Pag CONTATTORI TRIPOLARI E QUADRIPOLARI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Pag CONTATTORI TRIPOLARI E QUADRIPOLARI"

Transcript

1 Pag. 1-2 CONTATTORI UNIPOLARI E BIPOLARI Corrente di impiego Ith AC1 (400V): 20A e 32A. Corrente di impiego AC3 (400V): 9A. Ideali per applicazioni domestiche e nel settore terziario. Pag. 1-2 CONTATTORI TRIPOLARI E QUADRIPOLARI Corrente di impiego Ith AC1 (400V): 2A, 32A, 40A e 63A. Corrente di impiego AC3 (400V): 8,A, 22A e 30A. Ideali per applicazioni nel settore terziario e industriale (uffici, negozi, ospedali, alberghi, ecc.). Pag. 1-3 CONTATTORI UNIPOLARI E BIPOLARI CON COMANDO MANUALE Corrente di impiego Ith AC1 (400V): 20A e 32A. Corrente di impiego AC3 (400V): 9A. Ideali per test funzionali e per impianti a doppia tariffazione in applicazioni domestiche e nel settore terziario. Pag. 1-3 CONTATTORI TRIPOLARI E QUADRIPOLARI CON COMANDO MANUALE Corrente di impiego Ith AC1 (400V): 32A. Corrente di impiego AC3 (400V): 8,A. Ideali per test funzionali e per impianti a doppia tariffazione in applicazioni domestiche e nel settore terziario.

2 CONTATTORI MODULARI 1 Versioni bipolari, tripolari e quadripolari da 20A a 63A. Elevata silenziosità nelle fasi di comando e funzionamento. Versioni con comando manuale. Segnalatore di funzionamento incorporato. Possibilità di contatti ausiliari aggiuntivi. Contattori modulari CAP. - PAG. Contattori Contattori con comando manuale Blocchi aggiuntivi e accessori Dimensioni Schemi elettrici SEZIONAMENTO E PROTEZIONE

3 1 Contattori Codice Tensione Composiz. Q.tà Peso di ordinazione nominale di e numero per alimentazione contatti conf. ausiliaria [V]❶ NA NC n [kg] Unipolari o bipolari. 1 modulo. Ith 20A. CN20... CN CN CN2... CN CN CN40... CN63... CN ❷❼ 24VAC/DC 1 1❸ 10 0,13 CN ❷❼ VAC❻ 1 1❸ 10 0,13 CN ❷❼ 24VAC/DC ,13 CN ❷❼ VAC❻ ,13 Unipolari o bipolari. 1 modulo. Ith 32A. CN ❷❼ 24VAC/DC 1 1❸ 10 0,13 CN ❷❼ VAC❻ 1 1❸ 10 0,13 CN ❷❼ 24VAC/DC ,13 CN ❷❼ VAC❻ ,13 Tripolari o quadripolari. 2 moduli. Ith 2A. CN ❺ 24VAC/DC 4❹ 0,2 CN ❺ VAC❻ 4❹ 0,2 CN ❺ 24VAC/DC 3 1❹ 0,2 CN ❺ VAC❻ 3 1❹ 0,2 Tripolari o quadripolari. 2 moduli. Ith 32A. CN ❺ 24VAC/DC 4 0,2 CN ❺ VAC❻ 4 0,2 CN ❺ 24VAC/DC 3 1❸ 0,2 CN ❺ VAC❻ 3 1❸ 0,2 Tripolari o quadripolari. 3 moduli. Ith 40A. CN ❺ 24VAC/DC 4❹ 0,42 CN ❺ VAC❻ 4❹ 0,42 CN ❺ 24VAC/DC 3 1❹ 0,42 CN ❺ VAC❻ 3 1❹ 0,42 Tripolari o quadripolari. 3 moduli. Ith 63A. CN VAC/DC 4❹ 0,42 CN VAC❻ 4❹ 0,42 CN VAC/DC 3 1❹ 0,42 CN VAC❻ 3 1❹ 0,42 ❶ Altre tensioni possono essere richieste al nostro ufficio Servizio Clienti (Tel ❷ Su richiesta possono essere forniti contattori nella versione 2NC. ❸ Il contatto NC ha le stesse caratteristiche del contatto di potenza. Quindi può essere usato indifferentemente come un contatto ausiliario NC, o come un contatto di potenza NC. ❹ Il quarto polo NA o NC ha le stesse caratteristiche dei poli di potenza; può quindi essere usato indifferentemente come contatto ausiliario o come contatto di potenza. ❺ Su richiesta possono essere forniti contattori nelle seguenti versioni: 2NA + 2NC di potenza oppure 4NC di potenza. Contattare il nostro ufficio Servizio Clienti (Tel ❻ Possono funzionare anche a 220VDC. ❼ Non è possibile montare alcun contatto ausiliario. Numero massimo di contattori affiancabili Nel caso più contattori vengano montati in posizione affiancata ed abbiano un funzionamento continuativo ( 1 ora), è necessario spaziare gli apparecchi per consentire un idoneo raffreddamento. Lo spazio da lasciare è di 9mm; per tale scopo è disponibile l apposito accessorio spaziatore CNX 80. La tabella seguente indica nel dettaglio quando è necessario spaziare i contattori. Numero massimo di contattori affiancabili; oltre tale numero è necessario l apposito spaziatore CNX 80. CN20 CN32 CN2 CN40 CN63 Temperatura ambiente 40 C Temperatura ambiente >40... C Caratteristiche generali dispongono di un sistema magnetico attivato in corrente continua che garantisce la silenziosità del funzionamento ed un attenuazione del rumore in fase di comando includono un circuito di protezione contro sovratensioni e una limitazione della tensione di picco del magnete sono equipaggiati con 2 o 4 contatti in chiusura di uguale portata che possono essere utilizzati sia per circuiti di potenza che ausiliari segnalatore di funzionamento incorporato. Caratteristiche di impiego Contattore Corrente Corrente Fusibile modulare convenz. di impiego di prot. tipo termica in aria in AC3 gg libera Ith in AC1 400V 400V [A] [A] [A] Unipolari o bipolari. CN CN Tripolari e quadripolari. CN , 2 CN , 32 CN CN livello di rumore: a contattore chiuso <20dB operazione apertura/chiusura 0dB grado di protezione: IP20 fissaggio: su profilato omega da 3mm. Caratteristiche di impiego dei contatti ausiliari incorporati Tipo Tensione di In categoria AC1 isolamento Ui 230V 400V [V] [A] [A] CN CN CN CN CN Omologazioni e conformità Omologazioni ottenute: EAC. Conformi alle norme: IEC/EN 947-1, IEC/EN , IEC/EN , IEC/EN Utilizzo impianti di illuminazione riscaldamento elettrico domestico pompe di calore condizionamento ventilazione impiantistica civile. Comando lampade Vedere pagina Blocchi aggiuntivi e accessori pag. 1-3 Dimensioni pag. 1-4 Schemi elettrici pag. 1-4 pag. 1- a 7

4 Contattori con comando manuale CNM CNM CNM Codice Tensione Composiz. Q.tà Peso di ordinazione nominale di e numero per alimentazione contatti conf. ausiliaria [V]❶ NA NC n [kg] Unipolari o bipolari. 1 modulo. Ith 20A. CNM ❷❼ 24VAC/DC 1 1❸ 10 0,13 CNM ❷❼ VAC❻ 1 1❸ 10 0,13 CNM ❷❼ 24VAC/DC ,13 CNM ❷❼ VAC❻ ,13 Unipolari o bipolari. 1 modulo. Ith 32A. CNM ❷❼ 24VAC/DC ,13 CNM ❷❼ VAC❻ ,13 Tripolari o quadripolari. 2 moduli. Ith 32A. CNM ❷❼ 24VAC/DC 4❹ 0,2 CNM ❷❼ VAC❻ 4❹ 0,2 ❶ Altre tensioni possono essere richieste al nostro ufficio Servizio Clienti (Tel ❷ Su richiesta possono essere forniti contattori nella versione 2NC. ❸ Il contatto NC ha le stesse caratteristiche del contatto di potenza. Quindi può essere usato indifferentemente come un contatto ausiliario NC, o come un contatto di potenza NC. ❹ Il quarto polo NA o NC ha le stesse caratteristiche dei poli di potenza; può quindi essere usato indifferentemente come contatto ausiliario o come contatto di potenza. ❺ Su richiesta possono essere forniti contattori nelle seguenti versioni: 2NA + 2NC di potenza oppure 4NC di potenza. Contattare il nostro ufficio Servizio Clienti (Tel ❻ Possono funzionare anche a 220VDC. ❼ Non è possibile montare alcun contatto ausiliario. Numero massimo di contattori affiancabili Nel caso più contattori vengano montati in posizione affiancata ed abbiano un funzionamento continuativo ( 1 ora), è necessario spaziare gli apparecchi per consentire un idoneo raffreddamento. Lo spazio da lasciare è di 9mm; per tale scopo è disponibile l apposito accessorio spaziatore CNX 80. La tabella seguente indica nel dettaglio quando è necessario spaziare i contattori. Numero massimo di contattori affiancabili; oltre tale numero è necessario l apposito spaziatore CNX 80. Caratteristiche generali dispongono di un sistema magnetico attivato in corrente continua che garantisce la silenziosità del funzionamento ed un attenuazione del rumore in fase di comando includono un circuito di protezione contro sovratensioni e una limitazione della tensione di picco del magnete sono equipaggiati con 2 o 4 contatti in chiusura di uguale portata che possono essere utilizzati sia per circuiti di potenza che ausiliari segnalatore di funzionamento incorporato funzioni del selettore manuale: posizione A: funzionamento come contattore; posizione O: contattore permanentemente aperto anche nel caso in cui venga alimentata la bobina; posizione I: contattore chiuso manualmente. Alla prima alimentazione della bobina il selettore si sposta automaticamente in posizione A. Caratteristiche di impiego Contattore Corrente convenz. Corrente Fusibile modulare termica in aria di impiego di prot. tipo libera Ith in AC1 in AC3 gg 400V 400V [A] [A] [A] Unipolari o bipolari. CNM CNM Tripolari e quadripolari. CNM , 32 livello di rumore: a contattore chiuso <20dB operazione apertura/chiusura 0dB grado di protezione: IP20 fissaggio: su profilato omega da 3mm. Caratteristiche d impiego dei contatti ausiliari incorporati Tipo Tensione di In categoria AC1 isolamento Ui 230V 400V [V] [A] [A] CNM CNM CNM20 CNM32 Temperatura amb. 40 C 3 3 Temperatura amb. >40... C 2 2 Omologazioni e conformità Omologazioni ottenute: EAC. Conformi alle norme: IEC/EN 947-1, IEC/EN , IEC/EN , IEC/EN Utilizzo impianti di illuminazione riscaldamento elettrico domestico pompe di calore condizionamento ventilazione impiantistica civile. Comando lampade Vedere pagina 1-6. Blocchi aggiuntivi e accessori CNH... CNP2 Codice Caratteristiche Q.tà Q.tà Peso di ordinazione max per per contattore confez. n n [kg] Contatti ausiliari❶. CNH 11❶ 1NA + 1NC 1 1 0,0 CNH 20❶ 2NA 1 1 0,0 Copriterminali piombabili. CNP 0 Per CN20..., 2 1❷ 0,001 CNM20... e CNM32... CNP 1 Per CN2... e 2 1❷ 0,002 CNM32... CNP 2 Per CN40... e 2 1❷ 0,003 CN63... Spaziatore. CNX 80 Largh. 1/2 mod ,013 Caratteristiche di impiego dei contatti ausiliari tensione nominale d isolamento: 0VAC corrente termica Ith: 6A capacità minima di commutazione: 12V, ma sezione conduttori 1...2,mm 2 coppia massima di serraggio: 1Nm. Omologazioni e conformità Omologazioni ottenute: EAC. Conformi alle norme: IEC/EN 947-1, IEC/EN , IEC/EN ❶ Non adatti per montaggio su contattori modulari CN20..., CN , CN , CNM20... e CNM32... ❷ Una coppia. Dimensioni pag. 1-4 Schemi elettrici pag. 1-4 pag. 1- a 7 1-3

5 Dimensioni [mm] CONTATTORI MODULARI CN CN32... (unipolari - bipolari) CN CN32... (tripolari - quadripolari) CN CN63... (tripolari - quadripolari) CNM CNM32... (unipolari - bipolari) CNM32... (tripolari - quadripolari) BLOCCHI AGGIUNTIVI Contatti ausiliari CNH... Spaziatore CNX Schemi elettrici CONTATTORI MODULARI UNIPOLARI E BIPOLARI CN20 11 CN32 11 CNM20 11 CN20 20 CN32 20 CNM20 20 CNM32 20 CONTATTORI MODULARI TRIPOLARI E QUADRIPOLARI CN2 01 CN32 01 CN40 01 CN63 01 CN2 10 CN32 10 CN40 10 CN63 10 CNM32 10 A A1 1 3 A A (7) A A2 2 4 A A (8) ❶ Il contatto NC ha le stesse caratteristiche del contatto di potenza. Quindi può essere usato indifferentemente come un contatto ausiliario NC, o come un contatto di potenza NC. ❷ Il quarto polo NA o NC ha le stesse caratteristiche dei poli di potenza; può quindi essere usato indifferentemente come contatto ausiliario o come contatto di potenza. CONTATTI AUSILIARI AGGIUNTIVI CNH11 CNH

6 TIPO CN CNM20... CN2... CN CNM32... CN CNM32... CN40... CN63... (unipolari e bipolari) (tripolari e quadripolari) CARATTERISTICHE DEI CONTATTI Corrente convenzionale termica A in aria libera Ith ( 40 C) Tensione nominale di isolamento Ui V Tensione nominale di tenuta ad kv impulso Uimp Capacità minima di commutazione 17V 0mA 17V 0mA 17V 0mA 17V 0mA 17V 0mA 17V 0mA Assorbimento bobina allo spunto e tenuta W 2, 3 2, 3 Coppia massima di serraggio terminali Nm 0,6 0,6 0,6 0,6 0,6 0,6 bobina lbft 0, 0, 0, 0, 0, 0, Pozidr. PZ1 PZ1 PZ1 PZ1 PZ2 PZ2 Sezione conduttori bobina minima mm 2 1 massima mm 2 2, Coppia massima serraggio terminali Nm 1,2 1,2 1,2 1,2 2 2 di potenza lbft 0,9 0,9 0,9 0,9 1,48 1,48 Pozidr. PZ1 PZ1 PZ1 PZ1 PZ2 PZ2 Sezione conduttore di minima mm 2 2, 2, 2, 2, 1 1 potenza massima mm CIRCUITO DI COMANDO Limiti di chiusura % Us funzionamento rilascio % Us TEMPI DI MANOVRA Tempi medi chiusura NA ms apertura NA ms DURATA Meccanica cicli Elettrica in AC3 cicli Elettrica in AC1 cicli CONDIZIONI AMBIENTALI Temperatura di impiego C Temperatura di stoccaggio C

7 1 COMANDO LAMPADE Caratteristiche lampada Potenza Corrente Capacità Massimo numero di lampade per ogni polo del contattore lampada nominale condensatori 230V 0Hz [W] [A] [μf] CN CNM20... CN2... CN CNM32... CN40 CN63 INCANDESCENZA E TUNGSTENO 0, ALOGENE 100 0, , , FLUORESCENTI COMPATTE 3 0, (A RISPARMIO ENERGETICO) 0, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , FLUORESCENTE 18 0, non rifasate 2 0, , , FLUORESCENTE 18 0,19 4, rifasata 2 0,1 3, ,29 4, , FLUORESCENTE 14 0, con alimentatore elettronico 2x14 0, , x18 0, , x21 0, , x28 0, , x36 0, , x40 0, , x8 0, , x70 0, VAPORI DI MERCURIO ALTA 0 0, PRESSIONE 80 0, non rifasata 12 1, , , , ,

8 Caratteristiche lampada Potenza Corrente Capacità Massimo numero di lampade per ogni polo del contattore lampada nominale condensatori 230V 0Hz [W] [A] [μf] CN CNM20... CN2... CN CNM32... CN40 CN63 VAPORI DI MERCURIO ALTA 0 0, PRESSIONE 80 0, rifasata 12 0, , , , , VAPORI DI ALOGENURI 3 0, (IODURI METALLICI) non rifasata 100 1, , , , , , VAPORI DI ALOGENURI 3 0, (IODURI METALLICI) 70 0, rifasata 100 0, , , , VAPORI DI SODIO ALTA 100 1, PRESSIONE 10 1, non rifasata , , , VAPORI DI SODIO ALTA 100 0, PRESSIONE 10 0, rifasata 20 1, , , VAPORI DI SODIO BASSA 18 0, PRESSIONE 3 0, non rifasata 0, , , , VAPORI DI SODIO BASSA 18 0, PRESSIONE 3 0, rifasata 0, , , VAPORI DI SODIO BASSA 3 0, PRESSIONE 0, con alimentatore elettronico LED N = N = 2400 / In N = 3800 / In N = 4000A / In N = / In N = / In Alimentatori per lampade a LED alimentatori per lampade LED comandabili❶ In = corrente nominale alimentatore in ma ❶ Solitamente ogni lampada ha un proprio alimentatore. Nel caso un alimentatore comandi più lampade, nel calcolo, si deve conteggiare il numero di alimentatori comandati. Esempio. Se la corrente nominale in ingresso dell'alimentatore integrato nella lampada è di 00mA, (considerando CN40 = /00=22), il numero max di alimentatori comandabili è 22 per ogni polo del contattore CN

Minicontattori serie BG

Minicontattori serie BG Minicontattori serie BG Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC electric 100% elettricità electric 100% elettricità La nuova gamma di minicontattori Lovato I minicontattori Serie BG, nati dalla grande esperienza

Dettagli

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore fluorescenti compatte (CFL) W

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore fluorescenti compatte (CFL) W Serie - Contattori modulari 25 A SERIE Caratteristiche.32.0.xxx.1xx0.32.0.xxx.4xx0 Contattore modulare 25 A - 2 contatti Larghezza 17.5 mm Apertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per

Dettagli

Contattori in corrente continua

Contattori in corrente continua in corrente continua in corrente continua serie BF Design e contenuti innovativi: la soluzione ideale per la vostra automazione industriale tripolari Fino a 110A (440V) AC3. Completezza 9A 12A 18A 25A

Dettagli

Pag Pag Pag

Pag Pag Pag Pag. -2 Pag. -10 INTERRUTTORI MAGNETOTERMICI FINO A 63A Versioni: 1P, 1P+N, 2P, 3P, 4P. Corrente nominale In: 1 63A. Potere di interruzione nominale Icn: 10kA (6kA per 1P+N). Curva di intervento: tipo

Dettagli

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7 Pag. -2 Pag. -6 INTERRUTTORI MAGNETOTERMICI FINO A 63A Versioni: 1P, 1P+N, 2P, 3P, 4P. Corrente nominale In: 1 63A. Potere di interruzione nominale Icn: 10kA (6kA per 1P+N). Curva di intervento: tipo B,

Dettagli

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici Serie S 80 caratteristiche tecniche S 80 CSC400474F001 S 80 80-100 A Dati generali Norme di riferimento CEI EN 60898-1, CEI EN 60947- Poli 1P, P, 3P, 4P Caratteristiche di intervento

Dettagli

NR2 TERMICI È REL 1 1

NR2 TERMICI È REL 1 1 NR2 1 RELÈ TERMICI CARATTERISTICHE GENERALI Frequenza: 50/60 Hz AC; Tensione: fino ai 690Vac; Taratura: 0.1A ~ 630A; Temperatura di funzionamento: -25 C ~ +80 C; Altitudine max: 2000m; Normativa standard:

Dettagli

1 C N ATTORI CONT 1 1

1 C N ATTORI CONT 1 1 NC1 1 serie NC1 CONTATTORI serie NC1 CARATTERISTICHE GENERALI Frequenza: 50/60Hz AC; Categoria utilizzo: AC1, AC3, AC4; Temperatura ambiente: -25 C~+70 C; Altitudine max: 2000m; Montaggio: inclinazione

Dettagli

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche tecniche Modulo di sicurezza Modulo per arresti di emergenza e di controllo finecorsa per ripari mobili con contatti ritardati alla apertura degli ingressi, circuiti d'uscita a stato solido (es. barriere ottiche

Dettagli

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0)

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0) Serie - Contattori modulari 25-40 - 63 SERIE Caratteristiche Contattore modulare 25-2 contatti.32.0.xxx.1xx0.32.0.xxx.4xx0 Larghezza 17.5 mm pertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per

Dettagli

Indice. Interruttori sezionatori E E /2. Interruttori sezionatori rotativi RS /4

Indice. Interruttori sezionatori E E /2. Interruttori sezionatori rotativi RS /4 Altri apparecchi modulari Apparecchi di comando Indice Interruttori sezionatori E 0 - E 70.../ Interruttori sezionatori rotativi RS 70.../ Interruttori, deviatori, commutatori E 0... /6 Pulsanti e gemme

Dettagli

Pag SM2A Tarature A (3 tarature). Potere di interruzione Icu a 400V: - 50kA. Pag. 1-10

Pag SM2A Tarature A (3 tarature). Potere di interruzione Icu a 400V: - 50kA. Pag. 1-10 Pag. -2 Pag. -2 SMA Tarature 9...32A (5 tarature). Potere di interruzione Icu a 400V: - 50kA. Idonei per il montaggio in centralini con profondità minima di 58mm. SMB Tarature 0,...32A (5 tarature). Potere

Dettagli

5TT5 Contattori modulari

5TT5 Contattori modulari Siemens S.p.. 2 Siemens S.p.. 2 5TT5 Contattori modulari Con bobine realizzate per comando in C e C/DC Due tipologie di prodotto I contattori modulari della serie 5TT5 0 dispongono di bobine realizzate

Dettagli

S 200 L, S 200, S 200 M

S 200 L, S 200, S 200 M Gli interruttori magnetotermici proteggono le installazioni da sovraccarichi e corto circuiti, assicurando affidabilità e sicurezza nelle operazioni. La nuova serie S 00 System pro M compact soddisfa le

Dettagli

CONTATTORI QUADRIPOLARI Ith (AC1 a 40 C) = A. Potenze (400V - AC1) = kW. Bobine in AC, DC ed in DC a basso assorbimento. Pag.

CONTATTORI QUADRIPOLARI Ith (AC1 a 40 C) = A. Potenze (400V - AC1) = kW. Bobine in AC, DC ed in DC a basso assorbimento. Pag. Pag. -4 Pag. -8 CONTATTORI TRIPOLARI Ith (AC1 a 40 C) = 16...1600A. Ie (AC3 440V) = 6...630A. Potenze (400V - AC3) =,...335kW. Bobine in AC, DC ed in DC a basso assorbimento. CONTATTORI QUADRIPOLARI Ith

Dettagli

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A Caratteristiche 77.01.x.xxx.8050 77.01.x.xxx.8051 Relé modulare allo stato solido, uscita 1NO 5A Larghezza 17.5 mm Uscita AC (con doppio SCR) 5 kv (1.2/50

Dettagli

SERIE 22 Contattori modulari 25-40 - 63 A

SERIE 22 Contattori modulari 25-40 - 63 A SERIE SERIE Contattore modulare 25 A - 2 contatti arghezza 17.5 mm Apertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per servizio continuo Bobina AC/DC silenziosa (con varistore di protezione)

Dettagli

Interruttori sezionatori serie GS

Interruttori sezionatori serie GS Interruttori sezionatori serie GS 100% elettricità CARATTERISTICHE TECNICHE - MODALITÀ D ORDINE Caratteristiche tecniche Sezionatore Tripolari GS016... GS025... GS032... GS040... GS063C GS063... GS080...

Dettagli

Interruttori di manovra-sezionatori

Interruttori di manovra-sezionatori Siemens S.p.A. 2014 Nuovo design per un utilizzo più confortevole Comando affidabile I nuovi interruttori di manovra-sezionatori 5TL1 vengono installati per il comando di impianti di illuminazione, per

Dettagli

xxx.1xx xxx.4xx0. Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore

xxx.1xx xxx.4xx0. Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore Serie 22 - Contattori modulari 25-40 - 63 SERIE 22 Caratteristiche 22.32.0.xxx.1xx0 22.32.0.xxx.4xx0 Contattore modulare 25-2 contatti arghezza 17.5 mm pertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e

Dettagli

Pag SM3R... Protezione motori.

Pag SM3R... Protezione motori. Pag. -4 Pag. -4 Pag. -4 SMP... Protezione motori. Comando a pulsanti. Tarature 0,...40A (6 tarature). Potere di interruzione Icu a 400V: da 00 a 0kA. Idonei al montaggio in quadri modulari. SMR... Protezione

Dettagli

Serie 90 MCB Apparecchi modulari per protezione circuiti

Serie 90 MCB Apparecchi modulari per protezione circuiti Apparecchi modulari per protezione circuiti La consente di soddisfare qualsiasi esigenza di protezione da sovraccarico e cortocircuiti, per tutte le applicazioni civili, terziarie e industriali. La gamma

Dettagli

Pag ALIMENTATORI ESECUZIONE PER FISSAGGIO SU GUIDA DIN Monofase, bifase e trifase. Tensione d uscita: 24 o 48VDC. Potenza di uscita: W.

Pag ALIMENTATORI ESECUZIONE PER FISSAGGIO SU GUIDA DIN Monofase, bifase e trifase. Tensione d uscita: 24 o 48VDC. Potenza di uscita: W. Pag. -2 AIMETATORI ESECUZIOE MODUARE PER FISSAGGIO SU GUIDA DI Monofase. Tensione d uscita: 12 o 24VDC. Potenza di uscita: 10...100W. Pag. -3 AIMETATORI ESECUZIOE PER FISSAGGIO SU GUIDA DI Monofase, bifase

Dettagli

Interruttori magnetotermici Serie S 290 caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici Serie S 290 caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici Serie S 90 caratteristiche tecniche S 90 Norme di riferimento CEI EN 60898, CEI EN 60947- Corrente nominale In [A] 80 In 100 Poli P. 4P Tensione nominale Ue P, 4P [V] 30-400

Dettagli

COMMUTAZIONE AUTOMATICA E la funzione che governa la commutazione tra due linee in un tempo regolabile fra 0,5 e 120 secondi.

COMMUTAZIONE AUTOMATICA E la funzione che governa la commutazione tra due linee in un tempo regolabile fra 0,5 e 120 secondi. Pag. 1/5 1. DESCRIZIONE Il commutatore automatico di rete ATK viene utilizzato per la commutazione automatica del carico da una linea principale (MAIN LINE) ad una di sicurezza o di riserva (SECONDARY

Dettagli

Interruttori magnetotermici differenziali DS201 Caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici differenziali DS201 Caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici differenziali Caratteristiche tecniche CARATTERISTICHE TECNICHE Norme di riferimento Caratteristiche Tipo (forma d onda del guasto a terra) elettriche Poli Corrente nominale

Dettagli

90 RCD INTERRUTTORI MODULARI PER PROTEZIONE DIFFERENZIALE

90 RCD INTERRUTTORI MODULARI PER PROTEZIONE DIFFERENZIALE INTERRUTTORI MAGNETOTERMICI DIFFERENZIALI COMPATTI MDC Dati tecnici TIPO MDC 45 MDC 60 MDC 100 MDC 100 MA Norma di riferimento EN 61009-1 EN 61009-1 EN 61009-1 EN 61009-1 Corrente nominale (In) (A) 6-32

Dettagli

Interruttori magnetotermici e differenziali

Interruttori magnetotermici e differenziali Interruttori magnetotermici e differenziali Al servizio del cliente UFFICIO VENDITE Tel. 035 4282421 Fax 035 42824 vendite@lovatoelectric.com ASSISTENZA TECNICA Tel. 035 4282422 Fax 035 4282295 service@lovatoelectric.com

Dettagli

Interruttori sezionatori 16A 1600A

Interruttori sezionatori 16A 1600A Interruttori sezionatori 16A 1600A Esecuzioni in cassetta plastica per interruttori sezionatori fino a 125A. Elevate prestazioni in AC23. Quarto polo aggiuntivo fino a 125A. Maniglie lucchettabili. Massima

Dettagli

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori L, K, N Interruttori di manovra-sezionatori KA e KE fino a 1000 A Schema assemblaggio n Schema assemblaggio 1 2 NSE0_0191b 4 5 6 7 1 Contatti ausiliari (SB per

Dettagli

Serie DS. Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ.

Serie DS. Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ. Serie DS Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ www.bremasersce.it Informazioni sul prodotto 35 mm Gli interruttori di manovra-sezionatori della nuova serie DS sono caratterizzati da elevate prestazioni

Dettagli

S800 PV-S, S800 PV-M, F200 PV B

S800 PV-S, S800 PV-M, F200 PV B S800 PV-S, S800 PV-M, F200 PV B Interruttori, sezionatori e interruttori differenziali tipo B per impianti fotovoltaici 2CSC413001B0902 Interruttori magnetotermici e sezionatori per corrente continua specifici

Dettagli

Pag COLONNE LUMINOSE MULTICOLORE Ø70mm. Colonne luminose componibili Ø70mm.

Pag COLONNE LUMINOSE MULTICOLORE Ø70mm. Colonne luminose componibili Ø70mm. Pag. -2 COLONNE LUMINOSE Ø45mm Colonne luminose fornite già assemblate Ø45mm. Moduli a luce fissa. Moduli sonori intermittenti o continui. Circuito a LED integrato. Pag. -3 COLONNE LUMINOSE MULTICOLORE

Dettagli

Interruttori magnetotermici differenziali DS 901 L La nuova protezione per gli ambienti domestici

Interruttori magnetotermici differenziali DS 901 L La nuova protezione per gli ambienti domestici Interruttori magnetotermici differenziali DS 901 L La nuova protezione per gli ambienti domestici Interruttori magnetotermici differenziali DS 901 L In due soli moduli, una sicurezza completa per la tua

Dettagli

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche. Relè temporizzati e relè di controllo

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche. Relè temporizzati e relè di controllo Serie - Relé modulare allo stato solido 5 A SERIE Caratteristiche.01.x.xxx.8050.01.x.xxx.8051 Relé modulare allo stato solido, uscita 1NO 5A Larghezza 17.5 mm Uscita 60 a 240 V AC (con doppio SCR) 5 kv

Dettagli

CONTATTORI MODULARI serie NCH8

CONTATTORI MODULARI serie NCH8 103 CONTATTORI MODULARI serie NCH8 CARATTERISTICHE GENERALI - Correnti nominali: 20A, 25A, 40A, 63A; - Tensioni in corrente alternata: 24Vac, 230Vac; - Categoria di utilizzo: AC-1, AC-7a, AC-7b; - Nomativa

Dettagli

RM4UA03F RELÈ MISURAZIONE TENSIONE RM4-U - INTERVALLO V VAC

RM4UA03F RELÈ MISURAZIONE TENSIONE RM4-U - INTERVALLO V VAC Caratteristiche RELÈ MISURAZIONE TENSIONE RM4-U - INTERVALLO 30..500V - 110-130 VAC Presentazione Gamma prodotto Tipo di prodotto o componente Tipo relè Nome relè Parametri relè controllati Tipo temporizzazione

Dettagli

INTERRUTTORI SALVAMOTORI MAGNETOTERMICI

INTERRUTTORI SALVAMOTORI MAGNETOTERMICI INTERRUTTORI SALVAMOTORI MAGNETOTERMICI Gli interruttori salvamotori magnetotermici LOVATO Electric sono idonei per i nuovi motori ad alti valori di efficienza IE3. INTERRUTTORI SALVAMOTORI MAGNETOTERMICI

Dettagli

Unità di contatto singole

Unità di contatto singole singole Diagramma di selezione UNITA DI CONTATTO 10G 01G 10L 01K 1NO 1NC anticipato 1NO 1NC ritardato CONNESSIONI contatti in argento (standard) G contatti in argento dorati TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione per la rilevazione di movimento Ampio angolo

Dettagli

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N n Schema assemblaggio SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori L, K, N Interruttori di manovra-sezionatori con fusibili KM fino a 400 A Schema assemblaggio 7 2 NSE0_0557b 4 5 6 7 9 SENTRON KL e SENTRON

Dettagli

Interruttori magnetotermici MS 132 La protezione Prima di tutto

Interruttori magnetotermici MS 132 La protezione Prima di tutto Interruttori magnetotermici MS 132 La protezione Prima di tutto Versatilità straordinaria in un unica larghezza. La flessibilità di utilizzo di una gamma sempre efficace per motori fino a 15kW (32A-400Vca)

Dettagli

SIDERMAT. Interruttori di manovra sezionatori con bobina di sgancio da 250 a 1800 A. Interruttori-sezionatori per la distribuzione di energia

SIDERMAT. Interruttori di manovra sezionatori con bobina di sgancio da 250 a 1800 A. Interruttori-sezionatori per la distribuzione di energia SIDERMAT Interruttori-sezionatori per la distribuzione di energia appli_316_a sdmat_066_a_1_cat Interruttori di manovra sezionatori con bobina di sgancio da 250 a 1800 A  Funzione  Caratteristiche generali

Dettagli

SIRCO M UL508 Interruttori-sezionatori UL e CSA da 16 a 80 A

SIRCO M UL508 Interruttori-sezionatori UL e CSA da 16 a 80 A UL e CSA La soluzione per nterruzione & Sezionamento sircm_3_a sircm_33_a > Sistemi di controllo industriale nterruttore a rotazione SRCO M 3 x 8 A nterruttore a rotazione SRCO M 3 x 8 A + contatti ausiliari

Dettagli

Interruttori differenziali puri: Blocchi differenziali: Interruttori differenziali magnetotermici:

Interruttori differenziali puri: Blocchi differenziali: Interruttori differenziali magnetotermici: Gli interruttori differenziali assicurano la protezione delle persone e degli impianti dalle correnti di guasto a terra, dividendosi in tre categorie. - Interruttori differenziali puri: sono sensibili

Dettagli

SERIE 13 Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare A

SERIE 13 Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare A SERIE Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare 10-16 A SERIE.81 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso Montaggio su barra 35 mm - 1 contatto.91 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso e relè

Dettagli

AF09 e AF38 Contattori quadripolari Con bobina elettronica per comando in c.a. / c.c. - con morsetti a vite

AF09 e AF38 Contattori quadripolari Con bobina elettronica per comando in c.a. / c.c. - con morsetti a vite AF09 e AF38 Contattori quadripolari Con bobina elettronica per comando in c.a. / c.c. - con morsetti a vite da 25 a 55A 690 V c.a. AC-1 culus GOST C-Tick CE AF09-40-00 AF26-40-00 Applicazione I contattori

Dettagli

INTERRUTTORI AUTOMATICI MAGNETOTERMICI

INTERRUTTORI AUTOMATICI MAGNETOTERMICI INTERRUTTORI AUTOMATICI MAGNETOTERMICI Serie M40/6KA Interruttori automatici magnetotermici in esecuzione modulare per fissaggio su guida Din Funzione di protezione contro sovraccarichi e cortocircuiti

Dettagli

Contattori AS Contattori ausiliari NS

Contattori AS Contattori ausiliari NS /0 ABB Contattori AS Contattori ausiliari NS Panoramica /2 Contattori tripolari e contattori ausiliari con morsetti a vite Contattori tripolari Panoramica /4 AS09... AS16 bobina in corrente alternata /6

Dettagli

Sensori Magnetici di Sicurezza

Sensori Magnetici di Sicurezza Sensori Magnetici di Sicurezza Sensori Magnetici di Sicurezza - Serie SMP1 Distanza di azionamento 5 mm SMP1AMG Sensori Magnetici di Sicurezza Contatti 1NA + 1NC SMP1A SMP1A K SMP1A 001M 1NA + SMP1A L

Dettagli

Serie 13 - Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare A. Caratteristiche SERIE

Serie 13 - Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare A. Caratteristiche SERIE Serie - Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare 10-16 A Caratteristiche.81.91.81 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso Montaggio su barra 35 mm - 1 contatto.91 - Relè ad impulsi elettronico

Dettagli

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori L, K, N n Impiego I commutatori motorizzati della serie SENTRON KA7, permettono di rea lizzare con comando a distanza il sezionamento, l interruzione e la commutazione

Dettagli

1 contatto, 10 A Contatti in AgNi + Au Morsetti a vite Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 7.xxx.5050

1 contatto, 10 A Contatti in AgNi + Au Morsetti a vite Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 7.xxx.5050 Serie 49 - Interfaccia modulare a relè 8-10 - 16 A 49 Caratteristiche 49.31-50x0 49.52/72-50x0 1 o 2 contatti - Interfaccia modulare a relè Contatti dorati (5 µm) per la commutazione di bassi carichi 49.31-50x0-1

Dettagli

Interruttori sezionatori per applicazioni fotovoltaiche

Interruttori sezionatori per applicazioni fotovoltaiche Interruttori sezionatori per applicazioni fotovoltaiche da 6 a 25A Interruttori sezionatori tripolari Quarto polo GA080 D Codice di Corrente Corrente nominale Q.tà Peso ordinazione convenz. d impiego Ie

Dettagli

Prodotti e soluzioni per applicazioni fotovoltaiche

Prodotti e soluzioni per applicazioni fotovoltaiche Prodotti e soluzioni per applicazioni fotovoltaiche Componenti per quadri di stringa e di interfaccia Interruttori sezionatori Scaricatori di sovratensione Basi portafusibili La gamma di componenti LOVATO

Dettagli

Relè ad impulsi o monostabile. Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 1 scambio 1 scambio 1 CO + 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

Relè ad impulsi o monostabile. Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 1 scambio 1 scambio 1 CO + 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie 13 - Relè ad impulsi / bistabile modulare 8-12 - 16 A Caratteristiche 13.01 13.11 13.12 13.01 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso 1 contatto 13.11 - Relè bistabile modulare 1 contatto 13.12

Dettagli

Mod. G9: solenoidi di tipo speciale con memoria incorporata per comando ad impulso.

Mod. G9: solenoidi di tipo speciale con memoria incorporata per comando ad impulso. CATALOGO > Release 8.5 > Solenoidi Solenoidi U7* - U7*EX - G7* - A8* G93 - B* - H8* e GP* Forma A e B Connessione secondo Norme DIN 43650 e DIN 40050 La parte meccanica del canotto delle Elettrovalvole

Dettagli

Norme Dispositivi conformi alle norme internazionali IEC Temperatura ambiente - funzionamento C - stoccaggio 40...

Norme Dispositivi conformi alle norme internazionali IEC Temperatura ambiente - funzionamento C - stoccaggio 40... Unità di Comando Caratteristiche e applicazioni La gamma di Unità di Comando COMEPI si arricchisce di nuovi blocchi contatto ad innesto rapido e nuovi portalampada a LED integrato, che permettono di facilitare

Dettagli

Scaricatori e limitatori di sovratensione

Scaricatori e limitatori di sovratensione 5SD741 e 5SD748 Scaricatori di sovratensione di origine atmosferica Tipo 1 / 2 Caratteristiche Gli scaricatori di Tipo 1 / 2 sono dispositivi, in esecuzione compatta, che possono essere installati sia

Dettagli

Multifunzione 1 NO Montaggio su barra 35 mm (EN 60715)

Multifunzione 1 NO Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) Caratteristiche 14.01 14.71 Gamma di relè temporizzatori luce scale Larghezza un modulo 17.5 mm Scala tempi da 30 s a 20 min Commutazione del carico zero crossing Preavviso di spegnimento (modello 14.01)

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED TIPOLOGIA DI INDICAZIONE A luce fissa L luce lampeggiante CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche principali Custodia in tecnopolimero rinforzato fibra di vetro autoestinguente Contatti autopulenti in argento massiccio Possibilità di installazione

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatore I/O, ottuplo, MDRC IO/S

ABB i-bus KNX Attuatore I/O, ottuplo, MDRC IO/S Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L attuatore IOS 8.6.1.1 è un apparecchio ad installazione in serie MDRC (Modular DIN-rail Component) con Pro M-Design. È destinato all installazione

Dettagli

NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/ /

NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/ / Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione per la rilevazione di movimento Ampio angolo

Dettagli

Serie 14 - Temporizzatore luce scale 16 A. Caratteristiche SERIE

Serie 14 - Temporizzatore luce scale 16 A. Caratteristiche SERIE Serie - Temporizzatore luce scale 16 A SERE Caratteristiche.01.71 Gamma di relè temporizzatori luce scale Larghezza un modulo 17.5 mm Scala tempi da 30 s a 20 min Commutazione del carico zero crossing

Dettagli

Comando e Segnalazione

Comando e Segnalazione Introduzione /2 Interruttori di manovra-sezionatori /3 Interruttori di comando, deviatori e commutatori /4 Elementi ausiliari e sbarre di collegamento /5 Sezionatori sottocarico / Commutatori modulari

Dettagli

L affidabilità e la sicurezza ABB in due gamme che fanno luce su ogni esigenza Relè monostabili E259 Relè passo-passo E250

L affidabilità e la sicurezza ABB in due gamme che fanno luce su ogni esigenza Relè monostabili E259 Relè passo-passo E250 L affidabilità e la sicurezza ABB in due gamme che fanno luce su ogni esigenza Relè monostabili E259 Relè passo-passo E250 Due gamme, infinite applicazioni Relè monostabili Serie E259 e Relè passo-passo

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1 Modulo di sicurezza CS DM-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

Interruttori principali e di emergenza SENTRON LD

Interruttori principali e di emergenza SENTRON LD Interruttori e di emergenza SENTRON LD Descrizione Panoramica polo (conduttore N) morsetto N o PE passante 1 NA + 1 NC Comando rotativo rosso/giallo Comando rotativo nero Mostrina frontale tedesco/inglese

Dettagli

Unità di comando e. segnalazione serie NP2

Unità di comando e. segnalazione serie NP2 Unità di comando e segnalazione serie NP2 1 serie NP2 CARATTERISTICHE GENERALI Frequenza: 50/60 Hz AC; Tensione: fino ai 380Vac o fino ai 220Vdc; Tensione di isolamento Ui: 415Vac; Corrente termica convenzionale

Dettagli

Contattori Salvamotori Relè termici

Contattori Salvamotori Relè termici Panorama Contattori Relè termici 1SDC100002B0901 Un ampia gamma di contattori Contattori ad alte prestazioni per ogni tipologia Contattori miniaturizzati per applicazioni compatte - fino a 5,5 kw / 5 hp

Dettagli

Interruttori Magnetotermici per corrente continua 5SY5 4

Interruttori Magnetotermici per corrente continua 5SY5 4 Interruttori Magnetotermici per corrente continua 5SY5 BETA Soluzioni per sistemi fotovoltaici 7 Sistemi Fotovoltaici L elevata tensione di esercizio presente in questo tipo di impianti, specialmente a

Dettagli

Pag Pag Pag. 11-4

Pag Pag Pag. 11-4 Pag. -4 SERIE GA DA 16A A 160A (AC21A) Interruttori sezionatori esecuzione comando diretto e blocco porta. Interruttori sezionatori esecuzione montaggio su portella. Interruttori sezionatori esecuzione

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz Modulo di sicurezza CS AR-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

RELÈ PROTEZIONE MOTORE

RELÈ PROTEZIONE MOTORE RELÈ PROTEZIONE MOTORE PAG. -2 PAG. - PAG. -6 PER MINICONTATTORI SERIE BG Tipo RF9: sensibile alla mananza fase, Tipo RFA9: sensibile alla mananza fase, ripristino automatio. Tipo RFN9: non sensibile alla

Dettagli

UNITÀ DI COMANDO E SEGNALAZIONE serie NP2

UNITÀ DI COMANDO E SEGNALAZIONE serie NP2 139 serie NP2 CARATTERISTICHE GENERALI Frequenza: 50/60 Hz AC; Tensione: fino ai 380Vac o fino ai 220Vdc; Tensione di isolamento Ui: 415V; Corrente termica convenzionale Ith: 10A; Grado di protezione IP40;

Dettagli

ESECUZIONE DA INCASSO Tipo R2D 2 soglie di intervento. TA esterno. Sicurezza positiva. Tipo R3D 2 soglie di intervento. TA esterno.

ESECUZIONE DA INCASSO Tipo R2D 2 soglie di intervento. TA esterno. Sicurezza positiva. Tipo R3D 2 soglie di intervento. TA esterno. Pag. - Pag. -3 Pag. -3 ESECUZIONE D INCSSO Tipo RD soglia di intervento. Set-point I n e tempo di intervento regolabili. ESECUZIONE D INCSSO Tipo RD soglie di intervento. Set-point I n e tempo di intervento

Dettagli

SERIE 14 Temporizzatore luce scale 16 A funzioni: --Luce scale temporizzato riarmabile. riarmabile + Pulizia scale

SERIE 14 Temporizzatore luce scale 16 A funzioni: --Luce scale temporizzato riarmabile. riarmabile + Pulizia scale SERE SERE Temporizzatori luce scale multifunzione Larghezza un modulo 16 A 17.5 mm Tipo.01 --8 funzioni --Opzioni preavviso di spegnimento Tipo.71 --3 funzioni Scala tempi da 30 s a 20 min Commutazione

Dettagli

G7S. Relè di sicurezza. Modelli disponibili. Accessori Zoccoli per relè di sicurezza. Legenda codice modello

G7S. Relè di sicurezza. Modelli disponibili. Accessori Zoccoli per relè di sicurezza. Legenda codice modello Relè di sicurezza Relè di sicurezza conforme alle norme EN Conforme alle norme EN 50205. Distanza minima di 0,5 mm tra i contatti, anche quando uno di essi si è saldato (EN 50205 Classe A). Contatti a

Dettagli

55.34T. SERIE 55 Relè per applicazioni ferroviarie 7 A. Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A

55.34T. SERIE 55 Relè per applicazioni ferroviarie 7 A. Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A SERIE Relè per applicazioni ferroviarie 7 A SERIE Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A Conformi alle normative EN 445-2:2013 (protezione contro fuoco e fumi), EN 61373

Dettagli

Mod. G9: solenoidi di tipo speciale con memoria incorporata per comando ad impulso.

Mod. G9: solenoidi di tipo speciale con memoria incorporata per comando ad impulso. CATALOGO > Release 8.7 > Solenoidi Solenoidi U7* - U7*EX - G7* - A8* G93 - B* - H8* e GP* Forma A e B Connessione secondo Norme DIN 43650 e DIN 40050 La parte meccanica del canotto delle Elettrovalvole

Dettagli

SERIE 48 Interfaccia modulare a relè 8 A

SERIE 48 Interfaccia modulare a relè 8 A SERIE Interfaccia modulare a relè 8 A SERIE 2 contatti - Interfaccia modulare a relè con contatti guidati, larghezza 15.8 mm Tipo.12-2 scambio 8 A - Relè per circuito stampato con contatti guidati secondo

Dettagli

SERIE 19 Interfacce modulari di segnalazione e bypass

SERIE 19 Interfacce modulari di segnalazione e bypass SERIE SERIE Interfaccia Auto/Off/On 10 A Consente il controllo automatico di pompe, soffiatori, o gruppi di motori. Oppure, in caso di manutenzione o malfunzionamento, permette di forzare il carico controllato

Dettagli

OROLOGIO DIGITALE PROGRAMMABILE AHC15A

OROLOGIO DIGITALE PROGRAMMABILE AHC15A 113 OROLOGIO DIGITALE PROGRAMMABILE AHC15A - Montaggio su guida Din. - Temporizzatore elettronico digitale,universale, con programmazione giornaliera e settimanale. - 8 programmi ON/OFF con ripetizione

Dettagli

safety Centralina di sicurezza SNO 4062K/SNO 4062KM Arresti di emergenza/controllo dei ripari mobili di protezione

safety Centralina di sicurezza SNO 4062K/SNO 4062KM Arresti di emergenza/controllo dei ripari mobili di protezione Centralina di sicurezza /M Centralina base per arresti di emergenza e controllo ripari mobili di protezione, bordi, tappeti e bumper di sicurezza, sbarramenti optoelettronici Categoria di arresto 0 secondo

Dettagli

Uscita 24 V DC, 12 W Corrente di picco per 3 ms * Tensione di uscita regolabile. < 1 % < 1 % < 1 % Tensione di ripple a pieno carico **

Uscita 24 V DC, 12 W Corrente di picco per 3 ms * Tensione di uscita regolabile. < 1 % < 1 % < 1 % Tensione di ripple a pieno carico ** Serie - Alimentatori switching Caratteristiche.12...2400.12...1200.36 Gamma di alimentatori modulari con uscita DC Basso consumo in stand-by: < 0.4 Protezione termica interna, con spegnimento dell'uscita

Dettagli

Due tipi di programmazione: con o senza memoria. Metodo di regolazione. Leading edge Compatibile con lampade LED dimmerabili

Due tipi di programmazione: con o senza memoria. Metodo di regolazione. Leading edge Compatibile con lampade LED dimmerabili Serie 15 - Varialuce (Dimmer) SERE 15 Caratteristiche 15.91 15.51 15.81 Varialuce (Dimmer) Adatto per il comando di lampade incandescenti e alogene, sia direttamente che attraverso trasformatori o alimentatori

Dettagli

Serie 38 - Interfaccia modulare a relè A

Serie 38 - Interfaccia modulare a relè A Serie 38 - Interfaccia modulare a relè 0.1-2 - 3-5 - 6-8 - 16 A SERIE 38 Caratteristiche Estrazione del relè tramite il ponticello plastico di ritenuta e sgancio Fornito con circuito di presenza tensione

Dettagli

C1000N - C2000N CIRCOLATORI SINGOLI E GEMELLARI Riscaldamento e Condizionamento Collettivo

C1000N - C2000N CIRCOLATORI SINGOLI E GEMELLARI Riscaldamento e Condizionamento Collettivo CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a: 75 m 3 /h* Prevalenza fino a: 7,5 m c.a. Pressione di esercizio max: 10 bar Temperatura d esercizio: da -20 a +130 C Temperatura max. dell ambiente:+50 C DN attacchi: da

Dettagli

100% elettricità. Interruttori sezionatori 16A 1250A

100% elettricità. Interruttori sezionatori 16A 1250A 100% elettricità Interruttori sezionatori 16A 1250A Interruttori sezionatori da 16A a 1250A Versioni tripolare, quadripolare e con portafusibili. Commutatori sezionatori da 16A a 1250A. Versioni per applicazioni

Dettagli

Serie 90 MCB. Interruttori modulari per protezione circuiti. Dati tecnici. Informazioni Tecniche Versione 1.0. tipo mtc mt

Serie 90 MCB. Interruttori modulari per protezione circuiti. Dati tecnici. Informazioni Tecniche Versione 1.0. tipo mtc mt Interruttori magnetotermici MTC - MT - MTHP Dati tecnici tipo mtc mt MTC 45 mtc 60 mtc 100 mt 60 Corrente nominale (In) (A) 2-32 6-32 6-32 1-63 Categoria di impiego A A A A Tensione nominale di impiego

Dettagli

Interruttori di posizione serie FC

Interruttori di posizione serie FC Interruttori di posizione serie FC Diagramma di selezione 01 08 11 18 19 0 04 05 guarnizione sfera Ø 8 mm sfera Ø. asta fibra di esterna in acciaio inox acciaio inox vetro gomma AZIONATORI 51 5 5 56 leva

Dettagli

Interruttori commutatori motorizzati e automatici Guida tecnica IEC 61439

Interruttori commutatori motorizzati e automatici Guida tecnica IEC 61439 Interruttori commutatori motorizzati e automatici Guida tecnica IEC 61439 ezionatori commutatori motorizzati Alimentazione elettrica ininterrotta con funzionalità motorizzata ABB offre un'ampia gamma di

Dettagli

Tesys Vario, mini-vario Interruttori rotativi

Tesys Vario, mini-vario Interruttori rotativi Tesys Vario, mini-vario Interruttori rotativi schneider-electric.com/it TeSys Componenti di Comando e Protezione Interruttori-sezionatori TeSys Vario Capitolo B3 Interruttori-sezionatori mini Vario - Vario

Dettagli

ASI-2512 / 24 ASI-4012 / 24 ASI-6012A / 24A ASI-10012A / 24A ASI-15012A / 24A ASI / 24 ASIPFC / 24

ASI-2512 / 24 ASI-4012 / 24 ASI-6012A / 24A ASI-10012A / 24A ASI-15012A / 24A ASI / 24 ASIPFC / 24 alimentatori singola uscita alimentatori a singola uscita da 25W a 320w ASI-2512 / 24 ASI-4012 / 24 ASI-6012A / 24A ASI-10012A / 24A ASI-15012A / 24A ASI-32012 / 24 ASIPFC-32012 / 24 ASI-2512 ASI-2524

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A Modulo di sicurezza CS AR-91, conforme EN 81 Modulo per le manovre di livellamento al piano degli ascensori conforme EN 81 Caratteristiche principali o start controllato Collegamento dei canali d ingresso

Dettagli

Proteggere dai temporali OVR PLUS: la protezione dalle sovratensioni per la casa

Proteggere dai temporali OVR PLUS: la protezione dalle sovratensioni per la casa Proteggere dai temporali : la protezione dalle sovratensioni per la casa Scaricatore di sovratensioni per centralini domestici. è uno scaricatore di sovratensioni autoprotetto per sistemi TT monofase.

Dettagli

Caratteristiche elettriche Interruttori differenziali ID

Caratteristiche elettriche Interruttori differenziali ID Guida tecnica Caratteristiche elettriche Interruttori differenziali ID tipo ID norma di riferimento CEI EN 61008-1 classe AC corrente nominale [A] In 25 40 63 80 100 d impiego massima [V] Ue 2P 230 230

Dettagli

Interruttori di posizione con funzione di sicurezza

Interruttori di posizione con funzione di sicurezza Campo d impiego Arresto a finecorsa I finecorsa di posizione con funzione di sicurezza della serie Z/T sono adatti per dispositivi di protezione che devono essere chiusi per garantire la necessaria sicurezza

Dettagli

Le applicazioni vanno dall impiego in centralini, quadri di automazione e comando, quadri di distribuzione.

Le applicazioni vanno dall impiego in centralini, quadri di automazione e comando, quadri di distribuzione. - Ripartitori La gamma TEKNOMEG è decisamente articolata e completa, composta da ripartitori a morsettiera, monoblocco e compatti. Le applicazioni vanno dall impiego in centralini, quadri di automazione

Dettagli