Interazione con l utente : i moduli.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Interazione con l utente : i moduli."

Transcript

1 Interazione con l utente : i moduli. Nelle lezioni fin qui riportate, non abbiamo mai trattato l input di utente. Nelle applicazioni web, l input dell utente si acquisisce tramite i moduli (o FORM) HTML. Anche se non avete mai costruito una pagina HTML contenente un form, avrete sicuramente riempito almeno uno di essi nel corso della vostra vita da navigator, con i vostri dati quali Nome, Codice Fiscale, Carta di Credito (per acquisti on line). In questa lezione daremo un cenno ai moduli HTML e faremo vedere come PHP acquisisce i dati da tali moduli. I tag che ci servono. Con l introduzione dei moduli (dalla versione 2.0), HTML ha raggiunto la sua massima interattività. Il tag <FORM> Un modulo è incluso tra i tag <FORM> e </FORM> : Sintassi : <FORM method= get post action= script.php >...modulo... </FORM> L attributo method può assumere i valori get o post. Se si imposta method= get, tutte le variabili ed il loro contenuto vengono inviati ad action (lo script php, asp o cgi che si è impostato) tramite una Querystring. Ad esempio, all invio del form il browser sarà indirizzato ad un URL del tipo : script.php?nome=domenico&cognome=nappo&eta=24 Tutto ciò che segue il carattere? viene detto Querystring e consiste in una serie di coppie nome-velore. Il metodo post invece, fa sì che le variabili vengano inviate allo script come un flusso separato e non appaiono nella barra di indirizzi del browser. Inoltre, con il metodo get c è una limitazione per quanto riguarda la quantità di informazioni da poter inviare. Con il metodo post tale limitazione non esiste. Il tag <INPUT> Il tag <INPUT> definisce gli elementi con cui l utente può interagire ed immettere il suo input. La sintassi è la seguente : <INPUT type= tipo_campo name= nome_campo > L attributo type definisce il tipo dell elemento di input da visualizzare, mentre name definisce il nome della variabile che viene passata allo script. In PHP la variabile si chiamerà semplicemente $nome_campo e conterrà il valore immesso dall utente.

2 I tag che ci servono. Di seguito è riportata una tabella contenente tutti i tipi di input supportati da HTML : type Descrizione TEXT Campo di testo (riga singola) PASSWORD Campo di testo per password (visualizza asterischi) RADIO Pulsanti di scelta (esclusiva) CHECKBOX Caselle di scelta HIDDEN Campo nascosto non visualizzato ma inviato SUBMIT Pulsante per l invio delle informazioni RESET Pulsante per resettare il modulo Il tag <SELECT> La sintassi è la seguente : <SELECT name= nome_campo [size=numero_elementi_visibili][multiple]> <OPTION [selected]> Opzione 1 <OPTION> Opzione 2... </SELECT> Un campo di selezione si presenta come un menu a discesa da cui poter effettuare una sola selezione (nel caso non siano presenti gli attributi size e multiple). Se un opzione è definita selected, quando il form viene visualizzato esso presenterà tale opzione come selezionata. Se è presente l attributo multiple è possibile effettuare selezioni multiple. In tal caso, l attributo size determina quanti elementi possono essere visualizzati (se quelli contenuti nel campo select è in numero superiore, il browser visualizzerà una barra di scorrimento). Il tag <TEXTAREA> E un tag che specifica un area di testo a più righe. In questo caso, data la quantità di informazioni da dover inviare, si dovrebbe utilizzare il metodo post nel tag <FORM>. La sintassi è la seguente : <TEXTAREA name= nome_campo rows=num_righe cols=num_colonne> Eventuale testo di default </TEXTAREA> Nella figura seguente è mostrata una pagina contenente un FORM con tutti i tipi di campo possibili. Utilizzeremo tale modulo per i nostri esempi successivi. Per migliorare la visualizzazione sul browser ed ottenere un aspetto più ordinato, potreste inserire all interno del FORM una tabella divisa in più righe e colonne, e in ogni cella immettere il campo (ad esempio

3 nella seconda colonna). Nella prima colonna della tabella, sulla riga corrispondente, metterete la descrizione del campo. Fig-1 Esempio di Form HTML. Di seguito è riportato il codice della pagina in questione : <html> <head> <title>modulo HTML</title> <meta http-equiv="content-type" content="text/html; charset=iso "> </head> <body bgcolor="#ffffff" text="#000000"> <form name="frm" method="post" action="script.php"> <input type="hidden" name="nascosto" value="esempio campo nascosto"> Nome : <input type="text" name="nome"> Cognome : <input type="text" name="cognome"> <input type="text" name=" "> Hai la moto?: <input type="checkbox" name="trasporto[]" value="moto"> Hai l'auto?: <input type="checkbox" name=" trasporto[]" value="auto">

4 Come accedere all input di utente in uno script PHP. Hai una bici? : <input type="checkbox" name=" trasporto[]" value="bici"> Hai un'età compresa fra : 0-18 <input type="radio" name="eta" value="piccolo"> <input type="radio" name="eta" value="medio"> 31-over <input type="radio" name="eta" value="grande"> <select name="professione"> <option selected>scegli la tua professione</option> <option value="studente">studente</option> <option value="commerciante">commerciante</option> <option value="imprenditore">imprenditore</option> <option value="dipendente">dipendente</option> <option value="operaio">operaio</option> <option value="pensionato">pensionato</option> </select> <select name="hobbies[]" size="4" multiple> <option value="musica">musica</option> <option value="sport">sport</option> <option value="computer">computer</option> <option value="libri">libri</option> <option value="grafica">grafica</option> <option value="scienze">scienze</option> </select> <input type="submit" name="submit" value="submit"> <input type="reset" name="reset" value="reset"> </form> </body> </html> Notate il nome che si è dato ai campi che prevedono scelte multiple (tarsporto[] e hobbies[]). Essi verranno memorizzati in un array nello script indicato in action (nel nostro caso è script.php). Notate anche l utilizzo del campo nascosto posto all inizio del form. Come accedere all input di utente in uno script PHP. Non c è niente di più facile da fare in PHP. In questo paragrafo scriveremo il codice di uno script PHP che visualizzerà le informazioni ricevute e validerà l input di utente. Utilizzeremo, a questo scopo, le regular expression per convalidare il nominativo e l dell utente. Ecco di seguito tutto il codice dello script : <?PHP

5 /* file script.php esempio per gestione dell'input di utente Autore : Domenico Nappo Data : 10/02/2002 */ $error=0; $msg=''; if ($REQUEST_METHOD=='POST') { // se sono stati ricevuti i dati //controlla i dati inviati if (!check_nominativo($nome)) { $msg='<br>campo nome vuoto o non corretto<br>'; if (!check_nominativo($cognome)) { $msg.='campo cognome vuoto o non corretto<br>'; if (!check_ ($ )) { $msg.='campo vuoto o non corretto<br>'; if (empty($eta)) { $msg.="scegli l'età<br>"; if (empty($professione)) { $msg.="scegli la professione<br>"; if (!count($hobbies)) { $msg.='scegli almeno un hobby!<br>'; if ($error) { include('modulo.htm'); print $msg; else { print 'I dati ricevuti sono corretti. Ecco il riepilogo: <br>'; print "Nome: $nome <br>"; print "Cognome: $cognome <br>"; print " $ <br>"; print "Età: $eta <br>"; print 'I tuoi mezzi di trasporto sono :<ul>'; foreach($trasporto as $value) { print "<li>$value</li>"; print '</ul>'; print "La tua professione : $professione <br>"; print 'I tuoi hobbies sono :<ul>'; foreach($hobbies as $value) { print "<li>$value</li>"; print '</ul>'; print "<br> Il contenuto del campo nascosto è $nascosto"; // chiusura else not error //chiusura if POST else { // il modulo deve ancora essere visualizzato include ('modulo.htm');

6 Come accedere all input di utente in uno script PHP. ##################funzioni di utilità per la validazione dell'input############### function check_nominativo($nominativo) { if ((empty($nominativo)) (ereg("[^a-za-z\ ]+",$nominativo,$array))) return 0; else return 1; function check_ ($ ) { if ((empty($ )) (ereg("([\ \<\>\\\/]+)",$ ,$array))) return 0; else return 1;?> All inizio si controlla se sono stati inviati dei dati tramite un form (la variabile d ambiente in questione è $REQUEST_METHOD). Se ci sono dati inviati da un form si passa alla validazione degli stessi, altrimenti di visualizza codice del modulo html contenuto nel file modulo.htm, tramite una semplice chiamata di include(). Quando lo script trova qualche errore o incongruenza nei dati, pone alta la variabile di flag $error e imposta un messaggio nella variabile $msg. Se ci sono errori ( quest si controlla tramite l istruzione if($error) ), si visualizza di nuovo il modulo ed in coda i messaggi di errore memorizzati nella variabile $msg. Se tutti i dati sono corretti, viene visualizzata una pagina contenente il riepilogo delle informazioni. Ad esempio : I dati ricevuti sono corretti. Ecco il riepilogo: Nome: domenico Cognome: nappo Età: medio I tuoi mezzi di trasporto sono : moto bici La tua professione : studente I tuoi hobbies sono : musica sport libri Il contenuto del campo nascosto è esempio campo nascosto Se ci sono stati errori, come l immissione di un indirizzo errato, vengono visualizzati gli errori in fondo alla pagina : Campo vuoto o non corretto Scegli almeno un hobby! Siamo arrivati al termine dell undicesima lezione. Nella prossima ci sarà un esempio completo descritto nei particolari. Saluti!

7 ?2002 Powered By Domenico Nappo, Domenico Surace e Manuali.net L autore declina ogni responsabilità per eventuali (quanto improbabili) danni recati al sistema per l uso degli script di esempio riportati in questa guida.

04/05/2011. Lezione 6: Form

04/05/2011. Lezione 6: Form Lezione 6: Form In alcuni documenti HTML può essere utile creare dei moduli (form) che possono essere riempiti da chi consulta le pagine stesse (es. per registrarsi ad un sito). Le informazioni sono poi

Dettagli

DURANTE LA NAVIGAZIONE NEI SITI WEB I VISITATORI NON SOLO POSSONO CONSULTARE INFORMAZIONI STATICHE

DURANTE LA NAVIGAZIONE NEI SITI WEB I VISITATORI NON SOLO POSSONO CONSULTARE INFORMAZIONI STATICHE MODULI O FORM DURANTE LA NAVIGAZIONE NEI SITI WEB I VISITATORI NON SOLO POSSONO CONSULTARE INFORMAZIONI STATICHE ADATTE ALLA LETTURA MA POSSONO SVOLGERE UN RUOLO ATTIVO NEI CONFRONTI DI UNA PAGINA WEB

Dettagli

Lezione 6: Form 27/04/2012

Lezione 6: Form 27/04/2012 Lezione 6: Form In alcuni documenti HTML può essere utile creare dei moduli (form) che possono essere riempiti da chi consulta le pagine stesse (es. per registrarsi ad un sito). Le informazioni sono poi

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014

Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014 Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014 Struttura Applicazioni Web Browser Web HTTP Server Web API Dati Presentation Application Storage

Dettagli

ESEMPI DI FORM (da www.html.it)

ESEMPI DI FORM (da www.html.it) ESEMPI DI FORM (da www.html.it) Vediamo, nel particolare, tutti i tag che HTML 4.0 prevede per la creazione di form. Questo tag apre e chiude il modulo e raccoglie il contenuto dello stesso,

Dettagli

Applicazioni Web: meccanismi per il passaggio di informazioni tramite HTTP Corso di Applicazioni Telematiche

Applicazioni Web: meccanismi per il passaggio di informazioni tramite HTTP Corso di Applicazioni Telematiche Applicazioni Web: meccanismi per il passaggio di informazioni tramite HTTP Corso di Applicazioni Telematiche A.A. 2006-07 Lezione n.10 parte II Prof. Roberto Canonico Università degli Studi di Napoli Federico

Dettagli

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link)

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link) MODULO 1 PARTE 3 Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link) Goy - a.a. 2009/2010 Programmazione Web 1 Gli oggetti HTTP request e HTTP response -I Vi ricordate?

Dettagli

Dott.ssa Adriana Pietramala

Dott.ssa Adriana Pietramala Corso di Informatica Laurea Triennale - Comunicazione&Dams Dott.ssa Adriana Pietramala a.pietramala@mat.unical.it Riferimenti Sito del corso: Manuale PHP http://www.php.net/download-docs.php Editor di

Dettagli

Lezione nr. 5. Per creare un modulo è necessario avere delle conoscenze di base del linguaggio HTML. Niente di difficile ovviamente!

Lezione nr. 5. Per creare un modulo è necessario avere delle conoscenze di base del linguaggio HTML. Niente di difficile ovviamente! Lezione nr. 5 >> Come creare un modulo Web I moduli web sono delle strutture fondamentali per ogni sito web e la loro conoscenza ti permetterà di risolvere almeno il 60% delle problematiche di gestione

Dettagli

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo Metodologie Informatiche Applicate al Turismo 9. HTML Parte II Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Scienze

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 3

Il linguaggio HTML - Parte 3 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 3 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it Addenda Vedi tabella caratteri speciali Vedi file caratteri_speciali.html

Dettagli

Strumenti a disposizione

Strumenti a disposizione FORM Strumenti a disposizione L'HTML visto fino ad ora permette di descrivere solo documenti statici e passivi Colori, immagini, testi, etc... L'utente può solo interagire con i link Non sempre questo

Dettagli

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ...

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: <HTML>... HTML HyperText Markup Language Struttura di un documento HTML Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ... ... ... Struttura di un documento

Dettagli

Sicurezza Protezioni in una pagina Web

Sicurezza Protezioni in una pagina Web Pagina 1 di 7 Sicurezza Protezioni in una pagina Web HTML è un linguaggio che consente di presentare informazioni in pagine di formato predefinito e accattivante. Quando non si hanno a disposizione informazioni

Dettagli

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server 2) Il Server richiama l'interprete PHP il quale esegue i comandi contenuti nel file.php specificato nell'attributo action del tag form creando un file HTML sulla base dei dati inviati dall utente 1) Il

Dettagli

I Tag dell html. Parte quarta

I Tag dell html. Parte quarta I Tag dell html Parte quarta Le Form I moduli, o form, rendono interattive le pagine Web. Per creare un elemento modulo si usa il tag:

Dettagli

PYTHON Inviare dati con i form A cura di Silvio Bonechi [sabandini_at_tiscali_dot_it] per http://www.pctrio.com

PYTHON Inviare dati con i form A cura di Silvio Bonechi [sabandini_at_tiscali_dot_it] per http://www.pctrio.com PYTHON Inviare dati con i form A cura di Silvio Bonechi [sabandini_at_tiscali_dot_it] per http://www.pctrio.com 10.07.2006 Ver. 1.0 In questo articolo vedremo come gestire con un FORM l invio di dati ad

Dettagli

Appunti su ASP (Active Server Pages)

Appunti su ASP (Active Server Pages) Client Client Appunti su ASP (Active Server Pages) Che cosa è ASP Un server web è un computer che contiene tutte le pagine web di un determinato sito web. In tale computer è installato un software che

Dettagli

I FORM. L'attributo action contiene l'url del file php a cui devono essere inviati i file per essere elaborati.

I FORM. L'attributo action contiene l'url del file php a cui devono essere inviati i file per essere elaborati. I FORM Che cosa sono e che caratteristiche hanno Un form contiene molti oggetti che permettono di inserire dati usando la tastiera. Tali dati verranno poi inviati alla pagina php che avrà il compito di

Dettagli

BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd. Cos è il PHP. Cos è il PHP. Esercitazione su PHP & MySQL

BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd. Cos è il PHP. Cos è il PHP. Esercitazione su PHP & MySQL Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica Contatti BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd Esercitazione su PHP & MySQL! Roberto Tronci! e-mail: roberto.tronci@diee.unica.it!

Dettagli

Dott.ssa Maria Vittoria Avolio. Dott.ssa Adriana Pietramala

Dott.ssa Maria Vittoria Avolio. Dott.ssa Adriana Pietramala Corso di Informatica Laurea Triennale - Comunicazione&Dams Dott.ssa Maria Vittoria Avolio avoliomv@unical.it Dott.ssa Adriana Pietramala a.pietramala@unical.it Riferimenti Manuale PHP http://www.php.net/download-docs.php

Dettagli

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database Corso di Informatica Modulo T3 B3 Programmazione lato server 1 Prerequisiti Architettura client/server Conoscenze generali sui database 2 1 Introduzione Lo scopo di questa Unità è descrivere gli strumenti

Dettagli

Lezione nr. 8. Allora ecco come fare per recuperare le ultime tre tipologie di campo che ci sono rimaste da vedere.

Lezione nr. 8. Allora ecco come fare per recuperare le ultime tre tipologie di campo che ci sono rimaste da vedere. Lezione nr. 8 Ciao e benvenuto all ultima lezione del corso base. Innanzitutto voglio complimentarti con te per essere arrivato fino a qui. E stato un percorso un po duro e sei stato bravo nel superare

Dettagli

HTML e interattività FORM

HTML e interattività FORM HTML e interattività FORM Interattività delle pagine web I moderni siti web non sono più soltanto un insieme di pagine da leggere con testo e immagini, ma rappresentano uno strumento per interagire con

Dettagli

Corso di PHP. Prerequisiti. 6.1 PHP e il web 1. Conoscenza HTML Tecnica della programmazione Principi di programmazione web

Corso di PHP. Prerequisiti. 6.1 PHP e il web 1. Conoscenza HTML Tecnica della programmazione Principi di programmazione web Corso di PHP 6.1 PHP e il web 1 1 Prerequisiti Conoscenza HTML Tecnica della programmazione Principi di programmazione web 2 1 Introduzione In questa Unità illustriamo alcuni strumenti di programmazione

Dettagli

PHP: Professional Hypertext Preprocessor

PHP: Professional Hypertext Preprocessor PHP: Professional Hypertext Preprocessor Corso di Base Lezione 4 Dal Form al PHP Docente Prof. Antonio Curci 1 Capitolo 4 Dal Form al PHP Una prima forma di interattività sul web è costituita dall uso

Dettagli

Le espressioni regolari.

Le espressioni regolari. Lezione 8 Le espressioni regolari. Le espressioni regolari. Corrispondenze e classi di caratteri. Le regular expressions (espressioni regolari) servono per descrivere dei modelli di stringa. E possibile

Dettagli

Esercizi su HTML e JavaScript

Esercizi su HTML e JavaScript Linguaggi per il Web prof. Riccardo Rosati Corso di laurea in Ingegneria dei sistemi informatici Sapienza Università di Roma, a.a. 2014/2015 Esercizi su HTML e JavaScript Esercizio 1 (a) Scrivere un documento

Dettagli

ALCUNI ESEMPI DI DATI 6,28 numerico costante

ALCUNI ESEMPI DI DATI 6,28 numerico costante Scheda 21 JAVA SCRIPT I DATI DATI E TIPI DI DATI In una elaborazione i dati sono l elemento essenziale: senza dati non c è elaborazione. Si possono avere dati VARIABILI e dati COSTANTI oppure dati NUMERICI

Dettagli

Web e Server-side Computing: Richiami sulla tecnologia Web e FORM HTML

Web e Server-side Computing: Richiami sulla tecnologia Web e FORM HTML Web e Server-side Computing: Richiami sulla tecnologia Web e FORM HTML Gianluca Moro gianluca.moro@unibo.it Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica G. Moro - Università di Bologna World

Dettagli

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER 19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER Introduciamo uno pseudocodice lato server che chiameremo Pserv che utilizzeremo come al solito per introdurre le problematiche da affrontare, indipendentemente dagli specifici

Dettagli

Lezione III: Oggetti ASP e interazione tramite form HTML

Lezione III: Oggetti ASP e interazione tramite form HTML Lezione III: Oggetti ASP e interazione tramite form HTML La terza lezione, come le precedenti, ha avuto una durata di due ore, di cui una in aula e l altra in laboratorio, si è tenuta alla presenza della

Dettagli

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas PHP A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas Programmazione lato server PHP è un linguaggio che estende le funzionalità

Dettagli

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &#"#2

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &##2 ! "#$" %% $"$&&"'& $%%& $'&( ) *+&, ) && *+ ( -./ WWW (World Wide Web)!& ( # (&%#(!(&&( %% (*0 #,% )0#1( &#"#2 Siti Web pagine Web: documenti pronti per essere registrati su un server Internet residenza

Dettagli

Applicazione ASP di esempio

Applicazione ASP di esempio Applicazione ASP di esempio Database in rete Prof. Claudio Maccherani Un server web è un programma che gira su un computer sempre collegato ad Internet e che mette a disposizione file, pagine e servizi.

Dettagli

World Wide Web. Web e Server-side Computing: Richiami sulla tecnologia Web e FORM HTML. Il Successo del Web. Protocolli di accesso

World Wide Web. Web e Server-side Computing: Richiami sulla tecnologia Web e FORM HTML. Il Successo del Web. Protocolli di accesso Web e Server-side Computing: Richiami sulla tecnologia Web e FORM HTML Gianluca Moro gmoro@deis.unibo.it Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica Università di Bologna World Wide Web nato

Dettagli

Esercitazione 8. Basi di dati e web

Esercitazione 8. Basi di dati e web Esercitazione 8 Basi di dati e web Rev. 1 Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a. 2014-2015 E8-1 Basi di dati e web Una modalità tipica di accesso alle basi di dati è tramite interfacce web Esiste una

Dettagli

Cimini Simonelli - Testa

Cimini Simonelli - Testa WWW.ICTIME.ORG HTML Manuale introduttivo al linguaggio HTML Cimini Simonelli - Testa v.2-11/01/2008 Sommario Introduzione... 3 Formattazione della pagina... 4 Inserire un colore di sfondo... 4 Inserire

Dettagli

Fondamenti di Informatica II 29. Elementi di programmazione web e linguaggi di script (2)

Fondamenti di Informatica II 29. Elementi di programmazione web e linguaggi di script (2) Interazione client-server (1) per far interagire il client con il server e necessario usare programmi residenti su server (p.e. script CGI - Common Gateway Interface) Fondamenti di Informatica II 29. Elementi

Dettagli

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Un documento in formato Web può essere aperto con un browser, attraverso un collegamento a Internet oppure caricandolo dal disco del proprio computer senza connettersi

Dettagli

Form Editor. Dove NomeProfilo è personalizzabile.

Form Editor. Dove NomeProfilo è personalizzabile. Form Editor Il tema permette di generare automaticamente dei moduli per la raccolta di dati in tre semplici step: 1. Si crea una tabella nel database per la raccolta dei dati. Per la creazione si parte

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

Lezione nr. 7. >> Come posso recuperare un valore da un campo TEXT?

Lezione nr. 7. >> Come posso recuperare un valore da un campo TEXT? Lezione nr. 7 >> Come posso recuperare i valori di un modulo web? Siamo finalmente giunti alla lezione che inizierà ad introdurti nel mondo della programmazione web avanzata. Niente di difficile, ovviamente,

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML Reti Linguaggio HTML 1 HTML = Hypertext Markup Language E il linguaggio usato per descrivere documenti ipertestuali Ipertesto = Testo + elementi di collegamento ad altri testi (link) Linguaggio di markup:

Dettagli

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28 Indice 25 184 Introduzione XI Capitolo 1 Impostazione dell ambiente di sviluppo 2 1.1 Introduzione ai siti Web dinamici 2 1.2 Impostazione dell ambiente di sviluppo 4 1.3 Scaricamento di Apache 6 1.4 Installazione

Dettagli

Programmazione server-side: applicazioni CGI

Programmazione server-side: applicazioni CGI Programmazione server-side: applicazioni CGI Corso di Applicazioni Telematiche A.A. 2005-06 Lezione n.7 Prof. Roberto Canonico Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Argomenti

Dettagli

PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN

PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN Il metodo migliore per creare nuovi DB è quello di usare l interfaccia del PHPMYADMIN (che viene installata automaticamente con il pacchetto easy

Dettagli

Lavorare con MySQL Parte Seconda.

Lavorare con MySQL Parte Seconda. Lavorare con MySQL Parte Seconda. PHP, dalla versione 4.0, usufruisce difunzioni native per colloquiare con MySQL, senza appoggiarsi ad alcuna libreria o modulo esterno. In questa lezione verranno esaminate

Dettagli

Il linguaggio PHP. Parte I Introduzione. Paolo Milazzo

Il linguaggio PHP. Parte I Introduzione. Paolo Milazzo Il linguaggio PHP Parte I Introduzione Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it A.A. 2010/2011 Paolo Milazzo (Università di Pisa)

Dettagli

Tecnologie e Programmazione Web

Tecnologie e Programmazione Web Presentazione 1 Tecnologie e Programmazione Web Html, JavaScript e PHP RgLUG Ragusa Linux Users Group SOftware LIbero RAgusa http://www.solira.org - Nunzio Brugaletta (ennebi) - Reti 2 Scopi di una rete

Dettagli

2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql

2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql 2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql Lo scopo di questa esercitazione è realizzare un server web e costruire un database accessibile attraverso Internet utilizzando il server Apache, il linguaggio

Dettagli

Obiettivo dell esercitazione

Obiettivo dell esercitazione Database e Web - Esercitazioni ASP - Andrea Proli proliand@csr.unibo.it Laboratorio di Basi di Dati A.A. 2005/2006 Obiettivo dell esercitazione L obiettivo finale dell esercitazione è quello di creare

Dettagli

La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti.

La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti. La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti. Questa possibilità si materializza attraverso i meccanismi che permettono

Dettagli

LE PRIME ACTIVE SERVICE PAGE: oggetto REQUEST

LE PRIME ACTIVE SERVICE PAGE: oggetto REQUEST LE PRIME ACTIVE SERVICE PAGE: oggetto REQUEST L'oggetto Request può essere considerato come l'esatto contrario dell'oggetto Response, infatti mentre quest'ultimo invia dati al browser, Request serve a

Dettagli

D B M G Il linguaggio HTML

D B M G Il linguaggio HTML Programmazione Web Il linguaggio HTML Il linguaggio HTML Concetti di base Le interfacce utente in HTML I form Le tabelle Il passaggio dei parametri contenuti nei form @2011 Politecnico di Torino 1 Concetti

Dettagli

@2011 Politecnico di Torino 1

@2011 Politecnico di Torino 1 Concetti di base Programmazione Web Il linguaggio HTML HTML consente di annotare un testo per contrassegnare le parti che lo compongono Le annotazioni sono realizzate tramite i "tag" Visualizzare documenti

Dettagli

POS VIRTUALE INTERNET. SETEFI S.p.A

POS VIRTUALE INTERNET. SETEFI S.p.A POS VIRTUALE INTERNET SETEFI S.p.A 1 Indice 1. SOLUZIONE PROPOSTA...3 1.1 Fase di autorizzazione...3 1.2 Funzioni di cifratura e decifratura...4 1.2.1 La funzione Rij_Client_CifraNew...4 1.2.2 La funzione

Dettagli

Utilizzare PHP 5. Le variabili GET e POST

Utilizzare PHP 5. Le variabili GET e POST Utilizzare PHP 5 Corso Interazione Uomo Macchina AA 2005/2006 Le variabili GET e POST La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste

Dettagli

Alla base del web: il protocollo HTTP

Alla base del web: il protocollo HTTP Alla base del web: il protocollo HTTP Programmazione lato server Serie di tecniche che consentono di creare dinamicamente risorse da distribuire tramite un server Web Questo può essere ottenuto tramite

Dettagli

Forms. Commercio elettronico Registrazione di nuovi membri (organizzazioni non-profit) Ricerca di mercato (collezione di dati relativi a utenti)

Forms. Commercio elettronico Registrazione di nuovi membri (organizzazioni non-profit) Ricerca di mercato (collezione di dati relativi a utenti) Forms Rendono XHTML interattivo in modo semplice: Commercio elettronico Registrazione di nuovi membri (organizzazioni non-profit) Ricerca di mercato (collezione di dati relativi a utenti) Svariati controlli

Dettagli

Introduzione al linguaggio PHP. Matteo Manzali INFN CNAF - Università degli Studi di Ferrara

Introduzione al linguaggio PHP. Matteo Manzali INFN CNAF - Università degli Studi di Ferrara Introduzione al linguaggio PHP Matteo Manzali INFN CNAF - Università degli Studi di Ferrara Introduzione a PHP PHP è un linguaggio di programmazione general-purpose che viene utilizzato in larga parte

Dettagli

Uso di form HTML per inviare dati nel web dinamico. I form HTML ed il web dinamico. Struttura di base dei form HTML. Form: controlli di input

Uso di form HTML per inviare dati nel web dinamico. I form HTML ed il web dinamico. Struttura di base dei form HTML. Form: controlli di input I form HTML ed il web dinamico Antonio Lioy < lioy@polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica orario.html Uso di form HTML per inviare dati nel web dinamico partenza arrivo data browser

Dettagli

WEP WEb Programming. 4 PHP: dati e form

WEP WEb Programming. 4 PHP: dati e form WEP WEb Programming 4 Lucidi per il corso di Basi di Dati tenuto da Paolo Baldan presso l Università di Padova, anno accademico 2008/09 1 PHP e MySQL 2 Perché? 3 Le applicazioni hanno bisogno di operare

Dettagli

La pagina Web modulo.html utilizza le specifiche di stile descritte nel foglio feedback.css.

La pagina Web modulo.html utilizza le specifiche di stile descritte nel foglio feedback.css. Moduli di feedback Uno degli strumenti per l interattività con gli utenti è la pagina per raccogliere suggerimenti o commenti dai visitatori, formata da moduli sul video da riempire con il nome del mittente,

Dettagli

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine Siti interattivi e dinamici in poche pagine 1 Siti Web interattivi Pagine Web codificate esclusivamente per mezzo dell HTML non permettono alcun tipo di interazione con l utente, se non quella rappresentata

Dettagli

A. Lorenzi Pagine ASP

A. Lorenzi Pagine ASP Pagine ASP Web server software per la gestione di un computer host Internet oppure di un server di rete, che mette a disposizione dati o applicativi per gli utenti della rete Web server IIS (Internet Information

Dettagli

Vodafone SMS Exploiting v0.1 by ErMeS & Pnluck

Vodafone SMS Exploiting v0.1 by ErMeS & Pnluck Vodafone SMS Exploiting v0.1 by ErMeS & Pnluck Avvertenze: Tutto quello che leggerete nelle seguenti pagine è frutto del delirio di due ragazzini, quindi non prendete nulla per vero. Comunque se, per puro

Dettagli

HTML: FORM. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San Giovanni

HTML: FORM. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San Giovanni HTML: FORM Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San Giovanni Form Text Radio Select CheckBox TextArea Button ... L'elemento serve per delimitare un modulo

Dettagli

Pagine Asp. Pagine Asp

Pagine Asp. Pagine Asp Pagine Asp Architettura web Esistono alcune limitazioni alle applicazioni che si possono realizzare in HTML, ad esempio non è possibile costruire un sito web che consenta all utente di accedere ai dati

Dettagli

Dato un form contenente

Dato un form contenente <input type=text name=weight size=20 /> Dato un form contenente Lo script PHP inserisce l input dell utente in una variabile speciale chiamata $_REQUEST['weight']il cui argomento è uguale al corrispondente

Dettagli

Array, Funzioni e interazione con l utente

Array, Funzioni e interazione con l utente Array, Funzioni e interazione con l utente Laboratorio di Progettazione Web AA 2009/2010 Chiara Renso ISTI- CNR - c.renso@isti.cnr.it Gli array sono contenitori in grado di memorizzare una sequenza di

Dettagli

Dott.ssa Adriana Pietramala. Dott.ssa Maria Vittoria Avolio

Dott.ssa Adriana Pietramala. Dott.ssa Maria Vittoria Avolio Corso di Informatica Laurea Triennale - Comunicazione&Dams Dott.ssa Adriana Pietramala a.pietramala@mat.unical.it Dott.ssa Maria Vittoria Avolio avoliomv@unical.it Funzioni predefinite substr(stringa,

Dettagli

PHP. Per poter interagire con i dati che si trovano sul server remoto occorrono strumenti server-side.

PHP. Per poter interagire con i dati che si trovano sul server remoto occorrono strumenti server-side. PHP Il linguaggio HTML e i linguaggi di scripting come Javascript impongono alcune limitazioni alle applicazioni che si possono realizzare : per esempio non è possibile costruire un sito Web che consenta

Dettagli

FORMMAIL.pl. E'presentata una lista dei campi che possono essere utilizzati all'interno della form: CAMPO NECESSARIO DA INSERIRE NELLA FORM

FORMMAIL.pl. E'presentata una lista dei campi che possono essere utilizzati all'interno della form: CAMPO NECESSARIO DA INSERIRE NELLA FORM FORMMAIL.pl L utilizzo di questo script è già previsto in tutti i nostri piani hosting. Inanzitutto la prima cosa da fare è creare un area di form: il "method" deve

Dettagli

Matematica in laboratorio

Matematica in laboratorio Unità 1 Attività guidate Attività 1 Foglio elettronico Divisibilità tra numeri naturali Costruisci un foglio di lavoro per determinare se a è divisibile per b, essendo a e b due numeri naturali, con a

Dettagli

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE SITO E-COMMERCE

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE SITO E-COMMERCE RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE SITO E-COMMERCE CHIARA FERRARI 5I MERCURIO INDICE: 1. TRACCIA DEL PROBLEMA 2. SVILUPPO DEL PROGETTO (ENTITA, ATTRIBUTI) 3. SCHEMA E-R DELLA BASE DEI

Dettagli

JAVASCRIPT. Tale file è associato alla pagina web mediante il tag