Software Emeris Communication Manager

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Software Emeris Communication Manager"

Transcript

1 ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio Caleppio di Settala MI Tel Fax

2 ECM Manuale utente 1 Introduzione Installazione Programma Utilizzo dei moduli Modulo C Connessione Ricerca ed elenco del modulo radio Caratteristiche del modulo radio Registro dati e allarmi Allarme Leak (Perdita) Allarme Burst (scoppio) Stato Modulo D Funzionamento Campi di inserimento obbligatori Funzione filtro Storico Stampa

3 1 Introduzione Il seguente manuale descrive come installare e utilizzare il software Emeris Communication Manager (ECM) Software nella versione Il software si divide principalmente in modulo di configurazione C e modulo database D. I capitoli successivi riportano le principali funzioni relative alla parametrizzazione, alla lettura e al trasferimento dei dati metrici. 2 Installazione Inserire il CD di installazione nel lettore CD e aprire la cartella ECM. Eseguire il file Setup.exe. Sullo schermo verrà visualizzata la seguente videata. Scegliere NEXT. Inserire il percorso su disco nel quale si vuole installare il software ECM. 3

4 Selezionare la voce Just me se si vuole che un solo utente sia in grado di eseguire il programma. Se si sceglie Everyone, tutti gli utenti del PC possono eseguire il programma. Successivamente cliccare su NEXT. A questo punto tutti i dati necessari sono stati inseriti. Per iniziare l installazione cliccare su NEXT. Appena conclusa l installazione appare la finestra INSTALLATION COMPLETE. L installazione è andata a buon fine e sono state create le icone del programma sul desktop. Aprire ul file READ ME.TXT nel CD e eseguire le istruzioni. Eseguire il programma con un doppio click sull icona ECM. 4

5 3 Programma Dopo aver cliccato due volte sull icona ECM appare sullo schermo la videata seguente: Cliccare sul tab LICENZA e successivamente IMPOSTARE LICENZA. Per usare il software occorre inserire il codice di registrazione per il modulo C e/o il modulo D. Per usare la versione demo selezionare il box della Demo Licenza e cliccare su OK. Ora si può utilizzare il software. 5

6 4 Utilizzo dei moduli 4.1 Modulo C - ECCRSW Per lanciare il Modulo C premere il pulsante Configurazione Modulo C. Si utilizza il Modulo C per parametrizzare il modulo radio ECCR. Innanzitutto collegare il modem radio ECCMR e scegliere la relativa porta COM (seriale) attraverso il box di selezione in alto a destra del Modulo C. Per comunicare con un modulo radio inserire i 15 caratteri dell indirizzo radio nell apposito spazio. Gli ultimi tre caratteri sul modulo radio sono caratteri di controllo, per verificare se l indirizzo è corretto. Se non si conosce l indirizzo si può selezionare il pulsante radio su Cerca Moduli Radio. Il software comincia una ricerca per tutti i moduli radio presenti nel range. Quando la ricerca è completata, una finestra mostra il numero e l intensità dei moduli radio. E possibile anche caricare un file di elenco TRC. Prima attivare il pulsante radio File con lista TRC e scegliere il percorso in cui si trova il file elenco. Il campo indirizzo conterrà solo i moduli radio dal file elenco. Quando si sceglie l indirizzo di un modulo radio, cliccare sul pulsante Leggi per rendere disponibili i dati del modulo radio. La videata seguente mostra la scheda del Modulo C. CONNESSIONE RICERCA ED ELENCO DEI MODULI RADIO PROPRIETà MODULI RADIO STATO REGISTRO DATI ED ALLARMI 6

7 4.1.1 Connessione Interfaccia seriale (COM) l antenna USB è connessa. Scelta dell indirizzo del modulo radio. Con un click è possibile scegliere al massimo 3 ripetitori per migliorare la distanza rilevata. (vedere figura Repeater ). Con i 3 caratteri di controllo è possibile verificare se i 15 caratteri dell indirizzo radio sono corretti Cliccare qui per aggiornare il valore attuale. Cliccare qui per il reset di tutti gli allarmi salvati. Cliccare qui per leggere il modulo radio selezionato. Cliccare qui per trasmettere i parametri modificati al modulo radio selezionato. La comunicazione a distanza di un modulo radio può essere migliorata con l aggiunta di 3 ripetitori. L indirizzo del primo ripetitore è quello più prossimo ad essere letto. Il ripetitore è attivo non appena viene inserito l indirizzo. Nella figura a sinistra vengono attivati due ripetitori. 7

8 4.1.2 Ricerca ed elenco del modulo radio E possibile caricare un elenco di moduli radio (*.txt) contenente gli indirizzi dei moduli radio Cliccando qui vengono ricercati tutti i moduli radio presenti nel range. Dopo la ricerca è possibile ricercarli nuovamente via radio. Cliccare qui per visualizzare un libro registro (vedere figura Logbook ) contenente le informazioni riguardanti l ora e la data in cui i parametri di un modulo radio hanno subito variazioni. L elenco contiene le fasce orarie e gli indirizzi radio ed indica quando e come i moduli radio sono stati parametrizzati e dove sono stati configurati. Percorso del file in cui la registrazione dei dati viene salvata sul PC. 8

9 4.1.3 Caratteristiche del modulo radio Numero degli impulsi. Può essere parametrizzato Configurazioni del valore di impulso di ogni canale. Attuale differenza oraria del modulo radio (confrontata con il clock del PC) Registro dati e allarmi Funzioni del registro dati (vedere fig. Registro dati) Numero di canali del modulo radio ottenuti. Attenzione: non configurare un canale modulo radio 2 in modalità canale 3 o 4. E possibile configurare la differenza oraria del modulo radio rispetto a quella del clock del PC Lettura metrica corrente. Quando si installa un modulo radio adottare la lettura metrica del modulo radio. Data e ora rilevata dal clock interno del PC. Unità di lettura metrica Avvia Modulo Database D e visualizza la voce corrispondente al modulo radio e al canale. Se nessuna voce è disponibile ne viene creata una nuova. Informazione riguardante lo stato delle funzioni di allarme su ogni canale. S: Allarme P: Allarme perdita D:Allarme danneggiamento Attiva o disattiva le funzioni di allarme. La parametrizzazione avviene in modo addizionale. Funziona allarme perdita (vedere fig. Allarme Perdita) Funzione allarme scoppio (vedere fig. Allarme scoppio) 9

10 Scegliere se e in che periodo di tempo il registro dati salva le letture metriche. Attenzione: il modulo radio registra fino a 12 valori per ogni canale. Selezione della data e dell ora di inizio della funzione di registrazione dati. Mostra quante volte un valore viene salvato Allarme Perdita Durata, valore massimo di flusso superato il quale si è in stato di allarme. Massimo 255 minuti, parametrizzare valori maggiori con il moltiplicatore. Attenzione: La durata si modifica. La soglia (in impulsi) mostra quale flusso, nella durata di tempo configurata, causa un allarme. Parametrizzazione per il canale 1. Se più canali sono attivati anch essi possono essere parametrizzati. Incrementare la misurazione della durata attraverso il moltiplicatore. 10

11 4.1.6 Allarme Scoppio Durata, valore massimo di flusso superato il quale si è in stato di allarme. Massimo 255 minuti, parametrizzare valori maggiori con il moltiplicatore. Attenzione: La durata si modifica. La soglia (in impulsi) mostra quale flusso, nella durata di tempo configurata, causa un allarme Parametrizzazione per il canale 1. Se più canali sono attivati anch essi possono essere parametrizzati. Incrementare la misurazione della durata attraverso il moltiplicatore Stato Mostra lo stato di allarme. Di nessuna rilevanza per gli utenti. 11

12 4.2 Modulo D - ECCSW Nel modulo database D vengono mostrate tutte le informazioni riguardanti i punti di misurazione individuali e i moduli radio inseriti. Qui l operatore può registrare informazioni riguardanti i punti di misurazione, il contatore, i moduli radio e i clienti. A parte queste informazioni fondamentali, è possibile rappresentare l andamento delle letture del contatore anche graficamente e alfanumericamente ed esportare i dati in Excel Funzionamento Dopo aver avviato il modulo D appare la seguente finestra: pulsanti registro Con i pulsanti possono essere inseriti nuovi record di dati, copie di record già creati e possono essere cancellate voci singole. Con i tasti freccia si può scegliere tra i diversi punti di misurazione. Con il pulsante filtri e parole chiave speciali è possibile limitare il numero di record indicati. Storico crea un diagramma grafico dalle letture del contatore registrate relative al punto di misurazione. Il periodo indicato e la forma di rappresentazione possono essere selezionati liberamente. Se un punto di misurazione viene rilevato direttamente, il Modulo C può essere aperto grazie al pulsante Leggi e l indirizzo del modulo radio indicato viene inserito in automatico. Il contenuto del data base può anche essere esportato in Excel o in EMERIS route manager. Per fare ciò si utilizza il pulsante Import/Export. 12

13 4.2.2 Campi di inserimento obbligatori Per scegliere e utilizzare un record di dati attivamente è importante che i campi indicati in giallo nei registri individuali siano compilati e che punto di misurazione sia inserito nel data base solo una volta. La voce impulsi per unità (nel registro contatore) deve essere inserita correttamente, in modo da garantire l elaborazione corretta dei valori selezionati. Per attivare l acquisizione dei dati sul modulo radio è importante che nell unità di interfaccia Meter interface unit l acquisizione dei dati sia impostata su Radio ECCR. La selezione TRA500 è utilizzata per il sistema radio precedente. In aggiunta è necessario inserire i 15 caratteri corretti dell indirizzo radio e il canale associato ( Canale no. ). Quando si utilizzano i ripetitori, si deve inserire anche l indirizzo radio. Nota: Se si utilizzano più ripetitori, considerare che il Repeater 1 (ripetitore 1) è il più vicino alla persona che rileva i dati. Diversamente, (i campi evidenziati in bianco) non contengono informazioni necessarie per la corretta trasmissione radio o valutazione dei dati. Servono solo per chiarezza dell utente 13

14 4.2.3 Funzione filtro Con la funzione filtro il numero dei punti di misurazione indicati può essere limitato. Se vengono depositate molte voci di archivio, è difficile raggiungere le voci dei punti di misurazione con i tasti freccia. La selezione diretta di un punto di misurazione è possibile con la funzione filtro. Si possono inserire caratteristiche di filtraggio per ridurre il numero di punti di misurazione indicati. In generale questa funzione opera come un filtro and. Così vengono indicati solo quei punti di misurazione che contengono parte della parola o la parola intera inserita, nella descrizione del punto di misurazione. Non è importante in quale campo viene inserita la parola appropriata. Durante l inserimento di diverse parole di ricerca, queste possono essere inserite in campi di descrizione diversi. Nell esempio seguente la parola Fantini Cosmi si trova nella descrizione della voce del punto di misurazione. Nota: Non c è differenza tra lettere maiuscole e minuscole, che vengono considerate in modo assoluto dalla funzione filtro. Quando per esempio si ricercano tutte le voci riguardanti una certa strada, è possibile che il nome della via esista in più voci (o records) come ad esempio e.g. Lorscher Weg. Per vedere esattamente questa voce, Lorscher Weg bisogna inserirlo nel testo del filtro (comprese le virgolette). Quindi compariranno solo i punti di misurazione nei quali Lorscher Weg è presente in uno dei campi (in questo caso indirizzo ). Un ulteriore funzione del filtro può essere utilizzata per le abbreviazioni delle voci dei punti di misurazione. 14

15 Come si può vedere nell illustrazione ci sono alcune abbreviazioni nel registro Dati del Punto di Misura : [Na] simbolizza il Nome (Name), [St] è la Via (Street), ecc.. Nota: occorre inserire nel filtro la corretta abbreviazione e.g.: [Na]=Fantini Sono di cruciale importanza le lettere minuscole e maiuscole. Una ricerca come la seguente non porterebbe ad alcun risultato: e.g.: [na]=fantini o [NA]=Fantini Con questa variante del filtro nessuno spazio bianco deve essere inserito dopo le parentesi quadre o dopo il carattere uguale. 15

16 4.2.4 Storico Grazie allo storico, è possibile tracciare graficamente l andamento della lettura contatore per l intera durata o per un certo periodo. Lo storico utilizza i dati rilevati dal modulo radio e i valori dei dati di registrazione salvati se disponibili. Punto di rilevazione No. Valore Linea temporale tracciata Configurazione del tipo di diagramma Selezione del punto di misurazione e attivazione della funzione filtro Informazioni sul punto di lettura c o n t a t o r e (Dati punto di misurazione e dati contatore) Vista grafica con il corrispondente valore dell attuale posizione del cursore Nella vista dello storico ogni punto di misurazione può essere indicato nel campo di selezione del punto di lettura contatore. La funzione filtro si comporta esattamente come descritto nel capitolo Per poter limitare il range individualmente, si possono inserire una data di inizio e una data di fine. Modificando una delle due voci, cambia automaticamente anche il valore nel punto Mostra Range. E importante inserire correttamente la data nel formato DD.MM.YYYY (giorno/mese/anno). In caso contrario il campo corrispondente viene evidenziato in rosso e la valutazione non è possibile. 16

17 Le informazioni sul punto di misurazione nella pagina a sinistra dello schermo contiene le seguenti voci: - Denominazione punto di misurazione - Via - CAP, Città - Punto di misurazione No. - Tipo di contatore - Dimensioni contatore - Numero del contatore - Rate impulso per unità - Ciclo di lettura - Consumo minimo - Consumo massimo Se non viene digitato nulla in uno dei questi campi di inserimento, la linea corrispondente rimane vuota Stampa A partire dalla versione 3.01b di ECM è possibile stampare i dati di consumo e le fatture nel Modulo D. Per questa ragione è stato aggiunto il registro Stampa. In aggiunta al nuovo registro c è un altro pulsante Stampa nella barra superiore. E possibile scegliere se stampare i dati di consumo o le fatture. 17

18 Se viene premuto il pulsante Stampa della barra superiore, si può decidere di stampare sia i dati di consumo che le fatture. Di conseguenza, tutti i punti di lettura contatore filtrati vengono stampati. Se nessun punto di lettura contatore viene filtrato, tutti i punti di lettura contatore esistenti vengono stampati! Per stampare un singolo punto di lettura contatore occorre prima selezionarlo. Dopo di ché bisogna selezionare un periodo nella tabella dei consumi. Questo periodo può essere definito solo da una data di inizio e una data di fine. Se non si aggiunge un indirizzo fattura, viene utilizzato l indirizzo ricavato dal registro del punto di misurazione. E possibile impostare separatamente dalle condizioni individuali di pagamento o dai commenti, anche i prezzi individuali e le percentuali delle aliquote di imposta sull acqua, sprechi e deployment del contatore. Se vengono inserite tutte le voci richieste, avviare la stampa con il pulsante Stampa sotto Termini di pagamento/ commenti. Se si clicca su activate macros si apre un documento di Word. Subito dopo inizia la stampa. Il layout dei dati di consumo e della fattura può essere modificato individualmente. Per fare ciò, aprire il file di Word PrintMacroVorlage.dot nella lista di installazione. Una volta modificato il file di Word secondo le esigenze, bisogna salvarlo nuovamente con lo stesso nome file. Nota: Qui è necessario salvare i dati nel formato.dot. 18

19 19

20 COD FANTINI COSMI S.p.A. Via dell Osio, Caleppio di Settala, Milano Tel Fax

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Metodo sfrutta tutte le potenzialità messe a disposizione da Microsoft Windows integrandosi perfettamente su tale piattaforma e permettendo

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Manuale Istruzioni TELEPESCA. Sommario

Manuale Istruzioni TELEPESCA. Sommario Manuale Istruzioni TELEPESCA Sommario Manuale Istruzioni TELEPESCA...1 Sommario...1 1. CONFIGURAZIONE SISTEMA TELEPESCA...2 1.1. INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE...2 1.2. PRIMA INSTALLAZIONE CONFIGURAZIONE...2

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012 Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4 Responsabile di redazione: Francesco Combe FH056 Revisione: Ottobre 2012 CSN INDUSTRIE srl via Aquileja 43/B, 20092 Cinisello B. MI tel. +39 02.6186111

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

- PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA

- PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA - PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA PREMESSA Questo manuale vuole essere una guida pratica all utilizzo del Palmare HTC Flyer con sistema operativo

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO)

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Codice documento 10091501 Data creazione 15/09/2010 Ultima revisione Software DOCUMATIC Versione 7 UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Convenzioni Software gestionale

Dettagli

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione di WinEMTLite...3 3. Descrizione generale del programma...3 4. Impostazione dei parametri di connessione...4 5. Interrogazione tramite protocollo nativo...6

Dettagli

FASI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DI ULTRA VNC E SKYPE

FASI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DI ULTRA VNC E SKYPE FASI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DI ULTRA VNC E SKYPE Gentile utente Al fine di effettuare una demo, che ci consenta di operare in modo interattivo con Lei, è necessario verificare la presenza del software

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo Manuale d uso PER LA REGISTRAZIONE DEI DATI SI RACCOMANDA DI UTILIZZARE LA VERSIONE DELL

Dettagli

SOFTWARE CONSULTATORE IMMAGINI. Prima di inserire il cd rom del consultatore dovete verificare quanto segue:

SOFTWARE CONSULTATORE IMMAGINI. Prima di inserire il cd rom del consultatore dovete verificare quanto segue: MANUALE D INSTALLAZIONE MANUALE D USO Prima di inserire il cd rom del consultatore dovete verificare quanto segue: - verificare ed eventualmente disinstallare tutte le versioni dei consultatori; - Verificare

Dettagli

Manuale Terminal Manager 2.0

Manuale Terminal Manager 2.0 Manuale Terminal Manager 2.0 CREAZIONE / MODIFICA / CANCELLAZIONE TERMINALI Tramite il pulsante NUOVO possiamo aggiungere un terminale alla lista del nostro impianto. Comparirà una finestra che permette

Dettagli

AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE MYNAV ALLA VERSIONE 5.5.0.0,

AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE MYNAV ALLA VERSIONE 5.5.0.0, AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE MYNAV ALLA VERSIONE 5.5.0.0, se si è in possesso di una versione successiva alla 5.0.0.0 ISTRUZIONI UTENTE ATTENZIONE: SEGUIRE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI RIPORTATE DI SEGUITO.

Dettagli

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo Manuale d uso INTRODUZIONE Il software è stato realizzato dall Istat con l obiettivo di

Dettagli

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO MANUALE UTENTE Computer Palmare WORKABOUT PRO INDICE PROCEDURA DI INSTALLAZIONE:...3 GUIDA ALL UTILIZZO:...12 PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO:...21 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE: Per il corretto funzionamento

Dettagli

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE Agritherm50 documentazione tecnica 825A143A Software per la visualizzazione e controllo delle temperature Sistema di monitoraggio e supervisione Rilevamento in continuo di tutti i punti di lettura di sonde

Dettagli

Note di utilizzo del programma

Note di utilizzo del programma Note di utilizzo del programma Queste sono delle brevi note che illustrano come eseguire l'installazione del programma per la gestione dei contest VHF UHF SHF ed il suo utilizzo, per eventuali problemi

Dettagli

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it Versione 1.7 Manuale d uso Introduzione Dance Club è un programma che nasce per soddisfare le esigenze organizzative e gestionali delle Scuole di Ballo. Per qualsiasi problema di installazione potete contattare

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

RILEVA LIGHT Manuale dell Utente

RILEVA LIGHT Manuale dell Utente RILEVA LIGHT Manuale dell Utente 1. COME INSTALLARE RILEVA LIGHT (per la prima volta) NUOVO UTENTE Entrare nel sito internet www.centropaghe.it Cliccare per visitare l area riservata alla Rilevazione Presenze.

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

0 - Avvio del programma e registrazione licenza

0 - Avvio del programma e registrazione licenza Tricos Software di gestione Parrucchieri Manuale Utente Software professionali per il settore benessere Prodotto da : Progest di Bozza Giuseppe Via Della Vignaccia 16-21046 - Malnate VA -3356078124 Indice:

Dettagli

BruxMeter. Manuale Utente. Software di elaborazione per la valutazione. del bruxismo. BruxMeter Manuale Utente Spes Medica S.r.l

BruxMeter. Manuale Utente. Software di elaborazione per la valutazione. del bruxismo. BruxMeter Manuale Utente Spes Medica S.r.l Manuale Utente BruxMeter Software di elaborazione per la valutazione del bruxismo Pag. 1/21 Pag. 2/21 Spes Medica s.r.l. Via Europa Zona Industriale 84091 Battipaglia (Sa) tel. +39 0828 614191 fax +39

Dettagli

GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER

GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE SOMMARIO 1. Installazione guarini patrimonio culturale MSDE... 3 1.1 INSTALLAZIONE MOTORE MSDE...4 1.2 INSTALLAZIONE DATABASE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services)

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Rev. 01-15 ITA Versione Telenet 2015.09.01 Versione DB 2015.09.01 ELECTRICAL BOARDS FOR REFRIGERATING INSTALLATIONS 1 3232 3 INSTALLAZIONE HARDWARE

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Contents 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-143. Procedura operativa al

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

Società Italiana di Colposcopia e Patologia Cervico Vaginale 2000-2003. Manuale d uso in breve

Società Italiana di Colposcopia e Patologia Cervico Vaginale 2000-2003. Manuale d uso in breve SICPCV Quality Società Italiana di Colposcopia e Patologia Cervico Vaginale 2000-2003 Manuale d uso in breve Indice: Introduzione pag.1 Interfaccia utente pag.2 Gestione assistiti, visite, statistiche

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Indice 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

Manuale Print and fax

Manuale Print and fax Manuale Print and fax Print And Fax è l applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 1 2. Installazione del lettore di smart card... 1 3. Installazione del Dike e Dike Util... 7 1. Premessa... 8 2. Installazione DikeUtil...

Dettagli

bolt PC-Suite (Guida all installazione)

bolt PC-Suite (Guida all installazione) () Sommario PC Suite di NGM Bolt... 3 Introduzione... 3 Installazione... 3 Installazione Drivers... 7 Windows 7: installazione drivers... 11 2 PC Suite di NGM Bolt Introduzione La seguente è una guida

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività

IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività 7 Presentazione Il Corpo Sociale è elemento fondante di un Associazione, al pari - se non maggiormente - dell atto costitutivo e dello statuto,

Dettagli

Punto Print Il programma per stampare. Documentazione Tecnica

Punto Print Il programma per stampare. Documentazione Tecnica Punto Print Il programma per stampare Documentazione Tecnica 1 Punto Software di Iselle Mirko Documentazione tecnica PuntoPrint 1. Installazione Per effettuare l installazione del programma, decomprimere

Dettagli

Novità Principali - 2/2015

Novità Principali - 2/2015 Wolters Kluwer Italia S.r.l. Centro Direzionale Milanofiori Strada 1, Palazzo F6 20090 Assago MI Tel. +39 02 824761 Fax +39 02 82476799 S.r.l. a Socio Unico Dir. Coord. di Wolters Kluwer N.V. Capitale

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

Geass-Link Manuale di istruzione

Geass-Link Manuale di istruzione Geass-Link Manuale di istruzione GEASS S.r.l. - Via Ambrosini 8/2 10151 Torino - Tel. 011.22.91.578 - Fax 011.27.45.418 - info@geass.com - www.geass.com GEASS-LINK V.1.0.4 Software di Gestione e Acquisizione

Dettagli

Software Comfort x35 Professional. Manuale di istruzioni. testo x35 Professional

Software Comfort x35 Professional. Manuale di istruzioni. testo x35 Professional Software Comfort x35 Professional Manuale di istruzioni it testo x35 Professional Accordo di licenza Si tratta di un contratto, che vincola legalmente il cliente, inteso come utente finale, e la Testo.

Dettagli

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0 Assessorato alla Sanità ARPA Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili Manuale Utente 1.0.0 Sommario 1. Introduzione... 2 2. Profili utente... 2 3. Dispositivi medici... 2 3.1. ARPA-Ricerca Anagrafiche...

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE Indice 1. REQUISITI MINIMI DI SISTEMA E CONTATTI PROGETTO RIGENER@... 3 2. IL PORTALE RIGENER@... 4 2.1 ACCESSO ALLE AREE PRIVATE... 7 2.1.1 Accesso al sito con Windows

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Il formato PDF/A rappresenta lo standard dei documenti delle Pubbliche Amministrazioni adottato per consentire la conservazione digitale

Dettagli

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Dipartimento Studi e Legislazione 00187 ROMA Via Piave 61 sito internet: www.flp.it Email: flp@flp.it tel. 06/42000358 06/42010899 fax. 06/42010628

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

OPERA OMNIA MULTIMEDIALE BEATO GIACOMO ALBERIONE AIUTO PER "CERCA NEL TESTO"

OPERA OMNIA MULTIMEDIALE BEATO GIACOMO ALBERIONE AIUTO PER CERCA NEL TESTO OPERA OMNIA MULTIMEDIALE BEATO GIACOMO ALBERIONE AIUTO PER "CERCA NEL TESTO" Lo strumento cerca nel testo permette una ricerca: nei testi di don Alberione divisi per punti (i numeri a bordo pagina dell

Dettagli

GPS MANAGER Manuale Utente

GPS MANAGER Manuale Utente GPS MANAGER Manuale Utente Introduzione GPS Manager è il software AIM che mette la tecnologia GPS al servizio del pilota. Esso permette infatti di entrare in pista e cominciare a registrare i tempi sul

Dettagli

S T R U M E N T I & S E R V I Z I

S T R U M E N T I & S E R V I Z I Via S. Silvestro, 92 21100 Varese Tel + 39 0332-213045 212639-220185 Fax +39 0332-822553 www.assicontrol.com e-mail: info@assicontrol.com C.F. e P.I. 02436670125 STRUMENTI & SERVIZI per il sistema qualità

Dettagli

Aggiornamento programma da INTERNET

Aggiornamento programma da INTERNET Aggiornamento programma da INTERNET In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per il corretto aggiornamento del ns. programma Metodo. Nel caso si debba aggiornare

Dettagli

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Università degli Studi della Calabria Anno Accademico 2003-2004 2004 Lezione 3 piccolo manuale di Windows Il Desktop Il desktop è ciò che viene visualizzato sullo

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA

MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA MANUALE DI ISTRUZIONI APPLICATIVO PRICA Ver. 1.0 A cura di: Claudia Cimaglia Alessandro Agresta Pierluca Piselli Pag. 1 MANUALE DI ISTRUZIONI PRICA Avvertenza e spirito del software L applicativo PRICA

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Guida all uso del software e delle schede operative

Guida all uso del software e delle schede operative 4 Guida all uso del software e delle schede operative Avvio e struttura del software Dopo aver installato il software sul pc, viene visualizzata la videata del menu principale con le icone di accesso alle

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

MANUALE TECNICO n. 17.02 AGGIORNATO AL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE

MANUALE TECNICO n. 17.02 AGGIORNATO AL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE MANUALE TECNICO N.17.02 DEL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE Indice Impostazioni risoluzione scanner Canon (DR C125 e DR M140) Pag. 2 Premessa Pag. 5 Gestione Documentale in Suite Modello 730 Pag. 5 Gestione

Dettagli

Nexus Badge Manager Manuale Uso

Nexus Badge Manager Manuale Uso Nexus Badge Manager Manuale Uso 1. Primo avvio La prima volta che verrà eseguito il software apparirà il seguente messaggio: Collegare il dispositivo ad una qualsiasi porta USB libera del PC e seguire

Dettagli

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL TOOL AROF... 3 2.1 Procedura di installazione

Dettagli

VICARIATO DI ROMA PAR.CO.

VICARIATO DI ROMA PAR.CO. VICARIATO DI ROMA PAR.CO. Software per la gestione della Contabilità Parrocchiale Manuale d uso e d installazione Versione 1.04 - Ottobre 2006 Software PAR.CO. Per la gestione della Contabilità Parrocchiale

Dettagli

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access 1) Introduzione a Microsoft Access Microsoft Access è un programma della suite Microsoft Office utilizzato per la creazione e gestione di database relazionali. Cosa è un database? Un database, o una base

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb La segreteria didattica dovrà eseguire semplici operazioni per effettuare, senza alcun problema, lo scrutinio elettronico: 1. CONTROLLO PIANI DI

Dettagli

Capitolo 31: Modulo di offertistica - Stampa offerta

Capitolo 31: Modulo di offertistica - Stampa offerta Capitolo 31: Modulo di offertistica - Stampa offerta Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

A destra della Scheda vediamo la sezione dedicata al report RCV, Diabetici e Ipertesi richiesti da alcune ASL lombarde.

A destra della Scheda vediamo la sezione dedicata al report RCV, Diabetici e Ipertesi richiesti da alcune ASL lombarde. Manuale per creare i report RCV, Diabetici e Ipertesi. Per attivare la funzione di report: Selezionare la voce del menu principale: Pazienti e poi la voce Esportazione Dati e quindi la voce Report Ipertesi

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

MANUALE UTILIZZO XRPD THERMO

MANUALE UTILIZZO XRPD THERMO NOTE GENERALI MANUALE UTILIZZO XRPD THERMO Condizioni operative del tubo a RAGGI X: 45 ev 40mA A fine giornata bisogna ricordarsi sempre di riportare il tubo in standby a 20 ev e 20 ma utilizzando la procedura

Dettagli