MODULO 4 FOGLIO ELETTRONICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODULO 4 FOGLIO ELETTRONICO"

Transcript

1 MODULO 4 FOGLIO ELETTRONICO A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese

2 SOMMARIO 4.1 CONCETTI GENERALI Primi passi con il foglio elettronico Modificare le Impostazioni CELLE Inserire i dati Selezionare le celle Righe e colonne Modificare i dati Copiare, spostare, cancellare Trovare e Sostituire Ordinare i Dati FOGLI DI LAVORO Usare i fogli di Lavoro FORMULE E FUNZIONI Formule aritmetiche Riferimenti di cella Lavorare con le funzioni FORMATTAZIONE Numeri e date Contenuto Allineamento e bordi GRAFICI Usare i grafici PREPARAZIONE ALLA STAMPA Impostare il foglio di Lavoro Preparazione Stampa

3 4.1 CONCETTI GENERALI Primi passi con il foglio elettronico Aprire (e chiudere) un programma di foglio elettronico Per aprire Excel premere il pulsante START, selezionare Programmi e infine l icona relativa al programma: Come le altre applicazioni di Office, anche Excel presenta una finestra divisa in: -barra del titolo -barra dei menù -una o più barre degli strumenti -barra della formula Per chiudere il programma premere sulla nella parte destra della barra del titolo, oppure premere File sulla barra dei Menù e quindi Chiudi Aprire uno o più fogli elettronici Per aprire uno o più fogli elettronici, premere il pulsante Apri sulla barra degli strumenti, oppure File sulla barra dei Menù quindi Apri, selezionare i documenti desiderati ed infine premere Apri Creare un nuovo foglio elettronico (modello predefinito) Per creare un nuovo foglio elettronico, cliccare sul pulsante Nuovo strumenti, oppure File sulla barra dei Menù quindi Nuovo. 3 sulla barra degli

4 Salvare un foglio elettronico all interno di un unità disco Per salvare un foglio elettronico all interno di un unità disco, premere pulsante Salva sulla barra dei Menù, oppure File e quindi Salva. Nella nuova finestra che appare selezionare la directory in cui si vuole salvare il documento, dargli un nome ed infine premere Salva Salvare un foglio elettronico con un altro nome Per salvare un foglio elettronico con un altro nome, premere File sulla barra dei menù e poi Salva con nome. A questo punto apparirà una nuova finestra in cui inserire il nuovo nome e la directory, infine premere il pulsante Salva Salvare un foglio elettronico in un altro formato come: TXT, HTML, Modello, Tipo di Software, Numero di versione. Per salvare un foglio elettronico in un altro formato come TXT, HTML, modello, tipo di software o numero di versione, cliccare su Salva con nome e selezionare il formato desiderato nel campo a scorrimento Tipo File : Spostarsi tra fogli di lavoro, aprire più fogli elettronici Per spostarsi tra i fogli di lavoro, utilizzare i tasti in basso a sinistra della cartella di lavoro: 4

5 Usare le funzioni di guida in linea (help) del programma Per usare la funzione di guida in linea del programma, premere il tasto? sulla barra dei menù e quindi Guida in linea Microsoft Excel oppure premere il tasto sulla barra degli strumenti. In alternativa, si può semplicemente utilizzare il tasto F1 sulla tastiera Chiudere un foglio elettronico Per chiudere un foglio elettronico, premere la x sulla barra dei menù: Modificare le Impostazioni Usare gli strumenti di ingrandimento/zoom Per usare gli strumenti di ingrandimento, premere visualizza sulla barra dei menù e selezionare zoom, successivamente scegliere l ingrandimento desiderato e premere OK Mostrare e nascondere le barre degli strumenti Per mostrare o nascondere le barre degli strumenti selezionare visualizza sulla barra dei menù, poi selezionare barre degli strumenti e scegliere le barre da visualizzare. 5

6 Bloccare e Sbloccare titoli di righe e/o colonne Per bloccare o sbloccare titoli di righe e/o colonne prima bisogna scegliere tra queste opzioni: per il riquadro superiore, selezionare la riga al di sopra della quale si vogliono bloccare le celle; per il riquadro sinistro, selezionare la colonna a sinistra della quale si vogliono bloccare le celle; per il riquadro superiore e sinistro, selezionare la cella al di sopra e a sinistra della quale si vogliono bloccare le celle. Poi selezionare Finestra sulla barra dei menù e selezionare blocca riquadri Modificare le opzioni di base/preferenze del programma: nome dell utente, directory/cartella predefinita per aprire o salvare documenti Per modificare le opzioni di base/preferenze del programma: nome utente, directory/ cartella predefinita, per aprire o salvare documenti, selezionare strumenti dalla barra dei menù, quindi opzioni. Poi selezionare la scheda generale. Inserire nella casella posizione file predefinito il percorso della cartella che si vuole visualizzare. Nella casella fogli nella nuova cartella scegliere il numero di fogli che si desidera creare nella nuova cartella di lavoro. Nelle caselle carattere standard e dim scegliere il tipo di carattere che si vuole utilizzare e la sua dimensione. 6

7 4.2 CELLE Inserire i dati Inserire un numero, una data o del testo in una cella Per inserire un numero, una data o del testo in una cella, selezionare la cella in cui si desidera inserire i dati. Digitare poi il testo o i numeri, premere quindi Invio. Per inserire un simbolo, premere Inserisci sulla barra dei menù e Simbolo : Nella nuova finestra che apparirà, selezionare il simbolo desiderato e premere, infine, Inserisci Selezionare le celle Selezionare una cella, un insieme di celle adiacenti, un insieme di celle non adiacenti, un intero foglio di lavoro. Per selezionare una cella, fare click con il mouse sulla cella desiderata o muoversi sul foglio utilizzando i tasti direzionali. Per selezionare un gruppo di celle adiacenti, utilizzare il mouse tenendo premuto il tasto sinistro mentre si compie l operazione; in alternativa, tenendo premuto il tasto Maiusc utilizzare le frecce direzionali. Per selezionare un gruppo di celle non adiacenti, selezionarle col mouse mentre si tiene premuto il tasto Ctrl. Per selezionare l intero foglio di lavoro, premere il tasto Seleziona tutto nella parte in alto a sinistra del foglio: Selezionare un riga, un insieme di righe adiacenti, un insieme di righe non adiacenti Per selezionare una riga, premere il tasto di intestazione di riga: 7

8 Oppure selezionare una qualsiasi cella della riga e premere il pulsante Spazio tenendo premuto Maiusc. Per selezionare un insieme di righe adiacenti, premere col mouse sull intestazione della riga dalla quale si vuole partire e proseguire tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse fino alla fine. In alternativa, selezionare una qualsiasi cella della riga dalla quale si vuole partire e, tenendo premuto Maiusc, premere Spazio e continuare la selezione utilizzando i tasti direzionali. Per selezionare un insieme di righe non adiacenti, selezionare con il mouse le righe desiderate tenendo premuto Ctrl Selezionare un colonna, un insieme di colonne adiacenti, un insieme di colonne non adiacenti Per selezionare una colonna premere sul tasto di intestazione della colonna desiderata: Oppure, dopo aver selezionato una qualsiasi cella della colonna, premere spazio tenendo premuto il pulsante Ctrl. Per selezionare un insieme di colonne adiacenti, utilizzare il mouse. Per selezionare un insieme di colonne non adiacenti, cliccare sui tasti di intestazioni delle relative colonne tenendo premuto Ctrl Righe e colonne Inserire righe e colonne in un foglio di lavoro Per inserire una riga in un foglio di lavoro, cliccare col tasto destro del mouse sull intestazione della riga sopra la quale si vuole inserire la riga e premere Inserisci : In alternativa, dopo aver selezionato una riga, premere Inserisci sulla barra dei menù e quindi Righe. Per inserire una colonna, cliccare col tasto destro del mouse sull intestazione della colonna alla sinistra della quale si vuole inserire la nuova colonna e premere Inserisci. Oppure, dopo aver selezionato una colonna, premere Inserisci sulla barra dei menù e quindi Colonne : 8

9 Per inserire più righe o più colonne selezionare tante righe o colonne quante se ne vogliono inserire e seguire il procedimento sopra illustrato Cancellare righe e colonne da un foglio di lavoro Per cancellare righe o colonne da un foglio di lavoro, selezionarle e premere col tasto destro sull intestazione di una qualsiasi riga o colonna selezionata e quindi Elimina. Oppure, dopo aver selezionato le righe o colonne che si vogliono cancellare, selezionare Modifica dalla barra dei menù e quindi premere Elimina Modificare la larghezza delle colonne e l altezza delle righe. Per modificare la larghezza di una colonna, posizionarsi col mouse alla sua destra e trascinare. Oppure, dopo averla selezionata, cliccare su Formato sulla barra dei menù, poi Colonna e quindi Larghezza. Apparirà una nuova finestra nella quale inserire il valore numerico desiderato. Per modificare la larghezza di più colonne, selezionarle e seguire il procedimento seguito sopra. Per modificare l altezza di una o più righe, selezionarle e, dopo essersi posizionati al di sotto dell ultima, trascinare. 9

10 In alternativa premere Formato, Righe ed infine Altezza. Inserire il valore numerico nella nuova finestra. Per modificare la larghezza predefinita delle colonne, selezionare tutti i fogli di lavoro, premere Formato, Colonne e quindi Larghezza standard. Inserire quindi il valore nella finestra che appare. Per adattare, infine, la larghezza di una colonna ad un contenuto, fare doppio click sul bordo a destra dell intestazione della colonna. Per una riga, fare doppio click sul bordo inferiore Modificare i dati Aggiungere dati in una cella, sostituire i dati esistenti. Se in una cella vengono inseriti dei dati, quelli preesistenti vengono automaticamente sostituiti. Per modificare invece dei dati già esistenti, fare doppio click sulla cella e fare le modifiche che si desidera effettuare, premere Invio per confermare o Esc per annullare. Le modifiche dei dati in una cella selezionata si possono fare anche sulla barra della formula. Per consentire le modifiche direttamente nelle celle o limitarle alla barra della formula, aprire il menù Strumenti, premere Opzioni, quindi sulla scheda Modifica. Se la casella Modifica direttamente nella cella è spuntata, puoi modificare o inserire i dati direttamente nella cella, altrimenti si può agire solo nella barra della formula Usare i comandi Annulla e Ripristina. Per annullare le ultime operazioni compiute cliccare o recuperarle premere i tasti (annulla) o (ripristina) sulla barra degli strumenti. Oppure cliccare Modifica sulla barra dei menù e quindi Annulla o Ripristina. 10

11 4.2.5-Copiare, spostare, cancellare Copiare il contenuto di una cella o di un insieme di celle all interno di un foglio di lavoro, tra fogli di lavoro diversi e tra fogli elettronici aperti. Per copiare il contenuto di una cella o di un insieme di celle in un foglio di lavoro, tra fogli di lavoro diversi o tra fogli elettronici aperti selezionare la cella o l insieme di celle che si vogliono copiare e cliccare su Copia nella barra degli strumenti o su copia presente nel menù contestuale che appare premendo il tasto destro del mouse. Per incollare in un altro foglio di lavoro, selezionarlo, fare click nel punto in cui si vuole mettere l elemento ed incollarlo premendo su Incolla presente sulla barra degli strumenti o in Modifica sulla barra dei Menù o, infine, nel menù contestuale che appare cliccando col tasto destro. Per incollare l elemento desiderato in un altro foglio elettronico, selezionarlo ed incollare i dati. Per determinare il formato dei dati da incollare, utilizzare il pulsante Opzioni Incolla che compare automaticamente al di sotto della cella incollata Usare lo strumento di riempimento automatico per copiare o incrementare dati. Per utilizzare il riempimento automatico, selezionare la prima cella dell intervallo da riempire, quindi inserire il valore iniziale della serie. Se occorre incrementare la serie di un determinato valore, selezionare la cella che segue nell intervallo e digitare la voce successiva della serie. Selezionare poi la cella o le celle che contengono i dati iniziali, e trascinare, infine, il quadratino che appare in basso a destra Spostare il contenuto di una cella o di un insieme di celle all interno di un foglio di lavoro, tra fogli di lavoro diversi e tra fogli elettronici aperti. Per spostare il contenuto di una cella in un altra, utilizzare il tasto taglia. Questo pulsante ha la stessa funzione del tasto copia, solo che il contenuto della cella di partenza viene cancellato, quindi per il suo utilizzo vedi il paragrafo Per spostare celle intere, selezionarle e posizionare il puntatore sul bordo e, quando appare la doppia freccia a croce, trascinarle dove si desidera Cancellare il contenuto di una cella. Nel cancellare una cella con il tasto Canc, si cancella il suo contenuto non la cella. Invece, utilizzando Elimina, la si rimuove dal foglio di lavoro. 11

12 Se si desidera cancellare formati o contenuto di una o più celle, selezionarle e aprire il menù Modifica, quindi Cancella ed infine Formati o Sommario rispettivamente Trovare e Sostituire Usare il comando di ricerca per trovare dati specifici. Per effettuare una ricerca tra i dati delle celle, selezionare Modifica e poi Trova dopo aver scelto l intervallo di celle in cui effettuare l operazione. Se si vuole eseguire la ricerca in tutto il foglio di lavoro, selezionare una cella qualsiasi. Premendo il tasto Opzioni la finestra si modificherà: Inserire i dati da cercare nella casella Trova:. Per precisare il formato dei dati, cliccare su formato. E possibile inoltre specificare dove effettuare la ricerca tramite la casella In: Usare il comando di sostituzione per modificare dati specifici. Per utilizzare il comando di sostituzione per modificare dati specifici, selezionare Sostituisci nel menù modifica. 12

13 Inserire in Trova: i dati da sostituire e in Sostituisci con: quelli con cui sostituirli Ordinare i Dati Ordinare un insieme di celle in ordine numerico crescente e decrescente, e in ordine alfabetico crescente e decrescente. Per ordinare un insieme di celle in modo crescente o decrescente, selezionarle e premere i relativi pulsanti sulla barra degli strumenti. Per ordinare i dati in ordine crescente. 4.3 FOGLI DI LAVORO Usare i fogli di Lavoro Per ordinare i dati in ordine decrescente Inserire un nuovo foglio di lavoro. Per aggiungere un nuovo foglio di lavoro selezionare la voce Foglio di lavoro nel Menù Inserisci Rinominare un foglio di lavoro. Per rinominare il foglio di lavoro attivo, selezionare la voce Foglio nel menù Formato, premere quindi Rinomina, oppure fare doppio clic sul nome del foglio Eliminare un foglio di lavoro. Per eliminare un foglio di lavoro, selezionarlo e premere il tasto Elimina Foglio dal menù Modifica. 13

14 Copiare un foglio di lavoro all interno di un foglio elettronico e tra fogli elettronici attivi. Per copiare un foglio di lavoro all interno della stessa cartella di lavoro, trascinare la linguetta del foglio steso tenendo premuto Ctrl. Invece, per copiare uno o più fogli nella stessa o in un altra cartella, aprire la cartella in cui si cuole copiare i fogli, selezionare i fogli che si intende copiare, selezionare Sposta o Copia foglio nel menù modifica. Ora, dalla casella Alla cartella selezionare la cartella in cui si vuole inviare i fogli e dalla casella Prima del foglio selezionare il foglio prima del quale si vogliono inserire i dati copiati. Per copiare i fogli anziché spostarle, mettere un segno di spunte sulla casella Crea una Copia Spostare un foglio di lavoro all interno di un foglio elettronico e tra fogli elettronici attivi. Per spostare un foglio di lavoro all interno della stessa cartella, trascinarlo col mouse. Per spostarlo, invece, tra cartelle di lavoro diverse, seguire la procedura illustrata nel paragrafo precedente. 4.4 FORMULE E FUNZIONI Formule aritmetiche Generare formule usando i riferimenti di cella e le operazioni aritmetiche (addizione, sottrazione, moltiplicazione, divisione). Excel considera come formula ogni stringa preceduta dal segno = (uguale) contenuta in una cella. Le formule possono contenere numeri o riferimenti di cella (la lettera e il numero che identificano una cella). Per inserire una formula in una cella bisogna quindi: 1. Fare clic sulla cella in cui si desidera immettere la formula. 2. Digitare = nella cella stessa o nella barra della formula 14

15 3. Inserire i riferimenti di cella, come operandi, separati dagli operatori di calcolo (es: scrivere =A2+B2 senza virgolette per ottenere la somma dei dati contenuti nelle celle A2 e B2); si possono anche inserire semplicemente dei numeri nelle formule. 4. Premere invio per confermare. Ecco gli operatori matematici: + - * / % ^ Addizione Sottrazione Moltiplicazione Divisione Percentuale Elevamento a potenza Riconoscere e capire i messaggi di errore più comuni associati all uso delle formule. Quando si commette un errore nell inserimento di una formula di Excel, viene restituito un messaggio di errore. Ecco i messaggi di errore più comuni: Messaggio di errore Significato #DIV/0! Viene visualizzato quando il divisore di una formula è uguale a 0. #N/D Viene visualizzato quando il valore che serve a una funzione o a una formula non è disponibile. #NOME? Il nome di una cella, a cui fa riferimento una formula, non è definito o è scritto in modo diverso. #NULLO! La formula cerca di dare come risultato qualcosa che non esiste. #NUM! Viene visualizzato quando si verifica un problema con un numero contenuto in una formula o in una funzione. #RIF! La formula fa riferimento a celle o intervalli non definiti o eliminati. #VALORE! Viene visualizzato quando viene utilizzato un tipo di argomento o di operando errato. ##### Viene visualizzato quando la cella contiene un dato (numero, frase, data ) che non rientra nella cella o formula di data e/o ora che genera un risultato negativo Riferimenti di cella Comprendere e applicare alle formule i riferimenti relativi, misti e assoluti. Con riferimento o indirizzo di cella si intendono le coordinate in colonne (lettere) e righe (numeri) della cella; la cella che si trova all incrocio fra la colonna B e la riga 17 avrà indirizzo B17. Gli indirizzi di cella vengono utilizzati per fare riferimento al valore della cella stessa. Quando si usano i riferimenti in una formula essi sono relativi, poiché cambiano quando la formula viene spostata o copiata. Quando si crea una formula, i riferimenti alle celle o agli intervalli di celle si basano sulla posizione di questi rispetto alla cella contenente la formula. 15

16 Questa formula mostra il contenuto della cella immediatamente in alto a sinistra e lo continua a fare se la si sposta. Per evitare che, quando si copia o sposta una formula, vengano cambiati i riferimenti di cella vanno utilizzati i riferimenti assoluti. Per creare un riferimento assoluto basta anteporre il simbolo di dollaro ($) alle parti del riferimento che si vuole rimangano uguali; è possibile bloccare solo il riferimento di riga (es: A$1), solo quello di colonna (es: $A1), e in questi casi viene detto riferimento misto, o entrambi ($A$1). Per cambiare i riferimenti in una formula si deve selezionare il riferimento, che si desidera modificare, sulla barra della formula e quindi premere il tasto F4. A ogni pressione si passa a un tipo di riferimento diverso. Inoltre è possibile associare a una cella o a un intervallo un nome da usare nelle formule. Per farlo basta selezionare la cella o l intervallo e scrivere il nome nella casella del nome. Da questo momento se si utilizza la parola Nando in una formula scritta in un qualsiasi foglio del documento essa costituirà un riferimento assoluto alla cella A Lavorare con le funzioni Generare formule usando le funzioni di somma, media, minimo, massimo e conteggio. Le funzioni sono formule già definite in Excel (in questo modo non bisogna inserire complicate formule costruite con le operazioni fondamentali). 16

17 Ecco le principali funzioni matematiche: SOMMA: esegue la sommatoria di un numero di elementi fino a un massimo di 30; la sua sintassi è: SOMMA(num1;num2;...). MEDIA: calcola la media aritmetica degli argomenti (massimo 30); la sua sintassi è: MEDIA(num1;num2; ). MIN e MAX: restituiscono rispettivamente il valore minimo e quello massimo di un insieme di valori (massimo 30); la loro sintassi è: MIN(num1;num2; ) e MAX(num1;num2; ). CONTA.VALORI: conta il numero di celle non vuote e di valori presenti nell elenco degli argomenti(massimo 30); la sua sintassi è: la sua sintassi è: CONTA.VALORI(val1;val2;...). CONTA.NUMERI: conta il numero di celle contenenti numeri e i numeri presenti all interno degli argomenti (massimo30); la sua sintassi è: SOMMA(val1;val2;...). Le funzioni si possono inserire manualmente se si conosce la loro sintassi o si possono inserire dal menù Inserisci -> Funzione o dal pulsante apposito sulla barra degli strumenti Standard. Quando si inserisce una funzione in questo modo si apre una finestra che facilita l inserimento della funzione stessa. Per esempio questa è la finestra che si apre quando si inserisce la funzione SOMMA: Si possono inserire direttamente i riferimenti di cella o i valori desiderati nelle caselle apposite oppure selezionarli dal foglio ciccando sul pulsante a lato. Se si inserisce un argomento per casella, nella finestra compaiono nuove caselle se gli argomenti sono più di due: 17

18 Di solito quando si inserisce la funzione essa riconosce automaticamente gli argomenti, dando comunque la possibilità di modificare gli argomenti della funzione Generare formule usando la funzione logica se. La funzione logica SE è presente nella categoria Logiche. 18

19 Questa funzione esegue test condizionali su valori e formule; la sua sintassi è: SE(test;se_vero;se_falso). Test è un valore o un espressione che può dare come risultato vero o falso (es: A1=6 è un espressione logica; se A1 è uguale a 6 l espressione da come risultato vero, altrimenti falso). Se_vero è il valore che viene restituito se il test è vero. Se_falso è il valore che viene restituito se il test è falso. Se_vero e se_falso possono essere messaggi, numeri e anche formule FORMATTAZIONE Numeri e date Formattare le celle in modo da visualizzare una quantità specificata di decimali, visualizzare i numeri con o senza punto per indicare le migliaia. Selezionare le celle da formattare e con i due pulsanti Aumenta decimali o Diminuisci Decimali per aumentare o diminuire le cifre decimali. Per formattare le celle, premere il tasto Celle nel menù Formato; scegliere una tra le categorie Numero, Valuta, Contabilità, Percentuale o Scientifico ; inserire nella casella il numero di decimali desiderati e spuntare la casella Usa separatore delle migliaia se si vuole separare le migliaia con un punto Formattare le celle per visualizzare le date. Selezionare le celle da formattare, premere Celle nel menù Formato. Selezionare la scheda Numero e la voce Data dalle Categorie. Scegliere infine il tipo di data desiderato. 19

20 Formattare le celle per visualizzare un simbolo di valuta. Selezionare le celle da formattare, premere Celle nel menù Formato, quindi scegliere Valuta nelle Categorie della scheda Numero e selezionare infine il simbolo di valuta desiderato Formattare le celle per visualizzare i numeri come percentuali. Selezionare le celle da formattare, aprire la schermata di Formato celle selezionandola dal menù Formato e scegliere Percentuale dalle Categorie della scheda Numero Contenuto Modificare l aspetto dei dati: tipo e dimensioni dei caratteri. Selezionare prima di tutto il testo da formattare. Per cambiare il tipo di carattere, selezionarlo dalla casella Tipo di carattere, per modificare le dimensioni del carattere, invece, selezionare una valore dalla casella Dimensione carattere Applicare la formattazione al contenuto delle celle, quale: grassetto, corsivo, sottolineatura, doppia sottolineatura. 20

21 Selezionare il testo da formattare ed utilizzare i relativi pulsanti presenti sulla barra degli strumenti: Grassetto, Corsivo o Sottolineato. Per selezionare un particolare tipo di formattazione (come la doppia sottolineatura), premere Celle nel menù Formato ed aprire la scheda Carattere Applicare colori diversi al contenuto o allo sfondo delle celle. Selezionare il testona formattare cliccare sul pulsante colore carattere: Per cambiare colore premere la freccia a destra del medesimo pulsante. Per applicare un colore sullo sfondo di una cella, selezionarla e premere il pulsante. Se si vuole scegliere un colore diverso da quello predefinito, selezionarlo dalla tavolozza che appare cliccando sulla freccia alla destra del pulsante Copiare la formattazione da una cella ad un altra, da un insieme di celle ad un altro. Selezionare una o più celle, fare click sul pulsante copia formato si vuole applicare la formattazione. e cliccare sulle celle alle quali Applicare la proprietà di andare a capo al contenuto di una cella. Selezionare le celle alle quali si vuole applicare la proprietà di andare a capo, scegliere Celle dal menù Formato e dalla finestra che appare scegliere la scheda Allineamento. Qui, nel riquadro Controllo testo spuntare la casella Testo a Capo Allineamento e bordi Allineare il contenuto di una cella o di un insieme di celle: a sinistra, al centro, a destra, in alto, in basso. Per allinear il contenuto di una o più celle, selezionarle e premere uno dei pulsanti dalla barra degli strumenti: Per allineare a sinistra Per allinearlo al centro Per allinearlo a destra 21

22 Per allineare i dati all interno di una cella al centro, al bordo inferiore o superiore, selezionare le celle e dal menù Formato selezionare Celle e la scheda Allineamento. Dalla casella Verticale scegliere l opzione desiderata Centrare un titolo su un insieme di celle. Per unire le celle e centrarne il contenuto cliccare sul pulsante Unisci e centra selezionate. dopo averle Modificare l orientamento del contenuto di una cella. Selezionare Celle dal menù Formato, quindi la scheda Allineamento. Qui scegliere l angolo di rotazione da attribuire al testo Aggiungere bordi a una cella o a un insieme di celle. Premere il pulsante Bordi dopo aver selezionato le celle. Premere la freccia alla destra del pulsante per scegliere la formattazione appropriata. È possibile utilizzare una più vasta gamma di bordi selezionando la scheda Bordi presente nella finestra Formato celle. 4.6 GRAFICI Usare i grafici Creare differenti tipi di grafici a partire dai dati di un foglio elettronico: grafici a colonne, a barre, a righe e a torta. Excel mette a disposizione strumenti in grado di realizzare grafici, che sicuramente sono di lettura più immediata di una tabella. Vi sono diversi tipi di grafici standard ma vi sono anche altri tipi di grafici personalizzati. I grafici possono essere incorporati nello stesso foglio in cui ci sono i dati del grafico stesso o su un foglio differente; è poi possibile salvarli su un foglio grafico. Inoltre quando si seleziona un grafico il menù Dati viene sostituito dal menù Grafico (ciò avviene automaticamente nei fogli grafici). 22

23 1. Per creare un grafico bisogna avviare la creazione guidata dal menù Inserisci -> Grafico o dal pulsante sulla bassa dei menù standard. 2. Scegliere il tipo di grafico che si vuole realizzare e passare al passo successivo. 3. Selezionare l intervallo di dati e andare avanti. 4. Personalizzare le opzioni (è possibile indicare il titolo del grafico, i nomi degli assi, se visualizzare o meno una griglia, ) e passare all ultimo punto. 23

24 5. Scegliere se incorporare il foglio (e se si in quale foglio) o se salvarlo su un foglio grafico. Inoltre è possibile creare velocemente un grafico del tipo predefinito in un foglio grafico selezionando i dati e premendo il tasto F Aggiungere, cancellare un titolo o un etichetta a un grafico. Se si modificano manualmente gli elementi testuali del grafico, quali titolo e etichette, essi perdono il riferimento alla cella e non verranno aggiornate automaticamente se viene modificata la cella in questione. Per modificare le etichette senza eliminare il collegamento si può cambiare direttamente la cella contenete il nome dell etichetta e il grafico verrà aggiornato di conseguenza. Per modificare le etichette dell asse delle categorie, selezionare la cella contenente il nome dell etichetta e modificarlo; per cambiare la cella che si vuole utilizzare per le etichette selezionare Serie dal menù Grafico -> Dati di origine e nella casella Etichette asse delle categorie specificare l intervallo del foglio di lavoro che si vuole utilizzare per le etichette. Allo stesso modo si possono modificare i nomi delle serie di dati o il testo della legenda. Sempre dal menù Grafico -> Dati di origine -> scheda Serie scegliere nella casella Nome la cella che si vuole utilizzare come testo della legenda o come nome della serie di dati Modificare il colore dello sfondo di un grafico. Fare doppio clic sullo sfondo del grafico di cui si vuole cambiare il colore e nella finestra che si apre selezionare il riempimento desiderato e, se si vuole, un gradiente, una trama o un motivo Modificare il colore di colonne, barre, righe e torte in un grafico. Fare doppio clic sullo sfondo del grafico di cui si vuole cambiare il colore e nella finestra che si apre selezionare il riempimento desiderato e, se si vuole, un gradiente, una trama o un motivo Cambiare il tipo di grafico. Selezionarlo e scegliere Tipo di Grafico dal menù Grafico. Dalla finestra che appare, selezionare il tipo di grafico desiderato. 24

25 Duplicare, spostare, grafici all interno di un foglio di lavoro o tra fogli elettronici aperti. Per spostare un grafico all interno di uno stesso foglio di lavoro, trascinarlo col mouse. Utilizzare i pulsanti Copia / Taglia ed Incolla dalla barra degli strumenti per copiare/spostare il grafico tra fogli di lavoro diversi Ridimensionare, cancellare un grafico. Per cancellare un grafico, selezionarlo e premere Canc dalla tastiera. Per ridimensionarlo, selezionarlo ed utilizzare i quadratini di dimensionamento. 4.7 PREPARAZIONE ALLA STAMPA Impostare il foglio di Lavoro Modificare i margini del foglio di lavoro: superiore, inferiore, sinistro, destro. Selezionare il/i foglio/i di lavoro da stampare, scegliere Imposta pagina dal menù File e quindi la scheda Margine. Inserire, infine, i valori per i vari margini. 25

26 Modificare l orientamento del foglio di lavoro: orizzontale o verticale. Cambiare le dimensioni della carta. Selezionare Imposta pagina da File e quindi la scheda Pagina e, nel riquadro Orientamento selezionare Orizzontale o Verticale. Per cambiare le dimensioni della carta scegliere il formato dalla rispettiva casella Modificare le impostazioni in modo che il contenuto del foglio di lavoro sia contenuto in una pagina o in un numero specifico di pagine. Dalla Finestra Imposta Pagina scegliere la scheda Pagina e quindi spuntare la casella Adatta a presente nel riquadro Proporzioni. Inserire nelle celle alla destra di Adatta a il numero delle pagine a cui si vuole adattare il contenuto del foglio di lavoro Inserire, modificare intestazioni e piè di pagina di un foglio di lavoro. 26

27 Le Intestazioni e i piè di pagina sono informazioni che vengono ripetute rispettivamente all inizio e alla fine di ogni pagina. Per visualizzarli cliccare sul pulsante Anteprima di stampa. Per aggiungere un intestazione o un piè di pagina selezionarli dal menù Visualizza e inserire nelle rispettive caselle il testo desiderato Inserire campi nelle intestazioni e nei piè di pagina: numeri di pagina, data, ora nome del file e del foglio di lavoro. Selezionare la voce Intestazione e piè di pagina nel menù Visualizza, fare clic sul pulsante Personalizza intestazione o Personalizza piè di pagina. Premere i seguenti pulsanti per inserire: Data 27

28 Ora Numeri di pagina, aggiornati automaticamente Il percorso e il nome della cartella di lavoro attiva Il nome di file della cartella di lavoro attiva Il nome del file del foglio di lavoro attivo Preparazione Comprendere l importanza di controllare i calcoli e i contenuti dei fogli di lavoro prima di distribuirli. Per effettuare il controllo ortografico di un intervallo di celle, premere il pulsante dopo averlo selezionato. Per controllare l intero foglio, invece, ripetere la procedura selezionando una qualsiasi cella. Il programma permette anche di controllare eventuali errori nelle formule: selezionare Verifica formule nel menù Strumenti e scegliere una delle seguenti opzioni. Per un controllo automatico degli errori, selezionare la voce Opzioni dal menù Strumenti e ciccare sulla scheda Controllo errori, spuntare quindi le caselle di controllo desiderate Visualizzare l anteprima di un foglio di lavoro. Si può visualizzare il foglio di lavoro in diversi modi: Visualizzazione normale, che è l impostazione predefinita. Anteprima interruzioni di pagina, che permette di visualizzare come verranno distribuiti i dati su ogni pagina. Permette di modificare l area di stampa e le interruzioni di pagina. È possibile modificare la visualizzazione del foglio dal menù Visualizza. Anteprima di stampa, che permette di vedere come verranno stampate le pagine e consente di impostare i margini. Per attivarla, premere il pulsante Anteprima di stampa dal menù File., oppure scegliere 28

29 Mostrare o nascondere la griglia e le intestazioni di riga e colonna durante la stampa. Selezionare il/i foglio/i di lavoro da stampare, scegliere Imposta pagina dal menù File e quindi la scheda Foglio. Qui spuntare la casella Griglia per stampare il foglio con la griglia. Per mostrare le intestazioni di riga e di colonna, seguire la stessa procedura selezionando la casella Intestazioni di riga e di colonna Stampare automaticamente le righe di titolo su ogni pagina di un foglio di lavoro. Si può sentire la necessità di ripetere, in un foglio di lavoro, delle celle contenenti titoli (sia su righe che su colonne). Selezionare Imposta pagina dal menù File e scegliere la scheda Foglio. Nella casella Righe da ripetere in alto, inserire le righe che contengono le etichette di colonna. Nella casella Colonne da ripetere a sinistra inserire le colonne che contengono le etichette di riga. Scegliere quindi Stampa Stampa Stampare un insieme di celle, un intero foglio di lavoro, più copie di un foglio di lavoro, l intero foglio elettronico, un grafico selezionato. Per stampare parte del documento, selezionare un area di stampa e successivamente la voce Area di Stampa dal menù File. Qui scegliere Imposta area di Stampa ed infine Stampa dal menù File. È anche possibile stampare una selezione di celle scegliendo Selezione dalla finestra di stampa. Per stampare un grafico incorporato, senza i dati ad esso associato, selezionarlo e mandarlo alla stampa. Per stampare un foglio grafico, selezionare la scheda relativa al foglio grafico, selezionare Imposta pagina dal menù File e selezionare le opzioni desiderate nella scheda Grafico. Quindi stampa. 29

30 Pagani Alfonso Parlato Federica Celentano Ferdinando Per eventuali segnalazioni di errori scrivere a: 30

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Pagina I EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 Modulo 4 Foglio elettronico Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 4, Foglio elettronico, e fornisce i fondamenti per il test di tipo

Dettagli

U.T.E Università della Terza Età

U.T.E Università della Terza Età U.T.E Università della Terza Età Sede di Novate Milanese Corso Informatica Approfondimento FOGLIO ELETTRONICO Docente: Giovanni Pozzi FOGLIO ELETTRONICO MS-Excel E un programma che permette di effettuare:

Dettagli

U.T.E FOGLIO ELETTRONICO. Università della Terza Età. Sede di Novate Milanese. Corso Informatica Approfondimento. Docente: Giovanni Pozzi

U.T.E FOGLIO ELETTRONICO. Università della Terza Età. Sede di Novate Milanese. Corso Informatica Approfondimento. Docente: Giovanni Pozzi U.T.E Università della Terza Età Sede di Novate Milanese Corso Informatica Approfondimento FOGLIO ELETTRONICO Docente: Giovanni Pozzi FOGLIO ELETTRONICO MS-Excel E un programma che permette di effettuare:

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA GENERALE. Università degli Studi di Bergamo

CORSO DI INFORMATICA GENERALE. Università degli Studi di Bergamo CORSO DI INFORMATICA GENERALE Università degli Studi di Bergamo Microsoft Excel E un software applicativo per la gestione dei fogli di calcolo. E un programma che consente la gestione e l organizzazione

Dettagli

L INTERFACCIA GRAFICA DI EXCEL

L INTERFACCIA GRAFICA DI EXCEL Dopo l avvio del foglio elettronico apparirà un interfaccia grafica nella quale verrà aperta una nuova cartella di lavoro alla quale il PC assegnerà automaticamente il nome provvisorio di Cartel1. La cartella

Dettagli

Capitolo 2. Figura 21. Inserimento dati

Capitolo 2. Figura 21. Inserimento dati Capitolo 2 INSERIMENTO DI DATI In ogni cella del foglio di lavoro è possibile inserire dati che possono essere di tipo testuale o numerico, oppure è possibile inserire formule le quali hanno la caratteristica

Dettagli

DEFINIZIONI SMART E RELATIVE ESERCITAZIONI

DEFINIZIONI SMART E RELATIVE ESERCITAZIONI DEFINIZIONI SMART E RELATIVE ESERCITAZIONI A B C D E 1 2 3 4 5 6 7 8 9 MODULO 3 Creazione e gestione di fogli di calcolo MODULO 3 CREAZIONE E GESTIONE DI FOGLI DI CALCOLO Gli elementi fondamentali del

Dettagli

Marziana Monfardini 2004-2005 lezioni di word

Marziana Monfardini 2004-2005 lezioni di word 1 2 3 4 5 TABUlAZIONI, RIENTRI, ELENCHI...IN BREVE PER IMPOSTARE UNA TABULAZIONE... Posizionarsi nella riga in cui si vuole inserire una tabulazione. Selezionare il tipo di tabulazione desiderato sul pulsante

Dettagli

Inserire un nuovo foglio

Inserire un nuovo foglio Excel Base- Lezione 2 Inserire un nuovo foglio 1. Nella parte inferiore della finestra di lavoro sulla sinistra, fare clic sulla linguetta del foglio, a sinistra del quale se ne desidera aggiungere uno

Dettagli

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti 1. Fare clic in successione su Start (cerchio con il logo Microsoft in basso a sinistra), Documenti. 2. Cliccare su Nuova cartella comparirà una

Dettagli

Excel avanzato. Certificazione Microsoft. Excel: le basi. 1.1 Excel: le basi NUMBER TITLE

Excel avanzato. Certificazione Microsoft. Excel: le basi. 1.1 Excel: le basi NUMBER TITLE Excel avanzato Certificazione Microsoft Excel: le basi 1.1 Excel: le basi Fogli elettronici: generalità e struttura (1) Un foglio di lavoro è una griglia costituita da celle (intersezione righe - colonne)

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Istituto Europeo Ricerca Formazione Orientamento Professionale Onlus Il foglio elettronico Docente: Filippo E. Pani I fogli elettronici L organizzazione a celle del foglio

Dettagli

Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti

Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti Elaborazione Testi (Word) G. Toraldo, F. Giannino, V. Monetti Aprire un programma di elaborazione testi Come si presenta la finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Chiudere Barre degli strumenti

Dettagli

Word 2007 - Esercizio 2 - Parigi 1. Aprire il programma di elaborazione testi.

Word 2007 - Esercizio 2 - Parigi 1. Aprire il programma di elaborazione testi. Word 2007 - Esercizio 2 - Parigi 1. Aprire il programma di elaborazione testi. 1. Avviare il PC( se leggi questo file è già avviato ) 2. Dal Desktop di Windows cliccare con il pulsante sinistro del mouse

Dettagli

Excel. Il foglio di lavoro. Il foglio di lavoro Questa viene univocamente individuata dalle sue coordinate Es. F9

Excel. Il foglio di lavoro. Il foglio di lavoro Questa viene univocamente individuata dalle sue coordinate Es. F9 Excel Un foglio di calcolo o foglio elettronico è un programma formato da: un insieme di righe e di colonne visualizzate sullo schermo in una finestra scorrevole in cui è possibile disporre testi, valori,

Dettagli

Calcolare con il computer: Excel. Saro Alioto 1

Calcolare con il computer: Excel. Saro Alioto 1 Calcolare con il computer: Excel Saro Alioto 1 Excel è un programma che trasforma il vostro computer in un foglio a quadretti. In altri termini con Excel potrete fare calcoli, tabelle, grafici, ecc...

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 6 Cortina d Ampezzo, 22 gennaio 2009 LAVORARE CON LE FUNZIONI Excel dispone di centinaia di funzioni (formule predefinite) che permettono di eseguire una vasta gamma

Dettagli

Viene contemporaneamente avviato Excel e aperto il file prescelto. D Viene contemporaneamente avviato PowerPoint e aperto il file prescelto.

Viene contemporaneamente avviato Excel e aperto il file prescelto. D Viene contemporaneamente avviato PowerPoint e aperto il file prescelto. soluzioni 28-01-2010 20:24 Page 14 4-14 FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) 1 2 3 4 5 6 7 CONCETTI GENERALI CELLE GESTIONE DI FOGLI DI LAVORO FORMULE E FUNZIONI FORMATTAZIONE GRAFICI SCHEDADICOMPRENSIONE - SEZ

Dettagli

EXCEL software Excel .xlxs, La cella intestazione della colonna intestazione di righe l indirizzo della cella testo numeri formule

EXCEL software Excel .xlxs, La cella intestazione della colonna intestazione di righe l indirizzo della cella testo numeri formule EXCEL Il software Excel appartiene alla categoria dei fogli elettronici. Ogni foglio è composto da 1.048.576 righe per 16.384 colonne suddivise in celle che è possibile collegare tra loro: in tal modo

Dettagli

Grafici. 1 Generazione di grafici a partire da un foglio elettronico

Grafici. 1 Generazione di grafici a partire da un foglio elettronico Grafici In questa parte analizzeremo le funzionalità relative ai grafici. In particolare: 1. Generazione di grafici a partire da un foglio elettronico 2. Modifica di un grafico 1 Generazione di grafici

Dettagli

PRIMI PASSI CON UN DATABASE

PRIMI PASSI CON UN DATABASE Basi di dati PRIMI PASSI CON UN DATABASE Definizione di database Per database si intende un insieme di informazioni catalogate ed organizzate. Il tipo di database più diffuso è quello relazionale, composto

Dettagli

Cenni sull utilizzo dei fogli elettronici

Cenni sull utilizzo dei fogli elettronici Cenni sull utilizzo dei fogli elettronici I fogli elettronici ciascun foglio elettronico si presenta come un enorme matrice di dimensioni 65.536 righe per 256 colonne l unità fondamentale della matrice

Dettagli

Foglio elettronico. Principio e funzionamento. Il foglio elettronico. Barra degli strumenti. Foglio elettronico. Modulo 4

Foglio elettronico. Principio e funzionamento. Il foglio elettronico. Barra degli strumenti. Foglio elettronico. Modulo 4 Foglio elettronico Modulo 4 Foglio elettronico Il modulo richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre

Dettagli

Sommario. A proposito di A colpo d occhio 1. Novità e miglioramenti 5. Introduzione a Excel Ringraziamenti... xi Autore...

Sommario. A proposito di A colpo d occhio 1. Novità e miglioramenti 5. Introduzione a Excel Ringraziamenti... xi Autore... Sommario Ringraziamenti............................................ xi Autore................................................. xiii 1 2 3 A proposito di A colpo d occhio 1 Niente computerese!.....................................

Dettagli

3.5.1 PREPARAZ1ONE I documenti che si possono creare con la stampa unione sono: lettere, messaggi di posta elettronica, o etichette.

3.5.1 PREPARAZ1ONE I documenti che si possono creare con la stampa unione sono: lettere, messaggi di posta elettronica, o etichette. 3.5 STAMPA UNIONE Le funzioni della stampa unione (o stampa in serie) permettono di collegare un documento principale con un elenco di nominativi e indirizzi, creando così tanti esemplari uguali nel contenuto,

Dettagli

Appunti sui Fogli Elettronici. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sui Fogli Elettronici. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sui Elettronici D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 2 3 Un foglio elettronico è un programa che permette di creare tabelle contenenti dati correlati

Dettagli

CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Modulo: Elementi di Informatica

CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Modulo: Elementi di Informatica Facoltà di Medicina Veterinaria Corso di laurea in Tutela e benessere animale CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche

Dettagli

Obiettivi del corso. Ordinare in ordine crescente o gli elementi sullo schermo

Obiettivi del corso. Ordinare in ordine crescente o gli elementi sullo schermo ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Avviare e chiudere Excel e riconoscere Ordinare in ordine crescente o gli elementi sullo schermo decrescente i dati in un elenco Utilizzare la Guida in linea Creare

Dettagli

Excel Base- Lezione 3. Barbara Pocobelli Estav Nord Ovest. Il comando Trova

Excel Base- Lezione 3. Barbara Pocobelli Estav Nord Ovest. Il comando Trova Excel Base- Lezione 3 Il comando Trova 1. Fare clic su Modifica nella Barra dei menu. 2. Fare clic su Trova. Appare una finestra con una casella in cui digitare il valore da ricercare. Viene digitato il

Dettagli

CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO MICROSOFT EXCEL

CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO MICROSOFT EXCEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO MICROSOFT EXCEL Martedì 20 e 27 Novembre 2012 Martedì 11 e 18 Dicembre 2012 Sala ANMIG

Dettagli

Modificare il tipo di grafico Spostare, ridimensionare, cancellare un grafico

Modificare il tipo di grafico Spostare, ridimensionare, cancellare un grafico 4.6 GRAFICI Il programma Calc si presta non solo alla creazione di tabelle e all esecuzione di calcoli, ma anche alla creazione di grafici che riepilogano visivamente i dati, ne rendono immediata la loro

Dettagli

Excel Base- Lezione 5

Excel Base- Lezione 5 Excel Base- Lezione 5 Cerca.vert(val.,matrice,indice,intervallo) Ricerca un valore, contenuto in una lista, in un'altra lista, e restituisce i valori nelle celle a destra del valore cercato 1 Cerca.vert(val.,matrice,indice,intervallo)

Dettagli

INTRODUZIONE A WORD CHE COS E WORD AVVIARE E CHIUDERE WORD INTERFACCIA UTENTE DI WORD

INTRODUZIONE A WORD CHE COS E WORD AVVIARE E CHIUDERE WORD INTERFACCIA UTENTE DI WORD INTRODUZIONE A WORD CHE COS E WORD Word è il software che consente di creare documenti testuali utilizzando un computer. Consente anche di inserire nel documento oggetti come: Fotografie Immagini Disegni

Dettagli

Video Scrittura (MS Word)

Video Scrittura (MS Word) Video Scrittura (MS Word) Ripasso/approfondimento: Il Menù Home di Word Rivediamo i principali comandi presenti nel Menu Home di Word A sinistra troviamo le icone dei comandi di: Taglia, Copia e Incolla.

Dettagli

Strumenti di elaborazioni testi

Strumenti di elaborazioni testi Consulente del Lavoro A.A 2002/2003 I Semestre Strumenti di elaborazioni testi Microsoft Word Introduzione Gli strumenti di elaborazione testi (videoscrittura) sono programmi che consento di creare, leggere

Dettagli

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4 Lezione 1: Introduzione Il foglio elettronico Inserimento, modifica, ricerca e ordinamento di dati Guida in linea Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft Excel

Dettagli

EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE

EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE Test VERO o FALSO (se FALSO giustifica la risposta) 1) In excel il contenuto di una cella viene visualizzato nella barra di stato 2) In excel il simbolo = viene utilizzato

Dettagli

Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro;

Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro; EXCEL Modulo 3 I Grafici Grafici Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro; Quando si crea un grafico ogni

Dettagli

EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE

EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE EXCEL: FORMATTAZIONE E FORMULE Test VERO o FALSO (se FALSO giustifica la risposta) 1) In excel il contenuto di una cella viene visualizzato nella barra di stato 2) In excel il simbolo = viene utilizzato

Dettagli

LE MASCHERE. Maschera standard. Maschera semplice. Questa maschera però non consente di nascondere alcuni campi e visualizza i record uno ad uno.

LE MASCHERE. Maschera standard. Maschera semplice. Questa maschera però non consente di nascondere alcuni campi e visualizza i record uno ad uno. LE MASCHERE Inserire i dati direttamente in tabella non è agevole. Questa operazione normalmente viene svolta utilizzando le maschere. I vantaggi offerti dalle maschere sono: Aspetto grafico più accattivante

Dettagli

Introduzione a Excel

Introduzione a Excel Introduzione a Excel Excel è un potente foglio di calcolo e un'applicazione per l'analisi dei dati. Per utilizzarla nel modo più efficace è necessario innanzitutto comprenderne gli elementi di base. Questa

Dettagli

PROGRAMMA ARGOMENTI CORSO DI INFORMATICA DI BASE (Microsoft Windows)

PROGRAMMA ARGOMENTI CORSO DI INFORMATICA DI BASE (Microsoft Windows) PROGRAMMA ARGOMENTI CORSO DI INFORMATICA DI BASE (Microsoft Windows) 1) CONCETTI DI BASE Concetti generali Comprendere i termini: Hardware, Software, Tecnologia dell Informazione Tipi di computer: Comprendere

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA M ECDL ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER LA POSTA ELETTRONICA Parte Generale GUIDA SINTETICA 1 - Primi passi Aprire il programma di posta elettronica Outlook Express Aprire la cassetta delle

Dettagli

3.6.1 Inserimento. Si apre la finestra di dialogo Inserisci Tabella:

3.6.1 Inserimento. Si apre la finestra di dialogo Inserisci Tabella: 3.6.1 Inserimento Per decidere dove collocare una tabella è necessario spostare il cursore nella posizione desiderata. Per inserire una tabella esistono diversi modi di procedere: Menù Tabella Inserisci

Dettagli

Elaborazione Testi e Presentazioni

Elaborazione Testi e Presentazioni Elaborazione Testi e Presentazioni ELABORAZIONE TESTI Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Word 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Tasto

Dettagli

Video Scrittura (MS Word) Prima Parte

Video Scrittura (MS Word) Prima Parte Video Scrittura (MS Word) Prima Parte Ripasso/approfondimento: Gestione Cartelle/File Crea una cartella UTE Informatica Base sul Desktop Click destro sul Desktop Posizionarsi su Nuovo Cliccare su Cartella

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file con Windows

Uso del computer e gestione dei file con Windows Uso del computer e gestione dei file con Windows PRIMI PASSI COL COMPUTER Avviare il computer Premere il tasto di accensione Spegnere il computer Pulsanti Start Spegni computer Spegni Riavviare il computer

Dettagli

Grafici e Pagina web

Grafici e Pagina web Grafici e Pagina web Grafici Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro. Quando si crea un grafico ogni riga

Dettagli

Formazione efficace per chi non ha tempo da perdere a cura di Domenico Corcione

Formazione efficace per chi non ha tempo da perdere a cura di Domenico Corcione Formazione efficace per chi non ha tempo da perdere a cura di Domenico Corcione Word a colpo d occhio Questo è manuale di sopravvivenza, in esso troverai solo alcune tra le tante funzioni di Word: sono

Dettagli

Analisi dei dati con Excel

Analisi dei dati con Excel Analisi dei dati con Excel memo I primi rudimenti Operazioni base Elementi caratteristici di excel sono: la barra delle formule con la casella nome ed il bottone inserisci funzione, nonché righe, colonne

Dettagli

EXCEL. Alfabetizzazione Informatica Prof. GIUSEPPE PATTI

EXCEL. Alfabetizzazione Informatica Prof. GIUSEPPE PATTI EXCEL Alfabetizzazione Informatica Prof. GIUSEPPE PATTI Operazioni base Excel è un programma che trasforma il vostro computer in un foglio a quadretti, così come Word lo trasformava in un foglio a righe.

Dettagli

Corso ECDL Modulo 3 17 dicembre 2013 lezione 1 di 8

Corso ECDL Modulo 3 17 dicembre 2013 lezione 1 di 8 Corso ECDL Modulo 3 17 dicembre 2013 lezione 1 di 8 Iniziamo come per tutti i moduli dal Syllabus versione 5.0. Sito di riferimento AICA (Associazione Italiana Calcolo Automatico che è stata delegata dal

Dettagli

Capitolo 5. Allineamento del testo. Figura 70. Barra Formattazione

Capitolo 5. Allineamento del testo. Figura 70. Barra Formattazione Capitolo 5 LA FORMATTAZIONE Assicurarsi per prima cosa che sia visualizzata la barra degli strumenti Formattazione; per far ciò è sufficiente fare clic col tasto destro del mouse su un punto qualsiasi

Dettagli

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS Windows La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh La gestione dei file conserva la logica del DOS Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei

Dettagli

Nuova ECDL. Spreadsheets Versione per Excel Utilizzo dell applicazione

Nuova ECDL. Spreadsheets Versione per Excel Utilizzo dell applicazione Nuova ECDL Spreadsheets Versione per Excel 2010-2013 Nuovi elementi dell interfaccia utente Barra di accesso rapido (pulsanti Salva, Annulla, Ripeti/Ripristina) Pulsante Office Backstage (FILE) Barra multifunzione,

Dettagli

Imparare a utilizzare le formule e le funzioni

Imparare a utilizzare le formule e le funzioni Imparare a utilizzare le formule e le funzioni Eseguire calcoli, di tipo semplice o complesso, può essere un'attività noiosa e che richiede tempo. È possibile semplificare le operazioni di calcolo mediante

Dettagli

Excel. I fogli di calcolo Le funzioni base Gli strumenti. 1

Excel. I fogli di calcolo Le funzioni base Gli strumenti.  1 Excel I fogli di calcolo Le funzioni base Gli strumenti www.vincenzocalabro.it 1 I fogli di calcolo Utilizzando questo programma possiamo costruire fogli di calcolo più o meno complessi che ci consento

Dettagli

4.19 CONTROLLO DELLE FORMULE

4.19 CONTROLLO DELLE FORMULE 4.19 CONTROLLO DELLE FORMULE L utilizzo degli strumenti di controllo consente di trovare eventuali errori mostrando i riferimenti alle celle che intervengono nella costruzione di formule. Per prima cosa

Dettagli

9In questa sezione. Ordinare e filtrare i dati. Dopo aver aggiunto dati ai fogli di lavoro, potresti voler

9In questa sezione. Ordinare e filtrare i dati. Dopo aver aggiunto dati ai fogli di lavoro, potresti voler 9In questa sezione Ordinare e filtrare i dati Ordinare i dati del foglio di lavoro Creare un elenco personalizzato Filtrare rapidamente i dati con Filtro automatico Creare un filtro avanzato Convalidare

Dettagli

ARCADIA TECNOLOGIE S.R.L.

ARCADIA TECNOLOGIE S.R.L. Il corso Base comprende : 1) CONCETTI DI BASE Concetti generali Comprendere i termini: Hardware, Software, Tecnologia dell Informazione Tipi di computer: Comprendere e distinguere tra varie classi di computer

Dettagli

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 2: Inserimento e formattazione di testo Tabelle Grafici Organigrammi Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 La maggior parte delle presentazioni di PowerPoint

Dettagli

PRIMA DI PROCEDERE CON L ASCOLTO DELLE LEZIONI E DEGLI ESERCIZI COPIARE LA CARTELLA ESERCIZI SUL DESKTOP

PRIMA DI PROCEDERE CON L ASCOLTO DELLE LEZIONI E DEGLI ESERCIZI COPIARE LA CARTELLA ESERCIZI SUL DESKTOP PRIMA DI PROCEDERE CON L ASCOLTO DELLE LEZIONI E DEGLI ESERCIZI COPIARE LA CARTELLA ESERCIZI SUL DESKTOP SEQUENZA FILMATI ED ESERCIZI: 1. INIZIO 1) IL FOGLIO ELETTRONICO 2) NOZINI DI BASE DI EXCEL 2010

Dettagli

Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE

Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE!1 Per la gestione dei dati strutturati è possibile utilizzare diverse modalità di visualizzazione. Si è analizzata sinora una rappresentazione di tabella (foglio

Dettagli

Formazione a Supporto dell Inserimento Lavorativo. Elementi di Word avanzato. Docente Franchini Gloria

Formazione a Supporto dell Inserimento Lavorativo. Elementi di Word avanzato. Docente Franchini Gloria Formazione a Supporto dell Inserimento Lavorativo Elementi di Word avanzato Docente Franchini Gloria Impostare i punti di tabulazione Sul righello sono impostati vari punti di Tabulazione. Esistono cinque

Dettagli

Calcoli con Fogli Elettronici

Calcoli con Fogli Elettronici Calcoli con Fogli Elettronici Lezione 1 Corso di Laurea in Biotecnologie AA. 2010/2011 Docente del laboratorio: Maria Silvia Pini mpini@math.unipd.it Introduzione Struttura ed inserimento dei dati Manipolazioni

Dettagli

Tabelle. Verdi A. Bianchi B. Rossi C. 12/02 Trasferta a Milano. Corso in sede. Riunione Ispettori a Milano Riunione in sede.

Tabelle. Verdi A. Bianchi B. Rossi C. 12/02 Trasferta a Milano. Corso in sede. Riunione Ispettori a Milano Riunione in sede. 1 Tabelle Una tabella è una griglia composta da righe e colonne: l intersezione fra una riga e una colonna si chiama cella ed è un elemento di testo indipendente che può avere un proprio formato. Spesso,

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Preparazione delle presentazioni con Microsoft PowerPoint 2010

ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Preparazione delle presentazioni con Microsoft PowerPoint 2010 ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA 1 Preparazione delle presentazioni con Microsoft PowerPoint 2010 PROGRAMMA L ambiente Funzioni di base Creare, salvare, aprire presentazioni Creare una nuova diapositiva Duplicare,

Dettagli

PROGRAMMA. ! L ambiente. ! Visualizzazione. ! Stampa. ! Definire il layout e tema della diapositiva. ! Animazioni e transizioni

PROGRAMMA. ! L ambiente. ! Visualizzazione. ! Stampa. ! Definire il layout e tema della diapositiva. ! Animazioni e transizioni 1 INFORMATICA Preparazione delle presentazioni con Microsoft PowerPoint 2010 2 COS È UNA PRESENTAZIONE?! Una presentazione è un insieme di diapositive o slide.! Le diapositive sono unità informative analoghe

Dettagli

Modulo. Quiz. 3.1 Utilizzo dell applicazione. 3.2 Creazione di un documento

Modulo. Quiz. 3.1 Utilizzo dell applicazione. 3.2 Creazione di un documento Quiz Modulo 3 3.1 Utilizzo dell applicazione 1 Apri il programma di elaborazione testi Word 2 Chiudi il programma Word 3 Apri un documento esistente 4 Apri documenti diversi 5 Crea un documento nuovo vuoto

Dettagli

Laboratorio di Informatica

Laboratorio di Informatica Laboratorio di Informatica Introduzione a Excel Introduzione a Excel Software per la gestione di fogli elettronici (spreadsheet) della suite MS Office utili per analisi e organizzazione dei dati Documento

Dettagli

Programma del corso Che cosa è Excel. Il comando File \ Impostazione Pagina. Come selezionare le celle con il mouse.

Programma del corso Che cosa è Excel. Il comando File \ Impostazione Pagina. Come selezionare le celle con il mouse. Programma del corso Che cosa è Excel. Il comando File \ Impostazione Pagina. Come selezionare le celle con il mouse. Una riga intera, Una colonna intera, Un intervallo continuo, Intervalli discontinui,

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.2 Creazione documento

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.2 Creazione documento Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.2 Creazione documento Maria Maddalena Fornari Visualizzazione di una pagina Nella zona inferiore della finestra

Dettagli

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Lezione 2 di 3 Carattere e Formato Paragrafo Tabulazioni Tabelle Oggetti Grafici Carattere Dimensione Stile Grassetto (CTRL + G) Corsivo (CTRL +I) Sottolineato

Dettagli

Modulo 4.1 Elaborazione Testi

Modulo 4.1 Elaborazione Testi Modulo 4.1 Elaborazione Testi 1 Elaborazione Testi Concetti generali Definizione: Un elaboratore di testi (o word processor) e un software applicativo che consente di produrre documenti testuali come lettere,

Dettagli

Inserire record. Microsoft Access. Inserire/modificare record. Inserire record. Cancellare record. Inserire/modificare record

Inserire record. Microsoft Access. Inserire/modificare record. Inserire record. Cancellare record. Inserire/modificare record Inserire record Microsoft Access Maschere (II) Una maschera può essere sfruttata non solo per vedere dati ma anche per immettere nuovi record, per modificarli o per cancellarli (come in visualizzazione

Dettagli

Marziana Monfardini lezioni di excell PER INIZIARE... IN BREVE

Marziana Monfardini lezioni di excell PER INIZIARE... IN BREVE PER INIZIARE... IN BREVE Per attivare Excel Selezionare il comando Microsoft Excel nel menu di Programmi dal menu Avvio o Start. È possibile utilizzare anche l'equivalente icona sul desktop, se presente.

Dettagli

Microsoft Excel. Nozioni di base

Microsoft Excel. Nozioni di base Microsoft Excel Nozioni di base Introduzione Cos è Excel? Excel è uno spreadsheet: Consente di effettuare calcoli e analisi sui dati, e rappresentare graficamente le informazioni in vari tipi di diagrammi.

Dettagli

Formule e funzioni. Manuale d uso

Formule e funzioni. Manuale d uso EXCEL Modulo 2 Formule e funzioni Manuale d uso Formule (1/2) Le formule sono necessarie per eseguire calcoli e utilizzano i valori presenti nelle celle di un foglio di lavoro. Una formula inizia col segno

Dettagli

Modulo 1 Information Communication Technology. ICT e computer... Pag. 6 Classificazione dei computer...» 8

Modulo 1 Information Communication Technology. ICT e computer... Pag. 6 Classificazione dei computer...» 8 I Indice generale 1 Introduzione all ICT Modulo 1 Information Communication Technology ICT e computer... Pag. 6 Classificazione dei computer...» 8 2 Come è fatto un computer I componenti di un personal

Dettagli

Obiettivi del corso Elaborazione testi Slide n 1

Obiettivi del corso Elaborazione testi Slide n 1 ECDL Word 2000 Obiettivi del corso Avviare e chiudere Word Creare, salvare, aggiornare e stampare documenti Utilizzare un modello per creare un documento Ottenere aiuto Migliorare la veste grafica del

Dettagli

ESERCIZIO N. 4 Primo passaggio: Creare una cartella

ESERCIZIO N. 4 Primo passaggio: Creare una cartella ESERCIZIO N. 4 Primo passaggio: Creare una cartella 1. Fare clic in successione sul cerchio con il logo Microsoft in basso a sinistra > Documenti. 2. Cliccare su Nuova cartella. 3. Digitare il nome che

Dettagli

per immagini guida avanzata Modificare il contenuto del foglio di lavoro Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini Excel 2000 1

per immagini guida avanzata Modificare il contenuto del foglio di lavoro Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini Excel 2000 1 Modificare il contenuto del foglio di lavoro Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini Excel 2000 1 Selezione delle celle per immagini guida avanzata La cella attiva è la B7 Selezionare una cella

Dettagli

Excel: programma per la gestione di fogli elettronici (spreadsheet) utili per l analisi e l organizzazione dei dati.

Excel: programma per la gestione di fogli elettronici (spreadsheet) utili per l analisi e l organizzazione dei dati. Excel Vocabolario Excel: programma per la gestione di fogli elettronici (spreadsheet) utili per l analisi e l organizzazione dei dati. Documento excel: cartella di lavoro formata da più fogli elettronici

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE (Parte 2 a )

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDIVIDUALE (Parte 2 a ) Istituto di Istruzione Secondaria Superiore PEANO Via Andrea del Sarto, 6/A 50135 FIRENZE 055/66.16.28 055/67.80.41 www.peano.gov.it FITD06000T@PEC.ISTRUZIONE.IT posta@peano.gov.it Codice fiscale: 80032310486

Dettagli

Lena Cota Guido Corso di Informatica - II livello. Esplora Risorse. Lavorare con il file system

Lena Cota Guido Corso di Informatica - II livello. Esplora Risorse. Lavorare con il file system Esplora Risorse Lavorare con il file system 1 Cos è Le informazioni che possono essere elaborate dai computer sono conservate in documenti chiamati file. Esplora Risorse è il programma già installato su

Dettagli

Copiare - Incollare Capolettera Colonne Interruzione di Pagina 9.1 Taglia - Copia - Incolla

Copiare - Incollare Capolettera Colonne Interruzione di Pagina 9.1 Taglia - Copia - Incolla Copiare - Incollare Capolettera Colonne Interruzione di Pagina 9.1 Taglia - Copia - Incolla Word 2000 supporta le usuali tecniche di Windows per copiare e spostare informazioni. È dotato anche della funzione

Dettagli

Modulo 4 Esercitazione Nr 2 Office 2007

Modulo 4 Esercitazione Nr 2 Office 2007 MODULO 4 : EXCEL ESERCITAZIONE N 2 Dopo aver lanciato in esecuzione il Programma EXCEL eseguire le seguenti istruzioni : 1. Dopo avere rinominato il Foglio 1 col nome GENNAIO, impostare le larghezze delle

Dettagli

Fogli di Calcolo: Microsoft Excel

Fogli di Calcolo: Microsoft Excel Fogli di Calcolo: Microsoft Excel Laboratorio di Alfabetizzazione Informatica Docente: Elisa Marengo emarengo@di.unito.it Facoltà di Lettere e Filosofia a.a. 2012/2013 Elisa Marengo (UNITO) Fogli di Calcolo:

Dettagli

La schermata di Word. Finestra del documento. Icona del programma. Barra titolo Barra dei menu Barra Standard Barra Formattazione Assistente di Office

La schermata di Word. Finestra del documento. Icona del programma. Barra titolo Barra dei menu Barra Standard Barra Formattazione Assistente di Office La schermata di Word Icona del programma Barra titolo Barra dei menu Barra Standard Barra Formattazione Assistente di Office Righelli Punto d inserimento Finestra del documento Barra di stato Barre di

Dettagli

MODULO 4. Testo Chiudi il programma. 37. Indica in quale menu si trova la funzione sostituisci.

MODULO 4. Testo Chiudi il programma. 37. Indica in quale menu si trova la funzione sostituisci. Esercitazioni per test a valutazione automatica 349 36. Chiudi il programma. 37. Indica in quale menu si trova la funzione sostituisci. MODULO 4 Testo 4.1 2. Crea la seguente tabella (senza modificare

Dettagli

Luciano capitanio. Un valore o Una stringa di testo o Una formula o Un controllo + UN COMMENTO

Luciano capitanio. Un valore o Una stringa di testo o Una formula o Un controllo + UN COMMENTO Cos è Excel? Excel è software per la creazione, formattazione e gestione di FOGLI ELETTRONICI (Spreadsheet) Un foglio è una matrice di righe e colonne con 16.777.216 celle! Una cella di Excel può contenere:

Dettagli

Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro;

Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro; EXCEL Modulo 3 Grafici Un grafico utilizza i valori contenuti in un foglio di lavoro per creare una rappresentazione grafica delle relazioni esistenti tra loro; Quando si crea un grafico ogni riga o ogni

Dettagli

Appunti di Excel per risolvere alcuni problemi di matematica (I parte) a.a

Appunti di Excel per risolvere alcuni problemi di matematica (I parte) a.a Appunti di Excel per risolvere alcuni problemi di matematica (I parte) a.a. 2001-2002 Daniela Favaretto* favaret@unive.it Stefania Funari* funari@unive.it *Dipartimento di Matematica Applicata Università

Dettagli

PER SALVARE UN FILE FILE - SALVA CON NOME SCEGLIERE: 1) il nome da dare al file. 2) la posizione in cui salvare: documenti, desktop, penna usb, etc.

PER SALVARE UN FILE FILE - SALVA CON NOME SCEGLIERE: 1) il nome da dare al file. 2) la posizione in cui salvare: documenti, desktop, penna usb, etc. PER SALVARE UN FILE FILE - SALVA CON NOME SCEGLIERE: 1) il nome da dare al file 2) la posizione in cui salvare: documenti, desktop, penna usb, etc. 3) il tipo file: documento word (.docx), word 97-2003

Dettagli

Università degli studi di Verona. Corso di Informatica di Base. Lezione 4 - Parte 2. Rifinitura di un documento

Università degli studi di Verona. Corso di Informatica di Base. Lezione 4 - Parte 2. Rifinitura di un documento Università degli studi di Verona Corso di Informatica di Base Lezione 4 - Parte 2 Rifinitura di un documento In questa seconda parte vedremo le principali rifiniture di un documento. In particolare: 1.

Dettagli

Microsoft Excel. Il foglio elettronico. Attivazione delle celle

Microsoft Excel. Il foglio elettronico. Attivazione delle celle Microsoft Excel Il foglio elettronico EXCEL è considerato un programma per SPREADSHEET (foglio di lavoro) Comprende tre componenti: foglio di lavoro database grafica Ciascuna componente interagisce con

Dettagli

Elaborazione Testi e Presentazioni

Elaborazione Testi e Presentazioni Elaborazione Testi e Presentazioni Elaborazione Testi APRIRE UN PROGRAMMA DI ELABORAZIONE TESTI Avviare il programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Word Pulsanti 2 clic sull icona presente sul

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access.

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Descrizione del Corso Durata complessiva 12 Ore 6 ore Excel (due lezioni) 6 ore Access (due lezioni) Lezioni frontali Esercitazioni sugli

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI soluzioni.qxd 28-01-2010 20:14 Page 15 1 2 3 4 5 6 7 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE (POWERPOINT) UTILIZZO DELL APPLICAZIONE SVILUPPARE UNA PRESENTAZIONE TESTI GRAFICI E OGGETTI OGGETTI GRAFICI 6-15 1. In quali

Dettagli

File > Nuovo > Riquadro attività > Modelli generali > Modelli > Lettere e fax.

File > Nuovo > Riquadro attività > Modelli generali > Modelli > Lettere e fax. 1 2 3 4 5 6 7 ELABORAZIONE TESTI (WORD) 3-13 1. Scegliendo dal menu File la voce Chiudi: A Viene chiuso il programma e tutti gli eventuali documenti aperti. Viene chiuso solo il documento corrente. C Vengono

Dettagli