Tecnologia dei magneti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tecnologia dei magneti"

Transcript

1 MADE IN GERMANY MT Tecnologia dei magneti

2 Karl E. Brinkmann GmbH KEB 2 Tecnologia dei magneti Tutti i nostri sforzi sono diretti allo sviluppo, alla produzione ed applicazione della tecnologia dei magneti, attraverso la nostra vasta gamma di freni ed innesti. Le funzioni di avvio, arresto, posizionamento e il mantenimento degli assi in movimento nelle macchine e negli impianti richiedono componenti di progettazione affidabile con funzionamento in sicurezza. Grazie alle nostre tecniche di produzione all avanguardia, realizziamo prodotti ad alta tecnologia e di elevata qualità, e attraverso continui investimenti siamo presenti in tutto il mondo con stabilimenti di produzione. Siamo in grado di produrre grossi volumi di articoli standard o studiati specificamente in base alle vostre richieste. Lavorazioni meccaniche Spedizione Assemblaggio Lavorazioni meccaniche Produzione bobine

3 Frenata in sicurezza e stazionamento COMBISTOP H COMBISTOP D COMBISTOP T COMBISTOP Freno elettromagnetico a molla con funzionamento a secco a doppia superficie frenante. da pagina 4 COMBISTOP N COMBIPERM P1 COMBIPERM PC COMBIPERM P1 COMBIPERM Innesti e freni a magnete permanente con funzionamento a secco di sicurezza. da pagina 16 COMMUTAZIONE, ARRESTO, POSIZIONAMENTO COMBINORM C COMBINORM B COMBINORM K COMBINORM Freni ed innesti elettromagnetici a lancio di corrente, senza anello collettore. da pagina 22 COMBIBOX COMBIBOX Gruppo innesto/freno elettromagnetico pronto per l installazione. da pagina 36 3 ALIMENTATORE / COMMUTATORE COMBITRON 91 COMBITRON 98 COMBITRON 94 COMBITRON Alimentatori AC/DC e commutatori elettronici per freni ed innesti elettromagnetici. da pagina 44

4 KEB COMBISTOP Programma COMBISTOP è un freno elettromagnetico a molla con doppia superficie frenante, per funzionamento a secco. La forza di frenatura viene esercitata dalle molle e neutralizzata dalla forza del campo magnetico. Questi freni vengono utilizzati con successo in una vasta gamma di applicazioni e sono utilizzati ovunque si debbano arrestare masse rotanti o sia necessario mantenere gli alberi in una posizione precisa. Materiali di alta qualità, elevata precisione in fase di produzione, controlli accurati e test funzionali garantiscono un funzionamento affidabile e in sicurezza. A richiesta, il freno COMBISTOP può essere progettato in base alle vostre esigenze; ad esempio, può essere fornito con indotto preassemblato e coppia maggiorata. 4 COMBISTOP Programma COMBISTOP Freno elettromagnetico DC a molla a doppia superficie frenante Mini freni 0,3 2 Nm pagina 5 COMBISTOP M Freno di stazionamento per applicazioni dinamiche Nm pagina 6 COMBISTOP N Freno di stazionamento per applicazioni statiche Nm pagina 6 COMBISTOP H Freno di stazionamento grado di protezione IP Nm pagina 8 COMBISTOP T Doppio freno per teatri ed ascensori 2 x 5 2 x Nm pagina 10 COMBISTOP D Freni per sollevamento, freni D8 per montacarichi 2 x 25 2 x 125 Nm pagina 10 COMBISTOP L Accessori pagina 12 Dati tecnici Tempi di commutazione pagina 15 Dimensionamento / Calcoli pagina 50 Legenda pagina 51 Accessori COMBISTOP M N H T D L Disco frizione X X X X Flangia X X X X X X Disco frizione con guarnizione X X Guarnizione antipolvere X X X Micro switch X X X X Sblocco manuale X X X X X Morsettiera X X X X X

5 COMBISTOP M Significa MINI freno, la soluzione piccola e compatta con coppia fino a 2 Nm. Il freno è caratterizzato da una costruzione particolarmente compatta, è progettato per piccoli carichi e funzioni di stazionamento, disponibile con o senza sblocco manuale Campo d applicazione: costruzione di macchine generiche, motori di piccola potenza, automatismi. COMBISTOP M 0B senza sblocco manuale O taglia M 2N P 20 A B D F G H K N O P T U V W X a 1 b 1 c e g m 3) α peso [Nm] [W] [kg] 0B.08 0, ,3 23 5,5 9,8 14,7 3, ,1 4,7 0, , , ) 14 29,5 0,5-1 4, ,3 5 43, ,5 0, , ,5 0,8 7 0,4 Dimensioni in mm Chiavetta conforme a DIN 6885/1 Classe di isolamento B conforme a VDE 0580 Coppia nominale dopo la messa in servizio 2) Tolleranza foro Ø 10 mm H7, oppure H8 3) Dimensioni di montaggio m con indotto attratto. COMBISTOP M senza sblocco manuale con sblocco manuale 5 Accessori COMBISTOP M flangia

6 COMBISTOP N e H E la serie standard dei freni a molla a doppia superficie frenante, disponibili in due versioni COMBISTOP N e H: - applicazioni dinamiche con sollecitazione continua COMBISTOP N - applicazioni statiche con sollecitazione saltuaria COMBISTOP H COMBISTOP N: Coppia nominale compresa fra Nm - con interventi sistematici ad alta velocità! Campo d applicazione: motori e motoriduttori auto frenanti, impianti eolici, magazzini frigoriferi. Opzione: Cold Climate Version CCV ( C) Classe isolazione F + H 6 COMBISTOP Accessori COMBISTOP N disco frizione Flangia disco frizione con guarnizione (fino alla taglia 06) guarnizione antipolvere micro switch COMBISTOP N - funzion.dinamico COMBISTOP H - funzion.statico 38.11X senza sblocco manuale 38.13X con sblocco manuale Esempio d ordine: COMBISTOP N / H X / X3X taglia tipo V DC, Ø D? versione

7 versione N versione H taglia M 2N P 20 M 2N P 20 H7 peso A B Ø D E G H K L N O P T U X a b e g Nm W Nm W max. kg , ** 22 34,2 1-1, , ,5 3x4, ,2 105,5 53,5 23 7, ,2 2-2, , x5, , ,5 8 1, ,2 2-2, , ,5 3x6, , ,2 10, ,7 2, , ,5 3x6, , ,5 12 4, ** 47 59,8 2, , x , , , ,5 3x , ,5 57/76* *87, x , , , , x , ,8 9, , x , , , ,5 6x ,6 *** *** *** Dimensioni in mm Chiavetta conforme a DIN 6885/1 Tensione standard 24/105/180/205 V DC Classe d isolamento B conforme a VDE 0580 Fattore di marcia 100%, protezione IP 40 e protezione IP 44 con guaina protettiva Coppia nominale dopo la messa in servizio * Foro mozzo > ø 45 ** Chiavetta conforme a DIN 6885/3 *** Rilascio meccanico con vite esagonale COMBISTOP H: Campo d applicazione: Coppia nominale compresa fra 7, Nm - progettato per applicazioni statiche, ad esempio frenate da basse velocità e stazionamento in sicurezza dei carichi! motori e/o sistemi comandati da azionamento, impianti eolici, magazzini frigoriferi. Accessori COMBISTOP H disco frizione fl a n g i a disco frizione con guarnizione (fino alla taglia 06) guarnizione antipolvere micro switch 7

8 COMBISTOP T Due versioni di freni da utilizzare ogni volta che l applicazione richieda un grado di protezione più elevato. COMBISTOP T: freno IP 65 con foratura identica a COMBISTOP N e H, in opzione chiuso completamente sul retro o predisposto per l attacco di dinamo tachimetrica (xx.28.gxt) o anello di tenuta dell albero. Campo d applicazione: costruzione di macchine generiche, gru, attrezzature navali, impianti eolici, magazzini frigoriferi COMBISTOP T 28.G1T per il montaggio di dinamo tachimetrica senza sblocco manuale 28.G2T per il montaggio di dinamo tachimetrica con sblocco manuale 28.G1W per l anello di tenuta sull albero senza sblocco manuale 28.G2W per l anello di tenuta sull albero con sblocco manuale 8 COMBISTOP taglia M 2N P 20 øa 1 øa øb C ød øe øe 1 øf øg H øk L M M 1 N O [Nm] [W] h8 max. H ** , , ,4 88 x ,5 2-2, ,8 2,4 110 x , , , ,8 2,4 132 x , , , ,3 2,4 152 x ** , , ,8 2,4 170 x , , ,2 3,5 196 x , , * 88 3,2 225 x , ,5 260 x taglia øp øp 1 øp 2 R T øv X a 1 b 1 ød e sw øf øg s k L 1 l 02 4,5 8 M4 0, ,2 105,5 53,5 8 22, x M , ,6 10 M5 1, , x M , ,5 11 M6 1, , , x M , ,5 11 M , x M , M , x M , M8 3, , x M M8 3, , x M M10 4, , x M Ved. diagramma dimensioni 28.M Dimensioni in mm Chiavetta conforme a DIN 6885/1 Tensione standard 24/105/180/205 V DC Classe d isolamento B conforme a VDE 0580 Fattore di marcia 100 %. Coppia nominale dopo la messa in servizio * Foro mozzo > ø 45 ** Chiavetta conforme a DIN 6885/3, Attenzione: per favore utilizzare un anello di tenuta (DIN 7603) sotto le viti di fissaggi

9 Option: Cold Climate Version CCV ( C) Classe isolazione F + H Accessori COMBISTOP T fl a n g i a sblocco manuale anello di tenuta sull albero (O-Ring) (O-ring) opzione flangia g009 opzione flangia g009 Versione per attacco tachimetrico o con anello di tenuta dell albero * (Nella versione con anello di tenuta dell albero non sono presenti i fori filettati e le scanalature tornite). Esempio d ordine: COMBISTOP T GXX taglia tipo V DC, Ø D? versione 9

10 COMBISTOP D und L COMBISTOP D, significa doppia sicurezza e include una serie di doppi freni, predisposti per funzionamento con circuiti di frenatura ridondanti. La costruzione meccanica con due freni a molla in sistema di sicurezza completamente indipendenti risponde alle normative DIN e DIN (BGV C. I freni vengono forniti pronti per il montaggio con traferri preregolati. Particolari accorgimenti costruttivi permettono di ridurre al minimo la rumorosità di commutazione e funzionamento. Campo d applicazione: teatri, ascensori e montacarichi. Opzione: Classe isolazione F 10 COMBISTOP 1 & 2 taglia M 2N P 20 A B C D E F H L 1 L 2 M N 1 N 2 R 1 T X a b e 1 (Nm stat) (W) (max) 02 2x5 2x ** ,2 9,5 1, , ,2 105,5 53,5 45,5 03 2x10 2x ,5 2, , x20 2x ,5 2, , x36 2x , x70 2x ** , x100 2x , , x150 2x /76* , , , x250 2x , , , x500 2x , x1000 2x180 a richiesta Dimensioni in mm Chiavetta conforme a DIN 6885/1 Tensione standard 24 / 105 / 180 / 205 V DC Classe d isolamento B conforme a VDE 0580 Fattore di marcia 100% Coppia nominale dopo la messa in servizio * Foro mozzo > ø 45 ** Chiavetta conforme a DIN 6885/3 COMBISTOP L, in esecuzione speciale per l industria del sollevamento, il freno di sicurezza a molla, a doppio circuito, risponde alle specifiche della normativa EN 81 relativamente a TRA 227. La gamma freni, testata da autorità tecniche d ispezione, include due circuiti di frenatura meccanici ed offre dimensioni compatte e montaggio semplice. Campo d applicazione: ascensori passeggeri e montacarichi, attrezzature per teatri. Opzione: Classe isolazione F + H Accessori COMBISTOP L disco frizione fl a n g i a micro switch taglia 2 x M 2N P 20 H L (Nm stat.) (W) A B C D H7 E F G D8.230 D8.630 D8.230 D8.630 N O X n ,8 54, ,5 0, ,3 74, , ,7 98, ,5 taglia a b d e l m P 1 * P 2 * P 3 * 2 x X V SW α δ D8.230 D8.630 ISO 4762 ISO 4762 ISO 4762 D ,8 35,3 2,5 1,2 M6x65 M6x10 M5x40 0, ,5 33,5 2,5 1,3 M8x80 M8x12 M6x50 0, ,7 65,7 3,0 1,4 M10x100 M10x16 M8x75 0, Dimensioni in mm Chiavetta conforme a DIN 6885/1 Tensione standard 24 / 105 / 180 / 205 V DC Classe d isolamento B conforme a VDE 0580 Fattore di marcia 100% Coppia nominale dopo la messa in servizio * Foro mozzo > ø 45 ** Chiavetta conforme a DIN 6885/3 Ved. diagramma dimensioni D8.M

11 Accessori COMBISTOP D disco frizione micro switch taglia guarnizione antipolvere fl a n g i a disco frizione con guarnizione(fino a taglia 06) Esempio d ordine: COMBISTOP D DDN tipo V DC, Ø D? versione COMBISTOP D 38.DDN variante mozzo 1 Viti di fissaggio e 2 d 1 d 2 m Z Z 1 Z 2 Z 3 1/2/3 22,5 34,6 39 0,8 M4 3x8,8 3x8,8 3x8, ,7 47,5 1 M5 3x8,8 3x8,8 3x8, ,8 54,4 1,4 M6 3x8,8 3x8,8 3x8, ,4 55,9 1,5 M6 3x10,9 3x8,8 3x8, ,3 64,5 1,8 M8 3x10,9 3x8,8 3x8, ,8 77,6 2 M8 6x8,8 3x8,8 3x8, ,8 82,7 2 M8 6x10,9 3x10,9 3x10, ,4 95,4 2,3 M10 6x8,8 3x10,9 3x10, , ,7 M10 6x10,9 6x8,8 3x8,8 Ved. diagramma dimensioni variante mozzo 2 COMBISTOP L COMBISTOP L D8.230 con sblocco manuale D8.630 con sblocco manuale, con sistema mozzo-ferodo privo di gioco 4 attacchi per freno Esempio d ordine: COMBISTOP L 05. D8. 230/630 taglia tipo V DC, Ø D? versione 11 4 attacchi per disco frizione sistema mozzo-ferodo privo di gioco

12 COMBISTOP Accessori Per adattare i freni a molla alle varie richieste per differenti applicazioni, è disponibile un ampio programma con una vasta gamma di accessori. Contattateci per discutere le vostre necessità. Per assicurare una scelta corretta, il nostro esperto team di tecnici delle applicazioni vi assisterà sotto tutti gli aspetti, permettendovi di ottenere la soluzione ottimale. Accessori - guarnizione antipolvere (IP44) Per proteggere le superfici di frizione dalla polvere o dalle gocce d acqua, sono disponibili guarnizioni di diverse dimensioni. Quando viene montata la guarnizione sul COMBISTOP, occorre usare il disco frizione xx xxxx sul lato motore. Questo disco viene fornito con superficie nitrurata ed è appositamente progettato per tenere le guarnizioni antipolvere. codice articolo xx taglia COMBISTOP Accessori - micro switch B 1 22, ,5 38,5 45, ,5 63 W Dimensioni in mm COMBISTOP può essere dotato di un micro switch per monitorare le funzioni e l usura. L utilizzo del COMBISTOP con micro switch è particolarmente consigliato per motori o motoriduttori nel campo del sollevamento, azionati da inverter. I dati tecnici e le istruzioni di montaggio sono illustrati dettagliata-mente nella scheda tecnica 08.M a richiesta!

13 Dischi frizione e flange offrono opportune superfici di attrito per i freni a molla, temprate ed antiruggine. Accessori - dischi frizione codice articolo xx xxxx taglia B P 4,5 5,5 6,5 6, T 1 1, ,5 2,5 2,5 3 4 P 3 7,5 8,5 10,5 10,5 14,5 14,5 14, V ,5 42, W peso [kg] 0,05 0,10 0,15 0,22 0,30 0,40 0,64 0,93 1,50 Dimensioni in mm Accessori - dischi frizione per guarnizione codice articolo xx xxxx taglia B P 4,5 5,5 6,5 6,5 9 T 1 1, ,5 V ,5 42, W 1 88, peso [kg] 0,05 0,10 0,15 0,25 0,35 13 Dimensioni in mm Accessori - flangia con guarnizione antipolvere codice articolo xx taglia B P 4 3x4,3 3x5,3 3x6,4 3x6,4 3x9 3x9 3x9 3x11 6x11 6x13 S 1 3xM4 3xM5 3xM6 3xM6 3xM8 3xM8 3xM8 3xM10 6xM10 6xM12 T ,5 20 V W peso [kg] 0,08 0,20 0,35 0,75 1 1,50 2,10 2,70 3,70 5,90 12,7 Dimensioni in mm

14 COMBISTOP Dati tecnici Velocità massima velocità massima J g min X n fermata a tipo M, T tipo N, H, D tipo M, T tipo N, H, D Taglia funz. nomale fermata emergenza fermata emergenza [min -1 ] [min -1 ] [min -1 ] [10-3 kgm 2 ] [10-3 kgm 2 ] [mm] [mm] , ,025 0,025 5,5 0, ,072 0,072 6,5 0, ,136 0, , ,35 0, , ,56 0, ,57 1, ,92 5, , ,38 7, , ,54 20, , ,7 28 1,5 g min spessore minimo consentito del ferodo [mm] per i freni di tipo D utilizzare per il calcolo 2 x [ J ] 14 COMBISTOP Frequenza di frenatura tipo M, T W Rmax [J] frequenza di switching oraria La linea rossa indica il freno senza disco frizione Frequenza di frenatura tipo Typ N, H, D W Rmax [J] frequenza di switching oraria Frizione consentita W Rmax [J] dipendente dalla frequenza di switching Valida solo per i giri al minuto qui specificati: tipo M, T, N, H, D taglia rpm tipo T, N, H, D taglia rpm I valori di W Rmax sono validi per freni standard e con seconda superficie di frizione in ghisa. Questi valori possono essere superiori o inferiori, a seconda dell applicazione. Utilizzando il disco di frizione antiruggine, o velocità superiori a quanto specificato nel diagramma, si riduce notevolmente il lavoro d attrito consentito. Se la coppia nominale del freno viene ridotta, svitando la ghiera di regolazione (optional), il lavoro di attrito consentito aumenta.

15 Cicli e tempi di commutazione cicli di commutazione commutazione AC commutazione DC taglia SC 1 SC 2 t 2 t 11 ~ t 1 ~ t 11 = t 1 = [1/min] [1/min] [ms] [ms] [ms] [ms] [ms] M, T N, H, D M, T N, H, D M, T N, H, D M, T N, H, D M, T N, H, D M, T N, H, D M, T N, H, D Variazioni COMBISTOP tipo M, T, N, H, D (vedi pagina 4) SC 1 applicabile per raddrizzatori: CE CE CEMV SC 2 applicabile per raddrizzatori: CE CE CE CE09 SC ciclo di commutazione massimo consentito per commutazione DC e temperatura massima di funzionamento 80 C. t 1 tempo di aggancio tempo dal disinserimento della corrente fino al raggiungimento della coppia nominale. t 11 ritardo del tempo di aggancio tempo dal disinserimento della corrente fino all aumento della coppia. t 2 tempo di sgancio tempo dall inserimento della corrente fino alla diminuzione della coppia. La designazione dei tempi di commutazione corrisponde alle normative DIN VDE 580. [rpm] [ms] [ms] [ms] 15 Tempi di commutazione COMBISTOP con POWERBOX taglia t 2 traferro max. cicli commutazione [ms] [mm] [1/min] , , , , , , , ,5 2 10* 180 4,5 1 * Funzionamento continuo ammesso solo a 45 C! Tensione in ingresso 230 V AC e bobina 105 V DC. I tempi di commutazione si riferiscono al traferro nominale X. I cicli di commutazione si riferiscono al lato di commutazione DC. Alimentazione COMBISTOP necessita per il funzionamento di tensione DC. Per l alimentazione sono disponibili differenti raddrizzatori COMBITRON 98 a onda intera e semionda per commutazione DC o AC che, a seconda del tipo, sono idonei per tensioni nominali fino a 720 V AC. E possibile ottimizzare le funzioni e le caratteristiche di commutazione di COMBISTOP con il raddrizzatore ad alimentatore rapido COMBITRON 98.

16 COMBIPERM Programma COMBIPERM sono innesti e freni elettromagnetici a magnete permanente per funzionamento a secco, la cui coppia viene generata da magneti permanenti. Questo permette la connessione degli alberi in condizioni prive di tensione, o la decelerazione in sicurezza delle masse. I diametri dell albero disponibili sono riportati nella tabella di pag.51. A richiesta, è possibile adattare COMBIPERM ai vostri requisiti elettrici e meccanici. 16 COMBIPERM Programma COMBIPERM innesti e freni in assenza di corrente Freno di stazionamento con arresto in emergenza 0,4 145 Nm pag. 17 COMBIPERM P1 Innesto in assenza di corrente Nm pag. 19 COMBIPERM PC COMBIPERM P1 Dati tecnici COMBIPERM PC Tempi di commutazione pag. 20 Momenti d inerzia, lavoro d attrito pag. 21 Dimensionamento, calcoli pag. 50 Tabella foratura COMBINORM / COMBIPERM pag. 51

17 COMBIPERM P1 la prima scelta per il vostro servomotore Sono potenti freni a magnete permanente con effetto azionato da frizione, privo di gioco. In assenza di corrente l indotto viene attratto dalla forza del campo magnetico generato dai magneti permanenti verso la superficie di frizione. In questo modo si ottiene un bloccaggio per attrito senza gioco. Dando tensione alla bobina si crea un campo magnetico uguale e contrario a quello prodotto dai magneti permanenti, che risulta così neutralizzato. Indipendentemente dalla posizione di montaggio, la molla piana richiama l indotto sbloccando il sistema senza coppia residua. I COMBIPERM P1 sono progettati per funzionamento a tensione nominale 24 V DC conformemente alla classe d isolamento F (max. 155 C) ed assicurano un funzionamento in sicurezza entro un ampio campo di temperature. Su richiesta sono disponibili versioni in classe H (180 C) e con altre tensioni di funzionamento. certificato Campo d applicazione: tensione diagramma area di rilascio ad esempio costruzione di macchinari, tecnologia medicale, robot industriali e servomotori. Occorre tenere presente che: le parti della macchina, costruite in materiale magnetico, se poste nelle immediate vicinanze del freno possono ridurre la coppia e quindi può rendersi necessario variare la tensione d alimentazione per la magnetizzazione; in questi casi è necessaria la modifica della bobina da parte del costruttore le coppie nominali sono raggiunte dopo il necessario rodaggio (ved. manuale istruzioni) quando i freni sono nuovi e lavorano ad alta velocità, la coppia può risultare inferiore. 17 traferro COMBIPERM - freno alimentato - COMBIPERM - freno non alimentato - Esempio d ordine: COMBIPERM P1 06. P taglia tipo V DC, Ø d 30? versione

18 COMBIPERM P1 18 COMBIPERM taglia M 2N P 20 A h8 A 1 A 2 h8 A 3 B B 1 C H8 C 1 C 2 D E Ø F G H J K [Nm] [W] 01 0, , , ,5 3,4 2x2,1 5,3 4, , , ,4 3x2, , ,4 3x3,1 6 5,5-05 4, , ,4 3x3,1 6,5 5, ,5 3x4, , ,5 3x4, , ,5 3x5,1 11,5 10 2, ,5 3x6, ,5 3, x8, ,5 3,5 taglia K 1 L L 1 L 2 M N P R R 1 R 2 S H7 d 20 H7 d 30 H7 d 30 X min 20 X max Z peso kg ,5 2 10,5 2xM ,25 4,25 2, ,15 0,3 1xM3 0, ,5 2 10,5 3xM3 3 1,3 2,1 4, ,15 0,3 1xM3 0, , xM3 3 1,5 2,6 5, ,15 0,4 1xM4 0, , xM3 3 1, ,2 0,5 1xM5 0, , xM ,9 7, ,3 0,65 1xM6 0, ,9 3 16,5 3xM ,5 8, ,3 0,8 1xM6 0, ,9 4 19,5 3xM5 6,2 2,5 6,2 11, ,35 0,9 1xM8 1, , xM ,3 13, ,4 1,0 2xM10 2, , xM8 9,5 4 9,4 16, ,5 1,2 2xM10 5,4 Dimensioni in mm Chiavetta a norme DIN 6885/1-P9 Tensione standard 24 V DC (campo rilascio + 6% /- 10%) conforme a VDE 0580, classe d isolamento F Mozzo a norme DIN 6885/1 Coppia nominale dopo la messa in servizio a richiesta

19 COMBIPERM PC COMBIPERM PC sono innesti a magnete permanente, che trasmettono coppia per attrito in assenza di corrente. Il campo magnetico è ottimizzato dalla posizione dei magneti permanenti nell indotto, permettendo così la trasmissione di alte coppie in spazi ridotti. Alimentando la bobina dell innesto si crea un campo magnetico uguale e contrario a quello dei magneti permanenti e quindi annulla l effetto degli stessi, permettendo lo sgancio dell innesto. Campo d applicazione: ad esempio tecnica dei robot, apparecchiature medicali taglia M 2N P 20 dati [Nm] [W] a richiesta Coppia nominale dopo la messa in servizio 19 07PC230-xxxx 07PC110-xxxx

20 COMBIPERM Data tecnici Lavoro di attrito consentito W Rmax [J] dipendente dalla frequenza di commutazione tipo P1 W Rmax [J] 20 COMBIPERM frequenza di commutazione oraria [h -1 ] I valori di W Rmax si riferiscono a velocità 3000 rpm. A seconda dell applicazione W Rmax può essere superiore od inferiore a questi valori. Alimentazione COMBIPERM necessita di tensione DC stabilizzata. Per assicurare un funzionamento in sicurezza in caso di variazioni sostanziali di temperatura, la bobina può essere fornita con corrente costante. Fare attenzione alla polarità dei cavi di collegamento (positivo = rosso, negativo = nero).

21 COMBIPERM P1 taglia M 2N 20 C [Nm] 0, , Mstat. 100 C 0,35 0,8 1, Mdyn. 20 C [Nm] 0,3 0,8 1,7 3,8 7, [kgm 2 ] 0,001 0,001 0,001 0,001 0,002 0,004 0,012 0,036 0,1 [rpm] P 20 [W] J Indotto P1.110 [10-4 kgm 2 ] 0,01 0,014 0,045 0,122 0,37 1, ,5 39 P1.120/130 0,013 0,021 0,068 0,18 0,54 1,66 5, W R 0,1 [kj] [kgm 2 ] 0,001 0,001 0,001 0,001 0,0015 0,004 0,0120 0,036 0,1 [rpm] Xmax 20 C [mm] 0,3 0,3 0,4 0,5 0,65 0,8 0,9 1 1,2 Xmin 0,15 0,15 0,15 0,2 0,3 0,3 0,35 0,4 0,5 nmax [rpm] tempi di t 2 [ms] commutazione t 11 = t 1 = Legenda M 2N coppia nominale dopo la messa in servizio [Nm] (velocità 20 rpm) M stat. 100 C coppia nominale a 100 C [Nm] (velocità 20 rpm) M dyn.. 20 C coppia a condizioni specifiche [Nm] P 20 potenza a 20 C [W] J momento d inerzia [kgm²] n max velocità max. [rpm] X min traferro nominale [mm] X max massimo traferro ammissibile [mm] W R 0,1 lavoro di frizione [kj] t 1 t 11 t 2 tempo d aggancio: è il tempo che va dal disinserimento della corrente fino al raggiungimento della coppia nominale ritardo tempo d aggancio: è il ritardo che intercorre dal disinserimento della corrente fino all inizio della coppia tempo di sgancio: è il tempo che va dall inserimento della corrente fino alla diminuzione della coppia [ms] [ms] [ms] I tempi di commutazione dichiarati sono ottenuti con il traferro nominale (x min ). Questi tempi sono una media in cui si è tenuto conto dell alimentazione e della temperatura della bobina. 21

22 COMBINORM Programma COMBINORM - I freni ed innesti a lancio di corrente utilizzano la forza generata dal flusso di un elettromagnete per innestare/disinnestare, frenare/rilasciare organi meccanici e carichi ad essi collegati. COMBINORM è un programma completo con freni, innesti e combinazioni per installazioni ed applicazioni di componenti in macchinari, impianti ed apparecchiature nel campo d applicazione da 0,5 a 500 Nm. Su richiesta, è possibile adattare COMBINORM alle vostre specifiche richieste elettriche e meccaniche 22 COMBINORM Programma COMBINORM Freni ed innesti ad esercizio positivo Freno 0,5 500 Nm pag. 24 COMBINORM B Combinazione di freno-innesto Nm pag. 26 COMBINORM K Innesto 0,5 500 Nm pag. 26 COMBINORM C Innesto dentato Nm pag. 32 COMBINORM T Dati tecnici Tempi di commutazione pag. 34 Momenti d inerzia, lavoro d attrito pag. 35 Dimensionamento/calcoli pag. 50 Tabella fori COMBINORM / COMBIPERM pag. 51 esempio di ordine: COMBINORM C taglia tipo V DC, Ø d 1, Ø d? versione

23 Esempi d installazione freno COMBINORM B ➀ magnete freno ➁ indotto ➄ mozzo ➅ molla innesto COMBINORM C e T ➁ indotto ➂ magnete innesto ➃ rotore ➅ molla innesto COMBINORM C e T ➁ indotto ➂ magnete innesto ➃ rotore ➅ molla 23 combinazione innesto-freno COMBINORM K ➀ magnete freno ➁ indotto ➂ magnete innesto ➃ rotore ➄ mozzo ➅ molla

24 COMBINORM B COMBINORM B la soluzione più economica per la decelerazione ed il mantenimento di carichi, idonea per montaggio a flangia con cuscinetto in macchinari ed impianti. I magneti con tensione nominale a 24V DC sono progettati in conformità alla classe d isolamento B e sono disponibili su richiesta in diverse tensioni speciali. freno monodisco con cuscinetto COMBINORM B COMBINORM Diametri albero disponibili: ved. pag d4 d5 taglia M 2N P 20 A h8 B C H8 C 1 C 2 d/d 4 d 5 D E F G H J K K 1 [Nm] [W] max 01 0, , , ,5 3,4 2 x 2,1 5,3 4, , , ,4 3 x 2, ,1 03 1, ,4 3 x 3,1 6 5,5 3 1, ,4 3 x 3,1 6,5 5,5 3,2 1, ,5 3 x 4, ,5 1, , ,5 3 x 4, ,25 1, , ,6 3 x 5,1 11, , , ,6 3 x 6, ,5 5,5 2, , x 8, ,5 6 2, , x 10, ,5 7 3, , x 12, ,5 8 4,15 13 Dimensioni e dati tecnici: ved. disegno Dimensioni in mm Chiavetta conforme a DIN 6885/1-P9 Tensione standard 24 V DC Classe d isolamento B conforme a VDE 0580 Coppia nominale dopo la messa in servizio

Istruzioni d uso e di montaggio

Istruzioni d uso e di montaggio Edizione 04.06 Istruzioni d uso e di montaggio Freno a molla FDW Classe di protezione IP 65 - modello protetto contro la polvere zona 22, categoria 3D, T 125 C (polvere non conduttiva) Leggere attentamente

Dettagli

Freni elettromagnetici per ascensori e montacarichi

Freni elettromagnetici per ascensori e montacarichi Freni elettromagnetici per ascensori e montacarichi setting the standard www.intorq.de Freni elettromagnetici per ascensori e montacarichi I prodotti INTORQ stabiliscono da anni lo standard di settore

Dettagli

Motori Coppia. direct drive technology

Motori Coppia. direct drive technology Motori Coppia direct drive technology I perché dei Motori Coppia? Veloci ed efficaci La tecnologia dei motori coppia viene definita nella progettazione meccanica quale l uso di attuatori che trasferiscono

Dettagli

setting the standard Il programma Freni e innesti per azionamenti elettrici www.intorq.de

setting the standard Il programma Freni e innesti per azionamenti elettrici www.intorq.de setting the standard Il programma Freni e innesti per azionamenti elettrici www.intorq.de Noi stabiliamo gli standard di settore Il marchio INTORQ è sinonimo di soluzioni di frenatura affidabili con il

Dettagli

Motori coppia. www.hiwin.it

Motori coppia. www.hiwin.it www.hiwin.it Motori coppia HIWIN Srl Via Pitagora, 4 I-2861 Brugherio (MB) Tel. +39 39 2 87 61 68 Fax +39 39 2 87 43 73 info@hiwin.it www.hiwin.it Tutti i diritti riservati. Non è consentita la riproduzione,

Dettagli

Freni elettromagnetici con rilascio a molla

Freni elettromagnetici con rilascio a molla SM356i - rev 10/12 Freni elettromagnetici con rilascio a molla ERS VAR 10 grandezza 2500/---- WARNER ELECTRIC EUROPE Rue Champfleur, B.P. 20095, F- 49182 St Barthélemy d Anjou Cedex Tél. +33 (0)2 41 21

Dettagli

63..160 MOTORI ASINCRONI TRIFASE AUTOFRENANTI FRENO C.C., LEVA DI SBLOCCO MANUALE PER USO GENERALE CARATTERISTICHE MOTORE CARATTERISTICHE FRENO

63..160 MOTORI ASINCRONI TRIFASE AUTOFRENANTI FRENO C.C., LEVA DI SBLOCCO MANUALE PER USO GENERALE CARATTERISTICHE MOTORE CARATTERISTICHE FRENO MSK FRENO C.C., LEVA DI SBLOCCO MANUALE PER USO GENERALE IEC, 2, 4, 6 poli /Y 230/400V/50Hz ( 112) 400V/50Hz (>112) I.Cl.F - IP55 - IC411 - servizio S1 carcassa in alluminio pressofuso freno elettromagnetico

Dettagli

Servomotori Brushless Linearmech

Servomotori Brushless Linearmech I martinetti meccanici con vite a sfere possono essere motorizzati con i Servomotori Brushless di produzione Lineamech. Per questa gamma di servomotori, denominata serie BM, Linearmech ha deciso di utilizzare

Dettagli

MOTORI ASINCRONI TRIFASI AUTOFRENANTI A CORRENTE ALTERNATA SERIE FE

MOTORI ASINCRONI TRIFASI AUTOFRENANTI A CORRENTE ALTERNATA SERIE FE MOTORI ASINCRONI TRIFASI AUTOFRENANTI A CORRENTE ALTERNATA SERIE FE MANUALE ISTRUZIONI PARTI FRENANTI MM-2CA-rev 00-IT AVVERTENZE GENERALI SULLA SICUREZZA...3 I MOTORI ASINCRONI TRIFASI AUTOFRENANTI...4

Dettagli

Filosofia. Ieri, oggi, domani

Filosofia. Ieri, oggi, domani I Ieri, oggi, domani KEB fu fondata nel 1972 da Karl Ernst Brinkmann, con l obiettivo di produrre innesti e freni elettromagnetici e freni a molla. Lo staff, che in origine era composto solo da 6 persone,

Dettagli

Freni elettromagnetici con rilascio a molla ERS VAR 08 grandezza 800/800

Freni elettromagnetici con rilascio a molla ERS VAR 08 grandezza 800/800 SM347i - rev 01/06 Freni elettromagnetici con rilascio a molla ERS VAR 08 grandezza 800/800 Codici Warner Electric 1 12 106600, 1 12 106601 e 1 12 106664 Certificato ABV 603/1 Conforme disegno 1 12 106603

Dettagli

FRENI ELETTROMAGNETICI IN C.A.

FRENI ELETTROMAGNETICI IN C.A. FRENI ELETTROMAGNETICI IN C.A. Elettromagneti Ø nucleo Ø esterno M60 60 mm 110 mm M70 70 mm 130 mm M80 80 mm 145 mm M90 90 mm 170 mm M100 100 mm 180 mm M110 110 mm 200 mm M120 120 mm 230 mm M140 140 mm

Dettagli

Freni elettromagnetici con rilascio a molla ERS VAR 10 grandezza 5000/5000

Freni elettromagnetici con rilascio a molla ERS VAR 10 grandezza 5000/5000 SM366i - rev 01/06 Freni elettromagnetici con rilascio a molla ERS VAR 10 grandezza 5000/5000 Certificato ABV 604/1 In accordo con disegno 1 12 106602 WARNER ELECTRIC EUROPE Rue Champfleur, B.P. 20095,

Dettagli

SCHEDE DI FRENATURA ELETTRONICA

SCHEDE DI FRENATURA ELETTRONICA Informazioni generali I moduli di frenatura elettronici Frenomat e Frenostat sono in grado di frenare motori asincroni, sono senza manutenzione e non producono abrasione ed inquinamento. Riducono i tempi

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina

Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina Catalogo Tecnico Giunti GF con gabbia in resina - Trasmissioni Industriali S.a.s. - Via Lago di Annone,15 36015 Z.I. Schio ( VI ) Tel. 0445/500142-500011 Fax. 0445/500018 NUOVO SITO GIFLEX GF CON MANICOTTO

Dettagli

19 Ispezione e Manutenzione del MOVI-SWITCH

19 Ispezione e Manutenzione del MOVI-SWITCH Intervalli di ispezione e di manutenzione Ispezione e Manutenzione del MOVISWITCH Utilizzare solo parti di ricambio originali secondo la lista delle parti di ricambio valida. Attenzione pericolo di ustioni:

Dettagli

Interruttore magnetotermico 2216-S...

Interruttore magnetotermico 2216-S... Interruttore magnetotermico 226-S... Descrizione Interruttore magnetotermico a uno e due poli in un design compatto con attuatore con guida, meccanismo con scatto libero, diverse caratteristiche di scatto

Dettagli

Guida tecnica N. 7. Il dimensionamento di un azionamento

Guida tecnica N. 7. Il dimensionamento di un azionamento Guida tecnica N. 7 Il dimensionamento di un azionamento 2 Guida tecnica N. 7 - Il dimensionamento di un azionamento Indice 1. Introduzione... 5 2. L azionamento... 6 3. Descrizione generale di una procedura

Dettagli

Rinvii angolari. Catalogo 01/12

Rinvii angolari. Catalogo 01/12 Rinvii angolari Catalogo 01/12 INDICE Descrizione rinvii angolari... pag. 2 Caratteristiche costruttive... pag. 2 Materiali e componenti... pag. 3 Selezione di un rinvio angolare... pag. 4 Potenza termica...

Dettagli

MANUALE ISTRUZIONI. Cod. 100 REGOLATORE DI TENSIONE UNIVERSALE MONOFASE. Motori, azionamenti, accessori e servizi per l'automazione

MANUALE ISTRUZIONI. Cod. 100 REGOLATORE DI TENSIONE UNIVERSALE MONOFASE. Motori, azionamenti, accessori e servizi per l'automazione MANUALE ISTRUZIONI Cod. 100 REGOLATORE DI TENSIONE UNIVERSALE MONOFASE CONFORMITA EMC Motori, azionamenti, accessori e servizi per l'automazione Via Ugo Foscolo, 20 - CALDOGNO - VICENZA - ITALIA Tel.:0444-905566

Dettagli

Manuale d installazione e d uso per freni ROBA -duplostop Serie RSR 8010.20213 Grandezza 400

Manuale d installazione e d uso per freni ROBA -duplostop Serie RSR 8010.20213 Grandezza 400 Esecuzione secondo disegno nr. E028 02 012 000 2 10 Numero di omologazione ABV 766/1 Leggere ed attenersi scrupolosamente alle istruzioni! L inosservanza delle istruzioni può causare incidenti mortali,

Dettagli

Sensori induttivi miniaturizzati. Riduci le dimensioni e aumenta le prestazioni!

Sensori induttivi miniaturizzati. Riduci le dimensioni e aumenta le prestazioni! Sensori induttivi miniaturizzati Riduci le dimensioni e aumenta le prestazioni! AZIENDA Grazie alla sua visione per l innovazione e la valorizzazione tecnologica, Contrinex continua a fissare nuovi standard

Dettagli

Nozioni di base Motori e motoriduttori Brushless

Nozioni di base Motori e motoriduttori Brushless Nozioni di base Motori e motoriduttori Brushless Motori e motoriduttori brushless : Un po di tecnica Principio 1.1. Costituzione della parte motrice : I motori brushless sono costituiti da 3 elementi principali:

Dettagli

MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI

MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI Cat Kenta ITAOK 9-03-00 :39 Pagina MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI Nell ampia gamma dei motoriduttori K 911 sono presenti versioni con motori in corrente alternata (AC) a poli spezzati e in

Dettagli

Calettatori per attrito SIT-LOCK

Calettatori per attrito SIT-LOCK Calettatori per attrito INDICE Calettatori per attrito Pag. Vantaggi e prestazioni dei 107 Procedura di calcolo dei calettatori 107 Gamma disponibile dei calettatori Calettatori 1 - Non autocentranti 108-109

Dettagli

Alcune nozioni sui motori sincroni

Alcune nozioni sui motori sincroni Alcune nozioni sui motori sincroni Perché scegliere un motore sincrono? Per ottenere un certo numero di movimenti in un lasso di tempo ben definito. In questo caso ci si serve del prodotto come base di

Dettagli

E-T-A PowerPlex Sistema Bus per applicazioni marine

E-T-A PowerPlex Sistema Bus per applicazioni marine E-T-A PowerPlex Sistema Bus per applicazioni marine E-T-A PowerPlex Tecnologia E-T-A PowerPlex Sistema bus per la protezione e il controllo degli impianti elettrici in imbarcazioni professionali e da diporto.

Dettagli

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione Descrizione del prodotto Tipi di materiale Applicazioni Caratteristiche Grazie alla sua potenza, all affidabilità e all assenza di manutenzione, questo mototamburo è ideale per trasportatori di piccoli

Dettagli

setting the standard Freno a molle BFK458 Sistema modulare versatile 1,5 600 Nm www.intorq.de

setting the standard Freno a molle BFK458 Sistema modulare versatile 1,5 600 Nm www.intorq.de setting the standard Freno a molle BFK458 Sistema modulare versatile 1,5 600 Nm www.intorq.de Noi stabiliamo gli standard di settore Il marchio INTORQ è sinonimo di soluzioni di frenatura affidabili con

Dettagli

MINEX -S. Giunti magnetici

MINEX -S. Giunti magnetici 155 Indice 155 Descrizione generale 157 Descrizione tecnica 158 Grandezze SA 22/4 - SB 60/8 159 Grandezze SA 75/10 - SF 250/38 160 Grandezze SB 135/20 - SE 200/30 con boccola di contenimento in ceramica

Dettagli

CARATTERISTICHE MOTORI CORRENTE ALTERNATA TRIFASE

CARATTERISTICHE MOTORI CORRENTE ALTERNATA TRIFASE 11.1 ATL 10 BSA 10 CARATTERISTICHE MOTORI CARATTERISTICHE MOTORI CORRENTE ALTERNATA TRIFASE Motori asincroni trifase in esecuzione ventilata, con rotore equilibrato dinamicamente. Per l attuatore ATL 10

Dettagli

BMD. Motori sincroni AC a magneti permanenti

BMD. Motori sincroni AC a magneti permanenti BMD Motori sincroni AC a magneti permanenti Power, control and green solutions Chi siamo 3 Bonfiglioli, il nome di un grande gruppo internazionale. Fu nel lontano 1956 che Clementino Bonfiglioli fondò

Dettagli

Sensore di velocità MiniCoder GEL 247

Sensore di velocità MiniCoder GEL 247 Sensore di velocità MiniCoder GEL 47 Montaggio a flangia Informazioni tecniche 1.06 La famiglia di prodotti MiniCoder della Lenord + Bauer offre soluzioni di minimo ingombro per la misurazione senza contatto

Dettagli

IMP2200/ ITP2200 INVERTER MONOFASE E TRIFASE DA 2200W

IMP2200/ ITP2200 INVERTER MONOFASE E TRIFASE DA 2200W INVERTER MONOFASE E TRIFASE DA 2200W SPECIFICHE Tensione alimentazione inverter monofase Tensione alimentazione inverter trifase Corrente max all uscita delle 3 fasi Potenza massima in uscita IP da 100

Dettagli

Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli

Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli Sistemi di trasferimento e convogliamento Introduzione e caratteristiche tecniche 5 Convogliatore continuo 6 Esempi di trasporto 7 Componenti 8 Accessori

Dettagli

Trasportatore con cinghia dentata mk

Trasportatore con cinghia dentata mk Trasportatore con cinghia dentata mk Tecnologia del trasportatore mk 150 Indice Trasportatore con cinghia dentata mk ZRF-P 2010 152 ZRF-P 2040.02 164 ZRF-P Proprietà delle cinghie dentate 171 Esempi di

Dettagli

ATTUATORE CON VITE A SFERE. DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa. Attacco base con foro filettato BA. Supporto posteriore SP

ATTUATORE CON VITE A SFERE. DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa. Attacco base con foro filettato BA. Supporto posteriore SP ATTUATORE CON VITE A SFERE UBA 0 DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa Lc Interruttori reed finecorsa FCM T prof. 7 Attacco base con foro filettato BA (motore con freno) (motore con encoder) Supporto

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

La gamma prodotti. setting the standard. www.intorq.de

La gamma prodotti. setting the standard. www.intorq.de La gamma prodotti setting the standard www.intorq.de INTORQ un nuovo marchio con una lunga tradizione INTORQ è una nuova realtà, nata come spin-off di Lenze Bremsen GmbH e dalla quale ha ereditato la produzione

Dettagli

FALK. GIUNTO ELASTICO STEELFLEX con lamelle rastremate

FALK. GIUNTO ELASTICO STEELFLEX con lamelle rastremate FALK GIUNTO ELASTIO STEELFLEX con lamelle rastremate ARATTERISTIHE TENIHE DISALLINEAMENTO PARALLELO DISALLINEAMENTO ANGOLARE 1. PARALLELO Il movimento della molla nelle scanalature lubrificate consente

Dettagli

Elettrovalvole ad azionamento diretto 1 0 mm

Elettrovalvole ad azionamento diretto 1 0 mm ELETTROVALVOLE 0 e 5 mm Elettrovalvole ad azionamento diretto 0 mm seriedm DESCRIZIONE Le elettrovalvole serie DM sono prodotte nella funzione pneumatica / N.C. con l'interfaccia a norma ISO 5 8 e nelle

Dettagli

Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale. La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione

Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale. La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione Sistemi magnetici elettropermanenti per tornitura e rettifica verticale La massima flessibilità ed efficienza per lavorazioni di alta precisione FORZA NOMINALE A CONTATTO Fino a 160 N/cm 2 Assenza di deformazioni

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Freni a molle INTORQ BFK458

Freni a molle INTORQ BFK458 Freni a molle INTORQ BFK458 Sistema modulare versatile 2 600 Nm setting the standard INTORQ un nuovo marchio con una lunga tradizione INTORQ è una nuova realtà, nata come spinoff di Lenze Bremsen GmbH

Dettagli

Famiglia TPM + Servoattuatori rotativi. Più produttivi Più efficienti Più precisi

Famiglia TPM + Servoattuatori rotativi. Più produttivi Più efficienti Più precisi TPM + Famiglia TPM + Servoattuatori rotativi Più produttivi Più efficienti Più precisi 00 Panoramica famiglia TPM + La Famiglia TPM + convince! Dinamica, coppie e rigidezza sono abbinate ad un estrema

Dettagli

INTECNO. LINEAR Motion TRANSTECNO. UNITÀ LINEARI A CINGHIA SERIE MTJ e MRJ BY. member of. group

INTECNO. LINEAR Motion TRANSTECNO. UNITÀ LINEARI A CINGHIA SERIE MTJ e MRJ BY. member of. group LINEAR Motion UNITÀ LINEARI A CINGHIA SERIE BY member of TRANSTECNO group 2012 INTECNO UNITÀ LINEARI A CINGHIA Indice Pagina Caratteristiche Come ordinare Dati tecnici Disegno costruttivo A1 A3 A4 A6

Dettagli

Flussostato per liquidi

Flussostato per liquidi 594 59P0 Flussostato per liquidi Per liquidi nelle tubazioni di DN 0 00. QE90 Portata contatti: Pressione nominale PN5 max. 30 AC, A, 6 A max. 48 DC, A, 0 W Contatto pulito tipo reed (NO / NC) Custodia

Dettagli

BTD - BCR. Servomotori Sincroni

BTD - BCR. Servomotori Sincroni BTD - BCR Servomotori Sincroni Power, control and green solutions Chi siamo 3 Bonfiglioli, un unico nome per un grande gruppo internazionale. È il 1956 quando Clementino Bonfiglioli fonda a Bologna l azienda

Dettagli

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Relè con 1 o 2 contatti 40.31-1 contatto 10 A (passo 3.5 mm) 40.51-1 contatto 10 A (passo 5 mm) 40.52-2

Dettagli

Guide telescopiche ed a ricircolo di sfere

Guide telescopiche ed a ricircolo di sfere Guide telescopiche ed a ricircolo di sfere inear and Motion Solutions C 1016 Guide telescopiche ed a ricircolo di sfere Sommario Guide telescopiche Guide telescopiche in acciaio 2 elementi di guida 3 elementi

Dettagli

IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO. Catalogo in Italiano

IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO. Catalogo in Italiano IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO Catalogo in Italiano IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO Indice Corporate Tecnologia Italiana al servizio del

Dettagli

Serie World K. Motori AC standard. Conforme alla direttiva sulla restrizione dell'uso di sostanze pericolose

Serie World K. Motori AC standard. Conforme alla direttiva sulla restrizione dell'uso di sostanze pericolose Conforme alla direttiva sulla restrizione dell'uso di sostanze pericolose Motori AC standard Serie World K Motori con freno elettromagnetico Motori coppia La Serie World K è il nome che identifica a livello

Dettagli

Martinetti meccanici. Descrizione martinetti meccanici. Caratteristiche costruttive

Martinetti meccanici. Descrizione martinetti meccanici. Caratteristiche costruttive Descrizione martinetti meccanici I martinetti meccanici permettono di trasformare un movimento rotativo fornito da un motore elettrico, idraulico o pneumatico o perfino manuale in un movimento lineare

Dettagli

CENTRO DI LAVORO A CONTROLLO NUMERICO A 3 ASSI

CENTRO DI LAVORO A CONTROLLO NUMERICO A 3 ASSI ARGO 70 CENTRO DI LAVORO A CONTROLLO NUMERICO A 3 ASSI Il centro di lavoro ARGO 70 è stato progettato per eseguire lavorazioni di foratura e fresatura su profilati in alluminio o acciaio. Le specifiche

Dettagli

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min 41 220/015 ID DL3B ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO 4401-03-02-0-05

Dettagli

Grande performance per piccoli pezzi. EMCO MAXXTURN 25

Grande performance per piccoli pezzi. EMCO MAXXTURN 25 [ E[M]CONOMY] significa: Grande performance per piccoli pezzi. EMCO MAXXTURN 25 Centro di tornitura universale per la lavorazione completa di pezzi di precisione EMCO MAXXTURN 25 [ Campo di lavoro] - Ampio

Dettagli

Soluzioni per macinazione della canna da zucchero

Soluzioni per macinazione della canna da zucchero Soluzioni per macinazione della canna da zucchero 1 2 3 Soluzioni per impianti di macinazione della canna da zucchero La canna da zucchero sta diventando sempre più importante e il settore sta suscitando

Dettagli

DL5B 41 335/115 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE VERSIONE COMPATTA SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-05 (CETOP 05) p max 320 bar Q max 125 l/min

DL5B 41 335/115 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE VERSIONE COMPATTA SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-05 (CETOP 05) p max 320 bar Q max 125 l/min 41 335/115 ID DL5B ELETTROVALVOLA DIREZIONALE VERSIONE COMPATTA ATTACCHI A PARETE ISO 4401-05 (CETOP 05) p max 320 bar Q max 125 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO 4401-05-04-0-05 (CETOP

Dettagli

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA Mod. 6 Applicazioni dei sistemi di controllo 6.2.1 - Generalità 6.2.2 - Scelta del convertitore di frequenza (Inverter) 6.2.3 - Confronto

Dettagli

CARATTERISTICHE MOTORE CORRENTE ALTERNATA TRIFASE

CARATTERISTICHE MOTORE CORRENTE ALTERNATA TRIFASE 11.1 ATL 10 BSA 10 CARATTERISTICHE MOTORI CARATTERISTICHE MOTORE CORRENTE ALTERNATA TRIFASE Motori asincroni trifase in esecuzione non ventilata, con rotore equilibrato dinamicamente. Per l attuatore ATL

Dettagli

Nastri trasportatori GUF-P MINI

Nastri trasportatori GUF-P MINI Nastri trasportatori GUF-P MINI Profilo per struttura del trasportatore mk 2075 mk 2100 mk 2150 Grazie al loro design compatto, i trasportatori GUF-P sono ideali per le applicazioni di dispositivi come,

Dettagli

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico.

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. R35/8G R60/8G R120/3G IT Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. Istruzioni per l uso Indice Introduzione... 4 Garanzia... 4 Istruzioni

Dettagli

PRESCRIZIONI SULLA SICUREZZA USO E MANUTENZIONE DEL PRODOTTO

PRESCRIZIONI SULLA SICUREZZA USO E MANUTENZIONE DEL PRODOTTO ISTRUZIONI DI SERVIZIO PRESCRIZIONI SULLA SICUREZZA USO E MANUTENZIONE DEL PRODOTTO 12/2001-1 - Indicazioni sulle misure di sicurezza ed istruzioni speciali per i motori trifase, motori autofrenanti, motori

Dettagli

MSE 2. Modulo di processo ad alto rendimento per giunti di collegamento a vite

MSE 2. Modulo di processo ad alto rendimento per giunti di collegamento a vite Modulo di processo ad alto rendimento per giunti di collegamento a vite Massima dinamicità, compattezza, impiego universale Il modulo di processo MSE brevettato per giunti di collegamento a vite è perfettamente

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale NPA-CP Pulsantiera pensile per comando diretto La pulsantiera NPA-CP è un apparecchio utilizzato per il comando diretto di qualsiasi macchina industriale. È un comando industriale, non civile, in quanto

Dettagli

Fissaggio e giochi dei cuscinetti

Fissaggio e giochi dei cuscinetti Fissaggio e giochi dei cuscinetti Fissaggio dei cuscinetti 9 Fissaggio radiale 9 Fissaggio assiale 91 Posizionamento su un unico supporto 91 Posizionamento su due supporti 92 Processi di fissaggio assiale

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

STAR Unità viti a sfere con motore ad albero cavo Sistema di azionamento MHS 40. RI 83 315/2001-01 Rev.2. Linear Motion and Assembly Technologies

STAR Unità viti a sfere con motore ad albero cavo Sistema di azionamento MHS 40. RI 83 315/2001-01 Rev.2. Linear Motion and Assembly Technologies STAR Unità viti a sfere con motore ad albero cavo Sistema di azionamento MHS 40 RI 83 315/2001-01 Rev.2 Linear Motion and Assembly Technologies STAR Unità viti a sfere Sistema di azionamento MHS 40 L'

Dettagli

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18 Sistema di distribuzione di alimentazione SVS8 Descrizione Il sistema di distribuzione di energia elettrica SVS8 consente di ottimizzare l alimentazione DC a 24 V nelle applicazioni di processo automazione,

Dettagli

Manuale. Disinserzione sicura per MOVIAXIS. Condizioni. Edizione 08/2006 11523042 / IT

Manuale. Disinserzione sicura per MOVIAXIS. Condizioni. Edizione 08/2006 11523042 / IT Motoriduttori \ Riduttori industriali \ Azionamenti e convertitori \ Automazione \ Servizi Disinserzione sicura per MOVIAXIS Condizioni Edizione 08/2006 1152302 / IT Manuale SEW-EURODRIVE Driving the world

Dettagli

RAFIX 22 FSR. Quando è necessario, sa resistere di più! www.rafi.de

RAFIX 22 FSR. Quando è necessario, sa resistere di più! www.rafi.de RAFIX 22 FSR Quando è necessario, sa resistere di più! www.rafi.de QUANDO È VERAMENTE NECESSARIO Condizioni atmosferiche severe. Sporco e polvere dappertutto, il sole spacca le pietre. Bisogna andare avanti,

Dettagli

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO Cilindri Idraulici Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto Pressione di esercizio max. 350 bar I cilindri idraulici avvitabili sono fondamentali nell industria automobilistica e nelle attrezzature.

Dettagli

Moduli lineari. Linear and motion solutions

Moduli lineari. Linear and motion solutions Moduli lineari Linear and motion solutions Indice pag. 1. Descrizione del prodotto I moduli... 4 Sistemi di guida... 6 Sistemi di trasmissione... 7 2. Moduli lineari AXC 40-Z... 8 AXC 40-S... 10 AXN 45-Z...

Dettagli

INNOVATIVA TURBINA MICRO EOLICA AD ASSE VERTICALE

INNOVATIVA TURBINA MICRO EOLICA AD ASSE VERTICALE INNOVATIVA TURBINA MICRO EOLICA AD ASSE VERTICALE iwind 10 Styled and Designed in Italy Made in Italy Ultra Light Carbon Fiber www.iwind-turbine.com la nostra IDEA... FLUIDODINAMICA AEROSPAZIALE PERCHE

Dettagli

Silenziosi Precisi Potenti. Riduttori a coppia conica Eccellenti prestazioni a bassi rapporti

Silenziosi Precisi Potenti. Riduttori a coppia conica Eccellenti prestazioni a bassi rapporti Silenziosi Precisi Potenti SC /SPC /TPC Riduttori a coppia conica Eccellenti prestazioni a bassi rapporti Eccellenti prestazioni a bassi rapporti La vostra soluzione high-end per rapporti di riduzione

Dettagli

I motori elettrici più diffusi

I motori elettrici più diffusi I motori elettrici più diffusi Corrente continua Trifase ad induzione Altri Motori: Monofase Rotore avvolto (Collettore) Sincroni AC Servomotori Passo Passo Motore in Corrente Continua Gli avvolgimenti

Dettagli

CILINDRO ELETTRICO MULTI-POSIZIONE

CILINDRO ELETTRICO MULTI-POSIZIONE Velocità e accelerazione elevate per ottenere tempi di ciclo estremamente brevi Posizioni multiple senza necessità di utilizzare sistemi di regolazione o sensori di posizione Durata straordinariamente

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE 1) CARATTERISTICHE GENERALI pag. 1 2) ATTENZIONE pag. 1 3) DATI TECNICI pag. 1 4) INSTALLAZIONE pag. 2 5) COLLEGAMENTI

Dettagli

SENSORI OPTOELETTRONICI CON SOPPRESSIONE DI SFONDO

SENSORI OPTOELETTRONICI CON SOPPRESSIONE DI SFONDO SENSORI OPTOELETTRONICI CON SOPPRESSIONE DI SFONDO INTRODUZIONE SENSORI OPTOELETTRONICI CON SOPPRESSIONE DI SFONDO PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO Nel caso dei sensori con soppressione di sfondo, non viene

Dettagli

Tecnica dei sensori Controllo pneumatico della posizione Serie MS01. Prospetto del catalogo

Tecnica dei sensori Controllo pneumatico della posizione Serie MS01. Prospetto del catalogo Prospetto del catalogo 2 Controllo pneumatico della posizione, modulo di collaudo MS01 Blocco di collaudo MS01-PA, variante I, con valvola 2 x /2 piastra di collegamento in Poliammide, rinforzata in fibra

Dettagli

Nastri trasportatori GUF-P 2004

Nastri trasportatori GUF-P 2004 Nastri trasportatori GUF-P 2004 Sezione trasversale della struttura del trasportatore Oltre alle funzioni standard di tutti i Sistemi per nastri trasportatori mk, inclusi i rulli bombati per un facile

Dettagli

Interruttori di piano e di livellamento

Interruttori di piano e di livellamento Interruttori di piano e di livellamento 6 Introduzione 6-2 AS 1 6-3 ASH 2 6-4 AFH 2 6-5 Tabella di confronto dei dati tecnici 6-6 Interruttori unitari 6-7 Interruttori di piano e di livellamento / Introduzione

Dettagli

Sistema All-in-One. Servo ternary Interfaccia Profibus DP-S. con switch di indirizzamento nodo

Sistema All-in-One. Servo ternary Interfaccia Profibus DP-S. con switch di indirizzamento nodo Sistema AllinOne Servo ternary Interfaccia Profibus DPS con switch di indirizzamento nodo Servo ternary Interfaccia Profibus DPS con switch di indirizzamento nodo Sistema attuatore completo, caratterizzato

Dettagli

Disturbi causati dalla commutazione di carichi induttivi

Disturbi causati dalla commutazione di carichi induttivi Disturbi causati dalla commutazione di carichi induttivi Pubblicato il: 13/06/2005 Aggiornato al: 13/06/2005 di Massimo Barezzi Analisi, problemi e soluzioni per proteggersi dalle correnti provocate dalla

Dettagli

MOTORI AC E RIDUTTORI

MOTORI AC E RIDUTTORI MOTORI AC E RIDUTTORI CODIFICHE S Motori TAGLIA TIPO POTENZA ALBERO AVVOLGI- MENTO TRATTAMENTO ALBERO OPZIONI 9 I 40 G X H - E CE S: SPG Co., Ltd 6: 60mm 7: 70mm 8: 80mm 9: 90mm I: A induzione R: Reversibile

Dettagli

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA. MAE10DNT - Laboratorio Macchine Elettriche

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA. MAE10DNT - Laboratorio Macchine Elettriche ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA MAE10DNT - Laboratorio Macchine Elettriche Generalità La Didacta Italia ha progettato una unità di studio, estremamente versatile per le prove ed i controlli di velocità sulle

Dettagli

Criteri di selezione martinetti

Criteri di selezione martinetti Criteri di selezione martinetti I martinetti meccanici trasformano il moto rotatorio in un movimento lineare. Questa trasformazione avviene con una perdita di potenza fra vite e madrevite. Questa perdita

Dettagli

Keystone EPI-2 - Attuatore elettrico a quarto di giro

Keystone EPI-2 - Attuatore elettrico a quarto di giro Gamma avanzata di attuatori elettrici a quarto di giro per coppie di manovra da 63 a 2000 Nm Caratteristiche Dati tecnici Ciclo del motore elettrico (a 40 C): S3-100% per azionamenti di apertura/chiusura.

Dettagli

MT MOTORI ELETTRICI. Manuale di installazione, funzionamento e manutenzione per motori elettrici a bassa tensione

MT MOTORI ELETTRICI. Manuale di installazione, funzionamento e manutenzione per motori elettrici a bassa tensione MT MOTORI ELETTRICI Manuale di installazione, funzionamento e manutenzione per motori elettrici a bassa tensione INDICE I. Introduzione: ambito d uso; avvertenze per la sicurezza; ricezione e immagazzinamento;

Dettagli

EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI TRAZIONE NEL CAMPO DEGLI ELEVATORI Ing. Vittorio Mazzoni

EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI TRAZIONE NEL CAMPO DEGLI ELEVATORI Ing. Vittorio Mazzoni EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI TRAZIONE NEL CAMPO DEGLI ELEVATORI Ing. Vittorio Mazzoni È ormai noto che in campo ascensoristico si usano e si sono usati i più diversi sistemi di trazione. 1)- Fino alla metà

Dettagli

[ significa: Connubio perfetto di stabilità e dinamica. FAmup Linearmill 600. Centro di lavoro a 5 assi ad elevate prestazioni

[ significa: Connubio perfetto di stabilità e dinamica. FAmup Linearmill 600. Centro di lavoro a 5 assi ad elevate prestazioni [ E[M]CONOMy] significa: Connubio perfetto di stabilità e dinamica. FAmup Linearmill 600 Centro di lavoro a 5 assi ad elevate prestazioni FAmup Linearmill 600 [Magazzino utensili] - Magazzino utensili

Dettagli

GIUNTI IDRAULICI PER AVVIAMENTO A RIEMPIMENTO COSTANTE

GIUNTI IDRAULICI PER AVVIAMENTO A RIEMPIMENTO COSTANTE GIUNTI IDRAULICI PER AVVIAMENTO A RIEMPIMENTO COSTANTE VANTAGGI DEL GIUNTO IDRAULICO Facilitare l avviamento Accelerazione graduale senza urti Protezione da sovraccarichi parziali o totali Assorbire le

Dettagli

LEADER MONDIALE PER L ASSORBIMENTO D ENERGIA PARAURTI FERROVIARI PARAURTI FERROVIARI

LEADER MONDIALE PER L ASSORBIMENTO D ENERGIA PARAURTI FERROVIARI PARAURTI FERROVIARI LEADER MONDIALE PER L ASSORBIMENTO D ENERGIA PARAURTI FERROVIARI PARAURTI FERROVIARI OLEO INTERNATIONAL Oleo è un azienda leader specializzata nelle tecnologie di assorbimento dell energia d urto che fornisce

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

TECHNICALINFO. Il gruppo motore LEITNER

TECHNICALINFO. Il gruppo motore LEITNER TECHNICALINFO Il gruppo motore LEITNER Il gruppo motore LEITNER Compatto, flessibile, affidabile Il presupposto per un utilizzo in sicurezza di un impianto a fune è sicuramente un gruppo argano affidabile

Dettagli

Macchine speciali ISTRUZIONI PER L USO BORDATRICE GRUPPO DI PULITURA 1940. 2607999 x Indice AA x 05/2003 x ITALIANO P05

Macchine speciali ISTRUZIONI PER L USO BORDATRICE GRUPPO DI PULITURA 1940. 2607999 x Indice AA x 05/2003 x ITALIANO P05 ISTRUZIONI PER L USO BORDATRICE GRUPPO DI PULITURA 2607999 x Indice AA x 05/2003 x ITALIANO P05 Attualità del manuale Questa bordatrice è dotata di un raggruppamento fisso. Il manuale presente contiene

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli