La nuova forza per l asportazione truciolo.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La nuova forza per l asportazione truciolo."

Transcript

1 Manuale prodotti Fresatura _ SILVER, BLACK, STRONG La nuova forza per l asportazione truciolo.

2 Ieri era asportazione truciolo, oggi è Tiger! I materiali da taglio con marchio tecnologico Tiger tec definiscono standard sempre nuovi quanto a sicurezza di processo e produttività nell asportazione truciolo. Con il nuovo materiale da taglio, i ricercatori Walter hanno compiuto un altro importante passo in avanti verso il materiale da taglio ideale. è ideale per la lavorazione a secco e umido di acciai e ghise e dà il meglio di sé in importanti settori chiave: nell industria automobilistica, nei settori ferroviario ed energia, nell industria aerospaziale, nella meccanica generale e nella costruzione di stampi.

3 INDICE Fresatura 2 2 La nuova tecnologia 6 Applicazioni ed esempi 12 Campi di impiego 14 Estratto del programma utensili di fresatura 16 Utensili di fresatura Walter Select 34 Informazioni tecniche 34 Parametri di taglio per fresatura 38 Determinazione dell avanzamento 54 Dati specifici per le applicazioni 68 Descrizione delle geometrie degli inserti 76 Formule di calcolo 78 Problemi e soluzioni

4 La nuova tecnologia Nuovo Tiger, nuovo benchmark: 100% Fino a di incremento produttività Taglienti estremamente stabili, per un elevata sicurezza di processo Superficie di spoglia superiore estremamente liscia, per la massima resistenza all usura tribochimica Fianco inserto color argento, per una facile identificazione del grado di usura durante l impiego 2

5 unica al mondo Grazie alla nuova tecnologia di rivestimento CVD, unica al mondo, il materiale da taglio avanza in una dimensione completamente nuova. Questa nuova tecnologia permette di incrementare la produttività fino al 100%. Alcune caratteristiche di : elevatissima resistenza e formazione minima di incrinature a pettine grazie alla elevata tenacità usura tribochimica estremamente ridotta, grazie alle superfici di spoglia superiori perfette e lisce resistenza ai cambiamenti termici durante le lavorazioni con lubrificante e a secco Tecnologia CVD completamente nuova: combina resistenza all usura e tenacità per acciai e ghise Comportamento all attrito ottimale -Al 2 O 3 Resistenza contro l usura tribochimica MT-Ti(C,N) Substrato Maggiore resistenza contro l usura della superficie di spoglia Eccellente rapporto tra durezza e tenacità 3

6 La nuova tecnologia Elevata resistenza all usura Da un analisi approfondita dei taglienti, tutto risulta chiaro: il nuovo materiale da taglio, grazie al nuovo e rivoluzionario rivestimento, risponde in modo ottimale anche nelle condizioni di lavoro più gravose. Le incrinature a pettine, che si presentano soprattutto con velocità di taglio elevate, tagli interrotti e condizioni di lavoro difficili, grazie agli inserti vengono sensibilmente ridotte. Nell esempio illustrato, in entrambi i casi è stato fresato acciaio bonificato 42CrMo4. Nell inserto, l elevata resistenza all usura, la tenacità e la resistenza alle alte temperature riducono la negativa formazione di incrinature a pettine e di scheggiature, riducendone i costi. Utensile tradizionale 4

7 Caratteristiche principali CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO: Aumento di performance fino al 100% grazie all eccezionale comportamento all usura ed all elevatissima tenacità Eccellente antiattrito grazie alla levigatezza del processo di ricopertura Resistente alla deformazione e all usura da ossidazione grazie all innovativo rivestimento in ossido di alluminio Elevata resistenza all usura grazie al carbonitruro di titanio per media temperatura, a grana fine e a struttura colonnare I vantaggi per voi: costi di produzione ridotti elevate velocità di taglio, grazie al rivestimento termoresistente elevata sicurezza di processo elevata tenacità, grazie alla tecnologia migliore evacuazione del truciolo, grazie alle superfici estremamente lisce costi per il materiale da taglio ridotti ottima identificazione del grado di usura, grazie al rivestimento con relativo indicatore nessuno spreco di taglienti inutilizzati Una nuova dimensione nel rapporto fra tenacità e resistenza all usura grazie all innovativa tecnologia di rivestimento 5

8 Applicazioni ed esempi L APPLICAZIONE Con la nuova tecnologia, alla particolare combinazione di rivestimenti si aggiunge un trattamento superficiale completamente nuovo. Grazie alle ottimali tensioni interne, la tenacità del materiale da taglio, altamente resistente all usura, aumenta in misura esponenziale. È proprio questa combinazione di elevata resistenza all usura e tenacità che conferisce a prestazioni eccezionali nell asportazione truciolo. Resistenza all usura e alle alte temperature CVD -Al 2 O 3 Tiger tec PVD-Al 2 O 3 PVD Tenacità DENOMINAZIONE QUALITÀ MATERIALE DA TAGLIO WALTER W K P 35 S Campo di applicazione 2ª applicazione principale ISO P Walter 1ª applicazione principale ISO K 6

9 MATERIALE: ACCIAIO (ISO P) Resistenza all usura e alle alte temperature WKP 25 WKP 35 S WSP 45 Tenacità MATERIALE: GHISA (ISO K) Resistenza all usura e alle alte temperature WAK 15 WKK 25 WKP 25 WKP 35 S Tenacità WKP 35 S 1ª applicazione principale: tutti i materiali in acciaio, con velocità di taglio e avanzamenti dente medio-elevati. Per condizioni sfavorevoli, quali ad es. lavorazione ad umido, variazioni del sovrametallo o sporgenze elevate. 2ª applicazione principale: ghisa a grafite sferoidale o materiali ADI, con velocità di taglio medie e avanzamenti dente medio-elevati. Per condizioni sfavorevoli, quali ad es. lavorazione ad umido, variazioni del sovrametallo o tagli fortemente interrotti. 7

10 Esempio 1: struttura macchina (fresatura per spallamenti retti) Materiale da lavorare: St37 (1.0037), ISO P Utensile: F4042 / Z6 / Ø 63 Inserto: ADMT160608R-F56 Materiale da taglio: WKP35S Parametri di taglio: Concorrente v c [m/min] f z 0,2 0,2 v f [mm/min] a p 1,5 3 1,5 3 a e con refrigerante con refrigerante Vita utensile 1 superficie interna 2 superfici interne I vantaggi per voi: elevata sicurezza di processo, nonostante la delicata struttura saldata con fori e giunti saldati riduzione costi Comparazione vita utensile superfici interne [pezzo] Concorrente + 100% 0 0,5 1 1,5 2 2,5 8

11 Esempio 2: guide di scorrimento (fresatura a spianare) Materiale da lavorare: St52-2 (1.0570), ISO P Utensile: F4080 / Z8 / Ø 125 Inserto: ODHT0605ZZN-F57 Materiale da taglio: WKP35S Parametri di taglio: Utensile tradizionale v c [m/min] f z 0,33 0,33 v f [mm/min] a p 4 4 a e con refrigerante con refrigerante Vita utensile [m] I vantaggi per voi: minori costi utensili, grazie alla vita utensile raddoppiata maggiore capacità disponibile delle macchine, grazie al grado di avanzamento superiore del 26% Comparazione grado di avanzamento [mm/min] Utensile tradizionale + 26%

12 Esempio 3: inserto sagomato (fresatura di tasche) Materiale da lavorare: 40CrMnMo7 (1.2311), ISO P Resistenza alla trazione: 1200 N/mm 2 Utensile: F4042 / Z6 / Ø 63 Inserto: ADMT160608R-F56 Materiale da taglio: WKP35S Parametri di taglio: Utensile tradizionale v c [m/min] f z 0,3 0,3 v f [mm/min] a p 3 3 a e con refrigerante con refrigerante Vita utensile [m] I vantaggi per voi: possibilità di lavorare un componente completo con elevata sicurezza di processo minori costi utensile Comparazione vita utensile [m] Utensile tradizionale + 36%

13 Esempio 4: pinza freno (fresatura circolare a spianare) Materiale da lavorare: GGG50 (0.7050), ISO K Utensile: F4042R / Z7 / Ø 50 Inserto: ADMT10T308R-F56 Materiale da taglio: WKP35S Parametri di taglio: Concorrente v c [m/min] f z 0,215 0,215 v f [mm/min] a p 1,5 1,5 a e senza refrigerante senza refrigerante Vita utensile [pezzo] I vantaggi per voi: riduzione del CPP (Cost per Part) bassi costi utensili, grazie alla maggiore durata degli stessi elevata sicurezza di processo Comparazione vita utensile [pezzo] Concorrente + 75%

14 Campi di impiego Materiale da lavorare P M K N S H Denominazione qualità materiale da taglio Walter Denominazione standard Acciaio Acciaio inossidabile Ghisa a grafite Metalli non ferrosi Materiali di difficile lavorabilità Materiali duri WKP 35 S HC P 35 HC K 35 WKP 25 HC P 25 HC K 25 WAK 15 HC K 15 HC S 45 WSP 45 HC P 45 HC M 45 WKK 25 HC K 25 HC = metallo duro rivestito Applicazione principale 12

15 Campo di applicazione Processo di ricopertura Struttura degli strati Esempio di inserto CVD TiCN + Al 2 O 3 (+TiCN) CVD TiCN + Al 2 O 3 (+TiN) CVD TiCN + Al 2 O 3 (+TiN) PVD TiAlN + Al 2 O 3 (ZrCN) PVD TiAlN + Al 2 O 3 (ZrCN) 13

16 Estratto del programma utensili di fresatura Rifinitura dei profili: F 4238 Fresatura di scanalature: F 4042R Fresatura per spallamenti retti: F 4042 Fresatura ad interpolazione circolare: F 4081 Fresatura di tasche: F 4042 Fresatura per lavorazioni a tuffo: F 4030 Fresatura di scanalature: F

17 Fresatura a spianare: F 4033 Fresatura a copiare: F 4030 Fresatura a spianare: F 4045 Fresatura per spallamenti retti: F

18 Utensili di fresatura Walter Select Fresatura a spianare Lavorazione Angolo di registrazione κ 45 Frese a spianare F 4033 Xtra tec Gamma Ø Informazioni di ordinazione* E. Pagina 194 P Acciaio K Ghisa a grafite Forma base inserti Tipi di inserto SN. X SN. X Profondità di taglio max. 6,5 + 9 Numero di taglienti per inserto 8 * G. = catalogo generale 2007 E. = catalogo integrativo 2009 F. = pieghevole innovazioni

19 F 4047 F 4048 F 4045 Xtra tec Xtra tec Xtra tec E. Pagina 198 E. Pagina 200 F. Pagina 153 SN. X SN. X XNHF XNHF Applicazione principale C Altre applicazioni 17

20 Utensili di fresatura Walter Select Fresatura a spianare Lavorazione Angolo di registrazione κ 43 Frese a spianare F 4080 Xtra tec Gamma Ø Informazioni di ordinazione* F. Pagina 155, G. Pagina 510 P Acciaio K Ghisa a grafite Forma base inserti Tipi di inserto OD OD Profondità di taglio max. 3 / / 10 Numero di taglienti per inserto 8 * G. = catalogo generale 2007 E. = catalogo integrativo 2009 F. = pieghevole innovazioni

21 F 2330 F 4030 Xtra tec E. Pagina 192 F. Pagina 152 P P P , , Applicazione principale C Altre applicazioni 19

22 Utensili di fresatura Walter Select Fresatura a spianare Lavorazione Sgrossatura Fresatura per finitura Fresatura per spallamenti retti Fresatura per spallamenti retti (finitura) Lavorazione a tuffo Interpolazione elicoidale Fresatura di tasche Angolo di registrazione κ 45 / 75 / 88 Frese a spianare F 2010 Gamma Ø Informazioni di ordinazione* E. Pagina 186, F. Pagina 159 P Acciaio K Ghisa a grafite Forma base inserti Tipi di inserto SN. X SN. X Profondità di taglio max. 6, Numero di taglienti per inserto 8 * G. = catalogo generale 2007 E. = catalogo integrativo 2009 F. = pieghevole innovazioni

23 / 45 F G. Pagina 472 G. Pagina 468 G. Pagina 452 G. Pagina 454 G. Pagina 474 LNGX AD AD P R25 P R25 OD RO. X , / Applicazione principale C Altre applicazioni 21

24 Utensili di fresatura Walter Select Fresatura per spallamenti retti Lavorazione Angolo di registrazione κ 90 Fresa per spallamenti F 4041 Xtra tec Gamma Ø Informazioni di ordinazione* G. Pagina 520 P Acciaio K Ghisa a grafite Forma base inserti Tipi di inserto LNGX Profondità di taglio max. 13 Numero di taglienti per inserto 4 * G. = catalogo generale 2007 E. = catalogo integrativo 2009 F. = pieghevole innovazioni

25 90 90 F 4042R F 4042 Xtra tec Xtra tec E. Pagina 204, F. Pagina 158 E. Pagina 202 AD. T 10T3.. AD. T AD. T AD. T AD. T , Applicazione principale C Altre applicazioni 23

26 Utensili di fresatura Walter Select Fresatura per spallamenti retti Lavorazione Angolo di registrazione κ Fresa per spallamenti F 4038 F 4138 Xtra tec Xtra tec Gamma Ø Informazioni di ordinazione* E. Pagina 216 G. Pagina 556, F. Pagina 156 P Acciaio K Ghisa a grafite Forma base inserti Tipi di inserto AD. T AD. T Profondità di taglio max. Numero di taglienti per inserto * G. = catalogo generale 2007 E. = catalogo integrativo 2009 F. = pieghevole innovazioni

27 90 90 F 4238 F 4338 Xtra tec Xtra tec G. Pagina 558, F. Pagina 156 F. Pagina 156 AD. T AD. T Applicazione principale C Altre applicazioni 25

28 Utensili di fresatura Walter Select Fresatura di scanalature Lavorazione Angolo di registrazione κ 90 Fresa per scanalature F 4053 Xtra tec Gamma Ø Informazioni di ordinazione* E. Pagina 218, F. Pagina 157 P Acciaio K Ghisa a grafite Forma base inserti Tipi di inserto LN.X dentatura alternata: larghezze di taglio max. 4 Numero di taglienti per inserto * G. = catalogo generale 2007 E. = catalogo integrativo 2009 F. = pieghevole innovazioni

29 90 90 F 4153 F 4253 Xtra tec Xtra tec E. Pagina 220, F. Pagina 157 E. Pagina 222, F. Pagina 157 LN LN LN LN LN LN LN Applicazione principale C Altre applicazioni 27

30 Utensili di fresatura Walter Select Fresatura a copiare Lavorazione Frese a copiare F 2334 Gamma Ø Informazioni di ordinazione* G. Pagina 590 P Acciaio K Ghisa a grafite Forma base inserti Tipi di inserto RO. X.. Profondità di taglio max. Numero di taglienti per inserto * G. = catalogo generale 2007 E. = catalogo integrativo 2009 F. = pieghevole innovazioni

31 Fresatura ad interpolazione circolare Lavorazione Angolo di registrazione κ 45 / 90 Fresa ad interpolazione circolare F 4081 Xtra tec Gamma Ø Informazioni di ordinazione* F. Pagina 155 P Acciaio K Ghisa a grafite Forma base inserti Tipi di inserto OD OD Profondità di taglio max Numero di taglienti per inserto 2 4 Applicazione principale C Altre applicazioni 29

32 Utensili di fresatura Walter Select Fresatura ad interpolazione circolare Lavorazione Angolo di registrazione κ 43 Fresa ad interpolazione circolare F 4080 Xtra tec Gamma Ø Informazioni di ordinazione* F. Pagina 155, G. Pagina 510 P Acciaio K Ghisa a grafite Forma base inserti Tipi di inserto OD OD Profondità di taglio max. 3 / / 10 Numero di taglienti per inserto 2 4 * G. = catalogo generale 2007 E. = catalogo integrativo 2009 F. = pieghevole innovazioni

33 F 2330 F 4030 Xtra tec E. Pagina 192 F. Pagina 152 P P P , , Applicazione principale C Altre applicazioni 31

34 Utensili di fresatura Walter Select Fresatura ad interpolazione circolare Lavorazione Angolo di registrazione κ Fresa ad interpolazione circolare F 2334 Gamma Ø Informazioni di ordinazione* G. Pagina 590 P Acciaio K Ghisa a grafite Forma base inserti Tipi di inserto RO. X.. Profondità di taglio max Numero di taglienti per inserto 2 4 * G. = catalogo generale 2007 E. = catalogo integrativo 2009 F. = pieghevole innovazioni

35 90 90 F 4042R F 4042 Xtra tec Xtra tec E. Pagina 204, F. Pagina 158 E. Pagina 202 AD. T 10T3.. AD. T AD. T AD. T AD. T , Applicazione principale C Altre applicazioni 33

36 Informazioni tecniche Parametri di taglio per fresatura Gruppo di materiali Materiale da lavorare Durezza Brinell HB P K Acciaio non legato 1 Acciaio bassolegato 1 circa 0,15% C ricotto 125 circa 0,45% C ricotto 190 circa 0,45% C bonificato 250 circa 0,75% C ricotto 270 circa 0,75% C bonificato 300 ricotto 180 bonificato 275 bonificato 300 bonificato 350 Acciaio altolegato e acciaio ricotto 200 per utensili altolegati 1 temprato e rinvenuto ferritico / martensitico, ricotto 200 Acciaio inossidabile martensitico, bonificato 240 Ghisa grigia Ghisa grigia a grafite sferoidale Ghisa malleabile perlitica / ferritica 180 perlitica (martensitica) 260 ferritica 160 perlitica 250 ferritica 130 perlitica

37 Gruppo di truciolatura 2 Sgrossatura con frese a spianare e per spallamenti retti 1/1 1/2 Sgrossatura con frese a riccio Sgrossatura con frese a disco WKP 35 S WKP 35 S WKP 35 S a e / D C 3 a e / D C 3 a e / D C 1/5 1/1 1/2 1/5 centrale 1/5 1/ e acciaio fuso 2 La correlazione al gruppo di truciolatura si trova nel catalogo generale 2007 a partire dalla pagina a e / D C = 1/10, v C = 10% superiore rispetto a 1/5 35

38 Informazioni tecniche Parametri di taglio per fresatura Gruppo di materiali Materiale da lavorare Durezza Brinell HB P K Acciaio non legato 1 Acciaio bassolegato 1 circa 0,15% C ricotto 125 circa 0,45% C ricotto 190 circa 0,45% C bonificato 250 circa 0,75% C ricotto 270 circa 0,75% C bonificato 300 ricotto 180 bonificato 275 bonificato 300 bonificato 350 Acciaio altolegato e acciaio ricotto 200 per utensili altolegati 1 temprato e rinvenuto ferritico / martensitico, ricotto 200 Acciaio inossidabile martensitico, bonificato 240 Ghisa grigia Ghisa grigia a grafite sferoidale Ghisa malleabile perlitica / ferritica 180 perlitica (martensitica) 260 ferritica 160 perlitica 250 ferritica 130 perlitica

39 Gruppo di truciolatura 2 Sgrossatura con frese a copiare WKP 35 S Fresatura ad interpolazione circolare WKP 35 S a e / D C a e / D C 3 1/1 1/5 1/10 1/1 1/ e acciaio fuso 2 La correlazione al gruppo di truciolatura si trova nel catalogo generale 2007 a partire dalla pagina a e / D C = 1/10, v C = 10% superiore rispetto a 1/5 37

40 Informazioni tecniche Determinazione dell avanzamento Tipi di frese F 2010 / F 2330 fresatura a spianare Avanzamento dente f zo per a e = D c a p = a p max = L c D c a p max Angolo di registrazione κ 0 15 f = zo Ø gamma diametri Ø Profondità di taglio max. a = L p max c a p max = 1 a p max = 1,5 a p max = 2 Acciaio non legato* 1,2 1,6 2,0 P Acciaio bassolegato* 1,0 1,4 1,8 Acciaio altamente legato e acciaio per utensili* 0,7 1,0 1,2 Acciaio inossidabile* martensitico 0,5 0,6 0,8 Ghisa grigia 1,2 1,6 2,0 K Ghisa a grafite sferoidale 1,0 1,4 1,8 Ghisa malleabile 1,0 1,4 1,8 Tipi di inserto P R 10 P R 14 P R 25 Fattore di correzione Ka e per l avanzamento dente in funzione del rapporto tra larghezza di taglio a e e diametro fresa D c Fattore di correzione Ka p per l avanzamento dente in funzione della profondità di taglio a p Fattore di correzione K Dc f z = f zo Ka e Ka p K L a / D e c = 1/1 1/2 1,0 1,0 1,0 1/5 1,4 1,4 1,3 1/10 1,8 1,8 1,8 1/20 1/50 a p = 0,5 1,3 1,4 1,5 1,0 1,0 1,2 1,4 1,5 1,0 1,2 2,0 1,0 1<(L : D c) 2 1,4 1,4 1,4 2<(L : D c) 4 1,0 1,0 1,0 4<(L : D c) 6 0,7 0,7 0,7 * e acciaio fuso 38

41 Frese a spianare: F 2010, F 2330, F4030 F 2330 fresatura per lavorazioni a tuffo F 4030 fresatura a spianare F 4030 fresatura per lavorazioni a tuffo Xtra tec Xtra tec f zo = f zo = f zo = a e max = 7 a e max = 10 a e max = 15 a pmax = 1 a emax = 10 0,18 0,25 0,30 1,2 0,18 0,16 0,22 0,25 1,0 0,16 0,12 0,16 0,22 0,7 0,12 0,10 0,12 0,15 0,5 0,10 0,18 0,25 0,30 1,2 0,18 0,16 0,22 0,28 1,0 0,16 0,16 0,22 0,28 1,0 0,16 P P R 10 P P R 14 P P R 25 P R 14 1,0 1,4 1,8 P R 14 1,3 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 0,7 0,7 0,7 0,7 0,5 0,5 0,5 0,5 39

42 Informazioni tecniche Determinazione dell avanzamento Tipi di frese F 2010 / F 4080 Avanzamento dente f zo per a e = D c a p = a p max = L c D c a p max Xtra tec Angolo di registrazione κ 43 f = zo Ø gamma diametri Ø Profondità di taglio max. a = L p max c 3 /8 4 / 10 Acciaio non legato* 0,45 0,50 P Acciaio bassolegato* 0,40 0,45 Acciaio altolegato e acciaio per utensili* 0,30 0,35 Acciaio inossidabile* martensitico 0,20 0,25 Ghisa grigia 0,45 0,50 K Ghisa a grafite sferoidale 0,35 0,40 Ghisa malleabile 0,35 0,40 Tipi di inserto OD OD Fattore di correzione Ka e per l avanzamento dente in funzione del rapporto tra larghezza di taglio a e e diametro fresa D c Fattore di correzione Ka p per l avanzamento dente in funzione della profondità di taglio a p f z = f zo Ka e Ka p K a / D e c = 1/1 1/2 1,0 1,0 1/5 1,1 1,1 1/10 1,2 1,2 1/20 1,3 1,3 1/50 a p = 1 1,0 1,0 2 1,0 1,0 3 1,0 1,0 4 0,6 1,0 6 0,6 0,6 8 0,6 0,6 a p max = L c 0,6 0,6 * e acciaio fuso 40

43 Frese a spianare: F 2010, F 4080, F 4081, F 4033, F 4045 F 4081 F 2010 / F 4033 F 4045 Xtra tec Xtra tec Xtra tec f zo = f zo = f zo = /8 4 / ,40 0,45 0,25 0,40 0,36 0,40 0,20 0,35 0,27 0,32 0,20 0,30 0,18 0,22 0,15 0,20 0,40 0,45 0,30 0,50 0,30 0,50 0,32 0,36 0,25 0,40 0,25 0,40 0,32 0,36 0,25 0,30 0,25 0,30 OD con raggio al vertice OD con raggio al vertice SN. X SN. X SN. X 1205 ANN SN. X 1606 XNHF 0705 XNHF ,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,1 1,1 1,1 1,1 1,1 1,1 1,2 1,2 1,2 1,2 1,2 1,2 1,3 1,3 1,3 1,3 1,3 1,3 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 0,6 1,0 0,6 0,6 0,6 0,6 41

44 Informazioni tecniche Determinazione dell avanzamento Tipi di frese F 2010 / F 4047 F 2010 / F 4048 Avanzamento dente f zo per a e = D c a p = a p max = L c D c a p max Xtra tec Xtra tec Angolo di registrazione κ f zo = f zo = Ø gamma diametri Ø Profondità di taglio max. a p max = L c 8 10 Acciaio non legato* 0,22 0,20 P Acciaio bassolegato* 0,18 0,17 Acciaio altolegato e acciaio per utensili* 0,18 0,17 K Acciaio inossidabile* martensitico 0,14 0,13 Ghisa grigia 0,25 0,22 Ghisa a grafite sferoidale 0,22 0,20 Ghisa malleabile 0,22 0,20 Tipi di inserto Fattore di correzione Ka e per l avanzamento dente in funzione del rapporto tra larghezza di taglio a e e diametro fresa D c SN. X SN. X SN. X 1205 ENN SN. X SN. X SN. X 1205 ZNN a / D e c = 1/1 1/2 1,0 1,0 1/5 1,1 1,1 1/10 1,2 1,2 1/20 1,3 1,3 1/50 f z = f zo Ka e * e acciaio fuso 42

45 Frese a spianare e per spallamenti: F 2010, F 4047, F 4048, F 4041, F 4042, F 4042R F 2010 / F 4041 F 2010 / F 4042 / F 4042R Xtra tec Xtra tec f zo = f zo = , ,7 0,20 0,15 0,18 0,20 0,25 0,30 0,15 0,10 0,12 0,15 0,18 0,22 0,15 0,10 0,12 0,15 0,18 0,22 0,12 0,08 0,10 0,12 0,15 0,18 0,25 0,15 0,20 0,25 0,30 0,40 0,20 0,12 0,15 0,20 0,25 0,30 0,20 0,12 0,15 0,20 0,25 0,30 LNGX 1307 AD AD.. 10T3 AD AD AD ,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,1 1,1 1,1 1,1 1,1 1,1 1,2 1,2 1,2 1,2 1,2 1,2 1,3 1,3 1,3 1,3 1,3 1,3 43

46 Informazioni tecniche Determinazione dell avanzamento Tipi di frese F 2010 / F 4038 Avanzamento dente f zo per a e = D c a p = a p max = L c D c L c Xtra tec Angolo di registrazione κ 90 f = zo Ø gamma diametri Ø Profondità di taglio max. a = L p max c Acciaio non legato* 0,15 P Acciaio bassolegato* 0,10 Acciaio altolegato e acciaio per utensili* 0,10 Acciaio inossidabile* martensitico 0,08 Ghisa grigia 0,15 K Ghisa a grafite sferoidale 0,12 Ghisa malleabile 0,12 Tipi di inserto AD Fattore di correzione Ka e per l avanzamento dente in funzione del rapporto tra larghezza di taglio a e e diametro fresa D c Fattore di correzione Ka p per l avanzamento dente in funzione della profondità di taglio a p f z = f zo Ka e Ka p K a / D e c = 1/1 1/2 1 1,0 1/5 1,1 1/10 1,2 1/20 1,3 1/50 1,5 a p = 1 1,0 2 1,0 3 1,0 4 1,0 6 0,8 8 0,7 a p max = L c 0,5 2 * e acciaio fuso 44

47 Frese per spallamenti: F 4038, F 4138, F 4238, F 4338 F 4138 F 4238 F 4338 Xtra tec Xtra tec Xtra tec f = zo f = zo f = zo ,20 0,25 0,25 0,15 0,20 0,20 0,15 0,18 0,18 0,12 0,12 0,12 0,25 0,28 0,28 0,20 0,22 0,22 0,20 0,22 0,22 AD AD AD ,0 1 1,0 1 1,0 1 1,1 1,1 1,1 1,2 1,2 1,2 1,3 1,3 1,3 1,5 1,5 1,5 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 0,8 0,8 0,8 0,7 0,7 0,7 0,5 2 0,5 2 0,5 2 1 possibile soltanto se a p < 0,5 x D 2 C possibile soltanto se a e/d C < 1/5 45

48 Informazioni tecniche Determinazione dell avanzamento Tipi di frese F 4053 Avanzamento dente f zo per lavorazione a tuffo posizione centrale Xtra tec Angolo di registrazione κ 90 f = zo Ø gamma diametri Ø Profondità di taglio max. a = L p max c 4 Acciaio non legato* 0,11 P Acciaio bassolegato* 0,09 Acciaio altolegato e acciaio per utensili* 0,09 Acciaio inossidabile* martensitico 0,05 Ghisa grigia 0,12 K Ghisa a grafite sferoidale 0,11 Ghisa malleabile 0,11 Tipi di inserto Fattore di correzione Ka e per l avanzamento dente in funzione del rapporto tra larghezza di taglio a e e diametro fresa D c LN. X0702 medio 1,0 a / D = e c 1/3 1,5 1/5 1,8 1/10 2,5 1/20 3,3 1/50 5,8 f z = f zo Ka e * e acciaio fuso 46

49 Frese a disco: F 4053, F 4153, F 4253 F 4153 F 4253 Xtra tec Xtra tec f = zo f = zo ,12 0,13 0,14 0,15 0,15 0,20 0,20 0,23 0,10 0,12 0,12 0,13 0,13 0,17 0,17 0,20 0,10 0,12 0,12 0,13 0,13 0,17 0,17 0,20 0,05 0,07 0,07 0,08 0,08 0,10 0,10 0,13 0,13 0,15 0,15 0,18 0,18 0,23 0,23 0,23 0,12 0,13 0,13 0,15 0,15 0,20 0,20 0,20 0,12 0,13 0,13 0,15 0,15 0,20 0,20 0,20 LN LN LN LN LN LN LN LN ,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,5 1,5 1,5 1,5 1,5 1,5 1,5 1,5 1,8 1,8 1,8 1,8 1,8 1,8 1,8 1,8 2,5 2,5 2,5 2,5 2,5 2,5 2,5 2,5 3,3 3,3 3,3 3,3 3,3 3,3 3,3 3,3 5,8 5,8 5,8 5,8 5,8 5,8 5,8 5,8 N.B.: avanzamento dente f z non superiore a 0,6 mm! 47

50 Informazioni tecniche Determinazione dell avanzamento per frese a copiare: F 2010, F 2334 Tipi di frese F 2010 / F 2334 Avanzamento dente f zo per a e = D c a p = a p max = L c D c L c Ø gamma diametri Ø 25 / / Profondità di taglio max. a p max = L c Acciaio non legato* 0,11 0,17 0,22 0,28 0,33 P K Acciaio bassolegato* 0,09 0,13 0,15 0,22 0,28 Acciaio altolegato e acciaio per utensili* 0,09 0,13 0,15 0,22 0,28 Acciaio inossidabile* martensitico 0,07 0,09 0,11 0,13 0,17 Ghisa grigia 0,13 0,22 0,28 0,33 0,39 Ghisa a grafite sferoidale 0,11 0,17 0,22 0,28 0,33 Ghisa malleabile 0,11 0,17 0,22 0,28 0,33 Tipi di inserto RO. X 0803 RO. X 10T3 RO. X 1204 RO. X 1605 RO. X 2006 Fattore di correzione Ka e per l avanzamento dente in funzione del rapporto tra larghezza di taglio a e e diametro fresa D c Fattore di correzione Ka p per l avanzamento dente in funzione della profondità di taglio a p f z = f zo Ka e Ka p K a / D e c = 1/1 1/2 1,0 1,0 1,2 1,2 1,2 1/5 1,2 1,2 1,4 1,4 1,4 1/10 1,5 1,5 1,6 1,6 1,6 1/20 1,8 1,8 1,8 1,8 1,8 1/50 2,0 2,0 2,0 2,0 2,0 a p = 1 1,4 1,5 1,6 1,8 2,0 2 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 4 1,0 1,0 1,1 1,2 1,5 5 1,0 1,0 1,1 1,2 6 1,0 1,1 8 1,1 10 1,0 * e acciaio fuso 48

51 Frese ad interpolazione circolare: F 4081 Tipi di frese F 4081 Avanzamento dente f zo per a e = D a a p = a p max = L c D a L c Xtra tec Angolo di registrazione κ 45 f = zo Ø gamma diametri Ø Profondità di taglio max. a = L p max c 3 4 Acciaio non legato* 0,40 0,45 P Acciaio bassolegato* 0,36 0,40 Acciaio altolegato e acciaio per utensili* 0,27 0,32 Acciaio inossidabile* martensitico 0,18 0,22 Ghisa grigia 0,40 0,45 K Ghisa a grafite sferoidale 0,32 0,36 Ghisa malleabile 0,32 0,36 Tipi di inserto OD OD Fattore di correzione Ka e per l avanzamento dente in funzione del rapporto tra larghezza di taglio a e e diametro fresa D c a / D e c = 1/1 1/2 1,0 1,0 1/5 1,1 1,1 1/10 1,2 1,2 1/20 1,3 1,3 1/50 f z = f zo Ka e * e acciaio fuso 49

52 Informazioni tecniche Determinazione dell avanzamento Tipi di frese F 4080 Avanzamento dente f zo per a e = D a a p = a p max = L c D a L c Xtra tec Angolo di registrazione κ 43 f = zo Ø gamma diametri Ø Profondità di taglio max. a = L p max c 3 4 Acciaio non legato* 0,40 0,45 P Acciaio bassolegato* 0,36 0,40 Acciaio altolegato e acciaio per utensili* 0,27 0,32 Acciaio inossidabile* martensitico 0,18 0,22 Ghisa grigia 0,40 0,45 K Ghisa a grafite sferoidale 0,32 0,36 Ghisa malleabile 0,32 0,36 Tipi di inserto OD OD Fattore di correzione Ka e per l avanzamento dente in funzione del rapporto tra larghezza di taglio a e e diametro fresa D c a / D e c = 1/1 1/2 1,0 1,0 1/5 1,1 1,1 1/10 1,2 1,2 1/20 1,3 1,3 1/50 f z = f zo Ka e * e acciaio fuso 50

53 Frese ad interpolazione circolare: F 4080, F 2330, F 4030 F 2330 F 4030 Xtra tec f = zo f = zo , ,00 1,40 1,80 1,40 0,90 1,25 1,60 1,30 0,60 0,90 1,00 1,00 0,45 0,50 0,70 0,50 0,90 1,25 1,60 1,30 0,90 1,25 1,60 1,30 1,00 1,40 1,80 1,40 P2633.-R10 P26379 R10 P2633.-R14 P26379 R14 P2633.-R25 P26379 R25 P ,0 1,0 1,0 1,0 1,4 1,4 1,4 1,4 1,8 1,8 1,8 1,8 51

54 Informazioni tecniche Determinazione dell avanzamento Tipi di frese F 2334 Avanzamento dente f zo per a e = D a a p = a p max = L c D a L c Angolo di registrazione κ f = zo Ø gamma diametri Ø Profondità di taglio max. a = L p max c Acciaio non legato* 0,11 0,17 0,22 P Acciaio bassolegato* 0,09 0,13 0,15 Acciaio altolegato e acciaio per utensili* 0,09 0,13 0,15 Acciaio inossidabile* martensitico 0,07 0,09 0,11 Ghisa grigia 0,13 0,22 0,28 K Ghisa a grafite sferoidale 0,11 0,17 0,22 Ghisa malleabile 0,11 0,17 0,22 Tipi di inserto RO. X RO. X10T3.. RO. X Fattore di correzione Ka e per l avanzamento dente in funzione del rapporto tra larghezza di taglio a e e diametro fresa D c a / D e c = 1/1 1/2 1,0 1,0 1,0 1/5 1,1 1,1 1,1 1/10 1,2 1,2 1,2 1/20 1,3 1,3 1,3 1/50 f z = f zo Ka e * e acciaio fuso 52

55 Frese ad interpolazione circolare: F 2334, F 4042 F 4042 Xtra tec 90 f = zo , ,7 0,28 0,33 0,13 0,16 0,18 0,22 0,27 0,22 0,28 0,09 0,10 0,13 0,16 0,20 0,22 0,28 0,09 0,10 0,13 0,16 0,20 0,13 0,17 0,07 0,09 0,10 0,13 0,16 0,33 0,39 0,13 0,18 0,22 0,27 0,36 0,28 0,33 0,10 0,13 0,18 0,22 0,27 0,28 0,33 0,10 0,13 0,18 0,22 0,27 RO. X RO. X AD.. T AD.. T10T3.. AD AD.T AD.T ,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,0 1,1 1,1 1,1 1,1 1,1 1,1 1,1 1,2 1,2 1,2 1,2 1,2 1,2 1,2 1,3 1,3 1,3 1,3 1,3 1,3 1,3 53

56 Informazioni tecniche Dati specifici per applicazioni Fresatura a spianare (solo F 4080) Profondità massima di fresatura a p OD OD a p1 3 4 a p ap1 ap2 F 4080 F 4081 f/2 f/2 f f D a D a D0 D0 D a Interpolazione elicoidale di un foro dal pieno Gamma di diametri per l esecuzione di una sola passata D 0 min Inserti a fissaggio meccanico OD OD D 0 max f max D 0 min D 0 max f max 32 40,4 64 4, ,4 80 4, , ,5 69, , , ,5 73, , , , , , , ,5 95, , , ,5 101, , , , , , , ,5 129, , , , , , , ,5 169, , , , , , , ,5 219, , , , , , , , , ,8 54

57 Frese con inserto ottagonale F 4080 / F 4081 E D a Lavorazioni piani inclinati Angolo di penetrazione massimo E [ ] D a OD OD D a OD OD ,0 88 2,4 40 8,3 90 4,0 50 5,5 9, ,0 3,1 52 5,1 8, ,0 58 4, ,1 60 7, ,5 2,3 63 3,8 6, ,5 66 3,5 5, ,3 71 3, ,7 73 5, ,7 80 2,7 4,3 Lavorazione a tuffo verticale Massima profondità di penetrazione Tmax OD OD T max 2,8 4,0 T max D a Nota: Utilizzare F 4081 esclusivamente con inserti con raggi al vertice, ad es. ODHT

58 ap Informazioni tecniche Dati specifici per applicazioni Fresatura a spianare Profondità massima di fresatura a p P R 10 P R 14 P R 25 P R10 P R14 P R25 a p max 1 1,5 2 E D a D a Lavorazioni piani inclinati Angolo di penetrazione massimo E [ ] P R 10 P R10 P R 14 P R14 P R 25 P R ,0 25 2,3 32 2,5 35 2,0 40 1,5 42 1,4 52 1,2 2,3 66 0,9 1,4 85 0,6 1,0 Fresatura per lavorazioni a tuffo Profondità massima di fresatura a e P R 10 P R10 P R 14 P R14 P R 25 P R25 a p max 7 10,3 15 a e max 56

59 Frese High-Performance F 2330 ap max 2 a p max (f) D a D0 D a Interpolazione elicoidale di un foro dal pieno Gamma di diametri per l esecuzione di una sola passata P R 10 P R10* D 0 min D 0 max Inserti a fissaggio meccanico P R 14 P R14* D 0 min D 0 max P R 25 P R25* D 0 min D 0 max 20 24, , , , , , , ,4 102, , ,4 130, , ,4 168,6 *Geometria speciale per fresatura ad interpolazione circolare (vedere Descrizione delle geometrie, pagina 68) R rt X kr Informazioni per la programmazione k r Inserto R r rt k kr X P R 10 10,0 0,8 2,0 4,0 1,8 0,5 P R 14 14,0 1,2 2,5 5,5 2,6 0,8 P R 25 25,0 2,0 3,0 8,0 3,4 0,9 Per la programmazione del raggio utensile teorico rt risulta uno scostamento massimo rispetto al profilo finale come indicato nelle figura. La differenza è minima solo sugli spallamenti e viene corretta dagli utensili che eseguiranno, successivamente, il resto della lavorazione. 57

60 Informazioni tecniche Dati specifici per applicazioni Fresatura a spianare Profondità massima di fresatura a p P ap a p1 1,0 Lavorazioni piani inclinati Angolo di penetrazione massimo E [ ] D a P ,5 32 8,0 35 7,0 40 5,5 42 5,0 50 3,8 52 3,5 63 2,5 D a E Fresatura per lavorazioni a tuffo Profondità massima di fresatura a e D a P , a e max 58

61 Frese High-Performance F 4030 a p max 2 a p max (f) D a D0 Interpolazione elicoidale di un foro dal pieno Gamma di diametri per l esecuzione di una sola passata D a D 0 min P D 0 max R rt X kr Informazioni per la programmazione r k Inserto R r rt k kr X P ,0 1,2 2,0 5,8 2,1 0,6 Per la programmazione del raggio utensile teorico rt risulta uno scostamento massimo rispetto al profilo finale come indicato nelle figura. La differenza è minima solo sugli spallamenti e viene corretta dagli utensili che eseguiranno, successivamente, il resto della lavorazione. 59

62 Informazioni tecniche Dati specifici per applicazioni Lavorazioni di piani inclinati e interpolazioni elicoidali dal pieno Ø fresa D C Angolo di penetrazione E max [ ] Lavorazioni a tuffo con frese per spallamenti F 4042 / F 4042R AD a max = 8 mm D 0 min D 0 max a , , , ,8 Angolo di penetrazione E max [ ] AD.. 10T308 a max = 10 mm D 0 min D 0 max a , ,0 6, ,9 20 8, ,9 2, ,6 25 5, , ,6 32 3, ,6 1, ,6 40 2, ,6 1, ,6 50 2, ,6 0, ,6 63 0, ,6 Lavorazioni di piani inclinati e interpolazioni elicoidali dal pieno Ø fresa D C Angolo di penetrazione E max [ ] Lavorazioni a tuffo con frese per spallamenti retti F 4042 AD a max = 11 mm D 0 min D 0 max a , ,3 32 5, ,2 Angolo di penetrazione E max [ ] AD a max = 15 mm D 0 min D 0 max a , ,1 5, ,9 50 2, ,9 3, ,6 63 2, ,9 2, ,3 80 1, ,9 1, , , , , , , ,3 60

63 Frese per spallamenti F 4042, F 4042R E a1 Lavorazioni di piani inclinati e interpolazioni elicoidali dal pieno Lavorazioni a tuffo con frese per spallamenti retti F 4042 AD a max = 16 mm a2 amax E a 0 a 1 Ø fresa D C Angolo di penetrazione E max [ ] D 0 min D 0 max a , ,7 63 2, ,7 a0 E a n 80 1, , , ,7 L 120 0, , , ,7 a n L Significato delle sigle: a 0 Arretramento utensile al termine della lavorazione a tuffo obliqua prima di effettuare la successiva a n Profondità della scanalatura a max Profondità di fresatura massima dell utensile E [ ] Angolo di penetrazione L Interasse delle scanalatura n Numero delle passate a tuffo oblique Angolo di penetrazione: Profondità della scanalatura dopo 2 passate a tuffo: a 2 = 2 L tan E a 0 Profondità della scanalatura dopo a n = n L tan E (n 1) a 0 Numero delle passate a tuffo oblique: tan E = [a n + (n 1) a 0 ] (n L) n = (a n a 0 ) (L tan E max a 0 ) 61

64 Informazioni tecniche Dati specifici per applicazioni Diametro del foro eseguito D 0 FRESATURA CIRCOLARE Avanzamento assiale max. ad ogni giro utensile ( passo filetto ) f AD D C ,4 20 6,7 4,4 30 8,0 8,0 8,0 4,9 40 8,0 8,0 8,0 8,0 4,7 50 8,0 8,0 8,0 8,0 7,8 60 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 5,8 80 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 6, ,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 6, ,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8, ,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8, ,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8, ,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8, ,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 FRESATURA CIRCOLARE Avanzamento assiale max. ad ogni giro utensile ( passo filetto ) f Diametro del foro eseguito D 0 AD.. 10T308 D C ,5 30 5,1 1,6 40 8,7 3,2 1, ,0 4,8 2, ,0 6,4 3,8 2, ,0 9,5 6,0 3,7 2, ,0 10,0 8,2 5,2 3,6 2, ,0 10,0 10,0 6,8 4,8 3,1 1, ,0 10,0 10,0 9,1 6,6 4,4 2, ,0 10,0 10,0 10,0 8,4 5,7 3, ,0 10,0 10,0 10,0 9,7 6,6 4, ,0 10,0 10,0 10,0 10,0 8,8 6,2 62

65 Frese per spallamenti F 4042, F 4042R (seguito) Diametro del foro eseguito D 0 FRESATURA CIRCOLARE Avanzamento assiale max. ad ogni giro utensile ( passo filetto ) f AD D C AD D C , ,0 5, ,0 8, ,0 11,0 8,7 13, ,0 11,0 11,0 7,4 15,0 10, ,0 11,0 11,0 10,3 6,4 15,0 15,0 8, ,0 11,0 11,0 11,0 9,7 3,4 15,0 15,0 12,4 7, ,0 11,0 11,0 11,0 11,0 5,9 15,0 15,0 15,0 10, ,0 11,0 11,0 11,0 11,0 8,5 15,0 15,0 15,0 12,8 8, ,0 11,0 11,0 11,0 11,0 10,2 15,0 15,0 15,0 15,0 12,3 8, ,0 11,0 11,0 11,0 11,0 11,0 15,0 15,0 15,0 15,0 15,0 11, ,0 11,0 11,0 11,0 11,0 11,0 15,0 15,0 15,0 15,0 15,0 14,4 9, ,0 15,0 15,0 15,0 15,0 15,0 11, ,0 15,0 15,0 15,0 15,0 15,0 14, ,0 15,0 15,0 15,0 15,0 15,0 15,0 f/2 D0 D C f FRESATURA CIRCOLARE Avanzamento assiale max. ad ogni giro utensile ( passo filetto ) f Diametro del foro eseguito D 0 AD D C , ,9 4, ,1 6, ,9 10,0 5, ,0 13,4 8,4 5, ,0 15,7 10,1 6, ,0 16,0 14,3 9,6 6, ,0 16,0 16,0 12,8 8,6 5, ,0 16,0 16,0 16,0 11,1 7, ,0 16,0 16,0 16,0 13,5 8, ,0 16,0 16,0 16,0 16,0 10, ,0 16,0 16,0 16,0 16,0 12,6 63

66 Informazioni tecniche Dati specifici per applicazioni a pmax d Fresatura a spianare Profondità massima di fresatura a p Diametri inserto d d = 8 d = 10 d = 12 d = 16 d = 20 a pmax 4,0 5,0 6,0 8,0 10,0 t R ar f/2 f d D a D 0 D a D 0 min Interpolazione elicoidale di un foro dal pieno Gamma di diametri per l esecuzione di una sola passata Diametri inserto d d = 8 d = 10 d = 12 d = 16 d = 20 D 0 max D 0 min D 0 max D 0 min D 0 max D 0 min D 0 max D 0 min D 0 max 25 34, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

67 Frese con inserti tondi F 2334 t R ar f/2 f d Da D0 Interpolazione elicoidale di un foro dal pieno Profondità della rigatura sulla superficie interpolata t R Avanzamento assiale Diametri inserto d per ogni passata f d = 8 d = 10 d = 12 d = 16 d = ,031 0,025 0,02 0,015 0,01 2 0,127 0,010 0,08 0,06 0,05 3 0,292 0,230 0,19 0,14 0,11 4 0,536 0,417 0,34 0,25 0,20 5 0,878 0,670 0,54 0,40 0,32 6 (1,000) 0,80 0,58 0,46 7 (1,429) (1,12) 0,81 0,63 8 (1,53) (1,07) 0,84 a r max 1,25 1,5 2,0 3,0 4,5 65

68 Informazioni tecniche Dati specifici per applicazioni a pmax D a d E D a LAVORAZIONI DI PIANI Angolo di penetrazione massimo E [ ] Diametri inserto d d = 8 d = 10 d = 12 d = 16 d = ,5 32 6,8 8,6 40 5,8 7,9 50 4,0 5,4 52 3,9 5,3 6,1 63 3,0 3,4 4,4 66 2,8 3,4 4,1 5,3 80 2,6 3,1 3,9 96 2, ,3 2, , ,7 2, , ,5 a p max 6,9 8,8 10,5 1,9 Tmax d Lavorazione a tuffo verticale Massima profondità di penetrazione T max Diametri inserto d d = 8 d = 10 d = 12 d = 16 d = 20 T max 2,4 2,6 3,1 1,2 1,6 66

69 Frese con inserti tondi F 2334 (seguito) vf a pz Ez d Da LAVORAZIONE OBLIQUA ED IN TIRATA F 2334: Massima profondità di penetrazione T max d=20 d= d= d= d=

70 Informazioni tecniche Descrizione delle geometrie degli inserti Esempio di geometria Osservazioni Campo di applicazione Angolo Tagliente principale Materiale da lavorare P M K N S H Famiglie di utensili appropriate P il tagliente per buone condizioni di lavorazione basse forze di taglio avanzamenti medi 10 F 2010 F 2330 P Lo stabile per condizioni di lavorazione gravose massima stabilità dei taglienti avanzamenti elevati 0 P L universale per condizioni di lavorazione di media difficoltà impiego universale per la maggior parte dei materiali Spigolo tagliente 0 Tagliente principale 10 P Lo speciale per fresatura ad interpolazione circolare impiego universale per la maggior parte dei materiali esecuzione con tagliente wiper Spigolo tagliente 0 Tagliente principale 10 P = acciaio M = acciaio inossidabile K = ghisa a grafite N = metalli non ferrosi S = materiali di difficile lavorabilità H = materiali duri Applicazione principale C Altre applicazioni 68

71 Fresatura a spianare e ad interpolazione circolare Esempio di geometria Osservazioni Campo di applicazione P L universale per condizioni di lavorazione da medie a gravose impiego universale per la maggior parte dei materiali Angolo Tagliente principale 20 Materiale da lavorare P M K N S H Famiglie di utensili appropriate F 4030 OD.. A27 Lo stabile per condizioni di lavorazione gravose massima stabilità dei taglienti avanzamenti elevati 0 F 2010 F 4080 F 4081 A57 Lo speciale per condizioni di lavorazione di media difficoltà prevalentemente utilizzato per la lavorazione della ghisa D57 L universale per condizioni di lavorazione di media difficoltà impiego universale per la maggior parte dei materiali F57 Il tagliente per buone condizioni di lavorazione basse forze di taglio avanzamenti medi C G88 L affilato per la lavorazione dell alluminio basse forze di taglio taglienti affilati 20 Applicazione principale C Altre applicazioni 69

72 Informazioni tecniche Descrizione delle geometrie degli inserti Esempio di geometria Osservazioni Campo di applicazione Angolo Tagliente principale Materiale da lavorare P M K N S H Famiglie di utensili appropriate SN. X.. D27 Lo speciale per la lavorazione di materiali in ghisa in caso di inclusioni di sabbia o croste Massima sicurezza di processo 10 C F 2010 F 4033 F 4047 F 4048 F27 Lo stabile per condizioni di lavorazione gravose massima stabilità dei taglienti avanzamenti elevati 16 F57 L universale per condizioni di lavorazione di media difficoltà impiego universale per la maggior parte dei materiali 16 F67 Il tagliente per buone condizioni di lavorazione basse forze di taglio avanzamenti medi 16 K88 L affilato per la lavorazione dell alluminio basse forze di taglio taglienti affilati 22 P = acciaio M = acciaio inossidabile K = ghisa a grafite N = metalli non ferrosi S = materiali di difficile lavorabilità H = materiali duri Applicazione principale C Altre applicazioni 70

73 Frese a spianare e per spallamenti retti Esempio di geometria Osservazioni Campo di applicazione Angolo Tagliente principale Materiale da lavorare P M K N S H Famiglie di utensili appropriate XNHF.. D27 Lo stabile per condizioni di lavorazione gravose massima stabilità dei taglienti avanzamenti elevati 10 C F 4045 D57 L universale per condizioni di lavorazione di media difficoltà Impiego universale 10 C D67 Il tagliente per buone condizioni di lavorazione basse forze di taglio avanzamenti medi 10 C LNGX.. L55 L universale per condizioni di lavorazione di media difficoltà impiego universale per la maggior parte dei materiali L88 L affilato per la lavorazione dell alluminio basse forze di taglio taglienti affilati F 2010 F 4041 Applicazione principale C Altre applicazioni 71

74 Informazioni tecniche Descrizione delle geometrie degli inserti, frese per spallamenti Esempio di geometria Osservazioni Campo di applicazione Angolo Tagliente principale Materiale da lavorare P M K N S H Famiglie di utensili appropriate AD. T.. D51 Lo stabilizzato geometria antivibrante per utensili dalle lunghe sporgenze D56 Lo stabile per condizioni di lavorazione gravose massima stabilità dei taglienti avanzamenti elevati F2010 F 4042 F 4042R F 4038 F 4138 F 4238 F 4338 D67 Il potente elevata stabilità dei taglienti per la lavorazione di acciai altolegati, ad alta resistenza e di leghe a base di Ni elevata precisione 10 C F56 L universale per condizioni di lavorazione di media difficoltà impiego universale per la maggior parte dei materiali 16 G56 Il tagliente per buone condizioni di lavorazione basse forze di taglio avanzamenti medi 20 G77 Lo speciale per la lavorazione di materiali in titanio basse forze di taglio elevata precisione 20 C G88 L affilato per la lavorazione dell alluminio basse forze di taglio taglienti affilati 20 72

75 Frese a copiare Esempio di geometria Osservazioni Campo di applicazione Angolo Tagliente principale Materiale da lavorare P M K N S H Famiglie di utensili appropriate RO. X.. A27 Lo stabile per condizioni di lavorazione gravose massima stabilità dei taglienti avanzamenti elevati 0 F 2010 F 2334 D57 L universale per condizioni di lavorazione di media difficoltà impiego universale per la maggior parte dei materiali 10 D67 Il potente elevata stabilità dei taglienti per la lavorazione di acciai altolegati, ad alta resistenza e di leghe a base di Ni, quali ad es. Inconel elevata precisione 10 C G77 Lo speciale per la lavorazione di materiali in titanio basse forze di taglio elevata precisione 20 C P = acciaio M = acciaio inossidabile K = ghisa a grafite N = metalli non ferrosi S = materiali di difficile lavorabilità H = materiali duri Applicazione principale C Altre applicazioni 73

76 Informazioni tecniche Descrizione delle geometrie, frese a disco Esempio di geometria Osservazioni Campo di applicazione Angolo Tagliente principale Materiale da lavorare P M K N S H Famiglie di utensili appropriate LN. X.. D57T Lo stabile per condizioni di lavorazione gravose massima stabilità dei taglienti avanzamenti elevati 12 F 4053 F57T L universale per condizioni di lavorazione di media difficoltà impiego universale per la maggior parte dei materiali 18 LN. U.. B57T Lo stabile per condizioni di lavorazione gravose massima stabilità dei taglienti avanzamenti elevati 6 F 4153 F 4253 F57T L universale per condizioni di lavorazione di media difficoltà impiego universale per la maggior parte dei materiali 16 P = acciaio M = acciaio inossidabile K = ghisa a grafite N = metalli non ferrosi S = materiali di difficile lavorabilità H = materiali duri Applicazione principale C Altre applicazioni 74

77 Gruppi di materiali da lavorare Acciaio R m (N/mm 2 ) k c 1.1 (N/mm 2 ) m c Acciai teneri a basso contenuto di carbonio Acciai ferritici a bassa resistenza < ,21 Acciai automatici a basso contenuto di carbonio 400 < ,22 P Acciai strutturali normali ed acciai a contenuto di carbonio medio-basso (< 0,5% C) Acciai bassolegati normali e acciaio fuso, acciaio bonificato, acciaio al carbonio (> 0,5% C), acciai inossidabili ferritici e martensitici Acciai normali per utensili, acciai bonificati temprati, acciai inossidabili martensitici 450 < , < , < ,24 Acciai per utensili di difficile lavorabilità, acciai duri altolegati e acciai fusi, acciai inossidabili martensitici Acciai ad alta resistenza, acciai temprati di difficile lavorabilità dei gruppi 3 6, acciai inossidabili martensitici 900 < ,24 > ,22 Ghisa R m (N/mm 2 ) k c 1.1 (N/mm 2 ) m c Ghisa di media durezza, ghisa grigia ,22 K Ghisa bassolegata, ghisa malleabile, ghisa a grafite sferoidale Ghisa legata di media durezza, ghisa malleabile, GGG, con difficoltà di lavorazione media , ,28 Ghisa altolegata, di difficile lavorabilità, ghisa malleabile, GGG, di difficile lavorabilità ,30 75

78 Informazioni tecniche Formule di calcolo Numero di giri Avanzamento dente Velocità di taglio Volume di trucioli nell unità di tempo Velocità di avanzamento Assorbimento di potenza n Numero di giri min -1 D C Diametro di taglio mm a p Profondità di taglio mm a e Larghezza di taglio mm z Numero di denti v c Velocità di taglio m/min v f f z Q Velocità di avanzamento Avanzamento dente mm Volume di trucioli nell unità di tempo P mot Potenza motrice kw mm/min cm 3 /min h m k c h k Spessore medio del truciolo mm Forza di taglio specifica N/mm 2 Grado di rendimento della macchina (0,7 0,95) Angolo di registrazione j s Angolo di attacco k c 1.1 * Forza di taglio specifica per 1 mm 2 Sezione del truciolo N/mm 2 m c * Incremento della curva k c * mc e k c1.1 vedere tabella a pagina 75 76

79 Spessore medio del truciolo Angolo di attacco con fresa in posizione centrale oppure con fresa in posizione eccentrica come formula approssimativa per a e/d c < 30% Forza di taglio specifica f z φ 2 D c φ s a e φ1 h m φm Vf φ 2 = 90 φ s D c a e φ 1 y = a e D c /2 77

80 Informazioni tecniche Problemi e soluzioni Formazione di incrinature a pettine Usura spoglia superiore Caratteristica Piccole incrinature verticali rispetto allo spigolo tagliente, che possono comportare la scheggiatura degli spigoli e la rottura degli inserti. Origine Formazione di incrinature a pettine a causa di sollecitazioni termiche A causa del taglio interrotto (breve tempo di contatto fra tagliente e pezzo da lavorare, pausa di raffreddamento prolungata) Utilizzo di refrigerante (shock termico) Rimedio / Provvedimento Ev. lavorare senza refrigerante Impiegare materiali da taglio di qualità più tenace Ridurre la velocità di taglio Caratteristica È il tipo di usura più frequente sull angolo di spoglia superiore. Origine Causata dall abrasione tra l angolo di spoglia superiore ed il pezzo da lavorare In fase di sgrossatura, ciò comporta spesso vibrazioni ed un maggiore fabbisogno di potenza; in fase di finitura, invece, superfici di cattiva qualità Rimedio / Provvedimento Impiegare materiali da taglio resistenti all usura Ridurre la velocità di taglio Aumentare l avanzamento 78

81 Scheggiature Deformazione plastica Caratteristica Scheggiature causate da particelle di materiale da taglio sullo spigolo tagliente. Origine Il sovraccarico meccanico comporta il distacco di particelle di materiale da taglio sullo spigolo tagliente e può derivare da incrinature a pettine Rimedio / Provvedimento Scegliere una geometria più stabile (spigolo tagliente più robusto) Provvedere ad un processo di truciolatura stabile Impiegare materiali da taglio di qualità più tenace Caratteristica Spigolo tagliente deformato in modo indefinito. Origine Problema causato da temperature di truciolatura elevate, associate ad un elevato carico meccanico, causato dall intenerimento e dallo scorrimento del materiale da taglio Comporta un aumento improvviso e marcato della temperatura di truciolatura e della forza di taglio, oscillazioni di quota ed una superficie di cattiva qualità sul componente; talvolta, anche la rottura dello spigolo tagliente Rimedio / Provvedimento Impiegare materiali da taglio resistenti all usura Ridurre la velocità di taglio Ridurre l avanzamento 79

Innovazioni negli utensili di foratura

Innovazioni negli utensili di foratura Manuale prodotti Foratura _ WALTER XTRA TEC INSERT DRILL Innovazioni negli utensili di foratura WALTER TIGER TEC SILVER NUOVA POTENZA NELL ASPORTA- ZIONE DEL TRUCIOLO INDICE Fresatura Foratura 2 Walter

Dettagli

Più affilati, più forti, più Tiger.

Più affilati, più forti, più Tiger. _ NUOVE QUALITÀ DI MATERIALE DA TAGLIO PER TORNITURA E FRESATURA Più affilati, più forti, più Tiger. ora anche per la lavorazione di tornitura: la nuova generazione ISO P _ ARGENTATI, NERI, PIÙ POTENTI

Dettagli

Le nuove frese a manicotto FP 140

Le nuove frese a manicotto FP 140 Jongen Italia s.r.l. Le nuove frese a manicotto FP 140 con sottoplacchetta L`utensile Le nuove frese a manicotto sono particolarmente adatte per la spianatura di quasi tutti materiali comuni, offrendo

Dettagli

Jongen Italia s.r.l. La nuova fresa del tipo FP 49. permette un impegno assiale fino a 17 mm

Jongen Italia s.r.l. La nuova fresa del tipo FP 49. permette un impegno assiale fino a 17 mm Jongen Italia s.r.l. La nuova fresa del tipo FP 49 permette un impegno assiale fino a 17 mm GLI UTENSILI F Nuova serie per spallamento retto che garantisce la massima produttività e precisione riducendo

Dettagli

WALTER SELECT per inserti per foratura dal pieno

WALTER SELECT per inserti per foratura dal pieno WALTER SELECT per inserti per foratura dal pieno WALTER SELECT Fase dopo fase verso l'inserto a fissaggio meccanico ottimale Fase 1 Determinare il materiale da lavorare: Gruppi dei materiali da lavorare

Dettagli

Jongen Italia s.r.l. Fresare con la tipologia INSERTO

Jongen Italia s.r.l. Fresare con la tipologia INSERTO Jongen Italia s.r.l. Fresare con la tipologia INSERTO 75 GLI UTENSILI > nuova serie per spallamento retto che garantisce la massima produttività e precisione riducendo il carico sulla fresatrice CARATTERISTICHE

Dettagli

EPS/TPS. Fresa di precisione per spallamenti retti a 90 effettivi. Inserti con differenti raggi e nuovi corpi fresa con codolo Weldon

EPS/TPS. Fresa di precisione per spallamenti retti a 90 effettivi. Inserti con differenti raggi e nuovi corpi fresa con codolo Weldon Keeping the Customer First Tungaloy Report No.5-I1 Fresa di precisione per spallamenti retti a 90 effettivi EPS/TPS Inserti con differenti raggi e nuovi corpi fresa con codolo Weldon EPS & TPS Fresa di

Dettagli

WALTER SELECT per inserti di tornitura

WALTER SELECT per inserti di tornitura WALTER ELECT per inserti di tornitura Fase 3 WALTER ELECT Fase dopo fase verso l'inserto a fissaggio meccanico ottimale Determinare la geometria dell inserto in base alla profondità di passata (ap) e all

Dettagli

ConeFit TM Per la massima flessibilità.

ConeFit TM Per la massima flessibilità. Competenza di prodotto _COMPETENZA NELL ASPORTAZIONE DEL TRUCIOLO Fresatura ConeFit TM Per la massima flessibilità. WALTER PROTOTYP ConeFit Sistema di fresatura modulare IL SISTEMA DI UTENSILI Sistema

Dettagli

Potente, precisa, sicura.

Potente, precisa, sicura. _ WALTER BLAXX: LA NUOVA GENERAZIONE DI FRESE Potente, precisa, sicura. Innovazioni di prodotto Fresatura Novità: Integrazioni al programma 2 UNA COMBINAZIONE IMBATTIBILE: WALTER BLAXX E TIGER TEC SILVER.

Dettagli

Precision Cutting Tools FRESE IN METALLO DURO + NUOVO PROGRAMMA COMPLETO 2017

Precision Cutting Tools FRESE IN METALLO DURO + NUOVO PROGRAMMA COMPLETO 2017 IT Precision Cutting Tools FRESE IN METALLO DURO + NUOVO PROGRAMMA COMPLETO 2017 Codice ISO ISO P M K N S H acciaio, acciaio altamente legato acciaio inossidabile ghisa grigia, ghisa sferoidale e malleabile

Dettagli

B Filettatura. Maschiatura. Fresatura a filettare. Maschi a tagliare in HSS-E (-PM) Chiave di lettura 132. M Filettatura metrica 133 UNC 139

B Filettatura. Maschiatura. Fresatura a filettare. Maschi a tagliare in HSS-E (-PM) Chiave di lettura 132. M Filettatura metrica 133 UNC 139 B Filettatura Maschiatura agina Maschi a tagliare in HSS-E (-M) Chiave di lettura 132 M Filettatura metrica 133 UC 139 B Fresatura a filettare Frese a filettare Chiave di lettura 143 Frese a filettare

Dettagli

Non solo migliore, ma Gold.

Non solo migliore, ma Gold. _ COMPETENZA NELL ASPORTAZIONE TRUCIOLO Non solo migliore, ma Gold. Innovazioni di prodotto Fresatura VOI AVETE GRANDI ASPETTATIVE NOI OFFRIAMO UN ELEVATA VITA UTENSILE. Spoglia superiore liscia per un

Dettagli

ESECUZIONE AFR Sgrossatura per tutte le applicazioni.

ESECUZIONE AFR Sgrossatura per tutte le applicazioni. ESECUZIONE AF Sgrossatura per tutte le applicazioni. Frese a candela specifiche per la sgrossatura di acciai, acciai fortemente legati, acciai da utensili, acciai inossidabili, ghise e stampati fino a

Dettagli

La competenza nell'esecuzione di gole e nella scanalatura/ troncatura

La competenza nell'esecuzione di gole e nella scanalatura/ troncatura Manuale prodotti Esecuzione di gole e scanalatura/troncatura _ Walter Cut La competenza nell'esecuzione di gole e nella scanalatura/ troncatura INDICE Esecuzione di gole e scanalatura/troncatura 2 Walter

Dettagli

APKT 1907 Nuovi inserti e frese

APKT 1907 Nuovi inserti e frese APKT 1907 Nuovi inserti e frese Bulletin 1/9 è lieta di presentare una nuova linea di frese e inserti APKT della popolare linea CHASEMILL - una famiglia di utensili noti per la loro affidabilità e alte

Dettagli

ADMX. Nuova generazione di frese con inserti ADMX 11. Vasta area di applicazioni Migliore qualita di superfici Elevata vita utensile

ADMX. Nuova generazione di frese con inserti ADMX 11. Vasta area di applicazioni Migliore qualita di superfici Elevata vita utensile ADMX Nuova generazione di frese con inserti ADMX 11 Vasta area di applicazioni Migliore qualita di superfici Elevata vita utensile NUOVI INSERTI E UTENSILI PER FRESATURA 11 Geometrie altamente positive

Dettagli

L efficienza dell acciaio sinterizzato

L efficienza dell acciaio sinterizzato New Giugno 2017 Prodotti nuovi per i tecnici dell'asportazione truciolo L efficienza dell acciaio sinterizzato La nuova punta HSS-E-PM UNI si interpone tra l accaio rapido HSS e il metallo duro integrale

Dettagli

FORMAZIONE DEL TRUCIOLO

FORMAZIONE DEL TRUCIOLO GEOMETRIA PARTE TAGLIENTE ANGOLO DI REGISTRAZIONE ANGOLO DI SPOGLIA SUPERIORE ANGOLO DI SPOGLIA INFERIORE ANGOLO DI TAGLIO ANGOLO DI INCLINAZIONE ANGOLO AL VERTICE RAGGIO DI PUNTA ANGOLI DI SPOGLIA ASSIALI

Dettagli

TOSHIBA TUNGALOY TOSHIBA TUNGALOY EUROPEAN PLATFORM

TOSHIBA TUNGALOY TOSHIBA TUNGALOY EUROPEAN PLATFORM TOSHIBA TUNGALOY TOSHIBA TUNGALOY EUROPEAN PLATFORM Estensione gamma My-T Sistema di scanalatura Guadagnare la massima produttività attraverso la combinazione più appropriata ed economica GF: Applicazione

Dettagli

Codolo DIN 6535 HA/HB DIN taglienti. Ottima asportazione. Elica 36 /38. del truciolo. Collarino anticollisione. Rivestimento Signum

Codolo DIN 6535 HA/HB DIN taglienti. Ottima asportazione. Elica 36 /38. del truciolo. Collarino anticollisione. Rivestimento Signum Codolo DI 6535 HA/HB DI 6527 4-taglienti Elica 36 /38 Ottima asportazione del truciolo Collarino anticollisione Rivestimento Signum Smusso di rinforzo Geometria frontale per foratura e lavorazioni in rampa

Dettagli

TABELLA DEI GRADI ISCAR

TABELLA DEI GRADI ISCAR PVD PVD CERMET CERMET CERMET GRADO IC20N TABELLA DEI GRADI ICAR IO CARATTERITICE APPLICAZIONI Grado Cermet. Utilizzato per applicazioni di tornitura e scanalatura. Consigliato P05-P25 M05-M15 per semifiniture

Dettagli

Sales Promotion. Serie MFH - MFPN - MRX - DRA - DRX - CA3 - KGD - KGDI

Sales Promotion. Serie MFH - MFPN - MRX - DRA - DRX - CA3 - KGD - KGDI Sales Promotion Serie MFH - MFPN - MRX - DRA - DRX - CA3 - KGD - KGDI KYOCERA UNIMERCO Tooling S.r.l. unipersonale Via Torino 51 20123-Milano Tel +39 02 00620 845 kutit@kyocera-unimerco.com www.kyocera-unimerco.it

Dettagli

Marzo /9. Linea di troncatura e scanalatura

Marzo /9. Linea di troncatura e scanalatura Marzo 2017 www.taegutec.com 1/9 Linea di troncatura e scanalatura 2/9 CARATTERISTICHE TaeguTec a introdotto la nuova linea RHINOGROOVE, per lavorazione di troncatura e scanalatura. Il RHINOGROOVE è un

Dettagli

Jongen Italia s.r.l. VHM.48W & VHM.49W. Le frese per sgrossatura ad alta prestazione. Milling tools made by JONGEN!

Jongen Italia s.r.l. VHM.48W & VHM.49W. Le frese per sgrossatura ad alta prestazione. Milling tools made by JONGEN! Jongen Italia s.r.l. VHM.48W & VHM.49W Le frese per sgrossatura ad alta prestazione Milling tools made by JONGEN! L`utensile Le frese di metallo duro per sgrossare del tipo VHM.48W +.49W con passaggio

Dettagli

ASX400 NOVITA' Per una fresatura stabile in spallamento anche con asportazioni pesanti. B023I. Fresa ad inserti per la fresatura in spallamento

ASX400 NOVITA' Per una fresatura stabile in spallamento anche con asportazioni pesanti. B023I. Fresa ad inserti per la fresatura in spallamento NOVITA' 2014.01 Update B023I Fresa ad inserti per la fresatura in spallamento ASX400 Per una fresatura stabile in spallamento anche con asportazioni pesanti. Nuovi gradi rivestiti ora disponibili Fresa

Dettagli

passion for precision Fresa ad alto rendimento NX-NVD

passion for precision Fresa ad alto rendimento NX-NVD passion for precision Fresa ad alto rendimento NX-NVD Alto rendimento universale con doppia scanalatura ed elica variabile [ 2 ] Le frese ad alto rendimento del tipo NX-NVD con geometria a doppia scanalatura

Dettagli

nuovi per i tecnici dell'asportazione truciolo

nuovi per i tecnici dell'asportazione truciolo New Prodotti Ottobre 2017 nuovi per i tecnici dell'asportazione truciolo la nuova qualità ad alte prestazioni per la lavorazione di acciai inossidabili e acciai ad alto legante WNT Italia S.p.A. Via Cantù,

Dettagli

Punte elicoidali Supradrill U. passion for precision

Punte elicoidali Supradrill U. passion for precision passion for precision per la lavorazione di foratura su acciai [ 2 ] Le punte elicoidali del tipo Supradrill U sono realizzate integralmente in metallo duro e sviluppate specificamente per la lavorazione

Dettagli

L evoluzione nella fresatura trocoidale

L evoluzione nella fresatura trocoidale New Prodotti Luglio 2016 nuovi per i tecnici dell'asportazione truciolo L evoluzione nella fresatura trocoidale Le frese a candela CircularLine riducono i tempi di lavorazione e aumentano la durata utile

Dettagli

Jongen Italia s.r.l. Le fresette integrali di metallo duro per la lavorazione di alluminio

Jongen Italia s.r.l. Le fresette integrali di metallo duro per la lavorazione di alluminio Jongen Italia s.r.l. Le fresette integrali di metallo duro per la lavorazione di alluminio Fresette integrali di metallo duro per la lavorazione di alluminio Queste fresette integrali di metallo duro sono

Dettagli

Per ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere METRICO. Soluzioni avanzate per filettare

Per ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere METRICO. Soluzioni avanzate per filettare Per ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere METRO Soluzioni avanzate per filettare Tecnologie avanzate per la realizzazione di ingranaggi, alberi scanalati e cremagliere Guardatele in azione Il sistema

Dettagli

SCELTA DEL TIPO DI INSERTO/FRESA

SCELTA DEL TIPO DI INSERTO/FRESA FRESATURA DI SPALLAMENTI RETTI SCELTA DEL TIPO DI INSERTO/FRESA Per l esecuzione di spallamenti retti è necessaria una fresa con un angolo di registrazione di 90. Inoltre, l angolo di 90 permette di limitare

Dettagli

ANP. Inserti PENTA 24 per filettatura con 5 taglienti e formatruciolo sinterizzato. Annuncio Nuovi Prodotti FILETTATURA B FEBBRAIO 2015

ANP. Inserti PENTA 24 per filettatura con 5 taglienti e formatruciolo sinterizzato. Annuncio Nuovi Prodotti FILETTATURA B FEBBRAIO 2015 ANP Annuncio Nuovi Prodotti Pagina 1 / 8 Inserti PENTA per filettatura con 5 taglienti e formatruciolo sinterizzato Pagina 2 / 8 Caratteristiche ISCA ha ampliato la linea PENTACUT introducendo gli economici

Dettagli

Alternative. Fresa CoroMill con inserti rotondi R200

Alternative. Fresa CoroMill con inserti rotondi R200 Quotazioni rapide Semplice da ordinare Consegne veloci Più possibilità grazie alle versioni Su Misura! Se non trovate ciò che vi occorre nel nostro programma standard è possibile ordinarlo Su Misura specificando

Dettagli

Il ciclo di lavorazione

Il ciclo di lavorazione Il ciclo di lavorazione Analisi critica del disegno di progetto Riprogettazione del componente (ove necessario) Determinazione dei processi tecnologici e scelta delle macchine utensili Stesura del ciclo

Dettagli

NUOVO! Dischi fibrati COMBICLICK un sistema brevettato di attacco rapido ed autoraffreddante

NUOVO! Dischi fibrati COMBICLICK un sistema brevettato di attacco rapido ed autoraffreddante un sistema brevettato di attacco rapido ed autoraffreddante NUOVO! Fino al 25% in più di asportazione. Fino al 30% in meno di usura dell utensile. Fino al 30% in meno di riscaldamento del pezzo. Tempi

Dettagli

MaxiMill HFC "Feed matters", fresatura in corsa rapida

MaxiMill HFC Feed matters, fresatura in corsa rapida MaxiMill HFC "Feed matters", fresatura in corsa rapida IT CERATIZIT - secrets of success Secrets of success CERATIZIT è il partner ideale per le soluzioni più idonee con prodotti di metallo duro. Prodotti

Dettagli

Punte elicoidali Supradrill U. passion for precision

Punte elicoidali Supradrill U. passion for precision passion for precision per la lavorazione di foratura su acciai [ 2 ] Le punte elicoidali del tipo Supradrill U sono realizzate integralmente in metallo duro e sviluppate specifi camente per la lavorazione

Dettagli

AA0022 gambo cilindrico AW0022 gambo weldon

AA0022 gambo cilindrico AW0022 gambo weldon FRESE METALLO DURO AA0022 gambo cilindrico AW0022 gambo weldon FRESA FRONTALE IN M.D., 2 TAGLI,ELICA 30, TAGLIENTE AL CENTRO, RIVESTITA. Da Ø 0,8 a Ø 2 * adatta per forature profonde Da Ø 2 a Ø 5 Da Ø

Dettagli

FRESATURA TANGENZIALE IN PCD E CBN

FRESATURA TANGENZIALE IN PCD E CBN FRESATURA TANGENZIALE IN PCD E HIGHLIGHTS HIGHLIGHTS è studiata per tutte le lavorazioni che vanno dalla cubatura alla superfinitura. CARATTERISTICHE: Adatta per lavorazioni ad alta velocità Basse forze

Dettagli

ASX445 NOVITA' Fresatura frontale stabile in condizioni di carico elevato B017I. Fresa per spianatura Update

ASX445 NOVITA' Fresatura frontale stabile in condizioni di carico elevato B017I. Fresa per spianatura Update NOVITA' Fresa per spianatura 2014.01 Update B017I Fresatura frontale stabile in condizioni di carico elevato Sottoplacchetta in metallo duro con sistema Anti Fly Alta capacità di taglio per una migliore

Dettagli

Tungaloy Report No. 16-I2 T5100 ESTENSIONE GAMMA

Tungaloy Report No. 16-I2 T5100 ESTENSIONE GAMMA Keeping the Customer First Tungaloy Report No. 16-I2 rivestiti CVD per la tornitura di ghisa grigia e sferoidale T5100 Record di prestazioni ESTENSIONE GAMMA La miglior prestazione è Oro I moderni materiali

Dettagli

Angoli caratteristici delle frese a lame riportate

Angoli caratteristici delle frese a lame riportate Angoli caratteristici delle frese a lame riportate Le frese a lame riportate sono costituite da un corpo in acciaio su cui sono fissate, in apposite sedi, le lame di acciaio rapido o di metallo duro che

Dettagli

3 x D 5xD senza ic. Punta elicoidale in metallo duro. Punte in metallo duro integrale rivestite TiAlN (senza adduzione interna del refrigerante)

3 x D 5xD senza ic. Punta elicoidale in metallo duro. Punte in metallo duro integrale rivestite TiAlN (senza adduzione interna del refrigerante) Punte in metallo duro integrale rivestite TiAlN (senza adduzione interna del refrigerante) 3 x D 5xD Durezza [N/mm 2 ] 1~3 3~5 5~8 8~10 10~12 12~14 14~20 f [mm/u] f [mm/u] f [mm/u] f [mm/u] f [mm/u] f

Dettagli

Insert :HQGHVFKQHLGSODWWHQ Inserti

Insert :HQGHVFKQHLGSODWWHQ Inserti Inserti Grade Selection Ghisa Nodulare Ghisa Materiale da lavorare Più restente all'usura Tenacita' Ceramici Whiskers Nitruro di silicio Triossido di alluminio Più restente all'usura Acciai temprati Cilindri

Dettagli

Il ciclo di lavorazione

Il ciclo di lavorazione Il ciclo di lavorazione Analisi critica del disegno di progetto Riprogettazione del componente (ove necessario) Determinazione dei processi tecnologici e scelta delle macchine utensili Stesura del ciclo

Dettagli

passion for precision Fresa a testa sferica Sphero-XR / Sphero-XF Fresatura 3D alla perfezione

passion for precision Fresa a testa sferica Sphero-XR / Sphero-XF Fresatura 3D alla perfezione passion for precision Fresa a testa sferica Sphero-R / Sphero-F Fresatura 3D alla perfezione Fresatura 3D perfetta con frese Sphero- [ 2 ] Le frese a testa sferica Sphero- sono state sviluppate per la

Dettagli

Le frese cilindrico-frontali in metallo duro

Le frese cilindrico-frontali in metallo duro Le frese cilindrico-frontali in metallo duro Le frese cilindrico-frontali fanno parte di una vastissima categoria di utensili impiegati diffusamente in ogni tipo di lavorazione meccanica. Questi utensili

Dettagli

Punte elicoidali Generalità

Punte elicoidali Generalità Punte elicoidali Generalità La punta elicoidale è l utensile universalmente usato per praticare fori su qualsiasi materiale. Troppo spesso viene trascurata l importanza che riveste una sua accurata costruzione

Dettagli

Applicazioni ad alto rendimento SEFCARBIDE FRESE IN METALLO DURO PER CNC

Applicazioni ad alto rendimento SEFCARBIDE FRESE IN METALLO DURO PER CNC Applicazioni ad alto rendimento SEFCARBIDE FRESE IN METALLO DURO PER CNC La precisione dal. Dalla ricostruzione del dopoguerra all applicazione diffusa dei sistemi informatici: un ascesa tecnologica che

Dettagli

LA FORMAZIONE DEL TRUCIOLO. Forza di strappamento (o Forza di taglio) e Sforzo di strappamento

LA FORMAZIONE DEL TRUCIOLO. Forza di strappamento (o Forza di taglio) e Sforzo di strappamento LA FORMAZIONE DEL TRUCIOLO Forza di strappamento (o Forza di taglio) e Sforzo di strappamento La forza necessaria per l asportazione del truciolo è detta Forza di strappamento (o Forza di taglio): F s

Dettagli

UTENSILI NUOVI LSE445-E NSE300-E/400-E. Frese ad inserti per applicazioni generiche di spianatura e spallamenti. MP103I

UTENSILI NUOVI LSE445-E NSE300-E/400-E. Frese ad inserti per applicazioni generiche di spianatura e spallamenti. MP103I UTENSILI NUOVI MP103I LSE445-E NSE300-E/400-E Inserti positivi a 20 per alta efficienza di lavorazione. Frese ad inserti per applicazioni generiche di spianatura e spallamenti. FRESATURA IN SPIANATURA

Dettagli

Frese per sgrossatura SupraCarb con profilo FP a passion for precision NUOVO

Frese per sgrossatura SupraCarb con profilo FP a passion for precision NUOVO Frese per sgrossatura SupraCarb con profilo F assion for precision NUOVO 50% di prestazioni in più er applicazioni HC su materiali d acciaio [ 2 ] La nuova freser sgrossatura SupraCarb fissa le norme per

Dettagli

2D, 3D, 4D, 5D. Punte con inserti a fissaggio meccanico. Nuova linea di foratura

2D, 3D, 4D, 5D. Punte con inserti a fissaggio meccanico. Nuova linea di foratura 2D, 3D, 4D, 5D Punte con inserti a fissaggio meccanico Si cambia Nuova linea di foratura Programma punte a inserti Profondità di foratura Foto Refrigerante Pagina 3 4 7 8 Punta 802D 803D 804D 805D Tolleranza

Dettagli

FRESE FRONTALI ALIMASTER

FRESE FRONTALI ALIMASTER B0I LAVORAZIONE A ALTA EFFICIENZA PER LEGHE I ALLUMINIO AMSR AMSRRB AMMR NUOVO! AMSR AMMR AMSRRB Frese frontali per sgrossatura alluminio Tagliente corto, enti, profilo scaricato Tagliente medio, enti

Dettagli

-7b - FRESATURA FRESATURA

-7b - FRESATURA FRESATURA -7b - FRESATURA 1 FRESATURA La fresatura è una lavorazione per asportazione di materiale che consente di ottenere una vasta gamma di superfici (piani, scanalature, spallamenti, ecc.) mediante l azione

Dettagli

Pensa all'efficienza, Pensa HSS FRESATURA

Pensa all'efficienza, Pensa HSS FRESATURA Pensa all'efficienza, Pensa HSS FRESATURA SOMMARIO UTENSILI PER FRESARE 2 Zoom su una fresa 3 Quale HSS per la massima efficienza? 4 Rivestimenti PVD per prestazioni migliori 5 Vocabolario 6 Scegliere

Dettagli

Fresatura a candela in metallo duro

Fresatura a candela in metallo duro Fresatura a candela in metallo duro Frese a candela in metallo duro Introduzione... K2 K17... L1 L150 Frese a candela in metallo duro per lavorazioni generali... M1 M43 K1 Frese a candela in metallo duro

Dettagli

Giugno /8 CFRP. Nuove soluzioni per la lavorazione dei materiali compositi

Giugno /8 CFRP. Nuove soluzioni per la lavorazione dei materiali compositi Giugno 2016 1/8 CFRP Nuove soluzioni per la lavorazione dei materiali compositi 2/8 Caratteristiche Con l'aumento nel mercato dell'utilizzo dei materiali compositi, TaeguTec ha il piacere di introdurre

Dettagli

Dispensa di LAVORAZIONE alle M.U. asportazione del truciolo

Dispensa di LAVORAZIONE alle M.U. asportazione del truciolo Dispensa di LAVORAZIONE alle M.U. asportazione del truciolo TABELLE PARAMETRI TECNICI ISTRUZIONI AL CALCOLO DEI PARAMETRI TECNICI Redatto da Cipro Massimo 14 Novembre 2005 Ultima revisione: 24/02/2011

Dettagli

Fresatura di scanalature. Utensili di alta precisione per la fresatura di gole METRICO

Fresatura di scanalature. Utensili di alta precisione per la fresatura di gole METRICO Fresatura di scanalature Utensili di alta precisione per la fresatura di gole METRICO Fresatura di scanalature Utensili di alta precisione per la fresatura di gole Guarda GM Solid Frese in metallo duro

Dettagli

Keeping the Customer First. Tungaloy Report No. 12-I1. Fresare in leggerezza TAW & TPW. Frese a 45 & 90. Geometria HJ avanzamenti fino a 0,60 mm/dente

Keeping the Customer First. Tungaloy Report No. 12-I1. Fresare in leggerezza TAW & TPW. Frese a 45 & 90. Geometria HJ avanzamenti fino a 0,60 mm/dente Keeping the Customer First Tungaloy Report No. 12-1 Fresare in leggerezza TAW & TPW Frese a 45 & 90 Geometria HJ avanzamenti fino a 0,0 mm/dente TAW 45 & TPW 90 Fresare in leggerezza NEW Caratteristiche

Dettagli

passion for precision Sphero-X finitura e sgrossatura per metalli con gamma di durezza di HRC

passion for precision Sphero-X finitura e sgrossatura per metalli con gamma di durezza di HRC passion for precision Sphero-X finitura e sgrossatura per metalli con gamma di durezza di 40 70 Sphero-X finitura e sgrossatura per metalli con gamma di durezza di 40 70 [ 2 ] Sphero-X rappresenta la nuova

Dettagli

efi Hartner Multiplexlex è pensare in grande!

efi Hartner Multiplexlex è pensare in grande! efi Hartner Multiplexlex è pensare in grande! multiplexlex Hartner Foratura a spirale con placchetta intercambiabile Nuova placchetta intercambiabile MP 05 con geometria die taglienti ottimizzata Art.

Dettagli

maschi metallo duro

maschi metallo duro maschi metallo duro www.vergnano.com MASCHI VERGNANO IN METALLO DURO L utilizzo degli utensili in metallo duro è aumentato notevolmente negli ultimi anni. Oggi la maggior parte delle lavorazioni di tornitura,

Dettagli

FRESATURA. Fresatura periferica

FRESATURA. Fresatura periferica FRESATURA La fresatura è una lavorazione per asportazione di materiale che consente di ottenere una vasta gamma di superfici (piani, spallamenti, scanalature, ecc.) mediante l azione di un utensile pluritagliente

Dettagli

T T T8345

T T T8345 T83 - T833 - T834 Qualità di tornitura di nuova generazione Linea T83 con rivestimenti PVD 1 NUOVE QUALITA PER TORNITURA LINEA T83 ELEVATA RESA CON GRANDE STABILITA NUOVA LINEA PER ACCIAI INOSSIDABLI Una

Dettagli

maschi metallo duro

maschi metallo duro maschi metallo duro www.vergnano.com MASCHI VERGNANO IN METALLO DURO L utilizzo degli utensili in metallo duro è aumentato notevolmente negli ultimi anni. Oggi la maggior parte delle lavorazioni di tornitura,

Dettagli

Utensili per Stampisti Frese ed Inserti per copiatura.

Utensili per Stampisti Frese ed Inserti per copiatura. Utensili per Stampisti Frese ed Inserti per copiatura. UTENSILI PER COPIATURA MADE IN USA Utilizzo Utensili per copiatura e fresatura impiegati nei settori auto, aeronautica, fabbriche costruzione stampi

Dettagli

41_Focus Prodotti. Sommario Prodotti Focus Marketing 14 dicembre by Walter AG

41_Focus Prodotti. Sommario Prodotti Focus Marketing 14 dicembre by Walter AG 41_Focus Prodotti Sommario Prodotti Focus 2014 Marketing 14 dicembre 2014 Sommario Prodotti Focus 2014 Marketing 1 dicembre 2014 1 Tiger tec Silver Generazione ISO P/K Prodotto Inserti di tornitura per

Dettagli

FP 85 per la lavorazione di alluminio

FP 85 per la lavorazione di alluminio I nuovi utensili FP 85 per la lavorazione di alluminio Jongen Italia s.r.l. 1.) Caratteristiche Tempi di lavorazione minimi impiegando alti parametri di taglio Alte prestazioni di taglio grazie all ottima

Dettagli

Nuovi Inserti di Filettatura con 10 Taglienti

Nuovi Inserti di Filettatura con 10 Taglienti ANPAnnuncio Nuovi Prodotti Pagina 1 / 8 Nuovi Inserti di Filettatura con 10 Taglienti Pagina 2 / 8 Caratteristiche ISCAR presenta i nuovi inserti bilaterali di filettatura a fissaggio tangenziale, con

Dettagli

Guida alla fresatura 1/8

Guida alla fresatura 1/8 LAVORAZIONE CON FRESE A DISCO Guida alla fresatura 1/8 SCELTA DEL TIPO DI FRESA Troncatura ad esecuzione di cave. Larghezza della fresa: Standard: 5, 6, 8 e 10 mm Speciale: 5,0 12,4 mm Questo tipo di fresa

Dettagli

La nuova generazione di frese frontali per lavorazioni generiche ad alta efficienza.

La nuova generazione di frese frontali per lavorazioni generiche ad alta efficienza. Serie frese frontali per il controllo delle vibrazioni SHV, MHV Nuova serie di frese frontali TAR. La nuova generazione di frese frontali per lavorazioni generiche ad alta efficienza. Update2012.04 B199I

Dettagli

Tecnologia Meccanica FRESATURA. Tecnologia Meccanica FRESATURA

Tecnologia Meccanica FRESATURA. Tecnologia Meccanica FRESATURA FRESATURA 1 FRESATURA La fresatura è una lavorazione per asportazione di materiale che consente di ottenere una vasta gamma di superfici (piani, scanalature, spallamenti, ecc.) mediante l azione di un

Dettagli

COMPITO DI TECNOLOGIA MECCANICA

COMPITO DI TECNOLOGIA MECCANICA COMPIO DI ECNOLOGIA MECCANICA 1) Ipotizzando di dover lavorare un grezzo (ø120 x 150) di acciaio con carico di rottura di 850 N/mm 2 con i seguenti vincoli riportati si calcoli per ogni operazione il tempo

Dettagli

Materiale: Acciai inossidabili, metallo leggero rame, acciaio fuso. Acciai rapidi per utensili, acciai legati per utensili, ottone, bronzo, ghisa

Materiale: Acciai inossidabili, metallo leggero rame, acciaio fuso. Acciai rapidi per utensili, acciai legati per utensili, ottone, bronzo, ghisa Tabella di selezione per la divisione della dentatura delle lame per seghe circolari in HSS e a segmenti Materiale: Acciai inossidabili, metallo leggero rame, acciaio fuso Acciai rapidi per utensili, acciai

Dettagli

NOVITÀ INSERTI POSITIVI. Offerta Lancio

NOVITÀ INSERTI POSITIVI. Offerta Lancio NSERT POSTV NOVTÀ Geometria CFP eccellente per finitura di acciai al carbonio e ghise C VC Nuova linea tec per tornitura interna ed esterna Geometrie specifiche per le diverse lavorazioni Rivestimenti

Dettagli

Lista materiale Rif. RDO n

Lista materiale Rif. RDO n Lista materiale Rif. RDO n. 1358220 Punte elicoidali per foratura in HSS universali per forare acciaio fino a 1000N/mm²,DIN 340, taglio destro, autocentranti, con codolo cilindrico gambo dritto, classe

Dettagli

ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO

ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO Distacco di alcune parti di materiale dal pezzo attraverso l interazione con utensili che agiscono in maniera progressiva truciolo utensile - cinematica

Dettagli

FILETTATURA UTENSILI PER FILETTARE CON PROFILO AUTOFRENANTE

FILETTATURA UTENSILI PER FILETTARE CON PROFILO AUTOFRENANTE FILETTATURA SELEZIOE DELLA FILETTATURA 278 MICROMASCHI TAGLIETI 286 MICROMASCHI A RULLARE 289 TAMPOI FILETTATI 291 UTESILI PER IL TOURBILLOAGE 293 UTESILI FORA-FILETTA 299 UTESILI PER FILETTARE CO PROFILO

Dettagli

AHX640S. Nuovi inserti a 14 taglienti per lavorazione su acciaio e acciaio inossidabile. B186I

AHX640S. Nuovi inserti a 14 taglienti per lavorazione su acciaio e acciaio inossidabile. B186I Fresa frontale ad inserti multitaglienti per uso generico 2014.01 Aggiornamento B186I Nuovi inserti a 14 taglienti per lavorazione su acciaio e acciaio inossidabile. Unica fresa frontale per acciaio e

Dettagli

WALTER CUT geometria UD4

WALTER CUT geometria UD4 Focus nuovi prodotti WALTER CUT geometria UD4 1 Focus prodotti_10 VM Marketing Descrizione prodotto New: Rompitruciolo multifunzionale controllo truciolo ottimale New: Superficie in silver facile identificazione

Dettagli

lama a nastro in metallo duro non rivestita design del gruppo dei denti robusto geometria dei denti innovativa

lama a nastro in metallo duro non rivestita design del gruppo dei denti robusto geometria dei denti innovativa AXCELA A AXCELA A Lame a nastro con inserti in metallo duro per pezzi in fusione di alluminio nel settore automobilistico. Ottimizzate per segatrici automatiche con velocità della lama superiori a 1000

Dettagli

FRESE SQUARE T4-08 FRESE PER SPALLAMENTO RETTO E SCANALATURA

FRESE SQUARE T4-08 FRESE PER SPALLAMENTO RETTO E SCANALATURA FRESE SQUARE T4-08 FRESE PER SPALLAMENTO RETTO E SCANALATURA 2 SOLUZIONI & SUPPORTO Scegliendo Seco, ricevi più che un portafoglio completo di soluzioni e di esperienze avanzate per il taglio dei metalli.

Dettagli

Riferimenti: Levi/Zompì Tecnologia meccanica cap. 6 Giusti/Santochi Tecnologia meccanica cap. 9

Riferimenti: Levi/Zompì Tecnologia meccanica cap. 6 Giusti/Santochi Tecnologia meccanica cap. 9 LAVORAZIONI DI FORATURA - ALESATURA Riferimenti: Levi/Zompì Tecnologia meccanica cap. 6 Giusti/Santochi Tecnologia meccanica cap. 9 1 FORATURA 2 FORATURA a z D/2 Moto di taglio: moto rotatorio dell utensile

Dettagli

Il ciclo di lavorazione

Il ciclo di lavorazione Il ciclo di lavorazione Analisi critica del disegno di progetto Riprogettazione del componente (ove necessario) Determinazione dei processi tecnologici e scelta delle macchine utensili Stesura del ciclo

Dettagli

SEGHE CIRCOLARI IN METALLO DURO INTEGRALE E HSS

SEGHE CIRCOLARI IN METALLO DURO INTEGRALE E HSS SEGHE CIRCOLARI IN METALLO DURO INTEGRALE E H 2011 1 Catalogo Propeller_2011.indd 1 27/09/11 07:23 SEGHE CIRCOLARI IN METALLO DURO INTEGRALE E DENTATURA FINE DENTATURA GROSSA LISTINO DIAMETRO FORO I6811

Dettagli

IL TAGLIO ORBITALE DELLE VITI SENZA FINE UNA TECNOLOGIA ECOSOSTENIBILE

IL TAGLIO ORBITALE DELLE VITI SENZA FINE UNA TECNOLOGIA ECOSOSTENIBILE IL TAGLIO ORBITALE DELLE VITI SENZA FINE UNA TECNOLOGIA ECOSOSTENIBILE Marco Benincasa (Benincasa Meccanica) Giampaolo Giacomozzi (Varvel SpA) Massimiliano Turci (Studio Tecnico Turci) Riduttori a vite

Dettagli

I NOSTRI MIGLIORI PRODOTTI

I NOSTRI MIGLIORI PRODOTTI VALIDO DALL'1/7/2016 AL 31/12/2016 I NOSTRI MIGLIORI PRODOTTI IL MEGLIO DI HAHN+KOLB PROMOZIONE UTENSILI DA TAGLIO I NOSTRI MIGLIORI PRODOTTI Punta elicoidale tipo U4 3xD PER USO UNIVERSALE FINO A 1300

Dettagli

ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO - 3 FORMAZIONE E DISTACCO

ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO - 3 FORMAZIONE E DISTACCO LAVORAZIONI PER SEPARAZIONE ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO - 3 FORMAZIONE E DISTACCO Vittore Carassiti - INFN FE 1 FORMAZIONE E DISTACCO DEL TRUCIOLO Vittore Carassiti - INFN FE 2 FATTORI DI INFLUENZA I principali

Dettagli

Rif. Bibliografico: Giusti/Santochi Tecnologia meccanica cap.9

Rif. Bibliografico: Giusti/Santochi Tecnologia meccanica cap.9 LAVORAZIONI DI RETTIFICA Rif. Bibliografico: Giusti/Santochi Tecnologia meccanica cap.9 1 Rettifica - le lavorazioni Foto copertina 2 Rettifica - le lavorazioni 3 Rettifica - le lavorazioni Rettifica in

Dettagli

Competenza nella foratura in metallo duro integrale

Competenza nella foratura in metallo duro integrale Manuale prodotti Foratura _ UNA TECNOLOGIA DAI GRANDI VANTAGGI Competenza nella foratura in metallo duro integrale 2 Introduzione generale all'argomento 6 Programma 16 Informazioni sui prodotti 16 Punte

Dettagli

MADE BY MASCHIUNIVERSALI

MADE BY MASCHIUNIVERSALI MADE BY MASHIUNIVERSALI LA Goldrichtig MIGLIOR SELTA Für PER alle TUTTI werkstoffe I MATERIALI Acciai ad alta resistenza Acciai inossidabili e resistenti agli acidi Alluminio e leghe di alluminio Acciai

Dettagli

Novità. Quando le prestazioni contano SIM - Utensili. per scanalature interne. Nuovo prodotto SIM Scanalatura Interna Modulare.

Novità. Quando le prestazioni contano SIM - Utensili. per scanalature interne. Nuovo prodotto SIM Scanalatura Interna Modulare. Nuovo prodotto SIM Scanalatura Interna Modulare Novità www.arno-italia.it Utensili per scanalature interne a fissaggio meccanico con steli in acciaio e metallo duro antivibrante. Quando le prestazioni

Dettagli

FRESATURA. Fresatura 1

FRESATURA. Fresatura 1 FRESATURA -FR Fresatura 1 FRESATURA La fresatura è una lavorazione per asportazione di materiale che consente di ottenere una vasta gamma di superfici (piani, scanalature, spallamenti, ecc.) mediante l

Dettagli

CombiEdge utensili per la lavorazione di cuscinetti

CombiEdge utensili per la lavorazione di cuscinetti CombiEdge utensili per la lavorazione di cuscinetti CERATIZIT - le case madri La sede principale e casa madre a MAMER / Lussemburgo La casa madre a REUTTE / Austria Per noi ciò che conta è il materiale

Dettagli

Pensa con sicurezza, Pensa HSS MASCHIATURA

Pensa con sicurezza, Pensa HSS MASCHIATURA Pensa con sicurezza, Pensa HSS MASCHIATURA SOMMARIO UTENSILI PER MASCHIARE 2 Zoom su un maschio 3 Quale HSS per la massima efficienza? 4 Trattamenti superficiali per la migliore prestazione 5 Vocabolario

Dettagli

GETTI DI GHISA GRIGIA

GETTI DI GHISA GRIGIA GETTI DI GHISA GRIGIA La Norma UNI EN 6:0 stabilisce le caratteristiche della ghisa grigia non legata e legata utilizzata in getti prodotti mediante colata in forme di terra. La presente norma europea

Dettagli