Manuale Software «ContoGiusto» per ANATOCISMO E USURA NEI RAPPORTI BANCARI. Ing. M. Panella Ing. F. Barcellona

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Software «ContoGiusto» per ANATOCISMO E USURA NEI RAPPORTI BANCARI. Ing. M. Panella Ing. F. Barcellona"

Transcript

1 1 Manuale Software «ContoGiusto» per ANATOCISMO E USURA NEI RAPPORTI BANCARI. Ing. M. Panella Ing. F. Barcellona

2 Linee Guida per l utente 2

3 Per ricevere assistenza, segnalare eventuali malfunzionamenti o possibili migliorie del software si prega di rivolgersi esclusivamente all indirizzo mail: 3

4 4 SOMMARIO 1. Inserimento dati 6 Creazione progetto ex novo 8 Importazione caricamento già esistente 18 Inserimento competenze 24 Visualizzazione caricamento dei dati Verifica e calcolo bancario 34 Parametri di calcolo bancario 36 Visualizzazione calcolo bancario Scelta parametri di ricalcolo e calcolo software 44 Ricalcolo tradizionale (no Cass. n /10) 46 Visualizzazione risultati ricalcolo 54 Ricalcolo secondo Cass. n /10 60 Visualizzazione risultati ricalcolo ex Cass / Funzionalità aggiuntive 68 APPENDICE: COME IMPORTARE DATI DA FALLCO 70

5 Menu principale 5 1. Inserimento dati da parte dell utente 2. Verifica e calcolo bancario 3. Scelta parametri di ricalcolo e calcolo software 4. Funzionalità aggiuntive

6 Menu principale 6 1. Inserimento dati da parte dell utente

7 7 Per prima cosa l utente deve stabilire se: a) Creare un progetto ex novo direttamente su ContoGiusto b) Importare i dati del conto da un caricamento già esistente NB: si consiglia di caricare i dati direttamente sul programma ContoGiusto, che offre un'ampia varietà di controlli immediati sulla correttezza del caricamento (distanza tra date di movimenti contigui, congruità tra data operazione/valuta inserite e tra movimenti e descrizioni)

8 8 COME CERARE UN PROGETTO EX NOVO DIRETTAMENTE SU CONTO GIUSTO Una volta aperto il programma apparirà una schermata iniziale dove l utente dovrà scegliere il tasto «Inserimento trimestri»

9 9 E necessario: I. assegnare un Nome e/o numero al conto; II. decidere se inserire i dati per Conto Movimenti o Conto Scalare; III. scegliere il Trimestre e l Anno da cui inizia il caricamento; IV. scegliere la Valuta.

10 10 INSERIMENTO PER CONTO MOVIMENTI I. inserire il Saldo iniziale solo per il primo trimestre del conto (se diverso da 0); II. inserire Data Operazione e Data Valuta del movimento; III. registrare il movimento in Dare o in Avere; IV. inserire la Descrizione dell operazione; V. inserire eventuali rettifiche. Attenzione: i dati devono essere caricati trimestre per trimestre

11 Ulteriori funzioni: I. Considera altre spese in usura: è possibile evidenziare le spese eventualmente addebitate in conto dalla Banca mediante la descrizione altre spese. Attivando il flag evidenziato, tali spese verranno automaticamente incluse tra gli oneri considerati nella verifica dell usura (vd. sez. 4); II. Condizione rimessa generale (utile per i ricalcoli ex Cass /10, vd. sez. 3): determina la condizione sotto cui le rimesse del trimestre potranno assumere natura solutoria (solo se intervenute con saldo negativo extrafido, intervenute con saldo negativo, mai, sempre, etc.). È in ogni caso possibile assegnare una diversa condizione specifica a singoli movimenti del trimestre. 11

12 12 Controllare la correttezza del caricamento: È possibile, utilizzando il tasto «Saldo finale corrente» controllare che il saldo finale del trimestre risultante dai movimenti inseriti coincida con quello indicato negli e/c cartacei della Banca.

13 In caso di incongruenze nell inserimento dati, il software lancia un messaggio di errore. Nell esempio è illustrato l inserimento di una descrizione operazione (commissioni) non compatibile con il movimento inserito (in quanto in avere ). 13

14 14 I. inserire la Data Valuta; II. INSERIMENTO PER CONTO SCALARE inserire i valori dei Saldi per Valuta, eventuali rettifiche e/o note; III. Definire i criteri per l individuazione delle rimesse solutorie, della data operazione e disponibilità, e del trattamento delle eventuali rettifiche (vd. slide successive) Attenzione: i dati devono essere caricati trimestre per trimestre

15 15 I ricalcoli secondo i criteri stabiliti dalla Cass. S.U /10 (vd. sez. 3) richiedono l indicazione di un criterio per l individuazione delle rimesse aventi natura solutoria. Analogamente a quanto previsto per il caricamento dei movimenti, il campo evidenziato in rosso determina la condizione sotto cui le rimesse del trimestre potranno assumere natura solutoria (solo se intervenute con saldo negativo extrafido, intervenute con saldo negativo, mai, sempre, etc.). È sempre possibile, dopo aver impostato il criterio generale, andare a specificare una condizione per la singola rimessa (ad esempio quando non si vuole che questa possa avere natura solutoria)

16 16 Lo scalare prevede unicamente la data valuta. I ricalcoli secondo i criteri stabiliti dalla Cass. S.U /10 richiedono sul modello delle revocatorie bancarie l individuazione ulteriore della data contabile e della data disponibilità, che è pertanto necessario specificare. Assegna una data operazione unica a tutti i saldi per valuta caricati nel conto scalare di uno stesso trimestre: l utente può impostare come data operazione la data iniziale o centrale del trimestre, o un altra qualsiasi a sua scelta Definisce quale data (se operazione o valuta) considerare come data disponibilità. Il software in automatico considera per i ricalcoli la data valuta.

17 17 COME IMPORTARE UN CARICAMENTO GIA ESITENTE (su supporto excel o.txt) Una volta aperto il programma apparirà una schermata iniziale dove dovrà scegliere la voce «Inserimento trimestri»

18 18 E necessario: I. assegnare un Nome e/o Numero al conto; II. Scegliere, in base ai dati da caricare, Conto Movimenti o Conto Scalare; III. scegliere il Trimestre e l Anno da cui inizia il caricamento; IV. scegliere la Valuta; V. cliccare sulla casella Carica Movimenti (o Carica Scalare)

19 19 L utente può importare dati presenti in Excel e salvarli in formato di testo (Blocco Note,.txt). Procedura nel caso di caricamento movimenti: 1. evidenziare tutto il caricamento di Excel (nell esempio: Colonne A-E) 2. copiare il caricamento 3. incollare il caricamento in un foglio di lavoro Blocco Note (.txt) Data operazione Data valuta Dare Avere Descrizione 15/12/ /12/ Carta credito 16/12/ /12/ Vers. Assegni 16/12/ /12/ Spese 18/12/ /12/ Can. Intern. Bank. 28/12/ /01/ Imposta bollo Attenzione: è disponibile sul sito assoctu.it una maschera Excel preimpostata per i caricamenti di movimenti e scalare.

20 20 Caricare la descrizione dei movimenti diviene necessario solo qualora si debbano utilizzare i criteri stabiliti dalla Cassazione S.U /10 Attenzione: per permettere al software il corretto riconoscimento della natura dei movimenti, la descrizione degli stessi da caricare in excel e riportare nel programma deve rispettare esattamente la grafia delle voci presenti nella maschera del programma (menu a tendina presente alla voce Descrizione). È comunque possibile, per comodità, caricare non le descrizioni ma solo i codici numerici ad esse associati, come indicato nella Tabella seguente.

21 21 Si riporta per comodità la Tabella con le descrizioni ed i relativi codici (è possibile caricare indifferentemente le descrizioni o i codici) Codice Descrizione Codice Descrizione 0 Generica (disp. valuta) 20 Addebito 1 Generica (disp. Operazione) 21 Bonifico in uscita 2 Gen. c/scalare 22 Addebito competenze 3 Accr. competenze 23 Prelevamento sportello 4 Versamento assegni 24 Saldo iniziale 5 Vers. ass. stessa banca 25 Giroconto dare 6 Vers. assegni circolari 26 Imposta bollo 7 Versamento contanti 27 Can. Intern. Bank. 8 Storno avere 28 Emissione assegno 9 Vers. ass. e valori terzi 29 Disp. fav. terzi 10 Disp. pres. effetti 30 Commissioni 11 Presentazione effetti 31 Spese trimestrali 12 Bonifico in entrata 32 Effetti insoluti 13 Effetti maturati 33 Assegno impagato 14 Assegno pagato 34 Prel. ass. interno 15 Estinzione anticipo 35 Effetti ritirati 16 Valori diversi 36 Carta credito 17 Passaggio sofferenza 37 Storno dare 18 Sconto avere 38 CMS 19 Giroconto avere 39 Comp. conto accessorio 40 Altre spese

22 22 Dopo il caricamento di ogni trimestre il programma genera un file di testo che segnala eventuali anomalie, avvisando con un messaggio di errore: Il file, oltre a segnalare tutti i movimenti con data contabile non compresa nel trimestre caricato, evidenzia ad esempio eventuali incongruenze tra movimenti e descrizione (es. importo in dare e descrizione versamento ) o forte distanza tra data contabile e data valuta. Al termine del caricamento complessivo salvare il progetto tramite il pulsante «Salva progetto»

23 23 INSERIMENTO COMPETENZE Dopo aver inserito i movimenti/saldi (direttamente o importandoli) è necessario inserire le Competenze direttamente sul software.

24 24 Tassi a debito Bisogna inserire Data decorrenza, Tassi, Limiti di Fido. Tassi a credito Bisogna inserire Data decorrenza, Tassi, Limiti di Giacenza. C.M.S. Bisogna inserire Data decorrenza, Aliquote, Basi di Calcolo. Competenze Bisogna inserire Interessi Debitori, Interessi Creditori, C.M.S., Spese.

25 25 ESEMPIO DI INSERIMENTO COMPETENZE: C.M.S. - in presenza di più aliquote applicate progressivamente, inserire le condizioni su più righe aventi medesima decorrenza: nell esempio, il software non calcolerà CMS entro , applicherà lo 0,25% ai saldi negativi tra e (quindi su ) e applicherà l 1% oltre. - NB: è necessario indicare i limiti di scoperto/fido e NON l ampiezza degli scaglioni: nell esempio, se invece di (limite di fido) si fosse inserito (ampiezza scaglione), il software avrebbe calcolato lo 0,25% erroneamente su

26 26 ESEMPIO DI INSERIMENTO COMPETENZE: INT. DEBITORI - inserire sempre tassi nominali (NON i tassi effettivi talvolta indicati) e limiti di fido (NON ampiezza dei fidi, vd. slide precedente); - in presenza di più limiti di fido, inserire le condizioni su più righe aventi medesima decorrenza: nell esempio, il software applicherà, dall 1/1/3 al 21/1/3 il 7,5% ai saldi negativi tra 0 e , il 10,5% tra e , il 15% oltre il menu a tendina evidenziato specifica come trattare eventuali rettifiche dovute a movimenti antergati: se si sceglie non liquidare queste verranno ignorate, se si sceglie saldo precedenti verranno inserite, etc.

27 27 Visualizzazione dati generale Dopo aver terminato di inserire i dati (e dopo ogni modifica eventualmente apportata al caricamento) è necessario aggiornare il caricamento tramite il tasto «aggiornamento storico»

28 28 Visualizzazione dati generale Fornisce un riepilogo dei dati caricati distinti per trimestre Fornisce un riepilogo generale, per l intero periodo, dei dati caricati (movimenti/scalare e competenze)

29 29 Visualizzazione dati trimestrali Compaiono tre schermate principali con il riepilogo dell inserimento dati da parte dell utente. Il primo menu permette la visualizzazione del conto movimenti

30 30 Visualizzazione dati trimestrali Il secondo menu permette la visualizzazione del conto scalare unitamente ai criteri di inserimento scelti dall utente (convenzione data operazione e data disponibilità, rettifiche valute coincidenti)

31 31 Visualizzazione dati trimestrali Riepilogo competenze (tassi a debito, a credito, C.M.S.): vengono riportate le impostazioni definite dall utente, oltre agli importi addebitati dalla Banca

32 32 Visualizzazione dati complessivi (storico) Riepilogo generale: viene visualizzato tutto l estratto conto / scalare caricato e, nella schermata «elementi competenze», parametri e competenze banca

33 Menu principale Verifica e calcolo bancario

34 34 Terminate le operazioni di caricamento l utente può confrontare la correttezza dei dati inseriti paragonandoli con quelli rinvenienti dell estratto conto bancario. L utente dovrà cliccare sul tasto «Calcola competenze» per replicare il calcolo della banca. Cliccando su «parametri di calcolo» si otterrà il riepilogo dei criteri della banca. Il risultato di tale calcolo sarà visualizzato nella schermate «visualizza trimestri» e «visualizza storico»

35 35 Le impostazioni del calcolo bancario (non modificabili) prevedono: 1. capitalizzazione trimestrale per interessi a debito, C.M.S. e spese; 2. capitalizzazione annuale per interessi a credito prima della Delibera CICR 9/02/00, trimestrale successivamente. È prevista la possibilità di modificare la data di adozione della pari periodicità prevista dalla Delibera CICR 9/02/00 (prevista in automatico al 30/06/00).

36 In caso di variazione dei tassi, alcune banche computano i numeri debitori e creditori a partire dal giorno della variazione, altre dal giorno precedente. Il programma permette di uniformarsi ad entrambe le convenzioni, al fine di replicare con esattezza l estratto conto bancario. 36

37 Per accedere ai risultati del calcolo bancario è sufficiente cliccare sul tasto «visualizza trimestri» (dettaglio trimestre per trimestre) o «visualizza storico» (dettaglio intero periodo) 37

38 Riepilogo degli interessi creditori. Per il trimestre di competenza sono riepilogati: decorrenza, tasso (%), numeri creditori/1000, interessi creditori, limiti di giacenza. Viene inoltre indicata la data di accredito in conto. 38

39 Riepilogo degli interessi debitori. Per il trimestre di competenza sono riepilogati: decorrenza, tasso (%), numeri debitori/1000, interessi debitori, limiti di fido. Viene inoltre indicata la data di addebito in conto. 39

40 Riepilogo delle C.M.S.. Per il trimestre di competenza sono riepilogati: decorrenza, aliquota (%), base di calcolo, importo della commissione. Viene inoltre indicata la data di addebito in conto. 40

41 Riepilogo capitalizzazioni. La prima colonna indica il dettaglio delle singole voci delle competenze (interessi creditori, interessi debitori, cms ed altre spese). Il tutto è indicizzato secondo data operazione, data valuta, dare, avere, descrizione ed eventuali note. 41

42 42 Riassunto competenze. Per il trimestre in esame presenta un confronto tra le competenze addebitate dalla banca e quelle ricalcolate dal software secondo i parametri ridefiniti dall utente. Le ultime due colonne indicano gli scostamenti tra i conteggi banca e software in termini monetari ed in termini percentuali.

43 Menu principale Scelta parametri di ricalcolo e calcolo software

44 44 Verificata la rispondenza del calcolo banca con le competenze addebitate nell estratto conto, l utente può procedere al ricalcolo secondo i criteri da lui scelti. L utente può definire dei nuovi «parametri di ricalcolo» Per avviare il ricalcolo peritale è sufficiente tramite il pulsante «ricalcola competenze» È possibile visualizzare i risultati ottenuti tramite le schermate «visualizza trimestri»

45 45 Parametri di ricalcolo tradizionale (no Cass /10) Periodicità: è possibile definire dettagliatamente i regimi di capitalizzazione per interessi debitori, creditori, CMS e spese Elementi competenze: è possibile inserire tassi debitori e/o creditori (ad es. tassi legali, BOT ex. art. 117 TUB), aliquote CMS e limiti di fido Storni e altre correzioni: è possibile definire ulteriori operazioni di storno (ad es. storno competenze conti accessori).

46 46 Periodicità (interessi creditori) L utente può definire fino a due distinti regimi di capitalizzazione, specificando la data di passaggio da un regime al successivo (soglia capitalizzazione). La schermata mostra inoltre i parametri di capitalizzazione adottati dalla Banca. L opzione «capitalizza subito alla variazione» consente di accreditare alla data del cambio di regime (nell es. il 30/06/00) gli interessi maturati nell intero periodo precedente (nel caso di capitalizzazione semplice) o nella porzione d anno precedente (nel caso di capitalizzazione annuale).

47 47 Periodicità (interessi debitori) L utente può definire fino a due distinti regimi di capitalizzazione, specificando la data di passaggio da un regime al successivo (soglia capitalizzazione). La schermata mostra inoltre il regime di capitalizzazione adottato dalla Banca (nell es. trimestrale ). L opzione «capitalizza subito alla variazione» consente di addebitare alla data del cambio di regime (nell es. il 31/03/01) gli interessi maturati nell intero periodo precedente (nel caso di capitalizzazione semplice) o nella porzione d anno precedente (nel caso di capitalizzazione annuale).

48 48 Periodicità ( C.M.S.) L utente può definire: 1) fino a due distinti regimi di capitalizzazione, specificando la data di passaggio da un regime al successivo (soglia capitalizzazione); 2) per ciascun regime di capitalizzazione, un regime di calcolo: annuale (CMS calcolata una volta l anno sul massimo scoperto annuale) o trimestrale (CMS calcolata quattro volte l anno). L opzione «capitalizza subito alla variazione» consente di addebitare alla data del cambio di regime (nell es. il 31/03/01) l importo delle CMS maturate nell intero periodo precedente (nel caso di capitalizzazione semplice) o nella porzione d anno precedente (nel caso di capitalizzazione annuale).

49 49 Periodicità (spese) L utente può definire fino a due distinti regimi di capitalizzazione, specificando la data di passaggio da un regime al successivo (soglia capitalizzazione). La schermata mostra inoltre i parametri di capitalizzazione adottati dalla Banca. L opzione «capitalizza subito alla variazione» consente di addebitare alla data del cambio di regime (nell es. il 30/06/00) le spese maturate nell intero periodo precedente (nel caso di capitalizzazione semplice) o nella porzione d anno precedente (nel caso di capitalizzazione annuale).

50 50 Elementi competenze Nella schermata «elementi competenze» è possibile specificare i parametri da applicare nel ricalcolo. In particolare è possibile: - inserire i tassi legali / BOT ex art. 117 TUB (precaricati) semplicemente spuntando le relative caselle in corrispondenza delle date di decorrenza; - scegliere se mantenere interessi creditori banca o ricalcolarli; - inserire aliquote e limiti fido per CMS e interessi.

51 51 Storni e altre correzioni Nella schermata «storni e altre correzioni» è possibile inserire eventuali movimenti correttivi. Ad esempio: - annullamento saldo iniziale (cd. saldo zero ); - storno spese trimestrali; - storno competenze conti accessori.

52 52 Visualizzazione risultati ricalcolo: interessi creditori (1/7) Riepilogo interessi creditori ricalcolati. Per il trimestre di competenza sono riepilogati: decorrenza, tasso (%), numeri creditori/1000, interessi creditori, eventuale limite di fido.

53 53 Visualizzazione risultati ricalcolo: interessi debitori (2/7) Riepilogo interessi debitori ricalcolati. Per il trimestre di competenza sono riepilogati: decorrenza, tasso (%), numero debitori/1000, interessi debitori, eventuali limiti di fido.

54 54 Visualizzazione risultati ricalcolo: C.M.S.(3/7) Riepilogo C.M.S. ricalcolate. Per il trimestre di competenza sono riepilogati: decorrenza, aliquota (%), base di calcolo, importo commissione, eventuali limiti.

55 55 Visualizzazione risultati ricalcolo: riassunto competenze (4/7) Per il trimestre in esame è disponibile il confronto tra le competenze addebitate dalla banca e quelle ricalcolate effettuando secondo i criteri scelti dall utente. Le ultime due colonne indicano eventuali scostamenti tra i conteggi, in termini monetari ed in termini percentuali.

56 56 Visualizzazione risultati ricalcolo: movimenti (5/7) La schermata Movimenti permette il confronto tra l estratto conto fornito della banca e quello rinveniente dai ricalcoli.

57 57 Visualizzazione risultati ricalcolo: conto scalare (6/7) La schermata permette il confronto tra lo scalare della banca e quello rinveniente dai ricalcoli.

58 58 Visualizzazione risultati ricalcolo: capitalizzazioni (7/7) La prima colonna indica il dettaglio, in esempio per il I trim. 2006, di interessi creditori, interessi debitori, CMS e spese. Il tutto è indicizzato secondo data operazione, data valuta, dare, avere, descrizione ed eventuali note.

59 59 Parametri di ricalcolo con Cass /10 (1/5) Spuntando la casella «ricalcolo ex sentenza 24418/10» si attiva la finestra «condizioni rimesse», dove è possibile impostare i criteri di definizione delle rimesse solutorie secondo i principi stabiliti dalla Cassazione S.U /10.

60 60 Parametri di ricalcolo con Cass /10 (2/5) Una volta scelto di effettuare il ricalcolo secondo i criteri della Cassazione S.U /10, l utente deve preliminarmente indicare: 1. l ordinamento dei movimenti: data disponibilità, data operazione o data valuta (la data disponibilità richiede il caricamento della descrizioni dei singoli movimenti: per movimenti privi di descrizione il software adotta la data valuta); 2. come trattare gli interessi creditori: è possibile ricalcolarli oppure mantenere quelli computati dalla Banca (applicando il regime di capitalizzazione della Banca o quello diverso scelto dall utente);

61 61 Parametri di ricalcolo con Cass /10 (3/5) Successivamente è necessario specificare: 1. La data iniziale dell ultimo decennio (ovvero del periodo non soggetto a prescrizione). Tale data viene individuata considerando il momento dell interruzione dei termini prescrizionali (in relazione a una specifica comunicazione indirizzata alla Banca dal correntista, oppure dalla notifica dell eventuale atto di citazione)

62 62 Parametri di ricalcolo con Cass /10 (4/5) Successivamente è necessario specificare: 2. Quali competenze debbano considerarsi pagate da eventuali rimesse solutorie (se solo interessi o anche CMS/spese), distinguendo tra periodo ante decennio e successivo: - Per il periodo soggetto a prescrizione: competenze banca extra fido, intra/extra fido, competenze ricalcolate extra fido, intra/extra fido; - Per il periodo successivo: nessuna competenza, competenze ricalcolate extra fido oppure entro/extra fido.

63 63 Parametri di ricalcolo con Cass /10 (5/5) Successivamente è necessario specificare: 3. come trattare gli eventuali interessi creditori ricalcolati. Gli interessi creditori infatti configurano rimesse sul conto corrente, che possono o meno essere considerate solutorie. Il programma permette di scegliere tra le seguenti opzoni: considerarli rimesse solutorie sempre / mai / solo se accreditati in situazione di saldo negativo extrafido / se accreditati con saldo negativo / se accreditati con saldo positivo o negativo extra fido.

64 64 Visualizzazione risultati ricalcolo ex Cass /10: RIMESSE SOLUTORIE PER TRIMESTRE Se si effettuano i ricalcoli ex Cass /10, viene visualizzata la schermata «rimesse solutorie» sia in «visualizza trimestri» sia in «visualizza storico», in cui vengono evidenziate le rimesse individuate nel trimestre/intero periodo e le competenze da esse pagate. In «visualizza trimestri» abbiamo: Tramite il pulsante «dettagli rimesse» si possono acquisire ulteriori informazioni in merito.

65 65 Visualizzazione risultati ricalcolo ex Cass /10: DETTAGLI RIMESSE SINGOLE In questa schermata, nel menu «dettagli rimesse», si evidenziano: i) Dati rimessa: data, importo, descrizione di ogni rimessa solutoria; ii) Lista pagamenti: singole competenze pagate dalla rimessa in questione (natura interessi, CMS, spese e trimestre di riferimento).

66 66 Visualizzazione risultati ricalcolo ex Cass /10: RIMESSE SOLUTORIE COMPLESSIVE In questa schermata, nel menu «visualizza storico», si evidenziano tutte le rimesse solutorie identificate, indicando data, importo e descrizione di ciascuna, oltre all indicazione della quota andata a pagare le competenze.

67 Menu principale Funzionalità aggiuntive

68 68 L ultima sezione offre alcune funzionalità aggiuntive: Funzione «salva progetto»: l utente salva il lavoro (dati e parametri di ricalcolo) sul proprio PC o altre periferiche di archiviazione dati, assegnando un nome al file. Funzione «apri progetto»: l utente può, in qualunque momento, aprire un progetto salvato in precedenza. Funzione «Verifica Usura»: verifica trimestre per trimestre il rispetto delle soglie ex l. 108/96. Funzione «Reset totale»: al clic di questo pulsante l utente prepara il software ad un nuovo caricamento. Attenzione: saranno eliminati, dopo il clic su reset, tutti i dati caricati ma non salvati

69 69 Funzione «Verifica Usura»: è possibile condurre l accertamento scegliendo tra le tre formule suggerite: -Banca d Italia 02 (con esclusione delle CMS); - Banca d Italia 02 + circolare 2/12/05 (meccanismo della CMS soglia ); - Banca d Italia 09 (inclusione CMS tra gli oneri). È inoltre possibile indicare la categoria di conto (ordinario, anticipi) secondo le diverse distinzioni succedutesi nel tempo. Se in fase di caricamento si è attivato il flag considera altre spese in usura quei movimenti verranno ricompresi nelle spese.

70 APPENDICE: COME IMPORTARE DATI DAL PROGRAMMA FALLCO 70 APPENDICE: COME IMPORTARE DATI DAL PROGRAMMA FALLCO

71 APPENDICE: COME IMPORTARE DATI DAL PROGRAMMA FALLCO 71 Si fornisce qui una breve illustrazione della modalità di trasferimento dei dati (movimenti) caricati con il programma FALLCO in ContoGiusto. 1. Selezionare il file mv.txt, in cui FALLCO registra i movimenti

72 APPENDICE: COME IMPORTARE DATI DAL PROGRAMMA FALLCO Una volta aperto il file mv.txt, copiare e incollare il contenuto in un file excel (posizionando il cursore sulla casella A1 della griglia excel)

73 APPENDICE: COME IMPORTARE DATI DAL PROGRAMMA FALLCO 73 2bis. Una volta aperto il file mv.txt, copiare e incollare il contenuto in un file excel (posizionando il cursore sulla casella A1 della griglia excel)

74 APPENDICE: COME IMPORTARE DATI DAL PROGRAMMA FALLCO Selezionata la colonna A, accedere al menu dati e cliccare su testo in colonne

75 APPENDICE: COME IMPORTARE DATI DAL PROGRAMMA FALLCO Dal menu, scegliere delimitata e cliccare su avanti.

76 APPENDICE: COME IMPORTARE DATI DAL PROGRAMMA FALLCO 76 4b. Nella schermata successiva, scegliere altro e inserire il simbolo ~ Cliccare su avanti

77 APPENDICE: COME IMPORTARE DATI DAL PROGRAMMA FALLCO Il file excel così modificato si presenta come in figura. Selezionare le colonne indicate (data operazione, data valuta, dare e avere) e incollare i valori nella maschera excel presente sul sito assoctu.it

78 APPENDICE: COME IMPORTARE DATI DAL PROGRAMMA FALLCO Si ottiene il file indicato in figura, che può essere copiato in.txt e caricato su ContoGiusto seguendo le indicazioni riportate nella sezione I della guida.

GUIDA AL CARICAMENTO DATI

GUIDA AL CARICAMENTO DATI 1 GUIDA AL CARICAMENTO DATI Per ricevere assistenza, segnalare eventuali malfunzionamenti o possibili migliorie del software si prega di rivolgersi esclusivamente all indirizzo mail: software@assoctu.it

Dettagli

GUIDA ALLA VERIFICA DELLA CORRETTEZZA DEL CARICAMENTO (Sezione analisi del calcolo bancario )

GUIDA ALLA VERIFICA DELLA CORRETTEZZA DEL CARICAMENTO (Sezione analisi del calcolo bancario ) 1 GUIDA ALLA VERIFICA DELLA CORRETTEZZA DEL CARICAMENTO (Sezione analisi del calcolo bancario ) Per ricevere assistenza, segnalare eventuali malfunzionamenti o possibili migliorie del software si prega

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI DI RICALCOLO PIU FREQUENTI

GUIDA ALLE OPZIONI DI RICALCOLO PIU FREQUENTI 1 GUIDA ALLE OPZIONI DI RICALCOLO PIU FREQUENTI Per l illustrazione delle opzioni di ricalcolo ex Cass. SU 24418/10 si veda l apposita guida Per ricevere assistenza, segnalare eventuali malfunzionamenti

Dettagli

I CRITERI DI RICALCOLO EX CASS. SU N. 24418/10

I CRITERI DI RICALCOLO EX CASS. SU N. 24418/10 1 I CRITERI DI RICALCOLO EX CASS. SU N. 24418/10 Guida all impostazione dei criteri in Conto Giusto Per ricevere assistenza, segnalare eventuali malfunzionamenti o possibili migliorie del software si prega

Dettagli

GUIDA SALDOREALE 2014. Guida passo passo per il calcolo degli interessi anatocistici con il programma SaldoReale 2014.

GUIDA SALDOREALE 2014. Guida passo passo per il calcolo degli interessi anatocistici con il programma SaldoReale 2014. GUIDA SALDOREALE 2014 Guida passo passo per il calcolo degli interessi anatocistici con il programma SaldoReale 2014. Fase I: Inserimento delle operazioni di conto corrente nell estratto conto di Saldo

Dettagli

LA VERIFICA DELL USURA

LA VERIFICA DELL USURA 1 LA VERIFICA DELL USURA Come verificare il rispetto della l. 108/96 in tema di usura bancaria Per ricevere assistenza, segnalare eventuali malfunzionamenti o possibili migliorie del software si prega

Dettagli

Introduzione. Generalità sul Software applicativo

Introduzione. Generalità sul Software applicativo Introduzione In regime di capitalizzazione composta, il calcolo degli interessi maturati da un capitale in un determinato periodo temporale dipende dal capitale stesso e dagli interessi maturati nei precedenti

Dettagli

Software di ricalcolo del conto corrente bancario Conto giusto

Software di ricalcolo del conto corrente bancario Conto giusto Software di ricalcolo del conto corrente bancario Conto giusto Formulazione criteri e algoritmi di calcolo: Dott. Roberto Marcelli, Antonio Giulio Pastore e Amedeo Valente Elaborazione informatica: Ing.

Dettagli

I software FACILI. Manuale d uso

I software FACILI. Manuale d uso I software FACILI IL CONTROLLO DEL CONTO CORRENTE Manuale d uso I software FACILI IL CONTROLLO DEL CONTO CORRENTE Manuale d uso Copyright 2013 by Maggioli S.p.A. Maggioli Editore è un marchio di Maggioli

Dettagli

ESERCITAZIONE SUL CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA PASSIVO

ESERCITAZIONE SUL CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA PASSIVO ESERCITAZIONE SUL CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA PASSIVO Corso di Economia degli Intermediari Finanziari Corso di Laurea in Economia Aziendale, a.a. 2015-2016 Traccia Il 20 novembre 2015 viene aperto

Dettagli

1.1 RECOVERY MONEY Pag. 6. 1.2 STRUTTURA DEL SOFTWARE RECOVERY MONEY Pag. 7. 1.3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA Pag. 7. 1.4 LEGENDA Pag.

1.1 RECOVERY MONEY Pag. 6. 1.2 STRUTTURA DEL SOFTWARE RECOVERY MONEY Pag. 7. 1.3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA Pag. 7. 1.4 LEGENDA Pag. SOFTWARE PROFESSIONALE RECOVERY MONEY 1 I N D I C E 1.. STRUTTURA DII RECOVERY MONEY 1.1 RECOVERY MONEY Pag. 6 1.2 STRUTTURA DEL SOFTWARE RECOVERY MONEY Pag. 7 1.3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA Pag. 7 1.4

Dettagli

CONTO CORRENTE ARANCIO

CONTO CORRENTE ARANCIO CONTO CORRENTE ARANCIO PRINCIPALI CONDIZIONI ECONOMICHE (Versione del 26/07/2015) QUANTO PUÒ COSTARE IL CONTO CORRENTE ISC (indicatore sintetico di costo) PROFILO DELLA CLIENTELA COSTO Giovani 0 Famiglie

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE CONVENZIONE DIPENDENTI COMUNE DI SAN RUFO COMUNE DI SALA CONSILINA

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE CONVENZIONE DIPENDENTI COMUNE DI SAN RUFO COMUNE DI SALA CONSILINA FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE CONVENZIONE DIPENDENTI COMUNE DI SAN RUFO COMUNE DI SALA CONSILINA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA Sede

Dettagli

Anatocismo e Usura Trimestrale

Anatocismo e Usura Trimestrale ANATOCISMO ED USURA TRIMESTRALE ISTRUZIONI PER L UTILIZZO Introduzione Anatocismo e Usura Trimestrale è strutturato in modo da lasciare all utente la massima libertà e maneggevolezza nell analisi dei conti

Dettagli

Anatocismo e Usura Giornaliero

Anatocismo e Usura Giornaliero ANATOCISMO E USURA GIORNALIERO ISTRUZIONI PER L UTILIZZO Introduzione Il software Anatocismo e Usura Giornaliero permette di analizzare e ricalcolare un conto corrente al fine di rilevare eventuale anatocismo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE Qualora il titolare sia un consumatore, si avverte che questo conto è particolarmente adatto a chi al momento dell apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo

Dettagli

Foglio Informativo Conto corrente famiglie e privati

Foglio Informativo Conto corrente famiglie e privati Foglio Informativo Conto corrente per consumatori (Conto a pacchetto) Profili: Famiglie con operatività bassa - Famiglie con operatività media - Famiglie con operatività elevata Infomazioni sulla Banca

Dettagli

Foglio informativo (C0205) CONTO CORRENTE STUDENTI MAGGIORENNI (CCSTU)

Foglio informativo (C0205) CONTO CORRENTE STUDENTI MAGGIORENNI (CCSTU) Foglio informativo (C0205) CONTO CORRENTE STUDENTI MAGGIORENNI (CCSTU) Conto corrente per consumatori (Conto a pacchetto) Profilo Giovani INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cambiano

Dettagli

LEZIONE: TESORERIA 1/2

LEZIONE: TESORERIA 1/2 Corso Responsabile Amministrativo E. Marcelli C. Marcelli LEZIONE: TESORERIA 1/2 Tesoreria 1/2 AGENDA 1. Tenuta cassa 1.1 Prima nota cassa 1.2 Prima nota cassa esempio 1.3 Controllo cassa 2. Banca: Tipologie

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO A/5 CONTO CORRENTE CONSUMATORI BAPR GIOVANI

FOGLIO INFORMATIVO A/5 CONTO CORRENTE CONSUMATORI BAPR GIOVANI FOGLIO INFORMATIVO A/5 CONTO CORRENTE CONSUMATORI BAPR GIOVANI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Agricola Popolare di Ragusa Società Cooperativa per Azioni a responsabilità limitata (di seguito la Banca )

Dettagli

CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA ASSOCIAZIONE MEDICA DEL CASSINATE

CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA ASSOCIAZIONE MEDICA DEL CASSINATE scheda prodotto CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA ASSOCIAZIONE MEDICA DEL CASSINATE aggiornato al 30.08.2013 FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE DI CORRISPONDENZA ASSOCIAZIONE MEDICA DEL CASSINATE INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale "Conto Corrente e servizi"

Manuale Conto Corrente e servizi Manuale "Conto Corrente e servizi" Indice Conti Correnti Saldo.3-7 Movimenti..8-13 Assegni.14-17 Bonifico nostra Banca..18-24 Bonifico altra Banca.25-31 Bonifico Postale 32-38 Bonifico periodico 39-46

Dettagli

ANATOCISMO ED USURA PROF ISTRUZIONI PER L UTILIZZO

ANATOCISMO ED USURA PROF ISTRUZIONI PER L UTILIZZO ANATOCISMO ED USURA PROF ISTRUZIONI PER L UTILIZZO Introduzione Il software Anatocismo ed Usura Professional è stato progettato per consentire all utente la massima flessibilità e maneggevolezza nell analisi

Dettagli

Foglio informativo (C0204) CONTO CORRENTE ASSOCIATI UISP (CC19)

Foglio informativo (C0204) CONTO CORRENTE ASSOCIATI UISP (CC19) Foglio informativo (C0204) CONTO CORRENTE ASSOCIATI UISP (CC19) Conto corrente per consumatori (Conto a pacchetto) Profili: Giovani, Famiglie con operatività bassa, Famiglie con operatività media, Famiglie

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL FORMAT PER LA RICHIESTA DELLA PREANALISI GRATUITA SU CONTI CORRENTI BANCARI O CONTO ANTICIPI

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL FORMAT PER LA RICHIESTA DELLA PREANALISI GRATUITA SU CONTI CORRENTI BANCARI O CONTO ANTICIPI Consulenza ed assistenza nella verifica dei rapporti bancari Via Roma n.15 50050 CERRETO GUIDI (FI) Tel. 0571 55064 Fax 0571 959591 N.Verde 800 944949 N.iscrizione Registro delle Imprese di Firenze, Codice

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE IN VALUTA

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE IN VALUTA FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE IN VALUTA INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi, 25 25024 Leno (BS) Tel.: 030 9040265/280 Fax: 030 9068361 email:

Dettagli

CONTI CORRENTI: FUNZIONI INFORMATIVE

CONTI CORRENTI: FUNZIONI INFORMATIVE Capitolo 3 CONTI CORRENTI: FUNZIONI INFORMATIVE Movimenti e saldi Selezione del C/C - Selezionare il C/C desiderato utilizzando il menu a tendina, in cui compaiono il numero del conto corrente e l intestazione,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE ORDINARIO

FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE ORDINARIO FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE ORDINARIO Questo conto é particolarmente adatto per chi al momento dell apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo di operazioni o non può stabilire,

Dettagli

GUIDA RAPIDA PER LA GESTIONE DELLE ADOZIONI LIBRI DI TESTO 2014/2015

GUIDA RAPIDA PER LA GESTIONE DELLE ADOZIONI LIBRI DI TESTO 2014/2015 GUIDA RAPIDA PER LA GESTIONE DELLE ADOZIONI LIBRI DI TESTO 2014/2015 Questo manuale ha lo scopo di spiegare in modo dettagliato tutte le operazioni da eseguire per la corretta gestione delle adozioni 2014/2015

Dettagli

Le banche e la moneta bancaria. Il conto corrente

Le banche e la moneta bancaria. Il conto corrente LA MONETA BANCARIA Banca d Italia AGENDA Le banche e la moneta bancaria Il conto corrente Ancora sul concetto di moneta Insieme di mezzi generalmente accettati come strumento di pagamento: Banconote e

Dettagli

Foglio Informativo CONTO CORRENTE CONTO DEPOSITO aggiornato al 02 settembre 2013. Foglio Informativo

Foglio Informativo CONTO CORRENTE CONTO DEPOSITO aggiornato al 02 settembre 2013. Foglio Informativo Foglio Informativo CONTO CORRENTE CONTO DEPOSITO Questo conto è particolarmente adatto per chi al momento dell'apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo di operazioni o non può stabilire,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CONVENZIONE CONTO IMPRESE (TITOLARI DI PARTITA IVA)

FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CONVENZIONE CONTO IMPRESE (TITOLARI DI PARTITA IVA) FOGLIO INFORMATIVO relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CONVENZIONE CONTO IMPRESE (TITOLARI DI PARTITA IVA) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Conto Corrente offerto ai consumatori

FOGLIO INFORMATIVO. Conto Corrente offerto ai consumatori FOGLIO INFORMATIVO Conto Corrente offerto ai consumatori Conto Corrente a pacchetto Scuola - BL 969 - Dedicato a: Giovani - Famiglie con operatività bassa, media e alto - Pensionati con operatività bassa

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO SAN MICHELE DI CALTANISSETTA E PIETRAPERZIA

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO SAN MICHELE DI CALTANISSETTA E PIETRAPERZIA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO SAN MICHELE DI CALTANISSETTA E PIETRAPERZIA FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL CONTO CORRENTE DI DEPOSITO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo San Michele di Caltanissetta

Dettagli

Conto Corrente Operatività in Titoli

Conto Corrente Operatività in Titoli Pag. 1/5 Conto Corrente Operatività in Titoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Popolare Società Cooperativa per Azioni GRUPPO BANCARIO BANCA DI CREDITO POPOLARE Corso Vittorio Emanuele 80059 Torre

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

Foglio informativo (C0223) CONTO CORRENTE SOGGETTI NON RESIDENTI (CC45)

Foglio informativo (C0223) CONTO CORRENTE SOGGETTI NON RESIDENTI (CC45) Foglio informativo (C0223) CONTO CORRENTE SOGGETTI NON RESIDENTI (CC45) Conto corrente per consumatori (conto a consumo, operatività bassa) Questo conto è particolarmente adatto per chi al momento dell

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE STANDARD

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE STANDARD FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE STANDARD INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale: 84038 Sassano (SA) - Via Provinciale del Corticato

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE Qualora il titolare sia un consumatore, si avverte che questo conto è particolarmente adatto a chi al momento dell apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo

Dettagli

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA Società Cooperativa Sede Legale: 20841 Carate Brianza (MB) - Via Cusani, 6 Tel. 0362 9401 - Fax 0362 903634 Cod. Fiscale 01309550158

Dettagli

Foglio informativo (C0205) CONTO CORRENTE STUDENTI MAGGIORENNI (CCSTU)

Foglio informativo (C0205) CONTO CORRENTE STUDENTI MAGGIORENNI (CCSTU) Foglio informativo (C0205) CONTO CORRENTE STUDENTI MAGGIORENNI (CCSTU) Conto corrente per consumatori (Conto a pacchetto) Profilo Giovani INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cambiano

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Conto Corrente offerto ai consumatori

FOGLIO INFORMATIVO. Conto Corrente offerto ai consumatori FOGLIO INFORMATIVO Conto Corrente offerto ai consumatori Conto Corrente a pacchetto Scuola - BL 969 - Dedicato a: Giovani - Famiglie con operatività bassa, media e alto - Pensionati con operatività bassa

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE IN VALUTA

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE IN VALUTA FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE IN VALUTA INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi, 25 25024 Leno (BS) Tel.: 030 9040265/280 Fax: 030 9068361 email:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ANTICIPO SU CREDITI E/O FATTURE

FOGLIO INFORMATIVO ANTICIPO SU CREDITI E/O FATTURE FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di ANTICIPO SU CREDITI E/O FATTURE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale: 84038 Sassano (SA) - Via

Dettagli

CONTO CORRENTE CONTO ZERO

CONTO CORRENTE CONTO ZERO Foglio Informativo CONTO CORRENTE CONTO ZERO Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni Sede legale: Via Vittorio Emanuele, 44 57022 Castagneto

Dettagli

1. DATI GENERALI DEL RAPPORTO DI CONTO CORRENTE...3 2. PREMESSA...3 3. METODOLOGIA DI CALCOLO...5 4. RISULTATI DEI CONTEGGI SUI C/C...

1. DATI GENERALI DEL RAPPORTO DI CONTO CORRENTE...3 2. PREMESSA...3 3. METODOLOGIA DI CALCOLO...5 4. RISULTATI DEI CONTEGGI SUI C/C... Relazione finale 26 ottobre 2010 Cliente: Pippo S.r.l. Istituto bancario: Banca S.p.A. C/C n.4177739 2 SOMMARIO 1. DATI GENERALI DEL RAPPORTO DI CONTO CORRENTE...3 2. PREMESSA...3 3. METODOLOGIA DI CALCOLO...5

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 5 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

FOGLIO INFORMATIVO N. 5 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO N. 5 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE Banca di Credito Cooperativo di Valledolmo Società Cooperativa per azioni Via Vittorio Emanuele III, 34

Dettagli

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA Società Cooperativa Sede Legale: 20841 Carate Brianza (MB) - Via Cusani, 6 Tel. 0362 9401 - Fax 0362 903634 Cod. Fiscale 01309550158

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO BUSINESS BASSA OPERATIVITA (600)

FOGLIO INFORMATIVO CONTO BUSINESS BASSA OPERATIVITA (600) FOGLIO INFORMATIVO CONTO BUSINESS BASSA OPERATIVITA (600) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Terra d Otranto Società Cooperativa. Sede Legale Via Cesare Battisti, n. 27, 73041 Carmiano

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

Foglio Informativo C/C TRADING ONLINE

Foglio Informativo C/C TRADING ONLINE Foglio Informativo Conto corrente per consumatori (Conto a pacchetto) Profili: Famiglie con operatività bassa - Famiglie con operatività media - Famiglie con operatività elevata - Pensionati con operatività

Dettagli

Foglio informativo (C0221) CONTO CORRENTE DIPENDENTI BCCC (CC08)

Foglio informativo (C0221) CONTO CORRENTE DIPENDENTI BCCC (CC08) Foglio informativo (C0221) CONTO CORRENTE DIPENDENTI BCCC (CC08) Conto corrente per consumatori (Conto a pacchetto) Profili: Famiglie con operatività bassa, Famiglie con operatività media, Famiglie con

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

Modulo 5 Gestione del corso docente: i compiti

Modulo 5 Gestione del corso docente: i compiti Modulo 5 Gestione del corso docente: i compiti 5.1 Assegnazione e correzione di compiti preimpostati All interno del corso il docente, l insegnante può impostare o assegnare dei compiti, che gli studenti

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1G DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA : IVA PER CASSA...

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE PRIMOCONTO

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE PRIMOCONTO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE PRIMOCONTO Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi, 25 25024 Leno (BS) Tel.: 030 90 40 265/280 Fax: 030 9068361 e-mail:

Dettagli

PERIZIA ECONOMETRICA (ANATOCISMO E USURA) SOMMARIO

PERIZIA ECONOMETRICA (ANATOCISMO E USURA) SOMMARIO PERIZIA ECONOMETRICA (ANATOCISMO E ) INTESTARIO CONTO...XXX BANCA...YYY NUMERO C.C...123456 TIPOLOGIA CONTO...ORDINARIO DATA APERTURA CONTO/PRIMO ESTRATTO DISPONIBILE...01/01/2004 DATA CHI/ULTIMO ESTRATTO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ASSOCIAZIONE AUTONOMA COMMERCIANTI SALA CONSILINA

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ASSOCIAZIONE AUTONOMA COMMERCIANTI SALA CONSILINA FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE ASSOCIAZIONE AUTONOMA COMMERCIANTI SALA CONSILINA Destinato agli esercenti del Comune di Sala Consilina INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Conto Corrente offerto ai consumatori

FOGLIO INFORMATIVO. Conto Corrente offerto ai consumatori FOGLIO INFORMATIVO Conto Corrente offerto ai consumatori Conto Corrente a Consumo Non residenti Euro Questo conto è particolarmente adatto per chi, al momento dell apertura del conto, pensa di svolgere

Dettagli

GUIDA ALL IMPORTAZIONE DI DATI DA EXCEL IN CONTO GIUSTO

GUIDA ALL IMPORTAZIONE DI DATI DA EXCEL IN CONTO GIUSTO 1 GUIDA ALL IMPORTAZIONE DI DATI DA EXCEL IN CONTO GIUSTO Per ricevere assistenza, segnalare eventuali malfunzionamenti o possibili migliorie del software si prega di rivolgersi esclusivamente all indirizzo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 01/003. Conto corrente INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO N. 01/003. Conto corrente INFORMAZIONI SULLA BANCA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

Il recupero degli interessi bancari: anatocismo e usura

Il recupero degli interessi bancari: anatocismo e usura Il recupero degli interessi bancari: anatocismo e usura Avv. Lanfranco Biasiucci Dipartimento Bancario Finanziario Contenzioso: presente e futuro Conto Corrente e finanziamenti operativi (fidi, aperture

Dettagli

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA Società Cooperativa Sede Legale: 20841 Carate Brianza (MB) - Via Cusani, 6 Tel. 0362 9401 - Fax 0362 903634 Cod. Fiscale 01309550158

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 Sommario Funzione F24 Deleghe Pag. 3 Funzione F24 Singolo Pag. 8 F24 Semplificato Pag. 14 Come stampare la quietanza F24 Pag. 18 Come revocare una delega F24

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Conto Corrente offerto ai consumatori. Dedicato a: privato consumatore

FOGLIO INFORMATIVO. Conto Corrente offerto ai consumatori. Dedicato a: privato consumatore FOGLIO INFORMATIVO Conto Corrente offerto ai consumatori Conto Corrente anticipo contributi alluvione - BL 4 - Dedicato a: privato consumatore INFORMAZIONI SULLA BANCA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Soc.

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA Società Cooperativa Sede Legale: 20841 Carate Brianza (MB) - Via Cusani, 6 Tel. 0362 9401 - Fax 0362 903634 Cod. Fiscale 01309550158

Dettagli

Conto Extraordinario. Data aggiornamento 04/08/2009

Conto Extraordinario. Data aggiornamento 04/08/2009 Foglio N. 1.20.0.MC informativo Redatto in ottemperanza alla deliberazione CICR del 4 marzo 2003, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n 72 del 27 marzo del 2003 e delle Istruzioni di Vigilanza emanate

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007

Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007 Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007 Sommario Movimenti e Saldo: Consolidato e Tempo reale....pagina 3 Come disporre: Disposizioni e Distinte...........Pagina 4 Disposizioni:

Dettagli

Trento, Bassano del Grappa, Tezze sul Brenta. www.ifa-nordest.it

Trento, Bassano del Grappa, Tezze sul Brenta. www.ifa-nordest.it Trento, Bassano del Grappa, Tezze sul Brenta www.ifa-nordest.it Anatocismo Interessi ultralegali Commissioni di massimo scoperto Usura bancaria Di cosa si tratta? Anatocismo: Costituisce il criterio di

Dettagli

Conto Corrente Operatività in Titoli

Conto Corrente Operatività in Titoli Pag. 1/5 Conto Corrente Operatività in Titoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Popolare Società Cooperativa per Azioni GRUPPO BANCARIO BANCA DI CREDITO POPOLARE Corso Vittorio Emanuele 80059 Torre

Dettagli

Recovery Money v. PRO

Recovery Money v. PRO Recovery Money v. PRO Il software professionale Recovery Money consente la ricostruzione totale dell estratto conto bancario attraverso l inserimento di tutti i movimenti del rapporto di conto corrente

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Prima di scegliere e firmare il contratto è quindi necessario leggere attentamente il foglio informativo.

Prima di scegliere e firmare il contratto è quindi necessario leggere attentamente il foglio informativo. INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI TRIUGGIO E DELLA VALLE DEL LAMBRO Soc. Coop. Via S. Biffi 8 20050 Triuggio (MB) Tel.: 036292331 Fax: 03629233352 e-mail: bccvalledellambro@bccvalledellambro.it

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE DIPENDENTI AZIENDE CLIENTI BCC

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE DIPENDENTI AZIENDE CLIENTI BCC FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE DIPENDENTI AZIENDE CLIENTI BCC Destinato ai Dipendenti delle Aziende nostre clienti INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA

Dettagli

CONTO CORRENTE CONTO ZERO

CONTO CORRENTE CONTO ZERO Foglio Informativo CONTO CORRENTE CONTO ZERO Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci - Società Cooperativa per Azioni Sede legale: Via Vittorio Emanuele, 44 57022 Castagneto

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Conto Corrente offerto ai consumatori. Dedicato a: tutti i profili della clientela

FOGLIO INFORMATIVO. Conto Corrente offerto ai consumatori. Dedicato a: tutti i profili della clientela FOGLIO INFORMATIVO Conto Corrente offerto ai consumatori Conto Corrente a pacchetto Due come noi - BL 2 - Dedicato a: tutti i profili della clientela INFORMAZIONI SULLA BANCA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

CONTO CORRENTE DEPOSITO TITOLI

CONTO CORRENTE DEPOSITO TITOLI FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE DEPOSITO TITOLI OFFERTO AI CONSUMATORI Il conto Titoli è destinato ai seguenti profili: - Giovani - Famiglie con operatività bassa - Famiglie con operatività media - Famiglie

Dettagli

Incontro di formazione venerdì 16 dicembre 11. Centro Congressi dell Università Sapienza di Roma di via Salaria 113

Incontro di formazione venerdì 16 dicembre 11. Centro Congressi dell Università Sapienza di Roma di via Salaria 113 Incontro di formazione venerdì 16 dicembre 11 Centro Congressi dell Università Sapienza di Roma di via Salaria 113 ANATOCISMO E USURA NEI RAPPORTI BANCARI. A seguito della sentenza della Cassazione S.U.

Dettagli

MANUALE PER LA GESTIONE DELLE ADOZIONI 2010/2011

MANUALE PER LA GESTIONE DELLE ADOZIONI 2010/2011 MANUALE PER LA GESTIONE DELLE ADOZIONI 2010/2011 Questo manuale ha lo scopo di spiegare in modo dettagliato tutte le operazioni da eseguire per la corretta gestione delle adozioni 2010/2011 con relativa

Dettagli

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE.... p.

Dettagli

Manuale d istruzione SBS

Manuale d istruzione SBS Manuale d istruzione SBS Sommario MODALITA REGISTRAZIONE... 2 MODALITA LOGIN... 7 ACQUISTO CORSI... 12 CARRELLO ACQUISTI... 18 Inizio.... 18 Fase 1.... 19 Fase 2.... 20 Fase 3.... 21 Fase 3 bis.... 22

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb La segreteria didattica dovrà eseguire semplici operazioni per effettuare, senza alcun problema, lo scrutinio elettronico: 1. CONTROLLO PIANI DI

Dettagli

QUICK GUIDE - AXIOS SIDI CONTABILITA (Area Nuovo Bilancio/Contabilità ver. 6.1.0 o succ. SPLIT PAYMENT)

QUICK GUIDE - AXIOS SIDI CONTABILITA (Area Nuovo Bilancio/Contabilità ver. 6.1.0 o succ. SPLIT PAYMENT) QUICK GUIDE - AXIOS SIDI CONTABILITA (Area Nuovo Bilancio/Contabilità ver. 6.1.0 o succ. SPLIT PAYMENT) Prima di proseguire nella lettura della guida controllare di aver acquistato il programma AXIOS SIDI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE ORDINARIO

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE ORDINARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE ORDINARIO Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi, 25 25024 Leno (BS) Tel.: 030 90 40 265/280 Fax: 030 9068361 e-mail:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE N.: 6 - Data pubblicazione: 01/10/2015 Tipo Controparte: Consumatore

FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE N.: 6 - Data pubblicazione: 01/10/2015 Tipo Controparte: Consumatore INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE N.: 6 - Data pubblicazione: 1/1/215 Tipo Controparte: Consumatore Denominazione e Forma Giuridica : BANCA INTERPROVINCIALE S.P.A. Forma Giuridica

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari

FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari FOGLIO INFORMATIVO ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari CONTO CORRENTE ALTO RENDIMENTO - Clientela al Dettaglio / Clienti Non Consumatori

Dettagli

FONDAZIONE DELL AVVOCATURA TORINESE FULVIO CROCE

FONDAZIONE DELL AVVOCATURA TORINESE FULVIO CROCE FONDAZIONE DELL AVVOCATURA TORINESE FULVIO CROCE Il contenzioso bancario alla luce delle recenti novità normative e della sentenza della Corte Costituzionale n. 78/2012 Il quesito per il C.T.U. RELATORE:

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE ANTICIPO SU FATTURE Banca Popolare Vesuviana Sc Via Kerbaker 91 int 8 80121 Napoli Direzione Generale: Via Passanti 34, 80047 San Giuseppe Vesuviano

Dettagli

ANATOCISMO Extra MANUALE DELL UTENTE

ANATOCISMO Extra MANUALE DELL UTENTE ANATOCISMO Extra MANUALE DELL UTENTE 1 INDICE 1. Requisiti di sistema 2. Installazione, durata, rinnovo ed assistenza 3. Panoramica generale 4. La barra degli strumenti 5. Inserimento nuovo conteggio 6.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 60/002 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE GIOVANI IMPRENDITORI PER INIZIO NUOVA ATTIVITA - - SOCI -

FOGLIO INFORMATIVO N. 60/002 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE GIOVANI IMPRENDITORI PER INIZIO NUOVA ATTIVITA - - SOCI - INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura, Vigilanza, Frodi elettroniche, Internal Audit

Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura, Vigilanza, Frodi elettroniche, Internal Audit PEGASO Contribuzione virtuale in edilizia MANUALE UTENTE Direzione Centrale Entrate Area Sviluppo metodologie di recupero crediti Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura,

Dettagli

Guida a GesProl 2.1 Gestione Pro Loco

Guida a GesProl 2.1 Gestione Pro Loco Guida a GesProl 2.1 Gestione Pro Loco INSTALLAZIONE PROGRAMMA Dopo aver inserito il CD apparirà l icona GProLIns. Cliccando su di essa visualizzerete la schermata qui di seguito. Selezionare Avanti e seguire

Dettagli

Manuale Operativo 730-I. (v. del 02/10/2012)

Manuale Operativo 730-I. (v. del 02/10/2012) Manuale Operativo 730-I (v. del 02/10/2012) Sommario 1 Modello 730 integrativo di pratiche trasmesse tramite applicativo eway...4 1.1 Integrativo di tipo 1...5 1.2 Integrativo di tipo 2...5 1.3 Integrativo

Dettagli