AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA"

Transcript

1 Viabilità Via Frà Guittone, Arezzo Telefono Fax Sito web C.F P.IVA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UN ESPERTO AL QUALE AFFIDARE SPECIFICO INCARICO PROFESSIONALE PER COLLABORARE CON IL SERVIZIO VIABILITA' PER CONSULENZA SULLA REDAZIONE DEL PIANO DELLA VIABILITA' / PIANO DELLA MOBILITA' PROVINCIALE. IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO VIABILITA' Vista la Determina Dirigenziale 557/VO del e recepite le direttive del nuovo codice della strada (Art. 36) prevede che le Amministrazioni Provinciali si dotino del Piano del Traffico per la Viabilità Extraurbana / Piano della Mobilità privata, redatto d intesa con gli altri Enti proprietari delle strade, quale piano strategico gestionale di medio periodo, con l obiettivo di gestire la rete viaria provinciale mantenendone il livello di efficienza e coordinando le scelte di pianificazione territoriale con gli strumenti urbanistici di livello regionale (PRTL,..), provinciale (PTCP, TPL..) e comunale (PUM, PRG,..), Servizio Viabilità. RENDE NOTO Che viene emesso PUBBLICO AVVISO per la selezione di n.1 esperto a cui affidare specifico incarico per la realizzazione di un Piano della Viabilita' / Piano della Mobilita' Provinciale. Tale piano sarà rivolto alla individuazione delle criticità presenti sulla rete viaria relative prodotto dal traffico veicolare (traffico, sicurezza, impatto ambientale,..) e alla redazione di elaborati dove saranno esplicitate le attività rivolte alla loro risoluzione, attraverso la valutazione ambientale integrate delle infrastrutture di progetto e la definizione della relativa pianificazione territoriale. Pag. 1 / 5

2 E' INDETTA Una procedura di valutazione per il conferimento, sulla base di idonea procedura comparativa, di n.1 incarico professionale ad esperto/a di comprovata capacità tecnica in grado di fornire alla struttura operativa costituita presso il Servizio Viabilità le seguenti prestazioni professionali indispensabili per l'esercizio delle competenze attribuite e per il raggiungimento degli obiettivi posti con riferimento agli adempimenti connessi alla definizione dei procedimenti finalizzati alla redazione, adozione e approvazione di un Piano della Viabilità / Piano della Mobilità provinciale e sulla pianificazione territoriale del traffico privato. In particolare relativamente ad: collaborazione per la reazione del Piano della Viabilità / Piano della Mobilità privata di competenza del Servizio Viabilità della Provincia di Arezzo; consulenza per la redazione di capitolato tecnico relativo al progetto di infomobilità redatto dall'amministrazione provinciale e finanziato dalla Regione Toscana rivolto alla creazione di un centro di controllo della viabilità provinciale; collaborazione per la definizione delle procedure e degli adempimenti relativi alla Valutazione di impatto ambientale e strategica relative al Piano della Viabilità / Piano della Mobilità di competenza provinciale; consulenza per le attività di cui alla Legge Regionale n 1 del 2005 per la definizione delle procedure di adozione e approvazione degli atti di pianificazione territoriale degli atti correlati al Piano della Mobilità; collaborazione per l'individuazione e la definizione di un processo partecipato fra i servizi fra le amministrazioni le aziende e le società competenti ai fini della redazione del Piano della Viabilità / Piano della Mobilità privata. consulenza sull'individuazione della maglia stradale infrastrutturale fondamentale e delle relative situazioni di criticità sulla rete stradale gestita e individuazione delle linee di azione e le priorità di intervento per la soluzione delle stesse; consulenza sulla definizione di strumenti di attuazione e aggiornamento del Piano della Viabilità / Piano della Mobilità Provinciale, nonché delle relative criticità e i conseguenti aspetti di programmazione; consulenza sull'individuazione dei criteri, le modalità di aggiornamento e l interconnessione, degli strumenti di pianificazione a livello regionale, provinciale e comunale legate alla gestione della mobilità (PUM, PUT, PTCP,...); definizione azioni di supporto per lo sviluppo sul territorio dei Piani Urbani della mobilità e del traffico, finalizzati a valorizzare l'interscambio modale ed a perseguire la sostenibilità ambientale del sistema della mobilità; consulenza sulla procedura di valutazione ambientale integrata con particolare attenzione alla valutazione delle nuove infrastrutture stradali ed individuare azioni di coordinamento da intraprendere al fine di mitigare l'impatto sociale ed ambientale del traffico; elaborazione dei dati in possesso all'amministrazione provinciale relativi alla mobilità privata, al fine dell'individuazione delle azioni rivolte all'interpretazione all aggiornamento e condivisione, trasversalmente agli uffici competenti; consulenza sull'individuazione degli strumenti di attuazione riferiti a tematiche, itinerari o bacini specifici, dei progetti di dettaglio e degli interventi previsti nel Piano della Mobilità provinciale in particolare relativi ai nuovi interventi infrastrutturali; consulenza sulla definizione di un quadro metodologico degli obiettivi e indicatori relativi alla Valutazione della Sostenibilità Ambientale e Territoriale (VALSAT) e sull'attivazione delle relative procedure necessarie al fine della redazione del Piano della Mobilità provinciale; sviluppo delle attività di interscambio e interconnessione fra il trasporto pubblico, privato e lento; Pag. 2 / 5

3 Tutti i materiali visionati e/o utilizzati dovranno essere usati in modo esclusivo per questa attività progettuale e non dovranno essere diffusi a terzi. Sarà cura del progettista provvedere alla riconsegna di tutto il materiale cartaceo e/o informatico prelevato dai nostri uffici una volta ultimato e consegnato il progetto Articolo 1 La procedura di valutazione comparativa, per titoli e colloquio è intesa a selezionare un soggetto, libero professionista, esperto/a di comprovata capacità tecnica, disponibile a stipulare un contratto di diritto privato per il conferimento di un incarico professionale al fine di fornire alla struttura operativa costituita dal Servizio Viabilità prestazioni professionali al fine di fornire prestazioni professionali indispensabili per negli adempimenti connessi alla definizione dei procedimenti finalizzati alla definizione di studi sul traffico relative alla pianificazione delle attività del Servizio. Articolo 2 La prestazione professionale dovrà essere espletata personalmente dal soggetto selezionato, in piena autonomia, senza vincoli di subordinazione, in via non esclusiva, utilizzando locali e attrezzature messe a disposizione dalla struttura ed in coordinamento con essa. Articolo 3 La prestazione professionale decorrerà dalla sottoscrizione del relativo contratto ed avrà una durata pari a 12 mesi, il corrispettive previsto è di ,00 euro I.V.A. compresa, al lordo di ritenute fiscali, previdenziali ed ogni altra ulteriore spesa a carico del professionista. L'incarico potrà essere rinnovato in base alle esigenze del Servizio. Articolo 4 I requisiti di ammissione alla presente valutazione sono: titolo di studio Diploma di laurea in Ingegneria Civile con indirizzo Trasporti, conseguite in base all'ordinamento universitario previgente ovvero corrispondente Laurea Specialistica, in base al Nuovo ordinamento di cui al DPR n.328 nonché al D.M determinazioni delle classi delle lauree universitarie specialistiche, con votazione non inferiore a 105/110 o equivalente. comprovata esperienza, lavorativa o professionale, in materia di modellazione del traffico; cittadinanza italiana o di uno stato membro della Comunità Europea. I candidati sono ammessi con riserva alla selezione. L'Amministrazione può disporre, in ogni momento, l'esclusione per difetto dei requisiti. Articolo 5 Per partecipare alla presente selezione, il candidato dovrà presentare apposita domanda redatta in carta semplice. Tale domanda dovrà pervenire a questa Amministrazione, pena l'esclusione dalla partecipazione alla selezione, entro e non oltre le ore del giorno 15 gennaio 2010, presentata a mano o trasmessa con lettera raccomandata A/R presso la sede della Provincia di Arezzo, Servizio Viabilità Via Frà Guittone, 10. A tal fine farà fede la data e l'ora di consegna presso l'ufficio, preposto alla ricezione posta, del Servizio. L'amministrazione provinciale non assume responsabilità per eventuali ritardi o disguidi del servizio postale. Non fa fede in merito il timbro postale. Chi inoltri la domanda per posta è responsabile del suo arrivo, presso la sede indicata dalla Provincia, entro la scadenza indicata. Pag. 3 / 5

4 Sul plico dovrà essere riportata la dicitura avviso pubblico per la selezione di n.1 esperto/a per redazione del Piano della Viabilità / Piano della Mobilità provinciale. Alla domanda di partecipazione, inoltre, dovranno essere allegate le dichiarazioni dei titoli di studio posseduti, le votazioni conseguite e quant'altro si ritenga utile in riferimento ai titoli valutabili. Non sarà presa in considerazione alcuna documentazione che pervenga a questa Amministrazione dopo il termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione. Nella domanda i candidati dovranno chiaramente indicare il proprio cognome, nome, luogo e data di nascita, domicilio eletto ai fini della presente selezione. La domanda dovrà essere sottoscritta dal candidato. La mancata sottoscrizione della domanda pregiudica il diritto di ammissione alla selezione. Gli aspiranti dovranno, inoltre, presentare in allegato alla domanda di partecipazione, la seguente documentazione: curriculum professionale, debitamente sottoscritto, dal quale risulti, in particolare, la ricorrenza del requisito di ammissione della comprovata esperienza, lavorativa o professionale per le materie oggetto del presente bando mediante elencazione delle attività svolte, loro durata e relativi committenti; idonea documentazione, che il candidato ritenga utile ai fini della presente selezione, comprovante il possesso di conoscenze, competenze o abilità. La predetta documentazione potrà essere prodotta in originale ovvero in copia autenticata, nei casi previsti dagli art. 46 e 47 del DPR 445/200 è consentito produrre dichiarazioni sostitutive di certificazioni o dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà; fotocopia di un proprio documento di identità o di riconoscimento. La presentazione di documentazione incompleta comporta l'esclusione dalla selezione. Articolo 6 Sarà data valutazione a titoli professionali, accademici e scientifici, comprovanti il possesso di particolari conoscenza, competenze o abilità. Sono titoli valutabili: tesi di laurea su argomenti attinenti l'incarico professionale che si andrà a svolgere; partecipazione a corsi formazione/master inerenti all'incarico professionale oggetto della presente selezione. Il colloquio verterà su tematiche tecniche e giuridiche inerenti la materia di pianificazione della mobilità. Per la valutazione la Commissione Giudicatrice avrà a disposizione per il curriculum un punteggio massimo di 50/100 e per il colloquio un punteggio massimo di 50/100,per un totale di 100 punti. Articolo 7 la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione di cui al presente avviso ha valenza di piena accettazione delle condizioni in esso riportate oltre che di piena consapevolezza della natura autonoma del rapporto lavorativo. Articolo 8 la commissione, nominata nel citato atto dirigenziale 557/VO del composta da 3 esperti, coadiuvata da un segretario verbalizzante, formula la graduatoria di merito in base ai criteri sopra indicati. La valutazione dei titoli precede il colloquio. Pag. 4 / 5

5 Articolo 9 I candidati saranno convocati per il colloquio con telegramma o lettera R/R inviato almeno 3 giorni prima della data stabilita dalla Commissione, con l'indicazione di ora e luogo dello stesso. Articolo 10 L'Amministrazione Provinciale, dopo aver verificato la regolarità della procedura, ne approva gli atti e stipula il contratto con il soggetto utilmente collocato in graduatoria. Il rapporto professionale si instaurerà al momento della sottoscrizione del relativo contratto ed avrà una durata pari a 12 mesi, rinnovabili, previa stipula di nuovo contratto, secondo le esigenze di ufficio. La graduatoria avrà validità un anno dal momento della sua approvazione. La provincia di Arezzo potrà disporre sospensioni delle attività oggetto del presente affidamento in numero e con durata di suo insindacabile giudizio. La provincia si riserva altresì di interrompere il rapporto professionale per inadempimento degli obblighi contrattuali. Articolo 11 L'amministrazione si riserva di controllare la veridicità delle dichiarazioni rese dai candidati, anche successivamente all'eventuale affidamento dell'incarico. Nel caso in cui dagli accertamenti emerga la non veridicità delle dichiarazioni rese, l'autore delle stese perderà, in qualsiasi tempo,il beneficio acquisito sulla base della dichiarazione non veritiera e l'amministrazione risolverà senza preavviso il contratto eventualmente già stipulato, riservandosi di effettuare le dovute segnalazioni alle autorità competenti. Articolo 12 Ai sensi del D.Lgs n.196 i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso la Provincia di Arezzo, nella sede del Servizio Viabilità e trattati per le finalità di gestione della procedura di valutazione e dell'eventuale procedimento di conferimento dell'incarico. Articolo 13 Ai sensi della legge n.241 e successive modificazioni, il responsabile del procedimento di cui al presente avviso è il Dott. Riccardo BUFFONI in qualità di dirigente del Servizio Viabilità. Articolo 14 Il presente avviso non vincola in alcun modo l'amministrazione Provinciale di Arezzo che si riserva di non dare corso all'affidamento dell'incarico in qualsiasi stato della procedura. Il presente avviso è reperibile nel sito internet della Provincia all'indirizzo sarà inoltre affisso all'albo dell'ente. Per informazioni e chiariementi in merito al presente avviso rivolgersi alle strutture del Servizio Viabilità al numero telefonico Arezzo, IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Ing. Riccardo BUFFONI Pag. 5 / 5

SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA IL DIRETTORE

SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA IL DIRETTORE Decreto n.730 SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA IL DIRETTORE DRU/PGP/CS/CP VISTO lo Statuto della Scuola emanato con D.D.n.290 del 15.3.1995 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.72 del 27.3.1995, e successive

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Rif: CoCoDicea 10/15 PUBBLICA SELEZIONE PER LA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, INTESA A SELEZIONARE UN SOGGETTO DISPONIBILE A STIPULARE PRESSO IL DICEA UN CONTRATTO DI DIRITTO

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione RENDE NOTO

Il Consiglio di Amministrazione RENDE NOTO AVVISO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N.2 CONTRATTI DI COLLABORAZIONE A PROGETTO SUL MONITORAGGIO DI PIATTAFORME OFFSHORE PER L ESTRAZIONE DI IDROCARBURI Il Consiglio di Amministrazione RENDE NOTO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Prot. n. 66/2015 AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Il CRdC Nuove Tecnologie per le Attività Produttive Società Consortile a responsabilità Limitata

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Rif: CoCoDicea 25/14 PUBBLICA SELEZIONE PER LA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, INTESA A SELEZIONARE UN SOGGETTO DISPONIBILE A STIPULARE PRESSO IL DICEA UN CONTRATTO DI DIRITTO

Dettagli

Palazzo Cesaroni Piazza Italia, 2 06121 PERUGIA Tel. 075.5761 http://www.consiglio.regione.umbria.it

Palazzo Cesaroni Piazza Italia, 2 06121 PERUGIA Tel. 075.5761 http://www.consiglio.regione.umbria.it Avviso pubblico di valutazione comparativa per il conferimento di n. 2 incarichi di collaborazione coordinata e continuativa a supporto del Servizio Comitato regionale per le comunicazioni per le attività

Dettagli

AVVISO PUBBLICO n. 2/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA A PROGETTO

AVVISO PUBBLICO n. 2/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA A PROGETTO AVVISO PUBBLICO n. 2/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA A PROGETTO NELL AMBITO DEL PROGETTO POR CAMPANIA FESR 2007/2013 A VALERE SULLE RISORSE DEGLI O. O. 2.1 E 2.2

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI MEDICO AUTORIZZATO

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI MEDICO AUTORIZZATO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI =============== AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI MEDICO AUTORIZZATO ==============

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA. Art. 1 (Oggetto della procedura di mobilità)

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA. Art. 1 (Oggetto della procedura di mobilità) AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA Art. 1 (Oggetto della procedura di mobilità) E' indetta, ai sensi dell'articolo 30 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i., una procedura di mobilità

Dettagli

PROVINCIA di POTENZA. SETTORE Lavoro, Formazione, Politiche Sociali, Politiche Comunitarie e Giovanili, Internazionalizzazione PMI

PROVINCIA di POTENZA. SETTORE Lavoro, Formazione, Politiche Sociali, Politiche Comunitarie e Giovanili, Internazionalizzazione PMI PROVINCIA di POTENZA SETTORE Lavoro, Formazione, Politiche Sociali, Politiche Comunitarie e Giovanili, Internazionalizzazione PMI AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE FINALIZZATA AL CONFERIMENTO DI N. 3 INCARICHI

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA

IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA AVVISO PUBBLICO PER PROCEDURA DI MOBILITA VOLONTARIA NELL AMBITO DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DI CUI ALL ART. 1 COMMA 2 DEL D.LGS. N. 165/2001 PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO E PIENO DI N. 1

Dettagli

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Cococo/01/2015/Master)

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Cococo/01/2015/Master) Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio, presso il Dipartimento di Economia Management, Istituzioni per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione coordinata e continuativa da espletarsi

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE N. 2 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE presso ANNO 2012

BANDO DI SELEZIONE N. 2 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA INTELLETTUALE presso ANNO 2012 BANDO DI SELEZIONE N. 2 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 CONTRATTO DI presso CUDAM UNIVERSITÀ DI TRENTO ANNO 2012 Il termine ultimo di presentazione della domanda è: 5 marzo 2012 ore 12.30 Informazioni: Lorena

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI =========== AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMULAZIONE DI UNAGRADUATORIA PER L ASSUNZIONE

Dettagli

Visti gli artt. 2229 e seguenti del Codice Civile; Visto l art. 53, del D.P.R. 22/12/1986 n. 917 (T.U.I.R. sulle imposte sui redditi);

Visti gli artt. 2229 e seguenti del Codice Civile; Visto l art. 53, del D.P.R. 22/12/1986 n. 917 (T.U.I.R. sulle imposte sui redditi); Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 8669) dal 2 dicembre 2014 al 17 dicembre 2014 Decreto del Presidente n. 96185 (165) Anno 2014 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE Repertorio n. 909/2014 ALBO DIG Prot. N. 37951 del 18/09/2014 Tit. VII Cl. 16 Fascicolo BANDO DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA.

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA. BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA. BANDO 4/2014 AFFISSIONE 31.10.2014 PROT. 504/2014 SCADENZA

Dettagli

Figure professionali: Infermiere con esperienze nell ambito delle attività di cure palliative e assistenziali.

Figure professionali: Infermiere con esperienze nell ambito delle attività di cure palliative e assistenziali. AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA, PER IL CONFERIMENTO DI n. 2 INCARICHI LIBERO-PROFESSIONALI DI INFERMIERE PER LA DURATA DI UNDICI MESI, DA DESTINARE ALL ATTIVITA DI CURE PALLIATIVE SUL TERRITORIO,

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI

AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a 80145 Napoli CF Partita IVA 0632813211 - Avviso pubblico di mobilità regionale ed interregionale, per titoli e colloquio per la copertura

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA DEL CEDRO Via Nazionale, n.16, CAP 87020 www.comune.santamariadelcedro.cs.it N.tel 0985/5453 5727 N.

COMUNE DI SANTA MARIA DEL CEDRO Via Nazionale, n.16, CAP 87020 www.comune.santamariadelcedro.cs.it N.tel 0985/5453 5727 N. AVVISO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione della Giunta comunale n. 57, del 28 giugno 2014 e della determinazione n. 235, del 1 luglio 2014 si rende noto che è indetta una selezione pubblica mediante

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE Repertorio n. 21/2014 ALBO DIG Prot. N. 199 del 17/02/2014 Tit. VII Cl. 16 Fascicolo BANDO DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO

Dettagli

PSL NEO AVLACI GAL Area Grecanica AVVISO PUBBLICO

PSL NEO AVLACI GAL Area Grecanica AVVISO PUBBLICO PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE CALABRIA 2007-2013 PSL NEO AVLACI GAL Area Grecanica MISURA 413 AZIONE 313 INCENTIVAZIONE DI ATTIVITÀ TURISTICHE AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE DI UN ESPERTO PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ESPERTO PROGETTISTA E SVILUPPATORE WEB.

SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ESPERTO PROGETTISTA E SVILUPPATORE WEB. DIVISIONE GIOVENTU E RAPPORTI CON LE CIRCOSCRIZIONI SETTORE POLITICHE GIOVANILI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ESPERTO PROGETTISTA E

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA per l assegnazione di un Contratto di Collaborazione Coordinata e Continuativa a Progetto di N 1 posizione di Project Manager Junior per l implementazione del Progetto Magazzini

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

AVVISO RISERVATO AL PERSONALE IN POSSESSO DELLA QUALIFICA DI DIRETTORE PER

AVVISO RISERVATO AL PERSONALE IN POSSESSO DELLA QUALIFICA DI DIRETTORE PER AVVISO RISERVATO AL PERSONALE IN POSSESSO DELLA QUALIFICA DI DIRETTORE PER IL CONFERIMENTO A TEMPO DETERMINATO DELL INCARICO DI DIRIGENTE DELL UNITÀ DI MISSIONE SEMPLICE GRANDI CONCESSIONI IDROELETTRICHE

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari n. 1 posto di Assistente Tecnico Perito Industriale Elettrotecnico Cat. C.

Regione Autonoma della Sardegna Azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari n. 1 posto di Assistente Tecnico Perito Industriale Elettrotecnico Cat. C. Regione Autonoma della Sardegna Azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari In esecuzione della Determinazione Dirigenziale n 137 del 29/03/2012, con l'osservanza delle norme previste e richiamate dal D.P.R.

Dettagli

POLITECNICO DI BARI DIREZIONE DIDATTICA, RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI Settore Diritto allo Studio

POLITECNICO DI BARI DIREZIONE DIDATTICA, RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI Settore Diritto allo Studio D.R. n. 386 POLITECNICO DI BARI DIREZIONE DIDATTICA, RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI Settore Diritto allo Studio IL RETTORE VISTO lo statuto del Politecnico di Bari; VISTA la Legge 30 novembre 1989,

Dettagli

IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - BIP

IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - BIP IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - la Società ha partecipato alla presentazione di un progetto dal titolo Bio Industrial Processes - BIP -nel seguito BIP,nell'ambito del BANDO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO NELL AMBITO

Dettagli

Provvedimento n. 10 del 21/04/2009 IL DIRETTORE

Provvedimento n. 10 del 21/04/2009 IL DIRETTORE Programma operativo nazionale per le regioni dell obiettivo 1 Ricerca scientifica, sviluppo tecnologico, alta formazione 2000-2006 - Asse III - Sviluppo del capitale umano di eccellenza - Misura III.5

Dettagli

SI RENDE NOTO. Art. 1 Requisiti di ammissione

SI RENDE NOTO. Art. 1 Requisiti di ammissione AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA (art. 30 d.lgs. n. 165/2001), PER LA COPERTURA DI UN POSTO, A TEMPO PIENO, DI "COLLABORATORE AMMINISTRATIVO" - CATEGORIA B DEL NUOVO ORDINAMENTO PROFESSIONALE, ACCESSO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE CELLULARI ED EMATOLOGIA VIA CHIETI 7 00161 ROMA - TEL. 0644238232 FAX 0644252865 Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio,

Dettagli

CINI - Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione

CINI - Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione CINI - Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica Bando di Selezione per il conferimento di una borsa di studio nell ambito del Progetto di ricerca MINIMINDS del Laboratorio Pubblico-Privato

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDURA PUBBLICA ORDINARIA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER LA REALIZZAZIONE DEL SITO WEB DEL GRUPPO DI RICERCA SULL IMMAGINARIO CONTEMPORANEO OT-ORBIS TERTIUS, PER

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO PUBBLICATO ALL ALBO DELL AZIENDA ULSS N 19 DI ADRIA IN DATA: 09 APRILE 2010 SCADE ALLE ORE 12,00 DEL GIORNO: 16 APRILE 2010 Prot. n 12419 REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO

Dettagli

PROVINCIA DI PORDENONE Medaglia d oro al V.M. www.provincia.pordenone.it Largo San Giorgio, 12 33170 Pordenone

PROVINCIA DI PORDENONE Medaglia d oro al V.M. www.provincia.pordenone.it Largo San Giorgio, 12 33170 Pordenone PROVINCIA DI PORDENONE Medaglia d oro al V.M. www.provincia.pordenone.it Largo San Giorgio, 12 33170 Pordenone AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE ESTERNO

Dettagli

CITTA DI LAMEZIA TERME

CITTA DI LAMEZIA TERME CITTA DI LAMEZIA TERME Avviso pubblico per n. 1 contratto di collaborazione a progetto inerente le attività di controllo, rendicontazione, aggiornamento e gestione della banca dati, per i progetti Due

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA per l assegnazione di un Contratto di Collaborazione Coordinata e Continuativa a Progetto di N 1 posizione di Project Manager Junior nell Ar ea Project Management La Noveservizi

Dettagli

Partecipazione alla selezione La domanda dovrà essere corredata da curriculum vitae redatto sottoforma di autocertificazione

Partecipazione alla selezione La domanda dovrà essere corredata da curriculum vitae redatto sottoforma di autocertificazione AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PSICOLOGO PER IL SERVIZIO SOCIALE DI BASE ED IL SERVIZIO TUTELA MINORI E FAMIGLIA (MINORI SOGGETTI A

Dettagli

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master)

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master) Bando di selezione pubblica, per titoli, presso il Dipartimento di Economia Management, Istituzioni per il conferimento di n. 1 incarico di lavoro autonomo, per prestazione occasionale, da svolgere nell

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDURA PUBBLICA ORDINARIA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 2 INCARICHI DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE SIMULTANEA NELL AMBITO DEL PRIMO CONVEGNO ITALIANO SULL ANTROPOLOGIA DELLA CINA,

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 16954-VII/1 Data 06/07/2015 Rep. D.R n. 805-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE OCCASIONALE AVVISO PUBBLICO Rif. DMCC/OCCASIONALE/12/2015

CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE OCCASIONALE AVVISO PUBBLICO Rif. DMCC/OCCASIONALE/12/2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Scuola di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia Direttore Prof. Giovanni Di Minno CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE d.d. 16 dicembre 2009

BANDO DI SELEZIONE d.d. 16 dicembre 2009 09 Tecnostruttura scientifica Prot. N. 14471 Cl. 0/12 BANDO DI SELEZIONE d.d. 16 dicembre 2009 SCADENZA: 31 dicembre 2009 (15 giorni dall affissione all Albo dell Istituto e pubblicazione su sito dell

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE Seconda Università degli Studi di Napoli DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE Real Casa dell Annunziata Via Roma, 29 81031 Aversa (CE) Tel/Fax 081.5010290 Tel. 081.5010226 Fax 081.5037042

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA. Avviso pubblico

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA. Avviso pubblico Avviso n. 5 (scadenza: 30 giugno 2013) IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA Avviso pubblico In esecuzione della determinazione del presidente n. 12 del 26 gennaio 2013 viene indetto: AVVISO

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro Formazione Professionale Cooperazione e Sicurezza Sociale ******

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro Formazione Professionale Cooperazione e Sicurezza Sociale ****** UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro Formazione Professionale Cooperazione e Sicurezza Sociale PROVINCIA

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento Prot. 1081/2014 Affisso all Albo in data Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO: lo Statuto dell Università di Pisa,

Dettagli

CIRPU Consorzio Irpino per la Promozione della Cultura, della Ricerca e degli Studi Universitari Avellino

CIRPU Consorzio Irpino per la Promozione della Cultura, della Ricerca e degli Studi Universitari Avellino AVVISO PUBBLICO di SELEZIONE per DOCENTI CORSO DI PREPARAZIONE PER I TEST DI AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA ad accesso programmato SEDE: Bagnoli Irpino (AV) IL PRESIDENTE VISTO lo Statuto del Consorzio

Dettagli

CONSIDERATO l esito negativo della ricognizione interna effettuata in data 6 agosto 2013 prot. n. 360/2013;

CONSIDERATO l esito negativo della ricognizione interna effettuata in data 6 agosto 2013 prot. n. 360/2013; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA TUSCIA ----------------------------- DISUCOM Dipartimento di Scienze Umanistiche della Comunicazione e del Turismo DISPOSTO N. 15/2013 AVVISO DI SELEZIONE PER AFFIDAMENTO DI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE AZIENDA USL 10 FIRENZE Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 FIRENZE AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 13 INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA A PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Dettagli

RENDE NOTO QUANTO SEGUE:

RENDE NOTO QUANTO SEGUE: AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA CON VALUTAZIONE DI CURRICULA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE PER L'AFFIDAMENTO DEL RUOLO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE PER ATTIVITA DI FORMAZIONE SULL INGLESE SCIENTIFICO PER IL DOTTORATO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE E COMUNICAZIONE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI Modena, 19.06.2014 Prot. N 196 Pos. N 10 BANDO Inglese per docenti CLIL/B1-B2 DIDATTICA (Avviso al pubblico)

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

CITTA DI CELANO. (Provincia di L Aquila) Codice fiscale 00094090669. http:// www.comune.celano.aq.it

CITTA DI CELANO. (Provincia di L Aquila) Codice fiscale 00094090669. http:// www.comune.celano.aq.it CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) DPR 25 marzo 1998 Telefono 0863/79541 fax 0863/792335 Codice fiscale 00094090669 http:// www.comune.celano.aq.it BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

IL RETTORE. l art. 7 comma 6 del D. Lgs. 165/2001 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ;

IL RETTORE. l art. 7 comma 6 del D. Lgs. 165/2001 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ; PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA, NELL AMBITO DEL PROGETTO DAL TITOLO MESSA A PUNTO E VALIDAZIONE

Dettagli

CENTRO di COMPETENZA TRASPORTI

CENTRO di COMPETENZA TRASPORTI CENTRO di COMPETENZA TRASPORTI AVVISO PUBBLICO N. 24/2015 PER IL CONFERIMENTO DI UN CONTRATTO DI LAVORO DIPENDENTE A TEMPO DETERMINATO FULL-TIME PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI RICERCA TEST S.c.a r.l.,

Dettagli

COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici

COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici Comune di Padova COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici Via Fra Paolo Sarpi, 2 35138 PADOVA tel. 0498205300 - mail segreteria.sit@comune.padova.it - PEC servizi.informatici@comune.padova.legalmail.it

Dettagli

Ufficio Comunale di Censimento

Ufficio Comunale di Censimento Ufficio Comunale di Censimento AVVISO INTERNO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COORDINATORE COMUNALE PER IL 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI

Dettagli

DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 49

DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 49 (All. A) DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 49 Carlentini Lentini Francofonte A.S.P. Siracusa Capofila ****************** AVVISO PUBBLICO SELEZIONE TRAMITE PROCEDURA COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

IL RETTORE. l art. 7 comma 6 del D. Lgs. 165/2001 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ;

IL RETTORE. l art. 7 comma 6 del D. Lgs. 165/2001 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche ; PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA, NELL AMBITO DEL PROGETTO DAL TITOLO GESTIONE PIATTAFORME LEARNING MANAGEMENT

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AVVISO PUBBLICO PER PROCEDURA DI MOBILITA VOLONTARIA NELL AMBITO DELLA P.A. PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO DI N. 1 POSTO CAT. D1 PROFILO ISTRUTTORE AREA TECNICA IL RESPONSABILE DEL SETTORE Visto l art.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Pubblicato sul BUR n.40 dell 1.9.2009 scadenza 11.9.2009 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Visto il D.lgs 30 marzo 2001, n.165, art. 7, comma 6 ove si prevede che per esigenze cui non possono far fronte con

Dettagli

OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA. Decreto Direttoriale n. 22/12

OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA. Decreto Direttoriale n. 22/12 Decreto Direttoriale n. 22/12 PUBBLICA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI DUE INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO L INAF-OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA IL DIRETTORE Visto il

Dettagli

Centro Regionale di Competenza per lo Sviluppo ed il Trasferimento dell'innovazione Applicata ai Beni Culturali e Ambientali CRdC INNOVA

Centro Regionale di Competenza per lo Sviluppo ed il Trasferimento dell'innovazione Applicata ai Beni Culturali e Ambientali CRdC INNOVA CRdC INNOVA Bando di selezione n CRdC INNOVA 005/2010 Prot. n. 04/295/10/AM Pozzuoli (NA) 22 aprile 2010 PUBBLICA SELEZIONE PER LA STIPULA DI N 2 CONTRATTI D OPERA in regime di collaborazione coordinata

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA per l individuazione di un professionista per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa

Dettagli

COMUNE DI SARROCH Provincia di Cagliari OGGETTO: BANDO DI MOBILITA ESTERNA, PER LA COPERTURA DI N:

COMUNE DI SARROCH Provincia di Cagliari OGGETTO: BANDO DI MOBILITA ESTERNA, PER LA COPERTURA DI N: COMUNE DI SARROCH Provincia di Cagliari OGGETTO: BANDO DI MOBILITA ESTERNA, PER LA COPERTURA DI N: > 1 POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO, SETTORE TECNICO - CAT. giuridica C > 1 POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO-CONTABILE

Dettagli

DECRETA ART. 1 ART. 2

DECRETA ART. 1 ART. 2 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI 1 (UNA) BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL CENTRO DI RICERCA PER IL TRASPORTO E LA LOGISTICA DELLA SAPIENZA UNIVERSITA

Dettagli

Prot. 96/C14A Poppi, 14 gennaio 2015

Prot. 96/C14A Poppi, 14 gennaio 2015 Istituto Comprensivo Statale di Poppi via Colle Ascensione 3-52014 POPPI (AR) - tel 0575 529028 - fax 529068 CF: 94004060516 - cod. MIUR: ARIC83000R EMAIL: ARIC83000R@istruzione.it info@poppiscuola.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI EVENTUALI INCARICHI ESTERNI LIBERO PROFESSIONALI A INFERMIERI PROFESSIONALI

AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI EVENTUALI INCARICHI ESTERNI LIBERO PROFESSIONALI A INFERMIERI PROFESSIONALI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI EVENTUALI INCARICHI ESTERNI LIBERO PROFESSIONALI A INFERMIERI PROFESSIONALI Si rende noto che questo Ente in esecuzione della Determinazione

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico 5 SCADENZA: 09 giugno 2014 REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico BANDO DI SELEZIONE INTERNA PER ATTRIBUZIONE FUNZIONI DI COORDINAMENTO Si rende

Dettagli

Art. 3 Requisiti di ammissione Art. 4 Presentazione delle domande. Termini e modalità

Art. 3 Requisiti di ammissione Art. 4 Presentazione delle domande. Termini e modalità Avviso ad evidenza pubblica, per l istituzione di una Long list (elenco) relativa al profilo professionale di Responsabile della Gestione Economico Finanziaria, Rendicontazione e Gestione piattaforme telematiche,

Dettagli

PROCEDURA COMPARATIVA

PROCEDURA COMPARATIVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica Decreto n. 52 del 17/04/2015 Prot. N. 403 PROCEDURA COMPARATIVA Procedura comparativa pubblica per titoli e colloquio

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI DUE DILIGENCE IL DIRIGENTE DEL SETTORE ATTIVITÀ DI CONTROLLO PARTECIPAZIONI SOCIETARIE SISTEMA INFORMATIVO PREMESSO che la Provincia di Imperia intende

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA NATURA E DEL TERRITORIO

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA NATURA E DEL TERRITORIO DECRETO N. 04/2015 SCADENZA ore 13:00 del 23.01.2015 PROT. 23 del 09.01.2015 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA NATURA E DEL TERRITORIO

Dettagli

A Z I E N D A OSPEDALIERA DI P A D O V A

A Z I E N D A OSPEDALIERA DI P A D O V A REGIONE DEL VENETO SCADENZA DEL BANDO: 31/03/2014 A Z I E N D A OSPEDALIERA DI P A D O V A INDIZIONE AVVISO PUBBLICO, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO, A TEMPO DETERMINATO, AI SENSI DELL ART. 15 OCTIES

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI

AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI In attuazione della Direttiva in materia di contratti di lavoro autonomo approvata con deliberazione del Direttore Generale n. 6 del 18.1.2010 e della

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO

AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Struttura Complessa Personale Settore Giuridico Corso Carlo Brunet, 19/A 12100 Cuneo Tel. 0171 643346 3347-3348; Telefax 0171 643355 e-mail: concorsi@ospedale.cuneo.it

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE Repertorio n. 563/2015 ALBO DIG Prot. N. 17091 del 30/03/2015 Tit. VII Cl. 16 Fascicolo BANDO DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA DALL ESTERNO, IN AMBITO REGIONALE ED INTERREGIONALE, PER TITOLI E COLLOQUIO SELETTIVO SCADENZA: 28 GENNAIO 2015

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA DALL ESTERNO, IN AMBITO REGIONALE ED INTERREGIONALE, PER TITOLI E COLLOQUIO SELETTIVO SCADENZA: 28 GENNAIO 2015 Servizio Sanitario Nazionale - Regione Liguria Azienda Sanitaria Locale n. 5 Spezzino LA SPEZIA Pubblicato sul sito web aziendale dal 29.12.2014 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA DALL ESTERNO, IN AMBITO REGIONALE

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA PROCEDURA PUBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER ATTIVITA

Dettagli

SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Ore 12.00 del 4.2.2014 È INDETTO N. 1 POSTO

SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Ore 12.00 del 4.2.2014 È INDETTO N. 1 POSTO SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Ore 12.00 del 4.2.2014 In applicazione: dell art. 30 Passaggio diretto di personale tra amministrazioni diverse del d.lgs. n. 165/2001 (e, s.m.i.)

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI N 1 ASSEGNO PER LA COLLABORAZIONE AD ATTIVITÁ DI RICERCA

SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI N 1 ASSEGNO PER LA COLLABORAZIONE AD ATTIVITÁ DI RICERCA SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI N 1 ASSEGNO PER LA COLLABORAZIONE AD ATTIVITÁ DI RICERCA Nell ambito del progetto Misure volte al sostegno dei giovani laureati tipologia progettuale assegni di

Dettagli

COMUNE DI BRINDISI SETTORE SVILUPPO RISORSE UMANE

COMUNE DI BRINDISI SETTORE SVILUPPO RISORSE UMANE COMUNE DI BRINDISI SETTORE SVILUPPO RISORSE UMANE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA COSTITUZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO CON DIRIGENTI EX ART. 110, COMMI 1 e 2, D.LGS N.267/ 2000 E

Dettagli

ASL DELLA PROVINCIA DI LODI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA

ASL DELLA PROVINCIA DI LODI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA ASL DELLA PROVINCIA DI LODI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA In esecuzione della deliberazione n. 265 del 09.09.2015 è indetto ai sensi dell art. 30 comma 2-bis del D.Lgs n. 165/2001 e s.m.i. avviso

Dettagli

n. 36 del 26 Maggio 2014

n. 36 del 26 Maggio 2014 AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 1 Centro Via Comunale del Principe 13/a 80145 Napoli CF Partita IVA 0632813211 - Avviso pubblico di mobilità regionale ed interregionale, per titoli e colloquio per la copertura

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA Prot. N 606 Modena, il 13.06.2013 (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA VITA VISTO il DPR 22 dicembre 1986 n. 917; VISTA la legge 9 maggio

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA

IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA PROCEDRA PBBLICA DI SELEZIONE, PER TITOLI, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE OCCASIONALE NELL AMBITO DEL PROGETTO DAL TITOLO TOCH KIDS. NA RICERCA CHE METTE A CONFRONTO IL COMPORTAMENTO

Dettagli

IL DIRETTORE DELL ISTITUTO DIRPOLIS

IL DIRETTORE DELL ISTITUTO DIRPOLIS Provvedimento n IL DIRETTORE DELL ISTITUTO DIRPOLIS VISTO: lo Statuto della Scuola emanato con D.D. n. 770 del 9 dicembre 2011; VISTO: il D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, testo unico delle disposizioni

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763

CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763 CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763 PROCEDURA DI SELEZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA

Dettagli

17/09/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 76 - Supplemento n. 1. Regione Lazio

17/09/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 76 - Supplemento n. 1. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE RISORSE UMANE E SISTEMI INFORMATIVI Atti dirigenziali di Gestione Disposizione 17 settembre 2013, n. A07316 Ricerca di professionalità per l'affidamento dell'incarico di dirigente

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope POS. UPTA Decreto n.158

Università degli Studi di Napoli Parthenope POS. UPTA Decreto n.158 Università degli Studi di Napoli Parthenope POS. UPTA Decreto n.158 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER SOLI TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DI NATURA

Dettagli

PROCEDURA COMPARATIVA

PROCEDURA COMPARATIVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio Decreto n. 71/2014 SCAD. Ore 13:00 del 17.06.2014 Prot. N. 1112 del 03.6.2014 PROCEDURA COMPARATIVA Procedura comparativa

Dettagli

Ufficio Comunale di Censimento

Ufficio Comunale di Censimento Ufficio Comunale di Censimento AVVISO INTERNO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI RILEVATORE PER IL 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI L'Ufficio

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS n. 16 DI PADOVA AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA Per l individuazione di professionisti per il conferimento di n. 2 incarichi professionali ai sensi dell art. 7, comma 6,

Dettagli