EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015"

Transcript

1 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE Camera di Commercio di Forlì-Cesena COOPERDIEM soc. coop. Servizio Politiche di Welfare Unità innovazione sociale Servizio Cultura, Musei, Sport e Politiche Giovanili Unità Teatro ed Eventi sul Territorio Comune di Forlì Servizio Ambiente e Protezione Civile Unità Ambiente Servizio Politiche Educative e della Genitorialità Unità Sostegno alla Genitorialità // Centro Famiglie Avviso per la ricerca di progetti di collaborazione

2 FINALITA' La presente CALL è finalizzata alle selezione di progetti da realizzare in occasione della Notte Verde e dell'innovazione Responsabile e della Settimana del Buon Vivere 2015, che si terranno dal 19 al 27 settembre Le due manifestazioni proseguono nel loro percorso unitario e in maniera organica intendono dare voce al territorio e alle sue eccellenze in occasione della vetrina internazionale dell EXPO 2015 di Milano attraverso la formula EXPORTIAMO BUON VIVERE. Il macrotema è NUTRIAMO IL PIANETA con esperienze e idee capaci di indirizzare il presente verso un futuro sostenibile, tema che è in linea e nel contempo integra e completa con quello di EXPO La Notte Verde e dell'innovazione Responsabile e la Settimana del Buon Vivere tornano ad unire le forze per stimolare il confronto e la riflessione e per promuovere la diffusione di prassi volte alla sostenibilità ambientale, all innovazione responsabile, all economia etica, alla valorizzazione dei beni culturali, alla coesione sociale, alla tutela del bene comune, e allo sviluppo di stili di vita salutari. Questi sono i principali valori su cui poggiano da sempre la Notte Verde e la Settimana del Buon Vivere, valori di cui viene oramai finalmente ed universalmente riconosciutala la centralità sia nel dibattito politico che nelle analisi economiche. Il comitato organizzatore del progetto EXPORTIAMO BUON VIVERE intende promuovere e diffondere con diverse modalità tali principi, facendo emergere i tratti distintivi del nostro territorio. L'obiettivo è dimostrare che un'economia innovativa, responsabile e sostenibile è veramente possibile fin d ora e che nel nostro territorio ne danno quotidianamente prova i tanti attori che hanno saputo fare del rispetto dell'ambiente, dell'innovazione responsabile e sostenibile, della coesione e dell attenzione ai beni comuni le proprie caratteristiche fondamentali, senza per questo dover rinunciare all'efficienza e alla sostenibilità economica delle proprie iniziative ed imprese; dimostrando, al contrario, che proprio l'adozione di tali principi ha contribuito a migliorare nel contempo il valore delle propria offerta e la qualità di vita dell intera Comunità. Si intende pertanto coinvolgere cittadini, imprese, associazioni, gruppi informali, scuole e università che abbiano a cuore il proprio territorio e che condividano i valori alla base delle due manifestazioni, per dar vita ad una grande vetrina di esperienze tese alla tutela dell'ambiente, all'incontro fra generazioni, all'attenzione alla salute, alla promozione della cultura, alle pratiche del riciclo e del riuso, a una economia equa e sostenibile. Esorto tutti a vedere il mondo con gli occhi di Dio Creatore: la terra è l'ambiente da custodire e il giardino da coltivare. La relazione degli uomini con la natura non sia guidata dall'avidità, dal manipolare e dallo sfruttare, ma conservi l'armonia divina tra le creature e il creato nella logica del rispetto e della cura, per metterla a servizio dei fratelli, anche delle generazioni future. (Papa Francesco)

3 SOGGETTI AMMISSIBILI Il presente avviso è rivolto a tutte le realtà pubbliche e private che intendano proporre iniziative da svolgersi durante la Notte Verde (sabato 19 e domenica 20 settembre) e la Settimana del Buon Vivere (venerdì 25 e sabato 26 settembre, con possibilità di estensione a giovedì 24 nel caso in cui il numero delle proposte ricevute lo richiedesse). Il programma di EXPORTIAMO BUON VIVERE è aperto alla partecipazione di imprese, di associazioni non-profit di ogni ambito (ambientaliste, culturali, sportive, etc.) agli artisti e ai creativi, alle scuole di ogni ordine e grado (dalla scuola dell'infanzia all università), che diventeranno i protagonisti dell'evento attraverso convegni, conferenze, workshop, laboratori, performance artistiche, concerti, mostre, itinerari guidati, e iniziative di ogni tipo in linea e coerenza con le finalità dell'avviso, per una o più aree tematiche successivamente descritte. Tali soggetti sono ammessi a partecipare in forma singola o associata. Il Comitato Organizzatore dell'evento sottolinea che i progetti di rete (che vedano, cioè, il coinvolgimento di più realtà) avranno maggiore peso in fase di valutazione. QUANDO Il progetto EXPORTIAMO BUON VIVERE si articola dal 19 al 27 settembre. I momenti di particolare coinvolgimento della città per cui è possibile presentare progetti attraverso questo avviso sono: - sabato 19 e domenica 20 settembre la Notte Verde e dell'innovazione Responsabile, - venerdì 25 e sabato 26 settembre (con possibilità di estendere a giovedì 24 nel caso in cui il numero delle proposte ricevute lo richiedesse) la Settimana del Buon Vivere In&Off. AREE TEMATICHE Le iniziative proposte dovranno essere coerenti con almeno uno dei seguenti temi e dovranno declinare il tema NUTRIRE IL PIANETA. Notte Verde e dell'innovazione Responsabile (19 e 20 settembre): innovazione responsabile, sostenibilità, tutela ambientale, comunità, relazioni e sani stili di vita.

4 Settimana del Buon Vivere (25 e 26 settembre, e con possibilità di estendere al 24 settembre): economia etica, bene comune, valorizzazione dei beni culturali, sani e corretti stili di vita, tutela della salute, benessere, coesione. È possibile partecipare ad entrambi i momenti (19-20 settembre e settembre) con proposte diverse, purché coerenti con i rispettivi temi sopra citati. I LUOGHI A) La Notte Verde e dell'innovazione Responsabile si svilupperà in varie aree di Forlì suddivise per tema ed elencate come di seguito: area Notte Verde dei Bambini a) Sabato 19 settembre: Piazza Saffi, spazio destinato ad attività e proposte per bambini, coordinate dal Centro Famiglie della Città di Forlì, fruibile dalle ore 15,00 alle ore 20,00; b) Domenica 20 settembre: aree verdi del centro cittadino (ad esempio Parco Annalena Tonelli, Parco della Rocca Ravaldino, Giardino de La Cocla ) dedicate a pic nic autogestiti con possibilità di organizzare da parte delle associazioni, comitati di genitori, gruppi di acquisto, gruppi informali una serie di eventi, laboratori, giochi e altre attività di animazione; dalle ore 11:00 alle ore 17:00. area verde - Piazza Duomo, Piazza Ordelaffi, Chiostro San Mercuriale (comprese le due scalinate di accesso da piazza Saffi e da piazza XX Settembre, in questo ultimo caso l'allestimento dovrà essere mantenuto dal 19 al 27 settembre) aree disponibili per allestimento di orti, giardini ed esposizioni floreali dalle ore 15 alle 2,00 di notte. area eventi, dalle ore 15,00 alle 2,00 di notte: a) Piazzetta della Misura, via delle Torri, via dei Filergiti e tratti dei corsi Diaz, Mazzini, Garibaldi, Repubblica a disposizione dei soggetti pubblici e privati che avanzeranno proposte di spettacolo, art performance, animazione e sport. b) Piazza Cavour: spazio a disposizione degli esercizi commerciali che vi si affacciano per iniziative.

5 area del gusto - Piazza XX Settembre, Largo De Calboli, via G. Regnoli: spazio sedute e degustazione, area mercato bio e km 0, area cucina di tradizione. Nell'area via G. Regnoli, Largo De Calboli e Piazza XX Settembre, nel rispetto delle normative vigenti e delle linee guida del presente avviso, sarà pertanto consentita la somministrazione temporanea di alimenti e bevande da parte di soggetti in possesso dei requisiti necessari, previa comunicazione e relative richieste di autorizzazione a carico del soggetto proponente. B) La Settimana del Buon Vivere In&Off, venerdì 25 e sabato 26 settembre 2015 e se necessario giovedì 24 settembre, coinvolgerà: la città di Forlì, privilegiando il Complesso museale San Domenico e l'area antistante, in piazza Guido da Montefeltro. Quest'area sarà fruibile da tutti coloro che intendono realizzare iniziative di vario tipo (concerti, performance teatrali, conferenze, laboratori, happening, incontri ); le altre città della Romagna, come nelle precedenti edizioni, per iniziative autogestite. MODALITA' E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI I soggetti interessati devono avanzare le proprie proposte attraverso le schede di candidatura in allegato: Allegato A NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE Allegato B NOTTE VERDE DEI BAMBINI Allegato C SETTIMANA DEL BUON VIVERE In&Off La/le scheda/e compilata/e deve/devono essere fatta/e pervenire dalle ore 9,00 alle 12,00 e dalle ore 15,00 alle 18,00 dal lunedì al venerdì a Romagna Innovazione soc. cons. a r.l., Corso Garibaldi n. 49, Forlì, indirizzata a Comitato Organizzatore di EXPORTIAMO BUON VIVERE Le schede potranno essere inoltrate: a mano in busta chiusa intitolata Avviso EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 dovendo pervenire in questo caso, entro le ore di venerdì 29 maggio per posta elettronica, con oggetto: Avviso EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 all indirizzo entro e non oltre le di venerdì 29 maggio. L'eventuale mancato recapito in tempo utile per cause non imputabili al comitato organizzatore di EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 rimane ad esclusivo rischio del mittente.

6 I proponenti saranno contattati entro martedì 30 giugno 2015 per la conferma dell'inserimento in calendario della proposta e per definire i dettagli della partecipazione. ASPETTI TECNICI Possono essere presentate iniziative destinate a promuovere e valorizzare l'incontro tra generazioni e mondi diversi, in cui la tematica della sostenibilità ambientale, dell'economia etica, della cultura, dei beni comuni, della salute, dei sani e corretti stili di vita e della coesione sia centrale. Il palinsesto tematico delle proposte verrà coordinato dal comitato organizzatore di EXPORTIAMO BUON VIVERE Tutte le proposte dovranno tendere all'impatto zero, ovvero rifiuti zero ed emissioni zero. I soggetti proponenti si impegnano a: mantenere e restituire pulito lo spazio occupato, utilizzare materiale biodegradabile negli allestimenti e qualora si realizzino iniziative che prevedano l'usa e getta dei materiali, accettare lo spazio indicato dal Comitato Organizzatore per la realizzazione delle iniziative proposte, rispettare le normative vigenti e attivare le relative autorizzazioni ove necessarie, essere disponibili ad eventuali sopralluoghi della Commissione di Vigilanza, chiedere autorizzazione al comitato organizzativo per l'eventuale esposizione di materiale pubblicitario, promuovere attraverso i propri canali promozionali e reti di relazioni la propria partecipazione all iniziativa così come l intero evento in sé utilizzando il kit di comarketing che verrà fornito a tutti, coprire autonomamente i costi del proprio evento anche attraverso attività di reperimento fondi. Il Comitato Organizzatore mette a disposizione: occupazione suolo pubblico a titolo non oneroso degli spazi, coordinamento organizzativo palinsesto, trasmissione della modulistica e sostegno nella loro compilazione, comunicazione del palinsesto di EXPORTIAMO BUON VIVERE mediante i diversi canali mediatici (sito internet, social network, programma generale dell'iniziativa), copertura spese SIAE.

7 Il Comitato Organizzatore può inoltre mettere a disposizione, valutate le singole iniziative e sulla base della dotazione di bilancio: fornitura di tavoli e sedie standard per gli operatori delle aree di animazione fino ad esaurimento disponibilità, fornitura strumentazione tecnica (service di base, eventuali pedane o palchi nelle aree previste, oltre agli allacci alla corrente elettrica), supporto organizzativo eventi, possibile contributo commisurato al costo complessivo dei singoli eventi, sulla scorta delle disponibilità garantite dall attività di fund raising del comitato organizzatore stesso, per un importo comunque non superiore a 500,00 Euro per iniziativa. CRITERI DI AMMISSIBILITÀ Le proposte pervenute verranno vagliate dalla commissione preposta che esprimerà una valutazione sulla compatibilità e coerenza con le finalità dell'evento. Il comitato organizzatore ha la facoltà di chiedere chiarimenti in ordine al progetto presentato finalizzati alla sua valutazione; potranno essere richieste modifiche rispetto al progetto presentato funzionali alla sua integrazione nel programma generale. Saranno apprezzate: iniziative organizzate tra più soggetti, con capofila referente individuato; iniziative a impatto zero; iniziative che prevedano il coinvolgimento attivo della cittadinanza; iniziative che contengano soluzioni di autofinanziamento con risorse proprie e/o che possono consentire di attrarre risorse a sostegno del progetto presentato. INFORMAZIONI Per ulteriori informazioni contattare: dott.ssa Barbara Casadei, (dalle ore 9.00 alle ore 13.00, dal lunedì al venerdì), Forlì, 30/4/2015 il Comitato Organizzatore EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

Piacenza EXPO S.p.A. Via Medardo Tirotti, 11 29121 Piacenza

Piacenza EXPO S.p.A. Via Medardo Tirotti, 11 29121 Piacenza INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA PROMOZIONE DELLE CAPACITÀ INNOVATIVE E IMPRENDITORIALI DEGLI STARTUPPER PIACENTINI NELL'AMBITO DELLE AZIONI DI ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PRESSO

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

La prima edizione si svolgerà nel Comune di Castelfranco di Sotto (PI) dal 21 marzo al 23 marzo 2014.

La prima edizione si svolgerà nel Comune di Castelfranco di Sotto (PI) dal 21 marzo al 23 marzo 2014. POP_UP Apriamo la città POP_UP Apriamo la città nasce per restituire nuova vita alla città e per lanciare una sfida al processo di svuotamento dei centri storici e alla immagine simbolo di questo processo:

Dettagli

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 CALL RISERVATA AI COMUNI ITALIANI E AI LORO TERRITORI PER LA PRESENZA NEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione a Milano

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 3 a CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

Bando di partecipazione per la prima edizione di ManinArte Artigianato diffuso tra le vie del centro storico

Bando di partecipazione per la prima edizione di ManinArte Artigianato diffuso tra le vie del centro storico Bando di partecipazione per la prima edizione di ManinArte Artigianato diffuso tra le vie del centro storico La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 12.00 di lunedì 25 maggio

Dettagli

Invito a presentare proposte per l animazione degli eventi Settimana DESS 2014 Per una buona Educ-Azione in Genova 24-27 novembre.

Invito a presentare proposte per l animazione degli eventi Settimana DESS 2014 Per una buona Educ-Azione in Genova 24-27 novembre. Invito a presentare proposte per l animazione degli eventi Settimana DESS 2014 Per una buona Educ-Azione in Genova 24-27 novembre. Premessa Regione Liguria, consapevole della necessità di continue e incisive

Dettagli

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALL ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PADIGLIONE ITALIA

INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALL ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PADIGLIONE ITALIA INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALL ANIMAZIONE DI PIAZZETTA PIACENZA PADIGLIONE ITALIA PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA CULTURALE, SCIENTIFICO, TURISTICO, SPORTIVO ED ENOGASTRONOMICO

Dettagli

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 1. PREMESSA Per la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali, Milano ha ospitato un padiglione

Dettagli

Bando di concorso per la presentazione di proposte di animazione di giardini scolastici da parte di genitori

Bando di concorso per la presentazione di proposte di animazione di giardini scolastici da parte di genitori comune di trieste area educazione università ricerca cultura e sport servizi educativi integrati e politiche giovanili ufficio qualità dei servizi, formazione pedagogica e partecipazione Progetto Spazi

Dettagli

Apritichiostro 2015 - Avviso pubblico per la presentazione di progetti rivolto alle Associazioni iscritte all Albo comunale

Apritichiostro 2015 - Avviso pubblico per la presentazione di progetti rivolto alle Associazioni iscritte all Albo comunale COMUNE DI EMPOLI Apritichiostro 2015 - Avviso pubblico per la presentazione di progetti rivolto alle Associazioni iscritte all Albo comunale Art. 1 OGGETTO Per l estate 2015 sarà realizzata a Empoli, nel

Dettagli

SPONSOR AREA LE OPPORTUNITA PER LE IMPRESE TIPOLOGIA OFFICIAL SPONSOR (

Dettagli

1. DESCRIZIONE DELL'INIZIATIVA

1. DESCRIZIONE DELL'INIZIATIVA IL COMUNE DI CREMONA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI PROMUOVE IL BANDO THINK TOWN seconda edizione per l assegnazione di contributi a gruppi ed associazioni giovanili per la realizzazione di progetti innovativi

Dettagli

Piano Giovani di Zona di Valle di Cembra piano operativo giovani anno 2012 Sommario. Valorizzazione PGZ (CEM_1_2012)... 1

Piano Giovani di Zona di Valle di Cembra piano operativo giovani anno 2012 Sommario. Valorizzazione PGZ (CEM_1_2012)... 1 Piano Giovani di Zona di Valle di Cembra piano operativo giovani anno 2012 Sommario Valorizzazione PGZ (CEM_1_2012)... 1 13-11-2012 SCHEDA di presentazione progetti 1 Codice progetto 1 CEM_1_2012 2 Titolo

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA AREA VIVIBILITA' URBANA PRGETTO GIOVANI

COMUNE DI BOLOGNA AREA VIVIBILITA' URBANA PRGETTO GIOVANI COMUNE DI BOLOGNA AREA VIVIBILITA' URBANA PRGETTO GIOVANI Avviso pubblico per la concessione di contributi economici, a sostegno di iniziative/progetti diretti alla promozione di attività in ambito educativo,

Dettagli

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L FOOD FILM FEST C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L BERGAMO 15-20 SETTEMBRE 2015 piazza dante - domus bergamo quadriportico del sentierone palazzo dei contratti e delle manifestazioni COSA - DOVE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. CREATIVITÀ IN AZIONI 2012 Giovani per i giovani

BANDO DI CONCORSO. CREATIVITÀ IN AZIONI 2012 Giovani per i giovani BANDO DI CONCORSO CREATIVITÀ IN AZIONI 2012 Giovani per i giovani INDICE: Art. 1 Finalità Art. 2 Indirizzi di programma ed obiettivi Art. 3 Procedure e termini di presentazione delle domande Art. 4 Requisiti

Dettagli

EMPOLESE VALDELSA AL FUORI EXPO 2015

EMPOLESE VALDELSA AL FUORI EXPO 2015 EMPOLESE VALDELSA AL FUORI EXPO 2015 Avviso per la manifestazione d interesse per la partecipazione a Toscana Fuori Expo 22 28 settembre 2015 Premessa In occasione di EXPO 2015, la Regione Toscana ha organizzato,

Dettagli

1) SOGGETTI AMMISSIBILI

1) SOGGETTI AMMISSIBILI BANDO PER L EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI UN EVENTO DI PROMOZIONE DEL VOLONTARIATO GIOVANILE DA PARTE DI ASSOCIAZIONI O GRUPPI INFORMALI GIOVANILI. Ciessevi, Centro

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

Scheda di presentazione progetto del Piano Operativo Giovani (POG)

Scheda di presentazione progetto del Piano Operativo Giovani (POG) Mod. A2 PGZ Scheda di presentazione progetto del Piano Operativo Giovani (POG) 1. Codice Progetto APG_1_ 2015 2. Titolo del progetto G.I.GI. all'altropiano 3. Riferimenti del compilatore Nome Giuliana

Dettagli

IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA

IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA PROGETTO IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA Anno 2010 1 Progetto In-Contro Nuovi spazi di comunicazione. Percorsi di partecipazione giovanile

Dettagli

PROGETTO G.I.A. (Giovani Impresa Alpignano)

PROGETTO G.I.A. (Giovani Impresa Alpignano) PROGETTO G.I.A. (Giovani Impresa Alpignano) Premessa: Il presente progetto è un'opportunità di sostegno all'imprenditorialità giovanile, rivolta a tutti coloro che hanno tra i 18 e i 30. L'iniziativa è

Dettagli

COMUNE DI FORLÌ Servizio Cultura, Musei, Sport e Politiche giovanili

COMUNE DI FORLÌ Servizio Cultura, Musei, Sport e Politiche giovanili COMUNE DI FORLÌ Servizio Cultura, Musei, Sport e Politiche giovanili DATA DI PUBBLICAZIONE: 4 giugno 2015 DATA SCADENZA: 23 giugno 2015 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE FINALIZZATO AL CONVENZIONAMENTO PER

Dettagli

CARTA GIOVANI PROGETTO BANDO ALLE CIANCE

CARTA GIOVANI PROGETTO BANDO ALLE CIANCE CARTA GIOVANI Su iniziativa dei comuni di Sommacampagna (capofila), Pescantina, Bussolengo, Sona, Pastrengo, Villafranca, Povegliano, Peschiera, Castelnuovo, Lazise, Bardolino ALLEGATO A) PROGETTO BANDO

Dettagli

Green City Milano si svolgerà nei giorni 2-3-4 ottobre 2015.

Green City Milano si svolgerà nei giorni 2-3-4 ottobre 2015. Concept Green City Milano è un evento diffuso, partecipato, dedicato al verde, che mette in rete istituzioni, associazioni, cittadini e l'intera città di Milano per valorizzare le eccellenze già presenti

Dettagli

1 finalità 2 oggetto del concorso. 3 tematiche del concorso. design arti e mestieri happening graffiti gardening 4 condizioni di partecipazione.

1 finalità 2 oggetto del concorso. 3 tematiche del concorso. design arti e mestieri happening graffiti gardening 4 condizioni di partecipazione. La cooperativa sociale L Arco in collaborazione con il Comune di Piacenza, nell ambito del progetto di animazione, orientamento, informazione e promozione dell aggregazione giovanile all interno di Spazio

Dettagli

Bando per l erogazione di contributi a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi in ambito culturale e di industria creativa.

Bando per l erogazione di contributi a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi in ambito culturale e di industria creativa. Bando per l erogazione di contributi a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi in ambito culturale e di industria creativa. Art. 1 Obiettivi del Bando Promuovere l avvio di progetti imprenditoriali

Dettagli

LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015

LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015 LE SCUOLE DELLA LOMBARDIA PER EXPO MILANO 2015 Concorso regionale per le scuole di ogni ordine e grado BANDO DI CONCORSO Premessa Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 si svolgerà a Milano l Esposizione Universale

Dettagli

INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS

INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS per lo sviluppo del PROGRAMMA CULTURALE CHILDRENSHARE a cura di Fondazione Museo dei Bambini di Milano, MUBA, durante il semestre di EXPO MILANO 2015 presso la Rotonda di via

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA AVVISO Criteri e modalità di presentazione delle istanze relative al sostegno di iniziative e manifestazioni culturali, artistiche, musicali, coreutiche, teatrali, ricreative,

Dettagli

Bando di concorso per la premiazione di idee progettuali e buone pratiche per l abitabilità della regione urbana

Bando di concorso per la premiazione di idee progettuali e buone pratiche per l abitabilità della regione urbana Bando di concorso per la premiazione di idee progettuali e buone pratiche per l abitabilità della regione urbana La Provincia di Milano, all interno del Progetto Strategico per la regione urbana milanese,

Dettagli

Oggetto dell avviso: Tema scelto Giornata Istituzionale con ANCIxEXPO Settimana area mercato Soggetti ammessi:

Oggetto dell avviso: Tema scelto Giornata Istituzionale con ANCIxEXPO Settimana area mercato Soggetti ammessi: AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 PRESENZA DEL COMUNE DI MONZA AL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli

Provincia di Parma Assessorato Coordinamento Politiche Sociali e Sanitarie

Provincia di Parma Assessorato Coordinamento Politiche Sociali e Sanitarie Prot. n. 20905 del 07/03/2007 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI PROMOSSE DA CITTADINI STRANIERI PER LA REALIZZAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE LE SETTIMANE DEL MIGRANTE ATTO DI G.P.117

Dettagli

FORMULARIO Per la partecipazione all Avviso per la presentazione di progetti coerenti con il tema di EXPO 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la vita

FORMULARIO Per la partecipazione all Avviso per la presentazione di progetti coerenti con il tema di EXPO 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la vita FORMULARIO Per la partecipazione all Avviso per la presentazione di progetti coerenti con il tema di EXPO 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la vita TIPOLOGIA DELL AGGREGAZIONE RICHIEDENTE ATI ATS ALTRO

Dettagli

Comunità Montana dei Monti Azzurri il territorio dei piccoli incanti. Avviso pubblico

Comunità Montana dei Monti Azzurri il territorio dei piccoli incanti. Avviso pubblico Avviso pubblico per affidamento a gestione servizi organizzazione di volontariato iscritte nel registro regionale In riferimento al verbale del Comitato dei sindaci del 09/09/2011 con il quale si approva

Dettagli

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE 1. PREMESSA Viviamo in un territorio ricco di cultura, con elevata potenzialità produttiva materiale e immateriale dove molti giovani trovano modo di esprimere la loro creatività

Dettagli

Premesse. Il tema di Expo Milano 2015 (Esposizione universale Milano 2015) è Nutrire il Pianeta, Energia per la vita.

Premesse. Il tema di Expo Milano 2015 (Esposizione universale Milano 2015) è Nutrire il Pianeta, Energia per la vita. Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l Innovazione dell Agricoltura del Lazio AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI PER IL FINANZIAMENTO TOTALE O PARZIALE DI PROGETTI DI PROMOZIONE AGRICOLA

Dettagli

COS È EXPORTIAMO BUON VIVERE

COS È EXPORTIAMO BUON VIVERE COS È EXPORTIAMO BUON VIVERE La Settimana del Buon Vivere sin dalla prima edizione è stata sinonimo di incontro tra generi, generazioni e culture, ospitando momenti di confronto e di diffusione dei Valori

Dettagli

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI:

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI: BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER I MIGLIORI PROGETTI PRESENTATI DALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE AUTONOME FINALIZZATI AL MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE E DELLA SALUTE DELL INFANZIA ED ADOLESCENZA E

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER COSTITUZIONE DI UN ELENCO QUALIFICATO DI SOGGETTI FORNITORI DI SERVIZI DI COWORKING NELLA CITTÀ DI MILANO.

AVVISO PUBBLICO PER COSTITUZIONE DI UN ELENCO QUALIFICATO DI SOGGETTI FORNITORI DI SERVIZI DI COWORKING NELLA CITTÀ DI MILANO. AVVISO PUBBLICO PER COSTITUZIONE DI UN ELENCO QUALIFICATO DI SOGGETTI FORNITORI DI SERVIZI DI COWORKING NELLA CITTÀ DI MILANO. EROGAZIONE DI INCENTIVI ECONOMICI A FAVORE DI GIOVANI COWORKERS PREMESSO CHE

Dettagli

Art. 1 Oggetto dell avviso pubblico

Art. 1 Oggetto dell avviso pubblico Allegato 1 AVVISO PUBBLICO CONCORSO DI IDEE PER LA PRESENTAZIONE DI IDEE INNOVATIVE E BUONE PRATICHE GIÀ SVILUPPATE E OPERANTI IN TOSCANA COERENTI CON IL TEMA DI EXPO MILANO 2015 NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA

Dettagli

Kids Creative Lab Arte e moda Adesione

Kids Creative Lab Arte e moda Adesione Kids Creative Lab Arte e moda Adesione I promotori I promotori del progetto sono Collezione Peggy Guggenheim e OVS, una Fondazione e un azienda che da sempre hanno dimostrato particolare interesse verso

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO

LABORATORI DAL BASSO LABORATORI DAL BASSO La nuova idea di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. PREMESSE E OBIETTIVI DELL'INIZIATIVA Negli ultimi

Dettagli

Presentazione Evento. 24/30 Novembre 2014

Presentazione Evento. 24/30 Novembre 2014 Presentazione Evento 24/30 Novembre 2014 Brescia Gustosa è un collettore di eventi mirati alla promozione e valorizzazione delle caratteristiche e delle eccellenze del nostro territorio, bresciano e italiano,

Dettagli

Prot. n. 703 Tione di Trento, 06 marzo 2014 AVVISO PUBBLICO. ManiFLU

Prot. n. 703 Tione di Trento, 06 marzo 2014 AVVISO PUBBLICO. ManiFLU Prot. n. 703 Tione di Trento, 06 marzo 2014 AVVISO PUBBLICO ManiFLU MANIFESTO FLUVIALE DI INIZIATIVE COORDINATE DELLA RETE DI RISERVE DEL BASSO SARCA Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il presente avviso - approvato

Dettagli

PROT. N. FR 2015/101180

PROT. N. FR 2015/101180 Settore Risorse Finanziarie e Affari Istituzionali Ufficio Quartieri e Centro Storico, Pari Opportunità, Partecipazione, Lavoro e Formazione Professionale PROT. N. FR 2015/101180 AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE

Dettagli

Modulo di partecipazione

Modulo di partecipazione Modulo di partecipazione - Soggetto proponente Indicare se si tratta di un Comune o di una rete di Comuni (riferimento al punto 6.1) Soggetto proponente: Nome referente: Indirizzo mail: Contatto telefonico:

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI SPAZI DEL COMPLESSO DI VILLA BURBA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI SPAZI DEL COMPLESSO DI VILLA BURBA ALLEGATO A REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI SPAZI DEL COMPLESSO DI VILLA BURBA Art. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente regolamento disciplina l uso temporaneo a titolo oneroso di alcuni spazi all

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI PROGETTO

DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI PROGETTO Modello 2 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO BARGO AI GIOVANI SOGGETTO PROPONENTE/TITOLARE Associazione di volontariato I GIULLARI EVENTUALI SOGGETTI PARTNER O ATS AREA DI INTERVENTO

Dettagli

IV Edizione 2014-2015. Bando di Concorso

IV Edizione 2014-2015. Bando di Concorso IV Edizione 2014-2015 Bando di Concorso Soggetti promotori del bando Federgat (Federazione Gruppi Attività Teatrali) Fondazione Comunicazione e Cultura Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della

Dettagli

Bando Patrocini 2015

Bando Patrocini 2015 Scadenza: 16/07 Premessa La missione della Fondazione della Comunità del Novarese onlus si articola in tre punti: 1. diffondere la cultura del dono, offrendo servizi che consentano di riconoscere e soddisfare

Dettagli

Le zone da considerare nei progetti delle suddette attività sono, prioritariamente, le seguenti: Piazza Verdi e zona universitaria

Le zone da considerare nei progetti delle suddette attività sono, prioritariamente, le seguenti: Piazza Verdi e zona universitaria Avviso pubblico per la concessione dello spazio multidimensionale di via Zamboni n.15 per la realizzazione di progetti relativi all attività di Studenti Civici proposti da associazioni studentesche universitarie

Dettagli

Campagna scuola La mia casa sull albero 2014-15. Marketing Operativo e Comunicazione

Campagna scuola La mia casa sull albero 2014-15. Marketing Operativo e Comunicazione Campagna scuola La mia casa sull albero 2014-15 Marketing Operativo e Comunicazione La Mia Casa sull Albero La mia casa sull albero è un iniziativa di Alleanza rivolta alle scuole primarie, nata in collaborazione

Dettagli

SETTIMANA DEL BENESSERE PSICOLOGICO 7-13 OTTOBRE 2013

SETTIMANA DEL BENESSERE PSICOLOGICO 7-13 OTTOBRE 2013 SETTIMANA DEL BENESSERE PSICOLOGICO 7-13 OTTOBRE 2013 SCHEDA SINTETICA DI PROGETTO Allegato alla Domanda di contributo per attività culturali e di spettacolo TITOLO: Settimana del Benessere Psicologico

Dettagli

Approvati con deliberazioni consiliari n. 28 e 29 dd. 09.07.2013.

Approvati con deliberazioni consiliari n. 28 e 29 dd. 09.07.2013. Regolamento e tabella tariffe per la concessione in uso dei locali dei nidi d infanzia, scuole dell infanzia comunali, ricreatori comunali e poli di aggregazione giovanile Approvati con deliberazioni consiliari

Dettagli

FESTIVAL DELLE ALPI DI LOMBARDIA

FESTIVAL DELLE ALPI DI LOMBARDIA FESTIVAL DELLE ALPI DI LOMBARDIA...e della sua gente, delle tradizioni,della cultura e del turismo I Edizione 24-26 giugno 2011 Comitato organizzatore Ufficio stampa Segreteria organizzativa: Via Zelasco1-24122

Dettagli

A CO-OPERATIVE EXPERIENCE: INCONTRARE LA COOPERAZIONE NEL REGNO UNITO

A CO-OPERATIVE EXPERIENCE: INCONTRARE LA COOPERAZIONE NEL REGNO UNITO 2 A CO-OPERATIVE EXPERIENCE: INCONTRARE LA COOPERAZIONE NEL REGNO UNITO Grazie al cofinanziamento del programma Leonardo da Vinci e in linea all impegno formativo e di crescita professionale regionale,

Dettagli

LA SCUOLA: IL FUTURO E' QUI 13-15 marzo 2015 - fieramilanocity

LA SCUOLA: IL FUTURO E' QUI 13-15 marzo 2015 - fieramilanocity LA SCUOLA: IL FUTURO E' QUI 13-15 marzo 2015 - fieramilanocity Chi siamo Terre di mezzo è un piccolo universo in cui abitano tanti mondi: dal giornale di strada, fondato nel 1994, sono nati il settore

Dettagli

Concorso di idee 2012: La città che vorrei. Regolamento

Concorso di idee 2012: La città che vorrei. Regolamento Protagonismo Giovanile: il territorio tra innovazione e creatività Concorso di idee 2012: La città che vorrei Regolamento 1. Premessa Il presente concorso rientra nell ambito delle iniziative legate alla

Dettagli

COMUNE DI MONZA. La manifestazione sarà promossa attraverso i seguenti canali e attività:

COMUNE DI MONZA. La manifestazione sarà promossa attraverso i seguenti canali e attività: COMUNE DI MONZA AVVISO PUBBLICO DI SOLLECITAZIONE A MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALLA SPONSORIZZAZIONE PER LA SUCCESSIVA INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI DA COINVOLGERE PER LA MANIFESTAZIONE MONZAGP EDIZIONE

Dettagli

Ripartizione Politiche Educative Giovanili

Ripartizione Politiche Educative Giovanili AVVISO PUBBLICO RELATIVO ALLA II^ EDIZIONE DEL CONCORSO SOFT ECONOMY START - UP DI MICROIMPRESA INNOVATIVA GIOVANILE NELL AMBITO DEL PIANO LOCALE GIOVANI DIFFERENZE GENERAZIONALI Art. 1 - Descrizione dell

Dettagli

LA SCUOLA: IL FUTURO E' QUI Milano, 18-20 marzo 2016

LA SCUOLA: IL FUTURO E' QUI Milano, 18-20 marzo 2016 LA SCUOLA: IL FUTURO E' QUI Milano, 18-20 marzo 2016 Chi siamo Terre di mezzo è un piccolo universo in cui abitano tanti mondi: dal giornale di strada, fondato nel 1994, sono nati il settore Libri, un'associazione

Dettagli

CITTÀ DI IMOLA SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE

CITTÀ DI IMOLA SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE CITTÀ DI IMOLA SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E VANTAGGI ECONOMICI A SOSTEGNO DI INIZIATIVE/ATTIVITA REALIZZATE DA ENTI O ASSOCIAZIONI PERIODO 1.05.2014/30.04.2015

Dettagli

POR CALABRIA FESR 2007/2013 (CCI N 2007 IT 161 PO 008) Decisione della Commissione Europea C (2007) 6322 del 7 dicembre 2007

POR CALABRIA FESR 2007/2013 (CCI N 2007 IT 161 PO 008) Decisione della Commissione Europea C (2007) 6322 del 7 dicembre 2007 UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA POR CALABRIA FESR 2007/2013 (CCI N 2007 IT 161 PO 008) Decisione della Commissione Europea C (2007) 6322 del 7 dicembre 2007 ASSE I Ricerca Scientifica,

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE WELFARE E SERVIZI EDUCATIVI SERVIZIO GIOVANI E PARI OPPORTUNITÀ. DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE n. 004 del 21/01/2016

DIREZIONE CENTRALE WELFARE E SERVIZI EDUCATIVI SERVIZIO GIOVANI E PARI OPPORTUNITÀ. DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE n. 004 del 21/01/2016 DIREZIONE CENTRALE WELFARE E SERVIZI EDUCATIVI SERVIZIO GIOVANI E PARI OPPORTUNITÀ DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE n. 004 del 21/01/2016 Oggetto: MANIFESTAZIONE D'INTERESSE PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITÀ CULTURALI

Dettagli

BANDO PIANO GIOVANI DI ZONA 2015

BANDO PIANO GIOVANI DI ZONA 2015 Comune di Civezzano Comune di Baselga di Pinè Comune di Bedollo Comune di Fornace BANDO PIANO GIOVANI DI ZONA 2015 Raccolta proposte di progetto 1. OGGETTO DEL BANDO Il Piano Giovani di Zona dei Comuni

Dettagli

concorso nazionale di installazioni artistiche BASAMENTI

concorso nazionale di installazioni artistiche BASAMENTI con il patrocinio e la collaborazione di concorso nazionale di installazioni artistiche BASAMENTI Dopo oltre duecento anni sono ricomparse a Palazzo Ducale, al centro dello scalone che conduce al piano

Dettagli

VOLONTARIATO, FILANTROPIA E BENEFICENZA AVVISO UNICO PER L ANNO 2015 L avviso è rivolto a tutti i soggetti in possesso dei requisiti di

VOLONTARIATO, FILANTROPIA E BENEFICENZA AVVISO UNICO PER L ANNO 2015 L avviso è rivolto a tutti i soggetti in possesso dei requisiti di VOLONTARIATO, FILANTROPIA E BENEFICENZA AVVISO UNICO PER L ANNO 2015 L avviso è rivolto a tutti i soggetti in possesso dei requisiti di finanziabilità previsti dall art. 4 del Regolamento dell attività

Dettagli

Decreto n. 70254 (540) Anno 2015

Decreto n. 70254 (540) Anno 2015 Decreto n. 70254 (540) Anno 2015 Bando di concorso per l attribuzione di fondi per Iniziative Studentesche Culturali e Sociali a favore degli studenti dell'università degli Studi di Firenze a.a. 2014/2015

Dettagli

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto.

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto. BANDO I PARCHI E LE AREE MARINE PROTETTE: UN PATRIMONIO UNICO DELL ITALIA Il contesto Il sistema delle Aree Naturali Protette in Italia (disciplinato dalla legge 394 del 6 dicembre 1991) rappresenta una

Dettagli

TEATRIAMO 1 Festival di Teatro Emergente della Provincia di Matera

TEATRIAMO 1 Festival di Teatro Emergente della Provincia di Matera PROVINCIA DI MATERA AREA SOCIO CULTURALE Ufficio Cultura TEATRIAMO 1 Festival di Teatro Emergente della Provincia di Matera - far emergere e consolidare il teatro popolare nelle sue varie espressioni in

Dettagli

Art. 1 - Premessa Art. 2 - Finalità del Bando AMBITI QUARTIERE 1

Art. 1 - Premessa Art. 2 - Finalità del Bando AMBITI QUARTIERE 1 BANDO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DI INIZIATIVE E PROGETTI PROPOSTI DA ORGANIZZAZIONI APPARTENENTI AL TERZO SETTORE NO PROFIT CHE OPERANO PRIORITARIAMENTE SUL TERRITORIO

Dettagli

Milano: a place to BE

Milano: a place to BE Milano: a place to BE Progetto voluto fortemente dal Comune di Milano e dalla Camera di Commercio di Milano, con il sostegno di Expo Milano 2015, per «creare e gestire un programma integrato di attività/eventi

Dettagli

Concorso delle Idee: Io Domani

Concorso delle Idee: Io Domani FONDAZI Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Fondazione Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie della Vita A.T.S. Biotecnoform Chimico Farmaceutico Biotecnologico Direzione

Dettagli

BANDO DI CONCORSO CONTEST-i URBANI REALIZZA LA TUA INSTALLAZIONE ARTISTICA

BANDO DI CONCORSO CONTEST-i URBANI REALIZZA LA TUA INSTALLAZIONE ARTISTICA BANDO DI CONCORSO CONTEST-i URBANI REALIZZA LA TUA INSTALLAZIONE ARTISTICA L'associazione Quantic Art Garage con il sostegno del Comune di Piacenza (Assessorato alle Politiche Giovanili) Gaer e Geco2 propone

Dettagli

www.bookcitymilano.it 17 marzo 2015, Milano

www.bookcitymilano.it 17 marzo 2015, Milano www.bookcitymilano.it 17 marzo, Milano #BCM15 I PROMOTORI #BCM15 BOOKCITY MILANO è l evento conclusivo di MILANO CITTÀ DEL LIBRO #BCM15 BOOKCITY MILANO è una delle iniziative di EXPO IN CITTÀ 130.000 presenze

Dettagli

SOGGETTO BENEFICIARIO DEL CONTRIBUTO E RESPONSABILE DELLA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO:

SOGGETTO BENEFICIARIO DEL CONTRIBUTO E RESPONSABILE DELLA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO: SEZIONE A) INFORMAZIONI SUL PROGETTO 1) - INFORMAZIONI GENERALI TITOLO INTERVENTO: SCARTI A PARTE SOGGETTO BENEFICIARIO DEL CONTRIBUTO E RESPONSABILE DELLA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO: Associazione Culturale

Dettagli

progetazione.sviluppo@borgorete.it

progetazione.sviluppo@borgorete.it progetazione.sviluppo@borgorete.it Non è ammessa la partecipazione in forma individuale ed in forma associata dello stesso concorrente, né è ammessa la partecipazione dello stesso concorrente a più raggruppamenti

Dettagli

Piano Giovani di Zona Giudicarie Esteriori Space For You th

Piano Giovani di Zona Giudicarie Esteriori Space For You th Piano Giovani di Zona Giudicarie Esteriori Space For You th BANDO PER LA PRESENTAZIONE PRELIMINARE DI PROGETTI PER LA FORMAZIONE DEL PIANO OPERATIVO GIOVANI (POG) Anno 2016 PREMESSA Che cos è il Piano

Dettagli

BANDO PIANO GIOVANI DI ZONA 2014

BANDO PIANO GIOVANI DI ZONA 2014 Civezzano Baselga di Pinè Bedollo Fornace BANDO PIANO GIOVANI DI ZONA 2014 Raccolta proposte di progetto 1. OGGETTO DEL BANDO Il Piano Giovani di Zona dei Comuni di Civezzano, Baselga di Piné, Bedollo

Dettagli

CONCORSO D IDEE VERSO EXPO START UP

CONCORSO D IDEE VERSO EXPO START UP YEP CONCORSO D IDEE VERSO EXPO START UP TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDA: il giorno 30 maggio alle ore 12.00 vedi art. 8 MODALITA PARTECIPAZIONE: - invio tramite pec - consegna a mano - consegna attraverso

Dettagli

Bilancio Partecipativo 2015. Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi

Bilancio Partecipativo 2015. Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi Bilancio Partecipativo 2015 Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi Che cos'è il Bilancio Partecipativo? Che cos'è il Bilancio Partecipativo? Il Bilancio Partecipativo

Dettagli

INTRANSITO Rassegna di teatro emergente. bando di partecipazione 2 edizione

INTRANSITO Rassegna di teatro emergente. bando di partecipazione 2 edizione INTRANSITO Rassegna di teatro emergente bando di partecipazione 2 edizione Premessa: il Comune di Genova in collaborazione con Associazione Compagnia Teatro Akropolis, Associazione La Chascona, Associazione

Dettagli

CONCORSO PER L IDEAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI UNA LINEA PER IL MERCHANDISING MUSEALE

CONCORSO PER L IDEAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI UNA LINEA PER IL MERCHANDISING MUSEALE CONCORSO PER L IDEAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI UNA LINEA PER IL MERCHANDISING MUSEALE a cura di Eyes srl e del Comune di Santo Stefano di Camastra (ME) Concorso per la selezione di 5 idee progettuali finalizzate

Dettagli

Allegato C SCHEDA TECNICA DEL SERVIZIO

Allegato C SCHEDA TECNICA DEL SERVIZIO SCHEDA TECNICA DEL SERVIZIO Allegato C Presentazione del progetto di realizzazione: I servizi Informagiovani PAAS hanno sede temporanea presso il Palazzo Municipale, sono servizi integrati, con finalità

Dettagli

mail reteventi@provincia.padova.it

mail reteventi@provincia.padova.it mail reteventi@provincia.padova.it _ il progetto Reteventi Cultura Veneto èil progetto a regia regionale definito con accordo di programma sottoscritto con le sette amministrazioni provinciali, nel comune

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 02466/069 Settore Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 02466/069 Settore Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 02466/069 Settore Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 73 approvata il 8 giugno 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

Regione Puglia. Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva. Settore Politiche Giovanili e Sport. Bando di concorso

Regione Puglia. Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva. Settore Politiche Giovanili e Sport. Bando di concorso Regione Puglia Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva Settore Politiche Giovanili e Sport PRINCIPI ATTIVI Giovani idee per una Puglia migliore Bando di concorso Art. 1 - Descrizione dell iniziativa

Dettagli

Avviso PUBBLICO Promosso dall'associazione Università per la pace finalizzato alla presentazione di proposte progettuali per la

Avviso PUBBLICO Promosso dall'associazione Università per la pace finalizzato alla presentazione di proposte progettuali per la LEGGE REGIONALE n. 9 del 18/06/2002 e successive modificazioni: Attività regionali per la promozione dei diritti umani, della cultura della pace, della cooperazione allo sviluppo e della solidarietà Art.

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee BENESSERE GIOVANI COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee IL CONTESTO

Dettagli

2 PIANO LOCALE GIOVANI CITTA METROPOLITANE GIOVANI AL PRESENTE

2 PIANO LOCALE GIOVANI CITTA METROPOLITANE GIOVANI AL PRESENTE 2 PIANO LOCALE GIOVANI CITTA METROPOLITANE GIOVANI AL PRESENTE AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI PROPOSTE ARTISTICHE DA INSERIRE NEL CALENDARIO DEL FESTIVAL DELLA CREATIVITA DI ROMA CAPITALE Art.1

Dettagli

Servizio Ambiente e Protezione Civile Unità Ambiente

Servizio Ambiente e Protezione Civile Unità Ambiente Servizio Ambiente e Protezione Civile Unità Ambiente BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI CONTRIBUTI PER AZIONI DI SOSTEGNO ALLA TUTELA AMBIENTALE NEL COMUNE DI FORLI' ART. 1 - OGGETTO E FINALITÀ L Assessorato

Dettagli

PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE

PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE PROGETTO CULTURALMENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE 1. PREMESSA La cultura non è tanto un emergenza dimenticata, quanto una scelta di fondo trascurata per lunghissimo tempo Negli ultimi anni in tutta

Dettagli

BANDO IDEE PER LO SVILUPPO E PROMOZIONE TERRITORIALE DEL VOLONTARIATO

BANDO IDEE PER LO SVILUPPO E PROMOZIONE TERRITORIALE DEL VOLONTARIATO BANDO IDEE PER LO SVILUPPO E PROMOZIONE TERRITORIALE DEL VOLONTARIATO Supporto per sviluppo Eventi Anno 2016 1 ART.1 OBIETTIVI Il Centro Servizi al Volontariato della provincia di Terni nell ambito delle

Dettagli

L economia solidale. L economia solidale per: Valorizzare le relazioni prima che il capitale" Riconoscere un equa ripartizione delle risorse"

L economia solidale. L economia solidale per: Valorizzare le relazioni prima che il capitale Riconoscere un equa ripartizione delle risorse Pesaro L economia solidale L economia solidale per: Valorizzare le relazioni prima che il capitale" Riconoscere un equa ripartizione delle risorse" Garantire il rispetto dell ambiente e dell ecosistema

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AFFITTO TEMPORANEO DEGLI SPAZI DEL PARCO REGIONALE BOSCHI DI CARREGA

REGOLAMENTO PER L AFFITTO TEMPORANEO DEGLI SPAZI DEL PARCO REGIONALE BOSCHI DI CARREGA Approvato con atto di Comitato Esecutivo n. 25 del 15/03/2013) REGOLAMENTO PER L AFFITTO TEMPORANEO DEGLI SPAZI DEL PARCO REGIONALE BOSCHI DI CARREGA CENTRO PARCO CASINETTO-CENTRO VISITE LEVATI-VIVAIO

Dettagli

Fondazione Megamark. Orizzonti solidali - Bando di concorso finalizzato a sostenere iniziative di responsabilità sociale in Puglia nel 2015

Fondazione Megamark. Orizzonti solidali - Bando di concorso finalizzato a sostenere iniziative di responsabilità sociale in Puglia nel 2015 Fondazione Megamark Orizzonti solidali - Bando di concorso finalizzato a sostenere iniziative di responsabilità sociale in Puglia nel 2015 IV EDIZIONE 1. Premessa Il Gruppo Megamark di Trani, azienda leader

Dettagli