Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it"

Transcript

1 SmsMobile.it Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it Istruzioni Backoffice Post get http VERSION 2.1 Smsmobile by Cinevision srl Via Paisiello 15/ a Noci ( Bari ) tel fax

2 Principali caratteristiche della piattaforma web smsmobile.it Istruzioni per l invio di sms tramite smsmobile.it con utilizzo di vostri applicativi connessi sul gateway sms tramite chiamata post get http: Documento: Istruzioni gateway sms - Post get http - backoffice.pdf Versione: 2.1 Data ult. rev.: 30/06/2012 Indice: 1 - Principali caratteristiche tecniche della piattaforma web smsmobile.it 2 - Invio singolo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP 3 - Invio multiplo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP 4 - Controllo Credito SMS rimanente tramite richiesta POST/GET HTTP 5 - Controllo stato Notifica tramite richiesta POST/GET HTTP 6 - Controllo stato Notifica Multipla per data, tramite richiesta POST/GET HTTP 7 - Ricezione delle Notifiche via POST HTTP Specifiche per la ricezione dei POST HTTP 8 - Invio multiplo richieste MNC tramite richiesta POST/GET HTTP Controllo stato MNC tramite richiesta POST/GET HTTP

3 1 - Principali caratteristiche tecniche della piattaforma web smsmobile.it 1) Accesso tramite Username e Password dedicate su pagina web,. accessibile da qualsiasi computer collegato al web; 2) Possibilità di controllo del credito residuo in tempo reale sia in Euro che in SMS rimanenti; 3) Possibilità di utilizzo della piattaforma web contemporaneamente da più postazioni connesse al web; 4) possibilità di creare infiniti Gruppi (rubriche); 5) possibilità di inserire all' interno di ogni gruppo infiniti contatti; 6) invio Singolo sms; 7) invio multiplo sms a tutti i gruppi contemporanemente dello stesso sms; 8) invio multiplo sms solo al alcuni contatti del gruppo; 9) possibilità di differire l'invio degli sms programmando data ed ora di invio; 10) status monitor di invio sms aggiornato in tempo reale; 11) statistiche di invio aggiornate in tempo reale ed esportabili in file formato excell; 12) Creazione di infiniti modelli di invio ; 13) Invio Programmato di auguri di compleanno con personalizzazione del testo di auguri; 14) Gestione delle rubriche in formato excell e formato di testo txt (notepad); 15) Mittente dell'sms personalizzabile; 16) Gestione su cartella dedicata delle notifiche di ricezione sms; 17) Visualizzazione dello storico degli invii per data ed ora, numero destinatario, testo sms inviato; 18) Testo SMS da 160 caratteri + 11 caratteri per personalizzare il mittente. 19) Servizio MNC (Multi Number Check) per verifica dei numeri di telefono 20) SMS concatenati oltre i 160 caratteri. Gli sms concatenati sono a multipli di 134 caratteri per singolo sms. E' possibile spedire testi lunghi fino a 804 caratteri ( 6 sms concatenati ) che il destinatario riceverà sul proprio telefono cellulare sotto forma di un UNICO messaggio SMS. L invio di sms avviene tramite richieste POST/http

4 2 - Invio singolo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP URL: Parametri autenticazione: user Login cliente pass Password cliente Parametri obbligatori: rcpt Numero destinatario nel formato internazionale %2bXXYYYZZZZZZZ data Testo del messaggio (max 160 caratteri) sender Mittente del messaggio (max 11 caratteri alfanumerici o numero %2bXXYYYZZZZZZZ) qty Qualità del messaggio: (ll, a, n bassa, automatica, notifica) Parametri opzionali: operation Tipo di messaggio che si intende spedire. I possibili valori sono: - TEXT - messaggio di testo default - WAPPUSH - messaggio WapPush - UCS2 messaggio con codifica UCS2 - MULTITEXT messaggio concatenato I messaggi UCS2 e MULTITEXT possono essere inviati solamente in qualità Notifica. Attraverso l'opzione MULTITEXT sarà possibile inviare un testo lungo fino a 804 caratteri, che verrà automaticamente suddiviso ed inviato dal sistema come più SMS i quali verranno ricevuti dal cellulare come un unico testo. url Indirizzo URL al quale si dovrà collegare il cellulare che riceve il messaggio WAPPUSH.

5 return_id Se impostato uguale a 1 verrà restituito l identificativo della spedizione da utilizzare nel caso si richieda lo stato della spedizione tramite post/get http (es. HTTP ). Il server risponderà con OK <costo>, ove <costo> è il credito scalato per l'invio del messaggio. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito (Utente non abilitato). KO Accesso non consentito (IP non abilitato). KO Parametro <nome parametro> non impostato. KO Il parametro <nome parametro> può contenere al massimo <n> numeri. KO Parametro <nome parametro> non valido. KO Operatore sconosciuto. KO Credito insufficiente. KO Impossibile accodare il/i messaggio/i. Esempi di invio sms TEXT MULTITEXT - UCS2: Un sms può essere inviato semplicemente copiando i link riportati di seguito ed incollandoli nella barra degli indirizzi di un browser dopo aver sostituito username, password e numero di telefono del destinatario con valori corretti: Messaggio TEXT (160 caratteri) &data=messaggiodiprova&sender=sms&qty=a Messaggio MULTITEXT (sms oltre i 160 caratteri messaggio concatenato)

6 LTITEXT&rcpt=%2b &sender=sms&qty=n&data=messaggi odiprovalungopiudi160caratteri...ecc...ecc Messaggio UCS2 (messaggio con codifica UCS2 - sms con caratteri speciali) S2&rcpt=%2b &sender=sms&qty=n&data= %CE%B1%CE%B2%CE%B3 (in questo esempio è stato simulato l invio di un sms con caratteri speciali dell alfabeto greco. Il cellulare riceverà i caratteri greci alfa, beta, gamma)

7 3 - Invio multiplo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP URL: Parametri autenticazione: user Login cliente pass Password cliente Parametri obbligatori: rcpt Elenco numeri nel formato internazionale %2bXXYYYZZZZZZ, separati da virgola data Testo del messaggio (max 160 caratteri) sender Mittente del messaggio (max 11 caratteri alfanumerici o numero %2bXXYYYZZZZZZZ) qty Qualità del messaggio: (ll, a, n bassa, automatica, notifica) Parametri opzionali: operation Tipo di messaggio che si intende spedire. I possibili valori sono: - TEXT - messaggio di testo default - WAPPUSH - messaggio WapPush - UCS2 messaggio con codifica UCS2 - MULTITEXT messaggio concatenato I messaggi UCS2 e MULTITEXT possono essere inviati solamente in qualità Notifica. Attraverso l'opzione MULTITEXT sarà possibile inviare un testo lungo fino a 804 caratteri, che verrà automaticamente suddiviso ed inviato dal sistema come più SMS i quali verranno ricevuti dal cellulare come un unico testo.

8 Ignore Err=true per scartare dalla lista i numeri troppo corti o troppo lunghi, senza mandare in errore tutta la spedizione multipla. Esempi: quando si invia aggiungere il parametro "ignoreerr=true" (booleano), il sistema non blocca la spedizione ma invia il messaggio a tutti i numeri corretti. Es: ,%2b39123&sender=mittente&data=testo&qty=a&ignoreErr=true Invia l'sms al numero e restituisce errore per il numero ,%2b39123&sender=mittente&data=testo&qty=a Senza il parametro "ignoreerr=true" nessun messaggio parte. url Indirizzo URL al quale si dovrà collegare il cellulare che riceve il messaggio WAPPUSH. return_id Se impostato uguale a 1 verrà restituito l identificativo della spedizione da utilizzare nel caso si richieda lo stato della spedizione tramite post/get http (es. HTTP ). Il server risponderà con OK. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>.

9 4 - Controllo Credito SMS rimanente tramite richiesta POST/GET HTTP URL: Parametri autenticazione: user Login cliente pass Password cliente Parametri opzionali: type Tipo di controllo ( credit credito residuo default -, ll messaggi bassa qualità, a messaggi alta qualità) Il server risponderà con OK <VALORE> ove <VALORE> è il numero di sms o il credito residuo in euro, a seconda del parametro type specificato. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito (Utente non abilitato). KO Accesso non consentito (IP non abilitato). KO Parametro type non corretto KO Errore Interno. KO Accesso non consentito KO Parametri non corretti Esempio:

10 5 - Controllo stato Notifica tramite richiesta POST/GET HTTP Url: Parametri autenticazione: user Login cliente pass Password cliente Parametri obbligatori: id Identificativo della spedizione (request_id specificato al momento dell invio della richiesta) type Tipo di report desiderato ( notify stato delle notifiche dei messaggi inviati) ( queue stato accodamento sms) schema Schema del report ( 1 solo codice errore) ( 2 codice di errore specifico) Il server risponderà con i dati del report richiesto on formato CVS con i campi separati da virgola, dove la prima riga conterrà i nomi delle colonne. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito (Utente non abilitato). KO Accesso non consentito (IP non abilitato). KO Parametro <nome parametro> non impostato. KO Il parametro <nome parametro> non corretto KO Errore interno KO Accesso non consentito KO Parametri non corretti Esempio: schema=1

11 Stati di errore riscontrabili al momento dell'invio utilizzando il "sendstatus.php": Queue: Waiting Temporary failure Processed Permanent failure Notify: Waiting Delivered Not delivered (schema 1) - "Codice di errore specifico" (schema 2) MNC: Waiting Exist 300 Unknown subscriber Questa è una breve lista di possibili notifiche d'errore: KO - Teleservice not provisioned (Numero non abilitato in ricezione): il messaggio non può essere consegnato perchè il numero non supporta la ricezione di sms. KO - Unknown Subscriber: il numero è inesistente. KO - Absent Subscriber: numero assente. KO - Notifica non disponibile: è terminato il tempo di validità per la consegna dei messaggi. KO - Controlling MSC system failure: l'msc (Mobile Switching Centre) è un apparato dell'architettura della rete GSM che si occupa dello

12 smistamento dei messaggi tra operatori mobili. In particolare questo problema dipende dall'msc dell'operatore destinatario del messaggio. Spesso accade a causa di un sovraccarico dell'msc. KO - Customer is barred according to the MT HLR from receiving SMS: il numero è stato bloccato dall'operatore del destinatario. KO - Equipment protocol error: problema del protocollo dell'operatore del numero del destinatario. KO - Expired: il tempo disponibile per poter consegnare l'sms è terminato e non è stato possibile durante questo periodo recapitare l'sms. KO - MT number is unknown in the MT network's HLR: il numero è disattivato o inesistente. Tradotto letteralmente : il numero risulta sconosciuto all'interno dell'hlr (Home Location Register) della rete del numero destinatario. KO - Memory capacity exceeded (Memoria SMS esaurita): Significa che il cellulare ha terminato lo spazio per poter ricevere l'sms. KO - SS7 error. "No response from peer" : il numero è stato disattivato o è inesistente.

13 6 - Controllo stato Notifica Multipla per data, tramite richiesta POST/GET HTTP Parametri autenticazione: user Login cliente pass Password cliente Parametri obbligatori: from Data ora di inzio dell intervallo desiderato. La data dovrà essere nel formato gg/mm/aaaa/hh/mm (es. per richiedere lo stato degli invii effettuati a partire dalle ore del 12/08/2008 si dovrà scrivere 12/08/2008/10/30 ). to Data/ora di fine dell intervallo desiderato. La data dovrà essere nel formato gg/mm/aaaa/hh/mm type Tipo di report desiderato ( queue stato accodamento messaggi, notify stato delle notifiche dei messaggi inviati, mnc stato delle richieste MNC) schema Schema del report (i formati sono 1 e 2 come nel caso di batchstatus.php). Il server risponderà con i dati del report richiesto in formato CSV con i campi separati da virgola, dove la prima riga conterrà i nomi delle colonne. In ogni riga verrà specificato l identificativo della spedizione cui appartiene l elemento. Questo identificativo corrisponde a quello restituito dal sistema al momento dell invio se si è impostato il parametro return_id a 1. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>.

14 Esempio report notify: id,dest,status,status_text,id_spedizione 9184, ,100,Delivered, HTTP , ,Unknown subscriber, HTTP Esempio di interrogazione: &pass=zzzzzzzzz&from=10/12/2008/10/00&to=20/01/2009/08/00&type=notify &schema=1 Per il momento non ci sono limitazioni riguardo la dimensione dell'intervallo temporale.

15 7 Ricezione delle notifiche via POST HTTP Il sistema permette di ricevere le notifiche dei messaggi inviati mediante un POST HTTP Fase di invio degli SMS Per poter abilitare la funzionalità di richiesta delle notifiche mediante POST HTTP è necessario, in fase di invio, settare il parametro qty=n e validare il parametro batch_code, settandolo con un valore a discrezione del cliente. Il parametro batch_code verrà restituito al cliente nella notifica stessa e potrà eventualmente essere utilizzato per abbinare la "mobile delivery notification" con il relativo invio. L'URL a cui il sistema posterà le notifiche lo si può settare in 2 modi: 1. direttamente dal pannello SmsMobile.it alla voce "Impostazioni > Impostazioni messaggi > URL notifiche" Questo valore verrà utilizzato come URL di default. 2. Passandolo direttamente alle api mediante il parametro notify_url Il metodo con cui il sistema seleziona l'url a cui postare le notifiche è riassunto nella seguente tabella: URL nel parametro notify_url URL settato su pannello URL a cui verrà postata la notifica non settato non settato La notifica non viene postata non settato non settato Messaggi concatenati Con il pannello SMsMobile.it è possibile inviare attraverso un unico POST/GET HTTP un SMS con testo piu lungo di 160 caratteri utilizzando l'operation MULTITEXT. Con questa funzionalità è possibile spedire un testo lungo fino a 918 caratteri che verrà automaticamente suddiviso ed inviato dal sistema come più SMS. In questo caso l'operatore telefonico inoltra al sistema una notifica per ogni SMS parte dell'intero messaggio. Per riconoscere a quale parte dell'sms è relativa la notifica ricevuta, si può utilizzare l'udh, valore che verrà postato come parametro della notifica. Maggiori informazioni sul parametro udh sono disponibili nel paragrafo successivo.

16 7.1 Specifiche per la ricezione dei POST HTTP Di seguito sono riportati i parametri che verranno inviati mediante POST HTTP. I parametri sono : - rcpt - status - time - date - udh - act - return_id rcpt conterrà il numero di telefono. status conterrà lo stato del messaggio. In caso di messaggio correttamente consegnato la notifica sarà del tipo "Delivered (Consegnato)". In caso d'errore verrà restituita una notifica d'errore generica o con una breve descrizione dell'errore, a discrezione degli operatori telefonici. time conterrà l'ora di ricezione del messaggio nel seguente formato hh:mm:ss (Es.: 09:24:55) Nel caso di mancata consegna del messaggio, verrà restituita l'ora di ricezione della notifica d'errore. date conterrà la data di ricezione del messaggio nel seguente formato gg-mmaaaa (Es.: ) Nel caso di mancata consegna del messaggio, verrà restituita la data di ricezione della notifica d'errore.

17 udh il valore di questo parametro è espresso come numero esadecimale nel seguente modo: udh = aabbcc dove aa : id del messaggio dove bb : numero totale delle parti del messaggio dove cc : parte del messaggio act conterrà il batch_code impostato dal cliente al momento dell'invio. return_id conterrà l identificativo della spedizione, generato dal sistema, da utilizzare nel caso si richieda lo stato della spedizione tramite batch-status (vedi relativo capitolo alla fase di spedizione) Esempio : messaggiodiprova&sender=sms&qty=n&batch_code=1234&notify_url=http://www.sito. url/script In questo modo, quando il sistema riceverà la DLR la posterà all'url "http://www.sito.url/script". Questo è un esempio di parametri che si riceverà in POST per il precedente messaggio: [status] => Delivered (Consegnato) [time] => 16:45:06 [date] => [act] => 1234 [udh] => [return_id] => [rcpt] =>

18 8 - Invio multiplo richieste MNC tramite richiesta POST/GET http URL: Parametri autenticazione: user Login cliente pass Password cliente Parametri obbligatori: numbers Elenco numeri nel formato internazionale +XXYYYZZZZZZ, separati da virgola. Parametri opzionali: return_id Se impostato uguale a 1 verrà restituito l identificativo della spedizione da utilizzare nel caso si richieda lo stato della spedizione tramite post/get http (es. HTTP ). Il server risponderà con OK. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>. Codici errore: KO Accesso non consentito (Utente non abilitato). KO Accesso non consentito (IP non abilitato). KO Parametro <nome parametro> non impostato. KO Il parametro <nome parametro> può contenere al massimo <n> numeri. KO Parametro <nome parametro> non valido.

19 KO Impossibile accodare le richieste. KO Accesso non consentito. KO Parametri non corretti. ESEMPIO DI RICHIESTA: ,%2b &return_id=1

20 8.1 - Controllo stato MNC tramite richiesta POST/GET http Url: Parametri autenticazione: user Login cliente pass Password cliente Parametri obbligatori: id Identificativo della spedizione (request_id specificato al momento dell invio della richiesta) type Tipo di report desiderato ( notify stato delle notifiche dei messaggi inviati) ( queue stato accodamento sms) ( mnc stato mnc) schema Schema del report ( 1 solo codice errore) ( 2 codice di errore specifico) Il server risponderà con i dati del report richiesto on formato CVS con i campi separati da virgola, dove la prima riga conterrà i nomi delle colonne. In caso di errore la risposta del server sarà KO <testo_errore>.

21 Codici errore: KO Accesso non consentito (Utente non abilitato). KO Accesso non consentito (IP non abilitato). KO Parametro <nome parametro> non impostato. KO Il parametro <nome parametro> non corretto KO Errore interno KO Accesso non consentito KO Parametri non corretti Esempio: hema=1 Smsmobile by Cinevision srl Via Paisiello 15/ a Noci ( Bari ) tel fax

Ultimo aggiornamento sett13

Ultimo aggiornamento sett13 Ultimo aggiornamento sett13 INDICE 1. Invio singolo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP...3 1.1 - Messaggi singoli concatenati...4 2. Invio multiplo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP...4 2.1 - Messaggi

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 30419 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 1835 001 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT La chiamata diretta allo script può essere effettuata in modo GET o POST. Il metodo POST è il più sicuro dal punto di vista della sicurezza. Invio sms a un numero

Dettagli

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica Documentazione tecnica Come spedire via Post 1.1) Invio di Loghi operatore 1.2) Invio delle Suonerie (ringtone) 1.3) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 1.4) Invio di SMS multipli 1.5) Simulazione

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS (Ultimo aggiornamento 24/08/2011) 2011 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 8 1.1. Cos è un SMS?... 8 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 8 1.3. Chi

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER (Ultimo aggiornamento 14/05/2014) 2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 1 1.1. Cos è un SMS?... 1 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 1 1.3.

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Manuale Piattaforma SMS

Manuale Piattaforma SMS ------------------------------------------------------www.smsexpress.it------------------------------------------------------ Sommario Manuale Piattaforma SMS www.smsexpress.it... 1 Manuale Piattaforma

Dettagli

Specifiche API. Gestione utenti multipli

Specifiche API. Gestione utenti multipli Specifiche API Gestione utenti multipli v1.3.73 Last update: Ludovico 28/12/2009 Sommario Descrizione del servizio... 3 Come diventare partner... 3 Modalità di accesso al servizio con gestione utenti multipli...

Dettagli

MANUALE CONSOLE INVIO SMS

MANUALE CONSOLE INVIO SMS www.aimon.it MANUALE CONSOLE INVIO SMS Sommario AREA ACCESSO... 4 REGISTRAZIONE... 4 ERRORI E SOLUZIONI... 5 RECUPERA PASSWORD... 5 PANNELLO (Home Area Credito Residuo)... 5 Homepage e verifica credito...

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

1. Il Servizio. 2. Protocollo SMS-Server

1. Il Servizio. 2. Protocollo SMS-Server 1. Il Servizio 2. Protocollo SMS-Server 3. Protocollo HTTP Post e Get 3.1) Invio di SMS di testo 3.2) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 3.3) Simulazione di un invio 3.4) Possibili risposte

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Estensione di un servizo di messaggistica per telefonia mobile (per una società di agenti TuCSoN)

Estensione di un servizo di messaggistica per telefonia mobile (per una società di agenti TuCSoN) Estensione di un servizo di messaggistica per telefonia mobile (per una società di agenti TuCSoN) System Overview di Mattia Bargellini 1 CAPITOLO 1 1.1 Introduzione Il seguente progetto intende estendere

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

Documentazione tecnica Aggiornato al 19/09/2011

Documentazione tecnica Aggiornato al 19/09/2011 (marchio registrato) Documentazione tecnica Aggiornato al 19/09/2011 www.netfunitalia.it - www.smsviainternet.it Tutti i diritti riservati. Nessuna parte del presente documento può essere riprodotto in

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

MANUALE UTILIZZO PIATTAFORMA PUBBLICA VOIPCONNECT

MANUALE UTILIZZO PIATTAFORMA PUBBLICA VOIPCONNECT MANUALE PER UTILIZZO DA PC MANUALE UTILIZZO PIATTAFORMA PUBBLICA VOIPCONNECT Guida pratica all utilizzo e gestione dei servizi di unified messaging della piattaforma pubblica di telecomunicazioni digitali

Dettagli

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO La www.mailsms.it E lieta di presentarvi il sistema sms numero 1 in Italia Per contattarci ass.mailsms@gmail.com Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio FINALMENTE UN SISTEMA AFFIDABILE E

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

ARP (Address Resolution Protocol)

ARP (Address Resolution Protocol) ARP (Address Resolution Protocol) Il routing Indirizzo IP della stazione mittente conosce: - il proprio indirizzo (IP e MAC) - la netmask (cioè la subnet) - l indirizzo IP del default gateway, il router

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0 Sottotitolo Pagina 2 di 14 Un doppio clic sull icona per avviare il programma. DiKe Pagina 3 di 14 Questa è la pagina principale del programma DiKe,

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Manuale del fax. Istruzioni per l uso

Manuale del fax. Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Manuale del fax 1 2 3 4 5 6 Trasmissione Impostazioni di invio Ricezione Modifica/Conferma di informazioni di comunicazione Fax via computer Appendice Prima di utilizzare il prodotto

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori Manuale d uso Versione 08/07/2014 themix Italia srl tel. 06 35420034 fax 06 35420150 email info@themix.it LOGIN All avvio il

Dettagli

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali Il Voice Over IP è una tecnologia che permette di effettuare una conversazione telefonica sfruttando la connessione ad internet piuttosto che la rete telefonica tradizionale. Con le soluzioni VOIP potete

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

SID - GESTIONE FLUSSI SALDI

SID - GESTIONE FLUSSI SALDI Dalla Home page del sito dell Agenzia delle Entrate Cliccare sulla voce SID Selezionare ACCREDITAMENTO Impostare UTENTE e PASSWORD Gli stessi abilitati ad entrare nella AREA RISERVATA del sito (Fisconline

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Modulo di Amministrazione Il modulo include tutte le principali funzioni di amministrazione e consente di gestire aspetti di configurazione

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO business professional IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO www.igrandisoft.it La I Grandi Soft è nata nel 1995 e ha sviluppato l attività su tutto il territorio nazionale. All interno della

Dettagli

Joomla! Import/Export Virtuemart

Joomla! Import/Export Virtuemart Joomla! Import/Export Virtuemart Queste funzionalità permettono di importare anagrafiche e prodotti all interno del componente Virtuemart 2.0.x, installato su un sito Joomla! 2.5 e di esportare da esso

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli