INDICE TOMO I. Parte I LA DISCIPLINA NAZIONALE DEGLI APPALTI PUBBLICI DI LAVORI. Titolo I LA DISCIPLINA GENERALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE TOMO I. Parte I LA DISCIPLINA NAZIONALE DEGLI APPALTI PUBBLICI DI LAVORI. Titolo I LA DISCIPLINA GENERALE"

Transcript

1 INDICE Prefazione... XIII TOMO I Parte I LA DISCIPLINA NAZIONALE DEGLI APPALTI PUBBLICI DI LAVORI Titolo I LA DISCIPLINA GENERALE 1. Costituzione della Repubblica Italiana (in G.U. 27 dicembre 1947, n. 298) Legge 11 febbraio 1994, n Legge quadro in materia di lavori pubblici D.P.R. 21 dicembre 1999, n Regolamento di attuazione della legge quadro in materia di lavori pubblici TOMO II 4. D.P.R. 25 gennaio 2000, n. 34. Regolamento sistema unico di qualificazione D.l. 24 dicembre 2003, n. 355 (in G.U. 29 dicembre, n. 300). Proroga termini previsti da disposizioni legislative D.m. (beni culturali) 3 agosto 2000, n. 294 (in G.U. 20 ottobre, n. 246). Regolamento concernente individuazione dei requisiti di qualificazione dei soggetti esecutori dei lavori di restauro e manutenzione dei beni mobili e delle superfici decorate di beni architettonici D.m. (lavori pubblici) 19 aprile 2000, n Nuovo capitolato generale d appalto dei lavori pubblici D.m. 2 dicembre 2000, n Regolamento recante le norme di procedura del giudizio arbitrale, ai sensi dell art. 32, della l. 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni Legge 21 dicembre 2001, n. 443 (in Suppl. ord. alla G.U. 27 dicembre, n. 299). Delega al Governo in materia di infrastrutture ed insediamenti produttivi strategici ed altri interventi per il rilancio delle attività produttive Legge 1 agosto 2002, n. 166 (in Suppl. ord. n. 158 alla G.U. 3 agosto, n. 181). Disposizioni in materia di infrastrutture e trasporti

2 VI INDICE 11. D.lgs. 20 agosto 2002, n. 190 (in G.U. 7 gennaio 2004, n. 13). Attuazione della l. 21 dicembre 2001, n. 443, per la realizzazione delle infrastrutture e degli insediamenti produttivi strategici e di interesse nazionale. Testo aggiornato e coordinato alla l. 5/2004 di conversione del d.l. 315 del 14 novembre 2003, recante: «Disposizioni urgenti in tema di composizione delle commissioni per la valutazione di impatto ambientale e di procedimenti autorizzatori per le infrastrutture di comunicazione elettronica» D.lgs. 19 dicembre 1991, n. 406 (in Suppl. ord. alla G.U. 27 dicembre, n. 302). Attuazione della direttiva 89/440/CEE in materia di procedure di aggiudicazione degli appalti di lavori pubblici Legge 20 marzo 1865, n Legge sui lavori pubblici Titolo II ALTRE DISPOSIZIONI IN TEMA DI LAVORI PUBBLICI 14. Legge 18 ottobre 1942, n (in G.U. 24 dicembre, n. 304). Organi consultivi in materia di opere pubbliche D.P.C.M. 10 gennaio 1991, n. 55. Disposizioni per garantire omogeneità di comportamenti delle stazioni committenti relativamente ai contenuti dei bandi, avvisi di gara e capitolati speciali, nonché disposizioni per la qualificazione dei soggetti partecipanti alle gare D.l. 25 marzo 1997, n. 67 (in G.U. 26 marzo, n. 71), convertito in l. 23 maggio 1997, n. 135 (in G.U. 24 maggio 1997, n. 119). Disposizioni urgenti per favorire l occupazione D.P.C.M. 5 dicembre 1997 (in G.U. 22 dicembre, n. 297). Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici D.m. 18 dicembre 1997 (in G.U. 2 gennaio 1998, n. 1). Individuazione del limite di anomalia delle offerte nelle gare di appalto D.lgs. 17 marzo 1995, n. 157 (in Suppl. ord. alla G.U. 6 maggio, n. 104). Attuazione della direttiva 92/50/CEE in materia di appalti pubblici di servizi D.m. (lavori pubblici) 2 novembre 1999, n. 555 (in G.U. 11 maggio 2000, n. 108). Regolamento recante norme per la ripartizione del fondo di cui al comma 1 dell art. 18 della l. n. 109/1994 e successive modifiche ed integrazioni D.lgs. 19 novembre 1999, n. 528 (in G.U. 18 gennaio 2000, n. 13). Modifiche ed integrazioni al d.lgs. 14 agosto 1996, n. 494, recante attuazione della direttiva 92/57/CEE in materia di prescrizioni minime di sicurezza e di salute da osservare nei cantieri temporanei o mobili D.m. (lavori pubblici) 3 aprile 2001 (in G.U. 23 aprile, n. 94). Determinazione per il periodo 1 gennaio dicembre 2001, della misura del tasso di interesse di mora da applicare ai sensi e per gli effetti dell art. 30 del Capitolato generale d appalto dei lavori pubblici, approvato con decreto del Ministero dei lavori pubblici 19 aprile 2000, n D.m. (giustizia) 20 aprile 2000, n. 134 (in G.U. 25 maggio, n. 120). Regolamento recante norme per la ripartizione dell incentivo economico di cui al comma 1 dell art. 18 della l. n. 109/1994 e successive modifiche ed integrazioni D.m. (lavori pubblici) 21 giugno 2000 (in G.U. 27 giugno, n. 148). Modalità e schemi-tipo per la redazione del programma triennale, dei suoi aggiornamenti

3 INDICE VII annuali e dell elenco annuale dei lavori, ai sensi dell art. 14, comma 11, della l. 11 febbraio 1994, n. 109 e successive modificazioni D.m. (lavori pubblici) 1 o dicembre 2000 (in G.U. 6 dicembre, n. 285). Fissazione del limite di importo degli appalti di lavori pubblici per gli obblighi previsti dall art. 30, comma 4, della l. 11 febbraio 1994, n. 109 e successive modificazioni, in materia di garanzie D.m. (beni e attività culturali) 31 luglio 2001, n. 364 (in G.U. 5 ottobre, n. 232). Regolamento recante norme per la ripartizione del fondo concernente gli incentivi previsti dall art. 18 della l. 11 febbraio 1994, n D.l. 15 aprile 2002, n. 63 (in G.U. 17 aprile, n. 90), convertito, con modificazioni, in l. 15 giugno 2002, n. 112 (in G.U. 15 giugno, n. 139). Disposizioni finanziarie e fiscali urgenti in materia di riscossione, razionalizzazione del sistema di formazione del costo dei prodotti farmaceutici, adempimenti ed adeguamenti comunitari, cartolarizzazioni, valorizzazione del patrimonio e finanziamento delle infrastrutture D.m. (affari esteri) 16 aprile 2002, n. 125 (in G.U. 27 giugno, n. 149). Regolamento recante norme per la ripartizione del fondo di cui al comma 1 dell art. 18 della l. 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni e integrazioni D.m. (infrastrutture e trasporti) 31 luglio 2002 (in G.U. 13 settembre, n. 215). Determinazione per il periodo 1 o gennaio dicembre 2002, della misura del tasso di interesse di mora da applicare ai sensi e per gli effetti dell art. 30 del capitolato generale d appalto dei lavori pubblici, approvato con decreto del Ministero dei lavori pubblici 19 aprile 2000, n Legge 27 dicembre 2002, n. 289 (in Suppl. ord. n. 240/L alla G.U. 31 dicembre, n. 305). Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriannuale dello Stato (legge finanziaria 2003) D.lgs. 22 gennaio 2004, n. 30. Modificazioni alla disciplina degli appalti di lavori pubblici concernenti i beni culturali (in G.U. 7 febbraio, n. 31) Titolo III NORMATIVA ANTIMAFIA 32. Legge 13 settembre 1982, n. 646 (in G.U. 14 settembre, n. 253). Disposizioni in materia di misure di prevenzione di carattere patrimoniale ed integrazione alle leggi 27 dicembre 1956, n. 1423, 10 febbraio 1962, n. 57 e 31 maggio 1965, n Istituzione di una commissione parlamentare sul fenomeno della mafia Legge 19 marzo 1990, n. 55. Nuove disposizioni per la prevenzione della delinquenza di tipo mafioso e di altre gravi forme di manifestazione di pericolosità sociale D.P.C.M. 11 maggio 1991, n. 187 (in G.U. 21 giugno, n. 144). Regolamento per il controllo delle composizioni azionarie dei soggetti aggiudicatari di opere pubbliche e per il divieto delle intestazioni fiduciarie, previsto dall art. 17, comma 3, della legge 19 marzo 1990, n. 55, sulla prevenzione della delinquenza di tipo mafioso D.l. 13 maggio 1991, n. 152, convertito, con modificazione, in l. 12 luglio 1991, n. 203 (in G.U. 12 luglio, n. 162). Provvedimenti urgenti in tema di lotta alla criminalità organizzata e di trasparenza e buon andamento dell attività amministrativa

4 VIII INDICE 36. Legge 17 gennaio 1994, n. 47. Delega al Governo per l emanazione di nuove disposizioni in materia di comunicazioni e certificazioni di cui alla l. 31 maggio 1965, n D.lgs. 8 agosto 1994, n. 490 (in G.U. 10 agosto, n. 186). Disposizioni attuative della l. 17 gennaio 1994, n. 47, in materia di comunicazioni e certificazioni previste dalla normativa antimafia D.P.R. 3 giugno 1998, n. 252 (in G.U. 30 luglio, n. 176). Regolamento recante norme per la semplificazione dei procedimenti relativi al rilascio delle comunicazioni e delle informazioni antimafia Titolo IV IMPIANTI SPORTIVI 39. D.l. 3 gennaio 1987, n. 2 (in G.U. 5 gennaio, n. 3), convertito in l. 6 marzo 1987, n. 65 (in G.U. 7 marzo 1987, n. 55). Misure urgenti per la costruzione o l ammodernamento di impianti sportivi, per la realizzazione o completamento di strutture sportive di base e per l utilizzazione dei finanziamenti aggiuntivi a favore delle attività di interesse turistico D.m. (interni) 18 marzo 1996 (in Suppl. ord. n. 61 alla G.U. 11 aprile, n. 85). Norme di sicurezza per la costruzione e l esercizio degli impianti sportivi Legge 9 ottobre 2000, n. 285 (in G.U. 16 ottobre, n. 242). Interventi per i Giochi olimpici invernali «Torino 2006» Titolo V OPERE IDRAULICHE 42. D.P.R. 1 novembre 1959, n (in G.U. 24 marzo, n. 72). Approvazione del regolamento per la compilazione dei progetti, la costruzione e l esercizio delle dighe di ritenuta D.lgs. 3 aprile 1993, n. 96 (in G.U. 5 aprile, n. 79). Trasferimento delle competenze dei soppressi Dipartimento per gli interventi straordinari nel Mezzogiorno e Agenzia per la promozione dello sviluppo del Mezzogiorno, a norma dell art. 3 della l. 19 dicembre 1992, n Legge 5 gennaio 1994, n. 36 (in Suppl. ord. n. 11 alla G.U. 19 gennaio, n. 14). Disposizioni in materia di risorse idriche D.m. (ambiente e tutela del territorio) 22 novembre 2001 (in G.U. 1 dicembre, n. 280). Modalità di affidamento in concessione a terzi della gestione del servizio idrico integrato, a norma dell art. 20, comma 1, della l. 5 gennaio 1994, n D.l. 8 luglio 2002, n. 138 (in G.U. 8 luglio, n. 159), convertito con modificazioni in l. 8 agosto 2002, n. 178 (in Suppl. ord. n. 168/L alla G.U. 10 agosto, n. 187). Interventi urgenti in materia tributaria, di privatizzazioni, di contenimento della spesa farmaceutica e per il sostegno dell economia anche nelle aree svantaggiate

5 INDICE IX Titolo VI TELECOMUNICAZIONI 47. D.lgs. 4 settembre 2002, n. 198 (in G.U., 13 settembre, n. 215). Disposizioni volte ad accelerare la realizzazione delle infrastrutture di telecomunicazioni strategiche per la modernizzazione e lo sviluppo del Paese, a norma dell art. 1, comma 2, della l. 21 dicembre 2001, n Titolo VII INTERVENTI IN ZONE SISMICHE E AREE DEPRESSE 48. D.l. 27 febbraio 1968, n. 79 (in G.U. 27 febbraio, n. 53, ed. straord.) convertito con modificazioni in l. 18 marzo 1968, n. 241 (in G.U. 28 marzo, n. 81). Ulteriori interventi e provvidenze per la ricostruzione e per la ripresa economica dei comuni della Sicilia colpiti dai terremoti del gennaio Legge 2 febbraio 1974, n. 64 (in G.U. 21 marzo, n. 76). Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche Legge 14 maggio 1981, n. 219 (in Suppl. ord. alla G.U. 18 maggio, n. 134). Conversione in legge, con modificazioni, del d.l. 19 marzo 1981, n. 75, recante ulteriori interventi in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del novembre 1980 e del febbraio Provvedimenti organici per la ricostruzione e lo sviluppo dei territori colpiti D.lgs. 30 marzo 1990, n. 76 (in Suppl. ord. alla G.U. 12 aprile, n. 86). Testo unico delle leggi per gli interventi nei territori della Campania, Basilicata, Puglia e Calabria colpiti dagli eventi sismici del novembre 1980, del febbraio 1981 e del marzo D.P.R. 6 marzo 1978, n. 218 (in Suppl. ord. alla G.U. 29 maggio, n. 146). Testo unico delle leggi sugli interventi nel Mezzogiorno D.l. 23 giugno 1995, n. 244 (in G.U. 24 giugno, n. 146) convertito in l. 8 agosto 1995, n. 341 (in G.U. 18 agosto, n. 192). Misure dirette ad accelerare il completamento degli interventi pubblici e la realizzazione dei nuovi interventi nelle aree depresse, nonché disposizioni in materia di lavoro e di occupazione Parte II LE LEGGI COLLEGATE 54. D.P.R. 18 aprile 1994, n. 383 (in Suppl. ord. alla G.U. 18 giugno, n. 141). Regolamento recante disciplina dei procedimenti di localizzazione delle opere di interesse statale D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 (in Suppl. ord. n. 239 alla G.U. 20 ottobre, n. 245). Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (Testo A) D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327 (in Suppl. ord. n. 211 alla G.U. 16 agosto, n. 189). Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità (Testo A) D.lgs. 18 agosto 2000, n. 267 (in Suppl. ord. n. 162/L alla G.U. 28 settembre, n. 227). Testo unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali

6 X INDICE Parte III IL PROCESSO IN MATERIA DI OPERE PUBBLICHE Titolo I LA GIURISDIZIONE IN TEMA DI APPALTI DI OPERE PUBBLICHE DOPO IL D.LGS. N. 80 DEL 31 MARZO D.lgs. 31 marzo 1998, n. 80 (in Suppl. ord. n. 65/L alla G.U. 8 aprile, n. 82). Nuove disposizioni in materia di organizzazione di rapporti di lavoro nelle amministrazioni pubbliche, di giurisdizione nelle controversie di lavoro e di giurisdizione amministrativa, emanate in attuazione dell art. 11, comma 4, della legge 15 marzo 1997, n Titolo II IL RITO IN MATERIA DI OPERE PUBBLICHE 59. Legge 11 febbraio 1994, n. 109 (in Suppl. ord. n. 29 alla G.U. 19 febbraio, n. 41). Legge quadro in materia di lavori pubblici Legge 6 dicembre 1971, n (in G.U. 13 dicembre, n. 314). Istituzione dei tribunali amministrativi regionali Titolo III LA TUTELA RISARCITORIA 61. D.lgs. 31 marzo 1998, n. 80 e legge 6 dicembre 1971, n Titolo IV L ACCESSO Sezione I L accesso ai documenti amministrativi 62. Legge 7 agosto 1990, n. 241 (in G.U. 18 agosto, n. 192). Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi Sezione II L accesso ai documenti amministrativi e le opere pubbliche 63. Legge 11 febbraio 1994, n. 109 (in Suppl. ord. n. 29 alla G.U. 19 febbraio, n. 41). Legge quadro in materia di lavori pubblici

7 INDICE XI Titolo V L ARBITRATO E L ACCORDO BONARIO 64. Legge 11 febbraio 1994, n. 109 (in Suppl. ord. n. 29 alla G.U. 19 febbraio, n. 41). Legge quadro in materia di lavori pubblici D.P.R. 21 dicembre 1999, n Regolamento di attuazione della legge quadro in materia di lavori pubblici Titolo VI NORMATIVE PROCESSUALI COLLEGATE 66. Legge 3 gennaio 1978, n. 1. Ulteriori norme per l accelerazione delle procedure per l esecuzione di opere pubbliche Legge 10 dicembre 1981, n Ulteriori norme per l accelerazione delle procedure per l esecuzione di opere pubbliche Legge 17 febbraio 1987, n. 80. Norme straordinarie per l accelerazione dell esecuzione di opere pubbliche Legge 6 dicembre 1971, n (in G.U. 13 dicembre, n. 314). Istituzione dei tribunali amministrativi regionali D.lgs. 31 marzo 1998, n. 80 (in Suppl. ord. n. 65/L alla G.U. 8 aprile, n. 82). Nuove disposizioni in materia di organizzazione di rapporti di lavoro nelle amministrazioni pubbliche, di giurisdizione nelle controversie di lavoro e di giurisdizione amministrativa, emanate in attuazione dell art. 11, comma 4, della l. 15 marzo 1997, n Legge 21 luglio 2000, n. 205 (in G.U. 26 luglio, n. 173). Disposizioni in materia di giustizia amministrativa Parte IV LA DISCIPLINA COMUNITARIA 72. Direttiva 2004/18/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 31 marzo 2004 (in G.U.C.E. 30 aprile, n. L. 134). Coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi. Progetto comune approvato dal comitato di conciliazione di cui all art. 251, paragrafo 4 del trattato CE Direttiva 89/665/CEE del Consiglio del 21 dicembre Disposizioni legislative regolamentari e amministrative relative all applicazione delle procedure di ricorso in materia di aggiudicazione degli appalti pubblici di forniture e di lavori Direttiva 93/37/CEE del Consiglio del 14 giugno Procedure di aggiudicazioni degli appalti pubblici di lavori che coordina le procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori Direttiva 92/50/CEE del Consiglio del 18 giugno Procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di servizi Direttiva 92/57/CEE del Consiglio del 24 giugno Prescrizioni minime di sicurezza e di salute da attuare nei cantieri temporanei mobili

8 XII INDICE 77. Direttiva 2004/17/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 31 marzo 2004 che coordina le procedure di appalto degli enti erogatori di acqua e di energia, degli enti che forniscono servizi di trasporto e servizi postali (in G.U.C.E. 30 aprile, n. L 134) Parte V LE LEGGI REGIONALI 78. L. reg. Sicilia 2 agosto 2002, n. 7. Norme in materia di opere pubbliche. Disciplina degli appalti di lavori pubblici, di fornitura, di servizi e nei settori esclusi L. reg. Friuli Venezia Giulia 31 maggio 2002, n. 14. Disciplina organica dei lavori pubblici L. reg. Veneto 7 novembre 2003, n. 27. Disposizioni generali in materia di lavori pubblici di interesse generale e per le costruzioni in zone classificate sismiche Indice delle disposizioni commentate Indice cronologico Indice analitico

INDICE TOMO I. Parte I LA DISCIPLINA NAZIONALE IN TEMA DI CONTRATTI PUBBLICI. Titolo I NORMATIVA BASE

INDICE TOMO I. Parte I LA DISCIPLINA NAZIONALE IN TEMA DI CONTRATTI PUBBLICI. Titolo I NORMATIVA BASE Prefazione... XV TOMO I Parte I LA DISCIPLINA NAZIONALE IN TEMA DI CONTRATTI PUBBLICI NORMATIVA BASE 1. Costituzione della Repubblica Italiana (in G.U., 27 dicembre 1947, n. 298)... 5 2. R.d. 18 novembre

Dettagli

Fonti del diritto amministrativo

Fonti del diritto amministrativo Titolo I Fonti del diritto amministrativo Capo I Costituzione e leggi costituzionali 1. Costituzione della Repubblica Italiana, approvata dall Assemblea Costituente il 22-12-1947, promulgata dal Capo provvisorio

Dettagli

I CODICI NORMATIVI Plus diretti da G. ALPA e R. GAROFOLI

I CODICI NORMATIVI Plus diretti da G. ALPA e R. GAROFOLI I CODICI NORMATIVI Plus diretti da G. ALPA e R. GAROFOLI CODICE AMMINISTRATIVO aggiornato a - L. 17 aprile 2015, n. 43 di conversione del D.L. 18 febbraio 2015, n. 7 Misure urgenti per il contrasto del

Dettagli

INDICE SISTEMATICO PARTE I GOVERNO DEL TERRITORIO. Sezione I Il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia

INDICE SISTEMATICO PARTE I GOVERNO DEL TERRITORIO. Sezione I Il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia INDICE SISTEMATICO PARTE I GOVERNO DEL TERRITORIO Sezione I Il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 Testo Unico delle Testo Unico

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE I COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. PARTE II TESTO UNICO ESPROPRIAZIONE (annotato con giurisprudenza)

INDICE SOMMARIO PARTE I COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. PARTE II TESTO UNICO ESPROPRIAZIONE (annotato con giurisprudenza) PARTE I COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA 1 - Costituzione della Repubblica Italiana (G.U. 27 dicembre 1947, n. 298, ediz. straord.), approvata dall Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947, promulgata

Dettagli

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Principi fondamentali... 3 PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI Titolo I Rapporti civili... 5 Titolo II Rapporti etico-sociali... 8 Titolo III Rapporti economici...

Dettagli

Aldo Maria Franceschini LE NORME ANTIMAFIA

Aldo Maria Franceschini LE NORME ANTIMAFIA Aldo Maria Franceschini LE NORME ANTIMAFIA Appalti, subappalti e cottimi Divieto di cessione del contralto Iscrizioni, sospensioni, decadenze albo costruttori Collegio ispettivo e Comitato tecnico centrale

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Nota sull Autore... pag. 7 Presentazione...» 9 Avvertenza...» 11 Abbreviazioni...» 13

INDICE SOMMARIO. Nota sull Autore... pag. 7 Presentazione...» 9 Avvertenza...» 11 Abbreviazioni...» 13 INDICE SOMMARIO Nota sull Autore... pag. 7 Presentazione...» 9 Avvertenza...» 11 Abbreviazioni...» 13 PARTE PRIMA LEGGE FALLIMENTARE La legge fallimentare 1. R.D. 16 marzo 1942, n. 267. Disciplina del

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Nota sull Autore... pag. 7 Presentazione...» 9 Avvertenza...» 11 Abbreviazioni...» 13

INDICE SOMMARIO. Nota sull Autore... pag. 7 Presentazione...» 9 Avvertenza...» 11 Abbreviazioni...» 13 INDICE SOMMARIO Nota sull Autore... pag. 7 Presentazione...» 9 Avvertenza...» 11 Abbreviazioni...» 13 PARTE PRIMA LEGGE FALLIMENTARE La legge fallimentare 1. R.D. 16 marzo 1942, n. 267. Disciplina del

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Avvertenze... Guida alla consultazione... COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Costituzione della Repubblica italiana...

INDICE SOMMARIO. Avvertenze... Guida alla consultazione... COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Costituzione della Repubblica italiana... Avvertenze... Guida alla consultazione... V VI COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Costituzione della Repubblica italiana... 3 NORME GENERALI 1. LEGGE 7 AGOSTO 1990, N. 241. Nuove norme in materia di

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 PARTE PRIMA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 PARTE PRIMA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 PARTE PRIMA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre 1947. Costituzione della Repubblica Italiana...»

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI IT 27.8.2011 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 222/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 842/2011 DELLA COMMISSIONE del 19 agosto 2011 che stabilisce modelli

Dettagli

LEGGE 20 NOVEMBRE 1982, N. 890 INDICE * Elenco delle abbreviazioni

LEGGE 20 NOVEMBRE 1982, N. 890 INDICE * Elenco delle abbreviazioni LEGGE 20 NOVEMBRE 1982, N. 890 INDICE * Prefazione Elenco delle abbreviazioni XIII XV COMUNICAZIONI E NOTIFICAZIONI TELEMATICHE L. 20 novembre 1982, n. 890 Notificazioni di atti a mezzo posta e di comunicazioni

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni usate nel testo... pag. XI CAPITOLO PRIMO LA CONTABILITÀ PUBBLICA

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni usate nel testo... pag. XI CAPITOLO PRIMO LA CONTABILITÀ PUBBLICA INDICE SOMMARIO Abbreviazioni usate nel testo... pag. XI CAPITOLO PRIMO LA CONTABILITÀ PUBBLICA 1. Nozioni di contabilità pubblica... pag. 1 2. La contabilità nazionale...» 3 3. Fonti...» 5 4. I vincoli

Dettagli

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Principi fondamentali... 3 PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI Titolo I Rapporti civili... 5 Titolo II Rapporti etico-sociali... 8 Titolo III Rapporti economici...

Dettagli

MODULO ELENCO RIFERIMENTI NORMATIVI SERVIZIO: POLIZIA LOCALE

MODULO ELENCO RIFERIMENTI NORMATIVI SERVIZIO: POLIZIA LOCALE Rev. 0 del 040304 Pag. 1 5 Origine Documento Ente o Servizio Emittente Regio Decreto Tipo Codice Descrizione Regio Decreto Codice penale n. 1398 del 19.10.1930 Regolamento per l amministrazione del patrimonio

Dettagli

INDICE GENERALE. I Costituzione della Repubblica italiana e Statuto del contribuente

INDICE GENERALE. I Costituzione della Repubblica italiana e Statuto del contribuente INDICE GENERALE I Costituzione della Repubblica italiana e Statuto del contribuente Costituzione della Repubblica italiana Principi fondamentali (artt. 1-12)... pag. 3 Parte prima Diritti e doveri dei

Dettagli

INDICE SOMMARIO CODICE CIVILE

INDICE SOMMARIO CODICE CIVILE CODICE CIVILE Libro I - Delle persone e della famiglia (artt. 11-47, 230bis)... 3 Libro II Delle successioni (artt. 768bis-768octies)...11 Libro III Della proprietà... 13 Libro IV Delle obbligazioni...

Dettagli

INDICE CAPITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI COMUNI

INDICE CAPITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI COMUNI INDICE CAPITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI COMUNI 1. Principi generali in tema di contratti pubblici e i principi fondamentali del Trattato. Pag.1 2. I rapporti tra la legislazione statale, regionale

Dettagli

INDICE GENERALE. I Costituzione della Repubblica italiana e Statuto del contribuente. Parte I Diritti e doveri dei cittadini

INDICE GENERALE. I Costituzione della Repubblica italiana e Statuto del contribuente. Parte I Diritti e doveri dei cittadini INDICE GENERALE I Costituzione della Repubblica italiana e Statuto del contribuente Costituzione della Repubblica italiana Principi fondamentali (artt. 1-12)... pag. 3 Parte I Diritti e doveri dei cittadini

Dettagli

1990 L. 26 novembre 1990, n Provvedimenti urgenti per il processo civile (Articoli estratti) in Riforme processuali...» 884

1990 L. 26 novembre 1990, n Provvedimenti urgenti per il processo civile (Articoli estratti) in Riforme processuali...» 884 Indice Cronologico 1942 R.D. 16 marzo 1942, n. 267. Disciplina del fallimento, del concordato preventivo [, dell amministrazione controllata] e della liquidazione coatta amministrativa in Fallimento...

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Trattato che istituisce la Comunità europea (artt , 81-89)... 1 Costituzione della Repubblica italiana (artt. 1-47)...

INDICE SOMMARIO. Trattato che istituisce la Comunità europea (artt , 81-89)... 1 Costituzione della Repubblica italiana (artt. 1-47)... Trattato che istituisce la Comunità europea (artt. 43-60, 81-89)... 1 Costituzione della Repubblica italiana (artt. 1-47).... 13 DISPOSIZIONI DEL CODICE CIVILE Codice civile (artt. 2247-2548, 2621-2641)...

Dettagli

Indici. Principi fondamentali... Pag. 9

Indici. Principi fondamentali... Pag. 9 indice Sistematico Costituzione della Repubblica italiana Principi fondamentali... Pag. 9 Parte I: Diritti e doveri dei cittadini Titolo I - Rapporti civili...» 12» II - Rapporti etico-sociali...» 16»

Dettagli

quattrolinee Allegato 10 Riferimenti normativi Ph - Davide Bozzalla

quattrolinee Allegato 10 Riferimenti normativi Ph - Davide Bozzalla quattrolinee Allegato 10 Ph - Davide Bozzalla Riferimenti normativi www.torinofascuola.it info@torinofascuola.it NORMATIVA DI RIFERIMENTO L elenco è riportato a titolo indicativo, restando onere dei concorrenti

Dettagli

AGGIORNAMENTO. Le normative. dal 2008 al 2015

AGGIORNAMENTO. Le normative. dal 2008 al 2015 AGGIORNAMENTO Le normative dal 2008 al 2015 Coordinamento dei soccorsi L. 26 febbraio 2011 n. 10 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 dicembre 2010, n. 225, recante proroga di

Dettagli

SCHEDE DOCUMENTALI NORMATIVA EUROPEA NORMATIVA STATALE

SCHEDE DOCUMENTALI NORMATIVA EUROPEA NORMATIVA STATALE SD 0.1 COMPENDIO DI NORME E LEGGI DI PROTEZIONE CIVILE NORMATIVA EUROPEA Risoluzione 2002/C 43/01 Cooperazione in materia di formazione nel settore della protezione civile NORMATIVA STATALE Legge 8 dicembre

Dettagli

PRINCIPALI DISPOSIZIONI DI LEGGE E NORME RIGUARDANTI L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE AGRONOMO E DOTTORE FORESTALE

PRINCIPALI DISPOSIZIONI DI LEGGE E NORME RIGUARDANTI L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE AGRONOMO E DOTTORE FORESTALE PRINCIPALI DISPOSIZIONI DI LEGGE E NORME RIGUARDANTI L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE AGRONOMO E DOTTORE FORESTALE R.D. 25-11-1929, N. 2248 Regolamento per l esercizio professionale dei Dottori

Dettagli

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vietata la riproduzione anche parziale

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Vietata la riproduzione anche parziale TUTTI I DIRITTI RISERVATI Vietata la riproduzione anche parziale Tutti i diritti di sfruttamento economico dell opera appartengono alla Simone S.p.A. (art. 64, D.Lgs. 10-2-2005, n. 30) Il catalogo aggiornato

Dettagli

SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE PRIMO SEMESTRE 2012

SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE PRIMO SEMESTRE 2012 !!"#$%%$&'!!"#%$%! ()*+,-. *,*""///+, &*0#&%1%2* $! 3%! SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE PRIMO SEMESTRE 2012 Abruzzo L.R. 19 giugno 2012, n. 28 (1). Modifiche alla L.R.

Dettagli

SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE PRIMO SEMESTRE 2010

SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE PRIMO SEMESTRE 2010 !!"#$%%$&'!!"#%$%! ()*+,-. *,*""///+, &*0#&%1%2* $! 3%! SEGNALAZIONE DI NOVITA NORMATIVE REGIONALI DI INTERESSE NOTARILE PRIMO SEMESTRE 2010 Abruzzo L.R. 28 aprile 2010, n. 10 (1). Modifiche all articolo

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE UNICA PROTOCOLLI ADDIZIONALI CEDU ADDENDA AL CODICE CIVILE PARTE III CODICE DI PROCEDURA CIVILE. Art Art

INDICE SOMMARIO PARTE UNICA PROTOCOLLI ADDIZIONALI CEDU ADDENDA AL CODICE CIVILE PARTE III CODICE DI PROCEDURA CIVILE. Art Art INDICE SOMMARIO PARTE UNICA PROTOCOLLI ADDIZIONALI CEDU 1. Protocollo addizionale n. 2 alla Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell uomo e delle libertà fondamentali, l attribuzione alla Corte

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Direzione generale Organizzazione Servizio II

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Direzione generale Organizzazione Servizio II Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Direzione generale Organizzazione Servizio II MIBACT DG OR REP. Decreti 06/07/2017 N 946 VISTO il decreto legislativo 20 ottobre 1998, n. 368

Dettagli

Indici. D.Lgs. 7 settembre 2005, n Codice delle assicurazioni

Indici. D.Lgs. 7 settembre 2005, n Codice delle assicurazioni indice Sistematico Parte Prima Norme fondamentali Costituzione della Repubblica Italiana, approvata dall Assemblea Costituente il 22-12-1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27-12-1947

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA FONTI SEZIONE PRIMA FONTI INTERNE CAPO I

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA FONTI SEZIONE PRIMA FONTI INTERNE CAPO I Presentazione....................................................................................................... Gli Autori...........................................................................................................

Dettagli

SEZIONE 0 INTRODUZIONE

SEZIONE 0 INTRODUZIONE SEZIONE 0 INTRODUZIONE 0.3 COMPENDIO DI NORME E LEGGI DI PROTEZIONE CIVILE NORMATIVA EUROPEA Risoluzione 2002/C 43/01 Cooperazione in materia di formazione nel settore della protezione civile NORMATIVA

Dettagli

Ordinanza n. 82 del 15 Dicembre 2014

Ordinanza n. 82 del 15 Dicembre 2014 IL COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DEL DPCM DEL 25/8/2014 Ordinanza n. 82 del 15 Dicembre 2014 Definizione delle procedure per l effettuazione dei sopralluoghi al fine della partecipazione dei soggetti interessati

Dettagli

Ordinanza n.140 del 20 Novembre 2013

Ordinanza n.140 del 20 Novembre 2013 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n.140 del 20 Novembre 2013 Acquisizione di

Dettagli

Decreto Legislativo 26 gennaio 2007, n. 6

Decreto Legislativo 26 gennaio 2007, n. 6 Decreto Legislativo 26 gennaio 2007, n. 6 Disposizioni correttive ed integrative del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante il codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture

Dettagli

DECRETO MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE

DECRETO MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE DECRETO MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE 14 gennaio 2008 Approvazione delle nuove norme tecniche per le costruzioni (GU n. 29 del 4 febbraio 2008- Suppl. Ordinario n. 30) IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S Provincia Carbonia - Iglesias D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Numero 2365 del 06/10/2017 - Settore - Tecnico - Manutentivo Oggetto ORIGINALE Deliberazione

Dettagli

ELENCO NORME ITALIANE IN MATERIA DI INFRASTRUTTURE FERROVIARIE

ELENCO NORME ITALIANE IN MATERIA DI INFRASTRUTTURE FERROVIARIE ELENCO NORME ITALIANE IN MATERIA DI INFRASTRUTTURE FERROVIARIE NORMA DATA ARGOMENTO T.U. 1447 09/05/12 Disciplina delle ferrovie concesse all industria privata. (G.U n 49 del 28/2/1913) D.P.R. n 547 27/04/55

Dettagli

FORMULARIO RAGIONATO DEGLI APPALTI DI LAVORI PUBBLICI

FORMULARIO RAGIONATO DEGLI APPALTI DI LAVORI PUBBLICI Francesco DELFINO FORMULARIO RAGIONATO DEGLI APPALTI DI LAVORI PUBBLICI Aggiornato alle ultime modifiche legislative (d.l. 13 maggio 2011, n. 70 conv. in l. 12 luglio 2011, n. 106; d.l. 6 dicembre 2011,

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Codice civile. Libro Secondo Delle successioni. Libro Terzo Della proprietà

INDICE SOMMARIO. Codice civile. Libro Secondo Delle successioni. Libro Terzo Della proprietà Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre 1947. Costituzione della Repubblica Italiana................................................ pag. 19 Codice civile R.D.

Dettagli

Direzione Generale DETERMINAZIONE N. 66/2016

Direzione Generale DETERMINAZIONE N. 66/2016 Oggetto: Accreditamento all uso del sistema degli Elenchi degli operatori qualificati per l affidamento di opere e lavori e di servizi di ingegneria e architettura istituito presso l Assessorato regionale

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni DETERMINA N. 1/17/SAG AVVIO DI UNA PROCEDURA APERTA IN AMBITO COMUNITARIO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO RELATIVO ALLA VERIFICA DELLA CONTABILITÀ REGOLATORIA

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni DELIBERA N. COPERTURA ASSICURATIVA PER MORTE ED INVALIDITÀ PERMANENTE PER INFORTUNIO - RINNOVO POLIZZA COLLETTIVA CON LA SOCIETÀ UNIPOL ASSICURAZIONI PER L

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo MiBACT DG-OR Rep. n. 926 del 26/06/2017 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 concernente

Dettagli

Piani casa regionali Riferimenti normativi e disposizioni attuative

Piani casa regionali Riferimenti normativi e disposizioni attuative Piani casa regionali Riferimenti normativi e disposizioni attuative a cura di Raffaele Lungarella Abruzzo L. r. n. 16 del 19/08/2009 Intervento regionale a sostegno del settore edilizio Bura n.. 45 del

Dettagli

Servizio di documentazione tributaria

Servizio di documentazione tributaria Legge del 28/01/2009 n. 2 Titolo del provvedimento: Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, recante misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione

Dettagli

Burc n. 60 del 23 Maggio 2016

Burc n. 60 del 23 Maggio 2016 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 8 AGRICOLTURA E RISORSE AGROALIMENTARI SETTORE N. 2 VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE PRODUZIONI AGRICOLE E FILIERE PRODUTTIVE DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SETTORE

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 PARTE PRIMA LA FASE STRAGIUDIZIALE. del Codice civile...

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 PARTE PRIMA LA FASE STRAGIUDIZIALE. del Codice civile... Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 PARTE PRIMA LA FASE STRAGIUDIZIALE Adempimento e costituzione in mora del Codice civile...» 29 Prescrizione e decadenza del Codice civile...»

Dettagli

PRESENTAZIONE PREFAZIONE TOMO PRIMO PARTE I - NORMATIVA COSTITUZIONALE E COMUNITARIA

PRESENTAZIONE PREFAZIONE TOMO PRIMO PARTE I - NORMATIVA COSTITUZIONALE E COMUNITARIA INDICE GENERALE PRESENTAZIONE PREFAZIONE Titolo I - Costituzione della Repubblica italiana TOMO PRIMO PARTE I - NORMATIVA COSTITUZIONALE E COMUNITARIA 1. Costituzione della Repubblica Italiana, in vigore

Dettagli

1. D.P.R. 22 dicembre 1986, n Approvazione del testo unico delle imposte sui redditi IVA

1. D.P.R. 22 dicembre 1986, n Approvazione del testo unico delle imposte sui redditi IVA Schema dell opera Pag. Costituzione della Repubblica italiana (Articoli estratti)... 11 Imposte dirette 1. D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917. Approvazione del testo unico delle imposte sui redditi... 17

Dettagli

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA Le mini-guide di EmPULIA LE SOA Versione 1.0 Pagina 1 di 5 COSA SONO LE SOCIETÀ ORGANISMI DI ATTESTAZIONE Sono Società di diritto privato autorizzate

Dettagli

LA NORMATIVA CORSO DI COSTRUZIONI EDILI. Prof. Maurizio Nicolella

LA NORMATIVA CORSO DI COSTRUZIONI EDILI. Prof. Maurizio Nicolella LA NORMATIVA TECNICA CORSO DI COSTRUZIONI EDILI NORMATIVA COGENTE LEGGE D. L. D LGS. D.P.R. D.P.C.M. D.M. CIRCOLARE NORMATIVA VOLONTARIA NORME UNI (Italia) NORME CEI (Italia) NORME CEN (Europa) NORME DIN

Dettagli

Servizio di documentazione tributaria

Servizio di documentazione tributaria Legge del 27/02/2009 n. 14 Titolo del provvedimento: Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2008, n. 207, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore CRESCENZI ROBERTO. Responsabile del procedimento CRESCENZI ROBERTO. Responsabile dell' Area F. TOSINI

DETERMINAZIONE. Estensore CRESCENZI ROBERTO. Responsabile del procedimento CRESCENZI ROBERTO. Responsabile dell' Area F. TOSINI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: RISORSE IDRICHE, DIFESA DEL SUOLO E RIFIUTI CICLO INTEGRATO DEI RIFIUTI DETERMINAZIONE N. G06059 del 11/05/2017 Proposta n. 7806 del 05/05/2017 Oggetto: O.C.D.P.C.

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 13 marzo 2013, n. 49

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 13 marzo 2013, n. 49 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 13 marzo 2013, n. 49 Regolamento per la disciplina delle attivita' del Ministero della difesa in materia di lavori, servizi e forniture militari, a norma dell'articolo

Dettagli

TABELLA RIFERIMENTI PER LE AUTORIZZAZIONI

TABELLA RIFERIMENTI PER LE AUTORIZZAZIONI TABELLA RIFERIMENTI PER LE AUTORIZZAZIONI IN GENERALE Legge 7 agosto 1990, n. 241 Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi. DGR n. 1728

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 135 DEL 4/07/2016 OGGETTO: Acquisto diretto sul MEPA per la fornitura di n. 22 kit di integrazione cassette di pronto soccorso delle residenze dell ESU di Verona. CIG n. ZB31A5B2B7.

Dettagli

Regione Umbria. Giunta Regionale

Regione Umbria. Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE GOVERNO DEL TERRITORIO E PAESAGGIO. PROTEZIONE CIVILE. INFRASTRUTTURE E MOBILITA' Servizio Organizzazione e sviluppo del sistema di protezione civile

Dettagli

DETERMINAZIONE N /Det/540 DEL 02/09/2011

DETERMINAZIONE N /Det/540 DEL 02/09/2011 DETERMINAZIONE N. 20909/Det/540 DEL 02/09/2011 Oggetto: bando di attuazione della misura 3.4 del Fondo Europeo per la Pesca 2007-2013 Sviluppo di nuovi mercati e campagne rivolte ai consumatori (art. 40

Dettagli

RISCHIO SISMICO LEGGI NAZIONALI

RISCHIO SISMICO LEGGI NAZIONALI RISCHIO SISMICO LEGGI NAZIONALI Decreto Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento della Protezione Civile 21 Ottobre 2003 Disposizioni attuative dell'art. 2, commi 2, 3 e 4, dell'ordinanza del

Dettagli

Affidamento alla Società Agricola Agave con sede Alghero, Reg. Gutierrez. Il Direttore del Servizio

Affidamento alla Società Agricola Agave con sede Alghero, Reg. Gutierrez. Il Direttore del Servizio Oggetto: Acquisizione dei servizi di didattica attiva e laboratoriali da affidare alle fattorie didattiche nell ambito del seminario di lancio del progetto PROMETEA, PROmozione della Multifunzionalità

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 53235 -REP. N. 3123 DEL 27 DICEMBRE

Dettagli

Enti 13/10/14 INTRODUZIONE NORMATIVA

Enti 13/10/14 INTRODUZIONE NORMATIVA INTRODUZIONE NORMATIVA 1 1 Le novità più rilevanti in tema di gestione dei rifiuti 1. D.lgs. 205 del 2010 IV correttivo rifiuti, recepimento direttiva 2008/98/CE 2. Introduzione e relative modifiche del

Dettagli

IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO. Ordinanza n. 7 del 19 Febbraio 2016

IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO. Ordinanza n. 7 del 19 Febbraio 2016 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 7 del 19 Febbraio 2016 Modifiche all Ordinanza

Dettagli

Oggetto: Avviso Pubblico Credito d imposta per nuovo lavoro stabile nel Mezzogiorno per

Oggetto: Avviso Pubblico Credito d imposta per nuovo lavoro stabile nel Mezzogiorno per DETERMINAZIONE N.43841-6638 del 27/09/2013 Oggetto: Avviso Pubblico Credito d imposta per nuovo lavoro stabile nel Mezzogiorno per l assunzione di lavoratori svantaggiati nella Regione Sardegna Art. 2

Dettagli

IL PRESIDENTE IN QUALITÀ DI COMMISSARIO DELEGATO ai sensi dell art. 1 comma 2 del D.L. n. 74/2012 convertito con modificazioni dalla Legge n.

IL PRESIDENTE IN QUALITÀ DI COMMISSARIO DELEGATO ai sensi dell art. 1 comma 2 del D.L. n. 74/2012 convertito con modificazioni dalla Legge n. IL PRESIDENTE IN QUALITÀ DI COMMISSARIO DELEGATO ai sensi dell art. 1 comma 2 del D.L. n. 74/2012 convertito con modificazioni dalla Legge n. 122/2012 Vista la legge 24 febbraio 1992, n. 225 e ss.mm.ii.;

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 17 DICEMBRE 2015 631/2015/R/GAS OSSERVAZIONI IN MERITO ALLA DOCUMENTAZIONE DI GARA INVIATA, AI SENSI DELLE DISPOSIZIONI DI CUI ALL ARTICOLO 9, COMMA 2, DEL DECRETO 12 NOVEMBRE 2011, N. 226

Dettagli

CAPITOLO II.1. NORMATIVE SULLE DROGHE

CAPITOLO II.1. NORMATIVE SULLE DROGHE CAPITOLO II.1. NORMATIVE SULLE DROGHE II.1.1. La nuova proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio COM (2012) 548, tendente a prevenire la diversione del principale precursore dell eroina

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore CRESCENZI ROBERTO. Responsabile del procedimento CRESCENZI ROBERTO. Responsabile dell' Area F. TOSINI

DETERMINAZIONE. Estensore CRESCENZI ROBERTO. Responsabile del procedimento CRESCENZI ROBERTO. Responsabile dell' Area F. TOSINI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: RISORSE IDRICHE, DIFESA DEL SUOLO E RIFIUTI CICLO INTEGRATO DEI RIFIUTI DETERMINAZIONE N. G08776 del 22/06/2017 Proposta n. 11352 del 19/06/2017 Oggetto: O.C.D.P.C.

Dettagli

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI PARTE II ORDINAMENTO DELLA REPUBBLICA

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI PARTE II ORDINAMENTO DELLA REPUBBLICA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Principi fondamentali.......................................... 3 PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI TITOLO I Rapporti civili.............................. 5

Dettagli

Prot IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

Prot IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Prot. 16302 Approvazione del modello Consolidato nazionale e mondiale 2016, con le relative istruzioni, da presentare nell anno 2016 ai fini della dichiarazione dei soggetti ammessi alla tassazione di

Dettagli

INDICE SISTEMATICO PARTE PRIMA IL GIUDICE AMMINISTRATIVO E LE SUE LEGGI

INDICE SISTEMATICO PARTE PRIMA IL GIUDICE AMMINISTRATIVO E LE SUE LEGGI PARTE PRIMA IL GIUDICE AMMINISTRATIVO E LE SUE LEGGI TITOLO PRIMO IL CODICE DEL PROCESSO AMMINISTRATIVO Decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104. Attuazione dell articolo 44 della legge 18 giugno 2009,

Dettagli

Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre Costituzione della Repubblica Italiana...

Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre Costituzione della Repubblica Italiana... INDICE SOMMARIO Presentazione.... pag. 7 Avvertenza....» 9 Abbreviazioni...» 11 Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre 1947. Costituzione della Repubblica

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Costituzione della Repubblica Italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre 1947. Costituzione della Repubblica Italiana...» 27 2.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 7926/Det/261 DEL

DETERMINAZIONE N. 7926/Det/261 DEL DETERMINAZIONE N. 7926/Det/261 DEL 27.04.2012 Oggetto: Programma operativo dell'intervento comunitario del Fondo europeo per la pesca in Italia per il periodo di programmazione 2007-2013 (di cui all allegato

Dettagli

Oneri di urbanizzazione Costo di costruzione

Oneri di urbanizzazione Costo di costruzione Segnalazioni Direzione Programmazione Strategica, Politiche Territoriali ed Edilizia agosto 2013 Oneri di urbanizzazione Costo di costruzione Modifiche apportate dalla Legge regionale 12 agosto 2013, n.

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale DETERMINAZIONE N. 2703-63 13 Febbraio 2014 Oggetto: PSR Sardegna 2007-2013 - Misura 511. Affidamento a favore della società Lattanzio e Associati S.p.A., ai sensi dell art. 57 comma

Dettagli

LAVORI PUBBLICI. Periodico mensile d informazione tecnica

LAVORI PUBBLICI. Periodico mensile d informazione tecnica LAVORI PUBBLICI Periodico mensile d informazione tecnica NUOVO CONTO ENERGIA DECRETO MINISTERIALE 6 AGOSTO RELAZIONE PAESAGGISTICA D.P.R. 9 LUGLIO, N. 139 NORMATIVA ANTIMAFIA LEGGE 13 AGOSTO, N. 136 PREVENZIONE

Dettagli

(Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 298 del 22 ottobre 2008)

(Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 298 del 22 ottobre 2008) Legge 22 dicembre 2008, n. 201 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 ottobre 2008, n. 162, recante interventi urgenti in materia di adeguamento dei prezzi di materiali da costruzione,

Dettagli

I CODICI NORMATIVI mini. diretti da G. ALPA e R. GAROFOLI

I CODICI NORMATIVI mini. diretti da G. ALPA e R. GAROFOLI I CODICI NORMATIVI mini diretti da G. ALPA e R. GAROFOLI CODICE TRIBUTARIO A cura di Avv. Rebecca Amato Dott. Marco Ligrani Avv. Luigi Santoro VII INDICE SISTEMATICO INDICE SISTEMATICO Costituzione Costituzione

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 215 DEL 4/11/2016 OGGETTO: Ordine diretto di acquisto sul MEPA del servizio Help Desk, aggiornamento software, formazione, innovazione di protocollo informatico anno 2016. CIG

Dettagli

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; LEGGE 22 maggio 2010, n. 73 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 marzo 2010, n. 40, recante disposizioni urgenti tributarie e finanziarie in materia di contrasto alle frodi fiscali

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 129 DEL 24/06/2016 OGGETTO: Fornitura sottosoglia mediante ordine diretto sul MEPA per la fornitura di n. 3000 buste intestate con logo ESU in formati vari. CIG ZB61A2C18B. RICHIAMATO

Dettagli

di altri atti dell Unione europea - Legge di delegazione europea 2014 (Articolo estratto)... 89

di altri atti dell Unione europea - Legge di delegazione europea 2014 (Articolo estratto)... 89 Indice Sistematico Titolo I Fonti del diritto amministrativo Costituzione e leggi costituzionali 1. Costituzione della Repubblica Italiana, approvata dall Assemblea Costituente il 22-12-1947, promulgata

Dettagli

LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI

LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI DECRETO LEGISLATIVO 18 aprile 2016, n. 50. Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici

Dettagli

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO IL MINISTRO DELL AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO IL MINISTRO DELL AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DECRETO 10 settembre 2010. Linee guida per l autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili. IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DI CONCERTO CON IL MINISTRO DELL AMBIENTE E DELLA TUTELA

Dettagli

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

Il Direttore del Servizio. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione generale enti locali e finanze Servizio della Centrale regionale di committenza 04.01.05 SERVIZIO DELLA CENTRALE REGIONALE DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE PROT. N. 51365 - REP. N. 2989 DEL 15.12.2016

Dettagli

Introduzione... Indice per Autore... Parte Prima CONTROVERSIE REGOLATE DAL RITO SOMMARIO DI COGNIZIONE

Introduzione... Indice per Autore... Parte Prima CONTROVERSIE REGOLATE DAL RITO SOMMARIO DI COGNIZIONE Indice generale Introduzione... Indice per Autore... XIII XV Parte Prima CONTROVERSIE REGOLATE DAL RITO SOMMARIO DI COGNIZIONE 1. LE CONTROVERSIE IN MATERIA DI LIQUIDAZIONE DEGLI ONORARI E DEI DIRITTI

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA Direzione Generale della Protezione Civile Servizio affari generali, bilancio e supporti direzionali Prot. n.7285 Determinazione n. 298 del 16.11.2012 Oggetto: Determinazione di approvazione dell avviso

Dettagli

Il Ministro della Difesa M_D/GOIV/ /0062

Il Ministro della Difesa M_D/GOIV/ /0062 Il Ministro della Difesa M_D/GOIV/3.3.8.1/0062 il decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, recante attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro

Dettagli

DECRETO N DATA 07/11/2016

DECRETO N DATA 07/11/2016 O GG E TTO : APPROVAZIONE "MANUALE PER LA PRESENTAZIONE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE DELLE OPERAZIONI FINANZIATE DAL POR FSE 2014-2020 DELLA REGIONE LIGURIA". DECRETO N. 5117 DATA 07/11/2016 del REGISTRO

Dettagli

Il Ministro della Difesa il decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, recante attuazione della legge 4 marzo 2009, n.

Il Ministro della Difesa il decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, recante attuazione della legge 4 marzo 2009, n. Il Ministro della Difesa il decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, recante attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza

Dettagli

Il problema della qualità

Il problema della qualità Il problema della qualità 4 è facile riconoscerla... 4... è più difficile definirla 4... è ancora più difficile valutarla... per questo esistono le procedure e le tecniche di valutazione della qualità

Dettagli

GESTIONE DEL CANTIERE 04 - GLI APPALTI

GESTIONE DEL CANTIERE 04 - GLI APPALTI GESTIONE DEL CANTIERE 04 - GLI APPALTI Normativa Italiana di riferimnento DI n.70/2011 norme sulle rescissioni contrattuali 1. Nuovo codice appalti D.lgs 163/2006 del 12 aprile 2. D.Lgs. 276/03 ( Attuazione

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale

Regione Umbria Giunta Regionale Regione Umbria Giunta Regionale DIREZIONE REGIONALE RISORSE FINANZIARIE E STRUMENTALI. AFFARI GENERALI E RAPPORTI CON I LIVELLI DI GOVERNO Servizio Provveditorato, gare e contratti e gestione partecipate

Dettagli

Il Ministro della Difesa M_D/GOIV/2014/CONT/A9-3/0104

Il Ministro della Difesa M_D/GOIV/2014/CONT/A9-3/0104 Il Ministro della Difesa M_D/GOIV/2014/CONT/A9-3/0104 VISTO il r.d. 18 novembre 1923 n.2440, sull amministrazione del patrimonio e sulla contabilità generale dello Stato; VISTO il r.d. 23 maggio 1924 n.827,

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI. VISTO l articolo 5, comma 3, della legge 24 febbraio 1992, n. 225;

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI. VISTO l articolo 5, comma 3, della legge 24 febbraio 1992, n. 225; Ordinanza Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI

Dettagli