MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI"

Transcript

1 MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX Settembre 123/a Psta elettrnica: OGGETTO: Art.9 bis - L. 30/10/2013, n.125 " Cntribut per il trasprt degli effetti", sstitutiv dell'art. 199 del DPR Persnale amministrat ai sensi dell'art del D. Lgs. n.66/2010. Direttiva applicativa. A ELENCO INDIRIZZI IN ALLEGATO '<!< rl (\] l '<!< l r-- 0 l1) '<!< ['lì l. La G.U. n. 204, del 31/08/2013, cme nt, ha pubblicat, tra l'altr il D.L. 31/08/2013, n.lol, cnvertit in legge, cn mdificazini, dalla L /2013, n.l25. In particlare, l'art. 9 bis di tale nrma ha sstituit il dispst di cui all'art. 199 del D.P.R. 05/01/1967, n. 18 ablend, in sstanza, il pagament delle spese per il trasprt di bagagli, mbili e masserizie effettuat in ccasine del trasferiment del Persnale press e da una sede estera e intrducend, in su lug, a decrrere dall'ol/01/2014, l'ergazine di un cntribut fiss nnicmprensiv. Destinatari del nuv trattament sn, pertant, clr che hann assunt l'incaric press la sede d'impieg a decrrere dal P gennai Tuttavia, i cambiamenti di sede dei dipendenti dispsti cn dispacci/rdine di trasferiment emess entr il31112/2013, rimangn disciplinati dalla precedente nrmat.iva sul rimbrs delle spese di trasprt delle masserizie anche nel cas in cui detti trasferimenti abbian avut lug dp il l gennai L'entità del cntribut, la cui crrespnsine è cmunque subrdinata all'effettuazine del trasprt degli effetti, è rapprtata ad una delle seguenti indennità: di sistemazine, per clr che sn trasferiti dall'italia ad una sede estera e da una ad altra sede estera; di richiam, per clr che rientran in Italia, cme fissate rispettivamente dagli articli 175 e 176 del citat D.P.R. n.18/1967. L'imprt spettante è, quindi, differenziat in base alla distanza intercrrente tra la sede di servizi e quella di destinazine in quattr fasce parametrate sulle seguenti percentuali: fin a 500 chilmetri: 30 per cent; superiri a 500 e fin a chilmetri: 50 per cent; superiri a e fin a chilmetri: 75 per cent; maggiri di chilmetri: 100 per cent. Digita\ly signed by : FABBRI GIUSEPPE Date: :40: l

2 '<t' rl ('\] l '<t' l E"'- 0 L1) '<t' M 3. Mdalità per l'ergazine del cntribut. I beneficiari di cui al precedente punt l, all'att della ricezine del dispacci/rdine di trasferiment che stabilisce la data di assunzine del nuv incaric dvrann cmunicare all'uffici Amministrazini Speciali (UAS) l'intenzine di effettuare il trasprt dei prpri effetti e chiedere la crrespnsine del cntribut (ali. 2 e 7). A ricezine della richiesta, il predett UAS acquisirà dall'istitut Gegrafic Militare, in qualità di Ente cartgrafic dell Stat, la misurazine della distanza chilmetrica intercrrente tra la sede di servizi del dipendente e la sede dve è ubicata la Rappresentanza diplmatica estera (viceversa al ritrn) e cmunicherà al dipendente stess l'imprt lrd e quell nett del cntribut spettante ai sensi della nuva regla insita nel citat art. 199 del DPR n.18/1967. Il cntribut è, quindi, crrispst nella misura del 75% all'att dell'assunzine in servizi press la sede estera (vver la sede italiana, ali' att del rientr), mentre il restante 25% è liquidat entr nvanta girni dalla data di presentazine all'vas di idnea attestazine chiesta per iscritt alla sede cmpetente dal dipendente interessat (in cnfrmità agli allegati 3 -Addett Difesa e 4 - restante Persnale). Tale dcument sarà rilasciat: dal Cap della Missine diplmatica estera all'addett per la Difesa (all.5), dall'addett per la Difesa a tutti i cmpnenti del su Uffici (al1.6), all scp di cmprvare che l'interessat ha effettivamente ricevut i prpri mbili e masserizie. In ccasine del rientr in Patria, sarà seguita analga prcedura e le predette cariche peranti nella sede estera rilascerann l'attestazine che gli effetti e il mbili sn stati realmente spediti. L'Uffici all'ester rilascerà l'attestazine richiesta (citati mduli allegati 5 e 6), sulla base delle dichiarazini rese dall'istante ai sensi degli articli 46 e 47 del DPR n. 445/2000, vver, qualra l ritenga pprtun, sulla base anche del riscntr della dcumentazine dichiarata dal dipendente nella sua istanza, ppure a seguit di pprtune verifiche effettuate in lc dagli rgani prepsti. La mancata presentazine dell'attestazine all'vas entr sei mesi dall'assunzine dell'incaric, per causa imputabile al dipendente trasferit, determina la decadenza del diritt al cntribut e il recuper d'uffici dell'imprt già crrispst a titl di accnt. All scp di garantire la massima efficacia dell'azine amministrativa sprattutt in fase di prima applicazine del nuv trattament ecnmic, l'amministrazine si riserva la facltà di effettuare cntrlli, anche a campine, sulla veridicità delle dichiarazini sstitutive rese nei termini precedentemente descritti. Pertant, viene raccmandat di cnservare, in riginale per almen cinque anni, la fattura quietanzata dell spediziniere e delle altre ditte che nell'ccasine hann res servizi cnnessi al trasprt, nnché gni altra dcumentazine prbatria a crred dei menzinati dcumenti fiscali ed il cui pssess è stat dichiarat nell'istanza per il rilasci dell'attestazine di avvenut riceviment spedizine degli effetti. Nel cas di dipendenti cniugati trasferiti nella stessa sede, cn un differenza di assunzine nn superire a 180 girni, il cntribut spetta sltant al dipendente che ne ha diritt nella misura più elevata e cn le maggirazini previste se il cniuge fsse a caric. Cn l'ccasine, si evidenzia, altresì che l'art.9 bis di cui alla nrma in ggett ha abrgat, sempre cn decrrenza , l'art. 200 del spra indicat D.P.R. n.18/1967 ablend, quindi, la facltà da parte dell' A.D di autrizzare il pagament della csiddetta "eccedenza bagagli" in ccasine dei viaggi di trasferiment. 4. Regime fiscale. Al trattament in questine si applican le dispsizini di cui al cmma 7 - art.51 del DPR 917/1986 e s.m.i., tenend cnt di un su eventuale cumul, ai fini fiscali, cn altre indennità crrispste nel medesim ann in ragine del trasferiment all'/dall'ester. 2

3 5. All scp di frnire un valid ausili agli utenti nell'rganizzazine e gestine di un servizi che per un ampi arc temprale è stat svlt dall'amministrazine attravers cnslidate mdalità negziali, in all.5 è stat inserit il fac simile del "Cntratt tip sui servizi di traslc, di arredi ed effetti persnali in ambit internazinale", elabrat e pubblicat da Unincamere e Camera di Cmmerci di Rma. Inltre, a titl infrmativ, press l'uas è dispnibile una lista di "traslcatri" che hann aderit ad una cnvenzine cn l'a.d. Tale elenc nn cstituisce alcun vincl per gli amministrati, ma è un mer riferiment di aziende idnee al servizi di trasprt internazinale. IL DIRETTORE CENTRALE (Ten. Gen. Giuseppe FABBRI) <:ji rl 0J l <:ji l c- L{) <:ji r'l 3

4 Gabinett del Ministr Stat Maggire Difesa Segretariat Generale della Difesa/D.N.A. Stat Maggire Esercit Stat Maggire Marina Stat Maggire Aernautica Cmand Generale dell'arma dei Carabinieri C.R.A. ''Gabinett e Uffici di diretta cllabrazine all'pera del Ministr" C.R.A. "Segretariat Generale della Difesa" C.R.A. "Esercit Italian" C.R.A. "Marina Militare" C.R.A. "Aernautica Militare" C.R.A. "Arma dei Carabinieri" Direzine Generale del Persnale militare Direzine Generale del Persnale civile Direzine Generale della Previdenza militare e della leva Direzine Generale di Cmmissariat e di Servizi Generali Ordinariat Militare Cmmissariat Generale "Onranze Caduti in guerra" Cmand Operativ di Vertice Interfrze Cmand Lgistic dell'esercit Istitut Gegrafic Militare Direzine Amministrazine Interfrze Uffici Amministrazini Speciali Centr Respnsabilità Amministrativa E.I./Direzine di Amministrazine Esercit Direzine di Amministrazine Marina Militare Cmand Lgistic A.M.- S.C.A./Direzine di Amministrazine Cmand Generale dell'arma dei Carabinieri/Direzine di Amministrazine SEDE SEDE SEDE SEDE FIRENZE TARANTO BARI

5 (All.2) Mdul richiesta cntribut in cas di destinazine press Sede all'ester ALL' UFFICIO AMMINISTRAZIONI SPECIALI Il sttscritt Cdice Fiscale in ccasine del su trasferiment da a rdinat cn dispacci prt. n. del cn destinazine press cn le funzini di e data di assunzine del COMUNICA - che intende effettuare il trasprt degli effetti per sé e per i seguenti familiari che sarann a su caric dalla data di assunzine nella nuva Sede: Cniuge: Figli: - che l' indirizz dell'attuale sede di servizi è: A tal fine CHIEDE che gli l le venga crrispst il cntribut per il trasprt degli effetti spettante a nrma dell'art. 199 del decret del Presidente della Repubblica 5 gennai 1967, n. 18 e successive mdifiche e integrazini. Chiede altresì che gli l le venga cmunicat l'imprt lrd e quell nett del cntribut spettante. Il sttscritt si impegna a presentare a cdest Uffici, entr sei mesi dalla data di assunzine di servizi, idnea attestazine, rilasciata dalla Sede press la quale è trasferit, che ha effettivamente ricevut i prpri mbili e le prprie masserizie. Il l La sttscritt/a è cnsapevle che, in cas di mancata presentazine, per causa a lui l lei imputabile, dell'attestazine rilasciata dalla Sede all'ester, trverà applicazine quant dispst dall'art. 199, cmma 3, ultim perid del d. P.R. n , nel test vigente dal l gennai (data) Recapiti -Telefn: - (firma leggibile)

6 ( All.3) Mdul richiesta attestazine avvenut traslc in cas di destinazine press Sede all'ester/ in cas di rientr in Patria ALL'AMBASCIATA D'ITALIA l RAPPRESENTANZA PERMANENTE D'ITALIA l (SEDE) Il sttscritt in ccasine del trasferiment da a rdinat cn dispacci prt. n. destinazine press cn le funzini di e data di assunzine del avend effettuat il trasprt dei prpri effetti, cmprensivi di bagagli, mbili e masserizie, CHIEDE del cn ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 199, cmma 3 del decret del Presidente della Repubblica 5 gennai 1967, n. 18 e successive mdifiche e integrazini, che cdesta rilasci idnea attestazine che sttscritt ha effettivamente ricevut i prpri mbili e le prprie masserizie. A tal fine, sttscritt dichiara, ai sensi degli articli 46 e 47 del decret del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, che: - Ha ricevut dalla Ditta l Scietà un preventiv di spesa cnsiderat cngru cn il servizi di traslc richiest. - Ha ricevut dalla Ditta l Scietà predetta la dichiarazine di pssess di tutti i requisiti di abilitazine all'attività di traslc. - Ha sttscritt cn la Ditta l Scietà predetta un cntratt di traslc. - Ha ricevut dalla Ditta l Scietà un cmplet servizi di traslc dal dmicili di al nuv dmicili di - Ha cncrdat cn la Ditta l Scietà le cndizini e i termini assicurativi relativi al servizi di traslc. - Ha ricevut dalla Ditta l Scietà una fattura di addebit crredata dalla relativa dcumentazine (inventari, dcument di trasprt, blla dganale, certificat assicurativ, eccetera); detta dcumentazine è dal sttscritt cntrfirmata per garanzia di autenticità e assunzine di crrespnsabilità e può essere esibita qualra cdesta l richieda ai fini del rilasci dell'attestazine. - Ha prvvedut l prvvederà a pagare la fattura prdtta dalla Ditta l Scietà, secnd i termini e le scadenze cn essa cncrdati. Data, Recapit in Sede: (firma leggibile)

7 (All.4) Mdul richiesta attestazine avvenut traslc in cas di destinazine press Sede ali' ester/ in cas di rientr in Patria ALL'UFFICIO DELL'ADDETTO PER LA DIFESA (SEDE) Il sttscritt in ccasine del trasferiment da a rdinat cn dispacci prt. n. destinazine press cn le funzini di e data di assunzine del avend effettuat il trasprt dei prpri effetti, cmprensivi di bagagli, mbili e masserizie, CHIEDE del cn ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 199, cmma 3 del decret del Presidente della Repubblica 5 gennai 1967, n. 18 e successive mdifiche e integrazini, che cdesta rilasci idnea attestazine che sttscritt ha effettivamente ricevut i prpri mbili e le prprie masserizie. A tal fine, sttscritt dichiara, ai sensi degli articli 46 e 47 del decret del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, che: - Ha ricevut dalla Ditta l Scietà un preventiv di spesa cnsiderat cngru cn il servizi di traslc richiest. - Ha ricevut dalla Ditta l Scietà predetta la dichiarazine di pssess di tutti i requisiti di abilitazine all'attività di traslc. - Ha sttscritt cn la Ditta l Scietà predetta un cntratt di traslc. - Ha ricevut dalla Ditta l Scietà un cmplet servizi di traslc dal dmicili di al nuv dmicili di -Ha cncrdat cn la Ditta l Scietà le cndizini e i termini assicurativi relativi al servizi di traslc. - Ha ricevut dalla Ditta l Scietà una fattura di addebit crredata dalla relativa dcumentazine (inventari, dcument di trasprt, blla dganale, certificat assicurativ, eccetera); detta dcumentazine è dal sttscritt cntrfirmata per garanzia di autenticità e assunzine di crrespnsabilità e può essere esibita qualra cdesta l richieda ai fini del rilasci dell'attestazine. - Ha prvvedut l prvvederà a pagare la fattura prdtta dalla Ditta l Scietà, secnd i termini e le scadenze cn essa cncrdati. Data, Recapit in Sede: (firma leggibile)

8 (All.5) Facsimile attestazine avvenut riceviment l spedizine degli effetti (Carta intestata della Sede all'ester) I sttscritt (Ambasciatre, Cnsle Generale, Cnsle, ecc.) d'italia in Vista l'istanza in data cn la quale il Signr l la Signra Matricla, in ccasine del su trasferiment da a dispst cn Nta prt. n. del cn destinazine press cn le funzini di e data di assunzine del, ha chiest che gli l le venga rilasciata idnea attestazine che egli l ella ha effettivamente ricevut l spedit i sui mbili e le sue masserizie; Visti gli atti in pssess di quest Uffici (per esempi richiesta di autrizzazine all'imprtazine esprtazine dei beni in esenzine dganale e dcumentazine a crred); (ppure in aggiunta) Vista la dcumentazine dichiarata dal Signr nella sua istanza (descriverla brevemente) e dall stess esibita; (ppure in aggiunta) Cnsiderate le verifiche dirette pprtunamente effettuate in data dal funzinari di questa (Ambasciata, Cnslat, ecc.) Signr, da me incaricat, che ha res un rapprt scritt sull'esit psitiv di tali verifiche che è stat acquisit agli atti; Stt la mia respnsabilità ATTESTO ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 199, cmma 3 del decret del Presidente della Repubblica 5 gennai 1967, n. 18 e successive mdifiche e integrazini, che il Signr l la Signra ha effettivamente ricevut l spedit i sui mbili e le sue masserizie. Lug e data, (timbr e firma leggibile del Cap Missine) (Timbr tnd dell'uffici all'ester)

9 (Ali. 6) Facsimile attestazine awenut riceviment l spedizine degli effetti (Carta intestata della Sede all'ester) I sttscritt Vista l'istanza in data trasferiment da a (Addett per la Difesa in cn la quale il (grad/qualifica) dispst cn Nta prt. n. del, in ccasine del su cn destinazine press cn le funzini di e data di assunzine del, ha chiest che gli l le venga rilasciata idnea attestazine che egli l ella ha effettivamente ricevut l spedit i sui mbili e le sue masserizie; Visti gli atti in pssess di quest Uffici (per esempi richiesta di autrizzazine all'imprtazine esprtazine dei beni in esenzine dganale e dcumentazine a crred); (ppure in aggiunta) Vista la dcumentazine dichiarata dal Signr nella sua istanza (descriverla brevemente) e dall stess esibita; (ppure in aggiunta) Cnsiderate le verifiche dirette pprtunamente effettuate in data dal (grad/qualifica) impiegat press quest Uffici, da me incaricat, che ha res un rapprt scritt sull'esit psitiv di tali verifiche che è stat acquisit agli atti; Stt la mia respnsabilità ATTESTO ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 199, cmma 3 del decret del Presidente della Repubblica 5 gennai 1967, n. 18 e successive mdifiche e integrazini, che il Signr l la Signra ha effettivamente ricevut l spedit i sui mbili e le sue masserizie. Lug e data, (timbr e firma leggibile dell'addett per la Difesa) (Timbr tnd dell'uffici all'ester)

10 (All.7) Mdul richiesta cntribut in cas di rientr in Patria ALL' UFFICIO AMMINISTRAZIONI SPECIALI Il sttscritt Matr. Cdice Fiscale dispacci prt. n. del assunzine del in ccasine del su trasferiment da a stabilit cn cn destinazine press cn le funzini di e data di COMUNICA - che intende effettuare il trasprt degli effetti per sé e per i seguenti familiari che sarann a su caric alla data di cessazine dalla Sede attuale: Cniuge: Figli: - che l' indirizz della sede di destinazine è: A tal fine CHIEDE che gli l le venga crrispst il cntribut per il trasprt degli effetti spettante a nrma dell'art. 199 del decret del Presidente della Repubblica 5 gennai 1967, n. 18 e successive mdifiche e integrazini. Chiede altresì che gli l le venga cmunicat l'imprt lrd e quell nett del cntribut spettante. Il sttscritt si impegna a presentare a cdest Uffici, entr sei mesi dalla data di assunzine di servizi al Minister, idnea attestazine, rilasciata dalla Sede dalla quale è trasferit, che le sue masserizie sn state effettivamente spedite. Il l La sttscritt/a è cnsapevle che, in cas di mancata presentazine, per causa a lui l lei imputabile, dell'attestazine rilasciata dalla Sede all'ester, trverà applicazine quant dispst dall'art. 199, cmma 3, ultim perid del d.p.r. n. 18/1967, nel test vigente dall 0 gennai (data) Recapiti -Telefn: - (firma leggibile)

11 UNIONCAMERE CAMERE DI COMMERCIO D'ITALIA Camera di Cmmerci ( Rma ' IL CONTRATTO TIPO SUI SERVIZI DI TRASLOCO DI ARREDI ED EFFETTI PERSONALI IN AMBITO INTERNAZIONALE TRA Il/La Sig./Sig,ra..... Residente in.... C.A.P..., C.F..., fax..., e di seguit denminat "cliente", E L'Impresa..., di seguit denminata "impresa", cn sede legale in..... indirizz...,c.a.p.... Partita IV A... iscritta alla C.C.I.A.A. di.... al numer nella persna del Rappresentante legale Sig./Sig.ra....la quale allega certificat di iscrizine da cui risulta l'attività di "Spediziniere". Numer iscrizine Alb nazinale degli auttrasprtatri in cnt di terzi.... PREMESSO CHE A) il cliente: ha specificat nell'allegat l: i lughi di destinazine e partenza nnché i relativi piani abitativi nei quali si trvan, se esiste ed è utilizzabile l'ascensre, se è dispnibile un crtile intern dve svlgere le perazini di caric e scaric, se ci sn balcni finestre accessibili dalla strada, se esistn zne a traffic limitat gravanti sugli spazi che sarann adibiti al caric e all scaric del materiale da traslcare; ha frnit una descrizine dei beni e degli ggetti che dvrann essere trasprtati, segnaland, nell'allegat l, quelli di particlare valre e quelli per i quali sn richieste particlari cautele nel trasprt; ha dichiarat di avere la dispnibilità, a pien titl, dei beni da traslcare, cmunque, di avere acquisit le necessarie autrizzazini; ha frnit ali' impresa tutte le infrmazini sui beni da traslcare riguardanti la sicurezza, sprattutt in relazine ad eventuali merci periclse; ha frnit all'impresa tutte le autrizzazini, deleghe e prcure necessarie per il traslc internazinale delle merci e tutte le perazini cnnesse. B) l'impresa: ha effettuat gratuitamente un sprallug per visinare di persna i beni e gli ggetti da traslcare; ha elabrat la qutazine per il servizi, riprtata nell'allegat, basata sulla stima dei vlumi visinati a seguit del sprallug, sulla lgistica del traslc, sulla tiplgia delle merci da trasprtare, sul tip di imballaggi necessari eventualmente da effettuare, sul valre delle

12 merci indicat dal cliente, sull'eventuale smntaggi e rimntaggi, e gni altr servizi richiest e descritt nell' allegat l; ha infrmat per iscritt il cliente splla dcumentazine dganale che deve essere predispsta dal cliente stess in cnsiderazine delle tiplgie di merce da traslcare, sui paesi interessati dal percrs del traslc e sui mezzi di trasprt che dvrann essere utilizzati; ha dichiarat di essere l di nn essere dtata! di cpertura assicurativa per respnsabilità vettriale e respnsabilità civile vers i terzi fin ad Eur... press... secnd le cndizini che si allegan al presente cntratt. Art. l -Oggett del cntratt 1.1 La premessa ed il relativ allegat cstituiscn parti integranti del presente cntratt. 1.2 L'impresa si bbliga, vers pagament del crrispettiv di cui all'art. 3, a frnire il servizi di traslc secnd il mdell "dr t dr" (prta a prta) 2 da... a... di tutt il materiale visinat durante il sprallug nnché di quell elencat nell'allegat l, megli dettagliat nell'inventari dei beni ggett della spedizine (packing list). 1.3 L'impresa si impegna ad effettuare il traslc e a svlgere tutte le necessarie prestazini accessrie e strumentali csì cme specificatamente descritt nel preventiv presentat e riprtat cme allegat l; 1.4 Il servizi all'rigine dvrà essere effettuat dall'impresa nel/nei girn/i... stt la vigilanza del cliente, se questi ne fa richiesta 3 Art. 2 - Prestazini escluse dal servizi di traslc 2.1 Le parti cncrdan che, nel servizi di traslc: nn sn inclusi sn inclusi interventi elettrici, idraulici vver su altre utenze cme, a mer titl di esempi, disattivazini, scllegamenti e allacci, pere murarie, disinstallazine e installazine di apparecchiature di qualsiasi genere e tip. 2.2 Fatti salvi diversi e specifici accrdi scritti 4, sn altresì esclusi dal servizi le seguenti perazini: rimntaggi di mensle, quadri, tende e accessri da parete, il fissaggi a parete di qualsiasi arred accessri, il riempiment dei mbili cn il lr cntenut e gni altr intervent estrane al servizi di traslc. 2.3 L'affissine dei pensili di cucina è da cnsiderarsi inclusa nel servizi esclusa dal servizi. Art. 3 - Prezz del servizi di traslc e mdalità di pagament 3.1. Il prezz ttale del servizi, specificamente riprtat nel preventiv di cui all'allegat l, è cnvenut in Eur... più IVA (se dvuta) al... %. 3.2 Il pagament avverrà: al mment della sttscrizine del presente cntratt; al mment della cmpleta esecuzine del servizi; il % del ttale previst ali' accettazine del preventiv e il restante % al mment della cmpleta esecuzine del servizi; al mment dell'emissine della fattura. 1 È cmunque auspicabile che l'impresa si dti di adeguata cpertura assicurativa. 2 Cn la mdalità "dr t dr" il prezz del servizi, indicat nel preventiv ed accettat dal cliente, cmprende tutte le fasi del traslc che vann dall'imballaggi in partenza fin al rimntaggi a destinazine, cmprese tutte le perazini in itinere, anche se gestite da altri sggetti. 3 Si ptrebber rendere necessari più girni per il traslc sprattutt se è richiest l smntaggi e l'imballaggi del mbili 4 Le parti pssn cnvenire, cn appsit patt scritt da allegare al presente cntratt, l'effettuazine da parte di incaricati della ditta delle attività escluse dal servizi di traslc ai sensi del presente cmma, a frnte del pagament di un crrispettiv che deve essere previamente cncrdat. 2

13 3.3 Qualra, all'att del caric, i vlumi e le prestazini preventivamente richieste dvesser risultare, per una causa imputabile al cliente, diffrmi dalla stima cnsiderata dalle parti in una misura superire al...%, l'impresa si impegna ad aggirnare il preventiv e a precisare l'imprt aggiuntiv specificandne i criteri di determinazine che dvrann essere nn superiri a quelli adttati per il calcl dell'imprt riginari. 3.4 In cas di mancata accettazine da parte del cliente della prpsta di cui al cmma precedente, quest'ultim avrà la facltà di recedere dal cntratt e dvrà crrispndere una smma a titl di rimbrs delle spese dcumentate ed effettivamente sstenute dall'impresa, il cui imprt nn ptrà superare il... %del prezz di cui al cmma l. 3.5 Qualra, in casi asslutamente eccezinali, cnstatata l'impssibilità dell'impresa a prvvedere direttamente entr un termine di... a decrrere da..., il cliente fsse cstrett ad anticipare smme per servizi cmpresi negli bblighi cntrattuali relativi alla cnsegna delle masserizie nel paese di destinazine, tale anticip, purché dcumentat, sarà cnsiderat cme accnt sul prezz pattuit, nei limiti del... sul ttale e/ residu, vver rimbrsat dall'impresa al cliente nei limiti..., qualra l'imprt sia stat interamente versat. Art. 4 - Accessibilità 4.1 Nel cas in cui l'accessibilità di caric e scaric risultasse, per cause di frza maggire per causa imputabile al cliente, diffrme da quella preventivamente valutata dalle parti, l'impresa dvrà, cmunque, eseguire il servizi alle cndizini cnvenute, ve l'imprt delle eventuali spese aggiuntive nn superi il... % del crrispettiv. Qualra l'aggravi dvesse essere maggire, l'impresa dvrà cmunicare l'imprt aggiuntiv e i relativi criteri di determinazine al cliente, che avrà diritt di recedere ai sensi dell'art Salva l'iptesi di recess di cui all'art. 3.4, l'impresa si impegna a prtare a termine il servizi nel più breve temp pssibile e cmunque, nn ltre girni... da quell entr cui era prevista la cmpleta esecuzine del servizi stess, salv iptesi di cas frtuit frza maggire. Art. 5 - Cautele 5.1 Nel cas in cui il cliente nn abbia segnalat, all'allegat l, la presenza di ggetti sstanze per il trasprt delle quali sn richieste particlari cautele che nn ptevan essere individuate dall'impresa secnd l'rdinaria diligenza prfessinale, l'impresa si intende sllevata da qualsiasi respnsabilità, mentre il cliente ptrà essere chiamat a rispndere dei danni causati all'impresa medesima vver a terzi. Art. 6 - Dcument di cnsegna e cntestazine dei danni 6.1 Al mment della ricnsegna dei beni l'impresa ed il cliente redign e sttscrivn, cngiuntamente, un rapprt di cnsegna verificand l'inventari dei beni ggett della spedizine di cui all'art.l Il cliente, entr e nn ltre tt girni dalla ricnsegna dei beni vver D entr un termine più lung pari a... cncrdat tra le parti D entr il termine previst dalle cndizini assicurative cncrdate e sttscritte dalle parti dvrà cntestare all'impresa, a mezz raccmandata cn ricevuta di ritrn, qualsiasi perdita, danneggiament altra anmalia che nn fsse stata riscntrata al mment della cnsegna, anche nel cas in cui il riceviment delle cse trasprtate sia avvenut senza riserve. Art. 7 -Limitazine di respnsabilità per perdite e danni 7.1 L'impresa è respnsabile della perdita e dell'avaria delle cse cnsegnatele per il traslc, dal mment in cui le riceve sin al mment in cui le ricnsegna, se nn prva che la perdita e l'avaria sn derivate da cas frtuit, frza maggire dal lr imballaggi se effettuat dal cliente. 3

14 7.2 A seguit delle eventuali cntestazini di cui all'art. 6, cmma 6.2, il risarciment dvut dall'impresa è reglat dalle respnsabilità vettriali di cui agli artt e segg. del cdice civile 5, ferm restand eventuale cpertura assicurativa. 7.3 L'impresa nn può avvalersi della limitazine della respnsabilità prevista a su favre dal cmma precedente ve sia frnita la prva che la perdita l'avaria dei beni sian stati determinate da dl clpa grave dell'impresa stessa vver dei sui dipendenti e prepsti, nnché di gni altr sggett di cui essa si sia avvalsa per l'esecuzine del trasprt. 7.4 Per i beni di particlare valre, l'impresa cmunica al cliente D di essere D di nn essere dtata di cpertura assicurativa fin ai limiti di Eur In presenza di una plizza assicurativa aggiuntiva sttscritta direttamente dal cliente e resa nta al traslcatre, il cliente nn ptrà richiedere al trasprtatre indennizzi di qualsivglia natura (patrimniale e nn) per perdita e/ danneggiament dei beni trasprtati. Art. 8 -Dcumentazine dganale e spese accessrie 8.1 In base alle infrmazini ricevute per iscritt dall'impresa, il cliente prduce la dcumentazine dganale relativa alle perazini di esprtazine/imprtazine dei beni da traslcare. 8.2 Sn a caric del cliente gli neri relativi alla prduzine della dcumentazine dganale e, nel cas di mancanza insufficiente prduzine della stessa ad ess imputabile, sn a ttale caric del cliente tutte le spese relative alla mvimentazine e ai magazzinaggi dganali, le sste, la prlungata detenzine del/i cntainers, eventuali dazi, diritti e tasse dganali e fiscali, il trasferiment in cauzine dganale, salv che nn sian imputabili alle infrmazini scritte carenti d errate ricevute dall'impresa. Rimangn a caric del cliente le spese per eventuali mvimentazini, magazzinaggi ed estensine dei termini assicurativi per il differiment da parte del cliente delle date fissate per la cnsegna per altra causa al cliente stess imputabile. 8.3 Le spese relative ad ispezini e cntrlli per mtivi di sicurezza, decise dalle autrità cmpetenti e successivamente dcumentate dall'impresa, rimarrann a caric del cliente, ve già iptizzate ed espste nel preventiv. Art. 9- Patti mdificativi ed integrativi 9.1 Ogni accrd mdificativ d integrativ del presente cntratt dvrà essere cnclus in frma scritta, a pena di invalidità ai sensi dell'art c.c. Art. 10-Risluzine delle cntrversie 10.1 Le parti si impegnan a sttprre tutte le cntrversie derivanti dal presente cntratt ad un tentativ di mediazine press l' Organism di mediazine della Camera di Cmmerci di... secnd il Reglament di mediazine vigente al mment dell'avvi del tentativ di mediazine. Art. 11 -Fr cmpetente 11.1 Nel cas il cliente, ai sensi dell'art. 3 Cdice del cnsum, sia un cnsumatre, qualra le parti intendan adire l'autrità giudiziaria rdinaria, il Fr cmpetente indergabile è quell del lug di residenza di dmicili elettiv del cnsumatre. Art. 12 -Tutela dei dati persnali 5 Si fa presente che il cmma 3 dell'art del cdice civile riguardante il calcl del dann in cas di perdita di avaria, secnd il quale nei trasprti internazinali il risarciment dvut dall'impresa nn può essere superire all'imprt di cui all'art.23, cmma 3,della Cnvenzine per il trasprt stradale di merci, può essere dergat sltant a favre del cliente. Il risarciment, quindi, nn ptrà essere inferire ad 8,33 unità di cnt per gni chilgramm di pes mancante. 6 Nell'iptesi di inesistenza vver di insufficiente cpertura assicurativa, è cnsigliabile che il cliente prvveda ad integrare stipuland per prpri cnt, tramite la stessa azienda di traslchi, una cperta assicurativa ulterire. 4

15 12.1 L'Impresa di Traslc... tutela la riservatezza dei prpri clienti e garantisce che il trattament dei dati è cnfrme a quant previst dalla nrmativa sulla privacy di cui al d.lgs. 30 giugn 2003, n I dati persnali anagrafici e fiscali del Cliente acquisiti direttamente e/ tramite terzi dall'impresa, vengn racclti e trattati in frma cartacea, infrmatica, telematica, in relazine alle mdalità di trattament per cnsentire una efficace gestine dei rapprti cmmerciali nella misura necessaria per espletare al megli il servizi richiest (art. 24, cmma l, lett. b, d.lgs. n. 196/2003) Titlare della racclta e del trattament dei dati persnali, è l'impresa di Traslc, alla quale il cliente ptrà indirizzare press la sede..., gni richiesta L'Impresa si bbliga a trattare cn riservatezza i dati e le infrmazini trasmesse dal Cliente e di nn rivelarle a persne nn autrizzate, né ad usarle per scpi diversi da quelli per i quali sn stati racclti a trasmetterli a terze parti. Tali dati ptrann essere esibiti sltant su richiesta dell'autrità giudiziaria vver di altre autrità per legge autrizzate I dati persnali sarann cmunicati, previa sttscrizine di un impegn di riservatezza dei dati stessi, sl a sggetti delegati all'espletament delle attività necessarie per l'esecuzine del cntratt stipulat e cmunicati esclusivamente nell'ambit di tale finalità L'interessat, in relazine all'attività di predett trattament, ptrà esercitare tutti i diritti di cui all'art. 7 d.lgs. n. 196/2003 tra i quali: il diritt di access, la cancellazine, la trasfrmazine in frma annima il blcc dei dati trattati in vilazine di legge, l'aggirnament, la rettifica l'integrazine dei dati, cntattand direttamente l'impresa In gni cas, i dati acquisiti sarann cnservati per un perid di temp nn superire a quell necessari agli scpi per i quali sn stati racclti successivamente trattati. La lr rimzine avverrà cmunque in maniera sicura Tutt quant dvesse pervenire all'indirizz di psta (anche elettrnica) dell'impresa (richieste, suggerimenti, idee, infrmazini, materiali ecc.) nn sarà cnsiderat infrmazine dat di natura cnfidenziale, nn dvrà vilare diritti altrui e dvrà cntenere infrmazini valide, nn lesive di diritti altrui e veritiere, in gni cas nn ptrà essere attribuita all'impresa respnsabilitàalcuna sul cntenut dei messaggi stessi. Allegat: l) Scheda tecnica descrittiva del servizi e del su prezz Lug e data...,....!..../.... Firma dell'itnpresa.... Firma del cmmittente.... Il cliente dichiara di accettare e apprvare specificatamente, ai sensi e per gli affetti dell'art e 1342 c.c., le seguenti clausle: Art. 7 - Limitazine di respnsabilità per perdite e danni Art. 8- Dcumentazine dganale e spese accessrie Art. lo- Risluzine delle cntrversie Firma 7 Prvvediment generale del Garante per la prtezine dei dati persnali "Semplificazini di taluni adempimenti in ambit pubblic e privat rispett a trattamenti per finalità amministrative e cntabili" del 19 giugn 2008, pubblicat in Gazzetta Ufficiale l lugli 2008, n Prvvediment generale del Garante per la prtezine dei dati persnali "Guida pratica di misure di semplificazine per le piccle e medie imprese" del24 maggi 2008, pubblicat in Gazzetta Ufficiale 21 giugn 2008, n "Salv che nn sia stat nminat dall'impresa un respnsabile nella persna del Sig. " 5

16 Scheda tecnica del servizi di traslc e cmprensiva preventiv di spesa Allegata al "CONTRA ITO PER SERVIZI DI TRASLOCO DI ARREDI ED EFFEITI PERSONALI IN AMBITO INTERNAZIONALE" Nme ed indirizz della scietà di Traslchi Nme del Cmmittente.... Indirizz..... Telefn.... Indirizz per le ntifiche.... TRASLOCO DA A Partenza e pian abitativ Indirizz: Cntrllat dal traslcatre Esistenza e utilizzabilità dell'ascensre D Sì N D Sì N Crtile intern e relativ access idne per le perazini di caric e/ scaric D Sì N Merce da ritirare in cantina/sffitta/garage D Sì N Balcni finestre accessibili dalla strada Sì N Esistenza di ZTL sugli spazi di caric/scaric D Sì N Difficltà particlari di Cntrllat dal parcheggi di caric/scaric traslcatre D Sì N Arriv e pian abitativ Indirizz: Cntrllat dal traslcatre Esistenza e utilizzabilità dell'ascensre D Sì N D Sì N Crtile intern e relativ access idne per le perazini di caric e/ scaric Sì N Balcni finestre accessibili dalla strada Sì N Esistenza di ZTL sugli spazi di caric/scaric D Sì N Difficltà particlari di Cntrllat dal parcheggi di caric/scaric traslcatre D Sì N Merce da ritirare/cnsegnare... ad indirizz divers da quell di partenza/arriv Metd di trasprt: Da: A: Vettre: Metd di trasprt: Da: A: Vettre: Metd di trasprt: Da: A: Vettre:... Articli sggetti a particlari (Ad esempi: piante, autvettura... ) reglamentazini cautele nel trasprt 6

17 Articli che pssn prvcare danni al mbili all'equipaggiament Oggetti d'arte Sì N Articli e valre Articli di particlare Sì N Articli e valre valre Merce: Vlume stimat m pes stimat Vlume dichiarat m 3... Date dei lavri: l Servizi cncrdati: Preparazine arredi cn eventuali smntaggi: D Sì ttale parziale N Preparazine cntenuti mbili e suppellettili: D Sì ttale parziale N Distacc lampadari, tendaggi e pensili: D Sì ttale parziale N Disimball, mntaggi e sistemazine mbili: D Sì ttale parziale N Rimntaggi pensili, tendaggi e lampadari ve esistan ganci: D Sì ttale parziale N Impieg piattafrma elevatrice: D Sì N Psizinament cntainer: D Sì N Permessi di access in aree private (a caric del cmmittente): Sì N Permessi Z.T.L. (a caric del traslcatre): D Sì N Autrizzazine O.S.P.: D Sì N Qutazine per il traslc Termini di pagament... Fatturare a:... Eventuali ulteriri dcumenti Altri dcumenti: allegati: Eventuali altre cndizini richieste Eventuali spese accessrie Il servizi di traslc spra definit è reglat dalle cndizini generali di "CONTRATTO PER SERVIZI DI TRASLOCO DI ARREDI ED EFFETTI PERSONALI IN AMBITO INTERNAZIONALE" che sn allegate ed interamente richiamate. Firma della scietà di traslchi Firma del cmmittente di un su agente Lug e data di emissine.... 7

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO)

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) Al Comune di BRUINO SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) OGGETTO: SCIA di subingresso nell'esercizio dell'attività di commercio su aree pubbliche ai sensi dell art. 28, comma 12, del D.Lgs. n. 114/1998

Dettagli

DECRETO 26 ottobre 2011

DECRETO 26 ottobre 2011 DECRETO 26 ottobre 2011 Modalita' di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA, dei soggetti esercitanti l'attivita' di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli

Dettagli

Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio.

Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio. Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio. 1. I passaporti diplomatici e di servizio, di cui all'articolo

Dettagli

Sezione A1) da compilare in caso di società, ente anche pubblico, fondazione, trust:

Sezione A1) da compilare in caso di società, ente anche pubblico, fondazione, trust: DICHIARAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL D. LGS. N. 231 DEL 21 NOVEMBRE 2007 IN TEMA DI ANTIRICICLAGGIO MODULO DI IDENTIFICAZIONE E DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA (AI SENSI DEGLI ARTT. 18 E 19

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) Esercizi di commercio su aree pubbliche SUBINGRESSO IN ATTIVITA' TIPO A TIPO B

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) Esercizi di commercio su aree pubbliche SUBINGRESSO IN ATTIVITA' TIPO A TIPO B CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 0047 Versione 002 2014) Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) Esercizi di commercio su aree pubbliche SUBINGRESSO IN ATTIVITA'

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione

COMUNE DI ALBIATE SOMMARIO. Provincia di Monza e della Brianza. 1. Oggetto del regolamento. 2. Ambito oggettivo di applicazione COMUNE DI ALBIATE Provincia di Monza e della Brianza REGOLAMENTO COMUNALE PER LA RIPARTIZIONE TRA IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO E GLI INCARICATI DELLA REDAZIONE DEL PROGETTO, DEL COORDINAMENTO PER LA

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE MODULO DOMANDA / NUOVO CAS-SISMA MAGGIO 2012 DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE (Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 46 e 47

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

Domanda di concessione dell assegno integrativo

Domanda di concessione dell assegno integrativo mod. Ass. integrativo COD. SR91 Domanda di concessione dell assegno integrativo (Art. 9, comma 5, della legge n. 223/1991) La presente domanda deve essere presentata per la concessione dell assegno integrativo.

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione COMUNICAZIONE DI ULTIMAZIONE LAVORI SU PERMESSO DI COSTRUIRE

Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione COMUNICAZIONE DI ULTIMAZIONE LAVORI SU PERMESSO DI COSTRUIRE CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*GGMMAAAAHH:MM Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione COMUNICAZIONE DI ULTIMAZIONE LAVORI SU PERMESSO DI COSTRUIRE Dati del titolare Cognome Nome Codice fiscale Data

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate dalla legge 3 maggio 1985, n. 204, in attuazione degli

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000.

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. Domanda per l esercizio del servizio passeggeri effettuato mediante NCC-bus nella provincia di Bologna. Alla

Dettagli

Fondazione collettiva Swiss Life Invest, Zurigo. Atto di fondazione. (Fondazione) Entrata in vigore: 1 dicembre 2011

Fondazione collettiva Swiss Life Invest, Zurigo. Atto di fondazione. (Fondazione) Entrata in vigore: 1 dicembre 2011 Swiss Life SA, General-Guisan-Quai 40, Casella postale, 8022 Zurigo Fondazione collettiva Swiss Life Invest, Zurigo (Fondazione) Atto di fondazione Entrata in vigore: 1 dicembre 2011 web1486 / 04.2012

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, allegato 1, numeri 94, 97 e 98, e successive modificazioni; D.P.R. 14-12-1999 n. 558 Regolamento recante norme per la semplificazione della disciplina in materia di registro delle imprese, nonché per la semplificazione dei procedimenti relativi alla denuncia di

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro.

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro. L. 15 luglio 1966, n. 604 (1). Norme sui licenziamenti individuali (2). (1) Pubblicata nella Gazz. Uff. 6 agosto 1966, n. 195. (2) Il comma 1 dell art. 1, D.Lgs. 1 dicembre 2009, n. 179, in combinato 1.

Dettagli

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni)

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni) REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI emanato con decreto direttoriale n.220 dell'8 giugno 2000 pubblicato all'albo Ufficiale della Scuola

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE Modello da compilarsi a cura del dichiarante, direttore lavori e impresa esecutrice opere Sportello per l Edilizia COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE SPORTELLO UNICO EDILIZIA Sede di Venezia - San Marco 4023

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI Tratto dalla rivista IPSOA Pratica Fiscale e Professionale n. 8 del 25 febbraio 2008 A cura di Marco Peirolo Gruppo di studio Eutekne L

Dettagli