Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche (EGAP) Federica Di Camillo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche (EGAP) Federica Di Camillo"

Transcript

1 Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche (EGAP) Federica Di Camillo Sicurezza e Difesa Elementi: - Ricerca in materia di sicurezza e mercato (UE) - Bilancio della difesa (Italia) - Istituto Affari Internazionali (IAI) opportunità 2016

2 Ricerca in materia di sicurezza e mercato (UE) 2/38

3 The context and evolution of security research in Europe Fonte: ESRIF Intermediate Report 3/38

4 EU Member States innovation performance Fonte: Innovation Union Scoreboard /38

5 Increase in innovation performance since last year Fonte: Innovation performance: EU Member States and international competitors compared. European Commission Factsheet. 07 maggio /38

6 EU Innovation performance compared to main global partners Fonte: Innovation performance: EU Member States and international competitors compared. European Commission Factsheet. 07 maggio /38

7 EU Security Research: history and rationale Fonte: C. Castex, Horizon 2020: Security Research 7/38

8 European Security Research Advisory Board (ESRAB) Report Mission area analysis border security protection against terrorism and organized crime critical infrastructure protection restoring security in case of crisis 3 Cross mission area analysis integration/interoperability security and society coordination 8/38

9 Fonte: ESRAB Report /38

10 Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico ( ) - Theme 10: Security Activity: 10.1 Increasing the Security of the Citizens Activity: 10.2 Increasing the Security of infrastructures and utilities Activity: 10.3 Intelligent surveillance and enhancing border security Activity: 10.4 Restoring security and safety in case of crisis Activity: 10.5 Improving security systems integration, interconnectivity and interoperability Activity: 10.6 Security and society Activity: 10.7 Security research coordination and structuring 10/38

11 Horizon 2020 Fonte: sito web APRE 11/38

12 The Workprogramme: Initial Attractiveness (2014 Call) Fonte: C. Castex, Horizon 2020: Security Research 12/38

13 HORIZON WORK PROGRAMME Secure societies Protecting freedom and security of Europe and its citizens Call - CRITICAL INFRASTRUCTURE PROTECTION Call - SECURITY Disaster-resilience: safeguarding and securing society Fight against crime and terrorism Border security and external security Call - DIGITAL SECURITY FOCUS AREA Fight against crime and terrorism The ambition of this sub-call is to mitigate potential consequences of incidents, or to avoid them. This requires new technologies and capabilities for fighting and preventing crime (including cyber-crime), illegal trafficking and terrorism (including cyber-terrorism), including understanding and tackling terrorist ideas and beliefs, whilst respecting human rights and privacy. 13/38

14 Proposals are invited against the following topic(s): SEC-06-FCT-2016: Developing a comprehensive approach to violent radicalization in the EU from early understanding to improving protection SEC-07-FCT : Human Factor for the Prevention, Investigation, and Mitigation of criminal and terrorist acts SEC-08-FCT-2016: Forensics techniques on: a) trace qualification, and b) broadened use of DNA SEC-09-FCT-2017: Toolkits integrating tools and techniques for forensic laboratories SEC-10-FCT-2017: Integration of detection capabilities and data fusion with utility providers networks SEC-11-FCT-2016: Detection techniques on explosives: Countering an explosive threat, across the timeline of a plot SEC-12-FCT : Technologies for prevention, investigation, and mitigation in the context of fight against crime and terrorism 14/38

15 Revised Technology Readiness Levels (TRLs) Fonte: European Commission, EU funding for Dual Use 15/38

16 STACCATO - STAkeholders platform for supply Chain mapping, market Conditions Analysis and Technologies Opportunities ( ) - (I) Technologies and Components - (II) Equipments and sub systems - (IIIA) Systems-Services Functions - (IIIB) Design-Manufacturing - (IV) Integrated platforms and systems and Human Factors - (VA) Missions Capabilities - (VB) Policy and Support 16/38

17 STACCATO Taxonomy II Equipments and sub systems Fonte: STACCATO Final Taxonomy, /38

18 STACCATO Taxonomy II Equipments and sub systems Fonte: STACCATO Final Taxonomy, /38

19 STACCATO Taxonomy II Equipments and sub systems Fonte: STACCATO Final Taxonomy, /38

20 Mercato della sicurezza UE Assenza di dati certi sulle reali dimensioni del mercato della sicurezza UE Studio ECORYS (2009): miliardi di euro Semplificazione : Private security market Public security market - Customers profile - Technological content of the security goods - Suppliers profile - Customer/supplier relation 20/38

21 Mercato della sicurezza UE Public security market DOMANDA FRAMMENTATA MoI police forces - Institutions - Regional and local security forces (Municipal police, etc.) - Other security agencies (intelligence, gendarmerie-like forces, etc.) - Border control agencies - Firefighters - Health operators (hospitals, etc.) - Armed forces (often for budgetary reasons, but also because of the growing availability of dual use products) - Civil protection agencies 21/38

22 Il sistema di Protezione Civile in Italia Fonte: IAI 22/38

23 Mercato della sicurezza UE DOMANDA pubblica - Budget size (order large enough: economy of scale; purchase expensive: more reliable and advanced) - Requirements: technology sophistication (mission, personnel), customized or common commercial available to the public - (Lack of) procurement culture 23/38

24 OFFERTA ETEROGENEA Mercato della sicurezza UE Mancanza di definizione formale di security goods > largamente basata sull utilizzo del prodotto Mancanza di specifici registri (# industria difesa) Security supplier base non è fondata solo su industrie/pmi operanti strettamente nel settore della sicurezza, ma in massima parte industrie/pmi (o divisioni) che operano a cavallo di diversi settori come ICT, elettronica, aerospazio, difesa, farmaceutica, i cui prodotti sono utilizzati (anche solo parzialmente) nel settore della sicurezza Di fatto industrie/pmi possono valutare in maniera autonoma l appartenenza o meno al settore della sicurezza 24/38

25 Mercato della sicurezza UE o o o o Domanda frammentata Offerta eterogenea Complessità policies e regolamenti Ridurre periodical boost a favore di policies pubbliche più strutturate (es. H2020) e basate su reali bisogni degli end users di medio-lungo periodo che portino ad investimenti privati Set di Requisiti comuni a livello UE (Pre-Commercial Procurement - PCP), Dual-use UE ricerca definizioni generali e condivise tra gli stakeholders (es. esercizi top down e bottom up) + progetti R&S Procurement a livello nazionale (MoI/MoD) Standardizzazioni Ridurre la complessità di regolamenti (inclusi livelli UE/nazionali) per favorire gli investimenti 25/38

26 Bilancio della difesa (Italia) 26/38

27 Funzione Difesa FUNZIONE DIFESA: Ovvero costi di funzionamento per l assolvimento dei compiti militari specifici di Esercito, Marina ed Aeronautica, nonché della componente interforze e della struttura amministrativa e tecnico industriale del Ministero della Difesa: Investimento (acquisizione di equipaggiamenti, R&S) Esercizio (formazione, addestramento, esercitazioni, manutenzione dei mezzi) Personale (stipendi del personale) Sono escluse le voci che non riguardano direttamente i compiti istituzionali della Difesa, come le Pensioni, le Funzioni Esterne (ad es. servizi per il traffico aereo civile) e la Funzione Sicurezza del Territorio (es. utilizzo dei Carabinieri per compiti di sicurezza interna). 27/38

28 Spese del Ministero della Difesa (milioni di euro) Funzioni esterne Pensioni Funzione sicurezza del territorio Funzione difesa Fonte: Elaborazione IAI su serie storica Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa e Nota Aggiuntiva allo Stato di Previsione per la Difesa. Luglio /38

29 Spese del Ministero della Difesa in % PIL Fonte: Elaborazione IAI su serie storica Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa e Nota Aggiuntiva allo Stato di Previsione per la Difesa. Luglio /38

30 Spese Funzione Difesa (milioni di euro) Spese Funzione Difesa per tipologia Investimento Esercizio Personale Qualità della spesa lontana dal raggiunto solo nel 2003 Fonte: Elaborazione IAI su serie storica Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa e Nota Aggiuntiva allo Stato di Previsione per la Difesa. Luglio /38

31 Spese Funzione Difesa per tipologia (% su Funzione Difesa ) Fonte: Elaborazione IAI su serie storica Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa e Nota Aggiuntiva allo Stato di Previsione per la Difesa. Luglio /38

32 La spesa europea per la Funzione Difesa* 2013 (miliardi di euro) Nota: la Funzione Difesa comprende tutte le spese necessarie all assolvimento dei compiti militari specifici di Esercito, Marina ed Aeronautica, nonché della componente interforze e della struttura amministrativa e tecnico industriale del Ministero della Difesa. Fonte: Elaborazione IAI su Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa Luglio /38

33 La spesa europea per la Funzione Difesa in % pil 2013 Fonte: Elaborazione IAI su Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa Luglio /38

34 Confronto Europa - USA: equipaggiamenti e R&S 2013 (miliardi di euro)* Fonte: Elaborazione IAI su dati EDA e nazionali per USA. Luglio *Media ufficiale dei tassi di cambio euro-dollaro dal 1/01/2013 al 31/12/2013 dal sito della Banca Centrale Europea (BCE); ** Research and Development: per USA comprende Research Development Test and Evaluation (RDT&E); per Ue comprende Research and Technology (R&T). 34/38

35 Spese complessive nel campo della Difesa 2014 (milioni di euro) Funzione Difesa Funzione sicurezza del territorio (1) Fondo Missioni (2) Ministero Sviluppo Economico (3) Totali Personale Esercizio Investimento e R&S Totali Note: (1) Stima basata sul personale dei Carabinieri disponibili per missioni Difesa e Polizia Militare; (2) Stima basata su ripartizione valori su base storica: costi personale 40%, altri costi 60%; (3) Stima basata su elaborazione IAI di dati ricavati da interviste. Fonte: Elaborazione IAI. Luglio /38

36 Stanziamenti previsionali per la Difesa Fonte: Elaborazione IAI su Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa Luglio /38

37 Stanziamenti previsionali per la Funzione Difesa (milioni di euro) Fonte: Elaborazione IAI su Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa Luglio /38

38 Le missioni internazionali dell Italia 2014 Costo e Personale Spesa totale (milioni di euro) Missioni internazionali 916,3 PERSONALE IMPIEGATO NELLE MISSIONI INTERNAZIONALI: Spese per le principali aree di intervento (milioni di euro) Afghanistan 439 Libano 157,7 Balcani 84,2 Oceano Indiano e Corno d Africa Mediterraneo e Medio Oriente Fonte: Elaborazione IAI su Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa , Servizio Studi della Camera dei Deputati, Decreti di ripartizione e Leggi di Assestamento. Luglio ,8 37,1 Mediterraneo e Medio Oriente (Active Endeavour, Israele/Gaza, Marocco, Egitto, Libia, Palestina, Iraq, Cipro, Malta, Scorta Marittima trasporto armi chimiche siriane): 306 Balcani (Althea Bosnia, Joint Enterprise ed Eulex Kosovo, NHQSk, NHQSa): 562 Libano: Altre (Georgia, Sudan/Sud Sudan, Sahel/Mali, India/Pakistan, ecc.): 62 Afghanistan (ISAF, UNAMA, EUPOL, EAU/Bahrein/Tampa/Qat ar): Oceano Indiano e Corno d Africa (EUTM Somalia, EUCAP NESTOR, Somalia MIADIT, Gibuti, EUNAVFOR ATALANTA): /38

Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche (EGAP) Federica Di Camillo

Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche (EGAP) Federica Di Camillo Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche (EGAP) 25.11.2016 Federica Di Camillo Sicurezza e Difesa Elementi: - Ricerca in materia di sicurezza e mercato (UE) - Bilancio della difesa (Italia)

Dettagli

BILANCI E INDUSTRIA DELLA DIFESA: TABELLE E GRAFICI

BILANCI E INDUSTRIA DELLA DIFESA: TABELLE E GRAFICI BILANCI E INDUSTRIA DELLA DIFESA: TABELLE E GRAFICI Roberta Maldacea, Alessandro Marrone, Paola Sartori Luglio 2015 QUADRO GENERALE INDUSTRIA AEROSPAZIO,SICUREZZA E DIFESA QUADRO ITALIANO Istituto Affari

Dettagli

Security e Serit. Sandro Massa, CNR

Security e Serit. Sandro Massa, CNR Security e Serit Sandro Massa, CNR PREVISIONE BUDGET_ SECURITY 350 300 250 Million 200 150 Operational budget Call for proposals 100 50 0 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 TOPICS Security missions: 1.

Dettagli

GLI AMBITI DI RICERCA A BUILDING PERFORMANCE ALLEGATO B I BISOGNI DELLA SOCIETA' (EUROPA 2020 HORIZON 2020) COLLOQUIATE ARTEC 2015

GLI AMBITI DI RICERCA A BUILDING PERFORMANCE ALLEGATO B I BISOGNI DELLA SOCIETA' (EUROPA 2020 HORIZON 2020) COLLOQUIATE ARTEC 2015 ALLEGATO B I BISOGNI DELLA SOCIETA' (EUROPA 2020 HORIZON 2020) 1.HEALTH, DEMOGRAPHIC CHANGE AND WELLBEING OBIETTIVI IMPROVE OUR UNDERSTANDING OF THE CAUSES AND MECHANISMS UNDERLYING HEALTH, HEALTHY AGEING

Dettagli

PILASTRO Societal Challenges

PILASTRO Societal Challenges PILASTRO Societal Challenges Work Program Overview Secure Societies Protecting freedom and security of Europe and its citizens ASuR across H2020 - Security - 19 Dic 2013 Pagina 1 Area CALL per il WP Secure

Dettagli

La valutazione delle proposte. Il ruolo della REA. Massimo Ciscato Call Coordinator. REA/B4 Safeguarding Secure Societies. Roma, CNR, 19/05/15

La valutazione delle proposte. Il ruolo della REA. Massimo Ciscato Call Coordinator. REA/B4 Safeguarding Secure Societies. Roma, CNR, 19/05/15 La valutazione delle proposte Il ruolo della REA Massimo Ciscato Call Coordinator REA/B4 Safeguarding Secure Societies Roma, CNR, 19/05/15 Research Executive Agency Gestione operativa di valutazioni e

Dettagli

I temi protagonisti dell innovazione Andrea Agnello Industries & Business Development Director, IBM Italia

I temi protagonisti dell innovazione Andrea Agnello Industries & Business Development Director, IBM Italia I temi protagonisti dell innovazione Andrea Agnello Industries & Business Development Director, IBM Italia Le tecnologie digitali stanno cambiando le aspettative dei clienti, trasformando l economia da

Dettagli

Horizon2020: Opportunità per favorire l efficienza energetica dei consumatori

Horizon2020: Opportunità per favorire l efficienza energetica dei consumatori Horizon2020: Opportunità per favorire l efficienza energetica dei consumatori Marina Varvesi Laureata in chimica Esperienze professionali: Ente autonomo delle Nazioni Unite NCP italiano per il PQ Esperto

Dettagli

TRANSFORMation Dialogue

TRANSFORMation Dialogue TRANSFORMation Dialogue Genova 16 & 17.06.2014 Smart cities Horizon2020 e oltre Simona Costa IL CONTESTO: perché le città? ~70%della popolazione europea ~70%di concentrazione di consumo energetico ~75%gas

Dettagli

VISTA la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 12 ottobre 2015;

VISTA la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 12 ottobre 2015; VISTI gli articoli 77 e 87 della Costituzione; VISTO il decreto-legge 18 febbraio 2015, n. 7, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 aprile 2015, n. 43, recante misure urgenti per il contrasto del

Dettagli

Smart Meter nel quadro delle politiche europee per l efficienza e l innovazione

Smart Meter nel quadro delle politiche europee per l efficienza e l innovazione Smart Meter nel quadro delle politiche europee per l efficienza e l innovazione Marcello Capra DG MEREEN 2 SMART UTILITY OPEN METERS Energia Media - Roma, 20 gennaio 2015 2 Obiettivi nazionali efficienza

Dettagli

Bando: Horizon 2020 dedicated SME Instrument Phase 1, 2014-2015- H2020-SMEINST-1-2015 Strumento dedicato alle PMI

Bando: Horizon 2020 dedicated SME Instrument Phase 1, 2014-2015- H2020-SMEINST-1-2015 Strumento dedicato alle PMI Bandi Pilastro Sfide della società I bandi del pilastro Sfide della società riguardano le sfide sociali identificate nella strategia Europa 2020 e concentrano i finanziamenti su tematiche come: la salute,

Dettagli

Legge 4 agosto 2006, n. 247

Legge 4 agosto 2006, n. 247 Legge 4 agosto 2006, n. 247 "Disposizioni per la partecipazione italiana alle missioni internazionali " pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 186 dell'11 agosto 2006 Art. 1. (Interventi umanitari, di

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL SOCIETAL CHALLENGES SECURE SOCIETIES - PROTECTING FREEDOM AND SECURITY OF EUROPE AND ITS CITIZENS H2020-FCT-2014-2015 H2020-FCT-2014: FIGHT AGAINST CRIME AND

Dettagli

PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA

PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA PROGETTAZIONE GESTIONE E CONTROLLO DEI PROGRAMMI DELL UNIONE EUROPEA PUBLIC PROCUREMENT OF INNOVATION CHRISTIAN VIOLI Torino 13 Ottobre 2014 PUBLIC PROCUREMENT OF INNOVATION Appalti pubblici per soluzioni

Dettagli

Lanciato Horizon 2020 15.000.000.000

Lanciato Horizon 2020 15.000.000.000 in diretta dall UE Lanciato Horizon 2020 15.000.000.000 dell anno. Le call del bilancio 2014 hanno un valore di circa 7.800.000.000, con finanziamenti concentrati sui tre pilastri di Horizon 2020: sui

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

SCHEMA Decreto Legge

SCHEMA Decreto Legge SCHEMA Decreto Legge «Proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative

Dettagli

International Institute of Business Analysis

International Institute of Business Analysis International Institute of Business Analysis Evento RETI D IMPRESA Prassede Colombo, IIBA Italy Chapter President Carrara, 4 Novembre 2011 1 Agenda The IIBA & IIBA Italy Chapter Business Analysis & Business

Dettagli

Pax mediterranea? An environment for Growth Introductory report by Luigi Troiani, Secretary General Euro-Med TDS

Pax mediterranea? An environment for Growth Introductory report by Luigi Troiani, Secretary General Euro-Med TDS Round Table Pax mediterranea? An environment for Growth Introductory report by Luigi Troiani, Secretary General Euro-Med TDS Mediterraneo: tre millenni di storia tra le più gloriose che il genere umano

Dettagli

SERIT Security Research in Italy. Fabio Martinelli (CNR)

SERIT Security Research in Italy. Fabio Martinelli (CNR) Piattaforma Tecnologica Nazionale per la Sicurezza SERIT Security Research in Italy Fabio Martinelli (CNR) www.piattaformaserit.it SERIT SEcurity Research in ITaly SERIT is the Italian Technological Platform,

Dettagli

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014 GIANFRANCO CARBONATO Presidente Confindustria Piemonte Torino, 16 giugno 2014 IL PIEMONTE E LA SUA INDUSTRIA La manifattura Dati 2013 23,8% nel 2007 Fonte dati: Centro Studi Confindustria Piemonte Il Piemonte

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

Horizon2020 e le opportunità per le PMI Marzo 2014. Area Eu Public Policies

Horizon2020 e le opportunità per le PMI Marzo 2014. Area Eu Public Policies Horizon2020 e le opportunità per le PMI Marzo 2014 Area Eu Public Policies I nuovi progetti Horizon2020 Excellent Science Industrial Leadership Societal Challenges I principali cambiamenti 7PQ Linear thematic

Dettagli

Programmazione europea Case history: l esperienza di 5T S.r.l.

Programmazione europea Case history: l esperienza di 5T S.r.l. Programmazione europea 2014-2020 Case history: l esperienza di 5T S.r.l. Fabrizio Arneodo Chief Technology Officier Torino, 3 luglio 2014 Sommario La società 5T Il contesto Progetti EU realizzati Nuove

Dettagli

Disposizioni urgenti per la partecipazione italiana a missioni internazionali.

Disposizioni urgenti per la partecipazione italiana a missioni internazionali. D.L. 28 giugno 2005, n. 111 (1). Disposizioni urgenti per la partecipazione italiana a missioni internazionali. (1) Pubblicato nella Gazz. Uff. 28 giugno 2005, n. 148 e convertito in legge dall'art. 1,

Dettagli

Piattaforma Tecnologica Nazionale per la Sicurezza. SERIT Security Research in Italy

Piattaforma Tecnologica Nazionale per la Sicurezza. SERIT Security Research in Italy Piattaforma Tecnologica Nazionale per la Sicurezza SERIT Security Research in Italy Strategic Research Agenda La SRA presenta linee di orientamento condivise da tutti gli stakeholder per le attività di

Dettagli

Il fenomeno turistico: il valore dei numeri

Il fenomeno turistico: il valore dei numeri Il fenomeno turistico: il valore dei numeri Il mercato turistico nazionale e internazionale (principali fonti statistiche) Principali fonti statistiche internazionali: World Tourism Organisation (UNWTO),

Dettagli

Incident response Vs. Remediation. Marco Di Leo, Consulting Technical Lead Hewlett Packard Enterprise Security Services

Incident response Vs. Remediation. Marco Di Leo, Consulting Technical Lead Hewlett Packard Enterprise Security Services Incident response Vs. Remediation Marco Di Leo, Consulting Technical Lead Hewlett Packard Enterprise Security Services Il Processo (nel mondo reale) Cosa succede in realtà Detect Identify Communicate Evaluate

Dettagli

Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection. Milano 30 Ottobre 2013

Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection. Milano 30 Ottobre 2013 Product Management & Partnerships Industrial & SCADA Infrastructure Protection Milano 30 Ottobre 2013 VIDEO IL NUOVO PANORAMA Le minacce sono più complesse E con tante risorse da proteggere il personale

Dettagli

Il mercato digitale in Italia ( )

Il mercato digitale in Italia ( ) Il mercato digitale in Italia (2015-2018) #impresa40 Giancarlo Capitani Il mercato digitale nel mondo per area geografica Valori in miliardi dollari costanti e variazioni % Mondo 2,4% Fonte: NetConsulting

Dettagli

PEN for CEC APPLICANT AND PARTNERS

PEN for CEC APPLICANT AND PARTNERS PEN for CEC Proximity Emergency Network for Common European Communication Rete di Prossimità per la Gestione delle Emergenze per una Comunicazione Comune Europea APPLICANT AND PARTNERS Applicant: Prefettura

Dettagli

Legge 31 luglio 2005, n.157

Legge 31 luglio 2005, n.157 Legge 31 luglio 2005, n.157 "Conversione in legge del decreto-legge 28 giugno 2005, n. 111, recante disposizioni urgenti per la partecipazione italiana a missioni internazionali" pubblicata nella Gazzetta

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO I PROGRAMMA DELLA CE IN MATERIA DI RICERCA E SVILUPPO Elementi essenziali, approccio e strategia Marta Visca E.U. Mentis S.a.s.. corso Filippo Turati 25/7 10128 Torino SETTIMO

Dettagli

Orizzontalità in Horizon 2020:

Orizzontalità in Horizon 2020: Orizzontalità in Horizon 2020: Strumento PMI e Cooperazione Internazionale Giornata Nazionale di Lancio NMP+B Roma, 15 Novembre 2013 Martina Desole - APRE Punto Contatto Nazionale: NMP + B desole@apre.it

Dettagli

Cyber Security Sistemi Energia - Progetti e Sperimentazioni. Giovanna Dondossola Roberta Terruggia

Cyber Security Sistemi Energia - Progetti e Sperimentazioni. Giovanna Dondossola Roberta Terruggia Cyber Security Sistemi Energia - Progetti e Sperimentazioni Giovanna Dondossola Roberta Terruggia Cyber security in RSE Avviata nel 2000 Obiettivo Valutazione della cyber security dei sistemi di controllo

Dettagli

Horizon Strumenti e modalità di partecipazione delle PMI. Roma, 14 gennaio 2014

Horizon Strumenti e modalità di partecipazione delle PMI. Roma, 14 gennaio 2014 Horizon 2020 Strumenti e modalità di partecipazione delle PMI Roma, 14 gennaio 2014 Ente di ricerca non profit Nasce come Task Force del Ministero dell Università e della Ricerca. 25 anni di esperienza

Dettagli

Port Authori+es, PCSs and Na+onal Single Windows

Port Authori+es, PCSs and Na+onal Single Windows «What future for the Mediterranean Port Systems: trends, challenges and opportuni;es» Port Authori+es, PCSs and Na+onal Single Windows Civitavecchia, 10.05.2013 Ports: the supply chain s crucial link Changing

Dettagli

Verso Orizzonte 2020 Il programma quadro europeo per la ricerca e l innovazione

Verso Orizzonte 2020 Il programma quadro europeo per la ricerca e l innovazione Verso Orizzonte 2020 Il programma quadro europeo per la ricerca e l innovazione Francesca Doria Industrial Innovation Policy unit, DG Enterprise and Industry, European Commission Non FP8 ma Orizzonte 2020

Dettagli

GIORNATA NAZIONALE LANCIO DEL BANDO 2012 DEL TEMA SICUREZZA

GIORNATA NAZIONALE LANCIO DEL BANDO 2012 DEL TEMA SICUREZZA GIORNATA NAZIONALE LANCIO DEL BANDO 2012 DEL TEMA SICUREZZA IL TEMA SECURITY NEL VII PROGRAMMA QUADRO DI RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO, QUALI OPPORTUNITA NEL V BANDO LE SENSITIVE ISSUES NELLA RICERCA

Dettagli

Attività didattiche del primo anno del CLM in Management Engineering AA 2014-15, e anticipazione sul secondo anno (Attivato nell a.a.

Attività didattiche del primo anno del CLM in Management Engineering AA 2014-15, e anticipazione sul secondo anno (Attivato nell a.a. Anticipazione informale sull astruttura del nuovo corso di Laurea Magistrale in Management Engineering In particolare, il secondo anno verrà attivato nell'aa 2015-2016 e potranno quindi esserci dei piccoli

Dettagli

Le opportunità offerte dai mercati dei Paesi dell Africa Subsahariana. Pier Luigi d Agata Direttore Generale

Le opportunità offerte dai mercati dei Paesi dell Africa Subsahariana. Pier Luigi d Agata Direttore Generale Le opportunità offerte dai mercati dei Paesi dell Africa Subsahariana Pier Luigi d Agata Direttore Generale Torino, 20 aprile 2017 Chi siamo? Rappresentanza Internazionale del Sistema Confindustria, l

Dettagli

new engineering solutions & technologies

new engineering solutions & technologies new engineering solutions & technologies n es t ew Innovazione, flessibilità ed esperienza in ogni servizio Innovation, flexibility and experience in every service delivered ngineering Progettazione, commissioning,

Dettagli

Denominazione equipollente presso Università straniera. International Financial Management. Environmental Economics. Introduction to Econometrics

Denominazione equipollente presso Università straniera. International Financial Management. Environmental Economics. Introduction to Econometrics ESAMI NUOVO ORDINAMENTO Corsi di laurea SPECIALISTICA ELENCO ORIENTATIVO DEGLI ESAMI SOSTENUTI PRESSO LE SEDI NOSTRE PARTNER NEI PRECEDENTI ANNI ACCADEMICI SEGNALIAMO CHE GLI ESAMI RICONOSCIUTI DAI DOCENTI

Dettagli

LA COMUNICAZIONE DELLA DIFESA al

LA COMUNICAZIONE DELLA DIFESA al Federazione Nazionale della Stampa Italiana LA COMUNICAZIONE DELLA DIFESA al Col. Riccardo Cristoni Capo Ufficio Pubblica Informazione Ufficio Generale del Capo di SMD ROMA 17 giugno 2014 1 AGENDA STATO

Dettagli

Il Cluster Tecnologico Nazionale per le Smart Communities

Il Cluster Tecnologico Nazionale per le Smart Communities Il Cluster Tecnologico Nazionale per le Smart Communities Il Cluster SmartCommunitiesTech Il Cluster Tecnologico Nazionale per le Smart Communities (SmartCommunitiesTech) è una rete nazionale di attori

Dettagli

Distretto ad Alta Tecnologia Salute, Biotecnologie, Agroalimentare Dott. Amleto D Agostino General Manager

Distretto ad Alta Tecnologia Salute, Biotecnologie, Agroalimentare Dott. Amleto D Agostino General Manager Distretto ad Alta Tecnologia Salute, Biotecnologie, Agroalimentare Dott. Amleto D Agostino General Manager Le Opportunità per le PMI nella programmazione H2020 2016-2017 ENEA Portici 16/12/15 Campania

Dettagli

La Societal Challenge Secure, clean and efficient energy in Horizon 2020. Fuel Cells Hydrogen 2 Joint Udertaking

La Societal Challenge Secure, clean and efficient energy in Horizon 2020. Fuel Cells Hydrogen 2 Joint Udertaking La Societal Challenge Secure, clean and efficient energy in Horizon 2020 Fuel Cells Hydrogen 2 Joint Udertaking Roma, 15 Luglio 2014 Ing. Massimo Borriello APRE borriello@apre.it www.apre.it APRE 2013

Dettagli

Horizon 2020 Lo Strumento PMI ed il Fast Track to Innovation

Horizon 2020 Lo Strumento PMI ed il Fast Track to Innovation Horizon 2020 Lo Strumento PMI ed il Fast Track to Innovation Bologna, 25 febbraio 2015 Struttura H2020 Excellent Science Industrial Leadership Societal Challenges European Research Council Frontier research

Dettagli

Giovanni Franco Gianfranco Lazzarin H-Farm Roncade

Giovanni Franco Gianfranco Lazzarin H-Farm Roncade ENERGIAMEDIA Settore idrico: Criticità, opportunità e governance Giovanni Franco Gianfranco Lazzarin H-Farm Roncade 31.5.2017 Indice 1. Alcune considerazioni di inquadramento Università Bocconi - Utility

Dettagli

PREVENTION IS BETTER THAN CURE SOLO UNO SLOGAN?

PREVENTION IS BETTER THAN CURE SOLO UNO SLOGAN? Bologna 20.05.16 PREVENTION IS BETTER THAN CURE SOLO UNO SLOGAN? Romano Zilli IZSLT European Commission A new Animal Health Strategy for the European Union (2007-2013) where Prevention is better than cure

Dettagli

Elsag Datamat. Soluzioni di Cyber Security

Elsag Datamat. Soluzioni di Cyber Security Elsag Datamat Soluzioni di Cyber Security CYBER SECURITY Cyber Security - Lo scenario La minaccia di un attacco informatico catastrofico è reale. Il problema non è se ma piuttosto quando l attacco ci sarà.

Dettagli

Ministero degli Affari Esteri e dellacooperazione Internazionale

Ministero degli Affari Esteri e dellacooperazione Internazionale Ministero degli Affari Esteri e dellacooperazione Internazionale MINISTRY OF FOREIGN AFFAIRS AND INTERNATIONAL COOPERATION GENERAL DIRECTORATE FOR COUNTRY PROMOTION ITALIAN REPUBLIC APPLICATION Form Acronym

Dettagli

Trasformare dati grezzi in Informazioni strategiche. Fredi Agolli, Country Manager 12 novembre 2013

Trasformare dati grezzi in Informazioni strategiche. Fredi Agolli, Country Manager 12 novembre 2013 Trasformare dati grezzi in Informazioni strategiche Fredi Agolli, Country Manager 12 novembre 2013 Dati mobile: la spesa si fa in metro Il motore è intelligente: i sensori smart delle grandi macchine Big

Dettagli

INNOVARE È LA NOSTRA MISSIONE

INNOVARE È LA NOSTRA MISSIONE INNOVARE È LA NOSTRA MISSIONE Innovare è la nostra vocazione e la nostra missione. Ogni giorno sviluppiamo e integriamo tecnologie allo stato dell arte per anticipare le esigenze dei nostri clienti. Ogni

Dettagli

Horizon 2020 Selezione dei bandi Febbraio 2014

Horizon 2020 Selezione dei bandi Febbraio 2014 n 10 del 07 marzo 2014 circolare n 190 del 05 marzo 2014 referente BARCELLA/mr Horizon 2020 Selezione dei bandi Febbraio 2014 La Commissione Europea ha pubblicato i nuovi bandi di HORIZON 2020 per agevolare

Dettagli

Denominazione equipollente presso Università straniera. International Economics and Financial Markets. International Economics & Financial Markets

Denominazione equipollente presso Università straniera. International Economics and Financial Markets. International Economics & Financial Markets Denominazione della disciplina presso la nostra Facoltà GOTHENBURG E-Marketing (ord. 270 ) Strategia e Politica Aziendale (ord. 270 ) Economia Internazionale (ord. 270 ) Economia Internazionale (ord. Organizzazione

Dettagli

Gruppo Advances in Management Accounting Partecipanti:

Gruppo Advances in Management Accounting Partecipanti: Gruppo Advances in Management Accounting Partecipanti: Riccardo Silvi Monica Bartolini Franco Visani Anna Raffoni La ricerca in Management Accounting: la nostra prospettiva accounting is fundamentally

Dettagli

Nuovi scenari e opportunità per il Made in Italy

Nuovi scenari e opportunità per il Made in Italy Milano, 15 novembre 01 EVOLUZIONE DEL COMMERCIO CON L ESTERO PER AREE E SETTORI Nuovi scenari e opportunità per il Made in Italy Presidente Michele Scannavini Export traino per la crescita italiana,0 3,0

Dettagli

Denominazione equipollente presso Università straniera. International Financial Management. Development Economics. Environmental Economics

Denominazione equipollente presso Università straniera. International Financial Management. Development Economics. Environmental Economics ESAMI NUOVO ORDINAMENTO Corsi di laurea SPECIALISTICA ELENCO ORIENTATIVO DEGLI ESAMI SOSTENUTI PRESSO LE SEDI NOSTRE PARTNER NEI PRECEDENTI ANNI ACCADEMICI SEGNALIAMO CHE GLI ESAMI RICONOSCIUTI DAI DOCENTI

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

Horizon Le opportunità per le piccole e medie imprese. Torino, 1 ottobre 2013

Horizon Le opportunità per le piccole e medie imprese. Torino, 1 ottobre 2013 Horizon 2020 Le opportunità per le piccole e medie imprese Torino, 1 ottobre 2013 Verso Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 2 Ente di ricerca non profit

Dettagli

ALLEGATO A - TEMATICHE DI RICERCA PER L ANNO ACCADEMICO 2016-2017 1. Energy Management Systems for Smart Microgrids 2. Energy and ancillary services marketplaces 3. Open Data and innovative public services

Dettagli

GREEN ECONOMY E BLUE ECONOMY: NUOVE PROSPETTIVE

GREEN ECONOMY E BLUE ECONOMY: NUOVE PROSPETTIVE CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE GREEN ECONOMY E BLUE ECONOMY: NUOVE PROSPETTIVE AUDITORIUM COMUNE DI GENOVA VIA DI FRANCIA, 1 VENERDÌ, 10 APRILE 2014 BLUE ECONOMY: nella Comunità Europea DOCENTI:

Dettagli

Progettare l innovazione. L esperienza Circle

Progettare l innovazione. L esperienza Circle Progettare l innovazione L esperienza Circle Stefano Gianazzi EU Fund Project Manager 23 settembre 2014 Trees don t grow to the sky forever Howard Marks - CEO of Oaktree Capital Management (La creazione

Dettagli

Sustainable Mobility and Industry 4.0: opportunities for development and territorial cohesion

Sustainable Mobility and Industry 4.0: opportunities for development and territorial cohesion Sustainable Mobility and Industry 4.0: opportunities for development and territorial cohesion Embracing Italian Innovation in Transport Enrico Pisino Turin July 6 th, 2017 Italian technology Cluster Transport

Dettagli

Dalla CRISI ECONOMICA DEL alla CRISI DEL DEBITO SOVRANO Massimo Del Gatto (Università d Annunzio DEc, CRENoS)

Dalla CRISI ECONOMICA DEL alla CRISI DEL DEBITO SOVRANO Massimo Del Gatto (Università d Annunzio DEc, CRENoS) Dalla CRISI ECONOMICA DEL 2007-2008 alla CRISI DEL DEBITO SOVRANO Massimo Del Gatto (Università d Annunzio DEc, CRENoS) Massimo Del Gatto - «G.d'Annunzio» University and CRENoS 1 Tasso di crescita del

Dettagli

CORSO 50403: Implementing Active Directory Rights Management Services with Exchange and SharePoint

CORSO 50403: Implementing Active Directory Rights Management Services with Exchange and SharePoint CORSO 50403: Implementing Active Directory Rights Management Services with Exchange and SharePoint CEGEKA Education corsi di formazione professionale Implementing Active Directory Rights Management Services

Dettagli

DECRETO-LEGGE 16 gennaio 2014, n. 2. Proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di

DECRETO-LEGGE 16 gennaio 2014, n. 2. Proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di DECRETO-LEGGE 16 gennaio 2014, n. 2 Proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione

Dettagli

Lean Manufacturing Napoli 17.05.2007 G.Baratto

Lean Manufacturing Napoli 17.05.2007 G.Baratto Lean Manufacturing Napoli 17.05.2007 G.Baratto FATTORI DI COMPETITIVITA Supply Chain Evolution TRADITIONAL SUPPLY CHAIN End users Prime Company X End Products Development and Design Component Design Quality

Dettagli

6 sicuro? Cyber Security a misura di PMI e PAL. Andrea Ardizzone Segretario Generale Assintel

6 sicuro? Cyber Security a misura di PMI e PAL. Andrea Ardizzone Segretario Generale Assintel 6 sicuro? Cyber Security a misura di PMI e PAL Diagnosi e prevenzione delle minacce, riduzione degli impatti Andrea Ardizzone Segretario Generale Assintel Roma, 29 novembre 2016 Università Sapienza via

Dettagli

NUOVO PROGRAMMA EUROPEO DI FINANZIAMENTO PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE HORIZON Gaia della Rocca. Delegazione di Confindustria Bruxelles

NUOVO PROGRAMMA EUROPEO DI FINANZIAMENTO PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE HORIZON Gaia della Rocca. Delegazione di Confindustria Bruxelles NUOVO PROGRAMMA EUROPEO DI FINANZIAMENTO PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE HORIZON 2020 Gaia della Rocca Delegazione di Confindustria Bruxelles COS E HORIZON 2020? Il nuovo programma dell UE per la ricerca

Dettagli

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale Social enterprise as a driving factor of social innovation Giornata di studio / Study Day Martedì 19 maggio 2015 Aula Magna SUPSI Trevano

Dettagli

Centro Nazionale Malattie Rare: ricerca sperimentale e sanità pubblica

Centro Nazionale Malattie Rare: ricerca sperimentale e sanità pubblica Centro Nazionale Malattie Rare: ricerca sperimentale e sanità pubblica Marco Salvatore, Domenica Taruscio Centro Nazionale Malattie Rare Istituto Superiore Sanità Malattie cardiovascolari Anomalie congenite

Dettagli

VISTA la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 18 dicembre 2008;

VISTA la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 18 dicembre 2008; VISTI gli articoli 77 e 87 della Costituzione; VISTO il decreto-legge 31 gennaio 2008, n. 8, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 marzo 2008, n. 45, recante disposizioni urgenti in materia di

Dettagli

Il Work Programme Smart, Green, and Integrated Transport nel contesto nazionale

Il Work Programme Smart, Green, and Integrated Transport nel contesto nazionale smart, green and integrated transport in horizon 2020: giornata nazionale di lancio dei bandi 2014-15 roma, 28 novembre 2013 Il Work Programme 2014-2015 Smart, Green, and Integrated Transport nel contesto

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

La Partecipazione italiana al tema Energia del 7 PQ - I bandi Energia 2013

La Partecipazione italiana al tema Energia del 7 PQ - I bandi Energia 2013 Brindisi, 25 maggio 2012 La Partecipazione italiana al tema Energia del 7 PQ - I bandi Energia 2013 Prof. Giuseppe Zollino, Università di Padova-Consorzio RFX Delegato nazionale in Comitato Energia del

Dettagli

Horizon finanzia la tua ricerca? Perché, come e quanto? Focus sulle opportunità 2017

Horizon finanzia la tua ricerca? Perché, come e quanto? Focus sulle opportunità 2017 Horizon finanzia la tua ricerca? Perché, come e quanto? Focus sulle opportunità 2017 Michele Padrone Unità Ricerca Europea ed Internazionale Settore Ricerca mercoledì 25 gennaio 2017 Università di Pisa

Dettagli

L industria della Difesa e della Sicurezza in vista della Presidenza italiana del Consiglio dell Unione Europea nel secondo semestre 2014

L industria della Difesa e della Sicurezza in vista della Presidenza italiana del Consiglio dell Unione Europea nel secondo semestre 2014 L industria della Difesa e della Sicurezza in vista della Presidenza italiana del Consiglio dell Unione Europea nel secondo semestre 2014 Roma, 7 maggio 2014 Remo PERTICA Presidente AIAD LO SCENARIO INTERNAZIONALE

Dettagli

LEGGE 24 febbraio 2012, n. 13

LEGGE 24 febbraio 2012, n. 13 LEGGE 24 febbraio 2012, n. 13 TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 29 dicembre 2011, n. 215 Testo del decreto-legge 29 dicembre 2011, n. 215 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n.302 del 29 dicembre

Dettagli

RICONFIGURAZIONE DELLE OPERATIONS E RE-SHORING GUIDO NASSIMBENI UNIVERSITÀ DI UDINE UNICLUB MORE

RICONFIGURAZIONE DELLE OPERATIONS E RE-SHORING GUIDO NASSIMBENI UNIVERSITÀ DI UDINE UNICLUB MORE RICONFIGURAZIONE DELLE OPERATIONS E RE-SHORING GUIDO NASSIMBENI UNIVERSITÀ DI UDINE UNICLUB MORE SOMMARIO In/Out; On/Off; Re/Back shoring: definizioni Offshoring: motivazioni e problemi La banca dati Uni-CLUB

Dettagli

European Information Technology Observatory

European Information Technology Observatory European Information Technology Observatory The ICT Market in Europe new EITO Data Axel Pols, EITO Chairman 10 June 2009 EITO is sponsored by: With the support of: What is EITO? EITO = European Information

Dettagli

TESTI COORDINATI E AGGIORNATI

TESTI COORDINATI E AGGIORNATI TESTI COORDINATI E AGGIORNATI Testo del decreto-legge 10 ottobre 2013, n. 114 (in Gazzetta Uf ciale - serie generale - n. 238 del 10 ottobre 2013), coordinato con la legge di conversione 9 dicembre 2013,

Dettagli

Software, hardware conoscenza libera

Software, hardware conoscenza libera Software, hardware conoscenza libera : argomenti per i programmi nazionali ed europei Associazione per il Software Libero Paolo Didonè Associazione per il Software Libero

Dettagli

Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec

Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec Ilaria Re Project manager Consorzio Italbiotec Dal 7 PQ a Horizon 2020 Le principali novità della nuova programmazione 2 Sommario La strategia Europa 2020 Obiettivi e iniziative prioritarie Horizon 2020

Dettagli

Cooperazione allo Sviluppo e Sistema Italia : potenzialità ed ipotesi di collaborazione

Cooperazione allo Sviluppo e Sistema Italia : potenzialità ed ipotesi di collaborazione Cooperazione allo Sviluppo e Sistema Italia : potenzialità ed ipotesi di collaborazione ROADSHOW COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO DELL UE: NUOVI TREND ED OPPORTUNITA PER LE IMPRESE ITALIANE FOCUS ETIOPIA Unindustria

Dettagli

Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze. Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione

Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze. Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione Bandi FP7 e MIUR Smart Cities: corrispondenze Carola Aiello Ufficio Valorizzazione Ricerca Scientifica e Innovazione Una palestra per allenarsi in vista dei bandi europei Bandi Smart Cities usciti a marzo

Dettagli

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012 Information Technology and CIGRE Comitato Nazionale Italiano Riunione del 29 Ottobre 2012 General session e SC meeting 2012 Chairman Carlos Samitier(ES) Segretario Maurizio Monti(FR) Membership 24 membri

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

The SCUTUM Project. How the results could be useful for ITS national strategy. Ministero delle Infrastrutture e Trasporti WWW.MIT.GOV.

The SCUTUM Project. How the results could be useful for ITS national strategy. Ministero delle Infrastrutture e Trasporti WWW.MIT.GOV. The SCUTUM Project How the results could be useful for ITS national strategy Ministero delle Infrastrutture e Trasporti WWW.MIT.GOV.IT SCUTUM Workshop, 9 November 2011, Rome (Italy) MAIN RESULTS EGNOS

Dettagli

HORIZON 2020 COSTO DEL PERSONALE E CALCOLO DEL TEMPO PRODUTTIVO UNIVERSITÀ DI PISA 16 GENNAIO 2015

HORIZON 2020 COSTO DEL PERSONALE E CALCOLO DEL TEMPO PRODUTTIVO UNIVERSITÀ DI PISA 16 GENNAIO 2015 HORIZON 2020 COSTO DEL PERSONALE E CALCOLO DEL TEMPO PRODUTTIVO UNIVERSITÀ DI PISA 16 GENNAIO 2015 Michele Padrone Unità Ricerca Europea Settore Ricerca OGGETTO DELL INCONTRO Nuova modalità di calcolo

Dettagli

Partecipazione Italiana alle Call ENV 2012

Partecipazione Italiana alle Call ENV 2012 Steering Committee Ricerca Ambientale Sede ENEA, Roma 20 giugno 2012 Partecipazione Italiana alle Call ENV 2012 Pierpaolo Campostrini CORILA, Director Consortium for Managing Research Activities in the

Dettagli

GOLDEN GROUP PORTA LE AZIENDE IN EUROPA DIVISIONE EUROPROGETTAZIONE

GOLDEN GROUP PORTA LE AZIENDE IN EUROPA DIVISIONE EUROPROGETTAZIONE GOLDEN GROUP PORTA LE AZIENDE IN EUROPA DIVISIONE EUROPROGETTAZIONE GOLDEN GROUP PORTA LE AZIENDE IN EUROPA Un TEAM di specialisti in progettazione europea assiste le imprese per attivare gli strumenti

Dettagli

Horizon 2020. Le opportunità per le piccole e medie imprese. Pordenone, 26 novembre 2013

Horizon 2020. Le opportunità per le piccole e medie imprese. Pordenone, 26 novembre 2013 Horizon 2020 Le opportunità per le piccole e medie imprese Pordenone, 26 novembre 2013 Verso Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 2 Ente di ricerca non

Dettagli

Il programma Orizzonte 2020. La sicurezza nei programmi di ricerca e sviluppo Francesco Scialla

Il programma Orizzonte 2020. La sicurezza nei programmi di ricerca e sviluppo Francesco Scialla Il programma Orizzonte 2020. La sicurezza nei programmi di ricerca e sviluppo Francesco Scialla 1 sommario 1. Descrizione H2020 con focus su Security 2. Attività MIUR 3. Approccio Delegazione sommario

Dettagli

Gli ITS ed il collegamento tra il nodo logistico ed il nodo urbano: servizi integrati per merci e persone

Gli ITS ed il collegamento tra il nodo logistico ed il nodo urbano: servizi integrati per merci e persone Gli ITS ed il collegamento tra il nodo logistico ed il nodo urbano: servizi integrati per merci e persone Franco Borasi A Smart City is implicitly defined as a city that improves the quality of life and

Dettagli

HORIZON 2020 Padova, 23 maggio 2014

HORIZON 2020 Padova, 23 maggio 2014 Enterprise Europe Network 26 febbraio 2014 HORIZON 2020 Padova, 23 maggio 2014 Verso Horizon 2020 7 PQ CIP EIT Europa 2020 Innovation Union Horizon 2020 2007-2013 2014-2020 2 APRE - Ente di ricerca no

Dettagli