STRUMENTI E PRODOTTI FINANZIARI (4)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STRUMENTI E PRODOTTI FINANZIARI (4)"

Transcript

1 STRUMENTI E PRODOTTI FINANZIARI (4) Novembre 2011 Università della Terza Età 1 IL REGIME FISCALE DELLE RENDITE FINANZIARIE (D.LGS. 461/97) 18/11/11 2

2 REDDITI DI CAPITALE/DIVERSI Redditi di capitale: proventi derivanti dall impiego di denaro o di altri beni; Redditi diversi: redditi derivanti da operazioni finanziarie che possono dar luogo a risultati sia positivi che negativi (plusvalenze e minusvalenze) in relazione al verificarsi di eventi incerti e aleatori. Le plusvalenze sono tassate al netto delle minusvalenze realizzate nello stesso periodo d imposta o in un periodo d imposta precedente. 18/11/ I REGIMI DI TASSAZIONE (1) L attuale sistema fiscale consente al contribuente persona fisica di scegliere tra 3 differenti modalità di tassazione : Regime dichiarativo Il risparmiatore sceglie di inserire i redditi nella sua dichiarazione annuale. In tal caso l intermediario applica l imposta sostitutiva del 12,5% sugli interessi percepiti, mentre le plusvalenze o le minusvalenze registrate sulla quota capitale devono essere indicate nella dichiarazione dei redditi ma sono soggette sempre all imposta sostitutiva del 12,5%. 4

3 I REGIMI DI TASSAZIONE (2) Regime amministrato Il risparmiatore che detiene titoli in custodia o amministrazione presso una banca ha la facoltà di optare per l applicazione dell imposta sostitutiva del 12,5% su ogni singola plusvalenza realizzata, così come avviene sempre per gli interessi. L imposta viene perciò applicata direttamente dalla banca garantendo l anonimato. Eventuali minusvalenze subite possono essere portate a riduzione delle plusvalenze nel portafoglio detenuto dal risparmiatore, per effettuare la relativa compensazione fiscale, fino ai quattro anni successivi a quello in cui la minusvalenza si è generata. Il vantaggio fondamentale di questo regime è l assenza di obblighi a carico dell investitore. 5 I REGIMI DI TASSAZIONE (3) Regime gestito (Fondi Investimento) Dal 1 luglio 2011 il regime fiscale sui fondi passa da una tassazione sul maturato (alla fonte e in capo al fondo) ad uno sul realizzato (stesso sistema già in vigore per i fondi comunitari autorizzati). L'investitore pagherà quindi l'imposta sostitutiva del 12,5% sui guadagni in conto capitale e sui proventi solo al momento in cui disinvestirà dal fondo. I proventi sono determinati dalla differenza positiva tra il valore di rimborso/cessione ed il costo medio ponderato di sottoscrizione delle quote. In caso di rimborso delle quote ad un valore inferiore rispetto al costo medio ponderato, l'investitore maturerà una perdita da utilizzarsi in compensazione di redditi maturati su altri titoli nei quattro anni successivi. Questo regime, premia gli investitori di lungo periodo perché i guadagni maturati ma non realizzati possono essere capitalizzati per intero negli anni successivi dando luogo ad altri guadagni. 6

4 I Fondi Comuni: definizione I fondi comuni, istituiti nel 1984, sono in realtà definiti dalla legge con il termine di OICR (organismi di investimento collettivo del risparmio). Sono strumenti finanziari che raccolgono le somme di più risparmiatori e le investono in forma collettiva, come un unico patrimonio. I sottoscrittori partecipano agli utili (o alle perdite) in proporzione al capitale conferito (numero quote possedute). Il fondo è un patrimonio giuridicamente separato sia dal patrimonio del società di gestione sia da quello dei singoli partecipanti. Alla società di gestione viene affidato un mandato che la vincola a gestire il fondo secondo modalità di investimento predefinite e fissate nel prospetto informativo che deve essere obbligatoriamente consegnato al sottoscrittore. 7 I Fondi Comuni: tipologia (1) Fondi aperti Il loro patrimonio non è fissato in un ammontare predefinito, ma può continuamente variare. Consente di sottoscrivere quote o chiederne il rimborso in ogni momento. Di conseguenza investono in strumenti finanziari quotati (azioni, obbligazioni, tutoli di stato). Fondi chiusi Hanno un patrimonio predefinito; le quote possono essere quindi sottoscritte solo durante la fase di offerta (prima dell inizio dell operatività del fondo) ed il rimborso avviene solo alla scadenza. Di conseguenza investono in strumenti poco liquidi e di lungo periodo (immobili, crediti, società non quotate). 8

5 I Fondi Comuni: tipologia (2) Fondi di diritto italiano armonizzati UE Sono i fondi gestiti da società italiane con sede legale in Italia e sottoposti alle direttive comunitarie recepite nel nostro ordinamento con il D.L. 83/92. Fondi di diritto italiano non armonizzati UE Sono fondi caratterizzati da una maggiore libertà di investimento del patrimonio raccolto. Ad essi, infatti, non vengono applicati i vincoli e le limitazioni previste dalla legge comunitaria per i fondi armonizzati, come ad es. i fondi speculativi (hedge funde) 9 I Fondi Comuni: tipologia (3) Fondo comune di investimento E un patrimonio a sé stante costituito con il denaro dei sottoscrittori e gestito da uno specifico tipo di società cioè da una SGR (società di gestione del risparmio). SICAV E una società di investimento a capitale variabile. Cioè è una vera e propria società di cui di cui i sottoscrittori sono soci con tutti i relativi diritti, ad esempio il diritto di voto. In pratica fondo comune e SICAV svolgono entrambi la stessa funzione economica; gestire collettivamente le somme affidate dai risparmiatori. 10

6 Struttura dell offerta degli OICR (*) Sottoscrittori (risparmiatori) Collocatori (banche, SIM) Società di gestione FONDO Banca depositaria (*) Per le SICAV l unica differenza è che Fondo e Società di gestione coincidono. 11 Assogestioni Assogestioni è l organo associativo delle società che svolgono attività di gestione del risparmio. La sua funzione istituzionale è favorire condizioni di funzionalità ed efficienza, sotto il profilo operativo e normativo, per l'attività di gestione del risparmio e per i mercati finanziari in cui essa si realizza. Le Categorie Assogestioni sono raggruppamenti di fondi e Sicav caratterizzati da una politica di investimento simile quanto all'oggetto, all'orizzonte temporale e alla rischiosità degli stessi investimenti. Le categorie Assogestioni forniscono quindi a sottoscrittori e operatori economici uno strumento per identificare rapidamente le principali caratteristiche dei fondi in esse contenuti. 12

7 I Fondi Comuni: le categorie Assogestioni individua 5 macro-categorie: Azionari (>70%) Bilanciati (10% 90%) Obbligazionari (0%) Liquidità (0%) Flessibili (0% - 100%) Ulteriormente ripartite in sottocategorie (42) 13 Parametri di valutazione Esiste il rischio che un gestore di fondi possa effettuare scelte non efficienti in termini di costo/opportunità o non conformi alle esigenze dell investitore. Per aiutare a superare, almeno in parte, alcune delle citate criticità consentendo di meglio valutare il fondo sottoscritto, l'investitore può utilizzare i seguenti parametri: Il benchmark Lo stile di gestione L indice di Sharpe I costi dell investimento 14

8 Benchmark Il rendimento di un fondo non va mai considerato in assoluto, ma confrontato con l andamento dei mercati finanziari in cui opera e con i risultati di altri fondi della stessa tipologia. Il Regolamento CONSOB prevede che la Società di gestione indichi nel prospetto informativo di ogni fondo un parametro oggettivo di riferimento (benchmark), costruito facendo riferimento a indicatori finanziari elaborati da soggetti terzi e di comune utilizzo, coerente con i rischi connessi alla gestione del fondo, al quale confrontare il rendimento del fondo stesso. 15 Benchmark dichiarato I fondi adottano come benchmark indici elaborati da società specializzate e pubblicati da quotidiani che rappresentano l'andamento o di un paniere di titoli o di un paniere di fondi o la variazione dei prezzi al consumo. Per l investitore il benchmark è dunque un indice rappresentativo, trasparente e replicabile del profilo di rischio/rendimento del mercato in cui effettua il proprio investimento. Attraverso il raffronto sintetico tra le performance ottenute dal fondo e quelle del benchmark, l investitore è in grado di giudicare la qualità della gestione realizzata nel tempo dal gestore cui si è affidato. 16

9 Benchmark Macro Asset Class Monetario Euro Obbligazionario Euro Obbligazionario extra Euro Azionario Europa Azionario extra Europa Valutarie Micro Asset Class Monetario Euro Obbl.Euro Obbl. Corporate Emu Obbl. High Yield Obbl. Dollaro Obbl. Yen Obbl. Paesi Emergenti Az. Europa Az. Italia Az. America Az. Area Giappone Az. Area Pacifico ex Giappone Az. Economie Emergenti GBP USD YEN Indici JP Morgan Euro Cash 3 mesi JP Morgan Emu Government Bond Index Merrill Lynch Emu Corporate Large Cap Index ML Globale HY European issuer rating BB-B, 3% constrained, hedged JP Morgan USA Govern. Bond Index in Euro JP Morgan Japan Govern.Bond Index in Euro Jpm EMBI + Global Diversified ex paesi ratingccc, hedged MSCI Europe in euro Comit globale MSCI USA in Euro MSCI Japan in Euro MSCI Pacific-Free ex Japan in Euro MSCI Emerging Market Free in Euro 17 Stile di gestione Gestione passiva Compito del gestore è di replicare il benchmark sia in termini di rendimento che di rischiosità. Gestione attiva Compito del gestore è di battere il benchmark in termini di rendimento oppure, a parità di rendimento, di abbassare la rischiosità dell investimento. Gestione efficiente Gli extrarendimenti rispetto al benchmark sono conseguiti in modo sistematico e con un ragionevole livello di extrarischio. 18

10 L indice di SHARPE Rappresenta una misura di rendimento corretto per il rischio basato sul confronto del "maggior rendimento" (excess return) del fondo rispetto al rendimento di un'attività senza rischio (es. bot). Rend. Fondo Rend. Bot Rischio maggior rend. Rend. ALFA Rend. Bot Rischio ALFA Rend. BETA Rend. Bot Rischio BETA Indice > zero = il gestore ha creato valore rispetto ad un investimento privo di rischio Indice < zero = il gestore ha assunto dei rischi che non hanno portato a rendimenti extra (cioè ha distrutto valore) 19 I costi dell investimento Costi una tantum Commissioni di entrata e di uscita Commissioni di switch Costi ricorrenti Commissioni di gestione Commissioni di performance o di incentivo Costi di negoziazione o di intermediazione Diritti fissi Total expense ratio (Indice di spesa) E un indicatore sintetico dei costi totali del fondo ottenuto come rapporto fra il totale degli oneri posti a carico del fondo e il patrimonio medio dello stesso. 20

11 Prospetti Informativi Il prospetto informativo è il documento che contiene tutte le informazioni indispensabili per conoscere la natura e i rischi di un investimento in fondi. Contiene informazioni sulla società che propone l investimento e sulle caratteristiche, gli obiettivi ed i rischi dei fondi offerti. Il soggetto incaricato del collocamento è obbligato a consegnare copia del prospetto prima della sua sottoscrizione. 21 Gli ETF Gli Exchange Traded Funds (letteralmente "fondi indicizzati quotati") sono una particolare categoria di fondi: le cui quote sono negoziate in Borsa in tempo reale (come un azione) caratterizzati da una gestione non attiva; cioè replicano passivamente la composizione di un indice di mercato (geografico, settoriale, azionario o obbligazionario) e di conseguenza anche il suo rendimento. Alla Borsa di Milano sono negoziati circa 300 ETF tutti "armonizzati" ed autorizzati da Banca d Italie e CONSOB. 22

12 Differenze fra ETF e Fondi Mentre i fondi comuni sono valorizzati solitamente solo a fine giornata, gli ETF vengono scambiati nel continuo, proprio come un titolo azionario. La gestione passiva comporta per gli ETF commissioni di gestione molto ridotte e nessuna commissione di ingresso o performance. L acquisto di un ETF può consentire: una maggiore diversificazione una riduzione dei rischi (a parità di categoria). 23 Grazie dell attenzione! 24

SAI MULTI FUND Comparti: LINEA PRUDENTE LINEA DINAMICA LINEA AGGRESSIVA

SAI MULTI FUND Comparti: LINEA PRUDENTE LINEA DINAMICA LINEA AGGRESSIVA SAI A.M. SGR S.p.A. appartenente al gruppo FONDIARIA SAI PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e Turnover di portafoglio dei Fondi/Comparti SAI

Dettagli

SISTEMA FONDI CARIGE

SISTEMA FONDI CARIGE SISTEMA FONDI CARIGE PARTE II ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO RENDIMENTO, COSTI E TURNOVER DI PORTAFOGLIO DEI FONDI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI CARIGE CARIGE AZIONARIO ITALIA CARIGE AZIONARIO

Dettagli

Parte II del Prospetto Completo. Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi

Parte II del Prospetto Completo. Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi Fondi fondi di diritto italiano armonizzati Cash Obbligazioni Euro BT Obbligazioni Euro M/LT Obbligazioni Dollaro M/LT Obbligazioni Emergenti Azioni Europa Dividendo Azioni Italia Azioni Italia PMI Azioni

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Creiamo relazioni di fiducia.

Creiamo relazioni di fiducia. Creiamo relazioni di fiducia. Aletti SGR, con oltre 30 anni di esperienza e 16 miliardi di risparmi gestiti, si colloca tra le principali Società di Gestione del Risparmio in Italia. Offre ai risparmiatori

Dettagli

ANTELAO PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE B CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

ANTELAO PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE B CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO Modifiche al Regolamento Unico degli OICVM non riservati gestiti da SOFIA SGR S.p.A. (ex ADVAM) Le parti oggetto di modifica sono evidenziate in giallo. TESTO PRECEDENTE NUOVA FORMULAZIONE PARTE A - SCHEDA

Dettagli

GP GOLD Brochure_GPGold_210x250.indd /04/

GP GOLD Brochure_GPGold_210x250.indd /04/ GP GOLD UNA GESTIONE DINAMICA E DIVERSIFICATA GP Gold è una gestione patrimoniale che investe in titoli, fondi, comparti di sicav ed etf, attraverso diverse linee di investimento definite in funzione delle

Dettagli

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Gentile Cliente, La informiamo che,

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Rendimento Assoluto versamento in unica soluzione

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Rendimento Assoluto versamento in unica soluzione Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Rendimento Assoluto versamento in unica soluzione Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato,

Dettagli

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi BNP Paribas Asset Management SGR S.p.A. appartenente al Gruppo BNP Paribas e soggetta all attività di direzione e di coordinamento di BNP Paribas SA - Parigi. Offerta pubblica di quote dei fondi comuni

Dettagli

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi BNP Paribas Asset Management SGR S.p.A. appartenente al Gruppo BNP Paribas e soggetta all attività di direzione e di coordinamento di BNP Paribas SA - Parigi. Offerta pubblica di quote dei fondi comuni

Dettagli

FULL OPTION Ed. 2009

FULL OPTION Ed. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION Ed. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Euroquota Aggressiva a premio unico (Mod. VM2SSISEA137-0311 ed.

Dettagli

Analizziamo in dettaglio il regime fiscale a cui sono sottoposti gli Exchange Traded Funds.

Analizziamo in dettaglio il regime fiscale a cui sono sottoposti gli Exchange Traded Funds. Analizziamo in dettaglio il regime fiscale a cui sono sottoposti gli Exchange Traded Funds. In Italia, gli ETF sono sottoposti alla tassazione fiscale tipica degli Organismi d Investimento Collettivo del

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) RMJ SOCIETA di GESTIONE del RISPARMIO per azioni Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli Investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

ETICA OBBLIGAZIONARIO BREVE TERMINE SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA OBBLIGAZIONARIO BREVE TERMINE SISTEMA VALORI RESPONSABILI Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione

Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Parte I del Prospetto Informativo Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni mobiliare di diritto italiano armonizzati alla direttiva 85/611/CE di

Dettagli

BCC VitA S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni

BCC VitA S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni BCC VitA S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 5047 (art. 13 del decreto legislativo

Dettagli

ORGANISMI DI INVESTIMENTO COLLETTIVO. Nozione

ORGANISMI DI INVESTIMENTO COLLETTIVO. Nozione Nozione Organismi con diversa forma giuridica che investono in strumenti finanziari od in altre attività il denaro raccolto tra il pubblico dei risparmiatori, operando secondo criteri di gestione fondati

Dettagli

Arca RR Diversified Bond Fondo comune gestito da Arca Fondi Sgr S.p.A. soggetta all'attività di Direzione e Coordinamento di Arca Holding S.p.A.

Arca RR Diversified Bond Fondo comune gestito da Arca Fondi Sgr S.p.A. soggetta all'attività di Direzione e Coordinamento di Arca Holding S.p.A. INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

ETICA RENDITA BILANCIATA SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA RENDITA BILANCIATA SISTEMA VALORI RESPONSABILI Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Raiffplanet Aggressiva a premio unico (Mod. V70SSISRA137-0414 ed. 04/2014)

Dettagli

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

INVESTIMENTI PIR AZIONARI ITALIA BILANCIATI ITALIA

INVESTIMENTI PIR AZIONARI ITALIA BILANCIATI ITALIA Cos è un Piano Individuale di Risparmio(PIR) Il PIR realizzato da Sella Gestioni SGR è un Fondo Comune di Investimento che consente di beneficiare di agevolazioni fiscali qualora vengano rispettati determinati

Dettagli

PreviNext Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione

PreviNext Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione Lombarda Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni PreviNext Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione (ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo n. 252 del 5 dicembre

Dettagli

COMETA - FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELL'INDUSTRIA METALMECCANICA, DELLA INSTALLAZIONE DI IMPIANTI E DEI SETTORI AFFINI

COMETA - FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELL'INDUSTRIA METALMECCANICA, DELLA INSTALLAZIONE DI IMPIANTI E DEI SETTORI AFFINI COMETA - FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELL'INDUSTRIA METALMECCANICA, DELLA INSTALLAZIONE DI IMPIANTI E DEI SETTORI AFFINI INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE dati aggiornati

Dettagli

OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE (E) Dati al 29/09/2017

OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE (E) Dati al 29/09/2017 OBBLIGAZIONARIO INTERNAZIONALE (E) E' un comparto obbligazionario che investe fino al 100% in OICR di natura obbligazionaria e monetaria con investimenti in titoli di debito in qualsiasi valuta e fino

Dettagli

Anima Rendimento Assoluto Obbligazionario

Anima Rendimento Assoluto Obbligazionario Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

UniCredit Soluzione Fondi

UniCredit Soluzione Fondi UniCredit Soluzione Fondi Parte II del Prospetto Completo - Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi La Parte II del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore,

Dettagli

Offerta al pubblico di: RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Equilibrata a premio periodico limitato

Offerta al pubblico di: RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Equilibrata a premio periodico limitato Offerta al pubblico di: RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Raiffplanet Equilibrata a premio periodico limitato (Mod. V70SSISRE138-0415)

Dettagli

Anima Rendimento Assoluto Obbligazionario

Anima Rendimento Assoluto Obbligazionario Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

GESTIONE PATRIMONIALE. Banca Centropadana

GESTIONE PATRIMONIALE. Banca Centropadana GESTIONE PATRIMONIALE Banca Centropadana I sassi sono le nostre radici, la nostra identità, la nostra storia e i nostri valori. Sono utili a segnare il cammino e a costruire le strade. In molti anni di

Dettagli

Genova, 8 giugno 2016

Genova, 8 giugno 2016 Genova, 8 giugno 206 La tassazione degli strumenti finanziari detenuti all estero senza intermediario Italiano *** I fondi di investimento e le obbligazioni *** Dott. Federico Diomeda Dott. Luca Giacometti

Dettagli

Elezioni Fopen Giugno 2012

Elezioni Fopen Giugno 2012 Elezioni Fopen 11-12 Giugno 2012 1 FOPEN: CARATTERISTICHE PRINCIPALI Associazione senza fine di lucro L adesione è volontaria Capitalizzazione individuale Autorizzazione Min. Lavoro Gestione risorse affidata

Dettagli

Parte II del Prospetto

Parte II del Prospetto Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e costi dei Fondi Data di deposito in Consob della Parte II: 16 febbraio 2016 Data di validità della Parte II: dal 17 febbraio

Dettagli

Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei fondi

Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei fondi Prospetto Informativo relativo all offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare FONDI ARMONIZZATI FONDI LIQUIDITÀ Vegagest Monetario FONDI OBBLIGAZIONARI Vegagest Obb. Euro Breve

Dettagli

Offerta al pubblico di. ING ClearFuture. prodotto finanziario assicurativo di tipo unit linked

Offerta al pubblico di. ING ClearFuture. prodotto finanziario assicurativo di tipo unit linked Offerta al pubblico di ING ClearFuture prodotto finanziario assicurativo di tipo unit linked Parte II Illustrazione dei dati periodici di rischio rendimento e costi dell investimento finanziario La Parte

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento fornisce le informazioni essenziali per investitori nel fondo Dominion Global Trends Consumer Fund ( Il Fondo Consumer ). Non è materiale promozionale.

Dettagli

Ras Us Bond, Ras Emerging Markets Bond Ras Bond Allianz Reddito Globale. Ras Long Term Bond Fund Ras Total Return Prudente Allianz F15

Ras Us Bond, Ras Emerging Markets Bond Ras Bond Allianz Reddito Globale. Ras Long Term Bond Fund Ras Total Return Prudente Allianz F15 Supplemento al prospetto informativo relativo all offerta pubblica di quote dei fondi comuni di investimento gestiti da Allianz Global Investors Italia SGR S.p.A. depositato presso la Consob in data 15

Dettagli

Pioneer Target Controllo & Conto Gestito Accesso graduale e flessibile al risparmio gestito

Pioneer Target Controllo & Conto Gestito Accesso graduale e flessibile al risparmio gestito Luglio 2017 Pioneer Target Controllo & Conto Gestito Accesso graduale e flessibile al risparmio gestito. Il conto gestito 2 Gestione efficiente e dinamica della liquidità in conto corrente Il Conto Gestito

Dettagli

Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert

Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert Comunicazione ai Partecipanti ai Fondi ABN AMRO Master e ABN AMRO Expert. Gentile Cliente, Le comunichiamo che, in connessione con l operazione di fusione per incorporazione

Dettagli

La tassazione delle Attività Finanziarie - I parte

La tassazione delle Attività Finanziarie - I parte La tassazione delle Attività Finanziarie - I parte 50011 - Scienza delle Finanze CLMG Università Bocconi a.a. 2012/2013 Le slides riguardano solo alcune parti del programma e non sostituiscono il libro

Dettagli

PARTE II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi

PARTE II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi FONDI AMUNDI PARTE II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi Data di deposito in Consob della Parte II: 8 luglio 2014 Data di validità della Parte II: dal

Dettagli

Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Triplo Fondo Prudente a premio unico

Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Triplo Fondo Prudente a premio unico Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Triplo Fondo Prudente a premio unico (Mod. VU4SSISFP137A-0716) SCHEDA

Dettagli

Informazioni sull andamento della gestione (Informazioni aggiornate al 31 dicembre 2013)

Informazioni sull andamento della gestione (Informazioni aggiornate al 31 dicembre 2013) Sicurezza Informazioni sull andamento della gestione (Informazioni aggiornate al 31 dicembre 2013) Data di avvio dell operatività del comparto: 02/08/2005 Patrimonio netto al 31.12.2013 (in euro): 149.893.039,460

Dettagli

Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione

Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Prospetto Informativo relativo all offerta pubblica di quote dei Fondi Comuni di investimento mobiliare FONDI ARMONIZZATI FONDI FLESSIBILI Vegagest Obb. Flessibile Vegagest Rendimento Vegagest Flessibile

Dettagli

GP Obiettivo Private 40. GP Obiettivo Private. GP Obiettivo Private Obbligazionario. Governativo Italia. GP Obiettivo Private

GP Obiettivo Private 40. GP Obiettivo Private. GP Obiettivo Private Obbligazionario. Governativo Italia. GP Obiettivo Private Eurizon Eurizon è il Servizio di Gestione di Portafogli di Eurizon Capital SGR che permette di intervenire nella costruzione del portafoglio, pur nel rispetto dei limiti e criteri indicati nel Contratto.

Dettagli

Le soluzioni di Arca Portafogli in strumenti Finanziari PIR

Le soluzioni di Arca Portafogli in strumenti Finanziari PIR Le soluzioni di Arca Portafogli in strumenti Finanziari PIR Valorizzazione INVESTIMENTO Politica di investimento La soluzione proposta nasce per investire in ottica di lungo periodo (almeno 57 anni) in

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITÀ CRESCITA - OPPORTUNITÀ CRESCITA PLUS

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITÀ CRESCITA - OPPORTUNITÀ CRESCITA PLUS REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITÀ CRESCITA - OPPORTUNITÀ CRESCITA PLUS 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEI FONDI INTERNI Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito, secondo le modalità previste

Dettagli

LA SELEZIONE D INVESTIMENTO SU MISURA PER TE.

LA SELEZIONE D INVESTIMENTO SU MISURA PER TE. GP TOP SELECTION LA SELEZIONE D INVESTIMENTO SU MISURA PER TE. GP Top Selection è la gestione patrimoniale offerta da UBI Pramerica e contraddistinta dalla possibilità di creare linee d investimento estremamente

Dettagli

Piani Individuali di Risparmio (PIR)

Piani Individuali di Risparmio (PIR) ITALIA: incentivi fiscali agli investimenti La legge di bilancio 2017 introduce delle agevolazioni fiscali per gli investitori con l obiettivo di stimolare gli investimenti in un ottica di medio termine

Dettagli

Open Fund Nuova Tirrena Fondo pensione aperto a contribuzione definita

Open Fund Nuova Tirrena Fondo pensione aperto a contribuzione definita Open Fund Nuova Tirrena Fondo pensione aperto a contribuzione definita INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE I dati storici sono aggiornati al 31/12/2006 Ramo 65 (senza rivalutazione annua ) Ramo

Dettagli

L ECCELLENZA DEL RISPARMIO GESTITO ITALIANO. Symphonia Azionario Small Cap Italia Symphonia Patrimonio Italia Risparmio. Materiale pubblicitario

L ECCELLENZA DEL RISPARMIO GESTITO ITALIANO. Symphonia Azionario Small Cap Italia Symphonia Patrimonio Italia Risparmio. Materiale pubblicitario L ECCELLENZA DEL RISPARMIO GESTITO ITALIANO Symphonia Azionario Small Cap Italia Symphonia Patrimonio Italia Risparmio Materiale pubblicitario I PIANI INDIVIDUALI DI RISPARMIO I VANTAGGI Esenzione fiscale

Dettagli

BancoPosta STEP. Dati al 30 Aprile 2016

BancoPosta STEP. Dati al 30 Aprile 2016 Info generali Definizione: Categoria Assogestioni: Obiettivi del fondo: Tipologia di gestione del Fondo: Profilo di rischio e di rendimento: Valuta di denominazione del fondo: Parametro di riferimento

Dettagli

Euromobiliare PIR Italia Azionario A

Euromobiliare PIR Italia Azionario A Euromobiliare PIR Italia Azionario A Fondo - Azionari - Profilo di rischio e rendimento: 6 I rendimenti saranno esposti 6 mesi dopo la partenza del prodotto. Caratteristiche Benchmark 50% FTSE MIB Net

Dettagli

Milano, 30 dicembre Gentile Cliente,

Milano, 30 dicembre Gentile Cliente, Milano, 30 dicembre 2015 Gentile Cliente, Le anticipiamo le modifiche apportate al Regolamento di gestione dei Fondi da Lei sottoscritti approvate dal CDA di ANIMA Sgr dello scorso 21 dicembre e pubblicate

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Fondi Amundi Obiettivo

Fondi Amundi Obiettivo Fondi Amundi Obiettivo REGOLAMENTO Il presente Regolamento è stato approvato dall organo amministrativo della SGR che, dopo averne verificato la conformità rispetto alle disposizioni vigenti, ha accertato

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE La Parte I del Prospetto d offerta, da consegnare su richiesta all investitore-contraente, è volta

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La Parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Sistema Pioneer Fondi Italia. Prospetto Semplificato. Informazioni Generali. Informazioni Generali

Sistema Pioneer Fondi Italia. Prospetto Semplificato. Informazioni Generali. Informazioni Generali Sistema Pioneer Fondi Italia Informazioni Generali Prospetto Semplificato Informazioni Generali La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore

Dettagli

GUIDA AI PORTAFOGLI MODELLO

GUIDA AI PORTAFOGLI MODELLO GUIDA AI PORTAFOGLI MODELLO Maggio 2016 PORTAFOGLI MODELLO E la soluzione guidata che riporta Portafogli Modello diversificati, ovvero ripartiti su diverse macro asset class (azionario, obbligazionario

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

BNP PARIBAS REIM SGR APPROVA LA RELAZIONE DI GESTIONE 2016 DEL FONDO IMMOBILIARE DINAMICO

BNP PARIBAS REIM SGR APPROVA LA RELAZIONE DI GESTIONE 2016 DEL FONDO IMMOBILIARE DINAMICO Milano, 28-02-2017 COMUNICATO STAMPA BNP PARIBAS REIM SGR APPROVA LA RELAZIONE DI GESTIONE 2016 DEL FONDO IMMOBILIARE DINAMICO Il Consiglio di Amministrazione di BNP Paribas REIM SGR p. A. ha approvato

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia gestiti da Mediolanum Gestione Fondi SGR p.a.

Sistema Mediolanum Fondi Italia gestiti da Mediolanum Gestione Fondi SGR p.a. Parte seconda del prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati

Dettagli

REGOLAMENTO GESTIONE INTERNA SEPARATA BCC VITA GARANTITA PIP

REGOLAMENTO GESTIONE INTERNA SEPARATA BCC VITA GARANTITA PIP REGOLAMENTO GESTIONE INTERNA SEPARATA BCC VITA GARANTITA PIP Art. 1 - Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, separata da quella delle altre attività di BCC Vita S.p.A., che viene

Dettagli

Le linee guida per l introduzione dei piani individuali di risparmio e gli adempimenti degli intermediari

Le linee guida per l introduzione dei piani individuali di risparmio e gli adempimenti degli intermediari Le linee guida per l introduzione dei piani individuali di risparmio e gli adempimenti degli intermediari ILARIO SCAFATI, Dipartimento delle Finanze ARIANNA IMMACOLATO, Assogestioni 1 PIR: caratteristiche

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE Pagina 1 di 8 PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del fondo. Informazioni generali sul fondo NOME GESTORE ALTRE

Dettagli

Lo stato dell arte della previdenza in Italia

Lo stato dell arte della previdenza in Italia Lo stato dell arte della previdenza in Italia STEFANO GASPARI, AMMINISTRATORE UNICO, GRUPPO MONDOHEDGE 16 giugno 2016 LA PREVIDENZA DIBASE: I principali numeri a fine 2014 Costo totale delle prestazioni:

Dettagli

GP Obiettivo Private GP Obiettivo Private. GP Obiettivo Private Obbligazionario. Governativo Italia. GP Obiettivo Private

GP Obiettivo Private GP Obiettivo Private. GP Obiettivo Private Obbligazionario. Governativo Italia. GP Obiettivo Private Eurizon Eurizon è il Servizio di Gestione di Portafogli di Eurizon Capital SGR che permette di intervenire nella costruzione del portafoglio, pur nel rispetto dei limiti e criteri indicati nel Contratto.

Dettagli

Tassazione delle Attività Finanziarie (parte I)

Tassazione delle Attività Finanziarie (parte I) Tassazione delle Attività Finanziarie (parte I) 50011 - Scienza delle Finanze CLMG Università Bocconi a.a. 2011/2012 Problemi Tradizionali Difficoltà di accertamento Tutela del risparmio Riforma del 1974

Dettagli

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi.

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi. Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE appartenenti al Sistema Mediolanum Fondi Italia gestiti da Mediolanum

Dettagli

Tassazione delle Attività Finanziarie (parte I)

Tassazione delle Attività Finanziarie (parte I) Tassazione delle Attività Finanziarie (parte I) 6061 - Scienza delle Finanze CLEAM cl. 9 Lidia Ceriani Università Bocconi a.a. 2010/2011 Problemi Tradizionali Difficoltà di accertamento Tutela del risparmio

Dettagli

Lezione Il Mercato Azionario, relativa segmentazione e mercato del risparmio gestito

Lezione Il Mercato Azionario, relativa segmentazione e mercato del risparmio gestito Lezione Il Mercato Azionario, relativa segmentazione e mercato del risparmio gestito Obiettivi Definire il mercato azionario, analizzare i principali segmenti Conoscere il mercato del Risparmio gestito

Dettagli

AZIMUT SGR SpA FORMULA 1 LOW RISK FORMULA 1 CONSERVATIVE FORMULA 1 BALANCED FORMULA 1 RISK FORMULA 1 HIGH RISK PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO

AZIMUT SGR SpA FORMULA 1 LOW RISK FORMULA 1 CONSERVATIVE FORMULA 1 BALANCED FORMULA 1 RISK FORMULA 1 HIGH RISK PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO AZIMUT SGR SpA SISTEMA FORMULA 1 FORMULA 1 LOW RISK FORMULA 1 CONSERVATIVE FORMULA 1 BALANCED FORMULA 1 RISK FORMULA 1 HIGH RISK PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO/RENDIMENTO,

Dettagli

BNP PARIBAS REIM SGR APPROVA LA RELAZIONE DI GESTIONE 2015 DEL FONDO IMMOBILIARE DINAMICO

BNP PARIBAS REIM SGR APPROVA LA RELAZIONE DI GESTIONE 2015 DEL FONDO IMMOBILIARE DINAMICO Milano, 26-02-2016 COMUNICATO STAMPA BNP PARIBAS REIM SGR APPROVA LA RELAZIONE DI GESTIONE 2015 DEL FONDO IMMOBILIARE DINAMICO Il Consiglio di Amministrazione di BNP Paribas REIM SGR p.a. ha approvato

Dettagli

La tassazione delle Attività Finanziarie - I parte

La tassazione delle Attività Finanziarie - I parte La tassazione delle Attività Finanziarie - I parte 30018 - Scienza delle Finanze CLEAM Lidia Ceriani Università Bocconi a.a. 2011/2012 Problemi Tradizionali Difficoltà di accertamento Tutela del risparmio

Dettagli

Sara Multistrategy PIP

Sara Multistrategy PIP Società del Gruppo Sara Sara Multistrategy PIP Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n.5072 (art. 13 del decreto legislativo n.

Dettagli

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e costi dei Fondi

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e costi dei Fondi Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e costi dei Fondi Data di deposito in Consob della Parte II: 26 marzo 2015 Data di validità della Parte II: dal 1 aprile 2015

Dettagli

Tassazione Attivita Finanziarie e Tassazione Internazionale deia.a Redditi / 22

Tassazione Attivita Finanziarie e Tassazione Internazionale deia.a Redditi / 22 Tassazione Attivita Finanziarie e Tassazione Internazionale dei Redditi Prof Giuseppe Migali Universita Magna Graecia a.a 2016-17 Tassazione Attivita Finanziarie e Tassazione Internazionale deia.a Redditi

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI.

Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI. Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Fondo Dinamico Pagina 1 di 6 REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO FONDO

Dettagli

PARTE II DEL PROSPETTO ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI DEL FONDO

PARTE II DEL PROSPETTO ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI DEL FONDO PARTE II DEL PROSPETTO ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI DEL FONDO Data di deposito in Consob della Parte II: 31 gennaio 2017 Data di validità della Parte II: dal 01 febbraio

Dettagli

Fideuram Master Selection Equity Asia Comparto ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni "Azionari Pacifico"

Fideuram Master Selection Equity Asia Comparto ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni Azionari Pacifico Fideuram Master Selection Equity Asia Comparto ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni "Azionari Pacifico" Relazione semestrale al 30 giugno 2017 Parte specifica Società di gestione:

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO

PROSPETTO INFORMATIVO PROSPETTO INFORMATIVO Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati alla direttiva 85/611/CE del sistema Fondi di Fondi composto da MC FdF GLOBAL

Dettagli

10 novembre 2015 La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina

10 novembre 2015 La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina 10 novembre 2015 La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO SCUOLA DI MANAGEMENT ED ECONOMIA Costruire un portafoglio? REGOLE BASE IDENTIFICARE GLI OBIETTIVI INVESTIMENTO

Dettagli

PRIVATE INSURANCE. Novate M.se Roberta Sabatino

PRIVATE INSURANCE. Novate M.se Roberta Sabatino PRIVATE INSURANCE Novate M.se 17-11-2015 Roberta Sabatino La nuova fiscalità Regime del risparmio gestito Fondi comuni di investimento, Sicav, ETF, Gestioni Patrimoniali, Private Insurance Regime del risparmio

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia

Sistema Mediolanum Fondi Italia Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Sistema Mediolanum Fondi Italia Società di Gestione del Risparmio Retro di copertina Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Il presente documento

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE. Profilo Best Funds

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE. Profilo Best Funds PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE Profilo Best Funds La parte "Informazioni Specifiche" del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all'investitore prima della sottoscrizione,

Dettagli

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Gentile Cliente, La informiamo che,

Dettagli

Obiettivi e politica d investimento. Profilo di rischio e di rendimento

Obiettivi e politica d investimento. Profilo di rischio e di rendimento INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche

Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARCA (OICVM ITALIANI)

REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARCA (OICVM ITALIANI) REGOLAMENTO DI GESTIONE SEMPLIFICATO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARCA (OICVM ITALIANI) ARCA RR DIVERSIFIED BOND ARCA BOND CORPORATE ARCA BOND GLOBALE ARCA BOND PAESI EMERGENTI Valuta Locale

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO GLOBAL100

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO GLOBAL100 REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO GLOBAL100 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito e gestisce un Fondo Interno Assicurativo (di seguito Fondo)

Dettagli

Qualsiasi futuro tu voglia costruire...

Qualsiasi futuro tu voglia costruire... Private Portfolio Qualsiasi futuro tu voglia costruire... Puoi realizzarlo con una squadra che lavora per te. La gestione delle tue scelte Private Portfolio è l innovativa gestione patrimoniale frutto

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO OPPORTUNITA CRESCITA

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO OPPORTUNITA CRESCITA REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO OPPORTUNITA CRESCITA 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito, secondo le modalità previste dal presente regolamento,

Dettagli

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro. Aggiornamento dei dati periodici al 30/12/2011 I.P.

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro. Aggiornamento dei dati periodici al 30/12/2011 I.P. Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Aggiornamento dei dati periodici al 30/12/2011 I.P. Indice Guida alla lettura... 1 Pioneer Fondi Italia Obbligazionari Pioneer Governativo

Dettagli

APPENDICE GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO D OFFERTA

APPENDICE GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO D OFFERTA APPENDICE GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO D OFFERTA Banca depositaria: Soggetto preposto alla custodia del patrimonio di un fondo/comparto e al controllo della gestione al fine di

Dettagli

La nuova tassazione dei fondi comuni di investimento. Dott. Giuseppe A. Galeano

La nuova tassazione dei fondi comuni di investimento. Dott. Giuseppe A. Galeano La nuova tassazione dei fondi comuni di investimento Dott. Giuseppe A. Galeano 31 marzo 2011 1. Fonti Normative INDICE 2. Nuovo regime fiscale OICR residenti 3. Nuovo regime fiscale dei redditi di capitale

Dettagli