Social Media Engagement. Imprese, Enti, Utenti e Social Media: come informare, promuovere, coinvolgere

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Social Media Engagement. Imprese, Enti, Utenti e Social Media: come informare, promuovere, coinvolgere"

Transcript

1 Imprese, Enti, Utenti e Social Media: come informare, promuovere, coinvolgere

2 1. Perché Abbiamo realizzato una serie di esperienze importanti nel mondo del web e dei social media che ci hanno insegnato che: Internet e in particolare i social media fungono da sistema sociale per veicolare esperienze ed emozioni, non solo informazioni. Le esperienze, le emozioni sono molto importanti perché influenzano la diffusione delle informazioni. Il contatto immediato e bidirezionale tra imprese, enti, persone, servizi può promuovere una cultura partecipativa di coinvolgimento ed engagement. È questo il mercato intelligente 2.0: individui che, collegati dalla rete, si scambiano anche valutazioni e consigli su prodotti e servizi. I Social Media possono fornire grandi vantaggi e opportunità alle imprese e agli utenti se usati dando ascolto ai bisogni e ai desideri di questi ultimi. 2

3 2. L efficace utilizzo dei social media I social media hanno delle peculiarità che li distinguono da altri mezzi di comunicazione: L interattività. Non un flusso di comunicazione dall alto in basso, unidirezionale, come la pubblicità sui media tradizionali (tv, radio, affissioni ) ma una condivisione, un dialogo continuo, che occorre essere capaci di costruire, mantenere e promuovere. L asincronicità. Mentre nel contatto diretto con gli utenti la comunicazione è sincrona, si sviluppa senza interruzioni, nei social media l uso di testi, video, immagini può consentire un dialogo più meditato e meglio strutturato. Pluralità dei linguaggi. I social media permettono di veicolare testi, immagini, video, audio, app e webapp. La permanenza nel tempo. Quanto è pubblicato sui social media resta nel tempo e quindi, nel bene e nel male, ha maggior peso nella reputazione di un Impresa o Ente. La viralità. Quanto è comunicato sui social media può creare appeal (positivo o negativo), moltiplicando la propria diffusività attraverso l azione a catena degli utenti. I social media richiedono competenze specifiche 3

4 3. Che cosa fare Per sfruttare il potenziale del mercato intelligente dei social media occorre quindi: Essere presenti in maniera diretta e continuativa Stimolare il coinvolgimento: in una logica di partecipazione e scambio: gli utenti diventano essi stessi soggetti attivi nella creazione e nel miglioramento di prodotti o servizi. Utilizzare strumenti e linguaggi idonei al target. Creare comunità con gli utenti: - comunicare e condividere la cultura d impresa; - utilizzare concretamente e visibilmente le idee e i suggerimenti degli utenti; - rispondere tempestivamente ed efficacemente alle loro richieste ed osservazioni. 4

5 4. Gli obiettivi di Il team di mette a disposizione le proprie competenze per sfruttare al meglio le potenzialità dei social media: Creare relazioni e interazioni con gli utenti con particolare attenzione allo studio del linguaggio (verbale, visuale ) da utilizzare Sviluppare innovative possibilità di promozione e coinvolgimento Coinvolgere direttamente gli utenti e creare partecipazione Creare e sviluppare una comunità intorno al proprio prodotto o servizio Velocizzare e semplificare i processi di comunicazione Trasmettere competenze per un efficace storytelling Misurare e ascoltare in tempo reale ciò che succede nella rete relativamente ad un prodotto o servizio. 5

6 5. Come interviene Collaboriamo sia con chi ha già avviato un sistema social sia con chi si propone di avviarlo. Le modalità di intervento sono diverse a seconda dello stato dell arte e delle esigenze: Formazione, Affiancamento, Realizzazione Formazione: quando l Organizzazione vuole gestire il sistema social con proprie risorse che necessitino di formazione specifica sia tecnica che relazionale. Affiancamento: quando l Organizzazione sceglie di avvalersi dell apporto diretto del team Social Media Engagement che affianchi risorse interne a cui trasferire il necessario know-how nel corso dell attività comune (training on the job). Realizzazione: quando l Organizzazione sceglie di affidare delle attività in via esclusiva al team. 6

7 6. L intervento di Questo uno schema dell intervento di : Analisi dello stato dell arte : definizione attuali punti di forza e di debolezza e aree di miglioramento; Progettazione del nuovo sistema web e social media: obiettivi e linee guida; azioni; timing; quali mezzi per quali obiettivi; Implementazione del sistema: - Piano social media: oltre a Facebook, il team di vanta esperienze di successo, tra gli altri, con Twitter, YouTube, Pinterest, Instagram, Foursquare, Vimeo, Spotify - Definizione e realizzazione linea grafica dei diversi social utilizzati; - Definizione regole editoriali: cosa postare, dove, con quali tempi, per quali target; - Costruzione di un piano editoriale giornaliero, settimanale, mensile; - Gestione operativa: scrittura testi ed eventuale realizzazione di altri contenuti (immagini, video, audio ), organizzazione e realizzazione contest, interfaccia con gli utenti finali, coordinamento con sito web; - Eventuale sviluppo di app e webapp Facebook ad hoc; - Ascolto della rete, sentiment on-line, Map Track, analisi, reportistica periodica. 7

8 7. può intervenire su tutte le fasi può intervenire in tutte le fasi del processo di realizzazione del sistema social. Qui un grafico che illustra un caso di pianificazione, implementazione, avvio e sviluppo del sistema Pianificazione - Implementazione - Avvio Progettazione sistema social Sviluppo Elaborazione strategia multicanale Set-up social media Start! analisi degli asset di riferimento valutazione del channel mix costruzione del brief valutazione degli impatti sul modello di business costruzione dei flussi di comunicazione tra mondo reale e mondo virtuale branding e posizionamento sui social media guida pratica all utilizzo dei social media audio, video, di immagini, platform content sharing progettazione della comunicazione progettazione della propria presenza sui social media attività di seeding costruzione della relazione all interno dei social media implementazione operativa e rilascio assistenza post-lancio interventi ad hoc su richiesta 8

9 Il Gruppo Atlantide Il Gruppo Atlantide è composto da un sistema reticolare di imprese e professionisti che collaborano con imprese ed enti in iniziative a favore degli individui, della società e dell ambiente. A questo scopo realizza attività di formazione, analisi di mercato, studio di nuove tecnologie, iniziative di marketing del territorio, attività di e-commerce, costituzione di nuovi media, attivazione di gruppi d acquisto, iniziative di comunicazione, organizzazione di eventi. Il Gruppo Atlantide attraverso i suoi siti, le sue newsletter, i suoi eventi sul territorio e nel web dialoga stabilmente con circa di cittadini e con circa manager di enti ed imprese. 9

10 Il Gruppo Atlantide La sede privilegiata di incontro del Gruppo Atlantide è presso la Libera Università di Alcatraz (Gubbio Perugia) ma il team del Gruppo Atlantide organizza incontri anche in qualsiasi luogo sia utile tenerli, in Italia e nel mondo. Il Gruppo Atlantide è coordinato da Jacopo Fo e da Bruno Patierno. Nasce dall unione di esperienze maturate nel mondo della cultura, dell arte, del management. Con il Gruppo Atlantide collaborano scienziati, artisti, docenti universitari, professionisti del marketing e della comunicazione, tutti uniti dal comune interesse di realizzare assieme a imprese ed enti attività ecosostenibili e di utilità sociale. 10

Product Forecast. Modello di analisi predittiva del potenziale di vendita di prodotti nuovi o in fase di rilancio

Product Forecast. Modello di analisi predittiva del potenziale di vendita di prodotti nuovi o in fase di rilancio Modello di analisi predittiva del potenziale di vendita di prodotti nuovi o in fase di rilancio Sommario 1. Background 2. Target della ricerca 3. Metodo 4. Obiettivo 5. Il modello di ricerca 6. Il Gruppo

Dettagli

Collaboriamo con imprese ed enti in iniziative a favore degli individui, della società, dell'ambiente. Un milione di cittadini e 30.

Collaboriamo con imprese ed enti in iniziative a favore degli individui, della società, dell'ambiente. Un milione di cittadini e 30. Collaboriamo con imprese ed enti in iniziative a favore degli individui, della società, dell'ambiente Un milione di cittadini e 30.000 manager Direct Email Marketing PER FAR CONOSCERE E ACQUISTARE I PRODOTTI

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO PROGETTARE E GESTIRE UN SERVIZIO COLLABORATIVO

PERCORSO FORMATIVO PROGETTARE E GESTIRE UN SERVIZIO COLLABORATIVO PERCORSO FORMATIVO PROGETTARE E GESTIRE UN SERVIZIO COLLABORATIVO Collaboriamo.org ha messo a punto un offerta formativa costituita da un percorso di 6 incontri durante i quali vi accompagneremo in un

Dettagli

LEADERSHIP DELL INNOVAZIONE. GLI ANTIRUGGINE DELLA MENTE Crescere fuori dagli schemi

LEADERSHIP DELL INNOVAZIONE. GLI ANTIRUGGINE DELLA MENTE Crescere fuori dagli schemi LEADERSHIP DELL INNOVAZIONE GLI ANTIRUGGINE DELLA MENTE Crescere fuori dagli schemi Obiettivi L iniziativa si pone l obiettivo di: fornire ai partecipanti modelli e linguaggi innovativi per lo sviluppo

Dettagli

PRESENTAZIONE SOCIAL

PRESENTAZIONE SOCIAL PRESENTAZIONE SOCIAL SERVIZI DI COMUNICAZIONE INTEGRATI Social Network Tools di analisi dati Analisi Target e Competitors Campagne sponsorizzate SOCIAL MEDIA STRATEGY Piano Editoriale Hashtag Contenuti

Dettagli

Il dialogo con il consumatore attraverso i Social Media Opportunità per le imprese dei beni di consumo

Il dialogo con il consumatore attraverso i Social Media Opportunità per le imprese dei beni di consumo Assemblea 2017 Il dialogo con il consumatore attraverso i Social Media Opportunità per le imprese dei beni di consumo 28 marzo 2017 Guido Di Fraia Direttore Executive Master in Social Media Marketing Università

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING. Servizi di consulenza per le Organizzazioni Culturali

SOCIAL MEDIA MARKETING. Servizi di consulenza per le Organizzazioni Culturali SOCIAL MEDIA MARKETING Servizi di consulenza per le Organizzazioni Culturali Cosa proponiamo Consulenza allo sviluppo e all implementazione di strategie e azioni di Web e Social Media Marketing: Facebook

Dettagli

nuevagroup.it Strategie & Strumenti innovativi per lo Sviluppo dei tuoi Progetti Fidelity Card Web & Seo App Web Marketing

nuevagroup.it Strategie & Strumenti innovativi per lo Sviluppo dei tuoi Progetti Fidelity Card Web & Seo App Web Marketing Strategie & Strumenti innovativi per lo Sviluppo dei tuoi Progetti nuevagroup.it 15 Fidelity Card Web & Seo App Web Marketing Nueva Group Srl è una società di Consulenza Marketing, Comunicazione e Promozione

Dettagli

brainstorming società internet pianificazione consulenza edilizia progetti gestione industria spunti per alcune riflessioni sul risparmio energetico

brainstorming società internet pianificazione consulenza edilizia progetti gestione industria spunti per alcune riflessioni sul risparmio energetico società brainstorming internet pianificazione edilizia consulenza progetti industria gestione spunti per alcune riflessioni sul risparmio energetico internet + 2,2 miliardi di utenti (1 persona su 3 nel

Dettagli

Social Media & Viral Marketing [16-17 dicembre] Dove: Milano, presso Ninja Academy, Via G. Zanella 54/56

Social Media & Viral Marketing [16-17 dicembre] Dove: Milano, presso Ninja Academy, Via G. Zanella 54/56 DESCRIZIONE: Il 16 e 17 dicembre arriva a Milano il corso Ninja Academy in Social Media & Viral Marketing, in compagnia di Tommaso Sorchiotti e Mirko Pallera: esploreremo il mondo dei social media in tutte

Dettagli

Formazione, consulenza e comunicazione. In testa.

Formazione, consulenza e comunicazione. In testa. Formazione, consulenza e comunicazione. In testa. L u c a G i o v a n n e t t i e. luca@brinc.it m. +39 3496342485 Via Accademia Albertina, 34 10123 Torino (TO) P. IVA 05701680968 Aiutiamo i nostri clienti

Dettagli

Digital mobile marketing. Raffaele Crispino Consigliere AISM e CEO Project & Planning

Digital mobile marketing. Raffaele Crispino Consigliere AISM e CEO Project & Planning Digital mobile marketing Raffaele Crispino Consigliere AISM e CEO Project & Planning L AISM AISM, Associazione Italiana Sviluppo Marketing, è l'associazione senza fini di lucro che dal 1954 è impegnata

Dettagli

PIANO STRATEGICO DI COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE DELLA REGIONE CAMPANIA

PIANO STRATEGICO DI COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE DELLA REGIONE CAMPANIA PIANO STRATEGICO DI COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE DELLA REGIONE CAMPANIA 1 Premessa: La Regione Campania punta su un disegno strategico unitario, integrato e incentrato su azioni concrete a favore di cittadini,

Dettagli

Un azienda leader di mercato

Un azienda leader di mercato Company profile Un azienda leader di mercato Quotata su AIM Italia Primi Sui Motori, società su AIM di Borsa Italiana, in oltre 10 anni di attività ha raggiunto una posizione di leadership nel settore

Dettagli

Reputazione e visibilità online delle destinazioni: raccomandazioni e influencer, nuove leve di promozione

Reputazione e visibilità online delle destinazioni: raccomandazioni e influencer, nuove leve di promozione Reputazione e visibilità online delle destinazioni: raccomandazioni e influencer, nuove leve di promozione BIT 2013 Forum Federturismo 15 febbraio 2013 Josep Ejarque, CEO Four Tourism IL NUOVO RAPPORTO

Dettagli

INBOUND MARKETING Strategie per attirare il cliente

INBOUND MARKETING Strategie per attirare il cliente INBOUND MARKETING Strategie per attirare il cliente Le tecnologie web sono entrate prepotentemente nella vita quotidiana di persone e imprese aprendo nuovi canali di marketing dove sono richieste professionalità

Dettagli

SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende

SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende Aziende e Professionisti operano in un ambiente prevalentemente digitale. I Social media ne rappresentano la porta di ingresso e di

Dettagli

Social Network - Università e imprese. Andrea De Marco - Marketing e Social Media - 24 Maggio 2011

Social Network - Università e imprese. Andrea De Marco - Marketing e Social Media - 24 Maggio 2011 Social Network - Università e imprese Andrea De Marco - Marketing e Social Media - 24 Maggio 2011 Qualche numero su Internet in Italia 2 L impatto di Internet sul PIL italiano http://www.bcg.it/documents/file75272.pdf

Dettagli

METRICHE DELLA COMUNICAZIONE A.A. 2016/2017. Lezione n. 1

METRICHE DELLA COMUNICAZIONE A.A. 2016/2017. Lezione n. 1 METRICHE DELLA COMUNICAZIONE A.A. 2016/2017 Lezione n. 1 Cosa faremo insieme in questi mesi? Analizzeremo a fondo tutto ciò che una direzione comunicazione dovrebbe monitorare e misurare. Inviteremo esperti

Dettagli

Attività di Ufficio Stampa, modalità operative

Attività di Ufficio Stampa, modalità operative Attività di Ufficio Stampa, modalità operative L Ufficio Stampa dell Università di Firenze si occupa dei rapporti fra l istituzione e l universo dei media, come previsto dalla L. 150/2000. La funzione

Dettagli

PARLIAMO DI SOCIAL.

PARLIAMO DI SOCIAL. PARLIAMO DI SOCIAL www.americomunicazione.it Il quadro generale I numeri del web in Italia Il web in Italia /1 Gli utilizzatori dei dispositivi mobili per accedere alla rete sono in vertiginoso aumento,

Dettagli

COMPANY PROFILE 2017

COMPANY PROFILE 2017 COMPANY PROFILE 2017 COMING TO YOUR SENSES Senso è un azienda innovativa fondata nel 2015 dalla sinergia tra know-how differenti nell ambito dei media immersivi, delle nuove tecnologie, del design e della

Dettagli

Corso di Formazione Avanzata in strategie di comunicazione d impresa

Corso di Formazione Avanzata in strategie di comunicazione d impresa Corso di Formazione Avanzata in strategie di comunicazione d impresa data orario materia I MODULO Lunedì 9.30 13.30 Presentazione del corso e degli studenti. Com' è strutturato il corso, la metodologia

Dettagli

Business development per le piccole medie imprese

Business development per le piccole medie imprese Business development per le piccole medie imprese La Nostra Mission Spezzare le catene che frenano la crescita delle imprese, liberandone il reale potenziale Il nostro approccio è ispirato da tre principi

Dettagli

Percorso executive. Sport Digital Communications Specialist. Milano, gennaio - marzo 2018 ALTA SCUOLA IN MEDIA COMUNICAZIONE E SPETTACOLO

Percorso executive. Sport Digital Communications Specialist. Milano, gennaio - marzo 2018 ALTA SCUOLA IN MEDIA COMUNICAZIONE E SPETTACOLO ALTA SCUOLA IN MEDIA COMUNICAZIONE E SPETTACOLO Percorso executive Sport Digital Communications Specialist Milano, gennaio - marzo 2018 Con il Patrocinio di In collaborazione con Comunicazione Finalità

Dettagli

Stefano A. Inglese Bologna, 20 maggio 2016

Stefano A. Inglese Bologna, 20 maggio 2016 Stefano A. Inglese Bologna, 20 maggio 2016 Il contesto Un percorso già avviato La consapevolezza di dover disporre di strumenti di comunicazione Forte legame con la dimensione territoriale, ma sguardo

Dettagli

1. Consulenza strategica in Internet

1. Consulenza strategica in Internet PRESENZA SUL WEB C. Definire le linee guida per il sito Per risultare veramente efficace, il sito deve prevedere in anticipo le modalità con cui gli utenti potranno entrare in relazione con l azienda attraverso

Dettagli

SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende

SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende Aziende e Professionisti operano in un ambiente prevalentemente digitale. I Social media ne rappresentano la porta di ingresso e di

Dettagli

Chi è Agenzia per il Green

Chi è Agenzia per il Green Chi è Agenzia per il Green L Agenzia per il Green nasce dal felice incontro di persone dai percorsi professionali diversi che hanno trovato un identità comune nella condivisione di esperienze, conoscenze

Dettagli

La Cassetta degli attrezzi del Bilancio Partecipativo

La Cassetta degli attrezzi del Bilancio Partecipativo La Cassetta degli attrezzi del Bilancio Partecipativo Informazioni, consigli e strumenti per poter comunicare al meglio i progetti ad impatto civico, partendo dal Bilancio Partecipativo 2017 e farli votare

Dettagli

Verso una Taranto turistica: a quali risultati ambiamo

Verso una Taranto turistica: a quali risultati ambiamo Verso una Taranto turistica: a quali risultati ambiamo I PRINCIPALI RISULTATI ATTESI DEL PROGETTO TARAS Nuova impresa: creazione di minimo 5 start-up di settore; Una rete solida: costruzione della Rete

Dettagli

Attività di informazione e relazioni con i media, linee guida operative

Attività di informazione e relazioni con i media, linee guida operative Attività di informazione e relazioni con i media, linee guida operative Redazione e diffusione di notizie ai media Organizzazione e cura delle conferenze stampa Redazione e pubblicazione di notizie sul

Dettagli

Costruire una corretta campagna di Content Marketing: dalla progettazione alla misurazione dei risultati. - Giovedì 14 Settembre 2017

Costruire una corretta campagna di Content Marketing: dalla progettazione alla misurazione dei risultati. - Giovedì 14 Settembre 2017 Costruire una corretta campagna di Content Marketing: dalla progettazione alla misurazione dei risultati. - Giovedì 14 Settembre 2017 Open Innovation in Digital Communication Open Innovation Un modello

Dettagli

Sezione Consulenza, Attività Professionali e Formazione

Sezione Consulenza, Attività Professionali e Formazione Linee programmatiche Carlo Berardelli 8 giugno 2011 1 Compiti della Sezione Curare la trattazione dei problemi di interesse specifico delle aziende partecipanti Rappresentare gli interessi delle imprese

Dettagli

Spazio Idee CENTRO DI COORDINAMENTO E DI PROGETTAZIONE COME SPAZIO DELLA DEMOCRAZIA E DELLA LEGALITA. Emanuele Messina

Spazio Idee CENTRO DI COORDINAMENTO E DI PROGETTAZIONE COME SPAZIO DELLA DEMOCRAZIA E DELLA LEGALITA. Emanuele Messina Comune di San Giuseppe Jato Jato Spazio Idee CENTRO DI COORDINAMENTO E DI PROGETTAZIONE COME SPAZIO DELLA DEMOCRAZIA E DELLA LEGALITA Emanuele Messina Responsabile della Comunicazione Finanziato nell ambito

Dettagli

1) IDEAZIONE E ATTIVAZIONE DEL PROGETTO

1) IDEAZIONE E ATTIVAZIONE DEL PROGETTO UNITI RIPENSIAMO LA PARTECIPAZIONE La pace viene dalla comunicazione. Ezra Pound Volontari Servizio Civile Nazionale 2012 per il Comune di Venezia e del Servizio Civile Regionale 2012 per la regione Veneto,

Dettagli

SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende

SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende SOCIAL MEDIA MANAGER: professione strategica ricercata dalle aziende Aziende e Professionisti operano in un ambiente prevalentemente digitale. I Social media ne rappresentano la porta di ingresso e di

Dettagli

Chi è Snam. Alcuni numeri. Leader in Europa nella realizzazione e gestione integrata delle infrastrutture del gas naturale

Chi è Snam. Alcuni numeri. Leader in Europa nella realizzazione e gestione integrata delle infrastrutture del gas naturale Chi è Snam Leader in Europa nella realizzazione e gestione integrata delle infrastrutture del gas naturale Opera nel trasporto, stoccaggio e rigassificazione del gas naturale E quotata in Borsa ed è presente

Dettagli

L analisi e il controllo della spesa nel settore pubblico: il ruolo della PA e dei fornitori

L analisi e il controllo della spesa nel settore pubblico: il ruolo della PA e dei fornitori L analisi e il controllo della spesa nel settore pubblico: il ruolo della PA e dei fornitori Un esempio virtuoso di valutazione della performance dei fornitori: il caso dello Sportello Appalti Imprese

Dettagli

10/12/2015.

10/12/2015. 1 10/12/2015 www.anteassicilia.org 2 Cosa è un sito internet? Un sito Internet o sito web (anche abbreviato in sito se chiaro il contesto informatico) è un insieme di pagine web correlate, ovvero una struttura

Dettagli

Campionato Universitario MAKERS2017 IL PRIMO EVENTO UNIVERSITARIO DEDICATO AI MAKERS

Campionato Universitario MAKERS2017 IL PRIMO EVENTO UNIVERSITARIO DEDICATO AI MAKERS Campionato Universitario MAKERS2017 IL PRIMO EVENTO UNIVERSITARIO DEDICATO AI MAKERS Edizione 2017 Il Campionato Universitario Makers è il primo torneo italiano di realizzazione di progetti dell Internet

Dettagli

Indice. Introduzione Gli obiettivi Il piano editoriale

Indice. Introduzione Gli obiettivi Il piano editoriale Social Media 2 Indice Introduzione Gli obiettivi Il piano editoriale 3 Introduzione L' apertura della Soprintendenza Speciale di Pompei alla Social Media Communication risale all'aprile 2016 ed è parte

Dettagli

OPEN INNOVATION e JOB CONTEST

OPEN INNOVATION e JOB CONTEST OPEN INNOVATION e JOB CONTEST PREMESSA Una nuova mentalità che fa la differenza. Gli attori della nostra Community. Come funziona. Il Coinvolgimento delle aziende per i giovani I Job Contest. Il ruolo

Dettagli

Profilo Professionale

Profilo Professionale Profilo Professionale Addetto ai Social Media Roma 16 Giugno 2016 Organizzazione Sviluppo Risorse Umane e Qualità Certificata ISO 9001:2008 Certificata OHSAS 18001:2007 Finalità L Addetto ai Social Media

Dettagli

FS Italiane e i giovani laureati: politiche di attraction e di engagement. 21 maggio 2015

FS Italiane e i giovani laureati: politiche di attraction e di engagement. 21 maggio 2015 FS Italiane e i giovani laureati: politiche di attraction e di engagement 21 maggio 2015 Chi siamo Noi realizziamo e gestiamo per i nostri clienti opere e servizi nel trasporto ferroviario, contribuendo

Dettagli

Formulario Offerta tecnica Servizio di sviluppo e attuazione del Piano di comunicazione del PSR Veneto

Formulario Offerta tecnica Servizio di sviluppo e attuazione del Piano di comunicazione del PSR Veneto giunta regionale Allegato F al Decreto n. 1 del 11/10/2016 pag. 1/14 Direzione AdG FEASR Formulario Offerta tecnica Servizio di sviluppo e attuazione del Piano di comunicazione del PSR Veneto 2014-2020

Dettagli

La capacità di trasferire il Know how del progetto

La capacità di trasferire il Know how del progetto EFFICIENZA ENERGETICA E EDILIZIA SOSTENIBILE: gli skills per il settore delle costruzioni La capacità di trasferire il Know how del progetto Venerdì, 1 aprile 2016 Ore 10,30 Fiera d Oltremare Sala VESUVIO

Dettagli

Comunicare! Al momento giusto, nel modo giusto, nel posto giusto è il nostro obiettivo principale, la nostra ragione d essere, il nostro know-how

Comunicare! Al momento giusto, nel modo giusto, nel posto giusto è il nostro obiettivo principale, la nostra ragione d essere, il nostro know-how UFFICIO STAMPA Comunicare! Al momento giusto, nel modo giusto, nel posto giusto è il nostro obiettivo principale, la nostra ragione d essere, il nostro know-how In un momento in cui la comunicazione rappresenta

Dettagli

Creare nuove opportunità di business con il Digital Marketing

Creare nuove opportunità di business con il Digital Marketing Creare nuove opportunità di business con il Digital Marketing Digital Marketing perché? Sogesi offre alla propria clientela servizi personalizzati che sfruttano le nuove strategie di digital marketing

Dettagli

LEAN CONCEPT MODELLO PER LE AZIENDE DEL SETTORE HEALTHCARE PER INNOVARE E COMPETERE

LEAN CONCEPT MODELLO PER LE AZIENDE DEL SETTORE HEALTHCARE PER INNOVARE E COMPETERE LEAN CONCEPT MODELLO PER LE AZIENDE DEL SETTORE HEALTHCARE PER INNOVARE E COMPETERE 1 LEAN STRATEGY SERVIZI OFFERTI Successo e competitività sono frutto di una vision aziendale ambiziosa che richiede la

Dettagli

Il progetto Scuola Digitale Liguria. Luglio 2016

Il progetto Scuola Digitale Liguria. Luglio 2016 Il progetto Scuola Digitale Liguria Luglio 2016 Il progetto Scuola Digitale Liguria Un azione per realizzare in Liguria una scuola di qualità che formi cittadini con le nuove competenze richieste dal mondo

Dettagli

I social media per la comunicazione delle università: l'esperienza della Sapienza Danny Cinalli

I social media per la comunicazione delle università: l'esperienza della Sapienza Danny Cinalli I social media per la comunicazione delle università: Danny Cinalli I social media per la comunicazione delle università: Excursus sui nostri profili e la nostra attività editoriale Analisi della crescita

Dettagli

Campionato Universitario MAKERS2017 IL PRIMO EVENTO UNIVERSITARIO DEDICATO AI MAKERS

Campionato Universitario MAKERS2017 IL PRIMO EVENTO UNIVERSITARIO DEDICATO AI MAKERS Campionato Universitario MAKERS2017 IL PRIMO EVENTO UNIVERSITARIO DEDICATO AI MAKERS Edizione 2017 Il Campionato Universitario Makers è il primo torneo italiano di realizzazione di progetti dell Internet

Dettagli

Economia sociale e crescita condivisa L esperienza di Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo

Economia sociale e crescita condivisa L esperienza di Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo Economia sociale e crescita condivisa L esperienza di Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo Renato Galliano Direttore Generale Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo LA MISSIONE Marketing territoriale promozione

Dettagli

PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DELLA COMUNICAZIONE

PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DELLA COMUNICAZIONE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DELLA COMUNICAZIONE Stella Romagnoli LM59 LUMSA 2017-2018 Stella Romagnoli LUMSA - Pianificazione e Controllo della Comunicazione 1 FACEBOOK ADVERTISING Pianificare una campagna

Dettagli

La comunicazione del Por Fesr

La comunicazione del Por Fesr La comunicazione del Por Fesr 2007-2013 Attività realizzate e risultati raggiunti Anna Maria Linsalata Responsabile Comunicazione Por Fesr Comitato di sorveglianza Bologna, 17 marzo 2017 Il piano di comunicazione

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING. Percorsi di formazione personalizzati per le organizzazioni culturali

SOCIAL MEDIA MARKETING. Percorsi di formazione personalizzati per le organizzazioni culturali SOCIAL MEDIA MARKETING Percorsi di formazione personalizzati per le organizzazioni culturali perchè il Social Media Marketing? sono sempre di più le persone che usano il web convergono linguaggi e media

Dettagli

presentazione

presentazione presentazione Easy Social Job è una idea "made in Italy", primo social network italiano afferente al mondo del lavoro. Easy Social Job, pensato due anni fa da un professionista della consulenza finanziaria

Dettagli

PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E MARKETING DEI CONTENUTI PER I NUOVI MEDIA

PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E MARKETING DEI CONTENUTI PER I NUOVI MEDIA Diventa un content marketer professionista. PERCORSO SPECIALISTICO PROFESSIONALIZZANTE IN PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E MARKETING DEI CONTENUTI PER I NUOVI MEDIA FORMAZIONE GRATUITA CON STAGE RETRIBUITO

Dettagli

NASCE SOCIALIGHT I MERCATI SONO CONVERSAZIONI E NOI LE ABBIAMO ASCOLTATE

NASCE SOCIALIGHT I MERCATI SONO CONVERSAZIONI E NOI LE ABBIAMO ASCOLTATE NASCE SOCIALIGHT I MERCATI SONO CONVERSAZIONI E NOI LE ABBIAMO ASCOLTATE COSA OFFRE SOCIALIGHT Gestione Profili Social Gestire un canale social significa comunicare direttamente con l utente e coinvolgerlo,

Dettagli

La psicologia dei Social Media. Psicologia del consumo

La psicologia dei Social Media. Psicologia del consumo La psicologia dei Social Media Psicologia del consumo - 2015 1 L evoluzione del WEB WEB 1.0 (web statico) INFORMAZIONE Formula per il successo CONTENUTI: rilevanti e unici oppure SERVIZIO: veloce ed efficiente

Dettagli

Un sorriso non basta: strategie di accoglienza per fare marketing al museo

Un sorriso non basta: strategie di accoglienza per fare marketing al museo Vetrina del territorio e strumento di business: linee guida per un Museum Shop di qualità Convegno Firenze, Sala della Scherma, Fortezza da Basso Salone dell Arte e del Restauro, 11 novembre 2016 Un sorriso

Dettagli

Territori Italiani del Benessere. Brescia, 17 novembre 2016

Territori Italiani del Benessere. Brescia, 17 novembre 2016 Brescia, 17 novembre 2016 Informazioni generali DM 13.12.2010 del Ministero del Turismo Titolo Province del Benessere Capofila: Provincia di Brescia Durata: 12 mesi Sponsorizzazione UPI & Federterme Partenariato

Dettagli

GUIDE Google+ e Hootsuite. Promuovi il tuo brand su Google+

GUIDE Google+ e Hootsuite. Promuovi il tuo brand su Google+ GUIDE Google+ e Hootsuite Promuovi il tuo brand su Google+ Google+ e Hootsuite Promuovi il tuo brand su Google+ Google+, il secondo social più usato al mondo dopo Facebook, offre interessanti potenzialità

Dettagli

Università di Roma Sapienza. Economia del turismo

Università di Roma Sapienza. Economia del turismo Università di Roma Sapienza IL MARKETING 1.0 IL MARKEITNG 1.0 Fa riferimento alla produzione che ha caratterizzato il periodo industriale L OBIETTIVO Standardizzare e incrementare al massimo la produzione,

Dettagli

Dal 09/2015 a 09/2016. Da 02/2015 a 06/2015. c/o produzione nota ; settore: Comunicazione & TV ; Puglia. Dal 04/2012 a 10/2013

Dal 09/2015 a 09/2016. Da 02/2015 a 06/2015. c/o produzione nota ; settore: Comunicazione & TV ; Puglia. Dal 04/2012 a 10/2013 on selezione-formazione.org VETRINA PROFILI QUALIFICATI CURRICULUM PROFESSIONALE E FORMATIVO RELATIVO LEAD n^ 108 INFORMAZIONI PERSONALI DISPONIBILI PREVIO ACQUISTO LEAD QUALIFICATO PATENTE B + A1 POSIZIONE

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xiii. Capitolo 1 Introduzione al marketing digitale...1. Capitolo 2 Ottimizzazione per i motori di ricerca...

Indice generale. Introduzione...xiii. Capitolo 1 Introduzione al marketing digitale...1. Capitolo 2 Ottimizzazione per i motori di ricerca... Indice generale Introduzione...xiii L autore...xv Ringraziamenti...xvi Capitolo 1 Introduzione al marketing digitale...1 In che cosa è diverso questo libro?... 1 Partire dal cliente e procedere a ritroso...

Dettagli

Giornalismo e social media

Giornalismo e social media Giornalismo e social media Innovazione e analisi dei modelli di giornalismo Laboratorio di tecniche e linguaggi del giornalismo Prof. ssa Elena Valentini Roma, 31 ottobre 2014 Obiettivi formativi e competenze

Dettagli

DOSSIER Lunedì, 30 novembre 2015

DOSSIER Lunedì, 30 novembre 2015 DOSSIER Lunedì, 30 novembre 2015 DOSSIER Lunedì, 30 novembre 2015 Food camp 28/11/2015 La Nuova Prima Pagina Pagina 15 FoodCamp, aula e stage per formare nuovi talenti 1 27/11/2015 Il Resto del Carlino

Dettagli

CATALOGO FONDO FORTE AVVISO 1/2016

CATALOGO FONDO FORTE AVVISO 1/2016 CATALOGO FONDO FORTE AVVISO 1/2016 INDICE LA SPENDING REVIEW: COME FARE DI PIU CON MENO Responsabili di Funzione, Impiegati e Quadri, interessati ad analizzare i diversi modelli esistenti nel campo della

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING & WEB COOMUNICATION PER LE ASSOCIAZIONI NO PROFIT

SOCIAL MEDIA MARKETING & WEB COOMUNICATION PER LE ASSOCIAZIONI NO PROFIT SOCIAL MEDIA MARKETING & WEB COOMUNICATION PER LE ASSOCIAZIONI NO PROFIT Calendario incontri sulla comunicazione attraverso il web dedicati alle associazioni e al volontariato a cura di Joomla! Lombardia

Dettagli

Piano triennale per l attuazione del piano nazionale scuola digitale

Piano triennale per l attuazione del piano nazionale scuola digitale Piano triennale per l attuazione del piano nazionale scuola digitale Animatore digitale d istituto triennio 2016-2019 docente Scafuto Teresa Premessa Il nostro istituto al fine di sviluppare e di migliorare

Dettagli

MANAGEMENT & E-GOVERNANCE DELLA PUBBLICA AMMI- NISTRAZIONE - MAGPA II

MANAGEMENT & E-GOVERNANCE DELLA PUBBLICA AMMI- NISTRAZIONE - MAGPA II MANAGEMENT & E-GOVERNANCE DELLA PUBBLICA AMMI- NISTRAZIONE - MAGPA II Master di II Livello in distance PREMESSA Il tema dell innovazione della Pubblica amministrazione italiana richiede oggi, dopo anni

Dettagli

Istituzioni e Territori

Istituzioni e Territori Istituzioni e Territori Obiettivo Ristrutturare l attuale offerta dei servizi ICT a supporto dell Area Lavoro, Impresa e Sviluppo Economico attraverso la realizzazione di un quadro organico di interventi

Dettagli

A.A. 2016/2017. Master Universitario di I livello in SPORT BUSINESS MANAGEMENT AND ADMINISTRATION

A.A. 2016/2017. Master Universitario di I livello in SPORT BUSINESS MANAGEMENT AND ADMINISTRATION Università degli Studi di A.A. 2016/2017 Dipartimento Economia Master Universitario di I livello in SPORT BUSINESS MANAGEMENT AND ADMINISTRATION Il master si rivolge a giovani laureati in discipline socio-economiche,

Dettagli

Comunicazione e gestione del rischio attraverso la partecipazione della popolazione

Comunicazione e gestione del rischio attraverso la partecipazione della popolazione Centro Sanitario Amianto Comunicazione e gestione del rischio attraverso la partecipazione della popolazione Dott. Massimo D Angelo La gestione del rischio Processo decisionale che prende in considerazione

Dettagli

Business Plan PROF. FRANCESCO SCHIAVONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE

Business Plan PROF. FRANCESCO SCHIAVONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Introduzione al Business Plan PROF. FRANCESCO SCHIAVONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Argomenti del giorno 2 1. Finalità e obiettivi; 2. Struttura; 3. Idea imprenditoriale; 4. Team 0. Cosa

Dettagli

Il cantiere continuo della formazione digitale per le imprese turistiche

Il cantiere continuo della formazione digitale per le imprese turistiche Il cantiere continuo della formazione digitale per le imprese turistiche Il PROGETTO I media digitali sono più azione che comunicazione. Con questo spirito Accademia d Impresa, Azienda speciale della Camera

Dettagli

CONFINDUSTRIA BENEVENTO Giovani Imprenditori. ing. Ioanna Mitracos 28 maggio 2014 Università degli Studi del Sannio

CONFINDUSTRIA BENEVENTO Giovani Imprenditori. ing. Ioanna Mitracos 28 maggio 2014 Università degli Studi del Sannio CONFINDUSTRIA BENEVENTO Giovani Imprenditori ing. Ioanna Mitracos 28 maggio 2014 Università degli Studi del Sannio Art. 3 D.L. 5/2009 (convertito L. 33 del 9 aprile 2009) Introduce il contratto di rete

Dettagli

Nasce Parchi a Impatto Zero, il nuovo modello di finanza per progetti ambientali

Nasce Parchi a Impatto Zero, il nuovo modello di finanza per progetti ambientali Nasce Parchi a Impatto Zero, il nuovo modello di finanza per progetti ambientali Utilizzo delle rinnovabili, efficienza energetica, tutela della biodiversità, mobilità sostenibile: l accordo tra Federparchi,

Dettagli

COSA STA CAMBIANDO NEL MARKETING DIGITALE?

COSA STA CAMBIANDO NEL MARKETING DIGITALE? MARKETING Mi presento COSA STA CAMBIANDO NEL MARKETING DIGITALE? "Ti vendo il mio prodotto" NO "Qual è il tuo bisogno?" SI INBOUND MARKETING Il termine Inbound marketing indica una modalità di marketing

Dettagli

PRESENTAZIONE N #6 PINTEREST: IL CATALOGO MONDIALE DELLE IDEE

PRESENTAZIONE N #6 PINTEREST: IL CATALOGO MONDIALE DELLE IDEE PRESENTAZIONE N #6 PINTEREST: IL CATALOGO MONDIALE DELLE IDEE 12 Gennaio 2017 SOMMARIO #1. LA PIATTAFORMA PINTEREST #2. PINTEREST FOR BUSINESS #3. PINTEREST ANALYTIC #4. PINTEREST ADS MANAGER NOTA: Per

Dettagli

Agenzia PR Internazionale. Comitato Roma 2024

Agenzia PR Internazionale. Comitato Roma 2024 1 INDICE PRESENTAZIONE Oggetto: Scope of work Durata Fee Punteggi 2 Oggetto Scope of work Per il supporto delle attività dell area di Comunicazione del Comitato Roma 2024 si riepilogano qui di seguito

Dettagli

WEB 2.0: Utilità dei Social Network Nella comunicazione sanitaria. Mauro Bonomini Medicina di Gruppo Rose Selvatiche Parma

WEB 2.0: Utilità dei Social Network Nella comunicazione sanitaria. Mauro Bonomini Medicina di Gruppo Rose Selvatiche Parma : Utilità dei Social Network Nella comunicazione sanitaria Mauro Bonomini Medicina di Gruppo Rose Selvatiche Parma 18-12-2010 Introduzione Information and Communication Technology Informazione (NON semplicemente

Dettagli

Relazioni Istituzionali e Comunicazione

Relazioni Istituzionali e Comunicazione Relazioni Istituzionali e Comunicazione CHISIAMO COMUNICARE PER INNOVARE Inrete è una società dinamica che sviluppa progetti di Comunicazione e azioni a supporto di attività di Lobbying e Public Affairs.

Dettagli

NU SKIN È UN ATTIVITÀ SOCIALE LINEE GUIDA NU SKIN PER L USO DEI SOCIAL MEDIA

NU SKIN È UN ATTIVITÀ SOCIALE LINEE GUIDA NU SKIN PER L USO DEI SOCIAL MEDIA NU SKIN È UN ATTIVITÀ SOCIALE LINEE GUIDA NU SKIN PER L USO DEI SOCIAL MEDIA 1 LA VENDITA DIRETTA PUÒ ESSERE CONSIDERATA IL NETWORK SOCIALE ORIGINALE Il nostro modello di business si basa sulla vendita

Dettagli

RESEARCH DIRECTMARKETING CUSTOMER

RESEARCH DIRECTMARKETING CUSTOMER RESEARCH DIRECTMARKETING CUSTOMER ABOUT Ci occupiamo da oltre 10 anni di progettare e realizzare indagini settoriali, ricerche di mercato, campagne informative, attività direct, gestione clienti e comunicazione

Dettagli

3 LABORATORIO DI MARKETING SOCIALE DoRS Regione Piemonte. Come instaurare e mantenere PARTNERSHIP DI SUCCESSO

3 LABORATORIO DI MARKETING SOCIALE DoRS Regione Piemonte. Come instaurare e mantenere PARTNERSHIP DI SUCCESSO 3 LABORATORIO DI MARKETING SOCIALE DoRS Regione Piemonte Come instaurare e mantenere PARTNERSHIP DI SUCCESSO Elena Barbera, 18 maggio 2011 Come scegliere i partner TROVARE IL PARTNER GIUSTO È FONDAMENTALE

Dettagli

PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E MARKETING DEI CONTENUTI PER I NUOVI MEDIA

PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E MARKETING DEI CONTENUTI PER I NUOVI MEDIA Diventa un content marketer professionista. PERCORSO SPECIALISTICO PROFESSIONALIZZANTE IN PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E MARKETING DEI CONTENUTI PER I NUOVI MEDIA SEDE DI SVOLGIMENTO: Actomedia Srl, Pescara

Dettagli

Osservatorio sulla Green Economy

Osservatorio sulla Green Economy Osservatorio sulla Green Economy Edoardo Croci, Fabio Iraldo IEFE Bocconi Milano, 16 settembre 2013 1 Struttura dell Osservatorio L Osservatorio è articolato in due aree: Policy, che valuta gli approcci

Dettagli

MINI MASTER IN DIGITAL MARKETING & SALES MANAGEMENT

MINI MASTER IN DIGITAL MARKETING & SALES MANAGEMENT f MINI MASTER IN DIGITAL MARKETING & SALES MANAGEMENT MINI MASTER IN DIGITAL MARKETING & SALES MANAGEMENT Come ottimizzare la sinergia tra approccio tradizionale e competenze digitali Il Mini Master è

Dettagli

10 CONSIGLI PER LA TUA STRATEGIA DI SOCIAL MEDIA

10 CONSIGLI PER LA TUA STRATEGIA DI SOCIAL MEDIA 10 CONSIGLI PER LA TUA STRATEGIA DI SOCIAL MEDIA Parliamo di 1 Condivisione sui Social 6 Promozione con Twitter Cards 2 Form iscrizione su Facebook 7 Sponsorizzazione su LinkedIn 3 Post su Facebook 8 Storytelling

Dettagli

Account manager. Percorso. Percorsi. Industrial Management School. Interpretare in modo nuovo la relazione con il cliente

Account manager. Percorso. Percorsi. Industrial Management School. Interpretare in modo nuovo la relazione con il cliente Industrial Management School Account manager Interpretare in modo nuovo la relazione con il cliente Percorsi area Marketing & Sales nei mercati industriali Account manager Una volta si diceva: impara l

Dettagli

PROGETTO SIRI. Servizi Integrati per le Reti di Impresa. il FUTURO nella continuità. Condivisione Autonomia Flessibilità Competitività

PROGETTO SIRI. Servizi Integrati per le Reti di Impresa. il FUTURO nella continuità. Condivisione Autonomia Flessibilità Competitività PROGETTO SIRI Servizi Integrati per le Reti di Impresa Condivisione Autonomia Flessibilità Competitività Lo sviluppo è in RETE il FUTURO nella continuità 1 Accordo di Programma 2011 Ministero dello Sviluppo

Dettagli

Le startup, l innovazione, il saper fare e la promozione dell Italia

Le startup, l innovazione, il saper fare e la promozione dell Italia Le startup, l innovazione, il saper fare e la promozione dell Italia In occasione del suo settantesimo anniversario la confederazione ha deciso di lanciare una campagna di attenzione alla cultura d impresa

Dettagli

Progetti di Tesi Calendario di Presentazione

Progetti di Tesi Calendario di Presentazione Milano ied.it milano.ied.it Progetti di Tesi Calendario di Presentazione Fashion Design Fashion Stylist Fashion Marketing Fashion Communication Design del Gioiello Shoes and Accessories elenco tesi MODA

Dettagli

BUONI MOTIVI. per fare Social Media Marketing con noi di Social Shoppology

BUONI MOTIVI. per fare Social Media Marketing con noi di Social Shoppology BUONI MOTIVI per fare Social Media Marketing con noi di Social Shoppology I Social media sono un amplificatore potentissimo. Fanno conoscere in brevissimo tempo la tua Azienda, i tuoi prodotti, i tuoi

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE ISTITUZIONALE DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE ISTITUZIONALE DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE ISTITUZIONALE DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA Indice Art. 1 Oggetto... 2 Art. 2 Definizioni... 2 Art. 3 Funzioni dei soggetti

Dettagli

Il sistema della conoscenza e dell innovazione in agricoltura. Massimiliano Schiralli

Il sistema della conoscenza e dell innovazione in agricoltura. Massimiliano Schiralli Il sistema della conoscenza e dell innovazione in agricoltura Massimiliano Schiralli La struttura e le relazioni del Sistema Dal modello «lineare» al modello «reticolare» Fonte: Rivera et al. (2005) Fonte:

Dettagli

MANAGEMENT & E-GOVERNANCE DELLA PUBBLICA AMMI- NISTRAZIONE - MAGPA II

MANAGEMENT & E-GOVERNANCE DELLA PUBBLICA AMMI- NISTRAZIONE - MAGPA II MANAGEMENT & E-GOVERNANCE DELLA PUBBLICA AMMI- NISTRAZIONE - MAGPA II Master di II Livello in distance - II EDIZIONE - A.A. 2014/2015 Premessa Il tema dell innovazione della Pubblica amministrazione italiana

Dettagli