MARZO 2010 SCHEDE PRODOTTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MARZO 2010 SCHEDE PRODOTTO"

Transcript

1 Accordo tra Intesa Sanpaolo e Confesercenti per il sostegno e lo sviluppo delle imprese di commercio, turismo e servizi. MARZO 2010 SCHEDE PRODOTTO

2 Sommario. 1. Rafforzamento patrimoniale Ricap Business pag Flessibilità dei finanziamenti Restart Mutuo pag. 5 Extendi Mutuo pag. 7 Riequilibrio Business pag. 9 Rinvio Rata pag Sviluppo produttivo Finanziamento Investimenti Business pag Capitale circolante Finanziamento scorte pag. 13 Finanziamento imposte e mensilità aggiuntive pag. 14 Finanziamento Liquidità Business pag. 15 Copertura rischi crediti commerciali pag. 17 Anticipo transato POS pag. 18 Allungamento scadenze breve termine pag. 19 Altri prodotti/iniziative per favorire l operatività: Conto Commercio pag. 20 Promozione POS Setefi pag. 21 2

3 RICAP BUSINESS DEFINIZIONI Intervento creditizio a sostegno dei processi di rafforzamento patrimoniale delle PMI attraverso il quale la Banca eroga un finanziamento di importo correlato all aumento di capitale effettivamente versato dai soci. In questo modo l imprenditore che intende effettivamente aumentare il patrimonio netto della propria azienda, ottiene un effetto leva rispetto all impiego di mezzi propri. Imprese costituite sotto forma di società di capitale dei settori industria, commercio, agricoltura, servizi, turismo e terziario in genere, escluse le imprese attive nel settore immobiliare / edilizio. FINALITA Il finanziamento, finalizzato alla capitalizzazione e al rafforzamento patrimoniale, può essere concesso sia a fronte di investimenti sia per altre esigenze finanziarie delle imprese. L importo del finanziamento è correlato all aumento di capitale effettivamente sostenuto fino ad un massimo di 2 volte a seconda del merito creditizio dell impresa. L erogazione del finanziamento è subordinata alla presentazione di idonea documentazione comprovante l aumento e l effettivo versamento del capitale sociale. IMPORTO FINANZIABILE Il finanziamento può essere concesso fino ad un massimo di DURATA E PERIODICITA Durata: fino ad un massimo di 5 anni in caso di operazioni chirografarie e 10 anni per operazioni assistite da garanzie reali, compreso l eventuale preammortamento. La durata del preammortamento, ammesso esclusivamente a fronte di operazioni di investimento, è di massimo 2 anni. Periodicità rate: Mensile, trimestrale o semestrale. Scadenza rate: Ogni giorno del mese, determinato dalla data di stipula del contratto unico più la periodicità prescelta. TASSO Tasso variabile nominale annuo parametrato all'euribor 1/3/6 mesi + spread. 3

4 ESTINZIONE ANTICIPATA Ammessa, anche parziale, con pagamento di un compenso. Per le condizioni contrattuali fare riferimento al Foglio Informativo Ricap Business disponibile in Filiale e sui siti internet delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo. La concessione del/i finanziamento/i è subordinata all approvazione da parte della Banca del Gruppo. 4

5 RESTART MUTUO DEFINIZIONI Finanziamento a medio lungo termine destinato a soddisfare le specifiche esigenze delle imprese che intendono effettuare periodicamente investimenti produttivi in funzione dei flussi finanziari da esse prodotti. Il prodotto è destinato alle imprese associate a Confesercenti, escluse le società appartenenti al settore immobiliare. FINALITA Possono essere finanziati: - investimenti fissi quali, ad esempio: acquisizione, realizzazione, ampliamento di strutture aziendali; acquisto di immobili, di beni mobili, di impianti, di attrezzature, di macchinari e di automezzi destinati all attività aziendale; ristrutturazione, adeguamento alla normativa antincendio e sulla sicurezza; rimozione delle barriere architettoniche e interventi di bioedilizia; investimenti di rinnovo periodico di attrezzature; - investimenti immateriali: informatizzazione e certificazione; - acquisizione di rami aziendali e/o di partecipazioni, purché strumentali all esercizio dell attività. Sono esclusi investimenti finalizzati a formazione, pubblicità e marchi. IMPORTO FINANZIABILE Il finanziamento può essere concesso fino all 80% del programma di investimenti da realizzare (IVA esclusa). Il finanziamento è cumulabile con eventuali interventi pubblici, purché l'ammontare complessivo non superi il 100% del programma di investimenti. CARATTERISTICHE SPECIFICHE Impegno della Banca, sin dalla delibera, a concedere nel corso dell ammortamento del mutuo originario (durata anni) ulteriori mutui nel limite massimo del capitale rimborsato, a determinate condizioni. 5

6 DURATA E PERIODICITA I finanziamenti possono avere una durata iniziale di minimo 5 o 7 anni (in forma chirografaria o ipotecaria) e massimo 10 anni (solo con garanzia ipotecaria). Le durate sono da intendersi comprensive dell eventuale periodo di utilizzo/preammortamento massimo di 6 mesi per le durate 5 7 anni e di 12 mesi per la durata 10 anni. Le rate possono essere mensili, trimestrali o semestrali. CARATTERISTICHE PRINCIPALI Unica delibera che prevede la concessione di ulteriori finanziamenti nei periodi stabiliti. La Banca si impegna, sin dal momento della delibera di concessione del finanziamento iniziale ad erogare uno due ulteriori finanziamenti con l obiettivo di creare uno stretto legame con l impresa e assecondarne, nel tempo, le ulteriori necessità di investimento. Durata e opzioni per ulteriori finanziamenti Durata del mutuo Opzione 2 mutuo Opzione 1 mutuo aggiuntivo originario aggiuntivo 5 anni non oltre 2 anni dalla data di stipula originaria non prevista 7 anni non oltre 3 anni dalla data di stipula originaria non prevista 10 anni non oltre 3 anni dalla data di stipula originaria non oltre 6 anni dalla data di stipula originaria 10 anni non oltre 5 anni dalla data di stipula originaria non prevista TASSO Tasso nominale annuo, a scelta tra: Tipo tasso Variabile Fisso Erogazioni rateali Parametro tasso EURIBOR 1/3/6 mesi in relazione alla periodicità di rimborso prescelta + spread. IRS lettera, pari durata del finanziamento + spread. EURIBOR 6 mesi + spread. Pagamento semestrale degli interessi. ESTINZIONE ANTICIPATA Per le erogazioni rateali: senza alcun compenso. Per finanziamenti a tasso fisso e variabile: è previsto il pagamento di un compenso. Per le condizioni contrattuali fare riferimento al Foglio Informativo Restart Mutuo disponibile in Filiale e sui siti internet delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo. La concessione del/i finanziamento/i è subordinata all'approvazione da parte della Banca del Gruppo. 6

7 EXTENDI MUTUO DEFINIZIONE Finanziamento a medio lungo termine ipotecario destinato a supportare gli investimenti che prevede la possibilità di allungare la durata del mutuo di ulteriori 5 anni rispetto alla durata originaria. Imprese operanti nel settore produttivo associati a Confesercenti, con esclusione delle imprese immobiliari. FINALITA Possono essere finanziati: - investimenti fissi quali, ad esempio: acquisizione, realizzazione, ampliamento di strutture aziendali; acquisto di immobili, di beni mobili, di impianti, di attrezzature, di macchinari e di automezzi destinati all attività aziendale; ristrutturazione, adeguamento alla normativa antincendio e sulla sicurezza; rimozione delle barriere architettoniche e interventi di bioedilizia; investimenti di rinnovo periodico di attrezzature; - investimenti immateriali: informatizzazione e certificazione; - acquisizione di rami aziendali e/o di partecipazioni, purché strumentali all esercizio dell attività. Sono esclusi investimenti finalizzati a formazione, pubblicità e marchi. IMPORTO FINANZIABILE Il finanziamento può essere concesso fino all 80% del programma di investimenti da realizzare (IVA esclusa). Il finanziamento è cumulabile con eventuali interventi pubblici, purché l'ammontare complessivo non superi il 100% del programma di investimenti. GARANZIE E sempre prevista la garanzia ipotecaria. 7

8 DURATA INIZIALE / PREAMMORTAMENTO Durata minima 8 anni, massima 15 anni, comprensiva del periodo di preammortamento. È possibile prevedere un preammortamento (rate di soli interessi) massimo di 12 mesi compreso nella durata del finanziamento. SCADENZA RATE E PERIODICITA Le rate possono essere mensili, trimestrali o semestrali. TASSO Tasso variabile parametrato all Euribor 1/3/6 mesi, in funzione della periodicità della rata + spread. ESTINZIONE ANTICIPATA Ammessa con pagamento di un compenso. Per le condizioni contrattuali fare riferimento al Foglio Informativo Extendi Mutuo disponibile in Filiale e sui siti internet delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo. La concessione del/i finanziamento/i è subordinata all approvazione da parte della Banca del Gruppo. 8

9 FINANZIAMENTO RIEQUILIBRIO BUSINESS DEFINIZIONE Finanziamento a medio lungo termine con finalità di tipo finanziario. Imprese associate a Confesercenti. FINALITA Progetti di ristrutturazione economica aventi lo scopo di riequilibrare la situazione finanziaria e patrimoniale dell impresa riposizionando a medio lungo termine le esposizioni in essere a breve presso il Gruppo Intesa Sanpaolo. IMPORTO FINANZIAMENTO Importo massimo finanziabile: euro. DURATA E PREAMMORTAMENTO La durata massima è 15 anni (in presenza di garanzie reali). Non è ammesso preammortamento. PERIODICITA Esclusivamente rate mensili. TASSO Tasso variabile: nominale annuo, parametrato all Euribor 1 mese + spread. Tasso fisso: IRS lettera, pari durata del finanziamento + spread. ESTINZIONE ANTICIPATA Ammessa, anche parzialmente, previo pagamento di un compenso. Per le condizioni contrattuali fare riferimento al Foglio Informativo Riequilibrio Business disponibile in Filiale e sui siti internet delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo. La concessione del/i finanziamento/i è subordinata all approvazione da parte della Banca del Gruppo. 9

10 RINVIO RATA FINALITA E CARATTERISTICHE DELL INIZIATIVA In coerenza con quanto stabilito dall Avviso Comune ABI del 3 Agosto 2009, al quale la Banca ha aderito, la Banca medesima, ovvero la società di leasing interessata appartenente al Gruppo Intesa Sanpaolo, secondo le proprie valutazioni discrezionali, ed in presenza dei requisiti oggettivi e soggettivi come ivi stabiliti, acconsentirà con validità fino al 30/6/2010: 1. alla sospensione per 12 mesi del pagamento della quota capitale delle rate dei finanziamenti a medio lungo termine in essere alla data del 3 Agosto 2009 che presentino le caratteristiche di ammissibilità stabilite dall Avviso Comune; la sospensione potrà essere concessa anche in presenza di rate impagate da non più di 180 giorni; 2. alla sospensione per 12 mesi ovvero per 6 mesi del pagamento della quota capitale implicita nei canoni di operazioni di leasing rispettivamente immobiliare ovvero mobiliare in essere alla data del 3 Agosto 2009 che presentino le caratteristiche di ammissibilità stabilite dall Avviso Comune; la sospensione potrà essere concessa anche in presenza di rate impagate da non più di 180 giorni. REQUISITI SOGGETTIVI DEI POTENZIALI BENEFICIARI Le imprese che potranno usufruire di tali benefici sono: 1. le piccole e medie imprese (le PMI ) come definite dalla normativa comunitaria; 2. le PMI che presentino una situazione economica e finanziaria che possa assicurare la continuità aziendale; 3. le PMI che alla data del 30/9/2008 presentavano esclusivamente posizioni classificate dalla Banca in bonis ; 4. le PMI che alla data della presentazione della domanda di applicazione dei benefici di cui all Avviso Comune non presentano posizioni classificate a sofferenza o ristrutturate ovvero procedure esecutive, immobiliari o mobiliari, in corso. TIPOLOGIE ESCLUSE Sono esclusi i finanziamenti e le operazioni creditizie e finanziarie con agevolazione pubblica, nella forma del contributo in conto interessi e/o in conto capitale. 10

11 FINANZIAMENTO INVESTIMENTI BUSINESS DEFINIZIONE Finanziamento a medio-lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale. Imprese associate a Confesercenti. FINALITA Sono finanziabili gli investimenti già ultimati da non oltre 12 mesi dalla data di presentazione della domanda, nonché quelli ancora in corso o da realizzare. IMPORTO DEL FINANZIAMENTO Fino al 100% del programma di investimento (IVA esclusa) e comunque fino ad un importo massimo di Euro ,00. Il finanziamento è cumulabile con eventuali interventi pubblici purché l ammontare complessivo non superi il 100% della spesa documentata. DURATA E PREAMMORTAMENTO Finanziamenti non assistito da garanzie reali: durata massima 10 anni, comprensiva dell eventuale periodo di preammortamento della durata massima di 1 anno. Finanziamenti con garanzie reali: durata massima 20 anni, comprensiva dell eventuale periodo di preammortamento della durata massima di 2 anni. PERIODICITA Rate mensili, trimestrali, semestrali. SCADENZE RATE Ogni giorno del mese (giorno di erogazione più periodicità) determinata dal giorno di stipula del contratto valida per tutte le periodicità di rata. 11

12 Le periodicità trimestrale e semestrale possono prevedere anche le seguenti scadenze fisse: 1/1 1/4 1/7 1/10 di ogni anno, in caso di rata trimestrale; 30/6 31/12 di ogni anno, in caso di rata semestrale. TASSO Tasso variabile: nominale annuo, parametrato all Euribor 1/3/6 mesi in funzione della periodicità della rata + spread. Tasso fisso: IRS lettera, pari durata del finanziamento + spread. ESTINZIONE ANTICIPATA Ammessa, anche parzialmente, previo pagamento di un compenso. Per le condizioni contrattuali fare riferimento al Foglio Informativo Finanziamento Investimenti Business disponibile in Filiale e sui siti internet delle Banche del Gruppo. La concessione del/i finanziamento/i è subordinata all approvazione da parte della Banca del Gruppo. 12

13 FINANZIAMENTO SCORTE DEFINIZIONE Finanziamento a medio termine con finalità di tipo finanziario. Imprese associate a Confesercenti. FINALITA Finanziamento destinato alla costituzione delle scorte di magazzino. IMPORTO FINANZIAMENTO E PERCENTUALE FINANZIABILE Importo massimo finanziabile: euro. Percentuale finanziabile: 100% dell importo della fattura (IVA esclusa). DURATA Durata massima: 2 anni. Non è ammesso preammortamento. PERIODICITA Rate mensili, trimestrali, semestrali. TASSO Tasso variabile: nominale annuo, parametrato all Euribor 1/3/6 mesi (in funzione della periodicità della rata) + spread. Tasso fisso: IRS lettera, pari durata del finanziamento + spread. ESTINZIONE ANTICIPATA Ammessa, anche parzialmente, previo pagamento di un compenso. Per le condizioni contrattuali fare riferimento al Foglio Informativo Finanziamento Liquidità Business disponibile in Filiale e sui siti internet delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo. La concessione del/i finanziamento/i è subordinata all approvazione da parte della Banca del Gruppo. 13

14 FINANZIAMENTO IMPOSTE E MENSILITÀ AGGIUNTIVE DEFINIZIONE Finanziamento ordinario con piano di rientro, destinato alle imprese per esigenze finanziarie di breve periodo. Imprese associate a Confesercenti. FINALITA Intervento destinato al finanziamento delle imposte e della 13^ e 14^ mensilità ed altre esigenze legate al capitale circolante.. DURATA E PREAMMORTAMENTO Fino a 6 mesi. PERIODICITA Bimestrale, trimestrale, semestrale. SCADENZE RATE Ogni giorno del mese (giorno di erogazione più periodicità) determinata dal giorno di stipula del contratto unico valida per tutte le periodicità di rata. TASSO Tasso Variabile: nominale annuo pari all Euribor 2/3/6 mesi + spread. ESTINZIONE ANTICIPATA Ammessa solo totale e senza alcun compenso. Per le condizioni contrattuali fare riferimento al Foglio Informativo Finanziamento a Breve Termine per le imprese con piano di rientro disponibile in Filiale e sui siti internet delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo. La concessione del/i finanziamento/i è subordinata all approvazione da parte della Banca del Gruppo. 14

15 FINANZIAMENTO LIQUIDITÀ BUSINESS DEFINIZIONE Finanziamento a medio lungo termine con finalità di tipo finanziario. Imprese associate a Confesercenti. FINALITA Sono ammesse ad esempio: ripristino di liquidità per spese di investimento sostenute negli ultimi 24 mesi non finanziate; finanziamento scorte; progetti di ristrutturazione finanziaria quali la sostituzione di finanziamenti, a breve e medio lungo termine, in essere presso altre Banche in regolare ammortamento. IMPORTO FINANZIAMENTO Finanziamento per scorte: massimo euro Altre tipologie di finanziamento: massimo euro DURATA E PREAMMORTAMENTO Le durate massime non possono essere superiori a: Finanziamento per scorte: 2 anni. Altre tipologie in presenza di garanzia reale : 15 anni. Altre tipologie senza garanzia reale: 8 anni. Non è ammesso preammortamento. PERIODICITA Rate mensili, trimestrali, semestrali. SCADENZE RATE Ogni giorno del mese (giorno di erogazione più periodicità) determinata dal giorno di stipula del contratto unico valida per tutte le periodicità di rata. 15

16 TASSO Tasso variabile: nominale annuo, parametrato all Euribor 1/3/6 mesi in funzione della periodicità della rata + spread. Tasso fisso: IRS lettera, pari durata del finanziamento + spread. ESTINZIONE ANTICIPATA Ammessa, anche parzialmente, previo pagamento di un compenso. Per le condizioni contrattuali fare riferimento al Foglio Informativo Finanziamento Liquidità Business disponibile in Filiale e sui siti internet delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo. La concessione del/i finanziamento/i è subordinata all approvazione da parte della Banca del Gruppo. 16

17 ACCORDO DI SEGNALAZIONE ASSICURATIVA POLIZZA CREDITI COMMERCIALI DEFINIZIONE In virtù di un incarico di segnalazione assicurativa stipulato con primaria Compagnia specializzata nel ramo crediti, la Banca rende accessibile ai clienti Small Business che ne facciano richiesta un assicurazione che li protegge dal rischio di insolvenza dei propri clienti business. In virtù dell incarico, la Banca segnala, alle imprese - ditte individuali, società di persone e di capitale - con fatturato fino a 2,5 mil e con numero di clienti serviti a credito (a cui l assicurato concede dilazioni di pagamento per la fornitura di propri beni e/o servizi) tra 10 e 200, la Compagnia in grado di offrire un'assicurazione sul credito commerciale. FINALITÀ Questa tipologia di polizze offre un servizio integrato e completo, a tutela delle vendite dilazionate a breve termine effettuate dalle aziende a clientela business, sia in Italia che all estero, e in particolare: la garanzia dell'indennizzo, al netto di una percentuale di scoperto obbligatorio ed entro i limiti massimi di copertura previsti, delle perdite per il mancato incasso dei crediti derivanti dalla vendita di prodotti e servizi, a causa dell'insolvenza di un cliente impresa privata; la valutazione del rischio su clienti attuali o potenziali, grazie all analisi ed al monitoraggio dei Risk Office di primaria compagnia internazionale, con cui l impresa può gestire e prevenire i rischi commerciali; le attività di recupero crediti mediante reti specializzate di corrispondenti nazionali ed internazionali. MODALITÀ OPERATIVE In virtù dell incarico di segnalazione, la Banca: 1. segnala alla clientela Small Business che abbia manifestato esigenze assicurative dei crediti commerciali la possibilità di stipulare, con la suddetta Compagnia, una polizza di assicurazione a copertura dei rischi di credito commerciale (ma non svolge attività di presentazione e proposta della polizza); 2. previa raccolta del consenso privacy, veicola i nominativi dei clienti interessati ad essere contattati dalla Compagnia (e dalla relativa rete agenziale), con la quale potranno valutare l opportunità di sottoscrivere con la stessa una assicurazione sul credito commerciale. La Compagnia: 1. contatta il cliente segnalato per avviare la proposta della polizza denominata.biz ed eventualmente perfeziona il contratto di assicurazione; 2. cura l attività di gestione ed assistenza, anche post vendita. 17

18 ANTICIPO TRANSATO P.O.S. DEFINIZIONE È un apertura di credito in c/c, a tempo indeterminato e/o determinato, utilizzabile sotto forma di anticipo incassi futuri derivanti dall operatività P.O.S. Imprese associate a Confesercenti. MODALITA DI RIMBORSO Il rimborso avviene tramite i flussi di incasso derivanti dall operatività dei terminali P.O.S. PERCENTUALE ANTICIPABILE Sino ad un massimo del 70% del transato derivante dall utilizzo del P.O.S. appoggiato alla banca ovvero dei flussi finanziari di P.O.S. di altri istituti di credito da acquisire contro la canalizzazione di questi ultimi. TASSO Tasso debitore parametrato all Euribor 3 mesi maggiorato di uno spread. Per le condizioni economiche fare riferimento al Foglio Informativo Linee di credito a fronte di presentazione di portafoglio e per anticipo su presentazione di documenti disponibile in Filiale e sui siti internet delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo. La concessione del/i finanziamento/i è subordinata all approvazione da parte della Banca del Gruppo. 18

19 ALLUNGAMENTO SCADENZE DEL CREDITO A BREVE TERMINE FINALITA E CARATTERISTICHE DELL INIZIATIVA In coerenza con quanto stabilito dall Avviso Comune, la Banca, secondo le proprie valutazioni ed in presenza dei requisiti oggettivi e soggettivi come stabiliti nell Avviso Comune, acconsentirà all allungamento a 270 giorni delle scadenze del credito a breve termine relativo a linee di credito concesse dalla Banca ed utilizzabili dall impresa per l anticipazione di crediti commerciali (es.: anticipi fatture, anticipi di portafoglio commerciale, anticipi all esportazione). REQUISITI SOGGETTIVI DEI POTENZIALI BENEFICIARI Le imprese che potranno usufruire di tali benefici sono: 1. le piccole e medie imprese (le PMI ) come definite dalla normativa comunitaria; 2. le PMI che presentino una situazione economica e finanziaria che possa assicurare la continuità aziendale; 3. le PMI che alla data del 30/9/2008 presentavano esclusivamente posizioni classificate dalla Banca in bonis ; 4. le PMI che alla data della presentazione della domanda di applicazione dei benefici di cui all Avviso Comune non presentano posizioni classificate a sofferenza o ristrutturate ovvero procedure esecutive, immobiliari o mobiliari, in corso. TIPOLOGIE ESCLUSE Sono escluse le tipologie connesse a: finanziamenti all importazione; finanziamenti di anticipazione su contratti. 19

20 CONTO COMMERCIO IL CONTO CHE TI FA RISPARMIARE SULLE SPESE DI GESTIONE SE ATTIVI IL POS Conto Commercio è il conto corrente dedicato ai commercianti che usano i servizi POS e Moneta Online e vogliono contenere i costi, senza rinunciare a servizi utili per semplificare la gestione dell attività. FINALITÀ Conto Commercio ha un canone fisso mensile, bloccato fino a dicembre 2010, che permette di effettuare: un numero illimitato di operazioni legate all uso del servizio POS/Moneta Online o mediante canali telematici (Internet, telefono, ATM) a cui dovranno essere sommate, ove previste, le commissioni dei singoli servizi e operazioni. 30 operazioni al trimestre in Filiale o tramite altri canali. Il canone mensile del conto corrente si azzera in presenza di un contratto POS Setefi o Moneta Online collegato al conto. Inoltre, è possibile eseguire bonifici tramite Internet, telefono e ATM senza alcuna commissione; disporre di libretti assegni gratuiti; ricevere gratuitamente l estratto conto trimestrale e le comunicazioni di legge. Tutti i clienti che sottoscrivono Conto Commercio possono richiedere gratuitamente: Carta Bancomat e Carta Business per gli acquisti e i prelievi in Italia e all estero tramite i circuiti indicati sulle carte; l attivazione dei Servizi via internet, cellulare, telefono per operare sul conto senza orari, sempre con la massima sicurezza; il servizio di cassa continua, per depositare gli incassi anche al di fuori degli orari di apertura della filiale; la domiciliazione delle utenze. Per le condizioni economiche fare riferimento al Foglio Informativo Conto corrente Imprese a disposizione del pubblico presso tutti i Punti Operativi della Banca e sul sito internet della Banca. La Banca si riserva la facoltà di variare le condizioni economiche rispettando, in caso di variazione sfavorevole al Cliente, le disposizioni di legge ed i regolamenti attuativi. 20

21 PROMOZIONE POS SETEFI DURATA Per tutti i contratti attivati dal 4 gennaio al 31 dicembre Clienti Small Business (ad eccezione dei distributori di carburante) che attivano un nuovo contratto POS Setefi nel periodo di promozione, collegato a un Conto Commercio. CONTENUTI DELLA PROMOZIONE Ai contratti attivati durante il periodo di promozione saranno applicate le seguenti commissioni sul transato POS, riferite all operatività tradizionale dei POS da tavolo, cordless o GSM: Circuito PagoBancomat 0,40%, con un minimo mensile di 15 Circuito Visa, Mastercard, Maestro, Moneta 1,25% Per le condizioni contrattuali fare riferimento al Foglio Informativo Servizi di Setefi s.p.a. per l accettazione in pagamento delle carte disponibile in Filiale e sui siti internet delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo. La Banca si riserva la facoltà di variare le condizioni economiche rispettando, in caso di variazione sfavorevole al Cliente, le disposizioni di legge ed i regolamenti attuativi. 21

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50%

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50% Anticipo export L anticipo all esportazione rende disponibili all azienda i mezzi finanziari necessari per la predisposizione della fornitura da vendere all estero, oppure reintegrare i mezzi finanziari

Dettagli

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI Si riportano di seguito le schede prodotto con le relative condizioni economiche dedicate a tutte le Aziende associate a Confesercenti con fatturato

Dettagli

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Gennaio 2013

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Gennaio 2013 CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE tra CNA e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE Gennaio 2013 Condizioni valide sino al 30/03/2013 1. I CONTI CORRENTI: Formula Impresa, la nuova offerta

Dettagli

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Luglio 2012

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Luglio 2012 CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE tra CNA e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE Luglio 2012 Condizioni valide sino al 30/09/2012 1. I CONTI CORRENTI: Formula Impresa, la nuova offerta

Dettagli

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO AGGIORNATO AL 16 NOVEMBRE 2010 PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO Prodotti e servizi per il consolidamento delle passività a breve Pag. 1. Credimpresa BNL per associati Assolombarda Finanziamento per aziende

Dettagli

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE A cura di Leopoldo Noventa 1 Che cosa sono? I finanziamenti agevolati per le piccole e medie imprese operanti nella Regione Veneto sono finanziamenti erogati

Dettagli

Servizi Banca Popolare di Sondrio dedicati agli iscritti ENPAM

Servizi Banca Popolare di Sondrio dedicati agli iscritti ENPAM Servizi Banca Popolare di Sondrio dedicati agli iscritti ENPAM CONTO CORRENTE ISCRITTI ENPAM Operazione Tasso creditore Tasso debitore (l'importo è determinato e concesso a insindacabile giudizio della

Dettagli

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30%

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30% Si riporta, di seguito, l offerta commerciale dedicata alle aziende associate ad Ipe Coop Confidi a valere sull operatività con la CCIAA di Roma. Le condizioni riportate nel presente documento sono valide

Dettagli

BNL GRUPPO BNP PARIBAS

BNL GRUPPO BNP PARIBAS BNL GRUPPO BNP PARIBAS Condizioni valide fino al 31 dicembre 2014 SEGMENTO RETAIL (PMI con fatturato < 5 mln e/o aziende prospect di nuova acquisizione BNL fino a 7,5 mln) Linee di credito di breve termine

Dettagli

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 10 Finanziamento a breve termine, con piano di ammortamento e covenant

Dettagli

consulenza alle Imprese a 360

consulenza alle Imprese a 360 consulenza alle Imprese a 360 Ai gentili clienti Loro sedi Circolare del 15 gennaio 2010 Oggetto: ULTIMI CHIARIMENTI MORATORIA BANCHE L ABI ha di recente fornito importanti chiarimenti in tema di moratoria

Dettagli

Offerta per gli associati Ville Venete

Offerta per gli associati Ville Venete FriulAdria in Villa Offerta per gli associati Ville Venete Servizi per tutti gli associati: - Conto Corrente dedicato Associati Ville Venete - Mutui a Tasso Fisso e Variabile per ristrutturazioni edilizie

Dettagli

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Segmento Corporate : condizioni indicativamente praticabili per il mese di Novembre 2011 Segmento Retail : condizioni valide dal 01.04.2012 sino al 30.06.2012 SEGMENTO CORPORATE

Dettagli

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Limiti di importo Impegni commerciali esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 10 Finanziamento a breve termine,

Dettagli

IMPRESA ITALIA CATALOGO PRODOTTI - ASSOCIAZIONI

IMPRESA ITALIA CATALOGO PRODOTTI - ASSOCIAZIONI Prodotti a Medio Lungo Termine Prodotto Destinazioni Caratteristiche Prestito Partecipativo (Mutuo Ricapitalizzazione Aziendale) Ricapitalizzazione aziendale con delibera di capitale già sottoscritta dai

Dettagli

PRODOTTI E CONDIZIONI RISERVATE Agli iscritti Cassa Forense

PRODOTTI E CONDIZIONI RISERVATE Agli iscritti Cassa Forense PRODOTTI E CONDIZIONI RISERVATE Agli iscritti Cassa Forense Siamo a sottoporvi la nostra migliore offerta in merito ai seguenti servizi: Conti correnti per Clienti non consumatori Liberi Professionisti

Dettagli

Presentazione Convenzioni Bancarie

Presentazione Convenzioni Bancarie 1 Presentazione Convenzioni Bancarie Agenti 2 maggio 2011 2 Convenzioni Sono state concluse due Convenzioni con Intesa Sanpaolo e BNL che prevedono condizioni particolari dedicate alla rete degli Agenti

Dettagli

Bozza riservata al Dottor Marcantonio

Bozza riservata al Dottor Marcantonio Spettabile FEDERFARMA COMO Como, febbraio 2011 PROPOSTA CONDIZIONI RISERVATE AI TITOLARI DI FARMACIE DELLA PROVINCIA DI COMO Per effetto dell acquisizione del servizio di tesoreria ASL Provincia di Como,

Dettagli

Assolombarda e Mediocredito Italiano

Assolombarda e Mediocredito Italiano AGGIORNATO AL 8 LUGLIO 2010 Assolombarda e Mediocredito Italiano Pag. 1. Riequilibrio Finanziario Finanziamento a medio termine finalizzato al sostegno di programmi di riequilibrio finanziario delle imprese,

Dettagli

Tasso variabile: da 19 a 60 mesi Tasso fisso: 3 anni - 47 mesi - 5 anni

Tasso variabile: da 19 a 60 mesi Tasso fisso: 3 anni - 47 mesi - 5 anni Linea: Prodotto: Deutsche Bank PMI investimenti CHIROGRAFARIO Tipologia di intervento Beneficiari Importo Acquisto di macchine, attrezzature ed autoveicoli nuovi ovvero usati, posti al servizio dell'attività

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA Decorrenza: 17.11.2011 Linee di credito di breve termine Finanziamento a Breve termine Liquidità aziendale Apertura di credito in c/c Importo Max 200.000 Max 18 mesi

Dettagli

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Impegni commerciali Penali Condizioni Banca dalle norme regolamentari del Fondo Centrale di Garanzia Finanziamento a BT, con piano di ammortamento e covenant commerciali

Dettagli

Conti Correnti. Numero operazioni comprese nel canone. Tasso creditore annuo nominale - TAN 1,00% per i primi 6 mesi e successivamente 0,50%

Conti Correnti. Numero operazioni comprese nel canone. Tasso creditore annuo nominale - TAN 1,00% per i primi 6 mesi e successivamente 0,50% SFERA PROFESSIONALE Conti Correnti Offerta Riservata ai Nuovi Clienti con fatturato annuo non superiore a 2.500.000. Numero operazioni comprese nel canone SEMPRE PIU IMPRESA LARGE Esente per i primi 24

Dettagli

NUOVO ACCORDO PER IL CREDITO ALLA PMI

NUOVO ACCORDO PER IL CREDITO ALLA PMI Spett. Clienti, Loro Sedi Treviso, il 16 marzo 2011 Con la presente circolare informativa siamo ad illustrare il nuovo accordo per il credito alle PMI recentemente stipulato tra ABI (Associazione Bancaria

Dettagli

CONTO BUSINESS INSIEME R.ETE. IMPRESE ITALIA

CONTO BUSINESS INSIEME R.ETE. IMPRESE ITALIA ALLEGATO 1 - SCHEDA PRODOTTO CONTO CORRENTE BUSINESS INSIEME CONDIZIONI DI C/C Tasso creditore nominale annuo (al lordo della ritenuta fiscale pro tempore vigente) Da concordare in filiale Canone mensile

Dettagli

Scheda prodotto n.1 (rivalutazione e consolidamento passività)

Scheda prodotto n.1 (rivalutazione e consolidamento passività) Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia Confidi Commercio Pordenone: INTERVENTO A FRONTE RIVALUTAZIONE CESPITI 2009 Scheda prodotto n.1 (rivalutazione e consolidamento passività) OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

NOTA PER LA STAMPA. Banche: ABI, siglato accordo Nuove misure per il credito alle pmi

NOTA PER LA STAMPA. Banche: ABI, siglato accordo Nuove misure per il credito alle pmi NOTA PER LA STAMPA Banche: ABI, siglato accordo Nuove misure per il credito alle pmi Hanno firmato la nuova moratoria il Ministro Corrado Passera, il Vice Ministro Vittorio Grilli, l ABI e le altre associazioni

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti OPERATIVITA A BREVE TERMINE I finanziamenti a breve termine sono regolati a tasso variabile, pari all Euribor maggiorato dei seguenti spread: Spread

Dettagli

SEMPREPIU IMPRESA MEDIUM. Canone mensile SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile

SEMPREPIU IMPRESA MEDIUM. Canone mensile SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile Conti Correnti Offerta Riservata ai Clienti con fatturato annuo non superiore a 2.500.000. Spese di tenuta conto, di produzione ed invio estratto conto SEMPREPIU IMPRESA MEDIUM Canone mensile * per i primi

Dettagli

PACCHETTO INVESTIMENTI Prodotti per investimenti

PACCHETTO INVESTIMENTI Prodotti per investimenti AGGIORNATO AL 1 AGOSTO 2011 PACCHETTO INVESTIMENTI Prodotti per investimenti Alcune soluzioni potrebbero non essere disponibili causa aggiornamento delle convenzioni. Si consiglia di contattare l'area

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERATIVITÀ A MEDIO/LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER CONSOLIDAMENTO DI PASSIVITÀ A BREVE TERMINE Finalità: favorire il rafforzamento della struttura finanziaria aziendale attraverso la concessione di finanziamenti

Dettagli

apertura di conto corrente (anche on-line); prestiti personali e aziendali; mutui; POS; fatturazione elettronica; servizi di private banking.

apertura di conto corrente (anche on-line); prestiti personali e aziendali; mutui; POS; fatturazione elettronica; servizi di private banking. Cassa Forense ha sottoscritto con il Gruppo Banca Popolare dell'emilia Romagna, cui fanno parte, oltre a Banca Popolare dell'emilia Romagna, Banca di Ravenna, Banca del Mezzogiorno, Banca della Campania,

Dettagli

FORMA TECNICA RATING SPREAD*

FORMA TECNICA RATING SPREAD* LINEE A BREVE TERMINE FORMA TECNICA RATING SPREAD* Utilizzi di cassa Anticipi contratti Anticipi fatture Anticipi export** Finanziamenti all import** Utilizzi SBF A 5,00 B 6,50 C 8,00 A 5,00 B 6,50 C 8,00

Dettagli

IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA

IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA Con l avvicinarsi della fine d anno, il Cofim, in collaborazione con le Banche convenzionate, mette come sempre a disposizione delle imprese linee di credito a breve

Dettagli

LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011. 15 giugno 2011

LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011. 15 giugno 2011 LE INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI MILANESI EDIZIONE 2011 15 giugno 2011 FINALITA E STANZIAMENTO 2011 Finalità: Agevolare l accesso al credito delle pmi milanesi attraverso l erogazione

Dettagli

NOTA PER LA STAMPA. Banche: ABI, siglato accordo Nuove misure per il credito alle pmi

NOTA PER LA STAMPA. Banche: ABI, siglato accordo Nuove misure per il credito alle pmi NOTA PER LA STAMPA Banche: ABI, siglato accordo Nuove misure per il credito alle pmi Hanno firmato la nuova moratoria il Ministro Corrado Passera, il Vice Ministro Vittorio Grilli, l ABI e le altre associazioni

Dettagli

OFFERTA DEDICATA AI PARTECIPANTI RESIDENTI IN ITALIA AI MASTER PRESSO FONDAZIONE BOLOGNA UNIVERSITY BUSINESS SCHOOL

OFFERTA DEDICATA AI PARTECIPANTI RESIDENTI IN ITALIA AI MASTER PRESSO FONDAZIONE BOLOGNA UNIVERSITY BUSINESS SCHOOL OFFERTA DEDICATA AI PARTECIPANTI RESIDENTI IN ITALIA AI MASTER PRESSO FONDAZIONE BOLOGNA UNIVERSITY BUSINESS SCHOOL L OFFERTA IN SINTESI A chi è rivolta Come funziona Agli studenti ammessi e iscritti (

Dettagli

Fascia di merito creditizio FASCIA A ( RT 1-3) FASCIA B ( RT 4-5) FASCIA C ( RT 6-7) Spread 3,10% 3,75% 4,40%

Fascia di merito creditizio FASCIA A ( RT 1-3) FASCIA B ( RT 4-5) FASCIA C ( RT 6-7) Spread 3,10% 3,75% 4,40% milioni di Euro Finanziamento a breve termine, con piano di ammortamento e covenant commerciali contrattualizzati Necessità finanziarie dell'azienda connesse al ciclo produttivo, senza vincoli specifici

Dettagli

L offerta di Banca CR Firenze riservata ai dipendenti del COMUNE DI FIRENZE. Un nuovo accordo più vantaggi per Voi PRESTITO DIPENDENTI PUBBLICI

L offerta di Banca CR Firenze riservata ai dipendenti del COMUNE DI FIRENZE. Un nuovo accordo più vantaggi per Voi PRESTITO DIPENDENTI PUBBLICI Un nuovo accordo più vantaggi per Voi L offerta di Banca CR Firenze riservata ai dipendenti del COMUNE DI FIRENZE PRESTITO DIPENDENTI PUBBLICI Firenze, gennaio 2012 Prestito Dipendenti Pubblici. Vieni

Dettagli

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA Questo finanziamento è ancora disponibili grazie ad un nuovo intervento del Comune di Finale Emilia a sostegno del rafforzamento e dello sviluppo dell imprenditoria

Dettagli

Conto corrente. Illimitate. Scoperto di conto corrente. Esigenze di liquidità ed elasticità di cassa

Conto corrente. Illimitate. Scoperto di conto corrente. Esigenze di liquidità ed elasticità di cassa Conto corrente Numero operazioni comprese nel trimestre Spese di liquidazione periodica Bonifici disposti a sportello Bonifici disposti via internet, telefono, ATM RI.BA. RID Incasso SDD Incasso E-banking

Dettagli

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE Canone mensile Numero operazioni gratuite 9,00 (rispetto al canone standard di 30,00 illimitate Tasso interessi creditori- TAN 0,50% fisso Spese di tenuta conto,

Dettagli

OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO BENEFIT

OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO BENEFIT OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO BENEFIT CONTO CORRENTE Canone mensile massimo* Euro 5,00 Numero operazioni trimestrali

Dettagli

I NOSTRI PRODOTTI E SERVIZI IN CONVENZIONE CON LA CASSA FORENSE.

I NOSTRI PRODOTTI E SERVIZI IN CONVENZIONE CON LA CASSA FORENSE. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali si rinvia ai fogli informativi a disposizione della clientela presso ogni filiale della Banca o sul sito bper.it.

Dettagli

NOTA PER LA STAMPA. Banche: ABI, siglato accordo Nuove misure per il credito alle pmi

NOTA PER LA STAMPA. Banche: ABI, siglato accordo Nuove misure per il credito alle pmi NOTA PER LA STAMPA Banche: ABI, siglato accordo Nuove misure per il credito alle pmi Hanno firmato la nuova moratoria il Ministro Corrado Passera, il Vice Ministro Vittorio Grilli, l ABI e le altre associazioni

Dettagli

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa.

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa. -Idea Credito- FORMA TECNICA - Apertura di credito in c/c, con piano di rimborso programmato: o Per durate fino a 18 mesi: tipo rapporto CC261 IDEA CREDITO BT o Per durate oltre 18 mesi: tipo rapporto

Dettagli

AVVISO COMUNE. Tutto quello che è utile sapere

AVVISO COMUNE. Tutto quello che è utile sapere AVVISO COMUNE Tutto quello che è utile sapere Per aiutare le piccole e medie imprese del paese a contrastare le difficoltà finanziarie collegate alla crisi, arrivando al momento della ripresa nelle migliori

Dettagli

SCHEDA 1 prodotto: CONTO CORRENTE (TRADIZIONALE) ENPAM descrizione sintetica delle condizioni di contratto

SCHEDA 1 prodotto: CONTO CORRENTE (TRADIZIONALE) ENPAM descrizione sintetica delle condizioni di contratto SCHEDA 1 prodotto: CONTO CORRENTE (TRADIZIONALE) ENPAM spese tassi annui trading bancomat bonifici spese fisse trimestrali di tenuta conto 5 spese unitarie per operazione (escluso bonifici) nessuna spese

Dettagli

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca

Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE. Canone mensile ASSEGNI, BONIFICI ED UTENZE. Giorni valuta per versamento assegni bancari altra banca Conto Corrente SEMPREPIU IMPRESA LARGE Canone mensile Numero operazioni gratuite Tasso interessi creditori- TAN Spese di tenuta conto, di produzione ed invio estratto conto 9,00 (rispetto al canone standard

Dettagli

CONTO BNL IMPRESE PLUS

CONTO BNL IMPRESE PLUS CONTO BNL IMPRESE PLUS CONTO BNL IMPRESE PLUS CANONE MENSILE TASSO CREDITORE COMMISSIONALE 19,90/mese con operazioni illimitate Tasso Fisso: 0,50%; in promozione; per i primi 12 mesi viene riconosciuto

Dettagli

www.assobusiness.com info@assobusiness.com

www.assobusiness.com info@assobusiness.com www.assobusiness.com info@assobusiness.com Gestione Business Finanziamento a breve termine, con piano di rientro, pensato per soddisfare le esigenze finanziarie di breve periodo e consente di soddisfare

Dettagli

Importo massimo 800.000 ( ottocentomila) di cui 200.000 ( duecentomila) per scoperto di conto corrente;

Importo massimo 800.000 ( ottocentomila) di cui 200.000 ( duecentomila) per scoperto di conto corrente; Importo massimo 800.000 ( ottocentomila) di cui 200.000 ( duecentomila) per scoperto di conto corrente; Importo massimo 600.000 ( seicentomila) di cui 120.000 ( centoventimila) per scoperto di conto corrente;

Dettagli

OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO ZEROTONDO CONTO CORRENTE

OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO ZEROTONDO CONTO CORRENTE OFFERTA INTESA SANPAOLO: per gli Iscritti a Unic@ - Associazione Nazionale Dipendenti Studi Notarili Italiani - PROFILO ZEROTONDO CONTO CORRENTE Canone mensile Commissioni per bonifici e altre operazioni

Dettagli

Prospetto con dati aggiornati al 01/07/2015 Pagina 1 di 8

Prospetto con dati aggiornati al 01/07/2015 Pagina 1 di 8 . AGGIORNAMENTO N.48 01/07/2015 Come previsto dalla Banca d Italia nelle Disposizioni di Vigilanza del 30/12/2008, in relazione all oggetto, si elencano nel prospetto seguente le diverse tipologie di mutui

Dettagli

Conti Correnti. Numero operazioni comprese nel canone

Conti Correnti. Numero operazioni comprese nel canone Conti Correnti Offerta Riservata ai Nuovi Clienti con fatturato annuo non superiore a 2.500.000. SFERA PROFESSIONALE Numero operazioni comprese nel canone SEMPREPIU IMPRESA LARGE 0,00 per i primi 2 anni

Dettagli

PROPOSTA CONDIZIONI RISERVATE AI VOSTRI ASSOCIATI

PROPOSTA CONDIZIONI RISERVATE AI VOSTRI ASSOCIATI Spettabile ASSOCIAZIONE GIOVANI AVVOCATI MONZA BRIANZA Genova, giugno 2011 PROPOSTA CONDIZIONI RISERVATE AI VOSTRI ASSOCIATI Abbiamo il piacere di presentarvi, con la Presente, le condizioni riservate

Dettagli

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE Fra le nuove linee di prodotto proposte dal Cofim per il 2003, sono ancora disponibili i finanziamenti per lo sviluppo della nuova impresa femminile: un iniziativa

Dettagli

PACCHETTO CAPITALIZZAZIONE Prodotti per Capitalizzazione aziendale

PACCHETTO CAPITALIZZAZIONE Prodotti per Capitalizzazione aziendale AGGIORNATO AL 1 AGOSTO 2011 PACCHETTO CAPITALIZZAZIONE Prodotti per Capitalizzazione aziendale Alcune soluzioni potrebbero non essere disponibili causa aggiornamento delle convenzioni. Si consiglia di

Dettagli

ALLEGATO A. Offerta riservata ai titolari e dipendenti delle farmacie associate FederFarma Vicenza(sfera privata)

ALLEGATO A. Offerta riservata ai titolari e dipendenti delle farmacie associate FederFarma Vicenza(sfera privata) ALLEGATO A Offerta riservata ai titolari e dipendenti delle farmacie associate FederFarma Vicenza(sfera privata) Tasso creditore annuo nominale - TAN Canone mensile 3,00 (anziché 5,00 ) (minimo 0,010%

Dettagli

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti. Messaggio Pubblicitario

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti. Messaggio Pubblicitario L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti Messaggio Pubblicitario Condizioni valide e aggiornate a novembre 2011 L offerta di Intesa Sanpaolo riservata a iscritti

Dettagli

Conti Correnti. Numero operazioni comprese nel canone

Conti Correnti. Numero operazioni comprese nel canone SFERA PROFESSIONALE Conti Correnti Offerta Riservata ai Nuovi Clienti con fatturato annuo non superiore a 2.500.000. Numero operazioni comprese nel canone SEMPREPIU IMPRESA LARGE 0,00 per i primi 2 anni

Dettagli

Partnership Cassa Forense. Allegato offerta commerciale. Roma, 30 Aprile 2009. Animazione Commerciale

Partnership Cassa Forense. Allegato offerta commerciale. Roma, 30 Aprile 2009. Animazione Commerciale Partnership Cassa Forense Allegato offerta commerciale Roma, 30 Aprile 2009 Agenda L offerta 2 L offerta per le esigenze professionali Conto Corrente Canone trimestrale 9,90 con 20 operazioni al trimestre

Dettagli

Offerta commerciale riservata agli AGROTECNICI

Offerta commerciale riservata agli AGROTECNICI Offerta commerciale riservata agli AGROTECNICI 2010 Nota metodologica Le condizioni economiche indicate nel presente documento sono riservate agli iscritti al Collegio degli Agrotecnici e Agrotecnici laureati

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO Pag. 2 Mutuo Impresa MULTIFASCE Pag. 3 Definizione e Beneficiari MULTIFASCE è la nuova linea di credito destinata alle aziende Corporate e Small business

Dettagli

SOLUZIONI PER L AGRICOLTURA PRODOTTI E SERVIZI PER L IMPRESA AGRICOLA

SOLUZIONI PER L AGRICOLTURA PRODOTTI E SERVIZI PER L IMPRESA AGRICOLA PER L AGRICOLTURA PRODOTTI E SERVIZI PER L IMPRESA AGRICOLA Professionalità e competenza al servizio della tua attività Credem per l Agricoltura è il servizio dedicato agli agricoltori e alle imprese agricole.

Dettagli

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI Mutuo ( a medio/lungo termine, utilizzato per gli investimenti di immobilizzazioni) È un per immobilizzazioni, come l acquisto, la costruzione o la ristrutturazione di immobili, impianti e macchinari.

Dettagli

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA INFORMAZIONI GENERALI SULLE DIVERSE TIPOLOGIE DI MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (ai sensi del D.L. n. 185/2008)

Dettagli

Conti Correnti SEMPREPIU FAMIGLIA LIGHT. Tasso creditore annuo nominale 0,50%

Conti Correnti SEMPREPIU FAMIGLIA LIGHT. Tasso creditore annuo nominale 0,50% Conti Correnti Il prodotto di seguito illustrato fa parte della gamma SemprePiù ed è riservato, con le agevolazioni di seguito descritte, ai Soci della Società Cattolica Assicurazioni, che accrediteranno

Dettagli

ACCORDO TRA INTESA SANPAOLO E RETE IMPRESE ITALIA

ACCORDO TRA INTESA SANPAOLO E RETE IMPRESE ITALIA ACCORDO TRA INTESA SANPAOLO E RETE IMPRESE ITALIA INTESA SANPAOLO S.p.A. in seguito denominata "Banca" con sede in Torino, Piazza San Carlo 156, iscritta nel registro delle imprese Ufficio di Torino al

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DELLA PROFESSIONE. - ENPAPI (di seguito anche Ente) E......

SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DELLA PROFESSIONE. - ENPAPI (di seguito anche Ente) E...... SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA - ENPAPI (di seguito anche Ente) E...... (di seguito Istituto bancario) PER IL FINANZIAMENTO DELL AVVIO

Dettagli

CONVENZIONI BANCARIE

CONVENZIONI BANCARIE CONVENZIONI BANCARIE gafisudscpa@legalmail.it Uffici Area Campania: Avellino Benevento Caserta Napoli Salerno Uffici Area Puglia: Bari Foggia di 3 UNICREDIT Finanziamenti a Breve Termine con controgaranzia

Dettagli

Offerta riservata ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO Partite iva

Offerta riservata ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO Partite iva Offerta riservata ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO Partite iva Il presente materiale ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali. Per tutte le condizioni contrattuali

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia

FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia INFORMAZIONI SUL CONFIDI CONFIDI IMPRESE TOSCANE Società Cooperativa di garanzia collettiva dei fidi

Dettagli

Valide sino al 15/01/2015

Valide sino al 15/01/2015 Valide sino al 15/01/2015 Importo massimo 800.000 ( ottocentomila) di cui 200.000 ( duecentomila) per scoperto di conto corrente; Importo massimo 600.000 ( seicentomila) di cui 120.000 ( centoventimila)

Dettagli

OFFERTA DEDICATA AGLI ASSOCIATI FIAIP ESIGENZE PERSONALI

OFFERTA DEDICATA AGLI ASSOCIATI FIAIP ESIGENZE PERSONALI OFFERTA DEDICATA AGLI ASSOCIATI FIAIP ESIGENZE PERSONALI CONTO CORRENTE Canone trimestrale Costo unitario per stampa e invio documento di sintesi Costo unitario per stampa e invio estratto conto Costo

Dettagli

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti della. Messaggio Pubblicitario

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti della. Messaggio Pubblicitario L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti della Messaggio Pubblicitario Condizioni valide e aggiornate a novembre 2014 L offerta di Intesa Sanpaolo riservata a iscritti/dipendenti

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO In conformità alle Disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari L.R.

FOGLIO INFORMATIVO In conformità alle Disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari L.R. FOGLIO INFORMATIVO In conformità alle Disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari L.R. 34/04 PROGRAMMA DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE 2011-2015 Misura 1.3 Innovazione

Dettagli

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero. Piano Bilanciato

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero. Piano Bilanciato Abitativo e Surroga MUTUO DOMUS VARIABILE Finalità abitativa e portabilità tramite surroga Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero Piano Bilanciato Scheda informativa ad esclusivo uso interno

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERATIVITÀ A MEDIO/LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER CONSOLIDAMENTO DI PASSIVITÀ A BREVE TERMINE Finalità: favorire il rafforzamento della struttura finanziaria aziendale attraverso la concessione di finanziamenti

Dettagli

SINDACATO NAZIONALE AUTONOMO GIORNALAI Aderente alla Confcommercio

SINDACATO NAZIONALE AUTONOMO GIORNALAI Aderente alla Confcommercio SINDACATO NAZIONALE AUTONOMO GIORNALAI Aderente alla Confcommercio Circ. n. 71/15 2374/Sn AAB/lp Milano, 13 marzo 2015 A tutti i Sindacati PROVINCIALI - CIRCONDARIALI - COMUNALI Loro indirizzi Ai Componenti

Dettagli

PRODOTTI e SERVIZI BANCARI

PRODOTTI e SERVIZI BANCARI Allegato 4 Convenzione Nazionale CISL - UGF PRODOTTI e SERVIZI BANCARI Condizioni riservate alle strutture e dipendenti della CISL Premessa Nel presente allegato sono riepilogate le principali caratteristiche

Dettagli

PROGETTO AICA UNICREDIT PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE IN ITALIA

PROGETTO AICA UNICREDIT PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE IN ITALIA PROGETTO AICA UNICREDIT PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE IN ITALIA Milano, 20 dicembre 2013 PROGETTO PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE ESIGENZE PRINCIPALI Ristrutturazione

Dettagli

Veneto: L. R. 5/2001 Fondo di Rotazione per i finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese (PMI) Sezione A, Sezione B

Veneto: L. R. 5/2001 Fondo di Rotazione per i finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese (PMI) Sezione A, Sezione B Veneto: L. R. 5/2001 Fondo di Rotazione per i finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese (PMI) Sezione A, Sezione B Scadenze Fino ad esaurimento fondi. In breve La SEZIONE A del Fondo di rotazione

Dettagli

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DELL EDILIZIA. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DELL EDILIZIA La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

JEREMIE SICILIA PMI. Un nuovo strumento finanziario "a condizioni agevolate" per le Imprese siciliane

JEREMIE SICILIA PMI. Un nuovo strumento finanziario a condizioni agevolate per le Imprese siciliane JEREMIE SICILIA PMI Un nuovo strumento finanziario "a condizioni agevolate" per le Imprese siciliane Riccardo Benanti Specialista di Finanza d'impresa Commerciale Corporate Region Sicilia Catania, 31 Marzo

Dettagli

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA

MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE SCHEDA INFORMATIVA SINTETICA CASSA RURALE DI PERGINE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO Soc. Coop. Sede legale in Pergine Valsugana, Piazza Gavazzi, n. 5 Sede amministrativa in Pergine Valsugana, Piazza Gavazzi, n. 5 - e-mail info@cr-pergine.net

Dettagli

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE Fra le nuove linee di prodotto del Cofim per il 2003 spicca questa proposta innovativa, nata dall azione del Comitato per l Imprenditoria Femminile della provincia

Dettagli

servizi finanziari schede di prodotto

servizi finanziari schede di prodotto servizi finanziari schede di prodotto aumento di capitale sociale p. 03 socio sovventore p. 05 consolidamento indebitamento a breve termine p. 07 liquidità p. 09 sostegno agli investimenti p. 15 finanziamento

Dettagli

Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85)

Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) Foglio informativo (I0409) MUTUO IPOTECARIO TASSO VARIABILE, RATA COSTANTE, DURATA VARIABILE CON CAP (Cat. 85) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cambiano (Castelfiorentino Firenze)

Dettagli

L offerta di Banca CR Firenze per l Ordine degli Avvocati di Firenze

L offerta di Banca CR Firenze per l Ordine degli Avvocati di Firenze L offerta di Banca CR Firenze per l Ordine degli Avvocati di Firenze Firenze, Dicembre 2011 1 LA RETE DI BANCA CR FIRENZE IN TOSCANA 275 sportelli in Toscana 118 sportelli in provincia di Firenze 1 Filiale

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEGLI ARTIGIANI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. Gestisci un attività

Dettagli

Misura C SVILUPPO AZIENDALE

Misura C SVILUPPO AZIENDALE Oggetto Misura C SVILUPPO AZIENDALE Beneficiari Imprese artigiane singole o associate, anche di nuova costituzione, regolarmente iscritte al Registro delle imprese ed all Albo delle Imprese Artigiane,

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI FABRIANO E CUPRAMONTANA

CASSA DI RISPARMIO DI FABRIANO E CUPRAMONTANA CASSA DI RISPARMIO DI FABRIANO E CUPRAMONTANA LINEE DI CREDITO * CONTI CORRENTI * PORTAFOGLIO E CONTO ANTICIPI * MUTUO CHIROGRAFARIO * MUTUO FONDIARIO - IPOTECARIO condizioni con decorrenza 01 / 3 / 2015

Dettagli

Veneto: L. R. 2/2002 Fondo di Rotazione per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese artigiane

Veneto: L. R. 2/2002 Fondo di Rotazione per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese artigiane Veneto: L. R. 2/2002 Fondo di Rotazione per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese artigiane Scadenze Fino ad esaurimento fondi. In breve Il Fondo di Rotazione regionale per il settore

Dettagli

CAGLIARI, 8 FEBBRAIO 2012

CAGLIARI, 8 FEBBRAIO 2012 CAGLIARI, 8 FEBBRAIO 2012 1 LA SOCIETA Fondosviluppo SpA è una società senza scopo di lucro che gestisce il Fondo mutualistico promosso da Confcooperative per la promozione e lo sviluppo della cooperazione,

Dettagli

Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00

Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00 Artigiancassa chirografario INVESTIMENTI Prodotto di finanziamento a tasso fisso o variabile destinato alla realizzazione di investimenti avnti come scopo la costruzione di laboratori, acquisto macchinari,

Dettagli