L'AGENTE E IL BROKER DI ASSICURAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L'AGENTE E IL BROKER DI ASSICURAZIONE"

Transcript

1 TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO SEZIONE II. DIRITTO COMMERCIALE 15 LUCIANO CASALI L'AGENTE E IL BROKER DI ASSICURAZIONE GIUFFRÈ Haal EDITORE MILANO 1993

2 INDICE GENERALE Introduzione. Parte Prima AUSILIARI DI ASSICURAZIONE CAPITOLO I I COLLABORATORI DIPENDENTI DELL'IMPRESA ASSICURATIVA Collaboration interni centrali e periferici 7 a) Collaboratori amministrativi, tecnici, organizzativi 7 b) Collaboratori addetti alla produzione diretta. Agenzie in economia. Personale addetto all'organizzazione produttiva ed alla produzione 8 CAPITOLO II AUSILIARI AUTONOMI DI ASSICURAZIONE L'agente di assicurazione Fonti normative L'agente di assicurazione e l'agente di commercio Contratto di agenzia in générale. I soggetti. Durata. Periodo di prova Elementi costitutivi il rapporto di agenzia Obbligo promozionale e stabilité dell'incarico Svolgimento di altre attività Forma del contratto di agenzia 42

3 VI AGENTE E BROKER DI ASSICURAZIONE Gestione a proprio rischio e spese - Autonomia Delimitazione territoriale La retribuzione Albo agenti L'agente abusivo Direttiva Comunitaria 86/653 e d.l. 10 settembre 1991 n Subagente Agente di città Procacciatore d'affari o produttore I cosiddetti canali alternativi La gestione interinale Broker o mediatore di assicurazione (rinvio) 93 CAPITOLO III OBBLIGHI E DIRITTI DELL" AGENTE 1. Obbligo di eseguire le istruzioni impartite Obbligo di informazioni generali e informazioni specifiche sugli affari Obbligo di comunicazione deu'impedimento Obbligo di fedeltà e collaborazione Ipotesi di concorrenza sleale dell'agente e dell'agente cessato Diritto aile provvigioni Provvigioni di acquisto e provvigioni di incasso Provvigioni precontate, ricorrenti e unificate, Mancata esecuzione dell'affare per fatto imputabile alla mandante Affari non eseguiti per accordi tra assicurato e compagnia Entità délie provvigioni Modalità di pagamento Divieto di incassare i premi e diritto alla provvigione Prescrizione Altri diritti (rinvio) 124

4 CAPITOLO IV POTERI RAPPRESENTATIVI 1. Poteri ex lege Rappresentanza passiva sostanziale Rappresentanza attiva processuale Autorizzazione a concludere i contratti Forma, limiti e revoca Ambito di applicazione all'art ce Competenza territoriale inderogabile Agenti I.N.A Conseguenze pratiche délia rappresentanza Responsabilité del preponente per il fatto dell'agente Capacité a testimoniare dell'agente Facoltà di riscossione dei premi Pagamento premi su polizze in coassicurazione 157 Riepilogo dei poteri rappresentativi dell'agente 161 CAPITOLO V STAR DEL CREDERE 163 CAPITOLO VI ALCUNI PARTICOLARI CASI DI RESPONSABILITÀ DELL'AGENTE 1. Polizze vincolate in favore di istituti finanziari Violazioni délia legge che regolamenta le imposte sulle assicurazioni Violazioni délie leggi sull'esercizio délie assicurazioni private Responsabilité dell'agente per mancata o tardiva registrazione del premio 176

5 VIII AGENTE E BROKER DI ASSICURAZIONE Parte Seconda CONTRATTAZIONE INDIVIDUALE CAPITOLO I LETTERA DI NOMINA E CAPITOLATO DI AGENZIA 189 CAPITOLO II CONTRATTO DI GESTIONE DEL PORTAFOGLIO CON DIVIETO DI ACQUISIZIONE DI NUOVI AFFARI (PATERNITÀ) 201 CAPITOLO III CONVENZIONE DI LIBERALIZZAZIONE DEL PORTAFOGLIO AGENZIALE 207 CAPITOLO IV TABELLE PROVVIGIONALI E MODIFICHE IN CORSO DI RAPPORTO - RINUNZIE E TRANSAZIONI IN CORSO DI CONTRATTO 213 CAPITOLO V SUCCESSIONE NEL CONTRATTO DI AGENZIA E CESSIONE DELL'AZIENDA - AGENZIA 223 CAPITOLO VI LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA DELLA MANDANTE 237 Parte Terza CONTRATTAZIONE COLLETTIVA ACCORDO NAZIONALE AGENTI 1981 Premessa 245 ART. 1. Sfera di applicazione dell'accordo 247 ART. 2. Agente - Contratto di agenzia 249

6 INDICE ART. 3. Esercizi annuali - Provvigioni - Premi 260 ART. 4. Cauzione 261 ART. 5. Procuratore dell'agente 263 ART. 6. Diritto di esclusiva 268 ART. 7. Competenza degli affari 281 ART. 8. Riduzione di incasso per cessazione di esercizio, cessione di portafoglio, nonché per riduzione del portafoglio di agenzia 287 ART. 9. Regolamento degli storni 292 ART. 10. Provvigioni su premi incassati dall'impresa, su premi incassati a mezzo cambiali, su penali di storno, su premi compensati con indennizzi di sinistri 300 ART. 11. Imposte e tasse a carico dell'agente 304 ART. 12. Scioglimento del contratto 305 ART. 12-bis 316 ART. 13. Preavviso e indennità sostitutive 326 ART. 14. Scioglimento per cancellazione dall'albo nazionale - Preavviso ed indennité di risoluzione 331 ART. 15. Scioglimento per morte dell'agente - Preavviso ed indennité di risoluzione 332 ART. 16. Scioglimento per invalidité totale dell'agente - Preavviso ed indennité di risoluzione 333 ART. 17. Recesso per limiti di été - Preavviso ed indennité di risoluzione 334 ART. 18. Recesso per giusta causa - Preavviso ed indennité di risoluzione 335 ART. 19. Scioglimento si sensi dell'art. 12, comma II Preavviso ed indennité di risoluzione 347 ART. 20. Provvigioni spettanti all'agente dopo lo scioglimento del contratto di agenzia 348 ART. 21. Successione di familiari dell'agente nel contratto agenziale. 354 ART. 22. Certificato di gestione 356 ART. 23. Riconsegna all'impresa 356 ART. 24. Indennité di risoluzione per i rami furti, incendio, infortuni, malattie, responsabilité civile, responsabilité civile veicoli e natanti, - legge 990/ automobili rischi diversi, vetri e cristalli, rischi diversi - guasti macchine, elettronica, rischi montaggio 364

7 X AGENTE E BROKER DI ASSICURAZIONE ART. 25. Indennité sull'incremento del monte premi dei rami elencati all'art ART. 26. Indennità in base agli incassi nei rami elencati all'art ART. 27. Indennité in base aile provvigioni dei rami elencati all'art ART. 28. Indennité per il ramo Vita 385 ART. 29. Indennità per il ramo Capitalizzazione 388 ART. 30. Indennità per il ramo Bestiame 388 ART. 31. Indennité per il ramo Grandine 389 ART. 32. Indennité per il ramo Tràsporti 389 ART. 33. Indennité per i rami non previsti ai precedenti articoli 389 ART. 34. Pagamento dell'indennità di risoluzione 391 ART. 35. Agenzie gestite da più agenti - Attribuzione délie indennità 398 ART. 36. Variazione in aumento del numéro dei titolari di una agenzia 407 ART. 37. Rivalsa 410 ART. 38. Cassa di previdenza e Cassa pensione 413 ART. 39. Rinvio aile norme di legge 422 ART. 40. Trattamento in atto 422 ART. 41. Controversie 424 ART. 42. Decorrenza e durata 424 Parte Quarta IL BROKER O MEDIATORE DI ASSICURAZIONE 1. Definizione Rapporto broker e cliente - Rapporto broker e impresa assicurati va Albo broker La responsabilità del broker 453

8 Parte Quinta CONSEGUENZE PRATICHE DERIVANTI DALLA NUOVA DISCIPLINA NEL PROCESSO DEL LAVORO 1. Competenza funzionale Competenza per territorio Sull'esecutorietà dei provvedimenti del giudice del lavoro 463 Indice analitico 465

INDICE SOMMARIO. Abbreviazione delle principali riviste...

INDICE SOMMARIO. Abbreviazione delle principali riviste... INDICE SOMMARIO Abbreviazione delle principali riviste... XI Capitolo 1 AGENZIA E DISTRIBUZIONE COMMERCIALE. NORMATIVA ED ACCORDI ECONOMICI COLLETTIVI. LA DIRETTIVA CEE 86/653 1. La distribuzione commerciale...

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima IL CONTRATTO DI AGENZIA

INDICE SOMMARIO. Parte Prima IL CONTRATTO DI AGENZIA VII Introduzione... Elenco delle principali abbreviazioni... XVII XIX Parte Prima IL CONTRATTO DI AGENZIA CAPITOLO I AGENZIA E DISTRIBUZIONE COMMERCIALE. NORMATIVA ED ACCORDI ECONOMICI COLLETTIVI. LA DIRETTIVA

Dettagli

ILCONTRATTO DI AGENZIA

ILCONTRATTO DI AGENZIA IL DIRITTO PRIVATO OGGI Serie a cura di Paolo Cendon AUGUSTO B ALDASSARI ILCONTRATTO DI AGENZIA GIUFFRE EDITORE INDICE SOMMARIO pag. Introduzione, xm Elenco principali abbreviazioni xv CAPITOLO PRIMO IL

Dettagli

Indice corso Agenti e Broker

Indice corso Agenti e Broker Indice corso Agenti e Broker 1. L evoluzione storica e normativa delle assicurazioni - Premessa - Fonti del diritto di assicurazione: i connotati e i problemi peculiari della disciplina di settore - Il

Dettagli

Studio Legale Robazza & Associati

Studio Legale Robazza & Associati Studio Legale Robazza & Associati IL CONTRATTO DI AGENZIA art 1742 Con il contratto di agenzia una parte assume stabilmente l'incarico di promuovere, per conto dell'altra, verso retribuzione, la conclusione

Dettagli

INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO

INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI 1. Origine della moderna figura dell agente nel quadro dei rapporti di distribuzione commerciale - Suo inserimento nel diritto positivo

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE CAPITOLO I

INDICE INTRODUZIONE CAPITOLO I Prefazione alla nona edizione........................... Prefazione alla ottava edizione.......................... Prefazione alla settima edizione.......................... Prefazione alla sesta edizione...........................

Dettagli

INDICE. Prefazione alla decima edizione... Abbreviazioni... INTRODUZIONE CAPITOLO I

INDICE. Prefazione alla decima edizione... Abbreviazioni... INTRODUZIONE CAPITOLO I INDICE Prefazione alla decima edizione.......................... Abbreviazioni.................................... V VII INTRODUZIONE CAPITOLO I A. L ASSICURAZIONE COME OPERAZIONE ECONOMICA...............

Dettagli

ASPETTI GENERALI DEL CONTRATTO DI AGENZIA

ASPETTI GENERALI DEL CONTRATTO DI AGENZIA ASPETTI GENERALI DEL CONTRATTO DI AGENZIA 1. DEFINIZIONE - 2. ELEMENTI ESSENZIALI DEL CONRTATTO DI AGENZIA - 3. MONOMANDATO E PLURIMANDATO - 4. L'ESCLUSIVA - 5. IL DIRITTO AL PAGAMENTO DELLA PROVVIGIONE

Dettagli

CODICE CIVILE Titolo III Capo X Del contratto di agenzia

CODICE CIVILE Titolo III Capo X Del contratto di agenzia CODICE CIVILE Titolo III Capo X Del contratto di agenzia Art. 1742 Nozione Col contratto di agenzia una parte assume stabilmente l'incarico di promuovere, per conto dell'altra, verso retribuzione, la conclusione

Dettagli

CODICE CIVILE PER L AGENTE DI COMMERCIO aggiornato al 01 GIUGNO 2001

CODICE CIVILE PER L AGENTE DI COMMERCIO aggiornato al 01 GIUGNO 2001 Art. 1742 nozione. CODICE CIVILE PER L AGENTE DI COMMERCIO aggiornato al 01 GIUGNO 2001 Col contratto di agenzia una parte assume stabilmente l'incarico di promuovere, per conto dell'altra, verso retribuzione,

Dettagli

AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO

AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Gian Luca Burattelli AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Corso Pratico Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/ fascicolo di periodico dietro

Dettagli

Contratto internazionale di Agenzia

Contratto internazionale di Agenzia Contratto internazionale di Agenzia Tra:.... con sede in (in seguito denominato "il Fabbricante") e: con sede in (in seguito denominato "l'agente") SI CONVIENE QUANTO SEGUE: Art. 1: Territorio e Prodotti

Dettagli

I DIVERSI SISTEMI DI CALCOLO DELLE INDENNITA DI FINE MANDATO DELL'AGENTE O RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO 2 SONO I SISTEMI DI CALCOLO

I DIVERSI SISTEMI DI CALCOLO DELLE INDENNITA DI FINE MANDATO DELL'AGENTE O RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO 2 SONO I SISTEMI DI CALCOLO I DIVERSI SISTEMI DI CALCOLO DELLE INDENNITA DI FINE MANDATO DELL'AGENTE O RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO 2 SONO I SISTEMI DI CALCOLO 1)ART. 1751 CODICE CIVILE (in recepimento della Direttiva CEE 86/653)

Dettagli

Agenti e Intermediari - Indice generale - Ricerca per parola chiave Pagina 1

Agenti e Intermediari - Indice generale - Ricerca per parola chiave Pagina 1 Agenti e Intermediari - Indice generale - Ricerca per parola chiave Pagina 1 Accordo economico Accordo economico collettivo Agente Agenzia Elementi contrattuali Ruolo degli accordi economici collettivi

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI 1. Origine della figura dell agente nel quadro dei rapporti di distribuzione commerciale e suo inserimento nel diritto positivo italiano....................

Dettagli

AEC 30 LUGLIO 2014 PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI DI AGENZIA E RAPPRESENTANZA COMMERCIALE DEI SETTORI INDUSTRIALI E DELLA COOPERAZIONE

AEC 30 LUGLIO 2014 PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI DI AGENZIA E RAPPRESENTANZA COMMERCIALE DEI SETTORI INDUSTRIALI E DELLA COOPERAZIONE 26 SETTEMBRE CENTRO CONGRESSI LE TERRAZZE AEC 30 LUGLIO PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI DI AGENZIA E RAPPRESENTANZA COMMERCIALE DEI SETTORI INDUSTRIALI E DELLA COOPERAZIONE LE NOVITÀ USARCI TREVISO Avv.

Dettagli

ACCORDO NAZIONALE IMPRESE - AGENTI DI ASSICURAZIONE 1981

ACCORDO NAZIONALE IMPRESE - AGENTI DI ASSICURAZIONE 1981 ACCORDO NAZIONALE IMPRESE - AGENTI DI ASSICURAZIONE 1981 L anno 1981, il giorno 16 settembre, in Roma tra l Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici (ANIA), rappresentata dal Presidente Antonio

Dettagli

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti Indice sommario Presentazione (di PAOLOEFISIO CORRIAS) 1 PARTE PRIMA Il contratto e le parti Capitolo I (di CLAUDIA SOLLAI) 13 Le fonti del contratto di agenzia 1. La pluralità di fonti. Il codice civile

Dettagli

INDICE. Art. 1742 (Nozione) SEZIONE I: LINEAMENTI DELL AGENZIA

INDICE. Art. 1742 (Nozione) SEZIONE I: LINEAMENTI DELL AGENZIA INDICE Art. 1742 (Nozione) SEZIONE I: LINEAMENTI DELL AGENZIA I. - L incarico dell agente 1. «Promuovere la conclusione di contratti» significa renderla possibile. 3 2. Il significato specifico di promuovere.

Dettagli

INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI.

INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI. INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI. 1. Le assicurazioni contro i danni. L interpretazione degli articoli 1904-1918 del Codice civile mediante il criterio

Dettagli

ASSUME STABILMENTE L INCARICO DI PROMUOVERE, PER CONTO DELL ALTRA

ASSUME STABILMENTE L INCARICO DI PROMUOVERE, PER CONTO DELL ALTRA Nozione: COL CONTRATTO DI AGENZIA UNA PARTE (detta AGENTE), ASSUME STABILMENTE L INCARICO DI PROMUOVERE, PER CONTO DELL ALTRA (detta PREPONENTE), E VERSO RETRIBUZIONE (detta PROVVIGIONE), LA CONCLUSIONE

Dettagli

CONTRATTO DI AGENZIA. Tra

CONTRATTO DI AGENZIA. Tra CONTRATTO DI AGENZIA Tra La Società (C.F. , P.Iva ), corrente in

Dettagli

IL CONTRATTO DI AGENZIA Il nuovo Accordo Economico Collettivo Settore Industria del 30.07.2014

IL CONTRATTO DI AGENZIA Il nuovo Accordo Economico Collettivo Settore Industria del 30.07.2014 IL CONTRATTO DI AGENZIA Il nuovo Accordo Economico Collettivo Settore Industria del 30.07.2014 Avv. Andrea Leoni Via Fernanda Wittgens 3 Milano Tel. 0258313639 - Fax 0258313564 andrea.leoni@studioleoni.com

Dettagli

MANDATO DI AGENZIA. 2). ZONA, SUE EVENTUALI VARIAZIONI E OBBLIGO DI NON CONCORRENZA. Il presente mandato viene conferito per la seguente zona:

MANDATO DI AGENZIA. 2). ZONA, SUE EVENTUALI VARIAZIONI E OBBLIGO DI NON CONCORRENZA. Il presente mandato viene conferito per la seguente zona: Tra la Ditta... in persona dell'amministratore Sig... con Sede in Via Città P. IVA (PREPONENTE) Ed Il Sig.... residente in Via..... Città... P. IVA... iscritto nel Ruolo Agenti e/o Rappresentanti di Commercio

Dettagli

TITOLO VI CREDITO ASSICURAZIONI BORSE VALORI

TITOLO VI CREDITO ASSICURAZIONI BORSE VALORI TITOLO VI CREDITO ASSICURAZIONI BORSE VALORI 217 218 Capitolo Primo USI BANCARI 1. Operazioni di credito documentario (artt. 1527, 1530 c.c.) Nelle operazioni di credito documentario si osserva il contenuto

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1 INDICE SOMMARIO Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1 Capitolo I L ASSICURAZIONE FRA DIRITTO NAZIONALE E DIRITTO COMUNITARIO 1. Le fonti... Pag. 3 2. Assicurazione

Dettagli

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976)

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976) CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE T.F.M. Ramo 156 RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE (Modello 976) UNIPOL ASSICURAZIONI S.p.A. VITA E PREVIDENZA INTEGRATIVA Liquidazioni Collettive e Rendite Via Stalingrado 45-40128

Dettagli

ACCORDO NAZIONALE PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI TRA AGENTI E SUBAGENTI DELL'INA-ASSITALIA 1986 INDICE

ACCORDO NAZIONALE PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI TRA AGENTI E SUBAGENTI DELL'INA-ASSITALIA 1986 INDICE ACCORDO NAZIONALE PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI TRA AGENTI E SUBAGENTI DELL'INA-ASSITALIA 1986 INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10 Art. 11 Art. 12 Art. 13 Art.

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Premessa... Pag. XIII. INTRODUZIONE di Gastone Cottino L ASSICURAZIONE TRA PASSATO E PRESENTE

INDICE-SOMMARIO. Premessa... Pag. XIII. INTRODUZIONE di Gastone Cottino L ASSICURAZIONE TRA PASSATO E PRESENTE INDICE-SOMMARIO Premessa... Pag. XIII INTRODUZIONE di Gastone Cottino L ASSICURAZIONE TRA PASSATO E PRESENTE 1. Le origini dell assicurazione.......................... Pag. XV 2. Il nuovo volto del contratto

Dettagli

Contratto: AGENTI E RAPPRESENTANTI - Assicurazioni ACCORDO NAZIONALE AGENTI

Contratto: AGENTI E RAPPRESENTANTI - Assicurazioni ACCORDO NAZIONALE AGENTI Contratto: AGENTI E RAPPRESENTANTI - Assicurazioni ACCORDO NAZIONALE AGENTI per la disciplina del rapporto di agenzia nel settore delle assicurazioni 28 LUGLIO 1994 (Decorrenza: 1 agosto 1994 - Scadenza:

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a. ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) ALLEGATO 6 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi Il/la sottoscritto/a

Dettagli

Per il superamento di entrambe le Prove è d obbligo aver riportato un punteggio non inferiore a 60/100.

Per il superamento di entrambe le Prove è d obbligo aver riportato un punteggio non inferiore a 60/100. Corso di preparazione alla Prova di Idoneità 2012 ai fini dell iscrizione al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi RUI alla lettera A (Agenti) e B (Broker) Prova di Idoneità ai

Dettagli

Assoconsulenza CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE OBBLIGATORIO E CONTINUO PER I PROFESSIONISTI DELLA CONSULENZA ED INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA

Assoconsulenza CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE OBBLIGATORIO E CONTINUO PER I PROFESSIONISTI DELLA CONSULENZA ED INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA Assoconsulenza CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE OBBLIGATORIO E CONTINUO PER I PROFESSIONISTI DELLA CONSULENZA ED INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA In seguito all introduzione del D.L. 209/2005 Codice delle

Dettagli

IL CONTRATTO INTERNAZIONALE DI AGENZIA COMMERCIALE

IL CONTRATTO INTERNAZIONALE DI AGENZIA COMMERCIALE Cendon / Book DIRITTO INTERNAZIONALE PROFESSIONAL IL CONTRATTO INTERNAZIONALE DI AGENZIA COMMERCIALE Diego Comba Monica Rosano Edizione MAGGIO 2015 Copyright MMXV KEY SRL VIA PALOMBO 29 03030 VICALVI

Dettagli

FONDAZIONE STUDI CONSULENTI DEL LAVORO PARERE N. 19 DEL 14.07.2010 IL QUESITO

FONDAZIONE STUDI CONSULENTI DEL LAVORO PARERE N. 19 DEL 14.07.2010 IL QUESITO FONDAZIONE STUDI CONSULENTI DEL LAVORO PARERE N. 19 DEL 14.07.2010 IL QUESITO MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL FIRR AD AGENTI SOCIETÀ DI PERSONE La nostra società in accomandita semplice è composta da mio fratello

Dettagli

Capitolo Unico. Gli intermediari di assicurazione. 1. La figura del mediatore e dell agente

Capitolo Unico. Gli intermediari di assicurazione. 1. La figura del mediatore e dell agente Capitolo Unico Gli intermediari di assicurazione 1. La figura del mediatore e dell agente. - 2. L accordo nazionale imprese - agenti del 2003. 3. La disciplina dell intermediazione prevista dal Codice

Dettagli

Contratto tipo di Agenzia

Contratto tipo di Agenzia Contratto tipo di Agenzia LETTERA D INCARICO D AGENZIA 1 In relazione alle intese intercorse, vi confermiamo, con la presente, l incarico di promuovere stabilmente, per nostro conto, la vendita dei prodotti

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA VII INDICE-SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni.... pag. XV Capitolo Primo PREMESSA 1. Premessa.... pag. 1 2. Evoluzione storica. Appalti urbanistica edilizia....» 2 3. Le norme applicabili....»

Dettagli

NEOS BROKER. Pronti a risolvere i problemi dell impresa e del professionista

NEOS BROKER. Pronti a risolvere i problemi dell impresa e del professionista Agenda Chi siamo Linee guida Servizi Aree di attività Vantaggi per il consulente Contatti Chi siamo s.r.l. è una struttura che opera nel mondo del brokeraggio assicurativo curando e rappresentando professionalmente

Dettagli

CORSO: AGENTE/RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO

CORSO: AGENTE/RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO MATERIA: SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO N.ORE: 5 Conoscere il D. Lgs. 81/2008 e le successive modifiche ed integrazioni (Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011) con lo scopo di formare persone in grado di

Dettagli

La disciplina del contratto di agenzia

La disciplina del contratto di agenzia La disciplina del contratto di agenzia 1 Disciplina contratto agenzia Articoli da 1742 a 1752 codice civile Direttiva Cee n. 653/1986 - Adeguamento: D.Lgs. 10.9.1991, n. 303 (dal 5.10.1991) D.Lgs. 15.2.1999,

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA * * * * * * * * Fra. La, con sede in () via, n., P.IVA, in persona del legale rappresentante protempore

SCRITTURA PRIVATA * * * * * * * * Fra. La, con sede in () via, n., P.IVA, in persona del legale rappresentante protempore SCRITTURA PRIVATA * * * * * * * * Fra La, con sede in () via, n., P.IVA, in persona del legale rappresentante protempore sig...(di seguito denominata PREPONENTE ) e Il Sig., residente in () P.IVA (o CF),

Dettagli

Richiesta di pagamento su polizza vita individuale

Richiesta di pagamento su polizza vita individuale Richiesta di pagamento su polizza vita individuale INFORMATIVA Dati personali comuni e sensibili ai sensi dell art. 13 Decreto Legislativo 30.6.2003 n.196 POP_Info_CoCo_01 Ed. 2014.01.01 In conformità

Dettagli

Il contratto di agenzia in Europa

Il contratto di agenzia in Europa Il contratto di agenzia in Europa by Cristina Rigato - Sunday, September 05, 2010 /contratto-agenzia-in-europa-2/ Premessa Tutti i Paesi che fanno parte della UE in sede di adesione si sono impegnati al

Dettagli

Ausiliari del commercio: agenti di commercio, rappresentanti, commissionari, mediatori, procacciatori di affari, promotori

Ausiliari del commercio: agenti di commercio, rappresentanti, commissionari, mediatori, procacciatori di affari, promotori Ausiliari del commercio: agenti di commercio, rappresentanti, commissionari, mediatori, procacciatori di affari, promotori GUIDA AGLI ADEMPIMENTI CIVILI, FISCALI, PREVIDENZIALI E CONTABILI Premessa Il

Dettagli

Comune di Castelfiorentino

Comune di Castelfiorentino BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Comune di Castelfiorentino, Piazza del Popolo n. 1 cap 50051 Castelfiorentino (FI) - Tel. 05716861-

Dettagli

AEC Industria. Le novità dell Accordo Economico Collettivo per la Rappresentanza Commerciale - Settore Industria

AEC Industria. Le novità dell Accordo Economico Collettivo per la Rappresentanza Commerciale - Settore Industria Le novità dell Accordo Economico Collettivo per la Rappresentanza Commerciale - Settore Industria VECCHIO ACCORDO Decorrenza 20 marzo 2002 Scadenza 31 marzo 2005 NUOVO ACCORDO Decorrenza 1 settembre 2014

Dettagli

@ssileo Broker S.r.l.

@ssileo Broker S.r.l. PARTE I Informazioni generali relative all intermediario che entra in contatto con il contraente Tabella 1.1 Iscrizione al registro degli intermediari assicurativi Numero Data Sezione Nota per il contraente

Dettagli

Accordo Nazionale Agenti 2003. Milano, 13-14 gennaio 2004 Roma, 21 gennaio 2004

Accordo Nazionale Agenti 2003. Milano, 13-14 gennaio 2004 Roma, 21 gennaio 2004 Accordo Nazionale Agenti 2003 Milano, 13-14 gennaio 2004 Roma, 21 gennaio 2004 1 ACCORDO NAZIONALE AGENTI 23 dicembre 2003 Incarico agenziale conferito a società Schema di riferimento calcolo somma aggiuntiva

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 INDICE SOMMARIO Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Il nuovo «codice delle assicurazioni» 1. D.L.vo 7 settembre 2005, n. 209. Codice delle assicurazioni

Dettagli

LA NUOVA INDENNITÀ MERITOCRATICA

LA NUOVA INDENNITÀ MERITOCRATICA LA NUOVA INDENNITÀ MERITOCRATICA INTRODOTTA DALL'ACCORDO ECNOMICO COLLETTIVO DEL 30 LUGLIO 2014 PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI DI AGENZIA E RAPPRESENTANZA COMMERCIALE NEI SETTORI INDUSTRIALI E DELLA COOPERAZIONE

Dettagli

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA. Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II 20153 Milano - CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

Dettagli

Agenti e Rappresentanti - Accordo Economico 30/06/1938 RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO. Disciplina del rapporto di agenzia e rappresentanza commerciale

Agenti e Rappresentanti - Accordo Economico 30/06/1938 RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO. Disciplina del rapporto di agenzia e rappresentanza commerciale Agenti e Rappresentanti - Accordo Economico 30/06/1938 RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Disciplina del rapporto di agenzia e rappresentanza commerciale Accordo economico collettivo per la disciplina del rapporto

Dettagli

barrare la casella corrispondente al codice di attività prevalente (vedere istruzioni)

barrare la casella corrispondente al codice di attività prevalente (vedere istruzioni) 009 Modello TG9U 64.9.0 - Attività dei consorzi di garanzia collettiva fidi 66.9. - Promotori finanziari 66.9. - Agenti, mediatori e procacciatori in prodotti finanziari 66.9.40 - Attività di Bancoposta

Dettagli

Rapporti tra compagnia ed agenti: spunti di analisi ed implicazioni quantitative

Rapporti tra compagnia ed agenti: spunti di analisi ed implicazioni quantitative Rapporti tra compagnia ed agenti: spunti di analisi ed implicazioni quantitative dell Accordo Nazionale Agenti Presentato da Paola Luraschi Principal Milliman Milano Agenda Chi siamo Interruzione Rapporto

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIII CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO Guida bibliografica... 3 1. Origini dell istituto.... 5 2. Il concordato preventivo

Dettagli

Star del credere - si o no? Qual'è il termine di iscrizione per un agente all'enasarco? Chi deve essere iscritto all'enasarco?

Star del credere - si o no? Qual'è il termine di iscrizione per un agente all'enasarco? Chi deve essere iscritto all'enasarco? Star del credere - si o no? Si tratta di vera e propria rivoluzione nei rapporti tra agente e casa mandante. L'art.28 della Legge Comunitaria 1999 è stato approvato in data 16 dicembre 1999. Nell'art.

Dettagli

DISCIPLINA DELL AZIENDA

DISCIPLINA DELL AZIENDA Prefazione alla seconda edizione....................... VII Prefazione alla prima edizione........................ IX Avvertenze................................ XIII PARTE PRIMA DISCIPLINA DELL AZIENDA

Dettagli

C.C.I.A.A. BIELLA Raccolta Provinciale degli Usi anno 2010 TITOLO VI. Credito, assicurazione, borse valori

C.C.I.A.A. BIELLA Raccolta Provinciale degli Usi anno 2010 TITOLO VI. Credito, assicurazione, borse valori TITOLO VI Credito, assicurazione, borse valori 1 Capitolo - Usi bancari 2 Capitolo - Usi delle assicurazioni 3 Capitolo - Usi delle borse valori 231 1 CAPITOLO USI BANCARI I. - USI DI BANCA RICHIAMATI

Dettagli

Venezia, 9 gennaio 2015

Venezia, 9 gennaio 2015 Venezia, 9 gennaio 2015 Spett.le Compagnia assicurativa Sua Sede Trasmissione a mezzo e-mail Indennità di cessazione del rapporto dell agente Ho esaminato la previsione contrattuale dell accordo che regola

Dettagli

Le alternative nei contratti di vendita

Le alternative nei contratti di vendita Le alternative nei contratti di vendita Un esame comparato fra le possibili alternative per organizzare le vendite: distribuzione, agenzia e procacciamento d affari Milano, 13 Marzo 2014 Raffronto fra

Dettagli

ISVAP Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo

ISVAP Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo Roma 4 giugno 2004 Prot. n. 418028 Allegati 1 Alle Imprese di assicurazione e riassicurazione LORO SEDI ISVAP Istituto di

Dettagli

,,,,, ,,, omississ,,, Art. 5. Misure per la concorrenza e per la tutela del consumatore nei servizi assicurativi

,,,,, ,,, omississ,,, Art. 5. Misure per la concorrenza e per la tutela del consumatore nei servizi assicurativi LEGGE 2 aprile 2007, n.40 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 gennaio 2007, n. 7, recante misure urgenti per la tutela dei consumatori, la promozione della concorrenza, lo sviluppo

Dettagli

PARTE I Informazioni generali relative all intermediario che entra in contatto con il contraente

PARTE I Informazioni generali relative all intermediario che entra in contatto con il contraente Ai sensi della vigente normativa, l intermediario assicurativo ha l obbligo di consegnare al contraente il presente documento che contiene notizie sull intermediario stesso, su potenziali situazioni di

Dettagli

La mediazione DIRITTO CIVILE ECOMMERCIALE LUIGI MENGONI ANGELO LUMINOSO. Seconda edizione MILANO - DOTT. A. GIUFFRE EDITORE 2006.

La mediazione DIRITTO CIVILE ECOMMERCIALE LUIGI MENGONI ANGELO LUMINOSO. Seconda edizione MILANO - DOTT. A. GIUFFRE EDITORE 2006. TR ATT ATO DI DIRITTO CIVILE ECOMMERCIALE GlA DIRETTO DA ANTONIO CICU FRANCESCO MESSINEO CONTINUATO DA PIERO SCHLESINGER LUIGI MENGONI ANGELO LUMINOSO La mediazione Seconda edizione MILANO - DOTT. A. GIUFFRE

Dettagli

Schema convenzione tipo per contratti di assicurazione

Schema convenzione tipo per contratti di assicurazione Schema convenzione tipo per contratti di assicurazione CONVENZIONE L Università degli Studi di Roma La Sapienza (codice fiscale 80209930587) di seguito Amministrazione, nella persona di., nato il... a.,

Dettagli

Enasarco: Regolamento di Previdenza, nuova aliquota contributiva e nuovi massimali provvigionali dal 2015

Enasarco: Regolamento di Previdenza, nuova aliquota contributiva e nuovi massimali provvigionali dal 2015 ACERBI & ASSOCIATI CONSULENZA TRIBUTARIA, AZIENDALE, SOCIETARIA E LEGALE NAZIONALE E INTERNAZIONALE CIRCOLARE N. 14 14 MARZO 2015 Enasarco: Regolamento di Previdenza, nuova aliquota contributiva e nuovi

Dettagli

ATTIVITA AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Aspetti del diritto del lavoro e contributi sociali

ATTIVITA AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Aspetti del diritto del lavoro e contributi sociali 17 novembre 2010 ATTIVITA AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Aspetti del diritto del lavoro e contributi sociali SOMMARIO A. Ruolo degli agenti e rappresentanti di commercio 1. Ruolo degli Agenti e Rappresentanti

Dettagli

Alle Rappresentanze Generali per l Italia delle Imprese estere di assicurazione e riassicurazione LORO SEDI

Alle Rappresentanze Generali per l Italia delle Imprese estere di assicurazione e riassicurazione LORO SEDI Polizze di assicurazione: distribuzione, incasso e pubblicità dei prodotti ( ISVAP, circolare 04.06.2004 n. 533 ) Con la circolare n. 533 del 4 giugno 2004 l'isvap ha stabilito le regole di indirizzo cui

Dettagli

Memorandum : indennità di fine rapporto di agenzia. 1. Si applica l accordo economico collettivo o l art. 1751 c.c.?

Memorandum : indennità di fine rapporto di agenzia. 1. Si applica l accordo economico collettivo o l art. 1751 c.c.? Milano, 4 febbraio 2015 Memorandum : indennità di fine rapporto di agenzia 1. Si applica l accordo economico collettivo o l art. 1751 c.c.? 1.1 L intervento interpretativo della Corte di Giustizia della

Dettagli

,00 3 Altre attività soggette a studi

,00 3 Altre attività soggette a studi 03 Modello UG9U 64.9.0 - Attività dei consorzi di garanzia collettiva fidi 66.9. - Promotori finanziari 66.9. - Agenti, mediatori e procacciatori in prodotti finanziari 66.9.40 - Attività di Bancoposta

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA CIRCOLARE INFORMATIVA N. 38 Del 10 Maggio 2016 Oggetto: IL CONTRATTO DI AGENZIA Gli articoli 1748 e seguenti del codice civile regolano il contratto di agenzia. In linea generale possiamo definire l agente

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI TRA AGENTI E PRODUTTORI DI ASSICURAZIONE DEL 25 MAGGIO 1939

CONTRATTO COLLETTIVO PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI TRA AGENTI E PRODUTTORI DI ASSICURAZIONE DEL 25 MAGGIO 1939 CONTRATTO COLLETTIVO PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI TRA AGENTI E PRODUTTORI DI ASSICURAZIONE DEL 25 MAGGIO 1939 (Pubblicato nel Bollettino Ufficiale del Ministero delle Corporazioni del 15 dicembre 1939).

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

,00 3 Altre attività soggette a studi. giornate retribuite Personale

,00 3 Altre attività soggette a studi. giornate retribuite Personale 03 Modello UG9U DOMICILIO FISCALE ALTRI DATI A06 A07 A08 A09 64.9.0 - Attività dei consorzi di garanzia collettiva fidi 66.9. - Promotori finanziari 66.9. - Agenti, mediatori e procacciatori in prodotti

Dettagli

D.LGS. 7 SETTEMBRE 2005, N. 209 CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE

D.LGS. 7 SETTEMBRE 2005, N. 209 CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE INDICE Avvertenza... Elenco delle abbreviazioni.... V XVII D.LGS. 7 SETTEMBRE 2005, N. 209 CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE PARTE PRIMA ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DEI VEICOLI E DEI NATANTI OBBLIGO DI

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel.

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel. AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELL UMBRIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via Pievaiola, 207/B-3,

Dettagli

IL SOTTOSCRITTO: NATO A IL NELLA SUA QUALITA DI. DELLA SOCIETA ASSICURATRICE: (denominazione) SEDE LEGALE: via C.A.P. CITTA PROV.

IL SOTTOSCRITTO: NATO A IL NELLA SUA QUALITA DI. DELLA SOCIETA ASSICURATRICE: (denominazione) SEDE LEGALE: via C.A.P. CITTA PROV. ALLEGATO 5 Spettabile Comune di Calcio Via Papa Giovanni XXIII, 40 24054 Calcio Bg OGGETTO: Procedura negoziata per la copertura assicurativa dei seguenti lotti del Comune di Calcio, sensi dell art. 125

Dettagli

G E N E R A L B R O K E R S S R L G E S T I O N I A S S I C U R A T I V E www.generalbrokers.it info@generalbrokers.it

G E N E R A L B R O K E R S S R L G E S T I O N I A S S I C U R A T I V E www.generalbrokers.it info@generalbrokers.it G E N E R A L B R O K E R S S R L G E S T I O N I A S S I C U R A T I V E www.generalbrokers.it info@generalbrokers.it Regolamento ISVAP n 5/2006 ALLEGATO 7B Ai sensi della vigente normativa, l intermediario

Dettagli

B. ARTICOLO 2 - VARIAZIONI DI ZONA, TERRITORIO, CLIENTELA E PRODOTTI

B. ARTICOLO 2 - VARIAZIONI DI ZONA, TERRITORIO, CLIENTELA E PRODOTTI LE NOVITA' INTRODOTTE DALL'ACCORDO ECNOMICO COLLETTIVO DEL 30 LUGLIO 2014 PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI DI AGENZIA E RAPPRESENTANZA COMMERCIALE NEI SETTORI INDUSTRIALI E DELLA COOPERAZIONE INDICE: A.

Dettagli

INDICE. Prefazione...» XV Paola Leone e Franco Tutino. Introduzione... Fabrizio Santoboni

INDICE. Prefazione...» XV Paola Leone e Franco Tutino. Introduzione... Fabrizio Santoboni VII Autori... pag. XIII Prefazione...» XV Paola Leone e Franco Tutino Introduzione... Fabrizio Santoboni» XIX Capitolo 1. Le funzioni della produzione assicurativa Fabrizio Santoboni 1. Il contratto assicurativo...

Dettagli

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Alleanza Assicurazioni S.p.A. appartenente al Gruppo Generali Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Condizioni Contrattuali Regolamento Gestione interna separata

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018 SEUS SICILIA EMERGENZA-URGENZA SANITARIA SCpA Sede Legale: Via Villagrazia, 46 Edificio B - 90124 Palermo Registro delle Imprese di Palermo Codice Fiscale e Partita Iva. 05871320825 CAPITOLATO D APPALTO

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO

L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO MARCELLO PSARO L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO CEDAM CASA EDITRICE DOTT. ANTONIO MILANI 2003 INDICE - SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni Pag. XI Parte prima DELL'OBBLIGO DELL'ASSICURAZIONE

Dettagli

CONVENZIONE CONTRATTI DI ASSICURAZIONE RC AUTO

CONVENZIONE CONTRATTI DI ASSICURAZIONE RC AUTO CONVENZIONE CONTRATTI DI ASSICURAZIONE RC AUTO Allegato 3 La Regione Autonoma della Sardegna, (di seguito indicata Amministrazione ) con sede in viale Trento n. 69, 09123 Cagliari, CF. n 80002870923, nella

Dettagli

UNICO 2015. Modello VG91U. ntrate. genzia. Studi di settore. Imprese. QUADRO A Personale addetto all attività

UNICO 2015. Modello VG91U. ntrate. genzia. Studi di settore. Imprese. QUADRO A Personale addetto all attività 05 Modello VG9U 64.9.0 - Attività dei consorzi di garanzia collettiva fidi 66.9. - Promotori finanziari 66.9. - Agenti, mediatori e procacciatori in prodotti finanziari 66.9.40 - Attività di Bancoposta

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Introduzione pag. 1

INDICE-SOMMARIO. Introduzione pag. 1 INDICE-SOMMARIO Introduzione pag. 1 Capitolo I LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI 1. L assicurazione contro i danni: fondamenti funzionali.» 11 1.1. La genesi dell assicurazione contro i danni e l evoluzione

Dettagli

Lettera di Incarico d Agenzia

Lettera di Incarico d Agenzia La seguente lettera di incarico si conclude tra: OnyxNail S.r.l. - Via L. Montegani 7/a 20141 Milano P.IVA e C.F. IT 07706750960 Email amministrazione@onyxnail.it ed Lettera di Incarico d Agenzia il Sig./Sig.ra,

Dettagli

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto.

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto. SCRITTURA PRIVATA TRA la Diocesi/Parrocchia di..., con sede in..., Via/Piazza,..., codice fiscale/partita iva..., in persona del legale rappresentante pro-tempore, di seguito denominato anche Committente

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. Servizio di Consulenza ed Assistenza Assicurativa (brokeraggio)

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. Servizio di Consulenza ed Assistenza Assicurativa (brokeraggio) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Servizio di Consulenza ed Assistenza Assicurativa (brokeraggio) Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio di consulenza ed assistenza

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte generale... pag. 1. Capitolo I La responsabilità (F. Martini)...» 3

INDICE SOMMARIO. Parte generale... pag. 1. Capitolo I La responsabilità (F. Martini)...» 3 Indice sommario 1.1 INDICE SOMMARIO Parte generale...................... pag. 1 Capitolo I La responsabilità (F. Martini)............» 3 1.1. Gli elementi costitutivi della responsabilità.............»

Dettagli

Capitolo I Generalità

Capitolo I Generalità Prefazione................................. VII Capitolo I Generalità 1. Principi generali sul regime patrimoniale fra coniugi.......... 1 1.1. Introduzione......................... 1 1.2. Le convenzioni

Dettagli

REGOLAMENTO N. 8 DEL 3 MARZO 2015

REGOLAMENTO N. 8 DEL 3 MARZO 2015 REGOLAMENTO N. 8 DEL 3 MARZO 2015 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DEFINIZIONE DELLE MISURE DI SEMPLIFICAZIONE DELLE PROCEDURE E DEGLI ADEMPIMENTI NEI RAPPORTI CONTRATTUALI TRA IMPRESE DI ASSICURAZIONI, INTERMEDIARI

Dettagli

TRATTATO DEL DIRITTO ASSICURAZIONI PRIVATE

TRATTATO DEL DIRITTO ASSICURAZIONI PRIVATE ANTIGONO DONATI PROFESSORE TITOLARE DI DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI NELL'UNIVERSITÀ DI ROMA TRATTATO DEL DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE V OLU M E I. - CONCETTO - EVOLUZIONE STORICA - FONTI II. - IL

Dettagli

Avv. Daniele Marra. (Membro dell'esecutivo del Movimento Forense di Roma)

Avv. Daniele Marra. (Membro dell'esecutivo del Movimento Forense di Roma) IL SUBAGENTE ASSICURATIVO, L AGENTE ASSICURATIVO ED IL PREPONENTE: UN PERDURANTE VUOTO NORMATIVO IN TEMA DI TUTELA DEL SUBAGENTE IN CASO DI FINE MANDATO. Avv. Daniele Marra (Membro dell'esecutivo del Movimento

Dettagli

UNICO 2014. Modello VG91U. ntrate. genzia. Studi di settore. Imprese. QUADRO A Personale addetto all attività

UNICO 2014. Modello VG91U. ntrate. genzia. Studi di settore. Imprese. QUADRO A Personale addetto all attività 04 Modello VG9U 64.9.0 - Attività dei consorzi di garanzia collettiva fidi 66.9. - Promotori finanziari 66.9. - Agenti, mediatori e procacciatori in prodotti finanziari 66.9.40 - Attività di Bancoposta

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CESSIONE DEL QUINTO DELLA RETRIBUZIONE DIPENDENTI PRIVATI Condizioni valide dal 27/02/2013 al 31/03/2013

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CESSIONE DEL QUINTO DELLA RETRIBUZIONE DIPENDENTI PRIVATI Condizioni valide dal 27/02/2013 al 31/03/2013 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CESONE DEL QUINTO DELLA RETRIBUZIONE DIPENDENTI PRIVATI Condizioni valide dal 27/02/2013 al 31/03/2013 1. Identità e contatti del finanziatore /intermediario del credito

Dettagli

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO PARTECIPAZIONE GRATUITA

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO PARTECIPAZIONE GRATUITA Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO PARTECIPAZIONE GRATUITA Programma di Studio: MODULO 1 CLASSIFICAZIONE DELLE ATTIVITA LAVORATIVE Il concetto di lavoro autonomo

Dettagli