MANUALE DELLA SCHEDA DI CONTROLLO. Manuale d uso e di installazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE DELLA SCHEDA DI CONTROLLO. Manuale d uso e di installazione"

Transcript

1 MANUALE DELLA SCHEDA DI CONTROLLO Nota: la scheda supporta la possibilità più di 250 telecomandi diversi. Centrale DERK 0CS con RX 434 Mhz Manuale d uso e di installazione CARATTERISTICHE TECNICHE ALIMENTAZIONE SCHEDA 18 V. c.c. - Batteria 12V CARATTERISTICHE ALIMENTATORE Primario 230V.a.c. 50/60Hz Secondario18V.c.c. Pot.30W F1 8A. PROTETTO DA FUSIBILE CARICO MAX. ACCESSORI 2A PROTETTO DA FUSIBILE CARICO MAX. ELETTROSERRATURA TEMPI DI LAVORO TEMPO DI PAUSA REGOLAZIONE FORZA STATICA RICEVITORE RADIO 3,15 A In Autoapprendimento In Autoapprendimento In Autoapprendimento con controllo encoder Ricevitore Bicanale 434Mhz in autoapprendimento del trasmettitore Versione rolling code 33

2 Funzioni caratteristiche doppia apertura, totale e pedonale colpo di ariete per sblocco elettroserratura gestione doppia fotocellula gestione doppio motore ricarica batteria ottimizzata ottimizzazione consumi funzionamento con temperature estreme segnalazioni visive delle anomalie programmazione via radio dei telecomandi protezione da errori di cablaggio silenziosità Spiegazione delle sigle usate in questa sezione F = Fusibile NC = Normalmente Chiuso NA = Normalmente Aperto FCA = Fine Corsa Apertura FCC = Fine Corsa Chiusura FSW = Funzione Sicurezza Fotocellula Schema generale collegamenti di alimentazione Per il collegamento all alimentazione vanno usati i morsetti 1 (polo positivo) e 2 (polo negativo) della scheda elettronica di controllo. Mors. 1+ Alimentazione POSITIVA proveniente dai contatti a pressione (entrambi collegati al positivo alimentazione) e Mors. 2 Alimentazione NEGATIVA proveniente dalla carcassa del cancello. Attenzione: non esiste alcun collegamento tra il negativo della batteria e la carcassa del cancello. Mors. 6+ e 5 collegati alla batteria. La batteria a bordo è completamente separata dai contatti di ricarica in chiusura. La tensione di batteria deve essere circa 13 V. NOTA: in caso sia necessario disconnettere la batteria a bordo è consigliabile per prima cosa 34

3 staccare il morsetto di alimentazione (o assicurarsi che l'anta sia aperta e non in contatto con la ricarica) e successivamente staccare la batteria. Per la riconnessione prima collegare la batteria e successivamente il morsetto di ricarica. Mors. 8 e 9 riscaldamento/raffreddamento La scheda è predisposta per l'applicazione di un sistema di raffreddamento o riscaldamento in particolari applicazioni. Nell'uso più comune potrebbe essere necessario applicare un ventilatore con la funzione di rinfrescare il vano batteria in caso di temperature elevate. In questo caso il segnale proveniente dalla scheda è in grado di pilotarlo direttamente (vedi schema sottostante). In caso di temperature eccessivamente basse (al di sotto dei -15 C per lunghi periodi) è possibile riscaldare la batteria fino a portarla ad una temperatura poco al disotto dello zero. A questo proposito l'uscita corrispondente può solamente comandare un relè, che a sua volta può pilotare l'elemento riscaldante. Essendo però situazioni particolari è necessario contattare l'ufficio tecnico Easy Gate per i dettagli di progetto. Le temperature di intervento sono determinate in fase di programmazione da parte della Easy Gate e possono essere rilevate a bordo scheda (sensore incorporato) oppure mediante un sensore esterno opzionale. 35

4 Analisi collegamenti dei singoli morsetti Mors. 7 e faston di massa: vengono collegati all'elettroserratura. La sezione di questi cavi non deve essere inferiore a 1 mm 2. Mors. 10: Positivo lampeggiante Mors. 12: Negativo lampeggiante L'inversione della polarità del lampeggiante, pur non danneggiandolo, farà sì che lo stesso non funzioni. Mors. 11: antenna (opzionale). Non è necessario collegare la calza del cavo schermato in quanto il suo collegamento avviene mediante il sistema di fissaggio dell'antenna stessa alla carcassa del cancello. Mors. 15: Motore Mors. 16: Motore 36

5 Il verso corretto di collegamento del motore viene determinato in fase di programmazione della scheda. In caso di estensione dei relativi cavi assicurarsi che le giunzioni siano effettuate correttamente e che la sezione degli stessi sia minimo 1,5 mm 2. In caso di inserimento di 2 motori, gli stessi vanno connessi come nello schema successivo. Anche in questo caso il corretto verso di inserimento verrà determinato in fase di programmazione. NOTA BENE: in caso di successiva inversione, ENTRAMBI i motori vanno invertiti. I morsetti contrassegnati motore b (morsetti 13 e 14) costituiscono un'espansione e richiedono una scheda aggiuntiva da inserire nell'apposito connettore sulla scheda principale. In caso di motore doppio è sufficiente che uno solo sia munito di encoder. Encoder L'encoder è un sistema posizionato sul corpo della ruota motrice che rileva il suo movimento o mancanza di esso. I tre fili dell'encoder vanno collegati secondo lo schema seguente: 37

6 Mors. 17: negativo alimentazione encoder Mors. 18: positivo alimentazione encoder Mors. 19: segnale proveniente dall' encoder I cavi dell'encoder possono avere sezione di 0,5mm 2 dato che non trasportano corrente ma solo segnali. Collegamento fotocellule 38

7 In caso di utilizzo della sola fotocellula in chiusura è necessario portare a massa il morsetto 22 della scheda in modo da disabilitare la fotocellula in apertura. La fotocellula a bordo dell'anta mobile è la ricevente. Collegamento delle fotocellule esterne (opzionali) Se si installano delle fotocellule esterne, aggiuntive a quelle in chiusura e apertura, vanno collegate in questo modo: Fotocellula trasmittente piantana fissa di chiusura Inserimento dei finecorsa 39

8 Il finecorsa in chiusura è quello che corrisponde al lato dove è posizionata l'elettroserratura. Entrambi sono contatti normalmente chiusi in assenza di campo magnetico e si aprono quando gli si avvicina un magnete. Inserimento costa sensibile La costa sensibile accettata dalla scheda è lo standard 8200 Ω. Questa costa sensibile presenta ai suoi capi una resistenza fissa che è uno standard presso molti costruttori. In presenza di un impatto la resistenza cade ad un valore prossimo allo zero (cortocircuito). In caso di montaggio di costa doppia vanno semplicemente posizionate in parallelo. È possibile montare anche coste sensibili del tipo on-off. In questo caso la costa dovrà essere aperta, cioè avere una resistenza infinita ai suoi capi nell'uso normale e un cortocircuito in presenza di impatto. È necessario in questo caso lasciare tra i morsetti 26 e 27 della costa (in parallelo ad essi) la resistenza da 8200 Ω già inserita in dotazione. Nel caso non sia necessario installare le coste sensibili, tra il morsetto 26 e il morsetto 27 lasciare la resistenza da 8200 Ω già inserita in dotazione. 40

9 SCHEMA RIASSUNTIVO DEI COLLEGAMENTI AI MORSETTI 41

SEZIONE B - Inserimento dei componenti

SEZIONE B - Inserimento dei componenti SEZIONE B - Inserimento dei componenti Inserimento della scheda elettronica e della batteria Il contenitore della scheda di controllo va opportunamente forato per permettere il passaggio dei cavi. Nel

Dettagli

MANUALE D USO DELLA SCHEDA DI CONTROLLO APM 2020

MANUALE D USO DELLA SCHEDA DI CONTROLLO APM 2020 MANUALE D USO DELLA SCHEDA DI CONTROLLO APM 2020 La scheda APM 2020 è stata progettata in modo da velocizzare l installazione e l operatività dell intero sistema e da migliorarne ancora di più l affidabilità.

Dettagli

SEZIONE B - Inserimento dei componenti

SEZIONE B - Inserimento dei componenti g) fori per finecorsa apertura Due fori Ø 20, uno sull anta scorrevole e uno sulla battuta di apertura. La distanza massima di rilevamento dei finecorsa è di 3 mm. SEZIONE B - Inserimento dei componenti

Dettagli

Seguendo alla lettera le istruzioni del presente manuale l automazione funzionerà perfettamente senza dare problemi.

Seguendo alla lettera le istruzioni del presente manuale l automazione funzionerà perfettamente senza dare problemi. SPAZIO INNOVAZIONI Srl Via Martiri delle Foibe, 2/1 35010 Vigonza PD P.IVA 04489910283 Sede operativa: Via Roma, 92 35010 Limena PD Tel. 049 2956552 - Fax 049 7969561 info@easygate.eu Centro Assistenza

Dettagli

Inserimento dei componenti

Inserimento dei componenti Inserimento dei componenti Inserimento del motore Va semplicemente inserito e fissato con 4 viti M6 x 15 IMPORTANTE: LA PARETE INTERNA DEL LONGHERONE NON DEVE PREMERE CONTRO IL MOTORE ELETTRICO Assicurarsi

Dettagli

KIT STANDARD SETTORE AUTOMAZIONI MANUALE DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE. Centro Assistenza Nazionale Tel

KIT STANDARD SETTORE AUTOMAZIONI MANUALE DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE. Centro Assistenza Nazionale Tel SETTORE AUTOMAZIONI Via Martiri delle Foibe, 2/1 35010 Vigonza PD P.IVA 04489910283 Sede operativa: Via Roma, 92 35010 Limena PD Tel. 049 2956552 - Fax 049 7969561 info@easygate.eu Centro Assistenza Nazionale

Dettagli

Operazioni da svolgere in sede

Operazioni da svolgere in sede Operazioni da svolgere in sede Tagli e fori prima della zincatura sull anta scorrevole sulla colonna di battuta in chiusura (devono essere in perfetta corrispondenza con i tagli sull anta scorrevole) 10

Dettagli

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso Q26 12/24V dc Centrale di gestione per cancello scorrevole 12Vdc - 24Vdc Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V

CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI 12/24V CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso Q26 12/24V dc Centrale di gestione per cancello scorrevole 12Vdc - 24Vdc Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

CABLAGGI E INDICAZIONI PER COMPONENTI SPECIFICI

CABLAGGI E INDICAZIONI PER COMPONENTI SPECIFICI CABLAGGI E INDICAZIONI PER COMPONENTI SPECIFICI Inserimento della scheda elettronica di controllo e delle batterie scheda elettronica 2 batterie per il Kit Standard coperchio con guarnizione 3 batterie

Dettagli

starg8 smart traditional electronic for all gate MOtOrs control units

starg8 smart traditional electronic for all gate MOtOrs control units IT starg8 SMART TRADITIONAL electronic for all gate motors control units STARG8 Elettronica per 1 o 2 motori 24 Vdc e 230 Vac 1. 1 centrale di comando 24 Vdc e 1 centrale di comando 230 Vac, per tutti

Dettagli

24 VOLT T-ONE MOTORIDUTTORE. Per cancelli fino a 400 Kg 350T-ONE3B

24 VOLT T-ONE MOTORIDUTTORE. Per cancelli fino a 400 Kg 350T-ONE3B 24 VOLT MOTORIDUTTORE T-ONE 3B Per cancelli fino a 400 Kg 350T-ONE3B rolling code 433,92 MHz bicanale incorporata. Carico max. 400 kg. (Vendibile solo in Kit). Caratteristiche: uso residenziale per cancelli

Dettagli

Automazioni per cancelli scorrevoli

Automazioni per cancelli scorrevoli Automazioni per cancelli scorrevoli Residenziale C720 740 741 C721 746 Condominiale C721 746 844 reversibile 844 Industriale 844 reversibile 844 844 3Ph 884 3Ph peso max anta (kg) 400 500 900 800 600 1.000

Dettagli

DIP SWITCH 1-4 LED 2 LED 1. SW1 pulsante di programmazione SEQUENZA DI PROGRAMMAZIONE MODALITÀ FUNZIONAMENTO SCHEDA

DIP SWITCH 1-4 LED 2 LED 1. SW1 pulsante di programmazione SEQUENZA DI PROGRAMMAZIONE MODALITÀ FUNZIONAMENTO SCHEDA MODALITÀ FUNZIONAMENTO SCHEDA SWITCH 1-4 LED 2 LED 1 SW1 pulsante di programmazione Nota: questo è il modo in cui si vedono i con la morsettiera posizionata in alto. Quando il piccolo interruttore bianco

Dettagli

Automazioni per cancelli scorrevoli

Automazioni per cancelli scorrevoli Automazioni per cancelli scorrevoli Residenziale C720 740 741 C721 746 Condominiale C721 746 844 reversibile 844 Industriale 844 reversibile 844 844 3Ph 884 3Ph peso max anta (kg) 400 500 900 800 600 1.000

Dettagli

COME FUNZIONA IL GRUPPO MOTORE L AUTOMAZIONE CHE NON SI VEDE. 140 x 60 x 3 mm 60 mm. 140 mm. Inserito a scomparsa nella base dell anta scorrevole

COME FUNZIONA IL GRUPPO MOTORE L AUTOMAZIONE CHE NON SI VEDE. 140 x 60 x 3 mm 60 mm. 140 mm. Inserito a scomparsa nella base dell anta scorrevole L AUTOMAZIONE CHE NON SI VEDE COME FUNZIONA IL GRUPPO MOTORE Inserito a scomparsa nella base dell anta scorrevole Ha l aspe o di una normale ruota Nessun ingombro esterno Nessuna sporgenza D Può entrare

Dettagli

L2220V-R (SCHEDA UNIVERSALE 230Vca)

L2220V-R (SCHEDA UNIVERSALE 230Vca) L2220V-R (SCHEDA UNIVERSALE 230Vca) CARATTERISTICHE TECNICHE Alimentazione 230Vca monofase 50/60 Hz N motori 2 x 0,5 HP Max Lampeggiante 230 Vca 40W max Alim. Fotocellule 2 coppie di fotocellule 24Vca

Dettagli

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4 INDICE 1. Caratteristiche tecniche 4 1.1 Modulo KITPTTECH 4 1.1.1 Funzionalità 4 1.1.2 Dati tecnici 4 1.1.3 Ingressi e uscite 5 1.1.4 Consumi 5 1.1.5 Condizioni di esercizio 5 2. Installazione 6 2.1 Fissaggio

Dettagli

Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi BIWB. Manuale di posa e installazione

Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi BIWB. Manuale di posa e installazione Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi Manuale di posa e installazione 24804740/12-11-2014 1. CARATTERISTICHE Ogni singolo fascio va ad impattare su due lenti ricevitori distanti 4 cm, questo

Dettagli

fokus56 12/24V dc CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI BATTENTE Manuale di installazione e uso

fokus56 12/24V dc CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI BATTENTE Manuale di installazione e uso CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI BATTENTE Manuale di installazione e uso fokus56 12/24V dc Centrale di gestione per cancello battente 12Vdc - 24Vdc ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo

Dettagli

Q71S. 230V ac Q71S. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso. Centrale di gestione per cancello scorrevole 230V ac

Q71S. 230V ac Q71S. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso. Centrale di gestione per cancello scorrevole 230V ac Q71S CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLI SCORREVOLI Manuale di installazione e uso 230V ac Q71S Centrale di gestione per cancello scorrevole 230V ac Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

VELA-RX MOTORE 220V 500W

VELA-RX MOTORE 220V 500W VELA-RX MOTORE 220V 500W Centrale elettronica con funzioni UP, DOWN e STOP per la gestione via filo e/o via radio di motori 230V, max 500W 1 INDICE 1 - CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 1.1 - DATI TECNICI 1.2

Dettagli

Centralina solare S1. Istruzioni di montaggio ed esercizio

Centralina solare S1. Istruzioni di montaggio ed esercizio Centralina solare S1 Istruzioni di montaggio ed esercizio Indice Note per la sicurezza... 2 Dati tecnici e volume di consegna... 2 1. Installazione... 3 1.1 Montaggio... 3 1.2 Allacciamento elettrico...

Dettagli

CTR30 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR30 MANUALE TECNICO GENERALE CTR30 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una serranda avvolgibile.

Dettagli

COME APRE UN E5 VISTO DALL'ALTO

COME APRE UN E5 VISTO DALL'ALTO OPERATORE A BRACCIO ARTICOLATO E5 I motori a braccio articolato sono un sistema di automazione per cancelli a battente poco utilizzato, anche se in realtà sarebbero il modo più naturale per muovere un'anta.

Dettagli

STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA

STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA WST MANUALE D INSTALLAZIONE.Pag. 2 MANUALE OPERATIVO.Pag. 10 CODICE SOFTWARE: PWST01 VERSIONE: Rev.0.7 Alimentazione Assorbimento Isolamento Categoria d installazione

Dettagli

FOTOCELLULE CODIFICATE IR/IT 2241

FOTOCELLULE CODIFICATE IR/IT 2241 FOTOCELLULE CODFCATE R/T 2241 Fotocellule codificate da parete, rotazione 180 e portata fino a 20 mt. La codifica del segnale trasmesso, da impostare al momento dell installazione, minimizza la possibilità

Dettagli

SERRANDE AVVOLGIBILI.

SERRANDE AVVOLGIBILI. SERRANDE AVVOLGIBILI 148 www.came.com 150 Guida alla scelta 152 H4 154 DIMENSIONI QUADRI COMANDO 155 FUNZIONI ELETTRONICHE SERRANDE AVVOLGIBILI 149 Guida alla scelta Serrande avvolgibili Le tabelle riassumono

Dettagli

NMRONDOAS1-NMATX3-NMATX2S

NMRONDOAS1-NMATX3-NMATX2S NMRONDOAS1-NMATX3-NMATX2S SIRENA AUTOALIMENTATA VIA RADIO, BIDIREZIONALE, A PILE ALCALINE Descrizione generale Scheda ricetrasmittente in grado di comandare fino a 8 sirene radio con possibilità di ricevere

Dettagli

starg8 smart traditional electronic for all gate MOtOrs control units

starg8 smart traditional electronic for all gate MOtOrs control units IT starg8 SART TRADITIONAL electronic for all gate motors control units STARG8 Elettronica per 1 o 2 motori 24 Vdc e 230 Vac 1. 1 centrale di comando 24 Vdc e 1 centrale di comando 230 Vac, per tutti i

Dettagli

FINE CORSA DI POSIZIONE " CON PROFILO A T " TIPO REED E MAGNETORESISTIVO

FINE CORSA DI POSIZIONE  CON PROFILO A T  TIPO REED E MAGNETORESISTIVO FINE CORSA DI POSIZIONE " CON PROFILO A T " TIPO REED E MAGNETORESISTIVO per cilindri pneumatici con scanalature a «T» o a coda di rondine 2 P292 -IT-R0 Serie 88 FINE CORSA MAGNETICO «CON PROFILO A T»

Dettagli

Sistema completo con motoriduttore a 24 V DC per cancelli scorrevoli fino a 300 Kg testato secondo le norme EN EN 12445

Sistema completo con motoriduttore a 24 V DC per cancelli scorrevoli fino a 300 Kg testato secondo le norme EN EN 12445 Sistemi completi 00U960 Bx-243 Sistema completo con motoriduttore a 24 V DC per cancelli scorrevoli fino a 300 Kg testato secondo le norme EN 2453 - EN 2445 Quantità 00BX-243 Automazione completa di scheda

Dettagli

BARRIERE STRADALI AUTOMATICHE

BARRIERE STRADALI AUTOMATICHE BARRIERE STRADALI AUTOMATICHE 120 www.came.com 122 Guida alla scelta 124 Gard 4 128 Gard 8 132 Gard 12 135 FUNZIONI ELETTRONICHE BARRIERE STRADALI AUTOMATICHE 121 Gard 12 G12000K 12 24 V DC SERVIZIO INTENSIVO

Dettagli

Manuale di posa e installazione WSE WSI

Manuale di posa e installazione WSE WSI Manuale di posa e installazione WSE WSI 1. CARATTERISTICHE Sono disponibili due versioni della SADRIN WS: WSE batteria (3,6 V 19 Ah) in un apposito contenitore incluso posizionato all esterno della colonna;

Dettagli

DS A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/091

DS A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE. Sch. 1063/091 DS1063-020A LBT7843 ALIMENTATORE SUPPLEMENTARE Sch. 1063/091 CARATTERISTICHE Connesso al bus tramite espansione Funzione tamper anti-apertura e anti-asportazione Alimentazione dalla rete 230 Vac Alimentatore

Dettagli

Modulo CCO PowPak. ViveTM Modulo CCO PowPak. Controllo illuminazione wireless

Modulo CCO PowPak. ViveTM Modulo CCO PowPak. Controllo illuminazione wireless ViveTM 369909c 1 08.24.16 Il è un controllo a radiofrequenza (RF) a bassa tensione che prevede un solo contatto di uscita a secco sulla base di un ingresso proveniente dai telecomandi Pico e dai sensori

Dettagli

distributori automatici di popcorn ed accessori

distributori automatici di popcorn ed accessori distributori automatici di popcorn ed accessori TWISTER STAR PLUS MULTIGUSTO manuale di riparazione INDICE SOSTITUZIONE RESISTENZA Pag. 3 1. RIMUOVERE LA CARCASSA 2. RIMUOVERE IL SERBATOIO DEL MAIS 3.

Dettagli

CENTRALE DALL ALLARME MCU08 - MCU 04

CENTRALE DALL ALLARME MCU08 - MCU 04 CENTRALE DALL ALLARME MCU08 - MCU 04 La MCU 08 è una centrale via cavo a microcontrollore ad 8 zone di semplice uso e di facile installazione, alloggiata entro un robusto armadio di ridotte dimensioni

Dettagli

MANUALE REGOLATORE PER RECUPERATORE DI CALORE ROTATIVO. MicroMax

MANUALE REGOLATORE PER RECUPERATORE DI CALORE ROTATIVO. MicroMax MANUALE REGOLATORE PER RECUPERATORE DI CALORE ROTATIVO MicroMax Dichiarazione del fabbricante Dichiarazione da parte del fabbricante della conformità del prodotto ai requisiti contenuti nella direttiva

Dettagli

FOTOCELLULE CODIFICATE IR/IT 2241

FOTOCELLULE CODIFICATE IR/IT 2241 FOTOCELLULE CODFCATE R/T 2241 Fotocellule codificate da parete, rotazione 180 e portata fino a 20 mt. La codifica del segnale trasmesso, da impostare al momento dell installazione, rende possibile installare

Dettagli

with leaves up to 4.2 m Kg

with leaves up to 4.2 m Kg IT MODUS Automation for swing gates with leaves up to 4.2 m - 500 Kg Automazione per cancelli a battente Dimensione max anta 4,2 m - 500 kg 1. PRESTAZIONI BREVETTATE Grazie alla sua meccanica brevettata,

Dettagli

GUIDA RAPIDA SCHEDE ELETTRONICHE

GUIDA RAPIDA SCHEDE ELETTRONICHE AUTOMAZIONI 120/230 V - BARRIERE GUIDA RAPIDA SCHEDE ELETTRONICHE Manuale tecnico Questo documento, concepito come una Guida rapida, ha l obiettivo di facilitare il lavoro del Professionista che deve

Dettagli

GATE LOCK ELETTROSERRATURA PER CANCELLI E PORTONI

GATE LOCK ELETTROSERRATURA PER CANCELLI E PORTONI GATE LOCK ELETTROSERRATURA PER CANCELLI E PORTONI Video istruzioni pratiche sono disponibili direttamente sul vostro smartphone o tablet leggendo il QR Code con l'apposita App, scaricabile gratuitamente

Dettagli

Tipo di installazione

Tipo di installazione Automazioni per ante a battente Tipo di installazione motore esterno S418 S450H S450H motore interrato 770 770N 2,30 2,20 3,00 (SB) 4,00 (SB- SBW) 36 Automazioni per ante a battente 391 Attuatore elettromeccanico

Dettagli

Problema Causa possibile Controlli da effettuare Soluzione A Nessuna funzione, nessun segnale di uscita

Problema Causa possibile Controlli da effettuare Soluzione A Nessuna funzione, nessun segnale di uscita Soluzioni problemi Pagina 1 di 7 A Nessuna funzione, nessun segnale di uscita 1 Alimentazione: Tensione di alimentazione troppo bassa, specialmente in applicazioni dove i cavi di prolunga sono lunghi o

Dettagli

6 Scheda elettronica ITALIANO

6 Scheda elettronica ITALIANO 6 Scheda elettronica 1 2 4 8 6.1 Descrizione tecnica scheda La scheda elettronica va alimentata a 230V A.C. sui morsetti L-N, con frequenza max 50/60Hz. I dispositivi di comando e gli accessori sono a

Dettagli

Mod SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO. Sch. 1043/056

Mod SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO. Sch. 1043/056 DS1043-013B Mod. 1043 LBT7382 SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO Sch. 1043/056 DESCRIZIONE La sirena antincendio con lampeggiatore Sch.1043/056 è una sirena da esterno con doppia protezione meccanica contro

Dettagli

Automazione con centralina esterna Automazione con centralina integrata (nel disegno: variante a uomo presente)

Automazione con centralina esterna Automazione con centralina integrata (nel disegno: variante a uomo presente) Informazioni Installazione tipo Automazione con centralina esterna 1 8 2 7 6 5 6 7 4 Automazione con centralina integrata (nel disegno: variante a uomo presente) 1 2 4 Automazione con centralina esterna

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art Nuova versione

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art Nuova versione CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - Nuova versione MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art.9612 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Automazioni per tapparelle

Automazioni per tapparelle 96 Automazioni per tapparelle Dalla piccola tapparella alla porta finestra, ft offre modelli su misura per qualsiasi esigenza. Tutto è orientato alla creazione di un impianto personalizzato: motori robusti,

Dettagli

DI COMANDO E MOVIMENTO PER CHIUSURE SCORREVOLI

DI COMANDO E MOVIMENTO PER CHIUSURE SCORREVOLI SETTORE AUTOMAZIONI Via Martiri delle Foibe, 2/1 35010 Vigonza PD P.IVA 04489910283 Sede operativa: Via Roma, 92 35010 Limena PD Tel. 049 2956552 - Fax 049 7969561 info@easygate.eu Centro Assistenza Nazionale

Dettagli

MANUALE ISTRUZIONI COD. 255/92. Motori, azionamenti, accessori e servizi per l'automazione

MANUALE ISTRUZIONI COD. 255/92. Motori, azionamenti, accessori e servizi per l'automazione MANUALE ISTRUZIONI COD. 255/92 CONFORMITA EMC Motori, azionamenti, accessori e servizi per l'automazione Via Ugo Foscolo 20-36030 CALDOGNO (VI)- ITALIA Tel.: 0444-905566 Fax: 0444-905593 Email: info@rowan.it

Dettagli

CTR17 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR17 MANUALE TECNICO GENERALE CTR7 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di o motori asincroni monofase alimentati a 0 vac destinato all automazione di un cancello ad

Dettagli

CLASS 4 MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

CLASS 4 MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE CLASS 4 MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE - 4 LINEE ESCLUDIBILI. - 1 LINEA DI GUARDIA. - LA PRIMA LINEA PUO ESSERE / (N.A.) BILANCIATA / RITARDATA. - LA SECONDA LINEA PUO

Dettagli

CANCELLI SCORREVOLI. www.came.com

CANCELLI SCORREVOLI. www.came.com CANCELLI SCORREVOLI 64 www.came.com 66 Guida alla scelta 68 Bx 70 Bk 72 By-3500T 74 DIMENSIONI QUADRI COMANDO 75 FUNZIONI ELETTRONICHE CANCELLI SCORREVOLI 65 Guida alla scelta Automazioni per cancelli

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Linea Accessori OPEL ASTRA K ITMEMOPCAN Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative e l'azienda produttrice

Dettagli

RILEVATORE DA ESTERNO DOPPIA TECNOLOGIA CON COPERTURA A TENDA, UNIVERSALE A BASSO CONSUMO

RILEVATORE DA ESTERNO DOPPIA TECNOLOGIA CON COPERTURA A TENDA, UNIVERSALE A BASSO CONSUMO RILEVATORE DA ESTERNO DOPPIA TECNOLOGIA CON COPERTURA A TENDA, UNIVERSALE A BASSO CONSUMO MANUALE ISTRUZIONI Rev.2016 Complimenti per aver acquistato 9456-57 U, l unico sensore a tenda doppia tecnologia

Dettagli

Serie Modello. Bx BX Bk BK V AC USO INTENSIVO. By-3500T BK-2200T. Peso max. anta (Kg) BX BX-P BX BX-10

Serie Modello. Bx BX Bk BK V AC USO INTENSIVO. By-3500T BK-2200T. Peso max. anta (Kg) BX BX-P BX BX-10 Guida alla scelta Automazioni per cancelli scorrevoli La tabella riassume le serie e i modelli con i limiti d impiego massimi basati solo sul peso dell anta. Serie Modello Peso max. anta (Kg) Bx BX-74

Dettagli

Tipo d installazione. 400 C C721 C Reversibile 844 Reversibile C850. Peso max anta (kg)

Tipo d installazione. 400 C C721 C Reversibile 844 Reversibile C850. Peso max anta (kg) Tipo d installazione Peso max anta (kg) Residenziale Condominiale Industriale 400 C720 00 740 600 746 746 800 C721 C721 900 741 1000 844 Reversibile 844 Reversibile 1800 844 844 - C80 2200 844 3PH 300

Dettagli

INSTALLAZIONE HARDWARE IDP103LT Ver. 1.4 BLUE DIMMER LT INSTALLAZIONE HARDWARE

INSTALLAZIONE HARDWARE IDP103LT Ver. 1.4 BLUE DIMMER LT INSTALLAZIONE HARDWARE INSTALLAZIONE HARDWARE IDP103LT Ver. 1.4 BLUE DIMMER LT INSTALLAZIONE HARDWARE Di seguito vengono forniti gli elementi di base per l installazione e l utilizzo del modulo BLUE DIMMER LT (modello IDP103LT).

Dettagli

CABLAGGI MODULO DI PIENA LINEA con 2 pannelli

CABLAGGI MODULO DI PIENA LINEA con 2 pannelli CABLAGGI MODULO DI PIENA LINEA con 2 pannelli LATO OPERATORE MODULO STANDARD DI PIENA LINEA 100 x 55 cm. SCARPETTE ISOLANTI SULLA ROTAIA DESTRA BINARIO PARI BINARIO DISPARI LATO VISITATORE COLLEGAMENTO

Dettagli

PORTE BASCULANTI E SEZIONALI

PORTE BASCULANTI E SEZIONALI PORTE BASCULANTI E SEZIONALI 108 www.came.com 110 Guida alla scelta 112 V6000 114 Ver 116 Emega40 119 FUNZIONI ELETTRONICHE PORTE BASCULANTI E SEZIONALI 109 Guida alla scelta Automazioni per porte basculanti

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Modulo chiudiporte HYUNDAI I10 senza radiocomendo apri/chiudi porte di serie vettura verificata il 01/2011 allarme Cat. LOCALLARMEPLIP modulo chiudiporte Cat.

Dettagli

1. Tutti i cavi sono già collegati alle morsettiere da una parte e al componente l automazione dall altra

1. Tutti i cavi sono già collegati alle morsettiere da una parte e al componente l automazione dall altra Sequenza operazioni Importante: il collegamento della batteria deve essere l ultimo ad essere effettuato per evitare possibili inconvenienti causati da contatti accidentali durante il posizionamento dei

Dettagli

PRIMA

PRIMA Prima Elettropistoni di sicurezza Catenaccio rotante antitaglio e antieffrazione Azionamento manuale con cilindro europeo e maniglia Per uso intensivo e continuativo Ideali per porte in alluminio o acciaio

Dettagli

SUPERTHERMIC CHIUSURE INDUSTRIALI DI NUOVA GENERAZIONE SISTEMI DI AUTOMAZIONE

SUPERTHERMIC CHIUSURE INDUSTRIALI DI NUOVA GENERAZIONE SISTEMI DI AUTOMAZIONE SISTEMI DI AUTOMAZIONE 1) PORTONE LIBRO SENZA GUIDA INFERIORE - mod. 1002/MO (2+0), 1004/MO (4+0), 2003/MO (2+1), 2004/MO (2+2), 2006/MO (4+2), 2008/MO (4+4). Motore elettromeccanico HYPPO 7005 fissato

Dettagli

Digital Voltmeter and Ammeter. Parsic Italia. Strumenti digitali low cost per applicazioni generali

Digital Voltmeter and Ammeter. Parsic Italia. Strumenti digitali low cost per applicazioni generali Strumenti digitali low cost per applicazioni generali Collegamenti elettrici - Voltmetri DC Voltmetri Il voltmetro è uno strumento per la misura della differenza di potenziale elettrico tra due punti di

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico CITROEN C4 Picasso model year 2011 Vettura verificata il 11/2011 Ref. LITWPA9780 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

Angolari, non autocentranti, semplice effetto normalmente aperte Modelli: Dito piatto, Dito corto, Dito piatto con sensore

Angolari, non autocentranti, semplice effetto normalmente aperte Modelli: Dito piatto, Dito corto, Dito piatto con sensore CATALOGO > 205 > Pinze per materozza Serie RPGB Pinze per materozza Serie RPGB Taglie 8, 2 mm Angolari, non autocentranti, semplice effetto normalmente aperte Modelli: Dito piatto, Dito corto, Dito piatto

Dettagli

Automazioni per porte sezionali

Automazioni per porte sezionali Automazioni per porte sezionali D700HS (con adattatore GDA 2400) (con adattatore GDA 2400) D600 - D1000 - D700HS - 540-541 - 541 3 PH (con adattatore GDA 2400) 92 Automazioni per porte sezionali D600-D700HS-D1000

Dettagli

IST-1395.CS01.01/A CE395CS / Istruzioni d uso Pag. 2/6

IST-1395.CS01.01/A CE395CS / Istruzioni d uso Pag. 2/6 IT IST-1395.CS01.01/A File: IST-1395.CS01.01-A_CE395CS-IT_Convertitore RS232-RS422.docx CONVERTITORE SERIALE RS232-RS485 CE395CS ISTRUZIONI D USO TECNOCONTROL S.r.l. Via Miglioli, 4720090 SEGRATE (MI)

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Linea Accessori CHEVROLET AVEO ITMEMOPCAN Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative e l'azienda produttrice

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT 107 model year 2012 Vettura verificata il 11/2011 Ref. LITWPA9781 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

CTR18 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR18 MANUALE TECNICO GENERALE CTR8 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di motore asincrono monofase alimentato a 0 vac destinato all automazione di un cancello scorrevole

Dettagli

NEWS NOVITÀ CATALOGO GENERALE MOTORI TUBOLARI E AUTOMATISMI PER TENDE DA SOLE E AVVOLGIBILI L AZIENDA UN OBIETTIVO PRECISO BLUE WAVE RX BLUE

NEWS NOVITÀ CATALOGO GENERALE MOTORI TUBOLARI E AUTOMATISMI PER TENDE DA SOLE E AVVOLGIBILI L AZIENDA UN OBIETTIVO PRECISO BLUE WAVE RX BLUE www.lapianacom.it edizione settembre 2007 NEWS NOVITÀ 2007-2008 CATALOGO GENERALE MOTORI TUBOLARI E AUTOMATISMI PER TENDE DA SOLE E AVVOLGIBILI L AZIENDA UN OBIETTIVO PRECISO BLUE WAVE RX BLUE TRONIC RX

Dettagli

14. GUIDA ALL'INSTALLAZIONE E AL COLLEGAMENTO DEI CAVI

14. GUIDA ALL'INSTALLAZIONE E AL COLLEGAMENTO DEI CAVI 14. GUIDA ALL'INSTALLAZIONE E AL COLLEGAMENTO DEI CAVI INDICE 1. Prima di iniziare... 92 2. Contenuto della confezione... 92 3. Avvertenze generali... 92 4. Avvertenze per l'... 93 5. Avvertenze per il

Dettagli

Sistema antintrusione Vimar

Sistema antintrusione Vimar 24 V 1 2 3 12 V 12 V 230 V 10 12 16887 PRI 230 V 50 Hz SEC 12-12 - 24 V 18-18 - 24 VA ta 25 C IP40 F Microfono SISTEMA ANTINTRUSIONE 32 Idea Sistema antintrusione Vimar Prodotti al microscopio di Francesco

Dettagli

Centrale Mod. Micro 6

Centrale Mod. Micro 6 Centrale Mod. Micro 6 Per Porta Rapida Sezionale Serranda P1 TRIMMER TEMPO DI LAVORO P2 TRIMMER TEMPO DI PAUSA P3 TRIMMER TEMPO DI PEDONALE TRIMMER FUSIBILI RELÈ F1 = F2 = F3 = FUSIBILE 5X20 T6,3A sul

Dettagli

Manuale di posa e installazione WSE WSI

Manuale di posa e installazione WSE WSI Manuale di posa e installazione WSE WSI 1. CARATTERISTICHE Sono disponibili due versioni della SADRIN WS: WSE batteria (3,6 V 19 Ah) in un apposito contenitore incluso posizionato all esterno della colonna;

Dettagli

Accessori biomassa. Istruzioni di montaggio accensione automatica FORESTA

Accessori biomassa. Istruzioni di montaggio accensione automatica FORESTA PARADIGMA Accessori biomassa Istruzioni di montaggio accensione automatica FORESTA Indicazioni tecniche Entità di fornitura 1 Sportello di accensione con cavo, fig. 1 1 Maniglia dello sportello di accensione

Dettagli

Accensione e regolazione della barriera d aria 1 ON/OFF

Accensione e regolazione della barriera d aria 1 ON/OFF Accensione e regolazione della barriera d aria 1 5 3 4 2 6 1 ON/ Accende e spegne la barriera d aria. Le barriere d aria riscaldate con resistenze elettriche compiono un ciclo di raffreddamento di 2 minuti

Dettagli

C 54 Centrale convenzionale a 4 linee

C 54 Centrale convenzionale a 4 linee Page 1 / 16 Manuale d uso C 54 Page 2 / 16 1 Indice 1 Indice... 2 2 Introduzione... 3 2.1 Terminologia... 3 2.2 Simboli... 3 2.3 Descrizione... 4 2.4 Dimensioni e fissaggi... 5 2.5 Disposizione interna...

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT Expert model year 2016 Vettura verificata il 09/2016 Ref. LITWPA9780 NB: Questa installazione necessita che il kit allarme sia cod. ABS15121 o superiore.

Dettagli

7Alimentatori. Detail. Alimentatori. Alimentatori con ingresso Vdc. - Alimentatore PS Alimentatore PS Alimentatore PS4...

7Alimentatori. Detail. Alimentatori. Alimentatori con ingresso Vdc. - Alimentatore PS Alimentatore PS Alimentatore PS4... 7Alimentatori Detail Alimentatori Alimentatori con ingresso Vdc Alimentatore PS2...3 Alimentatore PS3...5 Alimentatore PS4...7 Alimentatore elevatore PS5...9 Alimentatore PS6...11 1 Detail 2 7Alimentatori

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Modello DRIFT Firmware ver. 1.0.0 MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE BENVENUTI Grazie per aver acquistato una centralina luci RAPTOR! Questo controller unisce le sue ridotte dimensioni a una versatilità

Dettagli

PORTA LA LUCE DOVE VUOI, SENZA FILI E CAVI

PORTA LA LUCE DOVE VUOI, SENZA FILI E CAVI PORTA LA LUCE DOVE VUOI, SENZA FILI E CAVI 2 Lampada Tipo LED Numero 12 Potenza W1 APPLICAZIONE IN CUCINA APPLICAZIONE CABINA ARMADIO / ARMADIO AUTONOMIA BATTERIA: CON BATTERIA da 6000 ma con SENSORE DI

Dettagli

Cliente finale ********* Cliente ********* Impianto. Macchina RYCAD01. Commessa. Matr.Q.E Dati generali. Apparecchiature utilizzate

Cliente finale ********* Cliente ********* Impianto. Macchina RYCAD01. Commessa. Matr.Q.E Dati generali. Apparecchiature utilizzate Macchina Cliente finale ********* Cliente Impianto Commessa ********* Macchina RYCAD01 Matr.Q.E. 000.00.000 Dati generali Tensione di alimentazione : 400Vac Potenza : 200Kw Frequenza : 50Hz Tensione comandi

Dettagli

APRI CANCELLO A BATTENTE

APRI CANCELLO A BATTENTE XW432Be APRI CANCELLO A BATTENTE Confezione per automatizzare un cancello ad uso residenziale a due battenti fino a 1,8 m di larghezza e 180 kg di peso per anta; altezza max di 2 m EVOLUTO Tecnologia BUS:

Dettagli

Logica Apricancello Tipo Micro 7

Logica Apricancello Tipo Micro 7 Logica Apricancello Tipo Micro 7 Per Porta Rapida P1 TRIMMER TEMPO DI LAVORO P2 TRIMMER TEMPO DI PAUSA P3 TRIMMER TEMPO DI PEDONALE F1 FUSIBILE 5X20 T0,8A sul 18Vac F2 FUSIBILE 5X20 F2A sul 230Vac RL1

Dettagli

Modulo CCO PowPak. Modulo CCO PowPak Serie Energi TriPak Controllo illuminazione wireless

Modulo CCO PowPak. Modulo CCO PowPak Serie Energi TriPak Controllo illuminazione wireless Modulo CCO PowPak Il Modulo CCO PowPakR è un controllo a radiofrequenza (RF) a bassa tensione che prevede un solo contatto di uscita a secco sulla base di un ingresso proveniente dai controlli Pico e dai

Dettagli

Art C C C C MINIBARRIERA RADIO AD INFRAROSSO, SERIE C

Art C C C C MINIBARRIERA RADIO AD INFRAROSSO, SERIE C Art. 30008410C 30008411C 30008412C 30008413C MINIBARRIERA RADIO AD INFRAROSSO, SERIE C BARRA TRASMITTENTE TAMPER Batteria 3,6V 19 Ah Composizione BARRIERA TAMPER Batteria 3,6V 19 Ah ATTENZIONE PER EVITARE

Dettagli

Sch ed e Ser ie RD7 7

Sch ed e Ser ie RD7 7 Sch ed e Ser ie RD7 7 Manuale di installazione ed uso. 1) Descrizione generale 2) Installazione 3) Configurazione 4) Programmazione 5) Caratteristiche elettriche @ 2001 sas Corso Kennedy 32/21-10098 Rivoli

Dettagli

MAXIMA

MAXIMA Maxima Elettroserrature di alta sicurezza motorizzate Catenaccio basculante con blocco meccanico antitaglio Azionamento manuale con cilindro europeo Versione con gancio per porte scorrevoli Elettronica

Dettagli

Motori a corrente continua BRUSHLESS

Motori a corrente continua BRUSHLESS Motori a corrente continua BRUSHLESS Motori 30 W Ideale nei piccoli sistemi automatici a velocità variabile Flessibile : Regolazione velocità variabile 4 quadranti Completo : Freno, encoder e filtro CEM

Dettagli

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso Q71A CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso 230V ac Q71A Centrale di gestione per cancello battente 230Vac ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1

MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Settembre 2006 MON. 200 REV. 2.1 1 di 7 INDICE 1.0 GENERALITÁ 3 2.0 INTERFACCE 3 3.0 CARATTERISTICHE

Dettagli

Automazioni per porte automatiche pedonali

Automazioni per porte automatiche pedonali 142 Automazioni per porte automatiche pedonali Negozi, uffici, banche, centri commerciali: la grande versatilità e la funzionalità rendono gli automatismi Bft ideali per utilizzi intensivi in spazi aperti

Dettagli

Sensori magnetici a scomparsa Serie CST - CSV e CSH

Sensori magnetici a scomparsa Serie CST - CSV e CSH > Sensori Serie CST-CSV-CSH CATALOGO > Release 8.7 Sensori magnetici a scomparsa Serie CST - CSV e CSH Reed - Elettronici»» Integrati nel profilo dei cilindri»» Le tre serie CST - CSV - CSH coprono l intera

Dettagli

Modulo di uscite di sicurezza AS-i con slave di diagnostica

Modulo di uscite di sicurezza AS-i con slave di diagnostica uscite di sicurezza, ingressi di sicurezza e ingressi standard in un unico modulo 4 x uscite di sicurezza elettroniche veloci ingressi di sicurezza di -canali, regolabile per contatti senza potenziale

Dettagli

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE LISTA DELLE PARTI BMW G450X 2009-2011 Istruzioni di Installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 3 Fascette in plastica 1 Morsetto

Dettagli