CONCORSO DI IDEE RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA CARMELITANI IN TORREPADULI RELAZIONE ECONOMICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONCORSO DI IDEE RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA CARMELITANI IN TORREPADULI RELAZIONE ECONOMICA"

Transcript

1 CONCORSO DI IDEE RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA CARMELITANI IN TORREPADULI RELAZIONE ECONOMICA TIE SI CCUSÌ VECCHIU CA TE RICORDI A VIGNA MMENZU A CHIAZZA!

2 1. PREMESSA Con la presente Relazione Economica si vogliono fornire gli elementi per comprendere adeguatamente le scelte progettuali in riferimento ad aspetti puramente economici circa l intervento di riqualificazione di Piazza Carmelitani in località Torrepaduli nel Comune di Ruffano, così come illustrato nelle Tavole formato A1 e nella Relazione Illustrativa e Tecnica allegate. È da precisare che, ove possibile, si è fatto riferimento al Listino Prezzi per le Opere Pubbliche della Regione Puglia, approvato con deliberazione della Giunta regionale n. 596 del 3 marzo 2010, pubblicata nel bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 57 del 26 marzo Per le voci non presenti si sono adottati metodi paramenti per la stima del prezzo. Nel paragrafo successivo, oltre a presentare un Computo Metrico di Massima diviso per settori (Infrastrutture Stradali e Percorsi Pedonali, Viabilità, Illuminazione e Arredo Urbano), verranno spiegati, per le voci non catalogate nel Listino Prezzi per le Opere Pubbliche della Regione Puglia per l anno 2010 i metodi di stima del prezzo. Verrà successivamente presentato il Quadro Economico di Massima e nell ultimo paragrafo, Scelte progettuali e considerazioni di carattere economico, verranno presi in esame i temi salienti dal punto di vista progettuale secondo una chiave prettamente economica, al fine di giustificare anche da tale punto di vista le scelte prese. 2. COMPUTO METRICO DI MASSIMA In questo paragrafo verranno elencate le voci di spesa principali riguardanti il progetto di riqualificazione di Piazza Carmelitani in Torrepaduli. Per ogni voce di spesa verrà presentata una piccola descrizione, il prezzo unitario, la quantità considerata ed il prezzo totale della voce. Ove presente, nella prima colonna, verrà richiamato il riferimento alla relativa voce del Listino Prezzi per le Opere Pubbliche della Regione Puglia per l anno 2010, che per necessità di spazio verrà abbreviata. In tutti gli altri casi verrà esposto, il metodo con cui è stato determinato il prezzo. Al fine di seguire l impostazione usata nella Relazione Illustrativa e Tecnica, verranno elencate le voci di spesa scomponendole nelle quattro categorie elencate di seguito: Infrastrutture Stradali e Percorsi Pedonali, Viabilità, Illuminazione e Arredo Urbano. 2.1 Infrastrutture Stradali e Percorsi pedonali Inf OPERE PRELIMINARI Rimozione di pavimentazione stradale composta da conglomerato bituminoso 1 REALIZZAZIONE PAVIMENTAZIONE IN MASSELLI AUTOBLOCCANTI 6,86 /m m ,20 Inf Demolizione fondazione stradale, eseguita con mezzi meccanici 5,69 /m m 3 796,60 Inf 01.01b E E c Formazione di rilevato secondo le sagome prescritte con materiali idonei; per materiali provenienti dalle cave Fornitura e posa in opera di massetto in calcestruzzo RcK25 spessore 15 cm, armato con rete elettrosaldata di diametro 6mm e maglia 20x20cm Fornitura e posa in opera di pavimentazione per esterni in masselli in calcestruzzo autobloccanti da 8 cm REALIZZAZIONE ASFALTO FONOASSORBENTE DRENANTE 11,50 /m 3 40 m 3 460,00 38,57 /m m ,00 29,50 /m m ,00 Inf Demolizione fondazione stradale, eseguita con mezzi meccanici 5,69 /m 3 92,8 m 3 528,03 Inf 01.01b Inf Inf Formazione di rilevato secondo le sagome prescritte con materiali idonei; per materiali provenienti dalle cave Conglomerato bituminoso per strato di collegamento (binder) di 5 cm 11,50 /m 3 46,4 m 3 533,6 5,75 /m m ,00 Sovrapprezzo alla voce Inf per lavori su superfici inferiori a 2 / +35% 736, m Inf Conglomerato bituminoso per strato di usura ( tappetino ) di 3 cm 4,2 /m m ,80 Inf Fornitura ed applicazione di tappeto di spessore 7 cm in conglomerato bituminoso del tipo drenante e fonoassorbente 12,95 /m m ,80

3 Inf E a E c E Sovrapprezzo alla voce Inf per lavori su superfici inferiori a 2 / +35% 2.103, m REALIZZAZIONE RAMPA PER UFFICIO POSTALE Fornitura e posa in opera di calcestruzzo a prestazione garantita per strutture non precompresse di fondazione; classe di resistenza a compressione minima C25/30 Fornitura e posa in opera di pavimentazione per esterni in masselli in cls autobloccanti da 8 cm Fornitura e posa in opera di manufatti per ringhiere in profilati metallici semplici REALIZZAZIONE MARCIAPIEDI 128,00 /m 3 3 m 3 384,00 29,50 /m 2 12 m 2 354,00 7,70 /kg 150 kg 1.155,00 Inf Demolizione fondazione stradale, eseguita con mezzi meccanici 5,69 /m 3 19,6 m 3 111,52 Inf 01.01b E E c Inf a Formazione di rilevato secondo le sagome prescritte con materiali idonei; per materiali provenienti dalle cave Fornitura e posa in opera di massetto in calcestruzzo RcK25 spessore 20 cm, armato con rete elettrosaldata di diametro 6mm e maglia 20x20cm Fornitura e posa in opera di pavimentazione per esterni in masselli in calcestruzzo autobloccanti da 8 cm Fornitura e posa di cordoni per marciapiedi in conglomerato cementizio vibrocompresso 11,50 /m 3 25,2 m 3 289,80 49,39 /m 2 56 m ,84 29,50 /m 2 56 m ,00 19,5 /m 37 m 721,50 INFRASTTTURE E PERCORSI PEDONALI ,85 Considerazioni circa la stima dei prezzi nell ambito Infrastrutture Stradali e Percorsi Pedonali Il prezzo del massetto in calcestruzzo armato con rete elettrosaldata è riportato sul Listino Prezzi per le Opere Pubbliche della Regione Puglia fino ad uno spessore di 12 cm. Essendoci una corrispondenza lineare per i valori compresi tra 5 e 12 cm si è proceduto ad un estrapolazione del dato per lo spessore di 15 cm usando tale corrispondenza lineare. Tutte le altre voci sono da intendersi così come esposte sul Prezziario Regionale. 2.2 Viabilità Inf SEGNALETICA VERTICALE Fornitura e posa in opera di sostegni tubolari di diametro mm con fondazione in calcestruzzo 43,85 /pz. 7 pz. 306,95 Inf Montaggio di cartelli e segnali vari su sostegno tubolare 8,50 /pz. 15 pz. 127,50 Inf 01.61a Segnale di fermarsi e dare precedenza del diametro di 60 cm 47,25 /pz. 1 pz. 47,25 Inf 01.64a Segnale di divieto di forma circolare del diametro di 40 cm 12,60 /pz. 5 pz. 63,00 Inf 01.64a Inf 01.64a Segnale di sosta consentita a particolari categoria delle dimensioni 40x60 cm Segnale di regolazione flessibile della sosta in centro abitato di forma quadrata di lato 40 cm 18,50 /pz. 3 pz. 55,50 14,40 /pz. 1 pz. 14,40 Inf 01.71a Segnale di direzione urbano delle dimensioni 20x100 cm 34,55 /pz. 5 pz. 172,50 Inf 01.91a Inf 01.91d Inf SEGNALETICA ORIZZONTALE Segnaletica orizzontale con strisce da 12 cm su tappeto fono assorbente Segnaletica orizzontale con strisce da 25 cm su tappeto fono assorbente Segnaletica orizzontale con strisce da 50 cm su tappeto fono assorbente 0,57 /m 30 m 17,10 1,15 /m 20 m 23,00 2,24 /m 38 m 85,12 VIABILITÀ 912,32 2

4 Considerazioni circa la stima dei prezzi nell ambito Viabilità Per quanto riguarda l ambito viabilità, è da precisare che la segnaletica prevista è indicativa, quindi atta a fornire una stima verosimile del costo di tale installazione. Per quanto riguarda il costo della segnaletica orizzontale con strisce da 50 cm è si proceduti ad un estrapolazione del dato, vista la corrispondenza lineare per le larghezze minori. 2.3 Illuminazione OPERE PRELIMINARI Inf Demolizione fondazione stradale, eseguita con mezzi meccanici 5,69 /m 3 43 m 3 244,67 E a Fornitura e posa in opera di calcestruzzo a prestazione garantita per strutture non precompresse di fondazione; classe di resistenza a compressione minima C25/30 REALIZZAZIONE IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE Armatura Stradale del tipo DISANO, modello MONTECARLO 3175 Armatura Stradale del tipo DISANO, modello MONTECARLO ,00 /m 3 11,83 m , ,00 /pz. 5 pz ,00 936,00 /pz. 6 pz ,00 Palo in Acciaio del tipo DISANO, modello mm 721,00 /pz. 2 pz ,00 Palo in Acciaio del tipo DISANO, modello mm 881,00 /pz. 5 pz ,00 Raccordo del tipo DISANO modello Sector ,00 /pz. 7pz ,00 Braccio del tipo DISANO modello Oliva ,00 /pz. 11 pz ,00 Attacco Filettato del tipo DISANO modello ,00 /pz. 11 pz. 209,00 EL 03.02z10 Fornitura e posa in opera di cavo multipolare 2x4mm 2 3,15 /m 300 m 945,00 EL 07.01c EL a EL a Fornitura e posa in opera di corda in rame nudo per impianto di 2 3,90 /m 100 m 390,00 messa a terra di sezione pari a 35 mm Fornitura e posa in opera di tubazione in PVC pesante per canalizzazione 5,09 /m 100 m 509,00 Posa in opera impianto di illuminazione ed eventuali rimozioni / / 2.800,00 REALIZZAZIONE ILLUMINAZIONE ARREDO URBANO Fornitura e posa in opera di faretto da incasso con lampada alogena 12/24V 35,73 /pz. 12 pz. 428,76 EL c Trasformatore toroidale per lampada alogena 12/24 V 21,79 /pz. 4 pz. 87,16 ILLUMINAZIONE ,83 Considerazioni circa la stima dei prezzi nell ambito Illuminazione Essendo l illuminazione un elemento di pregio, non solo per il design, ma anche per le caratteristiche tecnologiche, le voci di spesa non fanno riferimento al Prezzario Regionale citato in precedenza, ma sono state determinate con metodi parametrici. In particolare, ci si è attenuti ai prezzi di listino aggiornati all anno 2011 delle aziende a cui si fa riferimento. Per quanto attiene le spese di posa in opera di pali, armature, bracci ed eventuali rimozioni si è considerata un spesa pari al 45% del costo di fornitura e posa in opera delle stesse tipologie di componenti secondo le voci del Listino Prezzi per le Opere Pubbliche della Regione Puglia. Sono state conteggiate in via del tutto preliminare delle voci di spesa relative all impianto di messa a terra e alla fornitura e posa in opera dei cavi relativi all impianto elettrico di illuminazione. Per quanto riguarda l illuminazione dell arredo urbano con i cerchi di luce, si è preferito idealizzare in via preliminare ogni anello con tre faretti ad incasso con lampada alogena. Ciò in quanto non vi sono fonti certe da citare per tale voce, essendo il sistema di illuminazione previsto da realizzare ad hoc. Tale stima tiene conto che la potenza radiante dei cerchi di luce è bassa, quindi tre faretti sono sufficienti a garantire l illuminazione desiderata. Resta inteso, che in accordo con il sistema di illuminazione principale, verranno utilizzati sistemi LED, in particolare stringhe lineari, con costi simili alle lampade alogene, a parità di potenza irradiata. 3

5 2.4 Arredo Urbano Inf 03.26a1 Inf b Fioriera circolare in cemento armato con fascia decorativa in rame: diametro esterno 120 cm, altezza 60 cm, peso 910 kg Panchina con struttura di sostegno in acciaio e listoni di pino trattato in autoclave della lunghezza di 180 cm con schienale Fornitura e posa in opera di panchina in legno con supporti in acciaio con fioriere laterali ( Salotto Verde ) Fornitura e posa in opera di mosaico circolare del diametro di 140 cm realizzato con tessere multicolore Fornitura e posa in opera di tabellone informativo di dimensioni 200x150 cm comprensiva di tutti gli oneri per la stampa Fornitura e posa in opera di bacheca per l affissione di manifesti delle dimensioni 140x200 cm Fornitura e posa in opera di dissuasore oleodinamico del diametro di 200 mm e altezza 800 mm 341,55 /pz. 2 pz. 638,10 328,20 /pz. 4 pz , ,00 /pz. 1 pz , ,00 /pz 1 pz , ,00 /pz 1 pz ,00 650,00 /pz 2 pz , ,00 /pz 1 pz ,00 Inf b Portabiciclette in acciaio zincato verniciato RAL, 6 posti 173,00 /pz 1 pz 173,00 Inf Inf b Inf a Cestino portarifiuti in calcestruzzo armato, circolare di capacità 30 litri Fornitura di terreno agrario di medio impasto, con presenza di scheletro fino al 5% Messa a dimora di arbusti rampicanti in vaso: altezza massima arbusto di 1,80 m Fornitura di piante rampicanti di prima scelta, esenti da malattie e parassitismi, comprensiva di trasporto e scarico a piè d opera: Specie Vitis Vinifera 164,20 /pz 2 pz. 328,4 20,90 /m 3 3 m 3 62,27 7,50 /pz. 25 pz. 187,5 5,00 /pz. 25 pz. 125,00 ARREDO URBANO ,07 Considerazioni circa la stima dei prezzi nell ambito Arredo Urbano Anche per l arredo urbano ove possibile ci si è riferiti al Listino Prezzi per le Opere Pubbliche della Regione Puglia per l anno 2010, con l eccezione di alcune voci di spesa, la cui quantificazione è avvenuta utilizzando indagini sui prezzi di mercato in ambito locale. Ovviamente, ci si è riferiti a più esercizi commerciali e i prezzi sono da considerarsi da listino. Il valore esposto è derivante dalla media aritmetica dei prezzi riscontrati. Conclusioni sul Computo Metrico di Massima L importo totale delle voci è dato dalla somma delle cifre riportate nelle quattro categorie. Considerando le cifre, si nota che circa il 59% dell importo è relativo ad opere infrastrutturali, il 27% è relativo all impianto di illuminazione, il 13% all arredo urbano e l 1% alla viabilità. Non deve stupire quest ultimo dato visto che le opere infrastrutturali contribuisco in maniera rilevante all organizzazione della viabilità. Comunque, il limite posto di ,00 per lavori è rispettato, in quanto esplicitando la somma di tutte le voci di spesa si ha che: L IMPORTO DEI LAVORI È PARI A ,70 4

6 3. QUADRO ECONOMICO DI MASSIMA Di seguito viene presentato il quadro economico di massima, per l intervento di riqualificazione di Piazza Carmelitani: A) Importo dei lavori a base d asta : ,70 Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso d asta: 4.000,00 in uno ,70 B) Somme a disposizione dell Amministrazione: 1)Imprevisti: 670,86 2)Spese Tecniche Generali: ,00 3)Contributo Integrativo del 4% su B2: 620,00 4)I.V.A. 10% su A+B1: 10066,41 5)I.V.A. 20% su B2+B3: 3224,00 in uno ,27 Totale ,00 4. SCELTE PROGETTUALI E CONSIDERAZIONI DI CARATTERE ECONOMICO Nel presente paragrafo verranno esposte delle considerazioni progettuali in relazione alle voci di spesa caratterizzanti il progetto di riqualificazione di Piazza Carmelitani. 4.1 Infrastrutture Stradali e Percorsi Pedonali Le infrastrutture sono il cuore dell intervento di riqualificazione. Si è creato un pacchetto stradale solido, in grado di sopportare un volume di traffico di medie dimensioni; in particolare, si rammenda che più del 90% della viabilità si svolgerà nella sede stradale asfaltata, dove lo spesso strato di conglomerati bituminosi (fonoassorbente drenante, di usura, di collegamento) ne garantisce prestazioni ottimali. D altro canto, anche nel pacchetto stradale della pavimentazione non si sono certo trascurate queste caratteristiche: lo strato di massetto in calcestruzzo dello spessore di 15 cm armato con rete elettrosaldata e la pavimentazione in masselli autobloccanti da 8 cm ne garantiscono la funzionalità e la durabilità in termini di prestazioni. È sembrato quindi doveroso riservare alla voce di spesa relativa alle infrastrutture circa il 60 % delle somme destinate ai lavori. 4.2 Viabilità Nell ambito della Viabilità non vi sono considerazioni economiche di particolare rilievo, vista anche la bassa influenza di tale settore all interno della spesa totale. È da precisare, che la viabilità ordinata che si verrà a creare è anche frutto di interventi mirati nel campo infrastrutturale, basi solide e necessarie affinché si abbia una viabilità snella e sicura. 4.3 Illuminazione Le voci di spesa relative all illuminazione sono pari a circa il 30% del totale. La scelta di dedicare una cifra così alta a tale aspetto è spiegabile con due considerazioni: avere un design sobrio ma allo stesso tempo elegante, differente da quello standard che spesso si trova nelle piazze, e porre le basi per un innovazione tecnologica che porti benefici sia economici che ambientali. Le linee sobrie ma ricercate e le lampade a LED sono l espressione di tali ideali. Perché la tecnologia LED? Le armature con lampada a LED, in relazione a quelle tradizionali, a parità di illuminamento, a fronte di un costo pari al doppio, offrono un risparmio energetico del 50%. Inoltre la vita media delle lampade a LED è di circa ore, in confronto a quella delle lampade a vapori di sodio ad alta pressione (SAP) di circa ore. Considerando che, con uso medio di 8 ore al giorno, la vita media di una lampada LED è di 17 anni, l investimento proposto viene ripagato in circa 2 anni. Quindi per una durata di 15 anni le lampade LED porteranno non solo benefici ambientali, ma anche un risparmio considerevole nelle tasche dell amministrazione. 4.4 Arredo Urbano Nel complesso la voce di spesa relativa all arredo urbano pare congrua in relazione alla cifra totale dei lavori. Ciò che è da sottolineare non è tanto l aspetto economico, quanto quello qualitativo: a dispetto delle cifre non troppo elevate, la caratterizzazione che l arredo urbano darà alla piazza sarà molto forte. Elementi come il mosaico, la vigna, i cerchi di luce, conferiranno caratteristiche di unicità e pregio alla piazza, nel rispetto della tradizione storica di Torrepaduli. 5

Stima dei costi per la riqualificazione del centro sportivo di via Verdi Senza Spogliatoio tennis e recupero spogliatoi Baseball -

Stima dei costi per la riqualificazione del centro sportivo di via Verdi Senza Spogliatoio tennis e recupero spogliatoi Baseball - Stima dei costi per la riqualificazione del centro sportivo di via Verdi Senza Spogliatoio tennis e recupero spogliatoi Baseball - N descrizione costo un. Quantità totale Costo totale Demolizione strutture

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA CARMELITANI IN TORREPADULI PIXEL RELAZIONE ECONOMICA

CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA CARMELITANI IN TORREPADULI PIXEL RELAZIONE ECONOMICA RELAZIONE ECONOMICA 1 CODICE DESCRIZIONE UNITA DI MISURA PREZZO UNITARIO DIMENSIONI STIMA COSTO INFRASTRUTTURE Inf 01 Inf 01.03 OPERE STRADALI Preparazione e bonifica del piano di posa dei rilevati o della

Dettagli

PREVENTIVO SOMMARIO DI SPESA

PREVENTIVO SOMMARIO DI SPESA Comune di SPINEA (VE) Provincia di VENEZIA Committente: Comune di Spinea Piazza Municipio n.1 30038 - Ente Appaltante: Descrizione lavori: Impresa: SPINEA (VE) lì, 04/06/2007 Note: Il presente Preventivo

Dettagli

Proposta di variante al PGT, via Postale Vecchia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO, LAVORI DI PUBBLICO INTERESSE

Proposta di variante al PGT, via Postale Vecchia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO, LAVORI DI PUBBLICO INTERESSE Proposta di variante al PGT, via Postale Vecchia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO, LAVORI DI PUBBLICO INTERESSE in colore nero i lavori da realizzare, senza possibilità di scomputo dagli oneri di urbanizzazione

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO

DISCIPLINARE TECNICO COMUNE DI ODERZO PROVINCIA DI TREVISO OGGETTO: PIANO DI RECUPERO DI INIZIATIVA PUBBLICA INERENTE ALL AREA DENOMINATA EX-EUROPA SITA IN VIA DELLE GRAZIE A ODERZO in adeguamento all'app3 in Variante COMMITTENTE:

Dettagli

09.02.00.00. ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime. Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00

09.02.00.00. ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime. Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00 09.02.00.00 ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00 - A4 0 Emissione 31/01/2011 M. Bettio M. Bellonzi T. Finocchietti F. Binotto R. Baldo

Dettagli

COMUNE DI COLLESALVETTI

COMUNE DI COLLESALVETTI COMUNE DI COLLESALVETTI PIANO DI LOTTIZZAZIONE COMPARTO VICARELLO SUD PROPRIETA : SOC. FONTE ALLEGRA ED ALTRI A) STRADE E PARCHEGGI 1) Preparazione dei piani di posa con rullatura del terreno. mq 3.700,00

Dettagli

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G.

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G. RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G. 1. PREMESSA La presente relazione eseguirà una valutazione di massima per

Dettagli

ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE IN VIA XXIV MAGGIO E SISTEMAZIONE ARREDO URBANO IN VIA ROMA, PIAZZALE MICHELANGELO E PIAZZA XX SETTEMBRE

ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE IN VIA XXIV MAGGIO E SISTEMAZIONE ARREDO URBANO IN VIA ROMA, PIAZZALE MICHELANGELO E PIAZZA XX SETTEMBRE COMUNE DI ABBADIA SAN SALVATORE Provincia di Siena ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE IN VIA XXIV MAGGIO E SISTEMAZIONE ARREDO URBANO IN VIA ROMA, PIAZZALE MICHELANGELO E PIAZZA XX SETTEMBRE PROGETTO

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area Osteria San Biagio Casalecchio di Reno OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno Unità Descrizione dei Lavori di misura 1 Struttura stradale della nuova Via Bolsenda comprendente: - Scavo di sbancamento eseguito

Dettagli

ALL.9 - ANALISI PREZZI

ALL.9 - ANALISI PREZZI AP_01 muro rivestito prefabbricato c.re MURO DI SOSTEGNO IN C.A. voce a misura MURO DI SOSTEGNO IN C.A. Realizzato con Pannelli PREFABBRICATI rivestiti con pietra di vario genere. Possono essere realizzate

Dettagli

S.P.6 "di Comeno", S.P. 7 "di Gabrovizza" MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI

S.P.6 di Comeno, S.P. 7 di Gabrovizza MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI V.A. 1 DECESPUGLIAMENTO E ABBATTIMENTO ALBERATURE Esecuzione di decespugliamento di rovi, arbusti, cespugli in macchie e abbattimento di alberature comprese nell'area di cantiere. Intervento comprensivo

Dettagli

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 RIMOZIONE DI ARMATURA STRADALE P001 ESISTENTE Prezzo per rimozione a qualsiasi altezza di armatura stradale esistente, completa di accessori elettrici e lampada, previo

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE PREMESSA Vengono descritte in seguito le caratteristiche principali delle opere di urbanizzazione previste dal Piano Urbanistico Attuativo Zona di Perequazione via delle Granze. La realizzazione delle

Dettagli

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G.

RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G. RELAZIONE SOMMARIA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO: SUB-AMBITO 1 SCHEDA N. 2 CUPE DEL P.R.G. VIGENTE 1. PREMESSA La presente relazione eseguirà una valutazione

Dettagli

PROGETTO AMBITO DI TRASFORMAZIONE "AC4"

PROGETTO AMBITO DI TRASFORMAZIONE AC4 CITTA' DI MEDA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA PROGETTO AMBITO DI TRASFORMAZIONE "AC4" TAVOLA RIEPILOGO COSTI OPERE DI URBANIZZAZIONE NUMERO TAVOLA DATA 10/11/2014 VARIAZIONE CONSULENTE RESPONSABILE PROCEDIMENTO

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO C O P I A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1 DEL 02/01/2012 SETTORE Opere Pubbliche di Viabilità e Prevenzione, Espropri e Concessioni OGGETTO: EX SS 583 LARIANA - INTERVENTO URGENTE DI

Dettagli

COMUNE DI MARTINSICURO. (Provincia di Teramo) R E L A Z I O NE

COMUNE DI MARTINSICURO. (Provincia di Teramo) R E L A Z I O NE COMUNE DI MARTINSICURO (Provincia di Teramo) PROGETTO PER LA COSTRUZIONE DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE NEL COMPARTO DI VIA L AQUILA E VIA VENEZIA IN MARTINSICURO. 2 INTERVENTO - R E L A Z I O NE Premessa

Dettagli

INDICE 1.PREMESSE 2 2.QUADRO DELLE ESIGENZE DA SODDISFARE 2 3.DESCRIZIONE DELL INTERVENTO 3

INDICE 1.PREMESSE 2 2.QUADRO DELLE ESIGENZE DA SODDISFARE 2 3.DESCRIZIONE DELL INTERVENTO 3 INDICE 1.PREMESSE 2 2.QUADRO DELLE ESIGENZE DA SODDISFARE 2 3.DESCRIZIONE DELL INTERVENTO 3 Pagina 1 di 7 1.PREMESSE La presente relazione illustra i lavori previsti nel progetto definitivo per la Ristrutturazione

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PERIZIA STRALCIO E DI COMPLETAMENTO

RELAZIONE TECNICA PERIZIA STRALCIO E DI COMPLETAMENTO RELAZIONE TECNICA PERIZIA STRALCIO E DI COMPLETAMENTO PREMESSA Su incarico del Comune di Rosarno (Comunicazione del 24.09.2012 prot. n.17914 con riferimento alla Determinazione del 3^ U.O.C. n 525 del

Dettagli

RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.

RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P. RELAZIONE SOMMARIA INTEGRATIVA SULLA PREVISIONE DI SPESA PER L ATTUAZIONE DEL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO SUB AMBITO 4 FONTANELLE SCHEDA N. 1 DEL P.R.G. 1. PREMESSA La presente relazione eseguirà una valutazione

Dettagli

ANALISI PREZZI UNITARI

ANALISI PREZZI UNITARI ANALISI PREZZI UNITARI I prezzi non previsti nel Prezziario Regionale sono stati ricavati con prezzi elementari della manod opera vigente nella Provicia di Chieti nell anno corrente, con materiali dei

Dettagli

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNALI

MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNALI P23 MODULISTICA MD04 Rev. 2 del 07/03/07 Progetto n. 14 MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNALI Sistemazione strade varie (Variante SUAP Bianchi) Importo quadro economico:. 2.500.000,00 Fonte di finanziamento:

Dettagli

0 SOMMARIO... 2. 2 PROGETTO DELLA SOLUZIONE SELEZIONATA... 4 2.1 Descrizione della soluzione selezionata... 4 2.2 Fattibilità dell'intervento...

0 SOMMARIO... 2. 2 PROGETTO DELLA SOLUZIONE SELEZIONATA... 4 2.1 Descrizione della soluzione selezionata... 4 2.2 Fattibilità dell'intervento... INDICE 0 SOMMARIO... 2 FINALITÀ DELL'INTERVENTO E SCELTA DELLE ALTERNATIVE PROGETTUALI:... 3. Descrizione delle motivazioni giustificative della necessità dell'intervento e delle finalità che si prefigge

Dettagli

Opere di urbanizzazione primaria

Opere di urbanizzazione primaria Comune di Pieve Emanuele Piano Attuativo dell Ambito di Trasformazione Campus della Pieve Opere di urbanizzazione primaria 12 luglio 2013 Proprietà: PIEVE S.R.L. Via Manzoni 56 Rozzano (MI) Progettisti:

Dettagli

Conferimento a discarica autorizzata per lo smaltimento dei seguenti rifiuti: macerie inerti provenienti da demolizioni, rimozioni, scavi t 10,57

Conferimento a discarica autorizzata per lo smaltimento dei seguenti rifiuti: macerie inerti provenienti da demolizioni, rimozioni, scavi t 10,57 L'Elenco prezzi unitari è stato redatto secondo: - Prezzi Informativi Opere Edili, Camera di Commercio Milano - 2014 - Listino prezzi per l'esecuzione di opere pubbliche e manutenzioni, Comune di Milano

Dettagli

Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse. Computo metrico estimativo COMUNE DI VEDELAGO

Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse. Computo metrico estimativo COMUNE DI VEDELAGO COMUNE DI VEDELAGO SETTORE LAVORI PUBBLICI 1078-2015 Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse Computo metrico estimativo 30 ottobre 2015 Il progettista geom.

Dettagli

COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE

COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE ALLEGATO C Chiari, Febbraio 2014 COMUNE DI CHIARI VARIANTE PROGRAMMA INTEGRATO D INTERVENTO 001 06 PER MODIFICA DESTINAZIONE D USO COMPARTO DA RESIDENZIALE A COMMERCIALE AREA DELIMITATA DA VIA BRESCIA

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA Num.Ord. DESIGNAZIONE DEI LAVORI D I M E N S I O N I Quantità pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Scavo a sezione obbligata eseguito a mano, all esterno di edifici, in 01.01.09 terre di qualsiasi natura

Dettagli

CITTÀ DI SALUZZO. (Sostituisce Tav. 13 di PEEP approvato nell'anno 2004)

CITTÀ DI SALUZZO. (Sostituisce Tav. 13 di PEEP approvato nell'anno 2004) Regione Piemonte Provincia di Cuneo CITTÀ DI SALUZZO PIANO REGOLATORE GENERALE COMUNALE Anno 1996 : Approvato con DGR 26-7934 del 16.04.1996 Anno 2012 : Approvato con DGR 29-05-2012 n 16-3906 VARIANTE

Dettagli

Comune di Pisa. Provincia di Pisa. Parcheggio di interscambio Pisa Sud Aurelia e viabilità di collegamento.

Comune di Pisa. Provincia di Pisa. Parcheggio di interscambio Pisa Sud Aurelia e viabilità di collegamento. Comune di Pisa Provincia di Pisa PROGETTO: Parcheggio di interscambio Pisa Sud Aurelia e viabilità di collegamento. COMMITTENTE: PROGETTISTA: Ing. Alessandro Fiorindi Ordine Ingegneri Pisa - 1066 PISAMO

Dettagli

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI

LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI Computo metrico estimativo pag. 1 di 5 LAVORI OPERE SOGGETTE A RIBASSO LAVORI PREPARATORI 1 47 Sfalcio meccanico di vegetazione spontanea eterogenea costituita in prevalenza da canne e cespugli pulizia

Dettagli

COMUNE DI FRIGNANO Provincia di Caserta

COMUNE DI FRIGNANO Provincia di Caserta COMUNE DI FRIGNANO Provincia di Caserta Lavori di completamento di via Limitone dal Cimitero alla S.S. Nola - Villa Literno Relazione Tecnico-Descrittiva TAV. n. 1 Il Responsabile del Settore tecnico F.to

Dettagli

Sommario. Sommario. A04 Stima dei costi elementari. 1. Premessa... 2. Tubazioni di acquedotto... 3.1. Pozzi, sorgenti, captazioni superficiali...

Sommario. Sommario. A04 Stima dei costi elementari. 1. Premessa... 2. Tubazioni di acquedotto... 3.1. Pozzi, sorgenti, captazioni superficiali... Piano di Ambito dell ATO della Provincia di Varese A04 Stima dei costi elementari A04 Stima dei costi elementari Sommario 1. Premessa... 2 2. Tubazioni di acquedotto... 3 3. Opere di acquedotto... 8 3.1.

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli

M I G L I O R A M E N T O DELLE U R B A N I Z Z A Z I O N I P R I M A R I E D E L L E Z O N E D E G R A D A T E D E L C E N T R O S T O R I C O

M I G L I O R A M E N T O DELLE U R B A N I Z Z A Z I O N I P R I M A R I E D E L L E Z O N E D E G R A D A T E D E L C E N T R O S T O R I C O C O M U N E DI L I Z Z A N O ( Prov. di Taranto) M I G L I O R A M E N T O DELLE U R B A N I Z Z A Z I O N I P R I M A R I E D E L L E Z O N E D E G R A D A T E D E L C E N T R O S T O R I C O PROGETTO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI RONCADE PROGETTO DI LOTTIZZAZIONE RESIDENZIALE SCHEDA DI ACCORDO N. 10 DITTA: Bassetto Elio, Bassetto Renato, Bresolin Gino, Geromel Sergio, Pellegrin Luigi e Damelico Severina

Dettagli

ELABORATO TECNICO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA VERTICALE E ORIZZONTALE

ELABORATO TECNICO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA VERTICALE E ORIZZONTALE AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA DELLA FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA VERTICALE E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE CODICE CUP H59J13000030005 ELABORATO TECNICO PER LA FORNITURA E

Dettagli

A R I P O R T A R E 499 463,76

A R I P O R T A R E 499 463,76 R I P O R T O pag. 1 LAVORI A CORPO I finanziamento (O.P.C.M 34/01/ 05; sezioni 1-24) (SpCat 1) Canale Deviatore (SbCat 1) 1 / 1 Scavo di sbancamento a larga A001 sezione per apertura di nuovi canali in

Dettagli

LAGS LABORATORIO PER IL GOVERNO DELLA SICUREZZA STRADALE

LAGS LABORATORIO PER IL GOVERNO DELLA SICUREZZA STRADALE INDICAZIONI PARAMETRICHE SUI COSTI DELLE ROTATORIE ED ANALISI COSTI-BENEFICI Torino, 14 dicembre 2009 ALBERTO ing. Dario TORINO, 14/12/2009 1 CONSIDERAZIONI PRELIMINARI SUI COSTI DELLE ROTATORIE VARIABILITA

Dettagli

Prezzo 01 - Rotatoria

Prezzo 01 - Rotatoria LAVORI A CORPO 1 Prezzo 01 - Rotatoria Prezzo per la realizzazione della rotatoria del diametro di 45.20 mt. in ambito extraurbano all'incrocio tra la Via Vittorio Veneto e la strada provinciale Sestu

Dettagli

OPERE A MISURA. Articolo unità di misura ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI

OPERE A MISURA. Articolo unità di misura ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI 11,0,611 spostamento e o sostituzione di sottoservizi esistenti e/o allacciamenti utenze, ivi compresa ogni opera provvisionale accessoria

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO RIFACIMENTO MARCIAPIEDI VIA MORA n. Rif. C.C.I.A.A. Descrizione N. Unità Quantità Prez. Unit. Totale FORMAZIONE MARCIAPIEDE 1 n.c. 2 n.c. 3 C2.4.23

Dettagli

STIMA INCIDENZA MANODOPERA

STIMA INCIDENZA MANODOPERA Comune di ROCCABRUNA Provincia di CUNEO pag. 1 STIMA INCIDENZA MANODOPERA OGGETTO: COMMITTENTE: DECRETO 6000 CAMPANILI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE TRAMITE PAVIMENTAZIONE ARE BORGATE COMUNALI

Dettagli

Comune di Civitavecchia Provincia di Roma

Comune di Civitavecchia Provincia di Roma Comune di Civitavecchia Provincia di Roma Ufficio Viabilità ELENCO DEI PREZZI UNITARI Nei prezzi sottoindicati sono compresi tutti gli oneri necessari per avere la fornitura e/o la fornitura e posa in

Dettagli

Geometra Carlo Cecchetelli

Geometra Carlo Cecchetelli STUDIO CECCHETELLI Piazza XX Settembre n. 27/2-61032 FANO - tel. 0721/827780 Ditta : SORCINELLI GIANFRANCO SANTINI LUCIANA Oggetto : PIANO ATTUATIVO DEL COMPARTO DENOMINATO ST6_52 Comparto residenziale

Dettagli

CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA. 321 mc * 5,31 euro (costo urb. primaria per sostituzione edilizia) = 1704,51 EURO

CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA. 321 mc * 5,31 euro (costo urb. primaria per sostituzione edilizia) = 1704,51 EURO CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA Edificio A stato modificato: Superficie Piano Terra = 53,46 mq Superficie Piano Primo = 53,46 mq Volume edificio = (53,46 mq + 53,46 mq) * 3 m = 321,00

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria Rete Fognaria Pag. 1 LAVORI A MISURA 4 E01.010) RINTERRI Rinterro con materiale di risulta proveniente da scavo, compreso l'avvicinamento dei [...] il costipamento prescritto. Compreso ogni onere per rete

Dettagli

PROVINCIA DELL'OGLIASTRA

PROVINCIA DELL'OGLIASTRA PROVINCIA DELL'OGLIASTRA Dott. Ing. Francesco Piras Dott. ing. Mauro Loi - Dott. Geol. Andrea Puddu INDICE 1. STIMA INTERVENTI...1 2. QUADRO ECONOMICO...6 1 Dott. Ing. Francesco Piras Dott. Geol. Andrea

Dettagli

Lindos s.r.l. Comune di Segrate Provincia di Milano. P.di L. COMPARTO TR4

Lindos s.r.l. Comune di Segrate Provincia di Milano. P.di L. COMPARTO TR4 Lindos s.r.l. Comune di Segrate Provincia di Milano P.di L. COMPARTO TR4 OPERE DI URBANIZZAZIONE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Listino C.C.I.A.A. Milano n 2/2012 Ottobre 2013 1. OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA

Dettagli

CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO " OLGIATE OLONA

CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO  OLGIATE OLONA CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO " OLGIATE OLONA Art. Descrizione u.m. Qt. / Unità / Totale 1,00 OPERE DI ALLESTIMENTO CANTIERE 1,01 Oneri relativi

Dettagli

Interventi di manutenzione straordinaria Strade Provinciali

Interventi di manutenzione straordinaria Strade Provinciali Provincia dell Ogliastra via Pietro Pistis - 08045 LANUSEI tel. 0782 473600 fax 0782 41053 Gestione Commissariale (L.R. n. 15 /2013) Servizio Viabilità Trasporti Infrastrutture via Mameli 08048 TORTOLÌ

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA

RELAZIONE FINANZIARIA Piano particolareggiato per la progettazione urbanistica del comparto n 10.11.12 con variante al P.R.G.C. ai sensi dell art. 12 comma 3 della L.R. n 20/2001 e s.m.i. (Variante al P.d.Z. 167/62 dei comparti

Dettagli

TABELLA ANALITICA GANTT

TABELLA ANALITICA GANTT TABELLA ANALITICA GANTT Tabella Analitica Gantt F A S I D I L A V O R O Z I gg L gg C data Iniziale data Finale Realizzazione della recinzione e degli accessi al cantiere 2 1 2 2 12/12/2013 13/12/2013

Dettagli

COMUNE DI VIGNATE PROVINCIA DI MILANO. VARIANTE AL PIANO DI LOTTIZZAZIONE Ambito ARm3 del P.G.T. VIA DEI CHIOSI. Proprietà : Imm.re SANREMO s.r.l.

COMUNE DI VIGNATE PROVINCIA DI MILANO. VARIANTE AL PIANO DI LOTTIZZAZIONE Ambito ARm3 del P.G.T. VIA DEI CHIOSI. Proprietà : Imm.re SANREMO s.r.l. COMUNE DI VIGNATE PROVINCIA DI MILANO VARIANTE AL PIANO DI LOTTIZZAZIONE Ambito ARm3 del P.G.T. VIA DEI CHIOSI Proprietà : Imm.re SANREMO s.r.l. Fascicolo 6/agg.1 Computo metrico estimativo standard qualitativo

Dettagli

PISTE MONODIREZIONALI SU AMBO I LATI DELLA STRADA

PISTE MONODIREZIONALI SU AMBO I LATI DELLA STRADA PISTE MONODIREZIONALI SU AMBO I LATI DELLA STRADA A pari livello della carreggiata, separate dal flusso viario da segnaletica orizzontale e verticale dei costi al m (strisce, scritte, simboli) mq 5,99

Dettagli

Comune di Casorezzo. Piano di Governo del Territorio. PUGSS Piano Generale dei Servizi nel Sottosuolo. Allegato Piano dei Servizi. Provincia di Milano

Comune di Casorezzo. Piano di Governo del Territorio. PUGSS Piano Generale dei Servizi nel Sottosuolo. Allegato Piano dei Servizi. Provincia di Milano (MI) - PGT PUGSS Piano urbano generale dei servizi nel sottosuolo Provincia di Milano Piano di Governo del Territorio Allegato Piano dei Servizi PUGSS Piano Generale dei Servizi nel Sottosuolo Art. 9.8

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA COMUNE DI MONTEMARCIANO PROVINCIA DI ANCONA LAVORI PER L'ELIMINAZIONE DI INTERSEZIONE PERICOLOSA AL KM 284+400 DELLA S.S. 16 MEDIANTE COSTRUZIONE DI ROTATORIA PROPOSTA PER RIPRISTINO PORZIONE PARCHEGGIO

Dettagli

A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale lavori a base d'asta 1.344.

A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale lavori a base d'asta 1.344. RETI FOGNARIE VALMORBIA - DOSSO - ZOCCHIO: 1 S TRALCIO QUADRO ECONOMICO A) Lavori a base d'asta A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale

Dettagli

DEMOLIZIONE UFFICI RENT A CAR E REALIZZAZIONE NUOVO PARCHEGGIO AUTO E MINIBUS RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA

DEMOLIZIONE UFFICI RENT A CAR E REALIZZAZIONE NUOVO PARCHEGGIO AUTO E MINIBUS RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA DEMOLIZIONE UFFICI RENT A CAR E REALIZZAZIONE NUOVO PARCHEGGIO AUTO E MINIBUS 1. PREMESSA RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA I lavori di che trattasi, come indicato in APT-21, sono definiti come Intervento

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ED ADEGUAMETNO NORMATIVO IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE LUNGOMARE DI LATINA

RIQUALIFICAZIONE ED ADEGUAMETNO NORMATIVO IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE LUNGOMARE DI LATINA RIQUALIFICAZIONE ED ADEGUAMETNO NORMATIVO IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE GENERALE Progettista: ing. Luciano Landolfi data 30-03-2013 Studio Associato di Ingegneria TecnoTeam

Dettagli

ALLEGATO A. Comune di Porto San Paolo. Provincia di OT DIAGRAMMA DI GANTT. Cronoprogramma dei lavori

ALLEGATO A. Comune di Porto San Paolo. Provincia di OT DIAGRAMMA DI GANTT. Cronoprogramma dei lavori ALLEGATO A Comune di Porto San Paolo Provincia di OT DIAGRAMMA DI GANTT Cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i - D.Lgs. agosto 2009, n. 106) OGGETTO: Realizzazione

Dettagli

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO.

DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. DESCRIZIONE GENERALE DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE IN CASO DI CONSOLIDAMENTO STATICO DEL SOLAIO. Verifica statica della struttura esistente, al fine di determinare la portata del solaio esistente; redazione

Dettagli

a corpo 1,00 2.000,00 2.000,00

a corpo 1,00 2.000,00 2.000,00 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE TRATTO PISTA CICLOPEDONALE E AIUOLA SPARTITRAFFICO IMBOCCO VIA L. ARIOSTO VOCE Cod. voce DESCRIZIONE U.M. quantità A 0.1 CANTIERE ALLESTIMENTO Allestimento cantiere,

Dettagli

Sistema innovativo per la gestione e la raccolta delle acque meteoriche. www.geoplast.it

Sistema innovativo per la gestione e la raccolta delle acque meteoriche. www.geoplast.it Sistema innovativo per la gestione e la raccolta delle acque meteoriche www.geoplast.it NUOVO ELEVETOR TANK USO E CARATTERISTICHE Base Elevetor / Vantaggi e caratteristiche Cassero Elevetor / Vantaggi

Dettagli

Vuoi un aiuola sul terrazzo?

Vuoi un aiuola sul terrazzo? AIUOLE COMPONIBILI MODULARTE For creative garden solutions MODULARTE progetta e produce vasi e fioriere personalizzabili e componibili in svariate gamme di colori, formati e diversi materiali di finitura.

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

COMPUTO METRICO. Olbia OT. adeguamento dello svincolo di accesso ad Olbia S.S. 199 S.S. 125 OGGETTO: COMUNE DI OLBIA COMMITTENTE: Data, 11/05/2015

COMPUTO METRICO. Olbia OT. adeguamento dello svincolo di accesso ad Olbia S.S. 199 S.S. 125 OGGETTO: COMUNE DI OLBIA COMMITTENTE: Data, 11/05/2015 Olbia OT pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: adeguamento dello svincolo di accesso ad Olbia S.S. 199 S.S. 125 COMMITTENTE: COMUNE DI OLBIA Data, 11/05/2015 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO N 14 Sabbiatura a metallo bianco di apparecchi mobili di appoggio metallici di grado Sa 2.5 delle norme standard svedesi SIS 05.59.00-1967, con successiva protezione con

Dettagli

Piano di Recupero Immobili Ex Macelli Comune di Vicchio QUADRO ECONOMICO

Piano di Recupero Immobili Ex Macelli Comune di Vicchio QUADRO ECONOMICO A - U.M.I. 2 EX CASA DEL FASCIO A 1 LIVELLO 0 Intervento di ristrutturazione al livello 0 per la creazione della nuova sede del Comando dei Vigili Urbani indirizzati alla distribuzione funzionale dell

Dettagli

ANALISI PREZZO ACCESSORI, IMBALLI, SFRIDI E TRASPORTI

ANALISI PREZZO ACCESSORI, IMBALLI, SFRIDI E TRASPORTI AREA VIABILITA' - Servizio Grandi Infrastrutture Viabilità - NP 05 SCAPITOZZATURA PALI Scapitozzatura di pali di fondazione in cemento armato, per un'altezza di 1,00 m circa, eseguita mediante martello

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA BRACCI E AREE LIMITROFE CALCOLO SOMMARIO DELLE SPESE

RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA BRACCI E AREE LIMITROFE CALCOLO SOMMARIO DELLE SPESE RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA BRACCI E AREE LIMITROFE CALCOLO SOMMARIO DELLE SPESE * * Introduzione Di seguito viene riportato il calcolo sommario delle spese. Per maggiore chiarezza e comprensione dei costi

Dettagli

CITTA DI NOVATE MILANESE

CITTA DI NOVATE MILANESE MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO ELENCO PREZZI UNITARI Premessa Nel presente elaborato è riportato l elenco prezzi relativi al progetto definitivo/esecutivo dei lavori di manutenzione straordinaria

Dettagli

OPERE IN FORNITURA DIRETTA

OPERE IN FORNITURA DIRETTA PARCO "EX VIVAIO VANZETTI" - ORBASSANO (TO) Pagina 1 R I P O R T O OPERE IN FORNITURA DIRETTA EX VIVAIO DI STR. VOLVERA (OS 24) (SpCat 1) Verde e arredo urbano (Cat 1) Arredo Urbano Forniture (SbCat 23)

Dettagli

Comune di Portovenere

Comune di Portovenere Comune di Portovenere INTERVENTO DI MESSA IN SICUREZZA VIABILITA' PROVINCIALE SP-530 IN CORRISPONDENZA DEGLI ACCESSI AL BORGO DEL FEZZANO (PORTO VENERE), MEDIANTE LA REALIZZAZIONE DI ROTATORIA FUNZIONALE

Dettagli

ALLEGATO R ELENCO PREZZI

ALLEGATO R ELENCO PREZZI A r c h i t e t t o R i n a l d i n i E t t o r e R a v e n n a, V i a l e d e l l a L i r i c a n. 4 3 T e l 0 5 4 4 405979 F a x 0 5 4 4 272644 comm. part. Emissione Spec foglio di Mar2014 COMMITTENTE:

Dettagli

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO Comune di VERRONE Provincia di BIELLA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: STIMA SOMMARIA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE computo metrico estimativo, STRADA PRGC. Prezzi dedotti dal Prezziario della

Dettagli

Il sistema per vespai ventilati da 70 a 250 cm. www.geoplast.it

Il sistema per vespai ventilati da 70 a 250 cm. www.geoplast.it Il sistema per vespai ventilati da 7 a 25 cm www.geoplast.it NUOVO ELEVETOR Il sistema per vespai ventilati da 7 a 25 cm NUOVO ELEVETOR è un sistema combinato di casseri con altezza 15 cm e basi di supporto

Dettagli

AGGREGATI DIRICICLO E POSSIBILI UTILIZZI

AGGREGATI DIRICICLO E POSSIBILI UTILIZZI AGGREGATI DIRICICLO E POSSIBILI UTILIZZI (DM 203/2003 CIRC. N 5205/05) IMPIANTO DI PRODUZIONE : Via Rinaldi n 101 Località Cavazzoli Reggio Emilia D.M. n 203/2003 Impone alle Pubbliche Amministrazioni

Dettagli

ALLEGATO A CATALOGO PUNTI SPORT

ALLEGATO A CATALOGO PUNTI SPORT ALLEGATO A CATALOGO PUNTI SPORT Attrezzo per addominali Attrezzatura composta da: 2 pali altezza fuori terra cm.140 ca. 2 sbarre a diverse altezze pedana per appoggio con doghe in legno doghe per pedana

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI R I P O R T O

DESIGNAZIONE DEI LAVORI R I P O R T O pag. 2 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 / 1 Trasporto in cantiere, posizionamento e rimozione di monoblocco D.0014.0004 prefabbricato con pannelli di tamponatura strutturali, compreso allacciamenti.0002

Dettagli

RELAZIONE TECNICA OPERE DI URBANIZZAZIONE

RELAZIONE TECNICA OPERE DI URBANIZZAZIONE RELAZIONE TECNICA OPERE DI URBANIZZAZIONE Il P.R.G.C. vigente del Comune di Orbassano, approvato G.R. con delib. N. 14-25592 del 7/10/1998, così come integrato dalle successive varianti parziali, individua

Dettagli

Comune di Roma. Computo metrico estimativo

Comune di Roma. Computo metrico estimativo Comune di Roma Provincia di ROMA LAVORI Realizzazione di villetta bifamiliare a schiera Computo metrico estimativo COMMITTENTE EREDI ROSSI IMPRESA CONTRATTO N Repertorio Registrato il Presso al n Mod.

Dettagli

Linea Classica - Dissuasori

Linea Classica - Dissuasori BELLITALIA COLLECTION DISSUASORI Linea Ghisa Linea Pietre preziose Linea Metaldesign Linea Classica Linea Classica - Dissuasori mm 515 mm 406 mm 255 DISSUASORE BASSO con sommità arrotondata e disponibile

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO COMUNE DI MASSA MARITTIMA (Prov. di Grosseto) RIPRISTINO FUNZIONALE DEL TRATTO DI GALLERIA DEL FOSSO VALCASTRUCCI FRAZIONE FENICE CAPANNE A MASSA MARITTIMA PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO COMPUTO METRICO

Dettagli

PARZ. Q.TA' PREZZO ( ) IMPORTO ( ) N Codice DESCRIZIONE U.M FATTORI

PARZ. Q.TA' PREZZO ( ) IMPORTO ( ) N Codice DESCRIZIONE U.M FATTORI 1 NP 01 Oneri per lo spostamento e l'accatastamento all'interno della chiesa di arredi in legno e suppellettili varie presenti sulla pavimentazione, compreso lo smontaggio degli elementi lignei del coro

Dettagli

FONTANOT DA VITA A UNA LINEA DI SCALE PENSATA PER CHI AMA IL FAI DA TE.

FONTANOT DA VITA A UNA LINEA DI SCALE PENSATA PER CHI AMA IL FAI DA TE. STILE FONTANOT DA VITA A UNA LINEA DI SCALE PENSATA PER CHI AMA IL FAI DA TE. Magia. Una gamma di prodotti che renderà facile poter scegliere la tua scala ideale. 0 Guida alla scelta. Gamma prodotti. Modulo

Dettagli

I N D I C E. 1. INTRODUZIONE... pag. 2. 2. I RILIEVI E LE INDAGINI SVOLTE... pag. 5

I N D I C E. 1. INTRODUZIONE... pag. 2. 2. I RILIEVI E LE INDAGINI SVOLTE... pag. 5 I N D I C E 1. INTRODUZIONE... pag. 2 2. I RILIEVI E LE INDAGINI SVOLTE... pag. 5 3. LA VIABILITA... pag. 12 3.1. La nuova Via Regaldi... pag. 14 3.2 La nuova Via Pacini... pag. 18 3.3 Il controviale di

Dettagli

Marca Articolo Note Manfredini S.a.s. Plinto prefabb. 100x100x100 Scheda tecnica prodotto Manfredini S.a.s. Plinto prefabb. 100x100x100 Disegno

Marca Articolo Note Manfredini S.a.s. Plinto prefabb. 100x100x100 Scheda tecnica prodotto Manfredini S.a.s. Plinto prefabb. 100x100x100 Disegno VIABILITA PUBBLICA - SCHEDE TECNICHE PLINTI PREFABBRICATI Marca Articolo Note Manfredini S.a.s. Plinto prefabb. 100x100x100 Scheda tecnica prodotto Manfredini S.a.s. Plinto prefabb. 100x100x100 Disegno

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO STUDIORENZOBERNACCHI PIANO ATTUATIVO DI RISTRUTTURAZIONE URBANISTICA E RICONVERSIONE FUNZIONALE DI EDIFICIO ARTIGIANALE DISMESSO A RESIDENZIALE; SUBORDINATO ALLA REALIZZAZIONE E CESSIONE DEL PARCHEGGIO

Dettagli

mandataria di una associazione temporanea di imprese costituita tra le seguenti imprese: Denominazione o ragione sociale Forma Giuridica Sede Legale

mandataria di una associazione temporanea di imprese costituita tra le seguenti imprese: Denominazione o ragione sociale Forma Giuridica Sede Legale Spettabile Comune di Viareggio Piazza Nieri e Paolini 55049 VIAREGGIO (LU) OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO AVENTE LA QUALITÀ DI SOCIO PRIVATO DELLA MO.VER S.P.A., AL QUALE

Dettagli

COMUNE DI VALMONTONE

COMUNE DI VALMONTONE Descrizione breve articolo articolo NP.01 Posa in opera di zanella in basalto color scuro si presenta nella parte concava bocciardata con due nastrini sulle coste della lunghezza di cm 100 e larghezza

Dettagli

MANUFATTI IN CEMENTO Produciamo manufatti su misura in cemento per i lavori pubblici e per l edilizia. I nostri manufatti comprendono muretti per

MANUFATTI IN CEMENTO Produciamo manufatti su misura in cemento per i lavori pubblici e per l edilizia. I nostri manufatti comprendono muretti per MANUFATTI IN CEMENTO Produciamo manufatti su misura in cemento per i lavori pubblici e per l edilizia. I nostri manufatti comprendono muretti per recinzioni e per il contenimento terra, parapetti, velette,

Dettagli

MOTTO: UN ASSE DI TRADIZIONE E STORIA RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA

MOTTO: UN ASSE DI TRADIZIONE E STORIA RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA MOTTO: UN ASSE DI TRADIZIONE E STORIA RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA INQUADRAMENTO GENERALE Il progetto nasce dalla volontà di riqualificare Piazza Carmelitani attraverso un insieme sistematico di interventi

Dettagli

Fondazioni a platea e su cordolo

Fondazioni a platea e su cordolo Fondazioni a platea e su cordolo Fondazione a platea massiccia Una volta normalmente impiegata per svariate tipologie di edifici, oggi la fondazione a platea massiccia viene quasi esclusivamente adottata

Dettagli

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO COMUNE DI FERNO - Provincia di Varese Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la

PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO COMUNE DI FERNO - Provincia di Varese Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la Smantellamento e riqualifica centro raccolta rifiuti per la realizzazione di aule e orti didattici. FASE 2A - PROGETTO ESECUTIVO COMPUTO METRICO Il Tecnico Pagina 1 MOVIMENTI DI MATERIE E DEMOLIZIONI 1

Dettagli

LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE PAVIMENTAZIONI STRADALI LUNGO LE S.P. 11, 143 PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO RELAZIONE GENERALE

LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE PAVIMENTAZIONI STRADALI LUNGO LE S.P. 11, 143 PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO RELAZIONE GENERALE AREA VIABILITÀ Servizio Esercizio Viabilità www.provincia.torino.gov.it LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE PAVIMENTAZIONI STRADALI LUNGO LE S.P. 11, 143 PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO RELAZIONE

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI. della Provincia di Lecce. Ripristino ed adeguamento di n. 14 alloggi. di ERP in Poggiardo L. n.

ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI. della Provincia di Lecce. Ripristino ed adeguamento di n. 14 alloggi. di ERP in Poggiardo L. n. ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI della Provincia di Lecce Ripristino ed adeguamento di n. 14 alloggi di ERP in Poggiardo L. n. 457/78 V biennio RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA PREMESSA Con deliberazione

Dettagli