagli

Alice e la zuppa di quark e gluoni

Alice e la zuppa di quark e gluoni Alice e la zuppa di quark e gluoni Disegnatore: Jordi Boixader Storia e testo: Federico Antinori, Hans de Groot, Catherine Decosse, Yiota Foka, Yves Schutz e Christine Vanoli Produzione: Christine Vanoli

Dettagli

Andrea Milanese. I comportamenti corretti per la salute del bambino quando viaggia in auto e non solo. Crescere bambini ecologici

Andrea Milanese. I comportamenti corretti per la salute del bambino quando viaggia in auto e non solo. Crescere bambini ecologici Andrea Milanese I comportamenti corretti per la salute del bambino quando viaggia in auto e non solo IL CONCETTO DI SICUREZZA PASSIVA POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA AEROSPAZIALE Laboratori

Dettagli

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI 1 ISTITUTO COMPRENSIVO ALDO MORO / CAROSINO Anno scolastico 2013-2014 QUESTIONARIO CONOSCITIVO Nota: Il presente questionario è predisposto per gli alunni del

Dettagli

Nella stesura del percorso di scienze per la classe seconda ho desiderato

Nella stesura del percorso di scienze per la classe seconda ho desiderato LA LINGUA E I DENTI dall albero al corpo umano in seconda primaria di Silvia Bonati* Può iniziare il percorso di conoscenza del corpo umano nella classe seconda della scuola primaria. Un percorso che,

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 COME SI CREA UN RICORDO NELLA NOSTRA MENTE?

SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 COME SI CREA UN RICORDO NELLA NOSTRA MENTE? SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S.2013/14 PROGETTO SCIENTIFICO di Marica Loppo Gruppo anni 5 LA MEMORIA è una GRANDE CASA in cui si depositano le informazioni recuperate con l aiuto dei sensi (LE FINESTRE)

Dettagli

STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.)

STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.) STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.) OGGI Oggi gli Stati Uniti d America (U.S.A.) comprendono 50 stati. La capitale è Washington. Oggi la città di New York, negli Stati Uniti d America, è come la

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione LUGLIO 2015. 27 luglio 2015

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione LUGLIO 2015. 27 luglio 2015 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione LUGLIO 2015 27 luglio 2015 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 20 e il 25 luglio 2015 con metodologia CATI/CAWI

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

LA NATURA E LA SCIENZA

LA NATURA E LA SCIENZA LA NATURA E LA SCIENZA La NATURA è tutto quello che sta intorno a noi: le persone, gli animali, le piante, le montagne, il cielo, le stelle. e tante altre cose non costruite dall uomo. Lo studio di tutte

Dettagli

Vediamone una alla volta.

Vediamone una alla volta. SESSUALITÀ: SI APRE UN MONDO! Non lasciarti ingannare anche tu. SESSUALITÀ È TUTTA LA PERSONA UMANA. Secondo il modello proposto da Fabio Veglia 1, l esperienza della sessualità umana si organizza intorno

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: i primi 9 mesi di rilevazione, le sfide per il 2015. Andrea Tozzi

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: i primi 9 mesi di rilevazione, le sfide per il 2015. Andrea Tozzi L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: i primi 9 mesi di rilevazione, le sfide per il 2015 Andrea Tozzi 12 febbraio 2015 METODOLOGIA DELLA RICERCA Istituto Piepoli realizza per conto di Confturismo-Confcommercio

Dettagli

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa INDICE 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa 2. Una storia di successo 3. Valori che fanno la differenza Prezzo Servizio clienti Sicurezza degli acquisti Facilità e flessibilità Innovazione e tecnologia

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

LABORATORIO 1 1 INCONTRO - IL CICLO VITALE DELLA FAMIGLIA

LABORATORIO 1 1 INCONTRO - IL CICLO VITALE DELLA FAMIGLIA iuseppeolivotti giuseppeolivo LABORATORIO 1 1 INCONTRO - IL CICLO VITALE DELLA FAMIGLIA Venire al mondo è come essere gettati in un libro in cui ci sono già altri personaggi ed altre storie, e entrare

Dettagli

Dai 7 anni. Le Risposte. Nei panni di...: a. Signor Bellometti; b. Desiderio; c. manichino del negozio di scarpe; d. commesso del negozio di scarpe.

Dai 7 anni. Le Risposte. Nei panni di...: a. Signor Bellometti; b. Desiderio; c. manichino del negozio di scarpe; d. commesso del negozio di scarpe. PIANO DI L ETTURA NESSUNO È PERFETTO EMANUELA NAVA Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Azzurra n 76 Pagine: 128 Codice: 978-88-384-3585-0 Anno di pubblicazione: 2005 Dai 7 anni L AUTRICE Emanuela

Dettagli

ACI ISTAT 2011: MENO INCIDENTI (-2,7%), MORTI (-5,6%) E FERITI

ACI ISTAT 2011: MENO INCIDENTI (-2,7%), MORTI (-5,6%) E FERITI Roma, 31 ottobre 2012 ACI ISTAT 2011: MENO INCIDENTI (-2,7%), MORTI (-5,6%) E FERITI (-3,5%) Obiettivo UE 2010 (-50% morti sulle strade): Italia non raggiunge target nemmeno nel 2011 ma fa meglio della

Dettagli

L ambiente in cui vivi

L ambiente in cui vivi L ambiente in cui vivi 1. Cosa vorresti fare da grande? (indica per esteso il lavoro che ti piacerebbe fare) 2. Potendo scegliere, cosa ti piacerebbe diventare? (1 sola risposta) Un divo televisivo o del

Dettagli

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità.

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. K I W I DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. in sintesi Superficie mondiale di kiwi: 160.000 ettari Produzione mondiale di kiwi: 1,3

Dettagli

GENITORI, FIGLI E ALCOOL

GENITORI, FIGLI E ALCOOL GENITORI, FIGLI E ALCOOL Un sondaggio Osservatorio - Doxa SINTESI E GRAFICI Roma, 4 dicembre 2008 I GIOVANI E LA COMUNICAZIONE SULL ALCOOL I GENITORI SONO INFORMATI DI COSA FANNO I FIGLI NEL TEMPO LIBERO?

Dettagli

www.metodobillings.it

www.metodobillings.it Si riporta nel seguito l intervista alla Dott.ssa Piera di Maria, riportata alla pag. 11 del Bollettino. La versione integrale del bollettino e scaricabile dal sito del C.L.O.M.B. Centro Lombardo Metodo

Dettagli

Cento anni: un punto di partenza

Cento anni: un punto di partenza Cento anni: un punto di partenza Non so se quando -cento anni fa- un piccolo gruppo di appassionati, decise di dar vita al club degli automobilisti italiani avrebbe mai immaginato che l oggetto della loro

Dettagli

Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano

Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano di Redazione Sicilia Journal - 25, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/cinema-la-bugia-bianca-il-dramma-dello-stupro-etnico-raccontato-da-unsiciliano/

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

I media. Sport, media e genere.

I media. Sport, media e genere. INTRODUZIONE Nell anno 2012/2013 la nostra scuola, il Liceo Marconi di Foggia, ci ha offerto la possibilità di partecipare ad un corso formativo al fine di ampliare la nostra conoscenza su quello che è

Dettagli

Districte Universitari de Catalunya

Districte Universitari de Catalunya Proves d accés a la Universitat. Curs 2006-2007 Llengua estrangera Italià Sèrie 3 - A 1 2 3 4 5 6 7 8 Total Suma de notes parcials C. escrita Redacció C. oral Etiqueta identificadora de l alumne/a 1 2

Dettagli

Pensieri di Reza Kathir

Pensieri di Reza Kathir REZA KATHIR UN PERCORSO Prima che l'uomo inventasse la parola viveva con le immagini, ma in nessun altra epoca come l'attuale l'essere umano ha pensato di essere padrone di ciò che si vede, potendolo fotografare.

Dettagli

È ALLARME NAZIONALE!!

È ALLARME NAZIONALE!! Il contesto La sicurezza delle persone, nella circolazione stradale, rientra tra le finalità primarie di ordine sociale ed economico perseguite dallo Stato. Questo è quanto afferma l articolo n.1 del Codice

Dettagli

Il campione regionale

Il campione regionale Difensore Civico Regione Emilia-Romagna CORECOM Regione Emilia-Romagna La Rete siamo noi Iniziative per un uso sicuro della rete Internet e del cellulare da parte dei minori Dati regionali Il campione

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

Perché un libro di domande?

Perché un libro di domande? Perché un libro di domande? Il potere delle domande è la base per tutto il progresso umano. Indira Gandhi Fin dai primi anni di vita gli esseri umani raccolgono informazioni e scoprono il mondo facendo

Dettagli

Dalla storia personale...alla storia familiare

Dalla storia personale...alla storia familiare PERCORSI DIDATTICI Dalla storia personale...alla storia familiare di: Casci Ceccacci Antonella e Ceriachi Carla Maria scuola: F.Conti - I.C. Jesi Centro area tematica: Storia pensato per: 8-9 anni Prerequisiti:

Dettagli

PIANO DI ETTURA Dai 9 anni

PIANO DI ETTURA Dai 9 anni PIANO DI ETTURA Dai 9 anni Le arance di Michele Vichi De Marchi Illustrazioni di Vanna Vinci Grandi Storie Pagine: 208 Codice: 566-3270-5 Anno di pubblicazione: 2013 l autrice Vichi De Marchi è giornalista

Dettagli

Insegnare relatività. nel XXI secolo

Insegnare relatività. nel XXI secolo Insegnare relatività nel XXI secolo L ' e s p e r i m e n t o d i H a f e l e e K e a t i n g È il primo dei nuovi esperimenti, realizzato nel 1971. Due orologi atomici sono stati montati su due aerei

Dettagli

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi IL DIO ADE Il dio Ade è fratello del dio Zeus. Ade è il re dei morti. Per gli antichi greci, dopo la morte, gli uomini vanno negli Inferi. Gli Inferi sono un luogo buio e triste che si trova sotto terra.

Dettagli

LE SFIDE SULLE SPALLE!

LE SFIDE SULLE SPALLE! LE SFIDE Questo quarto incontro vuole aiutare a riflettere sulle sfide che l animatore si trova a vivere, sia in rapporto all educazione dei ragazzi, sia in riferimento alla propria crescita. Le attività

Dettagli

IL FRONTE OCCIDENTALE

IL FRONTE OCCIDENTALE IL FRONTE OCCIDENTALE QUESTO TESTO E QUESTA CARTINA TRATTANO DELLA SITUAZIONE SUL FRONTE OCCIDENTALE. VEDRAI ANCHE COME VIVEVANO I SOLDATI IN TRINCEA. All inizio della guerra, la Germania invade il Belgio,

Dettagli

Corso di scrittura creativa. Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici. Prima Lezione

Corso di scrittura creativa. Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici. Prima Lezione Corso di scrittura creativa Dalla creazione di un romanzo al suo invio alle case editrici Prima Lezione Come nasce una storia Il materiale necessario ad uno scrittore Il corso che viene presentato, di

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

IL MIRACOLO DELLA TREGUA DI NATALE

IL MIRACOLO DELLA TREGUA DI NATALE IL MIRACOLO DELLA TREGUA DI NATALE CENTENARIO DELLE TREGUE DI NATALE Venerdì 25 dicembre 1914, Belgio, settore settentrionale del fronte occidentale, trincee delle Fiandre, sud di Ypres: è il primo Natale

Dettagli

People do not decide to become extraordinary, they decide to accomplish extraordinary things...

People do not decide to become extraordinary, they decide to accomplish extraordinary things... People do not decide to become extraordinary, they decide to accomplish extraordinary things... di Marco Pirani - foto: Luca Molina (fotografo ufficiale Kessel Racing) - modella: Dana Kessel [ Unghie &

Dettagli

Caratteri Sessuali Terziari

Caratteri Sessuali Terziari Caratteri Sessuali Terziari Sintesi della ricerca svolta in classe Introduzione La professoressa Busdraghi e la professoressa Palazzi ci hanno proposto una ricerca sui caratteri sessuali terziari, per

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

GRAFOLOGIA & PERSONALITA

GRAFOLOGIA & PERSONALITA GRAFOLOGIA & PERSONALITA a cura della Dott.ssa Marialuisa IARUSSI La scrittura è un filo nero che emerge dal bianco del foglio rivelando qualcosa di noi. La mano è lo strumento del pensiero che dirige

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

Monitoraggio locale sull uso dei dispositivi di sicurezza in auto

Monitoraggio locale sull uso dei dispositivi di sicurezza in auto Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 13 Dipartimento di Prevenzione Monitoraggio locale sull uso dei dispositivi di sicurezza in auto Anno 2010 Azienda

Dettagli

STORIA. La guerra fredda. L Europa divisa. Gli Stati Uniti. il testo:

STORIA. La guerra fredda. L Europa divisa. Gli Stati Uniti. il testo: 01 L Europa divisa La seconda guerra mondiale provoca (fa) grandi danni. Le vittime (i morti) sono quasi 50 milioni. L Unione Sovietica è il Paese con più morti (20 milioni). La guerra con i bombardamenti

Dettagli

Area scientifico-tecnologica Disciplina: informatica

Area scientifico-tecnologica Disciplina: informatica L esperienza di PSOF in classe Area scientifico-tecnologica Disciplina: informatica Docente corsista: Dereani Luciano Scuola: ITC Zanon (Udine) Tutor: Alberto Stefanel 1 Partecipanti PSOF 1 docente (io)

Dettagli

La religione degli antichi greci

La religione degli antichi greci Unità di apprendimento semplificata Per alunni con difficoltà di apprendimento, per alunni non italofoni, per il ripasso e il recupero A cura di Emma Mapelli La religione degli antichi 1 Osserva gli schemi.

Dettagli

Quanti sono gli immigrati a Verona e da dove vengono?

Quanti sono gli immigrati a Verona e da dove vengono? MAT E RIALI D IDAT TI C I SULL I M M I GRAZ I O N E C E STIM TEMA DELL INCONTRO/UNITA DIDATTICA OBIETTIVO Quanti sono gli immigrati a Verona e da dove vengono? Fornire agli studenti alcuni dati utili a

Dettagli

Gli orari e i servizi

Gli orari e i servizi INfanzia IN fiore Le Scuole dell infanzia di Attraverso esperienze reali impariamo le norme e i comportamenti da adottare in caso di pericolo I progetti Gli esperti Sportello psicologico una psicologa

Dettagli

Capitolo primo L Apocalisse dell Occidente

Capitolo primo L Apocalisse dell Occidente Capitolo primo L Apocalisse dell Occidente In un bel libro di qualche anno fa Cormac McCarthy immagina un uomo e un bambino, padre e figlio, che spingono un carrello, pieno del poco che è rimasto, lungo

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015

LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015 LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015 Fondata nel 1945, UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE è associazione costruttori italiani

Dettagli

Nuovi pensieri e ricordi. Forse aforismi

Nuovi pensieri e ricordi. Forse aforismi Nuovi pensieri e ricordi Forse aforismi Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Mauro Baldassini NUOVI PENSIERI E RICORDI

Dettagli

MOVIMENTO ACCESSO E GUIDA DIRETTAMENTE DALLA CARROZZINA

MOVIMENTO ACCESSO E GUIDA DIRETTAMENTE DALLA CARROZZINA INDIPENDENZA e LIBERTÀ di MOVIMENTO Sappiamo che l indipendenza e la mobilità è estremamente importante per tutte le persone, in particolare per le persone che vivono quotidianamente su una carrozzina

Dettagli

Comunicato Stampa. Cresce nel mondo il piacere e la voglia di Cucinare. Una ricerca GfK in occasione di Expo.

Comunicato Stampa. Cresce nel mondo il piacere e la voglia di Cucinare. Una ricerca GfK in occasione di Expo. Comunicato Stampa Milano, 20 Maggio 2015 Ufficio Stampa GfK Italia: Vitalba Paesano GfK Italia via Tortona, 33 20144 Milano M +39 338 93.83.436 vitalba.paesano@gfk.com Cresce nel mondo il piacere e la

Dettagli

UN LAB-ORATORIO TEATRALE

UN LAB-ORATORIO TEATRALE UN LAB-ORATORIO TEATRALE IL GIALLO DELLA ZIZZANIA Dalla parabola al campo dell oratorio Come trasformare la parabola del buon grano e della zizzania l Icona evangelica di «A TUTTO CAMPO» in una parabola

Dettagli

I RISULTATI DI UN QUESTIONARIO SUL TEMA

I RISULTATI DI UN QUESTIONARIO SUL TEMA COMUNICATO STAMPA PER L 8 MARZO TANTI GIOVANI SI SONO CONFRONTATI SUL TEMA DELLA VIOLENZA SULLE DONNE CON L INIZIATIVA DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PARI OPPORTUNITA, DI AMNESTY INTERNATIONAL E DELL L

Dettagli

I Papillomavirus sono tutti uguali?

I Papillomavirus sono tutti uguali? Cos è il Papillomavirus? Il Papillomavirus è un microscopico nemico della tua salute. Attento, però, a non sottovalutare la pericolosità di questo microrganismo lungo solo 55 milionesimi di millimetro.

Dettagli

Offerta Didattica 2015/2016. Arese - Milano October 16th, 2015

Offerta Didattica 2015/2016. Arese - Milano October 16th, 2015 Offerta Didattica 2015/2016 Arese - Milano October 16th, 2015 Index Benvenuti Il Museo: sicurezza, flessibilità, cultura Offerta Formativa Personale Docente La tua visita Contatti ed informazioni 2 BENVENUTI

Dettagli

LA MACCHINA FOTOGRAFICA

LA MACCHINA FOTOGRAFICA D LA MACCHINA FOTOGRAFICA Parti essenziali Per poter usare la macchina fotografica, è bene vedere quali sono le sue parti essenziali e capire le loro principali funzioni. a) OBIETTIVO: è quella lente,

Dettagli

Il mercato dei figli

Il mercato dei figli Il mercato dei figli È una realtà veramente inquietante che finora non riguarda direttamente l Italia almeno dal punto di vista legislativo e ci auguriamo ardentemente non arrivi MAI ad essere permessa.

Dettagli

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Grazie, vi ringrazio molto di avermi invitato. Come Ministro dell Ambiente ho tratto più di uno stimolo dalla

Dettagli

Elenco videocassette didattiche per ragazzi

Elenco videocassette didattiche per ragazzi Elenco videocassette didattiche per ragazzi SOGGETTO VDR TITOLO INV. Preistoria Cartone animato 1 C era una volta l'uomo - Nasce la terra 101479 Storia Cartone animato 1 C era una volta l'uomo - Nasce

Dettagli

Più centrali? Più carbone? E l efficienza energetica? E il fotovoltaico?

Più centrali? Più carbone? E l efficienza energetica? E il fotovoltaico? Più centrali? Più carbone? E l efficienza energetica? E il fotovoltaico? Ing. Paolo M. Rocco Viscontini Enerpoint S.r.l. IEFE Milano 29 Aprile 2005 Il fotovoltaico è ancora troppo costoso: non vale la

Dettagli

Il contesto storico della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (DUDU)

Il contesto storico della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (DUDU) Il contesto storico della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (DUDU) Marcello Flores Il 10 dicembre 1948 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvava la Dichiarazione Universale dei Diritti

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO)

Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO) Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO) Risulta dalle statistiche degli incidenti stradali che l 80% dei bambini

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Quinta. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2011 2012

PROVA DI MATEMATICA. Scuola Primaria. Classe Quinta. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2011 2012 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

La cultura globalizzata. Chiedigli la marca.

La cultura globalizzata. Chiedigli la marca. La cultura globalizzata. Chiedigli la marca. Uno degli aspetti più evidenti della cosiddetta globalizzazione è la diffusione di culture, mode, modi di vivere e pensare, oggetti uguali in tutto il mondo.

Dettagli

SCUOLA ALFAMEDIALE TRENTAPIEDI 2 CIRCOLO DI ERICE

SCUOLA ALFAMEDIALE TRENTAPIEDI 2 CIRCOLO DI ERICE SCUOLA ALFAMEDIALE TRENTAPIEDI 2 CIRCOLO DI ERICE Ideato e realizzato dagli alunni della classe 5 B in occasione della giornata per Telethon PREMESSA Anche quest anno la Fondazione Telethon organizza la

Dettagli

Quotidiano. www.ecostampa.it

Quotidiano. www.ecostampa.it Quotidiano 097156 www.ecostampa.it Quotidiano 097156 www.ecostampa.it Quotidiano 097156 www.ecostampa.it 24 novembre 2013 NUMERO 182 ANNO 7 Pharma kronos QUOTIDIANO D INFORMAZIONE FARMACEUTICA Aspirina

Dettagli

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso Anna Contardi e Monica Berarducci Aipd Associazione italiana persone down AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso imparare A conoscere se stessi, Gli AlTri, le proprie emozioni collana Laboratori per

Dettagli

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO CONOSCERE IL PROPRIO CORPO Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

OSSERVATORIO MERCATI EXTRA UE: OPPORTUNITA E PROSPETTIVE PER I VINI ITALIANI

OSSERVATORIO MERCATI EXTRA UE: OPPORTUNITA E PROSPETTIVE PER I VINI ITALIANI Vinitaly, 23 marzo 2015 OSSERVATORIO MERCATI EXTRA UE: OPPORTUNITA E PROSPETTIVE PER I VINI ITALIANI DENIS PANTINI Direttore Agricoltura e Industria Alimentare Nomisma spa Outline Perché un Osservatorio

Dettagli

L INTERVISTA IMPOSSIBILE

L INTERVISTA IMPOSSIBILE Rete delle geostorie Istituto Comprensivo Spinea 1 (VE) Scuola primaria Vivaldi Classe 3 Anno scolastico 2013-14 Ins. Nadia Paterno L INTERVISTA IMPOSSIBILE L intervista impossibile : immaginate di intervistare

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

Le più belle MASERATI DA!GARA DAL!1926 AD OGGI. Giancarlo Reggiani

Le più belle MASERATI DA!GARA DAL!1926 AD OGGI. Giancarlo Reggiani Le più belle MASERATI DA!GARA DAL!1926 AD OGGI Giancarlo Reggiani 1 Le più belle MASERATI DA!GARA dal 1926 ad oggi Fotografie: Francesco e Giancarlo Reggiani Testi e progetto grafico: Giancarlo Reggiani

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITA ANNO 2013. Incoraggiare l imprenditorialità in Italia e in Europa eliminando la paura di fallire

RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITA ANNO 2013. Incoraggiare l imprenditorialità in Italia e in Europa eliminando la paura di fallire RAPPORTO AMWAY SULL IMPRENDITORIALITA ANNO 2013 Incoraggiare l imprenditorialità in Italia e in Europa eliminando la paura di fallire 1 Anche nel 2013, per il quarto anno consecutivo, Amway l azienda pioniere

Dettagli

L OGGETTO TRANSIZIONALE

L OGGETTO TRANSIZIONALE Istituto di Alta Formazione Roma Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dinamica breve L OGGETTO TRANSIZIONALE Dott.ssa Porto Immacolata 1 Premessa Vieni al mondo in modo creativo,crea il mondo; è

Dettagli

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri.

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri. 6 LEZIONE: Algoritmi Tempo della lezione: 45-60 Minuti. Tempo di preparazione: 10-25 Minuti (a seconda che tu abbia dei Tangram disponibili o debba tagliarli a mano) Obiettivo Principale: Spiegare come

Dettagli

LA MATERNITA SURROGATA:

LA MATERNITA SURROGATA: LA MATERNITA SURROGATA: SFRUTTAMENTO DELLE DONNE DEI PAESI POVERI Bioeticista, Presidente Movimento PER Politica Etica Responsabilità Vice Presidente della Commissione Cultura della Regione Lazio Presidente

Dettagli

Shunga. Arte ed Eros nel Giappone del periodo Edo. Highlights della mostra. NIPPON-multimedia. www.nipponlugano.ch

Shunga. Arte ed Eros nel Giappone del periodo Edo. Highlights della mostra. NIPPON-multimedia. www.nipponlugano.ch Highlights della mostra Libretto in bianco e nero Le illustrazioni di questo libretto riflettono lo stile cosiddetto primitivo dei primi shunga. Piccoli libretti come questo erano tenuti dal samurai come

Dettagli

Destinazione Italia SCENARI DEL TURISMO

Destinazione Italia SCENARI DEL TURISMO Destinazione Italia I viaggi organizzati verso il nostro Paese mostrano segnali positivi di ripresa. Premiata la qualità e la varietà dell offerta. Meglio se certificate testo e foto di Aura Marcelli Cresce

Dettagli

HAMRADIO FRIEDRICHSHAFEN 2012

HAMRADIO FRIEDRICHSHAFEN 2012 HAMRADIO FRIEDRICHSHAFEN 2012 CRONACA DI 2 GIORNATE SUL PIANETA RADIO!!!!! Anche quest anno, come del resto accade regolarmente da circa 15 anni, è partita la spedizione di un piccolo nucleo della sezione

Dettagli