Capitolato Speciale d Appalto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Capitolato Speciale d Appalto"

Transcript

1 Copertura assicurativa di previdenza ed assistenza per i dipendenti addetti al servizio di P.M. Capitolato Speciale d Appalto 1

2 Schema Convenzione Assicurativa 2

3 Schema convenzione assicurativa Premesso: - che il Comune di Pontecagnano Faiano, in attuazione della delibera n. del e in ottemperanza alla disposizione dell articolo del Regolamento della Polizia Municipale di Pontecagnano Faiano, ha deciso di utilizzare i fondi dei proventi contravvenzionali per conseguire fini di accantonamento finanziario per i propri dipendenti, di seguito denominati Aderenti, - che la Società - è disposta a fornire le prestazioni richieste a condizioni di particolare favore, - il Comune di Pontecagnano Faiano via Alfani, 52 in seguito denominata Contraente - la Società, in seguito denominata Compagnia, fra e VIENE STIPULATA LA PRESENTE CONVENZIONE Art. 1 STRUTTURA DEL PROGRAMMA PRESTAZIONE Il programma viene realizzato mediante l'emissione di una polizza per le operazioni di capitalizzazione a premio unico ricorrente con rivalutazione annua del capitale in forma collettiva nella quale confluiscono gli importi versati a nome di ciascun Aderente, dalla Società Contraente. E data la facoltà agli Aderenti di integrare la propria posizione con un importo almeno pari alla metà di ciascun premio versato dalla Contraente, direttamente trattenuto in busta paga e versato a cura della Contraente. Gli importi versati saranno impiegati quali premi unici ricorrenti, per garantire il pagamento di un capitale alla scadenza prevista. La tariffa utilizzata è quella di Capitalizzazione Finanziaria al tasso tecnico del ----%. ART. 2 IMPEGNI DELLE PARTI La Compagnia si impegna a consentire l'ingresso nel Programma a tutti gli Aderenti per i quali la Contraente deciderà di chiedere l ammissione. A fronte di ciascun versamento la Contraente fornirà l anagrafica degli Aderenti e i relativi versamenti. La Compagnia si impegna a fornire le coperture assicurative di cui all'art. 1 e dettagliate negli articoli che seguono. ART. 3 INGRESSO IN ASSICURAZIONE L'inserimento di ogni Aderente nelle polizze collettive avverrà in coincidenza del primo versamento di premio da parte della Contraente. ART. 4 PAGAMENTO DEI PREMI I premi versati, relativi a ciascun Aderente verranno corrisposti dalla Contraente con cadenza annuale. Gli importi impiegati come premi assicurativi sono dati dai premi versati dalla Contraente dedotte le imposte fiscali in misura pari a quella stabilita dalle norme legislative in vigore. ART. 5 DECORRENZA E DURATA DELLE SINGOLE ASSICURAZIONI Le assicurazioni relative ai versamenti ricorrenti decorreranno dal primo giorno del mese in cui il versamento viene effettuato. 3

4 Schema convenzione assicurativa La durata contrattuale dell assicurazione stipulata in favore di ciascun Aderente sarà traguardata convenzionalmente all età di 65 anni per maschi e femmine, salvo quanto diversamente disposto dalle vigenti leggi in materia. La durata relativa ai versamenti successivi al primo sarà traguardata alla scadenza del primo versamento. ART. 6 RIVALUTAZIONE DELLE PRESTAZIONI Il capitale assicurato con ciascuno dei premi versati sarà rivalutato ad ogni ricorrenza annuale della polizza secondo le modalità previste dalle Condizioni di Assicurazione applicate. Per i versamenti effettuati nel corso dell anno, se presenti, la prima rivalutazione avverrà pro-rata temporis dalla data del versamento alla prima ricorrenza annuale successiva. A parziale deroga delle Condizioni di Assicurazione, la misura della rivalutazione è pari al ---% del rendimento finanziario del Fondo separato con un minimo dello ---% per la Compagnia. ART. 7 USCITE DAL PROGRAMMA La sospensione del programma sarà possibile in ogni momento. L'uscita di un Aderente dal Programma avrà luogo al verificarsi di una delle seguenti condizioni estintive e per il tramite della Contraente: - alla scadenza; - in caso di riscatto, in seguito a premorienza dell Aderente; - in caso di riscatto per cessazione del rapporto di collaborazione prima della scadenza. In ognuno di questi casi il contratto si intende estinto con la liquidazione della riserva matematica relativa a ciascuno dei premi versati a nome dell Aderente, secondo quanto indicato nell Art.9 delle Condizioni di Assicurazione. ART. 8 ANTICIPAZIONI IN COSTANZA DI RAPPORTO DI LAVORO In caso di richiesta di anticipazione, pervenuta con l accordo e per il tramite della Contraente, e comunque non prima che sia trascorso un anno dall ingresso nella collettiva, la Compagnia anticiperà all Aderente un importo massimo pari all ----% del valore della riserva matematica calcolata alla data della richiesta. L'aderente può conseguire detta anticipazione per eventuali spese sanitarie per terapie e interventi straordinari riconosciuti dalle competenti strutture pubbliche, ovvero per l'acquisto della prima casa di abitazione per sé o per i figli documentato con atto notarile, o per la realizzazione degli interventi di cui alle lettere a), b), c) e d) del primo comma dell'articolo 31 della legge 5 agosto 1978, n. 457, relativamente alla prima casa di abitazione, documentati come previsto dalla normativa stabilita ai sensi dell'articolo 1, comma 3, della legge 27 dicembre 1997, n.449. ART. 9 BENEFICIARI Beneficiario del Programma di Accantonamento Finanziario è l Aderente, o gli eredi legittimi o testamentari nel caso di sua premorienza. ART. 10 COMUNICAZIONI DELLA COMPAGNIA La Compagnia darà annualmente comunicazione a ciascun Aderente, per il tramite della Contraente, dell'ammontare delle prestazioni raggiunte a suo favore. 4

5 Schema convenzione assicurativa ART. 11 DECORRENZA E DURATA DELLA CONVENZIONE La presente Convenzione ha effetto dal.. per la durata di anni 9 (nove). Alla relativa scadenza, il contratto cesserà automaticamente, senza obbligo di preventiva comunicazione tra le Parti. ART. 12 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Per quanto non espressamente convenuto dalla presente Convenzione si farà riferimento alle Condizioni di Assicurazione allegate. Il presente contratto composto da n pagine, viene redatto in 3 copie e firmato ad un solo effetto, ad uso delle parti contraenti., La Società Il Comune di Pontecagnano Faiano (Contraente) 5

6 Condizioni di riferimento polizza di capitalizzazione a premio unico ricorrente con rivalutazione annua del capitale per forme collettive 6

7 INDICE 3. CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 8 Art.1 Terminologia... 8 Art.2 Prestazione... 8 Art.3 Perfezionamento del contratto... 8 Art.4 Premi e Garanzie... 8 Art.5 Durata contrattuale... 8 Art.6 Modalità e durata di versamento dei premi... 8 Art.7 Diritto di ripensamento... 8 Art.8 Rivalutazione annuale del capitale... 8 Art.9 Riscatto... 8 Art.10 Prestiti... 9 Art.11 Cessione, Pegno, Vincoli... 9 Art.12 Pagamenti della Società... 9 Art.13 Beneficiari... 9 Art.14 Facoltà di differimento automatico di scadenza della capitalizzazione... 9 Art.15 Opzioni di conversione del capitale in rendita... 9 Art.16 Foro Competente CLAUSOLA DI RIVALUTAZIONE 11 A. Misura della Rivalutazione B. Modalità di Rivalutazione REGOLAMENTO DELLA GESTIONE INTERNA SEPARATA ULTERIORI INFORMAZIONI RELATIVE ALLA SOCIETA ED AL CONTRATTO Informazioni relative alla Società Informazioni in corso di contratto Tassazione delle somme assicurate Regole relative all esame dei reclami Legislazione applicabile Lingua utilizzabile Gestione del contratto.14 7

8 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Art.1 Terminologia SOCIETA : l'impresa Assicuratrice. CONTRAENTE: persona fisica o giuridica che stipula il contratto. ADERENTE: persona fisica sulla cui vita è stipulato il Contratto BENEFICIARIO: persona fisica o giuridica alla quale spettano le somme assicurate. PREMIO: importo dovuto dal Contraente alla Società a fronte della garanzia prevista dal Contratto. DURATA: l'arco di tempo che intercorre fra la data di decorrenza del versamento e la data in cui matura il diritto a riscuotere il capitale corrispondente. CAPITALE ASSICURATO: capitale erogabile alla scadenza contrattuale. Art.2 Prestazione Art.3 Perfezionamento del contratto Art.4 Premi e Garanzie Art.5 Durata contrattuale Art.6 Modalità e durata di versamento dei premi Art.7 Diritto di ripensamento Art.8 Rivalutazione annuale del capitale Art.9 Riscatto Con la presente polizza la Società garantisce, alla scadenza contrattuale, la liquidazione ai Beneficiari designati del cumulo dei capitali derivanti dal versamento, da parte del Contraente, dei premi unici. Il contratto beneficia di una rivalutazione annuale secondo quanto stabilito nella Clausola di Rivalutazione. Il contratto si intende perfezionato, sempreché sia stato effettuato il pagamento del premio - o di una sua rata, dal momento in cui viene sottoscritto. I premi unici ricorrenti saranno pagati alle scadenze pattuite presso il domicilio della Società o presso quello dei soggetti da essa indicati. L'entità del premio dipende dal livello delle garanzie previste per ciascun Aderente alla Collettiva; influiscono inoltre la durata e l entità complessiva dei premi versati in ciascun anno. Per la presente assicurazione, la durata contrattuale è fissata in 9 anni. A fronte della garanzia prevista dalla presente forma assicurativa, per ciascun Aderente alla Collettiva è dovuto un premio unico, da pagarsi in via anticipata, all'atto della sottoscrizione del contratto. Il Contraente può realizzare il programma assicurativo anche scegliendo di versare, nel corso della durata, una successione di premi unici secondo una preordinata cadenza od in via totalmente libera. In relazione a ciascun versamento la Società garantisce prestazioni che vanno ad aggiungersi a quelle precedentemente assicurate. Il Contraente può esercitare il diritto al Recesso entro trenta giorni dalla data di perfezionamento del contratto inviando lettera raccomandata con ricevuta di ritorno alla Società. Il Recesso libera ambo le parti da qualsiasi obbligazione derivante dal contratto. La Società provvederà a rimborsare il Contraente del premio corrisposto al netto di eventuali imposte. Nella fase che precede il perfezionamento del contratto il Contraente ha sempre la facoltà di Revocare la proposta di assicurazione ottenendo la restituzione delle somme eventualmente già pagate. Ad ogni anniversario della data di decorrenza del contratto, il capitale assicurato, relativo a ciascun versamento, viene rivalutato nella misura e secondo le modalità contenute nella Clausola di Rivalutazione. La polizza è riscattabile, su richiesta del Contraente, dopo che sia trascorso almeno un anno dalla decorrenza della stessa. Il valore di riscatto è uguale all'importo del capitale, quale risulta rivalutato all'ultimo anniversario, ulteriormente rivalutato per i mesi decorsi fino alla data della richiesta e scontato al tasso di interesse del --% annuo composto per il periodo che intercorre tra la data della richiesta e la scadenza contrattuale. Qualora la richiesta di riscatto avvenga a seguito del decesso di un Aderente alla Collettiva, il riscatto è ammesso anche nel primo anno e l importo liquidabile non può risultare inferiore al premio unico corrisposto. Come misura di rivalutazione del capitale fino alla data della richiesta, verrà adottata quella relativa ai contratti che hanno ricorrenza nel mese di richiesta del riscatto, secondo le modalità previste al punto A della Clausola di Rivalutazione. 8

9 Art.10 Prestiti Art.11 Cessione, Pegno, Vincoli Art.12 Pagamenti della Società Art.13 Beneficiari Il contratto non prevede concessione di prestiti. Il Contraente può cedere ad altri il contratto, così come può darlo in pegno o comunque vincolare le somme garantite. Tali atti diventano efficaci solo quando la Società, dietro comunicazione scritta del Contraente, ne abbia fatto annotazione sull'originale di polizza o su appendice. Nel caso di pegno o vincolo, le operazioni di riscatto o di prestito richiedono l'assenso scritto del creditore o vincolatario. I pagamenti dovuti dalla Società, a qualsiasi titolo, in esecuzione del contratto vengono effettuati entro 30 giorni dal ricevimento dei documenti comprovanti il diritto dei Beneficiari, dietro consegna dell'originale di polizza e delle eventuali appendici e di quant altro indicato nella Convenzione Collettiva. Decorsi i 30 giorni la Società è tenuta a pagare gli interessi moratori a favore dei Beneficiari. La designazione dei Beneficiari fatta dal Contraente e riportata in polizza, può essere in qualsiasi momento modificata mediante comunicazione scritta del Contraente alla Società, oppure mediante disposizione testamentaria. La designazione dei Beneficiari non può essere revocata o modificata nei seguenti casi: dopo che il Contraente ed i beneficiari abbiano dichiarato per iscritto alla Società, rispettivamente, la rinuncia al potere di revoca e l'accettazione del beneficio; dopo la morte del Contraente; dopo che alla scadenza contrattuale, i Beneficiari abbiano comunicato per iscritto alla Società di volersi avvalere del beneficio. In tali casi, le operazioni di riscatto, prestito, pegno o vincolo di polizza, richiedono l'assenso scritto dei Beneficiari. Art.14 Facoltà di differimento automatico di scadenza della capitalizzazione Entro la scadenza del contratto, il Contraente può prorogare il contratto chiedendo che la scadenza stessa venga differita automaticamente di anno in anno, con conseguente differimento della riscossione del capitale assicurato. Ad ogni anniversario della data di decorrenza del contratto il capitale assicurato viene rivalutato nella misura e secondo le modalità contenute nella Clausola di Rivalutazione. Al termine di ogni anno di differimento automatico, il Contraente può richiedere la corresponsione del capitale assicurato, comprensivo delle rivalutazioni, interrompendo il differimento stesso. Il Contraente può interrompere il differimento automatico anche in epoca diversa da quella indicata al comma precedente. In tal caso viene corrisposto un importo uguale al capitale assicurato, rivalutato per i mesi decorsi dall'ultimo anniversario scaduto fino alla data della richiesta di interruzione. Come misura di rivalutazione del capitale fino alla data della richiesta, verrà adottata quella relativa ai contratti che hanno ricorrenza nel mese di richiesta della prestazione, secondo le modalità previste al punto A della Clausola di Rivalutazione. Art.15 Opzioni di conversione del capitale in rendita Su richiesta del Contraente, da effettuarsi entro la scadenza contrattuale, il capitale liquidabile può essere convertito in una delle sottoindicate prestazioni di rendita vitalizia rivalutabile, a favore di un Aderente alla collettiva designato dal Contraente, che assume la figura del vitaliziato: rendita vitalizia; rendita da corrispondere in modo certo nei primi cinque o dieci anni e, successivamente vitalizia; rendita vitalizia, reversibile totalmente o parzialmente a favore del sopravvivente preventivamente designato. La rendita non può essere riscattata durante il periodo di godimento e viene rivalutata, ad ogni anniversario della data di decorrenza del contratto, nella misura stabilita al punto A della 9

10 Clausola di Rivalutazione. I coefficienti per la determinazione della rendita annua di opzione, sono quelli che risulteranno in vigore all'epoca di conversione del capitale in rendita. Art.16 Foro Competente Per le controversie relative al presente contratto è esclusivamente competente l'autorità Giudiziaria del luogo di residenza o di domicilio del Contraente, a sua scelta. 10

11 CLAUSOLA DI RIVALUTAZIONE La presente polizza fa parte di una speciale categoria di contratti di capitalizzazione ai quali la Compagnia riconosce una rivalutazione annua del capitale assicurato in base alle condizioni di seguito indicate. A tal fine la Compagnia gestisce, secondo quanto previsto dal regolamento di cui alle pagine successive, attività di importo non inferiore alle relative riserve matematiche. A. Misura della Rivalutazione Al termine di ciascun anno di esercizio definito dal Regolamento, verrà determinato il tasso annuo di rivalutazione da attribuire agli Aderenti alla Collettiva ottenuto moltiplicando il tasso di rendimento di cui al Regolamento stesso per l aliquota di partecipazione contrattualmente fissata dalla Società, aliquota che comunque non deve essere inferiore all - -%. La misura annua di rivalutazione si ottiene scontando, per il periodo di un anno al tasso tecnico, la differenza tra il tasso annuo di rivalutazione attribuito ed il suddetto tasso tecnico già conteggiato nel calcolo del premio. La misura di rivalutazione per le rendite in corso di pagamento si ottiene come sopra descritto, utilizzando come tasso tecnico quello adottato in fase di conversione. In caso di differimento automatico del contratto la misura di rivalutazione coincide con il tasso annuo di rivalutazione. B. Modalità di Rivalutazione Ad ogni ricorrenza annuale della polizza il capitale assicurato viene rivalutato secondo la misura di rivalutazione calcolata in base al precedente punto A. La rivalutazione del capitale è acquisita in via definitiva e pertanto ogni successiva rivalutazione viene applicata all importo del capitale quale risulta dalle precedenti rivalutazioni. La prima rivalutazione avrà luogo in occasione della prima ricorrenza annuale della data di effetto della polizza. L'aumento del capitale viene comunicato di volta in volta al Contraente. 11

12 REGOLAMENTO DELLA GESTIONE INTERNA SEPARATA 1 Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, separata da quella delle altre attività della Compagnia, con criteri conformi alle norme stabilite dall'istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di interesse collettivo con la circolare n.71 del 26 marzo 1987 e ad eventuali successive disposizioni. Essa viene contraddistinta con il nome " ". Il valore delle attività gestite sarà non inferiore all'importo delle riserve matematiche costituite per le polizze che prevedono una clausola di rivalutazione legata al rendimento di " ". 2 La gestione di " " è annualmente sottoposta a certificazione da parte di una società di revisione iscritta all'albo di cui al D.P.R. 31 marzo 1975, n. 136, la quale attesta la rispondenza di " " al presente regolamento. In particolare sono certificati la corretta valutazione delle attività attribuite a " ", ogni rendimento annuo della stessa, rilevato mensilmente quale descritto al seguente punto 3., e l'adeguatezza dell'ammontare delle attività, a fronte degli impegni assunti dalla Compagnia sulla base delle riserve matematiche, quale richiesta al punto 1. 3 Il tasso annuo di rendimento finanziario di " " per l'esercizio relativo alla certificazione si ottiene rapportando il risultato finanziario di competenza di quell'esercizio al valore medio di " " stessa. Per risultato finanziario di " " si devono intendere i proventi finanziari conseguiti da " " - compresi gli utili e le perdite di realizzo - di competenza del periodo considerato, al lordo delle ritenute di acconto fiscali ed al netto delle spese specifiche degli investimenti. Gli utili o le perdite di realizzo vengono determinati con riferimento al valore di iscrizione delle corrispondenti attività in " " ossia al prezzo di acquisto per i beni di nuova acquisizione ed al valore di mercato all'atto dell'iscrizione in " " per i beni già di proprietà della Compagnia. Per valore medio degli investimenti di " " si intende la somma della giacenza media nel periodo considerato dei depositi in numerario presso gli Istituti di Credito, della consistenza media nel periodo degli investimenti in titoli e della consistenza media nel periodo di ogni altra attività di " ". La consistenza media nel periodo dei titoli e delle altre attività viene determinata in base al valore di iscrizione definito ai fini della determinazione del rendimento medio di " ". Per anno di esercizio si intende il periodo dei dodici mesi precedenti il terzo mese antecedente la ricorrenza anniversaria della data di effetto della polizza. 4 La Compagnia si riserva di apportare al punto 3. di cui sopra, quelle modifiche che si rendessero necessarie a seguito di cambiamenti nell'attuale legislazione fiscale. 12

13 1. Informazioni relative alla Società Comune di Pontecagnano Faiano ULTERIORI INFORMAZIONI RELATIVE ALLA SOCIETA ED AL CONTRATTO La denominazione sociale dell Impresa è " " ed è costituita nella forma giuridica di Società per Azioni. La Sede Legale e la Direzione Generale sono stabilite in Italia, in L Impresa è stata autorizzata all'esercizio delle Assicurazioni sulla Vita, con provvedimento dell'isvap n. -- del --/--/----, pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. -- del --/--/ Informazioni in corso di contratto La Società comunicherà tempestivamente per iscritto al Contraente qualunque modifica dovesse intervenire, nel corso della durata contrattuale, con riferimento agli elementi indicati al punto 2. La Società si impegna altresì a comunicare per iscritto al Contraente qualunque modifica dovesse intervenire nel contratto nel corso della sua durata. Annualmente la Società comunicherà per iscritto al Contraente il livello progressivamente raggiunto dalle prestazioni assicurate per effetto della rivalutazione accordata. Il Contraente potrà richiedere alla Direzione ogni chiarimento in ordine a tutti gli elementi che concorrono a determinare il premio. 3. Tassazione delle somme assicurate Le somme corrisposte in dipendenza di assicurazione sulla vita e di capitalizzazione: sono esenti da IRPEF ed imposta sulle successioni, se corrisposte in caso di morte dell'assicurato; negli altri casi, al momento di redazione della presente nota, la normativa vigente prevede l applicazione di una imposta sostituiva, attualmente del 12,50%, da applicarsi sulla differenza fra la somma dovuta e l'ammontare dei premi pagati e di un fattore correttivo, equalizzatore, da emanarsi da parte del Ministero della Finanza. Le altre disposizioni fiscali applicabili dipendono da una serie di elementi quali la fonte istitutiva della copertura assicurativa, la natura delle prestazioni corrisposte, la designazione beneficiaria. 4. Regole relative all esame dei reclami Il Cliente che non si ritenga pienamente soddisfatto del servizio ricevuto, può esporre le sue ragioni alla Società ( ) che è in ogni caso a disposizione per fornire tutti i chiarimenti utili. E' comunque facoltà del Cliente presentare reclamo all'isvap (Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo), Via del Quirinale Roma tel , quale organo a ciò preposto. 5. Legislazione applicabile Al contratto si applica la legge italiana. Le Parti possono tuttavia pattuire l'applicazione di una diversa legislazione ed in tal caso sarà la Società a proporre quella da applicare sulla quale comunque prevalgono le norme imperative di diritto italiano. 6. Lingua utilizzabile Il contratto viene redatto in lingua italiana; le Parti possono tuttavia pattuire una diversa lingua di redazione ed in tal caso sarà la Società a proporre quella da utilizzare. 13

14 7. Gestione del Contratto Il Contraente dichiara di aver affidato, a norma della L. n.792/94, la gestione del presente contratto alla Società di Brokeraggio assicurativo. Si conviene, a parziale deroga delle norme di assicurazione, che tutti i rapporti inerenti il presente contratto saranno svolti tramite la Società, e in particolare: - Il Broker gestirà per conto del Contraente il contratto sottoscritto, fintanto che tale incarico resti in vigore. - È fatto obbligo al Contraente di comunicare alla Compagnia l'eventuale revoca dell'incarico al Broker, nonché ogni variazione del rapporto che possa essere di interesse della Compagnia. - La Compagnia darà preventiva comunicazione al Broker affinché questi possa, ove lo ritenga, essere presente nel caso in cui intenda procedere ad ispezioni o accertamenti inerenti il rapporto assicurativo presso il Contraente. - Ad eccezione delle comunicazioni riguardanti la durata e la cessazione del rapporto assicurativo che debbono necessariamente essere fatte dal Contraente, le comunicazioni fatte all'impresa dal Broker, in nome e per conto del Contraente, si intenderanno come fatte dal Contraente stesso, in caso di contrasto tra le comunicazioni fatte dal Broker e quelle fatte direttamente dal Contraente alla Compagnia, prevarranno queste ultime. Le comunicazioni comportanti la decorrenza di un termine ovvero un aggravamento del rischio fatte alla Compagnia avranno efficacia al momento della ricezione della comunicazione all'impresa stessa. - La Compagnia, entro e non oltre 30 giorni, provvederà all'emissione dei conseguenti documenti contrattuali e li farà avere al Broker, il quale curerà che il Cliente provveda al perfezionamento degli stessi nonché al pagamento dei relativi premi. Il Broker è responsabile dell'autenticità delle firme apposte sui documenti contrattuali. - Le polizze e le appendici emesse dalla Compagnia ed inviate al Broker, dovranno essere restituite alla stessa dopo il perfezionamento e/o l'incasso; le copie di spettanza del Contraente verranno da questi trattenute all atto del perfezionamento. Le polizze, le appendici e le quietanze emesse dalla Compagnia, in caso di mancato perfezionamento o incasso, dovranno essere restituite alla stessa. - Il Broker provvederà a versare alla Compagnia aggiudicataria del servizio assicurativo i premi pagatigli dal Contraente entro il 10 giorno del mese successivo alla data di pagamento ed al netto delle provvigioni spettantigli. - Nel caso di contratti ripartiti fra più Compagnie il Broker gestirà, nello stesso modo sopra precisato, i rapporti con le Compagnie coassicuratrici. - Il Broker provvederà ad inviare alla Compagnia di Assicurazione regolare denuncia dei sinistri; la Compagnia comunicherà al Broker il proprio numero di repertorio nonché, ove necessario, il nome e l'indirizzo del perito incaricato e comunicherà l'esito dei sinistri (senza seguito, importo riservato, importo liquidato). - La Compagnia e/o i suoi incaricati, nei limiti del possibile, condurranno gli accertamenti e la liquidazione in contraddittorio con il Broker. La Compagnia comunicherà al Broker qualsiasi eccezione o riserva che venisse sollevata nel corso della liquidazione. 14

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Alleanza Assicurazioni S.p.A. appartenente al Gruppo Generali Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Condizioni Contrattuali Regolamento Gestione interna separata

Dettagli

FONDO PENSIONE QUADRI E CAPI FIAT DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

FONDO PENSIONE QUADRI E CAPI FIAT DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE FONDO PENSIONE QUADRI E CAPI FIAT DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Premessa Il Fondo Pensione Quadri e Capi Fiat ha stipulato in data 15/11/2005 con la società GENERALI VITA S.p.A. (di seguito indicata

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI IN FORMA DI RENDITA VITALIZIA

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI IN FORMA DI RENDITA VITALIZIA POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI IN FORMA DI RENDITA VITALIZIA CONTRATTO n 9.021.307 CONTRAENTE: FONDO PENSIONE DEL GRUPPO SAN PAOLO IMI TRA FONDO PENSIONE DEL PERSONALE

Dettagli

Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione

Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione Nota Informativa Pag. 3 Disposizioni Generali Pag. 9 Disposizioni Speciali Pag. 11 Regolamento della Gestione Pag. 12 pagina 1 pagina 2 Terminologia 1) Compagnia:

Dettagli

POLIZZA Dl ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA Dl CAPITALE DIFFERITO A PREMIO UNICO CON CONTROASSICURAZIONE E CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE

POLIZZA Dl ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA Dl CAPITALE DIFFERITO A PREMIO UNICO CON CONTROASSICURAZIONE E CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE Sommario Definizioni pag. 4 Relative all assicurazione in generale... pag. 4 Relative all assicurazioni vita in particolare pag. 4 Condizioni generali di assicurazione pag. 6 Condizioni speciali di assicurazione

Dettagli

Allianz Special Capital

Allianz Special Capital Allianz Special Capital Condizioni contrattuali Tariffa AZ SC Mod. 5504 - Edizione Marzo 2008 ALLIANZ Special Capital Sommario 1 Disciplina del contratto 2 Condizioni Contrattuali NEUTROV - D05 pagina

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONDIZIONI CONTRATTUALI CONDIZIONI CONTRATTUALI Contratto di capitalizzazione a premio unico e premi integrativi, con rivalutazione annuale del capitale assicurato (tariffa n 357) PARTE I - OGGETTO DEL CONTRATTO Articolo 1 -

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE BYBLOS - FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE AZIENDE ESERCENTI L INDUSTRIA DELLA CARTA E DEL CARTONE, DELLE AZIENDE GRAFICHE ED AFFINI E DELLE AZIENDE EDITORIALI DOCUMENTO SULL

Dettagli

QUADRIFOGLIO NUOVA MELODIA

QUADRIFOGLIO NUOVA MELODIA 615 QUADRIFOGLIO NUOVA MELODIA POLIZZA VITA A PREMIO UNICO E CAPITALE RIVALUTABILE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE PREMESSA A) DISCIPLINA DEL CONTRATTO Il contratto

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Il presente documento costituisce parte integrante della nota informativa della forma pensionistica individuale denominata INA ASSITALIA PRIMO Piano pensionistico

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONDIZIONI CONTRATTUALI CONDIZIONI CONTRATTUALI Polizza BNL Revolution Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e Unit Linked Pagina 1 di 7 Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Oggetto del contratto Polizza

Dettagli

QUADRIFOGLIO PROTEZIONE KEY MAN

QUADRIFOGLIO PROTEZIONE KEY MAN 408 QUADRIFOGLIO PROTEZIONE KEY MAN POLIZZA VITA MISTA A PREMIO UNICO E CAPITALE RIVALUTABILE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE PREMESSA A) DISCIPLINA DEL CONTRATTO

Dettagli

Nota Informativa. Distribuito da

Nota Informativa. Distribuito da Nota Informativa Distribuito da Premessa e Presentazione della Società Definizioni Nota Informativa Informazioni relative al contratto Informazioni in corso di contratto pag.3 pag.4 pag.6 pag.6 pag.9 UFFICIO

Dettagli

Nota Informativa e Condizioni di assicurazione

Nota Informativa e Condizioni di assicurazione Nota Informativa e Condizioni di assicurazione Nota Informativa Pag. 3 Disposizioni Generali Pag. 11 Disposizioni Speciali Pag. 13 Regolamento della Gestione Pag. 16 pagina 1 pagina 2 CRESCO NEW Terminologia

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONE IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

C U. COMMERCIAL UNION Previdenza ASSICURAZIONI VITA CONTRATTI IN FORMA DI: CAPITALE DIFFERITO CAPITALIZZAZIONE

C U. COMMERCIAL UNION Previdenza ASSICURAZIONI VITA CONTRATTI IN FORMA DI: CAPITALE DIFFERITO CAPITALIZZAZIONE C U COMMERCIAL UNION Previdenza ASSICURAZIONI VITA CONTRATTI IN FORMA DI: CAPITALE DIFFERITO CAPITALIZZAZIONE Edizione 2004 SOMMARIO Guida all uso del Suo Contratto IL CONTRATTO parte I I TERMINI PIÙ USATI

Dettagli

Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione

Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione Nota Informativa e Condizioni di Assicurazione Nota Informativa Pag. 3 Condizioni di Assicurazione Pag. 10 Regolamento della Gestione Pag. 13 pagina 1 Terminologia Assicurato: la persona sulla cui vita

Dettagli

QUADRIFOGLIO CRESCITA

QUADRIFOGLIO CRESCITA 617 QUADRIFOGLIO CRESCITA POLIZZA VITA A PREMIO UNICO E CAPITALE RIVALUTABILE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE PREMESSA A) DISCIPLINA DEL CONTRATTO Il contratto

Dettagli

le norme imperative di diritto italiano.

le norme imperative di diritto italiano. nota informativa Informazioni relative alla Società La Zurich Investments life S.p.A. con Sede legale a Milano in Piazza C. Erba n. 6, è una Società per azioni di diritto italiano, autorizzata all esercizio

Dettagli

Consiglio Regionale del Piemonte COPERTURA ASSICURATIVA VITA

Consiglio Regionale del Piemonte COPERTURA ASSICURATIVA VITA Consiglio Regionale del Piemonte COPERTURA ASSICURATIVA VITA 1 PREMESSO che con Legge Regionale 17/6/97 n. 35 all'art. 2 il Consiglio Regionale del Piemonte ha dato facoltà all'ufficio di Presidenza "di

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONI IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente:

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente: 1/12 ALLEGATO N. 3 al regolamento del fondo pensione aperto PREVIGEST FUND MEDIOLANUM condizioni e modalità di erogazione delle rendite Si riporta il testo integrale della convenzione per l assicurazione

Dettagli

QUADRIFOGLIO MELODIA

QUADRIFOGLIO MELODIA T 611 QUADRIFOGLIO MELODIA POLIZZA VITA A PREMIO UNICO E CAPITALE RIVALUTABILE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE PREMESSA A) DISCIPLINA DEL CONTRATTO Il contratto

Dettagli

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CAPITALIZZAZIONE CARIFECap NOTA INFORMATIVA 2004 Contratto di capitalizzazione finanziaria a premio unico e premi unici aggiuntivi Leggere attentamente

Dettagli

RISPARMIO PLUS COUPON

RISPARMIO PLUS COUPON RISPARMIO PLUS COUPON NOTA INFORMATIVA 2005 ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE, PRESTAZIONE ADDIZIONALE PER IL CASO DI MORTE E CEDOLA ANNUALE DI IMPORTO COSTANTE Leggere

Dettagli

PREVIDENZA VIP a premio ricorrente

PREVIDENZA VIP a premio ricorrente PREVIDENZA VIP a premio ricorrente Nota Informativa 2004 Mod. 16016 ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO RICORRENTE E A PREMI UNICI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE E PRESTAZIONE ADDIZIONALE

Dettagli

nota informativa 1) Informazioni relative alla Società 2) Informazioni relative al contratto

nota informativa 1) Informazioni relative alla Società 2) Informazioni relative al contratto nota informativa La presente Nota informativa vuol contribuire a far conoscere le informazioni preliminari necessarie al Contraente per poter sottoscrivere il contratto di assicurazione sulla vita denominato

Dettagli

INVEST RENDITA GARANTITA

INVEST RENDITA GARANTITA INVEST RENDITA GARANTITA A PREMIO ANNUO Prodotti assicurativi della linea Sanpaolo Vita distribuiti da NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI CONTRATTUALI SOMMARIO Nota Informativa pag. 2 A. Informazioni relativa

Dettagli

NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014

NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014 Offerta al pubblico di NUOVA SICURCAP ASSIMOCO ED. 04/2014 Prodotto finanziario di capitalizzazione PARTE III (Mod. V944GPIII - 0714) Pagina 1 di 6 PARTE III DEL PROSPETTO D OFFERTA ALTRE INFORMAZIONI

Dettagli

PROGETTO STUDI Cod. RV030 INDICE. Nota Informativa pag. 3. Preventivo Esemplificativo pag. 8. Garanzia Assicurativa -Tariffa 210B - Cod. RV030 pag.

PROGETTO STUDI Cod. RV030 INDICE. Nota Informativa pag. 3. Preventivo Esemplificativo pag. 8. Garanzia Assicurativa -Tariffa 210B - Cod. RV030 pag. PROGETTO STUDI Cod. RV030 INDICE NOTA INFORMATIVA Nota Informativa pag. 3 Preventivo Esemplificativo pag. 8 GARANZIA ASSICURATIVA Garanzia Assicurativa -Tariffa 210B - Cod. RV030 pag. 10 NORME CHE REGOLANO

Dettagli

Data ultimo aggiornamento: 07/2014

Data ultimo aggiornamento: 07/2014 TECNICA DESCRIZIONE POLIZZA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI E PERIODI DI CDARENZA ESCLUSIONI Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante. È un prodotto rivolto ad una clientela

Dettagli

Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW. Documento sull Erogazione delle Rendite

Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW. Documento sull Erogazione delle Rendite Piano Individuale Pensionistico di tipo Assicurativo Fondo Pensione TAXBENEFIT NEW Documento sull Erogazione delle Rendite è un prodotto di Distribuito da Retro di copertina 2/10 1 La tariffa di assicurazione

Dettagli

ASSICURAZIONE VITA INTERA A PREMIO PERIODICO

ASSICURAZIONE VITA INTERA A PREMIO PERIODICO LIGURIA VITA S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via Milano, 2-20090 Segrate (MI) -Italia- Tel. 02.21608.1 - Fax 02.21608.353 - www.liguriavita.it Capitale Sociale 6.000.000 i.v. - Partita IVA 12976110150

Dettagli

SOMMARIO BERICA ENERGY CRESCITA

SOMMARIO BERICA ENERGY CRESCITA SOMMARIO I termini più usati pag. 2 Nota Informativa pag. 3 A. Informazioni relative alla Compagnia B. Informazioni relative al contratto C. Modalità di esercizio della revoca e del diritto di recesso

Dettagli

DOCUMENTO SULLE RENDITE

DOCUMENTO SULLE RENDITE Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP al n. 5074 DOCUMENTO SULLE RENDITE Il presente documento integra il contenuto della Nota informativa

Dettagli

Helvetia Pensione Sicura CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

Helvetia Pensione Sicura CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Helvetia Pensione Sicura PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE (ART.13 del Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, N.252) Iscritto all albo tenuto dalla Covip con il n 5062 CONDIZIONI

Dettagli

FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI AMMINISTRATIVI DELLE AGENZIE GENERALI INA-ASSITALIA (Iscritto all Albo COVIP n. 1362) NOTA INFORMATIVA

FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI AMMINISTRATIVI DELLE AGENZIE GENERALI INA-ASSITALIA (Iscritto all Albo COVIP n. 1362) NOTA INFORMATIVA FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI AMMINISTRATIVI DELLE AGENZIE GENERALI INA-ASSITALIA (Iscritto all Albo COVIP n. 1362) NOTA INFORMATIVA INDICE 1. SCHEDA SINTETICA 2 A) PRESENTAZIONE DEL FONDO 2 A1. Elementi

Dettagli

Indice. Glossario dei termini principali... PAG. 3. Nota Informativa... PAG. 4. Tabelle esemplificative... PAG. 8. Condizioni Contrattuali... PAG.

Indice. Glossario dei termini principali... PAG. 3. Nota Informativa... PAG. 4. Tabelle esemplificative... PAG. 8. Condizioni Contrattuali... PAG. Indice Glossario dei termini principali... PAG. 3 Nota Informativa... PAG. 4 Premessa... PAG. 4 1 Caratteristiche del contratto... PAG. 5 2 Finalità del contratto... PAG. 5 3 Durata del contratto... PAG.

Dettagli

Modello 5342. Linea vita CERTEZZA

Modello 5342. Linea vita CERTEZZA Modello 5342 Linea vita CERTEZZA Il presente modello è stato redatto nel mese di marzo 2004 NOTA INFORMATIVA (da consegnare al Contraente prima della sottoscrizione della polizza) La presente nota informativa

Dettagli

SCHEDA TECNICA SETTE MASSIMA CLIENT LUGLIO 2013

SCHEDA TECNICA SETTE MASSIMA CLIENT LUGLIO 2013 TARIFFA 7S09C - Assicurazione di capitale differito con controassicurazione a premio annuo rivalutabile con facoltà di versare premi unici aggiuntivi, con rivalutazione annua del capitale collegate alla

Dettagli

SOMMARIO BERICA ENERGY ACCUMULO

SOMMARIO BERICA ENERGY ACCUMULO SOMMARIO I termini più usati pag. 2 Nota Informativa pag. 4 A. Informazioni relative alla Compagnia B. Informazioni relative al contratto C. Modalità di esercizio della revoca e del diritto di recesso

Dettagli

Stampa: Tipografica La Piramide - Impaginazione: urografica - Roma - Mod. V370/05 (5.000) 11/05. 2 di 37

Stampa: Tipografica La Piramide - Impaginazione: urografica - Roma - Mod. V370/05 (5.000) 11/05. 2 di 37 2 di 37 Stampa: Tipografica La Piramide - Impaginazione: urografica - Roma - Mod. V370/05 (5.000) 11/05 Indice SCHEDA SINTETICA pag. 5 NOTA INFORMATIVA pag. 9 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE SEZIONE A CONDIZIONI

Dettagli

Assicurato/Beneficiario: il soggetto cui l Impresa deve corrispondere l indennizzo in caso di sinistro.

Assicurato/Beneficiario: il soggetto cui l Impresa deve corrispondere l indennizzo in caso di sinistro. Condizioni di Assicurazione della Polizza per l Assicurazione sul Credito a garanzia delle perdite patrimoniali derivanti dalla Contraente in caso di perdita dell impiego del mutuatario relativa a prestiti

Dettagli

POPOLARE VITA RISPARMIO SERENO RAMO I - VITA INTERA A PREMI RICORRENTI

POPOLARE VITA RISPARMIO SERENO RAMO I - VITA INTERA A PREMI RICORRENTI POPOLARE VITA RISPARMIO SERENO RAMO I - VITA INTERA A PREMI RICORRENTI INFORMAZIONI GENERALI NOME PRODOTTO POPOLARE VITA RISPARMIO SERENO TIPOLOGIA PRODOTTO Assicurazione per il caso di morte a vita intera

Dettagli

DOCUMENTO SULLE RENDITE Aggiornato al 23/06/2015

DOCUMENTO SULLE RENDITE Aggiornato al 23/06/2015 DOCUMENTO SULLE RENDITE Aggiornato al 23/06/2015 Per l erogazione della rendita COMETA ha stipulato, al termine della selezione prevista dalla normativa, una convenzione assicurativa, in vigore fino al

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI POLIZZA 9.021.307 PER L EROGAZIONE DELLA RENDITA (PARZIALE O TOTALE)

SCHEDA DI SINTESI POLIZZA 9.021.307 PER L EROGAZIONE DELLA RENDITA (PARZIALE O TOTALE) SCHEDA DI SINTESI POLIZZA 9.021.307 PER L EROGAZIONE DELLA RENDITA (PARZIALE O TOTALE) Per l erogazione della rendita Fondo Pensioni del GRUPPO SANPAOLO IMI ha stipulato, al termine della selezione prevista

Dettagli

A. INFORMAZIONI SULL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE.

A. INFORMAZIONI SULL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE. NOTA INFORMATIVA POLIZZA CONVENZIONE FIDI XXX La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP.

Dettagli

Assicurazione a premio unico di capitale certo e garantito al terzo anno

Assicurazione a premio unico di capitale certo e garantito al terzo anno Assicurazione a premio unico di capitale certo e garantito al terzo anno Il presente Fascicolo informativo, contenente Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di polizza Glossario Modulo di proposta

Dettagli

Nuova Tariffa U100 - Assicurazione a vita intera a premio unico con versamenti aggiuntivi - Vitattiva Carati

Nuova Tariffa U100 - Assicurazione a vita intera a premio unico con versamenti aggiuntivi - Vitattiva Carati DIREZIONE GENERALE CIRCOLARE N. 38/2006 ASSICURATIVA Bologna, 20 Luglio 2006 A tutte le Agenzie A tutti gli Ispettori della Direzione Centrale Commerciale e Marketing Agli Ispettori della Revisione Agenzie

Dettagli

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE Inserire la seguente frase: La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il

Dettagli

Assicurazione rivalutabile a vita intera a premio unico / VenItas Gestione Garantita

Assicurazione rivalutabile a vita intera a premio unico / VenItas Gestione Garantita Assicurazione rivalutabile a vita intera a premio unico / VenItas Gestione Garantita Il presente Fascicolo Informativo, contenente Scheda sintetica, Nota informativa, Condizioni contrattuali, Regolamento

Dettagli

CONTRATTO DI CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA A PRESTAZIONI RIVALUTABILI A PREMIO UNICO E VERSAMENTI AGGIUNTIVI

CONTRATTO DI CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA A PRESTAZIONI RIVALUTABILI A PREMIO UNICO E VERSAMENTI AGGIUNTIVI LIGURIA VITA S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via Milano, 2-20090 Segrate (MI) -Italia- Tel. 02.21608.1 - Fax 02.21608.353 - www.liguriavita.it Capitale Sociale 6.000.000 i.v. - Partita IVA 12976110150

Dettagli

Obiettivo Previdenza Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo pensione

Obiettivo Previdenza Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo pensione Obiettivo Previdenza Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo pensione 2 - Condizioni Contrattuali Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5017 Numeri utili Pronto Allianz Allianz

Dettagli

Il presente documento è valido a decorrere dal 1 gennaio 2007. 1. DETERMINAZIONE DELLA RENDITA

Il presente documento è valido a decorrere dal 1 gennaio 2007. 1. DETERMINAZIONE DELLA RENDITA Piano Individuale Pensionistico Fondo Pensione DOCUMENTO DI RENDITA Il presente documento integra il contenuto delle Condizioni Generali di Contratto relative a Feelgood - Piano Individuale Pensionistico

Dettagli

VEROVALORE ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con bonus a premio unico. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

VEROVALORE ASSIMOCO. Linea Investimento. Assicurazione mista con bonus a premio unico. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: VEROVALORE ASSIMOCO Assicurazione mista con bonus a premio unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Investimento - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali - Glossario

Dettagli

HELVETIA PREVIDENZA PREMIUM Assicurazione Mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale

HELVETIA PREVIDENZA PREMIUM Assicurazione Mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale HELVETIA PREVIDENZA PREMIUM Assicurazione Mista a premio unico con rivalutazione annua del capitale Il presente fascicolo Informativo, contenente Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni contrattuali,

Dettagli

DA AGENZIA:... COD. AGENZIA DA COMPILARE OBBLIGATORIAMENTE

DA AGENZIA:... COD. AGENZIA DA COMPILARE OBBLIGATORIAMENTE Alla Direzione di AVIVA S.p.A. Ufficio Liquidazioni DA AGENZIA:... COD. AGENZIA DA COMPILARE OBBLIGATORIAMENTE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE DELLA POLIZZA VITA n.. EFFETTO... (IL PRESENTE MODULO NON DEVE ESSERE

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE ARCO FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I LAVORATORI DEL LEGNO, SUGHERO, MOBILE ARREDAMENTO, BOSCHIVI/FORESTALI, LATERIZI E MANUFATTI IN CEMENTO, LAPIDEI, MANIGLIE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE

Dettagli

Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico

Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico sara vita Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico Capitale Differito Rivalutabile a Premio Unico Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO ENTE CONTRAENTE: COMUNE DI B I B B I E N A Decorrenza: dalle ore 24 del 30 Giugno 2010 Scadenza: alle ore 24 del 30 Giugno 2012 1 DEFINIZIONI

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa, le Condizioni di Assicurazione e il Glossario,

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa, le Condizioni di Assicurazione e il Glossario

Dettagli

Condizioni di Contratto. Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked

Condizioni di Contratto. Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY. prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Offerta pubblica di sottoscrizione di MEDIOLANUM SYNERGY prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Condizioni di Contratto E' un prodotto di Distribuito da Prodotto distribuito da Banca Mediolanum

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE PENSIONE INTEGRATIVA (tariffa 60025): Condizioni Generali di Assicurazione, Condizioni di Assicurazione, Regolamento della Gestione Separata Azuritalia II depositati presso lo studio del Dott. Guido Corradi,

Dettagli

ISTITUTO POSTELEGRAFONICI STATUTO DELLA NUOVA GESTIONE MUTUALITA (Nuovo Fondo di Mutualità)

ISTITUTO POSTELEGRAFONICI STATUTO DELLA NUOVA GESTIONE MUTUALITA (Nuovo Fondo di Mutualità) ISTITUTO POSTELEGRAFONICI STATUTO DELLA NUOVA GESTIONE MUTUALITA (Nuovo Fondo di Mutualità) Deliberazione del Commissario Straordinario dell Ipost n. 37 del 12 giugno 2009 Parte I Nuovo Fondo di Mutualità

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PREVIDENZA ED ASSISTENZA COMPLEMENTARE PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI POTENZA

CITTÀ DI POTENZA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PREVIDENZA ED ASSISTENZA COMPLEMENTARE PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI POTENZA CITTÀ DI POTENZA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PREVIDENZA ED ASSISTENZA COMPLEMENTARE PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI POTENZA ART. 1 - OGGETTO E DURATA CONTRATTUALE 1.1 Oggetto della gara

Dettagli

Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva

Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva Investimento Per l azienda Centopercento azienda Contratto di capitalizzazione in forma collettiva Informativa precontrattuale Condizioni contrattuali Regolamento gestione separata l arte di assicurare

Dettagli

LIFE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA TEMPORANEA CASO MORTE

LIFE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA TEMPORANEA CASO MORTE LIFE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA TEMPORANEA CASO MORTE Il presente fascicolo informativo contente: Nota informativa Condizioni contrattuali Glossario deve essere consegnato al Contraente prima

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI DIFFERIMENTO COD. TARIFFA 1D10 SCHEDA SINTETICA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI DIFFERIMENTO COD. TARIFFA 1D10 SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI DIFFERIMENTO COD. TARIFFA 1D10 SCHEDA SINTETICA ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA INFORMATIVA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO.

Dettagli

CONVENZIONE N. 1013020

CONVENZIONE N. 1013020 CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE TEMPORANEA DI GRUPPO PER LA GARANZIA CONTRO IL RISCHIO DI MORTE PER ISCRITTI AL FONDO PENSIONE PER IL PERSONALE DEL GRUPPO BANCARIO INTESA Il FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE

Dettagli

Single Premium Pure Endowment II Capitale Differito a Premio Unico

Single Premium Pure Endowment II Capitale Differito a Premio Unico Single Premium Pure Endowment II Capitale Differito a Premio Unico Contratto di Assicurazione Capitale Differito a Premio Unico Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Scheda sintetica b) Nota

Dettagli

ASSICURAZIONE TEMPORANEA MONOANNUALE DI GRUPPO PER IL CASO DI MORTE E Dl INVALIDITA TOTALE E PERMANENTE

ASSICURAZIONE TEMPORANEA MONOANNUALE DI GRUPPO PER IL CASO DI MORTE E Dl INVALIDITA TOTALE E PERMANENTE ASSICURAZIONE TEMPORANEA MONOANNUALE DI GRUPPO PER IL CASO DI MORTE E Dl INVALIDITA TOTALE E PERMANENTE Polizza Collettiva N. Agenzia Taormina GT ASSISERVICE s.r.l. - Cod. 642 - Tra la Spett.le A.I.G.A.

Dettagli

Conto Sicuro Più BNL Cedola - Dipendenti

Conto Sicuro Più BNL Cedola - Dipendenti BNL Vita S.p.A. appartenente a Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. Mod. T761 - Ed. 11/07 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Conto Sicuro Più BNL Cedola - Dipendenti Tariffa

Dettagli

Nota Informativa. Distribuito da

Nota Informativa. Distribuito da Nota Informativa Distribuito da MOD. 50.3183.44 Sede Legale e Direzione Generale: Via Università, 1-43100 PARMA - Tel. 0521 912018 - Fax 0521 912023 Sede Amministrativa: Via C. Marenco, 25-10123 TORINO

Dettagli

QUADRA. Zurich. Zurich QUADRA Contratto di assicurazione sulla vita Mista

QUADRA. Zurich. Zurich QUADRA Contratto di assicurazione sulla vita Mista Zurich QUADRA Zurich QUADRA Contratto di assicurazione sulla vita Mista Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni contrattuali comprensive di Regolamento

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI BENE VALORE BENEVALORE. Il presente fascicolo informativo contenente:

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI BENE VALORE BENEVALORE. Il presente fascicolo informativo contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI BENEVALORE BENE VALORE Il presente fascicolo informativo contenente: a) Scheda Sintetica b) Nota Informativa c) Condizioni di Assicurazione

Dettagli

ALTOVALORE Ed. 03/2010

ALTOVALORE Ed. 03/2010 ALTOVALORE Ed. 03/2010 Assicurazione a vita intera a premi ricorrenti Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Risparmio - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali - Glossario

Dettagli

FONDO PENSIONE DIRIGENTI GRUPPO ENI - FOPDIRE FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I DIRIGENTI DEL GRUPPO ENI

FONDO PENSIONE DIRIGENTI GRUPPO ENI - FOPDIRE FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I DIRIGENTI DEL GRUPPO ENI FONDO PENSIONE DIRIGENTI GRUPPO ENI - FOPDIRE FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I DIRIGENTI DEL GRUPPO ENI DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE FOPDIRE - Fondo Pensione Complementare

Dettagli

«..l.uadri POLAR. -- V~1ft. foglio POLIZZA VITA A PREMIO UNICO E CAPITALE RWALUTABILE. liii&

«..l.uadri POLAR. -- V~1ft. foglio POLIZZA VITA A PREMIO UNICO E CAPITALE RWALUTABILE. liii& «..l.uadri foglio -- V~1ft POLAR POLIZZA VITA A PREMIO UNICO E CAPITALE RWALUTABILE - IV liii& A) DISCIPLINA DEL CONTRATfO Il contratto è disciplinato dalle: Condizioni di Assicurazione sulla vita; Condizioni

Dettagli

CONTO EDERA CLASSIC ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI TARIFFA 8RAFG FASCICOLO INFORMATIVO

CONTO EDERA CLASSIC ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI TARIFFA 8RAFG FASCICOLO INFORMATIVO CONTO EDERA CLASSIC ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI TARIFFA 8RAFG FASCICOLO INFORMATIVO Il presente fascicolo informativo contenente: - scheda sintetica - nota informativa - condizioni

Dettagli

le peculiarità di Wiener Oggi per Domani

le peculiarità di Wiener Oggi per Domani Oggi per Domani 2 le peculiarità di Wiener Oggi per Domani Contratto di assicurazione di rendita vitalizia differita con controassicurazione, rivalutabile per mezzo di partecipazione agli utili e Bonus

Dettagli

PROGETTO INDEX LINKED PACIFIC / USD INDICE. Cod. I103. NOTA INFORMATIVA pag. 3. CONDIZIONI DI POLIZZA pag. 13

PROGETTO INDEX LINKED PACIFIC / USD INDICE. Cod. I103. NOTA INFORMATIVA pag. 3. CONDIZIONI DI POLIZZA pag. 13 PROGETTO INDEX LINKED PACIFIC / USD Cod. I103 INDICE NOTA INFORMATIVA pag. 3 CONDIZIONI DI POLIZZA pag. 13 PREMESSA La presente Nota Informativa ha lo scopo di fornire tutte le informazioni preliminari

Dettagli

CONVENZIONE N. 1013021

CONVENZIONE N. 1013021 CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE TEMPORANEA DI GRUPPO PER LA GARANZIA CONTRO IL RISCHIO DI MORTE E INVALIDITA PERMANENTE per ISCRITTI AL FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE DEL GRUPPO BANCARIO INTESA Il FONDO

Dettagli

FIDEURAM CERTA. Contratto di assicurazione SULLA VITA mista rivalutabile a premio unico

FIDEURAM CERTA. Contratto di assicurazione SULLA VITA mista rivalutabile a premio unico FIDEURAM CERTA Contratto di assicurazione SULLA VITA mista rivalutabile a premio unico Assicurazioni Internazionali di Previdenza S.p.A. - Uffici Amministrativi: Via E. Q. Visconti, 80-00193 Roma - Italia

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili forza4 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa, le Condizioni di Assicurazione e il Glossario,

Dettagli

Testo Aiba - Accordo Broker/Impresa - (Ediz. luglio 2009)

Testo Aiba - Accordo Broker/Impresa - (Ediz. luglio 2009) Testo Aiba - Accordo Broker/Impresa - (Ediz. luglio 2009) ACCORDO DI LIBERA COLLABORAZIONE NEI RAMI.. Vogliate prendere cortese nota che fra la nostra società in seguito definita l Impresa e la Vostra

Dettagli

DOCUMENTO SULLE RENDITE

DOCUMENTO SULLE RENDITE DOCUMENTO SULLE RENDITE Redatto in conformità allo schema di Nota Informativa deliberato dalla Covip in data 31.10.06 Avvertenza: questo documento ha lo scopo di fornire elementi idonei a facilitare l

Dettagli

DOCUMENTO SULLE RENDITE FONDO PENSIONE COOPERLAVORO

DOCUMENTO SULLE RENDITE FONDO PENSIONE COOPERLAVORO DOCUMENTO SULLE RENDITE FONDO PENSIONE COOPERLAVORO (aggiornato al 31 marzo 2011) Per l erogazione delle rendite Cooperlavoro ha stipulato apposite convenzioni assicurative con due compagnie di assicurazione:

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili forza4 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa, le Condizioni di Assicurazione e il Glossario,

Dettagli

CITTA di SARZANA Provincia della Spezia REGOLAMENTO

CITTA di SARZANA Provincia della Spezia REGOLAMENTO REGOLAMENTO ISTITUTIVO E DI GESTIONE DEL FONDO DI ASSISTENZA, PREVIDENZA ED INCENTIVAZIONE DEI SERVIZI SVOLTI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA MUNICIPALE

Dettagli

AURORA DOPPIA OPZIONE II SERIE

AURORA DOPPIA OPZIONE II SERIE AURORA DOPPIA OPZIONE II SERIE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CASO MORTE A VITA INTERA CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE A PREMIO UNICO CON POSSIBILITA DI VERSAMENTI AGGIUNTIVI Il presente fascicolo informativo

Dettagli

DOCUMENTO RELATIVO ALLE RENDITE

DOCUMENTO RELATIVO ALLE RENDITE DOCUMENTO RELATIVO ALLE RENDITE (ALLEGATO ALLA NOTA INFORMATIVA) Il presente documento disciplina, nei confronti dell aderente, l erogazione delle prestazioni pensionistiche in forma di rendita del Fondo

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili low cost Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa, le Condizioni di Assicurazione e il Glossario,

Dettagli

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 Assicurazione mista con bonus a premio unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Investimento - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

DOCUMENTO SULLE RENDITE FONDO PENSIONE FONDENERGIA

DOCUMENTO SULLE RENDITE FONDO PENSIONE FONDENERGIA DOCUMENTO SULLE RENDITE FONDO PENSIONE FONDENERGIA Redatto in conformità allo schema di Nota Informativa deliberato dalla Covip in data 31.10.06 Allegato Nota Informativa depositata presso la Covip in

Dettagli

Intesa Segnopiù Unico Special

Intesa Segnopiù Unico Special Contratto di Assicurazione sulla Vita Intesa Segnopiù Unico Special Il presente Fascicolo Informativo contenente: a) Scheda Sintetica b) Nota Informativa c) Condizioni di Assicurazione, comprensive del

Dettagli

PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025)

PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025) AZURITALIA VITA S.p.A. PENSIONE INTEGRATIVA Contratto di assicurazione a capitale differito rivalutabile con controassicurazione speciale a premi liberi (Tariffa 60025) Il presente fascicolo informativo

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE Il presente documento costituisce parte integrante della nota informativa della forma pensionistica individuale denominata Piano Individuale Pensionistico di tipo

Dettagli

Zurich FONTE. Zurich FONTE Contratto di assicurazione sulla vita Vita Intera

Zurich FONTE. Zurich FONTE Contratto di assicurazione sulla vita Vita Intera Zurich FONTE Zurich FONTE Contratto di assicurazione sulla vita Vita Intera Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni contrattuali comprensive del Regolamento

Dettagli

NOME PRODOTTO Popolare Vita Previdenza - Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione 5075 11/09/2008

NOME PRODOTTO Popolare Vita Previdenza - Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione 5075 11/09/2008 POPOLARE VITA PREVIDENZA - PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO A PREMI RICORRENTI E PREMI INTEGRATIVI CON PRESTAZIONI LEGATE AL RENDIMENTO

Dettagli