Suap FE Presentazione pratiche on-line

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Suap FE Presentazione pratiche on-line"

Transcript

1 Suap FE Presentazione pratiche on-line Manuale utente Versione 1.1 del 29/03/2011 A cura del Gruppo CoorSA Coordinamento Semplificazione Amministrativa della provincia di Ferrara Pag. 1 di 24

2 Sommario 1 CHE COS È SUAPFE COMPILAZIONE PRATICA E INVIO TELEMATICO LOGIN COMPILAZIONE: INFORMAZIONI GENERALI INFORMAZIONI SUL SERVIZIO SCELTA COMUNE SCELTA OPERAZIONI SCELTA ALLEGATI ONERI (EVENTUALI) MODELLO UNICO CARICAMENTO DEI FILE ALLEGATI RIEPILOGO IMPORTI RIEPILOGO FIRMA INVIO CONFERMA INVIO RICEVUTA LE MIE PRATICHE MESSAGGI DI ERRORE...24 Pag. 2 di 24

3 1 Che cos è SuapFE Il servizio SuapFE permette a imprese, associazioni e professionisti di predisporre e spedire pratiche on line agli Sportelli Unici comunali (SUAP) del territorio ferrarese. Il progetto nasce nell'ambito del più ampio progetto di Sistema a rete regionale e, nel rispetto delle normative sia di livello nazionale che regionale ( LR 4/2010, DPR 160/2010 e l art. 38 L133/2008 denominato Impresa in un giorno ), consente di dare inizio o modificare un'attività imprenditoriale in modalità digitale e con effetto immediato. Per l invio digitale è necessario essere iscritti al sistema Federa e dotati di firma digitale. E inoltre fortemente consigliato dotarsi di un indirizzo di PEC per lo scambio di comunicazioni e ricevute con gli Enti. Tutte le informazioni sui procedimenti disponibili (SCIA e comunicazioni), gli sportelli Suap della provincia di Ferrara e le modalità di iscrizione al sistema FedERa sono reperibili sul sito della Provincia, all indirizzo nella sezione Pratiche SUAP on-line Il servizio SuapFE è disponibile all indirizzo di seguito vengono descritte in dettaglio le modalità di utilizzo. IMPORTANTE: prerequisito per l utilizzo del sistema di firma digitale è che sulla postazione di lavoro sia installata la Java Virtual Machine 1.6 o superiore. ATTENZIONE: perché l invio della pratica si consideri andato a buon fine (art. 6 dell allegato al DPR 160/2010) è necessario che giunga all indirizzo di , indicato nell anagrafica al momento della compilazione, una RICEVUTA DI AVVENUTA CONSEGNA che, in caso di SCIA, costituisce titolo per iniziare l attività. Senza tale ricevuta, la pratica NON RISULTA CONSEGNATA allo Suap di competenza. Pag. 3 di 24

4 2 Compilazione pratica e invio telematico 2.1 Login Il servizio è disponibile all indirizzo: Per inviare pratiche in modalità digitale è necessario accedere come utente registrato. Pertanto, tutte le volte che si vorrà utilizzare il servizio ed essere riconosciuti sarà necessario effettuare il LOGIN, fornendo i propri nome utente e password. Il tasto di login si trova on alto a destra nella pagina come indicato in figura 1. figura 1 - Login ATTENZIONE Il sistema permette l accesso anche in modalità anonima ovvero senza che l utente effettui il login. Questa modalità - utile per prendere visione delle modulistiche, delle normative di riferimento e degli allegati richiesti - non permette il salvataggio dei dati né l invio telematico della pratica. Una volta cliccato il tasto login, il sistema prima presenta il seguente avviso. poi - cliccando su Esci - ridireziona sulla pagina di autenticazione di FedERa, il servizio di autenticazione regionale dell Emilia-Romagna. Pag. 4 di 24

5 figura 2 federa: scelta gestore dell identità Su FedERa è necessario selezionare l Ente presso cui si è effettuata la registrazione (es. Provincia di Ferrara), denominato Gestore dell Identità (per maggiori dettagli si veda la Guida alla registrazione disponibile sul sito e cliccare su Seleziona. figura 3 FedERa: inserimento credenziali Nel campo identificativo, digitare il nome utente scelto al momento della registrazione. Nel campo password, digitare la password. Nel caso si sia dimenticata, selezionare hai dimenticato la password? e rispondere alla domanda proposta (scelta al momento della registrazione). Pag. 5 di 24

6 Al termine della procedura di login si viene reindirizzati sul sistema SuapFE e si viene riconosciuti, come illustrato in figura: figura 4 Accesso utente autenticato 2.2 Compilazione: informazioni generali Il processo di compilazione guidata si articola in diversi passaggi: - informazioni sul servizio - scelta del Comune a cui è indirizzata la pratica; - scelta del settore di attività; - scelta del tipo di intervento/i da richiedere/attivare - compilazione delle dichiarazioni necessarie - caricamento(upload) dell eventuale documentazione da allegare In qualsiasi momento è possibile capire in quale posizione della procedura di compilazione ci si trova guardando l albero di navigazione a sinistra dello schermo. Pag. 6 di 24

7 Per avanzare nella compilazione si utilizzano i bottoni posti in fondo alla pagina es. Per tornare indietro: ATTENZIONE: non utilizzare MAI i tasti avanti e indietro del browser. In qualsiasi momento inoltre è possibile salvare la pratica compilata fino a quel momento attraverso il bottone Le pratiche salvate sono conservate nel contenitore LE MIE PRATICHE (vedi di seguito). ATTENZIONE: E vivamente consigliato salvare le pratiche man mano che si procede nella compilazione e comunque ogni qualvolta è necessario interrompere, anche per pochi minuti, la compilazione stessa. Il servizio web, infatti, per sua natura è soggetto alla scadenza della sessione dopo vari minuti di inutilizzo. 2.3 Informazioni sul servizio Questo step fornisce informazioni sul servizio e l informativa sul trattamento dei dati personali, come definito dal D.Lgs 196/2003. E necessario leggere il testo scorrendo verso il basso. Al termine fare click sul bottone presa visione privacy. Pag. 7 di 24

8 figura 5 Informazioni sul servizio 2.4 Scelta comune In questa pagina vengono mostrati all utente autenticato i comuni dove può essere localizzato l intervento: ATTENZIONE: E necessario prestare molta attenzione a questa selezione in quanto da qui viene definito il Comune destinatario della pratica che successivamente non è più modificabile.. Pag. 8 di 24

9 1.3 Scelta settore attività E questo un gruppo di passaggi che guidano l utente nella scelta del Settore di attività. 1 passaggio I tre principali ambiti sono quelli relativi agli Interventi sul fabbricato, alla Gestione attività e alle Telecomunicazioni. 2 passaggio 3 passaggio Pag. 9 di 24

10 4 passaggio 2.5 Scelta operazioni In base al settore attività scelto si apre un altra fase di scelta per la definizione delle operazioni, ovvero degli adempimenti che si vogliono selezionare. ATTENZIONE: E estremamente importante in questa fase selezionare tutti gli ambiti di interesse. Infatti, in caso di pratiche composte da più interventi (si pensi all apertura di un attività commerciale con voltura dello scarico e notifica igienico-sanitaria) la scelta va effettuata in questa fase. L utente viene guidato nella definizione delle operazioni con schermate a scelta multipla selezionabili tramite scelta obbligata del SI o del NO (vedi esempio) oppure casella di spunta a selezione multipla (vedi esempio) Pag. 10 di 24

11 In maniera del tutto analoga a quanto visto per la scelta del settore di attività, i vari passaggi guidano l utente alla definizione delle operazioni e alla possibilità di passare allo step successivo. Alla fine della fase di Scelta operazioni compare la schermata: 2.6 Scelta allegati Una volta definite le operazioni richieste, il servizio può continuare a porre domande/condizioni per verificare la necessità di completare il set di allegati da presentare contestualmente all invio della pratica. ATTENZIONE: E importante leggere bene tutte le opzioni proposte perché ciascuna riguarda situazioni diverse e specifiche, che dipendono dalle caratteristiche del richiedente (es: professionista o altro soggetto munito di procura, società, cittadino extra comunitario, ecc.) o della pratica da istruire (es: l attività comprende il commercio alimentare e il legale rappresentante non è il preposto ). Nella maggior parte dei casi è quindi necessario selezionare più di una casella, come nell esempio. NB. E importante porre particolare attenzione in questa fase di compilazione ai fini della completezza della SCIA presentata. Pag. 11 di 24

12 Se non si rientra in nessuna delle opzioni descritte è comunque possibile proseguire. 2.7 Oneri (eventuali) Solo nel caso in cui la pratica preveda oneri, apparirà la schermata relativa alla selezione e/o calcolo degli oneri. L onere può essere fisso e quindi presentato in una tabella di riepilogo, oppure dipendere da dati aggiuntivi che devono essere imputati dall utente, come nell esempio (tariffario CADF). In questo caso il calcolo degli oneri dipende dalle scelte effettuate dall utente, selezionando le opportune caselle e imputando gli eventuali altri dati richiesti. NB. In questa fase non è ancora possibile il pagamento degli oneri on line. Pertanto l eventuale ricevuta di pagamento degli oneri deve essere caricata tra gli allegati liberi (cfr. di seguito) Pag. 12 di 24

13 2.8 Modello unico La pagina di modello unico riepiloga la pratica nella sua totalità e permette all utente di compilarla. Di seguito sono mostrate e dettagliate le sezioni di cui è composta. Individuazione sportelli e download modello in bianco Effettuando un click su Scarica modulo in bianco viene generato un pdf non compilato della pratica. Pag. 13 di 24

14 Oggetto : Interventi Selezionati Riepilogo degli interventi selezionati. Verificare attentamente gli interventi riportati e nel caso tornare indietro per rieseguire la selezione degli interventi. Codice domanda E l identificativo univoco della pratica. Anagrafica Questa sezione permette di inserire i dati anagrafici di tutti i soggetti, siano essi persone fisiche o giuridiche, che figurano come richiedenti o titolari della pratica. Inizialmente viene visualizzata una sola sezione anagrafica, precompilata con i dati dell utente autenticato. Premendo il pulsante COMPILA si passa alla compilazione della sezione. In questa fase, rispetto ai dati già inseriti è sufficiente specificare se il soggetto autenticato e riconosciuto dal sistema agisce: - in qualità di Rappresentante di società/ditta individuale - per conto Proprio - in qualità di professionista/altro soggetto munito di procura IMPORTANTE: La compilazione dell anagrafica è strutturata a livelli: ogni volta che l utente ha concluso la compilazione di una sezione deve premere Salva e avanza nella compilazione dell anagrafica per passare al livello successivo. Al termine della compilazione, premendo il pulsante TORNA AL MODELLO UNICO l utente viene rediretto alla pagina del modello unico: Pag. 14 di 24

15 ESEMPIO PRATICO: Compilazione dell anagrafica da parte di un procuratore 1) 2) es 1. operatore associazione di categoria proseguire poi con l inserimento dei dati del cliente, persona fisica o giuridica. Pag. 15 di 24

16 es 2. Professionista proseguire poi con l inserimento dei dati del cliente, persona fisica o giuridica. La sezione compilata correttamente è identificata con un semaforo verde e con la scritta ANAGRAFICA di colore verde. E possibile inserire altri richiedenti: per farlo è sufficiente - dalla sezione altri dichiaranti premere il pulsante QUI. Tutte le sezioni anagrafiche inserite successivamente alla prima possono essere cancellate premendo il pulsante X nella parte alta a destra. Qualora uno o più richiedenti agiscano in qualità di professionista o di altro soggetto munito di procura ( Procuratori speciali ), il sistema nella pagina di caricamento degli allegati richiede automaticamente la procura speciale, dando anche la possibilità all utente di scaricare il modello precompilato. Pag. 16 di 24

17 Oggetto della pratica Campo utile per definire il contenuto principale della pratica. L oggetto viene utilizzato come descrizione della pratica nella sezione Le mie pratiche Anche in questo caso se correttamente compilato, semaforo e titolo diventano verdi. Altre sezioni compilabili Proseguendo vengono mostrate tutte le altre dichiarazioni che richiedono inserimento di dati da parte dell utente. Il numero delle dichiarazioni dipende dai procedimenti individuati durante le scelte precedenti, con il vantaggio che, se una dichiarazione è prevista da più di un procedimento, ne viene richiesta la compilazione una sola volta. Ciascuna dichiarazione si presenta in modo analogo all anagrafica con un pulsante COMPILA di fianco al titolo e un semaforo che indica se è stata compilata in tutte le parti obbligatorie. Di seguito viene mostrato un esempio di dichiarazione : Pag. 17 di 24

18 cliccando su COMPILA si accede alla maschera da compilare: cliccando su: la dichiarazione è diventata verde ed è pertanto compilata in tutte le parti obbligatorie. IMPORTANTE Tale operazione di compilazione va effettuata per tutte le dichiarazioni fino a che tutti i semafori sono diventati verdi. Solo a quel punto il sistema consente di passare alla successiva fase di caricamento degli allegati.. ATTENZIONE Nel modello unico sono comprese anche alcune dichiarazioni predefinite che vengono rese in automatico senza compilare nulla. E bene leggere con attenzione anche queste dichiarazioni perché vengono implicitamente sottoscritte dall utente autenticato firmando digitalmente la pratica. es. Allegati In questa sezione vengono visualizzati gli allegati individuati. Pag. 18 di 24

19 Di ciascun allegato viene mostrato il procedimento che lo rende necessario e il numero di copie da presentare. Se è disponibile un modello compilabile di un determinato allegato, è qui possibile scaricarlo. 2.9 Caricamento dei file allegati Questo passaggio presenta il riepilogo degli allegati che l utente deve presentare (gli stessi visualizzati nella sezione Allegati della fase precedente) corredati di alcuni dati aggiuntivi e delle funzionalità per effettuarne il caricamento. I dati aggiuntivi sono i seguenti: Allegato obbligatorio: indica se il caricamento del file è necessario per il proseguimento della compilazione Tipologia file: indica i tipi di file permessi per quell allegato (doc, rtf, pdf, etc..); la mancata indicazione di almeno un tipo di file indica che possono esserne caricati di qualunque tipo. Numero massimo pagine: indica il numero massimo di pagine che compongono il file. Si applica ovviamente solo a file di tipo rtf, doc o pdf. Anche in questo caso l assenza di indicazioni equivale a nessun vincolo. Dimensione massima (KB): indica la dimensione massimo in KB del file. Anche in questo caso l assenza di indicazioni equivale a nessun vincolo. ATTENZIONE: un allegato definito come non obbligatorio, potrebbe essere essenziale per la vostra pratica!!! E sempre bene verificare con lo sportello unico competente quali sono gli allegati richiesti perché la pratica che state preparando sia completa. per caricare un allegato, premere il tasto Carica Allegato Pag. 19 di 24

20 selezionare il file attraverso il tasto sfoglia e premere Carica Allegato con il tasto: è possibile cancellare un allegato caricato. l icona: permette di scaricare dei modelli per specifici allegati (non sempre disponibili). IMPORTANTE: Per gli utenti che agiscono come Procuratori è sempre obbligatorio allegare la PROCURA SPECIALE. Tale documento viene proposto dal sistema in questa fase interamente precompilato con i dati di identificativo pratica e le anagrafiche del cliente e del procuratore. Successivamente deve essere stampato, fatto firmare al cliente in modalità tradizionale, scannerizzato e firmato digitalmente dal procuratore per accettazione dell incarico. Gli altri allegati che richiedano una firma possono: essere prodotti direttamente come.p7m (file firmati digitalmente) da un tecnico o da chi. firma il documento essere firmati in cartaceo, scannerizzati e allegati come pdf. In tal caso l allegato va corredato con la scansione del documento d identità del dichiarante. ATTENZIONE: La pagina degli allegati è l ultima nella quale si può salvare la pratica sul sistema. E bene quindi salvarla sempre attraverso il tasto Pag. 20 di 24

21 2.10 Riepilogo importi Questo step può non essere presente. Nel caso siano stati individuati oneri, viene qui presentato il totale da pagare. Premendo il pulsante Pagamento (non attivo al momento) il servizio permetterà di pagare e successivamente di verificare l esito del pagamento Riepilogo Al termine della compilazione e del caricamento degli allegati, il sistema presenta una schermata di riepilogo della pratica predisposta che riporta il Comune di destinazione, il codice identificativo della pratica, l oggetto, l elenco dei procedimenti attivati, il dichiarante (accanto al nome del soggetto rappresentato in caso si operi per procura) e i file allegati. Per avanzare alla successiva fase di firma è necessario spuntare Dichiaro di aver preso visione della pratica in formato PDF. Per prendere visione e salvare la pratica in formato PDF, selezionare il tasto in basso: ATTENZIONE: è molto importante salvare la pratica in formato.pdf in questa fase. Infatti se per qualche motivo dovessero presentarsi problemi in fase di firma, sarà sempre possibile firmare digitalmente la pratica in PDF (utilizzando Dike o un altra applicazione analoga) e inviarla per PEC al Comune, unitamente agli allegati. A questo punto, cliccando su è possibile procedere alla firma digitale della pratica. Pag. 21 di 24

22 2.12 Firma Ciccando su firma compare una finestrina che indica lo stato di avanzamento della funzionalità di firma (a volte questa operazione impiega un po di tempo): successivamente si apre una finestra contenente il documento da firmare: IMPORTANTE: per firmare fare click sulla barra di Firma in alto, segnalata in rosso in figura. successivamente è possibile digitare il PIN: Pag. 22 di 24

23 e salvare il file firmato: Al termine dell operazione, il sistema passa automaticamente alla fase di invio (paragrafo successivo). ATTENZIONE: Durante l operazione di firma è possibile che appaia questo messaggio: che dipende dal fatto che al momento della firma non sono disponibili in linea le liste di revoca del certificatore. Se il certificato di firma non è scaduto né revocato, procedere ugualmente selezionando Sì. Ignorare anche i seguenti messaggi di errore per mancata verifica delle firme che dovessero essere proposti dal sistema Invio Fino a questo momento la pratica è stata firmata ma non spedita. Spingendo il tasto Invia la pratica viene spedita alla PEC del Comune selezionato durante il percorso. Pag. 23 di 24

24 2.14 Conferma invio Questa pagina conferma l invio della pratica e presenta all utente l identificativo univoco di riferimento, oltre al link per ricominciare l iter di compilazione di una nuova pratica: 2.15 Ricevuta All invio della pratica firmata digitalmente il sistema invia due mail all utente: ricevuta pratica people n. xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx da che conferma che la pratica è stata presa in carico dal sistema. POSTA CERTIFICATA: Fwd: CONSEGNA: SUAP: xxxxx - xxxxxxxxxxxxxxx Per conto di: che conferma che la pratica è arrivata alla PEC dell ente di destinazione Questa seconda mail vale a tutti gli effetti come ricevuta di avvenuta consegna della pratica e costituisce titolo per iniziare l attività in caso di SCIA, in conformità a quanto previsto dal DPR 160/ Le mie pratiche Attraverso il tasto Le mie pratiche nella barra blu in alto a destra (visibile solo dagli utenti autenticati) è possibile accedere alle pratiche salvate per riprenderne la lavorazione o a quelle inviate, per verificarne lo stato di avanzamento. Per il reperimento delle pratiche è disponibile una maschera nella quale inserire eventuali parametri per restringere e/o mirare la ricerca. Le singole pratiche possono essere richiamate per completare la lavorazione (ciccando sul codice fiscale), cancellate (ciccando sul cestino), o se ne può visualizzare il dettaglio (ciccando sulla lente di ingrandimento) Messaggi di errore Il servizio SuapFE è un servizio web che, come tutti i servizi web basati su un sistema di autenticazione, per sicurezza, dopo svariati minuti di inutilizzo, produce la scadenza della sessione (timeout) e pertanto è necessario procedere nuovamente al login. NB. Nel caso in cui non si sia salvata la pratica, è necessario rieseguire l intera compilazione. Il messaggio di errore ha per intestazione People Sirac e avverte che la sessione è scaduta. Pag. 24 di 24

Suap FE Presentazione pratiche on-line

Suap FE Presentazione pratiche on-line Suap FE Presentazione pratiche on-line Manuale utente Versione 2.1 del 16/08/2012 A cura del Gruppo CoorSA Coordinamento Semplificazione Amministrativa della provincia di Ferrara Pag. 1 di 38 Sommario

Dettagli

Comune di Poviglio. Via Verdi, 1 42028 Poviglio SETTORE TECNICO UFFICIO ATTIVITA PRODUTTIVE

Comune di Poviglio. Via Verdi, 1 42028 Poviglio SETTORE TECNICO UFFICIO ATTIVITA PRODUTTIVE Comune di Poviglio Via Verdi, 1 42028 Poviglio SETTORE TECNICO UFFICIO ATTIVITA PRODUTTIVE Guida per la presentazione della DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASSEGNAZIONE DEI POSTEGGI FISSI FIERE E MERCATO

Dettagli

Novembre 2014 CELVA. Sistema Informativo del SUEL VDA Sistema di Presentazione delle Pratiche on-line. Manuale d uso

Novembre 2014 CELVA. Sistema Informativo del SUEL VDA Sistema di Presentazione delle Pratiche on-line. Manuale d uso Novembre 2014 CELVA Sistema Informativo del SUEL VDA Sistema di Presentazione delle Pratiche on-line DOCUMENTO SOLUZIONE Autorizzazioni&Concessioni PRODOTTO CLIENTE SUEL OGGETTO DOCUMENTO piattaforma di

Dettagli

INVIO PRATICA TELEMATICA

INVIO PRATICA TELEMATICA Con la collaborazione del Comune di Granaglione INVIO PRATICA TELEMATICA Manuale Utente Indice Fase 1 - Registrazione al sistema:...3 Accedere alla piattaforma...3 Fase 2 - Accesso al sistema PeopleSuap

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 2.2a del 17 set 2014 Sommario 1 PREMESSA...

Dettagli

FedERa GUIDA UTENTE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO

FedERa GUIDA UTENTE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO FedERa GUIDA UTENTE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO REGISTRAZIONE Per poter usufruire delle funzionalità del sistema People (Sportello Unico Attività Produttive online) è necessario registrarsi

Dettagli

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP - Calabriasuap - Manuale Cittadino Calabriasuap Manuale Cittadino_SuapCalabria_v3 Maggio 2015 Pagina 1 di 40 Contatti Assistenza CalabriaSUAP

Dettagli

CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale

CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale Richiesta- Gestione Emissione UTENTE ESTERNO CITY WORKS: RUOLO: INSERITORE... 2 SCHEDA LOCALIZZAZIONE...

Dettagli

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Manuale Operativo FER CEL-PAS Lato Compilatore Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 06 Data revisione: 13-01-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot

Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144 144 - Ve.Net.energia-edifici Manuale Utente Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot Nome doc.: Manuale Utente 144 Ve.Net. Energia-edifici

Dettagli

MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI

MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI COMUNE di TORRILE MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI COME ACCEDERE al SU@P ON-LINE Per accedere al SU@P On-Line, disponibile nel sito istituzionale del Comune di Torrile

Dettagli

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore Manuale Sistema Suap 2.0 per l Imprenditore /Procuratore Sommario SUAP CALABRIA... 1 1. Premesse... 3 2. Modulo Imprenditore/Procuratore... 3 2.1.1. Funzionalità di ricerca... 4 2.1.2. Avvio online della

Dettagli

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI Questa procedura consente di fornire informazioni e modulistica agli operatori ed alle imprese per tutti i procedimenti

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4 Guida ai servizi SUAP on-line del Comune di Scandicci vers. 1.0 del 10/10/2014 Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione...4 Fasi della presentazione...4

Dettagli

Portale Suap SPORVIC2

Portale Suap SPORVIC2 Portale Suap SPORVIC2 Manuale Utente Richiedente Versione 2.0 > I N D I C E < Sommario 1. PREREQUISITI TECNICI PER NAVIGARE SUL SISTEMA SPORVIC2... 4 2. RICERCA DELLE SCHEDE DEI PROCEDIMENTI PUBBLICATE

Dettagli

I s t r u z i o n i o p e r a t i v e. S t a z i o n e A p p a l t a n t e. S i. C e. A n t.

I s t r u z i o n i o p e r a t i v e. S t a z i o n e A p p a l t a n t e. S i. C e. A n t. I s t r u z i o n i o p e r a t i v e S t a z i o n e A p p a l t a n t e S i. C e. A n t. Si.Ce.Ant. Emissione: 10/03/2014 Tutti i diritti riservati Pag. 1 di 3 Documentazione necessaria per lo START

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

NAVIGARE FRA LE PRATICHE...

NAVIGARE FRA LE PRATICHE... Manuale veloce AUTENTICAZIONE... 3 REGISTRAZIONE... 4 NAVIGARE FRA LE PRATICHE... 5 PRATICA TELEMATICA : AVVIO... 7 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE, FIRMA DIGITALE E INVIO... 8 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura FATTURAZIONE ELETTRONICA Fatt-PA è il servizio online di fatturazione elettronica semplice e sicuro

Dettagli

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti -

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti - C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori - Manuale Progettisti - CIL e SCIA Manuale Progettisti 20 apr 2011 Pag. 1 di 26 INDICE INTRODUZIONE...

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna

Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna 10 novembre 2014 SOMMARIO 1. Introduzione...2 2. Nozioni di base...2 3. Candidarsi a un avviso di mobilità esterna...2 3.1

Dettagli

Tutorial Servizi SUAP ON LINE PROFESSIONI TURISTICHE

Tutorial Servizi SUAP ON LINE PROFESSIONI TURISTICHE Tutorial Servizi SUAP ON LINE PROFESSIONI TURISTICHE TUTORIAL SERVIZI SUAP ON LINE PROFESSIONI TURISTICHE 1 0. Premessa 1 1. Accesso al sistema 1 2. Inserimento di una nuova pratica 2 2.1 Benvenuto nel

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO Il portale della Rete dei Comuni Oglio Po risponde all url: http://www.comuniogliopo.it Il portale è un contenitore per i siti comunali degli

Dettagli

ALBO FORNITORI: GUIDA ALL ISCRIZIONE

ALBO FORNITORI: GUIDA ALL ISCRIZIONE ALBO FORNITORI: GUIDA ALL ISCRIZIONE PREMESSA La presente guida illustra la modalità di iscrizione all elenco di operatori economici per l affidamento di forniture e servizi mediante procedure in economia

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Lo scopo di questo documento è fornire una guida rapida all accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio contratti

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

Questionario scuola - I e II Ciclo di istruzione Manuale di compilazione

Questionario scuola - I e II Ciclo di istruzione Manuale di compilazione - I e II Ciclo di istruzione Sommario Introduzione... 3 Comunicazione di invito alla compilazione del Questionario scuola on-line... 3 Prerequisiti per l accesso al Questionario scuola on-line.... 3 Come

Dettagli

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA ATTUATIVO REGIONALE (PAR) DEL FONDO AREE SOTTOUTILIZZATE (FAS) 2007-2013 D.G.R. VIII/10879 DEL 23 DICEMBRE 2009 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI ACCESSO A CONTRIBUTI PER L AMMODERNAMENTO

Dettagli

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC 1 MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC In collaborazione con 2 La Piattaforma CONFESERCENTI PEC è uno strumento a disposizione delle Sedi Locali (Comunali, Provinciali e Regionali) di Confesercenti per

Dettagli

PRIME LINEE GUIDA SULLE MODALITA DI INTEGRAZIONE TRA SCIA E COMUNICA. AI SENSI DELL ART. 5 comma 2 DEL DPR 160/2010

PRIME LINEE GUIDA SULLE MODALITA DI INTEGRAZIONE TRA SCIA E COMUNICA. AI SENSI DELL ART. 5 comma 2 DEL DPR 160/2010 PRIME LINEE GUIDA SULLE MODALITA DI INTEGRAZIONE TRA SCIA E COMUNICA AI SENSI DELL ART. 5 comma 2 DEL DPR 160/2010 A cura del sistema provinciale dei SUAP della provincia di Ravenna in accordo con la CCIAA

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA

ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA Accettare le condizioni per la PRIVACY INSERIMENTO ANAGRAFICA In questa sezione è necessario inserire tutti i soggetti che a vario

Dettagli

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016 ASSESSORADU DE S'ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Avviso Tutti a Iscol@

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 A partire dal mese di aprile, potrai usufruire del servizio di assistenza fiscale diretta. Da quest anno, il servizio sarà disponibile

Dettagli

Provincia di Livorno

Provincia di Livorno Provincia di Livorno UFFICIO TURISMO Invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi: istruzioni per l uso Per informazioni contattare l Ufficio Turismo http://livorno.motouristoffice.it

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Legge 113/1991 TABELLA TRIENNALE Decreto Direttoriale Decreto Direttoriale 8 luglio 2015 n. 1523 Versione 1.0 Ed. del 14/07/2015 Tabella triennale 1 INDICE

Dettagli

PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER

PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER Azione di sistema per lo sviluppo di sistemi integrati di Servizi alla Persona AVVISO PUBBLICO A SPORTELLO RIVOLTO AI SOGGETTI BENEFICIARI PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER INDICE Registrazione...

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

Manuale d uso Utente

Manuale d uso Utente - 1/29 Manuale d uso Utente Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Approvato da Data redazione 27/06/2013

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative per la presentazione telematica delle offerte Istruzioni operative gare pubbliche

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Manuale d uso Operatore RA

Manuale d uso Operatore RA - 1/31 Manuale d uso Operatore RA Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Approvato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Data redazione

Dettagli

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE RICHIESTA DI INCENTIVI FINALIZZATI ALL INSERIMENTO OCCUPAZIONALE INDICE Accesso al Sistema... 6 Registrazione...

Dettagli

Catalogo on line dei Tirocini Garanzia Giovani

Catalogo on line dei Tirocini Garanzia Giovani Catalogo on line dei Tirocini Garanzia Giovani MANUALE UTENTE PER IL PROMOTORE https://catalogotirocini.regione.umbria.it MANUALE UTENTE PER IL PROMOTORE 1 INDICE Chi fa cosa...3 Introduzione...4 Registrazione

Dettagli

Manuale di Registrazione

Manuale di Registrazione Manuale di Registrazione Versione del 20/04/2016 Indice del documento 1. Introduzione... 3 2. Chi si può registrare... 3 3. Cosa occorre per registrarsi... 3 4. Passi operativi per la registrazione...

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - ASpI Descrizione del servizio Premessa Questo servizio rende possibile l invio e l istruzione automatica

Dettagli

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO Sommario SOMMARIO Accedere al Contact Center... 2 Inviare un quesito alla CIPAG tramite il Contact Center... 5 Consultare lo stato di lavorazione dei quesiti... 8 Recupero

Dettagli

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014 Programma Client MUT vers. 2.2.5 28 Maggio 2014 Principali modifiche rispetto alla versione precedente e Riepilogo funzionalità Nella nuova versione 2.2.5 del Client MUT sono state migliorate alcune funzioni

Dettagli

Manuale utente OTTOBRE 2015

Manuale utente OTTOBRE 2015 Manuale utente OTTOBRE 2015 1 1. PROTOCOLLO INFORMATICO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE... 4 2. COME ACCEDERE AL PROTOCOLLO INFORMATICO... 4 3. COME DARE I COMANDI... 4 3.1 ATTRAVERSO IL NAVIGATORE...

Dettagli

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV SolVe Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV A cura di 1 30/12/2011 Sommario 1. GESTIONE DELLE UTENZE... 3 1.1 Registrazione nuova utenza... 3 1.2 Autenticazione...

Dettagli

UTILIZZO DEL SISTEMA Informazioni generali Casi d uso

UTILIZZO DEL SISTEMA Informazioni generali Casi d uso UTILIZZO DEL SISTEMA Informazioni generali Casi d uso SIPEM è il servizio telematico promosso da ANCI, CNGeGL e CIPAG, frutto della stretta collaborazione in sede progettuale tra ANCITEL S.p.A. e GROMAsistema

Dettagli

Piattaforma gare. Istruzione operativa RdO in Busta Digitale

Piattaforma gare. Istruzione operativa RdO in Busta Digitale Piattaforma gare Istruzione operativa RdO in Busta Digitale 1 1. INTRODUZIONE... 3 2. GARE A CUI SEI STATO INVITATO... 5 3. GARE APERTE (ALTRE GARE A CUI POTETE PARTECIPARE)... 6 4. PRESENTAZIONE OFFERTA

Dettagli

TUTORIAL CORSI ONLINE

TUTORIAL CORSI ONLINE TUTORIAL CORSI ONLINE Via dell Artigianato, 7 47034 Forlimpopoli (FC) Fax 0543.747013 SOMMARIO Autentificazione piattaforma online... 3 Accesso al corso online... 4 Note sulle Chiave di iscrizione... 4

Dettagli

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati Per accedere ai servizi Self-service sul Portale Stipendi PA è necessario che ciascun dipendente sia: registrato sul Portale

Dettagli

3. RICHIESTA RIMBORSO SPESE SANITARIE

3. RICHIESTA RIMBORSO SPESE SANITARIE 3. RICHIESTA RIMBORSO SPESE SANITARIE Si ricorda che le richieste di rimborso delle prestazioni sanitarie devono essere conformi al Regolamento Programmi Sanitari CADGI. In caso contrario la richiesta

Dettagli

Notifiche PEC Guida Utente

Notifiche PEC Guida Utente s Notifiche PEC Guida Utente Versione 1.6 Guida all uso Notifiche in Proprio tramite PEC Sommario Premessa... 2 Notifiche PEC... 3 1.1 Schede d inserimento dati... 5 1.1.1 Cliente, Fase del Procedimento

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Soggetti diversi da Istituzioni Scolastiche Legge 113/91 Decreto Direttoriale 1524/08-07-2015 Titolo 3 Versione 1.0 Edizione del 14/07/2015 Diffusione Cultura

Dettagli

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Provincia di Siena UFFICIO TURISMO Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Per informazioni contattare: - Annalisa Pannini 0577.241.263 pannini@provincia.siena.it - Alessandra

Dettagli

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03. PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005 PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.DOC Pagina 1 di 30 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI...

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO www.sose.it Sommario 1 Scopo del documento... 3 2 Accesso al portale... 3 3 Utilizzo del portale... 3 3.1 Accesso... 3 3.2

Dettagli

Manuale Operatore Punto Assistito Salute. FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico)

Manuale Operatore Punto Assistito Salute. FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico) Manuale Operatore Punto Assistito Salute FSE (Fascicolo Sanitario Elettronico) Versione 3.0.0 1 Sommario Introduzione 3 Autenticazione e accesso 3 Scelta ruolo 6 Ricerca del cittadino 6 Homepage del FSE

Dettagli

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER ISTRUZIONI DI GARA Le ditte concorrenti sono chiamate a sfruttare l intero

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Lextel

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Lextel Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Lextel FATTURAZIONE ELETTRONICA Fatt-PA è il servizio online di fatturazione elettronica semplice e sicuro

Dettagli

GUIDA ALL'UTILIZZO DEL SUAP (Sportello Unico Attività Produttive)

GUIDA ALL'UTILIZZO DEL SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) GUIDA ALL'UTILIZZO DEL SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) Per accedere al sistema di presentazioni on-line della SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) fare riferimento al portale web

Dettagli

Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale

Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale Selezionare la voce demografici dal menu richieste Selezionare la voce certificati di anagrafe e stato civile online [con timbro digitale]

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER Pag. 1 di 6 GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con firma digitale. Per accedere alla piattaforma

Dettagli

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Premessa...2 Rendiconto dei comuni...2 Informazioni utili preliminari...2 Modalità di utilizzo e presentazione del

Dettagli

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE Programma Statistico Nazionale Rilevazione IST-02082 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle Pubbliche amministrazioni locali Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA

Dettagli

Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB

Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB 30/04/2013 Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB Pagina 1 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3

Dettagli

Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria

Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria Manuale utente Operatore economico Sommario 1. GESTIONE DELLE UTENZE...3 1.1 Registrazione

Dettagli

Guida alla compilazione del questionario elettronico

Guida alla compilazione del questionario elettronico Sommario 1. Il questionario elettronico... 1 1.1 Prerequisiti... 1 1.2 Accesso al questionario elettronico... 2 1.2.1 Procedura di primo accesso per i rispondenti... 3 1.2.2 Procedura di cambio/recupero

Dettagli

Modalità per presentare la domanda di contributo in formato digitale

Modalità per presentare la domanda di contributo in formato digitale Manuale di utilizzo della piattaforma web per la presentazione delle domande on line di contributi per iniziative in ambito culturale a favore dei giovani ai sensi degli articoli 22, commi da 1 a 3, e

Dettagli

Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013

Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013 Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013 È possibile che le maschere inserite nel presente manuale siano differenti da quelle effettivamente utilizzate dall applicativo. Questo è dovuto alla

Dettagli

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Formato dei file firmati digitalmente...2 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione... 3 Fasi della

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA Accesso al servizio. Per accedere al servizio cliccare sul pulsante Entra.

FATTURAZIONE ELETTRONICA Accesso al servizio. Per accedere al servizio cliccare sul pulsante Entra. FATTURAZIONE ELETTRONICA Accesso al servizio Per accedere al servizio cliccare sul pulsante Entra. FATTURAZIONE ELETTRONICA Iscrizione al servizio Cliccare su FATT-PA per iniziare la procedura di registrazione.

Dettagli

Manuale d uso - Utente

Manuale d uso - Utente Manuale d uso - Utente Progetto federa Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Approvato da Data redazione 14/09/2012

Dettagli

SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO 2013. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 04-03-2013

SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO 2013. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 04-03-2013 SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO 2013 Revisione del Documento: 01 Data revisione: 04-03-2013 INDICE DEI CONTENUTI 1. Scopo e campo di applicazione... 3 2. Tipologia dei destinatari...

Dettagli

Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori

Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori Guida Utente RCP2 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori

Dettagli

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente GESGOLF SMS ONLINE Manuale per l utente Procedura di registrazione 1 Accesso al servizio 3 Personalizzazione della propria base dati 4 Gestione dei contatti 6 Ricerca dei contatti 6 Modifica di un nominativo

Dettagli

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E:

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E: STEP 1 - Il singolo professionista dovrà: 1. essere in possesso di una mail certificata definita P.E.C. (posta elettronica certificata). Nel caso il professionista sia un ingegnere iscritto all Ordine

Dettagli

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4 Manuale utente Id documento: Selezione on-line Manuale.docx Versione: versione 2.4 Revisioni: Aggiunte le funzioni Copia in e Sposta in nella sezione Curriculum (paragrafo 4.5) Data: 17/01/2014 Pagina

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/ DOWNLOAD (E ) APPLICATIVO BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/DOWNLOAD (E ) Indice dei contenuti 1. INTRODUZIONE 2. : STRUMENTO PER LA COMPILAZIONE/DOWLOAD DELLA MODULISTICA 2.1

Dettagli

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Servizi Informatici 5 marzo 2013 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli Gli

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli