Ottimizzare il portafoglio attraverso la tecnica Buy-Write

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ottimizzare il portafoglio attraverso la tecnica Buy-Write"

Transcript

1 Ottimizzare il portafoglio attraverso la tecnica Buy-Write TOL Expo - Derivatives School 27 Ottobre 2011 Stefania Faiella - Borsa Italiana Stefano Zanchetta - Cube Finance

2 Disclaimer La pubblicazione del presente documento non costituisce attività di sollecitazione del pubblico risparmio da parte di Borsa Italiana S.p.A. e non costituisce alcun giudizio, da parte della stessa, sull opportunità dell eventuale investimento descritto. Il presente documento non è da considerarsi esaustivo ma ha solo scopi informativi. I dati in esso contenuti possono essere utilizzati per soli fini personali. Borsa Italiana non deve essere ritenuta responsabile per eventuali danni, derivanti anche da imprecisioni e/o errori, che possano derivare all utente e/o a terzi dall uso dei dati contenuti nel presente documento. I marchi Borsa Italiana, IDEM, MOT, MTA, STAR, SeDeX, MIB, IDEX, BIt Club, Academy, MiniFIB, DDM, EuroMOT, Market Connect, NIS, Borsa Virtuale, ExtraMOT, MIV, ETF Plus, Piazza Affari Gestione e Servizi, Palazzo Mezzanotte Congress and Training Centre, PAGS nonché il marchio figurativo costituito da tre losanghe in obliquo sono di proprietà di Borsa Italiana S.p.A. Il marchio FTSE è di proprietà di London Stock Exhange plc e di Financial Times Limited ed è utilizzato da FTSE International Limited sotto licenza. Il marchio London Stock Exchange ed il relativo logo, nonché il marchio AIM sono di proprietà di London Stock Exchange plc. I suddetti marchi, nonchè gli ulteriori marchi di proprietà del London Stock Exchange Group, non possono essere utilizzati senza il preventivo consenso scritto della società del Gruppo proprietaria del marchio. La società Borsa Italiana e le società dalla stessa controllate sono sottoposte all'attività di direzione e coordinamento di London Stock Exchange Group Holdings (Italy) Ltd Italian branch. Il Gruppo promuove e offre i servizi Post Negoziazione prestati da Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A. e da Monte Titoli S.p.A., secondo modalità eque, trasparenti e non discriminatorie e sulla base di criteri e procedure che assicurano l'interoperabilità, la sicurezza e la parità di trattamento tra infrastrutture di mercato, a tutti i soggetti che ne facciano domanda e siano a ciò qualificati in base alle norme nazionali e comunitarie e alle regole vigenti nonché alle determinazioni delle competenti Autorità. 2

3 Programma Le opzioni del mercato Idem; La tecnica Buy Write: come attuarla; Utilizzo sistematico: esempi di utilizzo nei fondi comuni di investimento; Utilizzo per il recupero delle perdite pregresse su titoli azionari; Utilizzo con opzioni su indice; Utilizzo con opzioni su titoli; Backtesting. 3

4 Le opzioni del mercato IDEM

5 IDEM, un mercato in continua crescita IDEM, il mercato dei derivati di Borsa Italiana, è tra i principali in Europa, caratterizzato da un elevata liquidità e dalla migliore price discovery sui derivati su sottostanti italiani Ogni giorno sono negoziati circa contratti, corrispondenti a circa 3.7 bn 2010 è stato un anno record con un totale di 44.2ml di contratti negoziati (+4% vs. 2009), un trend di crescita che si sta confermando anche nel corso del 2011 (+11.4% ADV vs. 2010ytd) con il conseguimento tra l altro del record mensile dei contratti negoziati sulle opzioni sull indice FTSE MIB (Luglio) 220,000 IDEM - MIBO - Stock options Average Daily Volume 200, , , , , ,000 80,000 60,000 40,000 20,000 0 Source: Borsa Italiana S.p.A. Fonte: Borsa Italiana S.p.A., dati aggiornati a Settembre

6 Perché utilizzare le opzioni? Sfruttare l andamento dei mercati sia in fasi rialziste che ribassiste (trading direzionale) Il payoff delle opzioni è asimmetrico : guadagni e perdite non sono direttamente proporzionali all andamento del sottostante e possono anche essere di segno contrario rispetto alla performance della singola azione o indice. Per tale motivo, esse permettono di ottenere dei profitti anche nei casi in cui il mercato è in una fase discendente Moltiplicare il risultato economico dell investimento I derivati sono caratterizzati dall effetto leva ovvero dalla possibilità di controllare un elevato controvalore di attività finanziarie con un investimento di risorse limitato, permettendo di ottenere rendimenti proporzionalmente più elevati rispetto alla performance del sottostante Attuare strategie di trading complesse L acquisto/vendita di due o più opzioni con differenti caratteristiche permette di realizzare payoff molto diversi tra loro che consentono di scommettere su qualunque trend di mercato (crescente, decrescente o stabile). Inoltre, a differenza di altri strumenti finanziari, esse consentono di realizzare particolari strategie speculative come, ad esempio, il trading di volatilità o di scadenze 6

7 Le opzioni disponibili sul mercato IDEM 1 tipologia di opzione sull indice FTSE MIB (i.e. MIBO) Caratteristiche Caratteristiche 45 contratti di opzione listati su azioni liquide e ad elevata capitalizzazione, caratterizzati da un controvalore accessibile anche all investitore retail ID Sottostante Lotto ID Sottostante Lotto A2A A2A 2,500 IT ITALCEMENTI 100 ACE ACEA 500 LTO LOTTOMATICA 100 ATL ATLANTIA 500 LUX LUXOTTICA GROUP 500 AGL AUTOGRILL 500 MS MEDIASET 1,000 BMPS BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA 1,000 MB MEDIOBANCA 500 PMI BANCA POPOLARE DI MILANO 500 MED MEDIOLANUM 500 BP BANCO POPOLARE 500 MN MONDADORI 1,000 BZU BUZZI UNICEM 100 PLT PARMALAT 1,000 ENEL ENEL 500 PC PIRELLI & C. 500 EGPW ENEL GREEN POWER 1,000 PRY PRYSMIAN 100 ENI ENI 500 SPM SAIPEM 500 ERG ERG 500 SRS SARAS 1,000 F FIAT 500 PG SEAT PAGINE GIALLE 5,000 FI FIAT INDUSTRIAL 500 SRG SNAM RETE GAS 1,000 FNC FINMECCANICA 500 STM STMICROELECRONICS 100 FSA FONDIARIA-SAI 1,000 TIT TELECOM ITALIA (azioni ordinarie) 1,000 G GENERALI 100 TITR TELECOM ITALIA (azioni di risparmio) 1,000 GEO GEOX 500 TEN TENARIS 500 ES GRUPPO EDITORIALE L'ESPRESSO 1,000 TRN TERNA 5,000 EXO EXOR 100 UBI UBI BANCA 500 IPG IMPREGILO 500 UCG UNICREDIT 1,000 ISP INTESA SANPAOLO (azioni ordinarie) 1,000 UNI UNIPOL 1,000 ISPR INTESA SANPAOLO (azioni di risparmio) 1,000 7

8 MIBO - specifiche contrattuali Sottostante Orari di negoziazione Moltiplicatore 2,5 Stile dell opzione Dimensione del contratto Quotazione Premio del contratto Indice FTSE MIB 9.00 am pm Europeo Prezzo di esercizio x moltiplicatore Punti indice Pari al valore del premio dell opzione moltiplicato per il moltiplicatore del contratto Scadenze Giorno di scadenza Ultimo giorno di negoziazione Fino a 12 mesi 6 scadenze: le 2 mensili più vicine e le 4 trimestrali del ciclo mar/giu/set/dic Dai 12 ai 60 mesi 4 scadenze semestrali del ciclo giu/dic dei 2 anni successivi a quello in corso e le 2 scadenze annuali del ciclo di dic del terzo e quarto anno successivo a quello in corso Il contratto scade il terzo venerdì del mese alle Se si tratta di un giorno di Borsa chiusa, il contratto scade il primo giorno di borsa aperta precedente Le negoziazione dei contratti in scadenza terminano alle 9.05 del giorno di scadenza Liquidazione del premio La liquidazione del premio avviene esclusivamente per contanti il primo giorno lavorativo successivo alla data di negoziazione del contratto, per il tramite della Cassa di Compensazione e Garanzia Liquidazione Per contanti sulla base della differenza fra il prezzo di esercizio ed il valore di regolamento dell'indice il primo giorno lavorativo successivo alla data di esercizio del contratto, tenuto conto del numero di contratti esercitati e del valore del moltiplicatore Tick Prezzi di esercizio Premio Tick Maggiore o uguale a Fino a 12 mesi 15 prezzi di esercizio con intervalli di 250 punti indice per la prima scadenza e 500 per le successive Dai 12 ai 60 mesi 21 prezzi di esercizio con intervalli di punti indice Prezzo di regolamento Il prezzo di regolamento è pari al valore dell indice FTSE MIB calcolato sui prezzi di apertura degli strumenti finanziari che lo compongono rilevati il giorno di scadenza 8

9 Stock options - specifiche contrattuali Sottostante Sottostanti disponibili per le long stock options Orari di negoziazione Azioni listate su Borsa Italiana Assicurazioni Generali, Banca MPS, Enel, Eni, Fiat, Intesa SanPaolo, STMicroelectronics, Telecom Italia, Unicredit 9.00 am pm Giorno di scadenza Ultimo giorno di negoziazione Il contratto scade il terzo venerdì del mese alle Se si tratta di un giorno di Borsa chiusa, il contratto scade il primo giorno di borsa aperta precedente. Le negoziazione sulle serie in scadenza terminano il giorno precedente il giorno della loro scadenza, alle Stile dell opzione Dimensione del contratto Americano Prezzo di esercizio (in ) x rispettivo lotto Prezzo esercizio ( ) Fino a 12 mesi Intervalli ( ) Dai 12 ai 36 mesi Intervalli ( ) Quotazione In Euro ,0050 0,0100 Premio del contratto Movimento minimo di prezzo (tick) Pari al valore del premio dell opzione moltiplicato per il rispettivo lotto 0,0005 Prezzi di esercizio ,0100 0,0200 0,0500 0,1000 0,0200 0,0400 0,1000 0,2000 Scadenze Fino a 12 mesi 6 scadenze: le 2 mensili più vicine e le 4 trimestrali del ciclo mar/giu/set/dic Dai 12 ai 36 mesi 4 scadenze semestrali del ciclo giu/dic per i due anni successivi a quello in corso Oltre ,2000 0,5000 1,0000 2,0000 0,4000 1,0000 2,0000 4,0000 Liquidazione del premio La liquidazione del premio avviene esclusivamente per contanti il primo giorno lavorativo successivo alla data di negoziazione del contratto, per il tramite della Cassa di Compensazione e Garanzia Liquidazione La liquidazione avviene mediante consegna fisica dei titoli alla Stanza di compensazione, per il tramite della Cassa di Compensazione e Garanzia, tenuto conto del numero di contratti esercitati e del lotto minimo. 9

10 Orario di negoziazione del mercato IDEM e underlying cash IDEM 8:30 9:01 9:30 Obblighi operatori 17:20 Market Makers 17:40 Tutti gli strumenti NEGOZIAZIONE CONTINUA Mercato azionario AFTER HOURS 8:00 9:01 17:25 17:31 18:00 20:30 Azioni Blue Chip NEGOZIAZIONE CONTINUA Asta di apertura Asta di chiusura Contrattazione continua After Hours (TAH) 10

11 La tecnica Buy Write 11

12 La tecnica Buy Write (1) Come attuarla Attuare la tecnica Buy Write significa assumere una posizione long su un certo sottostante (attraverso l acquisto di futures o titoli azionari) e vendere sistematicamente delle opzioni CALL sul medesimo sottostante. In pratica equivale ad attuare la strategia Covered Call sull intero portafoglio e replicarla non appena le opzioni scadono naturalmente oppure vengono esercitate anticipatamente (nel caso di opzioni di stile americano). Quindi due metodi: BUY 100 STOCKS + SELL 1 CALL (100 STOCKS) oppure BUY 1 FUTURE (lotto 100) + SELL 1 CALL (lotto 100) 12

13 La tecnica Buy Write (2) Esempio 1 13

14 La tecnica Buy Write (3) Esempio 2 14

15 Utilizzo sistematico Nei fondi comuni di investimento Alcuni ETF attuano questa tecnica sistematicamente, per questo si chiamano fondi Buy-Write. Esempi di fondi quotati su ETFplus di Borsa Italiana Lyxor Etf Daxplus Covered Call Lyxor Etf Euro Stoxx 50 Buywrite Problemi nell acquisto di questi ETF -Liquidità (spread bid-ask) -Rischio emittente Vantaggi -Commissioni di gestione basse (0,4%) 15

16 Motivazioni Pro Il mercato sale sempre? La tecnica Buy-Write consente di guadagnare anche in caso di mercato stabile: l incasso dei premi permette di ottenere un rendimento dalle proprie posizioni long in portafoglio La tecnica Buy-Write consente di perdere meno in caso di mercato in discesa EX: un fondo Buy Write che vende opzioni OTM +5% (vedi ETF precedenti), incassando 10% di premi su base annua dovrebbe guadagnare circa il 10% annuo in caso di mercato stabile, circa il 15-20% in caso di mercato al rialzo e, in caso di grande ribasso, dovrebbe perdere 10% in meno l anno di un corrispondente benchmark azionario che non attui la vendita delle CALL. 16

17 Motivazioni Contro Il mercato a volte scende! La tecnica Buy-Write consente di perdere meno ma non potrà evitare perdite di portafoglio (anche rilevanti) in caso di forti ribassi. Il fondo Buy Write che attui «passivamente» la tecnica Buy Write (ad esempio gli ETF) non permette di recuperare le perdite ottenute su singoli titoli presenti in portafoglio. EX: un investitore che abbia una serie di titoli in portafoglio su cui perde il 10-20% rispetto ai prezzi medi di carico acquistando un ETF Buy Write difficilmente potrà recuperare in tempi brevi i prezzi originari. 17

18 La Covered Call attuata dall investitore Richiesta di maggior flessibilità La tecnica Buy-Write applicata dagli ETF è poco flessibile. Ma la strategia sottostante, la Covered Call, è in discussione? La strategia Covered Call, se attuata dal singolo investitore, è molto flessibile in quanto è possibile scegliere: -I sottostanti su cui attuarla -Gli strike a cui vendere le opzioni -La scadenza a cui vendere le opzioni In questo modo la strategia è applicabile ad una serie di fattispecie che verranno di seguito descritte. 18

19 Casi di utilizzo della Covered Call Può metterla in pratica l investitore che: -Ami il concetto di «mettere a rendita» i propri titoli in portafoglio -Che voglia puntare al rialzo di un titolo coprendosi parzialmente dai rischi (incassando i premi si può coprire dal ribasso pari agli stessi premi) -Che voglia sfruttare il valore elevato della volatilità di mercato senza rischiare eccessivamente -Che voglia recuperare con maggior probabilità le perdite pregresse di portafoglio 19

20 Il recupero delle perdite pregresse Come attuare la Covered Call in questi casi? Presupposto fondamentale: la somma dello strike + premio incassato deve avvicinarsi al prezzo medio di carico => la minusvalenza, indicativamente, non deve essere superiore al 15-20% Ex: se in portafoglio sono presenti 1000 Generali con PMC di 14,5 e valore attuale di 12,75 ed esaminando le opzioni CALL sul titolo Generali con scadenza giugno 2012 appaiono le seguenti opzioni è evidente che saranno scelte percorribili solo la vendita delle: 13, ,78 14,5 + 0,6 Invece la vendita delle 12,5 e delle 13 non permetterebbe il recupero del PMC. 20

21 Utilizzo con opzioni su indice Il problema dei margini di garanzia Attuare la Covered Call sugli indici è un fatto insolito, tuttavia è semplice attuarla, facendo attenzione al multiplier dei due strumenti utilizzati: -Il future sull indice (Per FTSEMIB 5 euro o 1 euro per punto) -L opzione su indice (per MIBO 2,5 euro) Problematica: gestione margini di garanzia Beneficio: basso importo vincolato di capitale (importo pari circa ai margini del future long) e grande efficienza nell eventuale smobilizzo Altra modalità: acquisto dei titoli azionari componenti il paniere del FTSEMIB e vendita delle opzioni CALL MIBO di uguale valore nominale Problematica: gestione margini e liquidità per le opzioni vendute. In caso di rialzo i margini aumentano notevolmente, occorre tenerne conto Beneficio: possibile utilizzo nelle gestioni azionarie, incasso dei dividendi 21

22 Utilizzo con titoli azionari Il caso più semplice Attuare la Covered Call sui titoli azionari è semplice e non richiede i margini di garanzia (salvo che il broker non sia in grado di gestire «informaticamente» la compensazione dei rischi) Problematica principale: timing dell operazione, andrebbe fatto in relazione a due aspetti: 1)Le attese sul mercato o sul singolo titolo 2)Le condizioni pregresse di portafoglio 22

23 Backtesting A cosa serve Il backtesting cerca di ricostruire nel passato una strategia impostata oggi per verificarne le potenzialità odierne. Informazioni utili: 1)redditività e rischio della strategia (sugli importi e sulle frequenze dei risultati teorici passati) 2)Somiglianza dei parametri di mercato passati (nei casi positivi) con i parametri di mercato attuali 23

24 Backtesting: Esempio (1) 24

25 Backtesting: Esempio (2) 25

26 Backtesting: Esempio (3) 26

27 Backtesting: Esempio (4) 27

28

AVVISO n Novembre 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n Novembre 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.19057 13 Novembre 2013 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : IDEM - QUANTITY AND SPREAD OBLIGATIONS FOR MARKET MAKERS AND SPECIALISTS Testo

Dettagli

LE NEWS DEL MESE RECORD DI SCAMBI SU S&P/MIB FUTURE

LE NEWS DEL MESE RECORD DI SCAMBI SU S&P/MIB FUTURE APRILE 2005 NUMERO 31 LE NEWS DEL MESE IN QUESTO NUMERO Le news del mese 1 FIB 2 MiniFIB 2 MIBO 3 Stock Futures 4 Stock Options 5 Cruci-Der del Trader 7 Contatti 7 RECORD DI SCAMBI SU S&P/MIB FUTURE Il

Dettagli

AVVISO n.6835. 16 Aprile 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.6835. 16 Aprile 2013 Idem. Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.6835 16 Aprile 2013 Idem Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : IDEM - FOCUS GROUP, QUANTITY AND SPREAD OBLIGATIONS FOR MARKET MAKERS AND SPECIALISTS

Dettagli

BOND TIME. Pietro Poletto Head of Fixed Income Markets

BOND TIME. Pietro Poletto Head of Fixed Income Markets BOND TIME Gestire la volatilità dei mercati obbligazionari i i Pietro Poletto Head of Fixed Income Markets Milano, 28 ottobre 2011 I mercati obbligazionari di Borsa Italiana MOT Mercato Regolamentato ExtraMOT

Dettagli

LE OPZIONI: OPZIONI OTC ED OPZIONI. Gino Gandolfi SDA BOCCONI

LE OPZIONI: OPZIONI OTC ED OPZIONI. Gino Gandolfi SDA BOCCONI LE OPZIONI: OPZIONI OTC ED OPZIONI QUOTATE Gino Gandolfi SDA BOCCONI OPZIONI OTC OTC: over the counter Una contrattazione / negoziazione è OTC quando non avviene all interno di mercati regolamentati (ad

Dettagli

Servizio Collateral Management X-COM

Servizio Collateral Management X-COM Servizio Collateral Management X-COM Comunicazioni di Servizio ai sensi degli artt. 4 e 24 del Regolamento del Servizio e dell art. 1.2 delle Istruzioni del Servizio Versione settembre 2013 Indice 1. Partecipanti

Dettagli

Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio

Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio Le opzioni come strumento di copertura del portafoglio BORSA ITALIANA S.p.A. Derivatives Markets Private Investors Business Development Relatore: Gabriele Villa Disclaimer La pubblicazione del presente

Dettagli

Le opzioni. (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta

Le opzioni. (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta Le opzioni (1 parte) A cura di Stefano Zanchetta 1 Disclaimer La pubblicazione del presente documento non costituisce attività di sollecitazione del pubblico risparmio da parte di Borsa Italiana S.p.A.

Dettagli

Dal 16 Gennaio 2015, 516 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali!

Dal 16 Gennaio 2015, 516 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SeDeX www.investimenti.unicredit.it Dal 16 Gennaio 2015, 516 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Scopri la nuova emissione

Dettagli

INDICI FTSE ECPI ITALIA SRI. Maggio 2012

INDICI FTSE ECPI ITALIA SRI. Maggio 2012 INDICI FTSE ECPI ITALIA SRI Maggio 2012 La serie di indici FTSE ECPI Italia SRI Universo Panieri FTSE MIB + FTSE Italia MidCap, che raggruppano le maggiori 100 azioni quotate su MTA, testate ogni tre mesi

Dettagli

agl Autogrill ribassista 9.96 8.74 8.264 short attuali 7.534 >9.96 atl Atlantia ribassista 14.22 14.34 12.27 11.65 short 14.3 11.65 > 14.

agl Autogrill ribassista 9.96 8.74 8.264 short attuali 7.534 >9.96 atl Atlantia ribassista 14.22 14.34 12.27 11.65 short 14.3 11.65 > 14. 5.03.2013 13.27 Azioni Ita - Ftsemib Ticker Sottostante Tendenza Res 1 Res 2 Supp 1 Supp 2 Segn. Oper. P. d'entrata Take profit Stop loss a2a A2a ribassista 0.4393 0.4630-0.4740 0.3933 0.3885 short 0.3933-0.3885

Dettagli

I fondi quotati in Borsa Italiana. Silvia Bosoni, Head of ETFs Listing Italy Borsa Italiana - London Stock Exchange Group

I fondi quotati in Borsa Italiana. Silvia Bosoni, Head of ETFs Listing Italy Borsa Italiana - London Stock Exchange Group I fondi quotati in Borsa Italiana Silvia Bosoni, Head of ETFs Listing Italy Borsa Italiana - London Stock Exchange Group Il mercato ETFplus ETFplus è il mercato dedicato alla negoziazione di ETF, ETF strutturati

Dettagli

Breaking News. Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SEDEX

Breaking News. Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SEDEX Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SEDEX www.investimenti.unicredit.eu Dal 9 settembre 2011 324 nuovi covered warrant di UniCredit per scegliere strike e scadenze più adatti alle tue esigenze.

Dettagli

Breaking News. Covered Warrant di UniCredit La gamma più ampia del mercato. Dal 20 giugno 2012, 466 nuovi Covered Warrant di UniCredit!

Breaking News. Covered Warrant di UniCredit La gamma più ampia del mercato. Dal 20 giugno 2012, 466 nuovi Covered Warrant di UniCredit! Covered Warrant di UniCredit La gamma più ampia del mercato www.investimenti.unicredit.it Dal 20 giugno 2012, 466 nuovi Covered Warrant di UniCredit! Scarica Investimenti: l iphone App. di UniCredit! UniCredit

Dettagli

FIB Futures sull'indice FTSE MIB

FIB Futures sull'indice FTSE MIB IDEM I Prodotti FIB Futures sull'indice FTSE MIB Indice sottostante FTSE MIB Orario di Asta di apertura: 8.30 9.00 (9.00.00 9.00.59) Negoziazione continua: 9.00 17.40 Quotazione Valore di un punto indice

Dettagli

COVERED WARRANT BREAKING NEWS

COVERED WARRANT BREAKING NEWS COVERED WARRANT BREAKING NEWS NUOVI CW DI UNICREDIT QUOTATI SU SEDEX 21.09.09 Sito: www.investimenti.unicreditmib.it 289 nuovi covered warrant di UniCredit su azioni italiane, quotati sul mercato SeDeX

Dettagli

g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles

g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles g i v e t h e r i g h t d i r e c t i o n t o y o u r i n v e s t m e n t V e h i c l e MIV Il mercato degli Investment Vehicles Overview MIV (Mercato degli Investment Vehicles) è il mercato regolamentato

Dettagli

Il mercato dei derivati IDEM

Il mercato dei derivati IDEM Il mercato dei derivati IDEM Laura Fiorot Derivatives Markets Borsa Italiana Spa 8 Maggio 2004 Milano Trading Online Expo Il mercato dei derivati IDEM Contenuti I prodotti derivati del mercato IDEM Le

Dettagli

Aggiornamento Gennaio 2011. u n a o p p o r t u n i t à p e r i l r a f f o r z a m e n t o p a t r i m o n i a l e.

Aggiornamento Gennaio 2011. u n a o p p o r t u n i t à p e r i l r a f f o r z a m e n t o p a t r i m o n i a l e. Aggiornamento Gennaio 2011 u n a o p p o r t u n i t à p e r i l r a f f o r z a m e n t o p a t r i m o n i a l e Azioni Sviluppo Azioni Sviluppo Ringraziamenti Si ringraziano lo Studio Legale Bonelli

Dettagli

AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana

AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana Borsa Merci di Bologna, 8 novembre 2012 Ennio Arlandi - Head of Energy and Commodities Equity and Derivatives Markets Borsa Italiana LSE Group Come coprirsi

Dettagli

LE NEWS DEL MESE. Nuovo Record di Volumi per il mercato IDEM. Iscrizione market maker sul mercato IDEM

LE NEWS DEL MESE. Nuovo Record di Volumi per il mercato IDEM. Iscrizione market maker sul mercato IDEM OTTOBRE 2005 NUMERO 36 LE NEWS DEL MESE IN QUESTO NUMERO Le news del mese 1 Prima pagina 2 Il calendario 3 L approfondimento 4 Indicatori Opzioni 5 Indice e Volatilità 7 Statistiche del mese 7 Contatti

Dettagli

Report Future FTSE MIB

Report Future FTSE MIB newsletter mensile IN QUESTO NUMERO Copertina Prima pagina Le strategie Mercato Eventi Corporate Derivatives Statistiche del mese Contatti PRIMO PIANO Report Future FTSE MIB News e Calendario Negoziazione

Dettagli

Gli strumenti derivati

Gli strumenti derivati Gli strumenti derivati Prof. Eliana Angelini Dipartimento di Economia Università degli Studi G. D Annunzio di Pescara www.dec.unich.it e.angelini@unich.it Gli strumenti derivati si chiamano derivati in

Dettagli

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle PMI

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle PMI ExtraMOT PRO La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle PMI ExtraMOT PRO 1. I mercati obbligazionari di Borsa Italiana 2. Perchè quotarsi su ExtraMOT PRO 3. ExtraMOT PRO, finalità e caratteristiche

Dettagli

Codice ISIN Descrizione Prezzo di riferimento Tasso di cambio di riferimento HVB CW BANCO POPOLARE CALL 13, ,482 0

Codice ISIN Descrizione Prezzo di riferimento Tasso di cambio di riferimento HVB CW BANCO POPOLARE CALL 13, ,482 0 Covered warrant in scadenza nel mese di Settembre 2008 I covered warrant di UniCredit elencati di seguito scadono il 05.09.2008 con ultimo giorno di negoziazione sulla Borsa Italiana il 01.09.2008. Per

Dettagli

Ftse Mib - la settimana del 25/11/12 in sintesi

Ftse Mib - la settimana del 25/11/12 in sintesi Ftse Mib - la settimana del 25/11/12 in sintesi MARKET TREND 24/11/2012 Mercato: Ftse Mib Titoli rialzo Titoli ribasso Titoli neutrali Trend Trend MEDIO termine 4 23 13 DOWN Trend BREVE termine 36 3 1

Dettagli

ANDAMENTO DEGLI SCAMBI AZIONARI E INDICE FTSE ITALIA MIB STORICO. FTSE Italia Mib Storico (base = 1 000) PRINCIPALI INDICATORI SCAMBI

ANDAMENTO DEGLI SCAMBI AZIONARI E INDICE FTSE ITALIA MIB STORICO. FTSE Italia Mib Storico (base = 1 000) PRINCIPALI INDICATORI SCAMBI MKF MONTHLY KEY FIGURES Principali indicatori statistici dei mercati Ottobre 211 Anno 14 - n. 1 ANDAMENTO DEGLI SCAMBI AZIONARI E INDICE FTSE ITALIA MIB STORICO Scambi di azioni ML euro FTSE Italia Mib

Dettagli

U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a. Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash

U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a. Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash U n o r d i n e s u m i s u r a p e r o g n i t a g l i a Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Introduzione I Cross Order e i Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove

Dettagli

BINCK. La Banca del Trading Online

BINCK. La Banca del Trading Online BINCK La Banca del Trading Online 1 BinckBank, la banca del trading online Siamo soggetti alla vigilanza di Consob, Banca d Italia e Banca Centrale Olandese. Aderiamo al Fondo Nazionale di Garanzia per

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 3 Gennaio 204 7 Gennaio 204 Telecom Italia e il italiano Prezzo ch. Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** Da Prezzo Prezzo 7-Jan-4

Dettagli

Report Future FTSE MIB IN QUESTO NUMERO PRIMO PIANO EDITORIALE RITORNO DI POSITIVITÀ DOPO LA FASE LATERALE. News e Calendario Negoziazione

Report Future FTSE MIB IN QUESTO NUMERO PRIMO PIANO EDITORIALE RITORNO DI POSITIVITÀ DOPO LA FASE LATERALE. News e Calendario Negoziazione newsletter mensile IN QUESTO NUMERO Copertina Prima pagina Institutional Investors Corporate Derivatives Analisi Tecnica Statistiche del mese Contatti PRIMO PIANO Report Future FTSE MIB News e Calendario

Dettagli

LEVA FISSA 7X e 5X Moltiplica la potenza dei tuoi investimenti

LEVA FISSA 7X e 5X Moltiplica la potenza dei tuoi investimenti LEVA FISSA 7X e 5X Moltiplica la potenza dei tuoi investimenti Investi con una leva fissa giornaliera sui principali indici azionari I LEVA FISSA DAILY LONG E SHORT Sono i prodotti di BNP Paribas che permettono

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 2 Dicembre 203 Dicembre 203 Telecom Italia e il italiano Prezzo chiusura Ultime 52 settimane Volumi medi giornalieri Capitalizzazione

Dettagli

PER ACCRESCERE IL POTENZIALE DI RENDIMENTO DEL PORTAFOGLIO. Covered Warrant e Leverage Certificate

PER ACCRESCERE IL POTENZIALE DI RENDIMENTO DEL PORTAFOGLIO. Covered Warrant e Leverage Certificate PER ACCRESCERE IL POTENZIALE DI RENDIMENTO DEL PORTAFOGLIO Covered Warrant e Leverage Certificate Indice Introduzione 1 I Covered Warrant 2 I Leverage Certificate 5 Definizioni utili 7 Il mercato SeDeX

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 22 luglio 203 2 luglio 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prz Chiusura Volumi Medi Giornalieri Capitalizzazione** da Prezzo

Dettagli

UNO STRUMENTO PER OGNI IDEA DI INVESTIMENTO. Investment Certificate

UNO STRUMENTO PER OGNI IDEA DI INVESTIMENTO. Investment Certificate UNO STRUMENTO PER OGNI IDEA DI INVESTIMENTO Investment Certificate Indice Introduzione 1 Caratteristiche generali 2 La varietà di Certificate 3 I Sottostanti 6 Il mercato SeDeX 7 Informazioni utili 8 II

Dettagli

INTRODUZIONE. Le opzioni rappresentano una classe molto importante di derivati. Esse negli ultimi anni hanno riscosso notevole successo presso gli

INTRODUZIONE. Le opzioni rappresentano una classe molto importante di derivati. Esse negli ultimi anni hanno riscosso notevole successo presso gli INTRODUZIONE Le opzioni rappresentano una classe molto importante di derivati. Esse negli ultimi anni hanno riscosso notevole successo presso gli investitori. Tra le opzioni in generale, quelle che hanno

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 2 settembre 203 settembre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prz Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da Prezzo

Dettagli

SeDeX. Covered Warrant e Leverage Certificate

SeDeX. Covered Warrant e Leverage Certificate SeDeX Covered Warrant e Leverage Certificate Prodotti con effetto leva per accrescere il potenziale del proprio portafoglio. SeDeX Introduzione Questi prodotti amplificano al rialzo e al ribasso le performance

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 8 novembre 203 22 novembre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo di Ch. Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da Prezzo

Dettagli

Lezione Il Mercato dei derivati e quello dei derivati

Lezione Il Mercato dei derivati e quello dei derivati Lezione Il Mercato dei derivati e quello dei derivati Obiettivi Conoscere i segmenti del mercato dei derivati e del mercato valutario Il mercato dei derivati I derivati vengono negoziati sia nei mercati

Dettagli

INNOVAZIONE E DIVERSIFICAZIONE. SeDeX Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant

INNOVAZIONE E DIVERSIFICAZIONE. SeDeX Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant INNOVAZIONE E DIVERSIFICAZIONE SeDeX Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant Indice Introduzione 1 Evoluzione storica e attuale segmentazione 2 SeDeX: Mercato regolamentato 3 Modalità di negoziazione

Dettagli

CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli

CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli CC&G T2S Deposito e restituzione delle garanzie in titoli delle garanzie in titoli 1.0 Introduzione 3 2.0 Movimentazione in T2S 3 3.0 Criteri di riscontro in T2S 5 3.1 Campi Obbligatori 5 3.2 Campi Addizionali

Dettagli

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Disposizioni di attuazione per le Società di investimento. 3 1 a g o s t o

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Disposizioni di attuazione per le Società di investimento. 3 1 a g o s t o AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale Disposizioni di attuazione per le Società di investimento 3 1 a g o s t o 2 0 1 5 Disposizioni di attuazione per le società di investimento Contenuti 1. Introduzione...

Dettagli

p r o d o t t i s e m p l i c i, s t r a t e g i e s o f i s t i c a t e ETF Exchange Traded Funds

p r o d o t t i s e m p l i c i, s t r a t e g i e s o f i s t i c a t e ETF Exchange Traded Funds p r o d o t t i s e m p l i c i, s t r a t e g i e s o f i s t i c a t e ETF Exchange Traded Funds Indice Introduzione 1 ETF indicizzati: 3 - Cosa sono - Principali caratteristiche - Modalità di investimento

Dettagli

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Analisi e Previsoni dal 15-01-2010 al 21-02-2011 Tutti i diritti riservati TT 2010

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Analisi e Previsoni dal 15-01-2010 al 21-02-2011 Tutti i diritti riservati TT 2010 SUPERmAT Analisi di borsa settimanale (DA PAG. 2 A PAG. 92) L'analisi di borsa settimanale presentata dal nostro Trading System SUPERmAT è proiettata nel breve periodo. All'interno di quest'orizzonte temporale,

Dettagli

AGREX- Agricultural Derivatives Exchange

AGREX- Agricultural Derivatives Exchange c o lt i va l e t u e o p p o r t u n i t à d i c r e s c i ta AGREX- Agricultural Derivatives Echange 1 AGREX porta notevoli benefici al mercato: Sistema di Garanzia con Controparte Centrale Ambiente

Dettagli

ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2012

ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2012 PIAZZA BORROMEO 1-20123 MILANO TEL. 02/86454996 r.a. TELEFAX 02/867898 e.mail assosim@assosim.it www.assosim.it ASSOSIM ASSOCIAZIONE ITALIANA INTERMEDIARI MOBILIARI COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO

Dettagli

La quotazione dei fondi aperti in Borsa Italiana. Borsa Italiana

La quotazione dei fondi aperti in Borsa Italiana. Borsa Italiana La quotazione dei fondi aperti in La quotazione dei fondi in Borsa Obiettivo: Creare un mercato telematico per la negoziazione di quote di fondi UCITS da parte di tutti gli aderenti al mercato ETFplus

Dettagli

Lezione Il Mercato Azionario, relativa segmentazione e mercato del risparmio gestito

Lezione Il Mercato Azionario, relativa segmentazione e mercato del risparmio gestito Lezione Il Mercato Azionario, relativa segmentazione e mercato del risparmio gestito Obiettivi Definire il mercato azionario, analizzare i principali segmenti Conoscere il mercato del Risparmio gestito

Dettagli

CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie

CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie CC&G T2S Deposito e Restituzione delle garanzie 1.0 Sommario 1.0 Sommario 2 2.0 Overview 3 3.0 T2S: Deposito/Restituzione garanzie a copertura dei Margini 3 4.0 Criteri di riscontro in T2S 3 4.1 Campi

Dettagli

COVERED WARRANTS BNP PARIBAS

COVERED WARRANTS BNP PARIBAS COVERED WARRANTS BNP PARIBAS COVERED WARRANTS INTRODUZIONE AI COVERED WARRANTS Un Covered Warrant è uno strumento finanziario, quotato in Borsa, che incorpora un opzione e da il diritto, ma non l obbligo,

Dettagli

Più potenza per le mie performance di trading.

Più potenza per le mie performance di trading. Più potenza per le mie performance di trading. Mini Future Certificate Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo. Strumenti finanziari strutturati a

Dettagli

Mercato dei capitali e società quotate Questionario sull applicazione della nuova disciplina dell assemblea delle società quotate

Mercato dei capitali e società quotate Questionario sull applicazione della nuova disciplina dell assemblea delle società quotate Mercato dei capitali e società quotate Questionario sull applicazione della nuova disciplina dell assemblea delle società quotate Riunione del 7 febbraio 2012 Roma-Milano 11,00-13,00 Descrizione del campione

Dettagli

INNOVAZIONE E DIVERSIFICAZIONE. SeDeX Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant

INNOVAZIONE E DIVERSIFICAZIONE. SeDeX Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant INNOVAZIONE E DIVERSIFICAZIONE SeDeX Il mercato dei Certificati e dei Covered Warrant Indice Introduzione 1 Evoluzione storica e attuale segmentazione 2 Mercato regolamentato e requisiti di ammissione

Dettagli

CC&G Modalità operative e organizzative di CC&G in T2S

CC&G Modalità operative e organizzative di CC&G in T2S CC&G Modalità operative e organizzative di CC&G in T2S 27 febbraio 2015 Modalità operative e organizzative di CC&G in T2S Il 22 giugno 2015 il Servizio di Liquidazione di Monte Titoli migrerà sulla nuova

Dettagli

Novembre * Capitale Incondizionatamente Protetto

Novembre * Capitale Incondizionatamente Protetto Novembre 2016 Certificati con rischio in conto capitale a scadenza e durante la vita del prodotto. Gli investitori sono soggetti al rischio di credito di Exane Derivatives (Moody s Baa2 ; S&P BBB), garante

Dettagli

ANDAMENTO DEGLI SCAMBI AZIONARI E INDICE MIB PRINCIPALI INDICATORI SCAMBI

ANDAMENTO DEGLI SCAMBI AZIONARI E INDICE MIB PRINCIPALI INDICATORI SCAMBI MKF MONTHLY KEY FIGURES Principali indicatori statistici dei mercati Gennaio 29 Anno 12 - n. 1 ANDAMENTO DEGLI SCAMBI AZIONARI E INDICE MIB Scambi di azioni ML euro 7 6 5 4 3 2 1 Nov Dic Gen MIB (base

Dettagli

I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1. Corrispettivi di ammissione e quotazione

I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1. Corrispettivi di ammissione e quotazione I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice 1. Azioni Pagina 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1

Dettagli

WITHDRAWAL FROM FINANCIAL INSTRUMENT TRADING

WITHDRAWAL FROM FINANCIAL INSTRUMENT TRADING Sender: NOTICE n. 740 EuroTLX SIM 27 October 2015 EuroTLX Target Company: --- Object: WITHDRAWAL FROM FINANCIAL INSTRUMENT TRADING Text EuroTLX informs the withdrawal from financial instruments trading

Dettagli

AIM Italia. Il mercato per fare impresa

AIM Italia. Il mercato per fare impresa AIM Italia Il mercato per fare impresa L accesso al capitale è un elemento fondamentale per lo sviluppo di ogni impresa. AIM Italia Dedicato alle PMI che vogliono investire nella propria crescita Un mercato

Dettagli

U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e. ETC - Exchange Traded Commodities

U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e. ETC - Exchange Traded Commodities U n n u o v o m o d o d i i n v e s t i r e i n m a t e r i e p r i m e ETC - Exchange Traded Commodities Indice Introduzione 1 Exchange Traded Commodities: 3 - Cosa sono - Principali caratteristiche -

Dettagli

Strategie operative con i futures sull'indice S&P/MIB e gli IDEM Stock Futures

Strategie operative con i futures sull'indice S&P/MIB e gli IDEM Stock Futures Strategie operative con i futures sull'indice S&P/MIB e gli IDEM Stock Futures Roberto Del Conte Borsa Italiana Spa 7 Maggio 2004 Milano Trading Online Expo Contenuti I contratti Futures Idem Stock Futures

Dettagli

COVERED WARRANTS BNP PARIBAS

COVERED WARRANTS BNP PARIBAS COVERED WARRANTS BNP PARIBAS COVERED WARRANTS INTRODUZIONE AI COVERED WARRANTS Un Covered Warrant è uno strumento finanziario, quotato in Borsa, che incorpora un opzione e da il diritto, ma non l obbligo,

Dettagli

TURBO Certificate Long & Short

TURBO Certificate Long & Short TURBO Certificate Long & Short Fai scattare la leva dei tuoi investimenti x NEGOZIABILI SUL MERCATO SEDEX DI BORSA ITALIANA Investi a Leva su indici e azioni! Scopri i vantaggi dei TURBO Long e Short Certificate

Dettagli

Guida alla Membership L A C H I A V E D I A C C E S S O A L L E N E G O Z I A Z I O N I N E I M E R C A T I D I B O R S A I T A L I A N A

Guida alla Membership L A C H I A V E D I A C C E S S O A L L E N E G O Z I A Z I O N I N E I M E R C A T I D I B O R S A I T A L I A N A Guida alla Membership L A C H I A V E D I A C C E S S O A L L E N E G O Z I A Z I O N I N E I M E R C A T I D I B O R S A I T A L I A N A Indice INTRODUZIONE Pag. 3 PARTECIPAZIONE AI MERCATI GESTITI DA

Dettagli

La nuova Guida sul Sistema di controllo di gestione

La nuova Guida sul Sistema di controllo di gestione La nuova Guida sul Sistema di controllo di gestione Il controllo di gestione in azienda: le nuove linee guida di Borsa Italiana come possibile modello di riferimento orino, 20 aprile 2012 Fabrizio Ceppi

Dettagli

PRODUCT NEWS NUOVI CW DI SOCIETE GENERALE IN VISTA DEL REFERENDUM SU BREXIT

PRODUCT NEWS NUOVI CW DI SOCIETE GENERALE IN VISTA DEL REFERENDUM SU BREXIT PRODUCT NEWS Milano, 16 maggio 2016 NUOVI CW DI SOCIETE GENERALE IN VISTA DEL REFERENDUM SU BREXIT All interno di una maxiemissione di 241 strumenti, SG propone Covered Warrant su due nuovi sottostanti:

Dettagli

I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2. Corrispettivi di ammissione e quotazione

I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2. Corrispettivi di ammissione e quotazione I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice 1. Azioni Pagina 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1

Dettagli

Guida all ammissione degli operatori alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana

Guida all ammissione degli operatori alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana Guida all ammissione degli operatori alle negoziazioni nei mercati di Borsa Italiana Versione giugno 2009 INDICE INDICE... 1 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 I MERCATI DI BORSA... 3 2 AMMISSIONE AI MERCATI REGOLAMENTATI

Dettagli

Monte Titoli. Procedura di gestione delle insolvenze. Descrizione della procedura

Monte Titoli. Procedura di gestione delle insolvenze. Descrizione della procedura Monte Titoli Procedura di gestione delle insolvenze Descrizione della procedura Versione 1.0 9 aprile 2013 PREMESSA L obiettivo del documento è quello di descrivere la procedura di gestione dell insolvenza

Dettagli

AIM Italia. Il mercato per fare impresa

AIM Italia. Il mercato per fare impresa AIM Italia Il mercato per fare impresa AIM Italia L accesso al capitale è un elemento fondamentale per lo sviluppo di ogni impresa. Dedicato alle PMI che vogliono investire nella propria crescita Un mercato

Dettagli

STRUMENTI DERIVATI - CARATTERISTICHE DELLE OPZIONI

STRUMENTI DERIVATI - CARATTERISTICHE DELLE OPZIONI STRUMENTI DERIVATI - CARATTERISTICHE DELLE OPZIONI Le due principali categorie in cui si dividono le opzioni sono: opzioni call, assegna la facoltà di acquistare o non acquistare l'attività sottostante

Dettagli

TRADING, ARBITRAGGIO E COPERTURA CON I FUTURES SU AZIONI ED INDICI AZIONARI. Gino Gandolfi SDA BOCCONI

TRADING, ARBITRAGGIO E COPERTURA CON I FUTURES SU AZIONI ED INDICI AZIONARI. Gino Gandolfi SDA BOCCONI TRADING, ARBITRAGGIO E COPERTURA CON I FUTURES SU AZIONI ED INDICI AZIONARI Gino Gandolfi SDA BOCCONI STOCK INDEX FUTURES: FINALITA TRADING: sfruttare i movimenti dell'indice e dei dividendi senza acquistare

Dettagli

L offerta di Borsa Italiana per le PMI. Alessandro Violante Primary Markets Borsa Italiana Gruppo London Stock Exchange Bologna 13 Dicembre 2010

L offerta di Borsa Italiana per le PMI. Alessandro Violante Primary Markets Borsa Italiana Gruppo London Stock Exchange Bologna 13 Dicembre 2010 L offerta di Borsa Italiana per le PMI Alessandro Violante Primary Markets Borsa Italiana Gruppo London Stock Exchange Bologna 13 Dicembre 2010 Finanziare il salto dimensionale PRIVATE EQUITY BORSA Fonti

Dettagli

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali!

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SeDeX www.investimenti.unicredit.it Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Scopri la nuova emissione

Dettagli

AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana

AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana AGREX I futures su grano duro di Borsa Italiana Qualità del grano sottostante al contratto futures Grano duro di ogni origine, sano, leale, mercantile. Conformità alla normativa igienico sanitaria dell

Dettagli

SeDeX. Investment Certificate

SeDeX. Investment Certificate SeDeX Investment Certificate Acquistando un certificato, con una sola operazione e per un importo contenuto, si accede a una strategia di investimento altrimenti difficilmente realizzabile. SeDeX Introduzione

Dettagli

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Disposizioni di attuazione per le Società di investimento. 1 m ar zo 2 0 1 2

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Disposizioni di attuazione per le Società di investimento. 1 m ar zo 2 0 1 2 AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale Disposizioni di attuazione per le Società di investimento 1 m ar zo 2 0 1 2 Disposizioni di attuazione per le società di investimento Contenuti 1. Introduzione...

Dettagli

GLI STRUMENTI DERIVATI: FORWARD, FUTURES, OPZIONI E SWAP

GLI STRUMENTI DERIVATI: FORWARD, FUTURES, OPZIONI E SWAP GLI STRUMENTI DERIVATI: FORWARD, FUTURES, OPZIONI E SWAP CARATTERISTICHE TECNICHE ED ECONOMICHE DEGLI STRUMENTI DERIVATI Capitolo 23 1 I PUNTI PRINCIPALI DELLA LEZIONE Le nozioni di base sugli strumenti

Dettagli

INTERNET WORK STATION (ICWS)

INTERNET WORK STATION (ICWS) INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) MANUALE D USO Versione 3.5 Sommario 1.0 INTRODUZIONE... 4 2.0 AMBIENTE DI LAVORO... 4 3.0 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 4.0 DEFAULT FUND... 5 5.0 REPORT... 6 5.1 DATA

Dettagli

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS)

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) MANUALE D USO Versione 3.4 Sommario 1.0 INTRODUZIONE... 4 2.0 AMBIENTE DI LAVORO... 4 3.0 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 4.0 REPORT... 5 4.1 DEFAULT FUND... 5 4.2 DATA

Dettagli

Report Future FTSE MIB

Report Future FTSE MIB newsletter mensile IN QUESTO NUMERO Copertina Prima pagina Le strategie Institutional Investors Analisi Tecnica Statistiche del mese Contatti Report Future FTSE MIB News e Calendario Negoziazione Covered

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI. Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. Per proteggere il tuo investimento.

CATALOGO PRODOTTI. Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. Per proteggere il tuo investimento. Trading Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. COVERED WARRANT CALL: Voglio puntare sui movimenti al rialzo dell attività finanziaria sottostante. COVERED WARRANT PUT: Voglio puntare

Dettagli

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Manuale delle procedure di accertamento delle violazioni e impugnazioni

AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale. Manuale delle procedure di accertamento delle violazioni e impugnazioni AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale Manuale delle procedure di accertamento delle violazioni e impugnazioni 2 gennaio 2014 Dicembre 2008 Procedura di Accertamento delle Violazioni e Impugnazioni

Dettagli

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane. Borsa Italiana

ExtraMOT PRO. La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane. Borsa Italiana ExtraMOT PRO La risposta di Borsa Italiana alle esigenze di funding delle corporate italiane Borsa Italiana I mercati obbligazionari gestiti da Borsa Italiana MOT (Mercato Regolamentato) DomesticMOT (Monte

Dettagli

AGREX. Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita

AGREX. Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita AGREX Agricultural Derivatives Exchange: Coltiva le tue opportunità di crescita AGREX AGREX (Agricultural Derivatives Exchange) è il nuovo segmento di derivati su merci agricole di IDEM, il mercato dei

Dettagli

LE NEWS DEL MESE BORSA ITALIANA ORGANIZZA LA II TRADING ONLINE EXPO 7-8 MAGGIO PALAZZO MEZZANOTTE. nel prossimo numero parleremo di

LE NEWS DEL MESE BORSA ITALIANA ORGANIZZA LA II TRADING ONLINE EXPO 7-8 MAGGIO PALAZZO MEZZANOTTE. nel prossimo numero parleremo di MAGGIO 2004 NUMERO 22 LE NEWS DEL MESE IN QUESTO NUMERO BORSA ITALIANA ORGANIZZA LA II TRADING ONLINE EXPO 7-8 MAGGIO PALAZZO MEZZANOTTE Le news del mese 1 Nel prossimo numero 1 Prima pagina 2 IDEM Quiz

Dettagli

La nuova Guida al Sistema di controllo di gestione

La nuova Guida al Sistema di controllo di gestione La nuova Guida al Sistema di controllo di gestione Il controllo di gestione in azienda: le nuove linee guida di Borsa Italiana come possibile modello di riferimento Workshop Pianificazione e Controllo

Dettagli

Indicatori per il trading: dati e indici di Borsa

Indicatori per il trading: dati e indici di Borsa Indicatori per il trading: dati e indici di Borsa Borsa Italiana Spa 7 maggio 2004 Milano 2 Sommario L effetto degli stacchi di dividendo e delle operazioni sul capitale sugli indici azionari 2 Dai numeri

Dettagli

La «Tobin Tax» e i certificates. Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates

La «Tobin Tax» e i certificates. Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates La «Tobin Tax» e i certificates Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates maggio 2013 COS E LA TOBIN TAX? E un imposta sul «trasferimento

Dettagli

CERTIFICATO PHOENIX WO ENI TELECOM ITALIA UBI BANCA

CERTIFICATO PHOENIX WO ENI TELECOM ITALIA UBI BANCA I CERTIFICATO PHOENIX WO ENI TELECOM ITALIA UBI BANCA EUR AZIONI WORST-OF 3 ANNI L'investimento nel prodotto comporta un esposizione ai sottostanti Eni, Telecom Italia e Ubi e presuppone un'aspettativa

Dettagli