PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE"

Transcript

1 PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del Fondo cui è riferita. INFORMAZIONI GENERALI SUL FONDO Nome IGM Fondo di fondi bilanciato azionario Classe B (PIC) Fondo comune di investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla Direttiva 85/611/CEE. Gestore Consultinvest Asset Management S.p.A. Società di gestione del risparmio (di seguito SGR o Società di Gestione ), iscritta al numero 49 dell Albo delle Società di gestione del risparmio, con sede in Modena, Piazza Grande, 33. Il sito internet della SGR è Altre informazioni Tipologia di gestione Orizzonte temporale di investimento Profilo di rischio Politica di ISIN al portatore: IT Valuta denominazione: Euro Data istituzione del Fondo: 26 febbraio 2008 Il Fondo è ad accumulazione dei proventi. La sottoscrizione delle quote del Fondo avviene mediante versamento in un unica soluzione. La presente parte Informazioni Specifiche è riferita alla sottoscrizione mediante versamento in un unica soluzione (PIC). L importo minimo del primo versamento, è uguale o multiplo di Euro, al lordo degli oneri di sottoscrizione. Il partecipante ha la facoltà di effettuare versamenti successivi dell importo minimo di Euro. Finalità dell investimento per il partecipante è conseguire un incremento del valore degli ammontari conferiti attraverso l apprezzamento degli attivi del Fondo che sono investiti principalmente in parti di OICR. La selezione degli OICR viene effettuata valutando il gestore alla luce di diversi parametri, sia quantitativi che qualitativi. Nella valutazione del gestore la SGR tiene conto dell eventuale specializzazione dell asset manager in determinati settori e mercati, delle masse complessivamente gestite e, con riferimento agli OICR oggetto di investimento, delle politiche di investimento, dei rendimenti passati e della volatilità. Tipologia di gestione: a benchmark di tipo attivo. Obiettivo della gestione: Il Fondo si propone di perseguire finalità di graduale incremento del capitale investito, attuando una politica di investimento diversificata tra parti di OICR di natura azionaria ed obbligazionaria, senza limitazioni di aree geografiche, valutarie o settoriali. L investimento del Fondo può essere valutato attraverso il confronto con un benchmark, ossia un parametro oggettivo di riferimento elaborato da terzi e di comune utilizzo, che individua il profilo di rischio dell investimento e le opportunità di mercato in cui tipicamente il Fondo investe. Il benchmark di riferimento per il Fondo è il seguente: 25% JP Morgan EMU Government Index Local Currency. Indice rappresentativo del valore di mercato (Prezzi inclusivi di Rateo) dei Titoli di Stato dei seguenti paesi dell Eurozona: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna. L indice, denominato in Euro, è calcolato giornalmente a partire dal 1 febbraio 1995 e viene pubblicato su tutti i principali circuiti informativi, tra cui Bloomberg e Reuters, sul sito e sul quotidiano il Sole 24 Ore (con la dicitura JPM EMU Index nella tabella degli Indici Obbligazionari). 75% MSCI EMU Total Return Net Dividend. Indice rappresentativo di un portafoglio di titoli azionari quotati presso le Borse azionarie dei Paesi dell Area Euro. L indice è del tipo Total Return ovvero prevede il reinvestimento dei dividendi maturati e pagati dai titoli inclusi nel portafoglio al netto della tassazione non recuperabile sui dividendi. L Indice, denominato in Euro, è calcolato giornalmente a cura di Morgan Stanley Capital International a partire dal 31 dicembre 1998 e viene pubblicato sui principali circuiti informativi, tra cui Bloomberg e Reuters, oltre al sito 4/5 anni Grado di rischio: medio-alto. Questo grado di rischio indica una medio-alta variabilità dei rendimenti del Fondo (medio-alta volatilità). Il grado di rischio sintetizza in modo esplicito la rischiosità complessiva dell investimento finanziario, che viene indicata in termini descrittivi attraverso uno dei seguenti aggettivi: basso, medio-basso, medio, medioalto, alto e molto alto. Scostamento dal benchmark: rilevante. Il grado di scostamento dal benchmark è misurato come differenza tra la volatilità del Fondo e quella del benchmark. Pagina 1 di 5

2 investimento Categoria: Fondo di fondi bilanciato azionario. Tipologie degli strumenti finanziari e valuta di denominazione. Aree geografiche Il Fondo investe principalmente in parti di OICR ed in Exchange Traded Funds (ETF), di natura azionaria e obbligazionaria, armonizzati e non armonizzati e, per la parte rimanente, in titoli azionari e obbligazionari. L investimento sarà, in via principale o prevalente, in OICR azionari, con possibilità di investimenti significativi in OICR di natura obbligazionaria e monetaria. Possono essere effettuati investimenti in depositi bancari e, in via contenuta, in quote di OICR collegati. Le valute di investimento del fondo sono costituite principalmente da euro, dollaro, yen e sterlina. Investimenti in valute dei paesi emergenti sono possibili in misura residuale o contenuta. Gli investimenti sono effettuati senza limitazioni di aree geografiche. Categoria di emittenti Operazioni in strumenti derivati Per la componente azionaria: OICR che investono in azioni di emittenti attivi in tutti i settori economici e con differente livello di capitalizzazione di borsa. Pur non avendo una specializzazione settoriale il Fondo potrà comunque investire in misura anche significativa in OICR specializzati in specifici settori. Per la componente obbligazionaria e monetaria: in misura significativa OICR che investono in titoli ad elevato rating emessi da imprese di qualsiasi settore e tipo ovvero in titoli di pronta liquidabilità e depositi bancari; gli investimenti diretti sono caratterizzati principalmente da emissioni con merito di credito (rating) investment grade. E previsto, nei limiti ed alle condizioni stabilite dalle vigenti disposizioni, l utilizzo di strumenti finanziari derivati, finalizzato: - alla copertura dei rischi; - all efficiente gestione del portafoglio; - all investimento; sino al raggiungimento di una leva finanziaria pari a 2. L utilizzo degli strumenti derivati è coerente con il profilo di rischio/rendimento del Fondo. Si rinvia alla Sez. B), Parte 1 del Prospetto Completo per le informazioni di dettaglio sugli obiettivi e la politica di investimento del Fondo. COSTI Tabella dell investimento finanziario. La seguente tabella illustra la scomposizione percentuale dell investimento finanziario riferita sia al primo versamento sia ai versamenti successivi effettuati sull orizzonte d investimento consigliato. L importo versato in occasione di ogni versamento al netto dei diritti fissi d ingresso rappresenta il capitale nominale; quest ultima grandezza al netto delle commissioni di sottoscrizione e di altri costi applicati in occasione di ogni versamento rappresenta il capitale investito Momento della sottoscrizione Orizzonte temporale d'investimento consigliato (valori su base annua) Voci di costo A Commissioni di Sottoscrizione 0% 0,000% B Commissioni di Gestione 0,80% C Costi delle garanzie e/o immunizzazione 0% 0% D Altri costi contestuali all'investimento 0% 0% E Altri costi successivi all'investimento 0% F Bonus e premi 0% 0% G Diritti fissi d'ingresso 0,025% 0,005% Componenti dell'investimento finanziario H Importo versato 100% I=H-G Capitale nominale 99,975% Pagina 2 di 5

3 L=I-(A+C+D- F) Capitale investito 99,98% L'incidenza dei costi fissi è parametrata ad un Importo versato di euro, su un orizzonte temporale d investimento consigliato di 60 mesi. L'incidenza effettiva a carico di ogni sottoscrizione sarà proporzionale all'importo effettivamente versato Descrizione costi Avvertenza: La tabella dell investimento finanziario rappresenta un esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sez. C), Parte I del Prospetto Completo Spese a carico dei singoli partecipanti - Commissioni di sottoscrizione: non sono previste. - Commissioni di rimborso e di passaggio tra fondi (cd. Switch): non sono previste. - Oneri fissi: diritti fissi di 5 Euro su ogni versamento in unica soluzione nonché sulle operazioni di switch. - Imposte e tasse eventualmente dovute in relazione alla stipula del contratto di sottoscrizione; Diritto fisso pari a 25 euro in favore della Banca Depositaria, per l emissione del certificato al portatore o nominativo (prevista esclusivamente per un controvalore minimo di 100 quote), per la conversione dei certificati da nominativi al portatore e viceversa, nonché per il loro frazionamento o raggruppamento. Rimangono a carico del sottoscrittore gli oneri connessi alla spedizione del certificato materiale e quelli connessi all assicurazione del medesimo volta a garantirne un sicuro trasferimento. Tali oneri sono limitati alla copertura delle spese effettivamente sostenute, che saranno di volta in volta comunicate all interessato. In caso di utilizzo della procedura RID al sottoscrittore sono applicati gli oneri conseguenti alle operazioni effettuate mediante i conti correnti di corrispondenza. Le voci per le quali non è stata prevista una spesa forfettaria avranno un costo limitato alla copertura degli oneri effettivamente sostenuti, che saranno indicati di volta in volta al partecipante interessato. I soggetti collocatori non possono porre a carico dei partecipanti oneri diversi o aggiuntivi rispetto a quelli indicati nel presente Regolamento. Spese a carico del Fondo Le spese a carico del Fondo sono rappresentate da: - Una commissione di gestione a favore della SGR, pari al 0,80%, calcolata quotidianamente sul patrimonio netto del Fondo e prelevata mensilmente. La commissione di gestione, che rappresenta il compenso pagato per l attività di gestione, viene calcolata in occasione di ciascuna valorizzazione della quota sul valore complessivo netto del Fondo e prelevata mensilmente, in ragione di 1/12 della commissione annua, dalle disponibilità di quest ultimo nel primo giorno lavorativo di ogni mese successivo a quello del calcolo. Nel caso di investimenti in quote o azioni di altri OICR collegati le relative commissioni di gestione e performance sono dedotte dal compenso spettante alla SGR ed il fondo acquirente non è gravato da spese e diritti di qualsiasi natura relativi alla sottoscrizione e al rimborso delle parti di OICR acquisite. Eventuali retrocessioni di commissioni di gestione da parte di OICR diversi da quelli collegati in cui è investito il patrimonio dei Fondi saranno attribuite dalla Società di Gestione direttamente ai Fondi. - Una provvigione di incentivo a favore della SGR, pari al 30% della differenza tra l incremento di valore del Fondo e l obiettivo di rendimento. La provvigione di incentivo viene applicata quando il rendimento del Fondo, sulla base del raffronto a 12 mesi, supera l obiettivo di rendimento dichiarato. Tale commissione è calcolata e corrisposta a favore della SGR solo in caso di variazione positiva del valore unitario della quota del Fondo. Tale commissione, applicata sull ammontare minimo fra il valore complessivo netto del fondo nel giorno di calcolo ed il valore complessivo netto medio del fondo dall inizio dell anno, viene calcolata ad ogni valorizzazione prendendo a riferimento, per rilevare le performance, i rendimenti nell ultima data di valorizzazione dell anno solare precedente. Nel successivo giorno di valorizzazione la commissione eventualmente applicata viene stornata e si procede ad un nuovo calcolo secondo le modalità sopra descritte. Ad ogni valorizzazione l ammontare della provvigione di incentivo non potrà, comunque, mai eccedere l ammontare della relativa provvigione di gestione. La commissione viene prelevata annualmente, al termine di ogni anno solare. L imputazione al patrimonio di ciascun Fondo della provvigione di incentivo avviene in occasione di Pagina 3 di 5

4 ogni calcolo del valore della quota, confrontando l ultimo valore della quota disponibile con il valore alla fine dell anno precedente. In ogni caso le provvigioni di gestione e di incentivo, complessivamente considerate, non possono annualmente superare le seguenti percentuali del valore complessivo netto del Fondo: Provvigioni complessive massime annue in % per il Fondo IGM Fondo di fondi bilanciato azionario Classe B 1,60% Sono altresì a carico del Fondo: - Il compenso riconosciuto alla Banca Depositaria per l incarico svolto, calcolato giornalmente sul valore complessivo del Fondo e prelevato mensilmente, nella misura massima dello 0,05% annuo; - Le commissioni di negoziazione, cioè gli oneri di intermediazione inerenti alla compravendita degli strumenti finanziari, nonché alla partecipazione agli OICR oggetto di investimento, si precisa che le commissioni di negoziazione non sono quantificabili a priori in quanto variabili; - Le spese di pubblicazione del valore unitario delle quote e dei prospetti periodici dei Fondi; - I costi della stampa dei documenti destinati al pubblico e quelli derivanti dagli obblighi di comunicazione alla generalità dei Partecipanti purché tali oneri non attengano a propaganda o a pubblicità o, comunque, al collocamento delle quote del Fondo; - Le spese degli avvisi inerenti alla liquidazione dei Fondi o alla fusione dei Fondi o alle modifiche regolamentari richieste da mutamenti della legge o delle disposizioni dell Organo di Vigilanza; - Le spese per la revisione della contabilità e dei rendiconti di ciascun Fondo, ivi compreso quello finale di liquidazione; - Gli interessi passivi connessi all eventuale accensione di prestiti nei casi consentiti dalle disposizioni vigenti e le spese connesse; - Le spese legali e giudiziarie sostenute nell esclusivo interesse dei Fondi; - Gli oneri fiscali di pertinenza dei Fondi; - Il contributo di vigilanza dovuto alla Consob, nonché alle Autorità estere competenti, per lo svolgimento dell attività di controllo e di vigilanza. Tra tali spese non sono in ogni caso comprese quelle relative alle procedure di commercializzazione dei Fondi nei Paesi diversi dall Italia. Per informazioni di maggior dettaglio circa la struttura dei costi, si rimanda alla Sezione C) della Parte I del Prospetto Completo DATI Rendimento annuo del fondo Andamento del valore della quota del fondo PERIODICI Rendimento storico Rendimento annuo del Fondo di fondi IGM bilanciato azionario e del Benchmark ,000 Andamento del valore della Classe B - IGM Fondo di fondi Bilanciato Azionario 20% 16,40% 19,22% 19,22% 17,22% 4,800 4,600 4,400 15% 4,200 4,000 10% 3,800 3,600 5% 3,400 3,200 0% Classe A Fondo Classe B 3,000 dic-08 gen-09 feb-09 mar-09 apr-09 mag-09 giu-09 lug-09 ago-09 set-09 ott-09 nov-09 Benchmark Classe B Benchmark I dati di rendimento del fondo/comparto non includono i costi di sottoscrizione (né gli eventuali costi di rimborso) a carico dell investitore. La performance del Fondo riflette oneri sullo stesso gravanti e non contabilizzati nell andamento del benchmark. La performance del benchmark è al netto degli oneri fiscali. Avvertenza: I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri Total Expenses Ratio (TER) Provvigioni TER Compenso Spese Spese di Altri Anno OICR banca Totale Di Di gestione incentivo Totale revisione pubblicazione oneri Sottostanti depositaria ,80% 0,00% 0,80% 0,34% 0,07% 0,18% 0,12% 0,10% 1,61% ,334% 0,00% 0,334% 0,163% 0,028% 0,164% 0,019% 0,017% 0,725% Pagina 4 di 5

5 Retrocessioni ai Quota parte della provvigione di gestione annua retrocessa ai distributori distributori Anno % % Per informazioni di maggior dettaglio sui dati periodici, si rimanda alla Parte II del Prospetto Completo INFORMAZIONI ULTERIORI Valorizzazione dell investimento Il valore unitario della quota, espresso in Euro, è pubblicato sul quotidiano Il Sole 24 Ore e sul sito della SGR Il Prospetto Semplificato deve essere consegnato all investitore prima della sottoscrizione delle quote del fondo unitamente al Modulo di sottoscrizione. «Avvertenza: La partecipazione al fondo comune di investimento è disciplinata dal Regolamento di gestione del fondo». La presente parte Informazioni Specifiche è stata depositata presso Consob in data 31 agosto 2010 ed è efficace dal 1 settembre Il Fondo comune di investimento denominato IGM Fondo di fondi bilanciato azionario è offerto dal 28 luglio 2008 al 31 dicembre DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA «La Società di gestione del risparmio Consultinvest Asset Management S.p.A. SGR si assume la responsabilità della veridicità e della completezza delle informazioni contenute nel presente Prospetto Semplificato, nonché della loro coerenza e comprensibilità.» Il Direttore Generale Massimo Petrolini Pagina 5 di 5

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Rendimento Assoluto versamento in unica soluzione

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Rendimento Assoluto versamento in unica soluzione Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Rendimento Assoluto versamento in unica soluzione Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato,

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La Parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Triplo Fondo Prudente a premio unico

Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Triplo Fondo Prudente a premio unico Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Triplo Fondo Prudente a premio unico (Mod. VU4SSISFP137A-0716) SCHEDA

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE Pagina 1 di 8 PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche del fondo. Informazioni generali sul fondo NOME GESTORE ALTRE

Dettagli

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico

Offerta al pubblico di RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Aggressiva a premio unico Offerta al pubblico di RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Raiffplanet Aggressiva a premio unico (Mod. V70SSISRA137-0414 ed. 04/2014)

Dettagli

FULL OPTION Ed. 2009

FULL OPTION Ed. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION Ed. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Euroquota Aggressiva a premio unico (Mod. VM2SSISEA137-0311 ed.

Dettagli

Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche

Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Offerta al pubblico di: RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Equilibrata a premio periodico limitato

Offerta al pubblico di: RAIFFPLANET. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked. Raiffplanet Equilibrata a premio periodico limitato Offerta al pubblico di: RAIFFPLANET Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Raiffplanet Equilibrata a premio periodico limitato (Mod. V70SSISRE138-0415)

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE. Profilo Best Funds

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE. Profilo Best Funds PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE Profilo Best Funds La parte "Informazioni Specifiche" del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all'investitore prima della sottoscrizione,

Dettagli

Fondi comuni aperti armonizzati Arca Arca Rendimento Assoluto t5 (PIC)

Fondi comuni aperti armonizzati Arca Arca Rendimento Assoluto t5 (PIC) Fondi comuni aperti armonizzati Arca Arca Rendimento Assoluto t5 (PIC) PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente

Dettagli

STAR SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE PROPOSTA DI INVESTIMENTO FINANZIARIO RELATIVA AL FONDO INTERNO STAR MONEY MARKET

STAR SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE PROPOSTA DI INVESTIMENTO FINANZIARIO RELATIVA AL FONDO INTERNO STAR MONEY MARKET STAR SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE PROPOSTA DI FINANZIARIO RELATIVA AL FONDO INTERNO STAR MONEY MARKET La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore-contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche

Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

ANTELAO PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE B CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

ANTELAO PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE A - SCHEDA IDENTIFICATIVA PARTE B CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO Modifiche al Regolamento Unico degli OICVM non riservati gestiti da SOFIA SGR S.p.A. (ex ADVAM) Le parti oggetto di modifica sono evidenziate in giallo. TESTO PRECEDENTE NUOVA FORMULAZIONE PARTE A - SCHEDA

Dettagli

SISTEMA FONDI CARIGE

SISTEMA FONDI CARIGE SISTEMA FONDI CARIGE PARTE II ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO RENDIMENTO, COSTI E TURNOVER DI PORTAFOGLIO DEI FONDI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI CARIGE CARIGE AZIONARIO ITALIA CARIGE AZIONARIO

Dettagli

AZIMUT SGR SpA FORMULA 1 LOW RISK FORMULA 1 CONSERVATIVE FORMULA 1 BALANCED FORMULA 1 RISK FORMULA 1 HIGH RISK PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO

AZIMUT SGR SpA FORMULA 1 LOW RISK FORMULA 1 CONSERVATIVE FORMULA 1 BALANCED FORMULA 1 RISK FORMULA 1 HIGH RISK PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO AZIMUT SGR SpA SISTEMA FORMULA 1 FORMULA 1 LOW RISK FORMULA 1 CONSERVATIVE FORMULA 1 BALANCED FORMULA 1 RISK FORMULA 1 HIGH RISK PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RISCHIO/RENDIMENTO,

Dettagli

ETICA OBBLIGAZIONARIO BREVE TERMINE SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA OBBLIGAZIONARIO BREVE TERMINE SISTEMA VALORI RESPONSABILI Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

Sistema Pioneer Fondi Italia. Prospetto Semplificato. Informazioni Generali. Informazioni Generali

Sistema Pioneer Fondi Italia. Prospetto Semplificato. Informazioni Generali. Informazioni Generali Sistema Pioneer Fondi Italia Informazioni Generali Prospetto Semplificato Informazioni Generali La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore

Dettagli

SAI MULTI FUND Comparti: LINEA PRUDENTE LINEA DINAMICA LINEA AGGRESSIVA

SAI MULTI FUND Comparti: LINEA PRUDENTE LINEA DINAMICA LINEA AGGRESSIVA SAI A.M. SGR S.p.A. appartenente al gruppo FONDIARIA SAI PARTE II DEL PROSPETTO INFORMATIVO Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e Turnover di portafoglio dei Fondi/Comparti SAI

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) RMJ SOCIETA di GESTIONE del RISPARMIO per azioni Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli Investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

Parte II del Prospetto Completo. Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi

Parte II del Prospetto Completo. Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi Fondi fondi di diritto italiano armonizzati Cash Obbligazioni Euro BT Obbligazioni Euro M/LT Obbligazioni Dollaro M/LT Obbligazioni Emergenti Azioni Europa Dividendo Azioni Italia Azioni Italia PMI Azioni

Dettagli

Private Insurance Management IT - PIC/PAC. Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche

Private Insurance Management IT - PIC/PAC. Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche Private Insurance Management IT - PIC/PAC Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche Data di deposito in CONSOB del Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche - Brickstone ProKapital: 01/05/2017 Data di

Dettagli

Vittoria In Azione. Per investire in modo flessibile sui mercati finanziari

Vittoria In Azione. Per investire in modo flessibile sui mercati finanziari OFFERTA AL PUBBLICO DI Prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked Codice prodotto 640U Vittoria In Azione Per investire in modo flessibile sui mercati finanziari Il presente documento contiene:

Dettagli

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto.

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto. Offerta al pubblico di CREDEMVITA GLOBAL VIEW prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Assicurazione a vita intera ed a premi liberi - Codice Tariffa 60064) Si raccomanda la lettura della

Dettagli

Discovery OFFERTA AL PUBBLICO DI PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED

Discovery OFFERTA AL PUBBLICO DI PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED ED. febbraio 2011 OFFERTA AL PUBBLICO DI Discovery PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED Scheda Sintetica: - Informazioni Generali - Informazioni Specifiche Cod. Tariffa 0306-0307 Mod.

Dettagli

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto.

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto. Offerta al pubblico di CREDEMVITA GLOBAL VIEW PRO prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Assicurazione a vita intera ed a premio unico - Codice Tariffa 60067) Si raccomanda la lettura della

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Amundi SGR. A company of Crédit Agricole / Société Générale

Amundi SGR. A company of Crédit Agricole / Société Générale Amundi SGR FONDI AMUNDI multimanager Offerta al pubblico di quote di fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano non armonizzati alla Direttiva 85/611/CEE appartenenti al sistema

Dettagli

Parte I del Prospetto Completo

Parte I del Prospetto Completo Parte I del Prospetto Completo caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Via Revere, 14-20123 Milano Tel. 02 43028.1 - Fax 02 438117.01 - www.aureo.it Aureo Flex Italia Aureo Flex Euro Aureo

Dettagli

Parte II del Prospetto

Parte II del Prospetto Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e costi dei Fondi Data di deposito in Consob della Parte II: 16 febbraio 2016 Data di validità della Parte II: dal 17 febbraio

Dettagli

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi.

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi. Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE appartenenti al Sistema Mediolanum Fondi Italia gestiti da Mediolanum

Dettagli

SISTEMA MEDIOLANUM FONDI ITALIA

SISTEMA MEDIOLANUM FONDI ITALIA SISTEMA MEDIOLANUM FONDI ITALIA Prospetto Semplificato 1/5 PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia gestiti da Mediolanum Gestione Fondi SGR p.a.

Sistema Mediolanum Fondi Italia gestiti da Mediolanum Gestione Fondi SGR p.a. Parte seconda del prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati

Dettagli

POPOLARE VITA PREVIDENZA

POPOLARE VITA PREVIDENZA POPOLARE VITA S.p.A. Gruppo Assicurativo Unipol POPOLARE VITA PREVIDENZA PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO (PIP) DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE (Tariffa n 537) Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con

Dettagli

Sistema Pioneer Fondi Italia. Prospetto Semplificato. Informazioni Generali. Informazioni Generali

Sistema Pioneer Fondi Italia. Prospetto Semplificato. Informazioni Generali. Informazioni Generali Sistema Pioneer Fondi Italia Informazioni Generali Prospetto Semplificato Informazioni Generali La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore

Dettagli

Informazioni sull andamento della gestione (Informazioni aggiornate al 31 dicembre 2013)

Informazioni sull andamento della gestione (Informazioni aggiornate al 31 dicembre 2013) Sicurezza Informazioni sull andamento della gestione (Informazioni aggiornate al 31 dicembre 2013) Data di avvio dell operatività del comparto: 02/08/2005 Patrimonio netto al 31.12.2013 (in euro): 149.893.039,460

Dettagli

ETICA RENDITA BILANCIATA SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA RENDITA BILANCIATA SISTEMA VALORI RESPONSABILI Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

COMETA - FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELL'INDUSTRIA METALMECCANICA, DELLA INSTALLAZIONE DI IMPIANTI E DEI SETTORI AFFINI

COMETA - FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELL'INDUSTRIA METALMECCANICA, DELLA INSTALLAZIONE DI IMPIANTI E DEI SETTORI AFFINI COMETA - FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELL'INDUSTRIA METALMECCANICA, DELLA INSTALLAZIONE DI IMPIANTI E DEI SETTORI AFFINI INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE dati aggiornati

Dettagli

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

Linea. Si rinvia ai successivi paragrafi per i dati relativi al patrimonio netto e al valore della quota dei Fondi Interni abbinati.

Linea. Si rinvia ai successivi paragrafi per i dati relativi al patrimonio netto e al valore della quota dei Fondi Interni abbinati. PARTE II DEL PROSPETTO D OFFERTA - ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO - RENDIMENTO E COSTI EFFETTIVI DELL INVESTIMENTO La Parte II del Prospetto d offerta, da consegnare su richiesta all Investitore-Contraente,

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Obiettivi e politica d investimento. Profilo di rischio e di rendimento

Obiettivi e politica d investimento. Profilo di rischio e di rendimento INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

APPENDICE GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO D OFFERTA

APPENDICE GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO D OFFERTA APPENDICE GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO D OFFERTA Banca depositaria: Soggetto preposto alla custodia del patrimonio di un fondo/comparto e al controllo della gestione al fine di

Dettagli

PARTE II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi

PARTE II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi FONDI AMUNDI PARTE II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi Data di deposito in Consob della Parte II: 8 luglio 2014 Data di validità della Parte II: dal

Dettagli

BCC VitA S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni

BCC VitA S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni BCC VitA S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 5047 (art. 13 del decreto legislativo

Dettagli

UniCredit Soluzione Fondi

UniCredit Soluzione Fondi UniCredit Soluzione Fondi Parte II del Prospetto Completo - Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi dei Fondi La Parte II del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore,

Dettagli

Fondi Amundi Obiettivo

Fondi Amundi Obiettivo Fondi Amundi Obiettivo REGOLAMENTO Il presente Regolamento è stato approvato dall organo amministrativo della SGR che, dopo averne verificato la conformità rispetto alle disposizioni vigenti, ha accertato

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA SINTETICA 1 di 4 INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO FINANZIARIO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE La Parte I del Prospetto d offerta, da consegnare su richiesta all investitore-contraente, è volta

Dettagli

Offerta al pubblico di. ING ClearFuture. prodotto finanziario assicurativo di tipo unit linked

Offerta al pubblico di. ING ClearFuture. prodotto finanziario assicurativo di tipo unit linked Offerta al pubblico di ING ClearFuture prodotto finanziario assicurativo di tipo unit linked Parte II Illustrazione dei dati periodici di rischio rendimento e costi dell investimento finanziario La Parte

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIBONUS BUSINESS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RI)

Offerta al pubblico di UNIBONUS BUSINESS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RI) Offerta al pubblico di UNIBONUS BUSINESS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RI) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni Specifiche Condizioni di

Dettagli

Uniplan 5 Bonus Gruppo Aviva. Aviva S.p.A. Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS 2012 prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked.

Uniplan 5 Bonus Gruppo Aviva. Aviva S.p.A. Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS 2012 prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Uniplan 5 Bonus 2012 Offerta al pubblico di UNIPLAN 5 BONUS 2012 prodotto finanziario-assicurativo di tipo Unit Linked. Scheda Sintetica Informazioni Generali Informazioni Specifiche Proposta-Certificato

Dettagli

PreviNext Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione

PreviNext Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione Lombarda Vita S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni PreviNext Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione (ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo n. 252 del 5 dicembre

Dettagli

Scheda Sintetica - Informazioni Generali

Scheda Sintetica - Informazioni Generali Scheda Sintetica - Informazioni Generali La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO - REALE LINEA OBBLIGAZIONARIA

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO - REALE LINEA OBBLIGAZIONARIA REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO - REALE LINEA OBBLIGAZIONARIA Aspetti generali Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, separata e autonoma dalle altre attività della Società Reale

Dettagli

Sara Multistrategy PIP

Sara Multistrategy PIP Società del Gruppo Sara Sara Multistrategy PIP Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n.5072 (art. 13 del decreto legislativo n.

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo PrimaClasse Valore adesione a piani di accumulo Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato,

Dettagli

Open Fund Nuova Tirrena Fondo pensione aperto a contribuzione definita

Open Fund Nuova Tirrena Fondo pensione aperto a contribuzione definita Open Fund Nuova Tirrena Fondo pensione aperto a contribuzione definita INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE I dati storici sono aggiornati al 31/12/2006 Ramo 65 (senza rivalutazione annua ) Ramo

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI GENERALI La parte Informazioni Generali del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE. Offerta al pubblico di Sistema Risparmio Flessibile L investimento che ti dà spazio

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE. Offerta al pubblico di Sistema Risparmio Flessibile L investimento che ti dà spazio Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE Offerta al pubblico di Sistema Risparmio Flessibile L investimento che ti dà spazio Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked La Scheda

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all investitore le principali caratteristiche dell investimento proposto.

Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all investitore le principali caratteristiche dell investimento proposto. EURIZON CAPITAL SGR S.p.A. Eurizon Capital SGR S.p.A. è una società appartenente al Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto

Dettagli

Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione

Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Parte I del Prospetto Informativo Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni mobiliare di diritto italiano armonizzati alla direttiva 85/611/CE di

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIBONUS STRATEGY prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RP)

Offerta al pubblico di UNIBONUS STRATEGY prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RP) Offerta al pubblico di UNIBONUS STRATEGY prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RP) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni Specifiche Condizioni di

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITÀ CRESCITA - OPPORTUNITÀ CRESCITA PLUS

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITÀ CRESCITA - OPPORTUNITÀ CRESCITA PLUS REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI OPPORTUNITÀ CRESCITA - OPPORTUNITÀ CRESCITA PLUS 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEI FONDI INTERNI Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito, secondo le modalità previste

Dettagli

BancoPosta STEP. Dati al 30 Aprile 2016

BancoPosta STEP. Dati al 30 Aprile 2016 Info generali Definizione: Categoria Assogestioni: Obiettivi del fondo: Tipologia di gestione del Fondo: Profilo di rischio e di rendimento: Valuta di denominazione del fondo: Parametro di riferimento

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA INFORMAZIONI SULL'INVESTIMENTO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE

PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA INFORMAZIONI SULL'INVESTIMENTO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE PARTE I DEL PROSPETTO D OFFERTA INFORMAZIONI SULL'INVESTIMENTO E SULLE COPERTURE ASSICURATIVE La Parte I del Prospetto d offerta, da consegnare su richiesta all Investitore-Contraente, è volta a illustrare

Dettagli

Regolamento dei Fondi Interni

Regolamento dei Fondi Interni Regolamento dei Fondi Interni Art. 1 Istituzione e denominazione dei Fondi Interni Intesa Sanpaolo Vita S.p.A., di seguito denominata Compagnia, ha istituito e gestisce, secondo le modalità previste dal

Dettagli

Private Insurance Management IT - Premio Unico. Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche

Private Insurance Management IT - Premio Unico. Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche Private Insurance Management IT - Premio Unico Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche Data di deposito in CONSOB del Scheda Sintetica - Informazioni Specifiche - Linea Protetta Brickstone Long Life:

Dettagli

Obiettivi e politica d investimento. Profilo di rischio e di rendimento

Obiettivi e politica d investimento. Profilo di rischio e di rendimento INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia

Sistema Mediolanum Fondi Italia Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Sistema Mediolanum Fondi Italia Società di Gestione del Risparmio Retro di copertina Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Il presente documento

Dettagli

PARTE I DEL PROSPETTO COMPLETO

PARTE I DEL PROSPETTO COMPLETO Sistema Gestioni Anima PARTE I DEL PROSPETTO COMPLETO Caratteristiche dei Fondi e modalità di partecipazione La Parte I del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare

Dettagli

ACCUMULATOR RENDIMENTO TOP

ACCUMULATOR RENDIMENTO TOP ACCUMULATOR RENDIMENTO TOP Codice Prodotto UG19S Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all investitore-contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto. Data di deposito della

Dettagli

ACCUMULATOR RENDIMENTO TOP

ACCUMULATOR RENDIMENTO TOP ACCUMULATOR RENDIMENTO TOP Codice Prodotto UG19S Il Prospetto d offerta è volto ad illustrare all investitore-contraente le principali caratteristiche dell investimento proposto. Data di deposito della

Dettagli

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi BNP Paribas Asset Management SGR S.p.A. appartenente al Gruppo BNP Paribas e soggetta all attività di direzione e di coordinamento di BNP Paribas SA - Parigi. Offerta pubblica di quote dei fondi comuni

Dettagli

Offerta al pubblico di PORTFOLIO LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7UL)

Offerta al pubblico di PORTFOLIO LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7UL) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta al pubblico di PORTFOLIO LIFE prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL7UL) Scheda Sintetica - Informazioni Generali - Informazioni

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi

Fondi BNL. PARTE II del prospetto informativo. Illustrazione dei dati storici di rischio/rendimento, costi e turnover di portafoglio dei Fondi BNP Paribas Asset Management SGR S.p.A. appartenente al Gruppo BNP Paribas e soggetta all attività di direzione e di coordinamento di BNP Paribas SA - Parigi. Offerta pubblica di quote dei fondi comuni

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO OPPORTUNITA CRESCITA

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO OPPORTUNITA CRESCITA REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO OPPORTUNITA CRESCITA 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito, secondo le modalità previste dal presente regolamento,

Dettagli

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e dei costi dei fondi

Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e dei costi dei fondi Parte II del Prospetto Illustrazione dei dati periodici di rischio/rendimento e dei costi dei fondi Aureo Flex Italia Aureo Flex Aureo Azioni Globale Aureo Obbligazioni Globale Aureo Flex Opportunity Aureo

Dettagli

Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI.

Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO. Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI. Offerta al pubblico di TRIPLO ASSIMOCO Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Fondo Dinamico Pagina 1 di 6 REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO FONDO

Dettagli

AZ STYLE EDIZIONE 2013

AZ STYLE EDIZIONE 2013 Offerta al pubblico di AZ STYLE EDIZIONE 2013 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked. Si raccomanda la lettura della Parte I (Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative),

Dettagli

Supplemento di Aggiornamento

Supplemento di Aggiornamento Supplemento di Aggiornamento Al Prospetto relativo all Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano rientranti nell ambito di applicazione della Direttiva

Dettagli

Arca RR Diversified Bond Fondo comune gestito da Arca Fondi Sgr S.p.A. soggetta all'attività di Direzione e Coordinamento di Arca Holding S.p.A.

Arca RR Diversified Bond Fondo comune gestito da Arca Fondi Sgr S.p.A. soggetta all'attività di Direzione e Coordinamento di Arca Holding S.p.A. INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

PARTE II DEL PROSPETTO ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI DEL FONDO

PARTE II DEL PROSPETTO ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI DEL FONDO PARTE II DEL PROSPETTO ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI DEL FONDO Data di deposito in Consob della Parte II: 31 gennaio 2017 Data di validità della Parte II: dal 01 febbraio

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

La presente Copertina è stata depositata presso la Consob in data 31 marzo 2010 ed è valida a decorrere dal 1 aprile 2010.

La presente Copertina è stata depositata presso la Consob in data 31 marzo 2010 ed è valida a decorrere dal 1 aprile 2010. Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati ai sensi della Direttiva 85/611/CEE appartenenti al Sistema Aureo (i Fondi ). Aureo Flex Italia

Dettagli

Milano, 30 dicembre Gentile Cliente,

Milano, 30 dicembre Gentile Cliente, Milano, 30 dicembre 2015 Gentile Cliente, Le anticipiamo le modifiche apportate al Regolamento di gestione dei Fondi da Lei sottoscritti approvate dal CDA di ANIMA Sgr dello scorso 21 dicembre e pubblicate

Dettagli

CONSULTINVEST ASSET MANAGEMENT SGR SPA

CONSULTINVEST ASSET MANAGEMENT SGR SPA CONSULTINVEST ASSET MANAGEMENT SGR SPA REGOLAMENTO UNICO DI DI GESTIONE DEI DEI FONDI COMUNI DI DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTI APPARTENENTI AL AL SISTEMA FONDI IGM IGM Il presente Regolamento si compone

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO GLOBAL100

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO GLOBAL100 REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO GLOBAL100 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEL FONDO INTERNO ASSICURATIVO Eurovita Assicurazioni S.p.A. ha istituito e gestisce un Fondo Interno Assicurativo (di seguito Fondo)

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI ASSICURATIVI

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI ASSICURATIVI Allegato 4 REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI ASSICURATIVI ARTICOLO 1: ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEI FONDI INTERNI ASSICURATIVI La Società ha istituito tre fondi interni denominati Aurora Prudente Aurora

Dettagli

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI Modifiche al Regolamento di gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare appartenenti al Sistema Anima, gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Gentile Cliente, La informiamo che,

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica adesione a piani di accumulo

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica adesione a piani di accumulo Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica adesione a piani di accumulo Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare

Dettagli

GESTIONE PATRIMONIALE. Banca Centropadana

GESTIONE PATRIMONIALE. Banca Centropadana GESTIONE PATRIMONIALE Banca Centropadana I sassi sono le nostre radici, la nostra identità, la nostra storia e i nostri valori. Sono utili a segnare il cammino e a costruire le strade. In molti anni di

Dettagli