NNKOMNM. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áå`çêáë=km. fëíêìòáçåá=çdìëç. fí~äá~åç

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NNKOMNM. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áå`çêáë=km. fëíêìòáçåá=çdìëç. fí~äá~åç"

Transcript

1 =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w NNKOMNM áå`çêáë=km fëíêìòáçåá=çdìëç fí~äá~åç

2 Indice Sirona Dental Systems GmbH Indice 1 Dati tecnici Indicazioni per la lavorazione Lavorazione Rivestimento Rifinitura Brasatura e saldatura Effetti collaterali Interazioni farmacologiche Controindicazioni D

3 Sirona Dental Systems GmbH Dati tecnici 1 Dati tecnici Uso previsto Lega per ceramica al CoCr per tecnica per ponti e corone (priva di nichel e berillio secondo EN ISO 9693 e DIN EN ISO 22674) Marcatura CE 0123 Composizione chimica [massa %] Co Cr Mo W 60,0 26,0 5,8 5,7 C; Ce; Fe; Mn; Si Caratteristiche meccaniche Caratteristiche fisiche Limite elastico R p0,2 MPa > 1000 Resistenza alla trazione R m MPa > 1300 Modulo di elasticità E GPa > 160 Allungamento dopo A 5 % > 3 rottura Durezza HV ± 50 Densità ρ g/cm 8,6 Intervallo di fusione ϑ C Coefficiente di CDT 10-6 K -1 14,2 dilatazione termica (25 C C) D

4 Indicazioni per la lavorazione Lavorazione Sirona Dental Systems GmbH 2 Indicazioni per la lavorazione 2.1 Lavorazione La lega per ceramica incoris NP viene lavorata esclusivamente per mezzo di sinterizzazione laser diretta di metalli, ad es. nelle varianti "Selective Laser Melting (SLM)", "Direct Metal Laser Sintering (DMLS)" e sim., generativamente per la produzione di restauri dentali a partire da un set di dati elettronico. 2.2 Rivestimento Preparazione: Lavorazione eventualmente con fresa a denti alternati a grana fine in metallo duro, corpo di molaggio legato ceramicamente oppure punta diamantata per molaggio con rivestimento a uno strato. Sabbiatura dei restauri, in particolare delle superfici da rivestire, con corindone in particelle di µm (ad es. Korox 250) alla pressione di 3-4 bar. In seguito i restauri vanno puliti accuratamente (ad es. per mezzo di getti di vapore o sterilizzazione con acqua distillata). Dopo la pulizia bloccare i restauri con una pinza emostatica o sim. e non toccarli più. Le strutture possono essere rivestite con ceramiche di rivestimento che soddisfano il valore CDT (ad es. Ivoclar Vivadent d.sign). ATTENZIONE Le polveri metalliche possono essere dannose per la salute: durante la lavorazione meccanica manuale e la sabbiatura è necessario utilizzare un dispositivo per l'aspirazione e indossare una mascherina antipolvere con filtro particelle per polveri sottili del tipo P3 (ad es. FFP3- EN149:2001) Cottura di ossidazione: Cottura della ceramica: da effettuare solo se necessario, ovvero eventualmente per il controllo della superficie. Nel caso di utilizzo, impostare la cottura di ossidazione a 950 C C sotto vuoto per 5-6 minuti. Dopo la cottura di ossidazione sottoporre i restauri a sabbiatura con corindone in particelle di dimensioni di 250 µm (ad es. Korox 250) alla pressione di 3-4 bar. Successivamente i restauri vanno puliti accuratamente (ad es. per mezzo di getti di vapore o sterilizzazione con acqua distillata). Dopo la pulizia bloccare i restauri con una pinza emostatica o sim. e non toccarli più. È necessario dividere la pasta sempre in due strati. Si procede alla cottura di ciascuno strato singolarmente. Il primo strato va steso in modo che sia sottile (cottura wash). Il secondo strato viene stratificato in modo che sia coprente. È necessario sciacquare sempre i restauri con acqua corrente prima di ciascuna applicazione di uno strato di ceramica. Si consiglia di allungare i tempi di raffreddamento (fase di raffreddamento fino a ca. 600 C). La ceramica o i residui di ceramica vanno rimossi soltanto meccanicamente. L'acido fluoridrico (HF) attacca la struttura in metallo. 4 D

5 Sirona Dental Systems GmbH Indicazioni per la lavorazione Rifinitura AVVISO Per la lavorazione di ciascuna specifica ceramica per fusione è necessario rispettare le indicazioni e i consigli per l'uso del produttore della ceramica. In linea di massima le ceramiche per fusione possono essere utilizzate ad una temperatura di cottura massima di ca. 980 C secondo DIN EN ISO È anche possibile procedere alla lavorazione di ceramiche di fusione ad una temperatura di cottura più bassa. 2.3 Rifinitura Le superfici metalliche visibili sono da sabbiare con corindone in particelle di 50 µm. In seguito si possono lucidare le superfici esterne con un materiale per sabbiatura come ad es. Perlablast. L'ulteriore finitura delle superfici prevede l'utilizzo anzitutto di lucidatori di gomma e poi di pasta per lucidare leghe al cobalto e cromo. Da ultimo i restauri lavorati e pronti vanno puliti accuratamente (ad es. per mezzo di getti di vapore o sterilizzazione con acqua distillata). 2.4 Brasatura e saldatura In linea di massima è possibile saldare e brasare incoris NP. Nel caso di saldatura al laser e brasatura è necessario rispettare le indicazioni per l'uso del produttore dell'apparecchio nonché del produttore del filo per saldatura laser o lega. Risulta perciò vantaggioso utilizzare filo per saldatura laser o lega al CoCr, come ad es. quelli dei produttori Dentaurum, Bego o simili. 2.5 Effetti collaterali In rari casi sono possibili allergie verso i componenti della lega. 2.6 Interazioni farmacologiche In caso di contatto occlusale o approssimale di lega diversa si può giungere in rari casi a malesseri di causa elettrochimica. 2.7 Controindicazioni in caso di intolleranze e allergie già note nei confronti dei componenti della lega D

6 oáëéêî~íç=áä=çáêáííç=çá=ãççáñáåüé=ççîìíé=~ä=éêçöêéëëç=íéååáåçk «=páêçå~=aéåí~ä=póëíéãë=dãäe=omnm péê~åüéw==áí~äáéåáëåü mêáåíéç=áå=déêã~åó a=pqutkomnkmnkmoknn NNKOMNM ûkjkêkw= NNP=QUN pí~ãé~íç=áå=déêã~åá~ páêçå~=aéåí~ä=póëíéãë=dãäe c~äêáâëíê~ É=PN SQSOR=_ÉåëÜÉáã déêã~åó ïïïkëáêçå~kåçã kêk=çûçêçáåé SP=PP=RSS=a=PQUT

Heraenium Pw Istruzioni per l uso A norma DIN EN ISO 9693 e tipo 5 a norma DIN EN ISO 22674 Heraenium Pw è una lega a base di cromo-cobalto per la

Heraenium Pw Istruzioni per l uso A norma DIN EN ISO 9693 e tipo 5 a norma DIN EN ISO 22674 Heraenium Pw è una lega a base di cromo-cobalto per la Heraenium Pw Istruzioni per l uso A norma DIN EN ISO 9693 e tipo 5 a norma DIN EN ISO 22674 Heraenium Pw è una lega a base di cromo-cobalto per la realizzazione di corone e ponti con rivestimento in ceramica

Dettagli

Heraenium P. Istruzioni per l uso

Heraenium P. Istruzioni per l uso Heraenium P Istruzioni per l uso A norma DIN EN ISO 9693 e tipo 5 a norma DIN EN ISO 22674 Heraenium P è una lega a base di cromo-cobalto per la realizzazione di corone e ponti con rivestimento in ceramica

Dettagli

NOKOMNM. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. qá_~ëé. fëíêìòáçåá=ééê=ädìëç. fí~äá~åç

NOKOMNM. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. qá_~ëé. fëíêìòáçåá=ééê=ädìëç. fí~äá~åç =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w NOKOMNM qá_~ëé fëíêìòáçåá=ééê=ädìëç fí~äá~åç Sirona Dental Systems GmbH Indice Indice 1 Simboli utilizzati... 4 2 Descrizione del prodotto... 5 3 Materiali... 7 4 Uso previsto...

Dettagli

RAP ID MA N UF A CT UR ING

RAP ID MA N UF A CT UR ING ISTRUZIONI PER LA PREPARAZIONE DI SOTTOSTRUTTURE METALLICHE IN LEGA DI COBALTO CROMO (SP2) PER PROTESI IN METALLO-CERAMICA PRODOTTE MEDIANTE FUSIONE LASER SELETTIVA Per l illustrazione del procedimento

Dettagli

FUSIONE LASER SELETTIVA: UNA METODOLOGIA AVANZATA PER LA REALIZZAZIONE DI PROTESI METALLICHE (prima parte)

FUSIONE LASER SELETTIVA: UNA METODOLOGIA AVANZATA PER LA REALIZZAZIONE DI PROTESI METALLICHE (prima parte) FUSIONE LASER SELETTIVA: UNA METODOLOGIA AVANZATA PER LA REALIZZAZIONE DI PROTESI METALLICHE (prima parte) Francesco Simionato INTRODUZIONE Durante gli anni 80 del secolo scorso venne introdotta una tecnologia

Dettagli

Domande e risposte sulla metallo-ceramica

Domande e risposte sulla metallo-ceramica Presa del colore VITA Comunicazione del colore VITA Riproduzione del colore VITA Controllo del colore VITA Data 09.12 VITA shade, VITA made. 1. Mancata unione di due strati di ceramica 4 2. Distacchi

Dettagli

FINOCERAM FINO. Qualità Premium a prezzi eccellenti 1. FINOCERAM IL SISTEMA. 2. Indicazioni e controindicazioni. 3. Leghe adatte

FINOCERAM FINO. Qualità Premium a prezzi eccellenti 1. FINOCERAM IL SISTEMA. 2. Indicazioni e controindicazioni. 3. Leghe adatte I FINO 1. FINOCERAM IL SISTEMA FINOCERAM è un assortimento di ceramica che con sole 69 masse singole offre tutte le possibilità per la realizzazione di ricostruzioni estetiche in ceramica. FINOCERAM è

Dettagli

Istruzioni d uso HeraCeram LiSi 2 per la stratificazione del Disilicato di Litio

Istruzioni d uso HeraCeram LiSi 2 per la stratificazione del Disilicato di Litio Istruzioni d uso HeraCeram LiSi 2 per la stratificazione del Disilicato di Litio 1 ISTRUZIONI D USO PER DISILICATO DI LITIO HeraCeram LiSi 2 - Per restauri protesici su Disilicato di Litio HeraCeram LiSi

Dettagli

Presso-fusione con fonditrice ad alta frequenza...47 Fusione ad alta frequenza con centrifuga...47 Fusione a cannello... 47-48

Presso-fusione con fonditrice ad alta frequenza...47 Fusione ad alta frequenza con centrifuga...47 Fusione a cannello... 47-48 Indice Avvertenze d'uso generale....44 Modellazione...44 Preparazione del canale di fusione...45 Quantità di metallo necessario...45 Messa in rivestimento...45 Ceratura e preriscaldo...46 Fusione e colata...46

Dettagli

La rivoluzione nella lega vile.

La rivoluzione nella lega vile. La rivoluzione nella lega vile. IT Metallo sinterizzabile di CoCr per la lavorazione a secco Inhouse con Ceramill Motion 2 o con Ceramill Mikro Ceramill Sintron il Cromo-Cobalto sinterizzato di Amann

Dettagli

MATERIALI PER UTENSILI CARATTERISTICHE PRINCIPALI

MATERIALI PER UTENSILI CARATTERISTICHE PRINCIPALI MATERIALI PER UTENSILI CARATTERISTICHE PRINCIPALI - Durezza a freddo (elementi di lega, trattamenti termici ) - Durezza a caldo (alte velocità di taglio) - Tenacità (frese, taglio interrotto ) - Resistenza

Dettagli

Sikadur -31CF Normal Adesivoepossidicoperincollaggistrutturali

Sikadur -31CF Normal Adesivoepossidicoperincollaggistrutturali Scheda Tecnica Edizione14.10.11 Sikadur -31CFNormal Sikadur -31CF Normal Adesivoepossidicoperincollaggistrutturali Indicazioni generali Descrizione Sikadur -31CFNormalèunamaltaepossidicabicomponente,contenenteaggregatispeciali,perincollaggieriparazionistrutturali,tolleral

Dettagli

Informazioni Tecniche

Informazioni Tecniche Elephant Leghe Dentali Informazioni Tecniche Elephant dental health products Il nostro prodotto migliore è la qualità. Rivolgendosi a Elephant lei sceglie un impresa odontoiatrica con un esperienza decennale

Dettagli

remanium ponti & corone it remanium Leghe non preziose per ponti e corone Modalitàd uso

remanium ponti & corone it remanium Leghe non preziose per ponti e corone Modalitàd uso remanium ponti & corone it remanium Leghe non preziose per ponti e corone Modalitàd uso Egregio Cliente La ringraziamo per aver scelto un prodotto Dentaurum di qualità. Le consigliamo di leggere e di seguire

Dettagli

Guida breve per Zirox

Guida breve per Zirox Guida breve per Zirox Aggiunta alle istruzioni di lavoro ZIROX (Datato 0/07) - 03 Technische Hotline +9 60 07 / 9 76-222 www.wieland-dental.com Lavorare con ZrO 2 e Zirox Indicazioni e controindicazioni

Dettagli

MATERIALI. Introduzione

MATERIALI. Introduzione MATERIALI 398 Introduzione Gli acciai sono leghe metalliche costituite da ferro e carbonio, con tenore di carbonio (in massa) non superiore al 2%. Attenzione: la normazione sugli acciai è in fase di armonizzazione

Dettagli

METALLI FERROSI GHISA ACCIAIO

METALLI FERROSI GHISA ACCIAIO METALLI FERROSI I metalli ferrosi sono i metalli e le leghe metalliche che contengono ferro. Le leghe ferrose più importanti sono l acciaio e la ghisa. ACCIAIO: lega metallica costituita da ferro e carbonio,

Dettagli

Performance e sostenibilità in restaurativa protesica

Performance e sostenibilità in restaurativa protesica F CUS Luglio 2013 Indice Metallo laser fuso, tecnologia EOS 4 Premium zirconia, fino a 14 elementi 8 Balance zirconia, fino a 6 elementi 9 Solidzir, full zirconia, fino a 14 elementi 10 Lava PLUS 3M ESPE

Dettagli

G. M. La Vecchia Dipartimento di Ingegneria Meccanica Università di Brescia

G. M. La Vecchia Dipartimento di Ingegneria Meccanica Università di Brescia G. M. La Vecchia Dipartimento di Ingegneria Meccanica Università di Brescia Solubilizzazione Cementazione Nitrurazione Tempra di soluzione ed invecchiamento Coltre bianca cementato Nitrurazione 550 C x

Dettagli

MVKOMNM. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. `bob`=l=áåi~ä=j`=ui. ^òáçå~ãéåíç=j`=ui=íê~ãáíé=i^k. fí~äá~åç

MVKOMNM. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. `bob`=l=áåi~ä=j`=ui. ^òáçå~ãéåíç=j`=ui=íê~ãáíé=i^k. fí~äá~åç =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w MVKOMNM `bob`=l=áåi~ä=j`=ui ^òáçå~ãéåíç=j`=ui=íê~ãáíé=i^k fí~äá~åç Indice per argomenti Sirona Dental Systems GmbH Indice per argomenti 1 Preparazioni... 3 2 Windows 7... 4 2.1 Disattivazione

Dettagli

REQUISITI QUALITA Conformi alla norma ISO 3834-2

REQUISITI QUALITA Conformi alla norma ISO 3834-2 REQUISITI QUALITA Conformi alla norma ISO 3834-2 Coordinatore di Saldartura Responsabile coordinamento attività di Saldatura (CS) Welding Engineer Compiti e responsabilità secondo ISO 473 PROCEDIMENTI

Dettagli

Uno Scanner Un Software Una Tecnologia

Uno Scanner Un Software Una Tecnologia Uno Scanner Un Software Una Tecnologia L esigenza di fornire ai pazienti restauri protesici di alta qualità, validi dal punto di vista estetico e biocompatibili, la ricerca di metodi per realizzare elementi

Dettagli

áå`çêáë=qwf NNKOMNR kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w

áå`çêáë=qwf NNKOMNR kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w NNKOMNR áå`çêáë=qwf _äçååüéííá=é=çáëåüá=áå=åéê~ãáå~=çá=çëëáçç=çá=òáêåçåáç=íê~åëäìåéåíé=ééê=`bob`=é=áåi~ä fëíêìòáçåá=ééê=ä~=ä~îçê~òáçåéw=êé~äáòò~òáçåé=çá=êéëí~ìêá=ééê=åçêçåé=é=éçåíá

Dettagli

I componenti presinterizzati DB+e DB+LUX vanno lavorati secondo la seguente procedura suggerita:

I componenti presinterizzati DB+e DB+LUX vanno lavorati secondo la seguente procedura suggerita: Premessa:; le caratteristiche meccaniche e chimiche dei componenti vengono raggiunti dopo la sinterizzazione (rif.: curva di cottura); qualsiasi lavorazione meccanica diversa da quella suggerita nel Manuale

Dettagli

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo piccolo quantità > 100² complesso La tecnologia MIM è un procedimento di ottenimento di forme complesse da una polvere metallica. La prerogativa

Dettagli

Ceramill ZOLID Agosto 2011

Ceramill ZOLID Agosto 2011 Ceramill ZOLID Agosto 2011 Sistema Ceramill ZOLID La soluzione per la realizzazione di ricostruzioni monolitiche di zirconio con funzione di protezione del paziente 2 Sistema Ceramill ZOLID DFP Protesica

Dettagli

a cura di Massimo Reboldi MATERIALI PER UTENSILI

a cura di Massimo Reboldi MATERIALI PER UTENSILI MATERIALI PER UTENSILI Gli utensili 2 Il comportamento di un utensile influenza in maniera determinante la: Qualità del prodotto finito; Costo parti lavorate; Gli utensili 3 Nelle due principali fasi devono

Dettagli

Rappresentazione schematica dei processi di sinterizzazione

Rappresentazione schematica dei processi di sinterizzazione Pagina 1 di 6 Cialde di biossido di zirconio, stabilizzate con ittrio, pre-sinterizzate Valido per tutte le varianti, geometrie e colorazioni I parametri di cottura elencati sono solo raccomandazioni indicative.

Dettagli

Proviso La naturalezza di un provvisorio

Proviso La naturalezza di un provvisorio Proviso La naturalezza di un provvisorio Resina auto polimerizzante per provvisori su base MMA per la realizzazione tecnica di ponti e corone con tempi di indurimento ridotti. Stabile nel colore e resistente

Dettagli

0476 (ente certificatore)

0476 (ente certificatore) PRODUTTORE Il produttore degli articoli DB+ e DB+LUX è: Bettini spa Via Industriale 11 23084 Monte Marenzo (LC) MARCATURA CE 0476 (ente certificatore) IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO Manufatti in ceramica

Dettagli

Istruzioni per l uso. Indicazioni nel settore anteriore e posteriore. Controindicazioni. Descrizione del prodotto. Avvertenze. Misure precauzionali

Istruzioni per l uso. Indicazioni nel settore anteriore e posteriore. Controindicazioni. Descrizione del prodotto. Avvertenze. Misure precauzionali CAD/CAM Descrizione del prodotto e istruzioni per l uso Cercon base disk 98, Cercon base light disk 98, Cercon base medium disk 98, Cercon base colored disk 98, Cercon ht disk 98, Cercon ht light disk

Dettagli

Istruzioni per l uso di Interaction Antagon

Istruzioni per l uso di Interaction Antagon interaction Istruzioni per l uso di Interaction Antagon Indicazioni Interaction Antagon ceramic è una ceramica da rivestimento ad alto punto di fusione per corone e ponti realizzati in leghe dentali con

Dettagli

La sicurezza nelle grandi strutture su impianti

La sicurezza nelle grandi strutture su impianti La sicurezza nelle sovrastrutture su impianti è da sempre un aspetto fondamentale e di primaria importanza purché non venga compromessa l estetica e la funzionalità del lavoro. Il risultato estetico deve

Dettagli

ZIRCONIO - INFORMAZIONI PER MEDICI E ODONTOIATRI. FATTI Domande e risposte basate sulla pratica ITALIANO

ZIRCONIO - INFORMAZIONI PER MEDICI E ODONTOIATRI. FATTI Domande e risposte basate sulla pratica ITALIANO ZIRCONIO - INFORMAZIONI PER MEDICI E ODONTOIATRI FATTI Domande e risposte basate sulla pratica ITALIANO Zr Fatti e possibilità 2 Fatti e possibilità Che cos è lo zirconio? Lo zircone (ZrSiO ) è un minerale

Dettagli

`bob`=pti=áåi~ä=pti= `bob`=`çååéåí=pt

`bob`=pti=áåi~ä=pti= `bob`=`çååéåí=pt =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w MOKOMNP `bob`=pti=áåi~ä=pti= `bob`=`çååéåí=pt réç~íé=çéä=ñáêãï~êé=ééê=ééåå~=çá=äáåéåò~=rp_ fí~äá~åç Update del firmware per penna di licenza USB Sirona Dental Systems GmbH Indice per

Dettagli

BLANK PER SISTEMI CAD CAM

BLANK PER SISTEMI CAD CAM Novità 2015 BLANK DENTAG - ITALIA SRL BLANK PER SISTEMI CAD CAM IN OSSIDO DI ZIRCONIO COLORATO E TRASLUCENTE Ossido di zirconio (3Y-TZP-A) - Processi innovativi di produzione per strutture in zirconio

Dettagli

Simbiosi procedura Dental Wings

Simbiosi procedura Dental Wings 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Descrizione del prodotto Interfaccia, vite serraggio in Titanio e cannula calcinabile vengono fornite in confezioni da 5 unità. L'Interfaccia Simbiosi

Dettagli

áåi~ä=pa=ñçê=^äìíãéåíë

áåi~ä=pa=ñçê=^äìíãéåíë =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w MVKOMMV áåi~ä=pa=ñçê=^äìíãéåíë j~åì~äé=ééê=ädìíéåíé fåíéöê~òáçåé=~ää~=îéêëáçåé=ëçñíï~êé=áåi~ä=pa=spksu fí~äá~åç Indice per argomenti Sirona Dental Systems GmbH Indice per argomenti

Dettagli

áå`çêáë=`` MVKOMNP _äçååüéííá=áå=ãéí~ääç=ëáåíéêáòò~íç=ééê=áåi~ä fëíêìòáçåá=çá=ä~îçê~òáçåéw=êé~äáòò~òáçåé=çá=êéëí~ìêá=ééê=åçêçåé=é=éçåíá

áå`çêáë=`` MVKOMNP _äçååüéííá=áå=ãéí~ääç=ëáåíéêáòò~íç=ééê=áåi~ä fëíêìòáçåá=çá=ä~îçê~òáçåéw=êé~äáòò~òáçåé=çá=êéëí~ìêá=ééê=åçêçåé=é=éçåíá =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w MVKOMNP áå`çêáë=`` _äçååüéííá=áå=ãéí~ääç=ëáåíéêáòò~íç=ééê=áåi~ä fëíêìòáçåá=çá=ä~îçê~òáçåéw=êé~äáòò~òáçåé=çá=êéëí~ìêá=ééê=åçêçåé=é=éçåíá fí~äá~åç \ristruzioni di lavorazione: realizzazione

Dettagli

Materiali per alte temperature

Materiali per alte temperature Materiali per alte temperature Prof. Barbara Rivolta Dipartimento di Meccanica Politecnico di Milano 14 Novembre 2013, Lecco Fenomeni metallurgici ad alta temperatura 2 Fenomeni meccanici: sovrasollecitazioni

Dettagli

D&P s.r.l. D&P s.r.l.

D&P s.r.l. D&P s.r.l. D&P s.r.l. D&P è una società di ingegneria che per le sue attività di progettazione e produzione di documenti tecnici utilizza i principali Software leader nel mercato. D&P conta su un organico di 80 dipendenti

Dettagli

LA ZIRCONIA. DIOSSIDO DI ZIRCONIO ZrO 2

LA ZIRCONIA. DIOSSIDO DI ZIRCONIO ZrO 2 LA ZIRCONIA DIOSSIDO DI ZIRCONIO ZrO 2 Caratteristiche generali L ossido di zirconio è una polvere bianca inodore, con una struttura cristallina polimorfa (monoclina a temperatura ambiente e pressione

Dettagli

Designazione delle leghe d'alluminio

Designazione delle leghe d'alluminio Designazione Famiglia ed elementi base EN 73-1 EN 73- Ex UNI Nuova UNI EN UNI alfanumerica Commerciale Italia Serie 1000 Al EN AW-100A EN AW-Al 99, 9001/ 73-3 P-Al99. Alluminio 99, EN AW-011 EN AW-Al CuBiPb

Dettagli

Informazioni per il paziente. in ceramica

Informazioni per il paziente. in ceramica Informazioni per il paziente Protesi dentale integralmente in ceramica Il materiale ossido di zirconio n Ossido di zirconio L ossido di zirconio è una ceramica ad elevate prestazioni che trova applicazione,

Dettagli

L ossido di zirconio in pratica

L ossido di zirconio in pratica IT L ossido di zirconio in pratica Massima naturalezza, estetica e compatibilità Falko Noack, R&D Amann Girrbach Oral Design Bodensee Falko Noack, R&D Amann Girrbach L ossido di zirconio La ceramica per

Dettagli

CARMEN Aspetti di una nuova metallo-ceramica Dr. Ing. J.Lindigkeit

CARMEN Aspetti di una nuova metallo-ceramica Dr. Ing. J.Lindigkeit CARMEN Aspetti di una nuova metallo-ceramica Dr. Ing. J.Lindigkeit Via degli Speziali, 142/144 CENTERGROSS - 40050 FUNO (Bologna) Tel. : 051/86.25.80 - Fax : 051/86.32.91 www.dentaurum.it - info@dentaurum.it

Dettagli

L acciaio ESR per lavorazione a caldo

L acciaio ESR per lavorazione a caldo L acciaio ESR per lavorazione a caldo Generalità EskyLos 2367 è un acciaio legato al cromo molibdeno, vanadio progettato per la realizzazione di matrici, stampi o punzoni o altri particolari che devono

Dettagli

IL QUADRO ELETTRICO INOX. in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO

IL QUADRO ELETTRICO INOX. in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO IL QUADRO ELETTRICO INOX in AMBIENTE ALIMENTARE e FARMACEUTICO Direttive e norme La direttiva sull igiene dei prodotti alimentari e la HACCP (Hazard-Analysis-Critical-Control-Points) Tra le norme che regolano

Dettagli

Alluminio e sue leghe

Alluminio e sue leghe Alluminio e sue leghe Proprietà dell alluminio puro Basso peso specifico Elevata conducibilità eletrica Buona resistenza alla corrosione Scarse caratteristiche meccaniche L alligazione dell alluminio ne

Dettagli

protesi fissa it Protesi fissa

protesi fissa it Protesi fissa protesi fissa it Protesi fissa Programma di protesi fissa Un ampia gamma di prodotti per riabilitazioni protesiche di qualità. Riabilitazioni protesiche biocompatibili Una sicurezza per medico e paziente

Dettagli

DUROMETRI E DUREZZE (MICRO E MACRO) PENDOLO CHARPY PER RESILIENZA ALTRE PROVE (FATICA, TRIBOLOGIA, ELETTROPULITURA)

DUROMETRI E DUREZZE (MICRO E MACRO) PENDOLO CHARPY PER RESILIENZA ALTRE PROVE (FATICA, TRIBOLOGIA, ELETTROPULITURA) TUTORATO ING. FABBRETTI FLORIANO 1 COSA VEDIAMO OGGI MACCHINA PER TRAZIONE DUROMETRI E DUREZZE (MICRO E MACRO) PENDOLO CHARPY PER RESILIENZA ALTRE PROVE (FATICA, TRIBOLOGIA, ELETTROPULITURA) ING. FABBRETTI

Dettagli

VITA CAD-Waxx for inlab Istruzioni di impiego

VITA CAD-Waxx for inlab Istruzioni di impiego Istruzioni di impiego Presa del colore VITA Comunicazione del colore VITA Riproduzione del colore VITA Controllo del colore VITA Data: 07.09 Blocchetti in poliacrilato, calcinabile senza residui, per le

Dettagli

Linee guida H-5489-8503-03-C. Indicazioni cliniche e di laboratorio

Linee guida H-5489-8503-03-C. Indicazioni cliniche e di laboratorio Linee guida H-5489-8503-03-C Indicazioni cliniche e di laboratorio Indicazioni cliniche e di laboratorio 2010 2012 Renishaw plc.tutti i diritti riservati. Questo documento non può essere copiato o riprodotto

Dettagli

Io vorrei... 2 I Compartis integrated systems

Io vorrei... 2 I Compartis integrated systems .la differenza Io vorrei... 2 I Compartis integrated systems ... che fosse cosi semplice da fare. Perché fare le cose difficili? Lo vorrei che fosse semplice da usare, preciso e con la nuova tecnologia

Dettagli

Scheda di Sicurezza CE Aggiornata il: 05.15.2011 Prima Stesura PMMA (Polimetilmetacrilato)

Scheda di Sicurezza CE Aggiornata il: 05.15.2011 Prima Stesura PMMA (Polimetilmetacrilato) Scheda di Sicurezza CE Aggiornata il: 05.15.2011 Prima Stesura PMMA (Polimetilmetacrilato) 1. Elementi identificativi della sostanza o del preparato e della società/impresa produttrice POLIMETILMETACRILATO

Dettagli

Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine. Straumann CARES CADCAM

Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine. Straumann CARES CADCAM Un offerta di materiali e una gamma di applicazioni di prim ordine Straumann CARES CADCAM INDICE Offerta di materiali di prim ordine 2 Panoramica applicazioni 6 Caratteristiche e vantaggi Resina nanoceramica

Dettagli

IMPAX SUPREME. Acciaio per stampi bonificato

IMPAX SUPREME. Acciaio per stampi bonificato IMPAX SUPREME Acciaio per stampi bonificato Queste informazioni sono basate sulla nostra attuale esperienza e forniscono informazioni generali sul nostro prodotto e sul suo utilizzo. Pertanto non devono

Dettagli

building applications TECNO Med

building applications TECNO Med Europa Metalli S.p.A. building applications TECNO Med copper inside tecno Med Campi di utilizzo Medico-ospedaliero Stabilimenti termali nel rispetto e nei limiti previsti dalle normative Tubi di rame per

Dettagli

Osteointegrazione. Definizione della American Academy of Implants Dentistry:

Osteointegrazione. Definizione della American Academy of Implants Dentistry: Osteointegrazione 1 Osteointegrazione Definizione della American Academy of Implants Dentistry: "Contatto che interviene senza interposizione di tessuto non osseo tra osso normale rimodellato e un impianto

Dettagli

Ciclo produttivo dei materiali sinterizzati ed esempi di applicazione. D. Ornato Resp. Tecnico Tecsinter S.p.A., San Bernardo d Ivrea

Ciclo produttivo dei materiali sinterizzati ed esempi di applicazione. D. Ornato Resp. Tecnico Tecsinter S.p.A., San Bernardo d Ivrea Ciclo produttivo dei materiali sinterizzati ed esempi di applicazione D. Ornato Resp. Tecnico Tecsinter S.p.A., San Bernardo d Ivrea Ferrous base powders: atomized sponge Base alloys : Fe C Fe C ( max

Dettagli

Brasatura a induzione

Brasatura a induzione Brasatura a induzione Il processo di giunzione più produttivo. Perché la brasatura è migliore Per molti, la brasatura è soltanto una tecnologia di giunzione dei materiali. Tuttavia, effettuata correttamente,

Dettagli

MQKOMNP. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. d^ifiblp. séêáñáå~=çéää~=èì~äáí. fí~äá~åç. Verifica della qualità

MQKOMNP. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. d^ifiblp. séêáñáå~=çéää~=èì~äáí. fí~äá~åç. Verifica della qualità =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w MQKOMNP d^ifiblp séêáñáå~=çéää~=èì~äáí fí~äá~åç Verifica della qualità = Sirona Dental Systems GmbH Verifica della qualità GALILEOS Indice 1 Verifica della qualità... 4 1.1 Informazioni

Dettagli

Proprietà e perfomance di materiali metallici ottenuti mediante Fusione Laser Selettiva

Proprietà e perfomance di materiali metallici ottenuti mediante Fusione Laser Selettiva Sinterizzazione laser: il futuro è già qui EXPOlaser 2013 Proprietà e perfomance di materiali metallici ottenuti mediante Fusione Laser Selettiva Sabina L. Campanelli, Giuseppe Casalino, Nicola Contuzzi,

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO PRESSOCERAMICA CREATION

ISTRUZIONI PER L USO PRESSOCERAMICA CREATION CREATION WILLI GELLER INTERNATIONAL SIMPLY BRILLIANT ISTRUZIONI PER L USO PRESSOCERAMICA CREATION Bertrand Thiévent CP 1 INDICE Introduzione 3-4 Preparazione del dente 5 Modellazione in cera (wax-up) 6

Dettagli

Relazione di scienza dei materiali dentali Laboratorio Odo

Relazione di scienza dei materiali dentali Laboratorio Odo Relazione di scienza dei materiali dentali Laboratorio Odo Scanu Giovanni Antonio V a Odontotecnico A.s. 2011\12 Prof. Sciolla - Fiori Realizzazione di un dispositivo protesico in metallo resina Obiettivo:

Dettagli

Gingiva Solution SR Nexco

Gingiva Solution SR Nexco Gingiva Solution SR Nexco Premessa 5 Design della struttura 6 Rivestimento estetico dentale 8 Rivestimento gengivale 10 Applicazione dell Opaquer 12 Applicazione della base gengiva 14 Mucosa mobile 16

Dettagli

1: Identificazione della sostanza o del preparato e della società/impresa

1: Identificazione della sostanza o del preparato e della società/impresa ORGANIZZ. CONDIZ. LAVORAT. E AMBIENTE SPI CDL 1/5 1: Identificazione della sostanza o del preparato e della società/impresa Produttore : Elephant Dental B.V., Verlengde Lageweg 10, 1628 PM Hoorn, Paesi

Dettagli

GRAFITE ISOSTATICA PER COLATA CONTINUA. MERSEN Esperti al vostro servizio

GRAFITE ISOSTATICA PER COLATA CONTINUA. MERSEN Esperti al vostro servizio GRAFITE ISOSTATICA PER COLATA CONTINUA MERSEN Esperti al vostro servizio colata continua orizzontale Sistema di raffreddamento Filiera di grafite Fronte di solidificazione Colata Continua è un processo

Dettagli

Adesivi Signum. Soluzioni di riparazione per ogni esigenza. Passione per la perfezione

Adesivi Signum. Soluzioni di riparazione per ogni esigenza. Passione per la perfezione Adesivi Signum Soluzioni di riparazione per ogni esigenza Passione per la perfezione Signum ceramic bond Indicazioni: Per tutte le ceramiche. Per effettuare riparazioni intraorali ed extraorali alla poltrona,

Dettagli

Direttiva di posa Wecryl 124

Direttiva di posa Wecryl 124 WestWood Qualität + Erfahrung Direttiva di posa Wecryl 124 Sottofondi umidi e bagnati Wecryl 124 Primer per sottofondi umidi Wecryl 124 è una novità assoluta all interno dell offerta di primer per sottofondi

Dettagli

Catalogo profili per cilindri pneumatici calibrati

Catalogo profili per cilindri pneumatici calibrati Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

Sistema criogenico di pulizia tecnica industriale mediante la proiezione di granuli di ghiaccio secco (anidride carbonica solida)

Sistema criogenico di pulizia tecnica industriale mediante la proiezione di granuli di ghiaccio secco (anidride carbonica solida) SVERNICIATURA E SEPARAZIONI CRIOGENICHE IMPIANTI CRIOGENICI SERVIZIO CO2 GHIACCIO SECCO Sistema criogenico di pulizia tecnica industriale mediante la proiezione di granuli di ghiaccio secco (anidride carbonica

Dettagli

Pandolfo Alluminio. LEGHE PER ESTRUSIONE proprietà e caratteristiche

Pandolfo Alluminio. LEGHE PER ESTRUSIONE proprietà e caratteristiche Pandolfo Alluminio LGH PR TRUION proprietà e caratteristiche Materie prime certificate La provenienza e la composizione di tutta la materia prima sono certificate. Pandolfo Alluminio mette a disposizione

Dettagli

Die-casting Steel Solution

Die-casting Steel Solution Die-casting Steel Solution for Corrado Patriarchi 1 Acciai da utensili destinati alla deformazione a caldo di metalli e le loro leghe mediante procedimenti di stampaggio, estrusione, pressofusione. Vengono

Dettagli

Ceramica pressata IMAGINE h.e. Pressata fresca! Istruzioni d uso edizione febbraio 2011. www.wieland-dental.de

Ceramica pressata IMAGINE h.e. Pressata fresca! Istruzioni d uso edizione febbraio 2011. www.wieland-dental.de D E N T A L Ceramica pressata IMAGINE h.e. Pressata fresca! Istruzioni d uso edizione febbraio 2011 www.wieland-dental.de Restauri in ceramica integrale con bioestetica naturescente Molti pazienti desiderano

Dettagli

Produttività in laboratorio

Produttività in laboratorio WIELAND Dental +Technik GmbH & Co. KG Schwenninger Straße 13 75179 Pforzheim, Germany Fon +49 72 31/37 05-0 Fax +497231/357959 www.wieland-international.com info@wieland-international.com 530060i.01.01/06

Dettagli

Informazioni generali sul tema protezione respiratoria

Informazioni generali sul tema protezione respiratoria Informazioni generali sul tema protezione respiratoria Si intende per Dispositivi di Protezione Individuale, definizione spesso surrogata dall acronimo DPI, qualsiasi attrezzatura destinata ad essere indossata

Dettagli

Very High Durability Repair & Prevention Systems

Very High Durability Repair & Prevention Systems 18 FASCIATURE CON MATERIALI COMPOSITI: STRUTTURE VOLTATE IN MATTONI O PIETRA INDICE ANALITICO DELLE OPERE a) Preparazione del supporto b) Preparazione delle piste che ospiteranno il tessuto in materiale

Dettagli

www.rodacciai.it PROVA DI TRAZIONE L 0 = 5.65 S 0 PROVE MECCANICHE

www.rodacciai.it PROVA DI TRAZIONE L 0 = 5.65 S 0 PROVE MECCANICHE PROVA DI TRAZIONE La prova, eseguita a temperatura ambiente o più raramente a temperature superiori o inferiori, consiste nel sottoporre una provetta a rottura per mezzo di uno sforzo di trazione generato

Dettagli

La ceramica del sistema

La ceramica del sistema A06.14/D06.14 I valori di durezza della ceramica PLATINA m corrispondono a quelli dello smalto del dente e garantiscono quindi un normale comportamento all abrasione. Utilizzando leghe universali per ceramica

Dettagli

ICE ZIRKON CERAMICA. Con amore verso la perfezione ITALIANO

ICE ZIRKON CERAMICA. Con amore verso la perfezione ITALIANO ICE ZIRKON CERAMICA Con amore verso la perfezione ITALIANO Con amore verso la perfezione La perfezione nell imitazione di un modello naturale rappresenta sempre una grande, avvincente sfida. Richiede talento,

Dettagli

Breve compendio delle ceramiche esistenti e delle loro qualità.

Breve compendio delle ceramiche esistenti e delle loro qualità. Breve compendio delle ceramiche esistenti e delle loro qualità. Materiale sintetico parzialmente o totalmente cristallino solido, inorganico, non metallico, formato a freddo e consolidato per trattamento

Dettagli

`bob`=p=råáí =Çá=êáéêÉë~

`bob`=p=råáí =Çá=êáéêÉë~ kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w MOKOMMT `bob`=p=råáí =Çá=êáéêÉë~ fëíêìòáçåá=çá=áåëí~ää~òáçåé=ééê=ti^k fí~äá~åç 2 D 3344.092.01.01.11 02.2007 Indice 1 Indicazioni generali... 5 1.1 Scheda WLAN... 5 1.2 Dotazione...

Dettagli

Hot Work line Acciaio per lavorazioni a caldo

Hot Work line Acciaio per lavorazioni a caldo La Società ADL ACCIAI SPECIALI SRL, fonda da sempre le sue strategie sulla soddisfazione e sulle esigenze dei propri Clienti. Pone come obiettivo prioritario la risoluzione di tutte le problematiche connesse

Dettagli

Gruppo CRP: Via C. Della Chiesa, 21-41126 Modena - Italy - Tel. +39 059 821135 www.crp-group.com - info@crp-group.com

Gruppo CRP: Via C. Della Chiesa, 21-41126 Modena - Italy - Tel. +39 059 821135 www.crp-group.com - info@crp-group.com Gruppo CRP: Via C. Della Chiesa, 21-41126 Modena - Italy - Tel. +39 059 821135 IL GRUPPO CRP Il Gruppo CRP ha sede a Modena, nel distretto industriale della MotorValley italiana, famoso in tutto il mondo

Dettagli

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa

TUBO IN POLIETILENE PE-Xa TUBO TUBO IN POLIETILENE PE-Xa CODICE PRODOTTO PTR 373 Il tubo in polietilene reticolato Ercos Pe-Xa è ottenuti con il sistema di reticolazione a perossidi, ed è classificato nel gruppo Pe-Xa. Questo processo

Dettagli

CEMENTI PROVVISORI & DEFINITIVI

CEMENTI PROVVISORI & DEFINITIVI CEMENTI PROVVISORI & DEFINITIVI Cementi provvisori e definitivi La ricerca e lo sviluppo, uniti all impegno nel migliorare costantemente i prodotti hanno permesso la formulazione dei cementi provvisori

Dettagli

La resistenza di un materiale dal comportamento fragile va analizzata attraverso gli strumenti della meccanica della frattura.

La resistenza di un materiale dal comportamento fragile va analizzata attraverso gli strumenti della meccanica della frattura. La resistenza di un materiale dal comportamento fragile va analizzata attraverso gli strumenti della meccanica della frattura. Il sistema di riferimento è quello di un componente soggetto a carichi esterni

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DUREZZA

CLASSIFICAZIONE DUREZZA PROVE DI DUREZZA ING. FABBRETTI FLORIANO 1 INDICE CLASSIFICAZIONE DUREZZA TIPOLOGIE DUREZZE DUREZZA BRINELL DUREZZA VICKERS DUREZZA ROCKWELL MICRODUREZZA VICKERS MICRODUREZZA KNOOP ING. FABBRETTI FLORIANO

Dettagli

Acciaio per lavorazioni a caldo

Acciaio per lavorazioni a caldo Acciaio per lavorazioni a caldo Generalità BeyLos 2343 è un acciaio legato al cromo molibdeno, vanadio progettato per la realizzazione di matrici, stampi o punzoni o altri particolari che devono lavorare

Dettagli

ITALIANO 100% BIANCO. Restauri senza metallo in zirconia di alta qualità

ITALIANO 100% BIANCO. Restauri senza metallo in zirconia di alta qualità ITALIANO 100% BIANCO Restauri senza metallo in zirconia di alta qualità 100% BIANCO Lo zirconio è il minerale più antico e più abbondantemente presente nella crosta terrestre. Da questo elemento si ricava

Dettagli

Argomenti trattati. Acciai per uso strutturale:

Argomenti trattati. Acciai per uso strutturale: Argomenti trattati Acciai per uso strutturale: Tipologie di acciai utilizzati in edilizia Processi produttivi Caratterizzazione degli acciai da costruzione Controlli di accettazione in cantiere Tipi di

Dettagli

DIMI. Università degli studi di Brescia. Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale. Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale

DIMI. Università degli studi di Brescia. Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale. Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale Componenti strutturali per telai automobilistici: problematiche metallurgiche di assemblaggio e finitura Andrea Panvini, Giovanna Cornacchia, Michela Faccoli DIMI Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale

Dettagli

Descrizione dei Diversi Tipi di Polvere

Descrizione dei Diversi Tipi di Polvere Descrizione dei Diversi Tipi di Polvere Polveri di Ferro-Spugna (Ferro Puro) NC100.24 è uno dei tipi di polvere più largamente impiegati in metallurgia delle polveri. Le resistenze al verde e degli spigoli

Dettagli

Materiali, Sviluppo, Soluzioni. Prodotti di Molibdeno per la industria del vetro

Materiali, Sviluppo, Soluzioni. Prodotti di Molibdeno per la industria del vetro Materiali, Sviluppo, Soluzioni Prodotti di Molibdeno per la industria del vetro H.C. Starck, Molibdeno Materiali come il molibdeno e il tungsteno, sono vitali per le applicazioni di fusione, omogeneizzazione

Dettagli

HIGH END QUALITY AG MATERIAL P R OV E N. Materiali per la lavorazione CAD/CAM

HIGH END QUALITY AG MATERIAL P R OV E N. Materiali per la lavorazione CAD/CAM IT L SCIENTIFICALLY AG MATERIAL HIGH END QUALITY P R OV E N Materiali per la lavorazione CAD/CAM Materiali dentali per le più elevate esigenze di estetica e di qualità di Knut Miller 2 di Knut Miller Materiali

Dettagli

CAPITOLO 11 Materiali ceramici ESERCIZI CON SOLUZIONE SVOLTA. Problemi di conoscenza e comprensione

CAPITOLO 11 Materiali ceramici ESERCIZI CON SOLUZIONE SVOLTA. Problemi di conoscenza e comprensione CAPITOLO 11 Materiali ceramici ESERCIZI CON SOLUZIONE SVOLTA Problemi di conoscenza e comprensione 11.10 (a) Le strutture a isola dei silicati si formano quando ioni positivi, come Mg 2+ e Fe 2+, si legano

Dettagli

UDDEHOLM ROYALLOY TM

UDDEHOLM ROYALLOY TM UDDEHOLM ROYALLOY TM Uddeholm RoyAlloy è appositamente prodotto dalla Edro Specially Steels, Inc., una Divisione del Gruppo voestalpine. RoyAlloy è brevettato da Edro Patents #6,045,633 e #6,358,344. Queste

Dettagli

Perfetto per i denti l aspetto la tecnica

Perfetto per i denti l aspetto la tecnica Per le tradizionali leghe per ceramica Perfetto per i denti l aspetto la tecnica La metalloceramica INSPIRATION è una vetroceramica leucitica sintetica, bifasica, a base di silicato di alluminio. Le caratteristiche

Dettagli

Guaine apribili Protezione tipo BEKUM

Guaine apribili Protezione tipo BEKUM Protezione tipo BEKUM pag. 91 Protezione tipo BENYL pag. 92 Protezione tipo BONAL pag. 93 Protezione tipo B2X e B4X pag. 94 Tabella diametri nominali pag. 95 Tabella di scelta pag. 95 Chiusure rapide pag.

Dettagli