Factory(Compagnia(Transadriatica(e(Manifatture(Knos( In(collaborazione(con(( la(cattedra(di(pedagogia(sperimentale(dell'università(del(salento(

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Factory(Compagnia(Transadriatica(e(Manifatture(Knos( In(collaborazione(con(( la(cattedra(di(pedagogia(sperimentale(dell'università(del(salento("

Transcript

1 FactoryCompagniaTransadriaticaeManifattureKnos Incollaborazionecon lacattedradipedagogiasperimentaledell'universitàdelsalento presentano) IOCIPROVO DENTRO/FUORICONLEMANIFATTUREKNOS ILPROGETTO IO CI PROVO è un laboratorio/percorso teatrale rivolto ai detenuti della sezione maschile della Casa circondarialeborgos.nicola dilecce.ilprogetto,iniziatonel2005conidetenutidelcarcereditaranto,negli anniècresciuto,sièsviluppatoetrasformato,finoadacquisireunamaggiorechiarezzarispettoagliobiettivi daperseguireeunamaggioreconsapevolezzadellepotenzialitàdelteatroall internodelcarcere. Oggiilprogettomiraallavalorizzazionedelrapportotraindividuoegruppo,alrecuperodellarelazioneedelle relazioni,alsuperamentodellapolaritàsemprepiùaccentuatatraindividuoecollettività,allapromozionedel teatrocomeformaartistica culturalecapacedirealizzarelasuavocazionestoricadiluogodicostruzionee formazionediunacittadinanzaattivacapacediincludere,promuovereevalorizzareledifferenze. Ilteatrochefacciamoèunteatrochepuntaall espressione,allaformazioneeall interazione.unteatroche vuoleincludere,interrogandoerendendoincertieconfusiiconfinipsicologici,sociali,esistenzialichesegnano le differenze tra noi e gli altri. Ma soprattutto è un opportunità reale, spesso negata anche fuori dal carcere,percostruireoripensareattraversol arteilpropriopercorsodivita,perimmaginareepraticareforme diconvivenzafondatesupratichediriconoscimento. DENTROEFUORI Seèvero,comeaffermaunluogocomunemoltospessosottovalutatonellesueimplicazioni,cheilcarcereèlo specchiodellasocietàincuiviviamo,cheil dentro nonèaltrochelariproduzioneintensivadel fuori,allora laquestionechesiponeintuttalasuaradicalitàèquelladiripensareildentroperpoterimmaginareunaltro Fuori. Io ci provo è un occasione per molti dei partecipanti di sperimentare qualcosa che non si è potuto sperimentareosemplicementeincontrareprimadellapermanenzanell istitutopenitenziario.questoqualcosa molti chiamano cultura, ma probabilmente è un modo di interrogare il mondo e se stessi per individuare possibiliviedifuga,modalitàdiautoosservazionechepermettanodiguardare dentro evedereil fuori da piùpuntidivista. Perquestoilprogetto IociProvo nascedall esigenzadiintervenireinqueiluoghieconquellepersoneche nonhannomaiavutol opportunitàdiscoprireilfuoricheticambiadentro: Iociprovo provaacrearequella situazionefavorevoleallatrasformazionechenonèfaciledatrovareincontestidegradatiosemplicementein contestidovelavitaèpiùduradiquellachenoiimmaginiamo. Il teatro, per me, è lo strumento che crea questa condizione necessaria alla trasformazione individuale e collettiva.

2 ALDILÀDEILUOGHICOMUNI Neglianni,semprepiùspesso,misonoritrovataaparlareconpersonechenonsannonullasucomesisvolga la vita dei detenuti all interno del carcere, io stessa, pur lavorandoci dentro, confesso di saperne davvero moltopoco. Altrettanto spesso mi sono trovata di fronte a luoghi comuni come: in cella guardano la tv e hanno il riscaldamento,quasisitrattassedilussiconcessietc. Oggi,allalucedituttoquellochestiamovivendoinItalia,lasanzionedapartedellacorteEuropeadeidiritti dell'uomo,isuicidisemprepiùfrequentiinmoltiistitutiitalianiedanchenelcarceredilecce,enonultimala battagliapersadiarmandopunzoperlacostruzionedelteatrostabileavolterra,vintaalmenodagenova,ho ritenutonecessarioampliareilprogetto. OLTRELESBARRE "Iociprovo"escedalcarcereeprovaadassolvereuncompitoinformativo,conoscitivoedivulgativoanche fuori. Inqualchemodovogliamooffrireallacittadinanzacosìcomefacciamoall'internodell'istitutopenitenziario) una possibilità di conoscenza, una possibilità di pratiche di vita differenti, un sapere informativo che finalmentepuòsvelareinmanieragradualeemaipretenziosacomesista,cosasifadentroilcarcere,comesi vive, come si lavora e quali sono le problematiche del portare avanti le attività durante lo svolgimento dei laboratoriteatrali.vogliamoprovareaconfrontarciconaltrimodelliregionaligiàsviluppatiediversidainostri. Pertanto l obiettivo difficile, ma non utopistico, che mi piacerebbe raggiungere portando il progetto io ci provo fuoridallesbarre,èlacreazioneintornoaltemacarcere,diunveroepropriogruppodiricercacapace diinterrogarsisunuovi,alternativimodellidifareculturaediconcepireeproporremodellipunitividiversi. Vorrei che sicostituisseuntavolodilavoroche abbia il compito di divulgare e far conoscere alla società il mondocarcerariointuttalasuacomplessitàeumanità. Inaltritermini Iociprovo inizialmentehaportatoilfuoridentrooravuoleportareildentrofuoriperchéla trasformazionedaindividualediventicollettiva. GLIINCONTRIPROPEDEUTICI Daquestaideanascono5incontrisultemacarcereconilsostegnodelleManifattureKnosdiLecce.Sitrattadi incontri che accompagnano e integrano il progetto di Teatro di cui mi faccio carico personalmente e che quest annometteràinscena Ubure. Gliincontriinprogramma,nelladiversitàdelleprospettiveadottateedeitemitratti,metterannoalcentrodel discorsoilcarcereelepersonechecivivono.conlaconsapevolezzachesitrattasolodiunprimopassodiun percorsodaintraprendereinsieme. PaolaLeone Factory)Compagnia)Transadriatica)

3 PROGRAMMA IOCIPROVO DENTROEFUORIDALCARCERE IncontripropedeuticiallavisionediUBURE SpettacolorealizzatoconidetenutidellaCasaCircondarialediLecce febbraio/aprile2013,lecce,manifattureknos Ingressogratuito). giovedì14febbraio ore18:00 PRESENTAZIONEDELPROGETTO IOCIPROVO DENTROEFUORIDALCARCERE con PaolaLeone Ideatrice)del)progetto) Pedagoga)Teatrale)e)Regista)della)compagnia) Io)ci)Provo ) FabioZacheo Responsabile)dell area)trattamentale) della)casa)circondariale)borgo)s.)nicola)di)lecce) SalvatoreColazzo docente)della)cattedra)di)pedagogia)sperimentale)) e)promotore)della)summer)school)sul)teatro)sociale)di)carpignano)salentino) ore19:00 Proiezionevideodellaboratorio2012 IONONSOPPORTONIENTEENESSUNO, NEMMENOSPOONRIVER ore19:30 Aperturaraccoltafondiperilprogetto IociProvo.

4 mercoledì27febbraioore17:00 INCONTRO IDIRITTIDELDETENUTO alla)presenza)di) SilviaMariaDominioni Magistrato)di)Sorveglianza)Lecce)) DonRaffaeleBruno Associazione) Il)Bruco ) )Cooperativa)Terre)di)Puglia)Libera)Terra MarcelloPetrelli Avvocato)penalista) RoyPaci) musicista)presenta)il)suo)nuovo)progetto)"no)border)orchestra") ). ) martedì12marzoore18:00 INCONTRO LEBUONEPRATICHECULTURALIALL'INTERNODELL'ISTITUTODIPENA, LEESPERIENZEDELLEALTREREGIONI, LAPOSSIBILITÀDIOSPITARENELLAREGIONEPUGLIA IL FESTIVALDITEATROCARCERE. Allapresenzadi: SilviaGodelli Assessore)Regionale) Mediterraneo,)cultura,)turismo ) AntonioFullone Direttore)Casa)circondariale)Borgo)S.)Nicola)di)Lecce) VitoMinoia Presidente)del)Coordinamento)di)Teatro)carcere)) e)direttore)della)rivista) i)teatri)delle)diversità.). mercoledì27marzoore18:00 Giornatamondialedelteatro FRANCESCOFARINAINTERVISTAARMANDOPUNZO IlgiornalistaecriticoFrancescoFarinaincontraArmandoPunzoregistadellaCompagniadellaFortezza,lasua esperienzaventennaleeilsuoteatro,ilprogetto Mercuziononvuolemorire eilsognodelteatrostabile all internodelcarceredivolterra.

5 . dal25al29marzo LABORATORIOCONARMANDOPUNZO Numeromassimopartecipanti20.Ilcostodellostageèdi200euro,perchisiiscriveentroil15marzosarà applicatounoscontodi50eurosullaquotacompleta,pertantoilcostodellostagesaràparia150euro.. Apriledatadadefinire) UBURE spettacolorealizzatoconidetenutidellacasacircondarialedilecce c/ocasacircondarialeborgos.nicola,lecce La visione, per un numero limitato di spettatori esterni, sarà regolata da apposito modulo da richiedere e compilareperildisbrigodellepratichedisicurezzaperl accessoallacasacircondariale.. PerinformazionieiscrizioniallostagediArmandoPunzo inviareunamaila conoggetto stageconarmandopunzo otelefonareaiseguentinumeri Sostieniilprogetto IociProvo èpossibileversareunaquotaliberasulc/cbancarion.1000/9701 IBAN:IT93Z intestatoaassociazioneculturalefactorycompagniatransadriatica specificandolacausaleprogetto IociProvo pressol Agenzia/Filialedell IstitutoBancario BANCAPROSSIMAfiliale05000viaManzoniangoloviaVerdi,20121Milano

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte.

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte. FRANCESCA CORSO di Edoardo Di Lorenzo FRANCESCA CORSO FONDATRICE Ho lavorato come assistente sociale al carcere di San Vittore e ho trovato dei bambini carcerati assieme alle mamme in un regime carcerario

Dettagli

STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze)

STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze) STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze) È un piacere per il Comune di Firenze ospitare questo bellissimo incontro ricco di contenuti. Ho partecipato anche ai lavori di stamani. È

Dettagli

La campagna Free Your Mind

La campagna Free Your Mind La campagna Free Your Mind Free Your Mind Cosa prevede la campagna: La realizzazione di una pagina web per giovani (www.free-your-mind.it) La distribuzione di gadgets (T-shirts, buttons, moschettoni porta

Dettagli

Disciplinare Tecnico Prestazionale e Relazione Tecnica Specialistica IMP. ELETTRICI E SPECIALI Prestazioni finalizzate alla conduzione, gestione e

Disciplinare Tecnico Prestazionale e Relazione Tecnica Specialistica IMP. ELETTRICI E SPECIALI Prestazioni finalizzate alla conduzione, gestione e Teatro dell Opera di Firenze Pag. 1 di 20 Teatro dell Opera di Firenze Pag. 2 di 20 Teatro dell Opera di Firenze Pag. 3 di 20 Teatro dell Opera di Firenze Pag. 4 di 20 Teatro dell Opera di Firenze Pag.

Dettagli

Ho imparato a fare le idee. Approfondimento: ruolo ed evoluzione delle grafiche progettuali. Strategie per progettisti consapevoli

Ho imparato a fare le idee. Approfondimento: ruolo ed evoluzione delle grafiche progettuali. Strategie per progettisti consapevoli Materiali di scarto industriale per una pedagogia sostenibile Ho imparato a fare le idee Strategie per progettisti consapevoli Tasca Ilaria, insegnante di scuola dell infanzia Approfondimento: ruolo ed

Dettagli

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 Sintesi per le partecipanti Laboratorio LAVORO 1 e 2 Progetto Leadership femminile aprile-giugno 2013 Elena Martini Francesca Maria Casini Vanessa Moi 1 LE ATTESE E LE MOTIVAZIONI

Dettagli

Radio Pace 15 marzo 2011

Radio Pace 15 marzo 2011 Radio Pace 15 marzo 2011 Costruiamo Umanità Esperienze e testimonianze dal mondo del carcere Ben trovati a tutti da Francesca Boeri. Siete in ascolto della rubrica mensile che vuol far conoscere la vita

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore Cortona- A.S. 2012-2013 CASA LAPARELLA

Istituto d Istruzione Superiore Cortona- A.S. 2012-2013 CASA LAPARELLA Istituto d Istruzione Superiore Cortona- A.S. 2012-2013 ITC FOIANO LABORATORIO TEATRALE CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA MI METTO IN GIOCO Docenti: prof. BADIALI MASSIMILIANO- prof.ssa SACCHI BARBARA CASA

Dettagli

SE FACESSIMO DAVVERO SOLO 18 ORE

SE FACESSIMO DAVVERO SOLO 18 ORE SE FACESSIMO DAVVERO SOLO 18 ORE Durante le lezioni l insegnante spiegherebbe quello che si ricorda dai tempi dell Università e con i metodi dell epoca (abolito l Aggiornamento e Formazione dei docenti)

Dettagli

Giochi polisensi fra colore, soggettività e arte.

Giochi polisensi fra colore, soggettività e arte. Giochi polisensi fra colore, soggettività e arte. Piergiorgio Trotto Finalità: Sviluppare le capacità espressive con esercizi attinenti al colore e all immagine. Ricercare la propria identità. Sperimentare

Dettagli

Il teatro è uno strumento educativo e formativo che i bambini praticano. da sempre nella forma spontanea e divertente del gioco.

Il teatro è uno strumento educativo e formativo che i bambini praticano. da sempre nella forma spontanea e divertente del gioco. Il teatro è uno strumento educativo e formativo che i bambini praticano da sempre nella forma spontanea e divertente del gioco. Il laboratorio teatrale è un occasione di scambio e confronto reciproco in

Dettagli

Il Tempo del non tempo

Il Tempo del non tempo Il Tempo del non tempo Riflettere su quanto abbiamo cercato di fare insieme con la nostra esperienza teatrale ci costringe a ricercare una coerenza metodologica che nelle nostre intenzioni e nel nostro

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

Rispondo con piacere ad un invito pensando all occasione dell incontro.

Rispondo con piacere ad un invito pensando all occasione dell incontro. Roberto Latini Che cosa vuol dire direzione artistica? Santarcangelo 2mila8 Scusate. Rispondo con piacere ad un invito pensando all occasione dell incontro. Eppure arrivo a questo appuntamento con qualche

Dettagli

Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni?

Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni? Sei padrone della tua vita? Hai realizzato i tuoi sogni? Qualunque sia la tua risposta, Voglio una vita straordinaria è la strada giusta per trovare nuove energie e urlare: Voglio essere io il regista

Dettagli

Recitiamo! Fantasia, colore e divertimento!

Recitiamo! Fantasia, colore e divertimento! Glossario 1. I bambini imparano ciò che vivono! 2. Un po di me 3. Recitiamo! Fantasia, colore e divertimento! 4. Obbiettivi 5. Tempi e costi 6. Altre piccole chicche 1. I bambini imparano ciò che vivono

Dettagli

- Alcol + Gusto 2007

- Alcol + Gusto 2007 A. Ulss n.6 campagna di Vicenza prevenzione - Alcol + Gusto 27 APRILE, mese dedicato alla prevenzione alcologica Già da alcuni anni in Italia, come in molti altri paesi occidentali, il mese di APRILE è

Dettagli

DIRITTO AI DIRITTI Progetti e buone prassi dell AIPD. Carlotta Leonori Associazione Italiana Persone Down Onlus

DIRITTO AI DIRITTI Progetti e buone prassi dell AIPD. Carlotta Leonori Associazione Italiana Persone Down Onlus DIRITTO AI DIRITTI Progetti e buone prassi dell AIPD AIPD La (AIPD) è un associazione nazionale di persone con sindrome di Down e i loro familiari. Svolge attività di informazione, consulenza e promozione.

Dettagli

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista. Al Comitato organizzatore Robocup Jr 2010 ITIS A.ROSSI VICENZA Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Dettagli

Disoccupazione e disoccupati: un mondo dimenticato? Maurizio Ambrosini, università di Milano

Disoccupazione e disoccupati: un mondo dimenticato? Maurizio Ambrosini, università di Milano Disoccupazione e disoccupati: un mondo dimenticato? Maurizio Ambrosini, università di Milano I disoccupati Si parla molto della disoccupazione, meno dei disoccupati, ma soprattutto si conoscono poco Con

Dettagli

PROGETTO DI INSERIMENTO DEI BAMBINI DEL NIDO DELLA CASA CIRCONDARIALE LORUSSO E COTUGNO AL PUNTO FAMIGLIA STELLA STELLINA

PROGETTO DI INSERIMENTO DEI BAMBINI DEL NIDO DELLA CASA CIRCONDARIALE LORUSSO E COTUGNO AL PUNTO FAMIGLIA STELLA STELLINA 1 PROGETTO DI INSERIMENTO DEI BAMBINI DEL NIDO DELLA CASA CIRCONDARIALE LORUSSO E COTUGNO AL PUNTO FAMIGLIA STELLA STELLINA ANNO 2002/2003 -SPERIMENTAZIONE PARTECIPANTI: - 5 VOLONTARIE - SUOR SPERANZA

Dettagli

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo:

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo: CHE LAVORO FAI? Rachid: Rachid: Rachid: Rachid: Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Che lavoro fai? Io lavoro in fabbrica. E tu? Io faccio il muratore. Anche lui è muratore. Si chiama Rachid. Lui

Dettagli

www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia

www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia 66 Silvio Berlusconi e la mafia LA BOMBA DI MANGANO Trascrizione della telefonata intercettata dalla Polizia, nella quale Berlusconi e Dell Utri parlano

Dettagli

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013 TEATRO COMUNALE CORSINI giovedì 28 febbraio 2013 Credo che tutti i ragazzi in questa fase di età abbiamo bisogno di uscire con gli amici e quindi di libertà. Credo che questo spettacolo voglia proprio

Dettagli

Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario (Primo Levi)

Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario (Primo Levi) Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario (Primo Levi) Venerdì 25 maggio le classi 3^C, 3^D, 3^E e 3^F sono andate al carcere di Bergamo per assistere allo spettacolo teatrale Non si sa dove,

Dettagli

Linguaggio del corpo per la seduzione (per donne che vogliono sedurre uomini)

Linguaggio del corpo per la seduzione (per donne che vogliono sedurre uomini) Linguaggio del corpo per la seduzione (per donne che vogliono sedurre uomini) Come scoprire i significati della comunicazione non verbale per sedurre gli uomini. IlTuoCorso - Ermes srl Via E.De Amicis

Dettagli

La XXIV giornata mondiale della salute mentale: il 10 Ottobre 2015

La XXIV giornata mondiale della salute mentale: il 10 Ottobre 2015 La XXIV giornata mondiale della salute mentale: il 10 Ottobre 2015 Evento Flashmob Pensieri raccolti nel gruppo: Sabato ci siamo trovati al Centro e dopo aver indossato le magliette siamo andati tutti

Dettagli

Seconda parte Trovami

Seconda parte Trovami Seconda parte Trovami Dal diario di Mose Astori, pagina 1 Dovrei iniziare questo diario inserendo la data in cui sto scrivendo, e poi fare lo stesso per ogni capitolo successivo, in modo da annotare il

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile. P sico lo g ia e

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile. P sico lo g ia e FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile Anna Fallco P sico lo g ia e B a sk et Presentazione La dottoressa Anna Falco è entrata a far parte dello staff della Squadra Nazionale A maschile nel

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

IL TEATRO PER PARLARE CON LA CITTA DI SALUTE MENTALE ATTRAVERSO L ARTE

IL TEATRO PER PARLARE CON LA CITTA DI SALUTE MENTALE ATTRAVERSO L ARTE IL TEATRO PER PARLARE CON LA CITTA DI SALUTE MENTALE ATTRAVERSO L ARTE L ASSOCIAZIONE PICCOLI PASSI PER opera dal 1996 con familiari e volontari nel campo della salute mentale nel territorio di Bergamo

Dettagli

C è un albero piantato in mezzo al prato

C è un albero piantato in mezzo al prato APRILIA ABC piantato in mezzo Laboratori multidisciplinari di arteterapia L iniziativa ha voluto promuovere e diffondere le buone pratiche per la vita indipendente e la socializzazione delle persone con

Dettagli

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il Noi abbiamo fatto un progetto con il computer che è durato tanto ma è stato bellissimo, perché abbiamo fatto i disegni di una favola. Abbiamo usato un nuovo programma e Luisanna ha creato un nuovo programma

Dettagli

Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU'

Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU' Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU' 4 Agosto 2008, 08:24 Giuseppe Tornatore, dopo vent anni torna a Cefalù come un semplice ospite a passare una serata con amici, una sera d estate. Una serata

Dettagli

#cosìèsevipare IL NOSTRO TEAM

#cosìèsevipare IL NOSTRO TEAM IL NOSTRO TEAM Il nostro team è composto da una psicologa e da una web content editor laureata in psicologia. Mentre la prima ha proseguito lavorando in campo clinico, specializzandosi in psicodiagnostica,

Dettagli

Scuola dell infanzia di Loranzè Insegnante: Elisa Marta

Scuola dell infanzia di Loranzè Insegnante: Elisa Marta Scuola dell infanzia di Loranzè Insegnante: Elisa Marta Titolo dell attività: OGGI FACCIAMO GLI ATTORI Esperienza di role-play (fase 1) Costruzione di una carta T (fase 2) SINTESI DELL ATTIVITA I bambini

Dettagli

Il Parco di Villa Carcano

Il Parco di Villa Carcano Il Parco di Villa Carcano Punto d incontro tra Natura, Storia, Arte e Tecnologia Villa Carcano: punto d incontro tra Natura, Storia, Arte e Tecnologia Nel cuore dell Alta Brianza il Parco di Villa Carcano

Dettagli

Formazione dei comportamenti sicuri

Formazione dei comportamenti sicuri Formazione dei comportamenti sicuri Relatore: prof. Federico Ricci, Psicologo del lavoro e delle organizzazioni Università di Modena e Reggio Emilia (federico.ricci@unimore.it, www.pericle.org) Ambiente

Dettagli

IN CARCERE MA LIBERI!

IN CARCERE MA LIBERI! PATRIZIO ASTORRI GENNARO CAROTENUTO TULLIO MENGON SILVANO SPAGNUOLO LORENZO ZOCCA IN CARCERE MA LIBERI! Terza edizione Chirico INDICE Presentazione del Cardinale Michele Giordano XI Lettera del cappellano

Dettagli

Risultati dell indagine di gradimento riguardo la rassegna di prosa teatro quotidiano. Stagione Teatrale 2013/2014

Risultati dell indagine di gradimento riguardo la rassegna di prosa teatro quotidiano. Stagione Teatrale 2013/2014 Risultati dell indagine di gradimento riguardo la rassegna di prosa teatro quotidiano Stagione Teatrale 2013/2014 Questionari raccolti da abbonati e pubblico dell ultima sera di spettacolo (11/04/14):

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

Un'esperienza nel campo: il contributo di infermieri

Un'esperienza nel campo: il contributo di infermieri Un'esperienza nel campo: il contributo di infermieri Barbara Compagnoni Cinzia Bugnano amare Era completamente inutile; non valeva niente. Non poteva credere che in qualche posto ci fosse una possibilità

Dettagli

LA FELICITÀ Istruzioni d uso per comuni mortali. Iniziai a svegliarmi tutte le mattine col pensiero fisso di dover cambiare qualcosa nella mia vita

LA FELICITÀ Istruzioni d uso per comuni mortali. Iniziai a svegliarmi tutte le mattine col pensiero fisso di dover cambiare qualcosa nella mia vita INTRODUZIONE Iniziai a svegliarmi tutte le mattine col pensiero fisso di dover cambiare qualcosa nella mia vita Quando hai 27 anni un bimbo di 8 mesi, un buon lavoro, una casa un buon marito, cosa ti manca?

Dettagli

servizio civile volontario

servizio civile volontario c r i s t i n a Mi chiamo Cristina e ho svolto servizio presso una cooperativa SERVIZIO CIVILE NAZIONALE che ha sede a Ivrea, che mi ha selezionato per un progetto di supporto educativo ai minori per evitare

Dettagli

Comune di Udine. Bike Sharing (UdineBike)

Comune di Udine. Bike Sharing (UdineBike) Comune di Udine Bike Sharing (UdineBike) BIKE SHARING (UdineBike) Totale risposte: 70 1. Da quanto tempo è iscritto al servizio di bike sharing di Udine? 2) Quanto è soddisfatto delle biciclette a disposizione

Dettagli

A me è piaciuta tutta la storia però la parte che preferisco è quella in cui Dorothy ritorna nel Kansas grazie alle scarpette magiche:ha battuto tre volte i tacchi,ha chiuso gli occhi e si è ritrovata

Dettagli

LABORATORIO PIGOTTE PER UNICEF

LABORATORIO PIGOTTE PER UNICEF Comitato Unicef Emilia Romagna Comitato Unicef Bologna LABORATORIO PIGOTTE PER UNICEF presso la Casa Circondariale di Bologna Le testimonianze delle detenute e delle volontarie Le detenute: B. O. (Romania)

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

A cura di Mario Fortunato

A cura di Mario Fortunato MILENA AGUS VINCENZO CONSOLO IVAN COTRONEO ANDREA DE CARLO PAOLO DI PAOLO DACIA MARAINI MARIA PACE OTTIERI SANDRA PETRIGNANI PULSATILLA ELISABETTA RASY L ATTESA A cura di Mario Fortunato 2010 Fondazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DI SIENA 1240. Dipartimento di Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne L ANTICO FA TESTO

UNIVERSITÀ DI SIENA 1240. Dipartimento di Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne L ANTICO FA TESTO L ANTICO FA TESTO Progetto didattico per la valorizzazione del mondo antico e degli spazi museali attraverso forme di drammaturgia contemporanea a cura del Centro di Antropologia del Mondo Antico Premesse

Dettagli

LOOK AT THE ARTIST. di Alessio Chierico

LOOK AT THE ARTIST. di Alessio Chierico LOOK AT THE ARTIST di Alessio Chierico DESCRIZIONE TECNICA Installazione costituita da: 4 quadretti con lato di 33 cm 1 cubo di legno con lato di 50 cm 1 specchio semitrasparente 1 monitor CRT 15 1 sensore

Dettagli

Nuovi poteri e/o nuove responsabilità?

Nuovi poteri e/o nuove responsabilità? Nuovi poteri e/o nuove responsabilità? Antinomie degli effetti del movimentismo femminile sulla bioetica Liana M. Daher Dipartimento di Scienze della Formazione Università degli Studi di Catania daher@unict.it

Dettagli

Mohamed, riprendi la tua valigia

Mohamed, riprendi la tua valigia Mohamed, riprendi la tua valigia Touhami Garnaoui MOHAMED, RIPRENDI LA TUA VALIGIA Tragedia in quattro atti Presentazione L Europa è sconvolta dalle rivoluzioni che scuotono a catena i paesi arabi. Lo

Dettagli

Io consumatore, io utente: noi cittadini. Progetto SMS BOBBIO Torino - scuola polo Cittadinanza e rete A cura di Rodolfo Marchisio

Io consumatore, io utente: noi cittadini. Progetto SMS BOBBIO Torino - scuola polo Cittadinanza e rete A cura di Rodolfo Marchisio Io consumatore, io utente: noi cittadini Progetto SMS BOBBIO Torino - scuola polo Cittadinanza e rete A cura di Rodolfo Marchisio Scuole SMS Bobbio (capofila e scuola polo cittadinanza attiva), SMS Viotti,

Dettagli

Ciao Francesca. Perdona il mio ritardo. Parto con le domande. Come ti dicevo mi soffermerei sull'utilizzo dello strumento video.

Ciao Francesca. Perdona il mio ritardo. Parto con le domande. Come ti dicevo mi soffermerei sull'utilizzo dello strumento video. [Questa (non) è un'intervista] Indagine in tappe sul dispositivo Cinetico 4.4. di CollettivO CineticO. Tappa 2 di Francesca Pennini (spiegatrice), a cura di Matteo Antonaci Ciao Francesca. Perdona il mio

Dettagli

NOI CONTIAMO E RACCONTIAMO

NOI CONTIAMO E RACCONTIAMO Scuola dell infanzia e scuola primaria G. Marconi Istituto Comprensivo Carrara e Paesi a Monte NOI CONTIAMO E RACCONTIAMO PROGETTO DI ACCOMPAGNAMENTO ALLE INDICAZIONI NAZIONALI RETE-POLO "SCUOLA DI CITTADINANZA

Dettagli

ITALIANO PONTE TRA LE CULTURE NEL MEDITERRANEO

ITALIANO PONTE TRA LE CULTURE NEL MEDITERRANEO ITALIANO PONTE TRA LE CULTURE NEL MEDITERRANEO 1 PERCHÉ CONOSCERE L ITALIANO È UN PLUSVALORE? 2 Perché conoscere l italiano è un plusvalore? Un esempio dal Marocco Malika Eddakhch- docente di italianistica

Dettagli

Bien-êTRe Benessere, Teatro e Resilienza

Bien-êTRe Benessere, Teatro e Resilienza Bien-êTRe Benessere, Teatro e Resilienza Il processo di valutazione nel laboratorio di Teatro Sociale e Feldenkrais con i professionisti della cura Torino, 12 Novembre 2015 - Co-Health. Arte, Benessere

Dettagli

Favorire l autostima nel bambino. Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it

Favorire l autostima nel bambino. Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it Favorire l autostima nel bambino Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it 1 Un senso di impotenza si sviluppa in seguito all incapacità di influenzare positivamente le proprie

Dettagli

Il questionario di. per capire cosa cercano nel mondo bancario i giovani (minimo 18 anni) musica cinema teatro viaggi libri computer

Il questionario di. per capire cosa cercano nel mondo bancario i giovani (minimo 18 anni) musica cinema teatro viaggi libri computer Il questionario di per capire cosa cercano nel mondo bancario i giovani (minimo 18 anni) Ho un'età compresa tra: i 18 e i 20 anni i 21 e i 24 anni i 25 e i 30 anni oltre Risiedo nel Comune di: 1) Sono:

Dettagli

Il centro diurno per disabili secondo me

Il centro diurno per disabili secondo me Gruppo Solidarietà Il centro diurno per disabili secondo me Il Gruppo Solidarietà ha promosso lo scorso 5 novembre presso la propria sede un seminario di ricerca, dal titolo Il centro diurno per disabili

Dettagli

IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM

IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM Istituto Comprensivo di Villongo Anno scolastico 2010/2011 OGGETTO: IL VALORE DELLA COMUNICAZIONE ALL INTERNO DI UN TEAM A seguito dell appuntamento telefonico con la Prof.ssa Nicoletta Vitali si è delineata

Dettagli

Compilatore e referente del progetto: prof.ssa Sabina Minuto in collaborazione con Sara Moretti - Operatrice Pedagogico Teatrale Teatro21

Compilatore e referente del progetto: prof.ssa Sabina Minuto in collaborazione con Sara Moretti - Operatrice Pedagogico Teatrale Teatro21 TIPOLOGIA DEL PROGETTO Nessun finanziamento da parte di soggetti esterni: SI Compilatore e referente del progetto: prof.ssa Sabina Minuto in collaborazione con Sara Moretti - Operatrice Pedagogico Teatrale

Dettagli

Giuliano Scabia. GENESI/LA CREAZIONE SCHEMA VUOTO PER L ODIN TEATRET DI HOLSTEBRO (due stesure) 1974

Giuliano Scabia. GENESI/LA CREAZIONE SCHEMA VUOTO PER L ODIN TEATRET DI HOLSTEBRO (due stesure) 1974 Giuliano Scabia GENESI/LA CREAZIONE SCHEMA VUOTO PER L ODIN TEATRET DI HOLSTEBRO (due stesure) 1974 Nel 67 ho avuto con Barba un lungo incontro a Venezia dove eravamo entrambi presenti alla Biennale. Camminammo

Dettagli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron Di Enrico Cheli Cheli: Dott. Boiron, lei è presidente del gruppo Boiron, leader mondiale nel campo dell omeopatia, e da anni

Dettagli

Progetto regionale Cittadini sempre SCHEDA INTERVENTO LOCALE

Progetto regionale Cittadini sempre SCHEDA INTERVENTO LOCALE Progetto regionale Cittadini sempre SCHEDA INTERVENTO LOCALE DENOMINAZIONE INTERVENTO Promuovere e consolidare la rete di volontari della giustizia Agire Sociale CSV Ferrara, aderisce all invito della

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Cristina Volpi BANDITI IN AZIENDA. La nobile arte di sabotare gli altri rovinando se stessi

Cristina Volpi BANDITI IN AZIENDA. La nobile arte di sabotare gli altri rovinando se stessi Cristina Volpi BANDITI IN AZIENDA La nobile arte di sabotare gli altri rovinando se stessi INCENDI FRA CENTRO E PERIFERIA 6 «Visto i giornali di oggi?» esordì Marco Cantelli con i suoi due assistenti.

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

Si prega di rispondere a tutte le domande nel modo più completo possibile e nel modo più sincero.

Si prega di rispondere a tutte le domande nel modo più completo possibile e nel modo più sincero. CODE N: Caro Insegnante, Apprezziamo la vostra partecipazione al Progetto Insegnante saggio- bambino sano ( WITH.CH ) sulle abitudini alimentari sane e l'attività fisica nella scuola, che è attualmente

Dettagli

OLTRE L AULA. intervista al Prof. Gabriel Maria Sala curata da Lorenzo Moreni anno 1999

OLTRE L AULA. intervista al Prof. Gabriel Maria Sala curata da Lorenzo Moreni anno 1999 OLTRE L AULA intervista al Prof. Gabriel Maria Sala curata da Lorenzo Moreni anno 1999 Dare visibilità ad un lavoro che solitamente rimane custodito nei diari personali e di gruppo che il Prof. Gabriel

Dettagli

Seminario Non luoghi qualsiasi La funzione sociale ed educativa degli Spazi per bambini e adulti Bergamo 21 novembre 2006

Seminario Non luoghi qualsiasi La funzione sociale ed educativa degli Spazi per bambini e adulti Bergamo 21 novembre 2006 Seminario Non luoghi qualsiasi La funzione sociale ed educativa degli Spazi per bambini e adulti Bergamo 21 novembre 2006 PAROLE E IMMAGINI PER RACCONTARE GLI SPAZI PER BAMBINI E ADULTI. Gruppo di coordinamento

Dettagli

Circolo del Roccolo Arenzano (GE) fotograficamente.arenzano@gmail.com

Circolo del Roccolo Arenzano (GE) fotograficamente.arenzano@gmail.com Circolo del Roccolo Arenzano (GE) fotograficamente.arenzano@gmail.com Jose Conti : Fotografo per istinto, per divertimento e per passione. Non so dire cosa preferisco fotografare, amo i giochi di luce

Dettagli

Donne Fuori Scena IL NOSTRO TEAM

Donne Fuori Scena IL NOSTRO TEAM IL NOSTRO TEAM Una cultrice della materia presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell Università degli Studi Roma Tre. Formatrice, traduttrice, interprete e agente letteraria,

Dettagli

Vediamone una alla volta.

Vediamone una alla volta. SESSUALITÀ: SI APRE UN MONDO! Non lasciarti ingannare anche tu. SESSUALITÀ È TUTTA LA PERSONA UMANA. Secondo il modello proposto da Fabio Veglia 1, l esperienza della sessualità umana si organizza intorno

Dettagli

S U P E R A B I L E uno spettacolo per l'inclusione sociale un fumetto teatrale

S U P E R A B I L E uno spettacolo per l'inclusione sociale un fumetto teatrale S U P E R A B I L E uno spettacolo per l'inclusione sociale un fumetto teatrale S U P E R A B I L E regia di Michele Eynard con: Mathias Dallinger, Melanie Goldner, Daniele Bonino, Jason De Majo assistenza

Dettagli

Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO

Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO Scuola dell infanzia di v.le Papa Giovanni XXIII Scuola dell infanzia di Ozzero Scuola dell infanzia di Morimondo propongono ampliamento del progetto

Dettagli

Eventi umani eventi urbani Opere fotografiche

Eventi umani eventi urbani Opere fotografiche CMC CENTRO CULTURALE DI MILANO Inaugurazione mostra Eventi umani eventi urbani Opere fotografiche Intervengono: Giovanni Chiaramonte fotografo Joel Meyerowitz fotografo Milano 10/11/1999 CMC CENTRO CULTURALE

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Autore: Fabio Bocci Insegnamento di Pedagogia Speciale, Università degli Studi Roma Tre 1. Quando l insegnante parla alla classe, di solito io :

Dettagli

Le sfide dell Obiezione di Coscienza al Modello di Difesa Nicola Lapenta

Le sfide dell Obiezione di Coscienza al Modello di Difesa Nicola Lapenta CNESC CONFERENZA NAZIONALE ENTI SERVIZIO CIVILE MOVIMENTO NONVIOLENTO Convegno a 40 anni dal riconoscimento legale dell obiezione di coscienza al servizio militare (1972 2012) Avrei (ancora) un obiezione!

Dettagli

Teatro per una pedagogia dell incontro

Teatro per una pedagogia dell incontro Teatro per una pedagogia dell incontro Laboratorio di Pedagogia Generale e Sociale Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria Dott. Giulia Randazzo Università degli Studi di Palermo Anno Accademico

Dettagli

il TEATRO A SCUOLA attraverso i

il TEATRO A SCUOLA attraverso i ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Don Mauro Costantini 60048 Serra San Quirico (AN) via Gramsci, 20 Tel/fax.0731 86023-86033 e-mail: anic80900g@istruzione.it COMUNE DI MERGO ROSORA SERRA SAN QUIRICO L ISTITUTO

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA - Anno scolastico 2014/15. Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA DELL INFANZIA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA - Anno scolastico 2014/15. Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA DELL INFANZIA Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA DELL INFANZIA 1 Attività e progetti... 3 1. Progetto - Accoglienza... 3 2. Progetto - Continuità... 3 3. Progetto lettura - Un mondo di favole... 3 4. Progetto

Dettagli

Questionario. Sulla vita della nostra Comunità parrocchiale. + Fare il possibile per esprimere la propria opinione, nello spazio Per spiegarmi meglio.

Questionario. Sulla vita della nostra Comunità parrocchiale. + Fare il possibile per esprimere la propria opinione, nello spazio Per spiegarmi meglio. Questionario 1 Sulla vita della nostra Comunità parrocchiale + La crocetta si può fare anche su più risposte. + Fare il possibile per esprimere la propria opinione, nello spazio Per spiegarmi meglio. +

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

Conservare l'infanzia dentro di se vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il piacere di capire, la voglia di comunicare.

Conservare l'infanzia dentro di se vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il piacere di capire, la voglia di comunicare. Il gioco è un modo per minimizzare le conseguenze delle azioni e quindi apprendere in una situazione meno rischiosa. Offre un eccellente opportunità per provare combinazioni di comportamenti che non sarebbero

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

sa donare ciò che ha ricevuto e il suo talento non diviene proprietà, ma regalo per gli altri.

sa donare ciò che ha ricevuto e il suo talento non diviene proprietà, ma regalo per gli altri. Presentazione Questa estate ci siamo regalati un corso di Esercizi spirituali al Mericianum di Desenzano tenuti dall Autore che ha l età di uno dei nostri figli. Ora ci arriva un suo libro. È un libro

Dettagli

Campione Nazionale Assoluto di BODYFITNESS, Professionista Fitness

Campione Nazionale Assoluto di BODYFITNESS, Professionista Fitness Una breve Biografia di Roberto Eusebio Campione Nazionale Assoluto di BODYFITNESS, Professionista Fitness http://www.robertoeusebio.it io all età di 15 anni io oggi Avevo l età di quindici anni quando

Dettagli

Come potenziare l'attenzione negli alunni con difficoltà

Come potenziare l'attenzione negli alunni con difficoltà Come potenziare l'attenzione negli alunni con difficoltà marzo 2013 Gianluca Perticone - Aidai Toscana Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia Università di Firenze di cosa parliamo importanza

Dettagli

Educazione di genere: impossibile non farla

Educazione di genere: impossibile non farla Educazione di genere: impossibile non farla Inizia prima della nascita Riguarda loro, ma innanzitutto noi Riguarda la soggettività individuale ma anche la struttura sociale E la struttura sociale a sua

Dettagli

Paolo Beneventi David Conati

Paolo Beneventi David Conati Paolo Beneventi David Conati L animazione teatrale costituisce un momento molto importante della formazione di tutti, non solo dei bambini ma anche degli adulti. IMPARIAMO LE REGOLE Il teatro è soprattutto

Dettagli

I.C.PETRITOLI SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA DI MONTE GIBERTO

I.C.PETRITOLI SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA DI MONTE GIBERTO I.C.PETRITOLI SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA DI MONTE GIBERTO INSEGNANTI SCUOLA PRIMARIA:TESORATI LUISA E CIARROCCHI ANNA MARIA INSEGNANTI SCUOLA DELL INFANZIA: ANNA MARIA ISOLINI, PASQUALINI MARGHERITA

Dettagli

FAC - SIMILE SCHEDA DI ISCRIZIONE (da compilare in stampatello) AUTORI DELLE OPERE NOME E COGNOME... TEL/FAX... CELL...E-MAIL...

FAC - SIMILE SCHEDA DI ISCRIZIONE (da compilare in stampatello) AUTORI DELLE OPERE NOME E COGNOME... TEL/FAX... CELL...E-MAIL... FAC - SIMILE SCHEDA DI ISCRIZIONE (da compilare in stampatello) AUTORI DELLE OPERE 1) Autore/i NOME E COGNOME... Residente in.. Prov. di..via... CAP... TEL/FAX... CELL... E-MAIL... 2) Soggetti Collettivi

Dettagli