OGGETTO: Dichiarazione sostitutiva per l affidamento di fornitura e servizi.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OGGETTO: Dichiarazione sostitutiva per l affidamento di fornitura e servizi."

Transcript

1 OGGETTO: Dichiarazione sostitutiva per l affidamento di fornitura e servizi. Il sottoscritto _GIULIA MASILOTTI nato a _POTENZA il 16/01/1973 residente nel Comune di _ERBA Provincia CO Via/Piazza CORSO XXV APRILE in qualità di: (contrassegnare la parte di interesse) titolare/legale rappresentante in qualità di procuratore (si allega atto di procura) dell impresa /cooperativa MASILOTTI OMNIASERVICE SRL con sede legale nel Comune di _CASTELGRANDE Provincia _POTENZA, Via/Piazza _ROMA con codice fiscale n. _ e con partita I.V.A. numero _ telefono _ fax _ indirizzo di posta elettronica con espresso riferimento all impresa che rappresenta e consapevole del fatto che, in caso di mendace dichiarazione, verranno applicate nei suoi riguardi, ai sensi della Legge n.445/2000, le sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali in materia di falsità negli atti, oltre alle conseguenze amministrative previste per le procedure relative agli appalti di servizi, DICHIARA 1) che l impresa è iscritta nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio (C.C.I.A.A.) di _POTENZA per l attività oggetto dell appalto ed attesta i seguenti dati: numero di iscrizione: PZ data di iscrizione: 08/05/2000 durata della ditta/ data termine 31/12/2050 forma giuridica dell Impresa concorrente: _S.R.L. che l impresa e iscritta all INAIL _DI POTENZA COD. DITTA (indicare sede competente e numero di posizione) di avere il seguente numero di matricola INPS _ SEDE DI POTENZA (indicare anche la sede competente) di applicare il seguente contratto di lavoro di impegnare n. lavoratori; 2) che i nominativi, carica, data e luogo di nascita e residenza di tutti i Direttori Tecnici nonché del Titolare dell impresa (nel caso di ditta individuale) di tutti i Soci (nel caso di S.n.c.), di tutti gli Accomandatari (nel caso di S.a.s.), di tutti gli Amministratori muniti del 1

2 potere di rappresentanza per ogni altro tipo di Società, Cooperativa o Consorzio, sono i seguenti: - Sig._GIULIA MASILOTTI nato a _POTENZA il _16/01/1973 C.F. MSL GLI G942F residente a ERBA via CORSO XXV APRILE carica ricoperta AMMINISTRATORE - Sig. nato a il C.F. residente a via - Sig. nato a il C.F. residente a via 3) che l'impresa è in possesso dei requisiti di ordine generale (capacità giuridica di ordine morale e professionale) di cui al comma 1, dell art.38 del D.Lgs 12/04/2006, n.163 e precisamente: a) che l impresa non si trova in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di amministrazione controllata o di concordato preventivo; né è in corso nei suoi confronti un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni; b) che non è pendente un procedimento per l'applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all'art. 3 della legge 27 dicembre 1956, n (sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con eventuale obbligo o divieto di soggiorno) o di una delle cause ostative previste dall art. 10 della legge n. 575/1965, nei confronti dei soggetti di cui al punto 2); c) che i soggetti indicati al precedente punto 2) non si trovano nelle ipotesi di esclusione dalle gare d appalto di cui al punto c) dell art. 38, comma 1, del D.Lgs. n.163/2006. In presenza di condanne indicare i dati identificativi dell'interessato dalla sentenza, la fattispecie criminosa, la pena comminata, il tempo del reato. e che nel triennio precedente la pubblicazione del bando di gara: (contrassegnare l opzione che interessa, tenendo presente che tale dichiarazione riguarda il titolare e il direttore tecnico in caso di impresa individuale; il socio ed il direttore tecnico in caso di società in nome collettivo; i soci accomandatari e il direttore tecnico in caso di società in accomandita semplice; gli amministratori muniti del potere di rappresentanza e il direttore tecnico se si tratta di altro tipo di società). non sono avvenute nell impresa cessazioni dalle cariche di cui al precedente punto 2) in alternativa è/sono cessati dalla carica il/i Sig. 2

3 carica ricoperta carica ricoperta carica ricoperta e che nei suoi/loro confronti non sono state emesse sentenza di condanna passata in giudicato o decreto penale di condanna divenuto irrevocabile sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell'art. 444 c.p.p., per i reati di cui all art.38, comma 1, lett. c) del D.Lgs. n.163/2006; che l impresa ha adottato atti o misure di completa dissociazione della condotta penalmente sanzionata di seguito esposti: d) che l impresa non ha violato il divieto di intestazione fiduciaria posto dall art. 17 della L. 19 marzo 1990, n. 55; e) che nei confronti dell impresa (contrassegnare l opzione 1. e 2. che interessa): 1. non è stato adottato da personale ispettivo del Ministero del lavoro e della previdenza sociale alcun provvedimento di sospensione dell attività imprenditoriale ai sensi dell art. 5, comma 1, della legge n. 123/2007; 1. è stato adottato da personale ispettivo del Ministero del lavoro e della previdenza sociale provvedimento di sospensione dell attività imprenditoriale ai sensi dell art. 5, comma 1, della legge n. 123/2007 con durata dal al ; 1. è stato adottato da personale ispettivo del Ministero del lavoro e della previdenza sociale provvedimento di sospensione dell attività imprenditoriale ai sensi dell art. 5, comma 1, della legge n. 123/2007, successivamente revocato in base al comma 2 dello stesso art. 5 a far data dal ; 2. non è stato adottato da altre Amministrazioni Pubbliche alcun provvedimento interdittivo alla contrattazione con le stesse ed alla partecipazione a gare pubbliche ai sensi dell art. 5, comma 1 della legge n. 123/2007; 2. è stato adottato da altre Amministrazioni Pubbliche un provvedimento interdittivo alla contrattazione con le stesse ed alla partecipazione a gare pubbliche ai sensi dell art. 5, comma 1 della legge n. 123/2007 con durata dal al ; 2. è stato adottato da altre Amministrazioni Pubbliche un provvedimento interdittivo alla contrattazione con le stesse ed alla partecipazione a gare pubbliche successivamente revocato a seguito di revoca del provvedimento di sospensione dell attività imprenditoriale in base al comma 2 dello stesso art. 5 a far data dal ; f) che l impresa non ha commesso errore grave nell esercizio della propria attività professionale accertato con qualsiasi mezzi di prova da parte della stazione appaltante che bandisce la presente gara; 3

4 g) che l impresa non ha commesso irregolarità, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse, secondo la legislazione italiana, ed è tuttora in regola con l assolvimento dei suddetti obblighi; h) che nell'anno antecedente la data di pubblicazione del bando di gara l impresa non ha reso false dichiarazioni in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per la partecipazione alle procedure di gara; i) che l'impresa non ha commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, alle norme in materia di contributi previdenziali ed assistenziali a favore dei lavoratori, secondo la legislazione italiana; j) che non sussistono cause o fatti a cui le vigenti norme ricollegano l impossibilita di contrattare con pubbliche amministrazioni; k) che la ditta/impresa non ha subito condanna alcuna in sede giudiziaria per gravi atti discriminatori (t.u. sull immigrazione approvato con d.l.vo n. 286); l) (contrassegnare l opzione che interessa) che l impresa non è assoggettabile agli obblighi di assunzione obbligatorie di cui alla L.n.68/1999 disciplina il diritto al lavoro dei disabili (per le imprese che occupano meno di 15 dipendenti e da 15 fino a 35 dipendenti che non abbiano effettuato nuove assunzioni dopo il 18 gennaio 2000); che l impresa è in regola con obblighi di assunzione obbligatorie di cui alla L. n.68/1999 disciplina il diritto al lavoro dei disabili (per le imprese che occupano più di 35 dipendenti e per le imprese che occupano da 15 a 35 dipendenti che abbiano effettuato almeno una nuova assunzione dopo il 18 gennaio 2000); m) che non sono operative nei confronti dell impresa sanzioni interdittive di divieto di contrarre con la pubblica amministrazione ai sensi dell art. 9, comma 2, lettera c) del D.Lgs. 231/2001, o ad altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione compresi i provvedimenti interdittivi di cui all art.36 bis, comma 1, del decreto-legge 4 luglio 2006 n.223, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n.248; 4) L impresa, ai sensi dell art.34, comma 2, del D.Lgs. n.163/2006 (contrassegnare l opzione che interessa): si trova in situazione di controllo diretto o come controllante o come controllata, con le seguenti imprese (denominazione sociale, sede legale e legale rappresentante): che l impresa non si trova in situazione di controllo diretto o come controllante o come controllata, con alcuna impresa, né di imputabilità dell offerta ad un unico centro decisionale, ai sensi dell art.34, comma 2, del D.Lgs. n.163/2006; DICHIARA ALTRESI ai fini della partecipazione al cottimo fiduciario quanto segue: Che la ditta: 1. ha preso piena conoscenza di quanto previsto nella lettera d invito e di accettare integralmente, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni in essi contenute; 4

5 2. ha preso conoscenza di tutte le circostanze generali e particolari che possono avere influito sulla determinazione del prezzo e delle condizioni contrattuali, che possono dal pari influire sull esecuzione della fornitura/servizio. 3. è a conoscenza che il trattamento dei dati di cui al D.Lgs. n.196/2003 sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e nel rispetto delle misure di sicurezza. Data _09/02/2016 APPORRE FIRMA DIGITALE N.B.: a) Qualora fosse sottoscritta da un Procuratore, dovrà essere allegata, altresì, a pena di esclusione, copia scansita e firmata digitalmente della procura resa per atto pubblico o a mezzo scrittura autenticata; b) Il modello deve essere compilato completandolo nelle sue parti, contrassegnando, altresì, le dichiarazioni che sono alternative o eventuali. 5

CITTA DI TERRACINA Provincia di Latina Piazza Municipio 1 Tel. 0773/7071

CITTA DI TERRACINA Provincia di Latina Piazza Municipio 1 Tel. 0773/7071 ZIONE SOSTITUTIVA Mod. A (Artt. 46, 47, 48 e 49 del d.p.r. 445/2000 "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa") CIRCA IL POSSESSO DEI REQUISITI

Dettagli

Oggetto : Servizio ADE (ASSISTENZA DOMICILARE EDUCATIVA) nell ambito territoriale N 10

Oggetto : Servizio ADE (ASSISTENZA DOMICILARE EDUCATIVA) nell ambito territoriale N 10 ALLEGATO 1 MODELLO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA Al Comune di BITRITTO p.zza Leone 12 70020-BITRITTO(BA) Oggetto : Servizio ADE (ASSISTENZA DOMICILARE EDUCATIVA) nell ambito territoriale N 10 Il sottoscritto

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA FORNITURA DI DERRATE ALIMENTARI

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA FORNITURA DI DERRATE ALIMENTARI I.P.A.B. LUIGI MARIUTTO Centro di servizi alla persona ALLEGATO 2) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA FORNITURA DI DERRATE ALIMENTARI IL SOTTOSCRITTO NATO A IL NELLA SUA QUALITA DI (titolare, legale rappresentante,

Dettagli

ALLEGATO A MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

ALLEGATO A MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO A MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE All ERAP delle Marche Presidio di Ascoli Piceno Via Napoli N. 135/A 63100 ASCOLI PICENO OGGETTO: Appalto del servizio di trasloco dei piani dal 1 all'8, per

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 50/2016 ART. 48, COMMA 2, e 4, DICHIARAZIONE DELL IMPRESA CONSORZIATA PER LA QUALE IL CONSORZIO CONCORRE

DECRETO LEGISLATIVO 50/2016 ART. 48, COMMA 2, e 4, DICHIARAZIONE DELL IMPRESA CONSORZIATA PER LA QUALE IL CONSORZIO CONCORRE MODELLO A.1.3 DECRETO LEGISLATIVO 50/2016 ART. 48, COMMA 2, e 4, DICHIARAZIONE DELL IMPRESA CONSORZIATA PER LA QUALE IL CONSORZIO CONCORRE Procedura per Affidamento della Fornitura vestiario estivo occorrente

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 50/2016 ART. 89 Avvalimento DICHIARAZIONE DELL IMPRESA AUSILIARIA, IN RELAZIONE ALLA PROCEDURA... - CIG:...

DECRETO LEGISLATIVO 50/2016 ART. 89 Avvalimento DICHIARAZIONE DELL IMPRESA AUSILIARIA, IN RELAZIONE ALLA PROCEDURA... - CIG:... DECRETO LEGISLATIVO 50/2016 ART. 89 Avvalimento DICHIARAZIONE DELL IMPRESA AUSILIARIA, IN RELAZIONE ALLA PROCEDURA... - CIG:... IL SOTTOSCRITTO NATO A IL, NELLA SUA QUALITÀ DI (eventualmente) giusta PROCURA

Dettagli

Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE

Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE Modulo A - Dichiarazione sostitutiva DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L OFFERTA (DA PRESENTARE NEL PLICO, FUORI DELLA BUSTA DELL OFFERTA) Il sottoscritto... in qualità di LEGALE

Dettagli

MODULO DI AUTODICHIARAZIONE (AI SENSI DELL ART. 47 D.P.R. 28 DICEMBRE 2000, N. 445) Il/La sottoscritto/a, nato/a a il. e residente in ( ) via n.

MODULO DI AUTODICHIARAZIONE (AI SENSI DELL ART. 47 D.P.R. 28 DICEMBRE 2000, N. 445) Il/La sottoscritto/a, nato/a a il. e residente in ( ) via n. All ISFOL Ufficio Gare e Appalti Corso D Italia, 33 00198 ROMA MODULO DI AUTODICHIARAZIONE (AI SENSI DELL ART. 47 D.P.R. 28 DICEMBRE 2000, N. 445) Il/La sottoscritto/a, nato/a a il e residente in ( ) via

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006 E DI ALTRE CAUSE DI ESCLUSIONE

DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006 E DI ALTRE CAUSE DI ESCLUSIONE ALLEGATO 10 DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006 E DI ALTRE CAUSE DI ESCLUSIONE Il sottoscritto. nato il.. a.. in qualità di.. dell impresa/società......

Dettagli

MODULO N 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODULO N 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODULO N 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Al Signor Sindaco del Comune di 10064 PINEROLO Oggetto: Indagine di mercato per l affidamento del servizio di vigilanza ed accompagnamento

Dettagli

Dichiarazione sostitutiva dell Impresa Ausiliaria (ex art.186 bis RD 267/1942)

Dichiarazione sostitutiva dell Impresa Ausiliaria (ex art.186 bis RD 267/1942) Dichiarazione sostitutiva dell Impresa Ausiliaria (ex art.186 bis RD 267/1942) PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DI MULTISERVIZI DESTINATI ALLA MENSA SESTO DI SESTO FIORENTINO DELL AZIENDA REGIONALE DSU TOSCANA

Dettagli

MODULO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOTTOSCRITTA DAL LEGALE RAPPRESENTANTE. Il sottoscritto...

MODULO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOTTOSCRITTA DAL LEGALE RAPPRESENTANTE. Il sottoscritto... MODULO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOTTOSCRITTA DAL LEGALE RAPPRESENTANTE Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE dell'impresa con sede in... Codice fiscale....p.iva. TEL/FAX..

Dettagli

e che ha sede legale in via/piazza.. telefono..., fax., . e sede operativa in via/piazza.. telefono

e che ha sede legale in via/piazza.. telefono..., fax.,  . e sede operativa in via/piazza.. telefono A ATAM SpA loc. Casenuove di Ceciliano, 49/5 Arezzo OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER APPALTO DEI LAVORI DI RESTAURO DELLA PAVIMENTAZIONE IN PIETRA DI PIAZZA LANDUCCI E PIAZZA DEL MURELLO CIG 29216730D5

Dettagli

DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI ART. 38 D.LGS. 163/2006 DICHIARA

DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI ART. 38 D.LGS. 163/2006 DICHIARA Allegato 1 All ASM Terni s.p.a Via B. Capponi, 100 05100 TERNI DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI ART. 38 D.LGS. 163/2006 Il sottoscritto... C.F. nato a.. il in qualità di dell'impresa.... con sede in...

Dettagli

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (2)

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (2) Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE (SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO art. 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006) Dichiarazioni

Dettagli

MODULO A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Codice fiscale... P.IVA..

MODULO A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Codice fiscale... P.IVA.. MODULO A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE dell'impresa... Codice fiscale... P.IVA..

Dettagli

MODULO D DICHIARAZIONI PROGETTISTA MANDANTE R.T.I. o di cui si AVVALE IL R.T.I.

MODULO D DICHIARAZIONI PROGETTISTA MANDANTE R.T.I. o di cui si AVVALE IL R.T.I. Alla società ATAM S.p.A. - Via Setteponti n. 66-52100 Arezzo OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PARCHEGGIO MULTIPIANO LOCALIZZATO NEL COMUNE DI AREZZO

Dettagli

Il sottoscritto nato a il, residente in, C.F. in quanto Lavoratore autonomo - Libero Professionista, SINGOLO O ASSOCIATO, con studio tecnico in

Il sottoscritto nato a il, residente in, C.F. in quanto Lavoratore autonomo - Libero Professionista, SINGOLO O ASSOCIATO, con studio tecnico in MODULO A DICHIARAZIONE DEL LIBERO PROFESSIONISTA o del LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NEL PLICO, DENTRO LA BUSTA A) DOCUMENTI AI FINI DELL'AMMISSIONE). Il sottoscritto nato

Dettagli

Al Comune di BRUGNERA. Procedura aperta per l affidamento del servizio di ricovero, mantenimento e cura dei cani randagi. Anni

Al Comune di BRUGNERA. Procedura aperta per l affidamento del servizio di ricovero, mantenimento e cura dei cani randagi. Anni Allegato sub A) Al Comune di 33070 BRUGNERA OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento del servizio di ricovero, mantenimento e cura dei cani randagi. Anni 2011-2014. Domanda di partecipazione Dichiarazione

Dettagli

Il sottoscritto. nato. a residente in. via. codice fiscale. legale rappresentante di. con sede legale in. in via. codice fiscale e Partita IVA

Il sottoscritto. nato. a residente in. via. codice fiscale. legale rappresentante di. con sede legale in. in via. codice fiscale e Partita IVA Modello per la manifestazione di interesse MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALLA PARTECIPAZIONE ALLA GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA, SUPPORTO ED ASSISTENZA NELL ATTIVITA DI

Dettagli

A TPER SPA SISTEMA DI QUALIFICAZIONE AUTOBUS/FILOBUS AVVISO INVIATO ALLA GUCE IL 9 APRILE 2015

A TPER SPA SISTEMA DI QUALIFICAZIONE AUTOBUS/FILOBUS AVVISO INVIATO ALLA GUCE IL 9 APRILE 2015 A TPER SPA SISTEMA DI QUALIFICAZIONE AUTOBUS/FILOBUS AVVISO INVIATO ALLA GUCE IL 9 APRILE 2015 Domanda di iscrizione al sistema di qualificazione autobus/filobus e dichiarazione sostitutiva di certificazione

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA CENTRO DI SOGGIORNO PER ANZIANI

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA CENTRO DI SOGGIORNO PER ANZIANI SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA ALLEGATO A) Il sottoscritto.nato il..a con codice fiscale n in qualità di. dell impresa..con sede in domicilio fiscale..con codice fiscale n con partita IVA n

Dettagli

Il sottoscritto nato a il residente nel Comune di Provincia Via/Piazza n con sede in Provincia Via/Piazza n,c.a.p. C.F. P.I. Tel.

Il sottoscritto nato a il residente nel Comune di Provincia Via/Piazza n con sede in Provincia Via/Piazza n,c.a.p. C.F. P.I. Tel. Fac-simile di domanda All Azienda Ospedaliera Universitaria nato a il residente nel Comune di Provincia Via/Piazza n con sede in Provincia Via/Piazza n,c.a.p. C.F. P.I. Tel. Fax e-mail CHIEDE di essere

Dettagli

MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICA

MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICA FAC. SIMILE ALLEGATO 3 (IN BOLLO 14,62) MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICA domiciliare periodo dal 01.07.2008 al 31.12.2010 Con riferimento al bando di gara in oggetto: Il/la sottoscritta

Dettagli

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000

DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 ALLEGATO A2 DICHIARAZIONE RILASCIATA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000 Oggetto: procedura aperta per la stipula di un contratto per la fornitura di carta in risme per stampanti e fotoriproduttori.

Dettagli

MANIFESTA IL PROPRIO INTERESSE

MANIFESTA IL PROPRIO INTERESSE Allegato A OGGETTO: Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura di cottimo fiduciario ai sensi dell art.125, comma 11, D.Lgs. 163/2006 per l affidamento del servizio di trasporto scolastico

Dettagli

DICHIARA. ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e degli articoli 30 e 31 della l.r. n. 19/2007 che:

DICHIARA. ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e degli articoli 30 e 31 della l.r. n. 19/2007 che: MODULO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SUI REQUISITI DI CUI AGLI ARTT. 38 E SEGUENTI DEL D.LGS. 163/2006, RESA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 Fondazione Montagna sicura montagne sûre Villa

Dettagli

FAC-SIMILE DICHIARAZIONE BUSTA n. 1. (per il legale rappresentante)

FAC-SIMILE DICHIARAZIONE BUSTA n. 1. (per il legale rappresentante) FAC-SIMILE DICHIARAZIONE BUSTA n. 1. (per il legale rappresentante) Spett.le COMUNE DI BOLSENA Largo La Salle n. 3 01023 Bolsena (VT) Oggetto: Cottimo fiduciario per l'affidamento di alcuni servizi portuali

Dettagli

Oggetto: Dichiarazione di disponibilità per il conferimento del servizio denominato Sportello di mediazione familiare AVVISO DEL 28 febbraio 2014

Oggetto: Dichiarazione di disponibilità per il conferimento del servizio denominato Sportello di mediazione familiare AVVISO DEL 28 febbraio 2014 Modello A1 All'Amministrazione provinciale di Vicenza Servizio mediazione Familiare C.trà SS. Apostoli, 18 36100 Vicenza (VI) Oggetto: Dichiarazione di disponibilità per il conferimento del servizio denominato

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI CONSORZIO STABILE

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI CONSORZIO STABILE Spett.le Azienda USL della Valle d Aosta S.C. Tecnico Via Guido Rey, 3 11100 AOSTA Marca da bollo Euro 14,62 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI CONSORZIO STABILE Procedura aperta

Dettagli

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI ARTENA. Esecuzione delle opere relative all ampliamento del cimitero del Comune di artena (RM)

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI ARTENA. Esecuzione delle opere relative all ampliamento del cimitero del Comune di artena (RM) ENTE APPALTANTE: COMUNE DI ARTENA Esecuzione delle opere relative all ampliamento del cimitero del Comune di artena (RM) CIG 4714653EB8 CUP F99D08000100007 DICHIARAZIONE (*) CONCERNENTE L INESISTENZA DI

Dettagli

COMUNE DI FLORINAS PROVINCIA DI SASSARI Servizio Tecnico Urbanistica e LL.PP.

COMUNE DI FLORINAS PROVINCIA DI SASSARI Servizio Tecnico Urbanistica e LL.PP. L allegato deve essere sottoscritto dal Rappresentante Legale della Ditta ed essere accompagnato da fotocopia di un documento di riconoscimento dello stesso soggetto. MODELLO B) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

Dettagli

AVVISO PER LA FORMAZIONE DELL ALBO FORNITORI DEL COMUNE DI CASTELLEONE PER L ACQUISTO DI LIBRI, CD E DVD PER LA BIBLIOTECA COMUNALE

AVVISO PER LA FORMAZIONE DELL ALBO FORNITORI DEL COMUNE DI CASTELLEONE PER L ACQUISTO DI LIBRI, CD E DVD PER LA BIBLIOTECA COMUNALE COMUNE DI CASTELLEONE Provincia di Cremona Prot. 8901 AVVISO PER LA FORMAZIONE DELL ALBO FORNITORI DEL COMUNE DI CASTELLEONE PER L ACQUISTO DI LIBRI, CD E DVD PER LA BIBLIOTECA COMUNALE L Amministrazione

Dettagli

LOTTO N. CODICE CER TIPO DI RIFIUTO QUANTITATIVI PREVISTI PER L ANNO

LOTTO N. CODICE CER TIPO DI RIFIUTO QUANTITATIVI PREVISTI PER L ANNO ALLEGATO modello A BANDO D'ASTA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER LA VENDITA DI: LOTTO N. CODICE CER TIPO DI RIFIUTO QUANTITATIVI PREVISTI PER L ANNO Il sottoscritto nato il a e residente a Via titolare legale

Dettagli

Costruzione di un campetto di calcio a 5 nell area del piano di zona 167. Codice CUP D23F06000230002

Costruzione di un campetto di calcio a 5 nell area del piano di zona 167. Codice CUP D23F06000230002 COMUNE DI MARA - SCHEDA A ISTANZA DI PARTECIPAZIONE A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEI LAVORI DI: Costruzione di un campetto di calcio a 5 nell area del piano di zona 167. Al fine di partecipare alla

Dettagli

SCHEMA ISTANZA E AUTOCERTIFICAZIONE PER ASSOCIAZIONI

SCHEMA ISTANZA E AUTOCERTIFICAZIONE PER ASSOCIAZIONI Allegato C1 SCHEMA ISTANZA E AUTOCERTIFICAZIONE PER ASSOCIAZIONI MARCA DA BOLLO 14,62 SCHEMA DI ISTANZA E DICHIARAZIONE DA COMPILARE E SOTTOSCRIVERE DA PARTE DEL CANDIDATO ASSOCIAZIONE SECONDO QUANTO PREVISTO

Dettagli

FACSIMILE di cui al punto III.2.1) 1. del bando di gara Dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 del Legale Rappresentante

FACSIMILE di cui al punto III.2.1) 1. del bando di gara Dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 del Legale Rappresentante FACSIMILE di cui al punto III.2.1) 1. del bando di gara Dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 del Legale Rappresentante RETE FERROVIARIA ITALIANA SPA DIREZIONE LEGALE S.O.

Dettagli

Allegato D bando per l affidamento in concessione del servizio di gestione dell immobile denominato Albergo Posta di proprietà comunale

Allegato D bando per l affidamento in concessione del servizio di gestione dell immobile denominato Albergo Posta di proprietà comunale Allegato D bando per l affidamento in concessione del servizio di gestione dell immobile denominato Albergo Posta di proprietà comunale BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE

Dettagli

Paragrafo 1e-f - DATI GENERALI (Società di Professionisti/Società di Ingegneria)

Paragrafo 1e-f - DATI GENERALI (Società di Professionisti/Società di Ingegneria) Paragrafo 1e-f - DATI GENERALI (Società di Professionisti/Società di Ingegneria) Il sottoscritto Rappresentante legale della Società di Professionisti/Società di Ingegneria Denominazione Tipo di società

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA Spett.le Azienda USL della Valle d Aosta S.C. Tecnico Via Guido Rey, 3 11100 AOSTA Marca da bollo Euro 14,62 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA DIREZIONE LAVORI

Dettagli

ALLEGATO B - LAVORI (art.125, d.lgs 163/2006 e s.m.i.)

ALLEGATO B - LAVORI (art.125, d.lgs 163/2006 e s.m.i.) ALLEGATO B - LAVORI (art.125, d.lgs 163/2006 e s.m.i.) OGGETTO:ISTITUZIONE ELENCO OPERATORI ECONOMICI DA INTERPELLARE IN CASO DI RICORSO A PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI Il

Dettagli

ALLA DIREZIONE GENERALE DI COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I reparto 3^ DIVISIONE Piazzale della Marina, Roma

ALLA DIREZIONE GENERALE DI COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I reparto 3^ DIVISIONE Piazzale della Marina, Roma FAC - SIMILE N. 1 ALLA DIREZIONE GENERALE DI COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I reparto 3^ DIVISIONE Piazzale della Marina, 4 00196 - Roma Io sottoscritto nato a il in qualità di (carica sociale) della

Dettagli

MODULO N 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODULO N 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODULO N 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Al Signor Sindaco del Comune di 10064 PINEROLO Oggetto: Indagine di mercato per l affidamento del servizio di vigilanza e custodia degli

Dettagli

ALLEGATO 1 Dichiarazione di sussistenza dei requisiti ex art. 38

ALLEGATO 1 Dichiarazione di sussistenza dei requisiti ex art. 38 ALLEGATO 1 Dichiarazione di sussistenza dei requisiti ex art. 38 Dichiarazione per l affidamento di forniture Stazione appaltante: IRCCS-CROB di Rionero in Vulture Fornitura di reagenti, chimici e consumabili

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 ART.

DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 ART. DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 ART. 49 Avvalimento DICHIARAZIONE DELL IMPRESA AUSILIARIA, IN RELAZIONE ALL APPALTO PER LA FORNITURA IN LEASING FINANZIARIO QUINQUENNALE DI N. 83 AUTOAMBULANZE

Dettagli

Il sottoscritto, nato a il Residente a Via In qualità di (titolare, legale rappresentante, institore, procuratore) dell Impresa avente sede a Via

Il sottoscritto, nato a il Residente a Via In qualità di (titolare, legale rappresentante, institore, procuratore) dell Impresa avente sede a Via Allegato A1 (Esente bollo) (Ex art. 37 del D.P.R. 445/2000) OGGETTO: ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI SPILIMBERGO PER IL PERIODO 01/01/2015-31/12/2019.

Dettagli

MODELLO DICHIARAZIONE AVVALIMENTO (IMPRESA AUSILIARIA)

MODELLO DICHIARAZIONE AVVALIMENTO (IMPRESA AUSILIARIA) Modello all. n. 2b al Disciplinare di gara MODELLO DICHIARAZIONE AVVALIMENTO (IMPRESA AUSILIARIA) Spett.le Unione dell Alto Reno Centrale Unica di Committenza Piazza della Libertà, 13 40046 PORRETTA TERME

Dettagli

Allegato A: richiesta di partecipazione e dichiarazione di possesso dei requisiti di ordine generale

Allegato A: richiesta di partecipazione e dichiarazione di possesso dei requisiti di ordine generale Allegato A: richiesta di partecipazione e dichiarazione di possesso dei requisiti di ordine generale Spett.le COMUNE DI AZZANO DECIMO Piazza Libertà n. 1 33082 AZZANO DECIMO PN OGGETTO: PROCEDURA APERTA

Dettagli

FACSIMILE di cui al punto III del bando di gara Dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 del Legale Rappresentante

FACSIMILE di cui al punto III del bando di gara Dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 del Legale Rappresentante FACSIMILE di cui al punto III.2.1 1. del bando di gara Dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 del Legale Rappresentante RETE FERROVIARIA ITALIANA SPA DIREZIONE LEGALE S.O.

Dettagli

OGGETTO: ISTRUTTORIA PER L ASSEGNAZIONE IN AFFITTO DELL AZIENDA COMMERCIALE AVENTE AD OGGETTO L ATTIVITA DI BAR RISTORANTE SOTTO

OGGETTO: ISTRUTTORIA PER L ASSEGNAZIONE IN AFFITTO DELL AZIENDA COMMERCIALE AVENTE AD OGGETTO L ATTIVITA DI BAR RISTORANTE SOTTO Mod. DICHIARAZIONE GENERALE OGGETTO: ISTRUTTORIA PER L ASSEGNAZIONE IN AFFITTO DELL AZIENDA COMMERCIALE AVENTE AD OGGETTO L ATTIVITA DI BAR RISTORANTE SOTTO L INSEGNA BAR SCHENE BIEL A GRESSONEY-LA-TRINITE,

Dettagli

Allegato C Approvato con determinazione n 929 del 31/12/2007 Reg. Gen MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO

Allegato C Approvato con determinazione n 929 del 31/12/2007 Reg. Gen MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO Allegato C Approvato con determinazione n 929 del 31/12/2007 Reg. Gen. 2020 MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA ---------- Spett.le Provincia del Medio Campidano

Dettagli

MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA

MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Marca da bollo legale ( 14,62) MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA ---------- (nome della stazione appaltante). Servizio.... Via/Piazza. N.. CAP.. Città.. Oggetto: Procedura ristretta per la concessione

Dettagli

AUTODICHIARAZIONE E DICHIARAZIONE UNICA

AUTODICHIARAZIONE E DICHIARAZIONE UNICA ALLEGATO 1 AUTODICHIARAZIONE E DICHIARAZIONE UNICA Spett.le PROVINCIA DI LECCO P.zza L. Lombarda, 4 23900- LECCO OGGETTO: AVVISO ESPLORATIVO PER LA SELEZIONE DI COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

DICHIARAZIONE AI SENSI DELL ART. 49 DEL D.LGS. 163/2006.

DICHIARAZIONE AI SENSI DELL ART. 49 DEL D.LGS. 163/2006. MARCA DA BOLLO DA 14,62 (1 ogni 4 pagine) MODELLO B - PER IMPRESA AUSILIARIA E SOLO NEL CASO DI AVVALIMENTO Al Comune di Grosseto. DICHIARAZIONE AI SENSI DELL ART. 49 DEL D.LGS. 163/2006. PROCEDURA APERTA

Dettagli

DOCUMENTO 1 A) (DA COMPILARE DA PARTE DEI CONSORZIATI PER I CONSORZI di cui all art. 34 comma 1 lett. b) e c) del D.Lgs. 163/06)

DOCUMENTO 1 A) (DA COMPILARE DA PARTE DEI CONSORZIATI PER I CONSORZI di cui all art. 34 comma 1 lett. b) e c) del D.Lgs. 163/06) DOCUMENTO 1 A) Allegato B) (DA COMPILARE DA PARTE DEI CONSORZIATI PER I CONSORZI di cui all art. 34 comma 1 lett. b) e c) del D.Lgs. 163/06) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (redatta ai sensi del D.P.R. 28.12.2000

Dettagli

FAC-SIMILE DICHIARAZIONE (di cui al punto 2 - busta A del Disciplinare di Gara) (per il legale rappresentante)

FAC-SIMILE DICHIARAZIONE (di cui al punto 2 - busta A del Disciplinare di Gara) (per il legale rappresentante) FAC-SIMILE DICHIARAZIONE (di cui al punto 2 - busta A del Disciplinare di Gara) (per il legale rappresentante) Spett.le COMUNE DI BOLSENA Largo La Salle n. 3 01023 Bolsena (VT) Oggetto: COTTIMO FIDUCIARIO

Dettagli

SCHEDA CONSORZIATE PER LE QUALI IL CONSORZIO CONCORRE (A.8)

SCHEDA CONSORZIATE PER LE QUALI IL CONSORZIO CONCORRE (A.8) SCHEDA CONSORZIATE PER LE QUALI IL CONSORZIO CONCORRE (A.8) DICHIARAZIONE DELL IMPRESA CONSORZIATA ESECUTRICE ai sensi del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 art. 36, comma 5, e 37, comma 7. GARA DI APPALTO

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA Spett.le Azienda USL della Valle d Aosta S.C. Tecnico Via Guido Rey, 3 11100 AOSTA Marca da bollo Euro 14,62 MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE PROGETTISTI LIBERO PROFESSIONISTA Procedura aperta

Dettagli

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (3) DICHIARA

CONSORZIATO DEL CONSORZIO (3) DICHIARA Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE (SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO art. 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006) Dichiarazioni

Dettagli

MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA

MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Marca da bollo legale ( 14,62) ALLEGATO AL BANDO DI GARA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE, ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE FULL RISK DELLE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI

Dettagli

AFFIDAMENTO del SERVIZIO di GESTIONE DELLE AREE DI SOSTA CON PARCHEGGI A PAGAMENTO - Periodo 2014/2018. CPV ; CIG C

AFFIDAMENTO del SERVIZIO di GESTIONE DELLE AREE DI SOSTA CON PARCHEGGI A PAGAMENTO - Periodo 2014/2018. CPV ; CIG C BOLLO 16,00 Modello Allegato 1 Spett.le COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA P.zza Cesare Leonelli, 15 00063 CAMPAGNANO DI ROMA Obbligatorio per i soggetti che intendono partecipare alla gara, rendere la predetta

Dettagli

OGGETTO: Subappalto dei lavori di DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE/ATTO NOTORIO (ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 28/12/2000, N.

OGGETTO: Subappalto dei lavori di DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE/ATTO NOTORIO (ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 28/12/2000, N. OGGETTO: Subappalto dei lavori di ALLEGATO A DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE/ATTO NOTORIO (ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 28/12/2000, N. 445) Il sottoscritto...... nato a...... il...... residente

Dettagli

Avvalimento. dichiarazione dell impresa ausiliaria,

Avvalimento. dichiarazione dell impresa ausiliaria, Modello n. 4 Avvalimento dichiarazione dell impresa ausiliaria, in relazione alla Procedura aperta per l affidamento in concessione della gestione di un Centro di Promozione della Musica presso l immobile

Dettagli

MODELLO DI DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO

MODELLO DI DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO MODELLO DI DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO 1 di 1 DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO DEL CONCORRENTE Spett.le Ministero della Giustizia - Direzione Generale per i Sistemi Informativi Automatizzati Via Crescenzio,

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER PROCEDURE NEGOZIATE SENZA BANDO DI GARA ex Art. 122, Comma 7.bis, D. Lgs. N. 163/2006 e s.m.i.

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER PROCEDURE NEGOZIATE SENZA BANDO DI GARA ex Art. 122, Comma 7.bis, D. Lgs. N. 163/2006 e s.m.i. Allegato 2 Marca da bollo legale ( 14,62) MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER PROCEDURE NEGOZIATE SENZA BANDO DI GARA ex Art. 122, Comma 7.bis, D. Lgs. N. 163/2006 e s.m.i. ---------- Spettabile COMUNE DI

Dettagli

SISTEMAZIONE E LA MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI ALL INTERNO E LIMITROFE ALLE ROTATORIE STRADALI COMUNALI

SISTEMAZIONE E LA MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI ALL INTERNO E LIMITROFE ALLE ROTATORIE STRADALI COMUNALI Allegato 4) modello da utilizzarsi da parte dell esecutore delle opere SISTEMAZIONE E LA MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI ALL INTERNO E LIMITROFE ALLE ROTATORIE STRADALI COMUNALI AREA N... CIG DICHIARAZIONE

Dettagli

MOD. A DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 ART.

MOD. A DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 ART. MOD. A.1.3 - DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 ART. 49 Avvalimento DICHIARAZIONE DELL IMPRESA AUSILIARIA, IN RELAZIONE ALL APPALTO RELATIVO ALLA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI

Dettagli

MODULO A Per la PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CORRIERE PER IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO RETE SDIAF ANNO 2012

MODULO A Per la PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CORRIERE PER IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO RETE SDIAF ANNO 2012 MODULO A Per la PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CORRIERE PER IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO RETE SDIAF ANNO 2012 E AUTOCERTIFICAZIONE DI POSSESSO DEI REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE ALLE PROCEDURE DI

Dettagli

MOD. N.2 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI NOTORIETA E DI CERTIFICAZIONE

MOD. N.2 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI NOTORIETA E DI CERTIFICAZIONE MOD. N.2 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI NOTORIETA E DI CERTIFICAZIONE Al Dirigente Scolastico I.I.S. CARAMUEL-RONCALLI Via Segantini, 21 27029 VIGEVANO PV Servizio di ristoro a mezzo attraverso distributori

Dettagli

DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO

DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO Allegato 7 DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO All Organismo Pagatore AGEA R O M A Il/La sottoscritt... nato a. il Codice Fiscale n... in qualità di Legale Rappresentante della ditta... Codice Fiscale n.... con

Dettagli

MODELLO DICHIARAZIONI AVVALIMENTO

MODELLO DICHIARAZIONI AVVALIMENTO ALLEGATO B2 MODELLO DICHIARAZIONI AVVALIMENTO NELLA PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E AMPLIAMENTO DEL PARCHEGGIO DI VILLA

Dettagli

DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO DEL CONCORRENTE

DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO DEL CONCORRENTE MOD. AVV DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO DEL CONCORRENTE ALLA CORTE D APPELLO DI MILANO VIA FREGUGLIA 1 20122 MILANO La presente dichiarazione, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/00, deve essere corredata da

Dettagli

RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE

RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO 1 RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE Spett.le PROVINCIA DI LECCO P.zza L. Lombarda, 4 23900- LECCO OGGETTO: AVVISO ESPLORATIVO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RELATIVO ALLE AZIONI DI SUPPORTO ALL ACCOMPAGNAMENTO

Dettagli

Al Comune di Arezzo Servizio Pianificazione Urbanistica Ufficio Mobilità

Al Comune di Arezzo Servizio Pianificazione Urbanistica Ufficio Mobilità Marca da bollo 16.00 Al Comune di Arezzo Servizio Pianificazione Urbanistica Ufficio Mobilità Piazza della libertà 1 52100 Arezzo OGGETTO: Domanda per l iscrizione all elenco delle imprese da invitare

Dettagli

Modello D ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE

Modello D ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE Modello D ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE Procedura aperta per l appalto dei servizi educativi dell Asilo Nido comunale Il Girasole e di pulizia dei locali sede dell asilo - C.I.G.

Dettagli

Oggetto dell appalto Servizio di elaborazione paghe e contributi

Oggetto dell appalto Servizio di elaborazione paghe e contributi ALLEGATO 2 DICHIARAZIONE CUMULATIVA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL DPR 445/2000 (Nel caso di concorrenti costituiti da imprese già associate temporaneamente o già consorziate in Consorzio Ordinario o

Dettagli

CONSORZIATO DEL (2) DICHIARA. 1) che la propria ditta/impresa è iscritta alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, come segue:

CONSORZIATO DEL (2) DICHIARA. 1) che la propria ditta/impresa è iscritta alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, come segue: Dichiarazione Consorziato - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione (SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO artt. 36, 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006) il sottoscritto

Dettagli

MODELLO B DICHIARAZIONI CONCORZIATI O IMPRESE MANDANTI RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO O IMPRESA AUSILIARIA

MODELLO B DICHIARAZIONI CONCORZIATI O IMPRESE MANDANTI RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO O IMPRESA AUSILIARIA Al Comune di Lamporecchio Ufficio Tecnico Lavori Pubblici - Piazza Berni, 1-51035 Lamporecchio (PT) OGGETTO: CONCESSIONE DEI LAVORI DI COSTRUZIONE E GESTIONE DI UN IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO ALIMENTATO

Dettagli

dichiaro ai fini della partecipazione all appalto di cui in oggetto

dichiaro ai fini della partecipazione all appalto di cui in oggetto Gara d appalto per l affidamento del servizio di vigilanza armata degli uffici giudiziari di Prato Gara n. 537 mod. 3 - dichiarazione da rendere da parte del consorziato individuato quale esecutore dell

Dettagli

MODELLO 1 ISTANZA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI COMUNE DI AOSTA

MODELLO 1 ISTANZA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI COMUNE DI AOSTA in bollo da euro 16,00 MODELLO 1 ISTANZA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI AL COMUNE DI AOSTA AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE DEL PROGETTO DI LAVORI DI UTILITA

Dettagli

II sottoscritto nat a. il nella sua qualità di (barrare la voce che interessa):

II sottoscritto nat a. il nella sua qualità di (barrare la voce che interessa): ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL DPR 445/2000 RILASCIATA DALLE IMPRESE CANDIDATE IN ORDINE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA A COTTIMO FIDUCIARIO PER

Dettagli

Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE. Codice fiscale P. IVA, con sede in

Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE. Codice fiscale P. IVA, con sede in Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE dell'impresa Codice

Dettagli

DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ

DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ ALLEGATO A) DICHIARAZIONE INSUSSISTENZA CAUSE DI ESCLUSIONE DI CUI ALL ART. 38 DEL D.LGS 163/2006 RESA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 CIG Il sottoscritto, codice fiscale, nato a

Dettagli

D I C H I A R A Z I O N E

D I C H I A R A Z I O N E D I C H I A R A Z I O N E ALLEGATO 1-S DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E CONTESTUALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ (AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000) RESA IN

Dettagli

6. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI NOTORIETA E DI CERTIFICAZIONE

6. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI NOTORIETA E DI CERTIFICAZIONE 6. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI NOTORIETA E DI CERTIFICAZIONE Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche P.le Spedali Civili, 1 25133 Brescia Servizio di consulenza direzionale per l implementazione

Dettagli

MODULI PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE

MODULI PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE MODULI PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE MODULI PER LA MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER L AFFIDAMENTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI PER LA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE DELLA REGIONE MOLISE E DEGLI

Dettagli

Spett.le COMUNE DI RESCALDINA P.zza Chiesa n RESCALDINA (MI)

Spett.le COMUNE DI RESCALDINA P.zza Chiesa n RESCALDINA (MI) Modello A1 Il presente modello deve essere prodotto dalle imprese consorziate di cui all art. 34 comma 1 lettere b) c) D. Lgs. 163/2006 e successive modificazioni indicate dal consorzio come partecipanti

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il/La sottoscritto/a

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il/La sottoscritto/a ALLEGATO - 1) COMUNE DI NOALE Piazza Castello, n. 18 30033 NOALE (VE) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Il/La sottoscritto/a

Dettagli

Spett.le Univeristà degli Studi di Parma Via Università n Parma

Spett.le Univeristà degli Studi di Parma Via Università n Parma Allegato 1 Spett.le Univeristà degli Studi di Parma Via Università n. 12 43121 Parma Oggetto: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE LA GESTIONE DEL SERVIZIO MENSA PRESSO I LOCALI

Dettagli

MODULO A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ).

MODULO A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). MODULO A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE dell'impresa... Codice fiscale... P. IVA

Dettagli

(ALLEGATO A) E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000

(ALLEGATO A) E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000 (ALLEGATO A) ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA LOCAZIONE DI IMMOBILI CONSORTILI UBICATI IN LOCALITA ACQUACHIARA RICADENTI NEI COMUNI DI TERAMO E TORRICELLA SICURA. E DICHIARAZIONE

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 ART. 36, COMMA 5, e 37, COMMA 7, DICHIARAZIONE DELL IMPRESA CONSORZIATA PER LA QUALE IL CONSORZIO CONCORRE

DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 ART. 36, COMMA 5, e 37, COMMA 7, DICHIARAZIONE DELL IMPRESA CONSORZIATA PER LA QUALE IL CONSORZIO CONCORRE DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 ART. 36, COMMA 5, e 37, COMMA 7, DICHIARAZIONE DELL IMPRESA CONSORZIATA PER LA QUALE IL CONSORZIO CONCORRE Scheda di rilevazione da compilare e sottoscrivere da

Dettagli

ASTA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE DELL AREA SITA NELL INGRESSO PEDONALE BLOCCO TECNICO DEL PARCHEGGIO SOTTERRANEO DELLA PIAZZA VITTORIO VENETO

ASTA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE DELL AREA SITA NELL INGRESSO PEDONALE BLOCCO TECNICO DEL PARCHEGGIO SOTTERRANEO DELLA PIAZZA VITTORIO VENETO ALLEGATO A In carta libera Resa dal titolare della ditta individuale o da soggetto che ha la rappresentanza legale per le società ASTA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE DELL AREA SITA NELL INGRESSO PEDONALE BLOCCO

Dettagli

SCHEMA DI DICHIARAZIONE

SCHEMA DI DICHIARAZIONE Modello A In Bollo da 16,00 SCHEMA DI DICHIARAZIONE Ai fini della presentazione della candidatura per l esecuzione del SERVIZIO DI SGOMBERO NEVE E SABBIATURA/SALATURA STRADE PER LA STAGIONE INVERNALE 2014-2015

Dettagli

DICHIARAZIONE DI MESSA A DISPOSIZIONE DEI REQUISITI DELL IMPRESA AUSILIARIA. Spett.le

DICHIARAZIONE DI MESSA A DISPOSIZIONE DEI REQUISITI DELL IMPRESA AUSILIARIA. Spett.le MODELLO E1 DICHIARAZIONE DI MESSA A DISPOSIZIONE DEI REQUISITI DELL IMPRESA AUSILIARIA Spett.le Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia Via Tuscolana, n. 1524 00174 R O M A per l appalto annuale

Dettagli

Dichiarazioni dell impresa consorziata per conto della quale il consorzio concorre

Dichiarazioni dell impresa consorziata per conto della quale il consorzio concorre Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE (SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO art. 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006 ) Dichiarazioni

Dettagli

MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE-DICHIARAZIONE OGGETTO: GARA D'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI

MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE-DICHIARAZIONE OGGETTO: GARA D'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI Marca da bollo da Euro 14,62 MODELLO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE-DICHIARAZIONE (Il corsivo è inserito a scopo di commento) Spett.le CASSA PROVINCIALE ANTINCENDI Via Secondo da Trento, 2 38100 TRENTO OGGETTO:

Dettagli

Oggetto: Procedura aperta per l appalto relativo alla Realizzazione di palestra comunale per ginnastica preagonistica. Opere di completamento

Oggetto: Procedura aperta per l appalto relativo alla Realizzazione di palestra comunale per ginnastica preagonistica. Opere di completamento Esente imposta di bollo Oggetto: Procedura aperta per l appalto relativo alla Realizzazione di palestra comunale per ginnastica preagonistica. Opere di completamento Il sottoscritto nato a il codice fiscale

Dettagli

DICHIARA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000:

DICHIARA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. N. 445/2000: DICHIARAZIONE CHE DEVE ESSERE RESA DAI LEGALI RAPPRESENTANTI DELLE IMPRESE CONSORZIATE PER LE QUALI IL CONSORZIO CONCORRE DA PRODURRE COMPILATA NELLE IPOTESI DI PARTECIPAZIONE DI CUI ALL ART. 34, COMMA

Dettagli

DICHIARAZIONE DI ASSENZA DI CAUSE DI ESCLUSIONE ART. 80 D.LGS 50/2016

DICHIARAZIONE DI ASSENZA DI CAUSE DI ESCLUSIONE ART. 80 D.LGS 50/2016 DICHIARAZIONE DI ASSENZA DI CAUSE DI ESCLUSIONE ART. 80 D.LGS 50/2016 PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE CON APPLICAZIONE DEI CRITERI AMBIENTALI MINIMI AI SENSI DELL

Dettagli