Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC"

Transcript

1 Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC Autore Fabio Guasconi

2 Fabio Guasconi Direttivo CLUSIT Direttivo UNINFO Presidente del ISO/IEC JTC1 SC27 UNINFO CISA, CISM, PCI-QSA, ITIL, ISFS, Lead Auditor & 9001 Partner e co-founder BL4CKSWAN S.r.l. Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 2

3 Agenda Importanza della normazione Ecosistema ISO/IEC SC27 e lavori legati al Cloud Focus sulla Future novità Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 3

4 Importanza della normazione Dal dizionario Hoepli della lingua italiana: Uno «standard» è un tipo, modello, punto di riferimento Dal Regolamento UE 1025/2012: Una «norma» è una specifica tecnica, adottata da un organismo di normazione riconosciuto, per applicazione ripetuta o continua, alla quale non è obbligatorio conformarsi Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 4

5 Importanza della normazione ISO dichiara che i benefici della normazione sono da inviduarsi in: Cost savings - International Standards help optimise operations and therefore improve the bottom line Enhanced customer satisfaction - International Standards help improve quality, enhance customer satisfaction and increase sales Access to new markets - International Standards help prevent trade barriers and open up global markets Increased market share - International Standards help increase productivity and competitive advantage Inoltre: when products and services conform to International Standards consumers can have confidence that they are safe, reliable and of good quality. Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 5

6 Ecosistema ISO/IEC CIG (Gas) UNINFO (ICT) CTI (Termotecnico) JTC 1 Information Technology SC27 IT Security Techniques UNI CHIM (Chimico) CUNA (Automobilistico) 52 P-Members 18 O-Members 145 Norme pubblicate UNI PLAST (Materie plastiche) UNI SIDER (Metallurgico) Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 6

7 SC27 e lavori legati al Cloud JTC 1 Information Technology SC27 IT Security Techniques WG1: sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni, controlli, accreditamento, certificazione e audit, governance WG2: crittografia e meccanismi di sicurezza WG3: criteri, metodologie e procedure per la valutazione, il test e la specifica della sicurezza WG4: servizi di sicurezza collegati all'attuazione dei sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni WG5: aspetti di sicurezza di gestione delle identità, biometria e privacy Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 7

8 SC27 e lavori legati al Cloud 2010 SC27 lancia uno study period trasversale a tutti i WG su "Cloud computing security and privacy" 2011 Lo study period raccomanda lo sviluppo di un insieme organico di norme con riferimento alla ISO/IEC Iniziano i lavori sulle norme ISO/IEC e e sono avviate le relative liaison con i principali gruppi di interesse esistenti: 2012 Iniziano i lavori sulla norma ISO/IEC Viene pubblicata la ISO/IEC Prevista la pubblicazione della ISO/IEC (ottobre) Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 8

9 Focus sulla 27018: basi Information technology Security techniques Code of practice for PII protection in public clouds acting as PII processors Partiamo dalla definizione di PII nella norma di riferimento per il WG5, che è la pubblicamente disponibile ISO/IEC 29100:2011 Personally Identifiable Information PII any information that (a) can be used to identify the PII principal to whom such information relates, or (b) is or might be directly or indirectly linked to a PII principal PII is also referred to as personal data or personal information a public cloud service provider is a 'PII processor' when it processes PII for and according to the instructions of a cloud service customer Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 9

10 Focus sulla 27018: finalità 1. indicare un insieme di contromisure da utilizzarsi da parte del public cloud computing service provider a partire dal noto schema della ISO/IEC fornire supporto al public cloud computing service provider nell'adempimento agli obblighi collegati al trattamento di PII 3. facilitare gli accordi tra public cloud computing service provider e cloud service customer 4. fornire strumenti di verifica della sicurezza ai cloud service customer Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 10

11 Focus sulla 27018: uso previsto + Catalogo controlli (ISO/IEC 27002) 1 Risk Assessment (ISO/IEC 27005) Privacy Impact Assessment (ISO/IEC 29134) 2 Risk Treatment (ISO/IEC 27005) Catalogo controlli (ISO/IEC 27018) Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 11

12 Focus sulla 27018: controlli 5 Information Security Policies 6 Organisation of Information Security 7 Human Resources Security Aggiunte al testo dei "controlli": Public cloud PII protection implementation guidance Other information for public cloud PII protection 8 Asset Management 9 Access control 10 Cryptography 11 Physical and environmental Security 12 Operations Security 13 Communications Security 14 Systems acquisition, development and maintenance 15 Supplier relationships 16 Information Security Incident Management 17 IS aspects of Business Continuity 18 Compliance Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 12

13 Focus sulla 27018: controlli 25 controlli aggiuntivi rispetto alla ISO/IEC 27002, raccolti nell'annex A: Obligation to co-operate regarding PII principals rights Public cloud PII processor s purpose Public cloud PII processor's commercial use Secure erasure of temporary files PII disclosure notification Recording of PII disclosures Disclosure of sub-contracted PII processing Notification of a data breach involving PII Retention period for administrative security policies and guidelines PII return, transfer and disposal Confidentiality or non-disclosure agreements Restriction of the creation of hardcopy material Control and logging of data restoration Protecting data on storage media leaving the premises Use of unencrypted portable storage media and devices Encryption of PII transmitted over public data-transmission networks Secure disposal of hardcopy materials Unique use of user IDs Records of authorized users User ID management Contract measures Sub-contracted PII processing Access to data on pre-used data storage space Geographical location of PII Intended destination of PII Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 13

14 Focus sulla 27018: certificazione? ISO/IEC Requisiti SGSI + ISO/IEC Controlli generici = CERTIFICAZIONE + ISO/IEC Controlli specifici secondo lo schema ISO/IEC Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 14

15 Future novità: Information technology Security techniques Code of practice for information security controls based on ISO/IEC for cloud services Impostazione identica alla ISO/IEC Focus specifico su cloud service customer / cloud service provider con linee guida dedicate a ciascuno di essi Nello stato attuale di DIS conta 51 pagine (contro le 41 della ISO/IEC 27018) pur "sdoppiando i testi" Include un Annex B con riferimento ai rischi per la sicurezza legati al cloud computing Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 15

16 Future novità: Information technology Security techniques Information security for supplier relationships Part 4: Guidelines for security of cloud services La norma multiparte è composta anche da: Parte 1 (2014) Overview and concepts Parte 2 (2014) Requirements Parte 3 (2013) Guidelines for information and communication technology supply chain security Attualmente in stato di CD, pubblicazione attesa per il 2016 Fornisce linee guida sui rischi legati all'uso di servizi in cloud e alla loro gestione, discernendo i principali paradigmi diffusi sul mercato (IaaS, PaaS, SaaS, Hybrid, Private) Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 16

17 Future novità: CRMF e CSAA Cloud adapted Risk Management Framework Study period concluso da WG1 e WG4 Aggiunta di annex alla ISO/IEC (attualmente in revisione) Cloud Security Assessment and Audit Study period appena iniziato da WG4 Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 17

18 Contatti Tel CLUSIT Via Comelico Milano Tel Fax Fabio Guasconi - Cloud e Sicurezza secondo le norme ISO/IEC 18

La norma ISO/IEC 27018: protezione dei dati personali nei servizi Public Cloud

La norma ISO/IEC 27018: protezione dei dati personali nei servizi Public Cloud La norma ISO/IEC 27018: protezione dei dati personali nei servizi Public Cloud Mariangela Fagnani ICT Security & Governance Senior Advisor Sernet SpA Sessione di Studio AIEA 19 Giugno 2015 Sernet e l offerta

Dettagli

Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009

Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002 Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 1 Agenda Presentazione Le norme della serie ISO/IEC 27000 La sicurezza delle

Dettagli

Skills 4 security: antani? «Le dico solo tre parole... Chief Security Officer»

Skills 4 security: antani? «Le dico solo tre parole... Chief Security Officer» Skills 4 security: antani? «Le dico solo tre parole... Chief Security Officer» La security: esperienza vs conoscenza didattica Cosa può capitare avendone solo una delle due? Esperienza pregressa Conoscenza

Dettagli

Misure di Tutela e Aspetti Legali nel contesto del Cloud Computing

Misure di Tutela e Aspetti Legali nel contesto del Cloud Computing Reg. 05/017 Misure di Tutela e Aspetti Legali nel contesto del Cloud Computing La certificazione di sistema per aumentare il trust cliente-fornitore 25 maggio 2010 AIPSI - Milano 1 The speaker Fabrizio

Dettagli

Sottotitolo Sinergie tra standard e cenni alla ISO/IEC 27013

Sottotitolo Sinergie tra standard e cenni alla ISO/IEC 27013 Sottotitolo Sinergie tra standard e cenni alla ISO/IEC 27013 Autore Fabio Guasconi Lo standard ISO/IEC 27001 Sistema di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni (SGSI o ISMS). Applicabile ad organizzazioni

Dettagli

Le nuove norme della famiglia 27000

Le nuove norme della famiglia 27000 Versione aggiornata ad ottobre 2013 Le nuove norme della famiglia 27000 e il lavoro degli enti normativi italiani Introduzione al ISO/IEC JTC1 SC27 Il sottocomitato 27 (SC27), da cui nascono tutte le norme

Dettagli

Le nuove norme della famiglia 27000

Le nuove norme della famiglia 27000 Versione aggiornata a marzo 2014 Le nuove norme della famiglia 27000 e il lavoro degli enti normativi italiani Relatori Fabio GUASCONI Direttivo CLUSIT Direttivo di UNINFO Presidente del ISO/IEC JTC1 SC27

Dettagli

PROTEZIONE DEI DATI: QUALE RUOLO PER LA CERTIFICAZIONE?

PROTEZIONE DEI DATI: QUALE RUOLO PER LA CERTIFICAZIONE? PROTEZIONE DEI DATI: QUALE RUOLO PER LA CERTIFICAZIONE? ARMANDO ROMANIELLO DIRETTORE MARKETING, INDUSTRY MANAGEMENT E CERTIFICAZIONE DI PRODOTTO CERTIQUALITY Certiquality è 18000 GIORNATE Carico DI AUDIT

Dettagli

LA SICUREZZA NEI SISTEMI DI CONSERVAZIONE DIGITALE

LA SICUREZZA NEI SISTEMI DI CONSERVAZIONE DIGITALE LA SICUREZZA NEI SISTEMI DI CONSERVAZIONE DIGITALE Security Summit Roma, 11 giugno 2015 Agenda Introduzione a UNINFO Nuova ISO/IEC 27001:2013 Analisi del rischio secondo ISO/IEC 27001:2013 ETSI TS 101

Dettagli

IT Risk Management a 360

IT Risk Management a 360 IT Risk Management a 360 Politecnico di Torino Fabio Guasconi 26/05/ 1 Indice Risk Management, norme e metodologie internazionali Cenni all analisi quantitativa Tecniche e strumenti per la raccolta delle

Dettagli

Standard ISO/IEC 270xx. Milano, 10 novembre 2011

Standard ISO/IEC 270xx. Milano, 10 novembre 2011 Standard ISO/IEC 270xx Milano, 10 novembre 2011 1 Agenda Presentazione relatore Introduzione agli standard ISO/IEC 27k La norma ISO/IEC 27001 in (molto) breve La certificazione ISO/IEC 27001 Gli standard

Dettagli

Privacy e Sicurezza delle Informazioni

Privacy e Sicurezza delle Informazioni Privacy e Sicurezza delle Informazioni Mauro Bert GdL UNINFO Serie ISO/IEC 27000 Genova, 18/2/2011 Ente di normazione federato all UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) Promuove e partecipa allo

Dettagli

Chi siamo TÜV Italia è un ente di certificazione indipendente, filiale italiana del gruppo TÜV SÜD.

Chi siamo TÜV Italia è un ente di certificazione indipendente, filiale italiana del gruppo TÜV SÜD. Chi siamo TÜV Italia è un ente di certificazione indipendente, filiale italiana del gruppo TÜV SÜD. Ma siamo soprattutto. TÜV SÜD - Presenza a livello internazionale Austria Belgio Danimarca Francia Germania

Dettagli

Information Security (ISO/IEC 27001) e IT Service Management (ISO/IEC 20000-1)

Information Security (ISO/IEC 27001) e IT Service Management (ISO/IEC 20000-1) Information Security (ISO/IEC 27001) e IT Service Management (ISO/IEC 20000-1) Analisi delle interdipendenze e delle opportunità di integrazione dei due standard secondo la ISO/IEC FDIS 27013 17/09/2012

Dettagli

Sistemi di gestione integrati Come la ISO/IEC 20000 può essere di supporto alla ISO/IEC 27001

Sistemi di gestione integrati Come la ISO/IEC 20000 può essere di supporto alla ISO/IEC 27001 Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Sistemi di gestione integrati Come la ISO/IEC 20000 può essere di supporto alla ISO/IEC 27001 Cesare Gallotti Milano, 14 marzo 2011 Agenda Presentazione

Dettagli

La nuova ISO/IEC 27001:2013 ed il quadro normativo italiano. Ing. Salvatore D Emilio Roma 27/05/2014

La nuova ISO/IEC 27001:2013 ed il quadro normativo italiano. Ing. Salvatore D Emilio Roma 27/05/2014 ed il quadro normativo italiano Ing. Salvatore D Emilio Roma 27/05/2014 About me Salvatore D Emilio Laurea in Ing. TLC e master TILS Information & Communication Technology Consulente free-lance in ambito

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM Raffaella D Alessandro IBM GTS Security and Compliance Consultant CISA, CRISC, LA ISO 27001, LA BS 25999, ISMS Senior Manager, ITIL v3 Roma, 16 maggio 2012 IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel

Dettagli

ISO 27001:2005 ISMS Rischi ed Opportunità Nell approccio certificativo. INFOSECURITY - Verona - 2006 05 09 1

ISO 27001:2005 ISMS Rischi ed Opportunità Nell approccio certificativo. INFOSECURITY - Verona - 2006 05 09 1 ISO 27001:2005 ISMS Rischi ed Opportunità Nell approccio certificativo INFOSECURITY - Verona - 2006 05 09 1 INFOSECURITY - Verona - 2006 05 09 2 Fornitori Istituzioni Clienti Sicurezza delle Informazioni

Dettagli

Catalogo corsi di formazione

Catalogo corsi di formazione nno 2015 utore F. Guasconi Revisore F. Morini Data 27/05/2015 Classificazione Corsi di formazione BL4CKSWN La nostra offerta formativa ricalca le linee di eccellenza su cui siamo attivi nell erogazione

Dettagli

ISO 27036. Information technology Security techniques Information security for supplier relationships. Ing. Bruno Bernardi Padova 29/04/2015

ISO 27036. Information technology Security techniques Information security for supplier relationships. Ing. Bruno Bernardi Padova 29/04/2015 ISO 27036 Information technology Security techniques Information security for supplier relationships Ing. Bruno Bernardi Padova 29/04/2015 THIENE ROMA PARMA CUNEO BARI TRENTO SASSARI UK POLAND CROATIA

Dettagli

Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009

Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000 Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 1 Agenda Presentazione Le norme della serie ISO/IEC 20000 L IT Service Management secondo

Dettagli

Fabio Guasconi. Partner. Presidente del SC27 di UNINFO e membro del direttivo. Head of Delegation per l Italia, JTC1/SC27 ISO/IEC

Fabio Guasconi. Partner. Presidente del SC27 di UNINFO e membro del direttivo. Head of Delegation per l Italia, JTC1/SC27 ISO/IEC Fabio Guasconi Presidente del SC27 di UNINFO e membro del direttivo Head of Delegation per l Italia, JTC1/SC27 ISO/IEC ISECOM Deputy Director of Communications Membro di CLUSIT, ITSMF, AIIC, ISACA Roma

Dettagli

Le certificazioni di sicurezza e la direttiva europea 114/08. Roma, 27 Maggio 2010

Le certificazioni di sicurezza e la direttiva europea 114/08. Roma, 27 Maggio 2010 Le certificazioni di sicurezza e la direttiva europea 114/08 Roma, 27 Maggio 2010 1 Presentazione Relatore Fabio Guasconi Presidente del SC27 di UNINFO e membro del direttivo Head of Delegation per l Italia,

Dettagli

AEO e sicurezza dei sistemi informativi. Luca Boselli, Senior Manager, KPMG Advisory S.p.A. Milano, 26 giugno 2008

AEO e sicurezza dei sistemi informativi. Luca Boselli, Senior Manager, KPMG Advisory S.p.A. Milano, 26 giugno 2008 AEO e sicurezza dei sistemi informativi Luca Boselli, Senior Manager, KPMG Advisory S.p.A. Milano, 26 giugno 2008 Agenda La sicurezza delle informazioni: introduzione e scenario di riferimento La sicurezza

Dettagli

La condensazione della nuvola

La condensazione della nuvola La condensazione della nuvola BS ISO/IEC 27001: 2005 e cloud computing Come si trattano i gas? Rendendoli liquidi Comprimendoli e inserendoli in contenitori CONDENSANDOLI allora possono essere trattati,

Dettagli

Misure di sicurezza e protezione dei dati personali: GDPR e ISO27001 si incontrano. Gloria Marcoccio e Matteo Indennimeo

Misure di sicurezza e protezione dei dati personali: GDPR e ISO27001 si incontrano. Gloria Marcoccio e Matteo Indennimeo Misure di sicurezza e protezione dei dati personali: GDPR e ISO27001 si incontrano Gloria Marcoccio e Matteo Indennimeo General Data Protection Regulation (GDPR) Armonizzazione leggi privacy europee, Ambito

Dettagli

Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA

Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA Company Management System Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA Scopo del documento: Redatto da: Verificato da: Approvato da: Codice documento: Classificazione: Dominio di applicazione:

Dettagli

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Red Hat Symposium OPEN SOURCE DAY Roma, 14 giugno 2011 Fabio Rizzotto Research Director, IT, IDC Italia Copyright IDC. Reproduction is forbidden

Dettagli

Lo standard ISO/IEC 15408: le modalità applicative a tutela degli utilizzatori dei sistemi ICT e la complementarità con lo standard ISO/IEC 27001

Lo standard ISO/IEC 15408: le modalità applicative a tutela degli utilizzatori dei sistemi ICT e la complementarità con lo standard ISO/IEC 27001 Lo standard ISO/IEC 15408: le modalità applicative a tutela degli utilizzatori dei sistemi ICT e la complementarità con lo standard ISO/IEC 27001 Sessione di studio comune AIEA-ISCOM Roma, Ministero delle

Dettagli

Cosa si intende per Sicurezza delle Informazioni? Quali sono gli obiettivi di un processo per la Sicurezza delle Informazioni?

Cosa si intende per Sicurezza delle Informazioni? Quali sono gli obiettivi di un processo per la Sicurezza delle Informazioni? Cosa si può fare? LA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI Cosa si intende per Sicurezza delle Informazioni? La Sicurezza delle Informazioni nell impresa di oggi è il raggiungimento di una condizione dove i rischi

Dettagli

SU MISURA PER IL TUO TEAM, PRESSO IL TUO UFFICIO Training On-site

SU MISURA PER IL TUO TEAM, PRESSO IL TUO UFFICIO Training On-site SU MISURA PER IL TUO TEAM, PRESSO IL TUO UFFICIO Training On-site La Tecnologia evolve velocemente ed anche gli esperti IT più competenti hanno bisogno di una formazione costante per tenere il passo Come

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

RSM01. Pag. 1/9 Rev.03. Regolamento VSSM. E. Stanghellini R. De Pari. S. Ronchi R. De Pari 03 11/02/2015. S. Ronchi R. De Pari

RSM01. Pag. 1/9 Rev.03. Regolamento VSSM. E. Stanghellini R. De Pari. S. Ronchi R. De Pari 03 11/02/2015. S. Ronchi R. De Pari Pag. 1/9 03 11/02/2015 Modificata da EA a IAF la denominazione dei Settori merceologici. S. Ronchi R. De Pari E. Stanghellini R. De Pari 02 03/01/2014 Modificata ragione sociale 01 10/04/2012 Aggiornamento

Dettagli

La platea dopo la lettura del titolo del mio intervento

La platea dopo la lettura del titolo del mio intervento La platea dopo la lettura del titolo del mio intervento 2 In realtà..il presupposto è semplice. 3 Cloud computing è un nuovo modo di fornire risorse,, non una nuova tecnologia! P.S. in realtà un modo neanche

Dettagli

Le certificazioni ISC² : CISSP CSSLP SSCP

Le certificazioni ISC² : CISSP CSSLP SSCP Le certificazioni ISC² : CISSP CSSLP SSCP Chi è ISC² (ISC)² = International Information Systems Security Certification Consortium (ISC)²is the non-profit international leader dedicated to training, qualifying

Dettagli

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Raffaello Balocco School of Management Politecnico di Milano 26 Giugno 2012 Il mercato del cloud mondiale: una crescita inarrestabile According to IDC Public

Dettagli

La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business

La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business Livio Selvini HP IT Governance Senior Consultant Vicenza, 24 novembre Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information

Dettagli

Il Sistema di Gestione per la Security: i controlli previsti dal D. Lgs 196/03 e quelli basati sulla BS 7799-2:2002 in logica di Loss Prevention

Il Sistema di Gestione per la Security: i controlli previsti dal D. Lgs 196/03 e quelli basati sulla BS 7799-2:2002 in logica di Loss Prevention Il Sistema di Gestione per la Security: i controlli previsti dal D. Lgs 196/03 e quelli basati sulla BS 7799-2:2002 in logica di Loss Prevention Raoul Savastano Responsabile Security Services Kpmg Information

Dettagli

Usare il Cloud in sicurezza: spunti tecnici

Usare il Cloud in sicurezza: spunti tecnici Usare il Cloud in sicurezza: spunti tecnici Cesare Gallotti Milano, 24 gennaio 2012 Sotto licenza Creative Commons creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/ 1 Agenda Presentazione relatore Definizioni

Dettagli

Security Summit 2013 > Verifica della sicurezza delle applicazioni e minacce del mondo mobile. Francesco Faenzi, Security Practice Manager

Security Summit 2013 > Verifica della sicurezza delle applicazioni e minacce del mondo mobile. Francesco Faenzi, Security Practice Manager Security Summit 2013 > Verifica della sicurezza delle applicazioni e minacce del mondo mobile Francesco Faenzi, Security Practice Manager Agenda Framework & Vision Value Proposition Solution Center Referenze

Dettagli

IS Governance. Francesco Clabot Consulenza di processo. francesco.clabot@netcom-srl.it

IS Governance. Francesco Clabot Consulenza di processo. francesco.clabot@netcom-srl.it IS Governance Francesco Clabot Consulenza di processo francesco.clabot@netcom-srl.it 1 Fondamenti di ISO 20000 per la Gestione dei Servizi Informatici - La Norma - 2 Introduzione Che cosa è una norma?

Dettagli

Cloud Computing e la Sicurezza?

Cloud Computing e la Sicurezza? Cloud Computing e la Sicurezza? Virtualizzazione e Sicurezza ICT Diego Feruglio Direzione Tecnica Area Ricerca Applicata 1 Cloud Computing e la sicurezza? Definizione e tassonomia 2 Il Cloud Computing

Dettagli

Dalle BS 7799-2:2002 e ISO 17799:2005 alle ISO 17799:2005 e 27001:2005

Dalle BS 7799-2:2002 e ISO 17799:2005 alle ISO 17799:2005 e 27001:2005 Dalle BS 7799-2:2002 e ISO 17799:2005 alle ISO 17799:2005 e 27001:2005 Evoluzione delle normative di riferimento della Information Security ed analisi delle principali novità introdotte di Cesare Gallotti

Dettagli

Il punto di vista della conformità e della certificazione volontaria

Il punto di vista della conformità e della certificazione volontaria SICUREZZA CONTINUITÀ OPERATIVA Il punto di vista della conformità e della certificazione volontaria ROMA - FORUM PA - 18 MAGGIO 2012 1 I Sistemi di Gestione e le norme ISO: un percorso virtuoso Da giovane

Dettagli

Come affrontare le minacce alla sicurezza IT. Roma, 16 Giugno 2010

Come affrontare le minacce alla sicurezza IT. Roma, 16 Giugno 2010 Come affrontare le minacce alla sicurezza IT Roma, 16 Giugno 2010 Fabio Guasconi Introduzione Presidente del SC27 di UNINFO Chief of Italian Delegation for JTC1/SC27 (ISO/IEC) Socio CLUSIT, ITSMF, ISACA

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma

Iniziativa : Sessione di Studio a Roma Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005 Information Systems Governance e analisi dei rischi con ITIL e COBIT Marco Salvato, KPMG Sessione di studio AIEA, Verona 25 Novembre 2005 1 Information Systems Governance L'Information Systems Governance

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

Presidente del SC27 italiano e membro del direttivo di UNINFO. Capo delegazione italiana per il JTC1/SC27 ISO/IEC

Presidente del SC27 italiano e membro del direttivo di UNINFO. Capo delegazione italiana per il JTC1/SC27 ISO/IEC Speaker Fabio Guasconi Presidente del SC27 italiano e membro del direttivo di UNINFO Capo delegazione italiana per il JTC1/SC27 ISO/IEC ISECOM Vice Direttore delle Comunicazioni Membro di CLUSIT, ITSMF,

Dettagli

Certificazione dei Business Continuity Planner: specialisti e professionisti della Business Continuity e del Disaster Recovery Planning

Certificazione dei Business Continuity Planner: specialisti e professionisti della Business Continuity e del Disaster Recovery Planning Certificazione dei Business Continuity Planner: specialisti e professionisti della Business Continuity e del Disaster Recovery Planning Certification Day Luiss Roma, 20 novembre 2009 Business Continuity

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

La Certificazione ISO/IEC 27001. Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni

La Certificazione ISO/IEC 27001. Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni 2015 Summary Chi siamo Il modello operativo di Quality Solutions Introduzione alla ISO 27001 La metodologia Quality Solutions Focus on: «L analisi

Dettagli

la qualità delle professioni informatiche nella PA:

la qualità delle professioni informatiche nella PA: la qualità delle professioni informatiche nella PA: una spinta per l innovazionel Franco Patini parte 1: e-skills and e-learning e group obiettivi e priorità (3 slides) supply & demand international aspects

Dettagli

La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799

La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799 Convegno sulla Sicurezza delle Informazioni La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799 Giambattista Buonajuto Lead Auditor BS7799 Professionista indipendente Le norme

Dettagli

Infrastrutture critiche e cloud: una convergenza possibile

Infrastrutture critiche e cloud: una convergenza possibile Infrastrutture critiche e cloud: una convergenza possibile I possibili ruoli della Banca d Italia nel cloud Stefano Fabrizi Banca d Italia Unità di Supporto dell Area Risorse Informatiche e Rilevazioni

Dettagli

Curriculum Vitae. CV-Gallotti-ITA-20150204.doc 2015-02-04 Pagina 1 di 8

Curriculum Vitae. CV-Gallotti-ITA-20150204.doc 2015-02-04 Pagina 1 di 8 Curriculum Vitae Cesare Gallotti Nato a Milano il 11 febbraio 1973 Residente in Ripa di Porta Ticinese 75-20143 Milano - Italia Tel. +39.02.58.10.04.21 Fax. +39.02.46.67.43 Mobile +39.349.669.77.23 Email:

Dettagli

COBIT e ISO/IEC 27000

COBIT e ISO/IEC 27000 COBIT e ISO/IEC 27000 La governance della sicurezza IT con CobiT/ISO27000 M. Notari, A. Piamonte CobiT in sintesi Obiettivi di Business e Governance ME1 ME2 ME3 ME4 Monitor and evaluate IT performance.

Dettagli

SCADA & (Cyber) Security, Riconoscimento Biometrico, Configuration Management

SCADA & (Cyber) Security, Riconoscimento Biometrico, Configuration Management SCADA & (Cyber) Security, Riconoscimento Biometrico, Configuration Management Sergio Petronzi Inprotec S.p.A. Distributore ServiTecno Area centro sud s.petronzi@inprotec.it Agenda SCADA/HMI le funzioni

Dettagli

HACKING THE ISO 27001 La Sicurezza della Gestione della Sicurezza

HACKING THE ISO 27001 La Sicurezza della Gestione della Sicurezza HACKING THE ISO 27001 La Sicurezza della Gestione della Sicurezza Manno - Centro Galleria 2 - Sala Primavera 30 novembre 2015 14:15 18:20 ISO 27001: context, awareness, capability, maturity LUIGI PAVANI,

Dettagli

Privacy e sicurezza informa1ca secondo i nuovi standard ISO/IEC Banche e Sicurezza 2015, ABI

Privacy e sicurezza informa1ca secondo i nuovi standard ISO/IEC Banche e Sicurezza 2015, ABI Privacy e sicurezza informa1ca secondo i nuovi standard ISO/IEC Banche e Sicurezza 2015, ABI Roma, 5 giugno 2015 Agenda UNINFO ed SC27 Privacy e Security ISO/IEC 29100: Privacy Framework ISO/IEC 29134:

Dettagli

Information Systems Audit and Control Association

Information Systems Audit and Control Association Information Systems Audit and Control Association Certificazione CISA Certified Information Systems Auditor CISM Certified Information Security Manager La certificazione CISA storia C I S l ISACA propone

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2016

CALENDARIO CORSI 2016 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvgl.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

BSI Group Italia. Viviana Rosa Marketing & PR Manager BSI Group Italia

BSI Group Italia. Viviana Rosa Marketing & PR Manager BSI Group Italia BSI Group Italia Viviana Rosa Marketing & PR Manager BSI Group Italia Chi è BSI BSI nasce nel 1901 in Inghilterra come primo ente di normazione al mondo, riconosciuto dalla corona britannica e oggi, a

Dettagli

Il ruolo e le competenze dell IT Architect

Il ruolo e le competenze dell IT Architect Workshop sulle competenze ed il lavoro degli IT Systems Architect L impatto del Cloud Computing e di altre Tecnologie emergenti sul ruolo dell IT Systems Architect Milano, 9 novembre ore 18.00 Palazzo

Dettagli

Severino Meregalli Head MIS Unit SDA Bocconi. SDA Bocconi - Severino Meregalli 1

Severino Meregalli Head MIS Unit SDA Bocconi. SDA Bocconi - Severino Meregalli 1 L adozione dei framework di IS Governance nella prospettiva del valore dei Sistemi Informativi: Il ruolo di COBIT SDA Bocconi AIEA Milano - ICT Ticino Manno, 27 Gennaio 2010 Severino Meregalli Head MIS

Dettagli

Il cloud computing, inquadramenti giuridici e differenze di approccio contrattuale

Il cloud computing, inquadramenti giuridici e differenze di approccio contrattuale Il Cloud Computing - I diversi approcci contrattuali e nuove definizioni in ambito privacy 17 gennaio 2012 Milano Avv. Alessandro Mantelero Ricercatore Politecnico di Torino IV Facoltà Cloud computing:

Dettagli

Data Breach: Le misure richieste dalla normativa italiana e l ottica cloud. CSA Italy Gloria Marcoccio

Data Breach: Le misure richieste dalla normativa italiana e l ottica cloud. CSA Italy Gloria Marcoccio Data Breach: Le misure richieste dalla normativa italiana e l ottica cloud CSA Italy Gloria Marcoccio CSA Italy Associazione no-profit di diritto italiano (costituzione nel 2011) 100 soci regolarmente

Dettagli

Professional: Management and Improvement of IT Service Management processes according to ISO/IEC 20000 (IS20PMI.IT)

Professional: Management and Improvement of IT Service Management processes according to ISO/IEC 20000 (IS20PMI.IT) Exam requirements Professional: Management and Improvement of IT Service Management processes according to ISO/IEC 20000 (IS20PMI.IT) Data di pubblicazione 01-12-2009 Data di inizio 01-12-2008 Esame Destinatari

Dettagli

Rif. Draft International Standard (DIS)

Rif. Draft International Standard (DIS) Aspettando la nuova ISO 27001 Rif. Draft International Standard (DIS) Laura Schiavon, Client Manager BSI Copyright 2012 BSI. All rights reserved. Indice Chi è BSI? Stato t dell arte ISO/IEC 27001 e 27002:

Dettagli

Il Cloud Computing e la Pubblica Amministrazione

Il Cloud Computing e la Pubblica Amministrazione Forum PA Roma 19 maggio 2010 Il Cloud Computing e la Pubblica Amministrazione Daniela Battisti Chair Working Party on the Information Economy Committee for Information Computer Communications Policies

Dettagli

IT Governance: scelte e soluzioni. Cesare Gallotti, Indipendent Consultant Roma, 18 novembre 2010

IT Governance: scelte e soluzioni. Cesare Gallotti, Indipendent Consultant Roma, 18 novembre 2010 IT Governance: scelte e soluzioni Cesare Gallotti, Indipendent Consultant Roma, 18 novembre 2010 Agenda 1. Presentazione 2. IT Governance 3. I quadri di riferimento 4. Le attività di controllo 5. Privacy

Dettagli

La nuova ISO 27001 e lo scenario europeo: ambiti di implementazione

La nuova ISO 27001 e lo scenario europeo: ambiti di implementazione La nuova ISO 27001 e lo scenario europeo: ambiti di implementazione TIS Innovation Park Bolzano Cyber security e sicurezza delle informazioni 11 dicembre 2015 1 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL Con l obiettivo

Dettagli

La governance dei Servizi IT con COBIT, ITIL e ISO/IEC 20000

La governance dei Servizi IT con COBIT, ITIL e ISO/IEC 20000 La governance dei Servizi IT con COBIT, ITIL e ISO/IEC 20000 Autore: Maxime Sottini Consigliere itsmf Italia itsmf International IQC Officer CEO icons Innovative Consulting S.r.l. COBIT è un marchio registrato

Dettagli

Associazione Italiana Information Systems Auditors

Associazione Italiana Information Systems Auditors Associazione Italiana Information Systems Auditors Agenda AIEA - ruolo ed obiettivi ISACA - struttura e finalità La certificazione CISA La certificazione CISM La certificazione CGEIT 2 A I E A Costituita

Dettagli

CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità

CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Milano, 7 Giugno 2012 Cloud Computing: una naturale evoluzione delle ICT Trend n. 1 - ICT Industrialization

Dettagli

Third Party Assurance Reporting

Third Party Assurance Reporting www.pwc.com Third Party Assurance Reporting AIEA Riccardo Crescini Agenda 1. Panoramica sugli ambiti di Third Party Assurance ( TPA ) 2. Principali standard SSAE16 & ISAE 3402 ISAE 3000 3. Trust Services

Dettagli

Certificazione ISO 20000:2005 e Integrazione con ISO 9001:2000 e ISO 27001:2005. Certification Europe Italia

Certificazione ISO 20000:2005 e Integrazione con ISO 9001:2000 e ISO 27001:2005. Certification Europe Italia Certificazione ISO 20000:2005 e Integrazione con ISO 9001:2000 e ISO 27001:2005 Certification Europe Italia 1 IT Service Management & ITIL Ä La IT Infrastructure Library (ITIL) definisce le best practice

Dettagli

L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia

L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia GRUPPO TELECOM ITALIA Roma, 17 giugno 2014 L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia Dirigente Preposto ex L. 262/05 Premessa Fattori Esogeni nagement - Contesto

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino

Iniziativa : Sessione di Studio a Torino Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

AUDIT DEI SISTEMI DI GESTIONE ISO/IEC 27001 E ISO/IEC 20000-1: PECULIARITÀ, APPROCCI POSSIBILI, INTEGRAZIONE, FORMAZIONE DEGLI AUDITOR

AUDIT DEI SISTEMI DI GESTIONE ISO/IEC 27001 E ISO/IEC 20000-1: PECULIARITÀ, APPROCCI POSSIBILI, INTEGRAZIONE, FORMAZIONE DEGLI AUDITOR Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legati agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce agli Audit dei Sistemi di Gestione

Dettagli

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti.

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti. ERRATA CORRIGE N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) DEL 31 luglio 2009 NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) TITOLO Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti Punto della norma Pagina Oggetto

Dettagli

Mappa degli standard

Mappa degli standard Mappa degli standard (Parte 1) Domenico Natale 1 Sommario 1. Mappa degli standard Enti di standardizzazione Standard & Health per tipologia d uso 2. Requisiti di qualità per la certificazione del software

Dettagli

The approach to the application security in the cloud space

The approach to the application security in the cloud space Service Line The approach to the application security in the cloud space Manuel Allara CISSP CSSLP Roma 28 Ottobre 2010 Copyright 2010 Accenture All Rights Reserved. Accenture, its logo, and High Performance

Dettagli

Continua evoluzione dei modelli per gestirla

Continua evoluzione dei modelli per gestirla Governance IT Continua evoluzione dei modelli per gestirla D. D Agostini, A. Piva, A. Rampazzo Con il termine Governance IT si intende quella parte del più ampio governo di impresa che si occupa della

Dettagli

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Roberto Masiero Managing Director - The Innovation Group Cloud Computing Summit 2014 Roma, 27 Marzo 2014 AGENDA 2014: «L Anno

Dettagli

La gestione del rischio e l'approccio della soluzione RiS nell'ambito del nuovo Regolamento Europeo

La gestione del rischio e l'approccio della soluzione RiS nell'ambito del nuovo Regolamento Europeo RiS is powered by Network Integration and Solutions srl a DGS Company info: ris@nispro.it La gestione del rischio e l'approccio della soluzione RiS nell'ambito del nuovo Regolamento Europeo Ing. Alessandro

Dettagli

POLICY GENERALE PER LA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI REV: 03

POLICY GENERALE PER LA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI REV: 03 POLICY GENERALE PER LA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI REV: 03 FIRMA: RIS DATA DI EMISSIONE: 13/3/2015 INDICE INDICE...2 CHANGELOG...3 RIFERIMENTI...3 SCOPO E OBIETTIVI...4 CAMPO DI APPLICAZIONE...4 POLICY...5

Dettagli

> Visionest Business Protection

> Visionest Business Protection > Visionest Business Protection Presentazione breve della consulting practice Aprile 2005 David Bramini - Partner david.bramini@visionest.com > Visionest Business Protection practice Il valore strategico

Dettagli

IT Operations Analytics Come il Log Management può essere di supporto alle certificazioni ISO Georg Kostner, Würth Phoenix

IT Operations Analytics Come il Log Management può essere di supporto alle certificazioni ISO Georg Kostner, Würth Phoenix IT Operations Analytics Come il Log Management può essere di supporto alle certificazioni ISO 27001 Georg Kostner, Würth Phoenix La difesa cibernetica diventa un must General Data Protection Regulation

Dettagli

IT governance & management. program

IT governance & management. program IT governance & management Executive program VI EDIZIONE / GENNAIO - maggio 2016 PERCHÉ QUESTO PROGRAMMA Nell odierno scenario competitivo l ICT si pone come un fattore abilitante dei servizi di business

Dettagli

Company Management System Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA-SSB

Company Management System Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA-SSB Company Management System Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA-SSB Codice documento: Classificazione: 1-CMS-2010-005-01 Società Progetto/Servizio Anno N. Doc Versione Pubblico

Dettagli

L'analisi di sicurezza delle applicazioni web: come realizzare un processo nella PA. The OWASP Foundation. Stefano Di Paola. CTO Minded Security

L'analisi di sicurezza delle applicazioni web: come realizzare un processo nella PA. The OWASP Foundation. Stefano Di Paola. CTO Minded Security L'analisi di sicurezza delle applicazioni web: come realizzare un processo nella PA Stefano Di Paola CTO Minded Security OWASP Day per la PA Roma 5, Novembre 2009 Copyright 2009 - The OWASP Foundation

Dettagli

Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese

Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese Roberto Masiero Managing Director - The Innovation Group Cloud Computing Summit 2014 Milano, 16 Marzo 2014 Agenda 2014: «L Anno del Sorpasso»: Nuove Tecnologie

Dettagli

Le nostre specializzazioni

Le nostre specializzazioni CORSI DI FORMAZIONE Eroghiamo formazione attraverso corsi a catalogo, corsi fuori catalogo creati per soddisfare esigenze specifiche e coaching per massimizzare il potenziale di imprenditori e manager.

Dettagli

CIPAConvenzione Interbancaria

CIPAConvenzione Interbancaria CIPAConvenzione Interbancaria per i Problemi dell Automazione Rilevazione sull IT nel sistema bancario nazionale Profili tecnologici e di sicurezza Il cloud e le banche Stato dell arte e prospettive 2015

Dettagli

Quali requisiti contrattuali nelle richieste di offerta per beni e servizi relativi alla ICT Security. Specificità del contesto Pirelli.

Quali requisiti contrattuali nelle richieste di offerta per beni e servizi relativi alla ICT Security. Specificità del contesto Pirelli. Quali requisiti contrattuali nelle richieste di offerta per beni e servizi relativi alla ICT Security. Specificità del contesto Pirelli. Milano, 16 Giugno 2003 Ilaria.allodi@pirelli.com Lo scenario attuale

Dettagli

Metodologie e Standard di sicurezza logica nel settore finance: esperienze sul campo, errori comuni, nuovi trend

Metodologie e Standard di sicurezza logica nel settore finance: esperienze sul campo, errori comuni, nuovi trend Metodologie e Standard di sicurezza logica nel settore finance: esperienze sul campo, errori comuni, nuovi trend Raoul Chiesa, ISECOM, CLUSIT, OWASP, TSTF.net Fabio Guasconi, UNINFO, ISO/IEC ABI, Roma,

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2016

CALENDARIO CORSI 2016 SAFER, STER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 9 66409 - Fax +39 9 68324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvgl.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO CORSI

Dettagli