sistema statistico nazionale Milano dati serie demografia 30 dati e indicatori sulla popolazione al 30 aprile 2009

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "sistema statistico nazionale Milano dati serie demografia 30 dati e indicatori sulla popolazione al 30 aprile 2009"

Transcript

1 sistema statistico nazionale Milano dati serie demografia 30 dati e indicatori sulla popolazione al 30 aprile A cura di: Roberta Rossi Elaborazioni dati: Frida Brandi Editing: Frida Brandi Franca Frosio Ivana Zappalà Pubblicazione realizzata dal Servizio Statistica Si autorizza la riproduzione parziale o totale con citazione della fonte.

2 COMUNE DI MILANO Zone di decentramento Zona Descrizione 1 Centro storico 2 Loreto, Greco, Bicocca 3 Città Studi, Lambrate 4 Forlanini, Corvetto, Rogoredo 5 Gratosoglio, Chiaravalle 6 Lorenteggio, Barona 7 Baggio, S. Siro 8 Fiera, Sempione, Gallaratese, Quarto Oggiaro 9 Garibaldi, Bovisa, Niguarda, Affori 2 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

3 INDICE Avvertenze 4 Tav. 1 Movimento e calcolo della popolazione residente 5 Tav. 2 Indicatori demografici 6 Tav. 3 Nati residenti per sesso, vitalità, filiazione 7 Tav. 4 Nati residenti per cittadinanza della madre 8 Tav. 5 Nati residenti per classi di età e cittadinanza della madre 9 Tav. 6 Nati vivi residenti per zona di decentramento 10 Tav. 7 Morti a Milano per sesso e classi di età 11 Tav. 8 Morti a Milano per sesso e gruppi di cause di morte 12 Tav. 9 Morti residenti per sesso e classi di età 13 Tav. 10 Morti residenti per zona di decentramento 14 Tav. 11 Matrimoni celebrati a Milano per rito 15 Tav. 12 Matrimoni celebrati a Milano per cittadinanza degli sposi 16 Tav. 13 Matrimoni celebrati in Milano per residenza degli sposi 17 Tav. 14 Iscritti per classi di età 18 Tav. 15 Cancellati per classi di età 19 Tav. 16 Iscritti secondo l area geografica di provenienza 20 Tav. 17 Cancellati secondo l area geografica di destinazione 21 Tav. 18 Iscritti per zona di decentramento 22 Tav. 19 Cancellati per zona di decentramento 23 Fig. 1 Nati vivi residenti con almeno un genitore straniero 8 Fig. 2 Deceduti maschi su 100 femmine per gruppi di cause di morte 12 Fig. 3 Matrimoni celebrati a Milano per rito 15 Fig. 4 Matrimoni celebrati a Milano per cittadinanza degli sposi 16 Fig. 5 Provenienza geografica degli iscritti in anagrafe 20 Fig. 6 Destinazione geografica dei cancellati dall anagrafe 21 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica 3

4 Avvertenze I dati relativi ai nati, ai morti, ai matrimoni e agli iscritti e cancellati sono stati elaborati in base alla data dell evento (dal 1 gennaio al 30 aprile ). Non sono stati inclusi gli iscritti e cancellati per altri motivi. NOTE DI LETTURA Alcuni dati possono ritenersi provvisori e suscettibili di rettifiche in numeri successivi di questa serie anche senza esplicita avvertenza. Nelle tavole 4 e 5 la cittadinanza della madre è stata classificata secondo le seguenti aree geografiche: Paesi sviluppati UE, Islanda, Norvegia, Svizzera, Giappone, Israele, Singapore, Canada, U.S.A., Australia, Nuova Zelanda Altri Paesi Sono inclusi in questa categoria tutte le cittadinanze non comprese nei Paesi sviluppati. 4 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

5 Tav. 1a Popolazione legale al Censimento 2001 e flussi nel periodo (1) Movimento migratorio Movimento naturale iscritti cancellati PERIODI Pop.inizio periodo nati vivi morti saldo altri comuni estero Totale altri comuni estero Totale saldo Pop.fine periodo CENSIMENTO 20/10/ /10/ NOV DIC (1) Sulla Gazzetta Ufficiale n 81 del 7 aprile 2003 è stata pubblicata la Popolazione legale risultante dal 14 Censimento della Popolazione e Abitazioni. Il dato relativo al Comune di Milano è pari a abitanti e costituisce la nuova base per il calcolo della popolazione. Tav. 1b Movimento e calcolo della popolazione residente (1) (2) PERIODI Movimento migratorio Movimento naturale iscritti cancellati altri comuni estero altri Totale Pop.inizio periodo nati vivi morti saldo altri comuni estero altri Totale saldo Pop.fine periodo GEN FEB MAR APR GEN-APR (1) Dati rettificati a seguito della revisione anagrafica post-censuaria (2) Per il calcolo della popolazione i dati fanno riferimento alla data della registrazione in anagrafe. Sono escluse le c.d. regolarizzazioni anagrafiche (iscritti e cancellati che alla data del censimento risultavano rispettivamente già censiti o non censiti e i cancellati per irreperibilità) nonché i nati e i morti prima del i cui atti anagrafici siano stati registrati in data posteriore alla scadenza censuaria. I dati riportati nelle tavole 1 e 2 si differenziano pertanto da quelle contenuti nelle tavole relative all analisi dei flussi migratori. Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica 5

6 Tav. 2 Indicatori demografici TASSI PER 1000 ABITANTI TASSI DI RICAMBIO (1) PERIODI nati vivi morti iscritti cancellati Naturale Migratorio GEN-APR 10,26 9,98 31,35 33,54 0,01-0,03 MAG-AGO 9,01 11,85 22,76 28,18-0,14-0,11 SET-DIC 9,84 10,67 32,13 30,15-0,04-0,03 TOTALE 9,71 10,86 28,76 30,65-0,06-0,03 GEN 7,78 13,45 26,88 15,62-0,27 0,27 FEB 9,40 12,73 47,03 33,93-0,15 0,16 MAR 9,34 9,21 47,65 26,40 0,01 0,29 APR 9,28 8,96 42,96 26,98 0,02 0,23 GEN-APR 8,93 11,06 40,96 25,51-0,11 0,23 (1) Tasso di ricambio naturale: (nati - morti) / (nati + morti) Tasso di ricambio migratorio: (iscritti - cancellati) / (iscritti + cancellati) 6 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

7 Tav. 3 Nati residenti per sesso, vitalità e filiazione (1) Nati vivi Nati morti Legittimi Naturali Totale Totale PERIODI m mf m mf m mf mf mf GEN FEB MAR APR GEN-APR MAG GIU LUG AGO MAG-AGO SET OTT NOV DIC SET-DIC TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR (1) I dati si riferiscono al periodo in cui l evento si è verificato indipendentemente dalla data di registrazione in anagrafe Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica 7

8 Tav. 4 - Nati residenti per cittadinanza della madre (1) CITTADINANZA DELLA MADRE PERIODI Italia Paesi sviluppati Altri Paesi Non ind. Totale GEN FEB MAR APR GEN-APR MAG GIU LUG AGO MAG-AGO SET OTT NOV DIC SET-DIC TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR (1) cfr. nota tav. 3 Fig. 1 - Nati vivi residenti con almeno un genitore cittadino straniero (valori %) % 40,0 35,0 30,0 25,0 25,9 25,0 29,5 30,9 31,6 32,7 33,0 33,9 20,0 15,0 10,0 5,0 0, gen-apr 8 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

9 Tav. 5 Nati residenti per classi di età e cittadinanza della madre (1) CLASSE DI ETÀ DELLA MADRE PERIODI e + Non ind.(*) Totale ETÀ MEDIA MADRE ITALIA 2008 GEN-APR ,62 MAG-AGO ,66 SET-DIC ,82 TOTALE ,70 GEN-APR ,80 PAESI SVILUPPATI 2008 GEN-APR ,81 MAG-AGO ,74 SET-DIC ,17 TOTALE ,91 GEN-APR ,84 ALTRI PAESI 2008 GEN-APR ,14 MAG-AGO ,95 SET-DIC ,84 TOTALE ,97 GEN-APR ,23 TOTALE TOTALE ,38 GEN-APR ,47 (1) cfr. nota tav. 3 (*) Compresi i casi in cui non è rilevabile né l età della madre né la cittadinanza Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica 9

10 Tav. 6 Nati vivi residenti per zona di decentramento (1) ZONE DI DECENTRAMENTO PERIODI Non ind. Totale GEN FEB MAR APR GEN-APR MAG GIU LUG AGO MAG-AGO SET OTT NOV DIC SET-DIC TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR (1) cfr. nota tav Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

11 Tav. 7 - Morti a Milano per sesso e classi di età (1) CLASSE DI ETÀ PERIODI < Totale MASCHI 2008 GEN-APR MAG-AGO SET-DIC TOTALE GEN-APR FEMMINE 2008 GEN-APR MAG-AGO SET-DIC TOTALE GEN-APR TOTALE 2008 GEN-APR MAG-AGO SET-DIC TOTALE GEN-APR (1) cfr. nota tav. 3 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica 11

12 Tav. 8 Morti a Milano per sesso e gruppi di cause di morte (1) MALATTIE TUMORI DISTURBI MALATTIE MALATTIE MALATTIE ALTRI SENILITÀ/ TRAUMATISMI PERIODI INFETTIVE E PSICHICI/MAL. DEL SISTEMA DEL SISTEMA DELL APP. STATI CAUSE MAL E AVVEL. NON IND. TOTALE PARASSITARIE SIST. NERV. CIRCOLATORIO RESPIRATORIO DIGERENTE MORBOSI DEFINITE (CAUSE EST.) MASCHI 2008 GEN-APR MAG-AGO SET-DIC TOTALE GEN-APR FEMMINE 2008 GEN-APR MAG-AGO SET-DIC TOTALE GEN-APR TOTALE 2008 GEN-APR MAG-AGO SET-DIC TOTALE GEN-APR (1) cfr. nota tav. 3 Fig. 2 - Deceduti maschi su 100 femmine per gruppi di cause di morte M/F 256,8 0,0 malattie infettive e parassitarie tumori disturbi psichici/ mal. sist. nerv. malattie del sistema circolatorio malattie del sistema respiratorio malattie dell'app. digerente altri stati morbosi senilità/ cause mal definite traumatismi e avvel.(cause est erne) anno 2008 gen-apr 12 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

13 Tav. 9 - Morti residenti per sesso e classi di età (1) CLASSE DI ETÀ PERIODI < TOTALE MASCHI 2008 GEN-APR MAG-AGO SET-DIC TOTALE GEN-APR FEMMINE 2008 GEN-APR MAG-AGO SET-DIC TOTALE GEN-APR TOTALE 2008 GEN-APR MAG-AGO SET-DIC TOTALE GEN-APR (1) cfr. nota tav. 3 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica 13

14 Tav Morti residenti per zona di decentramento (1) ZONE DI DECENTRAMENTO PERIODI Non ind. TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR MAG GIU LUG AGO MAG-AGO SET OTT NOV DIC SET-DIC TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR (1) cfr. nota tav Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

15 Tav Matrimoni celebrati a Milano per rito (1) PERIODI RITO CATTOLICO RITO CIVILE ALTRI RITI RELIGIOSI TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR MAG GIU LUG AGO MAG-AGO SET OTT NOV DIC SET-DIC TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR (1) cfr. nota tav. 3 Fig. 3 - Matrimoni celebrati a Milano per rito matrimoni rito cattolico rito civ ile / / / / / / / / / 02/ 03/ 04/ mese di celebrazione Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica 15

16 Tav Matrimoni celebrati a Milano per cittadinanza degli sposi (1) PERIODI ENTRAMBI ITALIANI CITTADINANZA DEGLI SPOSI UNO DEI DUE SPOSI ENTRAMBI GLI SPOSI CITTADINO STRANIERO CITTADINI STRANIERI NON INDICATO TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR MAG GIU LUG AGO MAG-AGO SET OTT NOV DIC SET-DIC TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR (1) cfr. nota tav. 3 Fig. 4 - Matrimoni celebrati a Milano per cittadinanza degli sposi % gen-apr entrambi italiani con almeno uno sposo straniero % matr. con almeno 1 sposo straniero 50,0 40,0 30,0 20,0 10,0 0,0 16 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

17 Tav Matrimoni celebrati in Milano per residenza degli sposi (1) PERIODI ENTRAMBI RESIDENTI UNO SOLO RESIDENTE NESSUNO DEI DUE RESIDENTE TOTALE Con almeno uno sposo residente GEN FEB MAR APR GEN-APR MAG GIU LUG AGO MAG-AGO SET OTT NOV DIC SET-DIC TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR ) cfr. nota tav. 3 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica 17

18 Tav. 14 Iscritti per classi di età CLASSE DI ETA Periodi Non ind. totale ISCRITTI GEN FEB MAR APR GEN-APR MAG GIU LUG AGO MAG-AGO SET OTT NOV DIC SET-DIC TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

19 Tav. 15 Cancellati per classi di età CLASSE DI ETA Periodi Non ind. totale CANCELLATI GEN FEB MAR APR GEN-APR MAG GIU LUG AGO MAG-AGO SET OTT NOV DIC SET-DIC TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica 19

20 Tav. 16 Iscritti secondo l area geografica di provenienza Periodi PROV. MILANO ALTRE PROV. LOMBARDIA ALTRE REG. IT. SETT. ITALIA CENTRALE ITALIA MERIDIONALE ITALIA INSULARE ESTERO NON IND. totale GEN-APR MAG-AGO SET-DIC TOTALE GEN-APR Fig. 5 Provenienza geografica degli iscritti in anagrafe GEN-APR 19,4 9,6 10,0 5,4 16,1 39,5 SET-DIC ,7 11,0 10,5 6,1 18,1 34,7 MAG-AGO ,9 10,3 9,8 5,0 14,2 38,7 GEN-APR ,7 10,7 9,5 5,9 16,1 38,2 SET-DIC ,1 12,2 13,2 6,7 18,7 27,2 MAG-AGO ,7 10,2 10,2 5,4 13,5 38,1 0% 20% 40% 60% 80% 100% Prov. MI Altre prov. Lombardia It. Nord. It. Centro It. Merid. e Insul. Estero 20 Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

21 Tav. 17 Cancellati secondo l area geografica di destinazione Periodi PROV. MILANO ALTRE PROV. LOMBARDIA ALTRE REG. IT. SETT. ITALIA CENTRALE ITALIA MERIDIONALE ITALIA INSULARE ESTERO NON IND.(*) totale GEN-APR MAG-AGO SET-DIC TOTALE GEN-APR (*) Cancellati per accertata irreperibilità anagrafica/irreperibilità al Censimento 2001 Fig. 6 - Destinazione geografica dei cancellati dall'anagrafe GEN-APR 47,0 18,9 13,6 5,2 7,3 7,9 SET-DIC ,6 19,4 13,6 5,5 7,5 7,4 MAG-AGO ,8 20,8 13,2 5,3 7,3 8,6 GEN-APR ,2 19,8 12,9 5,0 7,0 8,1 SET-DIC ,9 21,2 12,3 5,6 6,9 6,2 MAG-AGO ,1 20,7 13,7 5,5 8,0 6,9 0% 20% 40% 60% 80% 100% Prov. MI Altre prov. Lombardia It. Nord It. Centro It. Merid. e Insul. Estero Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica 21

22 Tav. 18 Iscritti per zona di decentramento ZONE DI DECENTRAMENTO Periodi NON IND. TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR MAG GIU LUG AGO MAG-AGO SET OTT NOV DIC SET-DIC TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

23 Tav Cancellati per zona di decentramento ZONE DI DECENTRAMENTO Periodi Non ind. TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR MAG GIU LUG AGO MAG-AGO SET OTT NOV DIC SET-DIC TOTALE GEN FEB MAR APR GEN-APR Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica 23

24 Pubblicazioni del Servizio Statistica del Comune di Milano Quaderni di documentazione e studio (ultimi volumi realizzati) n Censimento generale dell Industria e dei Servizi del Comune di Milano 22 ottobre 2001 n. 47 Intenzioni e comportamento riproduttivo. Un analisi congiunta delle determinanti individuali e di contesto n. 48 Stranieri a Milano. Evoluzione della presenza straniera nel Comune di Milano dal 1979 ad oggi Milano dati (ultime edizioni realizzate) Serie Demografia n. 27 Dati e indicatori sulla popolazione al 31 dicembre 2007 n. 28 Dati e indicatori sulla popolazione al 31 agosto 2008 n. 29 Dati e indicatori sulla popolazione al 31 dicembre 2008 Serie Ricerche n. 15 La mobilità milanese al Censimento 2001 n Popolazione residente a Milano negli anni (base 2007) n Famiglie residenti a Milano negli anni (base 2007) Serie Stranieri n. 15 Stranieri iscritti in anagrafe al 31 dicembre 2006 n. 16 Stranieri iscritti in anagrafe al 31 dicembre 2007 n. 17 Stranieri iscritti in anagrafe al 31 dicembre 2008 Serie Elezioni n. 8 Elezioni Regionali 3 e 4 aprile 2005 (CD rom) n. 9 Elezione del Presidente della Giunta Regionale e del Consiglio Regionale 3 e 4 Aprile 2005 n. 10 Elezione del Senato e della Camera 9 e 10 aprile 2006 Serie Economia e Lavoro n. 11 Redditi degli individui e delle Famiglie Milanesi n. 12 Le Forze di Lavoro del Comune di Milano n. 13 Quale lavoro a Milano? Dati Excelsior 2008 Serie prezzi Indicatore dei prezzi al consumo Altre pubblicazioni del Settore Milano Statistica 2008 Milano in breve 2008 SICE - I Censimenti 2001 a Milano (4 volumi e cd-rom) Statistiche dell istruzione Indicatori demografici (invio semestrale per ) Indicatori demografici congiunturali (invio mensile per ) Terminata la stampa nel mese di Aprile Comune di Milano Settore Sistemi Integrati per i Servizi e Statistica

sistema statistico nazionale Milano dati serie demografia 31 dati e indicatori sulla popolazione al 31 agosto 2009

sistema statistico nazionale Milano dati serie demografia 31 dati e indicatori sulla popolazione al 31 agosto 2009 sistema statistico nazionale Milano dati serie demografia 31 dati e indicatori sulla popolazione al 31 agosto A cura di: Roberta Rossi Elaborazioni dati: Frida Brandi Editing: Frida Brandi Concetta Lupo

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione

COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione L andamento demografico della popolazione residente nel Comune di Brescia dal al GRAF. 1 Evoluzione dell ammontare della

Dettagli

Popolazione residente per classe d'età e sesso in Veneto e Italia al 1 Gennaio 1999(a)

Popolazione residente per classe d'età e sesso in Veneto e Italia al 1 Gennaio 1999(a) Popolazione residente per classe d'età e sesso in Veneto e Italia al 1 Gennaio 1999(a) Meno di 1 1-4 5-9 10-14 15-24 24-44 45-64 65 e più MASCHI E FEMMINE Veneto 41.385 158.556 197.957 195.286 513.966

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione COMUNE DI BRESCIA

COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione COMUNE DI BRESCIA COMUNE DI BRESCIA UNITA DI STAFF STATISTICA Ufficio di Diffusione dell Informazione L andamento demografico della popolazione residente nel Comune di Brescia dal al GRAF. Evoluzione dell ammontare della

Dettagli

Bilancio demografico al 30 giugno 2012 dati provvisori

Bilancio demografico al 30 giugno 2012 dati provvisori Comune di Palermo Ufficio Statistica Statistica flash (5/9/2012) Bilancio demografico al 30 giugno 2012 dati provvisori LA POPOLAZIONE RESIDENTE Nei primi sei mesi del 2012 la popolazione residente a Palermo

Dettagli

Milano Indicatori demografici

Milano Indicatori demografici Milano Indicatori demografici Anno Comune di Milano Direzione Centrale Aree Cittadine e Consigli di Zona Settore Statistica e S.I.T. A cura di Paolo Bonomi Elaborazione dati: Paolo Bonomi e Anna Gatti

Dettagli

Capitolo 2. Popolazione

Capitolo 2. Popolazione Capitolo 2 Popolazione 2. Popolazione Dinamica della popolazione residente Al 31 dicembre 2012 la popolazione residente in Italia è pari a 59.685.227 unità; rispetto al 1 gennaio 2012 - anno in cui la

Dettagli

C omune di B evagna. Statistiche Demografiche. Dati aggiornati al 31 Dicembre 2010

C omune di B evagna. Statistiche Demografiche. Dati aggiornati al 31 Dicembre 2010 C omune di B evagna Statistiche Demografiche Dati aggiornati al 31 Dicembre 2010 Corso Giacomo Matteotti, 58 06031 Bevagna (PG) Tel. 0742-368111 - fax 0742-361647 e-mail: info@comune.bevagna.pg.it Il presente

Dettagli

Bilancio demografico al 30 giugno 2015

Bilancio demografico al 30 giugno 2015 Comune di Palermo Servizio Statistica Statistica flash (21/07/2015) Bilancio demografico al 30 giugno 2015 LA POPOLAZIONE RESIDENTE Nei primi sei mesi del 2015 la popolazione residente a Palermo è diminuita

Dettagli

MOSAICO STATISTICO dicembre 2002

MOSAICO STATISTICO dicembre 2002 NUMERO UNO Comune di Roma Assessorato alle Politiche Economiche, Finanziarie e di Bilancio Assessore Marco Causi MOSAICO STATISTICO dicembre 2002 Dipartimento XV Politiche Economiche e Coordinamento Gruppo

Dettagli

Città di Schio: Segnali di impatto della crisi economica sui movimenti di Popolazione

Città di Schio: Segnali di impatto della crisi economica sui movimenti di Popolazione COMUNE DI SCHIO Settore 01 Gabinetto del Sindaco Servizio Statistica e Censimenti Statistiche Flash Città di Schio: Segnali di impatto della crisi economica sui movimenti di Popolazione APPROFONDIMENTO

Dettagli

Annuario demografico 2016

Annuario demografico 2016 Comune di Gabicce Mare Annuario demografico 2016 NOTA: I dati relativi all anno 2016 sono provvisori in quanto non ancora validati dall ISTAT.. Comune di Gabicce Mare Annuario demografico 2016 Indice delle

Dettagli

Il bilancio demografico dell anno 2015 della Provincia di Monza e Brianza e gli Stranieri residenti

Il bilancio demografico dell anno 2015 della Provincia di Monza e Brianza e gli Stranieri residenti 2016 6 Il bilancio demografico dell anno 2015 della Provincia di Monza e Brianza e gli Stranieri residenti L informazione statistica Deve essere considerata Dalla Pubblica Amministrazione Come una risorsa

Dettagli

DINAMICA DEMOGRAFICA Popolazione residente al : abitanti

DINAMICA DEMOGRAFICA Popolazione residente al : abitanti DINAMICA DEMOGRAFICA 211 Popolazione residente al 31.12.211: 15.949 abitanti Il dato della popolazione è indicativo perché non ancora allineato ai risultati del Censimento della Popolazione del 9 Ottobre

Dettagli

Il bilancio demografico dell anno 2014 della Provincia di Monza e Brianza e gli Stranieri residenti

Il bilancio demografico dell anno 2014 della Provincia di Monza e Brianza e gli Stranieri residenti 2015 7 Il bilancio demografico dell anno 2014 della Provincia di Monza e Brianza e gli Stranieri residenti L informazione statistica Deve essere considerata Dalla Pubblica Amministrazione Come una risorsa

Dettagli

La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2009

La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2009 Comune di Palermo Ufficio Statistica Statistica flash (10/2/2010) La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2009 LA POPOLAZIONE RESIDENTE La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre del 2008

Dettagli

La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2016

La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2016 Unità di Staff Statistica Statistica flash (13/01/2017) La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2016 LA POPOLAZIONE RESIDENTE La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre del 2016 è risultata

Dettagli

La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2014

La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2014 Comune di Palermo Servizio Statistica Statistica flash (20/02/2015) La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2014 LA POPOLAZIONE RESIDENTE La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre del

Dettagli

Capitolo 2 POPOLAZIONE Indicatori Strutturali Tav Indicatori di struttura demografica Tav Indicatori di struttura demografica nei

Capitolo 2 POPOLAZIONE Indicatori Strutturali Tav Indicatori di struttura demografica Tav Indicatori di struttura demografica nei Capitolo 2 POPOLAZIONE Indicatori Strutturali Tav. 2.01 Indicatori di struttura demografica Tav. 2.02 Indicatori di struttura demografica nei quartieri - Anno 2016 Grafico: Indice di vecchiaia nei quartieri

Dettagli

Comune di Vicenza. VICENZA: dati e indicatori demografici

Comune di Vicenza. VICENZA: dati e indicatori demografici Comune di Vicenza VICENZA: dati e indicatori demografici 2005 INDICE PRESENTAZIONE pag. 2 1. La popolazione residente pag. 3 1.1 Andamento della popolazione residente pag. 3 1.2 La struttura della popolazione

Dettagli

SISTAN Sistema Statistico Nazionale COMUNE DI CARPI Servizio Statistica ANNUARIO STATISTICO. Anno 2014 N. 35

SISTAN Sistema Statistico Nazionale COMUNE DI CARPI Servizio Statistica ANNUARIO STATISTICO. Anno 2014 N. 35 SISTAN Sistema Statistico Nazionale COMUNE DI CARPI Servizio Statistica ANNUARIO STATISTICO Anno 2014 N. 35 A cura del Servizio Statistica del Comune di Carpi E-mail statistica@comune.carpi.mo.it AVVERTENZA

Dettagli

Capitolo 2. Popolazione

Capitolo 2. Popolazione Capitolo 2 Popolazione 2. Popolazione Dinamica della popolazione residente Al 31 dicembre 2004 la popolazione residente in Italia è pari a 58.462.375 unità di cui 28.376.804 maschi e 30.085.571 femmine.

Dettagli

La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2010

La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2010 Comune di Palermo Ufficio Statistica Statistica flash (28/3/2011) La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre 2010 LA POPOLAZIONE RESIDENTE La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre del 2010

Dettagli

Tab a In quindici anni un calo demografico netto di 24mila unità

Tab a In quindici anni un calo demografico netto di 24mila unità Tab a In quindici anni un calo demografico netto di 24mila unità Anno Data rilevamento Popolazione residente Variazione assoluta Variazione percentuale Numero Famiglie Media componenti per famiglia 2001

Dettagli

Comune di Milano. Settore Statistica e S.I.T. Milano statistica. Settore Statistica e S.I.T.

Comune di Milano. Settore Statistica e S.I.T. Milano statistica. Settore Statistica e S.I.T. Comune di Milano Settore Statistica e S.I.T. Milano statistica Settore Statistica e S.I.T. ISSN 1971-4599 Comune di Milano, 2011 Si autorizza la riproduzione parziale o totale del volume con la citazione

Dettagli

Forze di lavoro in provincia di Treviso (in migliaia). Anni

Forze di lavoro in provincia di Treviso (in migliaia). Anni L ANDAMENTO OCCUPAZIONALE IN PROVINCIA DI TREVISO di Maurizio Rasera VICINI ALLA FINE? Forze di lavoro in provincia di Treviso (in migliaia). Anni 2007-2010 2007 2008 2009 2010 Var. ass. 2010-2007 Popolazione

Dettagli

La Popolazione residente nel Comune di Brescia

La Popolazione residente nel Comune di Brescia La Popolazione residente nel Comune di Brescia ANNO Fine MESE Femmine Maschi Totale 2014 Gennaio 102737 91277 194014 2014 Febbraio 103021 91553 194574 2014 Marzo 103209 91677 194886 2014 Aprile 103325

Dettagli

Sistema Informativo Statistico DEMOGRAFIA. Marche popolazione - A nno 2012

Sistema Informativo Statistico DEMOGRAFIA. Marche popolazione - A nno 2012 2013 Sistema Informativo Statistico DEMOGRAFIA Marche popolazione - A nno 2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 MARCHE POPOLAZIONE 2012 INDICE Popolazione e famiglie residenti nelle province Densità

Dettagli

Padova matrimoni nel 2004

Padova matrimoni nel 2004 Comune di Padova La statistica per la città Padova matrimoni nel 2004 Sistema Statistico Nazionale Aprile 2005 Tendenze Nel 2004 sono stati celebrati 937 matrimoni nel comune di Padova confermando l'andamento

Dettagli

ESERCIZI ALBERGHIERI N. Letti Camere Bagni. Tavola 8.2 Arrivi e presenze negli esercizi alberghieri per categoria - Anni

ESERCIZI ALBERGHIERI N. Letti Camere Bagni. Tavola 8.2 Arrivi e presenze negli esercizi alberghieri per categoria - Anni capitolo 8 turismo Tavola 8.1 Consistenza degli esercizi ricettivi alberghieri Anni 20002004 ANNO ESERCIZI ALBERGHIERI N. Letti Camere Bagni 2000 802 78.480 39.194 38.295 2001 768 74.968 37.968 2002 768

Dettagli

FLUSSI MIGRATORI NEL COMUNE DI TRENTO

FLUSSI MIGRATORI NEL COMUNE DI TRENTO FLUSSI MIGRATORI NEL COMUNE DI TRENTO Nel 214 le persone che si iscrivono all anagrafe del Comune di Trento sono 3.75, il 16,9% in meno dell anno precedente. Diminuiscono sia le immigrazioni di italiani

Dettagli

La mortalità della popolazione straniera in Toscana. Chellini Elisabetta Nawal Dakka Martini Andrea Giovannetti Lucia

La mortalità della popolazione straniera in Toscana. Chellini Elisabetta Nawal Dakka Martini Andrea Giovannetti Lucia La mortalità 1997-2013 della popolazione straniera in Toscana Chellini Elisabetta Nawal Dakka Martini Andrea Giovannetti Lucia Il contesto Dagli anni 2000: incremento immigratorio del 10% annuo (regolariz.

Dettagli

Tav. 1.1 COMUNE DI CARPI ANDAMENTO DEMOGRAFICO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE. Fonte: Istat

Tav. 1.1 COMUNE DI CARPI ANDAMENTO DEMOGRAFICO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE. Fonte: Istat Tav. 1.1 ANDAMENTO DEMOGRAFICO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE Fonte: Istat Variazione MOVIMENTO NATURALE MOVIMENTO MIGRATORIO annuale Nati Morti Saldo Immigrati Emigrati Saldo della Popolazione Anno vivi

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA 2013-2015 A CURA DELL OSSERVATORIO PROVINCIALE POLITICHE SOCIALI DELLA PROVINCIA DI TRIESTE Contesto demografico Ambito distrettuale

Dettagli

Popolazione residente nel comune di TRIESTE

Popolazione residente nel comune di TRIESTE Popolazione residente nel comune di TRIESTE Popolazione residente MESE E ANNO MASCHI FEMMINE TOTALE dic. 1991 106.422 124.222 230.644 dic. 1992 105.461 122.937 228.398 dic. 1993 105.113 121.594 226.707

Dettagli

Capitolo 3. Popolazione

Capitolo 3. Popolazione Capitolo 3 Variabili e indicatori utilizzati: residente Densità demografica per kmq straniera Saldo migratorio (saldo tra iscritti e cancellati) Saldo naturale Tasso di natalità Tasso di mortalità Composizione

Dettagli

Tav. 1.1 COMUNE DI CARPI ANDAMENTO DEMOGRAFICO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE. Fonte: Istat

Tav. 1.1 COMUNE DI CARPI ANDAMENTO DEMOGRAFICO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE. Fonte: Istat Tav. 1.1 ANDAMENTO DEMOGRAFICO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE Fonte: Istat Variazione MOVIMENTO NATURALE MOVIMENTO MIGRATORIO annuale Nati Morti Saldo Immigrati Emigrati Saldo della Popolazione Anno vivi

Dettagli

Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Da Agosto 2008 ad Aprile 2012

Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Da Agosto 2008 ad Aprile 2012 Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Benzina verde con servizio alla pompa Ago-08 Set-08 Ott-08 Nov-08 Dic-08 Firenze 1,465

Dettagli

Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici. Opuscolo statistico annuale sulla popolazione

Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici. Opuscolo statistico annuale sulla popolazione Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici Opuscolo statistico annuale sulla popolazione Anno 2009 A cura: Ufficio di Statistica Marco Petrioli Indice Tavola 1 - Popolazione residente al 31 dicembre

Dettagli

Popolazione residente nel comune di TRIESTE

Popolazione residente nel comune di TRIESTE Popolazione residente nel comune di TRIESTE Popolazione residente MESE E ANNO MASCHI FEMMINE TOTALE dic. 1991 106.422 124.222 230.644 dic. 1992 105.461 122.937 228.398 dic. 1993 105.113 121.594 226.707

Dettagli

Misure di frequenza in epidemiologia. Rapporti Proporzioni Tassi

Misure di frequenza in epidemiologia. Rapporti Proporzioni Tassi Misure di frequenza in epidemiologia Rapporti Proporzioni Tassi Cosa c è nel numeratore? Cosa c è nel denominatore? Rapporto Esempi E il quoziente di due numeri Il numeratore non è necessariamente incluso

Dettagli

MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME.

MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. TURNI FARMACIE APRILE 2016 Sab. 2 apr. Dom. 3 apr. Sab. 9 apr. Dom. 10 apr. Sab. 16 apr. Dom. 17 apr. Sab. 23 apr. Dom. 24 apr. Lun. 25 apr. Sab. 30 apr. Dom. 1 mag. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME.

Dettagli

Bilancio demografico regionale Anno 2004

Bilancio demografico regionale Anno 2004 Bilancio demografico regionale Anno 2004 28 luglio 2005 L'Istituto nazionale di statistica comunica i dati relativi alla popolazione residente in Umbria risultanti dalle registrazioni anagrafiche degli

Dettagli

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO 8. TURISMO L analisi dell ultimo decennio relativa al turismo biellese evidenzia una crescita quasi costante nel tempo portando le presenze di turisti sul territorio a crescere del 18% con un massimo storico

Dettagli

Il presente capitolo riporta una sintesi dei dati inerenti alcuni importanti fenomeni giudiziari, tra i quali i procedimenti rilevati presso l

Il presente capitolo riporta una sintesi dei dati inerenti alcuni importanti fenomeni giudiziari, tra i quali i procedimenti rilevati presso l Il presente capitolo riporta una sintesi dei dati inerenti alcuni importanti fenomeni giudiziari, tra i quali i procedimenti rilevati presso l Ufficio del Giudice di Pace di Udine, i protesti nella provincia

Dettagli

Agosto 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori

Agosto 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori 30 settembre 2015 Agosto 2015 OCCUPATI E DISOCCUPATI Dati provvisori Per una maggiore integrazione delle informazioni statistiche sul mercato del lavoro, in questo comunicato stampa l'istat fornisce per

Dettagli

Matrimoni, separazioni e divorzi

Matrimoni, separazioni e divorzi SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Popolazione - Giustizia Matrimoni, separazioni e divorzi Anno 2002 2006 Annuari I settori AMBIENTE E TERRITORIO POPOLAZIONE SANITÀ E PREVIDENZA

Dettagli

Matrimoni, separazioni e divorzi

Matrimoni, separazioni e divorzi SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Popolazione - Giustizia Matrimoni, separazioni e divorzi Anno 2003 2006 Annuari I settori AMBIENTE E TERRITORIO POPOLAZIONE SANITÀ E PREVIDENZA

Dettagli

Bilancio demografico regionale Anno 2004

Bilancio demografico regionale Anno 2004 Bilancio demografico regionale Anno 2004 28 luglio 2005 L'Istituto nazionale di statistica comunica i dati relativi alla popolazione residente in Basilicata risultanti dalle registrazioni anagrafiche degli

Dettagli

Il 2012 conferma il calo del tasso di nuzialità a Brescia

Il 2012 conferma il calo del tasso di nuzialità a Brescia Il conferma il calo del tasso di nuzialità a Brescia GRAF. Matrimoni celebrati nel Comune di Brescia dal al (valori assoluti) ISTAT ha diffuso i dati relativi ai tassi di nuzialità (rapporto tra i matrimoni

Dettagli

I bambini da 0 a 2 anni 1 a Milano. Uno sguardo attraverso i dati demografici.

I bambini da 0 a 2 anni 1 a Milano. Uno sguardo attraverso i dati demografici. Capitolo Popolazione milanese da a 3 anni I bambini da a anni a Milano. Uno sguardo attraverso i dati demografici. - Quanti sono I bambini fino a 3 anni residenti a Milano sono 36.599, secondo i dati dell

Dettagli

Unipol Assicurazioni SpA Cumulative Auto Bologna 12/01/2015 11:18

Unipol Assicurazioni SpA Cumulative Auto Bologna 12/01/2015 11:18 ESER. POL AGEN. POL RAMO POL NUM. POL. ESER. SIN AGEN. SIN. NUM. SIN RAMO SIN. ISPETTORATO DATA AVVENIM. DATA CHIUSURATIPO DEN. TIPO CHIUSTP RESP ASSICURATO PREVENTIVO PAGATO DA RECUPERARE 2007 1467 130

Dettagli

ROVIGO ED I SUOI NUMERI ANNO 2013

ROVIGO ED I SUOI NUMERI ANNO 2013 COMUNE DI ROVIGO Settore Ambiente ed Ecologia, Statistica, Servizi Informativi, SUAP, Commercio ed Attività Produttive, Servizi Pubblici Locali, Turismo, Eventi e Manifestazioni, Trasporti e Mobilità ROVIGO

Dettagli

Il turismo in Puglia e nelle regioni italiane: l analisi di benchmarking nel periodo 2007-2013

Il turismo in Puglia e nelle regioni italiane: l analisi di benchmarking nel periodo 2007-2013 Il turismo in Puglia e nelle regioni italiane: l analisi di benchmarking nel periodo 2007-2013 Competitività, internazionalizzazione e turismo: la Puglia nel contesto globale Laura Leoni Istat Direzione

Dettagli

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione Rilasciato il 9 maggio 212 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione aprile 212 a cura di

Dettagli

Il turismo in Provincia di Firenze. I numeri della stagione 2011

Il turismo in Provincia di Firenze. I numeri della stagione 2011 Il turismo in Provincia di Firenze I numeri della stagione 2011 Elaborazione su dati Ufficiali (Fonte: Direzione Sviluppo Economico e Programmazione della Provincia di Firenze Servizio Statistica) Periodo

Dettagli

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO

Capitolo 8 Turismo 8. TURISMO 8. TURISMO Il 2008 ha visto un considerevole aumento di turisti nella nostra provincia: gli arrivi (persone che hanno pernottato per almeno una notte in una struttura ricettiva) sono risultati 75.880 (+2,8%

Dettagli

MATERIALI DI LAVORO PER LA

MATERIALI DI LAVORO PER LA MATERIALI DI LAVORO PER LA COSTRUZIONE DEL PROFILO DI COMUNITÀ PIANI DI ZONA 2013-2015 A CURA DELL OSSERVATORIO PROVINCIALE POLITICHE SOCIALI DELLA PROVINCIA DI TRIESTE Contesto demografico Ambito distrettuale

Dettagli

Misure di frequenza in epidemiologia

Misure di frequenza in epidemiologia Misure di frequenza in epidemiologia rapporti proporzioni tassi Misure di frequenza in epidemiologia Cosa c è nel numeratore? Cosa c è nel denominatore? Rapporto = 5 / 2 = 2,5 / 1 è il quoziente di due

Dettagli

Capitolo 2 POPOLAZIONE Indicatori Strutturali Tav Indicatori di struttura demografica Tav Indicatori di struttura demografica nei

Capitolo 2 POPOLAZIONE Indicatori Strutturali Tav Indicatori di struttura demografica Tav Indicatori di struttura demografica nei Capitolo 2 POPOLAZIONE Indicatori Strutturali Tav. 2.01 Indicatori di struttura demografica Tav. 2.02 Indicatori di struttura demografica nei quartieri - Anno 2016 Grafico: Indice di vecchiaia nei quartieri

Dettagli

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione Rilasciato il 19 giugno 212 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione maggio 212 a cura di

Dettagli

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione Rilasciato il 16 luglio 212 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione giugno 212 a cura di

Dettagli

13/04/2015. x k (X + Y) Il numeratore non è necessariamente incluso nel denominatore. Tassi standardizzati

13/04/2015. x k (X + Y) Il numeratore non è necessariamente incluso nel denominatore. Tassi standardizzati Relazione tra quantità indipendenti tra loro È il quoziente di due numeri Il numeratore non è necessariamente incluso nel denominatore Suddividere una popolazione in due gruppi di soggetti con differenti

Dettagli

La presenza straniera nelle statistiche

La presenza straniera nelle statistiche ISTAT - Istituto Nazionale di Statistica Ufficio Territoriale per il Piemonte e la Valle d Aosta - Sede di Torino La presenza straniera nelle statistiche a cura di di Luisa Ciardelli Alla data di redazione

Dettagli

Analisi dei dati sugli incidenti domestici e stradali

Analisi dei dati sugli incidenti domestici e stradali Le schede ISTAT per la denuncia delle cause di morte Castelfranco Veneto, 12 febbraio 2009 Analisi dei dati sugli incidenti domestici e stradali Stefano Brocco Centro Regionale di Riferimento per il Coordinamento

Dettagli

Capitolo. Popolazione

Capitolo. Popolazione 2 Capitolo Popolazione 2. Popolazione Per saperne di più... f f f f Dinamica della popolazione residente ISTAT. Banche dati e sistemi informativi. Roma. http://www.istat.it. ISTAT. Elenco dei comuni al

Dettagli

LA DONNA IMMIGRATA IN ITALIA

LA DONNA IMMIGRATA IN ITALIA Convegno: L interruzione volontaria di gravidanza tra le donne straniere ISS, Roma, 15 Dicembre 2005 LA DONNA IMMIGRATA IN ITALIA Giovanni Baglio UP Studio dei Fenomeni Migratori Agenzia di Sanità Pubblica

Dettagli

DATI SULLA PRODUZIONE ED OFFERTA DI ENERGIA ELETTRICA

DATI SULLA PRODUZIONE ED OFFERTA DI ENERGIA ELETTRICA REGIONE SICILIANA - ASSESSORATO INDUSTRIA DIPARTIMENTO REGIONALE ENERGIA DATI SULLA PRODUZIONE ED OFFERTA DI ENERGIA ELETTRICA AGGIORNATI AL MESE DI AGOSTO 2009 1 ITALIA Produzione lorda di energia elettrica

Dettagli

Tav. 11 X Municipio e Roma Composizione della popolazione per classi d età (2010) (v.a. e %)

Tav. 11 X Municipio e Roma Composizione della popolazione per classi d età (2010) (v.a. e %) Tav. 11 X Municipio e Roma Composizione della popolazione per classi d età (2010) (v.a. e %) Fonte: nostre elaborazioni su dati del Comune di Roma Capitale 142 Fig. 10 X Municipio e Roma Popolazione per

Dettagli

Il turismo in Provincia di Pisa

Il turismo in Provincia di Pisa Il turismo in Provincia di Pisa I numeri della stagione 2012 Elaborazioni su dati ufficiali provvisori (Fonte: Servizio Sistemi informativi, Studi e Statistica della Provincia di Pisa ) I flussi turistici

Dettagli

Popolazione. Dinamica della popolazione residente

Popolazione. Dinamica della popolazione residente AREA POPOLAZIONE I dati relativi alla Popolazione sono stati forniti dall Ufficio Anagrafe del Comune di Aosta, e dalla consultazione dell Annuario Statistico e dei Censimenti del 1981-1991-2001-2011.

Dettagli

Bilancio demografico regionale

Bilancio demografico regionale Bilancio demografico regionale Anno 2004 28 luglio 2005 L'Istituto nazionale di statistica comunica i dati relativi alla popolazione residente in Sardegna risultanti dalle registrazioni anagrafiche degli

Dettagli

DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO ANNUARIO COMUNALE. Anno 2005

DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO ANNUARIO COMUNALE. Anno 2005 DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO ANNUARIO COMUNALE Anno 2005 Edizione 2006 5 ANNUARIO COMUNALE ANNO 2005 Edizione 2006 Capitolo 1 POPOLAZIONE Tav. 1.1 - Popolazione residente per sesso nel Comune di

Dettagli

1.2 LA POPOLAZIONE Premessa

1.2 LA POPOLAZIONE Premessa 1.2.1 Premessa in questa sezione del bollettino sono contenuti i dati riguardanti la popolazione della Città di Pomezia, suddivisa per fasce d'età, quartiere e sesso. Le fonti utilizzate sono state: l'archivio

Dettagli

PROFILO DEMOGRAFICO AMBITO 1.2 TRIESTE... 3

PROFILO DEMOGRAFICO AMBITO 1.2 TRIESTE... 3 PROFILO DEMOGRAFICO AMBITO 1.2 TRIESTE... 3 Indice Graf. 1 Mappa popolazione residente nella provincia di Trieste al 1 gennaio 2011... 3 Tab. 1 - Popolazione residente nei comuni, nell ambito distrettuale

Dettagli

L epidemiologia nei secoli

L epidemiologia nei secoli Epidemiologia Studia la distribuzione delle malattie nelle popolazioni ed i fattori che ne influenzano l insorgere e la diffusione. L epidemiologia nei secoli V sec. A.C.: Ippocrate osserva che alcune

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO PROVINCIALE

OSSERVATORIO TURISTICO PROVINCIALE Var.% presenze turistiche principali nazionalità straniere in provincia di Lucca Paesi Val. ass. Var. % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Germania 89.940 395.622-7,3% -3,3% Gran Bretagna 44.474 188.013 7,2%

Dettagli

ALLEGATO N. 2 PIANO DI ZONA Profilo demografico

ALLEGATO N. 2 PIANO DI ZONA Profilo demografico ALLEGATO N. 2 PIANO DI ZONA 2013-2015 Profilo demografico Azzano Decimo Dicembre 2012 INDICE Graf. 1 Mappa popolazione residente nell ambito distrettuale 6.3 Azzano Decimo al 1 gennaio 2011... 4 Tab. 1

Dettagli

28 luglio Tabella 1. Popolazione residente al 31 dicembre 2004 e variazioni rispetto al 2003 per provincia

28 luglio Tabella 1. Popolazione residente al 31 dicembre 2004 e variazioni rispetto al 2003 per provincia 28 luglio 2005 Bilancio demografico regionale Anno 2004 L'Istituto nazionale di statistica comunica i dati relativi alla popolazione residente in Piemonte risultanti dalle registrazioni anagrafiche nei

Dettagli

Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici. Opuscolo statistico annuale sulla popolazione

Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici. Opuscolo statistico annuale sulla popolazione Comune di Asciano Servizi Statistici e Demografici Opuscolo statistico annuale sulla popolazione Anno 2010 A cura: Ufficio di Statistica Marco Petrioli In copertina: La modella nello studio di Leonardo

Dettagli

Flash. Città di Schio: aggiornamenti sulla popolazione - short form data analysis - Base Dati Anagrafica al 1 Gennaio 2017

Flash. Città di Schio: aggiornamenti sulla popolazione - short form data analysis - Base Dati Anagrafica al 1 Gennaio 2017 COMUNE DI SCHIO Settore 6 Servizi al Cittadino Amministrazione Aperta Servizio QuiCittadino Demografico Ufficio Statistica Statistiche Flash Città di Schio: aggiornamenti sulla popolazione - short form

Dettagli

Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi).

Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi). Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi). In sintesi Le ore di Cassa Integrazione Guadagni autorizzate

Dettagli

Comune di Vicenza. VICENZA dati e indicatori demografici

Comune di Vicenza. VICENZA dati e indicatori demografici Comune di Vicenza VICENZA dati e indicatori demografici 2006 INDICE PRESENTAZIONE pag. 2 1. La popolazione residente pag. 3 1.1 La popolazione ai censimenti dal 1871 al 2001 pag. 3 1.2 La popolazione iscritta

Dettagli

COMUNE DI SAVONA ANNUARIO STATISTICO

COMUNE DI SAVONA ANNUARIO STATISTICO COMUNE DI SAVONA ANNUARIO STATISTICO 2006 Si ringrazia per la collaborazione: Comune di Savona: Settore Ambiente Settore Qualità e Dotazioni Urbane Settore Servizi Demografici Settore Risorse Umane e Finanziarie

Dettagli

Comune di Perarolo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014

Comune di Perarolo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014 Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 13-14 PERAROLO DI CADORE 13 14 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 188 188 376 194 19 384 Nati 1 3 4 4

Dettagli

L epidemiologia nei secoli

L epidemiologia nei secoli Epidemiologia Studia la distribuzione delle malattie nelle popolazioni ed i fattori che ne influenzano l insorgere e la diffusione. L epidemiologia nei secoli V sec. A.C.: Ippocrate osserva che alcune

Dettagli

LA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE AL 1 GENNAIO 2007 IN ITALIA ED A FAENZA UN CONFRONTO

LA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE AL 1 GENNAIO 2007 IN ITALIA ED A FAENZA UN CONFRONTO COMUNE DI FAENZA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO Servizio Aziende e Partecipazioni comunali LA POPOLAZIONE STRANIERA RESIDENTE AL 1 GENNAIO 2007 IN ITALIA ED A FAENZA UN CONFRONTO Edizione 1/ST/st/01.12.2007

Dettagli

2. Popolazione: popolazione residente e movimento migratorio

2. Popolazione: popolazione residente e movimento migratorio 2. Popolazione: popolazione residente e movimento migratorio La tendenza ad una ripresa della crescita della popolazione residente a Roma, osservata nel corso dei due anni precedenti, non sembra confermata

Dettagli

Comune di S. Vito di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014

Comune di S. Vito di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2013-2014 Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 213-214 SAN VITO DI CADORE 213 214 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 845 95 1.795 874 98 1.854 Nati

Dettagli

INDICE GENERALE. Servizio Giunta Tavola 1.1 Attività della Giunta per l'anno Atti lavorati per settore pag. 17

INDICE GENERALE. Servizio Giunta Tavola 1.1 Attività della Giunta per l'anno Atti lavorati per settore pag. 17 INDICE GENERALE Assetto Istituzionale Composizione Giunta Comunale pag. 13 Composizione Consiglio Comunale pag. 14 Capitolo 1. Amministrazione Servizio Giunta Tavola 1.1 Attività della Giunta per l'anno

Dettagli

Tavola Movimento naturale e migratorio della popolazione residente nel Comune di Lecce - Anni

Tavola Movimento naturale e migratorio della popolazione residente nel Comune di Lecce - Anni 3. Popolazione Al 31 dicembre 2010 la popolazione residente nel Comune di Lecce è pari a 95.520 unità (44.691 maschi e 50.829 femmine), lo 0,6% in più rispetto al 2009 (94.949). Anche nel 2010 il saldo

Dettagli

ALLEGATO STATISTICO INDICE TEMATICO 1. IL TERRITORIO, LA POPOLAZIONE, IL FUTURO 2. LA SANITA 3. I SERVIZI SOCIALI 4.

ALLEGATO STATISTICO INDICE TEMATICO 1. IL TERRITORIO, LA POPOLAZIONE, IL FUTURO 2. LA SANITA 3. I SERVIZI SOCIALI 4. ALLEGATO STATISTICO INDICE TEMATICO 1. IL TERRITORIO, LA POPOLAZIONE, IL FUTURO 2. LA SANITA 3. I SERVIZI SOCIALI 4. L ISTRUZIONE 5. LA CULTURA E IL TURISMO 7. LA QUALITA PERCEPITA DELLA VITA INDICE DELLE

Dettagli

&RPXQH GL9LFHQ]D. VICENZA: dati e indicatori demografici

&RPXQH GL9LFHQ]D. VICENZA: dati e indicatori demografici &RPXQH GL9LFHQ]D VICENZA: dati e indicatori demografici 2004 INDICE PRESENTAZIONE pag. 2 INTRODUZIONE pag. 3 1. La popolazione residente pag. 4 2. Indici demografici pag. 12 3. Andamento demografico pag.

Dettagli

Comune di Auronzo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Comune di Auronzo di Cadore. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 3 dicembre. Anni 24-25 AURONZO DI CADORE 24 25 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al gennaio.64.763 3.43.628.76 3.388 Nati 5 4 29 8

Dettagli

matrimoni, separazioni e divorzi anno 1988 jl ali lt annuario n. l istituto nazionale di statistica

matrimoni, separazioni e divorzi anno 1988 jl ali lt annuario n. l istituto nazionale di statistica matrimoni, separazioni e divorzi anno 1988 jl ali lt istituto nazionale di statistica annuario n. l edizione 1991 L '/STA T autorizza la riproduzione parziale o totale del contenuto del presente volume

Dettagli

L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria. Roberto Strocco. Unioncamere Piemonte

L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria. Roberto Strocco. Unioncamere Piemonte TURISMO BIELLESE L offerta ricettiva: analisi strutturale e indagine campionaria Roberto Strocco Responsabile Ufficio Studi e Statistica Unioncamere Piemonte LA RICETTIVITA BIELLESE Il settore alberghiero

Dettagli

SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA. Matrimoni, separazioni e divorzi

SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA. Matrimoni, separazioni e divorzi SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Matrimoni, separazioni e divorzi Anno 1995 Per chiarimenti sul contenuto della pubblicazione rivolgersi a: Istat, Servizio Dinamica Demografica

Dettagli

CONSISTENZA ALBERGHIERA PERCENTUALE PER PROVINCIA ANNO

CONSISTENZA ALBERGHIERA PERCENTUALE PER PROVINCIA ANNO 15 TURISMO CONSISTENZA ALBERGHIERA PERCENTUALE PER PROVINCIA ANNO 2003 11,7% 21,3% 21,7% 45,3% DISTRIBUZIONE PERCENTUALE PPRESENZE NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ANNO 2003 8,4% 23,2% 23,9% 44,4% 15.1 15.2

Dettagli

Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione

Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione 10-gen colf e badanti (4^ trimestre anno precedente) contributi Inail (4^ rata anno precedente) 16-gen coltivatori e (PC/CF) (4^ rata anno precedente) e

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA Servizio Statistica CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DEL QUARTIERE SANPOLO AL

COMUNE DI BRESCIA Servizio Statistica CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DEL QUARTIERE SANPOLO AL 2 COMUNE DI BRESCIA Servizio Statistica CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE DEL QUARTIERE SANPOLO AL 31-12-2012 Brescia, 25 novembre 2013 NOTE E AVVERTENZE SEGNI CONVENZIONALI Trattino, -, quando il fenomeno

Dettagli