Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option"

Transcript

1 Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

2 Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente manuale è fornito in conformità a un contratto di licenza e può essere utilizzato esclusivamente nel rispetto dei termini di tale contratto. Versione documentazione 2.0 Note legali Copyright 2007 Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Symantec, il logo Symantec e Backup Exec sono marchi o marchi registrati di Symantec Corporation o delle relative consociate negli Stati Uniti e in altri paesi. Altri nomi possono essere marchi dei rispettivi proprietari. Il prodotto descritto nella presente documentazione è distribuito in base a una licenza che ne limita l'utilizzo, la copia, la distribuzione e la decompilazione/ingegnerizzazione inversa. Nessuna parte del presente documento può essere riprodotta in qualsiasi forma senza il preventivo consenso scritto di Symantec Corporation e degli eventuali licenzianti. LA DOCUMENTAZIONE VIENE FORNITA "COSÌ COM'È", SENZA DICHIARAZIONI IMPLICITE O ESPLICITE, RAPPRESENTAZIONI E GARANZIE, COMPRESO QUALSIASI TIPO DI GARANZIA IMPLICITA RIGUARDANTE LA COMMERCIABILITÀ, L'IDONEITÀ PER UNO SCOPO PARTICOLARE O LA NON VIOLAZIONE DI DIRITTI ALTRUI, A MENO CHE TALI DICHIARAZIONI E CONDIZIONI NON SIANO RITENUTE LEGALMENTE NON VALIDE. SYMANTEC CORPORATION NON È RESPONSABILE PER DANNI INCIDENTALI O CONSEGUENTI IN RELAZIONE ALLE PRESTAZIONI FORNITE O ALL'UTILIZZO DELLA PRESENTE DOCUMENTAZIONE. LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTA DOCUMENTAZIONE SONO SOGGETTE A CAMBIAMENTI SENZA PREAVVISO. Il software in licenza e la documentazione sono considerati software commerciale per computer secondo la definizione riportata in FAR e sono soggetti a diritti limitati secondo quanto riportato in FAR sezione "Commercial Computer Software - Restricted Rights" e DFARS "Rights in Commercial Computer Software or Commercial Computer Software Documentation", nella misura applicabile, e qualsiasi regolamento successivo. Qualsiasi utilizzo, modifica, versione riprodotta, prestazione, visualizzazione o divulgazione del Software in licenza e della documentazione da parte del Governo degli Stati Uniti avverrà esclusivamente in accordo ai termini del presente Contratto.

3 Symantec Corporation Stevens Creek Blvd. Cupertino, CA

4 Supporto tecnico Il supporto tecnico Symantec poggia a livello mondiale su centri di supporto. Il ruolo principale del supporto tecnico è quello di rispondere a specifiche domande sulle caratteristiche e le funzioni del prodotto. Il reparto del supporto tecnico redige inoltre il contenuto della Knowledge Base in linea e collabora con le altre aree funzionali di Symantec per rispondere tempestivamente alle domande. Ad esempio, in collaborazione con il team che si occupa dell'ingegnerizzazione del prodotto e a Symantec Security Response, fornisce servizi di avviso e aggiornamenti delle definizioni dei virus. Di seguito sono riportate alcune offerte relative ai servizi di manutenzione disponibili con Symantec. Ampia gamma di opzioni di supporto per selezionare in modo flessibile la quantità di servizi più adeguata per organizzazioni di qualsiasi dimensione. Supporto telefonico e basato su Web in grado di fornire risposte in tempo rapido e informazioni aggiornate. Upgrade Assurance per una protezione automatica degli aggiornamenti del software. Supporto globale disponibile 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Funzionalità avanzate, inclusi i servizi per la gestione degli account. Per informazioni sui programmi di manutenzione Symantec, visitare il sito Web all'indirizzo: Come contattare il supporto tecnico I clienti in possesso di un contratto di manutenzione valido possono accedere alle informazioni del supporto tecnico visitando il sito: Prima di contattare il supporto tecnico, verificare la conformità ai requisiti di sistema elencati nella documentazione del prodotto. Inoltre, è necessario trovarsi presso il computer sul quale si è verificato il problema, nel caso in cui occorra ripetere l'evento. Quando si contatta il supporto tecnico, tenere a portata di mano le informazioni riportate di seguito. Versione esatta del prodotto Informazioni sull'hardware

5 Memoria disponibile, spazio su disco e informazioni sulla scheda NIC Sistema operativo Livello della patch e versione Topologia di rete Informazioni su router, gateway e indirizzi IP Descrizione del problema: messaggi di errore e file di registro Soluzione del problema tentata prima di contattare Symantec Modifiche recenti apportate alla configurazione del software e alla rete. Licenza e registrazione Se per il prodotto Symantec è richiesta una registrazione o una chiave di licenza, accedere alla pagina Web del supporto tecnico all'indirizzo: Servizio clienti Le informazioni sul servizio clienti sono disponibili all'indirizzo: Il servizio clienti è disponibile per fornire assistenza e informazioni su: Licenze o serializzazione del prodotto Aggiornamenti delle registrazioni dei prodotti, ad esempio modifiche di nomi o indirizzi Informazioni generali sui prodotti (funzionalità, lingue disponibili, rivenditori locali) Informazioni recenti su aggiornamenti e miglioramenti del prodotto Informazioni su Upgrade Assurance e contratti di manutenzione Informazioni sui programmi di acquisto Symantec Consigli sulle opzioni del supporto tecnico di Symantec Domande non tecniche relative alla prevendita Problemi correlati a CD-ROM o manuali

6 Risorse del contratto di manutenzione Servizi Enterprise aggiuntivi Per informazioni su un contratto di manutenzione esistente, contattare il reparto della propria area geografica come segue: Asia-Pacifico e Giappone: Europa, Medio Oriente e Africa: Nord America e America Latina: Symantec offre una gamma molto vasta di servizi che consentono di massimizzare l'investimento nei prodotti Symantec e aumentare le conoscenze, le competenze e la visione globale in modo da poter gestire attivamente i rischi aziendali. Di seguito sono riportati alcuni esempi di servizi disponibili. Symantec Early Warning Solutions Soluzioni che forniscono in tempo reale avvisi su attacchi informatici, analisi completa delle minacce e contromisure per la prevenzione degli attacchi. Managed Security Services Servizi di consulenza Education Services Servizi in grado di limitare il carico della gestione e del monitoraggio dei dispositivi e degli eventi di sicurezza, assicurando risposte rapide a minacce reali. Servizi di assistenza tecnica in sede offerti da Symantec e dai suoi partner di fiducia. I servizi di consulenza Symantec Consulting Services rendono disponibile una vasta gamma di opzioni preconfezionate e personalizzabili tra cui valutazione, progettazione, implementazione, monitoraggio e gestione delle capacità, ognuna delle quali consente di definire e conservare l'integrità e la disponibilità delle risorse IT. Servizi che offrono un ampio assortimento di formazione tecnica, educazione alla sicurezza, certificazione della sicurezza e programmi di comunicazione di sensibilizzazione. Per informazioni sui servizi Enterprise, visitare il sito Web all'indirizzo: Selezionare il paese o la lingua dall'indice. Come contattare il supporto tecnico I clienti in possesso di un contratto di manutenzione valido possono accedere alle informazioni del supporto tecnico visitando il sito Web: Prima di contattare il supporto tecnico, verificare la conformità ai requisiti di sistema elencati nella documentazione del prodotto. Inoltre, è necessario trovarsi

7 Licenza e registrazione presso il computer sul quale si è verificato il problema, nel caso in cui occorra ripetere l'evento. Quando si contatta il supporto tecnico, tenere a portata di mano le informazioni riportate di seguito. Versione esatta del prodotto Informazioni sull'hardware Memoria disponibile, spazio su disco e informazioni sulla scheda NIC Sistema operativo Livello della patch e versione Topologia di rete Informazioni su router, gateway e indirizzi IP Descrizione del problema: Messaggi di errore e file di registro Soluzione del problema eseguita prima di contattare Symantec Modifiche recenti apportate alla configurazione del software e alla rete. Se per il prodotto Symantec è richiesta una registrazione o una chiave di licenza, accedere alla pagina Web del supporto tecnico all'indirizzo: Servizio clienti Le informazioni sul servizio clienti sono disponibili all'indirizzo: Il servizio clienti è disponibile per fornire assistenza e informazioni su: Licenze o serializzazione del prodotto Aggiornamenti delle registrazioni dei prodotti, ad esempio modifiche di nomi o indirizzi Informazioni generali sui prodotti (funzionalità, lingue disponibili, rivenditori locali) Informazioni recenti su aggiornamenti e miglioramenti del prodotto Informazioni su Upgrade Assurance e contratti di manutenzione Informazioni sui programmi di acquisto Symantec

8 Consigli sulle opzioni del supporto tecnico di Symantec Domande non tecniche relative alla prevendita Problemi correlati a CD-ROM o manuali Risorse del contratto di manutenzione Servizi Enterprise aggiuntivi Per informazioni su un contratto di manutenzione esistente, contattare il reparto della propria area geografica come segue: Asia-Pacifico e Giappone: Europa, Medio Oriente e Africa: Nord America e America Latina: Symantec offre una gamma molto vasta di servizi che consentono di massimizzare l'investimento nei prodotti Symantec e aumentare le conoscenze, le competenze e la visione globale in modo da poter gestire attivamente i rischi aziendali. Di seguito sono riportati alcuni esempi di servizi disponibili. Symantec Early Warning Solutions Soluzioni che forniscono in tempo reale avvisi su attacchi informatici, analisi completa delle minacce e contromisure per la prevenzione degli attacchi. Managed Security Services Servizi di consulenza Education Services Servizi in grado di limitare il carico della gestione e del monitoraggio dei dispositivi e degli eventi di sicurezza, assicurando risposte rapide a minacce reali. Servizi di assistenza tecnica in sede offerti da Symantec e dai suoi partner di fiducia. I servizi di consulenza Symantec Consulting Services rendono disponibile una vasta gamma di opzioni preconfezionate e personalizzabili tra cui valutazione, progettazione, implementazione, monitoraggio e gestione delle capacità, ognuna delle quali consente di definire e conservare l'integrità e la disponibilità delle risorse IT. Servizi che offrono un ampio assortimento di formazione tecnica, educazione alla sicurezza, certificazione della sicurezza e programmi di comunicazione di sensibilizzazione. Per informazioni sui servizi Enterprise, visitare il sito Web all'indirizzo: Selezionare il paese o la lingua dall'indice.

9 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il documento contiene i seguenti argomenti: Informazioni su Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Requisiti di sistema Installazione di Backup Exec Granular Restore Option Disinstallazione del prodotto Procedure ottimali per la creazione di punti di ripristino mediante Granular Restore Option Avvio di Granular Restore Option Funzionalità di Backup Exec Granular Restore Option Informazioni su Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Granular Restore Option è uno strumento amministrativo che funziona in combinazione con Symantec Backup Exec System Recovery per fornire capacità di ripristino granulari per le seguenti applicazioni:

10 10 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Requisiti di sistema Microsoft Exchange 2003 e 2007 Microsoft SharePoint 2003 e 2007 Dati di file e cartelle Backup Exec System Recovery viene utilizzato per creare punti di ripristino a livello dei volumi. Utilizzando Granular Restore Option, è possibile aprire tali punti di ripristino e ripristinare le cassette postali, le cartelle e i singoli messaggi Microsoft Exchange, i documenti Microsoft SharePoint e file e cartelle non strutturati. Requisiti di sistema Tabella 1-1 descrive i requisiti minimi per l'installazione di Granular Restore Option. Tabella 1-1 Componente Processore Sistema operativo Requisiti minimi di sistema Requisiti Classe Intel Pentium o superiore Sistemi operativi Windows a 32 bit o 64 bit: Windows Vista Ultimate Windows Vista Business Windows XP Professional (SP1 o successivi) Windows Small Business Server 2000 o 2003 Windows Server 2000 (SP4 o successivi) o 2003 Windows 2000 Advanced Server (SP4 o successivi) Windows 2000 Professional (SP4 o versione successiva) RAM Spazio libero su hard disk Software 256 MB minimo 25 MB Prima di installare Granular Restore Option è necessario che nel computer siano installati i programmi software seguenti: Symantec Backup Exec System Recovery Microsoft Outlook 2003 (se si desidera ripristinare la posta).net Framework 2.0 (incluso nell'installazione di Backup Exec System Recovery)

11 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Installazione di Backup Exec Granular Restore Option 11 Prima dell'installazione del prodotto Prima di installare Granular Restore Option è necessario eseguire le operazioni riportate di seguito. Installare Symantec Backup Exec System Recovery. Installare Microsoft Outlook 2003 o 2007 (se si desidera ripristinare la posta). Verificare che il computer soddisfi i requisiti minimi di sistema. Vedere Tabella 1-1 a pagina 10. Installazione di Backup Exec Granular Restore Option Per installare Backup Exec Granular Restore Option 1 Inserire il CD di nell'unità di supporto del server. La finestra di installazione viene aperta automaticamente. Se la finestra non viene aperta, nella barra delle applicazioni di Windows, fare clic su Start > Esegui, digitare il seguente comando, unità:\autorun dove unità è la lettera dell'unità di supporto, quindi fare clic su OK. In Windows Vista, se non è visibile l'opzione Esegui, effettuare le operazioni elencate di seguito. Fare clic con il pulsante destro sul pulsante Start, quindi scegliere Proprietà. Sulla scheda del menu Start, fare clic su Personalizza. Scorrere verso il basso e selezionare l'opzione Esegui comando. Fare clic su OK. 2 Fare clic su Installa. 3 Nella finestra iniziale, fare clic su Avanti. 4 Leggere il contratto di licenza. 5 Se si accettano i termini del contratto di licenza, fare clic su Accetto i termini del contratto di licenza, quindi scegliere Avanti. 6 Fare clic su Installa. 7 Al termine dell'installazione, fare clic su Fine per uscire dall'installazione guidata.

12 12 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Disinstallazione del prodotto Completamento dell'installazione Dopo aver installato Backup Exec Granular Restore Option, è possibile che ne venga richiesta l'attivazione o la licenza, a seconda dell'attivazione di Symantec Backup Exec System Recovery. Per completare l'installazione 1 Nella finestra iniziale, fare clic su Avanti. 2 Digitare il percorso del file di licenza o fare clic su Sfoglia per individuare il file. È necessario disporre di un unico file di licenza per ogni installazione del prodotto. Se il numero di serie non è stato registrato, fare clic su Licenza e registrazione Symantec Enterprise per ottenere un file di licenza. Disinstallazione del prodotto È possibile rimuovere Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option dal computer mediante il Pannello di controllo di Windows. Per disinstallare 1 Effettuare una delle operazioni elencate di seguito. Sulla barra delle applicazioni di Windows XP/2000, fare clic su Start > Impostazioni > Pannello di controllo > Installazione applicazioni. Sulla barra delle applicazioni di Windows Vista, fare clic su Start > Pannellodicontrollo > Programmiefunzionalità > Disinstallaomodifica programma. 2 Selezionare Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option, quindi fare clic su Rimuovi. 3 Nella finestra di conferma fare clic su Sì. È necessario riavviare il computer prima che le modifiche diventino effettive. Procedure ottimali per la creazione di punti di ripristino mediante Granular Restore Option Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di Symantec Backup Exec System Recovery consultare il Symantec Backup Exec System Recovery Manuale dell'utente. Tale

13 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Procedure ottimali per la creazione di punti di ripristino mediante Granular Restore Option 13 manuale è disponibile in formato PDF sul CD di Symantec Backup Exec System Recovery. Durante la creazione di un punto di ripristino, è necessario utilizzare le linee guida riportate di seguito. Selezionare l'opzione che consente di eseguire il backup del computer anziché dei file e delle cartelle selezionati. Quando si selezionano le unità su cui eseguire il backup, è necessario assicurarsi di aver selezionato tutte le unità del sistema. Vedere "Identificazione delle unità per il backup" a pagina 13. Quando viene selezionato il tipo di punto di ripristino da creare, è necessario scegliere Set punti di ripristino anziché Punto di ripristino indipendente. Questa selezione consente di ottenere punti di ripristino successivi di dimensioni inferiori. Non è necessario arrestare il server Exchange o SharePoint per eseguire correttamente un backup. Tuttavia, è consigliabile pianificare l'esecuzione del backup in un momento in cui il server è meno occupato (ad esempio dopo la mezzanotte). Se si stanno utilizzando punti di installazione, assicurarsi di averli selezionati per il backup. Identificazione delle unità per il backup Per proteggere il server Exchange si consiglia di creare un unico processo di backup che contenga tutte le unità del server. Tuttavia, è possibile scegliere di eseguire i backup nei livelli del gruppo di memorizzazione e dell'archivio messaggi. Per eseguire correttamente un backup, è necessario considerare le opzioni riportate di seguito. Includere l'unità che contiene l'installazione di Exchange Granular Restore Option utilizza il punto di ripristino del server Exchange per eseguire il processo di ripristino. Pertanto, è necessario eseguire regolarmente il backup del server Exchange. Nel creare un punto di ripristino, è necessario selezionare l'unità che contiene la directory di installazione di Exchange. Ad esempio, se Exchange è installato nella directory C:\Programmi\Exchsrvr, è necessario assicurarsi di includere l'intera unità C nel punto di ripristino.

14 14 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Avvio di Granular Restore Option Includere il gruppo di memorizzazione per l'archivio di messaggi di cui eseguire il backup. Un gruppo di memorizzazione è un insieme di archivi di messaggi. Ogni gruppo di memorizzazione contiene un registro transazioni utilizzato per il buffer di scrittura negli archivi dei messaggi. È necessario eseguire un backup dell'unità che contenga i file di registro del gruppo di memorizzazione per l'archivio dei messaggi da proteggere. Ad esempio, se si dispone di un gruppo di memorizzazione denominato Primo gruppo di memorizzazione che contiene un registro di transazione in E:\Exchsrvr\mdbdata, è necessario includere l'intera unità E come parte del punto di ripristino. Se si dispone di più gruppi di memorizzazione, è necessario eseguire contemporaneamente il backup di ciascuno di essi. Per eseguire il backup dei gruppi di memorizzazione in pianificazioni diverse, è necessario includere ancora una volta Exchange nel processo di backup. Includere gli archivi di messaggi da proteggere Un archivio di messaggi è un file di database in cui vengono memorizzati i messaggi di posta elettronica. Gli archivi di messaggi sono sottogruppi dei gruppi di memorizzazione. Per creare un punto di ripristino per un archivio messaggi, è necessario includere anche i gruppi di memorizzazione. Ad esempio, con un archivio messaggi denominato Archivio messaggi (serverutente) posizionato in F:\Exchsrvr\mdbdata\Archivio messaggi (serverutente).stm, è necessario includere l'intera unità F nel punto di ripristino. È inoltre possibile selezionare un sottoinsieme di unità quando si esegue il backup di un server Microsoft SharePoint, sebbene sia consigliabile proteggere l'intero server. A differenza del metodo di Exchange, i file binari SharePoint non richiedono l'esecuzione del backup. È necessario eseguire il backup di ogni volume contenente dati SharePoint. Avvio di Granular Restore Option Per avviare Granular Restore Option Effettuare una delle operazioni elencate di seguito. Nella barra delle applicazioni di Windows classica, fare clic su Start > Programmi > Symantec > Backup Exec System Recovery > Granular Restore Option. Nella barra delle applicazioni di Windows 2003, Windows XP, o Windows Vista, fare clic su Start > Tutti i Programmi > Symantec > Backup Exec System Recovery > Granular Restore Option.

15 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Funzionalità di Backup Exec Granular Restore Option 15 Funzionalità di Backup Exec Granular Restore Option Con Backup Exec Granular Restore Optionè possibile effettuare le operazioni elencate di seguito. Ripristino della posta Exchange Aprire un punto di ripristino specifico Ripristino di una cassetta postale Ripristino di una cartella di posta elettronica Ripristino o inoltro di un messaggio di posta elettronica Vedere "Ripristino della posta Exchange" a pagina 16. Ripristino di documenti SharePoint Aprire un punto di ripristino specifico Ricerca o individuazione di un documento perduto Ripristino di un documento Vedere "Ripristino di documenti SharePoint" a pagina 18. Ripristino di file e cartelle non strutturati Apertura di uno o più punti di ripristino Ricerca o individuazione di file o cartelle perduti Ripristino di file e cartelle perduti Ripristino di una versione di un file Vedere "Ripristino di file e cartelle" a pagina 19. Apertura di un punto di ripristino specifico Per aprire un punto di ripristino specifico 1 Avviare Backup Exec Granular Restore Option. 2 Nel menu File, fare clic su Apri. 3 Individuare la directory specificata come destinazione durante la fase di creazione del punto di ripristino. 4 Selezionare un file con estensione.sv2i per visualizzare il contenuto di un punto di ripristino, quindi fare clic su OK. È possibile modificare la data di backup visualizzata, selezionando una data differente nell'angolo in alto a destra.

16 16 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Funzionalità di Backup Exec Granular Restore Option Ripristino della posta Exchange È possibile utilizzare Backup Exec Granular Restore Option per ripristinare una casetta postale, una cartella o un messaggio di posta elettronica. Ripristino di una cassetta postale Una cassetta postale ripristinata è costituita da tutti i messaggi di posta elettronica contenuti nella cassetta postale dell'utente al momento della creazione del punto di ripristino. Un ripristino di una cassetta postale viene salvato su disco come file PST. Per aprire e visualizzare i contenuti del file, è possibile utilizzare Microsoft Outlook. Dopo che una cassetta postale ripristinata viene aperta in Outlook, è possibile trascinare i messaggi di posta elettronica o le cartelle nella loro posizione originaria. Nota: In molti casi è più semplice eseguire il ripristino dell'intera cassetta postale di un utente anziché individuare un singolo messaggio. Per ripristinare una cassetta postale 1 Avviare Granular Restore Option. 2 Aprire il punto di ripristino corrispondente all'ultima ora valida in cui la posta era disponibile sul server. 3 Fare clic sulla scheda Posta Exchange. 4 Dall'elenco delle cassette postali, selezionare la cassetta postale che si desidera ripristinare, quindi fare clic su Ripristina. 5 Selezionare la cartella in cui si desidera posizionare la cassetta postale ripristinata, quindi fare clic su OK. Nota: Se la cassetta postale è di grandi dimensioni, potrebbe essere necessario copiarla in una cartella condivisa. Ripristino di una cartella di posta elettronica È possibile ripristinare una sola cartella anziché un'intera cassetta postale. Ad esempio, se un utente necessita di una copia di un messaggio inviato, il procedimento più rapido potrebbe consistere nel ripristino della sola cartella relativa alla posta inviata.

17 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Funzionalità di Backup Exec Granular Restore Option 17 Una cartella ripristinata viene salvata su disco come file PST. Per aprire e visualizzare i contenuti della cartella, è possibile utilizzare Microsoft Outlook. Dopo che una cartella di posta elettronica viene aperta in Outlook, è possibile trascinare la posta elettronica o le cartelle nella loro posizione originaria. Per ripristinare una cartella di posta elettronica 1 Avviare Granular Restore Option. 2 Aprire il punto di ripristino corrispondente all'ultima ora valida in cui la posta era disponibile sul server. 3 Fare clic sulla scheda Posta Exchange. 4 Selezionare la cassetta postale dell'utente che ha richiesto il ripristino. 5 Selezionare la cartella appropriata nell'elenco delle cartelle, quindi nella barra degli strumenti fare clic su Ripristina. 6 Selezionare la cartella in cui si desidera posizionare una cartella ripristinata. Ripristino di un messaggio di posta elettronica Per ripristinare singoli messaggi di posta elettronica è possibile utilizzare Granular Restore Option. È possibile salvare singolarmente i messaggi sul disco in un formato file MSG o è possibile inoltrarli direttamente a un utente. Per aprire e visualizzare il contenuto di un file MSG salvato, utilizzare Microsoft Outlook. Per ripristinare un messaggio di posta elettronica 1 Avviare Granular Restore Option. 2 Aprire il punto di ripristino corrispondente all'ultima ora valida in cui la posta era disponibile sul server. 3 Fare clic sulla schedaposta Exchange. 4 Selezionare la cassetta postale dell'utente che ha richiesto il ripristino. 5 Selezionare la cartella contenente il messaggio che si desidera ripristinare.

18 18 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Funzionalità di Backup Exec Granular Restore Option 6 Selezionare il messaggio da ripristinare. Nota: È possibile ordinare l'elenco facendo clic sulle intestazioni della colonna. Inoltre, è possibile ricercare l'oggetto dei messaggi immettendo una parola da ricercare nel campo di ricerca (posizionato sopra l'elenco dei messaggi). L'aggiunta o l'eliminazione dei caratteri nella casella di ricerca modifica automaticamente i risultati. 7 Per restituire il messaggio di posta elettronica all'utente, effettuare una delle operazioni riportate di seguito. Se nel computer è installato Microsoft Outlook, fare doppio clic sul messaggio per aprirlo in Outlook. Per inviare il messaggio al relativo proprietario, è possibile utilizzare Outlook. Per inoltrare il messaggio in Outlook, fare clic con il pulsante destro del mouse sul messaggio, quindi fare clic su Inoltra. In Outlook viene aperto un nuovo messaggio. Il messaggio da inoltrare è incluso come allegato. È quindi possibile inoltrare il messaggio al proprietario originale. Per salvare il messaggio su un disco, selezionare il messaggio e nella barra degli strumenti fare clic su Ripristina. Digitare il nome del file, quindi fare clic su Salva. Il messaggio di posta elettronica viene salvato sul disco. Per aprire il messaggio, è possibile utilizzare Outlook. Ripristino di documenti SharePoint Backup Exec Granular Restore Option può essere utilizzato per ripristinare documenti su cui è stato eseguito il backup e che sono memorizzati su un server Microsoft SharePoint. I documenti SharePoint vengono ripristinati nel sistema locale Utilizzare Microsoft SharePoint per riposizionare il documento nel server SharePoint, se si desidera. Per ripristinare un documento SharePoint 1 Avviare Backup Exec Granular Restore Option. 2 Aprire il punto di ripristino corrispondente all'ultima ora valida in cui il file desiderato era disponibile sul server. 3 Fare clic sulla scheda Documenti SharePoint.

19 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Funzionalità di Backup Exec Granular Restore Option 19 4 Sfogliare o ricercare il file che si desidera ripristinare. Nota: È possibile ordinare l'elenco facendo clic sulle intestazioni della colonna. È possibile immettere un termine da ricercare nel campo di ricerca (posizionato sopra l'elenco dei documenti). L'aggiunta o l'eliminazione dei caratteri nella casella di ricerca modifica automaticamente i risultati. Ripristino di file e cartelle 5 Fare clic sul file per visualizzarne il contenuto o selezionare la casella di controllo accanto per ripristinarlo. 6 Fare clic su Ripristina, quindi selezionare la destinazione del ripristino. Backup Exec Granular Restore Option può essere utilizzato per ripristinare file e cartelle non strutturati. Questa funzionalità è particolarmente utile se è necessario ricercare più punti di ripristino (date di backup differenti) per trovare un file o una cartella mancante. Per ripristinare un file o una cartella 1 Avviare Backup Exec Granular Restore Option. 2 Aprire il punto di ripristino corrispondente all'ultima ora valida in cui il file desiderato era disponibile sul server. 3 Se non è selezionato per impostazione predefinita, fare clic sulla scheda File e cartelle. 4 Sfogliare o ricercare il file che si desidera ripristinare. È possibile visualizzare più punti di ripristino contemporaneamente. Per una visualizzazione del file system che contiene più punti di ripristino, fare clic su Versioni, quindi scegliere le versioni che si desidera visualizzare selezionandole dall'elenco. È possibile ordinare l'elenco facendo clic sulle intestazioni della colonna. È possibile immettere un termine da ricercare nel campo di ricerca (posizionato sopra l'elenco dei documenti). L'aggiunta o l'eliminazione dei caratteri nella casella di ricerca modifica automaticamente i risultati.

20 20 Introduzione a Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Funzionalità di Backup Exec Granular Restore Option 5 Fare clic sul file per visualizzarne il contenuto o selezionare la casella di controllo accanto per ripristinarlo. 6 Fare clic su Ripristina, quindi selezionare la destinazione del ripristino. Nota: Se si stanno visualizzando più punti di ripristino e più versioni di un file disponibile, è possibile espandere l'elenco delle versioni facendo clic sul segno più accanto a ogni file. Dopo aver selezionato un file per il ripristino, scegliere la versione del file desiderata.

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Manuale dei servizi di supporto Enterprise Symantec per Essential Support e Basic Maintenance Note legali Copyright

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc.

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc. Copyright Acronis, Inc., 2000-2011.Tutti i diritti riservati. Acronis e Acronis Secure Zone sono marchi registrati di Acronis, Inc. Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura Dev-Pascal 1.9.2 1 Dev-Pascal è un ambiente di sviluppo integrato per la programmazione in linguaggio Pascal sotto Windows prodotto dalla Bloodshed con licenza GNU e liberamente scaricabile al link http://www.bloodshed.net/dev/devpas192.exe

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Advanced Features Guide

Advanced Features Guide Phaser 8560 color printer Advanced Features Guide Guide des Fonctions Avancées Guida alle Funzioni Avanzate Handbuch zu Erweiterten Funktionen Guía de Características Avanzadas Guia de Recursos Avançados

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

MailStore Server PANORAMICA

MailStore Server PANORAMICA MailStore Server PANORAMICA Lo standard per archiviare e gestire le Email Le aziende possono beneficiare legalmente, tecnicamente, finanziariamente ed in modo moderno e sicuro dell'archiviazione email

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli