COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO"

Transcript

1 COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N 263 DEL 28/07/2011 OGGETTO: liquidazione all ENI S.p.A. - Fornitura di carburante per gli automezzi comunali seconda quindicina di GIUGNO 2011.

2 Il responsabile del procedimento, propone al Capo Settore F.F. la seguente proposta di determina Premesso: che con determina del Capo Settore Tecnico n. 127 del 20/04/08 è stata affidata all ENI S.p.A. la fornitura di carburante per autotrazione mediante l utilizzo di FUEL CARD con metodo di pagamento a mezzo RID; che con determina del capo Settore LL.PP n. 33 del 07/02/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 1 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 125 del 13/04/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 2 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 200 del 20/06/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 3 trimestre 2011; che l ENI ha trasmesso la fattura n del 30/06/2011 assunta al ns. prot. N del 25/07/2011 per i prelievi di carburante relativi al periodo 16/06/2011 al 30/06/2011 dell importo di. 497,76 comprese spese per bolli e fatture di. 1,81 che saranno riscossi automaticamente mediante addebito nel c.c. sopraccitato; considerato che occorre liquidare la relativa fattura dell importo complessivo di.497,76 PROPONE 1. Liquidare la complessiva somma di. 497,76 relativa alla fattura n del 30/06/2011 di. 497,76 comprensivi di spese bolli imputando la relativa spesa secondo il prospetto allegato. 2. Dare atto che la suddetta somma viene pagata all ENI mediante addebito diretto sul C.C. Bancario tramite RID. acceso presso il Banco di Sicilia agenzia di Castellana Sicula codice IBAN: IT78F UTC/AMV Castellana Sicula lì 28/07/2011 Il responsabile del procedimento Albanese Maria Vincenza

3 VISTI: IL CAPO SETTORE F.F. La proposta di determina redatta dal responsabile del servizio manutenzione beni comunali e servizi tecnologici, che assume a motivazione per l emissione del presente provvedimento; La legge 142/90, come recepita dalla legge regionale n. 48/1991; La legge 127/97 e n. 191/98 ed il decreto legislativo 29/93, nonché la legge regionale n. 23/98 di recepimento in Sicilia, che disciplinano gli adempimenti di competenza dei responsabili di settore e servizio; L art. 36 dello statuto comunale avente ad oggetto le attribuzioni dei responsabili di settore o di servizio con rilievo esterno; Il D. L.gs 267/00 e gli artt. 15 e 16 del Regolamento Comunale di contabilità che disciplinano le procedure di assunzione delle prenotazioni e degli impegni di spesa; La determina del Sindaco n 16/A del 31/05/2007 di assegnazione incarichi per le posizioni organizzative del Comune. DETERMINA 1) Di approvare e fare propria la superiore proposta di determinazione redatta dal responsabile dei rapporti con gli enti erogatori di servizi a rete. 2) La presente determinazione: a) E esecutiva dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria; b) Va pubblicata all Albo Pretorio di questo Comune per 15 giorni consecutivi; c) E inserita nel fascicolo delle determine, tenuto presso l Area Tecnica. IL CAPO SETTORE LL.PP. FF geom. Giuseppe Ventimiglia Visto di regolarità contabile che attesta la copertura finanziaria, ai sensi dell art. 55, comma 5, della legge 142/90 come modificato dalla legge 127/97 Addì, RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Capitolo n Capitolo n n Euro n Euro

4 COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N 263 DEL 28/07/2011 OGGETTO: liquidazione all ENI S.p.A. - Fornitura di carburante per gli automezzi comunali seconda quindicina di GIUGNO 2011.

5 Il responsabile del procedimento, propone al Capo Settore F.F. la seguente proposta di determina Premesso: che con determina del Capo Settore Tecnico n. 127 del 20/04/08 è stata affidata all ENI S.p.A. la fornitura di carburante per autotrazione mediante l utilizzo di FUEL CARD con metodo di pagamento a mezzo RID; che con determina del capo Settore LL.PP n. 33 del 07/02/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 1 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 125 del 13/04/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 2 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 200 del 20/06/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 3 trimestre 2011; che l ENI ha trasmesso la fattura n del 30/06/2011 assunta al ns. prot. N del 25/07/2011 per i prelievi di carburante relativi al periodo 16/06/2011 al 30/06/2011 dell importo di. 497,76 comprese spese per bolli e fatture di. 1,81 che saranno riscossi automaticamente mediante addebito nel c.c. sopraccitato; considerato che occorre liquidare la relativa fattura dell importo complessivo di.497,76 PROPONE 1. Liquidare la complessiva somma di. 497,76 relativa alla fattura n del 30/06/2011 di. 497,76 comprensivi di spese bolli imputando la relativa spesa secondo il prospetto allegato. 2. Dare atto che la suddetta somma viene pagata all ENI mediante addebito diretto sul C.C. Bancario tramite RID. acceso presso il Banco di Sicilia agenzia di Castellana Sicula codice IBAN: IT78F UTC/AMV Castellana Sicula lì 28/07/2011 Il responsabile del procedimento Albanese Maria Vincenza

6 VISTI: IL CAPO SETTORE F.F. La proposta di determina redatta dal responsabile del servizio manutenzione beni comunali e servizi tecnologici, che assume a motivazione per l emissione del presente provvedimento; La legge 142/90, come recepita dalla legge regionale n. 48/1991; La legge 127/97 e n. 191/98 ed il decreto legislativo 29/93, nonché la legge regionale n. 23/98 di recepimento in Sicilia, che disciplinano gli adempimenti di competenza dei responsabili di settore e servizio; L art. 36 dello statuto comunale avente ad oggetto le attribuzioni dei responsabili di settore o di servizio con rilievo esterno; Il D. L.gs 267/00 e gli artt. 15 e 16 del Regolamento Comunale di contabilità che disciplinano le procedure di assunzione delle prenotazioni e degli impegni di spesa; La determina del Sindaco n 16/A del 31/05/2007 di assegnazione incarichi per le posizioni organizzative del Comune. DETERMINA 1) Di approvare e fare propria la superiore proposta di determinazione redatta dal responsabile dei rapporti con gli enti erogatori di servizi a rete. 2) La presente determinazione: a) E esecutiva dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria; b) Va pubblicata all Albo Pretorio di questo Comune per 15 giorni consecutivi; c) E inserita nel fascicolo delle determine, tenuto presso l Area Tecnica. IL CAPO SETTORE LL.PP. FF geom. Giuseppe Ventimiglia Visto di regolarità contabile che attesta la copertura finanziaria, ai sensi dell art. 55, comma 5, della legge 142/90 come modificato dalla legge 127/97 Addì, RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Capitolo n Capitolo n n Euro n Euro

7 COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N 263 DEL 28/07/2011 OGGETTO: liquidazione all ENI S.p.A. - Fornitura di carburante per gli automezzi comunali seconda quindicina di GIUGNO 2011.

8 Il responsabile del procedimento, propone al Capo Settore F.F. la seguente proposta di determina Premesso: che con determina del Capo Settore Tecnico n. 127 del 20/04/08 è stata affidata all ENI S.p.A. la fornitura di carburante per autotrazione mediante l utilizzo di FUEL CARD con metodo di pagamento a mezzo RID; che con determina del capo Settore LL.PP n. 33 del 07/02/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 1 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 125 del 13/04/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 2 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 200 del 20/06/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 3 trimestre 2011; che l ENI ha trasmesso la fattura n del 30/06/2011 assunta al ns. prot. N del 25/07/2011 per i prelievi di carburante relativi al periodo 16/06/2011 al 30/06/2011 dell importo di. 497,76 comprese spese per bolli e fatture di. 1,81 che saranno riscossi automaticamente mediante addebito nel c.c. sopraccitato; considerato che occorre liquidare la relativa fattura dell importo complessivo di.497,76 PROPONE 1. Liquidare la complessiva somma di. 497,76 relativa alla fattura n del 30/06/2011 di. 497,76 comprensivi di spese bolli imputando la relativa spesa secondo il prospetto allegato. 2. Dare atto che la suddetta somma viene pagata all ENI mediante addebito diretto sul C.C. Bancario tramite RID. acceso presso il Banco di Sicilia agenzia di Castellana Sicula codice IBAN: IT78F UTC/AMV Castellana Sicula lì 28/07/2011 Il responsabile del procedimento Albanese Maria Vincenza

9 VISTI: IL CAPO SETTORE F.F. La proposta di determina redatta dal responsabile del servizio manutenzione beni comunali e servizi tecnologici, che assume a motivazione per l emissione del presente provvedimento; La legge 142/90, come recepita dalla legge regionale n. 48/1991; La legge 127/97 e n. 191/98 ed il decreto legislativo 29/93, nonché la legge regionale n. 23/98 di recepimento in Sicilia, che disciplinano gli adempimenti di competenza dei responsabili di settore e servizio; L art. 36 dello statuto comunale avente ad oggetto le attribuzioni dei responsabili di settore o di servizio con rilievo esterno; Il D. L.gs 267/00 e gli artt. 15 e 16 del Regolamento Comunale di contabilità che disciplinano le procedure di assunzione delle prenotazioni e degli impegni di spesa; La determina del Sindaco n 16/A del 31/05/2007 di assegnazione incarichi per le posizioni organizzative del Comune. DETERMINA 1) Di approvare e fare propria la superiore proposta di determinazione redatta dal responsabile dei rapporti con gli enti erogatori di servizi a rete. 2) La presente determinazione: a) E esecutiva dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria; b) Va pubblicata all Albo Pretorio di questo Comune per 15 giorni consecutivi; c) E inserita nel fascicolo delle determine, tenuto presso l Area Tecnica. IL CAPO SETTORE LL.PP. FF geom. Giuseppe Ventimiglia Visto di regolarità contabile che attesta la copertura finanziaria, ai sensi dell art. 55, comma 5, della legge 142/90 come modificato dalla legge 127/97 Addì, RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Capitolo n Capitolo n n Euro n Euro

10 COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N 263 DEL 28/07/2011 OGGETTO: liquidazione all ENI S.p.A. - Fornitura di carburante per gli automezzi comunali seconda quindicina di GIUGNO 2011.

11 Il responsabile del procedimento, propone al Capo Settore F.F. la seguente proposta di determina Premesso: che con determina del Capo Settore Tecnico n. 127 del 20/04/08 è stata affidata all ENI S.p.A. la fornitura di carburante per autotrazione mediante l utilizzo di FUEL CARD con metodo di pagamento a mezzo RID; che con determina del capo Settore LL.PP n. 33 del 07/02/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 1 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 125 del 13/04/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 2 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 200 del 20/06/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 3 trimestre 2011; che l ENI ha trasmesso la fattura n del 30/06/2011 assunta al ns. prot. N del 25/07/2011 per i prelievi di carburante relativi al periodo 16/06/2011 al 30/06/2011 dell importo di. 497,76 comprese spese per bolli e fatture di. 1,81 che saranno riscossi automaticamente mediante addebito nel c.c. sopraccitato; considerato che occorre liquidare la relativa fattura dell importo complessivo di.497,76 PROPONE 1. Liquidare la complessiva somma di. 497,76 relativa alla fattura n del 30/06/2011 di. 497,76 comprensivi di spese bolli imputando la relativa spesa secondo il prospetto allegato. 2. Dare atto che la suddetta somma viene pagata all ENI mediante addebito diretto sul C.C. Bancario tramite RID. acceso presso il Banco di Sicilia agenzia di Castellana Sicula codice IBAN: IT78F UTC/AMV Castellana Sicula lì 28/07/2011 Il responsabile del procedimento Albanese Maria Vincenza

12 VISTI: IL CAPO SETTORE F.F. La proposta di determina redatta dal responsabile del servizio manutenzione beni comunali e servizi tecnologici, che assume a motivazione per l emissione del presente provvedimento; La legge 142/90, come recepita dalla legge regionale n. 48/1991; La legge 127/97 e n. 191/98 ed il decreto legislativo 29/93, nonché la legge regionale n. 23/98 di recepimento in Sicilia, che disciplinano gli adempimenti di competenza dei responsabili di settore e servizio; L art. 36 dello statuto comunale avente ad oggetto le attribuzioni dei responsabili di settore o di servizio con rilievo esterno; Il D. L.gs 267/00 e gli artt. 15 e 16 del Regolamento Comunale di contabilità che disciplinano le procedure di assunzione delle prenotazioni e degli impegni di spesa; La determina del Sindaco n 16/A del 31/05/2007 di assegnazione incarichi per le posizioni organizzative del Comune. DETERMINA 1) Di approvare e fare propria la superiore proposta di determinazione redatta dal responsabile dei rapporti con gli enti erogatori di servizi a rete. 2) La presente determinazione: a) E esecutiva dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria; b) Va pubblicata all Albo Pretorio di questo Comune per 15 giorni consecutivi; c) E inserita nel fascicolo delle determine, tenuto presso l Area Tecnica. IL CAPO SETTORE LL.PP. FF geom. Giuseppe Ventimiglia Visto di regolarità contabile che attesta la copertura finanziaria, ai sensi dell art. 55, comma 5, della legge 142/90 come modificato dalla legge 127/97 Addì, RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Capitolo n Capitolo n n Euro n Euro

13 COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N 263 DEL 28/07/2011 OGGETTO: liquidazione all ENI S.p.A. - Fornitura di carburante per gli automezzi comunali seconda quindicina di GIUGNO 2011.

14 Il responsabile del procedimento, propone al Capo Settore F.F. la seguente proposta di determina Premesso: che con determina del Capo Settore Tecnico n. 127 del 20/04/08 è stata affidata all ENI S.p.A. la fornitura di carburante per autotrazione mediante l utilizzo di FUEL CARD con metodo di pagamento a mezzo RID; che con determina del capo Settore LL.PP n. 33 del 07/02/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 1 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 125 del 13/04/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 2 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 200 del 20/06/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 3 trimestre 2011; che l ENI ha trasmesso la fattura n del 30/06/2011 assunta al ns. prot. N del 25/07/2011 per i prelievi di carburante relativi al periodo 16/06/2011 al 30/06/2011 dell importo di. 497,76 comprese spese per bolli e fatture di. 1,81 che saranno riscossi automaticamente mediante addebito nel c.c. sopraccitato; considerato che occorre liquidare la relativa fattura dell importo complessivo di.497,76 PROPONE 1. Liquidare la complessiva somma di. 497,76 relativa alla fattura n del 30/06/2011 di. 497,76 comprensivi di spese bolli imputando la relativa spesa secondo il prospetto allegato. 2. Dare atto che la suddetta somma viene pagata all ENI mediante addebito diretto sul C.C. Bancario tramite RID. acceso presso il Banco di Sicilia agenzia di Castellana Sicula codice IBAN: IT78F UTC/AMV Castellana Sicula lì 28/07/2011 Il responsabile del procedimento Albanese Maria Vincenza

15 VISTI: IL CAPO SETTORE F.F. La proposta di determina redatta dal responsabile del servizio manutenzione beni comunali e servizi tecnologici, che assume a motivazione per l emissione del presente provvedimento; La legge 142/90, come recepita dalla legge regionale n. 48/1991; La legge 127/97 e n. 191/98 ed il decreto legislativo 29/93, nonché la legge regionale n. 23/98 di recepimento in Sicilia, che disciplinano gli adempimenti di competenza dei responsabili di settore e servizio; L art. 36 dello statuto comunale avente ad oggetto le attribuzioni dei responsabili di settore o di servizio con rilievo esterno; Il D. L.gs 267/00 e gli artt. 15 e 16 del Regolamento Comunale di contabilità che disciplinano le procedure di assunzione delle prenotazioni e degli impegni di spesa; La determina del Sindaco n 16/A del 31/05/2007 di assegnazione incarichi per le posizioni organizzative del Comune. DETERMINA 1) Di approvare e fare propria la superiore proposta di determinazione redatta dal responsabile dei rapporti con gli enti erogatori di servizi a rete. 2) La presente determinazione: a) E esecutiva dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria; b) Va pubblicata all Albo Pretorio di questo Comune per 15 giorni consecutivi; c) E inserita nel fascicolo delle determine, tenuto presso l Area Tecnica. IL CAPO SETTORE LL.PP. FF geom. Giuseppe Ventimiglia Visto di regolarità contabile che attesta la copertura finanziaria, ai sensi dell art. 55, comma 5, della legge 142/90 come modificato dalla legge 127/97 Addì, RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Capitolo n Capitolo n n Euro n Euro

16 COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N 263 DEL 28/07/2011 OGGETTO: liquidazione all ENI S.p.A. - Fornitura di carburante per gli automezzi comunali seconda quindicina di GIUGNO 2011.

17 Il responsabile del procedimento, propone al Capo Settore F.F. la seguente proposta di determina Premesso: che con determina del Capo Settore Tecnico n. 127 del 20/04/08 è stata affidata all ENI S.p.A. la fornitura di carburante per autotrazione mediante l utilizzo di FUEL CARD con metodo di pagamento a mezzo RID; che con determina del capo Settore LL.PP n. 33 del 07/02/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 1 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 125 del 13/04/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 2 trimestre 2011 ed è stata accantonata la che con determina del capo Settore LL.PP n. 200 del 20/06/2011 è stata impegnata e liquidata la somma di ,00 per il 3 trimestre 2011; che l ENI ha trasmesso la fattura n del 30/06/2011 assunta al ns. prot. N del 25/07/2011 per i prelievi di carburante relativi al periodo 16/06/2011 al 30/06/2011 dell importo di. 497,76 comprese spese per bolli e fatture di. 1,81 che saranno riscossi automaticamente mediante addebito nel c.c. sopraccitato; considerato che occorre liquidare la relativa fattura dell importo complessivo di.497,76 PROPONE 1. Liquidare la complessiva somma di. 497,76 relativa alla fattura n del 30/06/2011 di. 497,76 comprensivi di spese bolli imputando la relativa spesa secondo il prospetto allegato. 2. Dare atto che la suddetta somma viene pagata all ENI mediante addebito diretto sul C.C. Bancario tramite RID. acceso presso il Banco di Sicilia agenzia di Castellana Sicula codice IBAN: IT78F UTC/AMV Castellana Sicula lì 28/07/2011 Il responsabile del procedimento Albanese Maria Vincenza

18 VISTI: IL CAPO SETTORE F.F. La proposta di determina redatta dal responsabile del servizio manutenzione beni comunali e servizi tecnologici, che assume a motivazione per l emissione del presente provvedimento; La legge 142/90, come recepita dalla legge regionale n. 48/1991; La legge 127/97 e n. 191/98 ed il decreto legislativo 29/93, nonché la legge regionale n. 23/98 di recepimento in Sicilia, che disciplinano gli adempimenti di competenza dei responsabili di settore e servizio; L art. 36 dello statuto comunale avente ad oggetto le attribuzioni dei responsabili di settore o di servizio con rilievo esterno; Il D. L.gs 267/00 e gli artt. 15 e 16 del Regolamento Comunale di contabilità che disciplinano le procedure di assunzione delle prenotazioni e degli impegni di spesa; La determina del Sindaco n 16/A del 31/05/2007 di assegnazione incarichi per le posizioni organizzative del Comune. DETERMINA 1) Di approvare e fare propria la superiore proposta di determinazione redatta dal responsabile dei rapporti con gli enti erogatori di servizi a rete. 2) La presente determinazione: a) E esecutiva dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria; b) Va pubblicata all Albo Pretorio di questo Comune per 15 giorni consecutivi; c) E inserita nel fascicolo delle determine, tenuto presso l Area Tecnica. IL CAPO SETTORE LL.PP. FF geom. Giuseppe Ventimiglia Visto di regolarità contabile che attesta la copertura finanziaria, ai sensi dell art. 55, comma 5, della legge 142/90 come modificato dalla legge 127/97 Addì, RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Capitolo n Capitolo n n Euro n Euro

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 249 DEL 21/07/2011

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 330 DEL. 12/09/2012

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 381 DEL 08/11/2011

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 246 DEL 21/07/2011

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 126 DEL 13/04/2011

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 227 DEL 11/07/2011

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO 3 SETTORE LL.PP. DETERMINA N. 440 DEL 12/12/2011 OGGETTO: Determinazione a contrattare ed affidamento diretto allo Studio

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 376 DEL 04/11/2011

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 398 DEL 21/11/2011

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 257 DEL 03/07/2012

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO 3 SETTORE LL.PP. DETERMINA N. 399 DEL 24/11/2011 OGGETTO: Determinazione a contrattare ed affidamento diretto alla ditta Dragotto

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO 3 SETTORE LL.PP. DETERMINA N. 374 DEL 02/11/2011 OGGETTO: Determinazione a contrattare ed affidamento diretto alla CWNET srl

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO 3 SETTORE LL.PP. DETERMINA N. 453 DEL 19/12/2011 OGGETTO: Determinazione a contrattare ed affidamento diretto ditta IMAG di

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO 3 SETTORE LL.PP. DETERMINA N. 353 DEL 20/10/2011 OGGETTO: Determinazione a contrattare ed affidamento diretto ditta IMAG di

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO SERVIZI SCOLASTICI E SOCIALI DETERMINA N 412 DEL 13/11/22012. OGGETTO : LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO FATT.

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO SERVIZI SCOLASTICI E SOCIALI DETERMINA N 444 DEL 29/11/2012. OGGETTO : LIQUIDAZIONE FATT. N.327/2012

Dettagli

COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O

COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O ORIGINALE COPIA COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 18 DEL 15.04.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DELLA STAZIONE

Dettagli

SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP.

SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP. ORIGINALE COPIA COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 15 DEL 30.03.2015 OGGETTO: PRESTAZIONI ATTINENTI

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AMBIENTE E TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AMBIENTE E TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AMBIENTE E TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 237 DEL 14/05/2015 OGGETTO: Impegno di spesa per fornitura

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO SERVIZI SCOLASTICI E SOCIALI DETERMINA N 285 DEL 14/07/2011. OGGETTO : LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO FATT.

Dettagli

SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP.

SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP. ORIGINALE COPIA COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 10 DEL 16.03.2015 OGGETTO: SOSTITUZIONE LAPIDI

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232- fax 0921.762007 PEC:tecnico@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail:pconoscenti@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 79 DEL 7 LUGLIO 2010

DETERMINAZIONE N. 79 DEL 7 LUGLIO 2010 COMUNE DI LONGI Provincia di Messina AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 79 DEL 7 LUGLIO 2010 SERVIZIO GESTIONE DEL PERSONALE LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO GESTIONE DEL PERSONALE Galati Maria Longi, 07

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL SETTORE POLIZIA LOCALE SERVIZIO SETTORE POLIZIA LOCALE Numero 8 del 01/03/2014 Numero 101 Reg. Generale del 01/03/2014 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 63 esecutiva dal 14/02/2014 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O

COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O ORIGINALE COPIA COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 26 DEL 12.06.2015 OGGETTO: ADESIONE CONVENZIONE CONSIP "CARBURANTI

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 20-01-2006 AL 04-02-2006 COPIA NUM. REG. DTDIR / 47 / 2006 REG. GEN. N. 47 Data 20-01-2006 PRATICA N. DBDIR - 79-2006 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE N 5 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: Aggiornamento

Dettagli

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA DETERMINAZIONE del 09.02.2015 N Generale : 20 N Settoriale : 10 AREA ECONOMICO FINANZIARIA UFFICIO RAGIONERIA OGGETTO: FORNITURA CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online ORIGINALE COPIA Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il V SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 17 DEL 27/01/2015 OGGETTO: FORNITURA CARBURANTE PER I MEZZI COMUNALI. ADESIONE

Dettagli

N. 52 L- 8 ìf:iì. i»» lì 07.04.2015

N. 52 L- 8 ìf:iì. i»» lì 07.04.2015 C O M U N E DI F O R M I A P r o v in c ia di La t in a SETTORE 5 : SOSTENIBILITÀ URBANA E AMBIENTALE, SVILUPPO ECONOMICO, CULTURA SERVIZIO: AMBIENTE V. N«o«* ' N. 52 L- 8 ìf:iì. i»» lì 07.04.2015 D e

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856 N.P. 38 DEL 25 marzo 2015 PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta Codice fiscale e partita IVA - 00115070856 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 312 DEL 27 Marzo

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

COMUNE DI SINAGRA PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI SINAGRA PROVINCIA DI MESSINA PROVINCIA DI MESSINA N. 35 del Reg. Del 25.09.2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA VIGILANZA E POLIZIA LOCALE - UFFICIO POLIZIA LOCALE E PUBBLICA SICUREZZA OGGETTO FORNITURA CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE

Dettagli

Comune di Bernalda. Provincia di Matera. AREA di P.O. n 3 SETTORE SOCIO ECONOMICO. Determinazione 80 del 8 aprile 2014

Comune di Bernalda. Provincia di Matera. AREA di P.O. n 3 SETTORE SOCIO ECONOMICO. Determinazione 80 del 8 aprile 2014 DETERMINAZIONE Nr. 368 del Reg. Gen. 11 aprile 2014. Comune di Bernalda Provincia di Matera AREA di P.O. n 3 SETTORE SOCIO ECONOMICO Determinazione 80 del 8 aprile 2014 OGGETTO: Liquidazione contributo

Dettagli

Delibera N. 132 del 03-12-2011

Delibera N. 132 del 03-12-2011 DELIBERA DI GIUNTA n. 132 del 03-12-2011 COMUNE DI BERRA &23,$ &2081(',%(55$ 3URYLQFLD'L)HUUDUD '(/,%(5$=,21(',*,817$&2081$/( Delibera N. 132 del 03-12-2011 2**(772 $'(6,21( $&48,672 &$5%85$17( $87275$=,21(

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 22-10-2004 AL 06-11-2004 COPIA REG. GEN. N. 1749 Data 22-10-2004 PRATICA N. DBDIR - 1919-2004 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI BOVEZZO. PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP 25073. Codice Ente : 10275 D E T E R M I N A Z I O N E N 2 5 D E L 2 9 / 0 1 / 2 0 1 5

COMUNE DI BOVEZZO. PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP 25073. Codice Ente : 10275 D E T E R M I N A Z I O N E N 2 5 D E L 2 9 / 0 1 / 2 0 1 5 COMUNE DI BOVEZZO PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP 25073 Codice Ente : 10275 D E T E R M I N A Z I O N E N 2 5 D E L 2 9 / 0 1 / 2 0 1 5 COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: CIG.Z8212E0978- AFFIDAMENTO

Dettagli

Comune di Sant'Agata Li Battiati V) ir- f JL P Provincia di Catania

Comune di Sant'Agata Li Battiati V) ir- f JL P Provincia di Catania Comune di Sant'Agata Li Battiati V) ir- f JL P Provincia di Catania Ufficio Tecnico - Settore IV Lavori Pubblici e Servizi Manutentivi \ RAGIONERIA rprot. N *J \ ^ PROVVEDIMENTO R.G. N S&S' DEL Provvedimento

Dettagli

DATA 04.02.2013 DETERMINAZIONI

DATA 04.02.2013 DETERMINAZIONI COMUNE DI VALBREVENNA PROVINCIA DI GENOVA SETTORE TECNICO Numero progressivo registro generale 14 Numero progressivo registro del servizio 04 UT DATA 04.02.2013 DETERMINAZIONI B I L A N C I O D I P R E

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO DETERMINAZIONE N. 517 del 31/12/2012 Proposta n. 517 Oggetto: FORNITURA CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE PER LE VETTURE COMUNALI. DETERMINAZIONI IN MERITO. Area Amministrativa Proposta n. 517 Settore Segreteria

Dettagli

COMUNE DI MALNATE Provincia di Varese

COMUNE DI MALNATE Provincia di Varese COMUNE DI MALNATE Provincia di Varese COPIA A R E A P R O G R A M M A Z I O N E E c o n o m a t o OGGETTO: FORNITURA CARBURANTE PER AUTOMEZZI E MEZZI COMUNALI CON FUELL CARD - ANNO 2014 - AFFIDAMENTO ED

Dettagli

Comune di Carinaro. SERVIZIO : Area Tecnica Ufficio : UFFICIO TECNICO PROPOSTA N. 9 DEL 15-01-2013. N. 34 Rep. Registro Generale

Comune di Carinaro. SERVIZIO : Area Tecnica Ufficio : UFFICIO TECNICO PROPOSTA N. 9 DEL 15-01-2013. N. 34 Rep. Registro Generale Comune di Carinaro SERVIZIO : Area Tecnica Ufficio : UFFICIO TECNICO PROPOSTA N. 9 DEL 15-01-2013 N. 34 Rep. Registro Generale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n. 10 del 18-01-2013 Oggetto: MANUTENZIONE

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: PIT - Direzione Progettazione Interventi Territorio Oggetto: Procedura di gara per approvvigionamento carburanti benzina e gasolio, a servizio degli automezzi i di proprietà comunale,

Dettagli

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino

COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COMUNE DI VOLPIANO Provincia di Torino COPIA Determinazione del Responsabile Servizio LL.PP. e Patrimonio N. 544 del 3/12/2012 OGGETTO : Interventi di manutenzione ordinaria su impianto ascensore installato

Dettagli

REG. GEN. Nr. 171 Data 20-02-2009 PROVINCIA DI CROTONE

REG. GEN. Nr. 171 Data 20-02-2009 PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 20-02-2009 AL 07-03-2009 REG. GEN. Nr. 171 Data 20-02-2009 COPIA PRATICA Nr. DBDIR - 260-2009 PROVINCIA DI CROTONE DIPARTIMENTO NR. 1 AFFARI ISTITUZIONALI SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA TECNICA E TECNICO MANUTENTIVA SETTORE URBANISTICO - TECNICO MANUTENTIVO E PROTEZIONE CIVILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

COMUNE DI NERETO AREA TECNICA E TECNICO MANUTENTIVA SETTORE URBANISTICO - TECNICO MANUTENTIVO E PROTEZIONE CIVILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 489 del 23/12/2013 AREA TECNICA E TECNICO MANUTENTIVA SETTORE URBANISTICO - TECNICO MANUTENTIVO E PROTEZIONE CIVILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 43 DEL 22/02/2016

DETERMINAZIONE N. 43 DEL 22/02/2016 REGISTRO DI SETTORE N. 10 DEL 15/02/2016 SETTORE LAVORI PUBBLICI GESTIONE PATRIMONIO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE N. 43 DEL 22/02/2016 OGGETTO: ACQUISTO CARBURANTE AUTOMEZZI COMUNALI 1 SEMESTRE 2016 - IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail:escelfo@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 609 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 62 DEL 26/05/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 609 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 62 DEL 26/05/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 609 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 62 DEL 26/05/2015 OGGETTO: FORNITURA CARBURANTE PER AUTOMEZZO IN DOTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SERRAMAZZONI

COMUNE DI SERRAMAZZONI COMUNE DI SERRAMAZZONI PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO: SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI UFFICIO: UFFICIO TECNICO, LAVORI PUBBLICI IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO BUONI CARBURANTE PER MEZZI

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 04-08-2006 AL 19-08-2006 COPIA NUM. REG. DTDIR / 1143 / 2006 REG. GEN. N. 1143 Data 04-08-2006 PRATICA N. DBDIR - 1269-2006 PROVINCIA DI CROTONE Dipart. N. 1 AFFARI SITITUZIONALI SETTORE AFFARI

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-03 / 22 del 03/01/2013 Codice identificativo 862026

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-03 / 22 del 03/01/2013 Codice identificativo 862026 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-03 / 22 del 03/01/2013 Codice identificativo 862026 PROPONENTE Finanze - Provveditorato - Aziende OGGETTO CARBURANTI PER AUTOMEZZI DELL

Dettagli

COMUNE DI SCILLATO PROVINCIA DI PALERMO CCCC

COMUNE DI SCILLATO PROVINCIA DI PALERMO CCCC COMUNE DI SCILLATO PROVINCIA DI PALERMO CCCC Via Mattarella,46 C.A.P. 90020 TEL. 0921/663025 FAX 0921/663196 E mail: comunescillato@libero.it 1 DETERMINA DEL SINDACO N 19 DEL 29/08/2011 Oggetto: nomina

Dettagli

Città di Castel Maggiore Provincia di Bologna Via Matteotti n. 10 PI 00524081205 C.F. 00819880378

Città di Castel Maggiore Provincia di Bologna Via Matteotti n. 10 PI 00524081205 C.F. 00819880378 Città di Castel Maggiore Provincia di Bologna Via Matteotti n. 10 PI 00524081205 C.F. 00819880378 Settore Gestione del Territorio Servizio LL.PP e manutenzione, trasporti,espropri Proposta N 8 Determina

Dettagli

OGGETTO: Liquidazione di spesa per rinnovo abbonamento a DE AGOSTINI Professionale IN ONLINE periodo 01.03.15 al 29.02.2016.-

OGGETTO: Liquidazione di spesa per rinnovo abbonamento a DE AGOSTINI Professionale IN ONLINE periodo 01.03.15 al 29.02.2016.- SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO Economato DETERMINA N. 20 DEL 17.04.2015 UFFICIO SEGRETERIA Prot. Gen. Determine n. 397 Del 20.04.2015 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 415 in data 09/05/2014 OGGETTO: FORNITURA DI CARBURANTE PER GLI AUTOMEZZI IN

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 261 DEL 25/05/2015 OGGETTO: Onoranze funebri per conto

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 1078 esecutiva dal 31/12/2013 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI COLLEPASSO

COMUNE DI COLLEPASSO COMUNE DI COLLEPASSO PROVINCIA DI LECCE 5 SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Determinazione N. 1 P.M. del 19.01.2011 Determinazione N. 12 Registro Generale OGGETTO: - FORNITURA DI UNA IDONEA AUTOVETTURA (FIAT

Dettagli

COMUNE DI CRAVEGGIA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO

COMUNE DI CRAVEGGIA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO Approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 28 del 21.07.2014 COMUNE DI CRAVEGGIA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento disciplina le funzioni specifiche

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SETTORE AREA UFFICI DI STAFF. N.457 del 23/09/2014

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SETTORE AREA UFFICI DI STAFF. N.457 del 23/09/2014 ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SETTORE AREA UFFICI DI STAFF N.457 del 23/09/2014 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AL DIPENDENTE DI RUOLO LANFRANCO DANIELE A PARTECIPARE

Dettagli

Ufficio Tecnico Comunale n. 78 del 04/09/2012 ... Oggetto: ACQUISTO ARMADIO ARCHIVIO PER UFFICIO ANAGRAFE - AFFIDAMENTO FORNITURA - [CIG X4005B0085]

Ufficio Tecnico Comunale n. 78 del 04/09/2012 ... Oggetto: ACQUISTO ARMADIO ARCHIVIO PER UFFICIO ANAGRAFE - AFFIDAMENTO FORNITURA - [CIG X4005B0085] COMUNE DI QUAGLIUZZO Provincia di Torino COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Ufficio Tecnico Comunale n. 78 del 04/09/2012. Oggetto: ACQUISTO ARMADIO ARCHIVIO PER UFFICIO ANAGRAFE - AFFIDAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 2 SETTORE: BILANCIO - PROGRAMMAZIONE SERVIZIO ECONOMATO - PROVVEDITORATO N. 490 del registro delle determinazioni del 14/05/2013 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto:

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 93 DEL 05/05/2016

DETERMINAZIONE N. 93 DEL 05/05/2016 REGISTRO DI SETTORE N. 7 DEL 05/05/2016 SETTORE EDILIZIA PRIVATA-URBANISTICA-ECOLOGIA-PROTEZIONE CIVILE-SERVIZI INFORMATICI DETERMINAZIONE N. 93 DEL 05/05/2016 OGGETTO: RINNOVO PACCHETTI E-MAIL E DOMINIO.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 183 DEL 08-04-2014

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 183 DEL 08-04-2014 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 183 DEL 08-04-2014 OGGETTO: CAUSA INFINITO CORTE DI ASSISE DI APPELLO MILANO / SEZIONE SECONDA REG.GEN.APP. N. 30/13 - ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA (P. 833/07

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE IMMIGRAZIONE E IDENTITA' CULTURALE Immigrazione

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE IMMIGRAZIONE E IDENTITA' CULTURALE Immigrazione educazione civica". Servizio realizzazione materiali informativi/pubblicitari. Affidamento incarico alla ditta Interattiva snc di Spilimbergo. Assunzione impegno di spesa. I L D I R I G E N T E Visto l

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 213 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 43 DEL 09/03/2015 OGGETTO: OGGETTO: PAGAMENTO SALDO DECRETO INGIUNTIVO TELECOM SPA DERIVANTE DA: LAVORI

Dettagli

COMUNE DI SAN FELICE A CANCELLO PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI SAN FELICE A CANCELLO PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI SAN FELICE A CANCELLO PROVINCIA DI CASERTA SETTORE II^ ECOLOGIA AMBIENTE UFFICIO PROPOSTA 78 DEL _11-12-2014 Pubblicata all Albo Pretorio per gg. 15 consecutivi, a partire dal _11-12-2014_ UFF.ECOLOGIA

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica COMUNE DI USSANA Area Tecnica DETERMINAZIONE N. 269 in data 09/10/2013 OGGETTO: Conferimento frazione umida C.E.R. 200108 all'impianto di compostaggio Villaservice S.p.A. mese SETTEMBRE 2013. Impegno di

Dettagli

C O M U N E C A C C A M O

C O M U N E C A C C A M O C O M U N E C A C C A M O Provincia Regionale di Palermo Corso Umberto I, 78 90012 Prov. Pa Tel. 091-8103111 II SETTORE - ATTIVITA' ECONOMICHE RESPONSABILE P.O. : GERACI MARIA FRANCA Responsabile del procedimento:

Dettagli

Determina Ambiente e protezione civile/0000066 del 11/12/2013

Determina Ambiente e protezione civile/0000066 del 11/12/2013 Comune di Novara Determina Ambiente e protezione civile/0000066 del 11/12/2013 Area / Servizio Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proponente

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione COPIA Determinazione n 179 in data 19/12/2013 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Assetto del Territorio Determinazione Oggetto: POSIZIONAMENTO DI UNA GRIGLIA CARRABILE IN VIA DEI PRATI E

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA Ufficio Ragioneria DETERMINAZIONE N. 109 DEL 30.10.2014 Reg. Gen. Determinazioni OGGETTO: Impegno di spesa per pagamento premio polizza assicurativa responsabilità

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 455 30/11/2015 OGGETTO:

DETERMINAZIONE N. 455 30/11/2015 OGGETTO: COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 261 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 455 in data 30/11/2015 OGGETTO: (F. 2) Nicola Zuddas srl - Affidamento e

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 2 SETTORE: BILANCIO PROGRAMMAZIONE SERVIZIO CED N. 1092 del registro delle determinazioni del 24/10/2014 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: ATTIVAZIONE LINEA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE INDIVIDUATO CON DETERMINAZIONE DEL SINDACO N. 19 DEL 31/01/2012. N. 95 del 22/03/2013

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE INDIVIDUATO CON DETERMINAZIONE DEL SINDACO N. 19 DEL 31/01/2012. N. 95 del 22/03/2013 Prot. n. 21501 del 22/03/2013 Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO 2 SETTORE SERVIZI ECONOMICO-FINANZIARI E TRIBUTARI SERVIZIO PATRIMONIO, ECONOMATO E PROVVEDITORATO UFFICIO PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 05-11-2008 AL 20-11-2008 COPIA REG. GEN. N. 1638 Data 05-11-2008 PRATICA N. DBDIR - 1727-2008 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE: AMBITO TERRITORIALE OTIIMALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 80 DEL 07/02/2013 PROPOSTA N. 25 Centro di Responsabilità: Servizio Lavori Pubblici, Manutenzioni, Ambiente, Gestione Energia Servizio: Servizio

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni della Ciria Comuni di CORTE DE FRATI GRONTARDO OLMENETA

Unione Lombarda dei comuni della Ciria Comuni di CORTE DE FRATI GRONTARDO OLMENETA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 67 Data 20/11/2013 COPIA Oggetto : AFFIDAMENTO FORNITURA E INSTALLAZIONE CALDAIA UFFICIO POSTALE COMUNE DI CORTE DE FRATI DITTA IDROKALOR

Dettagli

COMUNE DI S.AGATA SUL SANTERNO Provincia di Ravenna

COMUNE DI S.AGATA SUL SANTERNO Provincia di Ravenna COMUNE DI S.AGATA SUL SANTERNO Provincia di Ravenna Id. 151318 Fascicolo n. 2013/04 09/000001 D E T E R M I N A Z I O N E N. 6 del 31/01/2013 Pubblicata ai sensi dell art. 18 del Regolamento di Organizzazione

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/06/2013

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/06/2013 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 207 del 27/06/2013 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 13 del 27/06/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 47 del 06/12/2013

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 47 del 06/12/2013 ORIGINALE SETTORE SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N. 47 del 06/12/2013 Oggetto: INTEGRAZIONE RETTA D'INSERIMENTO PRESSO LA CASA DI RIPOSO DI BREMBATE DI SOPRA IN FAVORE DELLA SIG.RA C.C.. ASSUNZIONE IMPEGNO

Dettagli

Determina Ambiente e protezione civile/0000005 del 02/03/2015

Determina Ambiente e protezione civile/0000005 del 02/03/2015 Comune di Novara Determina Ambiente e protezione civile/0000005 del 02/03/2015 Area / Servizio Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proponente

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE SARDEGNA AZIENDA U.S.L. n 7 Carbonia

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE SARDEGNA AZIENDA U.S.L. n 7 Carbonia SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE SARDEGNA AZIENDA U.S.L. n 7 Carbonia adottata dal Direttore Generale in data 29/03/2007 Deliberazione n. 363 OGGETTO: Autorizzazione all acquisto di carta in risme

Dettagli

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari. Amministrat-Contabile/ Tecnica. AREA: 1 /C Responsabile: Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N.

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari. Amministrat-Contabile/ Tecnica. AREA: 1 /C Responsabile: Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N. COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 1 /C Responsabile: Amministrat-Contabile/ Tecnica Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N. 60 in data 19/03/2015 OGGETTO: Impegno di spesa per giornata

Dettagli

COMUNE DI ROTA D IMAGNA Provincia di Bergamo

COMUNE DI ROTA D IMAGNA Provincia di Bergamo COMUNE DI ROTA D IMAGNA Provincia di Bergamo COPIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE N. 24 DEL 11.03.2015 OGGETTO: INCARICO ALLA DITTA MONTELLO SPA PER IL SERVIZIO DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI ORGANICI

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.452 del 07/05/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SERVIZI MANUTENTIVI

Dettagli

Oggetto: ASSICURAZIONE CARRELLO RIMORCHIO TARGATO AE93275 - ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA - CIG: ZAB0755D7E

Oggetto: ASSICURAZIONE CARRELLO RIMORCHIO TARGATO AE93275 - ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA - CIG: ZAB0755D7E DETERMINAZIONE N 333 del 15.11.2012 Oggetto: ASSICURAZIONE CARRELLO RIMORCHIO TARGATO AE93275 - ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA - CIG: ZAB0755D7E IL DIRETTORE DELL ENTE VISTO il decreto del Ministro dell Ambiente

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1389 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 157 DEL 19/12/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO ALL AGENZIA BASS CULTURE PER IL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione ORIGINALE Determinazione n 18 in data 11/03/2014 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Amministrativa Determinazione Oggetto: SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA AI PROGRAMMI GESTIONALI PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA

COMUNE DI CASTELLANA SICULA w W COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINA AMMINISTRATIVA DEL SINDACO DETERMINA NO 10 DEL 04t03t20rr OGGETTO Conferimento incarico all'ing. Mario Zafonte per collaudo anche in cono

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 2 SETTORE: BILANCIO - PROGRAMMAZIONE SERVIZIO ECONOMATO - PROVVEDITORATO N. 697 del registro delle determinazioni del 29/07/2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto:

Dettagli

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa SETTORE 1 - GIURIDICO AMMINISTRATIVO, SERVIZI GENERALI E ISTITUZIONALI E ATTIVITA' ECONOMICHE Determinazione n 4 del 31/01/2014 OGGETTO: RINNOVO CONTRATTO

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** ORIGINALE Pubblicata sul sito istituzionale il 25/06/2012 - N. 776 del Reg. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** 5 SETTORE - ASSETTO DEL TERRITORIO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1297 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 126 DEL 11/12/2014 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA DI 197.856,40 PER FORNITURA LIBRI DI TESTO E BUONI

Dettagli

Azienda pubblica di servizi alla persona Città di Riva Riva del Garda VERBALE DI DETERMINAZIONE NR. 142 DEL DIRETTORE

Azienda pubblica di servizi alla persona Città di Riva Riva del Garda VERBALE DI DETERMINAZIONE NR. 142 DEL DIRETTORE Copia Prot. 002271 Azienda pubblica di servizi alla persona Città di Riva Riva del Garda VERBALE DI DETERMINAZIONE NR. 142 DEL DIRETTORE Oggetto: Adesione alla Convenzione Consip Carburanti rete Buoni

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 62 DEL 10/02/2014 PROPOSTA N. 13 Centro di Responsabilità: Organizzazione e Gestione del Personale Servizio: Servizio Gestione Risorse Umane

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 4716 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Fornitura di

Dettagli