OGGETTO: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER L UNIVERSITA DI UDINE - CIG: F.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OGGETTO: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER L UNIVERSITA DI UDINE - CIG: 503163193F."

Transcript

1 Fac-simile Offerta Tecnica - Allegato D (formato A4, font 10 pti, interlinea singola, massimo 10 pagine compresi eventuali allegati) OGGETTO: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER L UNIVERSITA DI UDINE - CIG: F. Il sottoscritto 1 /I sottoscritti 2 : rispettivamente in qualità di: rispettivamente della Ditta/delle Ditte: - presa conoscenza delle condizioni, già contenute negli atti di gara; - a conoscenza che la gara sarà aggiudicata all offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi degli artt. 81 e 83 del D.Lgs. 163/2006; PROVVEDE ALLA DESCRIZIONE DEI SEGUENTI ELEMENTI CHE, NEL LORO INSIEME, COMPONGONO L OFFERTA TECNICA 1. STRUTTURA AZIENDALE (o INTERAZIENDALE) e STRUMENTI DI GESTIONE DELLA QUALITA DEL SERVIZIO RESO 1.a) Struttura aziendale (o interaziendale) tecnica, amministrativa e contabile, divisione dei compiti e delle responsabilità. 1a 1) descrizione dei ruoli e delle professionalità che compongono l organico aziendale (o interaziendale) nelle sue varie articolazioni (organigrammi, profili professionali, competenze, strutturazione delle responsabilità gestionali) (DESCRIZIONE) 1 L'offerta dovrà essere sottoscritta da uno dei seguenti soggetti: titolare della ditta se trattasi di azienda individuale; legale rappresentante se trattasi di società ente consorzio o cooperativa; istitore (art e ss. c.c.) o procuratore (art e ss c.c.) o procuratore speciale, in questi casi i poteri dovranno essere comprovati da procura allegata alla documentazione di gara. 2 Nel caso di operatori riuniti in RTI o consorzi ordinari non ancora costituiti 1

2 1a 2) descrizione dell organizzazione territoriale dell azienda o dell aggregato di aziende. (DESCRIZIONE) 1a 3) nel caso di raggruppamenti di aziende, descrizione della divisione dei compiti, delle responsabilità, degli strumenti di integrazione organizzativa e di comunicazione adottati, delle procedure di risoluzione dei problemi e conflitti. (DESCRIZIONE) 1.b) Strumenti di autocontrollo e verifica della qualità del servizio. 1b 1) descrizione degli strumenti di controllo di gestione adottati (DESCRIZIONE) 1b 2) descrizione del processo di verifica della qualità applicato sui servizi resi al cliente (DESCRIZIONE) 1b 3) indicazione della frequenza dei controlli di qualità che si eseguiranno sul servizio oggetto dell appalto e dell uso che verrà fatto dei risultati (DESCRIZIONE) 1b 4) descrizione delle modalità con le quali i risultati del processo di verifica della qualità del servizio reso al cliente e le segnalazioni di non appropriato servizio formulate dal cliente incideranno sui processi operativi e sul sistema degli incentivi dei ruoli di responsabilità (DESCRIZIONE) 2

3 2.a) Assistenza su polizze e clausole assicurative. 2. MODALITA DI ORGANIZZAZIONE ED EROGAZIONE DEL SERVIZIO 2a 1) descrizione della modalità di assistenza per la predisposizione delle gare dei servizi assicurativi dell Università con particolare riferimento alla presenza (e relativa frequenza) presso nelle sedi universitarie del personale dell appaltatore necessario (DESCRIZIONE) 2a 2) descrizione della modalità di assistenza per la predisposizione di clausole assicurative su testi contrattuali dell Università (DESCRIZIONE) 2a 3) indicazione delle tempistiche per la gestione delle polizze (es: avvisi di pagamento) (DESCRIZIONE) 2a 4) descrizione degli strumenti di reporting e del contenuto dei report previsti per il cliente con riferimento alla loro periodicità all analisi e programmazione del fabbisogno del cliente, alla segnalazione di problemi e disservizi e relative soluzioni (DESCRIZIONE) 2a 5) descrizione delle funzionalità di un eventuale software, preferibilmente web based, messo a diposizione dell Università per l assistenza sulle polizze e sulle clausole assicurative e eventuale relativa reportistica (DESCRIZIONE) 3

4 2.b) Modalità di gestione dei sinistri. 2b 1) descrizione delle modalità di comunicazione tra il Broker, l Università ed eventuali altri soggetti coinvolti nella gestione dei sinistri sia attivi che passivi, con particolare riferimento al tipo di comunicazioni necessarie, al loro contenuto, alla notifica degli stati di avanzamento della pratica, alle relative tempistiche nonché alla presenza (e relativa frequenza) presso le sedi universitarie del personale dell appaltatore necessario (DESCRIZIONE) 2b 2) descrizione del sistema di reporting sullo stato dei sinistri aperti (DESCRIZIONE) 2b 3) descrizione delle funzionalità di un eventuale software, preferibilmente web based, messo a diposizione dell Università per la gestione dei sinistri e eventuale relativa reportistica (DESCRIZIONE) 2.c) gestione dello start up dell avvio delle diverse polizze 2c 1) descrizione del processo di avvio del servizio con particolare riferimento alla predisposizione dei vademecum alle diverse strutture universitarie in tema di gestione dei sinistri e assistenza alla formulazione delle clausole contrattuali che riguardano aspetti assicurativi (DESCRIZIONE) 3.a) proposte di miglioramento del servizio: 3. PROPOSTE DI MIGLIORAMENTO DEL SERVIZIO 3a 1) descrizione di possibili soluzioni tecniche e/o organizzative che il Broker si impegnerebbe ad implementare per migliorare il servizio di brokeraggio (DESCRIZIONE) 4

5 4. SERVIZI AGGIUNTIVI 4.a) servizi aggiuntivi prestati gratuitamente. 4a 1) descrizione di un eventuale piano di formazione ed aggiornamento del personale universitario con particolare riferimento, ai contenuti della formazione, al tempo dedicato, alle modalità di formazione, alla qualifiche dei formatori (DESCRIZIONE) luogo data Rispettivamente FIRMA/FIRME del legale rappresentante/dei legali rappresentanti: 5

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 109 del 27/10/2014

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 109 del 27/10/2014 COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO ATTO N. 109 del 27/10/2014 Reg. Gen 420 Oggetto: Affidamento mediante cottimo fiduciario del servizio

Dettagli

LOTTO N. 3 POLIZZE RISCHI DIVERSI AUTO R.C.A. - KASKO-INFORTUNI CIG N. 5613586DB3

LOTTO N. 3 POLIZZE RISCHI DIVERSI AUTO R.C.A. - KASKO-INFORTUNI CIG N. 5613586DB3 Bollo 16,00 OGGETTO: APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE LOTTO N. 3 POLIZZE RISCHI DIVERSI AUTO R.C.A. - KASKO-INFORTUNI CIG N. 5613586DB3 Il sottoscritto

Dettagli

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale BANDO DI GARA Questa amministrazione indice una gara con il sistema del pubblico incanto ai sensi dell art. 9 del Decreto Legislativo 17/03/1995 n.157, degli artt. 73 e 76 del R.D. 23/05/1924 n. 827 e

Dettagli

Piano. Anticorruzione. Pianoro Centro SpA

Piano. Anticorruzione. Pianoro Centro SpA Piano Anticorruzione Pianoro Centro SpA 2015-2017 Indice Premessa..... 2 Attività ed Organizzazione Aziendale 4 Referenti.. 5 Compiti operativi del Responsabile 5 Aree di rischio. 5 I Controlli 6 La Trasparenza...

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E DISCIPLINARE DI PROCEDURA IN ECONOMIA REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E RELATIVI SERVIZI DI IMPLEMENTAZIONE E MANUTENZIONE PER IL CONTROLLO

Dettagli

REGOLAMENTO CONTENENTE I CRITERI PER L EROGAZIONE DEI PREMI DI RISULTATO AL PERSONALE DIPENDENTE

REGOLAMENTO CONTENENTE I CRITERI PER L EROGAZIONE DEI PREMI DI RISULTATO AL PERSONALE DIPENDENTE REGOLAMENTO CONTENENTE I CRITERI PER L EROGAZIONE DEI PREMI DI RISULTATO AL PERSONALE DIPENDENTE Approvato con deliberazione del Consiglio dei Delegati n. 13 del 30/12/2008 Approvato dalla Provincia di

Dettagli

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE Procedura aperta per fornitura chiavi in mano di una suite applicativa gestionale Web based completamente integrata e comprensiva dei relativi servizi di assistenza e manutenzione QUESITI E RISPOSTE Quesito

Dettagli

D ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO ORGANIZZATIVO, CRITERI E MODALITÀ DI VALUTAZIONE

D ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO ORGANIZZATIVO, CRITERI E MODALITÀ DI VALUTAZIONE PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DEL GIOCO DEL LOTTO AUTOMATIZZATO E DEGLI ALTRI GIOCHI NUMERICI A QUOTA FISSA Allegato D ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a prov. il residente nel Comune di prov. in Via n., in qualità di dell impresa con sede nel Comune di

Il/la sottoscritto/a nato/a a prov. il residente nel Comune di prov. in Via n., in qualità di dell impresa con sede nel Comune di MODELLO A FAC-SIMILE RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE e DICHIARAZIONI Spett.le Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di Tienanmen, 1 20095 CUSANO MILANINO (MI) OGGETTO: Domanda di partecipazione alla gara

Dettagli

SERVIZIO BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI GAIARINE PERIODO DAL 01.08.2015 al 31.07.2019

SERVIZIO BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI GAIARINE PERIODO DAL 01.08.2015 al 31.07.2019 SCHEMA DI PREVENTIVO SERVIZIO BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI GAIARINE PERIODO DAL 01.08.2015 al 31.07.2019 GIG Z2513FB8B8 Servizio Brokeraggio assicurativo del Comune di Gaiarine periodo dal 01.08.2015

Dettagli

S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A.

S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A. S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A. Capitolato tecnico per Affidamento del servizio di consulenza per la progettazione, implementazione e certificazione di un Sistema di Gestione Integrato per la Qualità

Dettagli

DISCIPLINARE. Richiesta di preventivi con assegnazione al massimo ribasso avente ad oggetto:

DISCIPLINARE. Richiesta di preventivi con assegnazione al massimo ribasso avente ad oggetto: DISCIPLINARE Richiesta di preventivi con assegnazione al massimo ribasso avente ad oggetto: L affidamento, tramite contratto aperto delle opere di manutenzione elettriche e fornitura di materiale elettrico

Dettagli

Co.Ge.S.Co. Consorzio per la Gestione di Servizi Comunali

Co.Ge.S.Co. Consorzio per la Gestione di Servizi Comunali Oggetto: Determinazione a contrarre ai fini dell affidamento della gestione associata del Servizio di Assistenza Domiciliare Socio-assistenziale Anziani e Disabili - periodo: 01/01/2013-30/06/2015. IL

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA

LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA UFFICIO PROVVEDITORATO E PATRIMONIO PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DELLA REGIONE BASILICATA ALLEGATO G LINEE

Dettagli

Allegato 7. Criteri tecnici

Allegato 7. Criteri tecnici Allegato 7 Criteri tecnici Criteri tecnici A Organizzazione per l erogazione dei servizi B Metodologia, tecniche e strumenti di lavoro per l erogazione dei servizi 0 C Soluzioni e piano di affiancamento

Dettagli

Allegato 1 ART. 1 1/6

Allegato 1 ART. 1 1/6 Allegato 1 SCHEMA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DE COMMISSARIO STRAORDINARIO DELEGATO PER LA REALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI DI MITIGAZIONE DEL RISCHIO

Dettagli

SPECIFICA DI ASSICURAZIONE QUALITA

SPECIFICA DI ASSICURAZIONE QUALITA 1 di 8 1 PRESCRIZIONI PER LA GESTIONE DI SERVIZI DI PROGETTAZIONE SULLA BASE DI DOCUMENTI DI 2 Parte Titolo 3 PARTE I I.1 PREMESSA I.2 SCOPI I.3 PRESCRIZIONI RELATIVE ALL'ORGANIZZAZIONE AZIENDALE DELLA

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI ALLEGATO 3b al Disciplinare di gara DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA LOTTO 2 Procedura aperta di carattere

Dettagli

S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A

S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A ALLEGATO 2 AL BANDO DI GARA D APPALTO RELATIVA AD UN CONTRATTO ANNUALE PER IL SERVIZIO DI PULIZIA PRESSO LE SEDI DELL ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA CIG n.

Dettagli

PROVINCIA DI BELLUNO - SETTORE RISORSE FINANZIARIE E STRUMENTALI -

PROVINCIA DI BELLUNO - SETTORE RISORSE FINANZIARIE E STRUMENTALI - All. sub. 2 CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E CONSULENZA ASSICURATIVA (BROKERAGGIO ASSICURATIVO). Art. 1 - OGGETTO E VALORE DELL INCARICO. L incarico professionale,

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO

CAPITOLATO D APPALTO CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO A FAVORE DELL'OPERA NAZIONALE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DEL CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO CIG 6201196CD0

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO - I.1) Denominazione: Università degli Studi di Milano, Divisione

Dettagli

00185-ROMA. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA concernente gli ulteriori requisiti previsti per la partecipazione alla presente procedura.

00185-ROMA. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA concernente gli ulteriori requisiti previsti per la partecipazione alla presente procedura. Modello da seguire per la predisposizione delle dichiarazioni in ordine al possesso degli ulteriori requisiti per la partecipazione alla gara e per l assunzione degli impegni, circa le modalità di esecuzione

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA L INTEGRITA 2014-2016

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA L INTEGRITA 2014-2016 AZIENDA SPECIALE SERVIZI PUBBLICI LOCALI VIA SOLFERINO, 13 56022 CASTELFRANCO DI SOTTO (PI) PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA 2014-2016 Con la redazione del programma triennale per la

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CUI AGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445 DEL 28.12.2000

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CUI AGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 Allegato A - PIEGO 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CUI AGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 Spett.le Comune di Cerignola Piazza della Repubblica (FG) 71042 CERIGNOLA Il sottoscritto nato a,.il,

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 63/15 del 25/02/2015 Oggetto: INDIZIONE PROCEDURA APERTA

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DELL INCARICO. Il presente capitolato ha per oggetto la disciplina del servizio di

ART. 1 OGGETTO DELL INCARICO. Il presente capitolato ha per oggetto la disciplina del servizio di CAPITOLATO AFFIDAMENTO INCARICO SERVZIO BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 OGGETTO DELL INCARICO Il presente capitolato ha per oggetto la disciplina del servizio di Brokeraggio assicurativo, ai sensi della

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA. Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA. Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N 59 - CIG. N 01305472CA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione Ufficiale: Acquedotto Pugliese SpA. Indirizzo postale: Via Cognetti, 36- Città: Bari

Dettagli

SCHEDA PEG 2014 SERVIZIO FINANZIARIO RIFERIMENTO RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2014/2016 DESCRIZIONE PROGRAMMA R.P.P.

SCHEDA PEG 2014 SERVIZIO FINANZIARIO RIFERIMENTO RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2014/2016 DESCRIZIONE PROGRAMMA R.P.P. SCHEDA PEG 2014 SERVIZIO FINANZIARIO RIFERIMENTO RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2014/2016 DESCRIZIONE PROGRAMMA R.P.P. Programma n. 3 RISORSE UMANE E FINANZIARIE della Relazione Previsionale e

Dettagli

Copia di Determinazione

Copia di Determinazione Copia di Determinazione N. 917 data 02/09/2015 Reg. SETT-ISTITUZ 2015/59 Classifica IV.12.1 Oggetto: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI DIVERSI EX ART.55 COMMA 5 DEL D.LGS.N.163/2006

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 201 del 19/06/2014. Proposta n. 201

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 201 del 19/06/2014. Proposta n. 201 Estratto DETERMINAZIONE N. 201 del 19/06/2014 Proposta n. 201 Oggetto: POLIZZA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E GARANZIE AUTO RISCHI DIVERSI (POLIZZA LIBRO MATRICOLA). AFFIDAMENTO PERIODO 30/6/2014-30/6/2015.

Dettagli

Da oltre 60 anni al servizio delle Aziende e degli Enti Pubblici

Da oltre 60 anni al servizio delle Aziende e degli Enti Pubblici Da oltre 60 anni al servizio delle Aziende e degli Enti Pubblici 2 La mossa vincente nasce dall esperienza Selecover S.r.l. Qualità e professionalità per costruire rapporti duraturi Tre generazioni di

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO

REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO Art. 1 Corsi per master universitario 1. L Università promuove, secondo la normativa vigente corsi di alta formazione per il conseguimento di diplomi di master

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico OGGETTO: 807 / 2015 Area Staff AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI POLIZZA INCENDIO ED ALTRI EVENTI CATASTROFALI - C.I.G Z02151AD87,

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018 SEUS SICILIA EMERGENZA-URGENZA SANITARIA SCpA Sede Legale: Via Villagrazia, 46 Edificio B - 90124 Palermo Registro delle Imprese di Palermo Codice Fiscale e Partita Iva. 05871320825 CAPITOLATO D APPALTO

Dettagli

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI SIENA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri di

Dettagli

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (Art. 10 L.R. n. 23/2006) tra

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (Art. 10 L.R. n. 23/2006) tra CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (Art. 10 L.R. n. 23/2006) L anno 2011, il giorno., del mese di tra l Amministrazione Comunale di Cavarzere, con sede legale in Cavarzere

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850

Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850 Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850 BANDO DI GARA Appalto del servizio di recapito e tracciabilità di invii postali Importo complessivo del

Dettagli

BOZZA DI CONTRATTO. tra

BOZZA DI CONTRATTO. tra BOZZA DI CONTRATTO tra la società TRM S.p.A., con sede in Torino, in via Livorno n. 60, Partita Iva n., in persona dell Amministratore Delegato, sig.bruno Torresin (qui di seguito denominata TRM ) - da

Dettagli

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N. 556 01 luglio 2014 OGGETTO: Affidamento diretto del servizio di BROKERAGGIO ASSICURATIVO" -

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

CONSIP S.p.A. Gara per la fornitura di Autovetture e servizi connessi in favore della Pubblica Amministrazione

CONSIP S.p.A. Gara per la fornitura di Autovetture e servizi connessi in favore della Pubblica Amministrazione ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Allegato 3 Offerta economica Pag. 1 di 6 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La Busta C Gara per la fornitura di Autovetture e la prestazione dei servizi connessi in favore della

Dettagli

SISTEMI DI MISURAZIONE DELLA PERFORMANCE

SISTEMI DI MISURAZIONE DELLA PERFORMANCE SISTEMI DI MISURAZIONE DELLA PERFORMANCE Dicembre, 2014 Il Sistema di misurazione e valutazione della performance... 3 Il Ciclo di gestione della performance... 5 Il Sistema di misurazione e valutazione

Dettagli

SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce)

SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce) Pagina 1 di 5 SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce) RC DANNI PATRIMONIALI DIRIGENTI AREA 7 ISPRA In riferimento alla gara a procedura

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI (CIG 5862783993)

CAPITOLATO D ONERI (CIG 5862783993) CITTA DI BATTIPAGLIA (Provincia di Salerno) POLIZIA MUNICIPALE CAPITOLATO D ONERI (CIG 5862783993) Sede Legale: Piazza Aldo Moro 84091 Battipaglia (SA) P.I. 00775900657 Effetto: ore 24.00 del 15/08/2014

Dettagli

ALLEGATO N. 2 FACSIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

ALLEGATO N. 2 FACSIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ALLEGATO N. 2 FACSIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Facsimile Spett.le Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Funzione Pubblica Ufficio Formazione per il Personale delle Pubbliche Amministrazioni

Dettagli

S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A

S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A ALLEGATO 2 AL BANDO DI GARA D APPALTO RELATIVA AD UN CONTRATTO ANNUALE PER IL SERVIZIO DI HOSTING WEB, DATA BASE SERVER, SVILUPPO SOFTWARE E SERVIZIO GESTIONE

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Pag. 1 di 9. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Per ciascun lotto, la busta C Gara per la fornitura di sistemi per il controllo accessi, il rilevamento presenza, gli allarmi, la

Dettagli

PROGETTO FINANZIATO A VALERE SUL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE RETI E MOBILITA' 2007/2013 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 2 AL DISCIPLINARE DI GARA

PROGETTO FINANZIATO A VALERE SUL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE RETI E MOBILITA' 2007/2013 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 2 AL DISCIPLINARE DI GARA GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI SUPPORTO ALLA REALIZZAZIONE DELLA GESTIONE REMOTA DELLE AREE DI BUFFERING E SOSTA PER I MEZZI PESANTI CON SPERIMENTAZIONE NELL AREA DI CATANIA BICOCCA

Dettagli

2.789,91. 2.230,51 KASKO (veicoli ente) 1.200,00. 1.057,39 ARD KM CESP (veicoli propri) 12.250,00

2.789,91. 2.230,51 KASKO (veicoli ente) 1.200,00. 1.057,39 ARD KM CESP (veicoli propri) 12.250,00 AREA I^ - SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI E AFFARI GENERALI Partita IVA: 00648560282 Cod. Fisc.: 80009710288 Centralino: 049.9369411 / TeleFAX: 049.9366727 35017 PIOMBINO DESE PIAZZA A.PALLADIO N.1 Prot.

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI CHIARIMENTI AL 27/06/2011 1. Domanda Art.. 11 Polizza assicurativa del Disciplinare

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n.,

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ISTITUTO SCOLASTICO via n. Città Cap Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., - nella sua qualità di rappresentante legale/procuratore della Compagnia

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte dovranno essere inviate a: Università degli Studi di Sassari. Ufficio Protocollo Piazza Università, 21 07100 Sassari

BANDO DI GARA. Le offerte dovranno essere inviate a: Università degli Studi di Sassari. Ufficio Protocollo Piazza Università, 21 07100 Sassari BANDO DI GARA I.1) denominazione, indirizzo: Università degli Studi di Sassari P.I. 00196350904 Ufficio Economato e Patrimonio Largo Porta Nuova, 2 07100 Sassari. Punti di contatto: come al punto I.1)

Dettagli

VERBALE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED

VERBALE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CI.G. N.4015192142 PRIMA SEDUTA Il giorno 12 marzo 2012 alle ore 10,15, presso i locali dell Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari in Via M. Coppino,

Dettagli

Denominazione ufficiale: AZIENDA SANITARIA LOCALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO - Via

Denominazione ufficiale: AZIENDA SANITARIA LOCALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO - Via BANDO DI GARA SEZIONE I: : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione. Indirizzi e Punti di contatto Denominazione ufficiale: AZIENDA SANITARIA LOCALE A.S.L. NAPOLI 1 CENTRO - Via Comunale del Principe,13A

Dettagli

IL RETTORE. UPD Dec.n. 263

IL RETTORE. UPD Dec.n. 263 IL RETTORE UPD Dec.n. 263 Vista la convenzione Regione Campania- Università degli Studi della Campania stipulata il 27/3/2001, attraverso la quale si è inteso attivare, nell ambito del POR Campania 2000-2006,

Dettagli

A.OSP. SAN PAOLO (MI) UAP_MOD_039_Ed00 Pag.:2/6

A.OSP. SAN PAOLO (MI) UAP_MOD_039_Ed00 Pag.:2/6 A.OSP. SAN PAOLO (MI) UAP_MOD_039_Ed00 Pag.:1/6 Ufficio Marketing Tel: 02-8184.2120 Fax: 02-8184.4000 Prot. gen. n. 14439 del 02.07.2009 Spett.le OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento del servizio

Dettagli

Il/la sottoscritto/a (cognome e nome) nato a ( ), il (luogo) (prov.) (data) residente a ( ), Via, n. (luogo) (prov.) (indirizzo)

Il/la sottoscritto/a (cognome e nome) nato a ( ), il (luogo) (prov.) (data) residente a ( ), Via, n. (luogo) (prov.) (indirizzo) MODELLO B SCHEDA offerta tecnica (da inserire in BUSTA B Offerta tecnica ) PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELL UNIVERSITA DI PISA - LOTTO 4 COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA

Dettagli

Procedura di selezione per servizio di temporary manager

Procedura di selezione per servizio di temporary manager Formia lì 24/11/2014 AVVISO PUBBLICO CON PROCEDURA D URGENZA Oggetto: Procedura di selezione per servizio di temporary manager Tenuto conto della necessità che l amministrazione comunale della Citta di

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo. Sede Legale: Via Pio II, N. 3 20153 Milano IT. Codice Fiscale e/o Partita IVA: 11385730152

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo. Sede Legale: Via Pio II, N. 3 20153 Milano IT. Codice Fiscale e/o Partita IVA: 11385730152 ************************************************************************************************* *!!! ATTENZIONE : Le informazioni incluse in questa cornice non saranno stampate sulla G.U.!!! *!!! Quindi

Dettagli

Consorzio di Bonifica «UFFICIO DEI FIUMI E FOSSI» Via S. Martino 60 56125 PISA tel. 050 505411 fax 050 505438 www.ufficiofiumiefossi.

Consorzio di Bonifica «UFFICIO DEI FIUMI E FOSSI» Via S. Martino 60 56125 PISA tel. 050 505411 fax 050 505438 www.ufficiofiumiefossi. AVVISO PUBBLICO INSERIMENTO NELL ELENCO APERTO DI FORNITORI DI BENI E SERVIZI DEL CONSORZIO DI BONIFICA UFFICIO DEI FIUMI E FOSSI DI PISA. Art.1 Oggetto dell avviso Procedura da seguire per l inserimento

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-744 del 29/10/2014 Oggetto Area Acquisizione Beni e Servizi.

Dettagli

Risposte chiarimenti gara aperta per la fornitura del servizio outsourcing di fonia e dati. CIG: 56212767B2.

Risposte chiarimenti gara aperta per la fornitura del servizio outsourcing di fonia e dati. CIG: 56212767B2. Risposte chiarimenti gara aperta per la fornitura del servizio outsourcing di fonia e dati. CIG: 56212767B2. D. Capitolato tecnico: nell'elenco dei servizi richiesti dal presidio è citata: "sostituzione

Dettagli

(per i raggruppamenti temporanei di cui all art. 90, comma 1, lett. g, D.Lgs 163/06) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE 1, 2

(per i raggruppamenti temporanei di cui all art. 90, comma 1, lett. g, D.Lgs 163/06) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE 1, 2 COMUNE DI MONTEBELLUNA Corso Mazzini 118 31044 MONTEBELLUNA (TV) OGGETTO: procedura aperta per l aggiudicazione dell incarico della direzione lavori e del coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione

Dettagli

Allegato 3. Indice generale 1. OGGETTO DEL SERVIZIO... 3 2. SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO... 5 3. OBBLIGHI DEL BROKER... 5 4. OBBLIGHI DI ANSF...

Allegato 3. Indice generale 1. OGGETTO DEL SERVIZIO... 3 2. SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO... 5 3. OBBLIGHI DEL BROKER... 5 4. OBBLIGHI DI ANSF... AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DELLE FERROVIE CAPITOLATO SPECIALE Procedura aperta per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per le esigenze dell Agenzia Nazionale per la Sicurezza

Dettagli

1) SOGGETTO COMMITTENTE:

1) SOGGETTO COMMITTENTE: Portogruaro (VE), 18/04/2014 Oggetto: SELEZIONE OFFERTE PER PRESTAZIONE DI SERVIZI DA ACQUISIRE NELL AMBITO DEL PROGETTO KNOW US: CO-GENERAZIONE DI CONOSCENZA COMPETITIVA TRA LE UNIVERSITA E LE PMI nell

Dettagli

FORMAZIONE GENERALE E SPECIFICA BASSO RISCHIO

FORMAZIONE GENERALE E SPECIFICA BASSO RISCHIO FORMAZIONE GENERALE E SPECIFICA BASSO RISCHIO Il corso è rivolto a tutti i dipendenti degli studi e delle aziende classificate a rischio basso, secondo l art. 2 del D.Lgs. 81/08. Si considerano lavoratori

Dettagli

capitolato speciale d'appalto Amministrazione Comunale di AFRAGOLA (NA)

capitolato speciale d'appalto Amministrazione Comunale di AFRAGOLA (NA) All.b capitolato speciale d'appalto Amministrazione Comunale di AFRAGOLA (NA) Sede Legale: Piazza Municipio 80021 Afragola (NA) C.F. 80047540630 Capitolato Speciale d'appalto PER LO SVOLGIMENTO DELLA PROCEDURA

Dettagli

Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l.

Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l. 161/13 Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l. Regolamento per l affidamento di incarichi professionali a soggetti esterni Sommario Articolo 1 Oggetto del Regolamento... 2 Articolo 2 Presupposti e limiti...

Dettagli

Modulo - Istanza di Ammissione

Modulo - Istanza di Ammissione (Allegato B) Modulo - Istanza di Ammissione Istanza di ammissione alla gara d appalto, procedura aperta, relativa ai lavori di realizzazione di un edificio a uso laboratorio a scopi scientifici, realizzato

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-193 del 01/04/2015 Oggetto Servizio Sistemi Informativi. Servizi

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1222 DEL 19/12/2013 OGGETTO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI LOTTI VARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

Dettagli

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA BANDO DI GARA Procedura aperta ai sensi degli artt. 55 e 82 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione. Importo presunto, puramente indicativo, della fornitura

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Allegato3_OffertaEconomica15giugno2005.doc Pag. 1/6 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La Busta C Gara per la fornitura del servizio di pulizia e di altre attività ausiliarie presso

Dettagli

Unità Operativa Complessa Appalti e Forniture Tel. 091.7808725 Fax. 091.7808394

Unità Operativa Complessa Appalti e Forniture Tel. 091.7808725 Fax. 091.7808394 Azienda Ospedaliera OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO Legge Regionale n.5 del 14/04/2009 Sede Legale Viale Strasburgo n.233 90146 Palermo -Tel 0917801111 - P.I.05841780827 Unità Operativa Complessa

Dettagli

COMUNE DI RIVIGNANO TEOR. Provincia di Udine

COMUNE DI RIVIGNANO TEOR. Provincia di Udine COMUNE DI RIVIGNANO TEOR Provincia di Udine VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA_ CIG: Z1712B2BAC PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI Il giorno 04 del mese di febbraio dell anno 2015

Dettagli

2) OGGETTO: SELEZIONE OFFERTE PER PRESTAZIONE DI SERVIZI DA ACQUISIRE

2) OGGETTO: SELEZIONE OFFERTE PER PRESTAZIONE DI SERVIZI DA ACQUISIRE Portogruaro (VE), 03/07/2014 Oggetto: SELEZIONE OFFERTE PER PRESTAZIONE DI SERVIZI DA ACQUISIRE NELL AMBITO DEL PROGETTO KNOW US: CO-GENERAZIONE DI CONOSCENZA COMPETITIVA TRA LE UNIVERSITA E LE PMI nell

Dettagli

manutenzione per l infrastruttura del Sistema Informativo del Casellario Giudiziale (SIC)

manutenzione per l infrastruttura del Sistema Informativo del Casellario Giudiziale (SIC) manutenzione per l infrastruttura del Sistema Informativo del Casellario Giudiziale (SIC) ALLEGATO 9 DOCUMENTO RICOGNITIVO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI STANDARD DA INTERFERENZE EX Art. 26 COMMA 3-TER D.Lgs.

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Allegato 3 - Offerta Economica.doc 1 di 5 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La Busta C Gara per la fornitura del servizio di pulizia e di altre attività ausiliarie pressogli Istituti

Dettagli

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 MOD. 2 - Busta A AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SITO WEB ISTITUZIONALE DEL COMUNE

SETTORE AFFARI GENERALI CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SITO WEB ISTITUZIONALE DEL COMUNE SETTORE AFFARI GENERALI CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SITO WEB ISTITUZIONALE DEL COMUNE Codice Identificativo Gara (C.I.G.):Z4A0EF8BC1. ART. 1 Oggetto dell

Dettagli

Allegato B al Capitolato d oneri Contenuto e modalità di presentazione dell Offerta economica

Allegato B al Capitolato d oneri Contenuto e modalità di presentazione dell Offerta economica Gara a procedura aperta in due lotti ai sensi del d.lgs. 163/2006 e s.m.i., per l affidamento dei servizi per l implementazione, la manutenzione, evoluzione e gestione dei sistemi SAP ECC BW BPC e CRM

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE 36016 Thiene (VI VI) N. 27/2014 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Con l'assistenza dei signori: In data: 16/01/2014 Direttore Amministrativo Direttore Sanitario Direttore dei Servizi Sociali

Dettagli

COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA. I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via

COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA. I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via Lionello n. 1; Città: Udine; Codice postale: 33100; Paese:

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato ha per oggetto l appalto del servizio professionale

Dettagli

CHIARIMENTI. In conseguenza dei chiarimenti richiesti da alcune società, si riportano di seguito i quesiti posti e le relative risposte:

CHIARIMENTI. In conseguenza dei chiarimenti richiesti da alcune società, si riportano di seguito i quesiti posti e le relative risposte: CHIARIMENTI Oggetto: gara europea a procedura aperta per l affidamento dell accordo quadro relativo ai servizi di presidio applicativo, manutenzione evolutiva e supporto specialistico per il sistema informativo

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE: Regione Autonoma della Sardegna Assessorato dei Trasporti,

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 6 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Si precisa che nella dicitura della busta B deve essere indicato specificamente il Lotto cui si riferisce l

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO DI POSTA PICK UP MAIL

MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO DI POSTA PICK UP MAIL MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO DI POSTA PICK UP MAIL DATI CLIENTE Il sottoscritto in qualità di 1 della Ditta/Impresa/Società/Associazione/Ente Via/P.zza n Cap Città Prov. Partita IVA 2 Codice fiscale

Dettagli

ALLEGATO 1 FAC - SIMILE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO

ALLEGATO 1 FAC - SIMILE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO ALLEGATO 1 FAC - SIMILE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO e OTTEMPERANZA ADEMPIMENTI REG.CE 852/2004. OGGETTO: Spett.le Comune di Piaggine Piazza Umberto I 84065 Piaggine

Dettagli

DICHIARAZIONE A. Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE:

DICHIARAZIONE A. Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE: DICHIARAZIONE A Spett.le Azienda U.l.s.s. 13 Mirano Via Mariutto 76 30035 Mirano (VE) Procedura negoziata per l affidamento di SERVIZI ASSICURATIVI dell Azienda U.L.S.S. 13, LOTTO UNICO INSCINDIBILE: ASSICURAZIONE

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 239 DEL 27/03/2014 OGGETTO APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE, RIPARAZIONE ED ASSISTENZA

Dettagli

OGGETTO: Lavori di Ristrutturazione capannoni esistenti e realizzazione di un parcheggio a

OGGETTO: Lavori di Ristrutturazione capannoni esistenti e realizzazione di un parcheggio a Modulo B OGGETTO: Lavori di Ristrutturazione capannoni esistenti e realizzazione di un parcheggio a raso nell area sita in via del Lavoro,65 - Casalecchio di Reno DICHIARAZIONE UNICA 1 (ai sensi degli

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 352/15 del 17/09/2015 Oggetto: LAVORI DI CONSOLIDAMENTO

Dettagli

Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 01351/007 Settore Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 01351/007 Settore Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 01351/007 Settore Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 39 approvata il 14 marzo 2012 DETERMINAZIONE: INDIZIONE

Dettagli

C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA

C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DI IMPORTO INFERIORE ALLA FRANCHIGIA CONTRATTUALE DI EURO 7.500,00, PREVISTA NELLA POLIZZA ASSICURATIVA RCT/RCO PERIODO 6.11.2012-6.11.2013.

Dettagli

ALLEGATO 1 Modello dichiarazioni

ALLEGATO 1 Modello dichiarazioni S.C. Approvvigionamenti ALLEGATO 1 Modello dichiarazioni Pag. 1 di 7 Modello A1 Dichiarazione sostitutiva redatta secondo le modalità stabilite dal D.P.R. n. 445-00 Il sottoscritto, in qualità di, dell

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 4 al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 4 al Disciplinare di Gara ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 4 al Disciplinare di Gara SCHEMA DI OFFERTA ECONOMICA Procedura aperta di carattere comunitario ai

Dettagli