GESTIONE ACQUISTI INFOSCHOOL: NOTE OPERATIVE FILE AVCP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GESTIONE ACQUISTI INFOSCHOOL: NOTE OPERATIVE FILE AVCP"

Transcript

1 GESTIONE ACQUISTI INFOSCHOOL: NOTE OPERATIVE FILE AVCP Versione del 30/01/ Premessa Riferimenti normativi Installazione del programma Gestione Acquisti Parametri di lavoro Inserimento CIG Inserimento dati per file AVCP...7 Inserisci dati da Impegni...9 Inserisci i dati da Ordini...11 Inserisci i dati da CIG Generazione file XML Esportazione file PDF Premessa Con riferimento alla Legge 190/2012 Anticorruzione gli Istituti e Scuole di ogni ordine e grado e le Istituzioni Educative, entro il 31 gennaio 2014, devono: a) pubblicare sul proprio sito istituzionale le informazioni riguardanti i contratti pubblici contraddistinti da CIG; tali informazioni vanno pubblicate su file in formato XML generato in conformità alle specifiche tecniche dell'avcp; b) comunicare all'avcp da un indirizzo PEC, la dichiarazione di pubblicazione contenente il link al file XML pubblicato sul sito istituzionale. Le funzioni di caricamento dati e generazione file XML sono disponibili nel programma Gestione Acquisti dell area Risorse. Se il programma non è installato, appare l icona evidenziata nell immagine a fianco. Procedere con l installazione come descritto nel paragrafo Installazione del programma Gestione Acquisti.

2 2. Riferimenti normativi Prima di descrivere nel dettaglio le modalità operative di inserimento dati e generazione file XML, riportiamo l'art. 3, comma 1 della legge 190/2012 informazioni oggetto di pubblicazione e un estratto della Gazzetta Ufficiale n. 146 del 24/06/2013 relativo a Chiarimenti in merito alla deliberazione n. 26 del 22 maggio 2013 (Prime indicazioni sull assolvimento degli obblighi di trasmissione delle informazioni all Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, ai sensi dell art. 1, comma 32 della legge n. 190/2012). Legge 190/2012, Art. 3 Informazioni oggetto di pubblicazione, comma 1. Le informazioni oggetto di pubblicazione sui siti web istituzionali da parte dei soggetti indicati all articolo 2 sono le seguenti: Dato Descrizione CIG Struttura proponente Oggetto del bando Procedura di scelta del contraente Codice Identificativo Gara rilasciato dall Autorità Codice fiscale e denominazione della Stazione Appaltante responsabile del procedimento di scelta del contraente Oggetto del lotto identificato dal CIG Procedura di scelta del contraente Elenco degli operatori invitati a presentare offerte Elenco degli OE partecipanti alla procedura di scelta del contraente. Per ciascun soggetto partecipante vanno specificati: codice fiscale, ragione sociale e ruolo in caso di partecipazione in associazione con altri soggetti Aggiudicatario Importo di aggiudicazione Elenco degli OE risultati aggiudicatari della procedura di scelta del contraente. Per ciascun soggetto aggiudicatario vanno specificati: codice fiscale, ragione sociale e ruolo in caso di partecipazione in associazione con altri soggetti Importo di aggiudicazione al lordo degli oneri di sicurezza ed al netto dell IVA Tempi di completamento Data di effettivo inizio lavori, servizi o forniture dell opera, servizio o Data di ultimazione lavori, servizi o forniture fornitura Importo delle somme liquidate Importo complessivo dell appalto al netto dell IVA

3 COMUNICATO DEL PRESIDENTE (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - Serie Generale n. 146 del 24/06/2013) Chiarimenti in merito alla deliberazione n. 26 del 22 maggio 2013 (Prime indicazioni sull assolvimento degli obblighi di trasmissione delle informazioni all Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, ai sensi dell art. 1, comma 32 della legge n. 190/2012). Alla luce del complesso iter normativo, iniziato con l entrata in vigore della legge 190 del 2012 (28 novembre 2012) e terminato da ultimo soltanto con l adozione del d.lgs 33 del 2013 (20 aprile 2013) il termine di natura ordinatoria inizialmente previsto per la trasmissione all AVCP dei dati e delle informazioni di cui all art. 1 comma 32 è da ritenersi posticipato al 31 gennaio 2014, dovendo riguardare tutte le procedure indette da dicembre Ai fini di una più dettagliata e completa indicazione dei dati e delle informazioni da fornire ad opera delle amministrazioni interessate si forniscono, altresì, i seguenti chiarimenti concernenti le prime indicazioni operative già fornite nella richiamata deliberazione n. 26/2013: Le procedure oggetto di pubblicazione sono quelle i cui bandi di gara sono stati pubblicati a partire dal 1/12/2012 ovvero, le cui lettere di invito e/o richieste di presentazione dell offerta (nel caso di procedure senza previa pubblicazione di bando) siano comunque successive a tale data. La compilazione della tabella può essere anche soltanto parziale, ossia non contenere tutte le ulteriori informazioni della tabella di cui all art. 3 comma 1. Per Elenco degli operatori invitati a presentare offerta si intende l elenco degli operatori che hanno presentato offerta (e quindi tutti i partecipanti in caso di procedura aperta e di quelli invitati a seguito di procedura ristretta o negoziata). Per Importo delle somme liquidate, considerata la finalità della legge, deve intendersi l importo complessivo delle somme erogate dalla stazione appaltante annualmente ed incrementate di anno in anno fino alla conclusione dell appalto. Per Data di ultimazione lavori, servizi, forniture deve intendersi la data di ultimazione contrattualmente prevista ed eventualmente prorogata o posticipata in virtù di successivi atti contrattuali. Nel caso in cui la stazione appaltante, per una data annualità, non abbia alcun contratto da pubblicare ai sensi della normativa dovrà in ogni caso pubblicare all indirizzo trasmesso all Autorità un tracciato XML vuoto rispondente alle specifiche tecniche di cui all allegato tecnico al Comunicato del Presidente del 22 maggio Nel caso di gara andata deserta devono comunque essere indicate le sezioni Elenco dei soggetti che hanno presentato offerta ed Aggiudicatario, lasciandole vuote. Nel caso di gara senza esito a seguito di offerte non congrue andrà compilata la sola sezione Elenco dei soggetti che hanno presentato offerta ed indicata comunque la sezione Aggiudicatario, lasciandola vuota. Il Presidente Sergio Santoro Depositato presso la Segreteria del Consiglio in data 13 giugno 2013 Il Segretario Maria Esposito

4 3. Installazione del programma Gestione Acquisti Per installare un programma Infoschool: 1. dal PC dal quale vengono generalmente scaricati gli aggiornamenti Infoschool, lanciare "Aggiornamento Rapido"; 2. scegliere l'opzione "Scarica da internet"; 3. selezionare il programma Gestione Acquisti dell'area RISORSE e procedere con il download; 4. seguire le indicazione e quando appare la videata con il pulsante "Opzioni Avanzate", premerlo, confermare con OK il messaggio che appare a video e spuntare il secondo parametro "forza aggiornamento..."; 5. premere il pulsante "installa aggiornamenti". Così facendo la procedura di aggiornamento funziona anche come installazione; 6. entrare nei programmi Infoschool tramite IsDesktop quindi andare nell area Risorse e lanciare Gestione Acquisti. Se la procedura segnala la necessità di eseguire l allineamento del database, eseguire il backup del database e procedere poi con l allineamento. Se il programma Gestione Acquisti non è assegnato all utente, all ingresso del programma Gestione Acquisti appare il seguente messaggio Per assegnare la Gestione Acquisti all utente, entrare nel menu d accesso ai programmi Infoschool lanciando IsDesktop e connettersi con l utente ADMIN. Andare in basso sulla sinistra e premere il pulsante Utenti e password. Andare poi in Gestione Utenti. La Finestra Gestione Profili Utente si articola in quattro Sezioni: 1. Sezione Utenti - Area sinistra della finestra. Visualizza l elenco degli UTENTI creati. 2. Sezione Applicazioni - Area centrale della finestra. Elenca i programmi INFOSCHOOL che possono essere assegnati all'utente. 3. Sezione Profili- Area centrale della finestra sottostante l'area Applicazioni Elenca tutti i possibili Profili assegnabili all Utente: Lettura: ha accesso in sola lettura a tutti i dati del programma Stampa: oltre ai diritti dell'utente con profilo Lettura ha accesso a tutte le stampe del programma Modifica: oltre ai diritti dell'utente con profilo Stampa, ha diritto di - stampe del programma - creazione di nuove stampe del programma - modifica, inserimento, cancellazione di tutti i dati di specifica competenza del programma. L'utente con profilo Amministratore: oltre ai diritti dell'utente con profilo Modifica ha accesso esclusivo a specifiche funzionalità del programma. In particolare, per tutti i programmi, ha accesso esclusivo alla funzionalità di Esportazione dei dati. 4. Albero dei profili assegnati - Area destra della Finestra. Visualizza l albero dei profili assegnati. Operando sul Menu Strumenti / Albero o sui pulsanti della Barra dell Albero è possibile espandere, comprimere, aggiornare e cambiare il criterio di ordinamento dell albero. Selezionare l Utente, l Applicazione, il Profilo quindi premere il pulsante Applica.

5 Se la chiave di abilitazione programmi Infoschool attiva non comprende il programma Gestione Acquisti, appare il messaggio qui riportato. Procedere con lo scarico e l installazione delle chiavi. Se dopo lo scarico e l installazione delle chiavi, all apertura del programma Gestione Acquisti appare il messaggio di applicazione in versione DEMO, significa che la chiave di abilitazione programmi Infoschool scaricata e installata non comprende il programma Gestione Acquisti. Anche se il programma è in modalità DEMO, è comunque possibile caricare i dati oggetto di pubblicazione; l unica funzione bloccata è quella di generazione del file XML. Inviare via all indirizzo la richiesta di attivazione del programma Gestione Acquisti. Il programma Gestione Acquisti verrà attivato gratuitamente. 4. Parametri di lavoro Entrare nel programma Gestione Acquisti e impostare i parametri di lavoro. Se la scuola usa già la Contabilità e/o Magazzino e/o Gestione Acquisti, impostare gli stessi parametri di lavoro: in genere l istituto è quello con [**], selezionare l Esercizio Finanziario Se la scuola non usa la Contabilità e/o Magazzino e/o Gestione Acquisti, impostare nei parametri di lavoro l istituto con [**]. Andare nel menu Strumenti / Nuovo Anno e con + creare l anno Quindi andare nei Parametri e impostare anche l anno finanziario.

6 5. Inserimento CIG menu Archivi di Base / Codici CIG La maschera Gestione Codici CIG riporta i dati minimi dei CIG: codice, data assegnazione, descrizione, data scadenza. Se la scuola non usa il programma Contabilità e/o Magazzino e/o Gestione Acquisti, deve caricare con il + i dati minimi dei CIG aperti nel periodo 01/12/ /12/2013. Se la scuola ha usato almeno uno dei seguenti programmi Contabilità, Magazzino, Gestione Acquisti, questa maschera risulta già popolata e oltre ai dati minimi visualizza, per ciascun CIG, gli eventuali movimenti collegati: Impegni e Mandati della Contabilità Buoni Ordini del Magazzino Preventivi della Gestione Acquisti E riporta inoltre l eventuale totale pagato (totale mandati della Contabilità) Caricare con il + eventuali CIG mancanti. Per un controllo più accurato è disponibile la stampa Elenco CIG

7 6. Inserimento dati per file AVCP menu AVCP / Inserimento Integrazione Dati In questa maschera vanno caricati i dati oggetto di pubblicazione che vanno poi inseriti nel file XML da pubblicare sul sito istituzionale della scuola. In particolare, per ciascun CIG: codice CIG Oggetto del bando (Descrizione del CIG) Procedura di scelta del contraente Elenco degli operatori invitati a presentare offerte Aggiudicatario Importo di aggiudicazione Tempi di completamento dell opera, servizio o fornitura Importo delle somme liquidate Se la scuola usa la Gestione Acquisti i dati sono già precaricati con i dati provenienti dai Preventivi / Offerte / Prospetti Comparativi caricati. Oltre al codice e descrizione CIG (da Preventivo), sono già caricati i dati dell aggiudicatario/i (da Prospetto Comparativo) e i dati degli operatori invitati a presentare l offerta (da Preventivo). L utente deve solo controllare i dati proposti e, se opportuno, integrare/modificare. Se la scuola non usa Gestione Acquisti, può caricare i dati importandoli dagli Impegni della Contabilità (se usa il programma Contabilità) o dai Buoni Ordini del Magazzino (se usa il programma Magazzino). Nel caso di caricamento dati da impegni della contabilità, importa il codice e descrizione CIG e l aggiudicatario ma non i dati degli operatori invitati a presentare l offerta. Questi dati devono essere inseriti manualmente dall utente. Vedi paragrafo Inserisci dati da Impegni.

8 Nel caso di caricamento dati da Buoni d Ordine del Magazzino, importa il codice e descrizione CIG, l aggiudicatario ma non i dati degli operatori invitati a presentare l offerta. Questi dati devono essere inseriti manualmente dall utente. Vedi paragrafo inserisci dati da Ordini. Se la scuola non usa il programma Gestione Acquisti / Magazzino / Contabilità o ha aperto dei CIG che al momento non hanno Preventivi / Impegni /Buoni d Ordine collegati, deve caricare i dati dai dati minimi dei CIG operando sul + della barra degli strumenti. Vedi paragrafo inserisci dati da CIG.

9 Inserisci dati da Impegni menu AVCP/ Inserimento Integrazione Dati E possibile caricare i dati a partire dagli impegni della Contabilità. Così facendo la procedura precompila e/o suggerisce informazioni utili per la compilazione dei campi. Richiamare la funzione premendo sull icona della barra degli strumenti. Appare l elenco dei CIG collegati a impegni. Selezionare i CIG di interesse facendo un doppio clic sull ultima colonna dell elenco come evidenziato in figura e confermare con OK. Come evidenziato in blu nell immagine sottostante, la procedura precompila e/o suggerisce informazioni utili per la compilazione dei seguenti campi: codice del CIG oggetto: descrizione del CIG; scelta contraente: il campo viene precompilato con la dicitura 01-PROCEDURA APERTA, l utente può modificarlo aggiudicatario: beneficiario dell impegno collegato al CIG. Nel caso in cui lo stesso CIG sia collegato a impegni con beneficiari diversi perché il materiale/servizio è fornito da più fornitori, ci saranno più aggiudicatari. Il programma visualizza il totale impegnato, utile per la compilazione del campo Importo di aggiudicazione che deve essere dichiarato al netto dell iva; Il programma visualizza il totale pagato, utile per la compilazione del campo Importo Somme Liquidate che deve essere dichiarato al netto dell iva; Tempi di completamento dell opera, servizio o fornitura o Data di effettivo inizio lavori: viene precompilata con la data del primo impegno collegato al CIG. o Data di ultimazione lavori: viene precompilata con la data dell ultimo impegno collegato al CIG. Portarsi sui dati CIG così caricati dalla procedura, controllarli e introdurre le integrazioni/modifiche del caso. I campi Date di inizio e fine lavori, Importo aggiudicazione, Importo somme liquidate, vanno compilati solo per l aggiudicatario. Per caricare gli operatori invitati a presentare le offerte, portarsi nella sezione dei Beneficiari e premere + come evidenziato nell immagine sottostante.

10

11 Inserisci i dati da Ordini menu AVCP/ Inserimento Integrazione Dati E possibile caricare i dati a partire dai Buoni d Ordine del Magazzino. Così facendo la procedura precompila e/o suggerisce informazioni utili per la compilazione dei campi. Richiamare la funzione premendo sull icona della barra degli strumenti. Appare l elenco dei CIG collegati a Buoni d Ordine. Selezionare i CIG di interesse facendo un doppio clic sull ultima colonna dell elenco come evidenziato in figura e confermare con OK. La procedura precompila e/o suggerisce informazioni utili per la compilazione dei seguenti campi: codice del CIG oggetto: descrizione del CIG; scelta contraente: il campo viene precompilato con la dicitura 01-PROCEDURA APERTA, l utente può modificarlo. aggiudicatario: beneficiario del Buono d Ordine collegato al CIG; se la scuola usa anche la Contabilità, il programma visualizza il totale impegnato, utile per la compilazione del campo Importo di aggiudicazione che deve essere dichiarato al netto dell iva; se la scuola usa anche la Contabilità, Il programma visualizza il totale pagato, utile per la compilazione del campo Importo Somme Liquidate che deve essere dichiarato al netto dell iva; Tempi di completamento dell opera, servizio o fornitura: Data di effettivo inizio lavori e Data di ultimazione lavori: vengono compilati rispettivamente con le date del primo e ultimo Buono d Ordine collegati al CIG. Portarsi sui dati CIG così caricati dalla procedura controllarli e introdurre le integrazioni/modifiche del caso. I campi Date di inizio e fine lavori, Importo aggiudicazione, Importo somme liquidate, vanno compilati solo per l aggiudicatario. Per caricare gli operatori invitati a presentare le offerte, portarsi nella sezione dei Beneficiari e premere + come evidenziato nell immagine sottostante.

12 Inserisci i dati da CIG menu AVCP/ Inserimento Integrazione Dati Se la scuola non usa il programma Gestione Acquisti / Magazzino / Contabilità o ha aperto dei CIG che al momento non hanno Preventivi / Impegni /Buoni d Ordine collegati, deve caricare i dati a partire dai dati minimi dei CIG. Premere il pulsante + della barra degli strumenti, portarsi sul campo codice CIG e richiamare l elenco dei CIG caricati premendo il tasto F8 della tastiera o cliccando sul rettangolino giallo alla fine del campo. Selezionare il CIG di interesse e confermare con OK. Procedere con la compilazione del campo Scelta contraente quindi confermare il caricamento operando sulla barra degli strumenti. Per caricare i dati degli operatori invitati a presentare le offerte, nella sezione dedicata ai dati Fornitori, premere il pulsante + e nel campo Fornitore scegliere il beneficiario. Procedere similmente per tutti gli operatori di interesse.

13 Per caricare i dati dell aggiudicatario, andare nella sezione dedicata ai dati Fornitori e come indicato nella figura sottostante, premere il pulsante + e nel campo Fornitore scegliere il beneficiario. Spuntare il parametro Aggiudicatario e compilare i campi Data di effettivo inizio lavori e Data di ultimazione lavori, Importo di aggiudicazione e Importo Somme liquidate. Quindi confermare i dati cliccando sul pulsante di spunta della barra degli strumenti.

14 7. Generazione file XML menu AVCP/Esportazione XML Questa procedura genera il file XML. Il file viene salvato in locale, nella cartella C:\AXIOSDATA\EXPORT\AVCP. Il nome del file è AVCP2013.XML, la scuola può rinominarlo a piacimento. La pubblicazione del file sul sito istituzionale è a cura della scuola. Nel campo Link nel sito della scuola, inserire l URL completo dell esatta pubblicazione del file XML (Es.: Premere il pulsante Avanti per procedere con la selezione dei dati CIG da inserire nel file XML. Per la selezione, operare riga per riga con doppio clic sull ultima colonna oppure usare i pulsanti di selezione (Seleziona tutti / Inverti selezione / ecc.). Premere Esporta per procedere. Il programma attiva una serie di controlli conformi alle specifiche tecniche dell AVCP volti a verificare la correttezza e completezza dati. Eventuali errori/incongruenze sui dati vengono evidenziate a video. Correggere le anomalie sui dati quindi rilanciare la funzione Esportazione XML. Eventuali dati mancanti dei Beneficiari (aggiudicatario / operatori invitati a presentare l offerta) vanno inseriti nell anagrafica dei beneficiari operando sul menu Archivi di Base / Beneficiari. In assenza di anomalie la procedura genera il file AVCP2013.XML che viene salvato in locale nella cartella C:\AXIOSDATA\EXPORT\AVCP. La pubblicazione del file sul sito istituzionale è a cura della scuola.

15 8. Esportazione file PDF menu AVCP/Esportazione PDF Questa funzione permette di generare un file in formato PDF contenente i dati oggetto di pubblicazione. Il file viene salvato in locale, su C:\axiosdata\Export\AVCP.

SOFTWARE CONTRATTI STUDIO K

SOFTWARE CONTRATTI STUDIO K SOFTWARE CONTRATTI STUDIO K Indice SOFTWARE CONTRATTI PER AVCP... 2 STAMPA DI CONTROLLO PER AVCP... 5 CREAZIONE XML PER AVCP... 7 1 SOFTWARE CONTRATTI PER AVCP Le stazioni appaltanti sono soggette ad assolvere

Dettagli

Adempimenti art. 1 comma 32 legge 190/2012

Adempimenti art. 1 comma 32 legge 190/2012 Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Adempimenti art. 1 comma 32 legge 190/2012 (Deliberazione AVCP n. 26 del 22/05/2013)

Dettagli

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente Amministrazione Trasparente Da questa sezione è possibile gestire gli adempimenti di pubblicazione previsti dagli art. 26 e 37 del D.Lgs. 33/2013. Il sistema inoltre genera automaticamente il flusso previsto

Dettagli

SOFTWARE PUBBLICAZIONE AVCP (L.190/2012, art. 1, c. 32)

SOFTWARE PUBBLICAZIONE AVCP (L.190/2012, art. 1, c. 32) SOFTWARE PUBBLICAZIONE AVCP (L.190/2012, art. 1, c. 32) EDIZIONE 2.0 07 NOVEMBRE 2014 2014, MEM INFORMATICA SRL NUORO WWW.MEMINFORMATICA.IT Pubblicazione Avcp (L.190/2012, art. 1, c. 32) Informazioni su

Dettagli

Manuale di utilizzo del servizio in cloud

Manuale di utilizzo del servizio in cloud Manuale di utilizzo del servizio in cloud 1 Sommario Manuale utente... 3 Link... 3 Login... 3 Come inserire una fornitura... 4 Firma massiva delle fatture... 6 Compilazione manuale della fattura ed esportazione

Dettagli

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12 JPresWeb Manuale operativo Note generali................................ Pag. 1 Come collegarsi.............................. Pag. 2 Come accedere............................... Pag. 3 Gestire il cartellino

Dettagli

AVCP Generatore di XML

AVCP Generatore di XML AVCP Generatore di XML Perché è necessario... 2 Come Funziona... 3 Appalto... 3 Indice... 5 Anagrafiche... 6 Lotto... 7 Partecipanti... 9 Partecipante in Solitario (Partecipante)... 9 Partecipante in Raggruppamento...

Dettagli

Smart. Amministrazione Trasparente Alberatura Area Affari Generali. Funzionalità principali. Descrizione sintetica SCHEDA PRODOTTO

Smart. Amministrazione Trasparente Alberatura Area Affari Generali. Funzionalità principali. Descrizione sintetica SCHEDA PRODOTTO Alberatura La soluzione consente di assolvere agli obblighi di legge in materia di trasparenza per quanto riguarda la strutturazione della sezione amministrazione trasparente quale link proposto nella

Dettagli

Contabilità INFOSCHOOL: SPLIT PAYMENT (SCISSIONE DELL'IVA)

Contabilità INFOSCHOOL: SPLIT PAYMENT (SCISSIONE DELL'IVA) Contabilità INFOSCHOOL: SPLIT PAYMENT (SCISSIONE DELL'IVA) Versione del 22/04/2015 1. Riferimenti normativi...1 2. Ambito applicativo...1 3. FLUSSO OPERATIVO...2 1. Definizione dell'impegno di spesa...2

Dettagli

REGISTRO UNICO FATTURE INFOSCHOOL

REGISTRO UNICO FATTURE INFOSCHOOL REGISTRO UNICO FATTURE INFOSCHOOL NOTE OPERATIVE del 18/12/2014 SOMMARIO 1. FINALITÀ E RIFERIMENTI NORMATIVI...2 1.1 Finalità...2 1.2 Riferimenti normativi...2 2. REGISTRO FATTURE...4 2.1 Impostazione

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12 JPresWeb Manuale operativo Note generali................................ Pag. 1 Come collegarsi.............................. Pag. 2 Come accedere............................... Pag. 3 Gestire il cartellino

Dettagli

Questa guida vi illustrerà i principali passaggi da eseguire per l'inserimento dei Bandi di gara.

Questa guida vi illustrerà i principali passaggi da eseguire per l'inserimento dei Bandi di gara. Piccolo Manuale Manuale Pt 1ª Registrazione (Login) Questa guida vi illustrerà i principali passaggi da eseguire per l'inserimento dei Bandi di gara. Riceverete una email contenente: Link della vostra

Dettagli

GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DEL FILE PER LA PUBBLICAZIONE DEI DATI AI SENSI DELL ART. 1, C. 32, L. 190/2012

GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DEL FILE PER LA PUBBLICAZIONE DEI DATI AI SENSI DELL ART. 1, C. 32, L. 190/2012 GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DEL FILE PER LA PUBBLICAZIONE DEI DATI AI SENSI DELL ART. 1, C. 32, L. 190/2012 Revisione del Documento: 01 Data revisione: 16/01/2014 Limiti di utilizzo del documento

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER ISTRUZIONI DI GARA Le ditte concorrenti sono chiamate a sfruttare l intero

Dettagli

Manuale per acquisizione CIG (Codice Identificativo Gara)

Manuale per acquisizione CIG (Codice Identificativo Gara) Manuale per acquisizione CIG (Codice Identificativo Gara) Sul sito dell Avcp Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture 1 Attenzione!!! Questo manuale è stato predisposto

Dettagli

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi Fatturazione Conto Terzi Fct WinParc Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi Fct Proforma Gestione Proforme Conto Terzi Fct Ddt Gestione Documenti di

Dettagli

PORTALE CLIENTI Manuale utente

PORTALE CLIENTI Manuale utente PORTALE CLIENTI Manuale utente Sommario 1. Accesso al portale 2. Home Page e login 3. Area riservata 4. Pagina dettaglio procedura 5. Pagina dettaglio programma 6. Installazione dei programmi Sistema operativo

Dettagli

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE INNOVAZIONE TECNOLOGICA... 3 DISMISSIONE CHIAVI HARDWARE - NUOVE DISPOSIZIONI... 3 NUOVA INSTALLAZIONE RELEASE 12 EX-NOVO..4 VISUALIZZATORE AGGIORNAMENTI INSTALLATI...

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici)

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici) Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo (enti pubblici) Firenze, 11 maggio 2010 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 5 3. INSERIMENTO DELLA DUA DI ANTICIPO...

Dettagli

Manuale EacqCE. Versione manuale 3.0.2. Copyright 2011 MMS Srl. Manuale EacqCE Pagina 1

Manuale EacqCE. Versione manuale 3.0.2. Copyright 2011 MMS Srl. Manuale EacqCE Pagina 1 Manuale EacqCE Versione manuale 3.0.2 Copyright 2011 MMS Srl Manuale EacqCE Pagina 1 Sommario Sommario... 2 Informazioni generali... 3 Introduzione... 3 Installazione del programma... 4 Primo avvio del

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA Ordinanza n. 109/2013 come modificata dinanza n. 128/2013 - Allegato 3 Bando per interventi a favore della ricerca

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

Manuale Utente. Utilizzo Programma. Magazzino

Manuale Utente. Utilizzo Programma. Magazzino UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA Manuale Utente Utilizzo Programma Magazzino GESTO: Acquisti OnLine Cosa puoi fare? Tramite il modulo di Gesto che verrà illustrato in seguito, potrai gestire in tempo

Dettagli

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 1. Deleghe Modelli 730; 2. Importazione Anagrafiche; 3. Importazione precompilati; 4. Documenti utili; 5. Configurazione dati dello sportello;

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

HSH Informatica e Cultura s.r.l. OPEN.TE SOFTWARE PER GESTIONE E LA PUBBLICAZIONE DEI DATI AI SENSI DELLA L.N. 190/2012 GUIDA ALL USO

HSH Informatica e Cultura s.r.l. OPEN.TE SOFTWARE PER GESTIONE E LA PUBBLICAZIONE DEI DATI AI SENSI DELLA L.N. 190/2012 GUIDA ALL USO HSH Informatica e Cultura s.r.l. OPEN.TE SOFTWARE PER GESTIONE E LA PUBBLICAZIONE DEI DATI AI SENSI DELLA L.N. 190/2012 GUIDA ALL USO SOMMARIO Sommario Specifiche 1 Diritti di Autore e Clausole di Riservatezza

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.1.0

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

2015 PERIODO D IMPOSTA

2015 PERIODO D IMPOSTA Manuale operativo per l installazione dell aggiornamento e per la compilazione della Certificazione Unica 2015 PERIODO D IMPOSTA 2014 società del gruppo Collegarsi al sito www.bitsrl.com 1. Cliccare sul

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento. PSR 2007-2013 Rev. 0 Firenze, Febbraio 2009 Sommario 1. Premessa... 3 2. Sezione

Dettagli

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Lo scopo di questo documento è fornire una guida rapida all accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio contratti

Dettagli

Manuale utente OTTOBRE 2015

Manuale utente OTTOBRE 2015 Manuale utente OTTOBRE 2015 1 1. PROTOCOLLO INFORMATICO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE... 4 2. COME ACCEDERE AL PROTOCOLLO INFORMATICO... 4 3. COME DARE I COMANDI... 4 3.1 ATTRAVERSO IL NAVIGATORE...

Dettagli

Sistema Informatico per l Elaborazione dei Ruoli e la Gestione Integrata degli Avvisi

Sistema Informatico per l Elaborazione dei Ruoli e la Gestione Integrata degli Avvisi S.IN.E.R.G.I.A. Sistema Informatico per l Elaborazione dei Ruoli e la Gestione Integrata degli Avvisi Manuale Operativo SINERGIA Manuale Operativo S.IN.E.R.G.I.A. 2.5 Pagina 1 di 26 SOMMARIO PRESENTAZIONE...

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Aprile 2015 versione 1.0 Pagina 1 Indice Indice... 2 1 INTRODUZIONE... 3 2 FATTURAZIONE ATTIVA... 7 2.1

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

QUICK GUIDE - AXIOS SIDI CONTABILITA (Area Nuovo Bilancio/Contabilità ver. 6.1.0 o succ. SPLIT PAYMENT)

QUICK GUIDE - AXIOS SIDI CONTABILITA (Area Nuovo Bilancio/Contabilità ver. 6.1.0 o succ. SPLIT PAYMENT) QUICK GUIDE - AXIOS SIDI CONTABILITA (Area Nuovo Bilancio/Contabilità ver. 6.1.0 o succ. SPLIT PAYMENT) Prima di proseguire nella lettura della guida controllare di aver acquistato il programma AXIOS SIDI

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per il compilatore Versione 1.0 Sommario 1 Rendicontazione... 2 1.1 Da cosa è costituita la rendicontazione... 2 1.2 Dove reperire i modelli e come compilarli...

Dettagli

Monitoraggio Flussi Finanziari

Monitoraggio Flussi Finanziari Monitoraggio Flussi Finanziari Guida Operativa La presente guida rappresenta uno strumento informativo e di supporto alla fase di raccolta dei dati relativi al Monitoraggio dei flussi finanziari delle

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale Utente Versione per Decreto Flussi 2010 per l ingresso di lavoratori non stagionali Data

Dettagli

PROGETTO PER LA TRASMISSIONE DOCUMENTI RELATIVI ALL APPROVAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI IN FORMA DIGITALE

PROGETTO PER LA TRASMISSIONE DOCUMENTI RELATIVI ALL APPROVAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI IN FORMA DIGITALE PROGETTO PER LA TRASMISSIONE DOCUMENTI RELATIVI ALL APPROVAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI IN FORMA DIGITALE L approvazione di una manifestazione nazionale od internazionale comporta spesso la trasmissione

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta Regione Campania Linee Guida Presentazione Offerta Sommario Sommario... 2 Introduzione... 3 Destinatari del documento...3 Scopo e struttura del documento...3 Accesso al portale...5 Invito...6 Richiesta

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative per la presentazione telematica delle offerte Istruzioni operative gare pubbliche

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 AVVIO RAPIDO...7 SELEZIONE DEL DIPENDENTE...8 LEGGIMI...8 MANUALE...8 GUIDA INVIO FILE...9 CERCA DIPENDENTE...9 INSERIMENTO DEI DATI DI SERVIZIO...11 ELABORAZIONE

Dettagli

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini,

Dettagli

COMUNICAZIONI TECNICHE

COMUNICAZIONI TECNICHE Prerequisiti all installazione E necessario aver installato sul PC il programma Acrobat Reader. Tale programma è scaricabile anche dal sito dylog. Installazione stampante Pdfcreator Chiudere preventivamente

Dettagli

TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando con un doppio click nella Delega Unificata, nella sezione Pagamenti, è possibile compilare il Modello F24. Selezionando Gestione - Deleghe e poi cliccando

Dettagli

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag.

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag. Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2 Barra dei menù pag. 3 Registrazione al servizio pag. 5 Recupero Username e Password pag. 11 Area Riservata pag. 16 Codici di partecipazione pag. 17 Partecipazione

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a

Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a supportare l utilizzatore del sistema Consip sia esso appartenente

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

Indice generale ARGO XML per AVCP v. 1.3.0...2 ARGO XML per AVCP v. 1.2.0...9 ARGO XML per AVCP v. 1.1.0...12 ARGO XML per AVCP v. 1.0.0...

Indice generale ARGO XML per AVCP v. 1.3.0...2 ARGO XML per AVCP v. 1.2.0...9 ARGO XML per AVCP v. 1.1.0...12 ARGO XML per AVCP v. 1.0.0... Indice generale ARGO XML per AVCP v. 1.3.0...2 ARGO XML per AVCP v. 1.2.0...9 ARGO XML per AVCP v. 1.1.0...12 ARGO XML per AVCP v. 1.0.0...17 ARGO XML per AVCP v. 1.3.0 Con l'aggiornamento Argo XML per

Dettagli

LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web

LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web Versioni:...VB e.net Rel. Docum.to... 0112LUDY Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2

Dettagli

Bilancio a 4 mesi (settembre dicembre)

Bilancio a 4 mesi (settembre dicembre) Bilancio a 4 mesi (settembre dicembre) Premessa: Chi, Perché, Quando Chi La presente è rivolta alle scuole che devono chiudere il consuntivo al 31/08 e devono aprire un nuovo anno con validità settembre

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Nuova Ricerca Full Text pag. 2. Fattura Elettronica pag. 4. Pratiche pag. 11. Repertorio pag. 13. Eva pag. 14. Wp98 - Wp!nnovatio pag.

Nuova Ricerca Full Text pag. 2. Fattura Elettronica pag. 4. Pratiche pag. 11. Repertorio pag. 13. Eva pag. 14. Wp98 - Wp!nnovatio pag. Nuova Ricerca Full Text pag. 2 Fattura Elettronica pag. 4 Pratiche pag. 11 Repertorio pag. 13 Eva pag. 14 Wp98 - Wp!nnovatio pag. 15 Parcellazione pag. 16 1 Nuova Ricerca Full Text Condizioni per cui la

Dettagli

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1.

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1. MANUALE UTENTE SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.0 Creato 14/07/06 REVISIONI VERSIONE DATA AUTORE MODIFICHE 1.0 14/07/2006 Prima

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

1 ACCESSO AL NET@PORTAL... 3 2 CARICAMENTO DELLE RICHIESTE/PRESTAZIONI... 4 3 MONITORAGGIO DELLE RICHIESTE... 8 4 DOWNLOAD ESITI...

1 ACCESSO AL NET@PORTAL... 3 2 CARICAMENTO DELLE RICHIESTE/PRESTAZIONI... 4 3 MONITORAGGIO DELLE RICHIESTE... 8 4 DOWNLOAD ESITI... MANUALE UTENTE NET@PORTAL ADEGUAMENTO DEL. 185/08 Sommario 1 ACCESSO AL NET@PORTAL... 3 2 CARICAMENTO DELLE RICHIESTE/PRESTAZIONI... 4 2.1 CREAZIONE DEL FILE CSV PER IL CARICAMENTO MASSIVO DELLE RICHIESTE...

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

LINEE GUIDA PER I FORNITORI

LINEE GUIDA PER I FORNITORI LINEE GUIDA PER I FORNITORI Monolotto: Presentazione delle Offerte Versione 4.1 del 01/03/2015 Indice Introduzione... 2 Procedura di partecipazione ad una gara mono-lotto... 4 - Richiesta chiarimenti...

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE MANUALE DENUNCIA Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia senza utilizzare il file di esportazione dei

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative portale per la formulazione della risposta alla RDO on line Gara_135_RdO_216 Istruzioni

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

ELENCO CLIENTI FORNITORI Patch1

ELENCO CLIENTI FORNITORI Patch1 ELENCO CLIENTI FORNITORI Patch1 Il pacchetto P15_200ElencoCF_Patch1.exe contiene una serie di aggiornamenti alla procedura di generazione del file contenente l. Download: 1) Assicurarsi di avere una versione

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura FATTURAZIONE ELETTRONICA Fatt-PA è il servizio online di fatturazione elettronica semplice e sicuro

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

Servizio Telematico Paghe

Servizio Telematico Paghe Servizio Telematico Paghe GUIDA ALL USO DELLE PAGINE DI AMMINISTRAZIONE DEL SERVIZIO PAGHE.NET Software prodotto da Nuova Informatica srl 1 SOMMARIO SOMMARIO...2 INTRODUZIONE...3 FLUSSO DELLE INFORMAZIONI...3

Dettagli

ISTRUZIONI AGGIORNAMENTO TARIFFARIO 2006

ISTRUZIONI AGGIORNAMENTO TARIFFARIO 2006 ISTRUZIONI AGGIORNAMENTO TARIFFARIO 2006 Download: Procedura di aggiornamento 1) Assicurarsi di avere una versione di Winzip uguale o superiore alla 8.1 Eventualmente è possibile scaricare questo applicativo

Dettagli

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO 1 - INTRODUZIONE Scopo del presente documento è descrivere le procedure attuabili per la firma dei PIP presentati nei bandi apprendistato

Dettagli

IS357_03_01 E-GOVERNMENT. Lettera aggiornamento EG egovernment vers.01.19.04

IS357_03_01 E-GOVERNMENT. Lettera aggiornamento EG egovernment vers.01.19.04 E-GOVERNMENT OGGETTO: aggiornamento della procedura EG egovernment dalla versione 01.19.03 alla versione 01.19.04 Nell inviarvi quanto in oggetto Vi ricordiamo che gli aggiornamenti vanno effettuati tempestivamente

Dettagli

MANUALE UTENTE Fiscali Free

MANUALE UTENTE Fiscali Free MANUALE UTENTE Fiscali Free Le informazioni contenute in questa pubblicazione sono soggette a modifiche da parte della ComputerNetRimini. Il software descritto in questa pubblicazione viene rilasciato

Dettagli

AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN SÜDTIROL. 22/01/2015 - M22.

AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN SÜDTIROL. 22/01/2015 - M22. Informationssystem für Öffenliche Verträge 22/01/2015 - M22.1 Manuale Trasparenza Istruzioni per l assolvimento degli obblighi di trasparenza utilizzando il Sistema informativo contrtti pubblici della

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

1. Manuale d uso per l utilizzo della WebMail PEC e del client di posta tradizionale

1. Manuale d uso per l utilizzo della WebMail PEC e del client di posta tradizionale 1. Manuale d uso per l utilizzo della WebMail PEC e del client di posta tradizionale Per poter accedere alla propria casella mail di Posta Elettronica Certificata è possibile utilizzare, oltre all'interfaccia

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Sistema Informativo del Lavoro per l Accreditamento dei Soggetti Abilitati (e la relativa associazione delle Imprese) all

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Come predisporre i dati per l invio

Come predisporre i dati per l invio Come predisporre i dati per l invio Le scuole che non utilizzano SISSI Prima di effettuare le operazioni di invio è necessario predisporre il file di tipo testuale (creando in una qualsiasi cartella il

Dettagli