Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale"

Transcript

1 MIUR.AOODRTO.REGISTRO UFFICIALE(U) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca AOODRTO Firenze, 22/08/2013 Ufficio VI Ai Dirigenti degli Uffici territoriali dell USR per la Toscana E p.c. Alle OO.SS. regionali del comparto Scuola URGENTISSIMO Oggetto: operazioni di avvio dell anno scolastico indicazioni operative Facendo seguito alle note precedentemente emanate su specifiche problematiche, si forniscono le seguenti indicazioni ed istruzioni operative sulle operazioni di mobilità annuale e sulle assunzioni del personale scolastico, propedeutiche all avvio dell anno scolastico MOBILITÀ ANNUALE Si rinvia a quanto indicato con nota prot. AOODRTO7877 del 21 c.m. Codesti Uffici, pertanto, vorranno completare speditamente le operazioni di mobilità annuale utilizzando, quale testo normativo di riferimento la bozza di CCNI trasmessa con nota AOODGPER6894 del 4 luglio 2013, e facendo corrispondente riferimento, per quanto necessario, ai testi dei contratti collettivi decentrati regionali sottoscritti per l a.s allegati alla citata nota, con la precisazione in essa contenuta quanto all art. 1 comma 3 del CCDR Si richiama altresì l applicabilità dell art. 2 comma 11 del D.L. 6 luglio 2012, n. 95, convertito con modifiche dalla legge 7 agosto 2012, n. 135, relativamente al personale in soprannumero. Conclusivamente codesti Uffici, riservandosi evidentemente di verificare la coerenza delle determinazioni preordinate con i contenuti dell atto ministeriale o contrattuale definitivo, debbono agire al fine di completare la formalizzazione delle operazioni entro il 26 agosto A tale scopo, questa, con separata nota, trasmetterà il decreto di abbinamento delle istituzioni scolastiche sottodimensionate a quelle normodimensionate per l assegnazione dei D.S.G.A. secondo la vigente normativa. ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO Codesti Uffici stanno procedendo in autonomia alle assunzioni a tempo indeterminato del personale A.T.A. di cui al D.M. 8 agosto 2013, n. 703, e alla precedente nota del MIUR prot. AOOODGPER 8004 del 2 c.m. Si richiama quanto già indicato da questa Direzione generale con messaggio di posta elettronica sull utilizzazione, considerata la decorrenza giuridica retrodatata al1 settembre 2012 delle dette assunzioni, delle graduatorie all epoca vigenti. A seguito dell emanazione della C.M. n. 21 Prot. n. AOOODGPER 8310 del 21 agosto, contenente disposizioni sulle assunzioni con contratto a tempo indeterminato per il personale docente ed educativo per l anno scolastico

2 2013/14, si forniscono le indicazioni necessarie a definire le procedure di assunzione a tempo indeterminato da graduatorie concorsuali per esami e titoli e da graduatorie provinciali ad esaurimento, tenuto conto altresì della novità connessa alle procedure concorsuali bandite con D.D.G. 24 settembre 2012, n. 82 1) Adempimenti propedeutici Le SS.LL. provvederanno a determinare il quadro definitivo dei contingenti per assunzioni a tempo indeterminato del personale docente ed educativo, attenendosi a quanto analiticamente indicato nelle tabelle allegate alla C.M. 21/2013. Eventuali operazioni di compensazione dovranno derivare da oggettive situazioni di impossibilità ad effettuare le nomine indicate dal MIUR, per mancanza di disponibilità o di graduatorie utili, e dovranno conformarsi ai criteri esposti nell Allegato A alla citata circolare. Si richiama in particolare l attenzione sulle disposizioni di procedere alle nuove assunzioni solo dopo aver concluso tutte le operazioni di utilizzazione e di assegnazione provvisoria previste dalla normativa vigente, tenendo tassativamente fermo, come chiarito nelle note opportunamente emanate dal M.I.U.R., che le operazioni di assunzione a tempo indeterminato devono essere disposte al netto delle utilizzazioni del personale in esubero, in applicazione dei criteri di cui al già richiamato art. 14, commi 17-20, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito in legge, con modificazioni, con legge 7 agosto 2012, n. 135, ed all art. 2 comma 3 dell ipotesi di CCNI sulle utilizzazioni del personale scolastico. Tale utilizzazione prioritaria deve essere esperita, verificando l eventuale possesso di altro, idoneo titolo di studio, prima del previsto transito nei ruoli del personale A.T.A., anche nei riguardi del personale docente attualmente titolare nelle classi di concorso C999 e C555 di cui al comma 14 dell art. 14 della sopracitata legge 135/2012. Analogamente, codesti Uffici devono altresì verificare l effettiva disponibilità di posti per le assunzioni a tempo indeterminato tenendo conto degli accantonamenti collegati alla definizione dei contenziosi concernenti i docenti inseriti a pettine nelle graduatorie ad esaurimento. Si richiamano, al proposito le istruzioni di cui ai punti A.2 ed A.3 del citato Allegato A. Le SS.LL. opereranno altresì la ripartizione dei posti di sostegno tra ordini e gradi di scuola e per la scuola secondaria di II grado tra area disciplinare, facendo prioritario riferimento, come indicato al punto A.12 dell Allegato A, al numero dei posti vacanti e disponibili sull organico di diritto. Ciò, ovviamente, in presenza di graduatorie utili ai fini delle assunzioni. Le SS.LL. avranno particolare cura di assicurare i necessari passaggi informativi sindacali provinciali, assicurando in detta sede la conoscenza delle informazioni sulle disponibilità, sulle graduatorie esaurite, sulla ripartizione delle assunzioni tra graduatorie per titoli ed esami e graduatorie ad esaurimento, sui criteri di compensazione, etc. Le operazioni di assunzione a tempo indeterminato del personale docente ed educativo dovranno essere concluse entro il termine del 31 agosto 2013, fatte salve le successive nomine a seguito di intervenute rinunce etc. Pertanto, codesti Uffici, fermo restando quanto specificato ai seguenti capoversi, procederanno in autonomia in tutti i casi in cui le assunzioni a tempo indeterminato si effettuino utilizzando le graduatorie provinciali ad esaurimento, con i soli vincoli temporali connessi alla certezza delle disponibilità (mobilità annuale, vincoli di esubero e accantonamento). Stante la ravvicinata scadenza del termine di legge per le assunzioni a tempo indeterminato, la priorità di assegnazione di sede provvisoria al personale assunto utilizzando le graduatorie regionali per esami e titoli, ove esistenti, è

3 subordinata alla compatibilità con la conclusione delle assunzioni a t.i. entro il 31 agosto 2013 e con la conseguente presa di servizio entro il primo giorno lavorativo successivo. Tanto chiarito, la sede provvisoria di servizio sarà assegnata come indicato dalla C.M. 21/2013 e dall Allegato A, fermo restando che il numero di contratti a tempo indeterminato resta comunque subordinato all effettiva vacanza e disponibilità del corrispondente numero di posti nell organico di diritto provinciale. 2) Assunzioni di personale docente di scuola dell infanzia e primaria e di personale educativo I - assunzioni da graduatorie per titoli ed esami A seguito di esaurimento delle graduatorie nelle operazioni dei precedenti anni scolastici e in assenza di approvazione definitiva, entro il 31 agosto 2013, del decreto di individuazione dei vincitori del concorso bandito con il richiamato D.D.G. 82/2012, residuano da effettuarsi, a livello regionale, le sole assunzioni di personale educativo. Le modalità di convocazione saranno gestite direttamente dall Ufficio territoriale di Firenze. A tale fine, le SS.LL. faranno pervenire, entro il termine delle ore 14:00 del 23 agosto 2012, via e con copia telefax, all Ufficio IX - Firenze (attenzione Sig.ra Moretti) il quadro numerico delle disponibilità per le assunzioni dalle graduatorie regionali del personale educativo, nonché il numero di assunzioni eventualmente destinate al personale appartenente alle categorie protette di cui alla L. 68/1999, con indicazione della tipologia di riserva (quota 7% - quota 1%). II - Assunzioni da graduatorie provinciali ad esaurimento Per le assunzioni del personale docente di scuola dell infanzia e primaria, nonché per quelle del personale educativo, da effettuarsi utilizzando le graduatorie provinciali ad esaurimento, le SS.LL. procederanno autonomamente entro il termine del 31 agosto ) Assunzioni di personale docente di scuola secondaria I - Assunzioni da graduatorie regionali per esami e titoli Per la scuola secondaria di I e II grado, in presenza di graduatorie regionali dei concorsi per titoli ed esami banditi nel 1999 o di approvazione entro il 31 agosto 2013 del decreto di individuazione dei vincitori del concorso bandito con il D.D.G. 82/2012,, si procederà per convocazione regionale gestita dalla e dagli Uffici territoriali di Arezzo, come sotto indicato: A) graduatorie per esami e titoli gestite dalla (Ufficio VI) Le graduatorie che ad oggi non risultano ancora esaurite sono le seguenti: classi di concorso A012, A019, A061 elenco di sostegno per la scuola secondaria di II grado area disciplinare AD04, anche aggiuntivo, esclusivamente per le province di Grosseto, Lucca, Massa Carrara e Pisa

4 Con riguardo, inoltre, ai concorsi di cui al citato DDG 82/2012, è in corso di approvazione definitiva il decreto di individuazione dei vincitori del concorso per la classe di concorso C430. È altresì possibile l approvazione, entro il termine del 31 agosto, anche del decreto per le classi di concorso A245 ed A246. Atteso che l eventuale approvazione di tali atti determina anche la necessità di integrare gli elenchi di sostegno a valenza regionale, si fa riserva di ulteriori istruzioni sulle specifiche assunzioni, richiamando per intanto l attenzione su quanto qui di seguito indicato riguardo al quadro delle disponibilità. Le convocazioni si svolgeranno presso l Ufficio Scolastico Regionale di Firenze, Via Mannelli, Firenze (zona Campo di Marte - lato Viale Mazzini) con modalità di svolgimento direttamente gestite dall Ufficio VI. A tale fine, le SS.LL. faranno pervenire, entro il termine delle ore 14:00 del 23 agosto 2012, via e con copia telefax, alla Direzione generale Ufficio VI (attenzione Sig.ra Martini) il quadro numerico delle disponibilità per le assunzioni dalle graduatorie regionali sopra elencate (a tutt oggi non esaurite), comprensive dell elencazione del numero di assunzioni eventualmente destinate al personale appartenente alle categorie protette di cui alla L. 68/1999, con indicazione della tipologia di riserva (quota 7% - quota 1%). Il detto quadro, in via cautelativa, dovrà comprendere anche le disponibilità per le classi di concorso A245, A246 e C430, nonché per le aree di sostegno AD00 e AD02. Ove nei prossimi giorni si determini l impossibilità di approvare i decreti definitivi per le dette classi di concorso entro il 31 agosto 2013, si procederà a restituire l intera disponibilità alle corrispondenti graduatorie provinciali ad esaurimento. B) graduatorie per esami e titoli gestite dagli Uffici territoriali Le graduatorie che ad oggi non risultano ancora esaurite sono le seguenti. Ufficio X - Arezzo: classe di concorso A025; Ufficio XVIII - Siena: classi di concorso A545 ed A546. Le convocazioni si terranno in luoghi e con modalità che saranno speditamente determinate e rese note dagli Uffici territoriali responsabili della gestione delle graduatorie dei concorsi per esami e titoli su base regionale. Le SS.LL. faranno pervenire, entro il termine delle ore 14:00 del 23 agosto 2012, via e telefax, agli Uffici territoriali sopra indicati il quadro numerico delle disponibilità per le assunzioni dalle graduatorie regionali, nonché il numero di assunzioni eventualmente destinate, per ciascuna graduatoria / tipo posto, al personale appartenente alle categorie protette di cui alla L. 68/1999, con indicazione della tipologia di riserva (quota 7% - quota 1%). Codesti Uffici prenderanno diretti accordi con gli Uffici territoriali di cui al precedente elenco al fine di coordinare lo svolgimento delle operazioni di nomina. Le SS.LL. vorranno altresì garantire, in tempo utile per l espletamento delle convocazioni e delle nomine sopra indicate, l elenco delle disponibilità per assegnazione di sede provvisoria al personale. II - Assunzioni da graduatorie provinciali ad esaurimento. Le SS.LL. procederanno autonomamente entro il termine del 31 agosto ) Assunzione a tempo indeterminato di personale beneficiario di riserve ai sensi della l. 68/99 e disposizioni di particolare tutela a favore di determinate categorie di lavoratori

5 Si richiama prioritariamente ad un rigoroso accertamento dei requisiti per beneficiare della riserva per i soggetti di cui agli artt. 1 e 18 comma 2 della legge 13 marzo 1999, n. 68, secondo i criteri già indicati da questa Direzione Generale con nota prot. n. 84 / Segr. del e con nota prot dell , coerentemente con quanto recentemente confermato dal Consiglio di Stato Sez. VI con decisione n del Si richiama anche quanto specificamente indicato dai punti da A.9 ad A.11 dell allegato A. Si richiama altresì la nota ministeriale prot. n del , con la quale è precisato che il beneficio della riserva di posti non può essere accordato al personale che risulti già titolare di contratto a tempo indeterminato nel comparto Scuola. Si chiarisce che nel caso in cui il numero dei posti autorizzati per le assunzioni a tempo indeterminato non consenta l'assolvimento integrale della quota di riserva per i soggetti di cui alla legge 68/99 ed equiparati, le assunzioni destinate a dette categorie, ovviamente in presenza di aventi titolo, saranno ripartite tra le due tipologie proporzionalmente alle suddette quote, operando i necessari arrotondamenti all unità. ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO Facendo riserva di emanare successive indicazioni, anche a seguito delle consuete disposizioni ministeriali in materia, si ribadisce intanto, come già indicato e concordato negli incontri tenuti presso questa Direzione generale, che codesti Uffici dovranno porre in essere ogni utile modalità operativa ed organizzativa atta ad assicurare quanto più possibile l assegnazione del personale alle scuole in tempo utile per l inizio delle lezioni. A tale fine, si sottolinea anche l opportunità di curare speditamente la comunicazione alle Istituzioni scolastiche della provincia dei casi dove le assunzioni a tempo determinato, stante l esaurimento delle graduatorie e degli elenchi provinciali, debbano avere luogo utilizzando direttamente le graduatorie di istituto, al fine di permettere loro di procedere con celerità agli atti di competenza. Considerato il termine di legge del 31 agosto per il passaggio della competenza ai Dirigenti scolastici ad effettuare le assunzioni a t.d. anche utilizzando le graduatorie e gli elenchi provinciali, codesti Uffici vorranno altresì porre in essere, come in passato, gli accordi necessari ad assicurare la migliore e più efficace effettuazione delle stesse, anche al fine di garantire il rispetto del diritto di graduatoria degli aspiranti. Si raccomanda infine, come già comunemente concordato anche con le OO.SS., di assicurare in ogni occasione la tempestiva e massima pubblicità delle disponibilità aggiornate per le assunzioni a t.d., incluse, ove esistenti, le disponibilità orarie, anche se non disponibili per le nomine da graduatorie provinciali ai sensi dell art. 1 comma 4 del D.M. 13 giugno 2007, al fine di assicurare agli interessati la possibilità di effettuare scelte informate in sede di convocazione. f.to IL DIRETTORE GENERALE Angela Palamone

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFFIII/9789/C2 Venezia, 8 Agosto 2014. Agli Uffici Scolastici Territoriali. Alle Organizzazioni sindacali regionali

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFFIII/9789/C2 Venezia, 8 Agosto 2014. Agli Uffici Scolastici Territoriali. Alle Organizzazioni sindacali regionali MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio III - Personale della Scuola

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ANNO 133 Roma, 12-19 ottobre 2006 N. 41-42 BOLLETTINO UFFICIALE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE Poste Italiane S.p.A. - sped. in abb. post. 70% - DCB Roma ISTITUTO

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODRSA.REGISTRO UFFICIALE(U).0008376.27-07-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IL DIRETTORE GENERALE Cagliari, 27/07/2015 VISTO il testo unico delle disposizioni legislative

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca D.M. N 74

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca D.M. N 74 Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della D.M. N 74 VISTO il Testo Unico delle leggi in materia di istruzione approvato con il Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297, e successive modifiche

Dettagli

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFFIII/10292/C2 Venezia, 20 Agosto 2014. Agli Uffici Scolastici Territoriali. Alle Organizzazioni sindacali regionali

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFFIII/10292/C2 Venezia, 20 Agosto 2014. Agli Uffici Scolastici Territoriali. Alle Organizzazioni sindacali regionali Prot. n. MIUR AOODRVE.UFFIII/10292/C2 Venezia, 20 Agosto 2014 Agli Uffici Scolastici Territoriali Alle Organizzazioni sindacali regionali Loro sedi Loro sedi Al sito web per la pubblicazione Sede OGGETTO:

Dettagli

Prot.n.3944 Ragusa, 03/08/2015 IL DIRIGENTE

Prot.n.3944 Ragusa, 03/08/2015 IL DIRIGENTE Unità Operativa n. 4 Area IV Ufficio I Ufficio Scuola Primaria e Infanzia Prot.n.3944 Ragusa, 03/08/2015 IL DIRIGENTE VISTO il dlg.vo 297/1994 e succ.modifiche ed integrazioni; VISTA la legge 124/99 VISTO

Dettagli

Prot. n. 4096/13/USC Ragusa, 28 agosto 2013

Prot. n. 4096/13/USC Ragusa, 28 agosto 2013 Prot. n. 4096/13/USC Ragusa, 28 agosto 2013 Responsabile del Procedimento Sig. Pappalardo Carmelo Funzionario Amm.vo Area3 F 1 IL DIRIGENTE VISTO il T. U. approvato con il D. L.vo 16 aprile 1994, n 297,

Dettagli

PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO

PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Allegato A ISTRUZIONI OPERATIVE PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO A.1 La consistenza

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Allegato A ISTRUZIONI OPERATIVE PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO A.1

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIURAOODRSA Prot. n 13674 Cagliari, 27/08/2013 IL VICEDIRETTORE VISTO il testo unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione approvato con il decreto legislativo del 16 aprile 1994, n 297

Dettagli

IL DIRIGENTE VISTO VISTE VISTA VISTA VISTI. MPI AOOUSPRM. Registro Ufficiale Roma, 21.08.2015 prot. n- 19539 USCITA

IL DIRIGENTE VISTO VISTE VISTA VISTA VISTI. MPI AOOUSPRM. Registro Ufficiale Roma, 21.08.2015 prot. n- 19539 USCITA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio VI - Ambito territoriale di Roma Via Luigi Pianciani, 32 00185 Roma - sito: http://www.atpromaistruzione.it

Dettagli

Prot. n. 9427 Messina, 30 /07/2015 IL DIRIGENTE

Prot. n. 9427 Messina, 30 /07/2015 IL DIRIGENTE Unità Operativa n. 4 Area IV Ufficio II Ufficio Mobilità e Reclutamento Docenti Primo ciclo Esami primo ciclo Tfa Graduatorie ad esaurimento Prot. n. 9427 Messina, 30 /07/2015 IL DIRIGENTE VISTO il dlg.vo

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria Direzione Generale MIUR.AOODRUM.REGISTRO UFFICIALE(U).0011265.04-09-2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria Direzione Generale Criteri generali per la stipula

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ufficio IV dirigenti scolastici e personale della scuola

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ufficio IV dirigenti scolastici e personale della scuola Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ufficio IV dirigenti scolastici e personale della scuola Prot.n.AOODRPU 6009 Bari, 26 agosto 2013 il dirigente: C.Nappi Ai Dirigenti degli

Dettagli

MIUR.AOOUSPTO.REGISTRO UFFICIALE(U).0014852.27-08-2014

MIUR.AOOUSPTO.REGISTRO UFFICIALE(U).0014852.27-08-2014 MIUR.AOOUSPTO.REGISTRO UFFICIALE(U).0014852.27-08-2014 Ufficio Reclutamento Personale Docente Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado - Pers. Educativo -----------------------------------------

Dettagli

e, p.c. AI RAPPRESENTANTI REGIONALI delle OO. SS. L O R O S E D I

e, p.c. AI RAPPRESENTANTI REGIONALI delle OO. SS. L O R O S E D I Ministero dell istruzione, dell università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto DIREZIONE GENERALE Ufficio III - Personale della scuola. Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA

Dettagli

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/11531/C21 Venezia, 17 Agosto 2011. email urgente Agli Uffici Scolastici Territoriali della Regione Veneto loro sedi

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/11531/C21 Venezia, 17 Agosto 2011. email urgente Agli Uffici Scolastici Territoriali della Regione Veneto loro sedi Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/11531/C21 Venezia, 17 Agosto 2011 email urgente Agli Uffici Scolastici Territoriali della Regione Veneto loro sedi Alle Organizzazioni sindacali regionali loro sedi Al sito

Dettagli

Prot. n. 4286 Venezia, 27 giugno 2005

Prot. n. 4286 Venezia, 27 giugno 2005 MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO - DIREZIONE GENERALE Calle dei Miracoli - Cannaregio 6071-30131 VENEZIA Ufficio III - Politiche del

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia - Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia - Direzione Generale Prot. MIURAOODRLO R.U. 22232 Milano, 9 dicembre 2009 Ai Signori Dirigenti degli UU.SS.PP. della Lombardia Ai Signori Dirigenti delle Istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado della Lombardia

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico DISPOSIZIONI CONCERNENTI LA DEFINIZIONE DEI CRITERI E DEI PARAMETRI PER LA DETERMINAZIONE DEGLI ORGANICI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO TECNICO ED AUSILIARIO (ATA) DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E EDUCATIVE

Dettagli

USR Lombardia - via Pola, 11-20124 - Milano Direzione Generale. Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 6881 Milano, 22 maggio 2015

USR Lombardia - via Pola, 11-20124 - Milano Direzione Generale. Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 6881 Milano, 22 maggio 2015 1 USR Lombardia - via Pola, 11-20124 - Milano Direzione Generale Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 6881 Milano, 22 maggio 2015 Ai Dirigenti delle scuole di ogni ordine e grado della Lombardia E p.c. Ai Dirigenti

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico - Uff.

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico - Uff. prot. n. 171 Roma, 10 gennaio 2013 AI DIRETTORI GENERALI DEGLI UFFICI SCOLASTICI REGIONALI LORO SEDI e, p.c. All Ufficio di Gabinetto dell On. Ministro SEDE Oggetto: posizioni economiche personale ata

Dettagli

MIURAOODRVE/UFF.III/10804/C7A VENEZIA, 4 settembre 2014. e, p.c. AI RAPPRESENTANTI REGIONALI delle OO. SS. LORO SEDI

MIURAOODRVE/UFF.III/10804/C7A VENEZIA, 4 settembre 2014. e, p.c. AI RAPPRESENTANTI REGIONALI delle OO. SS. LORO SEDI MIURAOODRVE/UFF.III/10804/C7A VENEZIA, 4 settembre 2014 AI DIRIGENTI degli UFFICI SCOLASTICI TERRITORIALI DEL VENETO LORO SEDI AI DIRIGENTI delle ISTITUZIONI SCOLASTICHE di ogni ordine e grado LORO SEDI

Dettagli

Ufficio XVII - Ambito territoriale per la provincia di Rimini

Ufficio XVII - Ambito territoriale per la provincia di Rimini pag. 1 di 5 Prot. n. 5718/C21 Rimini, 22 Agosto 2014 Il Dirigente Viste: La nota ministeriale prot. n. 7955 del 07/08/2014 concernente le assunzioni a tempo indeterminato del personale docente ed educativo

Dettagli

Ministero dell istruzione dell università e della ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico

Ministero dell istruzione dell università e della ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico MOBILITA PROFESSIONALE PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO ED AUSILIARIO (A.T.A.) procedure selettive per i passaggi del personale amministrativo tecnico ed ausiliario (a.t.a.) dall area contrattuale inferiore

Dettagli

Prot. n. 3501 Bari, 27 marzo 2014 IL DIRETTORE GENERALE

Prot. n. 3501 Bari, 27 marzo 2014 IL DIRETTORE GENERALE Il Dirigente: dott.ssa Anna Cammalleri anna.cammalleri@istruzione.it Prot. n. 3501 Bari, 27 marzo 2014 IL DIRETTORE GENERALE Visto il C.C.N.L. del Comparto Scuola, sottoscritto il 29/11/2008, valido per

Dettagli

CIRCOLARE N.95 Prot. n.9445 Foggia, 23.11.2010

CIRCOLARE N.95 Prot. n.9445 Foggia, 23.11.2010 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia-Direzione Generale UFFICIO IX AMBITO TERRITORIALE FOGGIA CIRCOLARE N.95 Prot. n.9445 Foggia, 23.11.2010

Dettagli

MPI AOOUSPRM.Registro Ufficiale Roma, 27/02/2015 prot. n. 4555 - USCITA -

MPI AOOUSPRM.Registro Ufficiale Roma, 27/02/2015 prot. n. 4555 - USCITA - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Via Luigi Pianciani, 32 00185 Roma sito: www.atpromaistruzione.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Ufficio 3

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Ufficio 3 MIUR.AOODRSA.REGISTRO UFFICIALE(U).0005682.07-04-2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ai Ai Dirigenti Tecnici della Regione Sardegna Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche Della

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia - Direzione Generale

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia - Direzione Generale Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia - Direzione Generale 34123 TRIESTE - via Santi Martiri, 3 - tel. 040/4194111 - fax 040/43446

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Direzione generale Personale della Scuola. Piano delle attività propedeutiche all avvio dell a.s.

Ministero della Pubblica Istruzione Direzione generale Personale della Scuola. Piano delle attività propedeutiche all avvio dell a.s. Ministero della Pubblica Istruzione Direzione generale Personale della Scuola Piano delle attività propedeutiche all avvio dell a.s. 2007/08 dell anno scolastico 2007/08 - Organici e mobilità (1/2) Completamento

Dettagli

Presentazione. Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA a.s. 2014/2015

Presentazione. Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA a.s. 2014/2015 Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA a.s. 2014/2015 Presentazione Il personale della scuola ha la possibilità di partecipare alla mobilità annuale, cioè di poter

Dettagli

TERMINI E MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

TERMINI E MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA MINISTERO dell ISTRUZIONE, dell UNIVERSITA e della RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Direzione Regionale Via Fattori, 60 90146 Palermo Prot. n. AOO.DIRSI.REG.UFF.13446 Palermo, 24.6.2013

Dettagli

U.O. 3.3. Sezione Stato Giuridico

U.O. 3.3. Sezione Stato Giuridico Prot. n. 4722 /C2bU Pesaro, 16.10.2013 A TUTTI I DIRIGENTI SCOLASTICI DELLA PROVINCIA LORO SEDI ALLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI DELLA PROVINCIA LORO SEDI AL SITO WEB SEDE OGGETTO: Permessi straordinari retribuiti

Dettagli

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DI PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO A TEMPO DETERMINATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ CONNESSE A PROGRAMMI DI RICERCA E PER L ATTIVAZIONE DI INFRASTRUTTURE TECNICHE COMPLESSE

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia-Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia-Direzione Generale Prot. n. 4635 Foggia, 23/8/2013 IL DIRIGENTE VISTO il T.U. 16.4.1994, n. 297; VISTA la Legge 12.03.1999, n.68, recante norme per il diritto al lavoro dei disabili; VISTA la C.M. n. 248 del 7.11.2000 che

Dettagli

e, p.c. Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e A.T.A. anno scolastico 2013/14 nota operativa.

e, p.c. Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e A.T.A. anno scolastico 2013/14 nota operativa. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Via Luigi Pianciani, 32 00185 Roma - sito:

Dettagli

e, p.c. ALLE OO.SS. DELLA SCUOLA - LORO SEDI OGGETTO: CALENDARIO CONVOCAZIONI PERSONALE DOCENTE A.S 2013/2014 ISTRUZIONI OPERATIVE

e, p.c. ALLE OO.SS. DELLA SCUOLA - LORO SEDI OGGETTO: CALENDARIO CONVOCAZIONI PERSONALE DOCENTE A.S 2013/2014 ISTRUZIONI OPERATIVE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia-Direzione Generale UFFICIO IX- AMBITO TERRITORIALE DI FOGGIA CIRCOLARE N.20 PROT.N.4723 FOGGIA,3.9.2013

Dettagli

MIUR/AOODRVE/UFF.III/ 3493/C21 Venezia, 20 marzo 2015

MIUR/AOODRVE/UFF.III/ 3493/C21 Venezia, 20 marzo 2015 MIUR/AOODRVE/UFF.III/ 3493/C21 Venezia, 20 marzo 2015 Ai Ai All Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali per le province di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Vicenza, Verona e Venezia Loro Sedi Dirigenti

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODRLO.REGISTRO UFFICIALE(U).0009623.20-07-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio VII Ambito territoriale di Lecco e

Dettagli

Tel.: 06/77392571 C.F.: 97248840585. Roma, 06/03/2015. Ai Dirigenti gli Uffici Territoriali dell U.S.R. per il Lazio LORO SEDI

Tel.: 06/77392571 C.F.: 97248840585. Roma, 06/03/2015. Ai Dirigenti gli Uffici Territoriali dell U.S.R. per il Lazio LORO SEDI Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio V I Unità Operativa Via Pianciani, 32 00185 Roma Indirizzo PEC: drla@postacert.istruzione.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Direzione Generale Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Direzione Generale IPOTESI CONTRATTO INTEGRATIVO REGIONALE CONCERNENTE LE UTILIZZAZIONI E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE

Dettagli

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA per il 2011/2012

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA per il 2011/2012 Di cosa si tratta Si tratta della possibilità che ha il personale della scuola di poter partecipare alla "mobilità annuale", e cioè di poter prestare servizio, per un anno, in una scuola diversa da quella

Dettagli

DECRETA. Articolo 1 Indizione e descrizione dei profili

DECRETA. Articolo 1 Indizione e descrizione dei profili Il Dirigente Decreto n. 892 Anno 2015 Prot. n. 68445 AVVISO DI SELEZIONE INTERNA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA SEGUENTE UNITÀ DI PROCESSO PER L AREA RISORSE

Dettagli

Ministero dell istruzione dell università e della ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico

Ministero dell istruzione dell università e della ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico ACCORDO NAZIONALE tra il Ministero dell istruzione, della e dell università e le Organizzazioni sindacali concernente l attuazione dell articolo 2 della sequenza contrattuale (ex art. 62 ccnl/2007) sottoscritta

Dettagli

MPI AOOUSPRM.Registro Ufficiale Roma, 20/10/2014 prot. n. 28217 - USCITA -

MPI AOOUSPRM.Registro Ufficiale Roma, 20/10/2014 prot. n. 28217 - USCITA - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Via Luigi Pianciani, 32 00185 Roma - sito:

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale - Ufficio V Ambito Territoriale Provinciale di Cosenza Corso Telesio, n. 17, 87100 - COSENZA - Tel. 0984 894111 Prot. n 8950 Cosenza, lì 20 ottobre 2015 Ai Dirigenti Scolastici di ogni

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ARTE LICEO ARTISTICO STATALE G. de Chirico

ISTITUTO STATALE D ARTE LICEO ARTISTICO STATALE G. de Chirico ISTITUTO STATALE D ARTE LICEO ARTISTICO STATALE G. de Chirico DIS. SCOL. N.37 C. S. NASDO4000B C. F. 82008380634 VIA V. VENETO 514 80058 TORRE ANNUNZIATA TEL.081/5362838- FAX. 081/8628941 ORDINE DI SERVIZIO

Dettagli

LICEO STATALE SANDRO PERTINI

LICEO STATALE SANDRO PERTINI / LICEO STATALE SANDRO PERTINI - Liceo Linguistico - Liceo delle Scienze Umane (con Opzione Economico-Sociale) Genova Liceo Musicale e Coreutic Novembre o Sez. Musicale Via C. Battisti 5, 16145 Genova

Dettagli

AOOUSPLT Latina, 18 settembre 2013 Prot. n. 10086 Allegati n. Rif. Prot. n. Modalità di spedizione Posta elettronica

AOOUSPLT Latina, 18 settembre 2013 Prot. n. 10086 Allegati n. Rif. Prot. n. Modalità di spedizione Posta elettronica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio UFFICIO XII Ambito territoriale per la provincia di Latina UFFICIO PENSIONI Via Legnano 34-04100 Latina

Dettagli

VADAMECUM IMMISSIONI IN RUOLO E QUOTA RISERVISTI

VADAMECUM IMMISSIONI IN RUOLO E QUOTA RISERVISTI sede di Nola Via Anfiteatro Laterizio,180 tel. fax 081/3652976 antoniodascoli1@virgilio.it CONITP ( sindacato autonomo) Sede Nazionale Via Luigi Carbone,23 San Gennarello di Ottaviano Napoli 80040 Tel

Dettagli

All ARAN Roma. Alla Scuola Superiore della pubblica amministrazione Roma. Agli Enti pubblici non economici (tramite i Ministeri vigilanti) Loro Sedi

All ARAN Roma. Alla Scuola Superiore della pubblica amministrazione Roma. Agli Enti pubblici non economici (tramite i Ministeri vigilanti) Loro Sedi All ARAN Roma Alla Scuola Superiore della pubblica amministrazione Roma Agli Enti pubblici non economici (tramite i Ministeri vigilanti) Loro Sedi Agli Enti pubblici (ex art. 70 D.Lgs. n. 165/2001) Loro

Dettagli

MIUR/AOODRVE/UFF.III/5490 /C21 Venezia, 17 aprile 2014

MIUR/AOODRVE/UFF.III/5490 /C21 Venezia, 17 aprile 2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, 1299-30135 VENEZIA Ufficio III Personale della Scuola

Dettagli

COMUNICAZIONE N. 66. A tutti i docenti. All albo Al sito web. OGGETTO: Permessi studio 2014

COMUNICAZIONE N. 66. A tutti i docenti. All albo Al sito web. OGGETTO: Permessi studio 2014 COMUNICAZIONE N. 66 ISTITUTO COMPRENSIVO G.GALILEI Scuola dell infanzia, primaria, secondaria di primo grado VIA CAPPELLA ARIENZO TEL. 0823/755441 FAX 0823-805491 e-mail ceic848004@istruzione.it C.M. CEIC848004

Dettagli

CIRCOLARE N. 65 Roma, 02/11/2015

CIRCOLARE N. 65 Roma, 02/11/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. Via D Avarna RMIC8FY006 - Distretto 24 - Via D Avarna 9/11 00151 Roma - C.F. 97714020589 Tel. /

Dettagli

OGGETTO: Mobilità personale docente, educativo ed A.T.A. a. s. 2015/16. Indicazioni operative.

OGGETTO: Mobilità personale docente, educativo ed A.T.A. a. s. 2015/16. Indicazioni operative. U.O. 5 Prot. n. 811 Taranto, 26.2.2015 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO LORO SEDI ALLE OO.SS. DELLA SCUOLA LORO SEDI ALL UFF. RELAZIONI CON IL PUBBLICO SEDE ALL UFFICIO COMUNICAZIONE-

Dettagli

I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO

I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO I.R.R.S.A.E. DEL LAZIO Istituto Regionale di Ricerca Sperimentazione e Aggiornamento Educativi per il Lazio Prot. n. 4298/P Roma, 12 aprile 1999 LA PRESIDENTE VISTA la L. 6 luglio 1940, n. 1038, concernente

Dettagli

art. 1 Finalità e ambito di applicazione

art. 1 Finalità e ambito di applicazione REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA MOBILITÁ VOLONTARIA CON AZIENDE DEL COMPARTO SANITA E CON AMMINISTRAZIONI DI COMPARTI DIVERSI. PERSONALE DIRIGENTE E NON DIRIGENTE (approvato con deliberazione n. 185

Dettagli

MIUR.AOODRVE.UFF.III/8294/C21 Venezia, 27 giugno 2014. Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali LORO SEDI e p.c.

MIUR.AOODRVE.UFF.III/8294/C21 Venezia, 27 giugno 2014. Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali LORO SEDI e p.c. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, 1299-30135 VENEZIA Ufficio III Personale della Scuola

Dettagli

L'anno 2009, il giorno 21 aprile, presso l Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, in sede di contrattazione decentrata a livello regionale TRA

L'anno 2009, il giorno 21 aprile, presso l Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, in sede di contrattazione decentrata a livello regionale TRA CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO REGIONALE CONCERNENTE L ATTUAZIONE DELLA PROCEDURA PER L ATTRIBUZIONE DELLA SECONDA POSIZIONE ECONOMICA PREVISTA DALL ART. 2 DELLA SEQUENZA CONTRATTUALE SOTTOSCRITTA IL

Dettagli

IMMISSIONI IN RUOLO 2014/15: RISERVE DI LEGGE NELLE ASSUNZIONI.

IMMISSIONI IN RUOLO 2014/15: RISERVE DI LEGGE NELLE ASSUNZIONI. IMMISSIONI IN RUOLO 2014/15: RISERVE DI LEGGE NELLE ASSUNZIONI. Pubblicato Sabato, 23 Agosto 2014 14:37 Scritto da LiberoTassella www.professioneinsegnante.it Nelle assunzioni si tiene conto delle quote

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODRSA.REGISTRO UFFICIALE(U).0002781.13-03-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Cagliari, 13 marzo 2015 IL DIRETTORE GENERALE la l. 15.03.97, n. 59 e successive modificazioni;

Dettagli

E-mail: segreteria@martini-schio.it sito internet : www.martini-schio.it

E-mail: segreteria@martini-schio.it sito internet : www.martini-schio.it ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE A. MARTINI - SCHIO sede amministrativa : Via Pietro Maraschin, n 9-36015 SCHIO (Vicenza) - ITALIA 0445 / 523118 fax 0445 / 525132 - C.F. 92002080247 E-mail: segreteria@martini-schio.it

Dettagli

CAPO IV MODALITÀ DI UTILIZZO DEL PERSONALE DOCENTE IN RAPPORTO AL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO. - 1 -

CAPO IV MODALITÀ DI UTILIZZO DEL PERSONALE DOCENTE IN RAPPORTO AL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO. - 1 - CAPO IV MODALITÀ DI UTILIZZO DEL PERSONALE DOCENTE IN RAPPORTO AL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO. - 1 - ART. 19 Orario 1. All inizio dell anno scolastico vene definito l orario

Dettagli

UFFICO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO L AQUILA

UFFICO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO L AQUILA UFFICO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO L AQUILA CONTRATTO COLLETTIVO REGIONALE INTEGRATIVO RELATIVO AI CRITERI PER FRUIZIONE DEI PERMESSI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO [Art. 4 -comma 4 lett. a)- CCNL]

Dettagli

BIENNIO 2014 2015. Allegato alla Circ. n. 9 del 6 novembre 2013

BIENNIO 2014 2015. Allegato alla Circ. n. 9 del 6 novembre 2013 Allegato alla Circ. n. 9 del 6 novembre 2013 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135

Dettagli

DECRETA. ART. 1 (Posti a concorso) ART. 2 (Compiti e funzione dei distaccati)

DECRETA. ART. 1 (Posti a concorso) ART. 2 (Compiti e funzione dei distaccati) c) BANDO DI CONCORSO PER IL RECLUTAMENTO DI N. 6 DOCENTI IN POSIZIONE DI SEMIESONERO, DI CUI DUE UNITA IN SERVIZIO PRESSO LA SCUOLA MATERNA E QUATTRO UNITA IN SERVIZIO PRESSO LA SCUOLA ELEMENTARE, DA UTILIZZARE

Dettagli

Roma, 25/03/2015. OGGETTO: O.M. n. 8 del 20/03/2015 prot. n. AOOUFGAB 186 mobilità del personale docente di religione cattolica per l a.s. 2015/2016.

Roma, 25/03/2015. OGGETTO: O.M. n. 8 del 20/03/2015 prot. n. AOOUFGAB 186 mobilità del personale docente di religione cattolica per l a.s. 2015/2016. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio V I Unità Operativa Via Pianciani, 32 00185 Roma Indirizzo PEC: drla@postacert.istruzione.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Circolare n. 25 Prot. AOODPIT/Reg.Uff./509 Roma, 2 marzo 2009 Al Direttore Generale per il personale della scuola SEDE Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI e, p.c. Al Gabinetto

Dettagli

COMUNICATO N. 081. Treviso, 12/11/2014. A TUTTO IL PERSONALE DOCENTE E A.T.A. Sede

COMUNICATO N. 081. Treviso, 12/11/2014. A TUTTO IL PERSONALE DOCENTE E A.T.A. Sede Istituto di Istruzione Superiore Via Tronconi, 22-31100 Treviso tel. 0422.430310 fax 0422.432545 C.F. 80011740265 mail: pallad@tin.it dirigente@palladio-tv.it pec: tvis019001@pec.istruzione.it url: www.palladio-tv.gov.it

Dettagli

ALLE OO.SS. DEL COMPARTO SCUOLA ALL' U.R.P.

ALLE OO.SS. DEL COMPARTO SCUOLA ALL' U.R.P. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio Scolastico Provinciale di Roma Via Luigi Pianciani, 32 00185 Roma sito: http:/www.lazio.istruzione.it/csa/csa_roma.shtml

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA DIREZIONE GENERALE Via Fattori, 60-90146 Palermo - Tel. 091/6909111

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA DIREZIONE GENERALE Via Fattori, 60-90146 Palermo - Tel. 091/6909111 Prot. 828 Palermo, 18 gennaio 2016 Ufficio IV Alla Città Metropolitana di Palermo Al Liceo Linguistico Ninni Cassarà di Palermo All Albo dell Ufficio Scolastico Regionale - Al Sito WEB SEDE E,p.c. All

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Originale Determinazione del responsabile del 1- Settore Affari Generali e Istituzionali Num. determina: 17 Proposta n. 116 del 31/01/2013 Determina generale num.

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale UFFICIO IV Reclutamento, assegnazione, gestione e formazione delle risorse umane

Dettagli

Ufficio 7. Oggetto: Istruzioni per la predisposizione del Programma Annuale per l e.f. 2014.

Ufficio 7. Oggetto: Istruzioni per la predisposizione del Programma Annuale per l e.f. 2014. Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione generale per la politica finanziaria e per il bilancio Ufficio 7 dgbilancio@postacert.istruzione.it

Dettagli

IL DIRIGENTE. Via Luigi Pianciani, 32 00185 Roma tel. 0677392549 - fax 0677392208 sito: http:/www.lazio.istruzione.it/csa/csa_roma.

IL DIRIGENTE. Via Luigi Pianciani, 32 00185 Roma tel. 0677392549 - fax 0677392208 sito: http:/www.lazio.istruzione.it/csa/csa_roma. ASS_PROVV_PROVINCIALE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Unita' Operativa IV Via

Dettagli

Il presente avviso di procedura di selezione verrà affisso all Albo dell Ufficio Scolastico Provinciale di Ravenna in data 10 settembre 2008.

Il presente avviso di procedura di selezione verrà affisso all Albo dell Ufficio Scolastico Provinciale di Ravenna in data 10 settembre 2008. Prot. n. 8380 Ravenna 10 settembre 2008 IL DIRIGENTE AMMINISTRATIVO VISTO l art. 26, comma 8, della legge 23.12.1998, n. 448, il quale prevede che l Amministrazione Scolastica Centrale e Periferica possa

Dettagli

TRA LA REGIONE PIEMONTE ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE, SPORT E TURISMO ASSESSORATO AL LAVORO E FORMAZIONE PROFESSIONALE

TRA LA REGIONE PIEMONTE ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE, SPORT E TURISMO ASSESSORATO AL LAVORO E FORMAZIONE PROFESSIONALE Regione Piemonte Assessorato all Istruzione, Sport e Turismo e Assessorato al Lavoro e alla Formazione Professionale Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Accordo per la realizzazione di percorsi

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 217 Del 09/04/2015 Risorse Umane OGGETTO: Avviso di mobilitã volontaria esterna per la copertura di n. 1 posto vacante a tempo

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto DIREZIONE GENERALE

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto DIREZIONE GENERALE Prot. n. AOODRVE-8285 Venezia, 9 luglio 2015 IL DIRETTORE GENERALE VISTO VISTO VISTA l art. 26, comma 8, della Legge 23 dicembre 1998, n 448, il quale prevede che l Amministrazione Scolastica, centrale

Dettagli

Scadenza delle domande

Scadenza delle domande Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA a.s. 2015/2016 Presentazione Scarica questa scheda in formato.pdf: www.flcgil.it/@3923907 Il personale della scuola ha la

Dettagli

JI~~J~J deii~erlella ~ q;~fu»e ii~ educativo cii ~ e cii~ q;~ ~fu»eil[!/)~../~

JI~~J~J deii~erlella ~ q;~fu»e ii~ educativo cii ~ e cii~ q;~ ~fu»eil[!/)~../~ ca MIUR _Ministero dell'istruzione dell'universuà e della Ricerca AOODPIT _DIPARTIMENTO DELL'ISTRUZIONE REGISTRO DECRETI DIPARTIMENTALI Prot. n. 0000767 _ 17/07/2015 _ REGISTRAZIONE 1111_11111 JI~~J~J

Dettagli

Vademecum sulle utilizzazioni relative alle materie di indirizzo del Liceo musicale

Vademecum sulle utilizzazioni relative alle materie di indirizzo del Liceo musicale Premessa L anno scolastico 2013/2014 è il quarto anno del riordino della secondaria di secondo grado in applicazione delle norme previste dall art. 64 della Legge 133/08 che hanno comportato una riduzione

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Decreto n. 85 del 18 novembre 2005 VISTO VISTO VISTO VISTA VISTO Il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, con il quale è stato approvato

Dettagli

NUOVA GUIDA DEL SUPPLENTE Aggiornata all a.s. 2010/2011

NUOVA GUIDA DEL SUPPLENTE Aggiornata all a.s. 2010/2011 NUOVA GUIDA DEL SUPPLENTE Aggiornata all a.s. 2010/2011 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico - Roma, 6

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO 22 2007, 1027) INDICE

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO 22 2007, 1027) INDICE REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO (modificato con decreto rettorale 22 ottobre 2007, n. 1027) INDICE Articolo 1 (Criteri

Dettagli

Decreto Rep. 6138/2015. Prot. n. 145717 del 02.11.2015 pos. V/5.3

Decreto Rep. 6138/2015. Prot. n. 145717 del 02.11.2015 pos. V/5.3 Il Presidente Decreto Rep. 6138/2015 Prot. n. 145717 del 02.11.2015 pos. V/5.3 Bando di concorso per la formazione di graduatorie relative al reclutamento di un tutor junior matematico a favore degli studenti

Dettagli

TFA, lauree magistrali, sostegno, corsi infanzia e primaria, nuovo reclutamento

TFA, lauree magistrali, sostegno, corsi infanzia e primaria, nuovo reclutamento TFA, lauree magistrali, sostegno, corsi infanzia e primaria, nuovo reclutamento DECRETO 8 novembre 2011. Disciplina per la determinazione dei contingenti del personale della scuola necessario per lo svolgimento

Dettagli

AOODRLA Registro Ufficiale Roma, 09/04/2008 Prot. n. 7367. Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche del Lazio LORO SEDI

AOODRLA Registro Ufficiale Roma, 09/04/2008 Prot. n. 7367. Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche del Lazio LORO SEDI Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio UFFICIO V Via Luigi Pianciani, 32-00185 Roma - tel. 0677392540 - fax 0677392297 e-mail segreteria: rossana.cosentino@istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE VIA GRAMSCI

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE VIA GRAMSCI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE VIA GRAMSCI INDIRIZZI: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING (VIA SCROCCAROCCO,

Dettagli

Direzione Generale Ufficio IV. Prot. AOODRER n. 3086 Bologna, 18 marzo 2010

Direzione Generale Ufficio IV. Prot. AOODRER n. 3086 Bologna, 18 marzo 2010 Prot. AOODRER n. 3086 Bologna, 18 marzo 2010 IL DIRETTORE GENERALE VISTO l art. 26, comma 8, della legge 23.12.1998, n. 448, che consente all Amministrazione Scolastica Centrale e Periferica di avvalersi,

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO - L AQUILA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO - L AQUILA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO - L AQUILA CONTRATTO COLLETTIVO REGIONALE INTEGRATIVO CONCERNENTE I CRITERI PER LE UTILIZZAZIONI E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE PER L A.S. 2012/2013 DEL PERSONALE

Dettagli

CONTRATTAZIONE DECENTRATA REGIONALE Formazione personale docente, educativo, ata

CONTRATTAZIONE DECENTRATA REGIONALE Formazione personale docente, educativo, ata CONTRATTAZIONE DECENTRATA REGIONALE Formazione personale docente, educativo, ata VISTO il Decreto Legislativo 30.03.2001 n. 165 Norme generali sull ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni

Dettagli

Ufficio XI - Ambito territoriale per la provincia di Forlì-Cesena Ufficio Pensioni. Prot. n. 6472 /C2/Pens. Forlì, 18/12/2014

Ufficio XI - Ambito territoriale per la provincia di Forlì-Cesena Ufficio Pensioni. Prot. n. 6472 /C2/Pens. Forlì, 18/12/2014 Prot. n. 6472 /C2/Pens. Forlì, 18/12/2014 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche Della Provincia Loro Sedi p.c. alle OO.SS. della Scuola Loro Sedi OGGETTO: CESSAZIONI DAL SERVIZIO CON DECORRENZA 01/09/2015

Dettagli

IPOTESI DI ACCORDO SI CONVIENE E SOTTOSCRIVE QUANTO SEGUE

IPOTESI DI ACCORDO SI CONVIENE E SOTTOSCRIVE QUANTO SEGUE RIMODULAZIONE DELL ACCORDO DEL 28 NOVEMBRE 2007 RELATIVO A TRATTAMENTO ACCESSORIO 2005-2006-2007 DEL PERSONALE I-IX LIVELLO E BENEFICI ASSISTENZIALI PER TUTTO IL PERSONALE COMPRESI I DIRIGENTI IPOTESI

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Schema di regolamento recante Revisione dell assetto ordinamentale, organizzativo e didattico della scuola dell infanzia e del primo ciclo di istruzione ai sensi dell'articolo 64, comma 4, del decreto

Dettagli

Gli aspetti di maggiore rilievo di tale normativa, ai fini della presente circolare, possono essere così riepilogati:

Gli aspetti di maggiore rilievo di tale normativa, ai fini della presente circolare, possono essere così riepilogati: DIREZIONE GENERALE AI DIRIGENTI GENERALI COMPARTIMENTALI istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione pubblica CIRCOLARE N. 66 DEL 10 DICEMBRE 2004 AI DIRETTORI DEGLI UFFICI PROVINCIALI

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Schema di regolamento recante Revisione dell assetto ordinamentale, organizzativo e didattico della scuola dell infanzia e del primo ciclo di istruzione ai sensi dell'articolo 64 del decreto legge 25 giugno

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA Informative e news per la clientela di studio Oggetto: IL 5 PER MILLE ENTRA A REGIME È partita lo scorso 26 marzo la procedura che enti e associazioni devono seguire per richiedere ai contribuenti la destinazione

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE A. MARTINI - SCHIO

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE A. MARTINI - SCHIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE A. MARTINI - SCHIO sede amministrativa : Via Pietro Maraschin, n 9-36015 SCHIO (Vicenza) - ITALIA 0445 / 523118 fax 0445 / 525132 - C.F. 92002080247 E-mail: segreteria@martini-schio.it

Dettagli