I SERVIZI EROGATI. 1. Accoglienza, informazione e auto consultazione:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I SERVIZI EROGATI. 1. Accoglienza, informazione e auto consultazione:"

Transcript

1 I SERVIZI EROGATI 1. Accoglienza, informazione e auto consultazione: Consente all utente l accesso alla rete dei servizi erogati, informandolo circa le opportunità disponibili secondo le sue esigenze e richieste. Generalmente sono fornite informazioni di base e successivamente si procede al rinvio ad altri servizi oppure a fissare un appuntamento per un colloquio più approfondito. Per informazioni di primo livello inerenti opportunità occupazionali o formative sarà disponibile anche uno spazio di auto consultazione, organizzato, attraverso la messa a disposizione di materiale cartaceo, bacheche, dossier tematici, banche dati. informazioni sui servizi disponibili/offerti dalla rete regionale per la ricerca del lavoro e formazione sulla modalità d accesso condivisione, anche tramite il SIL Sardegna, delle informazioni disponibili e delle modalità d accesso rinvio ad altri servizi specialistici della rete (per lo svantaggio, per la formazione, ecc..) messa a disposizione di strumenti di auto-consultazione dei servizi e delle offerte di lavoro invio ai servizi territoriali gestiti dai CSL per le attività di esclusiva competenza della Provincia, per la sottoscrizione del Patto di servizio e per la DID In raccordo con i CSL definizione di campagne informative comuni sull offerta dei servizi compenti in materia di lavoro e formazione Primo contatto e colloquio informativo in base alle richieste avanzate dalla persona ed eventuale registrazione nella banca dati degli utenti. Invito a supporto dell auto consultazione nelle varie aree tematiche per acquisizione materiale predisposto: offerte di lavoro; corsi formativi; tirocini; bandi avvisi e concorsi; servizio EURES; materiali promozionali e di comunicazione; invio ad altri servizi dedicati, e se necessario, prenotazione appuntamento. Persone in cerca di occupazione; Occupati in cerca di altra occupazione e/o aggiornamento riqualificazione professionale; Persone in cerca di opportunità formative; Giovani in formazione iniziale e non; Soggetti con difficoltà di inserimento lavorativo e di inclusione sociale; Studenti ;

2 Immigrati; Donne in reinserimento lavorativo. Accesso al servizio: immediato, salvo attesa del proprio turno allo sportello; Durata del colloquio: variabile a seconda della tipologia di informazione erogata; Auto - consultazione: libera durante gli orari di apertura al pubblico. 2. Orientamento di primo livello: Sostiene l utente nei processi di scelta e di transizione professionale e lavorativa. Attraverso un percorso volto ad aumentare i livelli di consapevolezza in relazione alle proprie abilità e potenzialità, l utente è accompagnato nella costruzione/scelta di un progetto di sviluppo professionale (lavorativo e/o formativo). In questa fase sono previste attività legate all ascolto dei fruitori del servizio nelle loro necessità. Presa in carico degli utenti eventualmente indirizzati dal CSL. Sono previsti: Seminari di orientamento di gruppo: l orientamento e le possibilità del servizio, con approfondimenti sulle tematiche della ricerca attiva del lavoro. Colloqui di orientamento individuale centrati su: ascolto attivo e conoscenza della storia della persona circa le proprie esperienze formative, abilità acquisite, potenzialità e attitudini. Individuazione delle proprie aspirazioni e analisi del proprio percorso individuale, coniugando le proprie reali attitudini con le necessità del sistema delle imprese. Definizione del PAI (Piano di Azione Individuale) e proposta di adesione al servizio Sostegno nella redazione del proprio curriculum vitae europeo Colloquio orientativo attraverso uno o due incontri individuali per approfondimenti e valutazioni al fine di raccogliere informazioni e fornire supporto su: Esperienza formativa e lavorativa dell utente, aspettative e disponibilità per il lavoro (esperienze lavorative e formative, competenze di base e professionali possedute, strategie utilizzate per la ricerca di un impiego, preferenze vincoli disponibilità per il lavoro, obiettivi formativi e/o professionali); Sostegno nella scelta di percorsi formativi e/o professionali attraverso un progetto di sviluppo professionale per la scelta dell occupazione tra le offerte disponibili oppure di un percorso formativo o di un tirocinio; Assistenza nella elaborazione di un curriculum vitae, consulenza sulle tecniche di ricerca attiva del lavoro; Persone in cerca di occupazione; Giovani in cerca di prima occupazione o prossimi a terminare il proprio percorso di studi; Persone in cerca di opportunità formative; Occupati che intendono cambiare lavoro; Aspiranti imprenditori. Accesso al servizio: immediato salvo attesa del proprio turno allo sportello o su appuntamento;

3 Durata del colloquio: variabile a seconda della tipologia di orientamento erogato. 3. Facilitazione incontro domanda/offerta di lavoro: Favorire l incontro tra le persone in cerca di lavoro e le aziende che richiedono profili professionali; preselezionare i candidati che dopo aver sostenuto il colloquio di approfondimento presso la sede dell Agenzia risultano in linea con le richieste aziendali. elaborazione e presentazione di proposte/misure attive di sostegno all inserimento lavorativo (offerte lavorative; tirocini formativi/professionali); percorsi formativi; azioni di riqualificazione; erogazione di voucher; elaborazione di proposte di formazione professionale e/o apprendistato ai fini dell espletamento dell obbligo formativo; verifica e valutazione delle proposte/misure di sostegno all inserimento lavorativo in relazione alla situazione utente (disponibilità interesse - motivazione); redazione di un progetto/percorso personalizzato di inserimento lavorativo; attivazione/implementazione delle misure proposte; trattamento e registrazione dati nel sistema informativo; acquisizione e gestione delle candidature/dati curriculari; analisi e valutazione del profilo professionale in funzione delle domande raccolte; trattamento e registrazione dati nel sistema informativo (candidature); pubblicizzazione/segnalazione delle vacancy aggiornamento delle offerte di lavoro. Il servizio di incrocio domanda e offerta di lavoro è realizzato presso i Centro per l Impiego dell Agenzia e prevede l individuazione dei candidati in linea con la figura professionale richiesta dall azienda, mediante l interrogazione della banca dati dell Agenzia e attraverso la raccolta di auto candidature. È individuata una rosa di candidati da segnalare all azienda attraverso una valutazione dell effettiva rispondenza del profilo professionale richiesto. Inoccupati, disoccupati, occupati; adolescenti e giovani; donne in reinserimento lavorativo, inoccupati e disoccupati di lunga durata. Giovani per apprendistato in diritto - dovere. L accesso al servizio prevede l inserimento del profilo professionale in banca dati e partecipazione al processo d incontro domanda-offerta di lavoro; la segnalazione di opportunità di colloquio in linea con la professionalità e le disponibilità espresse; il monitoraggio dell esito del colloquio di lavoro effettuato dall azienda e del relativo sbocco occupazionale. Gli incontri individuali e/o di gruppo della durata minima di 60 minuti. 4. Orientamento specialistico Sostiene l utente nei processi di scelta e di transizione professionale e lavorativa. Attraverso un percorso volto ad aumentare i livelli di consapevolezza in relazione alle proprie abilità e potenzialità, l utente è accompagnato alla costruzione/scelta di un progetto di sviluppo professionale (lavorativo e/o formativo) Presa in carico dell utente eventualmente indirizzato dal CSL e tracciatura dei servizi; Condivisione tramite il SIL Sardegna e scambio di informazioni e uso comune di applicativi riguardanti il servizio di orientamento specialistico.

4 Colloquio orientativo attraverso uno o due incontri individuali per approfondimenti e valutazioni al fine di raccogliere informazioni e fornire supporto su: Esperienza formativa e lavorativa dell utente, aspettative e disponibilità per il lavoro (esperienze lavorative e formative, competenze di base e professionali possedute, strategie utilizzate per la ricerca di un impiego, preferenze vincoli - disponibilità per il lavoro, obiettivi formativi e/o professionali); Sostegno nella scelta dei percorsi formativi e/o professionali attraverso un progetto di sviluppo professionale per la scelta dell occupazione tra le offerte disponibili oppure di un percorso formativo o di un tirocinio; Assistenza nella elaborazione del curriculum vitae, consulenza sulle tecniche di ricerca attiva del lavoro. Inoccupati/disoccupati; adolescenti, giovani, disoccupati di lunga durata, occupati. Accesso al servizio: immediato salvo attesa del proprio turno allo sportello o su appuntamento Durata del colloquio: variabile a seconda della tipologia di orientamento erogato. 5. Accesso ai percorsi di accompagnamento al lavoro Garantire, sostenere e agevolare l utente nell incontro con gli eventuali datori di lavoro che abbiano richiesto personale. Presa in carico dell utente, definizione del progetto individuale di accompagnamento al lavoro e attivazione di misure di sostegno all inserimento lavorativo; condivisione e scambio delle informazioni tramite il SIL Sardegna e tracciatura del servizio erogato Colloqui di consulenza individuale o di gruppo con operatori esperti, percorsi formativi di durata variabile, tutoraggio all inserimento lavorativo. Inoccupati/disoccupati; adolescenti e giovani; inoccupati e disoccupati di lunga durata comprese le donne in reinserimento lavorativo; occupati. durata del colloquio variabile. 6. Servizi alle imprese La finalità del servizio è quello di garantire informazioni ai datori di lavoro sulle politiche attive disponibili, analizzare i fabbisogni professionali e formativi delle aziende, supportare l azienda nell inserimento lavorativo. Informazioni relative agli incentivi e alle agevolazioni in caso di assunzione; Informazioni relativa alle procedure amministrative; Informazioni sull apprendistato; Informazioni relative alla normativa sul lavoro e relativa contrattualistica; Orientamento all utilizzo dei servizi erogati, condivisione e scambio informazioni tramite il SIL Sardegna.

5 Su richiesta del datore di lavoro o dei suoi delegati. Imprese ed enti pubblici, consulenti e professionisti. durata del colloquio variabile.

Servizi alla persona: destinatari e finalità del progetto

Servizi alla persona: destinatari e finalità del progetto Carta dei servizi Presentazione Con la Carta dei Servizi il Formont presenta i servizi per il lavoro rivolti sia ai cittadini che alle imprese, ne indica la tipologia e le modalità di accesso nonché le

Dettagli

Servizi alle Persone. Servizio. Finalità del servizio. Modalità di erogazione. Destinatari. Qualità del servizio. Accoglienza e Informazione

Servizi alle Persone. Servizio. Finalità del servizio. Modalità di erogazione. Destinatari. Qualità del servizio. Accoglienza e Informazione Servizi alle Persone Destinatari Accoglienza e Informazione Identificare preventivamente i bisogni dell utente per guidarlo verso il adeguato; Favorire l accesso degli utenti ai servizi erogati dai Centri

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO Operatore accreditato per i Servizi al Lavoro della Regione Piemonte con n. La carta dei Servizi intende descrivere le attività destinate ai cittadini e al mondo delle imprese

Dettagli

La Garanzia Giovani in Italia. Scopri come funziona e cosa può fare per te

La Garanzia Giovani in Italia. Scopri come funziona e cosa può fare per te La Garanzia Giovani in Italia Scopri come funziona e cosa può fare per te E DOPO GLI STUDI? SE NON CONTINUI A STUDIARE SE NON LAVORI SE NON SEI IN FORMAZIONE PER TE C È GARANZIA GIOVANI www.garanziagiovani.gov.it

Dettagli

I SERVIZI EROGATI DAI CENTRI PER L IMPIEGO. 17 marzo 2017 Paola Garbari

I SERVIZI EROGATI DAI CENTRI PER L IMPIEGO. 17 marzo 2017 Paola Garbari I SERVIZI EROGATI DAI CENTRI PER L IMPIEGO 17 marzo 2017 Paola Garbari PUNTI DELL INTERVENTO I CENTRI PER L IMPIEGO PUNTI DI RIFERIMENTO PER LAVORATORI E AZIENDE I SERVIZI MIRATI DI INCONTRO DOMANDA E

Dettagli

MODELLO DI SERVIZIO PLACEMENT SCOLASTICO

MODELLO DI SERVIZIO PLACEMENT SCOLASTICO MODELLO DI SERVIZIO PLACEMENT SCOLASTICO PROGRAMMA FIxO S&U ITALIA LAVORO ITALIA LAVORO SPA Ente strumentale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Aree strategiche di intervento: Welfare to

Dettagli

ALL. A QUADRO REGIONALE DEGLI STANDARD MINIMI DEI SERVIZI AL LAVORO

ALL. A QUADRO REGIONALE DEGLI STANDARD MINIMI DEI SERVIZI AL LAVORO ALL. A QUADRO REGIONALE DEGLI STANDARD MINIMI DEI SERVIZI AL LAVORO Servizi Contenuto Output AREA SERVIZIO: ACCOGLIENZA E PRESA IN CARICO Accoglienza e accesso ai servizi Colloquio specialistico - Gestione

Dettagli

Promoform Ente di Formazione Professionale

Promoform Ente di Formazione Professionale CARTA SERVIZI PER IL LAVORO Con DETERMINAZIONE N. 30047-4024 DEL 28/07/2014 La Regione Autonoma della Sardegna ai sensi dell'art. 15, comma 5 della Disciplina di cui alla D.G.R. n. 48/15 del 11/12/2012,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. VERSIONE 1 del

CARTA DEI SERVIZI. VERSIONE 1 del CARTA DEI SERVIZI VERSIONE 1 del 10.02.17 1 Indice Recruit srl pag. 3 La Carta dei Servizi pag. 3 I servizi per il lavoro rivolti alle persone: Finalità pag. 4 1. Informazione e Prima Accoglienza pag.

Dettagli

Sull'esempio del fondatore San Giovanni Calabria i fondamentali principi ispiratori su cui si fonda il progetto sono:

Sull'esempio del fondatore San Giovanni Calabria i fondamentali principi ispiratori su cui si fonda il progetto sono: CARTA DEI SERVIZI PRESENTAZIONE MEDIALABOR SRL è un servizio per il lavoro che ai sensi della DGR n.2238 del 20/12/2011 della Regione Veneto fa parte della rete dei servizi pubblici e privati che si occupano

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO Operatore accreditato per i Servizi al Lavoro della Regione Piemonte con n. 0020/F1 del 27/09/2012 La carta dei Servizi intende descrivere le attività destinate ai cittadini

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice fiscale Indirizzo residenza Burchi Fabio BRCFBA73L10H501V ) Telefono(i) E-mail Data e luogo di nascita Cittadinanza ESPERIENZA

Dettagli

Progetto per l inserimento lavorativo nel settore del commercio di giovani tirocinanti: una proficua relazione pubblico - privato

Progetto per l inserimento lavorativo nel settore del commercio di giovani tirocinanti: una proficua relazione pubblico - privato Agenzia per la Formazione l Orientamento e il Lavoro Est Milano Progetto per l inserimento lavorativo nel settore del commercio di giovani tirocinanti: una proficua relazione pubblico - privato Mario Palermo

Dettagli

CONVENZIONE PROVINCIA DELLA SPEZIA. ATC La Spezia S.p.A.

CONVENZIONE PROVINCIA DELLA SPEZIA. ATC La Spezia S.p.A. CONVENZIONE TRA PROVINCIA DELLA SPEZIA E ATC La Spezia S.p.A. PREMESSO CHE: - l Unione Europea ha più volte indicato nello sviluppo del sistema dei Servizi per l Impiego un elemento decisivo per la crescita

Dettagli

ALLEGATO 1 REGIONE EMILIA-ROMAGNA

ALLEGATO 1 REGIONE EMILIA-ROMAGNA ALLEGATO 1 REGIONE EMILIA-ROMAGNA Le prestazioni dei Servizi per il Lavoro Presentazione Si presentano di seguito le prestazioni erogabili dai servizi per il lavoro in Emilia Romagna. Le singole prestazioni,

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro

Regione Siciliana Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro Dipartimento Regionale del Lavoro, dell Impiego, dell orientamento, dei servizi e delle

Dettagli

Colloqui Specialistici di Orientamento

Colloqui Specialistici di Orientamento RAPPORTO TRIMESTRALE SUI SERVIZI DEI CENTRI PER L IMPIEGO (a cura di Donata Orlati) I dati illustrati in questo rapporto riguardano i servizi erogati dai Centri per l Impiego provinciali nel periodo gennaio

Dettagli

PRESENTAZIONE. Il principio di eguaglianza garantisce a tutti i clienti l accesso e la parità di trattamento ai Servizi di orientamento e al lavoro.

PRESENTAZIONE. Il principio di eguaglianza garantisce a tutti i clienti l accesso e la parità di trattamento ai Servizi di orientamento e al lavoro. PRESENTAZIONE CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI? La Carta dei Servizi è un documento in cui APRO specifica le finalità e le caratteristiche dei suoi Servizi di orientamento e al lavoro. La Carta dei Servizi

Dettagli

Attività Servizi al Lavoro

Attività Servizi al Lavoro CARTA DEI SERVIZI Attività Servizi al Lavoro SOMMARIO Obiettivi Finalità Principi fondamentali Servizi disponibili Strutture dedicate Comunicazione Diritti e doveri dell'utente Monitoraggio e controllo

Dettagli

PON IOG Iniziativa Occupazione Giovani PIANO ESECUTIVO REGIONE CALABRIA (DGR N. 155 DEL 29/04/2014 e DGR n. 21 del 5/02/2015)

PON IOG Iniziativa Occupazione Giovani PIANO ESECUTIVO REGIONE CALABRIA (DGR N. 155 DEL 29/04/2014 e DGR n. 21 del 5/02/2015) PON IOG Iniziativa Occupazione Giovani PIANO ESECUTIVO REGIONE CALABRIA (DGR N. 155 DEL 29/04/2014 e DGR n. 21 del 5/02/2015) AVVISO PER L ATTUAZIONE DELLE MISURE DI ACCESSO ALLA GARANZIA, ORIENTAMENTO

Dettagli

Provincia di Genova DIREZIONE POLITICHE FORMATIVE E DEL LAVORO Servizio Promozione Occupazione

Provincia di Genova DIREZIONE POLITICHE FORMATIVE E DEL LAVORO Servizio Promozione Occupazione Provincia di Genova DIREZIONE POLITICHE FORMATIVE E DEL LAVORO Servizio Promozione Occupazione Riconoscimento di credenziali al fine di autorizzare operatori ad operare nei servizi per il lavoro presso

Dettagli

Centro Servizi per il Lavoro ISFORCOOP

Centro Servizi per il Lavoro ISFORCOOP Centro Servizi per il Lavoro ISFORCOOP Carta dei Servizi per il Lavoro Adottata ai sensi della D.G.R. 48/15 del 11/12/2012 1. L Ente Accreditato La presente Carta dei Servizi è lo strumento attraverso

Dettagli

ACCREDITAMENTO DEI SERVIZI PER IL LAVORO DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA CARTA DEI SERVIZI

ACCREDITAMENTO DEI SERVIZI PER IL LAVORO DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA CARTA DEI SERVIZI IAL Sardegna Innovazione Apprendimento Lavoro srl - Impresa sociale Ricerca, Orientamento, Formazione, Consulenza, E-learning, Alta Formazione ACCREDITAMENTO DEI SERVIZI PER IL LAVORO DELLA REGIONE AUTONOMA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA CANDIDATURA DI LAVORATORI/LAVORATRICI DISOCCUPATI

AVVISO PUBBLICO PER LA CANDIDATURA DI LAVORATORI/LAVORATRICI DISOCCUPATI 1 PROVINCIA DI VERCELLI Settore Formazione - Lavoro e Politiche Sociali - Cultura - Turismo - Energia - V.I.A. - Istruzione Servizio Formazione Professionale Servizio Lavoro Interventi di riqualificazione

Dettagli

AGENZIA LAVORO. per il. Carta dei Servizi. Accreditato Regione Lombardia Servizi al lavoro (LR 22/06) Servizi alla Formazione (LR.

AGENZIA LAVORO. per il. Carta dei Servizi. Accreditato Regione Lombardia Servizi al lavoro (LR 22/06) Servizi alla Formazione (LR. AGENZIA per il LAVORO Accreditato Regione Lombardia Servizi al lavoro (LR 22/06) Servizi alla Formazione (LR.19/07) Carta dei Servizi Aggiornata al 01/02/2015 Chi siamo L Agenzia per il Lavoro nasce nel

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI PER LE AZIENDE PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

LA CARTA DEI SERVIZI PER LE AZIENDE PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO LA CARTA DEI SERVIZI PER LE AZIENDE PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO POSSIAMO GARANTIRTELO: PER TUTTE LE PROBLEMATICHE DEL LAVORO È ATTIVO UN SERVIZIO APPOSITAMENTE PENSATO PER LE AZIENDE. IL NOSTRO. indice

Dettagli

Output / Risultato. Output: Scheda anagrafica. Output: Scheda individuale degli ambiti di sviluppo Curriculum vitae in formato europeo Europass

Output / Risultato. Output: Scheda anagrafica. Output: Scheda individuale degli ambiti di sviluppo Curriculum vitae in formato europeo Europass Quadro regionale degli standard minimi dei servizi al lavoro Servizi Contenuto AREA SERVIZIO: ACCOGLIENZA E PRESA IN CARICO Accoglienza e accesso ai servizi Colloquio specialistico Bilancio di competenze

Dettagli

I SERVIZI OFFERTI AI CITTADINI

I SERVIZI OFFERTI AI CITTADINI PROGETTI DI CONTINUITA SCUOLA-LAVORO - Studenti in obbligo formativo con disabilità accertata dalla Commissione medica integrata ai sensi della Legge n. 104/1992 o con certificazione scolastica rilasciata

Dettagli

CPI SERVIZI ALLE PERSONE CONSULENZA SERVIZI AMMINISTRATIVI CENTRIPERL IMPIEGO PROVINCIADITERNI ILFONDOSOCIALEEUROPEOINVESTESULTUOFUTURO

CPI SERVIZI ALLE PERSONE CONSULENZA SERVIZI AMMINISTRATIVI CENTRIPERL IMPIEGO PROVINCIADITERNI ILFONDOSOCIALEEUROPEOINVESTESULTUOFUTURO ALLE PERSONE CPI CENTRIPERL IMPIEGO PROVINCIADITERNI CONSULENZA AMMINISTRATIVI Unione Europea Fondo Sociale Europeo Fondo Sociale Europeo Regione Umbria Provincia di Terni ILFONDOSOCIALEEUROPEOINVESTESULTUOFUTURO

Dettagli

ATTUAZIONE DEI SERVIZI PER IL CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE IN SARDEGNA

ATTUAZIONE DEI SERVIZI PER IL CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE IN SARDEGNA 1 FEUERSTEIN ATC AUTHORIZED TRAINING CENTER - ENTE ACCREDITATO MIUR CON DECRETO DEL 22-07-2010 ATTUAZIONE DEI SERVIZI PER IL CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE IN SARDEGNA 2 PRIMA SEZIONE L ENTE ACCREDITATO COSPES

Dettagli

Operatore accreditato per i Servizi al Lavoro presso la Regione Piemonte

Operatore accreditato per i Servizi al Lavoro presso la Regione Piemonte Operatore accreditato per i Servizi al Lavoro presso la Regione Piemonte 1 II. RR. SALOTTO E FIORITO È un Ente senza scopo di lucro, espressione della Comunità Cristiana della Diocesi di Torino, delle

Dettagli

Monica Moisello Marisa Massolo

Monica Moisello Marisa Massolo RELATORI Monica Moisello Marisa Massolo Responsabile Servizio di Mediazione al Lavoro per Disabili, Provincia di Genova, ISFORCOOP, Genova Responsabile Servizio di Orientamento per Disabili, Provincia

Dettagli

ALLEGATO. Repertorio degli standard dei servizi regionali per il lavoro

ALLEGATO. Repertorio degli standard dei servizi regionali per il lavoro ALLEGATO Repertorio degli standard dei servizi regionali per il lavoro 1 Premessa La Regione Piemonte definisce, in linea con quanto previsto dalle indicazioni normative nazionali e dalla legislazione

Dettagli

I SERVIZI PER L'IMPIEGO E IL NUOVO RUOLO DEI CENTRI PER L'IMPIEGO. Paola Garbari

I SERVIZI PER L'IMPIEGO E IL NUOVO RUOLO DEI CENTRI PER L'IMPIEGO. Paola Garbari I SERVIZI PER L'IMPIEGO E IL NUOVO RUOLO DEI CENTRI PER L'IMPIEGO Paola Garbari 1 RIORDINO DEI SERVIZI PER L IMPIEGO IL DECRETO LEGISLATIVO 150 DEL 14 SETTEMBRE 2015 RIORDINA LA NORMATIVA IN MATERIA DI

Dettagli

Carta dei servizi Ambito Servizi al Lavoro

Carta dei servizi Ambito Servizi al Lavoro Sumo società cooperativa sociale Carta dei servizi Ambito Servizi al Lavoro 1 Indice 01. Sumo società cooperativa sociale... pag.3 02. La Carta dei Servizi... pag.4 03. Principi generali... pag.5 04. Diritti

Dettagli

Servizi al lavoro. per l autoimprenditorialità

Servizi al lavoro. per l autoimprenditorialità al lavoro per l autoimprenditorialità Accreditamento presso la Regione Lombardia ai servizi al lavoro di PromoImpresa Borsa merci Accreditamento nazionale all intermediazione di Camera di Commercio 1Mantova

Dettagli

AFOL: OBIETTIVI E SERVIZI

AFOL: OBIETTIVI E SERVIZI AFOL: OBIETTIVI E SERVIZI Agenzie per la Formazione, l Orientamento l e il Lavoro Enti strumentali della Provincia di Milano e dei Comuni per la gestione dei servizi in materia di formazione orientamento

Dettagli

In Abruzzo. Opportunità per le imprese. http://garanziagiovani.regione.abruzzo.it

In Abruzzo. Opportunità per le imprese. http://garanziagiovani.regione.abruzzo.it In Abruzzo Opportunità per le imprese http://garanziagiovani.regione.abruzzo.it LA GARANZIA GIOVANI PARTE. CON LE IMPRESE. L Unione Europea promuove Garanzia Giovani per rafforzare le opportunità occupazionali

Dettagli

GARANZIA ADULTI Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro

GARANZIA ADULTI Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro GARANZIA ADULTI 2016 Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro MOTIVAZIONI Alcuni indicatori. Dal 2008 al 2013, la disoccupazione dei lavoratori over 50 è raddoppiata, passando dal 3,1% al 6,2%. Per

Dettagli

Le procedure amministrative dei Servizi per l'impiego e gli strumenti e i progetti per una ricerca attiva del lavoro

Le procedure amministrative dei Servizi per l'impiego e gli strumenti e i progetti per una ricerca attiva del lavoro Le procedure amministrative dei Servizi per l'impiego e gli strumenti e i progetti per una ricerca attiva del lavoro (accompagnamento al lavoro, percorsi personalizzati e Garanzia Giovani) Aula Magna Grafici

Dettagli

Formazione Innovazione PER l Occupazione Scuola e Università

Formazione Innovazione PER l Occupazione Scuola e Università Formazione Innovazione PER l Occupazione Scuola e Università Progetto Obiettivi Target Utilità Progetto I Istituto Lucio Lombardo Radice partecipa al Programma FIxO Formazione ed Innovazione per l Occupazione

Dettagli

Progetto LABOR: Servizi innovativi per il lavoro

Progetto LABOR: Servizi innovativi per il lavoro Progetto LABOR: Servizi innovativi per il lavoro Roberto Grillanda Provincia di Torino Genova 16 dicembre 2009 1di 23 Alcuni dati complessivi Valore del progetto: Cofinanziamento: Contributo Province riutilizzatrici:

Dettagli

Garanzia Giovani come opportunità di recruiting per le aziende

Garanzia Giovani come opportunità di recruiting per le aziende Incontro informativo Garanzia Giovani come opportunità di recruiting per le aziende Relatore - Davide Ballabio - Area Sistema Formativo e Capitale Umano Assolombarda Questo materiale è predisposto da Assolombarda

Dettagli

Il progetto Creazione e Start-Up di Nuove Imprese : le attività e i risultati Bologna, 18 luglio Creazione e Start-up di NUOVE IMPRESE

Il progetto Creazione e Start-Up di Nuove Imprese : le attività e i risultati Bologna, 18 luglio Creazione e Start-up di NUOVE IMPRESE Il progetto Creazione e Start-Up di Nuove Imprese : le attività e i risultati Bologna, 18 luglio 2016 Le attività delle Camere di commercio per la nuova imprenditorialità Le Camere di commercio hanno sviluppato

Dettagli

Patto di servizio. Allegato 4. Programma FIxO - Linea 7 Azioni di accompagnamento, sviluppo e rafforzamento del sistema duale nell ambito IeFP.

Patto di servizio. Allegato 4. Programma FIxO - Linea 7 Azioni di accompagnamento, sviluppo e rafforzamento del sistema duale nell ambito IeFP. Allegato 4 Patto di servizio tra Il CFP (denominazione) e Cognome e nome.... Luogo e Data Età. Codice Fiscale.. Titolo di studio Timbro e firma Rappresentante Legale del CFP o dell Ente E mail... Telefono.

Dettagli

La tutela della sicurezza dei tirocinanti e dei lavoratori non subordinati FERRARA 02 MAGGIO Job Centre. 2 maggio 2016.

La tutela della sicurezza dei tirocinanti e dei lavoratori non subordinati FERRARA 02 MAGGIO Job Centre. 2 maggio 2016. 2 maggio 2016 I servizi Tipologia di servizio 1: 1) Orientamento / Consulenza specialistica Consulenza individuale per l orientamento professionale Seminari di orientamento al lavoro Seminari per studenti

Dettagli

CENTRO PER L IMPIEGO DI LATINA

CENTRO PER L IMPIEGO DI LATINA CENTRO PER L IMPIEGO DI LATINA Prima del 2010, il mercato del lavoro del territorio di Latina riusciva a garantire un certo turnover occupazionale, con un tasso di disoccupazione abbastanza ridotto. Notevoli

Dettagli

SERVIZI AL LAVORO. Carta dei Servizi

SERVIZI AL LAVORO. Carta dei Servizi SERVIZI AL LAVORO Carta dei Servizi INTRODUZIONE L AgenForm è un consorzio di soggetti pubblici e privati che opera dal 2000, raccogliendo direttamente l eredità dell Agenzia dei Servizi Formativi creata

Dettagli

Santo Romano Direttore dell Area Capitale Umano e Cultura

Santo Romano Direttore dell Area Capitale Umano e Cultura Ciclo di incontri sulle politiche del lavoro Scambio di buone pratiche regionali Modelli di integrazione tra pubblico e privato nell erogazione dei servizi per il lavoro Martedì 8 novembre 2016 Santo Romano

Dettagli

incontra il tuo lavoro

incontra il tuo lavoro I S E R V I Z I D E I C E N T R I P E R L I M P I E G O & lavoro I S E R V I Z I d e i c e n t r i p e r l i m p i e g o incontra il tuo lavoro I Centri per l Impiego della Provincia di Genova per capire

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIREZIONE SISTEMI INFORMTIVI, PORTLE E ORIENTMENTO Via Po, 31-10124 Torino Documento aggiornato al 27/03/2015 CRT DEI SERVIZI OTP DIMENSIONI DELL QULIT' Servizio erogato

Dettagli

CPI Paesi a confronto CENTRO STUDI. Centri per l Impiego l. Paesi a confronto Italia Francia Germania

CPI Paesi a confronto CENTRO STUDI. Centri per l Impiego l. Paesi a confronto Italia Francia Germania CPI Paesi a confronto Centri per l Impiego l Paesi a confronto Italia Francia Germania 1 INDICE 1.Introduzione Centri per l impiego Italia Francia Germania 2.Le aree oggetto di studio 3.Quadro generale

Dettagli

Principi comuni in materia di tirocini, definizioni e tipologie

Principi comuni in materia di tirocini, definizioni e tipologie Calabria di Francesca Fazio Introduzione Con deliberazione di Giunta regionale n. 268 del 29 luglio 2013, pubblicata nel BUR n. 18 del 16 settembre 2013, la Regione Calabria ha approvato la propria Proposta

Dettagli

IL COLLOCAMENTO ORDINARIO

IL COLLOCAMENTO ORDINARIO IL COLLOCAMENTO ORDINARIO Definizione dell'istituto: Strumento volto a favorire la mediazione fra la domanda e l'offerta di lavoro. LA RIFORMA DEL 1997 (D.lgs. n. 469/1997): Principi della riforma: Inizialmente

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Pari Opportunità

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Pari Opportunità Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Pari Opportunità Regione Campania CreO una Rete per le Pari Opportunità Obiettivi Informare ed orientare le donne nella ricerca del lavoro Rafforzare

Dettagli

SERVIZI PER IL LAVORO

SERVIZI PER IL LAVORO LA CARTA DEI SERVIZI PER IL LAVORO Le Finalità, le attività erogate e tutti i riferimenti per orientarsi in questo servizio. INDICE PRESENTAZIONE PREMESSA - CHE COS'E' E A CHE COSA SERVE LA CARTA DEI SERVIZI

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA CENTRO PER L IMPIEGO AVVISO PUBBLICO

PROVINCIA DI BIELLA CENTRO PER L IMPIEGO AVVISO PUBBLICO PROVINCIA DI BIELLA CENTRO PER L IMPIEGO AVVISO PUBBLICO 1. VISTE la D.G.R. n. 54-8999 del 16/06/2008 con cui è stato approvato l Atto di Indirizzo regionale sugli interventi per l occupazione rivolti

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI del Centro Servizi CISL (C.S.C.) SRL Verona agg. 07/11/2014 PRINCIPI ISPIRATORI

CARTA DEI SERVIZI del Centro Servizi CISL (C.S.C.) SRL Verona agg. 07/11/2014 PRINCIPI ISPIRATORI Verona agg. 07/11/2014 PRINCIPI ISPIRATORI Art.1 SCOPO DELLA CARTA La Carta dei Servizi del Centro Servizi CISL s.r.l. informa ogni utente circa Allo stesso tempo, i cittadini e le cittadine possono verificare

Dettagli

SCHEDA 1-A. Accoglienza, presa in carico, orientamento

SCHEDA 1-A. Accoglienza, presa in carico, orientamento SCHEDA 1-A Accoglienza, presa in carico, orientamento ACCOGLIENZA E INFORMAZIONI SUL PROGRAMMA Obiettivo/finalità Facilitare e sostenere l'utente nell'acquisizione di informazioni, anche in auto consultazione,

Dettagli

PROGETTO DI MASSIMA PER LA REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO E ORIENTAMENTO AL LAVORO (SAOL) PER I CITTADINI DI CARUGO

PROGETTO DI MASSIMA PER LA REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO E ORIENTAMENTO AL LAVORO (SAOL) PER I CITTADINI DI CARUGO PROGETTO DI MASSIMA PER LA REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO E ORIENTAMENTO AL LAVORO (SAOL) PER I CITTADINI DI CARUGO PREMESSA L Azienda territoriale per i servizi alla persona del distretto

Dettagli

LA FORMAZIONE PROFESSIONALE DEL DISABILE

LA FORMAZIONE PROFESSIONALE DEL DISABILE LA FORMAZIONE PROFESSIONALE DEL DISABILE Salsomaggiore 16-17-18 giugno 2016 Luigi Pietro Scilinguo Costituzione Italiana art. 38, terzo comma gli inabili ed i minorati hanno diritto all educazione ed all

Dettagli

Riflessioni sulle attività svolte: commento dei dati

Riflessioni sulle attività svolte: commento dei dati Confcooperative Nuoro Ogliastra, 30 maggio 2017 corsi I tirocini post-lauream: un opportunità di inserimento nel mondo del lavoro. Riflessioni sulle attività svolte: commento dei dati Maria Grazia Spano

Dettagli

Servizi di inserimento/reinserimento disoccupati

Servizi di inserimento/reinserimento disoccupati 1 ALLEGATO A PROVINCIA DI TORINO Area Lavoro e Solidarietà sociale AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI LAVORATORI/LAVORATRICI DISOCCUPATI/E Inerente le attività riferite ai Servizi di inserimento/reinserimento

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE DEL FONDO REGIONALE DISABILI. Gli interventi sostenibili

LA PROGRAMMAZIONE DEL FONDO REGIONALE DISABILI. Gli interventi sostenibili LA PROGRAMMAZIONE DEL FONDO REGIONALE DISABILI 2017/2019 Gli interventi sostenibili 1 DOTE UNICA LAVORO - DISABILITA DOTE IMPRESA COLLOCAMENTO MIRATO AZIONI DI SISTEMA 2 DOTE UNICA LAVORO - DISABILITA

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra

PROTOCOLLO D INTESA. tra PROTOCOLLO D INTESA tra Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro (ANPAL) E Unione italiana delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura ( UNIONCAMERE) (di seguito le Parti)

Dettagli

AGENZIA SOCIALE PER IL LAVORO, LA FORMAZIONE PROFESSIONALE E I SERVIZI

AGENZIA SOCIALE PER IL LAVORO, LA FORMAZIONE PROFESSIONALE E I SERVIZI PROTOCOLLO D INTESA PER LA COSTITUZIONE DI UNO SPORTELLO INTEGRATO DI SERVIZI A SUPPORTO DELL OCCUPAZIONE DA AFFIDARE ALL AGENZIA SOCIALE PER IL LAVORO, LA FORMAZIONE PROFESSIONALE ED I SERVIZI DELLA PROVINCIA

Dettagli

Carta dei servizi. Cooperativa Sociale Dieffe Sede: via Risorgimento, Noventa Padovana. Pagina 1 di 7

Carta dei servizi. Cooperativa Sociale Dieffe Sede: via Risorgimento, Noventa Padovana. Pagina 1 di 7 Carta dei servizi Cooperativa Sociale Dieffe Sede: via Risorgimento, 29-35027 Noventa Padovana Pagina 1 di 7 Sommario Finalità... 3 Erogazione dei servizi e Modalità:... 3 Diritti e doveri utente... 5

Dettagli

PROGETTO ORIENTAMENTO

PROGETTO ORIENTAMENTO PROGETTO ORIENTAMENTO anno scolastico 2014.15 Finalità: - L orientamento è un processo di apprendimento contestuale all attività curricolare, struttura non accessoria ma centrale dell azione formativa:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIREZIONE SISTEMI INFORMTIVI, PORTLE E ORIENTMENTO Via Po, 31-10124 Torino CRT DEI SERVIZI - SCUOL CLE DIMENSIONI DELL QULIT' Documento aggiornato al 04/05/2015 Il documento

Dettagli

LA FORMAZIONE PER DISOCCUPATI ED OCCUPATI

LA FORMAZIONE PER DISOCCUPATI ED OCCUPATI LA FORMAZIONE PER DISOCCUPATI ED OCCUPATI 10.03.2017 Direttore dott. Mauro Ghirotti 1 LA FORMAZIONE PER DISOCCUPATI E OCCUPATI Intervento 3 FORMAZIONE PER DISOCCUPATI, LAVORATORI A RISCHIO DISOCCUPAZIONE

Dettagli

I SERVIZI PER IL LAVORO

I SERVIZI PER IL LAVORO ASSESSORATO ALLE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO E COLLOCAMENTO MIRATO, PROGRAMMAZIONE SCOLASTICA E DIRITTO ALLO STUDIO, COOPERAZIONE SOCIALE Assessore Adele Pino I SERVIZI PER IL LAVORO Sintesi dei servizi

Dettagli

TIROCINIO E APPRENDISTATO

TIROCINIO E APPRENDISTATO TIROCINIO E APPRENDISTATO PRESENTAZIONE A cura di: Dott.ssa Vaccaneo Daniela Responsabile Servizio Incontro Domanda/Offerta di lavoro Centro per l Impiego di Vercelli SERVIZIO TIROCINI Il tirocinio si

Dettagli

I Servizi dei Centri per l Impiego. Dott.ssa Adelina Pietroleonardo Direttrice Centro per l Impiego di Pescara

I Servizi dei Centri per l Impiego. Dott.ssa Adelina Pietroleonardo Direttrice Centro per l Impiego di Pescara I Servizi dei Centri per l Impiego Dott.ssa Adelina Pietroleonardo Direttrice Centro per l Impiego di Pescara Accoglienza Sportelli Specialistici Autoimprenditorialità Assistenti familiari LIS (interprete

Dettagli

FAQ GARANZIA GIOVANI DISABILI. Pagina1 di 8. Direzione Coesione Sociale

FAQ GARANZIA GIOVANI DISABILI. Pagina1 di 8. Direzione Coesione Sociale Pagina1 di 8 FAQ Deliberazione della Giunta Regionale http://www.regione.piemonte.it/lavoro/politiche/dwd/disabili/2015/dgr_30_4008.pdfhttp://www.regione. piemonte.it/lavoro/politiche/dwd/disabili/2015/dgr_30_4008.pdfhttp://www.regione.piemonte.it/lavoro/

Dettagli

In Calabria. Opportunità per le imprese. Numero verde

In Calabria.  Opportunità per le imprese. Numero verde Assessorato Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali In Calabria Opportunità per le imprese www.politicheattivecalabria.it Numero verde 800 10 11 40 LA GARANZIA GIOVANI PARTE. CON LE

Dettagli

Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà. Master Universitario di primo livello in GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà. Master Universitario di primo livello in GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà Master Universitario di primo livello in GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Anno Accademico 2002/2003 Ancona, 23 aprile 2004 ANALISI DEL PROCESSO

Dettagli

Vademecum per gli operatori sulle modalità di erogazione dei servizi a cittadini e imprese

Vademecum per gli operatori sulle modalità di erogazione dei servizi a cittadini e imprese ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE Sistema del Lifelong Learning della Regione Autonoma della Sardegna Vademecum per gli operatori sulle modalità di erogazione

Dettagli

SERVIZI PROVINCIALI PER L IMPIEGO CARTA DEI SERVIZI DEI CPI

SERVIZI PROVINCIALI PER L IMPIEGO CARTA DEI SERVIZI DEI CPI SERVIZI PROVINCIALI PER L IMPIEGO CARTA DEI SERVIZI DEI CPI PER I CITTADINI E PER LE IMPRESE 1 Sommario 1. PRESENTAZIONE... 5 1.1 PRINCIPI FONDAMENTALI... 6 1.2 LA RETE DEI SERVIZI PER IL LAVORO DELLA

Dettagli

Bilancio delle Competenze

Bilancio delle Competenze Bilancio delle Competenze La presente scheda individuale è il risultato del servizio di Bilancio delle competenze e, pertanto, sintetizza gli esiti di un percorso di analisi delle esperienze formative,

Dettagli

Servizi al Lavoro CARTA DEI SERVIZI

Servizi al Lavoro CARTA DEI SERVIZI 1. INTRODUZIONE 2. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA 3. STRUTTURA DELLA 4. PRINCIPI FONDAMENTALI 4.1. PRINCIPI GENERALI DI RIFERIMENTO 4.2. DIRITTI E DOVERI DELL UTENTE 5. AREE DI PRESTAZIONE E FINALITÀ DEI

Dettagli

Comitato di sorveglianza POR FSE

Comitato di sorveglianza POR FSE Comitato di sorveglianza POR FSE Iniziativa Occupazione Giovani Garanzia Giovani Paolo Baldi Direttore Istruzione e Formazione Firenze, 27 Maggio 2016 Quadro di riferimento e dotazione finanziaria Garanzia

Dettagli

Bilancio delle Competenze(BdC)

Bilancio delle Competenze(BdC) Progetto: INSIDE - INSerimento Integrazione NordSud inclusione Bilancio delle Competenze(BdC) Il presente documento ha l obiettivo di sintetizzare gli esiti di un percorso di analisi delle esperienze formative,

Dettagli

Gli interventi dell Agenzia del lavoro a sostegno dell'occupazione femminile

Gli interventi dell Agenzia del lavoro a sostegno dell'occupazione femminile Gli interventi dell Agenzia del lavoro a sostegno dell'occupazione femminile 12 maggio 2016 Gli interventi dell agenzia del lavoro a sostegno dell occupazione femminile Indicatori del mercato del lavoro

Dettagli

Attività di valutazione dei servizi per il lavoro erogati dai Centri per l Impiego della Provincia di Genova

Attività di valutazione dei servizi per il lavoro erogati dai Centri per l Impiego della Provincia di Genova PROVINCIA DI GENOVA AREA POLITICHE DEL LAVORO Via Cesarea 14-16121 Genova http://www.provincia.genova.it/lavoro Certificato n. 16006/07/S Attività di valutazione dei servizi per il lavoro erogati dai Centri

Dettagli

Le politiche attive a favore dei lavoratori provenienti dai settori di crisi: monitoraggio e prime valutazioni

Le politiche attive a favore dei lavoratori provenienti dai settori di crisi: monitoraggio e prime valutazioni Le politiche attive a favore dei lavoratori provenienti dai settori di crisi: monitoraggio e prime valutazioni Francesca Pedron Osservatorio provinciale mercato del lavoro PIANI DI FRONTEGGIAMENTO DELLE

Dettagli

Funzioni strumentali al piano dell offerta formativa

Funzioni strumentali al piano dell offerta formativa Funzioni strumentali al piano dell offerta formativa 1) GESTIONE POF SOSTEGNO AL LAVORO DEI DOCENTI PROGRAMMAZIONE ATTIVAZIONE PERCORSI, ATTIVITA, PROGETTI VALORIZZAZIONE PROFESSIONALITA, FORMAZIONE, AGGIORNAMENTO

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO Area Lavoro e Solidarietà sociale RIPUBBLICAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI LAVORATORI/LAVORATRICI

PROVINCIA DI TORINO Area Lavoro e Solidarietà sociale RIPUBBLICAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI LAVORATORI/LAVORATRICI 1 ALLEGATO C Programma Sperimentale di interventi straordinari a sostegno di imprese e lavoratori dei settori tessile, dell ITC applicato e delle lavorazioni meccaniche PROVINCIA DI TORINO Area Lavoro

Dettagli

Il nuovo modello del mercato del lavoro e la nuova DUL. Milano, 23 novembre 2015 Palazzo Lombardia Sala Biagi

Il nuovo modello del mercato del lavoro e la nuova DUL. Milano, 23 novembre 2015 Palazzo Lombardia Sala Biagi Il nuovo modello del mercato del lavoro e la nuova DUL Milano, 23 novembre 2015 Palazzo Lombardia Sala Biagi La vecchia DUL: i numeri Percorsi di inserimento lavorativo Fasce 1, 2 e 3 Risorse disponibili

Dettagli

Accreditamento dei Servizi per il Lavoro della Provincia Autonoma di Trento ALLEGATO N. 1 REPERTORIO DEGLI STANDARD DEI SERVIZI PER IL LAVORO

Accreditamento dei Servizi per il Lavoro della Provincia Autonoma di Trento ALLEGATO N. 1 REPERTORIO DEGLI STANDARD DEI SERVIZI PER IL LAVORO Accreditamento dei Servizi per il Lavoro della Provincia Autonoma di Trento ALLEGATO N. 1 REPERTORIO DEGLI STANDARD DEI SERVIZI PER IL LAVORO 1 Sommario Premessa... 3 Aree di prestazione e servizi... 6

Dettagli

SILP - SISTEMA INFORMATIVO LAVORO PIEMONTE. Acquisizione DID Online

SILP - SISTEMA INFORMATIVO LAVORO PIEMONTE. Acquisizione DID Online SILP - SISTEMA INFORMATIVO LAVORO PIEMONTE Acquisizione DID Online Torino, 15 Maggio 2017 DID ONLINE ANPAL IL VADEMECUM CONTROLLI SISTEMA DID ONLINE ANPAL (VERSIONE 1.4 DEL 16 NOVEMBRE 2016) HA STABILITO:

Dettagli

Relazione Tecnica e abstract di progetto. Presentata da nella sua qualità di legale rappresentante di partecipante alla procedura di selezione

Relazione Tecnica e abstract di progetto. Presentata da nella sua qualità di legale rappresentante di partecipante alla procedura di selezione Modello 4 relazione tecnica e abstract Procedura di selezione ad evidenza pubblica per l individuazione di un soggetto collaboratore per la co-progettazione, organizzazione e gestione dei servizi di accoglienza,

Dettagli

Protocollo di intesa

Protocollo di intesa FONDO SOCIALE EUROPEO OB. 2 COMPETITIVITA REGIONALE E OCCUPAZIONE PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2007-2013 BANDO REGIONALE RELATIVO ALLA CHIAMATA DI PROGETTI PER LA REALIZZAZIONE DI SERVIZI INTEGRATI NELL

Dettagli

OASI LAVORO S.P.A. Agenzia per il lavoro Sede Legale: VIA C. MASETTI, 5, 40127 BOLOGNA Iscritta all Albo Sezione del 16/05/2005 Aut. MIn. Def. Prot.

OASI LAVORO S.P.A. Agenzia per il lavoro Sede Legale: VIA C. MASETTI, 5, 40127 BOLOGNA Iscritta all Albo Sezione del 16/05/2005 Aut. MIn. Def. Prot. CARTA DEI SERVIZI Oasi Lavoro SpA Agenzia per il Lavoro IISSO 99000011::22000088 OASI LAVORO S.P.A. Agenzia per il lavoro Sede Legale: VIA C. MASETTI, 5, 40127 BOLOGNA Iscritta all Albo Sezione del 16/05/2005

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2016/17 FUNZIONE STRUMENTALE AREA SOSTEGNO

ANNO SCOLASTICO 2016/17 FUNZIONE STRUMENTALE AREA SOSTEGNO ANNO SCOLASTICO 2016/17 FUNZIONE STRUMENTALE AREA SOSTEGNO : DOCENTE: ORLANDI DONATELLA DATA: 29/09/2016 FIRMA DESCRIZIONE SINTETICA DEL L integrazione degli alunni portatori di handicap come di quelli

Dettagli

UNA GRANDE OPPORTUNITA PER TE. Incontro conclusivo progetto 02 dicembre 2015 Sala Santa Marta Comune di Ivrea

UNA GRANDE OPPORTUNITA PER TE. Incontro conclusivo progetto 02 dicembre 2015 Sala Santa Marta Comune di Ivrea UNA GRANDE OPPORTUNITA PER TE Incontro conclusivo progetto 02 dicembre 2015 Sala Santa Marta Comune di Ivrea Daniela Gaudi DA DOVE NASCE IL PROGETTO Young Up nasce a seguito degli impegni assunti da alcuni

Dettagli

b) Tutoring e Marketing verso le aziende

b) Tutoring e Marketing verso le aziende All. A AZIONE 1 : STANDARD DI RIFERIMENTO a) Orientamento b) Tutoring e Marketing verso le aziende Asse di finanziamento:asse I Adattabilità - P.O. Ob. Competitività Regionale e Occupazione F.S.E. 1 a)orientamento:

Dettagli

Le pari opportunità negli interventi di politica attiva del lavoro L esperienza del Circondario Empolese Valdelsa

Le pari opportunità negli interventi di politica attiva del lavoro L esperienza del Circondario Empolese Valdelsa Centro per l Impiego Le pari opportunità negli interventi di politica attiva del lavoro L esperienza del Circondario Empolese Valdelsa Siena 20 gennaio 2011 Valdelsa 1 Il Circondario Empolese Valdelsa

Dettagli

J A N E ALQUATI. Docente dei moduli di ricerca attiva del lavoro e di comunicazione efficace presso Galdus Cremona, ente di formazione

J A N E ALQUATI. Docente dei moduli di ricerca attiva del lavoro e di comunicazione efficace presso Galdus Cremona, ente di formazione C U R R I C U L U M V I T A E D I J A N E ALQUATI INFORMAZIONI PERSONALI Indirizzo Corso Pietro Vacchelli, 4 - (CR) Telefono 347/3111869 E-mail jalquati@hotmail.com Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Invalidita civile disabilita lavoro

Invalidita civile disabilita lavoro Associazione Crescere Gli Incontri del Sabato 28 marzo 2009 A cura dell Assistente Sociale Dr.ssa Fabrizia Capitani Invalidita civile disabilita lavoro Associazione Crescere Gli Incontri del Sabato 28

Dettagli

Consorzio Nova Spes Agenzia di Solidarietà per il Lavoro Consorzio SIS Consorzio Cascina Sofia e Consorzio Lavorint ( Consorzio CS&L ) PROGETTO

Consorzio Nova Spes Agenzia di Solidarietà per il Lavoro Consorzio SIS Consorzio Cascina Sofia e Consorzio Lavorint ( Consorzio CS&L ) PROGETTO A. T. S. Consorzio Nova Spes Agenzia di Solidarietà per il Lavoro Consorzio SIS Consorzio Cascina Sofia e Consorzio Lavorint ( Consorzio CS&L ) PROGETTO CERCARE LAVORO Sintesi attività luglio 2001 luglio

Dettagli