19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA?"

Transcript

1 19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA? Quando ci siamo incontrati con tutti gli altri bambini, ci siamo presi l incarico di costruire la mappa del futuro BOSCO DELLA COSTITUZIONE. Ma come si costruisce una mappa? MAESTRA:- VISTO CHE DOBBIAMO PREPARARLA PER IL BOSCO DELLA COSTITUZIONE, COME SI COSTRUISCE UNA MAPPA SECONDO VOI? FABIO:- DISEGNI QUALCOSA DEI PAESI E SCRIVI I NOMI COSMIN.- DEVI SAPERE LA STRADA RAFFAELE:- INDICHI LA STRADA ANCHE PER NON PERDERTI BOGDAN:- DEVI VISITARE IL BOSCO VITTORIA:- BISOGNA SAPERE IL POSTO, SCRIVI DOVE ANDARE E POI PROVI A TRACCIARE I POSTI E LE VIE LETIZIA:- ANALIZZI IL TERRITORIO PER VEDERE QUANT E GRANDE MICHELA:- DEVI CHIEDERE AD UN AMICO E NON TI RICORDI FAI LA MAPPA COSMIN:- DEVI SAPERE LE CITTA MARTINA:- PER FARLA BENE, SE DEVI ANDARE IN UN BOSCO, DEVI SAPERE QUANTO E GRANDE, QUANTO E LUNGO RAFFAELE:- BISOGNA ANCHE SAPERE DOVE SONO I POSTI BOGDAN:- PUOI TROVARE AMICI E SAPERE I POSTI MADALINA:- VEDI UN UOMO PER STRADA E GLI CHIEDI SE SA E SE TI RICORDI PRENDI LA MAPPA E CERCHI FABIO:- DEVI SAPERE QUANTI CHILOMETRI CI SONO DA DOVE PARTI A DOVE VAI MARTINA:- DEVI SAPERE I METRI... COSMIN:-... DOVE SONO LE CASE, A DESTRA, A SINISTRA RAFFAELE:- BISOGNA ESSERE SICURI DI PARTIRE DAL PUNTO GIUSTO BOGDAN:- DEVI PRIMA TELFONARE A QUALCUNE DEL POSTO DOVE ANDARE PER SAPERE COM E MADALINA:- TI SERVE UN FOGLIO, LA BIRO. POI VAI DA TUTTE LE PARTI, SE LE CONSOCI TUTTE, POI VAI A CASA, HAI FATTO QUEL PAESAGGIO, LO FOTOCOPI E HAI FATTO LETIZIA:- PUOI PRENDERE UN ROTOLO DI FILO DI COTONE POI METTI UN PENNARELLO E LO FISSI IN CERTI PUNTI COSI SAI QUANT E LUNGO. MICHELA:- DEVI CONOSCERE I PAESI E POI DEVI, DOPO CHE HAI SCELTO UN POSTO TIPO LA SERBIA, ANDARCI

2 FABIO:- DEVI PRIMA ANDARE DA UNO CHE TI DICE COM E FATTA LA FORMA ELEONORA:- PRIMA DEVI SAPERE QUANTO E LUNGO, LARGO E LE MISURE MARTINA:- DEVI SAPERE QUANTI MINUTI CI METTI PER ANDARCI LETIZIA:- E SE NON CI E MAI ANDATO? MARTINA:- CI VAI E PROVI LETIZIA:- MA SE NON E MAI ANDATO NON CI SONO DEI SEGNALI COSMIN:- DEVI SAPERE QUANTI PASSI DEVI FARE LETIZIA:-... E SE UNO LI FA PIU GRANDI... MARTINA:-... E SE UNO LI FA PIU PICCOLI... KRISTINA:-... E UNO LI FA UGUALI BOGDAN:- DEVI SAPERE I POSTI MADALINA:- DEVI SAPERE DOVE VAI E QUANDOA ARRIVI LETIZIA:- SE NON LO CONOSCE E NON C E MAI ANDATO COME FA A FARE UNA MAPPA? FABIO:- CHIEDO A QUELLO DEL PAESE MADALINA:- MA SE NON SANNO L ITALIANO? FABIO:- UNO TRADUCE COSMIN:- DEVI SAPERE DISEGNARE BENE RAFFAELE:- BASTA GUARDARE SU INTERNET MADALINA.-... MA SE UNO NON HA IL COMPUTER FABIO:- TE LOC OMPRI MADALINA:-... E MICA TE LO PORTI SEMPRE DIETRO IL COMPUTER! PUOI, COME HA DETTO RAFFAELE, STAMPARLA DAL COMPUTER PERO L HAI FATTA TU. POTREBBE AVERLA FATTA MIA MADRE O ALTRI VITTORIA:- SE NON DISEGNI BENE COME FAI A FARLA? LETIZIA:- RITORNANDO A RAFFAELE: SE HAI IL COMPUTER MA NON HAI INTERNET COME FAI? MICA TUTTI I COMPUTER CE L HANNO? RAFFAELE:- LA MAGGIOR PARTE SI, PERO LETIZIA:- MICA TUTTI, PERO... VITTORIA:- IO NON CE L HO, AD ESEMPIO... MICHELA:- DEVI PRENDERE DELLE MACCHINE APPOSTA, STAMPARE UN FOGLIO E DISEGNARE SOPRA...

3 COSMIN:- DEVI SAERE DOV E L EST E L OVEST... KRISTINA:- MA SE INTERNET E SBAGLIATO? RAFFAELE:- MA KRISTINA, PER STAMPARE UNA MAPPA GIUSTA, BASTA INFORMARSI SU QUEL POSTO, LO SCRIVI GIUSTO POI IL COMPUTER TI DICE TUTTO BOGDAN:- MA SE UNO VA SU INTERNET NON E TANTO STUPIDO, TROVA QUALCOSA CHE SA COME TROVARE I POSTI MADALINA:- DISEGNI SUL COMPUTER, VAI DA UN AMICO E FAI VEDERE LA STAMPA E CHIEDI SE E GIUSTA O SBAGLIATA VITTORIA:- ANCHE IL NAVIGATORE PUO SBAGLIARE, INFATTI SBAGLIA SEMPRE LETIZIA:- DEVI SAPERLO DA QUELLO CHE HA IL BOSCO PER VEDERE LA ZONA DOV E MAESTRA:- ALLORA, COME SI FA UNA MAPPA? MICHELA:- STAMPI IL FOGLIO MAESTRA:- VA BENE MA, ALLORA, NON LA FAI TU MICHELA:-... MA FORSE E PIU BELLA SE LA FAI DA SOLA COSMIN:- DEVI AVERE UN FOGLIO, DISEGNARE E SCRIVERE I NOMI DEL POSTO RAFFAELE:- BASTA CHE REGISTRI LA VOCE, LA SCRICHI SU UN MP3 E POI ASCOLTI MADALINA:- DISEGNI, FAI I NOMI E POI FOTOCOPI VITTORIA:- DEVI SAPERE L INDIRIZZO DEL POSTO, LE VIE, LE STRADE... LETIZIA:- DEVI FARE ANCHE UNA RICERCA PER VEDERE IL TERRITORIO MAESTRA:- MA BASTA FARE UN DISEGNO PER FARE UNA MAPPA? MICHELA:- SERVONO DEI DISEGNI SENSATI MARTINA:- NON TUTTI I DISEGNI SONO MAPPE. ALCUNI SONO DEI DIPINTI MENTRE LE MAPPE TI MANDANO A DESTINAZIONE FABIO:- AD ESEMPIO IN QUEI DISEGNI APPESI NON CI SONO LE STRADE CHE SERVONO PER SAPERE DOVE ANDARE MADALINA:- QUEI DISEGNI PUOI PRENDERLI ANCHE MA NON SONO MAPPE PERCHE SONO DIVERSE PERCHE IL DISEGNO E COLORATO E LA MAPPA E NERA TUTTI:- MA NON E VERO, LE MAPPE POSSONO ESSERE ANCHE COLORATE! MADALINA:- MA NEI DIPINTI CI SONO PIU COLORI FABIO:- NON C ENTRA UN TUBO

4 VITTORIA:- UN DIPINTO HA PIU COLORI MENTRE LA MAPPA MENO MA LA PUOI ANCHE FARE COLORATA. POI IL DIPINTO FA VEDERE UN SOLO POSTO MA NON C E TUTTO QUELLO CHE TI SERVE. SE DIPINGI IL MARE NON VEDI TUTTA L ISOLA O IL PAESE LETIZIA:- MA ANCHE IL DIPINTO E UNA MAPPA PERCHE RAPPRESENTA QUALCOSA PERCHE RAPPRESENTA UN PAESAGGIO E UN PAESAGGIO PORTA DA QUALCHE PARTE. E POI LA MAPPA PUO ESSERE COLORATA PERCHE RAPPRESENTA LA NATURA ED E COLORATA MICHELA:- IL PAESAGGIO DEL DIPINTO E SOLO UN PEZZO E PUO ANCHE INDICARE LA STRADA FABIO:- MADALINA HA SBAGLIATO PERCHE ANCHE NELLE MAPPE CI POSSONO ESSERE IL VERDE, IL MARRONE, L AZZURRO, IL GIALLO E IL BIANCO ELEONORA:- I DISEGNI SONO FATTI CON QUELLO CHE VUOI TU. NELLE MAPPE DEVI FARE LE STRADE, GLI SCRITTI E SONO DIVERSE COSMIN:- IL DISEGNO E LA MAPPA SONO UGUALI PERCHE ANCHE IL PAESAGGIO E UN PEZZO DI TERRITORIO BOGDAN:- PER ME SONO DIVERSI. IL DISEGNO RAPPRESENTA MA LA MAPPA TI DICE DOVE SI TROVA IL PAESAGGIO MADALINA:- SE FAI UN DISEGNO FUORI PUOI FARLO UGUALE A QUELLO CHE VEDI O COME PENSI. MA QUANDO GUARDI E NON HAI LA MAPPA, PRENDI IL DISEGNO E TI RICORDI DEL PAESAGGIO LETIZIA:- PERO NON HA RAGIONE ELONORA PERCHE PUOI FARLO COME VUOI IL DISEGNO. PERO COSI TI VIENE UNA COSA... MA LA MAPPA DEVI FARLA COM E E NON COME L IMMAGINI PERCHE, SENNO, NON SI CAPISCE NIENTE RAFFAELE:- MA PER ME HA RAGIONE ELEONORA FABIO:- PER ME IL DISEGNO E UGUALE ALLA MAPPA PERCHE IL DISEGNO E GIA NELLA MAPPA PERCHE PER FARLA DEVI DISEGNARE MAESTRA:- NELLA MAPPA CI SONO I COLORI? CI SONO I DISEGNI? TUTTI:- SI MAESTRA:- SECONDO QUALCUNO DI VOI NEL DISEGNO PUOI METTERE COSA VUOI MENTRE NELLA MAPPA NO. COSA NE PENSATE? TUTTI:- E COSI MAESTRA:- ANDIAMO SUL BALCONE E VEDIAMO QUELLO CHE C E FUORI PER VEDERE DA CHE PARTE BISOGNA GUARDARE PER FARE UNA MAPPA LETIZIA:- SECONDO ME DI FRONTE IN BASSO TUTTI:- DI FRONTE MADALINA:- SECONDO ME NON E PROPRIO DI FRONTE

5 COSMIN:- SECONDO ME DI SOPRA MICHELA:- ANCHE PER ME LETIZIA:- GUARDI DA SOPRA, DI FIANCO, DI LATO PERCHE SENNO NON VEDI TUTTO QUELLO CHE DEVI DISEGNARE FABIO:- VEDI DI DIETRO RAFFAELE:- HANNO SBAGLIATO TUTTI, PER ME VEDI SOLO DAVANTI BOGDAN/MADALINA:- DI LATO LETIZIA:- IO QUANDO DISEGNO, INIZIO IL DISEGNO DA SOPRA E POI LO FINISCO DA SOTTO BOGDAN:- MA SE GUARDI SOLO DAVANTI COME FIA A VEDERE IL RESTO? MAESTRA:- PROVO A COSTRUIRE UNA CITTA SULLA CATTEDRA USANDO I CONTENITORI DEI PENNARELLI, COSA VEDETE? LETIZIA:- VEDO DEI BARATTOLI... MAESTRA:- VA BENE, MA IMMAGINA CHE SIANO CASE E CI SIANO DELLE STRADE. SE GUARDI DAVANTI COSA VEDI? LETIZIA:- NON VEDO TUTTO QUELLO CHE C E DIETRO PERCHE, SECONDO ME, SOLO SE GUARDO SOPRA VEDO TUTTO MARTINA:- MA COME FAI? SOLO SE SEI ALTO PIU DI DUE METRI RIESCI A VEDERE SOPRA FABIO:- VAI IN ELICOTTERO MICHELA:- IN BASE A TUTTI I PUNTI DI VISTA... ELEONORA:- SECONDO ME LETIZIA HA TORTO, SE GUARDI DAVANTI NON VEDI NIENTE VITTORIA:- FACCIO UNA FOTO BOGDAN:- DEVI FARE DEI DISEGNI DA SOPRA MADALINA:- SE VAI DAVANTI E HAI UNA MAPPA NON VEDO COSA C E INTORNO MAESTRA:- SIETE CONVINTI? LETIZIA/BOGDAN/KRISTINA/COSMIN/MARTINA/ELEONORA/DAVID/FABIO/MICHELA/VITTORIA:- SI MADALINA/RAFFAELE:- NO MAESTRA:- PENSIAMOCI E VEDIAMO DI TROVARE UNA SOLUZIONE PER LA PROSSIMA VOLTA CL. 3^ A.S. 2010/2011 SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI

Ci sono momenti in cui i bambini osservano un modello per sapere come fare qualcosa Si può anche utilizzare un modello per dipingere

Ci sono momenti in cui i bambini osservano un modello per sapere come fare qualcosa Si può anche utilizzare un modello per dipingere Unità Confronti metodo Bright Start Scuola dell Infanzia Villastellone Insegnante Emanuela Tosco Lezione N 1 Funzioni cognitive: Utilizzare un modello Confrontare Esplorare sistematicamente Etichettare

Dettagli

SECONDO INCONTRO: REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU RACCOLTA IPOTESI INSEGNANTE RACCOLTA IPOTESI BAMBINI

SECONDO INCONTRO: REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU RACCOLTA IPOTESI INSEGNANTE RACCOLTA IPOTESI BAMBINI SCUOLA DELL INFANZIA DI CISTERNA D ASTI GRUPPO BAMBINI DELL ULTIMO ANNO N. 15 BAMBINI COMPITO PER IL SECONDO INCONTRO: VISIONE DEI CARTONI ANIMATI REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU ITALIA

Dettagli

PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF.

PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. Nr. 27 Data. 05.11.2007 Ora inizio 18:00:12 Ora fine 18:06:49 Intercettazioni

Dettagli

VOGLIAMO SCOPRIRE CHI HA FATTO IL VIAGGIO PIÙ LUNGO

VOGLIAMO SCOPRIRE CHI HA FATTO IL VIAGGIO PIÙ LUNGO Il viaggio di scoperta non è cercare nuove terre ma avere nuovi occhi M. Proust VOGLIAMO SCOPRIRE CHI HA FATTO IL VIAGGIO PIÙ LUNGO PER ARRIVARE ALLA LOCALITÀ DI VACANZA! Individuiamo, in un primo tempo,

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S A.S

SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S A.S SCUOLA DELL INFANZIA COLLODI A.S. 2005-6 A.S.2005-2006 Tramite l uso e la conoscenza del denaro offrire interventi mirati all ordinare, al quantificare e al contare e con il gioco della compravendita avviare

Dettagli

2 Ascolta tutta la conversazione e verifica le risposte al punto 1.

2 Ascolta tutta la conversazione e verifica le risposte al punto 1. 1 Ascolta e rispondi alle domande. 12 1. Chi sono le persone che parlano? a. Madre e figlio. b. Fratello e sorella. c. Marito e moglie. 2. Qual è l argomento della conversazione? a. Lasciare la vecchia

Dettagli

Io sono andato in comune a vedere la mostra.

Io sono andato in comune a vedere la mostra. OGGI, 25 NOVEMBRE 2010 SIAMO ANDATI A VEDERE UNA MOSTRA... Mi sono sentita in un buco nero come se io fossi dentro a quei fogli a quelle leggi dopo altre leggi. Mi sentivo triste nel cuore, è stato come

Dettagli

INDICE. INTRODUZIONE... pag. 7. PRIMA DI PARTIRE: DOVE, CON CHI, QUANDO E COME ANDARE... pag. 11. PRIMA DI PARTIRE: COSA FARE?... pag.

INDICE. INTRODUZIONE... pag. 7. PRIMA DI PARTIRE: DOVE, CON CHI, QUANDO E COME ANDARE... pag. 11. PRIMA DI PARTIRE: COSA FARE?... pag. INDICE INTRODUZIONE....................................................................... pag. 7 PRIMA DI PARTIRE: DOVE, CON CHI, QUANDO E COME ANDARE.....................................................................

Dettagli

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 Il cantoniere di Cisterna, Roberto Massocco, ci ha portato un bel bidone

Dettagli

Stefania Ferrari a.s. 2003/2004. Stefania Ferrari, Scuola Media di Bomporto,

Stefania Ferrari a.s. 2003/2004. Stefania Ferrari, Scuola Media di Bomporto, Stefania Ferrari a.s. 2003/2004 1 1 - GLI ELEMENTI NATURALI La geografia studia gli elementi naturali, cioè le cose della natura. I fiumi, i mari, le montagne e le pianure sono elementi naturali. Anche

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola primaria. Classe Seconda Fascicolo 5

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola primaria. Classe Seconda Fascicolo 5 Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2012 2013 PROVA DI MATEMATICA Scuola primaria Classe Seconda Fascicolo 5 Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI Troverai nel fascicolo 21 domande

Dettagli

Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi

Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi Cosa ci sarà scritto su questo? Umberto Pulito splendente. Ilaria Rebecca Serve per pulire i piatti. Detersivo per lavare i piatti. Lorenzo Amine Lorenzo

Dettagli

STORIA DI UNA PANNOCCHIA CHE

STORIA DI UNA PANNOCCHIA CHE 6 novembre 2009 cl. 2^ SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI STORIA DI UNA PANNOCCHIA CHE NON VOLEVA CRESCERE C era una volta una pannocchia che si chiamava Luigi e non voleva crescere. Purtroppo, quando

Dettagli

Metàloghi e Minotauri

Metàloghi e Minotauri Metàloghi e Minotauri Metalogo di Giuseppe O. Longo Padre - Ah, stai disegnando... Figlia - Sì... ma non è finito, non dovresti guardare ancora. P - Ormai ho guardato... Un Minotauro!... Be, sei proprio

Dettagli

La partita. La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon. Capitolo 1

La partita. La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon. Capitolo 1 4 La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon Capitolo 1 Napoli. Ore 18.00. Una strana telefonata fra due amici. - Pronto, Margherita? - Ciao, Ciro. Dimmi. - Allora

Dettagli

Cosa scrivere su un blog aperto da tempo

Cosa scrivere su un blog aperto da tempo Cosa scrivere su un blog aperto da tempo Questo articolo non sarà su come aprire e pianificare un blog (sono post già presenti, gli ultimi sono di Michele Papaleo e Alessandro Scuratti, ma ognuno di noi

Dettagli

ALLA CASA DEL PARTICOLAR

ALLA CASA DEL PARTICOLAR 10 novembre 2009 cl. 2^ SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI ALLA CASA DEL PARTICOLAR Oggi siamo andati alla casa del Particolar a sgranare il granoturco. Abbiamo grattugiato il granoturco con una grattugia

Dettagli

MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA

MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA Anna Contardi e Monica Berarducci AIPD Associazione Italiana Persone Down MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA IDEE E CONSIGLI PER IMPARARE A GESTIRE IL TEMPO LIBERO Collana Laboratori per

Dettagli

CHE PROBLEMA TABULAZIONE QUESTIONARIO

CHE PROBLEMA TABULAZIONE QUESTIONARIO CHE PROBLEMA TABULAZIONE QUESTIONARIO Scrivi nei cerchi le parole che ti vengono in mente se pensi alla parola problema : dati 14 alunni operazione 16 alunni domande 12 alunni risposte 12 alunni diagramma

Dettagli

DALLA CARTA POLITICA AL POTERE POLITICO

DALLA CARTA POLITICA AL POTERE POLITICO DALLA CARTA POLITICA AL POTERE POLITICO DESTINATARI Il percorso proposto si rivolge ad alunni stranieri di almeno 11 anni e può essere adattato anche per gli studenti dei corsi per adulti. FINALITA Come

Dettagli

OSSERVARE E DESCRIVERE

OSSERVARE E DESCRIVERE OSSERVARE E DESCRIVERE Il geografo è la persona che studia le caratteristiche della Terra, cioè del pianeta dove viviamo. Come fa il geografo a studiare la superficie della Terra? Viaggiare è sicuramente

Dettagli

La Convenzione sui diritti delle persone con disabilità. Spiegata in linguaggio semplice

La Convenzione sui diritti delle persone con disabilità. Spiegata in linguaggio semplice La Convenzione sui diritti delle persone con disabilità Spiegata in linguaggio semplice Importante Le convenzioni non possono essere scritte in versione facile da leggere. Le convenzioni hanno regole proprie.

Dettagli

[PRIMA DI VIDEOSCRIVERE ]

[PRIMA DI VIDEOSCRIVERE ] Manuale di preparazione alla videoscrittura per bambini e persone che non hanno mai usato una tastiera. by Cinzia [PRIMA DI VIDEOSCRIVERE ] Una piccola guida di preparazione alla scrittura col computer,

Dettagli

Morfologia e sintassi

Morfologia e sintassi Morfologia e sintassi Organizzando la biblioteca in seconda Agli alunni sono stati consegnati piccoli gruppi di libri affinché ne leggano il titolo e individuino la prima lettera del titolo, per poter

Dettagli

Sicurezza è una benda oculare

Sicurezza è una benda oculare Sicurezza è una benda oculare UNA BENDA? PERCHE DOVREI METTERE UNA BENDA OCULARE? PERCHE HO INTENZIONE DI TESTARTI PER L OCCHIO PIGRO E SOLO UN SEMPLICE TEST MA E DAVVERO IMPORTANTE ECCO, METTI LA BENDA

Dettagli

LA GEOMETRIA DELLA TARTARUGA

LA GEOMETRIA DELLA TARTARUGA LA GEOMETRIA DELLA TARTARUGA CAPITOLO 4 Tracciare figure Iniziamo con una figura semplice: il QUADRATO. Certamente sai che un quadrato ha tutti i lati uguali e gli angoli uguali. Dopo aver avviato Logo

Dettagli

Sara, chiudi la porta per favore. Michele e Giovanni, voi aprite le finestre. Prof, noi non abbiamo il quaderno, abbiamo solo il libro

Sara, chiudi la porta per favore. Michele e Giovanni, voi aprite le finestre. Prof, noi non abbiamo il quaderno, abbiamo solo il libro A SCUOLA In classe Buongiorno prof! Professore, dove posso sedermi? Buongiorno ragazzi! Entrate e sedetevi, per favore Sara, chiudi la porta per favore. Michele e Giovanni, voi aprite le finestre Prof,

Dettagli

Canzoniere Centro musicale www.centromusicaletulliobellocco.com Un colpo all anima Intro 4/4 Mi/ Mi/ Mi/ Mi/ note solo intro = fa# fa# sol# sol# la per 4 volte Tutte queste luci tutte queste voci tutti

Dettagli

Errore e Revisione. Lilia Andrea Teruggi

Errore e Revisione. Lilia Andrea Teruggi Errore e Revisione Lilia Andrea Teruggi Definizione Il deviare da una regola o norma di comportamento Violazione della legge Violazione di una norma giuridica o morale Il risultato della mancata applicazione

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

Il signor Rigoni DAL MEDICO

Il signor Rigoni DAL MEDICO 5 DAL MEDICO Per i giornali, Aristide Rigoni è l uomo più strano degli ultimi cinquant anni, dal giorno della sua nascita. È un uomo alto, forte, con due gambe lunghe e con una grossa bocca. Un uomo strano,

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe

Dettagli

Tutta La Verità Sul Calcare

Tutta La Verità Sul Calcare Anticalcareposeidon.it Tutta La Verità Sul Calcare Quello che nessuno ti dice o che NON VUOLE dirti sul Calcare ed i trattamenti dell Acqua TUTTO ciò che devi Sapere PRIMA di installare un Trattamento

Dettagli

Nei luoghi turistici famosi italiani? Si indaga facendo vedere agli italiani la graduatoria con l Italia al primo posto.

Nei luoghi turistici famosi italiani? Si indaga facendo vedere agli italiani la graduatoria con l Italia al primo posto. Nei luoghi turistici famosi italiani? Kinoshita Prima di tutto, proviamo a chiedere quanto gli italiani siano orgogliosi del fatto che il loro paese è il numero uno nell arte della seduzione! Si indaga

Dettagli

Il gioco del pittore

Il gioco del pittore Scuola dell Infanzia - Anno Scolastico 2013-2014 LABORATORIO GIOCAYOGA Colori ed Emozioni: di che colore sei? IL GIOCO DEL PITTORE Dopo la fase del cerchio, quale momento di condivisione iniziale segue

Dettagli

Ciao! Ma puoi sapere qualcos altro dalla luce?

Ciao! Ma puoi sapere qualcos altro dalla luce? Ciao! Eccoci qua a parlare ancora di stelle. Le stelle ci mandano della luce visibile (quella che vedi con gli occhi) e da questa luce possiamo studiare quei puntini luminosi che vedi in cielo la notte.

Dettagli

Come creare il tuo valore di Libero Professionista in 3 passi

Come creare il tuo valore di Libero Professionista in 3 passi Ciao Come creare il tuo valore di Libero Professionista in 3 passi E benvenuto in questo video articolo dal titolo Come creare il tuo valore di Libero Professionista in 3 passi Spesso incontro liberi professionisti

Dettagli

AD OCCHI APERTI ILARIA VALESINI. Cortometraggio. Soggetto e Sceneggiatura di

AD OCCHI APERTI ILARIA VALESINI. Cortometraggio. Soggetto e Sceneggiatura di Cortometraggio Soggetto e Sceneggiatura di ILARIA VALESINI SOGGETTO Una ragazza seduta in classe ascolta un professore che parla come i rapporti genitori e figli possano essere difficili e condizionanti

Dettagli

Descrivere immagine di tavoli apparecchiati

Descrivere immagine di tavoli apparecchiati SARAH Partecipanti: CE03 SARAH, RIC Ricercatrice Data di registrazione: aprile maggio Attività svolte: descrivere immagine di tavoli apparecchiati; descrivere immagine della piazza; storia per immagini

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1 VORSCHAU. Che fai stasera? Vieni a prendere un caffè a casa mia? - scrive Libero.

Pasta per due. Capitolo 1 VORSCHAU. Che fai stasera? Vieni a prendere un caffè a casa mia? - scrive Libero. Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

1 SCRIVI IL NOME DI DUE... 2 SCRIVI UN NUMERO IN 3 DISEGNA UNA CASA CON IL TETTO ROSSO.

1 SCRIVI IL NOME DI DUE... 2 SCRIVI UN NUMERO IN 3 DISEGNA UNA CASA CON IL TETTO ROSSO. Competenza/e Saper leggere e comprendere da sviluppare Saper comprendere le consegne Gioco costituito da 12 prove; per le classi 1^, 2^ e 3^. GIOCO: 12 PASSI ALLA META OCCORRENTE: necessario per scrivere

Dettagli

I nomi dei bambini sono sostituiti dai numeri

I nomi dei bambini sono sostituiti dai numeri Ecco le impressioni riportate dai bambini della nostra scuola dell infanzia dopo essere stati a consegnare i biglietti d invito agli amici delle classi prime per la FESTA DEL RITORNO Mae: allora avete

Dettagli

Test di competenza geografica. Istruzioni per lo svolgimento del test

Test di competenza geografica. Istruzioni per lo svolgimento del test Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Area Didattica in Pedagogia e Scienze dell Educazione e della Formazione Cattedra di Pedagogia Sperimentale Test di competenza geografica Cod. Scuola Cod. Classe

Dettagli

Corso base di Informatica

Corso base di Informatica GIOCO DEL SOLITARIO Per imparare ad usare bene il mouse può essere molto utile farsi un... solitario, un gioco di carte che impegna a manovrare nei suoi spostamenti il cursore del mouse sulle carte che

Dettagli

A.1 Osserva l'immagine: a cosa ti fa pensare? Parlane con un compagno.

A.1 Osserva l'immagine: a cosa ti fa pensare? Parlane con un compagno. A.1 Osserva l'immagine: a cosa ti fa pensare? Parlane con un compagno. A.2 Ora ascolterai una canzone che si intitola Io sono Francesco. Secondo te di cosa parla? Parlane con un compagno. B.1 Ora ascolta

Dettagli

SCALA DI SHEULSTER Molto Male Male, poco bene

SCALA DI SHEULSTER Molto Male Male, poco bene Male Male, poco Così così Piuttosto 1. Mi ricordo le parole delle canzoni. 2. Mi ricordo i motivi musicali delle canzoni. 3. Riesco a riconoscere le canzoni alla radio. 4. Mi ricordo le barzellette che

Dettagli

Avvertenza: I COMPITI SONO STATI INDICATI ATTRAVERSO LE INIZIALI DI CHI LI DEVE SVOLGERE

Avvertenza: I COMPITI SONO STATI INDICATI ATTRAVERSO LE INIZIALI DI CHI LI DEVE SVOLGERE Avvertenza: I COMPITI SONO STATI INDICATI ATTRAVERSO LE INIZIALI DI CHI LI DEVE SVOLGERE A. D. - Componi un testo dal titolo: Terrore a scuola. Almeno una pagina e mezza. - Scrivi tre frasi utilizzando

Dettagli

Esercizi "Cambio Accordi Intensive Training" - David Carelse

Esercizi Cambio Accordi Intensive Training - David Carelse 1 2 Esercizi Ciao, questo è l'eserciziario. L'eserciziario ti serve per mettere in pratica quello che vedi e scopri nelle video lezioni per acquisire tutte le abilità necessarie. Infatti, come per qualsiasi

Dettagli

Ieri i vostri compagni della terza A hanno festeggiato il compleanno di Jessica. Le maestre hanno raccolto in questo sacchetto le bottiglie vuote.

Ieri i vostri compagni della terza A hanno festeggiato il compleanno di Jessica. Le maestre hanno raccolto in questo sacchetto le bottiglie vuote. 1 1. Ins. Ieri i vostri compagni della terza A hanno festeggiato il compleanno di Jessica. Le maestre hanno raccolto in questo sacchetto le bottiglie vuote. Quanti litri hanno bevuto? 1 [Materiale: una

Dettagli

Prima della lettura. Andrea ha confessato di essere l assassino. Secondo te è stato lui? Perché?

Prima della lettura. Andrea ha confessato di essere l assassino. Secondo te è stato lui? Perché? Prima della lettura Andrea ha confessato di essere l assassino. Secondo te è stato lui? Perché? Episodio 7 Tu hai ucciso Federico? ho chiesto. Sì, è morto e l ho ucciso io. Ieri sera sai che ero Cosa?

Dettagli

1 Costruisci una costellazione

1 Costruisci una costellazione foglio di lavoro Cos è una costellazione? Risponderai alla seguente domanda: Qual è l aspetto di una costellazione, quando la osserviamo da diverse angolazioni? 1 Costruisci una costellazione 1 L insegnante

Dettagli

VERBI IDIOMATICI (CHIAMATI ANCHE PRONOMINALI)

VERBI IDIOMATICI (CHIAMATI ANCHE PRONOMINALI) VERBI IDIOMATICI (CHIAMATI ANCHE PRONOMINALI) AVERCELA: è formato dal verbo "avere" + CI e LA.: Significato questa forma verbale significa: essere arrabbiato con qualcuno, essere contro qualcuno, avere

Dettagli

Laboratorio d'apprendimento

Laboratorio d'apprendimento Laboratorio d'apprendimento UNITA'1 -Modulo propedeutico per OSM 8 Sviluppare una partnership globale per lo sviluppo Uno, nessuno, centomila: Identità L identità è un insieme di caratteristiche che distinguono

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI GREVE IN CHIANTI SCUOLA PRIMARIA G. BUCCIOLINI STRADA IN CHIANTI

ISTITUTO COMPRENSIVO DI GREVE IN CHIANTI SCUOLA PRIMARIA G. BUCCIOLINI STRADA IN CHIANTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI GREVE IN CHIANTI SCUOLA PRIMARIA G. BUCCIOLINI STRADA IN CHIANTI Percorso di topologia, geometria e geografia per la classe prima. Ins. Sabrina Sarri Classe 1^ A Novembre-Marzo

Dettagli

Proprio nel bel mezzo dello spettacolo, Pulcinella ha recitato una filastrocca con gran divertimento di tutti gli spettatori.

Proprio nel bel mezzo dello spettacolo, Pulcinella ha recitato una filastrocca con gran divertimento di tutti gli spettatori. MODELLO LO SCHEMA DEL TESTO Proprio nel bel mezzo dello spettacolo, Pulcinella ha recitato una filastrocca con gran divertimento di tutti gli spettatori. SOPRA IL MARE C È UN BASTIMENTO. SUL BASTIMENTO

Dettagli

Classe III A Primaria Goldoni Ins. R. Santarelli

Classe III A Primaria Goldoni Ins. R. Santarelli Classe III A Primaria Goldoni Ins. R. Santarelli Perché i sassi? Davide è stato nel Centro Minerario della Valle Imperina, nei pressi di Agordo, dove ha raccolto dei sassi che ha portato a scuola. Davide

Dettagli

Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente

Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente Ciao Ti do il benvenuto in questo video articolo dal titolo Soffri di rimandite acuta? Ecco 5 passi per curarla definitivamente In questo

Dettagli

SOPRI TE DE ZA SPECIALE PER IL PATRIMO IO STORICO, ARTISTICO ED ET OA TROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA DI FIRE ZE SEZIO E DIDATTICA

SOPRI TE DE ZA SPECIALE PER IL PATRIMO IO STORICO, ARTISTICO ED ET OA TROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA DI FIRE ZE SEZIO E DIDATTICA SOPRI TE DE ZA SPECIALE PER IL PATRIMO IO STORICO, ARTISTICO ED ET OA TROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA DI FIRE ZE SEZIO E DIDATTICA Ciao ragazzi! Per favore, leggete attentamente le domande

Dettagli

IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE è un paese più piccolo della città TIPO NOVELLARA, IO ABITO A NOVELLARA dove ci sono tante nebbie e le persone vanno a lavorare DOVE PASSANO LE MACCHINE

Dettagli

LE FORME DEL TERRITORIO

LE FORME DEL TERRITORIO VOLUME 1 CAPITOLO 1 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE LE FORME DEL TERRITORIO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: carta geografica... altezza...

Dettagli

materiale: piantina (giulia) abiti pastore (roberto) storia (serena)

materiale: piantina (giulia) abiti pastore (roberto) storia (serena) sabato 29 ottobre arriva Martino (roberto), un pastore cantastorie che si è perso pascolando il suo gregge e non riesce piu a trovare la via di casa. I cc decidono di fargli conoscere il posto in cui è

Dettagli

Software Excel Piano Libertà Finanziaria Guida all uso

Software Excel Piano Libertà Finanziaria Guida all uso Software Excel Piano Libertà Finanziaria Guida all uso Nella cartella sono presenti 3 fogli: Il lucchetto che vedi vicino il nome significa che sono protetti, perciò non sono modificabili. L unica cosa

Dettagli

5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il segno

5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il segno Ciao 5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il segno E ti do il benvenuto in questo video articolo dal titolo 5 caratteristiche del Professionista Libero per lasciare sempre il

Dettagli

Cubetto si perde. Libro 2

Cubetto si perde. Libro 2 Cubetto si perde Libro 2 Per consigli su come usare i libri e le mappe, visita primotoys.com/resources Storia di Erin Eby Illustrazioni di Momo Oggi Cubetto non va a scuola, perché la sua mamma lo porta

Dettagli

Guida pratica alla creazione di pagine web

Guida pratica alla creazione di pagine web Guida pratica alla creazione di pagine web Dopo aver creato una pagina html, muoviamo i primi passi nell'uso del codice. Naturalmente non è necessario conoscere il codice a memoria per creare pagine internet,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Certificazione di Italiano come Lingua Straniera. Livello CILS A2

Università per Stranieri di Siena. Certificazione di Italiano come Lingua Straniera. Livello CILS A2 Università per Stranieri di Siena Certificazione di Italiano come Lingua Straniera GIUGNO 2002 Livello CILS A2 MODULO ADULTI IN ITALIA Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta

Dettagli

si comincia Prof. A.Battistelli 1

si comincia Prof. A.Battistelli 1 si comincia Prof. A.Battistelli 1 https://www.youtube.com/watch?v=-pgpxukteic Prof. A.Battistelli 2 Prof. A.Battistelli 3 VOLEVANO FARCELA PER PASSIONE O GRANDE VOLONTÀ Prof. A.Battistelli 4 PER OGNI FASE

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2013 2014 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

Palindromi e dintorni

Palindromi e dintorni DOCUMENTAZIONE DI UN ESPERIENZA DIDATTICA EFFETTUATA NELLE CLASSI TERZA E QUARTA DI CANIGA Palindromi e dintorni dalla classe terza di Caniga Eh, sì! Anche nel mondo dei numeri naturali ci sono i vanitosi,

Dettagli

INDICE STRUTTURATO 4^ UNITA

INDICE STRUTTURATO 4^ UNITA INDICE STRUTTURATO 4^ UNITA FUNZIONI COMUNICATIVE : Localizzare oggetti e persone Orientarsi in ambienti diversi Chiedere informazioni LESSICO: La posizione degli oggetti e delle persone : (sopra-sotto-dentro-fuori-

Dettagli

(Esame 1) Europa. Africa. Asia. 2- Quanti studenti partecipano al gemellaggio? A B C. 10 studenti. 12 studenti. 15 studenti.

(Esame 1) Europa. Africa. Asia. 2- Quanti studenti partecipano al gemellaggio? A B C. 10 studenti. 12 studenti. 15 studenti. (Esame 1) I- ) Leggi il testo seguente : Nader è uno studente egiziano. Lui partecipa sempre ai progetti della scuola. Quest anno alla prima lezione l'insegnante informa gli studenti che la scuola organizzerà

Dettagli

PROVA DI ITALIANO. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico

PROVA DI ITALIANO. Scuola Primaria. Classe Seconda. Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva La

Dettagli

Beatrice Masini. Illustrazioni di Sara Not EMME EDIZIONI

Beatrice Masini. Illustrazioni di Sara Not EMME EDIZIONI Beatrice Masini Illustrazioni di Sara Not Progetto grafico della copertina: Sara Not 2012, San Dorligo della Valle (Ts) ISBN 978-88-6079-874-9 www.edizioniel.com EMME EDIZIONI Questa mattina Vittoria detta

Dettagli

5-A1 ragazzi estero.qxd:5-a1 ragazzi estero.qxd :53 Pagina 1

5-A1 ragazzi estero.qxd:5-a1 ragazzi estero.qxd :53 Pagina 1 5-A1 ragazzi estero.qxd:5-a1 ragazzi estero.qxd 8-11-2010 10:53 Pagina 1 Dicembre 2010 5-A1 ragazzi estero.qxd:5-a1 ragazzi estero.qxd 8-11-2010 10:53 Pagina 2 5-A1 ragazzi estero.qxd:5-a1 ragazzi estero.qxd

Dettagli

GEOGEBRA 4.0. guida introduttiva. Finita l installazione di GeoGebra 4.0 viene creata sul desktop una icona come questa:

GEOGEBRA 4.0. guida introduttiva. Finita l installazione di GeoGebra 4.0 viene creata sul desktop una icona come questa: GEOGEBRA 4.0 guida introduttiva Finita l installazione di GeoGebra 4.0 viene creata sul desktop una icona come questa: fai doppio clic e si apre una finestra come la seguente. Sotto la barra dei menu a

Dettagli

S C U O L E D E L L ' I N F A N Z I A E S T E D O V E S T

S C U O L E D E L L ' I N F A N Z I A E S T E D O V E S T ISTITUTO COMPRENSIVO DI BAGNOLO MELL A S C U O L E D E L L ' I N F A N Z I A E S T E D O V E S T 2014-2015 PROGETTO UGUAGLIANZA-DIVERSITÀ Leggendo le diverse conversazioni che abbiamo tenuto con i bambini

Dettagli

Prova di competenza geografica. Istruzioni per lo svolgimento della prova

Prova di competenza geografica. Istruzioni per lo svolgimento della prova Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Area Didattica in Pedagogia e Scienze dell Educazione e della Formazione Cattedra di Pedagogia Sperimentale Prova di competenza geografica Cod. Scuola Cod.

Dettagli

QUEL TAPPO DI BRØNSTED

QUEL TAPPO DI BRØNSTED QUEL TAPPO DI BRØNSTED Fotoromanzo chimico di Sergio ed Alice Realizzato da Sergio Palazzi per www.kemia.it, 01.09.2009 1 Mi meraviglia sempre che certi studenti non riescano a mandar giù le reazioni acido-base.

Dettagli

Il progetto Safe Surfinge il corso Dispositivi mobili: opportunitàe pericoli per le persone con disabilità intellettiva

Il progetto Safe Surfinge il corso Dispositivi mobili: opportunitàe pericoli per le persone con disabilità intellettiva Il progetto Safe Surfinge il corso Dispositivi mobili: opportunitàe pericoli per le persone con disabilità intellettiva Il progetto Safe Surfing è un progetto fatto da Inclusion Europe e da altre quattro

Dettagli

Caruso ... Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento

Caruso ... Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento Caruso Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento un uomo abbraccia una ragazza dopo che aveva pianto poi si schiarisce la voce e ricomincia il

Dettagli

LE Parole TUO FIGLIO PER CRESCERE. Alessio Roberti IL FUTURO DI CHI AMI È IN CIÒ CHE DICI ADESSO

LE Parole TUO FIGLIO PER CRESCERE. Alessio Roberti IL FUTURO DI CHI AMI È IN CIÒ CHE DICI ADESSO LE Parole PER CRESCERE TUO FIGLIO IL FUTURO DI CHI AMI È IN CIÒ CHE DICI ADESSO Alessio Roberti Di fatto un genitore che parla, parla e poi ancora parla... non sta comunicando, sta monologando si deve

Dettagli

cugina al mare. zio ha una bella casa. un cane, cane si chiama Tom. E voi, come si chiama cane? lavora e madre sta a casa con sorella.

cugina al mare. zio ha una bella casa. un cane, cane si chiama Tom. E voi, come si chiama cane? lavora e madre sta a casa con sorella. Gli aggettivi possessivi Esercizio 1 : Inserisci l aggettivo o il pronome possessivo adatto 1. Dove abiti? - città si chiama Milano. 2. Dove andate in vacanza? - Andiamo con nonni e cugina al mare. zio

Dettagli

Lezione 15: Avete sentito la notizia?

Lezione 15: Avete sentito la notizia? Lezione 15: Avete sentito la notizia? Prima di guardare A. Indica se le seguenti frasi fanno parte di una trasmissione del telegiornale (T) o di una conversazione tra amici (C). 1. Adesso le notizie dalla

Dettagli

Communication is key Nome Cognome

Communication is key Nome Cognome Communication is key Nome Cognome Benvenuto! Imparare una nuova lingua ti permetterà di comunicare con moltissime persone! Conoscerai una nuova cultura e avrai l occasione di divertirti Non ti proponiamo

Dettagli

ESPERIENZE CON GLI SPECCHI PIANI

ESPERIENZE CON GLI SPECCHI PIANI 1. Qual è la posizione dell immagine fornita da uno specchio piano? Di che tipo di immagine si tratta? Disponi il cilindro giallo dietro lo specchio, in modo che coincida con l immagine riflessa del cilindro

Dettagli

Vattene bella, vattene a dormire Niccolò Tommaseo. DIDATTIZZAZIONE: Fabio Caon e Michela Andreani

Vattene bella, vattene a dormire Niccolò Tommaseo. DIDATTIZZAZIONE: Fabio Caon e Michela Andreani Vattene bella, vattene a dormire Niccolò Tommaseo DIDATTIZZAZIONE: Fabio Caon e Michela Andreani Vattene bella, vattene a dormire: il letto ti sia fatto di viole: al capezzale ti possa venire dodici stelle,

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO Cane o gatto?????? È più bella Parigi o Londra??? Nel testo ARGOMENTATIVO bisogna si affronta un problema o un argomento Si esprime la propria idea Si sostengono le proprie tesi

Dettagli

Basato sul testo: PEZZETTINO di Leo Lionni, ed. Babalibri

Basato sul testo: PEZZETTINO di Leo Lionni, ed. Babalibri Basato sul testo: PEZZETTINO di Leo Lionni, ed. Babalibri La maestra ci ha letto il libro Pezzettino. Dobbiamo imparare a stare attenti quando la maestra legge... Dobbiamo imparare tante nuove parole!

Dettagli

GRUPPO FARFALLE SCUOLA INFANZIA E BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI

GRUPPO FARFALLE SCUOLA INFANZIA E BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI 23/02/2010 GRUPPO FARFALLE SCUOLA INFANZIA E BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D ASTI Questa mattina sono venuti a trovarci i bambini della classe seconda, accompagnati dalla loro insegnante Giovanna,

Dettagli

RAMIN BAHRAMI NONNO BACH

RAMIN BAHRAMI NONNO BACH RAMIN BAHRAMI NONNO BACH La musica spiegata ai bambini BOMPIANI 2015 Bompiani / RCS Libri S.p.A. Via Angelo Rizzoli 8 20132 Milano ISBN 978-88-452-7989-8 Prima edizione Bompiani settembre 2015 Dedico questo

Dettagli

2. Le piante. Le piante verdi hanno bisogno della luce del sole per crescere. Esse trasformano l energia della luce solare in energia alimentare.

2. Le piante. Le piante verdi hanno bisogno della luce del sole per crescere. Esse trasformano l energia della luce solare in energia alimentare. 2. Le piante Sembra che le piante siano dappertutto. C i sono piante all aperto e al chiuso, a scuola e intorno alle case. Sai pensare a posti diversi in cui hai visto delle piante? Le piante sono simili

Dettagli

Osservare l interlingua

Osservare l interlingua Osservare l interlingua Protocollo per osservare strutture linguistiche diagnostiche dai 10 ai 15 anni a cura di Stefania Ferrari www.glottonaute.it Protocollo per osservare strutture linguistiche diagnostiche

Dettagli

CORSO DI CARTOGRAFIA LIVELLO I

CORSO DI CARTOGRAFIA LIVELLO I CORSO DI CARTOGRAFIA LIVELLO I L ORIENTAMENTO ORIENTARSI vuol dire trovare la strada. In geografia orientarsi vuol dire trovare l ORIENTE, cioè il punto dove nasce il sole. L oriente è uno dei 4 PUNTI

Dettagli

a.s. 2009/10 VELIA GIANGIORDANO

a.s. 2009/10 VELIA GIANGIORDANO a.s. 2009/10 VELIA GIANGIORDANO Era un sabato mattina e tutti i colori uscirono per andare al mercato. "Buon giorno signor Arancione!" - disse il signor Blu. "Buon giorno a Lei Signor Arancione ha visto

Dettagli

DOSSIER DELL APPRENDISTA

DOSSIER DELL APPRENDISTA DOSSIER DELL APPRENDISTA di Salve, e ben arrivato/a in questa aula di formazione. Come apertura di questa esperienza ti invitiamo a compilare questa scheda che abbiamo chiamato, forse in modo un poco pomposo,

Dettagli

Dolcetto o scherzetto? Rita Sabatini

Dolcetto o scherzetto? Rita Sabatini Dolcetto o scherzetto? Rita Sabatini Dolcetto o scherzetto? MARTINO E I SUOI AMICI VOGLIONO FARE DEI TRAVESTIMENTI PER LA FESTA DI HALLOWEEN. - LA MAMMA MI HA REGALATO DELLE VECCHIE LENZUOLA - DICE MARTINO.

Dettagli

Posizionare le telecamere

Posizionare le telecamere Posizionare le telecamere CAP.23 CAPITOLO 23 70 telecamere La nostra avventura avrà bisogno di una settantina di immagini. Potremmo usare una sola telecamera, posizionarla nel punto di ripresa voluto,

Dettagli

Attività 1. Presentazione di un problema reale di stimolo (Il giardiniere e l aiuola)

Attività 1. Presentazione di un problema reale di stimolo (Il giardiniere e l aiuola) LA RETTA 1 Attività 1 Presentazione di un problema reale di stimolo (Il giardiniere e l aiuola) Un giardiniere vuole mettere alla prova il suo nuovo apprendista. Posiziona sul terreno 3 sassi e gli chiede

Dettagli

SUONO, RUMORE, SILENZIO

SUONO, RUMORE, SILENZIO SUONO, RUMORE, SILENZIO Andrea m. Andrea m. Mi avete parlato di suono e di rumore ma sono due cose diverse o sono la stessa cosa? Il suono può essere di diverse tonalità, può essere alto o basso, magro

Dettagli

FLAPPY PAPPAGALLO Tutorial per Scratch 2.0 Base Sessione 1

FLAPPY PAPPAGALLO Tutorial per Scratch 2.0 Base Sessione 1 FLAPPY PAPPAGALLO Base Sessione 1 Sommario Scopo... 2 Personaggi e Situazioni...2 Sfondo... 3 Passo 0: Preparazione dell ambiente del gioco...3 Passo 1: Disegna la scena...3 Passo 2: Aggiungi il pappagallo

Dettagli