La rete della radioastronomia e Progetto FP7 Nexpres

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La rete della radioastronomia e Progetto FP7 Nexpres"

Transcript

1 La rete della radioastronomia e Progetto FP7 Nexpres Garr-X: nuova tecnologia Rete per la Radioastronomia in Italia Situazione a Bologna/Medicina Tempi e costi Correlatore DiFX EXPReS - NEXPReS:

2 Evoluzione

3 Evoluzione tipo

4 Garr-G

5 Garr-X

6 Wdm

7 Lambda

8 Infrastruttura di Garr-X Acquisto/Noleggio di Fibre (IRU) Piu colori ( lambda) sulla stessa fibra Apparati di instradamento con percorsi modificabile a richiesta

9 Topologia

10 MAN città di Bologna Fibre impegnate da Universita ed Enti Ricerca

11 Schema collegamenti Garr X ENEA E_03 POP Siti utente IRSIG E_13 ENEA E_01 INGV E_08 di I livello Siti utente di II livello CNR E_04 EMILYLINK E_11 Ufficio Scolastico Regionale IRRE E_11 CMCC E_09 CNAF E_06 (a carico RER) CINECA Casalecchio AFAM E_12 Transito: POP Acantho Tolmino SIF E_07 Layer Comune BO

12 PoP

13 Rete per la radioastronomia TN1 TN1 UD1 UD1 MI4 MI4 CO CO TN TN MI2 MI2 MI1 MI1 UD UD PD PD TO TO PV PV MI3 MI5 MI5 MI3 FE FE BO1 BO1 GE GE PI PI FE1 FE1 BO2 BO2 FI FI AN AN RM2 RM2 Civitavec. Civitavec. G.652 TS TS PG PG AQ1 AQ1 AN1 AN1 MI1 MI1 PE PE AQ AQ RM1 RM1 2x10G Termoli Termoli FG1 FG1 CB CB BA BA SS1 SS1 Olbia Olbia NA NA CA CA SA SA PZ PZ CS CS CA1 CA1 MT MT IRA-INAF BO BO1 BR BR LE LE 3x10G 10G 10G 10G CZ CZ Lamezia Lamezia G.654 PA PA ME1 ME1 RC RC Mazara Mazara CT CT Oss. S.Basilio (CA) Oss. Medicina (BO) Oss. Noto (SR)

14 Costi dell infrastruttura (KEuro) Le tratte di fibra Catania-Noto e Cagliari San Basilio sono state inserite nella gara delle fibre Garr-X Gli operatori hanno presentato progetti esecutivi e costi che diventano: Nel 2009 costo totale 24 sedi INAF e stato di 700 KEuro SRT : Stanziamento regionale (decreto 10/44 del 12/03/10) Sicilia: Sviluppi rete regionale dimezzare costi circuito?

15 Le ragioni del e-vlbi Correlazione in real-time Feed-back immediato delle osservazioni Flessibilita /semplicita di utilizzo dello strumento Eliminazione problemi logistici Totale integrabilita dei nuovi dbbc Incremento prestazioni con prodotti di mercato Riduzione costi di esercizio

16 Mc - Medicina December 2005 : Connected by Lepida Regional Network Long path (120 Km.) with a repeater in the middle. Was not a dark fiber! April 2009 : Crossed the railroad! Now Dark fiber We are acquiring 10Gbit/s transceivers

17 Medicina Area-Bologna Area CNR Bologna e-vlbi Medicina

18 E-vlbi Medicina Jive 1024 Mbit/s Jan 08 Osservazione a quasi 1Giga Dec 07 Nuovo HW e Jumbo 998 Mbit Jun 07 LIGHT-PATH 940 Mbit May 07 Nuovo switch 810 Mbit..congest. 512 Mbit/s Mar 07 Osservazione a 512 Mbit/s Jan 07 Cambio MK-V Jive 650 Mbit 256 Mbit/s May 06 Osservazione a 256 Mbit/s Apr 06 Tuning router Geant 350 Mbit Jan 06 Collegamento Mbit

19 Medicina e-vlbi Collegamento diretto dark di 32 Km con il CNAF Velocita attuale : 1 Gbit/sec Abbiamo acquistato gli apparati per andare a 10 Gbit/s Da Mark-V a Router Da Router a Cnaf Ma al CNAF.. Non hanno una porta libera a 10 G Attendere nuove dorsali Garr-X e/o collegamento diretto PoP AREA Lightpath 10 Gbit/s Bologna-Amsterdam 60 KE/Anno (ora 20K per 1G) LOFAR?

20 Bologna - Medicina Antenna sulla rete locale dell IRA-Bo I dati possono essere registrati ed elaborati direttamente sui calcolatori a Bologna. I servizi IRA-Bo sono sulla rete locale di Medicina La stazione puo utilizzare i server di Bologna Come procedere a Medicina: Portare tutti I sistemi sulla rete e-vlbi Realizzare sistema di back-up (router linux+key?) Dismettere CDN a 2 Mbit ( -27KE/anno) differenza per lightpath Bologna Amsterdam da 1 a 10 Gbit/s

21 Correlatore DiFX Sviluppato alla Swinburne University da A.Deller, S.Tingay, C.West, W.Brisken (NRAO) and W.Wilson (ATNF) Basato su cluster MPI di sistemi Linux

22 Porting di DiFX all IRA Dalla tesi di dottorato di J.Morgan ( )

23 Test di prestazioni MPI Confronto 1Gbps, 10Gbps, Infiniband all IRA e a Bonn

24 DiFX real-time: banda, stazioni e nodi di calcolo

25 Expres

26

27 The EC has awarded the new NEXPReS project 3.5 million euros to advance data transfer, buffering, storage and distributed computing technologies. The improvements are expected to significantly enhance the "e-evn Programme", a SKA Pathfinder Technology Incrementare il numero di stazioni che partecipano all e-vlbi Incrementare la banda osservativa da 512 Mbps a 4 Gbps (dbbc) Buffering/storage alla stazione ed al correlatore Larga banda e storage on demand Correlazione distribuita (DiFX e implementazione formato VDIF)

28 VLBI Multi-correlazione / Multibeam

29 Buffer/storage

30 Partecipazione IRA: 259 KEuro contributo 158 KEuro WP8: Provisioning High-Bandwidth. High- Capacity Network Bandwidth, capacity, and concurrency-aware allocation methods of storage elements (INAF, AALTO) Integration of storage element allocation methods with transparent multi-gbps access (JIVE, ASTRON, AALTO, INAF)

31 One of Nexpres goal: Buffering (caching) of hight speed data At various point of the transport chain For a no real time correlator and data reprocessing (multibeam) Size: at 1 Gbit/sec 450 Gbyte/h = 10 Tera/day x ant. ( 4 Gbit/sec x 2 days x 4 ant. = 320 Tera ) Speed: commercial disks and systems at IRA now: Dell Raid5 Gpfs 0.3 Gbit/s Areca Raid5 Sata 1.5 Gbit/s Areca Raid5 Gpfs (locale) 1.6 Gbit/s Raid0 SAS 15K 2.2 Gbit/s

32 Mercato dello Storage - VS - Nostre Esigenze Keyword del Mercato Velocita in scrittura/lettura nell accesso diretto (seek, speed, latenza) Cache per ottimizzare scrittura e rilettura degli stessi dati Utilizzo contemporaneo da piu utenti / sistemi Supporto di database (Oracle!) Sicurezza / privacy Sicurezza a lungo termine ( rindondanza / backup ) Servizi di gestione e monitoraggio ( $ $ $ $ $ $ ) Nostre Keyword Velocita lettura / scrittura sequenziale Grandi dimensioni dei file, espandibilita futura Trasparenza del sistema a tutti i livelli! TANTI / MALEDETTI/ SUBITO!

33 Speed of the storage device components

34 Scegliere un File system File system standard, evitando soluzioni ad hoc : Quindi: Ext3 (32T/2T), Ext4(1E/16T), XFS (16E/8E) Oppure : File system virtuali (VFS) : espandibilita Oppure : File system di rete ( Lustre / Gpfs ) : espandibilita e Raid0 di rete Quanto il guadagno in trasparenza e perdita in efficienza? Rapporto prestazioni -VS - trasparenza

35 Soluzione Big Cassone Autocostruito Raid software Linux 67 TBy per 7500 $ 1 PByte per $

36 Soluzione Dell Lustre File system : Orientato al HPC, parallelo, metadati separati dai dati Troughput dichiarato: 11,6 Gbps

37 Ibrido Storage Correlatore Cluster su rete Infiniband

38 Alternative e scelte Nas con RAID interno o Jbod iscsi? File system di rete (parallelismo) GPFS/Lustre? Storage e correlatore separato o ibrido? Come evolvono i dischi stato solido (SSD) ora piccoli (256 GBy) e costosi? Grid puo aiutarci? (le keyword) Massive submission of parametrized noninteractive jobs Data transfer, storage and pruning Aggregation of other resources geographically distributed across different locations (Arc)

Stato Calcolo, Reti, etc.

Stato Calcolo, Reti, etc. Stato Calcolo, Reti, etc. IRA Febbraio 2011 M.Nanni F.Bedosti, F.Tinarelli, S.Tubertini, M.Tugnoli Stato di Avanzamento: Stato di Avanzamento: Stato di Avanzamento: PoP Lepida e Garr X ENEA E_03 POP Siti

Dettagli

Inaf e Reti per la Ricerca

Inaf e Reti per la Ricerca Inaf e Reti per la Ricerca Nuova rete Garr-X (Convegno Aprile 2008 ) E-Vlbi e collegamento Radiotelescopi Lepida e Man Bologna Collegamento delle strutture Inaf Rete di Area Pop in Area??? Rete locale

Dettagli

GARR-X: Stato del Progetto. Massimo Carboni, INFN CCR 1/3/2010

GARR-X: Stato del Progetto. Massimo Carboni, INFN CCR 1/3/2010 GARR-X: Stato del Progetto Massimo Carboni, INFN CCR 1/3/010 Infrastruttura Trasmissiva GARR-X Fase0 Fibra + DWDM GARR Circa 4000 km di fibra Trasmissione con lambda 10G Richiesta di supporto del futuro

Dettagli

Computer all IRA - 72 Sistemi Privati - 20 Pubblici, Studenti, Ospiti - 26 Macchine di servizio - 118 Computer - 30 Apparati di rete (router, switch)

Computer all IRA - 72 Sistemi Privati - 20 Pubblici, Studenti, Ospiti - 26 Macchine di servizio - 118 Computer - 30 Apparati di rete (router, switch) Computer all IRA - 72 Sistemi Privati - 20 Pubblici, Studenti, Ospiti - 26 Macchine di servizio - 118 Computer - 30 Apparati di rete (router, switch) Macchine di servizio W1 D1 Iranet M1 H1 DB Tape-srv

Dettagli

Infrastruttura di Rete GARR-G

Infrastruttura di Rete GARR-G Claudia Battista - Consortium GARR Infrastruttura di Rete GARR-G V Incontro del GARR GARR-G: istruzioni tecniche per l'uso Roma 24-26 Novembre 2003 Indice I principi ispiratori di GARR-Giganet Piano di

Dettagli

Stato del Calcolo e dei servizi

Stato del Calcolo e dei servizi Stato del Calcolo e dei servizi Aggiornamenti e Novita Maggio 2009 M.Nanni Ipotesi 2008 di nuova dorsale di Area Cablaggio finanziato da Area Ricerca per circa 13 K Euro Router di centro stella finanziato

Dettagli

Calcolo scientifico all IRA

Calcolo scientifico all IRA Dall ultima slide dello scorso anno. Calcolo scientifico all IRA Sono ancora sufficienti le Work Station? Rischiamo di perdere il treno del Grid e del calcolo parallelo? Risorse di Calcolo all IRA - 78

Dettagli

Sviluppo della rete informatica INAF 2008-2010

Sviluppo della rete informatica INAF 2008-2010 Sviluppo della rete informatica INAF 2008-2010 Mauro Nanni (IRA) - Responsabile Reti - Sistemi Informativi INAF Documento aggiornato al Gennaio 2008 La rete informatica dell'ente è l'infrastruttura che

Dettagli

Riorganizzazione Centro Calcolo

Riorganizzazione Centro Calcolo Riorganizzazione Centro Calcolo IRA Maggio 2013 M.Nanni F.Bedosti, M.Stagni, F.Tinarelli, S.Tubertini, M.Tugnoli Ripartenda da qui: (2012) Servizi diffusi ed integrati : Rete Globale: (Google Mail, Skype,

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

Massimo Carboni La Rete. La rete Fisica La rete Trasmissiva La rete IP/MPLS La rete per le scuole

Massimo Carboni La Rete. La rete Fisica La rete Trasmissiva La rete IP/MPLS La rete per le scuole Massimo Carboni La Rete La rete Fisica La rete Trasmissiva La rete IP/MPLS La rete per le scuole CNR - Area di Ricerca di Palermo, 31-Marzo-2014 Agenda Il disegno di rete Da GARR-X

Dettagli

L infrastruttura di rete della ricerca stato e prospettive. CCR WS 2008, LNGS, 13/Giugno/2008 Massimo.Carboni@garr.it Responsabile progetto GARR-X

L infrastruttura di rete della ricerca stato e prospettive. CCR WS 2008, LNGS, 13/Giugno/2008 Massimo.Carboni@garr.it Responsabile progetto GARR-X L infrastruttura di rete della ricerca stato e prospettive CCR WS 2008, LNGS, 13/Giugno/2008 Massimo.Carboni@garr.it Responsabile progetto GARR-X Gli obiettivi del Progetto Valorizzare le specificità di

Dettagli

Il GARR : comunità e Infrastruttura. Enzo Valente GARR

Il GARR : comunità e Infrastruttura. Enzo Valente GARR Il GARR : comunità e Infrastruttura Enzo Valente GARR Come nasce il GARR L acronimo GARR deriva da Gruppo per l Armonizzazione delle Reti della Ricerca Questo Gruppo si è autocostituito nel 1987 per rappresentare

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

GARR-x: la rete di prossima generazione

GARR-x: la rete di prossima generazione GARR-x: la rete di prossima generazione Riunione CCR-INFN - Roma, 3 ottobre 2006 Claudia Battista - Massimo Carboni Claudia.Battista@garr.it - Massimo.Carboni@garr.it 1 GARR-x: quali sono gli obiettivi?

Dettagli

DHTCS-IT Distributed High Throughput Computing and Storage in Italy

DHTCS-IT Distributed High Throughput Computing and Storage in Italy DHTCS-IT Distributed High Throughput Computing and Storage in Italy Giuliano Taffoni Fabio Pasian Claudio Vuerli Istituto Nazionale di Astrofisica O.A.Trieste Workshop ICT INAF, Pula (Cagliari), 16-19

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA Anno 2012 Osservatorio ASSIV sulla sicurezza sussidiaria e complementare Nota metodologica I numeri elaborati dall OSSERVATORIO ASSIV su dati Inps si riferiscono alle che

Dettagli

Ministero della Salute e Ricerca

Ministero della Salute e Ricerca Ministero della Salute e Ricerca Destinatari istituzionali attuali dei fondi per la ricerca sanitaria sono a norma di legge ex art 12 Dlgvo 502 e succ modifiche Istituto Superiore di Sanità Istituto Superiore

Dettagli

La rete, gli utenti al tempo di GARR-Giganet

La rete, gli utenti al tempo di GARR-Giganet La rete, gli utenti al tempo di GARR-Giganet Com è cambiata la rete e come sono cambiati gli utenti Massimo Carboni - GARR The GARR Network La rete GARR collega 500 sedi utente Università (Pubbliche and

Dettagli

Infrastrutture tecnologiche Open Source Based in ambienti mission critical

Infrastrutture tecnologiche Open Source Based in ambienti mission critical Infrastrutture tecnologiche Open Source Based in ambienti mission critical Come, quando e perché? Antonio Baldassarra Seeweb S.r.l. Open Source Expo - Rovigo, 28 settembre 2007 Perchè

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

Infrastrutture tecnologiche in ambienti mission critical

Infrastrutture tecnologiche in ambienti mission critical Infrastrutture tecnologiche in ambienti mission critical Come, quando e perché? Antonio Baldassarra Seeweb S.r.l. Smau e-academy - Milano, 17 ottobre 2007 Un utile premessa.. sul

Dettagli

della Ricerca: Progetto GARR-X

della Ricerca: Progetto GARR-X Lo sviluppo della rete dell Universita e della Ricerca: Progetto GARR-X Progetti di sviluppo delle reti e dei servizi telematici per la Pubblica Amministrazione e il Territorio sommario GARR: la Rete dell

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Causali Consulenti del Lavoro

Causali Consulenti del Lavoro Causali Consulenti del Lavoro Codice Descrizione Codice posizione Tipo inizio periodo riferimento AG00 AL00 AN00 AO00 AP00 AQ00 AR00 provinciale di Agrigento provinciale di Alessandria provinciale di Ancona

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE.

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL SALDO COMMERCIALE A cura di: Manuela Gussoni Ufficio studi IMM 21 maggio 2014 In un contesto di sostanziale stazionarietà dell export

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

Risultati prima campagna di misura 1 semestre 2013. 1di57

Risultati prima campagna di misura 1 semestre 2013. 1di57 Risultati prima campagna di misura 1 semestre 2013 1di57 2di57 3di57 4di57 5di57 6di57 Città N_Pixel previsti Pixel H3G N_test H3G Pixel TIM N_test TIM Pixel Vodafone N_test Vodafone Ancona 19 19 1 918

Dettagli

Risultati seconda campagna di misura 2 semestre 2013

Risultati seconda campagna di misura 2 semestre 2013 Risultati seconda campagna di misura 2 semestre 2013 1 di 67 2 di 67 3 di 67 4 di 67 5 di 67 6 di 67 7 di 67 Città Ancona Aosta Bari Bologna Cagliari Campobasso Firenze Genova Milano Napoli Palermo Perugia

Dettagli

L evoluzione dell e-vlbi

L evoluzione dell e-vlbi L evoluzione dell e-vlbi Mauro Nanni - Giuseppe Maccaferri Istituto di Radioastronomia - Bologna Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) Per avere un buon radiotelescopio Sensibilità = capacità di rivelare

Dettagli

E Vlbi Reti di radiotelescopi e Rete a larga banda

E Vlbi Reti di radiotelescopi e Rete a larga banda E Vlbi Reti di radiotelescopi e Rete a larga banda (M.Nanni CNR Ist. Radioastronomia) La Radioastronomia Vlbi Networks Come funziona il Vlbi e Vlbi Nel mondo e EVN: la rete europea La situazione in Italia

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO ATTIVITA PRELIMINARI GRUPPO DI LAVORO Dott. Pietro COMBA Istituto Superiore di Sanità Cap. Pietro DELLA PORTA Carabinieri

Dettagli

Tempi e Modi di GARR-X

Tempi e Modi di GARR-X Tempi e Modi di GARR-X Claudia Battista claudia.battista@garr.it 1 Il Progetto GARR-X Raccolta dei requisiti degli utenti della rete In collaborazione con Universita, CNR, ENEA, INFN e con ASI, INAF, INGV,

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Impianti informatici. Sistemi di storage. Paolo Cremonesi

Impianti informatici. Sistemi di storage. Paolo Cremonesi Impianti informatici Sistemi di storage Paolo Cremonesi Capacità e Prestazioni Aumento di capacità dei dischi Densità di informazione (Mbit/cm 2 ) 100.000 10.000 1.000 100 10 1 1980 1985 1990 1995 2000

Dettagli

Giornata formativa sui prodotti cosmetici Istituto Superiore di Sanità, 20 giugno 2013

Giornata formativa sui prodotti cosmetici Istituto Superiore di Sanità, 20 giugno 2013 Giornata formativa sui prodotti cosmetici Istituto Superiore di Sanità, 20 giugno 2013 Ruolo e compiti dei NAS nella sorveglianza del settore Cap. Dario Praturlon Comando Carabinieri per la Tutela della

Dettagli

tecnologie di cloud computing per il calcolo scientifico Presentazione stage per studenti triennali Università di Torino Mar 6, 2013

tecnologie di cloud computing per il calcolo scientifico Presentazione stage per studenti triennali Università di Torino Mar 6, 2013 tecnologie di cloud computing per il calcolo scientifico Università di Torino Mar 6, 2013 il centro di calcolo INFN Università di Torino Mar 6, 2013-2/417 Cosa facciamo a torino Ricerca tecnologica Core

Dettagli

l esperienza di Anas Spa

l esperienza di Anas Spa AIPCR COMITATO TECNICO NAZIONALE C.1 Infrastrutture Stradali più Sicure [2008-2011] Le banche dati incidentali: l esperienza di Anas Spa Avv. Anna Botti - Dirigente Anas Direzione Centrale Legale e Contenzioso

Dettagli

Evoluzione del GARR e della Rete GARR

Evoluzione del GARR e della Rete GARR Evoluzione del GARR e della Rete GARR E. Valente IV Incontro di GARR-B Bologna, 26 Giugno 2002 La Storia della Rete GARR (5/5) 1973-1990: reti indipendenti di CNR, ENEA,INFN e Universita. 1990-1994: rete

Dettagli

La Rete GARR. Chi siamo e cosa facciamo per la comunità dei Beni Culturali

La Rete GARR. Chi siamo e cosa facciamo per la comunità dei Beni Culturali La Rete GARR Chi siamo e cosa facciamo per la comunità dei Beni Culturali Chi siamo: GARR Da 20 anni il GARR: Progetta e gestisce la rete telematica nazionale dell'università e della Ricerca Gestisce l'interconnessione

Dettagli

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE Regione Provincia Prov O.D.98/99 Titolari 98/99 posti docenti Domande di cessazione 1/9/99 Abruzzo Chieti CH 1.618 1.615 3 0 48 Abruzzo L'Aquila AQ 1.374 1.374 0 0 57

Dettagli

Progetto SRI: Sviluppo della Rete sul Territorio

Progetto SRI: Sviluppo della Rete sul Territorio Progetto SRI: Sviluppo della Rete sul Territorio Seminario informativo 19 aprile 2007 Dott.ssa Marta Ferrari Università dell Insubria Responsabile del progetto SRI 1 Agenda Genesi del progetto Finalità

Dettagli

Roberto Covati Roberto Alfieri

Roberto Covati Roberto Alfieri Roberto Covati Roberto Alfieri Vmware Server (in produzione dal 2004) VmWare ESX 3.0.1 (in produzione dal 2006) VmWare ESXi 3.5 update 3 (test 2008) VmWare ESX 3.5 update 3 (Sviluppi futuri) 2 Sommario

Dettagli

con il patrocinio di:

con il patrocinio di: Conferenza stampa LA MOBILITA SOSTENIBILE IN ITALIA, 17 dicembre 28 Fondazione Europea Dragan - Foro Traiano 1/A INDAGINE SULLE PRINCIPALI 5 CITTA Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico AO TO NO SS Monza

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Massimo Valiante GARR-X Progress Infrastruttura di rete per le Scuole

Massimo Valiante <Massimo.Valiante@garr.it> GARR-X Progress Infrastruttura di rete per le Scuole Massimo Valiante GARR-X Progress Infrastruttura di rete per le Scuole CNR - Area di Ricerca di Palermo, 02-Aprile-2014 GARR-X Progress - Scuole Proge&o GARR- X Progress finanziato

Dettagli

Archiviazione e Backup/Restore su WAN. Stefano Spitoni s.spitoni@cineca.it

Archiviazione e Backup/Restore su WAN. Stefano Spitoni s.spitoni@cineca.it Archiviazione e Backup/Restore su WAN Stefano Spitoni s.spitoni@cineca.it thanks to high performance computing and networking, terabytes of data are being transformed into knowledge about the origins of

Dettagli

Prestazioni computazionali di OpenFOAM sul. sistema HPC CRESCO di ENEA GRID

Prestazioni computazionali di OpenFOAM sul. sistema HPC CRESCO di ENEA GRID Prestazioni computazionali di OpenFOAM sul sistema HPC CRESCO di ENEA GRID NOTA TECNICA ENEA GRID/CRESCO: NEPTUNIUS PROJECT 201001 NOME FILE: NEPTUNIUS201001.doc DATA: 03/08/10 STATO: Versione rivista

Dettagli

Virtualizzazione. Orazio Battaglia

Virtualizzazione. Orazio Battaglia Virtualizzazione Orazio Battaglia Definizione di virtualizzazione In informatica il termine virtualizzazione si riferisce alla possibilità di astrarre le componenti hardware, cioè fisiche, degli elaboratori

Dettagli

GARR Integrated Networking Suite

GARR Integrated Networking Suite GARR Integrated Networking Suite GARR_WS7 17/11/2006 giovanni.cesaroni@garr.it Cosa e' GINS? GINS e' una suite software il cui scopo e' l'integrazione di servizi di monitoring servizi di acquisizione statistiche

Dettagli

Curriculum vitae di Mauro Nanni

Curriculum vitae di Mauro Nanni Curriculum vitae di Mauro Nanni Nome: Mauro Manni Nato: il 22/3/1954 a Granarolo Emilia (Bologna) Diploma di maturita' scientifica conseguita il 23 Luglio 1973 presso il liceo scientifico statale 'Copernico'

Dettagli

GARR. Gruppo per l Armonizzazione delle Reti della Ricerca. Dr Stelluccio Fiumara

GARR. Gruppo per l Armonizzazione delle Reti della Ricerca. Dr Stelluccio Fiumara GARR Gruppo per l Armonizzazione delle Reti della Ricerca Dr Stelluccio Fiumara GARR È la rete telematica nazionale italiana a banda ultra larga dedicata al mondo dell Università e della Ricerca. 2/37

Dettagli

Indici sintetici di benessere per le province italiane. Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica

Indici sintetici di benessere per le province italiane. Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica Indici sintetici di benessere per le province italiane Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica Indice 1. Introduzione 2. Gli indicatori elementari 3. Il calcolo degli indici

Dettagli

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880 Copia di contingenti nomine docenti 2015 - tabella aliquot GRADO ISTRUZIONE contingenti per nomine sui posti vacanti e disponibili in O.D. 2015/16 titolari esubero vacanze su 2015/16 al 16 provinciale

Dettagli

Sabrina Tomassini - GARR

Sabrina Tomassini - GARR COMUNE, UNIVERSITA,GARR: LAVORIAMO INSIEME MAN di Firenze e MAN di Venezia - GARR Indice Cronaca e implementazione della MAN GARR in Firenze Cronaca e implementazione della MAN GARR a Venezia 2 MAN di

Dettagli

L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV

L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV Gianpaolo Cecere Istituto sede di Grottaminarda (AV) Nasce verso la fine del 2004 da un progetto finanziato

Dettagli

I progetti di ricerca del Dipartimento

I progetti di ricerca del Dipartimento Università di Pisa Dipartimento di Informatica I progetti di ricerca del Dipartimento Pisa, 12 13 giugno 2003 Progetti di ricerca Mix di progetti in essenziale alla luce dell evoluzione delle tecnologie

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

Capitolo 15 Reti di calcolatori e sistemi distribuiti

Capitolo 15 Reti di calcolatori e sistemi distribuiti Capitolo 15 Reti di calcolatori e sistemi distribuiti Indice Mezzi e tecniche di trasmissione dati Cavi in rame Fibre ottiche Onde radio e sistemi wireless Modulazione e demodulazione Reti di calcolatori

Dettagli

Aspetti critici rete LAN e WAN per i Tier-2. R.Gomezel

Aspetti critici rete LAN e WAN per i Tier-2. R.Gomezel Aspetti critici rete LAN e WAN per i Tier-2 R.Gomezel Modello rete FARM SAN Rack_farm Rack_farm NAS STK Tape Library Caratteristiche collegamenti Usare switch a 48 porte per ogni rack + numero uplink Porte

Dettagli

Milano 5 Ottobre. Andrea Goldoni

Milano 5 Ottobre. Andrea Goldoni Milano 5 Ottobre Andrea Goldoni Premessa Panoramica delle tecnologie disponibili Virtualizzazione dello storage Modello di valutazione dello storage Alcuni esempi Conclusioni Info: Work: Blog: www.itgold.info

Dettagli

Switch di Livello 2 (L2 Switch) Tecniche di Ethernet Switching Tipologie di Switch. Switch di Livello 3 (L3 Switch)

Switch di Livello 2 (L2 Switch) Tecniche di Ethernet Switching Tipologie di Switch. Switch di Livello 3 (L3 Switch) Reti di Telecomunicazioni R. Bolla, L. Caviglione, F. Davoli Switch di Livello 2 (L2 Switch) Tecniche di Ethernet Switching Tipologie di Switch Switch di Livello 3 (L3 Switch) Virtual LAN (VLAN) 23.2 Inizialmente

Dettagli

ELENCO EMITTENTI TV. Dati di Ascolto. Posizione Telecomando. Concessionaria di Pubblicità GRUPPO TELEVISIVO ITALIANO SRL

ELENCO EMITTENTI TV. Dati di Ascolto. Posizione Telecomando. Concessionaria di Pubblicità GRUPPO TELEVISIVO ITALIANO SRL GRUPPO TELEVISIVO ITALIANO SRL Tel. 02 36524933 - Fax. 02 36526402 www.gtimedia.it - N ROC 18928 gtimedia@gtimedia.it Concessionaria di Pubblicità ELENCO EMITTENTI TV Dati di Ascolto Posizione Telecomando

Dettagli

Plone nel panorama dei siti web degli enti pubblici di ricerca

Plone nel panorama dei siti web degli enti pubblici di ricerca Plone nel panorama dei siti web degli enti pubblici di ricerca Giuliana Rubbia Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia rubbia@mi.ingv.it 1 Plone for University and Research Day CNR Bologna,20 maggio

Dettagli

Griglie computazionali LEZIONE N. 10. Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno

Griglie computazionali LEZIONE N. 10. Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno Griglie computazionali Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno LEZIONE N. 10 Tecnologie di Storage; DAS, NAS, SAN Esempio di SRM: StoRM 1 Introduzione

Dettagli

S P A P Bus Bu in s e in s e s s s O n O e n 9 e.0 9 p.0 e p r e r S A S P A P HAN HA A Gennaio 2014

S P A P Bus Bu in s e in s e s s s O n O e n 9 e.0 9 p.0 e p r e r S A S P A P HAN HA A Gennaio 2014 SAP Business One 9.0 per SAP HANA High Performance Analytical Appliance I progressi nella tecnologia HW hanno permesso di ripensare radicalmente la progettazione dei data base per servire al meglio le

Dettagli

STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Powered by

STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Powered by STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Powered by STORAGE SU IP: I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Introduzione

Dettagli

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE. "Attività dei NAS Carabinieri nel contrasto

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE. Attività dei NAS Carabinieri nel contrasto COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE "Attività dei NAS Carabinieri nel contrasto alla diffusione i del ldoping" 1962 On. Angelo R. Jervolino alle dipendenze Ministero Sanità 40 sottufficiali

Dettagli

NON C'È CLOUD SENZA STORAGE. CEPH - distributed object storage system

NON C'È CLOUD SENZA STORAGE. CEPH - distributed object storage system NON C'È CLOUD SENZA STORAGE CEPH - distributed object storage system Chi sono? Nome: Dimitri Bellini Biografia: Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management

Dettagli

ENEA GRID un'infrastruttura al servizio della ricerca e delle imprese

ENEA GRID un'infrastruttura al servizio della ricerca e delle imprese ENEA GRID un'infrastruttura al servizio della ricerca e delle imprese Francesco Beone Alessio Rocchi Cristina Baracca Patrizia Ornelli Silvio Migliori Nasce nel 1998 con 6 cluster geografici nazionali

Dettagli

Hitachi Systems CBT S.p.A.

Hitachi Systems CBT S.p.A. Hitachi Systems CBT S.p.A. EasyCloud : Cloud Business Transformation LA TECNOLOGIA AL SERVIZIO DEL RINNOVAMENTO AZIENDALE Accompagniamo aziende di ogni dimensione e settore nella trasformazione strategica

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rassegna tributaria

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rassegna tributaria BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rassegna tributaria AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà di Economia - Università di Ancona Ancona, tel: (071)2207037, fax:

Dettagli

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES VITTORIO MOSCATELLI SALES DIRECTOR TIESSE S.P.A 20 Maggio 2014 INNOVAZIONE MADE IN ITALY TIESSE il Gruppo New

Dettagli

AREA PROCESSI FORMATIVI - SETTORE OFFERTA FORMATIVA UFFICIO OFFERTA FORMATIVA CORSI DI I E II LIVELLO, ANS

AREA PROCESSI FORMATIVI - SETTORE OFFERTA FORMATIVA UFFICIO OFFERTA FORMATIVA CORSI DI I E II LIVELLO, ANS Dati Scuola di Lingue e Letterature Pagina 1 di 6 Dati Scuola di Lingue e Letterature AQ L'Aquila n. 1 CH Chieti n. PE Pescara n. 2 TE Teramo n. 5 ABRUZZI Totale 8 MT Matera n. 2 PZ Potenza n. 1 BASILICATA

Dettagli

L Informatica al Vostro Servizio

L Informatica al Vostro Servizio L Informatica al Vostro Servizio Faticoni S.p.A. è Certificata UNI ENI ISO 9001:2008 N. CERT-02228-97-AQ-MILSINCERT per Progettazione, Realizzazione, Manutenzione di soluzioni Hardware e Software Soluzioni

Dettagli

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l.

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l. STORAGE STORAGE MEDIA indipendentemente dal modello di repository utilizzato i dati devono essere salvati su dei supporti (data storage media). I modelli utilizzati da Arka Service sono i comuni metodo

Dettagli

LA RETE DATI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI 1996-2005. GRUPPO RETI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI Pisa GARR 05

LA RETE DATI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI 1996-2005. GRUPPO RETI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI Pisa GARR 05 LA RETE DATI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI 1996-2005 GRUPPO RETI DELLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI Pisa GARR 05 Nel 2006 l Università d Bari si estendeva su 4 principali macroaree denominate

Dettagli

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Elisabetta Rigobello Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Roma, 5 febbraio 2015 SOMMARIO Chi è Di.Tech Il progetto: Obiettivi Infrastruttura di partenza Motivazioni di una scelta Prossimi

Dettagli

{open IPA} tante realtà locali una sola realtà nazionale

{open IPA} tante realtà locali una sola realtà nazionale {open IPA} tante realtà locali una sola realtà nazionale OpenSIPA: chi siamo OpenSIPA nasce il primo settembre 2012, inizialmente con il nome di OpenSIC e l intento di mettere in relazione tutti gli addetti

Dettagli

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI Le aziende vivono una fase di trasformazione del data center che promette di assicurare benefici per l IT, in termini di

Dettagli

La Rete di Lepida@Unife: Infrastruttura, Traffico, Risparmi

La Rete di Lepida@Unife: Infrastruttura, Traffico, Risparmi : Infrastruttura, Traffico, Risparmi Prof. Gianluca Mazzini Prof. Cesare Stefanelli Dipartimento di Ingegneria {gianluca.mazzini, cesare.stefanelli}@unife.it 22 Gennaio 2007 VISIONE Valorizzazione delle

Dettagli

VSIX Centro Servizi Informatici di Ateneo CONVEGNO ANNUALE VSIX. 16 Aprile 2014

VSIX Centro Servizi Informatici di Ateneo CONVEGNO ANNUALE VSIX. 16 Aprile 2014 CONVEGNO ANNUALE VSIX 16 Aprile 2014 VALTER FRACCARO Direttore Prof. GIANFRANCO BILARDI Prorettore all Informatica Prof. STEFANO MERIGLIANO Vicepresidente CINECA VALTER FRACCARO Direttore L Università

Dettagli

Il Progetto TIER1 Status Update

Il Progetto TIER1 Status Update Il Progetto TIER1 Status Update Federico Ruggieri Riunione CSN1 PISA 22 Giugno 2004 Indice Infrastrutture Risorse DC esperimenti LHC e non Previsione 2005 Novità nell immediato. Infrastrutture Nuova Sala

Dettagli

Il CRS4 e le connessioni ad alta velocità per la ricerca. Lidia Leoni Direttore Infrastrutture e Servizi di Calcolo e Reti CRS4

Il CRS4 e le connessioni ad alta velocità per la ricerca. Lidia Leoni Direttore Infrastrutture e Servizi di Calcolo e Reti CRS4 Il CRS4 e le connessioni ad alta velocità per la ricerca Lidia Leoni Direttore Infrastrutture e Servizi di Calcolo e Reti CRS4 Il CRS4, fondato dal Prof. Rubbia e dal Prof. Zanella nel 1990, fa parte del

Dettagli

DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor

DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor VIA PANIZZA, 7 20144 MILANO - ITALIA TEL. (39) 02.48193320 FAX (39) 02.48193286 DOXA@DOXA.IT WWW.DOXA.IT DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor (in ottemperanza al

Dettagli

EN/IT COUNCIL OF THE EUROPEAN UNION. Brussels, 20 May 2005 8687/05 ADD 1 COPEN 84 EJN 28 EUROJUST 28

EN/IT COUNCIL OF THE EUROPEAN UNION. Brussels, 20 May 2005 8687/05 ADD 1 COPEN 84 EJN 28 EUROJUST 28 COUNCIL OF THE EUROPEAN UNION Brussels, 20 May 2005 8687/05 ADD 1 COPEN 84 EJN 28 EUROJUST 28 ADDENDUM to COVER NOTE From : Ms. Augusta IANNINI, Il Capo del Dipartimento per gli Affari di Giustizia date

Dettagli

Progetto di Interesse strategico NEXTDATA. Unità CASPUR

Progetto di Interesse strategico NEXTDATA. Unità CASPUR Progetto di Interesse strategico NEXTDATA Rendicontazione scientifica per il periodo di riferimento 01/01/2012-31/12/2012 Unità CASPUR WP 2.5 - Archivio digitale di dati numerici e previsionali 1. Attività

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via del Fosso di S. Maura, snc - 00169 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via del Fosso di S. Maura, snc - 00169 Roma VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO Modulo Versione Modulo Base di Linea Dichiarativi 02.25.05 Modulo Base 01.82.01 Dichiarazione USP/2005 04.01.03 Delega Unica F24 02.11.04 Modello F23 02.11.04

Dettagli

Tier1-CNAF. DC04 Activities and Status. TISB - Pisa - P. Capiluppi 23-01-04

Tier1-CNAF. DC04 Activities and Status. TISB - Pisa - P. Capiluppi 23-01-04 Tier1-CNAF DC04 Activities and Status TISB - Pisa - P. Capiluppi 23-01-04 Tier1-CNAF 2003-04 Note: [obtained/requested] or [new req/old req] As of end November 2003 requests Dettaglio Netw Boxes CPUs eq.

Dettagli

Roma, 9 maggio Direzione Commerciale ed Esercizio Rete

Roma, 9 maggio Direzione Commerciale ed Esercizio Rete Roma, 9 maggio 2011 Direzione Commerciale ed Esercizio Rete Le dimensioni del mercato del Gestore RFI 35 30 25 20 15 10 5 0 Imprese Operative a febbraio 2011 31 28 28 21 22 13 14 15 10 4 5 1 1 1999 2000

Dettagli

Le nuove tecnologie dell'informazione a supporto del cambiamento del sistema dell'istruzione e della ricerca

Le nuove tecnologie dell'informazione a supporto del cambiamento del sistema dell'istruzione e della ricerca Le nuove tecnologie dell'informazione a supporto del cambiamento del sistema dell'istruzione e della ricerca Alessandro Musumeci Direttore Generale dei Sistemi Informativi Milano, 15 marzo 2006 Tre linee

Dettagli

Web replication. Giuliano. Casale 06/06/2005. casale@elet.polimi.it

Web replication. Giuliano. Casale 06/06/2005. casale@elet.polimi.it Web replication 06/06/2005 Giuliano Casale casale@elet.polimi.it Web replication Soluzione server-side per permettere la scalabilitá Web: il sito Web è replicato su più server, eventualmente dislocati

Dettagli