Settore Gestione del Territorio. Permesso di costruire. Permesso di costruire per variante edilizia. Fattore della qualità

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Settore Gestione del Territorio. Permesso di costruire. Permesso di costruire per variante edilizia. Fattore della qualità"

Transcript

1 Settore Gestione del Territorio Fattore della qualità Indicatori di qualità Competenza Professionalità degli operatori Grado di soddisfazione degli utenti: 70% di soddisfazione del campione esaminato. Monitoraggio dei tempi: rispetto dei tempi indicati. Permesso di costruire il permesso di costruire è richiesto dal cittadino per la realizzazione di nuove costruzioni, ristrutturazioni urbanistiche, ristrutturazioni edilizie ed in generale per qualunque intervento edilizio che non rientri nella manutenzione ordinaria. Domanda in bollo con i relativi allegati. Per il ritiro del permesso: Ricevuta del versamento dei diritti di segreteria e una marca da bollo. 75 giorni dalla data di presentazione della domanda. Permesso di costruire per variante edilizia la variante può essere richiesta in corso d opera, nel periodo di validità del permesso di costruire, per modifiche rilevanti al progetto oppure prima della dichiarazione di fine lavori per modifiche non essenziali (solo in zona non soggetta a vincolo). Domanda in bollo con i relativi allegati. Per il ritiro del permesso: Ricevuta del versamento dei diritti di segreteria e una marca da bollo. 75 giorni dalla data di presentazione della domanda. Mod Cds Rev 01 del 19/11/ Settore Gestione Del Territorio

2 Permesso di costruire Denuncia inizio attività (D.I.A.) la D.I.A. è depositata dal cittadino per la realizzazione di nuove costruzioni, ristrutturazioni urbanistiche, ristrutturazioni edilizie ed in generale per qualunque intervento edilizio che non rientri nella manutenzione ordinaria. la variante può essere richiesta in corso d opera, per modifiche rilevanti al progetto, oppure prima della dichiarazione di fine lavori. Denuncia con i relativi allegati; Ricevuta del versamento dei diritti di segreteria e degli oneri concessori se dovuti. Inizio dei lavori: 30 giorni dalla presentazione della denuncia se in zona non vincolata. Voltura permesso di costruire la voltura del permesso di costruire consiste nel cambio di intestazione dello stesso. Domanda in bollo con in allegato l atto notarile di variazione. 30 giorni dalla presentazione della domanda Proroga permesso di costruire la proroga dei termini si richiede se i lavori non sono ultimati nel tempo prescritto e deve essere debitamente motivata. Viene concessa per il periodo di un anno. Domanda. 30 giorni dalla presentazione della domanda Rinuncia volontaria permesso di costruire la rinuncia volontaria è fatta, quando non si intendono più eseguire i lavori. Comunicazione di rinuncia. Mod Cds Rev 01 del 19/11/ Settore Gestione Del Territorio

3 Certificazione tipologia lavori edilizi e fabbricati non di lusso e un certificato che attesta la tipologia dei lavori edilizi e fabbricati non di lusso Domanda in bollo. 30 giorni dalla presentazione della domanda Certificato di destinazione urbanistica e un certificato che attesta la destinazione urbanistica di una determinata area del territorio comunale. Domanda in bollo nella quale dovranno essere indicati foglio dei terreni di cui si chiede la destinazione e la data alla quale il certificato si deve riferire; Estratto di mappa; Una marca da bollo; Ricevuta versamento diritti di segreteria. nel caso in cui il certificato sia richiesto per uso successione, ai sensi dell art. 5 della Tab. All B del D.P.R. n. 642/72, lo stesso e la relativa richiesta sono esenti dall imposta di bollo, mentre i diritti di segreteria sono dovuti. 30 giorni dalla presentazione della domanda Autorizzazione Paesaggistica l autorizzazione paesaggistica è necessaria per procedere alla realizzazione di opere edilizie ed opere pubbliche in aree soggette a vincolo paesaggistico ed è di competenza comunale nelle zone regolate dall art. 12 del P.T.C. del Parco. l autorizzazione è valida solo ai fini paesistici, pertanto non costituisce autorizzazione ad iniziare i lavori, per i quali si deve essere in possesso dell idoneo titolo abilitativo. Domanda in bollo con i relativi allegati. 60 giorni dalla presentazione della domanda Mod Cds Rev 01 del 19/11/ Settore Gestione Del Territorio

4 Autorizzazione aree in vincolo idrogeologico l autorizzazione aree a vincolo idrogeologico in subdelega è necessaria per procedere alla modifica delle destinazioni d uso delle aree soggette a vincolo idrogeologico e forestale per le sole tipologie di interventi subdelegate ai Comuni. Domanda in bollo (in triplice copia) con i relativi allegati. 60 giorni dalla pubblicazione della domanda all Albo pretorio. Domanda di allacciamento acqua potabile il servizio offerto è relativo all allacciamento alla rete idrica comunale. La gestione del Servizio è affidata al C.A.P. Gestione S.p.a. la domanda dovrà essere presentata al C.A.P. presso: - sede di Milano Via Rimini, 34 - sportello del Comune di Besana Brianza - ufficio postale di Lesmo Domanda con i relativi allegati (disponibile presso l ufficio tecnico del Comune). Prima di presentare la domanda al CAP è necessario rivolgersi all ufficio tecnico che completerà la sezione della domanda di propria competenza, autorizzando l allacciamento. Per il rilascio del nullaosta da consegnare al CAP: 7 giorni. Mod Cds Rev 01 del 19/11/ Settore Gestione Del Territorio

5 Deposito Frazionamento Catastale la richiesta di frazionamento catastale di terreni ed immobili deve essere depositata da parte di un tecnico. L Ufficio Tecnico provvede a timbrare il tipo mappale e lo restituisce al richiedente con l attestazione dell avvenuto deposito per la successiva presentazione al Polo Catastale di Besana Brianza, Via Roma 1. Domanda in bollo e relativi allegati. 60 giorni Deposito cementi armati la pratica per il deposito dei cementi armati deve essere presentata da un tecnico abilitato, a seguito di un permesso a costruire o denuncia di inizio attività. Si effettua in tutti i casi di costruzione privata con struttura in cemento armato, ovvero metallica o mista. Domanda; Elaborati grafici relativi alla struttura; Atto di nomina del collaudatore della struttura; Indicazione del nominativo del Direttore dei Lavori; Indicazione del nominativo del costruttore. Solo deposito Manomissione suolo pubblico Per poter manomettere il suolo pubblico per allacci alla rete idrica e fognaria comunale o alle reti del gas metano, telefono e dell energia elettrica, gestite da Enti non comunali, va richiesta l apposita autorizzazione. Domanda in bollo; Ricevuta versamento cauzione; estratto mappa con indicazione dell allacciamento; Attestazione versamento diritti di segreteria; Marca da bollo. Mod Cds Rev 01 del 19/11/ Settore Gestione Del Territorio

6 Manomissione suolo pubblico Dopo aver presentato la domanda va chiesto il preventivo sopralluogo delle Società che gestiscono i servizi, per l individuazione dei cavi sotterranei delle reti da loro gestite. Successivamente, prima dell inizio dei lavori, si dovrà avvisare la Polizia Locale (consultare la scheda Rilascio autorizzazione occupazione temporanea suolo pubblico). Al termine dei lavori dovrà essere presentata la richiesta di svincolo della cauzione. 10 giorni Posa insegne cartelli pubblicitari anche a carattere provvisorio Per la posa di insegne/cartelli pubblicitari, anche a carattere provvisorio o temporaneo, va presentata richiesta di autorizzazione all Ufficio Tecnico Comunale (se in area vincolata serve anche specifica autorizzazione). Domanda in bollo. Se la posa dei cartelli è su strada provinciale la domanda dovrà essere presentata anche in Provincia. 30 giorni Consultare la scheda del settore finanziario per l imposta di pubblicità. Mod Cds Rev 01 del 19/11/ Settore Gestione Del Territorio

7 Concessione area cimiteriale la concessione cimiteriale è rilasciata solo alla presenza dell effettiva necessità al seppellimento di salma e quindi non è data su prenotazione. il Comune a mezzo della ditta concessionaria della Gestione dei servizi cimiteriali, predispone un contratto di concessione. Fotocopia carta d identità e codice fiscale del richiedente; Ricevuta di pagamento dei diritti di segreteria e di concessione. 30 giorni Autorizzazione per costruire tombe - posa lapidi e monumenti. Per la posa di lapidi, monumenti e tombe va presentata richiesta di autorizzazione all ufficio tecnico. Domanda in bollo; Elaborati grafici; Versamento diritti di segreteria; Marca da bollo per rilascio dell autorizzazione. 30 giorni Mod Cds Rev 01 del 19/11/ Settore Gestione Del Territorio

8 Mod Cds Rev 01 del 19/11/ Settore Gestione Del Territorio

COMUNE DI BUCCIANO PROVINCIA DI BENEVENTO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA

COMUNE DI BUCCIANO PROVINCIA DI BENEVENTO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA MARCA DA BOLLO COMUNE DI BUCCIANO PROVINCIA DI BENEVENTO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Riservato all Ufficio ESTREMI DI RIFERIMENTO ARCHIVIAZIONE: Prot. Gen. Pratica Edilizia: n. del / / RICHIESTA CERTIFICATO

Dettagli

COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU)

COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU) COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU) protocollo BOLLO PRATICA N PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice

Dettagli

DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE

DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE MODULISTICA UNIFICATA REGIONE LOMBARDIA (ai sensi dell art. 5 della l.r. 1/2007) Al Comune di Merlino Settore Tecnico Sede DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE Il/La sottoscritto/a

Dettagli

PARTE I DIRITTI DI SEGRETERIA PER ATTI IN GENERE SPORTELLO UNICO EDILIA

PARTE I DIRITTI DI SEGRETERIA PER ATTI IN GENERE SPORTELLO UNICO EDILIA PARTE I DIRITTI DI SEGRETERIA PER ATTI IN GENERE SPORTELLO UNICO EDILIA Allegato A A1 A2 A3 B1 B2 B3 B4 CERTIFICATI DI DESTINAZIONE URBANISTICA - per certificati fino a 5 mappali 60,00 - per ogni mappale

Dettagli

ESTRATTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 141 DEL 12.09.2005

ESTRATTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 141 DEL 12.09.2005 ESTRATTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 141 DEL 12.09.2005 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DIRITTI DI SEGRETERIA E TARIFFE DEI SERVIZI MODIFICA D.G.C. N 348 DEL 04.07.1992. LA GIUNTA COMUNALE OMISSIS DELIBERA

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA Timbro protocollo Bollo Comune di Crespellano Provincia di Bologna Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA Ai sensi della

Dettagli

AL COMUNE DI MOTTOLA PROVINCIA DI TARANTO Settore Urbanistica

AL COMUNE DI MOTTOLA PROVINCIA DI TARANTO Settore Urbanistica Protocollo RICHIESTA CERTIFICATO AGIBILITA n del (Riservato all Ufficio) AL COMUNE DI MOTTOLA PROVINCIA DI TARANTO Settore Urbanistica MARCA DA BOLLO 14,62 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITÀ ai sensi dell

Dettagli

diritti L. 68/93. 135,38 1,50 1,00 0,52 3,0 141,40 16,00 2,00 159,40 114,18 1,50 1,00 0,52 3,0 120,20 16,00 2,00 138,20

diritti L. 68/93. 135,38 1,50 1,00 0,52 3,0 141,40 16,00 2,00 159,40 114,18 1,50 1,00 0,52 3,0 120,20 16,00 2,00 138,20 Tabella atti e procedure edilizie (deliberazioni istitutive: tariffe G.C. 94 03698/02; C.C. 97 00615/20; aggiornamenti cfr. colonna "") (*) L'imposta di è dovuta esclusivamente per i pagamenti eseguiti

Dettagli

Il /la sottoscritto/a, n.c.f. nato/a a Prov. il residente in Prov. C.A.P. in Via/P.zza n tel. avente titolo in qualità di proprietario /

Il /la sottoscritto/a, n.c.f. nato/a a Prov. il residente in Prov. C.A.P. in Via/P.zza n tel. avente titolo in qualità di proprietario / SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO PRATICA N Del COMUNE DI SGURGOLA SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Denuncia di Inizio Attività Ai sensi degli articoli 22 e 23 del D.P.R. 06 Giugno 2001 n 380 Come modificato

Dettagli

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA PRATICA EDILIZIA n.... anno... INTERVENTO......... UBICAZIONE: località... via..., n.... IDENTIFICAZIONE N.C.T. N.C.E.U.

Dettagli

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ.

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ. PRATICA N ANNO BOLLO PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ. avente titolo alla presentazione della

Dettagli

Comune di Montebello Jonico Provincia di Reggio Calabria Area Tecnica Sportello Unico edilizia

Comune di Montebello Jonico Provincia di Reggio Calabria Area Tecnica Sportello Unico edilizia Comune di Montebello Jonico Provincia di Reggio Calabria Area Tecnica Sportello Unico edilizia Segnalazione Certificata di Inizio Attività -S.C.I.A.- ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. n. 380/01 e

Dettagli

PRATICHE DA PRESENTARE PRESSO L UFFICIO PRESENTAZIONE PROGETTI (pagina 3-8)

PRATICHE DA PRESENTARE PRESSO L UFFICIO PRESENTAZIONE PROGETTI (pagina 3-8) II N D II C E PRATICHE DA PRESENTARE PRESSO L UFFICIO PRESENTAZIONE PROGETTI (pagina 3-8) 1. PERMESSO DI COSTRUIRE 2. PERMESSO DI COSTRUIRE CON VINCOLO IDROGEOLOGICO 3. RICHIESTA DI RINNOVO DEL PERMESSO

Dettagli

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ.

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ. Marca da bollo. 16,00 16,0016,0 0 Al Comune di Turri Piazza Sandro Pertini, 1 09020 Turri PRATICA N ANNO PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA. In vigore presso il Servizio Urbanistica dal 01.01.2004. (Allegato alla delibera di G.M. n 464 del 10.12.

COMUNE DI SENIGALLIA. In vigore presso il Servizio Urbanistica dal 01.01.2004. (Allegato alla delibera di G.M. n 464 del 10.12. COMUNE DI SENIGALLIA DIRITTI DI SEGRETERIA In vigore presso il Servizio Urbanistica dal 01.01.2004 (Allegato alla delibera di G.M. n 464 del 10.12.2003) CONDIZIONI GENERALI 1 La tariffa da applicare è

Dettagli

21. COMUNICAZIONE DI ESEGUITA Attività...5 22. RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA, IN CASO DI DIA O PDC IN ZONA VINCOLO/ AMBIENTALE/

21. COMUNICAZIONE DI ESEGUITA Attività...5 22. RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA, IN CASO DI DIA O PDC IN ZONA VINCOLO/ AMBIENTALE/ Indice percorsi 1. PERMESSO DI COSTRUIRE...1 2. PERMESSO DI COSTRUIRE CON VINCOLO IDROGEOLOGICO...1 3. RICHIESTA DI RINNOVO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE...1 4. Denuncia Inizio Attività Edilizia DIA...1 5.

Dettagli

Comune di Isola di Capo Rizzuto Provincia di Crotone Ufficio Tecnico Comunale Settore Territorio - Servizio Urbanistica

Comune di Isola di Capo Rizzuto Provincia di Crotone Ufficio Tecnico Comunale Settore Territorio - Servizio Urbanistica Modello Certificato di collaudo finale relativo a D.I.A. / S.C.I.A. / ATTIVITA EDILZIA LIBERA CERTIFICATO DI COLLAUDO FINALE attestante la conformità dell opera al progetto presentato con la Segnalazione

Dettagli

SEGNALA di dare inizio

SEGNALA di dare inizio Protocollo generale n. AL SIG. SINDACO del Comune di CARONNO PERTUSELLA P.zza A. Moro, 1 21042 CARONNO PERTUSELLA (VA) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ ai sensi dell art. 19 legge n. 241/1990

Dettagli

Richiesta di Agibilità e Dichiarazione di conformità ai sensi dell art.25, comma 1, lettera b del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380

Richiesta di Agibilità e Dichiarazione di conformità ai sensi dell art.25, comma 1, lettera b del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380 N. Prot. Bollo.16,00 Provincia dell Aquila Sportello Unico per l Edilizia ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il sottoscritto cod.

Dettagli

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena PROTOCOLLO Settore Tecnico Urbanistica Servizio Edilizia Privata SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Dati della denuncia di inizio attività/permesso di costruire: (Legge

Dettagli

LOCALIZZAZIONE DELL INTERVENTO : Via n. int. ;

LOCALIZZAZIONE DELL INTERVENTO : Via n. int. ; Al Responsabile dell Ufficio Tecnico Settore Urbanistico Del Comune di MORCONE Bollo 14,62 DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE PER : Il/La sottoscritto/a Nato/a a Codice fiscale/partita Iva /con sede in Via

Dettagli

Concessione Edilizia n. del / / ; Permesso di Costruire n. del / / ;

Concessione Edilizia n. del / / ; Permesso di Costruire n. del / / ; Modello di domanda volta ad ottenere il certificato di agibilità pag. 1 Vers. 1/2006 Marca da Bollo 14,62 Spazio per Ufficio Protocollo AL SINDACO DEL COMUNE DI CASTELFIDARDO PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE

Dettagli

contestualmente alla data di presentazione all ufficio protocollo comunale della presente S.C.I.A.,

contestualmente alla data di presentazione all ufficio protocollo comunale della presente S.C.I.A., Bollo 16,00 Allo Sportello Unico Dell Edilizia del Comune di Sgurgola Via Roma 8 03010 SGURGOLA (FR) Segnalazione Certificata di Inizio Attività -S.C.I.A.- ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. n. 380/01

Dettagli

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) PER L INTERVENTO DI: avente titolo alla presentazione della richiesta In qualità di:

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) PER L INTERVENTO DI: avente titolo alla presentazione della richiesta In qualità di: AL COMUNE DI CASACALENDA (CB) Corso Roma n. 78 86043 Casacalenda (CB) UFFICIO TECNICO RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA BOLLO. 16,00 PRATICA N ANNO PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01)

Dettagli

DOMANDA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Ai sensi del T. U. in materia edilizia - artt. 24-25 D.P.R. 06/06/2001 n. 380 e s.m.i.

DOMANDA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Ai sensi del T. U. in materia edilizia - artt. 24-25 D.P.R. 06/06/2001 n. 380 e s.m.i. AL COMUNE DI RIVALTA di TORINO Settore Politiche del Territorio Servizio Edilizia Privata Protocollo generale Marca da Bollo. 14,62 Via Balma n. 5 10040 Rivalta (TO) Spazio riservato al servizio protocollo

Dettagli

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità Modello CA (01/02/2013) Allo Sportello Unico per l Edilizia Pagina 1 di 6 COMUNE DI SAN GIOVANNI ROTONDO SETTORE TECNICO URBANISTICO - AMBIENTE - PATRIMONIO Cod. Fisc. 83001510714 P. IVA: 00464280718 Il

Dettagli

Allo Sportello Unico dell'edilizia Comune / Comunità / Unione DOMANDA PER CERTIFICATO DI AGIBILITA' (Ai sensi dell'art. 24 D.P.R. 6/06/2001 n.

Allo Sportello Unico dell'edilizia Comune / Comunità / Unione DOMANDA PER CERTIFICATO DI AGIBILITA' (Ai sensi dell'art. 24 D.P.R. 6/06/2001 n. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*GGMMAAAAHH:MM Allo Sportello Unico dell'edilizia Comune / Comunità / Unione DOMANDA PER CERTIFICATO DI AGIBILITA' Dati del titolare Cognome Nome Codice fiscale Data di nascita

Dettagli

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA Sede S. Piero in Bagno Piazza Martiri 25 luglio 1944 n. 1 Provincia Forlì-Cesena Tel. 0543 900411 Fax 0543 903032 e-mail: settoreurbanistica@comune.bagnodiromagna.fc.it SCHEDA

Dettagli

ASSEGNAZIONE NUMERO CIVICO

ASSEGNAZIONE NUMERO CIVICO ASSEGNAZIONE NUMERO CIVICO DESTINATARI Cittadini privati e aziende private proprietari di un nuovo intervento edilizio o aventi titolo ai quali serve che venga assegnato il numero civico che contraddistingua

Dettagli

COMUNE DI BRACCIANO AREA URBANISTICA E AMBIENTE

COMUNE DI BRACCIANO AREA URBANISTICA E AMBIENTE COMUNE DI BRACCIANO AREA URBANISTICA E AMBIENTE Tariffe diritti segreteria istruttoria pratiche edilizie certificazioni accesso atti Deliberazione della Giunta Comunale numero 333 del 12 / 08 / 2014 Certificato

Dettagli

ll sottoscritto Tel. SEGNALA di dare inizio alla realizzazione del seguente intervento:

ll sottoscritto Tel. SEGNALA di dare inizio alla realizzazione del seguente intervento: Mittente: Via Al Sig. Sindaco del Comune di Colfelice Viale della Repubblica 03030 COLFELICE (FR) Segnalazione Certificata di Inizio Attività -S.C.I.A.- ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. n. 380/01

Dettagli

COMUNE DI MENDICINO (Provincia di Cosenza) AREA TECNICA Servizio Urbanistico

COMUNE DI MENDICINO (Provincia di Cosenza) AREA TECNICA Servizio Urbanistico COMUNE DI MENDICINO (Provincia di Cosenza) AREA TECNICA Servizio Urbanistico Segnalazione Certificata di Inizio Attività -S.C.I.A.- ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. n. 380/01 e s.m.i. come modificati

Dettagli

Modelli Urb.22-Urb.26 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA

Modelli Urb.22-Urb.26 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA Modelli Urb.22-Urb.26 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA Mod. Urb.22 Marca da bollo Richiesta certificato di agibilità. I... sottoscritt............ residente a............ via...... n....... in qualità

Dettagli

OGGETTO: Richiesta di certificato di agibilità.

OGGETTO: Richiesta di certificato di agibilità. Marca da bollo 16,00 All Ufficio Tecnico per l edilizia del Comune di 22032 ALBESE CON CASSANO OGGETTO: Richiesta di certificato di agibilità. Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva,

Dettagli

P.A.S. Procedura Abilitativa Semplificata

P.A.S. Procedura Abilitativa Semplificata COMUNE DI COLONNELLA P.A.S. Procedura Abilitativa Semplificata (ai sensi dell art. 6 del D.Lgs. 28/2001) Moduli fotovoltaici collocati su edifici (NON INTEGRATI) e/o con superficie complessiva dei moduli

Dettagli

Comune di Fabriano Sportello Unico per l Edilizia

Comune di Fabriano Sportello Unico per l Edilizia Perm. n. Prat. n. Anno del bollo All Ufficio dello Sportello Unico per l'edilizia Del Comune di PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita

Dettagli

D.I.A. (Denuncia Inizio di Attività edilizia) Elenco documenti da allegare alla richiesta:

D.I.A. (Denuncia Inizio di Attività edilizia) Elenco documenti da allegare alla richiesta: D.I.A. (Denuncia Inizio di Attività edilizia) 1. Relazione asseverata; 2. Elaborati progettuali; 3. Copia Atto Notarile di proprietà della area o del titolo che legittimi i richiedenti ad effettuare i

Dettagli

Nominativo/Ragione Sociale: Residenza/Sede: Provincia. Via : n C.F./P.IVA. Telefono: Cellulare Mail

Nominativo/Ragione Sociale: Residenza/Sede: Provincia. Via : n C.F./P.IVA. Telefono: Cellulare Mail Comune di Piaggine Provincia di Salerno Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: Arch. Angelo Prinzo P.G. OGGETTO: Richiesta di agibilità totale parziale Bollo da 14,62 Il sottoscritto

Dettagli

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001 e ss.mm.)

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001 e ss.mm.) ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001 e ss.mm.) Spazio riservato all'ufficio Pratica n. Archiviata n. del Marca da bollo di 16,00 Al Responsabile

Dettagli

Piano esecutivo Concessione onerosa Concessione convenzionata Concessione gratuita in base all articolo Altro

Piano esecutivo Concessione onerosa Concessione convenzionata Concessione gratuita in base all articolo Altro Domanda di Permesso di costruire BOLLO Prot. n. Spett. Comune di RANCO Piazza PARROCCHIALE n. 4 21020 - RANCO Li gg mese anno Il/la sottoscritto/a quale rappresentante legale dell impresa (ove necessario)

Dettagli

DIRITTI DI SEGRETERIA. 65,00 Edilizia Privata Sportello Unico Attività Produttive (SUAP)

DIRITTI DI SEGRETERIA. 65,00 Edilizia Privata Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) Spazio riservato al Protocollo: Spazio riservato all Ufficio: DIRITTI DI SEGRETERIA. 65,00 Edilizia Privata Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PER ATTIVITÀ EDILIZIA

Dettagli

OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. ai sensi dell art. 19 Legge 07/08/1990, n. 241, come sostituito dall art.

OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. ai sensi dell art. 19 Legge 07/08/1990, n. 241, come sostituito dall art. S.C.I.A. n. / (riservato al Comune) Timbro del Protocollo Generale AL COMUNE DI ROSTA UFFICIO TECNICO Piazza Vittorio Veneto 1 10090 Rosta Torino OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A.

Dettagli

Il sottoscritto residente in Via.. n..c.a.p..codice Fiscale in qualità di per il % CHIED

Il sottoscritto residente in Via.. n..c.a.p..codice Fiscale in qualità di per il % CHIED marca da bollo AL COMUNE DI CANDELO SETTORE TECNICO DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE Ai sensi degli articoli dal 10 al 20 del DPR 06/06/2001 N 380 e ss. mm.e ii Il sottoscritto residente in Via.. n..c.a.p..codice

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITÀ

DOMANDA DI AGIBILITÀ Al Comune di Duino Aurisina Aurisina Cave 25 34011 Duino Aurisina (TS) Servizio Urbanistica Marca da bollo Il sottoscritto 1 DOMANDA DI AGIBILITÀ 1) Cognome Nome nato a data di nascita cod. fisc. nella

Dettagli

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001)

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001) Comune di Jesi Area Servizi Tecnici Ufficio Controllo del Territorio ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001) Spazio riservato all'ufficio Pratica

Dettagli

COMUNE DI PINEROLO MANUALE DI GESTIONE E CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI ALLEGATO N. 3

COMUNE DI PINEROLO MANUALE DI GESTIONE E CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI ALLEGATO N. 3 COMUNE DI PINEROLO MANUALE DI GESTIONE E CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI ALLEGATO N. 3 DOCUMENTI CHE POSSONO NON ESSERE PROTOCOLLATI (Ai sensi art. 53, c. 5 D.P.R. 28.12.2000 N. 445) DOCUMENTI CHE POSSONO

Dettagli

SETTORE V PIANIFICAZIONE ED ASSETTO DEL TERRITORIO ARCH. GIANNI PENTA email urbanistica@farainsabina.gov.it tel 0765.0765.2779326

SETTORE V PIANIFICAZIONE ED ASSETTO DEL TERRITORIO ARCH. GIANNI PENTA email urbanistica@farainsabina.gov.it tel 0765.0765.2779326 SETTORE V PIANIFICAZIONE ED ASSETTO DEL TERRITORIO ARCH. GIANNI PENTA email urbanistica@farainsabina.gov.it tel 0765.0765.2779326 PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEL SETTORE 1 Accesso agli atti su

Dettagli

COMUNE DI ROSATE PROVINCIA DI MILANO SETTORE EDILIZIA PRIVATA

COMUNE DI ROSATE PROVINCIA DI MILANO SETTORE EDILIZIA PRIVATA COMUNE DI ROSATE PROVINCIA DI MILANO SETTORE EDILIZIA PRIVATA Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di Rosate. Marca da Bollo 14,62 Protocollo generale Pratica edilizia DOMANDA PER CERTIFICATO

Dettagli

COMUNE DI CAPRAUNA - PROV. DI CUNEO Piazza Sant'Antonino, 15-12070 Caprauna (CN) Cod. Fisc./P.I. 00495600041 Tel : 0174-391812

COMUNE DI CAPRAUNA - PROV. DI CUNEO Piazza Sant'Antonino, 15-12070 Caprauna (CN) Cod. Fisc./P.I. 00495600041 Tel : 0174-391812 COMUNE DI CAPRAUNA - PROV. DI CUNEO Piazza Sant'Antonino, 15-12070 Caprauna (CN) Cod. Fisc./P.I. 00495600041 Tel : 0174-391812 Timbro Ufficio Protocollo AL RESPONSABILE DELLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA

Dettagli

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data L addetto alla ricezione N.B: Il presente documento è privo di validità in assenza di vidimazione da parte del SUAP. La vidimazione

Dettagli

SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE ABBATTIMENTO ALBERI

SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE ABBATTIMENTO ALBERI SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE ABBATTIMENTO ALBERI Deve essere presentata comunicazione relativa all abbattimento degli alberi. Solo nel caso in cui le piante interessate

Dettagli

COMUNE DI POZZOLENGO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA ELENCO DEI DOCUMENTI DA PRESENTARE PER LA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA

COMUNE DI POZZOLENGO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA ELENCO DEI DOCUMENTI DA PRESENTARE PER LA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA ELENCO DEI DOCUMENTI DA PRESENTARE PER LA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA 1) Dichiarazione di fine lavori e contestuale richiesta di abitabilità, con apposta marca da bollo da Euro 10,33. Può essere

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive. ai sensi dell art. 19 della Legge n. 241 del 07.08.1990 e s.m.i.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive. ai sensi dell art. 19 della Legge n. 241 del 07.08.1990 e s.m.i. S.C.I.A. N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive ai sensi dell art. 19 della Legge n.

Dettagli

Richiesta del parere preventivo della Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio (ai sensi dell art. 18 del Regolamento Edilizio)

Richiesta del parere preventivo della Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio (ai sensi dell art. 18 del Regolamento Edilizio) COMUNE DI FERRARA Città patrimonio dell Umanità Marca da Bollo PG Allo Sportello Unico per l Edilizia PR Ufficio Ricezione Data di arrivo Richiesta del parere preventivo della Commissione per la Qualità

Dettagli

PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01)

PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) COMUNE DI CASTELBELLINO Sportello Unico per l Edilizia Piazza San Marco, 15 60030 Castelbellino e.mail: urbanistica@castelbellino.pannet.it www.comune.castelbellino.an.it Protocollo Bollo (*) ALLO SPORTELLO

Dettagli

COMUNE DI ORDONA. Provincia di Foggia AREA TECNICA. Al Responsabile del Settore Tecnico del Comune di Ordona

COMUNE DI ORDONA. Provincia di Foggia AREA TECNICA. Al Responsabile del Settore Tecnico del Comune di Ordona RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001) Pratica Edilizia N. 20 COMUNE DI ORDONA Provincia di Foggia protocollo AREA TECNICA Marca da bollo da 14,62

Dettagli

COMUNE DI LAZZATE PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI LAZZATE PROVINCIA DI MILANO DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA (ex regime concessorio) ai sensi dell art. 41 della Legge Regionale 12/05 Il/ La sottoscritto/a Cod. fiscale/partita IVA residente /con sede in via n. CAP tel. in qualità proprietario

Dettagli

DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE

DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE AGI COMUNE DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE MODULO DI RICHIESTA AGIBILITÀ PROTOCOLLO GENERALE Marca da Bollo 16,00 NUMERO PROTOCOLLO AGIBILITÀ ANNO 201 AL SINDACO DEL COMUNE DI GUSPINI

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale del 08.03.2012, numero 12

Deliberazione di Giunta Comunale del 08.03.2012, numero 12 Deliberazione di Giunta Comunale del 08.03.2012, numero 12 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE DEI TRIBUTI E DELLE TARIFFE PER LA FRUIZIONE DEI BENI E SERVIZI DELL'AREA TECNICA - SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24 AL DIRIGENTE DEL SETTORE DEI SERVIZI AL PATRIMONIO ED AL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PRIVATA P.ZZA GALLURA, 3-07029 TEMPIO PAUSANIA Marca da bollo RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 D.P.R.

Dettagli

Al settore uso ed assetto del territorio del Comune di Ponte San Nicolo. DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380)

Al settore uso ed assetto del territorio del Comune di Ponte San Nicolo. DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380) Protocollo PRATICA N. SIT Bollo 16,00 Al settore uso ed assetto del territorio del Comune di Ponte San Nicolo RICHIEDENTE DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380) Il sottoscritto codice

Dettagli

COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo

COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo RICHIESTA DI AGIBILITA (Ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380) Il sottoscritto.., nato a..., il... Codice fiscale, tel......, residente in..., località...,

Dettagli

Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R. n 380/01 e s.m.i. per opere di:

Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R. n 380/01 e s.m.i. per opere di: Piverone, li Marca da Bollo 14,62 Ill.mo Signor Sindaco del Comune di PIVERONE C.a. Ufficio Tecnico Piazza G. Marconi n 1 10010 Piverone (TO) Oggetto: Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R.

Dettagli

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n.

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n. Protocollo Al Responsabile del Settore Gestione del Territorio del comune di Verdellino Relazione tecnica di asseverazione Allegata alla Comunicazione di Inizio lavori per Attività Edilizia Libera non

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI BERGAMO Settore Trasporti, Espropri e Concessioni Servizio Concessioni Via Tasso, 8 24121 Bergamo

ALLA PROVINCIA DI BERGAMO Settore Trasporti, Espropri e Concessioni Servizio Concessioni Via Tasso, 8 24121 Bergamo ALLA PROVINCIA DI BERGAMO Settore Trasporti, Espropri e Concessioni Servizio Concessioni Via Tasso, 8 24121 Bergamo marca da bollo euro 14.62 Esenti Enti Pubblici (D.P.R. n 955/82) Il/la sottoscritto/a

Dettagli

Installazione Insegne, cartelli pubblicitari, striscioni pubblicitari, ecc.. da Agosto 2012.

Installazione Insegne, cartelli pubblicitari, striscioni pubblicitari, ecc.. da Agosto 2012. IMPORTI DIRITTI SEGRETERIA DA VERSARE SU C/C POSTALE N. 962209 INTESTATO A COMUNE DI GUDO VISCONTI - SERVIZIO TESORERIA OPPURE MEDIANTE BONIFICO PRESSO LA TESORERIA COMUNALE CON L IBAN: IT83U0103080520000006802531

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) PRATICA EDILIZIA N. ANNO NUOVA VARIANTE A DEL Comune di Vedano al Lambro ANNULLAMENTO / ARCHIVIAZIONE - RICHIESTA DEL PROT. DA PRESENTARSI DOPO L OTTENIMENTO DEGLI EVENTUALI ALTRI ATTI PREVISTI DALLE NORMATIVE

Dettagli

COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive

COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive BOLLO DA 16,00 Richiesta del certificato di agibilità di edificio articoli 24 e 25 del d.p.r.

Dettagli

Denuncia di Inizio Attività

Denuncia di Inizio Attività Spazio riservato all ufficio protocollo diritti segreteria (1) Ai sensi dell art.42 c. 10 della LR12/2005 in assenza dell ordine di non effettuare l intervento si attesta l avvenuta chiusura del procedimento

Dettagli

Proprietario cognome nome residente a via n. codice fiscale tel. fax email certificata

Proprietario cognome nome residente a via n. codice fiscale tel. fax email certificata COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE P.I. 00714670965 - C.F. 01482570155 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA (SCIA) Ai sensi

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014 Spazio riservato al protocollo: Spazio riservato all Ufficio: Il sottoscritto COGNOME E NOME SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014 LUOGO

Dettagli

Comune di VILLACIDRO

Comune di VILLACIDRO Comune di VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' E AGIBILITA PARZIALE Al Sindaco del Comune di Villacidro Al Responsabile del Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata

Dettagli

RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 e s.m.i) SITO IN VIA/LOCALITA

RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 e s.m.i) SITO IN VIA/LOCALITA . BOLLO COMUNE DI ROFRANO Settore Urbanistica RISERVATO ALL UFFICIO ARCHIVIAZIONE DEL PROCEDIMENTO RISERVATO AL PROTOCOLLO PRATICA EDILIZIA N DEL / / RISERVATO ALL UFFICIO ACCETTAZIONE VERIFICA ELABORATI

Dettagli

S P A Z I O R I S E R V A T O AG L I U F F I C I C O MU N AL I

S P A Z I O R I S E R V A T O AG L I U F F I C I C O MU N AL I Modello 11 S P A Z I O R I S E R V A T O AG L I U F F I C I C O MU N AL I R e g. Attestazione del versamento di. 40,00 per diritti di segreteria da effettuare al momento della presentazione MARCA DA BOLLO

Dettagli

Ditta: Progettista DD.LL. Impresa Costruttrice

Ditta: Progettista DD.LL. Impresa Costruttrice ELENCO DOCUMENTI DA PRESENTARE ALL'UFFICIO TECNICO COMUNALE PER LA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA AI SENSI DEGLI ART.25 DEL TESTO UNICO ATTIVITA EDILIZIA E S.M.I. (RESIDENZIALE) Ditta: P.Ed. n

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380)

DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380) Bollo COMUNE DI PADOVA Settore Edilizia Privata Via Frà Paolo Sarpi, 2 - Padova Tel. 0498204707 - Fax 0498204645 DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/200 n. 380) Domanda n / RICHIEDENTE Il sottoscritto

Dettagli

RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.)

RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.) Marca da bollo ALLO SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA DEL COMUNE DI PAVIA RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.) Il/La sottoscritto/a...

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI BERGAMO VIA T.TASSO, 8 24121 BERGAMO

ALLA PROVINCIA DI BERGAMO VIA T.TASSO, 8 24121 BERGAMO ALLA PROVINCIA DI BERGAMO VIA T.TASSO, 8 24121 BERGAMO marca da bollo euro 14.62 Esenti Enti Pubblici (D.P.R.n 955/82) Il sottoscritto nato a il residente a in via c.a.p. Telefono fax Codice Fiscale in

Dettagli

spazio riservato all Ufficio Protocollo RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e seguenti del DPR 380/2001 e s.m.i.)

spazio riservato all Ufficio Protocollo RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e seguenti del DPR 380/2001 e s.m.i.) .bollo. Comune di MUSILE DI PIAVE UFFICIO Edilizia Privata / Urbanistica spazio riservato all Ufficio Protocollo PRATICA EDILIZIA N. AL COMUNE DI MUSILE DI PIAVE UFFICIO EDILIZIA PRIVATA - URBANISTICA

Dettagli

ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi dell art. 23 del D.P.R. 380/01 s.m.i.

ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi dell art. 23 del D.P.R. 380/01 s.m.i. Allo sportello unico dell edilizia Municipalità di ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA ai sensi dell art. 23 del D.P.R. 380/01 s.m.i. MODELLO B cod. B- 27/1/2010 da compilarsi

Dettagli

ELENCO TARIFFE PER SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE ANNO 2014 DIRITTI SEGRETERIA PER CERTIFICAZIONI SEMPLICI 0,26

ELENCO TARIFFE PER SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE ANNO 2014 DIRITTI SEGRETERIA PER CERTIFICAZIONI SEMPLICI 0,26 Allegato A alla delibera di G. C. n 26 del 20.03.2014 COMUNE DI CHIUPPANO PROVINCIA DI VICENZA Piazza San Daniele n. 1 36010 CHIUPPANO tel. 0445 891816 fax 0445 390089 P.I. 00336090246 P.E.C. chiuppano.vi@cert.ip-veneto.net

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Dipartimento Urbanistica e Ambiente Servizio Energia proposta di massimario di conservazione e di scarto INDICE DEL MASSIMARIO CLASSE 1 CLASSE 2 CONTRIBUTI PER RISPARMIO ENERGETICO,

Dettagli

NUOVE TARIFFE DIRITTI DI SEGRETERIA SERVIZIO URBANISTICA APPROVATE CON DELIBERAZIONE G.C. N. 61 DEL 28/04/2014 IN VIGORE DAL 28/04/2014 LEGENDA

NUOVE TARIFFE DIRITTI DI SEGRETERIA SERVIZIO URBANISTICA APPROVATE CON DELIBERAZIONE G.C. N. 61 DEL 28/04/2014 IN VIGORE DAL 28/04/2014 LEGENDA NUOVE TARIFFE DIRITTI DI SEGRETERIA SERVIZIO URBANISTICA APPROVATE CON DELIBERAZIONE G.C. N. 61 DEL 28/04/2014 IN VIGORE DAL 28/04/2014 APPROVATA MODIFICA PUNTO 3) DALLA GIUNTA COMUNALE IN DATA 01/04/2015

Dettagli

Allo sportello unico dell edilizia Municipalità di

Allo sportello unico dell edilizia Municipalità di Allo sportello unico dell edilizia Municipalità di MODELLO SCIA.b SCIA.b - 29/08/2011 ASSEVERAZIONE ALLEGATA ALLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ EDILIZIA ai sensi dell articolo 19, comma 1

Dettagli

COMUNE DI OPPEANO. Provincia di Verona Settore edilizia privata/urbanistica DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA D.I.A.

COMUNE DI OPPEANO. Provincia di Verona Settore edilizia privata/urbanistica DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA D.I.A. COMUNE DI OPPEANO Provincia di Verona Settore edilizia privata/urbanistica Al Responsabile UTC Ed. Priv./Urbanistica del Comune di Oppeano (VR) P.zza G. Altichieri, n. 1 37050 OPPEANO (VR) DENUNCIA DI

Dettagli

C H I E D E, sui medesimi immobili, il rilascio del certificato di commerciabilità ai sensi dell art. 40-41 della Legge 28.02.1985, n.47 e s.m.i.

C H I E D E, sui medesimi immobili, il rilascio del certificato di commerciabilità ai sensi dell art. 40-41 della Legge 28.02.1985, n.47 e s.m.i. Eventuale marca da bollo.16,00 (solo per rilascio copia conforme o per certificato commerciabilità) Spazio riservato al protocollo RICHIESTA COPIA ATTI e CERTIFICATO COMMERCIABILITA AL COMUNE DI SAN GIORGIO

Dettagli

1. Dati del tecnico incaricato del collaudo IL SOTTOSCRITTO

1. Dati del tecnico incaricato del collaudo IL SOTTOSCRITTO Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data Perseguito L addetto alla ricezione Spett.le Sportello Unico per le Attività Produttive Comune di Castellammare del Golfo Verbale

Dettagli

meglio descritte nella relazione tecnica allegata

meglio descritte nella relazione tecnica allegata Modello 05: Spazio riservato all Ufficio Protocollo Marca da bollo 14,62 Al Dirigente del Settore II Comune di Roccapalumba Oggetto: l sottoscritt nat a ( ) il / / residente a ( ) in via n. C.F. in qualità

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA SETTORE SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA. Via Marconi, 12-25128 BRESCIA Tel. (39) 030 2978500 Fax (39) 030 2978529

COMUNE DI BRESCIA SETTORE SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA. Via Marconi, 12-25128 BRESCIA Tel. (39) 030 2978500 Fax (39) 030 2978529 COMUNE DI BRESCIA SETTORE SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA Via Marconi, 12-25128 BRESCIA Tel. (39) 030 2978500 Fax (39) 030 2978529 Marca da bollo Internet: http://sportelloedilizia.comune.brescia.it E-mail:

Dettagli

1. Dati del Direttore dei lavori/professionista abilitato. 2. Dati dell impianto produttivo e dichiarazione conformità

1. Dati del Direttore dei lavori/professionista abilitato. 2. Dati dell impianto produttivo e dichiarazione conformità Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ ED AGIBILITÀ DELL IMPIANTO PRODUTTIVO ai sensi dell art 25 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i., e con le modalità di cui all art

Dettagli

PRESENTA/NO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA per

PRESENTA/NO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA per Protocollo Comune COMUNE DI REGGELLO (Provincia di Firenze) Pratica Ed. n. / Al Responsabile del Settore Urbanistica del Comune di Reggello Copia per Comune Copia per Denunciante sottoscritt 1) C.F. nat

Dettagli

Al Responsabile del Servizio Tecnico e Territoriale del Comune di SANTA MARIA DELLA VERSA (PV)

Al Responsabile del Servizio Tecnico e Territoriale del Comune di SANTA MARIA DELLA VERSA (PV) Comune di SANTA MARIA DELLA VERSA Provincia di Pavia Servizio Tecnico e Territoriale Sportello Unico per l Edilizia Spazio riservato per il protocollo SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (ex articolo

Dettagli

COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI

COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI TOTALE PARZIALE PARZIALE A COMPLETAMENTO Il sottoscritto in qualità di titolare: Persona fisica: nato a ( ) il C.F. Residente/sede in Provincia CAP Via N. Civico

Dettagli

CITTÀ DI TORRE DEL GRECO (PROVINCIA DI NAPOLI) 2^ Area Risorse Finanziarie e Programmazione 7 Settore Programmazione OO.PP. Edilizia Cimiteriale

CITTÀ DI TORRE DEL GRECO (PROVINCIA DI NAPOLI) 2^ Area Risorse Finanziarie e Programmazione 7 Settore Programmazione OO.PP. Edilizia Cimiteriale Marca da bollo da 16,00 CITTÀ DI TORRE DEL GRECO (PROVINCIA DI NAPOLI) 2^ Area Risorse Finanziarie e Programmazione 7 Settore Programmazione OO.PP. Edilizia Cimiteriale LAVORI DI EDILIZIA CIMITERIALE DENUNCIA

Dettagli

Città di Novate Milanese Provincia di Milano

Città di Novate Milanese Provincia di Milano PROTOCOLLO GENERALE PRATICA N RICHIESTA DI ATTESTAZIONE DELL IDONEITA DEL TITOLO AUTORIZZATIVO PER L INSTALLAZIONE DI PANNELLI FOTOVOLTAICI (ai sensi del DM 5 maggio 2011 - Incentivazione della produzione

Dettagli

CITTA DI SANTENA TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI SERVIZI TECNICI E DEL TERRITORIO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO C SCHEDA RELATIVA AI DEI

CITTA DI SANTENA TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI SERVIZI TECNICI E DEL TERRITORIO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO C SCHEDA RELATIVA AI DEI ALLEGATO C SCHEDA RELATIVA AI PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI DEI SERVIZI TECNICI E DEL TERRITORIO UNITA' ORGANIZZATIVA PIANIFICAZIONE E GESTIONE TERRITORIO Autorizzazioni di abitabilità relativa a

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli 3.1.7 e 3.1.8 del R. L. I.

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli 3.1.7 e 3.1.8 del R. L. I. Comune di Agnadello Provincia di Cremona Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: P.G. Marca da bollo da euro 14,62 DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli

Dettagli

OGGETTO: DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ IN SANATORIA ai sensi dell art. 37 del D.P.R. n 380 del 6 giu gno 2001 e s.m.i.

OGGETTO: DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ IN SANATORIA ai sensi dell art. 37 del D.P.R. n 380 del 6 giu gno 2001 e s.m.i. Pratica n.. Esente da Bollo visto il parere del Ministero delle Finanze Direzione Generale delle Entrate per il Piemonte del 13/05/98, prot. 97019497 Spazio riservato al protocollo AL SINDACO DEL COMUNE

Dettagli

9.9 Modulo richiesta anticipazione per ristrutturazione prima casa

9.9 Modulo richiesta anticipazione per ristrutturazione prima casa 9.9 Modulo richiesta anticipazione per ristrutturazione prima casa Azienda di appartenenza Autorizzo l invio del prospetto di liquidazione all indirizzo e-mail sopra indicato. Chiedo UN ANTICIPAZIONE,

Dettagli

Il/ La sottoscritto/a nato/a a. il, residente a. in Via/Piazza n. cap.

Il/ La sottoscritto/a nato/a a. il, residente a. in Via/Piazza n. cap. Comune di Novara RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) (ai sensi dell art. 19 Legge 241/1990 come modificato e integrato dall art. 49 della Legge 122/2010)

Dettagli