Prot. n del Allegato A O G G E T T O 1. Obiettivi e finalità 2. Normativa di riferimento 3. Soggetti interessati

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prot. n del Allegato A O G G E T T O 1. Obiettivi e finalità 2. Normativa di riferimento 3. Soggetti interessati"

Transcript

1 Prot. n del Allegato A O G G E T T O : Invito a manifestare interesse per la costituzione di Istituti Tecnici Superiori di cui al DPCM 25/01/09 (GURI dell 11/04/2008 n. 86) 1. Obiettivi e finalità Obiettivo della presente Manifestazione d interesse è dare attuazione nella Provincia di Crotone al DPCM 25 gennaio 2008, recante Linee guida per la riorganizzazione del Sistema di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore e la costituzione degli Istituti Tecnici Superiori, attraverso l istituzione e costituzione di Istituti Tecnici Superiori (ITS) con riferimento alle aree tecnologiche previste nel DPCM da finanziare con fondi nazionali di cui alla legge 296/06 art. 1 comma 875. Gli ITS operano negli ambiti e secondo le priorità indicati dalla programmazione regionale. 2. Normativa di riferimento - Art. 13 (Disposizioni urgenti in materia di istruzione tecnico-professionale) della Legge n. 40 del 2 aprile 2007; - Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 gennaio 2008 recante linee guida per la riorganizzazione del sistema di istruzione e formazione tecnica superiore e la costituzione degli Istituti tecnici superiori ; - Decreto Legge n.5 del art 52 comma 2 let.a 3. Soggetti interessati Possono aderire alla presente manifestazione d interesse gli Istituti Tecnici e gli Istituti Professionali del territorio crotonese che hanno già realizzato percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore. Tali soggetti dovranno partecipare alla presente Manifestazione di Interesse presentando, oltre alle lettere di intenti degli altri eventuali soggetti fondatori, di cui all art. 2 dell All. a) al DPCM succitato, da cui si evinca anche la piena accettazione di tutti gli obblighi derivanti dal DPCM 25/01/08 e suoi allegati, una dichiarazione circa la consistenza del loro contributo alla costituzione del patrimonio della fondazione di partecipazione, anche attraverso risorse strumentali e la disponibilità a costituire la Fondazione, secondo lo schema di Statuto di cui all Allegato b) dello stesso DPCM.

2 Dovranno altresì motivare la scelta sulla base dell analisi del fabbisogno formativo e delle realtà economico-produttive del territorio nonchè dei possibili soggetti partner e tenendo conto, anche, dell eventuale impatto occupazionale in esito ai percorsi che verranno realizzati. Per quanto premesso, i soggetti interessati dovranno compilare gli allegati B,C,D,E,F,G,H,I. La modulistica di riferimento è solo quella allegata al presente invito. La non presentazione delle suddette dichiarazioni sarà causa di inammissibilità. 4. Costituzione ITS L ITS deve costituirsi secondo lo standard organizzativo della fondazione di partecipazione (art. 14 e seguenti del Codice Civile e sullo schema di statuto contenuto nell allegato b) del DPCM 25/01/08) ed è finalizzato al conseguimento di diplomi di tecnico superiore. La Provincia di Crotone raccoglierà le candidature provenienti da Istituti Tecnici /Professionali statali e paritari con riferimento alla seguente area tecnologica: nuove tecnologie per il made in Italy. A norma dell art. 2, 5 cpv. del DPCM 25 gennaio 2008, l istituto tecnico o professionale che promuove la costituzione della fondazione di partecipazione in qualità di fondatore, ne costituisce l ente di riferimento. A norma dell art. 2, 4 cpv. del DPCM stesso, l ITS costituito in fondazione dovrà avere la seguente minima composizione: un istituto di istruzione secondaria superiore, statale o paritario, che in relazione all articolo13 della legge n. 40/2007 appartenga all ordine tecnico o professionale, ubicato nella provincia sede della fondazione; una struttura formativa accreditata dalla Regione per l alta formazione, ubicata nella provincia sede della fondazione; un impresa del settore produttivo cui si riferisce l istituto tecnico superiore; un dipartimento universitario o altro organismo appartenente al sistema della ricerca scientifica e tecnologica; un ente locale (comune, provincia, città metropolitana, comunità montana). Il controllo sull amministrazione della Fondazione sarà esercitato dal Prefetto della Provincia in cui ha sede legale l ITS con i poteri previsti dal Capo II, titolo II, libro I del codice civile e, in particolare, dall articolo 23, ultimo comma, e dagli articoli 25, 26, 27 e Modalità di presentazione

3 Le adesioni alla Manifestazione di interesse dovranno pervenire in busta chiusa entro e non oltre il giorno, indicando la dicitura Candidatura ITS sulla busta stessa, ed essere indirizzate a: PROVINCIA DI CROTONE SETTORE CULTURA E PUBBLICA ISTRUZIONE Via M. Nicoletta, 28- Crotone. 6. Iter procedurale L Amministrazione Provinciale procederà alla verifica delle richieste di adesione pervenute e a formulare un elenco di soggetti ammissibili, definito sulla base anche di specifici indicatori (art. 7) con i quali verranno successivamente invitati i soggetti previsti dal succitato DPCM a presentare la documentazione necessaria per la costituzione delle fondazioni ITS. 7. Procedura di verifica e valutazione L Amministrazione definisce l elenco dei soggetti ammessi sulla base dei seguenti criteri derivanti dalla normativa di riferimento: Verifica della presenza e completezza dei requisiti di ammissibilità; Previsione e adeguatezza della consistenza del patrimonio della Fondazione; Strutture destinate agli interventi; Settore di interesse; Coerenza con i fabbisogni del territorio e possibile impatto; Eventuale partenariato coinvolto 8. Natura dell invito a manifestare interesse Il presente annuncio costituisce esclusivamente un invito a manifestare interesse alla costituzione della fondazione per gli ITS. La pubblicazione del presente invito e la ricezione delle manifestazioni di interesse non comportano per l Amministrazione alcun obbligo o impegno, nei confronti dei soggetti interessati, di dar corso ad alcuna procedura.

4 su carta intestata DOMANDA DI CANDIDATURA Allegato B Prot. n. All Amministrazione Prov.le di Crotone Settore Cultura e Pubblica Istruzione Via M.Nicoletta, Crotone Domanda di candidatura per la costituzione degli Istituti Tecnici Superiori (ITS) Il/la Sottoscritto/a.nato/a a......( ) il, residente in..., CAP Comune ( ) in qualità di Legale Rappresentante dell Istituto CAP Comune di...(.. ) CHIEDE di partecipare in qualità di soggetto proponente alla selezione delle candidature per la costituzione dell ITS denominato: Area tecnologica: Dichiara la propria disponibilità a costituire la Fondazione, secondo lo schema di Statuto di cui all Allegato b) del DPCM 25 gennaio Allega, quale parte integrante alla presente domanda: _ Formulario (allegato C); _ Schede di partecipazione all ITS (allegati D, E, F, G) da compilarsi a cura di ciascun partecipante; _ Riepilogo del partenariato della Fondazione ITS (allegato H) ; _ Dichiarazione di impegno dei soggetti che si candidano per la costituzione della Fondazione ITS (allegatoi) da compilarsi a cura di ciascun partecipante; _ Copia di documento di identità del rappresentante legale del soggetto proponente. Il sottoscritto dichiara di essere consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall'articolo 76 del DPR 445/00. Ai sensi dell art. 38, D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000, la dichiarazione è sottoscritta dall interessato e inviata insieme alla fotocopia non autenticata di un documento di identità del dichiarante. Il Legale Rappresentante (firma in originale) INFORMATIVA per il trattamento dei dati personali Tutti i dati personali di cui l Amministrazione venga in possesso in occasione dell espletamento del presente procedimento, verranno trattati nel rispetto del D.Lgs. 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali.

5 FORMULARIO DELLA DOMANDA Allegato C FORMULARIO DELLA DOMANDA ISTITUTO SCOLASTICO PROPONENTE: ISTITUTO TECNICO ISTITUTO PROFESSIONALE ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE All Amministrazione Prov.le DI CROTONE Settore Pubblica Istruzione Ragione Sociale / Denominazione dell Istituto Indirizzo sede Comune Prov Indirizzo di studio riferibile all ambito settoriale per cui ci si candida (specificare): FONDAZIONE ITS: A) SEDE DELLA FONDAZIONE ITS Sede individuata per la Fondazione ITS Indirizzo sede N. civico CAP Comune Provincia A.1) CARATTERISTICHE IN TERMINI DI FUNZIONALITA ALLO SVOLGIMENTO DELLE DIVERSE ATTIVITA ************* B) SEDE/I INDIVIDUATA/E PER LE ATTIVITA FORMATIVE (SE NON COINCIDENTI CON LA SEDE DELLA FONDAZIONE ITS) B.1) CARATTERISTICHE IN TERMINI DI FUNZIONALITA PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE NELLE SEDI NON COINCIDENTI CON LA SEDE DELLA FONDAZIONE

6 Allegato D SCHEDA ANAGRAFICA ISTITUTO SCOLASTICO Scheda 1/ ISTITUTO SCOLASTICO: (da compilarsi obbligatoriamente da parte dell Istituto scolastico proponente e da ripetere da parte di altri eventuali istituti scolastici partecipanti al partenariato) Ragione Sociale / Denominazione Codice Fiscale Partita IVA Indirizzo sede legale N. civico CAP Comune Provincia Telefono Fax Indirizzo di posta elettronica Dirigente scolastico Cognome Nome Telefono (n. diretto) 1.1 DESCRIZIONE E QUANTITA DELLE RISORSE CHE SARANNO RESE DISPONIBILI PER LA COSTITUZIONE DEL PATRIMONIO DELLA FONDAZIONE ITS FINANZIARIE LOGISTICHE STRUTTURALI ALTRO 1.2 DESCRIZIONE E QUANTITA DELLE RISORSE UMANE RESE DISPONIBILI PER LA FONDAZIONE ITS 1.3 ESPERIENZA PREGRESSA NELLA REALIZZAZIONE DI PERCORSI IFTS Riferimenti progettuali: anno di realizzazione, figura professionale, durata, composizione del partenariato. Specificare se in qualità di scuola capofila 1.4 ESPERIENZA PREGRESSA NELL ATTUAZIONE DI MISURE PER L INTEGRAZIONE DEI SISTEMI FORMATIVI NELL AMBITO DEGLI IFTS

7 1.5 MOTIVAZIONE SCELTA SULLA BASE DELL ANALISI DEL FABBISOGNO FORMATIVO E DELLE REALTA ECONOMICO- PRODUTTIVE DEL TERRITORIO NONCHE DEI POSSIBILI SOGGETTI PARTNER ED EVENTUALE IMPATTO OCCUPAZIONALE 1.6 PIANO DI ATTIVITA DEGLI INTERVENTI IPOTIZZATI

8 Allegato E SCHEDA ANAGRAFICA STRUTTURA FORMATIVA Scheda 2/ ENTE DI FORMAZIONE: (da compilarsi obbligatoriamente da parte dell Ente di formazione e da ripetere da parte di altre eventuali strutture formative partecipanti al partenariato) Ragione Sociale / Denominazione Codice Fiscale Partita IVA Indirizzo sede legale N. civico CAP Comune Provincia Telefono Fax Indirizzo di posta elettronica Rappresentante legale Cognome Nome Telefono (n. diretto) 2.1 DESCRIZIONE E QUANTITA DELLE RISORSE CHE SARANNO RESE DISPONIBILI PER LA COSTITUZIONE DEL PATRIMONIO DELLA FONDAZIONE ITS FINANZIARIE LOGISTICHE STRUTTURALI ALTRO 2.2 DESCRIZIONE E QUANTITA DELLE RISORSE UMANE RESE DISPONIBILI PER LA FONDAZIONE ITS 2.3 ESPERIENZA PREGRESSA NELLA REALIZZAZIONE DI PERCORSI IFTS Riferimenti progettuali: anno di realizzazione, figura professionale, durata, composizione del partenariato. 2.4 ESPERIENZA PREGRESSA NELL ATTUAZIONE DI MISURE PER L INTEGRAZIONE DEI SISTEMI FORMATIVI NELL AMBITO DEGLI IFTS

9 Allegato F SCHEDA ANAGRAFICA IMPRESA Scheda 3/ impresa: (da compilarsi obbligatoriamente da parte dell Impresa e da ripetere da parte di altre eventuali imprese partecipanti al partenariato) Ragione Sociale / Denominazione Codice Fiscale Partita IVA Indirizzo sede legale N. civico CAP Comune Provincia Telefono Fax Indirizzo di posta elettronica Codice Ateco Rappresentante legale Cognome Nome Telefono (n. diretto) 3.1 N. ADDETTI ANNO 2009 ANNO 2010 ANNO TASSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE ANNO 2009 % ANNO 2010 % ANNO 2011% 3.3 POSSESSO BREVETTI SI NO SE SI INDICARE IL NUMERO 3.4 PARTECIPAZIONE IN PROGRAMMI DI RICERCA E SVULUPPO SI NO SE SI INDICARE ANNO DI RIFERIMENTO, DESCRIZIONE SINTETICA ED EVENTUALI ALTRI SOGGETTI COINVOLTI

10 3.5 DESCRIZIONE E QUANTITA DELLE RISORSE CHE SARANNO RESE DISPONIBILI PER LA COSTITUZIONE DEL PATRIMONIO DELLA FONDAZIONE ITS FINANZIARIE LOGISTICHE STRUTTURALI ALTRO 3.6 DESCRIZIONE E QUANTITA DELLE RISORSE UMANE RESE DISPONIBILI PER LA FONDAZIONE ITS

11 Allegato G SCHEDA ANAGRAFICA UNIVERSITA O CENTRO RICERCA Scheda 4/ DIPARTIMENTO UNIVERSITARIO O ORGANISMO APPARTENENTE AL SISTEMA DELLA RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA: Ragione Sociale / Denominazione Codice Fiscale Partita IVA Indirizzo sede legale N. civico CAP Comune Provincia Telefono Fax Indirizzo di posta elettronica Direttore Dipartimento Cognome Nome Telefono (n. diretto) 4.1 DESCRIZIONE E QUANTITA DELLE RISORSE CHE SARANNO RESE DISPONIBILI PER LA COSTITUZIONE DEL PATRIMONIO DELLA FONDAZIONE ITS FINANZIARIE LOGISTICHE STRUTTURALI ALTRO 4.2 DESCRIZIONE E QUANTITA DELLE RISORSE UMANE RESE DISPONIBILI PER LA FONDAZIONE ITS 4.3 ESPERIENZA PREGRESSA NELLA REALIZZAZIONE DI PERCORSI IFTS E NEI POLI FORMATIVI Riferimenti progettuali: anno di realizzazione, figura professionale, durata. 4.4 ESPERIENZA PREGRESSA NELL ATTUAZIONE DI MISURE PER L INTEGRAZIONE DEI SISTEMI FORMATIVI NELL AMBITO DEGLI IFTS E NEI POLI FORMATIVI

12 Allegato H RIEPILOGO PARTENARIATO RIEPILOGO DEL PARTENARIATO DELLA FONDAZIONE PER L ITS RELATIVO ALL AREA TECNOLOGICA: NUMERO COMPLESSIVO DEI SOGGETTI FONDATORI: SOGGETTO PROPONENTE INDIRIZZO TIPO DI RISORSE (finanziarie, logistiche, ecc.) SOGGETTI COMPONENTI IL PARTENARIATO 1 INDIRIZZO TIPO DI RISORSE (finanziarie, logistiche, ecc.)

13 Allegato I DICHIARAZIONE DI ADESIONE ALLA COSTITUZIONE DELLA FONDAZIONE Dichiarazione dei legali rappresentanti dei singoli soggetti partecipanti alla costituzione della Fondazione ITS (da compilarsi a cura di tutti i soggetti partecipanti: tante dichiarazioni quanti sono i partecipanti) Il sottoscritto nato a il, nella sua qualità di legale rappresentante di con sede in, Via, n., con riferimento all avviso pubblico recante: Avviso manifestazione d interesse per la presentazione delle candidature per la costituzione degli Istituti Tecnici Superiori D I C H I A R A A) di volersi costituire in Fondazione di partecipazione con i seguenti soggetti: 1) denominazione (o ragione sociale) con sede in, Via, n. 2) denominazione (o ragione sociale) con sede in, Via, n. 3) denominazione (o ragione sociale) con sede in, Via, n. 4) 5). B) che l Istituto scolastico di riferimento di detta Fondazione sarà il seguente: Il sottoscritto autorizza il trattamento dei dati personali contenuti nel presente modulo di adesione ai sensi del D. Lgs.196/2003 per lo svolgimento e la gestione delle attività legate agli scopi della Fondazione e dichiara di essere a conoscenza che i dati personali forniti saranno trattati conformemente alle disposizioni del D. Lgs 196/2003. Data Firma per esteso e leggibile

14 SCHEDA DI VALUTAZIONE 1. QUANTITA E QUALITA DELLE RISORSE UMANE, FINANZIARIE, LOGISTICHE E STRUTTURALI RESE DISPONIBILI DAL PARTENARIATO PER LA COSTITUZIONE DEGLI ITS 1.1 Qualità delle imprese coinvolte in termini di fatturato, tasso di internazionalizzazione, possesso di brevetti, investimenti in ricerca e sviluppo e delle risorse rese disponibili Disponibilità di laboratori scientifici funzionali al settore ITS di riferimento (min. 3) Qualità e quantità di servizi aggiuntivi (biblioteche, reti informatiche, servizi di orientamento, servizi a supporto degli studenti e delle imprese) RELAZIONI CON IL SISTEMA UNIVERSITARIO, DELLA RICERCA, DELLA FORMAZIONE E DEL LAVORO 2.1 Documentati rapporti con soggetti formativi, con centri di ricerca e/o con imprese dello stesso settore Esperienze pregresse dell Istituto candidato nella progettazione e gestione di percorsi IFTS Esperienze pregresse dei partner proposti nella progettazione e gestione di percorsi IFTS 5 3. ADEGUATEZZA E SOSTENIBILITÀ ECONOMICOFINANZIARIA DEL PIANO DI ATTIVITÀ 3.1 Coerenza tra il totale delle risorse disponibili, in particolare quelle finanziarie, ed il Piano di attività in termini di fattibilità degli interventi ipotizzati Altre risorse messe a disposizione dai partner COERENZA TRA LE SCELTE E GLI OBIETTIVI 4.1 Coerenza della scelta dell area tecnologica con i fabbisogni del territorio Possibile impatto occupazionale Coerenza degli indirizzi di studio dell Istituto candidato con l ambito settoriale dell ITS di riferimento 10 TOTALE 100

Costituzione degli Istituti Tecnici Superiori: obiettivi, requisiti, modalità e termini per la presentazione delle candidature

Costituzione degli Istituti Tecnici Superiori: obiettivi, requisiti, modalità e termini per la presentazione delle candidature Allegato 1) Costituzione degli Istituti Tecnici Superiori: obiettivi, requisiti, modalità e termini per la presentazione delle candidature 1. Obiettivi generali Gli istituti tecnici superiori (ITS) operano,

Dettagli

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE POLITICHE FORMATIVE, BENI E ATTIVITA' CULTURALI

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE POLITICHE FORMATIVE, BENI E ATTIVITA' CULTURALI REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE POLITICHE FORMATIVE, BENI E ATTIVITA' CULTURALI AREA DI COORDINAMENTO ORIENTAMENTO, ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO SETTORE ISTRUZIONE E EDUCAZIONE.

Dettagli

Regione Calabria DIPARTIMENTO N.7 SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI AVVISO PUBBLICO

Regione Calabria DIPARTIMENTO N.7 SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI AVVISO PUBBLICO Regione Calabria DIPARTIMENTO N.7 SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI AVVISO PUBBLICO Legge Regionale 02 Agosto 2013, n. 40 - Articolo 2 MANIFESTAZIONE D INTERESSE DA PARTE DI ENTI

Dettagli

Allegato 5 Definizione delle procedure operative in materia di accreditamento delle strutture formative della Regione Marche

Allegato 5 Definizione delle procedure operative in materia di accreditamento delle strutture formative della Regione Marche Allegato 5 Definizione delle procedure operative in materia di accreditamento delle strutture formative della Regione Marche Autocertificazione del mantenimento dei requisiti DAFORM Dispositivo di Accreditamento

Dettagli

Direzione Politiche Attive del Lavoro,Formazione ed Istruzione,Politiche Sociali Servizio Politiche per l Inclusione e l Occupabilità

Direzione Politiche Attive del Lavoro,Formazione ed Istruzione,Politiche Sociali Servizio Politiche per l Inclusione e l Occupabilità ALLEGATO C MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Ufficio Centrale per l Orientamento e la Formazione Professionale dei Lavoratori REGIONE ABRUZZO REGIONE ABRUZZO Direzione Politiche Attive del

Dettagli

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE Ministero del Lavoro e Previdenza Sociale REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE Direzione Generale Servizio programmazione e

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE (legge provinciale 13 febbraio 1992, n. 8, art.

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE (legge provinciale 13 febbraio 1992, n. 8, art. Marca da bollo Alla PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SERVIZIO POLITICHE SOCIALI via Gilli, 4 38121 TRENTO TN serv.politichesociali@pec.provincia.tn.it DOMANDA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI

Dettagli

C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^

C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^ C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^ AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ESPERTO A MMINISTRATIVO - CAT. C - A TEMPO

Dettagli

CHIEDE ai sensi della L.R. 8/2003, art. 29, comma 1 bis, un contributo nella misura massima consentita per la propria attività istituzionale

CHIEDE ai sensi della L.R. 8/2003, art. 29, comma 1 bis, un contributo nella misura massima consentita per la propria attività istituzionale spazio riservato al protocollo Marca da bollo (salvo i casi di esenzione) data di arrivo Classifica titolario: 5SP 27 Domanda di contributo per: l attività istituzionale degli Enti di promozione sportiva

Dettagli

REGIONE DEL VENETO DIREZIONE PROMOZIONE ECONOMICA. PEC:

REGIONE DEL VENETO DIREZIONE PROMOZIONE ECONOMICA. PEC: REGIONE DEL VENETO DIREZIONE PROMOZIONE ECONOMICA E INTERNAZIONALIZZAZIONE U.O. PROMOZIONE TURISTICA PEC: promoeconomia@pec.regione.veneto.it DOMANDA DI CONTRIBUTO PER LA REALIZZAZIONE DELLE AZIONI AUTONOME

Dettagli

DOMANDA DI FINANZIAMENTO DI PROGETTI FORMATIVI Programma operativo Fondo sociale europeo della Provincia autonoma di Trento

DOMANDA DI FINANZIAMENTO DI PROGETTI FORMATIVI Programma operativo Fondo sociale europeo della Provincia autonoma di Trento Modello A marca da bollo Modello domanda di finanziamento Alla PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Istruzione e formazione del secondo grado, Università e ricerca Ufficio programmazione e gestione della

Dettagli

COMUNE DI BORDIGHERA UFFICIO COMMERCIO VIA XX SETTEMBRE N B O R D IG H E R A. Il/La sottoscritto/a

COMUNE DI BORDIGHERA UFFICIO COMMERCIO VIA XX SETTEMBRE N B O R D IG H E R A. Il/La sottoscritto/a MODELLO B (SOCIETA ) MARCA DA BOLLO 14,62 COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE: DOMANDA PER IL RILASCIO A SOCIETA DI PERSONE DELL AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI VENDITA SU AREE PUBBLICHE IN FORMA

Dettagli

PROVINCIA DI VERCELLI SETTORE EDILIZIA, TRASPORTI, SICUREZZA LUOGHI DI LAVORO, VALORIZZAZIONE E PROTEZIONE DELLA FLORA E DELLA FAUNA.

PROVINCIA DI VERCELLI SETTORE EDILIZIA, TRASPORTI, SICUREZZA LUOGHI DI LAVORO, VALORIZZAZIONE E PROTEZIONE DELLA FLORA E DELLA FAUNA. PROVINCIA DI VERCELLI SETTORE EDILIZIA, TRASPORTI, SICUREZZA LUOGHI DI LAVORO, VALORIZZAZIONE E PROTEZIONE DELLA FLORA E DELLA FAUNA. SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA AVVISO AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE

Dettagli

REGIONE CALABRIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE

REGIONE CALABRIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE REGIONE CALABRIA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PRESENTATI DALLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE ISCRITTE NEGLI ELENCHI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE Raccolta offerte e pacchetti tematici da promuovere a partire dalla BIT 2012

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE Raccolta offerte e pacchetti tematici da promuovere a partire dalla BIT 2012 AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE Raccolta offerte e pacchetti tematici da promuovere a partire dalla BIT 2012 Premessa Visto l art. 3, comma 2, della L.R. 7/2008, secondo il quale la Regione

Dettagli

ALLEGATO A Proposta di CANDIDATURA

ALLEGATO A Proposta di CANDIDATURA A cura dell Ufficio Bollo da 11,00 Codice Ufficio Domanda pervenuta in data.... Prot. N. del.. AL RESPONSABILE DELLA MISURA 3.7 del P.O.R. CAMPANIA 2000-2006 Centro Direzionale, Isola A/6 NAPOLI ( N.B.

Dettagli

DOMANDA DI INDENNIZZO PER DANNI DA CONSUMO E CALPESTIO A ORTI, CAMPI E PIANTE DA FRUTTO A SOGGETTI PRIVATI CHIEDE

DOMANDA DI INDENNIZZO PER DANNI DA CONSUMO E CALPESTIO A ORTI, CAMPI E PIANTE DA FRUTTO A SOGGETTI PRIVATI CHIEDE Modello A3 Codice modulo:. 000000 Alla PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Sviluppo sostenibile e aree protette Via Guardini Romano, 75 - Trento PEC: serv.aappss@pec.provincia.tn.it DOMANDA DI INDENNIZZO

Dettagli

SCHEDA DI ACCREDITAMENTO DEGLI ENTI DI FORMAZIONE

SCHEDA DI ACCREDITAMENTO DEGLI ENTI DI FORMAZIONE Pagina 1 di 8 SCHEDA DI ACCREDITAMENTO DEGLI ENTI DI FORMAZIONE QUESTO DOCUMENTO PROFORMA NON COSTITUISCE LA DOMANDA DI ACCREDITAMENTO CHE DEVE ESSERE FORMULATA SULLA PIATTAFORMA WEB SECONDO LE ISTRUZIONI

Dettagli

Al Comune di [specificare] All Ente Parco [eventuale] All Autorità di Bacino [eventuale]

Al Comune di [specificare] All Ente Parco [eventuale] All Autorità di Bacino [eventuale] Marca da Bollo 14,62 ad esclusione di Enti Pubblici e organizzazioni o altri enti in regime di esenzione. Alla Provincia di Bari Servizio Polizia Provinciale, Protezione Civile e Ambiente Corso Sonnino,

Dettagli

Il sottoscritto., nato a..., il in qualità di legale rappresentante di, con sede legale

Il sottoscritto., nato a..., il in qualità di legale rappresentante di, con sede legale Marca da Bollo 16,00 ad esclusione di Enti Pubblici e organizzazioni o altri enti in regime di esenzione. CITTA' METROPOLITANA DI BARI Servizio Edilizia pubblica, Territorio e Ambiente Corso Sonnino, 85

Dettagli

GRIGLIA DI AMMISSIBILITA E VALUTAZIONE DEI PROGETTI

GRIGLIA DI AMMISSIBILITA E VALUTAZIONE DEI PROGETTI GRIGLIA DI AMMISBILITA E VALUTAZIONE DEI PROGETTI In coerenza con quanto disposto dall avviso, i progetti sono sottoposti a verifica di ammissibilità e a successiva valutazione tecnica. - CRITERI DI AMMISBILITA

Dettagli

Il Responsabile dei Servizi Sociali d'ambito

Il Responsabile dei Servizi Sociali d'ambito AVVISO PUBBLICO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ED EVENTUALE SELEZIONE IN FORMA COMPARATIVA DI DUE ORGANISMI DI DIRITTO PRIVATO SENZA FINI DI LUCRO, ASSOCIAZIONI, ONLUS, PER L INSERIMENTO COME PARTNER

Dettagli

AVVISO CONDIZIONE DI PARTECIPAZIONE

AVVISO CONDIZIONE DI PARTECIPAZIONE AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO INDETTA AI SENSI DELL ART. 216, COMMA 9 DEL D.LGS. N. 50/2016 PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE, DA PARTE DI DITTE ISCRITTE AL MERCATO ELETTRONICO CONSIP NELLA INIZIATIVA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Dispone

AVVISO PUBBLICO. Dispone Prot. n. 1419/A02 Forlì 8/09/2016 interessati degli Forlì Cesena A tutti i docenti Istituti Scolastici della provincia di AVVISO PUBBLICO PER LA PREDISPOSIZIONE DI ELENCO DOCENTI ESPERTI NELL INSEGNAMENTO

Dettagli

DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DI ATENEO, AI SENSI DELL ARTICOLO 32 DEL DECRETO LEGISLATIVO DEL 9 APRILE 2008 NUMERO

DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DI ATENEO, AI SENSI DELL ARTICOLO 32 DEL DECRETO LEGISLATIVO DEL 9 APRILE 2008 NUMERO Allegato A) SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DI ATENEO, AI SENSI DELL ARTICOLO 32 DEL DECRETO LEGISLATIVO DEL 9 APRILE

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DELL ATS/ GRUPPO IN PARTENARIATO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DELL ATS/ GRUPPO IN PARTENARIATO BUSTA A / ATS ALL. 1 - ALL. 1 / ATS/ GRUPPO IN PARTENARIATO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DELL ATS/ GRUPPO IN PARTENARIATO Al Comune di Monza Servizio Sport Ufficio Gestione diretta impianti sportivi via E.

Dettagli

Titolo operazione: Programma regionale in materia di cinema e audiovisivo ai sensi della L.R. n. 20/2014 PO FSE 2014/2020

Titolo operazione: Programma regionale in materia di cinema e audiovisivo ai sensi della L.R. n. 20/2014 PO FSE 2014/2020 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CORSO (ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R. 445 del 28/12/2000) MARKETING, PROMOZIONE E DISTRIBUZIONE Rif. PA 2015-4760/RER/3 Titolo operazione: SVILUPPO INTEGRATO DI NUOVE

Dettagli

LEGGE REGIONALE 25 GIUGNO 2008, N. 18, ART. 3, COMMA 1,LETTERA A (CAPO I) MODULO DI DOMANDA

LEGGE REGIONALE 25 GIUGNO 2008, N. 18, ART. 3, COMMA 1,LETTERA A (CAPO I) MODULO DI DOMANDA Allegato B LEGGE REGIONALE 25 GIUGNO 2008, 18, ART. 3, COMMA 1,LETTERA A (CAPO I) MODULO DI DOMANDA (da inoltrare on-line previa connessione al sito internet www.finpiemonte.info e da confermare con originale

Dettagli

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO ANNO 2015 Scuole secondarie di primo grado (medie), Scuole

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE CARLO CATTANEO

ISTITUTO TECNICO STATALE CARLO CATTANEO Al CSA di Pisa Ai Dirigenti Scolastici della Provincia di Pisa Alla Redazione de IL TIRRENO Alla Redazione de LA NAZIONE Al Sito WEB All albo della scuola A.S. 2011/2012 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER

Dettagli

DICHIARAZIONE DI OMESSO VERSAMENTO DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO

DICHIARAZIONE DI OMESSO VERSAMENTO DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO DICHIARAZIONE DI OMESSO VERSAMENTO DELL IMPOSTA DI SOGGIORNO (da compilare a cura dell ospite o del responsabile del gruppo in caso di omesso versamento, o da parte del gestore in caso di rifiuto a rilasciare

Dettagli

Prot. n. 84/2017 Milano, 26 aprile All albo della Fondazione ITS INNOVATURISMO AVVISO DI SELEZIONE

Prot. n. 84/2017 Milano, 26 aprile All albo della Fondazione ITS INNOVATURISMO  AVVISO DI SELEZIONE Prot. n. 84/2017 Milano, 26 aprile 2017 All albo della Fondazione ITS http://www.innovaturismo.org AVVISO DI SELEZIONE Oggetto: individuazione di un Revisore dei Conti per il triennio 2017/2020 LA FONDAZIONE

Dettagli

Fondazione di Comunità del Salento Ripensare la solidarietà

Fondazione di Comunità del Salento Ripensare la solidarietà Fondazione di Comunità del Salento Ripensare la solidarietà AVVISO PUBBLICO Progetto Sei dei Nostri: nuovo valore al sistema sociale Manifestazione d interesse per l individuazione di Compagnie teatrali

Dettagli

Il sottoscritto..nato a il residente

Il sottoscritto..nato a il residente ALLEGATO 2: FORMAT DI DICHIARAZIONI Accettazione della convenzione Il sottoscritto..nato a il residente in..via..tel..cap in qualità di legale rappresentante della soggetto proponente (oppure mandatario

Dettagli

AVVISO CONDIZIONE DI PARTECIPAZIONE

AVVISO CONDIZIONE DI PARTECIPAZIONE AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO INDETTA AI SENSI DELL ART. 216, COMMA 9 DEL D.LGS. N. 50/2016 PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE, DA PARTE DI DITTE ISCRITTE AL MERCATO ELETTRONICO CONSIP NELLE INIZIATIVE

Dettagli

OGGETTO: richiesta contributo per l attività sportiva svolta nell anno 2015 o nella stagione Sportiva 2015 /2016.

OGGETTO: richiesta contributo per l attività sportiva svolta nell anno 2015 o nella stagione Sportiva 2015 /2016. Informativa ai sensi e per gli effetti di cui all'art.13 del D.Lvo n. 196 del 30/06/2003: i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del procedimento

Dettagli

3/C/2017 ALLEGATO A) Docenza lingua italiana

3/C/2017 ALLEGATO A) Docenza lingua italiana 3/C/2017 ALLEGATO A) Docenza lingua italiana INCARICO DI DOCENZA PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DIDATTICHE RELATIVE AL CORSO DI LINGUA E CULTURA ITALIANA RISERVATO AGLI STUDENTI STRANIERI IN ENTRATA CHE

Dettagli

Gli ITS: la specializzazione tecnica dopo il diploma

Gli ITS: la specializzazione tecnica dopo il diploma Gli ITS: la specializzazione tecnica dopo il diploma Il ruolo delle Regioni nella costruzione degli Istituti Tecnici Superiori di Veronica Forni e Caterina Librandi 07 Febbraio 2011 La normativa nazionale

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO FERRARIS TORINO

LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO FERRARIS TORINO Prot. n. 10311/XVB del 08/11/2012 LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO FERRARIS PROCEDURA DI SELEZIONE PER COMPARAZIONE DI TITOLI E SERVIZI PER AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE DOCENZA CORSO EXTRACURRICOLARE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO CITTA DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO L Assessorato alla Pubblica Istruzione, su proposta della Consulta

Dettagli

COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE DI LAVORO DI

COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE DI LAVORO DI PROT. N. 63572/2017 AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE DI LAVORO DI "FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO CAT. D3 MEDIANTE MOBILITA ESTERNA AI SENSI

Dettagli

(Da redigere su carta semplice e da compilare in modo leggibile, preferibilmente dattiloscritta). di chiamarsi: nome cognome ;

(Da redigere su carta semplice e da compilare in modo leggibile, preferibilmente dattiloscritta). di chiamarsi: nome cognome ; SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALL AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, FINALIZZATO ALLA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI MERITO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA

Dettagli

Comune di Perugia. SCIA Segnalazione certificata Inizio Attività ATTIVITA DI ACCONCIATORE - ESTETICA

Comune di Perugia. SCIA Segnalazione certificata Inizio Attività ATTIVITA DI ACCONCIATORE - ESTETICA Mod.DITTA INDIVIDUALE con DIRETTORE TECNICO SCIA Segnalazione certificata Inizio Attività ATTIVITA DI ACCONCIATORE - ESTETICA DA CONSEGNARE IN DUPLICE COPIA ALL UFF. ARTIGIANATO, PIAZZA MORLACCHI, 23 O

Dettagli

REGIONE del VENETO - Direzione Relazioni internazionali Cooperazione internazionale, Diritti umani e Pari opportunità MODULO DI DOMANDA PER BANDO B)

REGIONE del VENETO - Direzione Relazioni internazionali Cooperazione internazionale, Diritti umani e Pari opportunità MODULO DI DOMANDA PER BANDO B) 34 Allegato B1 Marca da bollo da 14,62 Indicare l eventuale motivo di esenzione : enti pubblici territoriali Tab. B allegata al D.P.R. n. 642/1972 altro REGIONE del VENETO - Direzione Relazioni internazionali

Dettagli

Bando per l assegnazione di un premio di studio La Banca oggi, tra nuove regole e orientamenti giurisprudenziali

Bando per l assegnazione di un premio di studio La Banca oggi, tra nuove regole e orientamenti giurisprudenziali (Allegato al D.R. Prot. n 24997 del 31/07/2014) Bando per l assegnazione di un premio di studio La Banca oggi, tra nuove regole e orientamenti giurisprudenziali Art.1 Requisiti L Università di Pisa bandisce,

Dettagli

* Per Enti di Formazione accreditati presso una Regione d Italia è sufficiente compilare ed inviare la Scheda 1 mentre se non si è accreditati presso

* Per Enti di Formazione accreditati presso una Regione d Italia è sufficiente compilare ed inviare la Scheda 1 mentre se non si è accreditati presso 1 DOMANDA D ACCREDITAMENTO DEGLI ENTI DI FORMAZIONE A FON.TER * Per Enti di Formazione accreditati presso una Regione d Italia è sufficiente compilare ed inviare la Scheda 1 mentre se non si è accreditati

Dettagli

con sede legale in: Via n., CAP comune di codice fiscale partita Iva n. tel., fax indirizzo pec

con sede legale in: Via n., CAP comune di codice fiscale partita Iva n. tel., fax  indirizzo pec Allegato B) Modulo di adesione alla manifestazione di interesse associata per la realizzazione di interventi nel secondo semestre 2016- piano triennale di interventi contro la povertà attraverso la promozione

Dettagli

Luogo di emissione DICHIARAZIONE DI DISPONIBILITÀ

Luogo di emissione DICHIARAZIONE DI DISPONIBILITÀ 1 ALLEGATO 1.c DICHIARAZIONE DI DISPONIBILITÀ Dichiarazione di disponibilità, a cura dei soggetti già accreditati o in fase di accreditamento, a garantire l erogazione dei Servizi per il Lavoro connessi

Dettagli

(Da redigere su carta semplice e da compilare in modo leggibile, preferibilmente dattiloscritta).

(Da redigere su carta semplice e da compilare in modo leggibile, preferibilmente dattiloscritta). SCHEMA ESEMPLIFICATIVO DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALL AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, FINALIZZATO ALLA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI MERITO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA

Dettagli

RICHIESTA PER ACCREDITAMENTO SOCI OPERATIVI

RICHIESTA PER ACCREDITAMENTO SOCI OPERATIVI Associazione Nazionale CIVES - Onlus (Ai sensi della Legge 266/91 e del D. Lgs. 460/97, Iscritta nell elenco Nazionale del Dipartimento della Protezione Civile prot. n. DPC/VRE/0035312 del 13/06/2007)

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA DI ISCRIZIONE REGISTRO DEI MEDIATORI CULTURALE DELLA PROVINCIA DI COSENZA

MODULO DI RICHIESTA DI ISCRIZIONE REGISTRO DEI MEDIATORI CULTURALE DELLA PROVINCIA DI COSENZA MODULO DI RICHIESTA DI ISCRIZIONE REGISTRO DEI MEDIATORI CULTURALE DELLA PROVINCIA DI COSENZA Alla Provincia di Cosenza Settore Politiche Sociali e Politiche dell Immigrazione Piazza XV Marzo, 1 87100

Dettagli

Alla Città Metropolitana di Firenze Ufficio Provveditorato Via Cavour n Firenze

Alla Città Metropolitana di Firenze Ufficio Provveditorato Via Cavour n Firenze Alla Città Metropolitana di Firenze Ufficio Provveditorato Via Cavour n.1 50129 Firenze Oggetto: SERVIZIO DI MANUTENZIONE E RIPARAZIONE DEI VEICOLI DI PROPRIETA DELLA CITTA METROPOLITANA DI FIRENZE DA

Dettagli

Istruzioni per l interessato

Istruzioni per l interessato Pagina 1 di 6 Spazio per apporre il timbro di protocollo Nel caso di procedimento SUAP non apporre la marca da bollo che è assolta sulla domanda unica Al Comune di Istruzioni per l interessato Cosa? Modello

Dettagli

Il/La sottoscritt Sesso: M F. Via n. C.A.P. tel. cell. . in qualità di legale rappresentante della società denominata. con sede legale in Via n.

Il/La sottoscritt Sesso: M F. Via n. C.A.P. tel. cell.  . in qualità di legale rappresentante della società denominata. con sede legale in Via n. COMMERCIO SU AREE PRIVATE, IN SEDE FISSA DENUNCIA DI VARIAZIONE NELLA TITOLARITA DI AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA PER IL COMMERCIO SU AREE PRIVATE, IN SEDE FISSA, A SEGUITO DI MODIFICAZIONI SOCIETARIE

Dettagli

SETTORE GESTIONE CONTRATTI

SETTORE GESTIONE CONTRATTI SETTORE GESTIONE CONTRATTI Prot. n. 97387 del 20/09/2017 AVVISO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI D INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA AREA DI RICERCA

Dettagli

Prot. n. Ponte a Egola, 28 novembre 2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL RECLUTAMENTO DI UN ESPERTO DI MUSICOTERAPIA IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n. Ponte a Egola, 28 novembre 2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL RECLUTAMENTO DI UN ESPERTO DI MUSICOTERAPIA IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. Ponte a Egola, 28 novembre 2016 BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL RECLUTAMENTO DI UN ESPERTO DI MUSICOTERAPIA IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l art.14 c.3 del Regolamento in materia di autonomia

Dettagli

Facsimile. Modulo di domanda. MARCA DA BOLLO (euro 14,62)

Facsimile. Modulo di domanda. MARCA DA BOLLO (euro 14,62) Facsimile Modulo di domanda MARCA DA BOLLO (euro 14,62) Alla Regione Emilia-Romagna Direzione Generale Attività produttive, Commercio, Turismo Viale Aldo Moro n. 44-40127 Bologna Domanda di concessione

Dettagli

PER LA DESIGNAZIONE A MEMBRO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL ENTE-PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI

PER LA DESIGNAZIONE A MEMBRO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL ENTE-PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI ENTE-PARCO REGIONALE MIGLIARINO SAN ROSSORE MASSACIUCCOLI AVVISO AL PUBBLICO TENUTA DI SAN ROSSORE Loc. CASCINE VECCHIE 56122 PISA tel. (050) 539111 Fax (050) 533650 cod. fisc. 93000640503 p. iva 00986640506

Dettagli

ALLEGATO 1 RELAZIONE TECNICA GENERALE: DESCRIZIONE DEL PROGETTO, DEGLI INTERVENTI E DELLA GESTIONE DEI SERVIZI

ALLEGATO 1 RELAZIONE TECNICA GENERALE: DESCRIZIONE DEL PROGETTO, DEGLI INTERVENTI E DELLA GESTIONE DEI SERVIZI ALLEGATO 1 RELAZIONE TECNICA GENERALE: DESCRIZIONE DEL PROGETTO, DEGLI INTERVENTI E DELLA GESTIONE DEI SERVIZI INDICE A. Il Richiedente B. Il Progetto 1. Contesto territoriale e potenzialità di sviluppo

Dettagli

04/C/2016 ALLEGATO B) LINGUA INGLESE B1 INCARICO DI DOCENZA

04/C/2016 ALLEGATO B) LINGUA INGLESE B1 INCARICO DI DOCENZA 04/C/2016 ALLEGATO B) LINGUA INGLESE B1 INCARICO DI DOCENZA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI SETTE INCARICHI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DIDATTICHE RELATIVE AL CORSO DI PREPARAZIONE

Dettagli

Allegato 1 Al Comune di Catania Direzione Lavori Pubblici e Protezione Civile c/o Protocollo Generale, Piazza Duomo, Catania

Allegato 1 Al Comune di Catania Direzione Lavori Pubblici e Protezione Civile c/o Protocollo Generale, Piazza Duomo, Catania Allegato 1 Al Comune di Catania Direzione Lavori Pubblici e Protezione Civile c/o Protocollo Generale, Piazza Duomo, 1 90124 Catania Oggetto: : Avviso pubblico per manifestazione di interesse per il conferimento

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania ITER DOCUMENTALE DEL DECRETO DIRIGENZIALE AREA GENERALE DI COORDINAMENTO A.G.C. 17 Istr. Educ. Form. Prof. Pol. Giov.le del Forum Regionale Ormel COORDINATORE DIRIGENTE SETTORE Dr. Poziello Antonio Dr.

Dettagli

FSE Ministero del Lavoro, Regione della Salute e delle Politiche Sociali Toscana PROVINCIA DI SIENA. Servizio Formazione e Lavoro FORMULARIO VOUCHER

FSE Ministero del Lavoro, Regione della Salute e delle Politiche Sociali Toscana PROVINCIA DI SIENA. Servizio Formazione e Lavoro FORMULARIO VOUCHER Allegato B FSE Ministero del Lavoro, Regione della Salute e delle Politiche Sociali Toscana PROVINCIA DI SIENA Servizio Formazione e Lavoro FORMULARIO VOUCHER ASSE IV CAPITALE UMANO Finalizzati alla formazione

Dettagli

(RI), Fg. n. 13 Particella n. 29 sub. 13/b, in corso di definizione, comprendente il

(RI), Fg. n. 13 Particella n. 29 sub. 13/b, in corso di definizione, comprendente il CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI RIETI INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER L ACQUISTO DI IMMOBILE Autorizzato dal Consiglio di Amministrazione dell Ente nella seduta del 24/05/2012

Dettagli

DOMANDA DI FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI FORMAZIONE Programma operativo Fondo sociale europeo della Provincia autonoma di Trento

DOMANDA DI FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI FORMAZIONE Programma operativo Fondo sociale europeo della Provincia autonoma di Trento Modello A codice marca da bollo Alla PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Europa Ufficio Fondo Sociale Europeo Via Gilli, 4 38121 TRENTO DOMANDA DI FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI FORMAZIONE Programma operativo

Dettagli

COMUNE DI MONTEFIORINO (c_f503) - Codice AOO: Reg. nr /2016 del 23/08/2016 COMUNE DI MODENA

COMUNE DI MONTEFIORINO (c_f503) - Codice AOO: Reg. nr /2016 del 23/08/2016 COMUNE DI MODENA COMUNE DI MONTEFIORINO (c_f503) - Codice AOO: 18022013 - Reg. nr.0005131/2016 del 23/08/2016 PROT. N. 121644 AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 6 POSTI NEL PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Domanda di aggiunta di settori merceologici in autorizzazione per il commercio su aree pubbliche

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Domanda di aggiunta di settori merceologici in autorizzazione per il commercio su aree pubbliche COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Domanda di aggiunta di settori merceologici in autorizzazione per il commercio su aree pubbliche AL COMUNE DI Cod. ISTAT Il sottoscritto nato a il residente in C.A.P. Via n.

Dettagli

COMUNE DI TEULADA PROVINCIA DI CAGLIARI Via Cagliari, Teulada (CA)

COMUNE DI TEULADA PROVINCIA DI CAGLIARI Via Cagliari, Teulada (CA) COMUNE DI TEULADA PROVINCIA DI CAGLIARI Via Cagliari, 59-09019 Teulada (CA) 070/9270029-070/9272042-0709271230 070/9270049 www.comune.teulada.ca.it Mail : protocollo@pec.comune.teulada.ca.it Settore Pubblica

Dettagli

SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, ANCONA tel fax

SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, ANCONA tel fax ALLEGATO A alla D.D. n. 12 del 14/01/2011 SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, 5-60131 ANCONA tel. 0715894739 fax 0715894766 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO I Prot. n.236 /C24-U 21/01/2017 Istituto Comprensivo Statale Mazzini-Patini - L Aquila Via Salaria Antica Est- Località Boschetto di Pile Cod. mecc. AQIC844004 c.f. 93073800661 Tel. 0862/22071 www.istitutomazzinipatini.it

Dettagli

Direzione Amministrativa

Direzione Amministrativa Direzione Amministrativa AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA GARA, MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL ART. 36 DEL D.LGS 50/16, PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA

Dettagli

Prot. n. 122/2016 Milano, 16/11/2016. All albo della Fondazione ITS INNOVATURISMO AVVISO DI SELEZIONE

Prot. n. 122/2016 Milano, 16/11/2016. All albo della Fondazione ITS INNOVATURISMO  AVVISO DI SELEZIONE Prot. n. 122/2016 Milano, 16/11/2016 All albo della Fondazione ITS http://www.innovaturismo.org AVVISO DI SELEZIONE Oggetto: Reclutamento di personale per svolgere le funzioni di: Direzione Fondazione

Dettagli

ARPAT Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana Via Porpora,22. Tel. 055/ Fax 055/ FIRENZE P.

ARPAT Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana Via Porpora,22. Tel. 055/ Fax 055/ FIRENZE P. ARPAT Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana Via Porpora,22. Tel. 055/32061 - Fax 055/3206324 50144 FIRENZE P.IVA 04686190481 Avviso pubblico per il conferimento dell INCARICO DI

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) Nazione il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) Nazione il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax Domanda di concessione del beneficio della sospensione del pagamento delle tasse, tariffe, canoni comunque denominati che siano corrispettivo o correlati al godimento di servizi pubblici previsto dall

Dettagli

COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE CULTURALE

COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE CULTURALE PROT. N. 153180 COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE CULTURALE POSIZIONE DI LAVORO DI ISTRUTTORE BIBLIOTECARIO CAT. C MEDIANTE

Dettagli

Avviso pubblico. Manifestazione di interesse per l inserimento in progetti di assistenza tecnica alla Provincia di Roma

Avviso pubblico. Manifestazione di interesse per l inserimento in progetti di assistenza tecnica alla Provincia di Roma Avviso pubblico Manifestazione di interesse per l inserimento in progetti di assistenza tecnica alla Provincia di Roma Premessa Il processo di decentramento amministrativo avviato con la riforma Bassanini

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... rappresentante della ditta.:... con sede a.. Via..n PRESENTA

Il/la sottoscritto/a... rappresentante della ditta.:... con sede a.. Via..n PRESENTA Gentile Cliente, Il decreto legislativo 26 Ottobre 1995 n. 504 e successive modificazioni, prevede l applicazione di ulteriori agevolazioni fiscali sui consumi di gas naturale in ambito industriale, agricolo,

Dettagli

Direzione Amministrativa

Direzione Amministrativa Direzione Amministrativa AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL ART.36 DEL D.LGS 50/16, PER LA FORNITURA IN ESCLUSIVA DI N.1 SET NEFROLITOTOMIA

Dettagli

CITTÀ DI LEGNAGO Ufficio Provveditorato tel

CITTÀ DI LEGNAGO Ufficio Provveditorato tel CITTÀ DI LEGNAGO Ufficio Provveditorato tel. 0442634861 Protocollo apposto Legnago, 7 novembre 2017 in modalità informatica ALBO PRETORIO S E D E AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A RDO IN

Dettagli

MOD. A PROPOSTA CONTRATTUALE DI :

MOD. A PROPOSTA CONTRATTUALE DI : SO.A.KRO. s.p.a. Società Acque Krotonesi S.S. 106 Jonica, km 245 88900 CROTONE tel. 0962/969664 fax 0962/969513 www.soakro.it info@soakro.it P.Iva 02750480796 CCIAA n. 166188 MOD. A PROPOSTA CONTRATTUALE

Dettagli

alla L. 604/1954 / D. Lgs. 29 marzo 2004, n. 99, art. 2, comma 4; Il sottoscritto rappresentante legale della seguente società con sede legale in

alla L. 604/1954 / D. Lgs. 29 marzo 2004, n. 99, art. 2, comma 4; Il sottoscritto rappresentante legale della seguente società con sede legale in Prot.: (Modello istanza società) ALLA PROVINCIA DI PARMA Servizio Agricoltura Alimentazione. Sviluppo Rurale Montagna Forestazione P.le Barezzi n. 3 43100 PARMA OGGETTO: Richiesta della certificazione

Dettagli

PROT. N. Lentini, 4 gennaio 2017 IL DIRIGENTE SCOLASTICO INDICE IL PRESENTE BANDO DI GARA

PROT. N. Lentini, 4 gennaio 2017 IL DIRIGENTE SCOLASTICO INDICE IL PRESENTE BANDO DI GARA IV ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Guglielmo Marconi Via Federico di Svevia sn 96016 Lentini (SR) - Tel. 095/901019 Fax 095-8133100 Htpp://www.4comprensivomarconi.gov.it - E-mail: sric852006@istruzione.it

Dettagli

Marca da bollo. Il/La sottoscritto/a. nato/a a. residente a. codice fiscale. in qualità di legale rappresentante dell Associazione.

Marca da bollo. Il/La sottoscritto/a. nato/a a. residente a. codice fiscale. in qualità di legale rappresentante dell Associazione. ALLEGATO A) ASSOCIAZIONI Marca da bollo Spett.le Provincia autonoma di Trento Servizio Sviluppo sostenibile e aree protette Via Romano Guardini, 75 38121 T R E N T O serv.aappss@pec.provincia.tn.it DOMANDA

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N.12 BORSE DI STUDIO PER L ANNO SCOLASTICO 2015/16

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N.12 BORSE DI STUDIO PER L ANNO SCOLASTICO 2015/16 Allegato alla deliberazione n. 158 del 12/11/2015 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N.12 BORSE DI STUDIO PER L ANNO SCOLASTICO 2015/16 Il Comune di Cenate Sotto indice un concorso per l assegnazione di n.6 borse

Dettagli

COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE DI LAVORO DI

COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE DI LAVORO DI PROT. N. 104811 COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE DI LAVORO DI "ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CAT. C MEDIANTE MOBILITA ESTERNA

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI NOLEGGIO SENZA CONDUCENTE ai sensi dell art. 19 della Legge 07 agosto 1990, n. 241 e s.m.i.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI NOLEGGIO SENZA CONDUCENTE ai sensi dell art. 19 della Legge 07 agosto 1990, n. 241 e s.m.i. Il modulo è da presentare in DUE ORIGINALI, uno dei quali timbrato dall Ufficio protocollo, dovrà essere tenuto presso l esercizio a disposizione degli Organi di Vigilanza e costituisce titolo per l esercizio

Dettagli

COMUNE DI TORREVECCHIA TEATINA Provincia di Chieti

COMUNE DI TORREVECCHIA TEATINA Provincia di Chieti COMUNE DI TORREVECCHIA TEATINA Provincia di Chieti Prot. n. 9271 del 20/12/2016 AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER INVITO A PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36, COMMA 2, LETT. B, DEL D. LGS.50/2016

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI PALERMO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI PALERMO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA ACCADEMIA DI BELLE ARTI PALERMO D.D. n. 22 prot. 3983 del 24/07/2009 Bando per il reclutamento

Dettagli

OGGETTO : Partecipazione al Bando pubblico regionale per l aggiornamento e l adeguamento delle competenze degli occupati.

OGGETTO : Partecipazione al Bando pubblico regionale per l aggiornamento e l adeguamento delle competenze degli occupati. Cagliari 24 di Settembre del 2007 Prot. n. 9250 OGGETTO : Partecipazione al Bando pubblico regionale per l aggiornamento e l adeguamento delle competenze degli occupati. Allo scopo di poter partecipare

Dettagli

Istituto Tecnico Statale Turistico Aziendale Giuseppe Mazzotti - Treviso

Istituto Tecnico Statale Turistico Aziendale Giuseppe Mazzotti - Treviso 714/07-06 Treviso 11/02/2017. AVVISO INDIVIDUAZIONE DISPONIBILITA ATTIVITA DI DOCENZA NEI LABORATORI FORMATIVI NELL AMBITO DEL PERCORSO RIVOLTO AL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO NEOASSUNTO A TEMPO INDETERMINATO-PERIODO

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 e Art. 38 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 e Art. 38 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445) FAC-SIMILE (da redigersi su carta intestata del dichiarante) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 e Art. 38 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445) esente da bollo ai sensi dell art. 37

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ALLEGATO 1 (da compilare con carattere stampatello) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, A CINQUE POSTI DI IMPIEGATO CON PROFILO DI SISTEMISTA INFORMATICO DA ASSUMERE CON

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA INTERNA AI SENSI DELL ARTICOLO 30 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 165/2001

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA INTERNA AI SENSI DELL ARTICOLO 30 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 165/2001 AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA INTERNA AI SENSI DELL ARTICOLO 30 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 165/2001 17/03/2016 Prot. 2137 AVVISO MOBILITA VOLONTARIA INTERNA IL RESPONSABILE DELL AREA ECONOMICO

Dettagli

PO FSE CALABRIA 2007/2013 ASSE IV- CAPITALE UMANO

PO FSE CALABRIA 2007/2013 ASSE IV- CAPITALE UMANO PO FSE CALABRIA 2007/2013 ASSE IV- CAPITALE UMANO ALLEGATO 2 Obiettivo Operativo L.4 Sostenere l acquisizione di competenze professionalizzanti attraverso la partecipazione ai percorsi di istruzione e

Dettagli

COMUNICAZIONE. Codice Fiscale: Data di nascita Cittadinanza Sesso M _ F _ Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia

COMUNICAZIONE. Codice Fiscale: Data di nascita Cittadinanza Sesso M _ F _ Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia AL COMUNE DI U Sportello Unico per le Attività Produttive COMUNICAZIONE 1. Dati impresa Il sottoscritto: Cognome: Nome: Codice Fiscale: Data di nascita Cittadinanza Sesso M _ F _ Luogo di nascita: Stato

Dettagli

Cognome Nome M F Nato/a il a. In Via/Piazza Cap CHIEDE

Cognome Nome M F Nato/a il a. In Via/Piazza Cap CHIEDE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA COSTITUZIONE DI CINQUE ELENCHI DI PROFESSIONISTI DEL SETTORE SOCIALE, A SUPPORTO DELLE ATTIVITA DEI CENTRI DI FORMAZIONE

Dettagli

3) Competenze specialistiche per l'affidamento degli incarichi professionali.

3) Competenze specialistiche per l'affidamento degli incarichi professionali. AVVISO PUBBLICO DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI CURRICULA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI CONSULENZA, ASSISTENZA LEGALE E RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO L Unità Locale Socio Sanitaria n. 2 di Feltre ritiene

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA Avviso pubblico per l'acquisizione di manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura negoziata per l'affidamento in appalto del servizio di revisione legale della contabilità

Dettagli

COMUNE DI MODENA. MEDIANTE MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL'ART. 30, del D.LGS 165/2001 IL DIRIGENTE DEL SETTORE RISORSE UMANE E STRUMENTALI

COMUNE DI MODENA. MEDIANTE MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL'ART. 30, del D.LGS 165/2001 IL DIRIGENTE DEL SETTORE RISORSE UMANE E STRUMENTALI PROT. N. 153182 COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE DI LAVORO DI "ISTRUTTORE INFORMATICO CAT. C MEDIANTE MOBILITA ESTERNA

Dettagli