G MINOR MIDI FOOT CONTROLLER MANUALE D USO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "G MINOR MIDI FOOT CONTROLLER MANUALE D USO"

Transcript

1 G MINOR MIDI FOOT CONTROLLER MANUALE D USO

2

3 SOMMARIO Introduzione Sommario Introduzione Visione Globale Visione globale Collegare G Minor Il Display e gli Switches di G Minor I Modes di G Minor Program Change Mode Control Change Mode Setup Mode Tuner Mode Appendice Collegare vari pedali G Minors Specifiche Tecniche Importanti Istruzioni di Sicurezza Certificato di Conformità MIDI Implementation Chart G Minor & G Force TC Electronic, Sindalsvej 34, DK-8240 Risskov - Versione Italiana Rev SW - V

4 INTRODUZIONE Congratulazioni per aver acquistato G Minor MIDI Foot Controller G Minor è un MIDI Foot Controller Multi-Funzione Triplo in grado di inviare e ricevere informazioni MIDI. Grazie a G Minor potrai controllare qualsiasi apparecchiatura MIDI utilizzando messaggi di MIDI Control e Program Change e, utilizzandolo in combinazione con le unità TC Electronic G Major e G Force* Guitar Processors, potrai accedere al controllo di esclusive funzioni. Collegando G Minor a G Major o G Force* potrai: Impostare il Global Tempo (Tap) Attivare/disattivare gli Effect Blocks tramite MIDI Control Changes Selezionare i Presets via Program Changes Silenziare gli Outputs per eseguire l accordatura della chitarra in silenzio Eseguire lo Switch dei canali del tuo Combo o Preamp tramite la funzione Relay Switch di G Major Utilizzare la funzione Preset Level di G Major (ad esempio, per l immediato cambio di livello del suono durante una parte solista, ecc...). Utilizzare qualsiasi funzione controllabile via MIDI CC o Program Change Inoltre è possibile collegare in catena vari G Minors, ottenendo ulteriori possibilità di controllo. Le versioni di questo manuale tradotte in varie lingue possono essere prelevate dal nostro sito web * Utilizzando G Force, le funzioni descritte in questa pagina richiedono che questo sia dotato della versione software 2.04 o superiore. 4

5 G MINOR - VISIONE GLOBALE SELECT SWITCH 9V DC IN MIDI IN MIDI OUT SQUARE SWITCH DOWN SWITCH UP SWITCH 5

6 VISIONE GLOBALE Collegare G Minor Collega il MIDI Out di G Minor al MIDI In dell apparecchiatura MIDI che desideri controllare. Collega l alimentatore in dotazione. La connessione d alimentazione di G Minor è compatibile con gli alimentatori 9V DC standard. Consumo energetico: 9V DC, 100mA. All attivazione, il display mostra la versione software installata. Il Display e gli Switches di G Minor Display + Tuner LEDs Il display a sette segmenti di G Minor cambia tipo di indicazione in base alla modalità operativa. Maggiori dettagli saranno forniti nelle prossime pagine. UP Switch Il tasto UP Switch può svolgere varie funzioni, ma in genere è utile per la selezione di numeri successivi o per inviare un valore di Control Change preprogrammato. DOWN Switch Il tasto DOWN Switch può svolgere varie funzioni, ma in genere è utile per la selezione di numeri precedenti o per inviare un valore di Control Change preprogrammato. 6

7 VISIONE GLOBALE SQUARE Switch Consente la selezione tra le modalità Online e Offline. Tenendolo premuto è possibile attivare il Tuner Mute Mode. Funzioni varie. SELECT Switch Il SELECT Switch consente la selezione tra: Program Change Mode = Posizione abbassata Control Change Mode = Posizione sollevata Off Mode = Posizione intermedia Il Program Change Mode consente l invio di Program Changes a qualsiasi apparecchiatura MIDI collegata. In Control Change Mode, G Minor può essere programmato per inviare qualsiasi valore di CC mediante l azione dei tasti UP e DOWN. Utilizzando questa modalità in combinazione con G Major o G Force è possibile controllare varie funzioni, come l attivazione/disattivazione degli Effect Block, il Bypass All, il Relay 1&2 On/Off e altri parametri specifici degli effetti. Il Setup Mode consente la regolazione di vari parametri MIDI. Ci si può accedere dall Off Mode (tasto SELECT in posizione intermedia) tenendo premuti i tasti UP o DOWN durante l attivazione di G Minor. Il Tuning Mode è accessibile sia dal Control Change Mode, sia dal Program Change Mode. Consente la visualizzazione del Tuner su G Minor, solo se collegato con G Major o G Force. - collega il MIDI Out di G Minor al MIDI In di G Major/G Force* - collega il MIDI Out di G Major/G Force* al MIDI In di G Minor. * Utilizzando G Force, le funzioni descritte in questa pagina richiedono che questo sia dotato della versione software 2.04 o superiore. 7

8 PROGRAM CHANGE MODE Program Change mode (Tasto SELECT abbassato) Questa modalità offre tre Sub-Modes: Online, Offline e Tuner Premi il tasto SQUARE per la selezione dei Modes Online e Offline. Tieni premuto il tasto SQUARE per oltre un secondo per abilitare il Tuner Mode. Leggi il capitolo Tuner Mode per maggiori informazioni. Online La modalità Online è attiva quando il numero del Preset nel display appare fermo. Premi i tasti UP o DOWN per selezionare e richiamare il Preset seguente o precedente. Il display visualizza sempre il numero del Preset attivo. Offline La modalità Offline è attiva quando il numero del Preset nel display appare lampeggiante. È possibile scorrere i Presets utilizzando i tasti UP e DOWN senza richiamarli instantaneamente. Dopo aver trovato il numero del Preset desiderato, premi il tasto SQUARE per attivare/richiamare il Preset. Il numero del Preset sul display apparirà fermo. Esempio Desideri passare dal Preset 2 al Preset 5 senza dover attivare i Presets 3 e 4. Con il Preset 2 attivo e G Minor in Offline Mode, premi tre volte il tasto UP. Il display visualizzerà il numero del Preset 5 lampeggiante: ciò significa che il Preset è stato selezionato ma non ancora attivato/richiamato. Per attivare il Preset 5 premi il tasto SQUARE. Tip! Per scorrere velocemente i Presets, tieni premuto i tasti UP o DOWN. 8

9 PROGRAM CHANGE MODE Il Program Change Mode è accessibile anche dal Control Change Mode tramite una singola pressione del pedale SQUARE. Numero dei Presets Utilizzando G Minor è possibile richiamare fino a 999 Presets. Un Preset Recall di G Minor consiste in un messaggio di Control Change 0 per la selezione del Bank, e di un Program Change per la selezione del Preset. Esempio: Se con G Minor invii un Program Change 347, in realtà il comando che sarà inviato sarà composto da un Control Change 0 con valore 3, per la selezione del Bank, e da un Program Change con valore 47 per la selezione del Preset all interno del Bank 3. Se utilizzi G Minor con un G Force TC Electronic, consulta le pagine 22 e 23 di questo manuale. Program Change Mode e funzione Tap Tempo Batti il tempo del brano che stai suonando sul tasto SQUARE. Utilizzando G Major, il Tap Tempo sarà percepito automaticamente come Global Tempo, mentre con G Force il parametro Tempo dev essere impostato perchè reagisca al Control Change 80. Ciò è facilmente ottenibile dal menu I/O Setup-Control di G Force utilizzando la funzione Learning. Sebbene il Tap Tempo inviato è globale, gli algoritmi dei Presets di G Major e G Force possono essere impostati in modo che rispondano ad esso in vari modi, tramite la programmazione del parametro Subdivision. Per maggiori informazioni a riguardo, consulta i rispettivi manuali d uso. La funzione Tap Tempo, di default, invia MIDI Control Change 80, perciò è possibile utilizzare qualsiasi apparecchiatura MIDI in grado di gestire la funzione Tap via CC 80. 9

10 CONTROL CHANGE MODE Control Change Mode (Tasto SELECT sollevato) In questa modalità, i tasti UP/DOWN possono essere programmati per l invio di specifici valori di Control Change. Questa programmazione è effettuabile dal Setup Mode - per maggiori informazioni, consulta le pagine seguenti. Utilizzata in combinazione con G Major o G Force, questa modalità consente il controllo di varie funzioni, come il bypass degli Effect Block, il Tap Tempo, il Relay 1&2 On/Off e altri parametri specifici degli effetti. Considerando sottinteso che il MIDI Out di G Major/G Force sia collegato al MIDI In di G Minor, lo status LED di G Minor reagirà in base al Preset status. Accedere al Tuner dal Control Change Mode Tenendo premuto il tasto "Square" per circa 1 secondo, sarà possibile silenziare gli Outputs di G Major, consentendoti di accordare la tua chitarra senza disturbare. I Tuner LEDs di G Minor sono sempre attivi, ma quando G Minor si trova in modalità Tuner Mute il display consentirà una più accurata accordatura della nota suonata. È possibile riattivare gli Outputs di G Major premendo una tasto qualsiasi. Accedere al Program Change Online Mode dal Control Change Mode È possibile accedere al Program Change Online Mode dal Control Change Mode. Premi una volta il tasto SQUARE per abilitare il Program Change Online Mode Ora seleziona i Presets agendo sui tasti UP e DOWN Premi ancora una volta il tasto SQUARE per tornare al Control Change Mode 10

11 SETUP MODE Setup Mode Per accedere al Setup Mode: Disattiva G Minor impostando il selettore MODE nella sua posizione intermedia. Tieni premuto il tasto UP e attiva G Minor sollevando o abbassando il selettore MODE. Ora G Minor è in modalità Setup Il display visualizzerà Ch, indicando la possibilità di scegliere da quale canale MIDI G Minor invierà i comandi MIDI. Usa i tasti UP e DOWN per selezionare il canale MIDI di trasmissione di G Minor. Premi il tasto SQUARE per confermare la scelta del canale MIDI. Ora il display mostrerà C1, indicando la possibilità di impostare il Controller 1 - che noi abbiamo assegnato precedentemente al tasto DOWN. 11

12 SETUP MODE Usa i tasti UP e DOWN per selezionare il numero di Control Change che desideri inviare premendo il tasto DOWN/Controller 1. Premi SQUARE per confermare. Ora il display mostrerà C2, indicando la possibilità di impostare il Controller 2 - che noi abbiamo assegnato precedentemente al tasto UP. Usa i tasti UP e DOWN per selezionare il numero di Control Change che desideri inviare premendo il tasto UP/Controller 2. Quindi, premi SQUARE per confermare. Ora il display mostrerà Ct, indicando la possibilità di impostare il tipo di Controller. 12

13 SETUP MODE È possibile decidere se i tasti UP e DOWN si comportino come dei pedali di tipo momentaneo (Momentary) o alternato (Alternating). Un pedale Momentary è comparabile ad un pedale Hold di una tastiera. Il pedale agisce fin quando è tenuto premuto: una volta rilasciato, esso termina la sua azione. Un pedale Alternating è comparabile ad un interruttore On/Off. Premendolo una volta si attiva un comando. Premendolo nuovamente, esso si disattiva. Premi i tasti UP o DOWN per scegliere tra Momentary, indicato da : Oppure Alternating, indicato da: 13

14 SETUP MODE Premi nuovamente SQUARE per confermare la scelta. Ora il display mostrerà FAC, indicando la possibilità di eseguire un Factory Reset. Tieni premuto il tasto UP o DOWN per circa 1 secondo per eseguire il Factory Reset. Una volta terminato il Factory Reset, tutti i LEDs del pedale si illumineranno. Per NON eseguire il Factory Reset, quando il display visualizza FAC premi una volta il tasto SQUARE. In base alla posizione del selettore MODE posto nel lato posteriore di G Minor, verrà ristabilità la modalità Program Change o Control Change. 14

15 TUNER MODE Tuner Per accedere al Tuner Mode, tieni premuto il tasto SQUARE per 1 secondo. Il Tuner sarà visualizzato solo su G Minor se i suoi MIDI In e MIDI Out sono collegati a G Major o a G Force. MIDI Out a MIDI In MIDI In a MIDI Out I due Tuner LED visualizzeranno costantemente l intonazione della nota suonata. Se G Minor si trova in Tuner Mode (tenendo premuto il tasto SQUARE per circa 1 secondo), tre Digit visualizzati nella parte inferiore del display si muoveranno con una velocità variabile, in base alla differenza di intonazione della nota più vicina. Quando i tre Digits si muovono verso destra, l intonazione è crescente. Quando i tre Digits si muovono verso sinistra, l intonazione è calante. Quando i tre Digits e due TUNER LEDs triangolari sono immobili, l intonazione della nota è corretta. La barra intermedia dei tre caratteri a sette segmenti si muoverà indicando la distanza del pitch dalla nota suonata. Nota: perchè il Tuner Mode funzioni correttamente, occorre collegare il MIDI Out di G Major al MIDI In di G Minor. Switching Mode Il display fornirà le informazioni riguardanti il Tuner in modo permanente, ammesso che le connessioni siano state eseguite in modo appropriato. 15

16 COLLEGARE VARI PEDALI G MINORS Collegamento in catena di vari G Minors Come descritto nell illustrazione, è possibile collegare in catena vari G Minors in modo da espandere le possibilità di controllo. Ad esempio, utilizzando due G Minors, potresti utilizzarne uno per inviare messaggi di Program Change per la selezione dei Presets, e l altro per attivare/disattivare gli Effect Blocks o per impostare il Global Tempo. 16

17 SPECIFICHE TECNICHE Control Interface MIDI: EMC Complies with: Safety Certified to: Environment Operating Temperature: Storage Temperature: Humidity: General Finish: Display Dimensions: Weight: Supply Voltage: Power Consumption: Warranty Parts and labor: In/Out : 5 Pin DIN EN and EN FCC part 15, Class B, CISPR 22, Class B IEC 65, EN 60065, UL6500 and CSA E65 32 F to 122 F (0 C to 50 C) -22 F to 167 F (-30 C to 70 C) Max. 90 % non-condensing Dark color polycarbonate cover 3 x 7 - Segment LED display 2 LED's for tuner Ø x 39.2 mm (Ø5.08" x 1.54") G - Minor : 395 g (0.871 lb ) Adapter 120 V: 182 g (0.401 lb ) Adapter 230 V: 212 g (0.467 lb) 9 V DC, Adapter for 230 V or 120 V included 2 9 V DC, 4 120/230 V 1 year Dato il continuo sviluppo, queste specifiche possono essere soggette a variazioni senza alcun preavviso 17

18 IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA Leggete le seguenti istruzioni prima di collegare l'unità. Prestate attenzione a tutti gli avvertimenti e conservate queste istruzioni insieme all'intero manuale. Attenzione! Per ridurre il rischio di fuoco e shock elettrico, non esporre questa unità alla pioggia o all'umidità. Non aprite l'unità - rischio di shock elettrico. Ricorda che diversi tipi di voltaggio richiedono l'utilizzo di differenti tipi di cavi e spine. In caso di dubbio, si prega di contattare il distributore TC Electronic. Verifica quale tipo di voltaggio è in uso nella tua area e utilizza il tipo di cavo corretto. Controlla la seguente tabella: L'unità deve essere posizionata in un luogo lontano da fonti di calore come caloriferi, stufe o altre apparecchiature che producono calore (inclusi gli amplificatori). Pulire unicamente con un panno umido. Non annullare la sicurezza garantita dall'utilizzo di spine polarizzate o con messa a terra. Le spine polarizzate sono caratterizzate dalla presenza di due lamine: una più grande dell'altra. Le spine con messa a terra sono caratterizzate dalla presenza di due lamine e di un "dente" per la messa a terra. La lamina maggiore e il "dente" per la messa a terra sono contemplate per garantire la tua sicurezza. Nel caso in cui la spina del cavo incluso non si inserisca perfettamente nella presa, si prega di contattare un elettricista per la sostituzione di quest'ultima. Voltage Adapter according to standard V UL817 and CSA C22.2 no V CEE 7 page VII, SR section D1/IEC 83 page C4 240V BS 1363 of Specification for 13A fused plugs and switched and un-switched socket outlets. Proteggi il cavo di corrente dall'essere calpestato o tirato. Utilizza unicamente accessori specificati dal costruttore. Disconnettere l'unità dalla presa di corrente durante forti temporali o lunghi periodi di inutilizzo. Informazioni di servizio Non esistono parti utilizzabili all'interno. Qualsiasi intervento deve essere effettuato da personale qualificato. Il servizio di assistenza è richiesto quando: l'unità è stata danneggiata, compreso eventuali danni al cavo di corrente e alla spina. l'unità è stata esposta alla pioggia o all'umidità, o se del liquido è penetrato all'interno di essa. degli oggetti sono caduti all'interno dell'unità. l'unità non funziona correttamente. l'unità è caduta. 18

19 IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA Questa unità è stata testata e trovata conforme ai limiti vigenti per le apparecchiature di Classe B, in conformità della parte 15 delle norme FCC. Questi limiti sono stati predisposti per garantire una protezione contro le possibili interferenze nocive presenti in installazioni all'interno di zone abitate. Essendo l'unità in grado di generare, utilizzare e irradiare delle radio frequenze, se non installata secondo le istruzioni, essa può causare delle interferenze a sistemi di radio-comunicazione. Non è comunque possibile garantire al 100% che questo tipo di interferenze non avvengano, soprattutto in base al tipo di installazione effettuata. Se l'unità dovesse generare delle interferenze durante la trasmissione di programmi radio o televisivi, occorre per prima cosa verificare che sia proprio questa unità a causare l'interferenza (disattivando e attivando nuovamente il sistema, premendo il tasto POWER). In caso affermativo, occorre seguire i seguenti consigli: Riorientare o riposizionare l'antenna del vostro sistema ricevente (radio/tv). Aumentare la distanza tra questa unità e l'antenna ricevente. Collegare l'unità in un circuito elettrico differente da quello del sistema ricevente. Consultare il vostro negoziante o un installatore radio/tv qualificato. Per ulteriori informazioni a riguardo, consigliamo di consultare il seguente volume (redatto dal Federal Communications Commission): "How to identify and Resolve Radio/TV interference Problems." Questo volume è disponibile ufficio US. Government Printing, Washington, DC 20402, Stock No Avvertenza: Qualsiasi cambiamento e modifica non espressamente approvata in questo manuale può annullare la vostra autorità di utilizzo di questa unità. For the customers in Canada: This Class B Digital apparatus meets all requirements of the Canadian Interference-Causing Equipment Regulations. Cet appareil numérique de la classe B respecte toutes les exigences du Réglement sur le matériel brouilleur du Canada. 19

20 CERTIFICATO DI CONFORMITÀ Certificato di Conformità TC Electronic A/S, Sindalsvej 34, 8240 Risskov, Denmark, hereby declares on own responsibility that following product: G Minor MIDI Foot Controller - that is covered by this certificate and marked with CE-label conforms with following standards: EN (IEC 60065) EN EN Safety requirements for mains operated electronic and related apparatus for household and similar general use Product family standard for audio, video, audio-visual and entertainment lighting control apparatus for professional use. Part 1: Emission. Product family standard for audio, video, audio-visual and entertainment lighting control apparatus for professional use. Part 2: Immunity. With reference to regulations in following directives:73/23/eec, 89/336/EEC Issued in Risskov, March 2001 Anders Fauerskov Chief Executive Officer 20

21 G MINOR MIDI IMPLEMENTATION G MINOR MIDI FOOT CONTROLLER - MARZO 2001 Function Transmitted Recognized Basic Channel Default 1 1 Changed Mode Default Messages X X Altered Note Number X X True Voice X X Velocity Note ON X X Note OFF X X After Touch Key s X X Ch s X X Pitch Bend X X Control Change O O Tap Tempo Ctrl 80 - fixed Tuner Mute Ctrl 81 - fixed Default In CC mode - Down Switch Ctrl 82 Changed: Default In CC mode - Up Switch Ctrl 83 Changed: Prog Change O O System Excl. O O Common :Song Pos X X :Song Sel X X :Tune X X System real time :Clock X X :Commands X X Aux Messages :Local ON/OFF X X :All Notes OFF X X :Active Sense X X :Reset X X O:YES Mode 1: OMNI ON, POLY Mode 2: OMNI ON, MONO X:NO Mode 3: OMNI OFF, POLY Mode 4: OMNI OFF, MONO 21

22 G MINOR & G FORCE Operazioni specifiche per l uso di G Minor con G Force Le funzioni descritte di seguito richiedono che G Force sia dotato del sistema operativo 2.04 o superiore. Contatta il tuo negoziante TC Electronic per ottenere informazioni su come eseguire l upgrade software del tuo G Force. Regolazioni Seleziona il pedale G Minor all interno del menu I/O Setup-Control di G Force Posiziona il cursore su LOAD INTO BANK e premi ENTER. Selezionando il pedale G Minor come Model, G Force si imposterà automaticamente all uso dei valori CC defaults di G Minor per il Tap Tempo e il Tuner Mute. Per richiamare i Presets con numero superiore a 100, seleziona Bank Size =100 nel menu I/O Setup-MIDI. Quindi: Bank 1 = ROM Bank 4 = User Bank 2 = ROM Bank 5-9 = Card 1-5; Bank 3 = ROM BOARD FACTORY DEFAULTS MODEL G-MINOR LOAD INTO BANK PRESS ENTER Bypass degli Effect Blocks Gli Effect Blocks di G Force possono essere attivati/disattivati tramite la ricezione di un Program Change o di un valore di Control Change. Nell esempio seguente utilizzeremo il Control Change Mode di G Minor per attivare il Bypass degli Effect Block di G Force. Esempio Collega il MIDI Out di G Minor al MIDI In di G Force Seleziona il Control Change Mode di G Minor (tasto SELECT sollevato)

23 G MINOR & G FORCE Su G Force, premi il tasto I/O SETUP e seleziona il menu Control Scorri la lista dei parametri e seleziona Effect Bypass (vedi illustrazione) Posiziona il cursore sull Effect Block che desideri bypassare e premi ENTER per accedere alla funzione Learn-Mode. Il display visualizzerà LEARNING Ora premi i tasti UP o DOWN di G Minor Ora G Force riconoscerà il numero di Control Change inviato da G Minor che apparira nella linea menu del display (nell esempio: 83) EFFECT BYPASS GATE NONE CPR LEARNING FIL NONE PAN NONE PIT NONE DLY NONE DRV NONE CHO NONE REV NONE EFFECT BYPASS GATE NONE CPR MIDI CH 1 CONTRL. 83 Tuner Mute Il Tuner di G Force può essere visualizzato nel display di G Minor Collega il MIDI Out di G Minor al MIDI In di G Force e il MIDI Out di G Force al MIDI In di G Minor Tieni premuto il tasto SQUARE di G Minor per 1 secondo. Ora il Tuner è attivato. In Tuner Mode è possibile silenziare gli Outputs di G Force: ciò è ottenibile premendo il tasto TUNER presente nel pannello frontale di G Force. Per uscire dal Tuner Mode, premi un tastio qualsiasi di G Minor 23

24

PolyTune Mini MANUALE D USO

PolyTune Mini MANUALE D USO PolyTune Mini MANUALE D USO Importanti norme di sicurezza 1 Leggere queste istruzioni. 2 Conservare queste istruzioni. 3 Prestare attenzione ad ogni avvertenza. 4 Seguire tutte le istruzioni. 5 Non utilizzare

Dettagli

GUIDA RAPIDA ITALIANO WWW.AKAIPRO.COM

GUIDA RAPIDA ITALIANO WWW.AKAIPRO.COM GUIDA RAPIDA ITALIAO WWW.AKAIPRO.COM COTEUTI DELLA COFEZIOE LPD8 Cavo USB CD recante il software Istruzioni di sicurezza e garanzia CD RECATE IL SOFTWARE Utenti PC: per installare l Editor Akai Professional

Dettagli

NOVA Drive NDR-1 MANUALE D USO

NOVA Drive NDR-1 MANUALE D USO NOVA Drive NDR-1 MANUALE D USO SOMMARIO INTRODUZIONE Sommario..................................3 Introduzione................................4 Caratteristiche..............................4 ESEMPI DI

Dettagli

GUIDA RAPIDA ITALIANO WWW.AKAIPRO.COM

GUIDA RAPIDA ITALIANO WWW.AKAIPRO.COM GUIDA RAPIDA ITALIANO WWW.AKAIPRO.COM CONTENUTI DELLA CONFEZIONE LPK25 Cavo USB CD recante il software Istruzioni di sicurezza e garanzia CD RECANTE IL SOFTWARE Utenti PC: per installare l Editor Akai

Dettagli

Decremento patch / canale MIDI. Incremento patch / canale MIDI. Ingresso DC 12V Memorizzazione patch. Modalità funzionamento looper

Decremento patch / canale MIDI. Incremento patch / canale MIDI. Ingresso DC 12V Memorizzazione patch. Modalità funzionamento looper POWER RETURN 7 SEND 7 RETURN 6 SEND 6 RETURN 5 SEND 5 RETURN 4 SEND 4 RETURN 3 SEND 3 RETURN 2 SEND 2 RETURN 1 SEND 1 LINK INPUT MIDI IN PICOLOOPER picolooper Version2 midi 7 8 MIDI OUT loop7 loop8 loop5

Dettagli

Owner's Manual WWW.SCOLOPENDRA.IT tel. 051 249374

Owner's Manual WWW.SCOLOPENDRA.IT tel. 051 249374 Owner's Manual WWW.SCOLOPENDRA.IT tel. 051 249374 Indice Pagina 1. Introduzione 2 2. Istruzioni per la sicurezza 2 3. Garanzia 2 4. Descrizione del funzionamento 3 4.1 Il flusso del segnale nel Neptune

Dettagli

PRO2 Live Audio System Manuale d uso

PRO2 Live Audio System Manuale d uso PRO2 Live Audio System Manuale d uso ISTRUZIONI IMPORTANTI SULLA SICUREZZA ATTENZIONE RISCHIO DI ELETTROSHOCK! NON APRIRE! Le terminazioni marchiate con questo simbolo sono caratterizzate da correnti di

Dettagli

ND-1 Nova Delay MANUALE D USO

ND-1 Nova Delay MANUALE D USO ND-1 Nova Delay MANUALE D USO SOMMARIO INTRODUZIONE Sommario..................................3 Introduzione................................4 ESEMPI DI SETUP Mono/Stereo................................5

Dettagli

ITA. Prese di corrente conformi agli standard. 110-125V UL817 e CSA C22.2 n 42. pag. C4.

ITA. Prese di corrente conformi agli standard. 110-125V UL817 e CSA C22.2 n 42. pag. C4. BG250 MANUALE D USO Importanti norme di Page sicurezza Head 1 Leggere queste istruzioni. 2 Conservare queste istruzioni. 3 Prestare attenzione ad ogni avvertenza. 4 Seguire tutte le istruzioni. 5 Non

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

Spider IV 15 Manuale del Pilota

Spider IV 15 Manuale del Pilota Spider IV 15 Manuale del Pilota 40-00-0187 Cliccate su www.line6.com/manuals per scaricare questo libretto d istruzioni Rev D Istruzioni per la vostra sicurezza ATTENZIONE RISCHIO DI SCOSSE ELETTRICHE

Dettagli

2 IT. 08 Collegare la radio 08 Usare la radio - DAB 09 Selezionare una stazione - DAB

2 IT. 08 Collegare la radio 08 Usare la radio - DAB 09 Selezionare una stazione - DAB RADIO DAB+ User manual Mode d emploi Bedienungsanleitung Instructiehandleiding Betjeningsvejledning Bruksanvisning Käyttöohje Istruzioni per l uso Manual del usuario Manual do utilizador I n d i c e 02

Dettagli

G Major GUITAR EFFECTS PROCESSOR

G Major GUITAR EFFECTS PROCESSOR G Major GUITAR EFFECTS PROCESSOR MANUALE D USO IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA Il simbolo del lampo con la punta a freccia, all'interno di un triangolo equilatero, avverte l'utente della presenza di un

Dettagli

BH250 BG250-208. Manuale italiano

BH250 BG250-208. Manuale italiano BH250 BG250-208 Manuale italiano TC Electronic BH250 & BG250-208 Manuale italiano 1.0 Sommario Importanti norme di sicurezza 1 Note riguardanti il manuale d uso...4 Introduzione 5 BH250 vs. BG250-208...5

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO TVCDK2

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO TVCDK2 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO TVCDK2 Si prega di leggere questo manuale prima di effettuare qualsiasi operazione e conservarlo con cura per utilizzi successivi. INDICE I. Sommario 3 II. Funzioni...3

Dettagli

Ghiera per impostazione dell orario. Impostazione Numeri Rapidi 2, 3, 4, 5 & 6

Ghiera per impostazione dell orario. Impostazione Numeri Rapidi 2, 3, 4, 5 & 6 Manuale d uso Watch Phone Questo apparecchio combina la funzione di orologio e telefono. Può essere utilizzato per fare e ricevere chamate. Prima dell utilizzo è consigliabile impostare l orario tirando

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

AVVERTENZE PER LA SICUREZZA

AVVERTENZE PER LA SICUREZZA MANUALE D USO 1 AVVERTENZE PER LA SICUREZZA PER EVITARE IL RISCHIO DI SHOCK ELETTRICO NON APRIRE IL COPERCHIO NON USARE UTENSILI MECCANICI ALL'INTERNO CONTATTARE UN CENTRO DI ASSISTENZA QUALIFICATO. PER

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO AXHF5015USB HI FI CON USB E CARD READER

ISTRUZIONI PER L USO AXHF5015USB HI FI CON USB E CARD READER ISTRUZIONI PER L USO AXHF5015USB HI FI CON USB E CARD READER 1 PRECAUZIONI D USO 1. Leggere attentamente il manuale d uso. 2. Conservare il presente manuale d uso. 3. Fare attenzione ai simboli. 4. Seguire

Dettagli

P4000. Manuale di istrusioni

P4000. Manuale di istrusioni IT Manuale di istrusioni Contenuti 02 CONTENUTI 03 INFORMAZIONI 04 PANORAMICA DEL PANNELLO FRONTALE E POSTERIORE 06 CONNESSIONE DELLA VOSTRA RADIO 06 FUNZIONAMENTO DELLA VOSTRA RADIO - DAB 07 SELEZIONE

Dettagli

ISTRUZIONI D USO. Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100

ISTRUZIONI D USO. Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100 ISTRUZIONI D USO Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D802 LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100 Sede europea Linkman: PRIMITECH sas Via Marchesina,

Dettagli

MANUALE UTENTE VT 9300 CID

MANUALE UTENTE VT 9300 CID MANUALE UTENTE VT 9300 CID TELEFONO CON IDENTIFICATIVO CHIAMATA MANUALE UTENTE VT 9300 CID 1 1. CARATTERISTICHE 1. Display a cristalli liquidi alfanumerico 3 righe 15 caratteri 2. Identificativo chiamante

Dettagli

DLC 1 SYNQ AUDIO MANUALE ITALIANO

DLC 1 SYNQ AUDIO MANUALE ITALIANO DLC 1 SYNQ AUDIO MANUALE ITALIANO CONNESSIONI Le connessioni possono essere effettuate con cavi bilanciati o sblilanciati jack o XLR. Usate connettori e cavi di buona qualità per minimizzare rumori e interferenze.

Dettagli

SM mkeypad Controller USB/MIDI Manuale Utente

SM mkeypad Controller USB/MIDI Manuale Utente 1 SM mkeypad Controller USB/MIDI Manuale Utente Contenuti Global MIDI channel... 7 Piano Keyboard CC mode channel... 8 Transpose... 8 Pitch bend speed... 8 Key velocity curve... 8 Pad velocity curve...

Dettagli

GUIDA RAPIDA ITALIANO WWW.AKAIPRO.COM

GUIDA RAPIDA ITALIANO WWW.AKAIPRO.COM GUIDA RAPIDA ITALIANO WWW.AKAIPRO.COM CONTENUTI DELLA CONFEZIONE MPD18 Cavo USB CD recante il software Istruzioni di sicurezza e garanzia CD RECANTE IL SOFTWARE Utenti PC: per installare l Editor Akai

Dettagli

SOUNDSTICKS WIRELESS. Guida alla configurazione

SOUNDSTICKS WIRELESS. Guida alla configurazione SOUNDSTICKS WIRELESS Guida alla configurazione 2 SOUNDSTICKS WIRELESS 1. Leggere queste istruzioni. 2. Conservare queste istruzioni. 3. Prestare attenzione a tutte le avvertenze. 4. Seguire tutte le istruzioni.

Dettagli

Avvertenza prima dell installazione

Avvertenza prima dell installazione Avvertenza prima dell installazione Spegnere immediatamente il server video se questo presenta fumo o un odore insolito. Tenere il server video lontano dall acqua. Se il server video si bagna, spegnerlo

Dettagli

AUDIO DEVICES! MIDI LOOPER/SWITCHER 10 6. Manuale d utilizzo!!

AUDIO DEVICES! MIDI LOOPER/SWITCHER 10 6. Manuale d utilizzo!! AUDIO DEVICES MIDI LOOPER/SWITCHER 10 6 Manuale d utilizzo INDICE INTRODUZIONE pg 1 ALIMETAZIONE pg 1 CARATTERISTICHE TECNICHE pg 3 SCHEMA DI PRINCIPIO pg 8 PRIMO UTILIZZO pg 9 NORMALE UTILIZZO pg 10 CREAZIONE

Dettagli

8209AW Cod. 559590574

8209AW Cod. 559590574 8209AW Cod. 559590574 Kit telecamera wireless con 9 Ied infrarosso microfono integrato e ricevitore 4 canali da 2.4 GHz con funzione motion detection MANUALE D USO 16/07/2008 I prodotti le cui immagini

Dettagli

2. PRECAUZIONI DI SICUREZZA

2. PRECAUZIONI DI SICUREZZA INDICE 1. Prefazione 2 2. Precauzioni di sicurezza 3 3. Struttura.. 4 4. Modo d uso. 5 a) Controllo ausiliario e display LED... 5 b) Telecomando.. 6 c) Modo d uso 7 5. Manuale operativo.. 11 6. Manutenzione.

Dettagli

MANUAL D USO VERSIONE ITALIANA

MANUAL D USO VERSIONE ITALIANA MANUAL D USO VERSIONE ITALIANA Sommario Introduzione...............................4 Quick Start................................7 Pannelli frontale e posteriore - Descrizioni.......11 Usare la funzione

Dettagli

GLS-4 LED STAGE 4. Manuale del proprietario

GLS-4 LED STAGE 4. Manuale del proprietario GLS-4 LED STAGE 4 Manuale del proprietario Grazie per aver scelto il sistema di luci GLX LED STAGE 4. Per poterne fare un uso migliore del vostro LED SYSTEM, leggere fino in fondo quanto riportato in questo

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 504G

Guida rapida Cisco SPA 504G Guida rapida Cisco SPA 504G Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

fog machines FX5 Show division

fog machines FX5 Show division Show division INDICE CARATTERISTICHE TECNICHE PAG 3 1 IMPORTANTI INFORMAZIONI DI SICUREZZA PAG 4 2 CONNESSIONE ALLA RETE ELETTRICA PAG 5 3 COLLEGAMENTO DMX PAG 5 4 INDIRIZZI DMX PAG 6 5 CAMBIO FUSIBILE

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 303

Guida rapida Cisco SPA 303 Giugno 2011 Guida rapida Cisco SPA 303 www.vodafone.it numero breve 42323, gratuito da cellulare Vodafone numero verde 800-227755, dalle 8.00 alle 24.00 Questo materiale è stato realizzato con carta riciclata

Dettagli

Il protocollo MIDI. C era una volta un sequencer MIDI di nome Cubase

Il protocollo MIDI. C era una volta un sequencer MIDI di nome Cubase A Il protocollo MIDI C era una volta un sequencer MIDI di nome Cubase Cubase nacque come sequencer MIDI puro e, in breve, divenne uno dei software di riferimento nel panorama musicale internazionale. Sono

Dettagli

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Indice Indice Introduzione 4 Panoramica del telefono 5 Gestione delle chiamate 8 Effettuare una chiamata 8 Rispondere a una chiamata 8 Concludere una chiamata 8

Dettagli

W-AIR telefono cordless. Manuale d uso

W-AIR telefono cordless. Manuale d uso W-AIR telefono cordless Manuale d uso Versione: 01.06.2012 Il manuale fornisce tutte le informazioni necessarie sull installazione e l utilizzo del Wildix cordless telefono. Unboxing 4 Prima di aprire

Dettagli

CONTENUTI. Solo pochi minuti dedicati alla lettura delle seguenti istruzioni Vi permetteranno un assemblaggio corretto e veloce e molti anni di relax.

CONTENUTI. Solo pochi minuti dedicati alla lettura delle seguenti istruzioni Vi permetteranno un assemblaggio corretto e veloce e molti anni di relax. Manuale utente CONTENUTI (0) CARATTERISTICHE SAUNA TERVE (1) ISTRUZIONI INSTALLAZIONE Solo pochi minuti dedicati alla lettura delle seguenti istruzioni Vi permetteranno un assemblaggio corretto e veloce

Dettagli

Guida rapida. Cisco 7960 / 7940

Guida rapida. Cisco 7960 / 7940 Guida rapida Cisco 7960 / 7940 Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione chiamate 7 Effettuare una chiamata 7 Rispondere ad una chiamata 8 Concludere una chiamata 8 Mettere una chiamata

Dettagli

SPEAKERPHONE CX100 POLYCOM

SPEAKERPHONE CX100 POLYCOM Speakerphone CX100 POLYCOM Per Microsoft Office Communicator 2007 SPEAKERPHONE CX100 POLYCOM OTTIMIZZATO PER Microsoft Office Communicator Giugno 2007 Introduzione Complimenti per l'acquisto dello speakerphone

Dettagli

Ricevitore Audio Bluetooth con Porta USB per Ricarica

Ricevitore Audio Bluetooth con Porta USB per Ricarica 100-240V/50-60Hz Ricevitore Audio Bluetooth con Porta USB per Ricarica Manuale 50002 LA PREGHIAMO DI LEGGERE COMPLETAMENTE IL MANUALE D ISTRUZIONI PRIMA DI FAR FUNZIONARE QUEST UNITÀ E DI CONSERVARE QUESTA

Dettagli

IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA

IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA Guida per l utente IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA 1 Leggere queste istruzioni. 2 Conservare queste istruzioni. 3 Prestare attenzione ad ogni avvertenza. 4 Seguire tutte le istruzioni. 5 Non utilizzare l

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ISTRUZIONI PER L USO ATTENZIONE: Il Kw 750 Integrated è un potente amplificatore e deve necessariamente fornire alte tensioni ai terminali per diffusori. Quindi per evitare rischi NON TOCCARE MAI I TERMINALI

Dettagli

MANUALE UTENTE. Tastiera per Dome Camera G-8300

MANUALE UTENTE. Tastiera per Dome Camera G-8300 MANUALE UTENTE Tastiera per Dome Camera G-8300 INDICE 1. Introduzione...5 2. Caratteristiche Principali...5 3. Dati Tecnici...5 4. Istallazione tastiera...6 4.1 Trasporto e stoccaggio...6 4.2 Precauzioni...6

Dettagli

Serie MAX 158/110/112/115 Amplificatori Combo per basso

Serie MAX 158/110/112/115 Amplificatori Combo per basso Serie MAX 158/110/112/115 Amplificatori Combo per basso Manuale di istruzioni Il simbolo del fulmine con la freccia all interno di un triangolo equilatero, avverte l utente della presenza all interno del

Dettagli

SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA

SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA Simbolo usato ad indicare nell apparato ci sono dei terminali pericolosi per la vita delle persone, anche durante le normali condizioni di funzionamento, che possono

Dettagli

T2210HD/T2210HDA Monitor LCD Wide Screen 21,5" Manuale dell utente

T2210HD/T2210HDA Monitor LCD Wide Screen 21,5 Manuale dell utente T2210HD/T2210HDA Monitor LCD Wide Screen 21,5" Manuale dell utente Sommario Contenuto della confezione...3 Installazione...4 Per collegare il monitor al tuo PC... 4 Regolazione del monitor...5 Funzioni

Dettagli

CUFFIA SENZA FILI MANUALE UTENTE M-HPB20.B M-HPB20.R M-HPB20.W

CUFFIA SENZA FILI MANUALE UTENTE M-HPB20.B M-HPB20.R M-HPB20.W CUFFIA SENZA FILI MANUALE UTENTE M-HPB20.B M-HPB20.R M-HPB20.W IT Tabella dei contenuti Garanzia Informazioni sulla sicurezza Specifiche Panoramica del prodotto Caricare la batteria Accensione e spegnimento

Dettagli

Manuale Utente HIGH QUALITY CALLER ID TELEPHONE Modello : PK-111C

Manuale Utente HIGH QUALITY CALLER ID TELEPHONE Modello : PK-111C Manuale Utente HIGH QUALITY CALLER ID TELEPHONE Modello : PK-111C INTRODUZIONE Grazie per aver acquistato il telefono PK-111C con identificazione di chiamata. Questo manuale servirà a familiarizzare con

Dettagli

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso SMB-05 Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre Manuale d uso INDICE Descrizione del prodotto 1. Guida... 1 1.1 Pannello frontale e pulsanti. 1 1.2 Pulsante di accensione. 3 1.3 Alimentazione

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

POLYCOM VVX500. Guida rapida

POLYCOM VVX500. Guida rapida POLYCOM VVX500 Guida rapida Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

VoiceTone T1 MANUALE D USO

VoiceTone T1 MANUALE D USO VoiceTone T1 MANUALE D USO Attenzione! Per ridurre il rischio di incendio o scossa elettrica, non esporre questo dispositivo allo sgocciolamento o agli schizzi di alcun liquido. Non posizionare sul dispositivo

Dettagli

AmpliPOWER 40/50. Italiano

AmpliPOWER 40/50. Italiano AmpliPOWER 40/50 Italiano Attenzione, l amplificazione del volume di ricezione in AmpliPOWER 40/50 è estremamente elevato! (Rischio di shock acustico) AVVERTENZA Leggere attentamente il manuale utente

Dettagli

Manuale di riferimento addendum del firmware 1.2. VoiceLive 3

Manuale di riferimento addendum del firmware 1.2. VoiceLive 3 Manuale di riferimento addendum del firmware 1.2 VoiceLive 3 Nota riguardante il presente documento 2 Note di release panoramica 2 Modifiche di base all interfaccia-utente/ struttura dei menu 3 MIDI Sync

Dettagli

Assistenza Ogni intervento tecnico deve essere effettuato solo da personale qualificato.

Assistenza Ogni intervento tecnico deve essere effettuato solo da personale qualificato. MANUALE D USO Attenzione! Per ridurre il rischio di incendio o scossa elettrica, non esporre questo dispositivo allo sgocciolamento o agli schizzi di alcun liquido. Non posizionare sul dispositivo oggetti

Dettagli

CAR SENTRY. Manuale d uso SOMMARIO

CAR SENTRY. Manuale d uso SOMMARIO Manuale d uso SOMMARIO Precauzioni e limitazioni........ pag. 2 Avvertenze e Note.. pag. 3 Funzioni dell apparecchio..... pag. 3 Schema funzioni... pag. 4 Operazioni e funzionamento.... pag. 5-6 Caratteristiche

Dettagli

Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4

Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4 Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4 Linea GIOVE GIOVE C Allarm Configurazione e uso di PM2 On/off system La base microfonica PM2 consente l invio di messaggi per zona (max 192 zone) o per gruppi di

Dettagli

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 GR868ONDA Art.: 4072 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità...3 2 Caratteristiche Tecniche...3 3 Avvertenze...3

Dettagli

Assistenza Ogni intervento tecnico deve essere effettuato solo da personale qualificato.

Assistenza Ogni intervento tecnico deve essere effettuato solo da personale qualificato. MANUALE D USO Attenzione! Per ridurre il rischio di incendio o scossa elettrica, non esporre questo dispositivo allo sgocciolamento o agli schizzi di alcun liquido. Non posizionare sul dispositivo oggetti

Dettagli

Il protocollo MIDI. Il protocollo MIDI

Il protocollo MIDI. Il protocollo MIDI Il protocollo MIDI Introduzione pag 1 La Struttura e connessioni pag 2 La struttura dei messaggi MIDI pag 5 I messaggi MIDI fondamentali pag 7 Il Local control pag 11 I messaggi di Sistema pag 12 Gli standard

Dettagli

harmonym MANUALE D USO VERSIONE ITALIANA

harmonym MANUALE D USO VERSIONE ITALIANA harmonym MANUALE D USO VERSIONE ITALIANA Sommario Introduzione............................... 4 QuickStart.................................6 Pannello frontale........................11-13 Pannello posteriore........................14

Dettagli

Selettore Porta Ethernet 5/8 Gigabit

Selettore Porta Ethernet 5/8 Gigabit Selettore Porta Ethernet 5/8 Gigabit Manuale Utente Certificazione Attestato di FCC Questo equipaggiamento è stato testato ed è risultato a norma con i limiti di Classe B dei dispositivi digitali, come

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

Manuale / IT 1 DMXPEN Rec01

Manuale / IT 1 DMXPEN Rec01 Manuale / IT 1 DMXPEN Rec01 INDICE Introduzione... pag. 3 Avvertenze... pag. 4 Descrizione... pag. 5 Installazione / connessioni... pag. 6 Caratteristiche tecniche... pag. 7 Assegnazione PIN... pag. 8

Dettagli

Guida rapida. Per ricevere assistenza, digita sul browser del tuo computer assistenza.vodafone.it

Guida rapida. Per ricevere assistenza, digita sul browser del tuo computer assistenza.vodafone.it Per ricevere assistenza, digita sul browser del tuo computer assistenza.vodafone.it Guida rapida Edizione marzo 2010. Il servizio di comunicazione elettronica è regolato dalle relative Condizioni Generali

Dettagli

Manuale di utilizzo MIDISTUDIO 2

Manuale di utilizzo MIDISTUDIO 2 Manuale di utilizzo MIDISTUDIO 2 PREFAZIONE Congratulazioni per aver acquistato la tastiera Midistudio-2 MIDI controller. E una delle migliori della sua fascia di prezzo, realizzata dopo ricerche estensive

Dettagli

Disco Rigido Esterno Combo esata e USB 2.0. Guida per l utente Italia

Disco Rigido Esterno Combo esata e USB 2.0. Guida per l utente Italia Disco Rigido Esterno Combo esata e USB 2.0 Guida per l utente Italia Sommario Introduzione 3 Controlli, connettori e indicatori 3 Pannello anteriore 3 Pannello posteriore 3 Informazioni sull unità disco

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB MANUALE D ISTRUZIONI Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio e di conservare

Dettagli

Manuale d uso VideoStation

Manuale d uso VideoStation Manuale d uso VideoStation Indice Utilizzo della VideoStation 4 Menu 5 VideoRec 5 Video on Demand 6 FastMail e Conto FASTWEB 6 Navigazione Internet da TV 6 Aiuto in Linea 6 Appendice 7 Contenuto della

Dettagli

ICE THEIA USER MANUAL

ICE THEIA USER MANUAL ICE THEIA USER MANUAL DESCRIZIONE DEL PRODOTTO: 1. Macchina fotografica con registrazione video: Ora puoi fare foto e registrare video sempre e dovunque con il solo click di un singolo pulsante. Con Theia

Dettagli

TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI

TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI TENERE a distanza le persone non qualificate e non autorizzate dell area del test DISPORRE le stazioni di test in maniera sicura e ordinata MAI toccare prodotti o connessioni durante lo svolgimento di

Dettagli

Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo MatrixCTLR

Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo MatrixCTLR Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo MatrixCTLR Vi preghiamo di leggere attentamente queste istruzioni prima di installare il software e di lavorare con esso. Ver.3.0.0 1 rev.

Dettagli

www.karmaitaliana.it DJ 358LEd Effetto luce Crystal Ball Manuale di istruzioni

www.karmaitaliana.it DJ 358LEd Effetto luce Crystal Ball Manuale di istruzioni www.karmaitaliana.it DJ 358LEd Effetto luce Crystal Ball Manuale di istruzioni I Complimenti per la sua ottima scelta. Ci complimentiamo vivamente per la Sua scelta, il prodotto Karma da Lei acquistato

Dettagli

Serie is7 1 Hp 100 Hp(200/400V)

Serie is7 1 Hp 100 Hp(200/400V) Inverter LG Serie is7 1 Hp 100 Hp(200/400V) Manuale Uso Tastiera Motori elettrici TASTIERA Pulsante Esc Freccia a sinistra Pulsante Mode LED Rotazione Rev Pulsante Rev Freccia in alto Pulsante Prog/Ent

Dettagli

M2TECH EVO SUPPLY. Alimentatore a basso rumore a batteria con caricabatteria. MANUALe utente

M2TECH EVO SUPPLY. Alimentatore a basso rumore a batteria con caricabatteria. MANUALe utente M2TECH EVO SUPPLY MANUALe utente REV. PRC 1/2012 Attenzione! Cambiamenti o modifiche non autorizzate dal costruttore possono compromettere l aderenza ai regolamenti CE e rendere l apparecchio non più adatto

Dettagli

Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500

Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500 Calibrazione Indicatore di pressione di precisione Versione a 1 o 2 canali Modello CPG2500 Scheda tecnica WIKA CT 25.02 Applicazioni Laboratori di calibrazione di fabbrica Società di calibrazione ed assistenza

Dettagli

CRONOTERMOSTATO SETTIMANALE TOUCHSCREEN C804

CRONOTERMOSTATO SETTIMANALE TOUCHSCREEN C804 CRONOTERMOSTATO SETTIMANALE TOUCHSCREEN C804 AVVERTENZE GENERALI 1. Dopo aver tolto l imballaggio assicuratevi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzate l apparecchio e rivolgetevi

Dettagli

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso DVR 410 (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258 Manuale d uso Manuale d utilizzo Leggere attentamente il Manuale d Utilizzo, prima dell installazione 1. Indice 1. INDICE...

Dettagli

TELECAMERA A COLORI DAY & NIGHT 1/3 CCD AD ALTA RISOLUZIONE DA ESTERNO CON ILLUMINATORI AD INFRAROSSO ART. MCAM671B

TELECAMERA A COLORI DAY & NIGHT 1/3 CCD AD ALTA RISOLUZIONE DA ESTERNO CON ILLUMINATORI AD INFRAROSSO ART. MCAM671B TELECAMERA A COLORI DAY & NIGHT 1/3 CCD AD ALTA RISOLUZIONE DA ESTERNO CON ILLUMINATORI AD INFRAROSSO ART. MCAM671B Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare l apparecchio e conservarlo

Dettagli

Sicurezza. Norme di sicurezza. Cautela

Sicurezza. Norme di sicurezza. Cautela Manuale di base Sicurezza Norme di sicurezza 1 Leggere queste istruzioni. 2 Conservare queste istruzioni. 3 Prestare attenzione ad ogni avvertenza. 4 Seguire tutte le istruzioni. 5 Non utilizzare l unità

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

XO24 SPEAKER MANAGEMENT CONTROLLER

XO24 SPEAKER MANAGEMENT CONTROLLER XO24 SPEAKER MANAGEMENT CONTROLLER MANUAL DE INSTRUCCIONES IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA Il simbolo del lampo con la punta a freccia, all'interno di un triangolo equilatero, avverte l'utente della presenza

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 4 canali stand-alone Page 1 Indice: 1. Caratteristiche 2. L apparecchio a. Fronte b. Retro c. Telecomando 3. Installazione a. Installazione dell hard disk b. Collegamento

Dettagli

Attenzione! Rischio di cortocircuiti! Non aprite mai l apparecchio se collegato alla rete 230V.

Attenzione! Rischio di cortocircuiti! Non aprite mai l apparecchio se collegato alla rete 230V. Informazioni importanti! Grazie per aver acquistato questo caricabatterie switching a quattro stadi. Leggete attentamente queste istruzioni prima di utilizzare l apparecchio. Conservate il manuale d uso

Dettagli

Manuale Installazione

Manuale Installazione PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it XTWT0116 Distributore Seriale Manuale Installazione

Dettagli

Archled 12 RBG SV. Manuale d istruzione

Archled 12 RBG SV. Manuale d istruzione Archled 12 RBG SV Manuale d istruzione 1 Indice Avvertenze: _ 2. Pannello di controllo: 3. Menù: 4. Caratteristiche tecniche: 12. Avvertenze Verificate che l imballo consegnatovi sia integro e non presenti

Dettagli

SC-400W Sirena SC400W / SC400WB SIRENA PER ALLARME. Manuale d uso SOMMARIO

SC-400W Sirena SC400W / SC400WB SIRENA PER ALLARME. Manuale d uso SOMMARIO SC400W / SC400WB SIRENA PER ALLARME Manuale d uso SOMMARIO Precauzioni.....pag. 2 Avvertenze e Note.. pag. 3 Funzioni del prodotto... pag. 4 Modalità di uso pag. 5 Figure e spiegazioni.... pag. 6 Figure

Dettagli

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA

Gruppi di continuità UPS Line Interactive. PC Star EA Gruppi di continuità UPS Line Interactive PC Star EA Modelli: 650VA ~ 1500VA MANUALE D USO Rev. 01-121009 Pagina 1 di 8 SOMMARIO Note sulla sicurezza... 1 Principi di funzionamento... 2 In modalità presenza

Dettagli

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0.

Astel. GSM remote controller. Guida per l utente Ver. 1.0. Astel GSM remote controller Guida per l utente Ver. 1.0. Astel Electronics and industrial automation Via Rosselli,9 /a - 10015 Ivrea (TO) ITALY Tel. 0125 63.42.25 / 62.71.15 FAX 0125 64.89.11 e-mail: info@astel.it

Dettagli

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo 2 Indice Istruzioni per un utilizzo sicuro 1. Prima dell utilizzo 1.1 Componenti 1.2 Struttura 1.3 Metodi per l inserimento delle impronte 1.4 Procedure d installazione 1.4.1 Registrazione dell amministratore

Dettagli

MANUALE D'USO E PRIMA CONFIGURAZIONE. Telecamera IP Wireless

MANUALE D'USO E PRIMA CONFIGURAZIONE. Telecamera IP Wireless MANUALE D'USO E PRIMA CONFIGURAZIONE Telecamera IP Wireless Modello 090-IPW G.S.A. Elettronica www.gsaelettronica.com pag. 1 Indice Precauzioni... Pag. 3 Avvertenze e Note... Pag. 4 Software e collegamenti....

Dettagli

BM5 mkiii. Manuale d uso italiano

BM5 mkiii. Manuale d uso italiano BM5 mkiii Manuale d uso italiano Manuale d uso italiano Manuale d uso italiano Importanti norme di sicurezza Il simbolo del lampo con la punta a freccia all interno di un triangolo equilatero avverte

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

SmartPlug net MANUALE UTENTE

SmartPlug net MANUALE UTENTE SmartPlug net MANUALE UTENTE INDICE Introduzione...2 Avvertenze...3 Componenti del Sistema...4 Descrizione del Sistema...5 Installazione...7 Descrizione Presa Master SmartPlug...8 Conformità e Normative...12

Dettagli

HVDP. High Voltage Dynamic Power supply/source. Potenza: in uscita 1, 2.5 e 5kW in DC + sinusoidale.

HVDP. High Voltage Dynamic Power supply/source. Potenza: in uscita 1, 2.5 e 5kW in DC + sinusoidale. Milano, 12 Marzo 2015 HVDP High Voltage Dynamic Power supply/source Potenza: in uscita 1, 2.5 e 5kW in DC + sinusoidale. HVDP (High Voltage Dynamic Power) è una famiglia di alimentatori con uscita in DC

Dettagli

MOD. ACL BILANCIA DIGITALE. Manuale istruzioni

MOD. ACL BILANCIA DIGITALE. Manuale istruzioni www.wunder.it BILANCIA DIGITALE MOD. ACL Manuale istruzioni INDICE 1. INTRODUZIONE PAG. 2 2. AVVERTENZE PAG. 2 3. SPECIFICHE TECNICHE PAG. 2 4. DESCRIZIONE PAG. 2 5. INSTALLAZIONE PAG. 3 6. ISTRUZIONI

Dettagli

Guida Rapida all Installazione

Guida Rapida all Installazione Guida Rapida all Installazione Grazie per avere acquistato CuboVision! Con CuboVision avrai accesso al mondo multimediale on line in modo molto semplice! Bastano un antenna e una connessione ADSL per

Dettagli

Cuffie wireless stereo con microfono 2.0. Manuale di istruzioni CECHYA-0083

Cuffie wireless stereo con microfono 2.0. Manuale di istruzioni CECHYA-0083 Cuffie wireless stereo con microfono 2.0 Manuale di istruzioni CECHYA-0083 AVVERTENZA Per evitare possibili danni all udito, non ascoltare ad alti livelli di volume per periodi di tempo prolungati. Informazioni

Dettagli