Rassegna stampa Convegno Nazionale 19 giugno 2009 ANAAO ASSOMED : DA 50 ANNI DA PARTE DEI MEDICI PER UNA SANITA MIGLIORE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna stampa Convegno Nazionale 19 giugno 2009 ANAAO ASSOMED 1959 2009: DA 50 ANNI DA PARTE DEI MEDICI PER UNA SANITA MIGLIORE"

Transcript

1 Rassegna stampa Convegno Nazionale 19 giugno 2009 ANAAO ASSOMED : DA 50 ANNI DA PARTE DEI MEDICI PER UNA SANITA MIGLIORE SANITA': SACCONI, SI A STIPENDI MEDICI LEGATI A MERITO = Roma, 19 giu. - "Riguardo agli stipendi dei medici, credo abbia ragione il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta a volere una componente meritocratica conseguente agli esiti e alla verifica dei risultati". Lo afferma il ministro del Welfare Maurizio Sacconi, intervenuto oggi a Roma alla cerimonia per i 50 anni del sindacato della dirigenza medica Anaao Assomed. "La figura del medico - sottolinea il ministro - va rivalutata e anche protetta rispetto, ad esempio, al rischio clinico. Si devono ripensare - aggiunge - i percorsi di accesso alla professione e di formazione. E - conclude Sacconi - approntare meccanismi di carriera più trasparenti e fondati sul merito". (Fed) 13:02 SANITA': ANAAO, RINNOVO CONTRATTO MEDICI ENTRO 2009 SFIDA PER BRUNETTA = LUSENTI, MODIFICARE ALCUNI CONTENUTI DELLA LEGGE DELEGA SUL PUBBLICO IMPIEGO Roma, 19 giu. - I dirigenti medici ospedalieri del Ssn reclamano il rinnovo del contratto di lavoro e lanciano una sfida al ministro della Pubblica amministrazione e innovazione, Renato Brunetta. "Sfidiamo il ministro a dare mandato all'aran di aprire il tavolo con l'obiettivo di rinnovare il contratto entro la sua scadenza naturale, che è poi la fine del Se questo verrà fatto noi lo riconosceremo come un grande merito e un grande segno di efficienza. In caso contrario vorrà dire che nulla è cambiato". A lanciare la sfida a Brunetta è Carlo Lusenti, presidente dell'anaao Assomed, sindacato che oggi a Roma ha festeggiato i 50 anni dalla sua fondazione. "Noi medici - ha spiegato Lusenti - abbiamo bisogno che sia aperto dopo l'estate il tavolo per il rinnovo del contratto. Questo biennio economico sta terminando - ha aggiunto - e siamo ancora in altissimo mare. Non è mai accaduto che noi rinnovassimo un contratto entro la sua scadenza. Speriamo che il ministro Brunetta vinca questa sfida". Lusenti ha anche posto l'accento su altre due priorità per la categoria. "La prima - ha detto - è che ci sia una politica sanitaria chiara, con una regia unica. La seconda è modificare alcuni contenuti della legge delega sul pubblico impiego. Alcuni di questi contenuti - ha concluso il numero uno dell'anaao - peggiorerebbero di molto le condizioni di lavoro dei camici bianchi, a danno della qualità complessiva dei servizi resi ai cittadini". (Fed) 15:12 SANITA': ANAAO - RISORSE INSUFFICIENTI, IMPOSSIBILE PREMIARE MERITO MEDICI = LUSENTI, FINANZIAMENTO PROSSIMO TRIENNIO E' PARI A 1 EURO AL GIORNO Roma, 19 giu. - "Siamo d'accordo a legare gli stipendi dei medici al merito. Il problema è che quando c'è da dividere quattro lire è difficile fare le differenze. Premiare il merito diventa praticamente impossibile". Ad affermarlo è Carlo Lusenti, presidente dell'anaao Assomed, sindacato che oggi a Roma ha festeggiato i 50 anni dalla sua fondazione.

2 Secondo Lusenti, per sbloccare questa situazione legata al riconoscimento del merito, c'è una sola strada sa intraprendere: aumentare le risorse. Anche se allo stato attuale sembra difficile. "Per il prossimo triennio ha spiegato Lusenti - le risorse stanziate, per gli aumenti contrattuali per il pubblico impiego, sono pari al 5,9%: in pratica il 2% l'anno, vale a dire l'1% netto. Questo si traduce sui nostri stipendi - conclude Lusenti - in 30 euro in più al mese, giusto 1 euro al giorno. Si può premiare e fare delle differenze tra un chirurgo bravo e uno meno capace con un euro al giorno?", si chiede. SANITA': BRUNETTA, MI ATTIVERO' PER RINNOVO CONTRATTO MEDICI = Roma, 19 giu. - "Sono d'accordo con quanto affermato dal segretario Lusenti dell'anaao-assomed: i contratti di lavoro devono chiudersi entro il biennio di riferimento. Per i comparti di mia competenza questo è avvenuto già prima della fine dell'anno. Come è noto, per i medici la competenza è del comitato di settore della sanità. L'atto di indirizzo è stato approvato nel mese di dicembre''. Il ministro per la Pubblica Amministrazione e l'innovazione, Renato Brunetta, risponde così alle dichiarazioni di Carlo Lusenti, segretario nazionale del sindacato medici dirigenti Anaao-Assomed. ''In ogni caso - aggiunge - mi attiverò subito, per quanto è nelle mie competenze, scrivendo al presidente del comitato di settore e al presidente dell'aran al fine di sollecitarli a rimuovere tutte le cause che ostacolano le trattative affinché il contratto possa finalmente essere operativo. Lo considero il giusto riconoscimento per una categoria di lavoratori così importante come quella dei medici". 20:21 SANITA': SACCONI, SI' STIPENDI MEDICI LEGATI A MERITO ROMA, 19 GIU - "Ha ragione il ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, a volere, per gli stipendi, una componente meritocratica collegata agli esiti ed alla verifica dei risultati". E' quanto ha affermato il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, riferendosi agli stipendi della categoria medica. "Credo - ha detto Sacconi intervenuto oggi al convegno per i 50 anni dell'associazione dei medici dirigenti Anaao-Assomed - che nessuno voglia contestare lo sviluppo della componente meritocratica, ma si tratta di negoziarla nei tavoli predisposti; però, mi pare giusto che le componenti premiali non siano appiattite". Riferendosi quindi alla condizione della classe medica oggi, Sacconi ha sottolineato come la figura del medico "va rivalutata ed anche protetta rispetto, ad esempio, al rischio clinico e professionale, introducendo anche forme di assicurazione". Secondo il ministro, inoltre, "si devono ripensare i percorsi di accesso e di formazione, e vanno previsti meccanismi di carriera più trasparenti e che siano - ha concluso - fondati sui curricula e sugli esiti della professione". SANITA': MEDICI DIRIGENTI (ANAAO) A GOVERNO, ORA 3 PRIORITA' ROMA, 19 GIU - Regia unica per la politica sanitaria, contratto, revisione dei decreti del ministro Brunetta per il Pubblico impiego. Sono queste le tre priorità di intervento che i medici dirigenti rappresentati dal sindacato Anaao-Assomed, il più rappresentativo dei medici dirigenti ospedalieri con circa iscritti, sollecitano al governo. Occasione per puntare i riflettori sui 'nodi irrisolti' per la categoria, il convegno per la celebrazione dei Cinquanta anni dalla nascita dell'associazione medici dirigenti Anaao, cui hanno partecipato anche il ministro del Welfare Maurizio Sacconi e il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio. La prima priorità per la categoria, ha spiegato il segretario nazionale Anaao-Assomed Carlo Lusenti, "é che ci sia una politica sanitaria chiara, con una regia e una responsabilità unica. Oggi, invece, abbiamo provvedimenti che arrivano da varie fonti e ministeri e che, per questo, spesso non sono concordi se non

3 addirittura contraddittori. C'é bisogno cioè di una regia unitaria e di un chiaro livello per le responsabilità". La seconda priorità per i medici dirigenti è rappresentata dalla revisione dei decreti Brunetta per il Pubblico impiego: "Siamo nel Pubblico impiego ma siamo cosa diversa e c'é bisogno di riconoscere la specificità della categoria. Altrimenti - ha detto Lusenti - questo provvedimento rischia di avere effetti negativi sul nostro Sistema sanitario nazionale". Infine, il rinnovo del contratto dei medici: "Sfidiamo il ministro Brunetta - ha affermato il segretario Anaao - a dare mandato all'agenzia per la contrattazione Aran per rinnovare il contratto dei medici entro il 2009, che è - ha concluso - la scadenza naturale". SANITA':LUSENTI (MEDICI DIRIGENTI), SI' MERITO MA CON RISORSE ROMA, 19 GIU - Sì alla meritocrazia anche in relazione alle retribuzioni, ma a patto che ci siano risorse e che non si tratti di un "appiattimento solo verso il basso". Così il segretario nazionale dell'associazione dei medici dirigenti Anaao-Assomed, Carlo Lusenti, replica al ministro del Welfare Maurizio Sacconi che si è detto favorevole, come il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta, a legare gli stipendi ad una componente meritocratica collegata agli esiti ed alla verifica dei risultati. "Sul concetto di meritocrazia - ha affermato Lusenti a margine del convegno per la celebrazione dei 50 anni dalla nascita del sindacato - siamo tutti d'accordo, tant'é vero che gli stipendi dei medici non sono tutti uguali. Ma la meritocrazia - ha precisato - si attua mettendo nel sistema delle retribuzioni nuove risorse, poiché quando le risorse non ci sono anche premiare il merito diventa impossibile". In altri termini, ha avvertito Lusenti, "essendoci al momento risorse insufficienti, diventa difficile differenziare le retribuzioni all'interno della categoria, con il risultato che si determina soltanto lo 'schiacciamento' di tutte le figure mediche verso il basso". Insomma, ha concluso il leader dell'anaao, "chiediamo più finanziamenti: "Si pensi soltanto - ha concluso - che per il prossimo triennio, le risorse stanziate per il Pubblico impiego, ed i medici, sono pari alla cifra di un euro al giorno". SANITA': SACCONI,3,5 MLD BUCO IN 6 REGIONI, PRESTO MISURE/ANSA RISCHIO NUOVI COMMISSARIAMENTI; STIPENDIO MEDICI LEGATO A MERITO ROMA, 19 GIU - Una spesa sanitaria che sta pericolosamente per "esplodere", ed un buco in sole sei regioni del centro sud stimato dal governo in 3-3,5 miliardi di euro. Il ministro del Welfare Maurizio Sacconi avverte che, sul fronte della sanità, non c'é ormai più tempo da perdere: decisioni risolutive si prenderanno entro il mese di luglio. Ne va della stessa tenuta del Sistema sanitario nazionale. L'avvertimento del ministro arriva dinanzi ad una platea di medici dirigenti, quelli aderenti al sindacato maggiormente rappresentativo dei medici dirigenti ospedalieri con circa iscritti: l'anaao-assomed che oggi, in un convegno, ha celebrato i Cinquanta anni di attività. La strigliata, a regioni in rosso ed istituzioni, non ammette scusanti: "C'é una situazione di pericolosa esplosione incontrollata della spesa sanitaria, che coincide - ammonisce Sacconi - con situazioni di inefficienza e di carenza di servizi ai cittadini". Quindi l'annuncio che misure risolutive arriveranno al più presto: "Tutto - dice il ministro - si concentra nelle decisioni che dobbiamo prendere entro il mese di luglio per le regioni Sicilia, Campania, Molise e Calabria, oltre alle verifiche che dobbiamo fare sul piano di rientro dell'abruzzo e sulla situazione del Lazio". Infatti, spiega poco dopo lo stesso Sacconi, "in sole sei regioni del centro sud il disavanzo strutturale stimato dal governo potrebbe valere 3-3,5 miliardi: Dobbiamo verificare se queste regioni (Abruzzo, Lazio, Molise, Campania, Sicilia e Calabria) hanno preso

4 le decisioni per azzerare il disavanzo strutturale nel 2009 o se vanno commissariate". Bisogna farlo, aggiunge il titolare del Welfare, "sennò non diventa più credibile il rispetto dei criteri di gestione equilibrata che hanno le altre Regioni" ed i "4,5 miliardi in più previsti per il potrebbero non bastare". Il messaggio del governo è chiaro: "O riusciremo, entro questa data, a prendere decisioni credibili, nel senso dell'innesco di robusti atti di riorganizzazione di quei servizi regionali in deficit - afferma Sacconi - o dovranno innescarsi ulteriori commissariamenti". Insomma, la situazione non è delle migliori ma, in questo contesto, si innesca anche il dibattito della categoria circa le retribuzioni dei medici, da molti considerate inadeguate. Un tema sul quale il ministro interviene, dicendosi d'accordo con il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta nel voler legare gli stipendi ad una componente meritocratica collegata agli esiti ed alla verifica dei risultati. Questione sulla quale è pronta la replica del segretario nazionale Anaao Carlo Lusenti: "Sì alla meritocrazia anche in relazione alle retribuzioni, ma a patto - dice - che ci siano risorse per gli stipendi e che non si tratti di un 'appiattimento' solo verso il basso". Dalla platea dei medici dirigenti arrivano anche delle richieste precise al governo. Le priorità, chiarisce Lusenti, sono al momento tre: promuovere una politica sanitaria chiara, con una regia ed una responsabilità unica; rivedere i decreti Brunetta per il Pubblico impiego, che nella versione attuale rischiano di produrre gravi danni al Sistema sanitario nazionale e, infine, rinnovare il contratto dei medici. E su quest'ultimo punto, il leader Anaao lancia una sfida al ministro Brunetta: "Sfidiamo il ministro a dare mandato all'agenzia per la contrattazione Aran per rinnovare il contratto dei medici entro il 2009, che è la scadenza naturale". SANITA': BRUNETTA D'ACCORDO CON ANAAO, CONTRATTO ENTRO 2009 ROMA, 19 GIU - Impegno del ministro per la Pubblica Amministrazione e l'innovazione, Renato Brunetta, a rinnovare entro il 2009 il contratto dei dirigenti medici ospedalieri. Brunetta risponde così alle dichiarazioni fatte oggi dal segretario nazionale del Sindacato Medici Dirigenti (Anaao-Assomed), Carlo Lusenti. "Sono d'accordo - dichiara il ministro in una nota - con quanto affermato dal segretario Lusenti dell'anaao-assomed: i contratti di lavoro devono chiudersi entro il biennio di riferimento. Per i comparti di mia competenza questo è avvenuto già prima della fine dell'anno". Per i medici, rileva, la competenza è del comitato di settore della sanità e l'atto di indirizzo è stato approvato in dicembre. "In ogni caso - prosegue il ministro - mi attiverò subito, per quanto è nelle mie competenze, scrivendo al presidente del comitato di settore e al presidente dell'aran al fine di sollecitarli a rimuovere tutte le cause che ostacolano le trattative affinché il contratto possa finalmente essere operativo. Lo considero - conclude - il giusto riconoscimento per una categoria di lavoratori così importante come quella dei medici". MEDICI: LUSENTI (ANAAO) A SACCONI, RISORSE PER PREMIARE MERITO Roma, 19 giu. - "La meritocrazia e l'appiattimento si combattono anche immettendo risorse. Oggi, essendo le risorse insufficienti, premiare il merito non è possibile". Risponde così Carlo Lusenti, Segretario Nazionale del Sindacato Medici Dirigenti (Anaao-Assomed), al Ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, che oggi, nel suo intervento al convegno dell'associazione, aveva dichiarato: "Riguardo agli stipendi dei medici, credo abbia ragione il ministro della funzione pubblica Renato Brunetta a volere una componente meritocratica conseguente agli esiti e alla verifica dei risultati". Concorda con Brunetta e Sacconi, il

5 Segretario Nazionale Lusenti, "siamo d'accordo da 30 anni, gli stipendi dei medici non sono tutti uguali", ma puntualizza che "senza risorse non si esce dall'appiattimento che esiste oggi, uno schiacciamento di tutti verso il basso". LUSENTI (ANAAO): TROPPE FONTI, VOGLIAMO REGIA UNICA Roma, 19 giu. - "Basta con la 'politica del carciofo'. Qui i provvedimenti vengono da tutte le fonti, abbiamo bisogno invece di una politica sanitaria chiara e di una regia unica, punto di responsabilità unitario". E' lo sfogo di Carlo Lusenti, segretario nazionale Anaao Assomed, il sindacato dei medici dirigenti che oggi ha celebrato a Roma i suoi 50 anni di attività. La chiarezza della politica sanitaria è il primo punto "di un elenco di priorità che chiediamo al governo - ha continuato il segretario nazionale Anaoo Assomed -. Poi, bisogna affrontare la questione dei decreti delegati della legge delega sul pubblico impiego (legge Brunetta). Saranno pure fatti per il pubblico impiego e noi ci siamo dentro - premette Lusenti a margine del Convegno - ma noi siamo una cosa diversa. C'è bisogno di specificità, di mutare alcuni contenuti che peggiorerebbero il servizio che rendiamo ai cittadini". Ultima richiesta dell'associazione riportata dal suo Segretario, "i fondi per il rinnovo del contratto. Abbiamo bisogno che siano aperti dopo l'estate - ha continuato - eppure siamo in alto mare, le idee sono confuse". In conclusione, l'appello al ministro Brunetta: "Sfidiamo il ministro a dar mandato all'agenzia Aran per aprire il tavolo e giungere finalmente alla conclusione entro la scadenza del 31 dicembre. Se questo sarà fatto - ha concluso Lusenti - sarà tagliato un gran traguardo e glielo riconosceremo". CONTRATTO MEDICI: BRUNETTA, SONO D'ACCORDO CON ANAAO Roma, 19 giu. - Sono d'accordo con quanto affermato dal segretario Lusenti dell'anaao-assomed: i contratti di lavoro devono chiudersi entro il biennio di riferimento. Per i comparti di mia competenza questo è avvenuto già prima della fine dell'anno. E' quanto sostiene il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'innovazione, Renato Brunetta sul contratto dei dirigenti medici ospedalieri. "L'atto di indirizzo è stato approvato nel mese di dicembre - aggiunge la nota di Brunetta - In ogni caso mi attiverò subito, per quanto è nelle mie competenze, scrivendo al presidente del comitato di settore e al presidente dell'aran al fine di sollecitarli a rimuovere tutte le cause che ostacolano le trattative affinché il contratto possa finalmente essere operativo: lo considero - conclude - il giusto riconoscimento per una categoria di lavoratori così importante come quella dei medici". SANITÀ. LUSENTI (ANAAO) AL GOVERNO: "POLITICA SANITARIA CHIARA" I 50 ANNI DELL'ASSOCIAZIONE DELLA DIRIGENZA MEDICA. Roma, 19 giu. - Anaao Assomed compie 50 anni. Si e' svolto oggi a Roma il convegno nazionale dell'associazione dei medici dirigenti per ricordare le attività e l'impegno di Anaao per una sanità migliore. "In occasione dell'anniversario- afferma il segretario nazionale, Carlo Lusenti - chiediamo al Governo una politica sanitaria chiara. Nonostante ci siano esempi formidabili di efficienza del Sistema sanitario in alcune Regioni italiane, non c'e' un comune filo conduttore che definisca con chiarezza l'univocità' di intenti". Lusenti poi, sottolinea il ruolo fondamentale dell'innovare ricordando che "Anaao è cambiata in 50 anni, seguendo i cambiamenti della società. Lo stesso adeguamento- avverte- deve essere fatto dalla politica sanitaria e dal Sistema sanitario nazionale. Il tema dell'umanizzazione delle cure, ad esempio- continua il

6 segretario nazionale- e' sacrosanto, ma il governo deve creare le condizioni fisiche ai medici perché questo progetto venga attuato". E proprio a proposito del progetto di rilancio della sanità italiana, il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, intervenendo al convegno organizzato da Anaao, ricorda "la situazione di disavanzo strutturale, pari a 3 miliardi di euro all'anno, in sei Regioni: Sicilia, Calabria, Campania, Lazio, Abruzzo e Molise. Una situazione- sottolinea il ministro- che potrebbe peggiorare se non si inverte la spirale di inefficienza, della quale spesso sono vittime anche i medici stessi".(segue) (Wel/ Dire) 14:46 SANITÀ. LUSENTI (ANAAO) AL GOVERNO: "POLITICA SANITARIA Roma, 19 giu. - Pronta la replica di Lusenti. "Anaao ritiene- dice- che non commissariare queste regioni sarebbe un errore. Bisogna attuare un cambiamento culturale sia dei medici che di chi governa. E' cosa nota- ammonisce- che i piccoli ospedali non vengono chiusi perché sono difesi dagli abitanti del posto, ma ancor peggio dai Sindaci e dai parlamentari eletti in quel determinato collegio. E' questa- prosegue- la spirale che bisogna interrompere". Sugli stipendi dei medici, poi, Carlo Lusenti, tende a precisare quanto affermato da Sacconi che parla di retribuzioni legate al merito. "In realtà- spiega il segretario nazionale di Anaao- non si tratta solo di appiattimento delle retribuzioni, quanto dal fatto che sono tutte collocate in una fascia retributiva bassa". Polemica anche la presenza di Livia Turco, che ricorda al ministro del Welfare, come "le politiche del piano di rientro sono state avviate dal centro sinistra durante la passata legislatura". (Wel/ Dire) 14:46 SANITA': SACCONI, SI' A STIPENDI MEDICI LEGATI AL MERITO Roma, 19 giu - Sì al criterio meritocratico per le retribuzioni dei medici. Lo ha detto il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, a margine di un convegno delle Associazioni medici dirigenti Anaao Assomed. ''Credo che nessuno voglia contestare lo sviluppo della componente meritocratica ma si tratta di negoziarla, però mi pare giusto che le componenti premiali non siano appiattite e quindi ha ragione il ministro Brunetta a voler collegare la meritocrazia egli esiti e alla verifica dei risultati'', ha detto Sacconi. La figura del medico, ha poi concluso, ''va rivalutata e protetta rispetto ad esempio al rischio clinico e professionale''. Per questo ''si devono ripensare i percorsi di accesso alla formazione continua e meccanismi di carriera più trasparenti, fondati sui curricula e sugli esiti della professione''. dnp/sam/rob 22 giugno Anno 7, Numero 111 Sacconi, si a stipendi legati a premi per merito "Riguardo agli stipendi dei medici, credo abbia ragione il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta a volere una componente meritocratica conseguente agli esiti e alla verifica dei risultati". Lo afferma il ministro del Welfare Maurizio Sacconi, intervenuto venerdì a Roma alla cerimonia per i 50 anni del sindacato della dirigenza medica Anaao Assomed. "La figura del medico - sottolinea il ministro - va

7 rivalutata e anche protetta rispetto, ad esempio, al rischio clinico. Si devono ripensare - aggiunge - i percorsi di accesso alla professione e di formazione. E - conclude Sacconi - approntare meccanismi di carriera più trasparenti e fondati sul merito". Anaao, non ci sono risorse per premiare "Siamo d'accordo a legare gli stipendi dei medici al merito. Il problema è che quando c'è da dividere quattro lire è difficile fare le differenze. Premiare il merito diventa praticamente impossibile". Ad affermarlo è Carlo Lusenti, segretario nazionale dell'anaao Assomed, sindacato che venerdì a Roma ha festeggiato i 50 anni dalla sua fondazione. Secondo Lusenti, per sbloccare questa situazione legata al riconoscimento del merito, c'è una sola strada sa intraprendere: aumentare le risorse. Anche se allo stato attuale sembra difficile. "Per il prossimo triennio ha spiegato Lusenti - le risorse stanziate, per gli aumenti contrattuali per il pubblico impiego, sono pari al 5,9%: in pratica il 2% l'anno, vale a dire l'1% netto. Questo si traduce sui nostri stipendi - conclude Lusenti - in 30 euro in più al mese, giusto 1 euro al giorno. Si può premiare e fare delle differenze tra un chirurgo bravo e uno meno capace con un euro al giorno?", si chiede. SANITA'/ Sacconi: la sanità sta per esplodere, 3,5 miliardi di buco in sei Regioni venerdì 19 giugno 2009 Una spesa sanitaria che sta pericolosamente per "esplodere", ed un buco in sole sei regioni del centro sud stimato dal governo in 3-3,5 miliardi di euro. Il ministro del Welfare Maurizio Sacconi avverte che, sul fronte della sanità, non c'è ormai più tempo da perdere: decisioni risolutive si prenderanno entro il mese di luglio. Ne va della stessa tenuta del Sistema sanitario nazionale. L'avvertimento del ministro arriva dinanzi ad una platea di medici dirigenti, quelli aderenti al sindacato maggiormente rappresentativo dei medici dirigenti ospedalieri con circa iscritti: l'anaao-assomed che oggi, in un convegno, ha celebrato i Cinquanta anni di attività. La strigliata, a regioni in rosso ed istituzioni, non ammette scusanti: «C'è una situazione di pericolosa esplosione incontrollata della spesa sanitaria, che coincide - ammonisce Sacconi - con situazioni di inefficienza e di carenza di servizi ai cittadini». Quindi l'annuncio che misure risolutive arriveranno al più presto: «Tutto - dice il ministro - si concentra nelle decisioni che dobbiamo prendere entro il mese di luglio per le regioni Sicilia, Campania, Molise e Calabria, oltre alle verifiche che dobbiamo fare sul piano di rientro dell'abruzzo e sulla situazione del Lazio». Infatti, spiega poco dopo lo stesso Sacconi, «in sole sei regioni del centro sud il disavanzo strutturale stimato dal governo potrebbe valere 3-3,5 miliardi: dobbiamo verificare se queste regioni (Abruzzo, Lazio, Molise, Campania, Sicilia e Calabria) hanno preso le decisioni per azzerare il disavanzo strutturale nel 2009 o se vanno commissariate». Bisogna farlo, aggiunge il titolare del Welfare, «sennò non diventa più credibile il rispetto dei criteri di gestione equilibrata che hanno le altre Regioni» ed i «4,5 miliardi in più previsti per il potrebbero non bastare». Il messaggio del governo è chiaro: «O riusciremo, entro questa data, a prendere decisioni credibili, nel senso dell'innesco di robusti atti di riorganizzazione di quei servizi regionali in deficit - afferma Sacconi - o dovranno innescarsi ulteriori commissariamenti». Insomma, la situazione non delle migliori ma, in questo contesto, si innesca anche il dibattito della categoria circa le retribuzioni dei medici, da molti considerate inadeguate. Un tema sul quale il ministro interviene, dicendosi d'accordo con il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta nel voler

8 legare gli stipendi ad una componente meritocratica collegata agli esiti ed alla verifica dei risultati. Questione sulla quale è pronta la replica del segretario nazionale Anaao Carlo Lusenti: «Sì alla meritocrazia anche in relazione alle retribuzioni, ma a patto - dice - che ci siano risorse per gli stipendi e che non si tratti di un 'appiattimento' solo verso il basso». Dalla platea dei medici dirigenti arrivano anche delle richieste precise al governo. Le priorità, chiarisce Lusenti, sono al momento tre: promuovere una politica sanitaria chiara, con una regia ed una responsabilità unica; rivedere i decreti Brunetta per il Pubblico impiego, che nella versione attuale rischiano di produrre gravi danni al Sistema sanitario nazionale e, infine, rinnovare il contratto dei medici. E su quest'ultimo punto, il leader Anaao lancia una sfida al ministro Brunetta: «Sfidiamo il ministro a dare mandato all'agenzia per la contrattazione Aran per rinnovare il contratto dei medici entro il 2009, che è la scadenza naturale».

MANOVRA ECONOMICA 2009

MANOVRA ECONOMICA 2009 MANOVRA ECONOMICA 2009 Rassegna stampa on line 25 luglio 2008 a cura dell ufficio stampa Anaao Assomed CONTRO LA MANOVRA SCIOPERO D'OTTOBRE L'INTERSINDACALE PRESENTA INIZIATIVE DI PROTESTA. UNA DELLE

Dettagli

RASSEGNA STAMPA - mercoledì 19 marzo 2014

RASSEGNA STAMPA - mercoledì 19 marzo 2014 RASSEGNA STAMPA - mercoledì 19 marzo 2014 SPENDING REVIEW Spending review: nel pubblico 85mila esuberi e la sfida della mobilità. Dipedenti pubblici. Sugli stipendi Pa spunta il taglio oltre i 60mila euro.

Dettagli

La Rassegna Stampa di FederLab Italia

La Rassegna Stampa di FederLab Italia Rassegna Stampa del 06.06.2011 - a cura dell Ufficio Stampa di FederLab Italia Il ministro; «Modello ai riferimento per il Paese» Fazio ora torna a lodare il sistema sanitario siciliano PALERMO

Dettagli

La sanità nella manovra Finanziaria 2008 Il Patto per la salute si consolida

La sanità nella manovra Finanziaria 2008 Il Patto per la salute si consolida La sanità nella manovra Finanziaria 2008 La sanità nella manovra Finanziaria 2008/1 Più risorse per i livelli essenziali di assistenza e cresce il Fondo per i non autosufficienti Potenziato il piano pluriennale

Dettagli

napoli 2 febbraio duemilaotto

napoli 2 febbraio duemilaotto convegno nazionale SUD E SANITA : UNA NUOVA QUESTIONE MERIDIONALE? napoli 2 febbraio duemilaotto RASSEGNA STAMPA - Agenzie ANSA 2/2/08 Sanità: medici lanciano allarme, è emergenza Sud. ANSA - 2/2/08 Sanità:

Dettagli

ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile

ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile ANSA Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile (ANSA) - ROMA, 30 SET - "Con il premier Letta siamo d' accordo su una cosa importante: il Paese ha bisogno di interventi sulla giustizia a

Dettagli

Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento

Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento (ANSA) - ROMA, 19 NOV - "L' investimento in salute e' il presupposto per la crescita e lo sviluppo di un Paese". Per questo e' necessario "abbandonare

Dettagli

Le novità normative in tema di rapporto di lavoro pubblico: il D.Lgs. 150/2009

Le novità normative in tema di rapporto di lavoro pubblico: il D.Lgs. 150/2009 Le novità normative in tema di rapporto di lavoro pubblico: il D.Lgs. 150/2009 Parma, Sala aurea C.C.I.A.A., Via Verdi 2 Gaetano Palombelli La riforma del lavoro pubblico nel contesto della riforma istituzionale

Dettagli

CAMPAGNA UIL: MENO COSTI DELLA POLITICA = MENO TASSE SINTESI DELL ANALISI E DEI NUMERI

CAMPAGNA UIL: MENO COSTI DELLA POLITICA = MENO TASSE SINTESI DELL ANALISI E DEI NUMERI CAMPAGNA UIL: MENO COSTI DELLA POLITICA = MENO TASSE SINTESI DELL ANALISI E DEI NUMERI Secondo le nostre stime, sono oltre 1,3 milioni le persone che vivono direttamente, o indirettamente, di politica.

Dettagli

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà.

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà. CONVEGNO IL FUTURO DEL LAVORO SI CHIAMA FORMAZIONE Roma, 19 aprile, Auditorium Parco della Musica RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA Sono diversi anni che la nostra economia attraversa

Dettagli

Rassegna Stampa del 12.09.2011. - a cura dell Ufficio Stampa di FederLab Italia

Rassegna Stampa del 12.09.2011. - a cura dell Ufficio Stampa di FederLab Italia Rassegna Stampa del 12.09.2011 - a cura dell Ufficio Stampa di 12.09.2011 - ore 10.02 Ticket sanitari, Fazio: iniqui, sostituiamoli con la tassa sul tabacco Già lo scorso luglio lo aveva proposto il leader

Dettagli

AGENZIE BIOTESTAMENTO: SACCONI, QUELLO CHE CONTA E' ANDARE AVANTI PD UNITO NELL'AFFOSSARE LA LEGGE

AGENZIE BIOTESTAMENTO: SACCONI, QUELLO CHE CONTA E' ANDARE AVANTI PD UNITO NELL'AFFOSSARE LA LEGGE AGENZIE BIOTESTAMENTO: SACCONI, QUELLO CHE CONTA E' ANDARE AVANTI PD UNITO NELL'AFFOSSARE LA LEGGE (ANSA) - ROMA, 9 MAR - Sul disegno di legge sul testamento biologico, di cui oggi la Camera continua la

Dettagli

Rassegna Stampa. Conferenza stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata

Rassegna Stampa. Conferenza stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Rassegna Stampa Conferenza stampa TUMORE DEL PANCREAS, 1.200 NUOVE DIAGNOSI ALL ANNO IN CAMPANIA. NAPOLI È IN PRIMA FILA PER SOSTENERE LA PREVENZIONE Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Via

Dettagli

1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene:

1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene: 1. Il rinnovo del CCNL delle Imprese di Assicurazione avviene: SUL PIANO GENERALE. in una fase storica mondiale di grandi cambiamenti e grandi tragedie. Pensiamo solo alla rapida evoluzione tecnologica,

Dettagli

Firmato l accordo tra Upa, Assocom e Unicom per le linee guida sulle gare di comunicazione private

Firmato l accordo tra Upa, Assocom e Unicom per le linee guida sulle gare di comunicazione private Fonte primaonline.it 07 novembre 2013 12:19 Firmato l accordo tra Upa, Assocom e Unicom per le linee guida sulle gare di comunicazione private Upa, Assocom e Unicom hanno sottoscritto un documento che

Dettagli

29-SET-2015 pagina 1 foglio 1

29-SET-2015 pagina 1 foglio 1 29-SET-2015 pagina 1 foglio 1 26-SET-2015 pagina 1 foglio 1 25-SET-2015 pagina 1 foglio 1 / 2 25-SET-2015 pagina 1 foglio 2 / 2 27-SET-2015 pagina 1 foglio 1 / 2 27-SET-2015 pagina 1 foglio 2 / 2 27-SET-2015

Dettagli

LA REGIONALIZZAZIONE DEL PATTO DI STABILITA INTERNO

LA REGIONALIZZAZIONE DEL PATTO DI STABILITA INTERNO Direzione Affari Economici e Centro Studi LA REGIONALIZZAZIONE DEL PATTO DI STABILITA INTERNO UNO STRUMENTO PER LIBERARE I PAGAMENTI ALLE IMPRESE E FAVORIRE LE SPESE IN CONTO CAPITALE MAGGIO 2012 INDICE

Dettagli

Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011

Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011 Assemblea Plenaria COCER- COIR- COBAR Roma, 25 ottobre 2011 Indirizzo di saluto del Comandante Generale Porgo il mio saluto cordiale a tutti i delegati della Rappresentanza qui convenuti. Gli incontri

Dettagli

A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi. 8 novembre 2013

A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi. 8 novembre 2013 INVESTIMENTI DEGLI ENTI TERRITORIALI E PATTO DI STABILITA INTERNO - L incompatibilità dei vincoli di finanza pubblica con una politica di sviluppo del territorio A cura della Direzione Affari Economici

Dettagli

RINNOVO DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI

RINNOVO DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI RINNOVO DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI OBIETTIVI E PROPOSTE dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bergamo Nello svolgimento dei compiti istituzionali di garanzia pubblica e di rappresentanza

Dettagli

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT sulla Qualità dell Ambiente Urbano edizione 2006, ha sottolineato

Dettagli

News > Italia > Economia - Venerdì 24 Gennaio 2014, 16:30

News > Italia > Economia - Venerdì 24 Gennaio 2014, 16:30 Non investire fa male alla salute Erika Becchi Il settore sanitario italiano si avvia verso il pareggio di bilancio, ma con un prezzo molto caro per la comunità, che può contare sempre meno su servizi

Dettagli

l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e

l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e Palermo. Giovani imprenditori edili del Mezzogiorno impegnati nella seconda edizione dell annuale convegno che si svolgerà a Palermo venerdì mattina e che si colloca nella fase di avvio della programmazione

Dettagli

Carige prepara l'aumento In campo investitori esteri Il titolo è salito in Borsa

Carige prepara l'aumento In campo investitori esteri Il titolo è salito in Borsa APPROVATO IL BILANCIO Carige prepara l'aumento In campo investitori esteri Il titolo è salito in Borsa Banca Carige prepara l'aumento di capitale da 800 milioni e se l'obiettivo è fare in modo che resti

Dettagli

COSTI DELLA POLITICA: DAI PROVVEDIMENTI PRESI ANCORA TIMIDI I SEGNALI DI RISPARMIO

COSTI DELLA POLITICA: DAI PROVVEDIMENTI PRESI ANCORA TIMIDI I SEGNALI DI RISPARMIO 2 RAPPORTO UIL SUI COSTI DELLA POLITICA (LUGLIO 2012) COSTI DELLA POLITICA: DAI PROVVEDIMENTI PRESI ANCORA TIMIDI I SEGNALI DI RISPARMIO OLTRE 1,1 MILIONI DI PERSONE VIVONO DI POLITICA, IL 4,9% DEL TOTALE

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Convegno CRITERI DI APPROPRIATEZZA. STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALL ANZIANO 18 Gennaio 2011

RASSEGNA STAMPA Convegno CRITERI DI APPROPRIATEZZA. STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALL ANZIANO 18 Gennaio 2011 RASSEGNA STAMPA Convegno CRITERI DI APPROPRIATEZZA CLINICA, TECNOLOGICA E STRUTTURALE NELL ASSISTENZA ALL ANZIANO 18 Gennaio 2011 Aggiornamento 20 Gennaio 2011 SOMMARIO TESTATA DATA Agenzie ADNKRONOS SALUTE

Dettagli

IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING

IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING EDILIZIA PRIVATA SOCIALE, LA SFIDA DEI FONDI IMMOBILIARI (AGI) - Palermo, 8 mar. - Si e' svolto oggi presso la Fondazione

Dettagli

Unione dei Comuni della Bassa Romagna. La scelta strategica di un territorio

Unione dei Comuni della Bassa Romagna. La scelta strategica di un territorio Unione dei Comuni della Bassa Romagna La scelta strategica di un territorio Mirco Bagnari Sindaco del Comune di Fusignano e referente per le Politiche Culturali, Progetto giovani e Sport dell Unione dei

Dettagli

UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE A SERVIZIO DEI CITTADINI RIFORMATA DA CHI LA CONOSCE VERAMENTE TU!

UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE A SERVIZIO DEI CITTADINI RIFORMATA DA CHI LA CONOSCE VERAMENTE TU! DA RESTITUIRE COMPILATO AL DELEGATO DI POSTO DI LAVORO O ALLA SEDE DEL COMPRENSORIO DI APPARTENENZA NB. IL QUESTIONARIO È RIVOLTO AL PERSONALE DEI COMPARTI DELLA SANITÀ E DEGLI ENTI LOCALI UNA PUBBLICA

Dettagli

ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano. Perché le aziende fanno fatica a trovare i talenti professionali di cui hanno bisogno?

ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano. Perché le aziende fanno fatica a trovare i talenti professionali di cui hanno bisogno? Lo sviluppo dei Talenti per la crescita. Un confronto tra aziende e istituzioni ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano L Italia cerca talenti. Sembra incredibile, ma in uno scenario di crisi del mercato

Dettagli

INSIEME PER IL VOLONTARIATO

INSIEME PER IL VOLONTARIATO INSIEME PER IL VOLONTARIATO FARE SISTEMA AL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ BERGAMASCA Bergamo, 24 gennaio 2013 Intervento di Carlo Vimercati Presidente Comitato di Gestione Fondi Speciali Lombardia Il convegno

Dettagli

I4ER2014 IndagIne sugli InvestImentI delle Imprese IndustrIalI dell emilia-romagna

I4ER2014 IndagIne sugli InvestImentI delle Imprese IndustrIalI dell emilia-romagna I4ER2014 Indagine sugli investimenti delle industriali dell Emilia-Romagna L Indagine è stata realizzata dall Area Economia di Confindustria Emilia-Romagna, a cura di Annamaria Raimondi e Luca Rossi Un

Dettagli

RASSEGNA STAMPA SINDACALE

RASSEGNA STAMPA SINDACALE RASSEGNA STAMPA SINDACALE Sabato 18 febbraio 2012 Pagina: www.oggitreviso.it LE COMMESSE SCIOPERANO ANCORA "No alla liberalizzazione delle aperture domenicali" TREVISO Le aperture domenicali, alle commesse,

Dettagli

Camera dei Deputati 17 Audizione 8

Camera dei Deputati 17 Audizione 8 Camera dei Deputati 17 Audizione 8 XVI LEGISLATURA COMMISSIONI RIUNITE V-XIV SEDUTA DEL 27 SETTEMBRE 2011 a partire dal 2018 andrà avanti il nuovo sistema di finanziamento al bilancio comunitario, con

Dettagli

Onorevole Ministro Bersani, Onorevole Presidente Vendola, Onorevole Sindaco Emiliano, Prof. Frey, Signore, Signori,

Onorevole Ministro Bersani, Onorevole Presidente Vendola, Onorevole Sindaco Emiliano, Prof. Frey, Signore, Signori, Discorso della Commissaria D. Hübner "Politica di Coesione ed energia sostenibile, competitiva e sicura Conferenza sulla nuova politica di sviluppo prevista dal QSN 2007-2013 Energia Sostenibile, Competitiva

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa La Riforma dell Università Le linee ispiratrici E il primo provvedimento organico che riforma l intero sistema universitario. Il

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA

SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA SINTESI DELLO STUDIO SUI COSTI DELLA POLITICA: RESPONSABILITA PERSONALI E DI SISTEMA IL FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI ISTITUZIONALI CENTRALI E TERRITORIALI DELLA REPUBBLICA COSTA 6,4 MILIARDI DI EURO (209

Dettagli

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA DEBITI P.A. decreto del fare Di Emanuele Bellano PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA L impegno che il Ministero dell Economia in particolare sta attuando con grande determinazione

Dettagli

SANITA': ANAAO SU LEGGE STABILITA', IMPEDIAMO SVENDITA DELLA RETE OSPEDALIERA =

SANITA': ANAAO SU LEGGE STABILITA', IMPEDIAMO SVENDITA DELLA RETE OSPEDALIERA = AKS0044 7 SAN 0 DNA NAZ SANITA': ANAAO SU LEGGE STABILITA', IMPEDIAMO SVENDITA DELLA RETE OSPEDALIERA = Roma, 13 nov. (AdnKronos Salute) - "L'ostinazione con la quale il Governo pressa il Parlamento per

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Venerdì 13 marzo 2015. Sommario: Rassegna Associativa. Rassegna Sangue e Emoderivati

RASSEGNA STAMPA. Venerdì 13 marzo 2015. Sommario: Rassegna Associativa. Rassegna Sangue e Emoderivati RASSEGNA STAMPA Venerdì 13 marzo 2015 Sommario: Rassegna Associativa 2 Rassegna Sangue e Emoderivati 4 Rassegna Medico-scientifica, politica sanitaria e terzo settore 8 Prime Pagine 12 Rassegna associativa

Dettagli

DA MADRE. Èla madre che -

DA MADRE. Èla madre che - DA MADRE a figlio 2 Èla madre che - durante la gravidanza e l allattamento - dona al figlio tutto il calcio necessario a formare lo scheletro. Durante la gravidanza, soprattutto nel terzo trimestre, il

Dettagli

Giornata di studio su alcuni temi di interesse per i Comuni

Giornata di studio su alcuni temi di interesse per i Comuni LUIGI PEDRAZZINI Dipartimento delle istituzioni Giornata di studio su alcuni temi di interesse per i Comuni Rivera, 27. ottobre 2005 Attenzione: fa stato l intervento pronunciato in sala. A dipendenza

Dettagli

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/6 MISSIONE IN CALABRIA 11 marzo 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 15.00. PRESIDENTE. Buongiorno. La Commissione la ringrazia. Ci scusiamo, ma come sempre siamo in

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

Jobs act: Poletti, lavoro flessibile costa più di stabile

Jobs act: Poletti, lavoro flessibile costa più di stabile Jobs act: Poletti, lavoro flessibile costa più di stabile (ANSA) - ROMA, 19 GIU - Il Governo ha stabilito il principio che il lavoro flessibile deve costare di più di quello stabile. Lo ha ribadito il

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE POLIDORI, VIGNALI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE POLIDORI, VIGNALI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 999 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI POLIDORI, VIGNALI Disposizioni per la razionalizzazione della gestione delle acque e istituzione

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta, 44 Tel.: 091/333114/324724 Fax: 091/6112913 C.F. 80029280825 - info@ancesicilia.it www.ancesicilia.it La Rassegna Stampa

Dettagli

La qualità della gestione come fattore di successo nel settore pubblico come in quello privato

La qualità della gestione come fattore di successo nel settore pubblico come in quello privato BUON MANAGEMENT = BUONA SANITA La qualità della gestione come fattore di successo nel settore pubblico come in quello privato Bassano del Grappa, 25 giugno 2012 Questo Convegno nasce dall idea che un confronto

Dettagli

Audizione 5 novembre 2015 Legge annuale per il mercato e la concorrenza

Audizione 5 novembre 2015 Legge annuale per il mercato e la concorrenza 1 Audizione 5 novembre 2015 Legge annuale per il mercato e la concorrenza In un momento in cui l economia inizia a riprendersi e il Paese a crescere, sono importanti le parole dell Autorità Garante della

Dettagli

Scheda 4 «Mobilità sostenibile» LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DELLA MOBILITÀ. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 4 «Mobilità sostenibile» LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DELLA MOBILITÀ. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 4 «Mobilità sostenibile» LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DELLA MOBILITÀ GREEN JOBS Formazione e Orientamento Il tema della mobilità sostenibile può essere visto da un particolare punto di vista cioè

Dettagli

Convegno Risk Management vs Health Technology Assessment&Horizon Scanning. Ottobre/ Novembre/ Dicembre 2010

Convegno Risk Management vs Health Technology Assessment&Horizon Scanning. Ottobre/ Novembre/ Dicembre 2010 Convegno Risk Management vs Health Technology Assessment&Horizon Scanning Ottobre/ Novembre/ Dicembre 2010 Il Mattino 25 ottobre 2010 Giornale di Napoli 25 ottobre 2010 Corriere del Mezzogiorno 27 ottobre

Dettagli

IL CICLO DI GESTIONE DELLA PERFORMANCE (PROCEDURA) LE FASI

IL CICLO DI GESTIONE DELLA PERFORMANCE (PROCEDURA) LE FASI IL CICLO DI GESTIONE DELLA PERFORMANCE (PROCEDURA) LE FASI FASE 0 IL PROCESSO DI PIANIFICAZIONE DELL ENTE FASE 1 DEFINIZIONE E ASSEGNAZIONE DEGLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE FASE 2 MONITORAGGIO IN CORSO DI

Dettagli

24-NOV-2015 da pag. 37 foglio 1

24-NOV-2015 da pag. 37 foglio 1 Tiratura 09/2015: 391.681 Diffusione 09/2015: 270.207 Lettori Ed. II 2015: 2.458.000 Quotidiano - Ed. nazionale Dir. Resp.: Ezio Mauro da pag. 37 24/11/2015 Responsabilità professionale. Intervista a Trojano

Dettagli

Opening Statement for the ECOFIN President attending the ECON meeting on 22 July 2014

Opening Statement for the ECOFIN President attending the ECON meeting on 22 July 2014 !1 COUNCIL OF THE EUROPEAN UNION Brussels, 22 July 2014 Opening Statement for the ECOFIN President attending the ECON meeting on 22 July 2014 Onorevole Presidente, Onorevoli Membri della Commissione, Sono

Dettagli

RASSEGNA STAMPA LOCALE

RASSEGNA STAMPA LOCALE IL GAZZETTINO.IT 29 novembre 2010 RASSEGNA STAMPA LOCALE Scuole cattoliche in rivolta: «I debiti aumentano, così lo Stato ci fa chiudere» Il coordinatore contro Sacconi e il governo: «Avanziamo 400mila

Dettagli

GIOVANI: A ROMA FORUM INTERNAZIONALE, PER FUTURO E LAVORO

GIOVANI: A ROMA FORUM INTERNAZIONALE, PER FUTURO E LAVORO GIOVANI: A ROMA FORUM INTERNAZIONALE, PER FUTURO E LAVORO (ANSA) - ROMA, 22 APR - Dal 27 al 29 aprile l'acsig, Associazione Culturale per lo Sviluppo dell'inventiva Giovanile, in partnership con l'università

Dettagli

Cardinal Bagnasco sostiene utilizzo combustibile da disarmo nucleare

Cardinal Bagnasco sostiene utilizzo combustibile da disarmo nucleare Cardinal Bagnasco sostiene utilizzo combustibile da disarmo nucleare - 22 febbraio 2011- Il Cardinale Angelo Bagnasco accoglie il Programma Megatons to Development come occasione di sviluppo per l umanità,

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Una manovra di rigore ed equità.

Una manovra di rigore ed equità. Una manovra di rigore ed equità. Ispirata all'art. 3 della Costituzione: "È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che impediscono il pieno sviluppo della persona".

Dettagli

IL Ministro per la pubblica amministrazione e l innovazione, Le Regioni, le Province e i Comuni, le Organizzazioni sindacali, concordano quanto segue.

IL Ministro per la pubblica amministrazione e l innovazione, Le Regioni, le Province e i Comuni, le Organizzazioni sindacali, concordano quanto segue. IL Ministro per la pubblica amministrazione e l innovazione, Le Regioni, le Province e i Comuni, le Organizzazioni sindacali, concordano quanto segue. La pubblica amministrazione è stata oggetto negli

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA. Facoltà di Sociologia. Corso di Laurea in Sociologia. Flessibilità e Precarietà.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA. Facoltà di Sociologia. Corso di Laurea in Sociologia. Flessibilità e Precarietà. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA Facoltà di Sociologia Corso di Laurea in Sociologia Flessibilità e Precarietà. Le conseguenze sulla vita dei giovani lavoratori temporanei. Relatrice: Prof.ssa

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE Infanzia - Diritti - Istruzione

CONVEGNO NAZIONALE Infanzia - Diritti - Istruzione CONVEGNO NAZIONALE Infanzia - Diritti - Istruzione Le nostre proposte per un percorso educativo di qualità Roma, 10 Aprile 2015 sala Da Feltre Intervento Claudia Lichene, insegnante di scuola dell infanzia

Dettagli

Rassegna stampa Dicembre 2013 - Gennaio 2014

Rassegna stampa Dicembre 2013 - Gennaio 2014 Rassegna stampa Dicembre 2013 - Gennaio 2014 CONSORZIO ROMA RICERCHE RASSEGNA STAMPA Dicembre 2013 - Gennaio 2014 paginemonaci.it...pag. 3 Public Policy...pag. 4 dire.it...pag. 5 Newsletter IACCS...pag.

Dettagli

SANITA': CATENA UMANA CAMICI BIANCHI DAVANTI PALAZZO REGIONI CONSEGNATA LETTERA IMPEGNO A CANDIDATI PER SSN

SANITA': CATENA UMANA CAMICI BIANCHI DAVANTI PALAZZO REGIONI CONSEGNATA LETTERA IMPEGNO A CANDIDATI PER SSN Rassegna agenzie di stampa 9 marzo 2010 SANITA': CATENA UMANA CAMICI BIANCHI DAVANTI PALAZZO REGIONI CONSEGNATA LETTERA IMPEGNO A CANDIDATI PER SSN ROMA, 9 MAR - Centinaia di camici bianchi sopra gli impermeabili

Dettagli

Economia Italiana: Un confronto per le elezioni

Economia Italiana: Un confronto per le elezioni Economia Italiana: Un confronto per le elezioni Siamo un gruppo di studenti di master in economia. Con questa presentazione vogliamo fare informazione sui temi economici della campagna elettorare. Tutti

Dettagli

DAILY REPORT 18 Agosto 2014

DAILY REPORT 18 Agosto 2014 DAILY REPORT 18 Agosto 2014 Ecco qua alcune tabelle per valutare il Sistema Italia, in un momento in cui vediamo i nostri Titoli di Stato comprati come non mai, quasi si intravedesse la luce in fondo al

Dettagli

Che cos è Agenquadri

Che cos è Agenquadri 1 Che cos è Agenquadri Agenquadri intende rappresentare con autonomia politica, giuridica, amministrativa e di iniziativa, in forma organizzata, quadri, dirigenti e lavoratori di alta professionalità,

Dettagli

Piobbico Corrado Componente ASSENTE. Bocchi Giancarlo Componente ASSENTE

Piobbico Corrado Componente ASSENTE. Bocchi Giancarlo Componente ASSENTE COMMISSIONE DI BILANCIO E FINANZA DEL 14/04/2015 Il giorno 14 del mese di Aprile dell anno 2015 si è riunita presso la sala sede municipale Villa Morando, la Commissione di Bilancio e Finanza, convocata

Dettagli

Rassegna Stampa Lunedì 24 Agosto 15

Rassegna Stampa Lunedì 24 Agosto 15 Rassegna Stampa Lunedì 24 Agosto 15 UIL Regione Basilicata Via Napoli, 3 85100 Potenza Tel. 0971/411435 444221 410556 Fax 0971/34092 E-mail urbasilicata@uil.it BARBAGALLO. ''OK A MISURAZIONE: L'INTESA

Dettagli

IV CONGRESSO NAZIONALE FEDERSANITÀ ANCI ROMA 15 16 OTTOBRE 2014 RASSEGNA STAMPA

IV CONGRESSO NAZIONALE FEDERSANITÀ ANCI ROMA 15 16 OTTOBRE 2014 RASSEGNA STAMPA IV CONGRESSO NAZIONALE FEDERSANITÀ ANCI ROMA 15 16 OTTOBRE 2014 RASSEGNA STAMPA ARTICOLO SOLE 14 OTTOBRE 2014 ARTICOLO SOLE ONLINE 15 OTTOBRE 2014: per leggere la notizia completa vai su http://www.sanita.ilsole24ore.com/art/regioni

Dettagli

Giornata di studio. Gli investimenti nel servizio idrico integrato Criticità e prospettive nelle regioni a obiettivo uno

Giornata di studio. Gli investimenti nel servizio idrico integrato Criticità e prospettive nelle regioni a obiettivo uno Giornata di studio Gli investimenti nel servizio idrico integrato Criticità e prospettive nelle regioni a obiettivo uno Enna, 19 novembre 2010 Intervento di Luciano Baggiani, Presidente ANEA Pagina 1 di

Dettagli

Donne in impresa, una grande risorsa per il Paese

Donne in impresa, una grande risorsa per il Paese FORUM RIVISTA DELLA CNA DI EMILIA ROMAGNA MARCHE TOSCANA UMBRIA Le politiche femminili nelle regioni del centro nord Donne in impresa, una grande risorsa per il Paese a cura di Paola Morini Responsabile

Dettagli

Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico.

Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico. Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico. Nocera Torinese ( Cz ) Intervento di Luigi Sbarra Segretario Generale Cisl Calabria. Quando si osservano i dati statistici riguardanti la

Dettagli

Gentilissimo dr. Carli,

Gentilissimo dr. Carli, 1) Mail inviata il giorno 6 marzo 2014 al dr. Guido Carli, Consigliere Federale FISI, con delega allo Sci di Fondo Gentilissimo dr. Carli, da questa mattina siamo in frenetica agitazione per la copiosa

Dettagli

Relazione del Presidente della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, Professor Giovanni Tria

Relazione del Presidente della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, Professor Giovanni Tria DISPA Meeting of Directors of School and Institutes of Public Administration The role of Public management training in the current economic situation Madrid, 27 e 28 maggio 2010 Relazione del Presidente

Dettagli

LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE

LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE periodico di idee, informazione, cultura a cura dell Associazione Infermieristica Sammarinese LINEA DIRETTA CON IL PRESIDENTE Mi accingo a presiedere l AIS nel suo secondo triennio di vita. Mi ritengo

Dettagli

SANITA': ANAAO, INACCETTABILE IL DOCUMENTO DELLE REGIONI TROISE, COSI' SI SALVAGUARDA L'INVADENZA DELLA POLITICA

SANITA': ANAAO, INACCETTABILE IL DOCUMENTO DELLE REGIONI TROISE, COSI' SI SALVAGUARDA L'INVADENZA DELLA POLITICA SANITA': ANAAO, INACCETTABILE IL DOCUMENTO DELLE REGIONI TROISE, COSI' SI SALVAGUARDA L'INVADENZA DELLA POLITICA (ANSA) ROMA, 3 SET "Il documento ultimatum che gli Assessori alla Salute hanno inviato al

Dettagli

Venerdì 10 Luglio 2015 P. 1-23

Venerdì 10 Luglio 2015 P. 1-23 Venerdì 10 Luglio 2015 P. 1-23 1 Venerdì 10 Luglio 2015 P. 38 2 Venerdì 10 Luglio 2015 P. 38 3 Venerdì 10 Luglio 2015 P. 27 4 Venerdì 10 Luglio 2015 P. 36 5 Venerdì 10 Luglio 2015 P. 36 6 Venerdì 10 Luglio

Dettagli

I fattori della competitività: presentazione del Rapporto Doing Business Subnational in Italy 2013

I fattori della competitività: presentazione del Rapporto Doing Business Subnational in Italy 2013 I fattori della competitività: presentazione del Rapporto Doing Business Subnational in Italy 2013 Intervento di Fabrizio Saccomanni Direttore Generale della Banca d Italia Roma, 14 novembre Sono molto

Dettagli

LA QUESTIONE INFRASTRUTTURALE E L ANDAMENTO DELLA SPESA PUBBLICA

LA QUESTIONE INFRASTRUTTURALE E L ANDAMENTO DELLA SPESA PUBBLICA Direzione Affari Economici e Centro Studi LA QUESTIONE INFRASTRUTTURALE E L ANDAMENTO DELLA SPESA PUBBLICA Il ritardo infrastrutturale italiano è il frutto di scelte di politica economica che da anni continuano

Dettagli

STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze)

STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze) STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze) È un piacere per il Comune di Firenze ospitare questo bellissimo incontro ricco di contenuti. Ho partecipato anche ai lavori di stamani. È

Dettagli

Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano?

Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano? Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano? Il quadro attuale (e uno sguardo al futuro) Federica Laudisa La dimensione sociale degli studi in Europa e in Italia: quali risposte alle nuove domande?

Dettagli

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti LAURA PAPALEO Sempre più donne risultano attive nel settore dell information technology e la salvaguardia dei loro diritti e delle

Dettagli

Basi del Processo Decisionale con il Consenso

Basi del Processo Decisionale con il Consenso Basi del Processo Decisionale con il Consenso Questo documento è pensato per servire come introduzione al processo decisionale basato sul consenso per le comunità che stanno provando sul campo le proposte

Dettagli

Fondo Sostegno Affitti in Lombardia e nuovi interventi per edilizia residenziale pubblica verso il tracollo?!

Fondo Sostegno Affitti in Lombardia e nuovi interventi per edilizia residenziale pubblica verso il tracollo?! Unione Inquilini Conferenza Stampa Fondo Sostegno Affitti in Lombardia e nuovi interventi per edilizia residenziale pubblica verso il tracollo?! Scheda 1: Andamento della spesa destinata al fondo affitti

Dettagli

I TUOI AFFARI STANNO AL CENTRO

I TUOI AFFARI STANNO AL CENTRO ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI TEMPORARY SHOP, SHOWROOM BUSINESS CENTER, EVENT SPACE E DEI SERVIZI CONNESSI I TUOI AFFARI STANNO AL CENTRO Relazione del Dr. Massimo Costa Segretario Generale di Assotemporary

Dettagli

LA CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA REGIONALE E IL TRATTAMENTO ECONOMICO ACCESSORIO DEI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLA CAMPANIA: UN QUADRO DI INSIEME

LA CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA REGIONALE E IL TRATTAMENTO ECONOMICO ACCESSORIO DEI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLA CAMPANIA: UN QUADRO DI INSIEME LA CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA REGIONALE E IL TRATTAMENTO ECONOMICO ACCESSORIO DEI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLA CAMPANIA: UN QUADRO DI INSIEME Con la firma del CIR 2012/2013, avvenuta il giorno 15 maggio

Dettagli

TERNA: PRESENTATO IL PIANO STRATEGICO 2016-2019

TERNA: PRESENTATO IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 TERNA: PRESENTATO IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 IL NUOVO FRAMEWORK REGOLATORIO, L ACQUISIZIONE DELLA RETE FS E L ULTERIORE EFFICIENZA DEI PROCESSI CONSENTONO UNA NUOVA POLITICA DEI DIVIDENDI Centrati i

Dettagli

Siderurgica Investimenti L andamento del bilancio 2013 ed il mercato visto da Amato Stabiumi 16-07-2014 Il bilancio 2013 di Siderurgica Investimenti, il mercato, l'algeria, gli acciai speciali e la situazione

Dettagli

Tutti vogliono le primarie, forza con la Leopolda blu. Dal nostro sondaggio molte sorprese, anche quella di Fini.

Tutti vogliono le primarie, forza con la Leopolda blu. Dal nostro sondaggio molte sorprese, anche quella di Fini. Tutti vogliono le primarie, forza con la Leopolda blu Dal nostro sondaggio molte sorprese, anche quella di Fini. Il nuovo sondaggio politico che abbiamo realizzato nell'universo del nostro indirizzario

Dettagli

Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione

Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione Via Arenula 69/70-00186 ROMA - tel. 06 68852036 - fax 06 6869555 www.uidag.it - giustizia@uilpa.it AUDIZIONE PARLAMENTARE DISEGNO DI LEGGE C. 1248 Innanzitutto

Dettagli

La manovra del governo Monti

La manovra del governo Monti 1 La manovra del governo Monti La manovra del governo Monti realizza un intervento di dimensioni sostanzialmente costanti, tra i 20 e i 21 miliardi, in ciascuno degli anni del triennio 2012-2014 (20,185

Dettagli

Dr. Paolo Faieta Risorse Umane e Org.ne R.I. Poste Italiane S.p.A. Viale Europa 175 00144 ROMA. Roma, 14 settembre 2011

Dr. Paolo Faieta Risorse Umane e Org.ne R.I. Poste Italiane S.p.A. Viale Europa 175 00144 ROMA. Roma, 14 settembre 2011 Dr. Paolo Faieta Risorse Umane e Org.ne R.I. Poste Italiane S.p.A. Viale Europa 175 00144 ROMA Oggetto:- Apertura conflitto di lavoro a livello Nazionale.- Ormai da tempo si denota una preoccupante indifferenza

Dettagli

GILDA NAZIONALE DEGLI INSEGNANTI #LABUONASCUOLA, DOCENTI PIÙ POVERI CON NUOVO SISTEMA STIPENDI E SCATTI

GILDA NAZIONALE DEGLI INSEGNANTI #LABUONASCUOLA, DOCENTI PIÙ POVERI CON NUOVO SISTEMA STIPENDI E SCATTI GILDA NAZIONALE DEGLI INSEGNANTI #LABUONASCUOLA, DOCENTI PIÙ POVERI CON NUOVO SISTEMA STIPENDI E SCATTI Gilda Nazionale Degli Insegnanti Via Salaria, 44 00138 Roma Tel. 068845005 095 fax. 0684082071 www.gildains.it

Dettagli

Euro Stoxx 50 (indice)

Euro Stoxx 50 (indice) Euro Stoxx 50 (indice) AGGIORNAMENTO del 13 novembre 2011 Trimestrale Vedi aggiornamenti precedenti Mensile Nel corso della settimana è stato testato il supporto in area 2200 ed il buon rimbalzo ha fatto

Dettagli

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e Parlamento della Padania Sarego, 4 febbraio 2012 On. Maurizio Fugatti Grazie, buongiorno a tutti. Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e medie imprese

Dettagli

Errori medici. Società scientifiche insorgono: "Medici siano trattati come i magistrati"

Errori medici. Società scientifiche insorgono: Medici siano trattati come i magistrati 13 feb. 13 Errori medici. Società scientifiche insorgono: "Medici siano trattati come i magistrati" http://www.quotidianosanita.it/stampa_articolo.php?articolo_id=13413 Page 1 of 2 14/02/2013 quotidianosanità.it

Dettagli