Relazione semestrale Rilevazione gradimento pagine e questionari CRM sul sito to.camcom.it

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Relazione semestrale Rilevazione gradimento pagine e questionari CRM sul sito to.camcom.it"

Transcript

1 Relazione semestrale Rilevazione gradimento pagine e questionari CRM sul sito to.camcom.it

2 Introduzione I numeri del secondo semestre 2013 I voti pervenuti dagli utenti relativamente alla percezione di maggiore o minore utilità delle pagine sono in questa rilevazione semestrale (1.133 voti in più della rilevazione del precedente semestre), distribuiti su 776 pagine votate. Va sottolineato che sono sempre molto pochi gli utenti che votano: la percentuale oscilla tra lo 0,2% e lo 0,3% (dato ottenuto rapportando il numero di voti con il numero di visitatori unici del sito). Le pagine più votate sono anche quelle che tradizionalmente sono tra le più visitate del sito (Agenti e rappresentanti, Somministrazione, Mud 2013). Le uniche pagine molto votate ma scarsamente valutate sono Servizi on line, Albo camerale e Modulistica (probabilmente per il loro carattere riassuntivo e schematico, o per la specificità poco utile per l utenza generica dell Albo). Nel primo semestre 2014 andrà valutata l evoluzione di queste votazioni a fronte del lancio del restyling del sito camerale (e della relativa maggiore visibilità del meccanismo di votazione a stellette ). Tra le pagine più gradite (con la media più alta e anche più votate) spiccano la pagina MUD 2013 e diverse altre pagine del settore Informazione ambientale, le pagine dedicate alla Carta tachigrafica (e ad altri servizi del settore Vigilanza sul mercato), la Somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, alcune pagine specifiche come quella sul D.Lgs. 165/2001 e quella sulla guida all etichettatura dei prodotti alimentari. Pur essendo uno strumento perfettamente funzionante, la rilevazione del gradimento pagine è finora soprattutto uno strumento di facciata che serve a stabilire un ulteriore canale 2.0 di contatto con l utenza, ma che non è usato estensivamente, anche perché non è mai stato fortemente comunicato. Evidentemente alcuni settori (come Informazione ambientale ), le cui pagine raccolgono in generale molti consensi) pubblicizzano maggiormente questa possibilità, invitando l utenza a utilizzare lo strumento quasi come un Mi piace da social media. I questionari di rilevazione della soddisfazione dell utenza attivati nel secondo semestre del 2013 sono 27, e 783 utenti hanno risposto compilandoli. Il livello di soddisfazione dell utenza è sempre molto alto (in generale sopra il 95%) se ci limitiamo alle risposte indicate sulle domande chiave, relative alla soddisfazione generale riguardo ad un evento, seminario, servizio o prodotto. Occorre poi verificare nei singoli questionari, a cura dei settori che li hanno proposti, se ci siano delle sacche di insoddisfazione relative a determinati aspetti del servizio in oggetto.

3 La rilevazione sul gradimento delle pagine Lo strumento permette all utenza di valutare il livello di utilità di una pagina del sito con un voto da 1 a 3 stellette. Risponde all esigenza della redazione web di sapere come sono valutate le pagine del sito, per poter suggerire ai supereditor e agli editor dei settori coinvolti di migliorare o potenziare le pagine stesse. Serve essenzialmente a individuare punti di debolezza nei contenuti informativi in modo da porre rimedio. Solo nelle pagine interne, dunque, l utente trova a fondo pagina il box sopra riportato. Un utente può votare una sola volta per sessione: a seguito del voto viene scritto, al posto delle tre stellette, Grazie per avere espresso il tuo voto su questa pagina. Se si riprova, compare la scritta Hai già espresso il tuo voto su questa pagina. Pagine più votate Riportiamo di seguito l elenco delle 10 pagine più votate, cioè quelle su cui l utenza ha ritenuto maggiormente utile soffermarsi per assegnare un giudizio di utilità. Le pagine che compaiono in questo elenco sono tradizionalmente speculari a quelle più visitate in generale secondo le statistiche del sito web. Segnaliamo che le pagine votate in totale sono 776, su un totale di circa pagine e news. Pagina Voti Media Somministrazione al pubblico di alimenti e bevande Agenti e rappresentanti, mediatori, spedizionieri N. 3/ L'etichettatura dei prodotti alimentari. La normativa comunitaria e nazionale Requisiti per l'attivita' di agenzia e rappresentanza MUD Comunicazione rifiuti speciali Registro Gas Fluorurati Servizi on line Sedi e orari Commercio al dettaglio di prodotti alimentari Guida alla gestione amministrativa dei rifiuti Pagine con la media più alta Le pagine con media tra 2.05 e 3.00 che abbiano ricevuto più di 10 voti. Si tratta delle pagine più apprezzate del sito. Pagina Voti Media Decreto legislativo 165/2001: evoluzione del testo I prestiti della BEI (Banca Europea per gli Investimenti) Corsi agenti e rappresentanti N. 3/ L'etichettatura dei prodotti alimentari. La normativa comunitaria e nazionale Carta conducente Carta tachigrafica (CNS) Procedura - Marchi Lettera di recesso - Fac-simile - Vendite a domicilio /01/ La riforma del condominio. Le principali novità Procacciatore d'affari Carta Tachigrafica (Metrico) Sportello etichettatura e sicurezza alimentare

4 Trasporto dei propri rifiuti - Produttori iniziali Modulistica - Albo gestori ambientali Indici ISTAT dei prezzi Sportello Condominio Ciclo di seminari condominio Trascrizione di brevetti e marchi /01/ Il Registro Telematico dei gas fluorurati a effetto serra. Normativa, funzionamento e modalità di compilazione Somministrazione al pubblico di alimenti e bevande Requisiti per l'attivita' di agenzia e rappresentanza MUD Comunicazione rifiuti speciali Registro Gas Fluorurati Certificato antimafia Commercio all'ingrosso Registri di carico e scarico e formulari di identificazione dei rifiuti Esami per l'attività di mediazione Costi - Marchi Familiari coadiuvanti Commercio al dettaglio di prodotti alimentari Guida alla gestione amministrativa dei rifiuti Modulistica - Brevetti e marchi I servizi offerti Albo Gestori Ambientali Il SISTRI per la tracciabilità dei rifiuti - Tutto ciò che è necessario sapere ( /01/2014 e /02/2014) Responsabile tecnico Società a responsabilità limitata, semplificata, a capitale ridotto e consortili a R. L Pagine con la media più bassa Riportiamo di seguito le pagine con la media tra 1.00 e 1.05 che abbiano ricevuto più di 5 voti. Si tratta delle pagine meno apprezzate del nostro sito, sulle quali i super-editor di area si impegnano ad accompagnare gli editor in una riorganizzazione più comprensibile, più semplice o (dove possa essere utile) più approfondita dell argomento in questione. Pagina Voti Media Albo Camerale Lavori: Bandi di gara in corso Servizi on line di prossima attivazione Modulistica Come fare per Modelli e istruzioni ministeriali S.r.l. - S.c.r.l Modulistica Guide del Registro Imprese Finanziamenti Servizi on line Indice dei capitoli - Listini prezzi Agenti affari in mediazione

5 Numero totale di voti aggiornato al 31 dicembre 2013: Dal secondo semestre 2013, verrà inserito un grafico che tenga traccia del numero di voti assegnati alle pagine del sito secondo la procedura indicata al fondo di ogni pagina. Numero di voti "Ti è stata utile questa pagina"? semestre semestre 2013

6 I questionari di customer satisfaction Lo strumento permette di creare dei questionari di rilevazione della soddisfazione dell utenza, applicandoli ad eventi (es. convegni, seminari, fiere, eventi B2B, corsi di formazione), prodotti (newsletter, siti web) o servizi specifici (attività di sportello). L utente, invitato a rispondere al questionario, può compilare direttamente on line le sue risposte (un esempio di questionario da compilare è riportato qui di seguito), mentre l operatore può utilizzare il back office per consultare i report. Questionari avviati nel semestre: 27 Nella tabella di seguito riportiamo tutti i questionari attivati da luglio a dicembre 2013, gestiti in particolare dai settori: Informazione ambientale, Sanzioni e vigilanza sul mercato, Europa e documenti Estero, Promozione, Nuove imprese, Estero, Studi statistiche e pubblicazioni, Innovazione Tecnologica, Comunicazione esterna e URP, Personale e relazioni sindacali. Questionario Data Le Start up Innovative. Opportunità e incentivi per un nuovo modo di fare impresa 12/07/2013 SPORTELLO ETICHETTATURA E SICUREZZA ALIMENTARE 12/07/2013 GLI IMBALLAGGI VERDI. Un valore aggiunto per il prodotto, un vantaggio per l'ambiente 24/07/2013 Indagine di customer satisfaction del sito istituzionale della Camera di commercio di Torino 20/08/2013 Lasciaci i dati del tuo curriculum 21/08/2013 Anteprima Horizon Misure per l'innovazione e le PMI. 01/10/2013 Guida 'Imprese ed e-commerce' 03/10/2013 Euroflash /10/2013 EDEN -Materiali eco-sostenibili, 19/09/ /10/2013 Biorefinery for the production of energy and bio-based products - Le bioraffinerie per la produzione di energia e prodotti chimici 04/11/2013 Horizon 2020: a challenge and opportunity for Aerospace sector 06/11/2013 LA GESTIONE DEL PASTO 29 OTTOBRE 2013/CONVEGNO - Questionario di rilevazione del gradimento del servizio offerto 07/11/2013 Le Start Up innovative. La valorizzazione degli asset fra corporate venture capital e tutela della proprietà intellettuale. 11/11/2013 VISITA AZIENDALE - QUESTIONARIO DI RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO 12/11/2013 I primi passi per vendere all'estero - Ottobre-Novembre /11/2013

7 EEN days: "La programmazione comunitaria Quali opportunità per le imprese?". 26/11/2013 Il digitale per lo sviluppo della mia impresa. Una giornata con l'innovazione. 27/11/2013 Guida 'Export alimenti nei paesi extra-ue' - Questionario di valutazione del servizio offerto 28/11/2013 L'IMPRESA ARTIGIANALE.Gli adempimenti per l'avvio dell'attività,5 dicembre 2013" 09/12/2013 Impronta climatica aziendale e progetti forestali locali 11/12/2013 Decentralised training "Overview of New Innovation Services in EEN". 11/12/2013 SERVIZI DI INFORMAZIONE VIA (Alerteuropa) /12/2013 Seminario 'Valorizzazione del prodotto alimentare - I sottoprodotti (prima giornata)' 16/12/2013 Seminario 'Valorizzazione del prodotto alimentare - La filiera lattiero-casearia (seconda giornata)' 16/12/2013 Proposte ed osservazioni allo schema di Codice di comportamento dei dipendenti della Camera di commercio di Torino 19/12/2013 Convegno Imprese in rete per competere all'estero 23/12/2013 LA CONTRATTUALISTICA NEL SETTORE ALIMENTARE 24/12/2013 Questionari con il maggior numero di risposte Riportiamo di seguito i cinque questionari più utilizzati dall utenza, cioè quelli che hanno ottenuto il maggior numero di risposte (senza entrare nel merito del livello di soddisfazione). Il totale di risposte fornite in generale a tutti i questionari del secondo semestre 2013 è 783. Questionario Risposte SERVIZI DI INFORMAZIONE VIA (Alerteuropa) Lasciaci i dati del tuo curriculum 72 Anteprima Horizon Misure per l'innovazione e le PMI. 68 EEN days: "La programmazione comunitaria Quali opportunità per le imprese?". 59 Guida 'Imprese ed e-commerce' 54 Questionari con il maggior livello di soddisfazione generale I questionari presentano spesso una domanda chiave che richiede di indicare il livello di soddisfazione generale relativamente all evento, prodotto o servizio oggetto della rilevazione. Di seguito riportiamo i dieci questionari che hanno ricevuto la più alta percentuale di voti positivi nella domanda chiave (somma di Soddisfatto + Molto soddisfatto ). Va tenuto presente che in particolare nei riguardi di quella domanda è molto frequente che la percentuale delle risposte Soddisfatto + Molto soddisfatto sia sopra il 95%. Questionari selezionati Eco- innovation 2013 CONVEGNO MULTINAZIONALI A TORINO SPORTELLO ETICHETTATURA E SICUREZZA ALIMENTARE Anteprima Horizon Misure per l'innovazione e le PMI. Guida 'Imprese ed e-commerce' Euroflash 2013 EDEN -Materiali eco-sostenibili Horizon 2020: a challenge and opportunity for Aerospace sector LA GESTIONE DEL PASTO 29 OTTOBRE 2013/CONVEGNO Le Start Up innovative. La valorizzazione degli asset fra corporate venture capital e tutela della proprietà intellettuale. VISITA AZIENDALE - QUESTIONARIO DI RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO EEN days: "La programmazione comunitaria Quali opportunità per le imprese?" Il digitale per lo sviluppo della mia impresa. Una giornata con l'innovazione. Guida 'Export alimenti nei paesi extra-ue'

8 Decentralised training "Overview of New Innovation Services in EEN". SERVIZI DI INFORMAZIONE VIA (Alerteuropa) 2013 Seminario 'Valorizzazione del prodotto alimentare - I sottoprodotti (prima giornata)', Seminario 'Valorizzazione del prodotto alimentare - La filiera lattiero-casearia (seconda giornata)' Convegno Imprese in rete per competere all'estero Report totale N risposte Percentuale Molto soddisfatto % Soddisfatto % Insoddisfatto % Molto insoddisfatto 4 0.7% TOTALE % Numero totale di risposte aggiornato al 31 dicembre 2013: Dal secondo semestre 2013, verrà inserito un grafico che tenga traccia del numero delle risposte conteggiate per tutti i questionari on line. Numero di risposte a "Questionari di valutazione gradimento" semestre semestre 2013

AZIONI MIRATE PER LA TRASPARENZA

AZIONI MIRATE PER LA TRASPARENZA ALLEGATO C PROVINCIA DI MANTOVA SETTORE RISORSE SVILUPPO ORGANIZZATIVO E AFFARI ISTITUZIONALI AZIONI MIRATE PER LA TRASPARENZA 1 Mattiamoci la faccia: customer sui L ente ha già attivato un sistema di

Dettagli

Elenco delle caselle di posta elettronica ordinarie (dominio camerale) pubblicate sul Sito Istituzionale e PEC iscritte all IPA (Febbraio 2012)

Elenco delle caselle di posta elettronica ordinarie (dominio camerale) pubblicate sul Sito Istituzionale e PEC iscritte all IPA (Febbraio 2012) CASELLA ISTITUZIONALE INTEROPERABILE CCIAA DI ROMA Unità Organizzativa Indirizzo casella PEC interoperabile Indirizzo casella ordinaria Sezione del Sito istituzionale Servizio Corrispondenza Generale cciaaroma@rm.legalmail.camcom.it

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DELLA TRACCIABILITA DEI RIFIUTI

SISTEMA DI CONTROLLO DELLA TRACCIABILITA DEI RIFIUTI SISTEMA DI CONTROLLO DELLA TRACCIABILITA DEI RIFIUTI COSA E' IL SISTRI Il SISTRI è il Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti che permette l'informatizzazione dell'intera filiera dei rifiuti

Dettagli

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica (a cura dell Area Comunicazione e Servizi al cittadino, con il supporto dell Ufficio Monitoraggio e Ricerca di FormezPA) INDICE 1. Introduzione

Dettagli

NEWSLETTER GENNAIO 2015

NEWSLETTER GENNAIO 2015 JKO Consulting s.r.l. Viale delle Nazioni Unite, 80 38057 Pergine Valsugana fraz. Canale (TN) Tel: 348/4150336 fax: 02/70033828 SKYPE: letizia_ver P.I.02271020220 www.jkoconsulting.it NEWSLETTER GENNAIO

Dettagli

Comune di Nogarole Vicentino

Comune di Nogarole Vicentino Comune di Nogarole Vicentino (Provincia di Vicenza) SETTORE 1 Amministrativo Economico-finanziario Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2014-2016 Introduzione: organizzazione e funzioni

Dettagli

DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI. Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino

DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI. Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino DIREZIONE SERVIZI CIVICI E DEMOGRAFICI Uffici di Anagrafe e Stato Civile di Corso Torino INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION 2012 Pagina 1 di 11 Durante il periodo 15-30 Dicembre 2012, presso la sede degli

Dettagli

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE Comune di Rocca San Giovanni PIANO DI INFORMATIZZAZIONE delle procedure per la presentazione e compilazione on-line da parte di cittadini ed imprese delle istanze, dichiarazioni e segnalazioni al comune

Dettagli

Comunicazione 02/2010

Comunicazione 02/2010 Carpi, 17/02/ Comunicazione 02/ Oggetto: Nuovo sistema di gestione rifiuti - SISTRI. Il Decreto del Ministero dell Ambiente del 17 dicembre 2009 ha introdotto una rivoluzione nelle modalità di gestione

Dettagli

STRUTTURA ORGANIZZATIVA

STRUTTURA ORGANIZZATIVA STRUTTURA ORGANIZZATIVA ORGANIGRAMMA SEGRETARIO GENERALE F.F. (Cristina D Ercole) Segreteria e affari generali (ad interim Segretario Generale) Personale e controllo di gestione (ad interim Segretario

Dettagli

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE - 1 - PREMESSA Il documento di partecipazione ha come oggetto la progettazione esecutiva

Dettagli

Gestione dei rifiuti per le PMI Aggiornamento normativo Sistri e simulazione

Gestione dei rifiuti per le PMI Aggiornamento normativo Sistri e simulazione Gestione dei rifiuti per le PMI Aggiornamento normativo Sistri e simulazione mercoledì 8 luglio 2015 dalle ore 14,30 alle 17,00 presso Hotel Congress Centre "Al Mulino di San Michele (Alessandria), in

Dettagli

HAPPY PARTNER & HAPPY PROMOTER. Servizio Happy n. 4 da vendere: SPAZI PUBBLICITARI AI FORNITORI PRIMARI su

HAPPY PARTNER & HAPPY PROMOTER. Servizio Happy n. 4 da vendere: SPAZI PUBBLICITARI AI FORNITORI PRIMARI su HAPPY PARTNER & HAPPY PROMOTER Servizio Happy n. 4 da vendere: SPAZI PUBBLICITARI AI FORNITORI PRIMARI su 1 Per la versione in Power Point: per l avanzamento delle pagine cliccare sulla diapositiva gli

Dettagli

1994: Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi di Milano. Stage durante il corso di laurea: Diritto di famiglia

1994: Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli Studi di Milano. Stage durante il corso di laurea: Diritto di famiglia Dati personali Nata a Stresa (VB) il 14 Settembre 1969 Nazionalità: Italiana Residenza Via Villette n.17 Gravellona Toce (VB) Istruzione 1994: Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università degli

Dettagli

Ufficio Relazioni con il

Ufficio Relazioni con il i corsi e gli aggiornamenti proposti dagli uffici e indirettamente Speciale Treviso Tecnologia e il Centro di Mediazione e Arbitrato Cuseminari, workshop e convegni a pagamento o gratuiti per sviluppare

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) Proposte evolutive

Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) Proposte evolutive Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) Proposte evolutive Roma, 15 aprile 2015 1 Indice Obiettivi dell incontro Linee guida Macro schema di flusso del nuovo processo Principali ipotesi

Dettagli

NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE MARZO 2014

NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE MARZO 2014 NEWSLETTER SICUREZZA E AMBIENTE MARZO SISTRI: ULTIME NOVITÀ Il Sistri è stato rinviato al 2015? No! Con la Conversione in Legge del Decreto n. 150/2013, noto con il nome di Milleproroghe, è stato posticipato

Dettagli

AREA A - SERVIZIO I - REGISTRO IMPRESE ALBI E RUOLI ANAGRAFE MODALITA DI EROGAZIONE

AREA A - SERVIZIO I - REGISTRO IMPRESE ALBI E RUOLI ANAGRAFE MODALITA DI EROGAZIONE LISTA DEI SERVIZI EROGATI ALL UTENZA Anno 2013 AREA A - SERVIZIO I - REGISTRO IMPRESE ALBI E RUOLI ANAGRAFE SERVIZI MODALITA DI EROGAZIONE IMPRESE UFFICIO COMPETENTE Iscrizione/modifica/cancellazione(su

Dettagli

STANDARD DI QUALITA DEI SERVIZI INFORMAGIOVANI SIRG REGIONE CAMPANIA

STANDARD DI QUALITA DEI SERVIZI INFORMAGIOVANI SIRG REGIONE CAMPANIA SETTORE POLITICHE GIOVANILI E DEL FORUM REGIONALE DELLA GIOVENTU STANDARD DI QUALITA DEI SERVIZI INFORMAGIOVANI SIRG ALLEGATO REGIONE 1 CAMPANIA AZIONE A DI SISTEMA COMUNE DI Allegato F SETTORE POLITICHE

Dettagli

martedì e giovedì (escluso luglio e agosto) dalle 15 alle 17 -tramite posta ordinaria all indirizzo Comune di Pisa Via Uffizi, 1 56100 Pisa

martedì e giovedì (escluso luglio e agosto) dalle 15 alle 17 -tramite posta ordinaria all indirizzo Comune di Pisa Via Uffizi, 1 56100 Pisa Procedimento: Accesso ai documenti Chiunque ha il diritto di accesso agli atti e ai documenti amministrativi. Chiunque ha inoltre il diritto di accedere alle informazioni che sono in possesso dell'amministrazione

Dettagli

UNI EN ISO 9001:2008 Certificato Cisq Cert n. 99.212 del 28.10.2009 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA VERONA

UNI EN ISO 9001:2008 Certificato Cisq Cert n. 99.212 del 28.10.2009 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA VERONA N. prot.: 17400/22.2 Uff. Registro delle Imprese Sigla: Rif: Data 22.06.2010 Spett.li ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO A tutti gli iscritti Loro

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB AZIENDALE

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB AZIENDALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 6 FRIULI OCCIDENTALE 33170 Pordenone - Via Vecchia Ceramica, 1 - C.P. 232 Tel. 0434/369111 - Fax. 0434/523011 - C.F. / P. Iva 01278420938 PEC: Ass6PN.protgen@certsanita.fvg.it

Dettagli

B O L L E T T E E L E T T R I C H E : Q U A L E L A M I G L I O R E?

B O L L E T T E E L E T T R I C H E : Q U A L E L A M I G L I O R E? e n e R g i A B O L L E T T E E L E T T R I C H E : Q U A L E L A M I G L I O R E? di MARCO VIGNOLA Dopo alcuni mesi dall introduzione della Bolletta 2.0 proviamo a valutare come le principali aziende

Dettagli

mensile on line della Camera di Commercio di Verona nr. 5 Maggio 2014

mensile on line della Camera di Commercio di Verona nr. 5 Maggio 2014 mensile on line della Camera di Commercio di Verona nr. 5 Maggio 2014 Deposito bilanci in formato XBRL pag. 1 Albo cooperative: deposito bilanci pag. 3 Deposito situazioni patrimoniali contratti di rete,

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI TURISTICI Processo Servizi di viaggio e accompagnamento Sequenza di processo Composizione

Dettagli

FINI DELL APPLICAZIONE DELL ARTICOLO 11 DEL DECRETO LEGGE 31 AGOSTO 2013, N

FINI DELL APPLICAZIONE DELL ARTICOLO 11 DEL DECRETO LEGGE 31 AGOSTO 2013, N NOTA ESPLICATIVA AI FINI DELL APPLICAZIONE DELL ARTICOLO 11 DEL DECRETO LEGGE 31 AGOSTO 2013, N. 101, SEMPLIFICAZIONE E RAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA DI CONTROLLO DELLA TRACCIABILITA DEI RIFIUTI SISTRI

Dettagli

Responsabilità Sociale d Impresa (CSR)

Responsabilità Sociale d Impresa (CSR) Responsabilità Sociale d Impresa (CSR) Elenco Imprese Socialmente Responsabili, Informazione e Assistenza, Bilancio Sociale e di Sostenibilità, Formazione, Kit Digitale CSR, Ambiente imprenditori, liberi

Dettagli

PROGRAMMA triennale per la trasparenza e l integrita

PROGRAMMA triennale per la trasparenza e l integrita ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA AMENDOLA, 18 TEL E FAX 0985/81036 CSIC836001@istruzione.it Sito web : www.icdiamantebuonvicino.gov.it 87023 DIAMANTE

Dettagli

ASL TERAMO. (Circ.ne Ragusa,1 0861/4291) REGOLAMENTO SULL ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE

ASL TERAMO. (Circ.ne Ragusa,1 0861/4291) REGOLAMENTO SULL ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ASL TERAMO (Circ.ne Ragusa,1 0861/4291) REGOLAMENTO SULL ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE (ai sensi della legge 150/2000, del DPR 422/2001, e della Direttiva della Presidenza del Consiglio dei

Dettagli

SERVIZIO REGISTRO DELLE IMPRESE UFFICIO FRONT OFFICE

SERVIZIO REGISTRO DELLE IMPRESE UFFICIO FRONT OFFICE Allegato A) alla Determinazione Dirigenziale n. 63 del 22.2.2011 SERVIZIO REGISTRO DELLE IMPRESE UFFICIO FRONT OFFICE 30 aprile 2012; conseguimento della certificazione 2)Gestione di ragionevoli tempi

Dettagli

Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia

Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia Dicembre 2015 Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia Sommario MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL INDAGINE... 3 1.1 OBIETTIVO DELL INDAGINE... 3 1.2 MODALITÀ DI DEFINIZIONE

Dettagli

Comune di Nogarole Vicentino (Provincia di Vicenza) SETTORE 1 Amministrativo Economico-finanziario

Comune di Nogarole Vicentino (Provincia di Vicenza) SETTORE 1 Amministrativo Economico-finanziario Comune di Nogarole Vicentino (Provincia di Vicenza) SETTORE 1 Amministrativo Economico-finanziario Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2015 2017 1 1 Approvato con deliberazione della Giunta

Dettagli

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO. Un partner per crescere

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO. Un partner per crescere ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE DELLA PROVINCIA DI LECCO Un partner per crescere API LECCO Dal 1949 l Associazione Piccole e Medie Industrie della Provincia di Lecco è stata voluta dagli imprenditori

Dettagli

UTILIZZO E LIVELLO DI SODDISFAZIONE VERSO I PRINCIIPALI STRUMENTI DI E-GOVERNEMENT TRA I CONSUMATORI ITALIANI.

UTILIZZO E LIVELLO DI SODDISFAZIONE VERSO I PRINCIIPALI STRUMENTI DI E-GOVERNEMENT TRA I CONSUMATORI ITALIANI. 29 marzo 2012 Anno 2011 USO DELL E-GOVERNMENT DA PARTE DI CONSUMATORI E IMPRESE L Istat, in collaborazione con il Dipartimento per l innovazione tecnologica (Dit), ha svolto nel 2011 un indagine sull utilizzo

Dettagli

DA EMMERENT SONO NATI BUONI FRUTTI

DA EMMERENT SONO NATI BUONI FRUTTI DA EMMERENT SONO NATI BUONI FRUTTI AGENZIA CREATIVA DI GRAFICA E WEB Un agenzia pubblicitaria tecnicamente preparata per soddisfare le esigenze della nostra clientela. Cosa facciamo? - Grafica per la tua

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUAP COMUNE DI SASSARI Giugno 2014

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUAP COMUNE DI SASSARI Giugno 2014 STUDIO Q QUALITÀ TOTALE SRL organizzazione formazione marketing INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUAP COMUNE DI SASSARI Giugno 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE 3 2 METODOLOGIA 4 3 IL TARGET E IL CAMPIONE D

Dettagli

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere

ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA. Un partner per crescere ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE VALTELLINA VALCHIAVENNA Un partner per crescere API SONDRIO L Associazione Piccole e Medie Industrie di Valtellina e Valchiavenna è una realtà fortemente voluta dagli

Dettagli

Il SISTRI ed i rifiuti nel settore minerario ed energetico

Il SISTRI ed i rifiuti nel settore minerario ed energetico DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CHIMICA MATERIALI AMBIENTE Associazione Italiana Di Ingegneria Chimica Sezione Centro Il SISTRI ed i rifiuti nel settore minerario ed energetico CONOSCERE IL SISTRI SISTEMA DI

Dettagli

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORU08

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORU08 Ufficio stage "formazienda" Incubatore di imprese innovative (Centro ISO - Industrial Spin-Off); Sportello informativo Start-up I.F.eG. (Imprenditorialità Femminile e Giovanile) Rilevazione annuale presso

Dettagli

PROGRAMMA triennale per la trasparenza e l integrita

PROGRAMMA triennale per la trasparenza e l integrita istituto d'istruzione superiore liceo classico e scientifico v. julia ACRI (CS) PROGRAMMA triennale per la trasparenza e l integrita Anni 2014-2016 Deliberato dal Consiglio d Istituto in data 04/06/2014

Dettagli

Il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI): finalità, soggetti coinvolti e operatività

Il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI): finalità, soggetti coinvolti e operatività Revisione n.1 Data di approvazione: 26/01/10 Pag. 1 di 9 Il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI): finalità, soggetti coinvolti e operatività Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, nel

Dettagli

COS E E PERCHE NASCE IL SISTEMA SISTRI

COS E E PERCHE NASCE IL SISTEMA SISTRI Bologna 29 gennaio 2010 CIRCOLARE 33 - AREA AMBIENTE SISTRI Sistema informatico di controllo della tracciabilità dei Rifiuti COS E E PERCHE NASCE IL SISTEMA SISTRI Con il Decreto del 17 dicembre 2010 il

Dettagli

TRA CONSIDERATO CHE VISTO CHE

TRA CONSIDERATO CHE VISTO CHE Protocollo d intesa per l utilizzo della soluzione informatica realizzata dalle Camere di Commercio, Industria e Artigianato per l esercizio delle funzioni assegnate allo Sportello Unico per le Attività

Dettagli

Ambiente. Mud 2013. Approfondimenti.

Ambiente. Mud 2013. Approfondimenti. 11 Circolare n. 04 del 29/01/2013 FC-fa Ambiente Mud 2013 Approfondimenti. Il DPCM 20 dicembre 2012 Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2013 ha abrogato e sostituito il

Dettagli

SISTRI. Gestione rifiuti,

SISTRI. Gestione rifiuti, SISTRI Gestione rifiuti, Il Decreto Ministeriale del 17 dicembre 2009 [ Ambiente ], pubblicato sulla GU del 13 gennaio 2010 [ in vigore dal 14/01/2010 ], che istituisce il SISTRI, il Sistema informatico

Dettagli

Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA?

Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA? Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA? 1 CONOSCERE IL MERCATO ITALIA L Italia ha più opportunità di quello che sembra NOI LE INTERCETTIAMO IN ANTICIPO Conoscere il comparto in cui si opera.

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA ENTE SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA Ente proponente il progetto: PROCURA DELLA REPUBBLICA DI LIVORNO CARATTERISTICHE PROGETTO Titolo del progetto: PER

Dettagli

Regolamento Progetto Editoriale qualitypublishing

Regolamento Progetto Editoriale qualitypublishing Regolamento Progetto Editoriale qualitypublishing Decorrenza 12 maggio 2015 Indice Art. 1. Scopo del Regolamento... pag. 3 Art. 2. Il progetto qualitypublishing... pag. 3 Art. 3. Linee guida del progetto...

Dettagli

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA Livello strategico Mission L Istituto Aurelia Fevola opera da anni nel settore della formazione attraverso una vasta offerta formativa che si basa principalmente

Dettagli

Carta dei servizi Dell ufficio Relazioni con il pubblico

Carta dei servizi Dell ufficio Relazioni con il pubblico Allegato parte integrante - 1 Direzione Organizzazione Sistemi informativi Telematica Servizio Comunicazione educazione alla sostenibilità e strumenti di partecipazione Carta dei servizi Dell ufficio Relazioni

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità

Programma triennale per la trasparenza e l integrità Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale G. Falcone e P. Borsellino Via G. Giolitti, 11 20022 Castano Primo (MI) Tel. 0331 880344 fax 0331 877311 C.M. MIIC837002

Dettagli

Piano di Azione 2015. Rita Alù Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio UniCredit-Region Sicilia

Piano di Azione 2015. Rita Alù Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio UniCredit-Region Sicilia Piano di Azione 2015 Rita Alù Settore Pubblico e Sviluppo del Territorio UniCredit-Region Sicilia Catania, 31 marzo 2015 INDICE INNOVAZIONE E STARTUP: UniCredit Start Lab 2015 e Growth for Sicily Innovation

Dettagli

Ministero della Giustizia Dipartimento dell Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi

Ministero della Giustizia Dipartimento dell Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi Ministero della Giustizia Dipartimento dell Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi Incontro con gli Uffici giudiziari della Regione Sicilia per la presentazione del Progetto Diffusione

Dettagli

Valore al 30/06/2012 >= 78,00% 100,00% 100,00% Risorse umane dedicate (FTE) <= 1,80 1,80 100,00%

Valore al 30/06/2012 >= 78,00% 100,00% 100,00% Risorse umane dedicate (FTE) <= 1,80 1,80 100,00% AREA STRATEGICA: GARANTIRE LA SALUTE DELL'ENTE CAMERALE Obiettivo Operativo/Portafoglio attività e servizi DIRITTO ANNUALE Peso Indicatore Formula Segno Target Percentuale di incasso del Diritto Annuale

Dettagli

REPORT DI VALUTAZIONE

REPORT DI VALUTAZIONE Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera 2007-2013 Le opportunità non hanno confini. Oltre la frontiera: occasioni di cooperazione REPORT DI VALUTAZIONE Unione europea Fondo Europeo Sviluppo

Dettagli

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER.

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER. INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione edizione _ 205 EXECUTIVE MASTER PROGRAMMA A MODULI TEMATICHE GIORNATE PIANIFICARE L INTERNAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

CARTA D'USO DEL MARCHIO REGIONALE

CARTA D'USO DEL MARCHIO REGIONALE REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI DIPARTIMENTO REGIONALE DEGLI INTERVENTI STRUTTURALI PER L'AGRICOLTURA CARTA D'USO DEL MARCHIO REGIONALE Premessa L

Dettagli

La valutazione dei cittadini sulle Farmacie Comunali:

La valutazione dei cittadini sulle Farmacie Comunali: La valutazione dei cittadini sulle Farmacie Comunali: Presentazione dei risultati di un indagine di customer satisfaction Dr. Luciano Taborchi Dirigente Settore Servizi istituzionali al Cittadino Comune

Dettagli

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER.

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER. INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione edizione _ 205 EXECUTIVE MASTER PROGRAMMA A MODULI TEMATICHE GIORNATE PIANIFICARE L INTERNAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

Guida all Abilitazione delle Imprese. al Mercato Elettronico della P.A.

Guida all Abilitazione delle Imprese. al Mercato Elettronico della P.A. Guida all Abilitazione delle Imprese al Mercato Elettronico della P.A. Guida all Abilitazione delle Imprese al Mercato Elettronico della P.A. - Pagina 1 di 29 Indice 1. ABILITAZIONE AL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

Come vi affianchiamo

Come vi affianchiamo Come vi affianchiamo Vi accompagniamo nella crescita costante del vostro business Creiamo, programmiamo e sviluppiamo una strategia d internazionalizzazione per la vendita dei vostri prodotti all estero

Dettagli

Considerazioni sulla normativa vigente sulla gestione dei rifiuti rurali: lezione appresa nell ambito del progetto Landcare MED.

Considerazioni sulla normativa vigente sulla gestione dei rifiuti rurali: lezione appresa nell ambito del progetto Landcare MED. Giornata tecnica sulla Gestione dei Rifiuti Evento organizzato dal progetto LANDCARE MED Considerazioni sulla normativa vigente sulla gestione dei rifiuti rurali: lezione appresa nell ambito del progetto

Dettagli

Pensiamo al consumatore, Tuteliamo il mercato, Offriamo servizi e soluzioni.

Pensiamo al consumatore, Tuteliamo il mercato, Offriamo servizi e soluzioni. -La Camera di Commercio di Campobasso per il consumatore- Pensiamo al consumatore, Tuteliamo il mercato, Offriamo servizi e soluzioni. LA CONCILIAZIONE Cliente insoddisfatto? Consumatore truffato? Difendi

Dettagli

Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento

Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento Camera di Commercio di Treviso Bando di concorso per la concessione di contributi alle PMI per favorire l'innovazione, la competitivitá, per l'applicazione di tecnologie avanzate e la salvaguardia dell'ambiente

Dettagli

EASY CONAI. Guida sintetica all adesione e all applicazione del Contributo Ambientale. Edizione dicembre 2015

EASY CONAI. Guida sintetica all adesione e all applicazione del Contributo Ambientale. Edizione dicembre 2015 EASY CONAI Edizione dicembre 2015 Guida sintetica all adesione e all applicazione del Contributo Ambientale Conai e il sistema consortile CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi, è un Consorzio privato senza

Dettagli

Le prescrizioni ambientali sono in parte comuni a tutte le attività, in parte specifiche per i singoli prodotti che interessano le varie attività.

Le prescrizioni ambientali sono in parte comuni a tutte le attività, in parte specifiche per i singoli prodotti che interessano le varie attività. BANDO TIPO E CAPITOLATO TIPO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA RICETTIVITA NELLE STRUTTURE DEL PARCO XXX A BASSO IMPATTO AMBIENTALE. NOTA TECNICA Il Capitolato Tipo Speciale d Appalto

Dettagli

Indagine: i nuovi volantini sui servizi

Indagine: i nuovi volantini sui servizi Indagine: i nuovi volantini sui servizi della Biblioteca di Ateneo Rapporto di Ilaria Moroni e Nicole Colombo 1 Finalità dell indagine Raccogliere dagli utenti un feedback sui nuovi volantini, collocati

Dettagli

MARKETING AUTOMATION Per adottare un nuovo metodo di lavoro nel B2B

MARKETING AUTOMATION Per adottare un nuovo metodo di lavoro nel B2B 03 MARKETING AUTOMATION Per adottare un nuovo metodo di lavoro nel B2B Contenuti 3.0 3.1 Marketing Automation, esempi e strategie per nuove opportunità nel B2B Applicazione e vantaggi di un metodo innovativo

Dettagli

versione: 2.6 data: 04.02.2014 autore: Infocamere

versione: 2.6 data: 04.02.2014 autore: Infocamere Guida alla compilazione dell iscrizione nel RI/REA dei soggetti abilitati all attività di agente e rappresentante di commercio, agente di affari in mediazione, mediatore marittimo e spedizioniere in versione:

Dettagli

Ufficio Relazioni con il Pubblico - Report attività anno 2014

Ufficio Relazioni con il Pubblico - Report attività anno 2014 Ufficio Relazioni con il Pubblico - Report attività anno 2014 Obiettivo del Report è quello di fornire un quadro delle attività dell Ufficio Relazioni con il Pubblico del nostro Ente allo scopo di valutare

Dettagli

INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI

INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI Periodo di rilevazione dell indagine L indagine si è

Dettagli

Bando Start Up Imprese per la Gestione di Esercizio per la Ristorazione e Vendita Prodotti Agricoltura Sociale

Bando Start Up Imprese per la Gestione di Esercizio per la Ristorazione e Vendita Prodotti Agricoltura Sociale Bando Start Up Imprese per la Gestione di Esercizio per la Ristorazione e Vendita Prodotti Agricoltura Sociale La Diaconia Valdese promuove una start up di impresa per la gestione di: Esercizio di ristorazione

Dettagli

Sistri, sistema di tracciabilità dei rifiuti: un opportunità a servizio dell ambiente

Sistri, sistema di tracciabilità dei rifiuti: un opportunità a servizio dell ambiente Sistri, sistema di tracciabilità dei rifiuti: un opportunità a servizio dell ambiente Bari, 15 settembre 2010 Fiera del Levante IV Giornata dell Energia Pulita Cos è il SISTRI? 2 Sistri è il nuovo sistema

Dettagli

I CONTENUTI DEL DM 65/2010

I CONTENUTI DEL DM 65/2010 I CONTENUTI DEL DM 65/2010 INTRODUZIONE Questo regolamento entrerà in vigore il giorno 19/05/2010. Sinteticamente, gli adempimenti documentali e burocratici a cui sono soggette le imprese sono i seguenti:

Dettagli

Lo sapevi che tutte le partite IVA sono tenute a smaltire i rifiuti esausti da stampa informatica (toner, inkjet, nastri a impatto)?

Lo sapevi che tutte le partite IVA sono tenute a smaltire i rifiuti esausti da stampa informatica (toner, inkjet, nastri a impatto)? Prevenire è meglio Lo sapevi che tutte le partite IVA sono tenute a smaltire i rifiuti esausti da stampa informatica (toner, inkjet, nastri a impatto)? Lo sapevi che le sanzioni partono da 1.600 euro con

Dettagli

La soddisfazione media complessiva

La soddisfazione media complessiva Nell'ottica del miglioramento continuo della qualità dell offerta formativa, il Settore "Studio, Organizzazione e Metodo - Formazione del Personale" implementa indagini di Customer Satisfaction (CS) finalizzate

Dettagli

Una pagella a colori per i servizi del Comune

Una pagella a colori per i servizi del Comune 1 Convention di Mettiamoci la faccia Una pagella a colori per i servizi del Comune Camera di Commercio di Roma Tempio di Adriano, Piazza di Pietra 2 luglio 2009 Comune di Milano : LA FIRMA DEL PROTOCOLLO

Dettagli

WIN-TOOLIP www.wintoolip.it

WIN-TOOLIP www.wintoolip.it GUIDA AL PRODOTTO WIN-TOOLIP www.wintoolip.it BYTE elaborazioni s.r.l. Via Romana 129/131 52100 Arezzo Tel. 0575 904934 r.a. Fax 0575 904935 informazioni commerciali info@byte-elaborazioni.com www.bytenet.it

Dettagli

Comune di Dueville (Provincia di Vicenza)

Comune di Dueville (Provincia di Vicenza) Comune di Dueville (Provincia di Vicenza) DIREZIONE GENERALE Servizio programmazione e sviluppo organizzativo Servizio informatica Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2014 2016 1 Introduzione:

Dettagli

Gli incentivi regionali A SOSTEGNO DELLA P.I. A cura del Settore Politiche orizzontali di sostegno alle imprese

Gli incentivi regionali A SOSTEGNO DELLA P.I. A cura del Settore Politiche orizzontali di sostegno alle imprese Gli incentivi regionali A SOSTEGNO DELLA P.I. A cura del Settore Politiche orizzontali di sostegno alle imprese La Regione Toscana interviene sul sistema delle imprese artigiane ed industriali per supportarle

Dettagli

Linee guida per la definizione dei progetti di Servizio Civile per l anno 2007/2008 di ANCI Lombardia

Linee guida per la definizione dei progetti di Servizio Civile per l anno 2007/2008 di ANCI Lombardia Sala Manzoni Palazzo delle Stelline Milano aprile ore 14.30.30 ATTI DEL SEMINARIO Linee guida per la definizione dei progetti di Servizio Civile per l anno 2007/2008 di ANCI Lombardia L Ufficio Servizio

Dettagli

Guida introduttiva a

Guida introduttiva a Guida introduttiva a Introduzione OfficeCasa è un gestionale di comunicazione che racchiude tutte le funzionalità necessarie ad organizzare le proprie attività riducendo i tempi di gestione con pochi e

Dettagli

Camera di Commercio di Pavia

Camera di Commercio di Pavia PIANO DELLA FORMAZIONE DEL PERSONALE ANNO 2013 Si richiama preliminarmente quanto evidenziato nella Relazione Previsionale e Programmatica 2013 approvata dal Consiglio camerale con deliberazione n. 10

Dettagli

Categorie di soggetti obbligati ad iscriversi

Categorie di soggetti obbligati ad iscriversi Newsletter n. 01/2010 - SPECIALE AMBIENTE - ISTITUZIONE DEL SISTRI SISTEMA DI CONTROLLO DELLA TRACCIABILITA' DEI RIFIUTI In data 14 gennaio 2010 è entrato in vigore il D.M. 17 dicembre 2009 che istituisce

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE

PIANO DI COMUNICAZIONE ALLEGATO 1 DIREZIONE POLITICHE AGRICOLE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013 PIANO

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI e DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizioni di Ivrea-Pinerolo-Torino

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI e DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizioni di Ivrea-Pinerolo-Torino Torino, 7 marzo 2008 NOTIZIARIO 8/2008 S O M M A R I O ANTIRICICLAGGIO GLI ADEMPIMENTI ED I FAC-SIMILI DI INFORMATIVA ALLA CLIENTELA Documentazione di supporto a cura del Consiglio Nazionale. IL BILANCIO

Dettagli

Questionario sulla soddisfazione degli utenti del portale ISPRA (II semestre luglio /dicembre 2011)

Questionario sulla soddisfazione degli utenti del portale ISPRA (II semestre luglio /dicembre 2011) Questionario sulla soddisfazione degli utenti del portale ISPRA (II semestre luglio /dicembre 2011) Il questionario sulla soddisfazione dell utenza del portale web ISPRA, pubblicizzato con la newsletter

Dettagli

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Sono sempre di più i liberi professionisti e le imprese che vogliono avviare o espandere la propria attività e hanno compreso

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE E DI INFORMAZIONE DEL COMUNE DI ANCONA. ART 1 Principi generali: oggetto e finalità

REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE E DI INFORMAZIONE DEL COMUNE DI ANCONA. ART 1 Principi generali: oggetto e finalità REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE E DI INFORMAZIONE DEL COMUNE DI ANCONA ART 1 Principi generali: oggetto e finalità Il Comune di Ancona, con il presente regolamento, disciplina le attività d

Dettagli

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER.

INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT. percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione EXECUTIVE MASTER. INTERNATIONAL BUSINESS MANAGEMENT percorso formativo per la gestione efficace dell internazionalizzazione edizione _ 204 EXECUTIVE MASTER PROGRAMMA A MODULI TEMATICHE GIORNATE PIANIFICARE L INTERNAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

Tuttocamere.it - Newsletter n. 10 del 3 Dicembre 2007

Tuttocamere.it - Newsletter n. 10 del 3 Dicembre 2007 Tuttocamere.it - Newsletter n. 10 del 3 Dicembre 2007 1. Il TAR del Lazio sospende il decreto che aumenta i costi per il rilascio della Carta di identità elettronica (CIE) Il TAR del Lazio Sezione Terza,

Dettagli

COLOGNO MONZESE INDICE ART. 1 DEFINIZIONE E PRINCIPI GENERALI ART. 2 FINALITA E FUNZIONI DELL UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

COLOGNO MONZESE INDICE ART. 1 DEFINIZIONE E PRINCIPI GENERALI ART. 2 FINALITA E FUNZIONI DELL UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO CRITERI PER L ORGANIZZAZIONE E IL FUNZIONAMENTO DELL UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO U.R.P. (art. 8 c. 2 della Legge n. 150/2000) Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche

Dettagli

INDICE PREFAZIONE... 15 CAPITOLO I - LINEAMENTI GENERALI DELL ASSICURAZIONE... 17. Pag.

INDICE PREFAZIONE... 15 CAPITOLO I - LINEAMENTI GENERALI DELL ASSICURAZIONE... 17. Pag. INDICE PREFAZIONE... 15 CAPITOLO I - LINEAMENTI GENERALI DELL ASSICURAZIONE... 17 1.1. L INAIL - CENNI STORICI E NORMATIVI... 17 1.2. IL RAPPORTO ASSICURATIVO... 18 1.3. IL REQUISITO OGGETTIVO... 19 1.4.

Dettagli

Customer satisfaction Igiene urbana

Customer satisfaction Igiene urbana Novembre - Dicembre 2008 Customer satisfaction Igiene urbana A cura di Francesca Dallago 0.1. Caratteristiche dell indagine PERIODO DI RILEVAZIONE DEI DATI: Novembre-Dicembre 2008. STRUMENTO DI RILEVAZIONE

Dettagli

DGR N. 1789 del 29/09/2014 BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI AGGREGAZIONE DI IMPRESE

DGR N. 1789 del 29/09/2014 BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI AGGREGAZIONE DI IMPRESE Obiettivo DGR N. 1789 del 29/09/2014 BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI AGGREGAZIONE DI IMPRESE Il Bando in attuazione della Legge Regionale 30 maggio 2014, n. 13 Disciplina dei distretti industriali,

Dettagli

Questionario sui fabbisogni. di servizi per l internazionalizzazione delle aziende

Questionario sui fabbisogni. di servizi per l internazionalizzazione delle aziende Via Valentini, 14-59100 Prato tel. 0574 4551 - fax 0574 604595 www.ui.prato.it e-mail: uip@ui.prato.it Questionario sui fabbisogni di servizi per l internazionalizzazione delle aziende L IMPRESA E I MERCATI

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO - COMUNICAZIONE

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO - COMUNICAZIONE REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO - COMUNICAZIONE Adottato con deliberazione Consiglio Comunale n 40 del 2004 (art. 8, c. 2 - legge 150/2000) CAPO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Mediatori e Procacciatori

Mediatori e Procacciatori Mediatori e Procacciatori d Affari Manuale Operativo di Matilde Fiammelli Formule, esempi e schemi riportati in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili. L elenco completo e le istruzioni

Dettagli

Area Marketing. Approfondimento

Area Marketing. Approfondimento Area Marketing Approfondimento CUSTOMER SATISFACTION COME RILEVARE IL LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEI CLIENTI (CUSTOMER SATISFACTION) Rilevare la soddisfazione dei clienti non è difficile se si dispone di

Dettagli