POLICY ADR PER LO SVILUPPO DEL TRAFFICO AEREO DELL AEROPORTO DI ROMA FIUMICINO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POLICY ADR PER LO SVILUPPO DEL TRAFFICO AEREO DELL AEROPORTO DI ROMA FIUMICINO"

Transcript

1 POLICY ADR PER LO SVILUPPO DEL TRAFFICO AEREO DELL AEROPORTO DI ROMA FIUMICINO OBIETTIVO Aeroporti di Roma (ADR), nell ambito della propria attività di gestione e di sviluppo del Sistema Aeroportuale Romano, si pone l obiettivo di sostenere la crescita del traffico sull aeroporto di Roma Fiumicino introducendo uno schema di incentivazione trasparente, equo e non discriminatorio. ADR intende quindi supportare l avvio di nuovi collegamenti aerei di linea al fine di favorire lo sviluppo costante, duraturo e sostenibile nel lungo periodo della connettività dello scalo a beneficio dell ampia catchment area di riferimento. AMBITI DI APPLICAZIONE Lo schema di incentivazione, finanziato con l esclusivo ricorso alle risorse aziendali internamente stanziate, è orientato ad iniziative rilevanti ai fini dello sviluppo del traffico incrementale sullo scalo di Roma Fiumicino in linea con i principi di sostenibilità economica e redditività e con l indirizzo strategico aziendale. Sono definiti i seguenti ambiti di applicazione: A. Avvio di nuove rotte verso destinazioni non servite di Lungo Raggio; B. Incremento di frequenze su destinazioni già servite di Lungo Raggio, a seguito di: 1. Ingresso di un nuovo vettore sulla destinazione; 2. Aumento delle frequenze settimanali del vettore già operante sulla destinazione. C. Avvio di nuove rotte verso destinazioni non servite di Breve/Medio Raggio. Per destinazioni non servite si intendono le città non appartenenti alla lista in allegato (Allegato A: Destinazioni di Lungo Raggio e di Breve/Medio Raggio servite dal Sistema Aeroportuale Romano) e non operate nei precedenti 12 mesi dallo stesso vettore che ne faccia richiesta di accesso allo schema. Lo schema di incentivazione non si applica nei casi in cui, al momento della richiesta: 1. la nuova attività sia il risultato di una rimodulazione dello schedulato del vettore sullo scalo e/o di uno scambio operativo tra partners attraverso codeshare o alleanze con altri vettori; 2. il volume di attività (posti offerti e frequenze settimanali) pianificato sullo scalo dal vettore richiedente sia in riduzione rispetto a quello della medesima stagione IATA dell anno precedente e nel settore di rete di riferimento, fatti salvi eventuali scostamenti che rientrino nell oggettiva irrilevanza; 3. la destinazione sia appartenente ad una città collegata al Sistema Aeroportuale Romano servito già da quattro (4) o più vettori.

2 PARAMETRI E CRITERI L incentivo consiste in un importo economico unitario per passeggero partente (DEP PAX). Tale contributo è riconosciuto per un periodo di 2 anni solari dal primo giorno di operatività della rotta oggetto di incentivazione, con valore unitario decrescente al secondo anno. L importo dell incentivo è erogato a consuntivo al termine di ogni stagione IATA previa: Regolarità dell operatività, ovvero almeno l 80% dei voli pianificati dovranno essere regolarmente operati per ogni stagione IATA; Regolarità dei pagamenti delle tariffe aeroportuali e di ogni corrispettivo da riconoscere al Gruppo ADR. L incentivo è applicabile su nuova attività con un minimo di operatività pari a due (2) frequenze settimanali, e di una durata minima di tre (3) mesi (con solo riferimento alla casistica B sono eleggibili operazioni stagionali limitatamente alla programmazione invernale). L operativo deve essere effettuato con voli di linea schedulati, soggetti al rilascio del relativo slot da parte di Assoclearance come tipologia di servizio J e non charter. In linea con il concetto di libera imprenditorialità ADR si riserva il diritto di valutare ulteriori modalità di collaborazione a favore di progetti di sviluppo ritenuti di particolare rilievo e valenza strategica. VALIDITA E MODALITA DI ACCESSO ALLO SCHEMA DI INCENTIVAZIONE Lo schema di incentivazione si applica a partire dalla data di pubblicazione sul sito Web di ADR e ha validità per le richieste di avvio di nuovi operativi con decorrenza prevista nel corso delle stagioni aeronautiche Summer 2017 e Winter 2017/2018. Il vettore interessato a beneficiare dello schema di incentivazione dovrà farne richiesta entro 30 giorni prima dell avvio delle nuove operazioni prendendo contatto con la Direzione Sviluppo Marketing Aviation mediante il seguente indirizzo In caso di richieste di incentivo pervenute da due o più vettori per la medesima destinazione non servita, il supporto verrà riconosciuto al vettore che per primo avrà annunciato ed avrà inserito l operativo nei sistemi di vendita. ADR si riserva la facoltà di modificare, aggiornare o sospendere la presente Policy, dandone tempestiva evidenza pubblica, in relazione all andamento del mercato e all evoluzione della pianificazione e delle strategie aziendali.

3 ALLEGATO A DESTINAZIONI DI LUNGO RAGGIO E DI BREVE/MEDIO RAGGIO SERVITE DAL SISTEMA AEROPORTUALE ROMANO

4 Lungo Raggio Argentina Buenos Aires Brazil Rio De Janeiro Sao Paulo Canada Montreal Toronto Cape Verde Boa Vista Island Sal Island Chile Santiago China Beijing Chongqing Guangzhou Haikou Shanghai Wenzhou Wuhan Xi'an Cuba Cayo Largo Del Sur Havana Santiago de Cuba Dominican Republic La Romana Ethiopia Addis Ababa Hong Kong Hong Kong India Delhi Iran Tehran Japan Tokyo Kenya Mombasa Kuwait Kuwait Maldives Male Mauritius Mauritius Mexico Cancun Mexico City Qatar Doha Saudi Arabia Jeddah Riyadh Singapore Singapore South Korea Seoul Taiwan Taipei Tanzania Zanzibar Thailand Bangkok United Arab Emirates Abu Dhabi Dubai United States Atlanta Boston Charlotte Chicago Detroit Los Angeles Miami New York Philadelphia Washington Uzbekistan Tashkent

5 Breve Medio Raggio Albania Tirana Algeria Algiers Oran Austria Vienna Belarus Minsk Belgium Brussels Bosnia and Herzegovina Mostar Bulgaria Sofia Croatia Dubrovnik Split Zadar Zagreb Cyprus Larnaca Paphos Czech Republic Prague Denmark Billund Copenhagen Egypt Cairo Sharm el Sheikh Finland Helsinki France Bordeaux Lourdes Lyon Marseille Nantes Nice Paris Rennes Toulouse Germany Berlin Cologne Bonn Duesseldorf Frankfurt Hamburg Karlsruhe/Baden Baden Munich Nuremberg Stuttgart Greece Athens Chania, Crete Irakleion Karpathos Kefalonia Kerkyra Kos Mikonos Preveza/Lefkas Rhodes Santorini Skiathos Thessaloniki Zakinthos

6 Breve Medio Raggio Hungary Budapest Ireland Dublin Israel Tel Aviv Yafo Italy Alghero Ancona Bari Bologna Brindisi Cagliari Catania Comiso Florence Genoa Lamezia Terme Lampedusa MIlan Naples Olbia Palermo Pantelleria Pisa Reggio Calabria Trapani Trieste Turin Venice Verona Jordan Amman Latvia Riga Lebanon Beirut Lithuania Vilnius Luxembourg Luxembourg Malta Malta Moldova Kishinev Montenegro Podgorica Morocco Casablanca Marrakech Rabat Netherlands Amsterdam Eindhoven Rotterdam Norway Bergen Oslo Poland Katowice Krakow Poznan Warsaw Wroclaw Portugal Lisbon Porto Romania Bacau Bucharest Cluj Napoca Craiova Iasi Timisoara Tirgu Mures

7 Breve Medio Raggio Russian Federation Moscow St. Petersburg Yekaterinburg Serbia Belgrade Slovakia Bratislava Spain Alicante Barcelona Bilbao Fuerteventura Gran Canaria Ibiza Lanzarote Madrid Malaga Menorca Palma de Mallorca Santander Santiago de Compostela Sevilla Tenerife Valencia Vigo Sweden Goteborg Stockholm Switzerland Basel/Mulhouse Geneva Zurich Tunisia Tunis Turkey Istanbul Ukraine Kiev Lviv United Kingdom Birmingham Bristol East Midlands Edinburgh Glasgow Leeds/Bradford London Manchester Newcastle Voli operati nel 2016 (Fonte: ADR) al netto delle operazioni non più in programma per il 2017 (Fonte: SRS Analyser by Innovata rilevazione 31 Gennaio2017) ADR si riserva la facoltà di modificare in qualsiasi momento il presente elenco in relazione all evoluzione del mercato.

Arrivi Firenze vs città. Arrivi Firenze vs paesi

Arrivi Firenze vs città. Arrivi Firenze vs paesi Arrivi Firenze - 2012 vs 2013 - città da mondo (città) da mondo (città) a firenze a firenze n città di provenienza: % n città di provenienza: % % 2012 vs 2013 1 London 21,3% 1 London 19,8% -7,0% 2 Moscow

Dettagli

POLICY COMMERCIALE DI SVILUPPO NETWORK DELL AEROPORTO DI CAGLIARI

POLICY COMMERCIALE DI SVILUPPO NETWORK DELL AEROPORTO DI CAGLIARI POLICY COMMERCIALE DI SVILUPPO NETWORK DELL AEROPORTO DI CAGLIARI Programma di incentivazione per lo sviluppo del traffico dell Aeroporto di Cagliari mediante l avviamento e lo sviluppo di collegamenti

Dettagli

RAPPORTO DELL'UNIONE BANCHE SVIZZERE

RAPPORTO DELL'UNIONE BANCHE SVIZZERE RAPPORTO DELL'UNIONE BANCHE SVIZZERE Non si può ignorare il rapporto triennale dell' Unione Banche Svizzere http://www.ubs.com/, aggiornato all'agosto 2009, con i costi della vita nelle varie città del

Dettagli

LINEE GUIDA. Obiettivo

LINEE GUIDA. Obiettivo 1 LINEE GUIDA Obiettivo Sistema Parametri La Policy di Sviluppo Traffico ha come obiettivo quello di ATTRARRE TRAFFICO INCREMENTALE verso il nostro Aeroporto. Il sistema di incentivazione di seguito esposto

Dettagli

LINEE GUIDA. Obiettivo

LINEE GUIDA. Obiettivo 1 LINEE GUIDA Obiettivo Sistema Parametri La Policy di Sviluppo Traffico ha come obiettivo quello di ATTRARRE TRAFFICO INCREMENTALE verso il nostro Aeroporto. Il sistema di incentivazione di seguito esposto

Dettagli

CON UN MESE DI AFFITTO A TOKIO, A MILANO SI ALLOGGIA PER TRE MESI E MEZZO

CON UN MESE DI AFFITTO A TOKIO, A MILANO SI ALLOGGIA PER TRE MESI E MEZZO AZIENDA SPECIALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO - ORGANIZZAZIONE DI SERVIZI PER IL MERCATO IMMOBILIARE CON UN MESE DI AFFITTO A TOKIO, A MILANO SI ALLOGGIA PER TRE MESI E MEZZO mentre a Tunisi si

Dettagli

Obiettivi strategici del Gruppo SEA

Obiettivi strategici del Gruppo SEA POLICY DEL GRUPPO SEA PER LO SVILUPPO DEL TRAFFICO DELL AEROPORTO DI MILANO MALPENSA Premessa Le recenti dinamiche del mercato aeronautico internazionale, in un contesto di progressiva deregulation tanto

Dettagli

Invenium - Global connection, credit solutions 2017 Invenium - All Rights Reserved. Non performing loans

Invenium - Global connection, credit solutions 2017 Invenium - All Rights Reserved. Non performing loans Non performing loans La nostra strategia e la nostra cultura aziendale I VOSTRI CREDITI INSOLUTI SONO IL NOSTRO PATRIMONIO Dalla fine degli anni 90 Invenium è una delle maggiori organizzazioni specializzate

Dettagli

Conferenza Stampa. Roma, 12 Dicembre 2008

Conferenza Stampa. Roma, 12 Dicembre 2008 Conferenza Stampa Roma, 12 Dicembre 2008 Un piano per uno sviluppo sostenibile Forte orientamento alla struttura del mercato Creazione di un leader forte sul mercato domestico Network completo, efficiente

Dettagli

AEROPORTO DI BOLOGNA 2016/17 ORARIO VOLI. Voli di linea

AEROPORTO DI BOLOGNA 2016/17 ORARIO VOLI. Voli di linea AEROPORTO DI BOLOGNA 2016/17 ORARIO VOLI Voli di linea Inverno 2016/2017 Aggiornato al 19/12/2016 Valido fino al 25/03/2017 Guida alla lettura dell Orario Voli Da Compagnia N. Volo Partenza Arrivo Frequenza

Dettagli

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI. di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE D.M. 28 gennaio 2009 Attuazione disposizioni di cui al comma 9, dell'art. 38, della legge n. 289/2002, concernente la determinazione del livello di reddito equivalente per ciascun Paese straniero, al reddito

Dettagli

Il Sistema Bus KNX. Standard mondiale ISO/IEC Milano, 14 dicembre Renato Ricci Diego Pastore

Il Sistema Bus KNX. Standard mondiale ISO/IEC Milano, 14 dicembre Renato Ricci Diego Pastore Il Sistema Bus KNX Standard mondiale ISO/IEC 14543-3 Renato Ricci Diego Pastore Milano, 14 dicembre 2012 KNX: I pilastri Certificazione la Certificazione KNX garantisce un alto livello di qualità ai prodotti

Dettagli

CITÀ DI PROVENIENZA E DI DESTINAZIONE

CITÀ DI PROVENIENZA E DI DESTINAZIONE CÀ DI PROVENIENZA E DI STINAZIONE CÁ DI PROVENIENZA ALGHERO ANCONA BARI BOLOGNA BRINDISI CAGLIARI CATANIA CUNEO GENOVA LAMEZIA MILANO-RGAMO MILANO-MALPENSA PALERMO PARMA PERUGIA PESCARA PISA ROMA-CIAMPINO

Dettagli

PISA 2015: l Italia a confronto

PISA 2015: l Italia a confronto PISA 2015: l Italia a confronto Martedì 6 dicembre 2016 Roma Francesco Avvisati PISA il test PISA in breve - 2015 Nel 2015, 540 000 studenti - Scelti tra i 28 millioni di studenti 15enni nei 72 paesi/economie

Dettagli

POLICY DI SVILUPPO DEL TRAFFICO 2016

POLICY DI SVILUPPO DEL TRAFFICO 2016 POLICY DI SVILUPPO DEL TRAFFICO 2016 1. PREMESSA, OBIETTIVI E PRINCIPI GENERALI 1.1 SAGAT S.p.A. è responsabile della gestione dell Aeroporto di Torino. I suoi azionisti sono per la maggior parte investitori

Dettagli

Sezione Regionale Abruzzo e Molise

Sezione Regionale Abruzzo e Molise Sezione Regionale Abruzzo e Molise www.sitiabruzzomolise.it Riepilogo mensile Anno Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Mese Visitatori diversi Numero di visite Pagine Accessi Banda usata Gen

Dettagli

KNX: Lo standard mondiale per il controllo di case ed edifici

KNX: Lo standard mondiale per il controllo di case ed edifici KNX: Lo standard mondiale per il controllo di case ed edifici KNX: lo Standard CENELEC EN 50090 è l unico European Standard for Home and Building Electronic Systems (HBES) basato su KNX. CEN EN 13321-1

Dettagli

TABELLA DI ACCUMULO NETWORK DOMESTICO

TABELLA DI ACCUMULO NETWORK DOMESTICO I punti AVIOS variano in base alle classe di prenotazione ed equivalgono al massimo valore tra gli Minimi accumulati e il prodotto tra la percentuale di miglia tradotte in e le miglia IATA attribuite al

Dettagli

obbligazioni corporate e semi-government (tenute presso il corrispondente estero) emesse prima del 01/01/1999;

obbligazioni corporate e semi-government (tenute presso il corrispondente estero) emesse prima del 01/01/1999; SPAGNA: guida operativa di assistenza fiscale su strumenti finanziari obbligazionari corporate e semi-government (sub depositati presso il depositario del corrispondente estero) di diritto spagnolo non

Dettagli

TABELLA DI ACCUMULO NETWORK DOMESTICO

TABELLA DI ACCUMULO NETWORK DOMESTICO I punti AVIOS variano in base alle classe di prenotazione ed equivalgono al massimo valore tra gli Minimi accumulati e il prodotto tra la percentuale di miglia tradotte in e le miglia IATA attribuite al

Dettagli

Invenium - Global connection, credit solutions 2017 Invenium - All Rights Reserved

Invenium - Global connection, credit solutions 2017 Invenium - All Rights Reserved Strumenti finanziari per supportare le vendite di ICT e soluzioni verso la Pubblica Amministrazione: cessione crediti/anticipazione fatture e locazioni operative verso la P.A Gli obiettivi di questo documento

Dettagli

PREFAZIONE ALLO STATUTO

PREFAZIONE ALLO STATUTO Argentina Armenia Australia Austria Bangladesh Belarus Belgium Benin Bolivia Bosnia Herzegovina Botswana Brazil Bulgaria Burkina Faso Cameroon Canada Catalonia Chad Colombia Comoros Congo Cote d lvoire

Dettagli

KRESTON GV Italy Audit Srl The new brand, the new vision

KRESTON GV Italy Audit Srl The new brand, the new vision KRESTON GV Italy Audit Srl The new brand, the new vision Chi siamo Kreston GV Italy Audit Srl è il membro italiano di Kreston International, network internazionale di servizi di revisione, di corporate

Dettagli

PERCORSI FORMATIVI E DISUGUAGLIANZE DI GENERE

PERCORSI FORMATIVI E DISUGUAGLIANZE DI GENERE PERCORSI FORMATIVI E DISUGUAGLIANZE DI GENERE 23 gennaio 2017 Biblioteca dell Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna Mariagiulia Matteucci e Stefania Mignani Dipartimento di Scienze Statistiche Università

Dettagli

FRANCHIGIA ED ECCEDENZA BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 01/04/2016

FRANCHIGIA ED ECCEDENZA BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 01/04/2016 FRANCHIGIA ED ECCEDENZA BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 01/04/2016 Nella colonna costo eccedenza bagagli i valori sono da intendersi in: EUR (da Europa, Est Europa, Giappone, Corea e Cina), CAD (da Canada)

Dettagli

Corruzione, l Italia migliora ma è comunque terzultima in Europa

Corruzione, l Italia migliora ma è comunque terzultima in Europa Corruzione, l Italia migliora ma è comunque terzultima in Europa - Il Sole... 1 TRANSPARENCY INTERNATIONAL Corruzione, l Italia migliora ma è comunque terzultima in Europa di Serena Uccello 25 gennaio

Dettagli

POLITICA COMMERCIALE DI SVILUPPO DEL TRAFFICO AEROPORTO OLBIA COSTA SMERALDA

POLITICA COMMERCIALE DI SVILUPPO DEL TRAFFICO AEROPORTO OLBIA COSTA SMERALDA POLITICA COMMERCIALE DI SVILUPPO DEL TRAFFICO AEROPORTO OLBIA COSTA SMERALDA Rotte aeree da attivare entro la stagione IATA Summer 2016 INTRODUZIONE Negli ultimi anni, il settore del trasporto aereo italiano

Dettagli

Indicatore di business attractiveness IBA 2013 (Alessia Amighini, Riccardo Bramante, Federica Poli) Università Cattolica del S.

Indicatore di business attractiveness IBA 2013 (Alessia Amighini, Riccardo Bramante, Federica Poli) Università Cattolica del S. Indicatore di business attractiveness IBA 2013 (Alessia Amighini, Riccardo Bramante, Federica Poli) Università Cattolica del S. Cuore Ricerca finanziata da: 1. L INDICATORE DI BUSINESS ATTRACTIVENESS (IBA)

Dettagli

OCSE PISA 2009 Programme for International Student Assessment

OCSE PISA 2009 Programme for International Student Assessment 7 dicembre 2010 INVALSI OCSE PISA 2009 Programme for International Student Assessment Risultati nazionali La rilevazione OCSE PISA 2009 Quarta edizione del programma PISA (rilevazioni triennali). Obiettivo

Dettagli

Regione Detenuti presenti Agenti in forza. Totale 59.419 39.156

Regione Detenuti presenti Agenti in forza. Totale 59.419 39.156 Rapporto tra detenuti presenti e agenti in forza: situazione al 13 febbraio 2009 Regione Detenuti presenti Agenti in forza Abruzzo 1.741 1.306 Basilicata 563 490 Calabria 2.367 1.682 Campania 7.332 5.010

Dettagli

I numeri del commercio internazionale

I numeri del commercio internazionale Università di Teramo Aprile, 2008 Giovanni Di Bartolomeo gdibartolomeo@unite.it I numeri del commercio internazionale Big traders Netherlands 4% United Kingdom 4% France 5% China 6% Italy 4% Japan 7% Korea,

Dettagli

Orario voli di linea

Orario voli di linea Orario voli di linea Aggiornato al 03/03/2014 Inverno 2013/2014 Valido fino al 29/03/2014 BOLOGNA AIRPORT www.bologna-airport.it Guida alla lettura dell orario voli Da Compagnia Nr. Volo Partenza Arrivo

Dettagli

Analfabetismo finanziario ed inclusione previdenziale nella società che invecchia

Analfabetismo finanziario ed inclusione previdenziale nella società che invecchia Analfabetismo finanziario ed inclusione previdenziale nella società che invecchia Mario Padula Presidente della Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione JOB & Orienta 26 o Mostra Convegno Nazionale

Dettagli

DOC CIMEA 129 CREDENTIAL EVALUATION SINCE Analisi dei flussi degli studenti internazionali in Italia. Luca Lantero.

DOC CIMEA 129 CREDENTIAL EVALUATION SINCE Analisi dei flussi degli studenti internazionali in Italia. Luca Lantero. DOC CIMEA 129 CREDENTIAL EVALUATION SINCE 1984 Analisi dei flussi degli studenti internazionali in Italia Luca Lantero Dicembre 2016 Tutti i diritti sui contenuti dei DOC CIMEA sono di proprietà di Associazione

Dettagli

ROUTE CHART The present chart has a resuming value.

ROUTE CHART The present chart has a resuming value. ROUTE CHART The present chart has a resuming value. From To Miles Alghero Bologna 310 Alghero Milano Linate 346 Alghero Napoli 315 Alghero Torino 318 Alghero Verona 360 Bari Olbia 381 Bologna Alghero 310

Dettagli

L offerta di pere in Italia, in Europa e nel Mondo. Trend e evoluzione,

L offerta di pere in Italia, in Europa e nel Mondo. Trend e evoluzione, L offerta di pere in Italia, in Europa e nel Mondo. Trend e evoluzione, Luciano Trentini - Presidente collegio dei produttori di AREFLH - Responsabile Innovazione e Relazioni Europee di CSO La situazione

Dettagli

CALL 2016 ERASMUS+ ISTRUZIONE SUPERIORE KA 1 INTERNATIONAL CREDIT MOBILITY ESITI A.A. 2016/2017

CALL 2016 ERASMUS+ ISTRUZIONE SUPERIORE KA 1 INTERNATIONAL CREDIT MOBILITY ESITI A.A. 2016/2017 CALL 2016 ERASMUS+ ISTRUZIONE SUPERIORE KA 1 INTERNATIONAL CREDIT MOBILITY ESITI A.A. 2016/2017 Istituto Numero Progetto Paese Punteggio Contributo Assegnato ACCADEMIA DI BELLE ARTI MACERATA 2016 1 IT02

Dettagli

Orario voli di linea

Orario voli di linea Orario voli di linea Aggiornato al 03/03/2014 Estate 2014 Valido fino al 25/10/2014 BOLOGNA AIRPORT www.bologna-airport.it Guida alla lettura dell orario voli Da Compagnia Nr. Volo Partenza Arrivo Frequenza

Dettagli

PROFILE. langleyholdings.com

PROFILE. langleyholdings.com PROFILE 2013 langleyholdings.com Contenuti Sezione 1 Panoramica del Gruppo Gruppo... 3 Manroland Sheetfed... 4 Piller... 7 Claudius Peters... 8 ARO... 11 Altre imprese... 12 Sedi internazionali... 14 Section

Dettagli

Differenze incolmabili nelle strutture per età agiranno come fattori push nei paesi di emigrazione e fattori pull nei paesi di immigrazione

Differenze incolmabili nelle strutture per età agiranno come fattori push nei paesi di emigrazione e fattori pull nei paesi di immigrazione Anni Variazioni More developed Less developed Least developed Europa Nord- Africa Africa subsahariana Popolazione di età 15-64 anni 2010 838 3706 467 505 127 445 2050 757 5270 1141 409 207 1 275 Variaz.

Dettagli

INCENTIVE POLICY. Policy Commerciale di sviluppo Network dell Aeroporto di Cagliari

INCENTIVE POLICY. Policy Commerciale di sviluppo Network dell Aeroporto di Cagliari INCENTIVE POLICY Policy Commerciale di sviluppo Network dell Aeroporto di Cagliari Incentive Policy in corso dalla IATA Winter 2016 Criteri per la erogazione di incentivi a favore di vettori aerei, per

Dettagli

Seminari interaziendali Metodologie e strumenti per la direzione del personale

Seminari interaziendali Metodologie e strumenti per la direzione del personale Seminari interaziendali Metodologie e strumenti per la direzione del personale L attuale situazione politico/economica richiede alla funzione Risorse Umane di divenire partner strategico del management

Dettagli

NETWORK LOCALE AUTONOMO

NETWORK LOCALE AUTONOMO NETWORK LOCALE AUTONOMO Sensore di Movimento La presenza di persone o veicoli viene rilevata da una fotocamera o un radar. Il sensore di movimento può essere utilizzato in svariati modi: dal punto singolo

Dettagli

Report di osservazione

Report di osservazione Report di osservazione RIFERIMENTI DELLA RICERCA Marchio osservato: Periodo Dal 15 al 21 Agosto 2016 Pagina 1 di 5 Sommario Report di osservazione del marchio Sommario Metodologia di ricerca Analisi dei

Dettagli

SICUREZZA E SALUTE DEI LAVORATORI: CONFRONTI INTERNAZIONALI E IL CASO ITALIANO

SICUREZZA E SALUTE DEI LAVORATORI: CONFRONTI INTERNAZIONALI E IL CASO ITALIANO SICUREZZA E SALUTE DEI LAVORATORI: CONFRONTI INTERNAZIONALI E IL CASO ITALIANO Paolo Pinotti Fondazione Rodolfo Debenedetti e Università Bocconi Il confronto internazionale Infortuni sul lavoro per 1000

Dettagli

Aeroporto d Abruzzo. Policy Commerciale di Sviluppo Rotte

Aeroporto d Abruzzo. Policy Commerciale di Sviluppo Rotte Aeroporto d Abruzzo Policy Commerciale di Sviluppo Rotte PREMESSA L Aeroporto d Abruzzo ha come obiettivo principale quello di stimolare lo sviluppo del traffico aereo incentivando i vettori ad operare

Dettagli

Una Malattia dei Bronchi e dei Polmoni Cronica Ostruttiva SCUOLA BPCO 2012 A.C.O. S. FILIPPO NERI ROMA

Una Malattia dei Bronchi e dei Polmoni Cronica Ostruttiva SCUOLA BPCO 2012 A.C.O. S. FILIPPO NERI ROMA Una Malattia dei Bronchi e dei Polmoni Cronica Ostruttiva SCUOLA BPCO 2012 A.C.O. S. FILIPPO NERI ROMA 1 DEFINIZIONE 2011 La BPCO, malattia frequente, prevenibile e trattabile, è caratterizzata da una

Dettagli

Europe Network: la rete europea a supporto dell innovazione Guido Dominoni - Finlombarda SpA

Europe Network: la rete europea a supporto dell innovazione Guido Dominoni - Finlombarda SpA Europe Network: la rete europea a supporto dell innovazione Guido Dominoni - Finlombarda SpA Milano, 24 maggio 2013 Enterprise Title of the Europe presentation Network Date 24/05/2013 N 2 ENTERPRISE EUROPE

Dettagli

Lampade fluorescenti compatte integrate Gamma di lampade fluorescenti compatte Conformi alla normativa Erp 5, settembre 2013

Lampade fluorescenti compatte integrate Gamma di lampade fluorescenti compatte Conformi alla normativa Erp 5, settembre 2013 Lampade fluorescenti compatte integrate Gamma di lampade fluorescenti compatte Conformi alla normativa Erp 5, settembre 2013 www.sylvania-lamps.com Chi Siamo Il marchio Sylvania appartiene a Havells-Sylvania

Dettagli

Epidemiologia della tubercolosi

Epidemiologia della tubercolosi Sorveglianza della tubercolosi nelle strutture sanitarie e socio-assistenziali Parma, 19 maggio 26 Epidemiologia della tubercolosi Bianca Maria Borrini Dipartimento Sanità Pubblica AUSL di Parma La tubercolosi

Dettagli

PROGRAMMA PLURIENNALE DI INCENTIVAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TRAFFICO DELL AEROPORTO DI BERGAMO ORIO AL SERIO

PROGRAMMA PLURIENNALE DI INCENTIVAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TRAFFICO DELL AEROPORTO DI BERGAMO ORIO AL SERIO PROGRAMMA PLURIENNALE DI INCENTIVAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TRAFFICO DELL AEROPORTO DI BERGAMO ORIO AL SERIO mediante l avviamento e/o lo sviluppo di rotte aeree da attivare entro la stagione IATA Winter

Dettagli

Archiviazione elettronica e Gestione della conoscenza Dott. Timur Khoussainov Toffoletto De Luca Tamajo e Soci Studio Legale

Archiviazione elettronica e Gestione della conoscenza Dott. Timur Khoussainov Toffoletto De Luca Tamajo e Soci Studio Legale Archiviazione elettronica e Gestione della conoscenza Toffoletto De Luca Tamajo e Soci Studio Legale Bologna, 30 ottobre 2015 CHE COS È (PER NOI) LA CONOSCENZA? Toffoletto De Luca Tamajo e Soci 2015 2

Dettagli

RILEGGERE I TERRITORI PER DARE IDENTITÀ E GOVERNO ALL AREA VASTA

RILEGGERE I TERRITORI PER DARE IDENTITÀ E GOVERNO ALL AREA VASTA C E N S I S RILEGGERE I TERRITORI PER DARE IDENTITÀ E GOVERNO ALL AREA VASTA IL GOVERNO DELLE AREE METROPOLITANE IN EUROPA (Report di ricerca) Roma, febbraio 2014 1. SCELTE EUROPEE, CONTINGENZE ITALIANE

Dettagli

ITALIAN GLOBAL MOBILITY ACADEMY IL PUNTO DI RIFERIMENTO IN ITALIA PER LA MOBILITÀ INTERNAZIONALE

ITALIAN GLOBAL MOBILITY ACADEMY IL PUNTO DI RIFERIMENTO IN ITALIA PER LA MOBILITÀ INTERNAZIONALE ITALIAN GLOBAL MOBILITY ACADEMY IL PUNTO DI RIFERIMENTO IN ITALIA PER LA MOBILITÀ INTERNAZIONALE Nell attuale contesto di globalizzazione, una politica di mobilità internazionale in linea con le strategie

Dettagli

Le novità sui materiali specifici a rischio

Le novità sui materiali specifici a rischio IZSTO Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d Aosta Le novità sui materiali specifici a rischio Daniela Meloni Centro di riferimento Nazionale Encefalopatie Animali daniela.meloni@izsto.it

Dettagli

il perno intermodale nell Italia Centrale

il perno intermodale nell Italia Centrale il perno intermodale nell Italia Centrale Un frigorifero non è un frigorifero, se si trova a Detroit, mentre è richiesto a Huston (J.L. Heskett) Nel mondo globale. EUROP E la complessità Subsidiaries legatain

Dettagli

KIT DI PRECARICA tipo PC 11.1 I 01-12

KIT DI PRECARICA tipo PC 11.1 I 01-12 KIT DI PRECARICA tipo PC 11.1 I 01-12 11.1.1 DATI TECNICI PRESSIONE MASSIMA DI ESERCIZIO (PS): 600 BAR PRESSIONE DI COLLAUDO (PT): 1.43 PS FONDO SCALA MANOMETRO: 4-10 - 16-25 - 60-100 - 250 (std.) - 400-600

Dettagli

Orario voli di linea

Orario voli di linea Orario voli di linea Aggiornato al 26/02/2013 Estate 2013 Valido fino al 26/10/2013 BOLOGNA AIRPORT www.bologna-airport.it Guida alla lettura dell orario voli Da Compagnia Nr. Volo Partenza Arrivo Frequenza

Dettagli

Avv. Franco Toffoletto. La disciplina delle mansioni. Optime - Grand Hotel et de Milan. 1 luglio 2015

Avv. Franco Toffoletto. La disciplina delle mansioni. Optime - Grand Hotel et de Milan. 1 luglio 2015 La disciplina delle mansioni Optime - Grand Hotel et de Milan 1 luglio 2015 Jobs Act 1 (L. 16 maggio 2014, n. 78) Contratti a termine (superato dal D.lgs 15 giugno 2015, n. 81) Jobs Act 2 (L. 23 dicembre

Dettagli

Policy Commerciale di sviluppo Network dell Aeroporto di Napoli 2015

Policy Commerciale di sviluppo Network dell Aeroporto di Napoli 2015 Policy Commerciale di sviluppo Network dell Aeroporto di Napoli 2015 PROGRAMMA TRIENNALE DELLE INCENTIVAZIONI per lo sviluppo del traffico dell Aeroporto di Napoli mediante l avviamento e/o lo sviluppo

Dettagli

Direzione Sviluppo Aeroporti

Direzione Sviluppo Aeroporti Direzione Sviluppo Aeroporti Dati di traffico 21 Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie movimenti, passeggeri e cargo 9 Traffico

Dettagli

Dati Di traffico 2016

Dati Di traffico 2016 Dati di traffico 2016 A cura di Patrizia Sapia con la collaborazione di Mara Di Agostino 2 Sommario degli argomenti contenuti nel volume Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie

Dettagli

DATI DI TRAFFICO 2015

DATI DI TRAFFICO 2015 DATI DI TRAFFICO 215 A cura di Patrizia Sapia con la collaborazione di Mara Di Agostino Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie

Dettagli

Disegno organizzativo dell Agenzia ICE

Disegno organizzativo dell Agenzia ICE Disegno organizzativo dell Agenzia ICE Sintesi Roberto Luongo Direttore Generale Confindustria - Comitato Tecnico Internazionalizzazione Roma, 11 Aprile 2013 1 O.I.V. PRESIDENTE Riccardo Monti presidenza@ice.it

Dettagli

Cooperare in Europa: ETC, IPA, ENPI

Cooperare in Europa: ETC, IPA, ENPI Cooperare in Europa: ETC, IPA, ENPI Cooperare in Europa: politica di coesione the Union shall aim at reducing disparities between the levels of development of the various regions (art. 174 Trattato) Politica

Dettagli

Architettura di routing di Internet

Architettura di routing di Internet Architettura di routing di Internet Edoardo CALIA calia@polito.it Fulvio RISSO risso@polito.it Mario BALDI mbaldi@polito.it www.polito.it/~baldi architettura - 1 Nota di copyright: si veda pagina 2 Nota

Dettagli

PERCHÉ INVESTIRE IN TURCHIA?

PERCHÉ INVESTIRE IN TURCHIA? PERCHÉ INVESTIRE IN TURCHIA? Yasemen Korukcu Korukcu.yasemen@ Processo di Continua Riforma 10 Motivi per Investire in Turchia Opportunitá settoriali Un Economia Robusta Mercato Interno + UE Ecosistema

Dettagli

Orario voli di linea

Orario voli di linea Orario voli di linea Aggiornato al 21/09/2015 Estate 2015 Valido fino al 24/10/2015 BOLOGNA AIRPORT www.bologna-airport.it Guida alla lettura dell orario voli Da Compagnia Nr. Volo Partenza Arrivo Frequenza

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2014 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

TOLEDO RETRO. La tecnologia LED più avanzata veste vintage

TOLEDO RETRO. La tecnologia LED più avanzata veste vintage TOLEDO RETRO ToLEDo Retro Sylvania presenta ToLEDo Retro, una gamma completa di lampade a tecnologia LED in classe A++ che sostituisce le tradizionali sorgenti a incandescenza e alogene. Grazie all innovativa

Dettagli

La posizione dell Italia sui mercati mondiali alla luce dei cambiamenti in atto

La posizione dell Italia sui mercati mondiali alla luce dei cambiamenti in atto La posizione dell Italia sui mercati mondiali alla luce dei cambiamenti in atto Lucia Tajoli Politecnico di Milano Milano, 8 luglio 2011 Agenda La posizione attuale dell Italia sui mercati mondiali Il

Dettagli

QUAGLIA COMUNE Coturnix coturnix Linneus, Quaglia europea Coturnix coturnix coturnix. Quaglie. Quaglia giapponese Coturnix coturnix japonica

QUAGLIA COMUNE Coturnix coturnix Linneus, Quaglia europea Coturnix coturnix coturnix. Quaglie. Quaglia giapponese Coturnix coturnix japonica Quaglie Quaglia europea Coturnix coturnix coturnix Quaglia giapponese Coturnix coturnix japonica fauna5 - Quaglia e colini.ppt Quaglia europea Coturnix coturnix coturnix Produce con la giapponese ibridi

Dettagli

OFFERTE SPECIALI PER DESTINAZIONI IN ITALIA E NEL MONDO

OFFERTE SPECIALI PER DESTINAZIONI IN ITALIA E NEL MONDO OFFERTE SPECIALI DESTINAZIONI IN ITALIA E NEL MONDO Condizioni generali dell'offerta Le offerte sono acquistabili fino al 4 marzo 2015 ad esclusione della tratta indiretta nazionale - Genova, con scalo

Dettagli

PROGRAMMA PLURIENNALE DI INCENTIVAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TRAFFICO DELL AEROPORTO DI BERGAMO ORIO AL SERIO

PROGRAMMA PLURIENNALE DI INCENTIVAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TRAFFICO DELL AEROPORTO DI BERGAMO ORIO AL SERIO PROGRAMMA PLURIENNALE DI INCENTIVAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TRAFFICO DELL AEROPORTO DI BERGAMO ORIO AL SERIO mediante l avviamento e/o lo sviluppo di rotte aeree. 1 - PREMESSA Sacbo S.p.A. è la società

Dettagli

AEROPORTO DI BOLOGNA 2015/16 ORARIO VOLI. Voli di linea

AEROPORTO DI BOLOGNA 2015/16 ORARIO VOLI. Voli di linea AEROPORTO DI BOLOGNA 2015/16 ORARIO VOLI Voli di linea Inverno 2015/2016 Aggiornato al 26/10/2015 Valido fino al 26/03/2016 Guida alla lettura dell Orario Voli Da Compagnia N. Volo Partenza Arrivo Frequenza

Dettagli

Crescita, ricchezza ed elettricità in Italia: 1883-2020

Crescita, ricchezza ed elettricità in Italia: 1883-2020 4/2/214 Crescita, ricchezza ed elettricità in Italia: 1883-22 Davide Tabarelli Assemblea Assoelettrica Roma, 3 gennaio 214 3 gennaio 214 1 Agenda Energia, elettricità, sviluppo in Italia dall Unità ad

Dettagli

Destin. VOLO PART FREQ PERIODO AEREO VETTORE

Destin. VOLO PART FREQ PERIODO AEREO VETTORE ORARIO INVERNALE 2010/11 30/10/2010-26/3/2011 AEROPORTO DI BOLOGNA Destin. VOLO PART FREQ PERIODO AEREO VETTORE Alghero AP5525 21.00 -----6-06/11/2010-26/03/2011 CRJ900 AirOne Alghero AZ7589 21.15 12345-7

Dettagli

Trelleborg Sealing Solutions

Trelleborg Sealing Solutions Trelleborg Sealing Solutions Il tuo Partner per la tecnologia di tenuta Benvenuto in Trelleborg Sealing Solutions Busak+Shamban ha a nuovo nome: Trelleborg Sealing Solutions La nostra missione Noi saremo

Dettagli

VI GUIDIAMO SU ROTTE TRACCIATE DA EFFICIENZA, PARTNERSHIP E TECNOLOGIA. IL SENSO DEL LAVORO È ANCHE QUESTO. Milano. Napoli. Roma.

VI GUIDIAMO SU ROTTE TRACCIATE DA EFFICIENZA, PARTNERSHIP E TECNOLOGIA. IL SENSO DEL LAVORO È ANCHE QUESTO. Milano. Napoli. Roma. VI GUIDIAMO SU ROTTE TRACCIATE DA EFFICIENZA, PARTNERSHIP E TECNOLOGIA. IL SENSO DEL LAVORO È ANCHE QUESTO. Milano. Napoli. Roma. Bergamo Il Contratto a progetto non esiste già più: e non è un male anzi

Dettagli

Il Turismo nell area Euro-Adriatica

Il Turismo nell area Euro-Adriatica Forum delle Camere di Commercio dell Adriatico e dello Ionio Il Turismo nell area Euro-Adriatica In collaborazione con: 1 Il mercato del turismo europeo Fonte: WTO, 2006 2 I numeri dell Euroregione Adriatica

Dettagli

FRANCHIGIA ED ECCEDENZA BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 20/04/2016

FRANCHIGIA ED ECCEDENZA BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 20/04/2016 FRANCHIGIA ED BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 20/04/2016 Nella colonna costo eccedenza bagagli i valori sono da intendersi in: EUR (da Europa, Est Europa, Giappone, Corea e Cina), CAD (da Canada) o USD

Dettagli

Uno scenario frammentato

Uno scenario frammentato SICUREZZA ALIMENTARE Uno scenario frammentato Legenda situazione ATTUALE (ultimi dati disponibili) migliore Al di sopra della media Al di sotto della media peggiore PROGRESSO (variazione registratasi tra

Dettagli

Outplacement individuale

Outplacement individuale Outplacement individuale TRASFORMIAMO IL CAMBIAMENTO IN OPPORTUNITÀ CHI SIAMO PERCHÈ SCEGLIERE OP SOLUTION Professionisti nel supporto alla ricollocazione professionale per chi è in fase di chiusura del

Dettagli

Piacenza : capitale della logistica?

Piacenza : capitale della logistica? Piacenza : capitale della logistica? Q2 2013 Outline La logistica a livello EMEA: la dimensione immobiliare Il mercato logistico italiano: geografie e dati chiave Il contesto logistico di Piacenza Conclusioni

Dettagli

SOGGETTO PROMOTORE illycaffè Spa, Via Flavia, 110, Trieste C.F. e P.IVA 00055180327. AREA Intero territorio nazionale italiano.

SOGGETTO PROMOTORE illycaffè Spa, Via Flavia, 110, Trieste C.F. e P.IVA 00055180327. AREA Intero territorio nazionale italiano. REGOLAMENTO ART.11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001 N.430 CONCORSO A PREMI PLAY WITH ILLY-EXPO 2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA ILLYCAFFE S.p.A. - TRIESTE CL 164/2015 SOGGETTO PROMOTORE illycaffè Spa, Via Flavia, 110,

Dettagli

Tabella 1 - Spesa per i servizi per il lavoro pubblici in Europa ( LMP Category 1 ) Milioni di euro. Anni

Tabella 1 - Spesa per i servizi per il lavoro pubblici in Europa ( LMP Category 1 ) Milioni di euro. Anni Tabella 1 - Spesa per i servizi per il lavoro pubblici in Europa ( LMP Category 1 ) Milioni di euro. Anni 2005-2011 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 European Union (27 countries) 24.258,853 23.236,823

Dettagli

A cura di Patrizia Sapia

A cura di Patrizia Sapia A cura di Patrizia Sapia Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie movimenti, passeggeri e cargo 9 Traffico commerciale complessivo

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2016 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

FRANCHIGIA ED ECCEDENZA BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 22/09/2015

FRANCHIGIA ED ECCEDENZA BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 22/09/2015 FRANCHIGIA ED BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 22/09/201 Nella colonna costo eccedenza bagagli i valori sono da intendersi in: EUR (da Europa, Est Europa, Giappone, Corea e Cina), CAD (da Canada) o USD

Dettagli

Aeroporto di Bergamo Orio al Serio. 5 dicembre 2007

Aeroporto di Bergamo Orio al Serio. 5 dicembre 2007 Aeroporto di Bergamo Orio al Serio 5 dicembre 2007 1 COMPOSIZIONE DEL TRAFFICO PASSEGGERI Nazionale Internazionale 2001 367.273 677.641 2002 217.404 1.025.005 2003 286.237 2.537.509 2004 408.642 2.904.037

Dettagli

Belt and Road Initiative

Belt and Road Initiative Belt and Road Initiative Riccardo Fuochi Vice Presidente Sviluppo Cina Vice Presidente Esecutivo Associazione Italia Hong Kong LUGANO, LANTERN FISCAL FORUM 6-7 giugno2016 2 The Belt and Road Initiative:

Dettagli

La partecipazione regionale alla priorità tematica PEOPLE del VII Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo. Gruppo indicatori Giugno 2011

La partecipazione regionale alla priorità tematica PEOPLE del VII Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo. Gruppo indicatori Giugno 2011 La partecipazione regionale alla priorità tematica PEOPLE del VII Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Gruppo indicatori Giugno 2011 United Kingdom France Germany Spain Italy Netherlands Greece Sweden

Dettagli

ANNESSO. PARTE PRIMA affidamenti in ordine cronologico. Sono affidati in ordine cronologico

ANNESSO. PARTE PRIMA affidamenti in ordine cronologico. Sono affidati in ordine cronologico ANNESSO all Avviso relativo alle procedure di affidamento dei diritti di traffico su rotte esterne all Unione Europea per i servizi da attivare nelle stagioni di traffico IATA Summer 2017, Winter 2017-18

Dettagli

FRANCHIGIA ED ECCEDENZA BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 27/10/2015

FRANCHIGIA ED ECCEDENZA BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 27/10/2015 FRANCHIGIA ED BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 27/10/2015 Nella colonna costo eccedenza bagagli i valori sono da intendersi in: EUR (da Europa, Est Europa, Giappone, Corea e Cina), CAD (da Canada) o USD

Dettagli

Museo Internazionale della Croce Rossa. Mariagrazia Baccolo Croce Rossa Italiana _ Castiglione delle Stiviere

Museo Internazionale della Croce Rossa. Mariagrazia Baccolo Croce Rossa Italiana _ Castiglione delle Stiviere Museo Internazionale della Croce Rossa Mariagrazia Baccolo Croce Rossa Italiana _ Castiglione delle Stiviere Museo Internazionale Croce Rossa Castiglione delle Stiviere 1 Il Palazzo Longhi Triulzi è della

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2017 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

Insegnamento: Società europee comparate. Trasformazione post-industriale, riforme di welfare e impatto della crisi in Europa.

Insegnamento: Società europee comparate. Trasformazione post-industriale, riforme di welfare e impatto della crisi in Europa. Corsi di laurea magistrale in Sociologia Progettazione e gestione delle politiche sociali e sanitarie (PROGEST) Turismo, territorio e sviluppo locale Insegnamento: Società europee comparate Enzo Mingione:

Dettagli

AEROPORTO MARCO POLO DI VENEZIA TESSERA

AEROPORTO MARCO POLO DI VENEZIA TESSERA AEROPORTO MARCO POLO DI VENEZIA TESSERA STUDIO TRASPORTISTICO FINALIZZATO ALLA REDAZIONE DI SIA PER IL MASTERPLAN DELL AEROPORTO DI VENEZIA ALLEGATO 4 : INDAGINE ORIGINE/DESTINAZIONE AEROPORTO MARCO POLO

Dettagli

IMPIANTO CONFORME ALLA DIRETTIVA MACCHINE. HHL W Line FOR A SUSTAINABLE WORLD FREE OF BARRIERS. www.wittur.com

IMPIANTO CONFORME ALLA DIRETTIVA MACCHINE. HHL W Line FOR A SUSTAINABLE WORLD FREE OF BARRIERS. www.wittur.com IMPIANTO CONFORME ALLA DIRETTIVA MACCHINE HHL W Line FOR A SUSTAINABLE WORLD FREE OF BARRIERS www.wittur.com CARATTERISTICHE HHL W Line INSTALLAZIONE FACILE E VELOCE HHL W Line è facile e veloce da installare.

Dettagli

Enterprise Europe Network: servizi a supporto dell innovazione e dell internazionalizzazione

Enterprise Europe Network: servizi a supporto dell innovazione e dell internazionalizzazione Enterprise Europe Network: servizi a supporto dell innovazione e dell internazionalizzazione CCIAA e Innovazione Enterprise Europe network servizi europei per le imprese Aziende Innovative e servizi dedicati

Dettagli